Notebookcheck Logo

Recensione del Laptop Dell Alienware m17 R2: valorizza il Core i9

Punta tutto sulle prestazioni. L'Alienware m17 R2 riprogettato, che contiene sia una CPU Core i9-9980HK che una GPU GeForce RTX 2080 Max-Q nel telaio più sottile mai realizzato per la vecchia serie. Avevamo previsto prestazioni deboli per tenere sotto controllo le temperature, ma il sistema ci ha sorpreso per la sua velocità superiore alla media anche per un portatile da gioco di fascia alta.

L'Alienware m17 R2 è stato presentato appena sei mesi dopo il lancio dell'Alienware m17 R1. A differenza della vecchia serie Alienware 17, la serie m17 si concentra su design più sottili e leggeri per meglio competere nel sempre più popolare spazio dei gaming laptops sottili.

L'm17 R2 abbandona il design dell'm17 R1 a favore di un nuovo design derivato dal più grande Alienware Area-51m. Si tratta essenzialmente della versione da 17,3 pollici dell'Alienware m15 R2 da 15,6 pollici e quindi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra recensione dell'm15 R2, dato che molti dei nostri commenti valgono anche in questo caso.

Le SKU attuali vanno dal Core i5-9300H al Core i9-9980HK come CPU e dalla GeForce GTX 1660 Ti alla RTX 2080 Max-Q come GPU. La risoluzione del display e la RAM sono fissate rispettivamente a 1080p e fino a 16 GB. I prezzi partono da $1350 fino a quasi $4000 USD come la configurazione che abbiamo qui oggi.

I concorrenti diretti dell'Alienware m17 R2 includono altri portatili gaming da 17,3 pollici sottili come l'Asus ROG Strix GL704, MSI GS75, Acer Predator Helios 700, Lenovo Legion Y740-17, Razer Blade Pro 17 e Gigabyte Aorus 17.

Altre recensioni Dell Alienware:

Alienware m17 R2 P41E (m17 Serie)
Processore
Intel Core i9-9980HK 8 x 2.4 - 5 GHz, Coffee Lake-H
Scheda grafica
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q - 8 GB VRAM, Core: 990 MHz, Memoria: 1500 MHz, GDDR6, 442.19, Optimus
Memoria
16 GB 
, Saldata, DDR4, 1333.3 MHz, 19-19-19-43, Dual-Channel
Schermo
17.30 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 127 PPI, Chi Mei 173HCE, CMN175F, IPS, Dell P/N: 8TV4Y, lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0), 1024 GB 
Scheda audio
NVIDIA TU104 - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
4 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 USB 3.2 Gen 2x2 20Gbps, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 2 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 3.5 mm combo
Rete
Killer E3000 2.5 Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000/2500MBit/s), Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.2
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 20.5 x 399.8 x 295.5
Batteria
76 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: 720p
Fotocamera Principale: 1 MPix
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Alienware Command Center, 12 Mesi Garanzia
Peso
2.586 kg, Alimentazione: 940 gr
Prezzo
3900 USD
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Punteggio
Data
Modello
Peso
Altezza
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
84.2 %
02/2020
Alienware m17 R2 P41E
i9-9980HK, GeForce RTX 2080 Max-Q
2.6 kg20.5 mm17.30"1920x1080
82.9 %
07/2019
MSI GS75 Stealth 9SG
i7-9750H, GeForce RTX 2080 Max-Q
2.3 kg18.9 mm17.30"1920x1080
87.7 %
07/2019
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
i7-9750H, GeForce RTX 2080 Max-Q
2.8 kg19.9 mm17.30"1920x1080
86.1 %
09/2019
Gigabyte Aero 17 XA RP77
i9-9980HK, GeForce RTX 2070 Max-Q
2.5 kg21.4 mm17.30"3840x2160
85.6 %
02/2019
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
i7-8750H, GeForce RTX 2070 Mobile
2.9 kg26.4 mm17.30"1920x1080

Case

Dell ha abbandonato il vecchio design Alienware 17 per il più recente design "Legend" ispirato ai più recenti desktops Alienware e al recente portatile Alienware Area-51m. Esteticamente, sembra la boccata d'aria fresca di cui la serie aveva bisogno quando il vecchio design da Alienware 17 R1 a R5 è rimasto fermo a lungo rispetto ai nuovi e più eleganti concorrenti. Il nuovo look è più moderno senza rinunciare al fascino estetico unico per cui sono noti i dispositivi Alienware.

Sebbene sia significativamente più leggero e più piccolo dell'Alienware 17 R5, il telaio dell'Alienware m17 R2 è più flessibile. Minori deformazioni e scricchiolii sono presenti quando si cerca di torcere la base e la cover. È ancora più robusto dell'MSI GS75, ma non diremmo che è più rigido dell'Asus ROG Strix GL704 o del Razer Blade Pro 17.

Il peso e le dimensioni complessive sono abbastanza simili a quelle dell'Alienware m17 R1 dello scorso anno, nonostante la riprogettazione completa. Il nuovo modello è leggermente più sottile e più piccolo del suo predecessore, anche se non con margini significativi. Se confrontato con la maggior parte degli altri portatili da 17,3 pollici, tuttavia, l'm17 R2 ha una larghezza notevolmente maggiore grazie alle sue grandi griglie di ventilazione posteriori. Questo approccio consente prestazioni superiori alla media, anche se non senza alcuni svantaggi, come vedremo di seguito.

Stesso design e materiali dell'Alienware m15 R2 da 15,6 pollici
Stesso design e materiali dell'Alienware m15 R2 da 15,6 pollici
Il logo Alienware è il pulsante di accensione. Sfortunatamente, non è un lettore di impronte digitali
Il logo Alienware è il pulsante di accensione. Sfortunatamente, non è un lettore di impronte digitali
Stessa caratteristica del cavo Noble Lock che si trova sui portatili Dell Latitude
Stessa caratteristica del cavo Noble Lock che si trova sui portatili Dell Latitude
Grandi griglie di ventilazione lungo la parte posteriore ed entrambi i bordi
Grandi griglie di ventilazione lungo la parte posteriore ed entrambi i bordi
Cerchio a LED AlienFX RGB personalizzabile lungo la parte posteriore
Cerchio a LED AlienFX RGB personalizzabile lungo la parte posteriore
Parte posteriore simile a un grande motore jet, migliora il raffreddamento a costo di dimensioni e peso
Parte posteriore simile a un grande motore jet, migliora il raffreddamento a costo di dimensioni e peso
Telaio interno in lega di magnesio con plastica su metallo
Telaio interno in lega di magnesio con plastica su metallo
Dell sostiene che le griglie esagonali massimizzano la rigidità e il flusso d'aria
Dell sostiene che le griglie esagonali massimizzano la rigidità e il flusso d'aria
402.6 mm 319.2 mm 42 mm 3.9 kg410 mm 292.5 mm 23 mm 2.6 kg399 mm 273 mm 26.4 mm 2.9 kg399.8 mm 295.5 mm 20.5 mm 2.6 kg396 mm 270 mm 21.4 mm 2.5 kg396 mm 259 mm 18.9 mm 2.3 kg395 mm 260 mm 19.9 mm 2.8 kg

Connessioni

Le opzioni delle porte rimangono identiche a quelle dell'ultima generazione di Alienware m17 R1. Questo è un bene perché significa che Dell non ha abbandonato nessuna porta nel passaggio generazionale, ma è anche un male perché gli utenti non guadagnano nulla di nuovo. Da notare in particolare la porta proprietaria Alienware Graphics Amplifier per supportare il dock Alienware Graphics Amplifier. La sua utilità in questo caso è discutibile, dato che la porta Thunderbolt 3 inclusa può già supportare la maggior parte dei dock eGPU.

Lato Frontale: Nessuna connessione
Lato Frontale: Nessuna connessione
Lato Destro:  2x USB 3.1 Gen 1 Type-A
Lato Destro: 2x USB 3.1 Gen 1 Type-A
Lato Posteriore: HDMI 2.0b, mini-DisplayPort 1.4, USB Type-C + Thunderbolt 3, Amplificatore grafico Alienware, alimentazione
Lato Posteriore: HDMI 2.0b, mini-DisplayPort 1.4, USB Type-C + Thunderbolt 3, Amplificatore grafico Alienware, alimentazione
Lato Sinistro: Noble Lock, 2.5 Gbps RJ-45, USB 3.1 Gen 1 Type-A, 3.5 mm combo audio
Lato Sinistro: Noble Lock, 2.5 Gbps RJ-45, USB 3.1 Gen 1 Type-A, 3.5 mm combo audio

Comunicazioni

Tutte le SKU attuali sono dotate rispettivamente di Intel 8265 o Killer AX1650 per la connettività Wi-Fi 5 e Wi-Fi 6. Il secondo offre funzioni software aggiuntive ed è in grado di offrire oltre due volte la velocità di trasferimento nel mondo reale del primo, a condizione che si disponga di un router Wi-Fi 6. Se la nostra unità è equipaggiata con il meno potente Intel 8265, siamo in grado di registrare velocità di trasferimento medie comprese tra 500 Mbps e 650 Mbps quando è collegata a un router Netgear RAX200.

Modulo Wi-Fi M.2 1216 saldato. La versione Killer AX1650 è dotata di uno speciale software Killer e di funzioni speciali
Modulo Wi-Fi M.2 1216 saldato. La versione Killer AX1650 è dotata di uno speciale software Killer e di funzioni speciali
Networking
iperf3 transmit AX12
Acer Aspire 5 A514-52
Intel Wi-Fi 6 AX201
1563 (1461min - 1779max) MBit/s ∼100% +215%
Alienware m17 R2 P41E
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
496 (459min - 531max) MBit/s ∼32%
iperf3 receive AX12
Acer Aspire 5 A514-52
Intel Wi-Fi 6 AX201
1282 (1203min - 1358max) MBit/s ∼100% +101%
Alienware m17 R2 P41E
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
638 (625min - 645max) MBit/s ∼50%
03570105140175210245280315350385420455490525560595630Tooltip
Alienware m17 R2 P41E; iperf3 receive AX12; iperf 3.1.3: Ø637 (625-645)
Alienware m17 R2 P41E; iperf3 transmit AX12; iperf 3.1.3: Ø502 (459-531)

Webcam

ColorChecker
7 ∆E
13.1 ∆E
13.3 ∆E
12.3 ∆E
13.2 ∆E
13.6 ∆E
13.8 ∆E
9.9 ∆E
6.8 ∆E
12.3 ∆E
15.3 ∆E
13.3 ∆E
10 ∆E
18.7 ∆E
4 ∆E
18 ∆E
10.4 ∆E
7.3 ∆E
21.6 ∆E
19.2 ∆E
16 ∆E
12.6 ∆E
5.4 ∆E
5.8 ∆E
ColorChecker Alienware m17 R2 P41E: 12.21 ∆E min: 4.02 - max: 21.59 ∆E

Manutenzione

Il pannello inferiore si stacca facilmente con un semplice cacciavite Philips. Tuttavia, le opzioni di aggiornamento sono meno numerose rispetto al vecchio Alienware m17 R1. Sia la RAM che la WLAN sono saldate, mentre le opzioni SATA III da 2,5 pollici sono state abbandonate rispetto al modello di ultima generazione. Gli unici componenti facilmente accessibili sono la batteria e, di conseguenza, due alloggiamenti M.2.

Gli utenti attenti noteranno che la scheda madre ha molto in comune con la scheda madre dell'Alienware m15 R2.

Alienware m17 R2. Il pannello inferiore è fissato da 8 viti
Alienware m17 R2. Il pannello inferiore è fissato da 8 viti
L'Alienware m17 R1 in confronto
L'Alienware m17 R1 in confronto

Accessori e Garanzia

Non ci sono extra inclusi nella confezione oltre all'alimentatore e ad alcuni manuali cartacei. La garanzia limitata standard di un anno si applica con possibilità di estensione fino a quattro anni. I servizi di garanzia Dell sono più estesi rispetto a quelli di produttori più piccoli come MSI, Asus o Gigabyte.

Dispositivi di Input

Tastiera 

Dell ha rinnovato la tastiera rispetto al vecchio Alienware m17 R1. I tasti NumPad e i tasti freccia in particolare sono ora più grandi e non così stretti da usare. L'illuminazione RGB per tasto è di serie, mentre l'm17 R1 era limitata a quattro zone di illuminazione RGB. I tasti si sembrano più nitidi quando vengono premuti con un rumore più silenzioso e una corsa più profonda rispetto alla maggior parte delle tastiere degli Ultrabooks. Le tastiere della serie Razer Blade Pro 17 ed Asus Zephyrus, per esempio, si sentono più leggere con un feedback più debole. Questa è una delle nostre tastiere per laptop da gioco preferite per lunghe sessioni di digitazione accanto alle tastiere MSI SteelSeries.

Touchpad

Abbiamo criticato l'Alienware m17 R1 per avere un clickpad delle stesse dimensioni dell'Alienware m15 R1, anche se quest'ultimo è un sistema più piccolo da 15,6 pollici. Fortunatamente, Dell ha affrontato questo problema integrando un clickpad più grande (10 x 8 cm) per l'Alienware m17 R2. La maggiore superficie rende gli ingressi multi-touch più facili da utilizzare rispetto a tutti i portatili Alienware che lo hanno preceduto. Lo scorrimento è fluido senza che il cursore salti e aderisce poco alle dita, indipendentemente dalla velocità di movimento.

I tasti del mouse integrati sono poco profondi nel movimento con un feedback moderato quando vengono premuti. C'è un clic evidente che rende i tasti integrati più soddisfacenti da usare. Questo è uno dei migliori clickpad che abbiamo visto senza pulsanti del mouse dedicati. Tuttavia, la vecchia serie Alienware 17 aveva tasti del mouse dedicati per uno scorrimento più preciso.

La tastiera è cambiata nelle dimensioni e nel layout rispetto al vecchio Alienware m17 R1
La tastiera è cambiata nelle dimensioni e nel layout rispetto al vecchio Alienware m17 R1
La superficie bianca nasconde le ditate meglio del solito clickpad nero sulla maggior parte degli altri portatili
La superficie bianca nasconde le ditate meglio del solito clickpad nero sulla maggior parte degli altri portatili
I tasti hanno un feedback deciso con un leggero e moderato rumore di fondo, salvo per i tasti Enter e Space più rumorosi
I tasti hanno un feedback deciso con un leggero e moderato rumore di fondo, salvo per i tasti Enter e Space più rumorosi
I tasti NumPad hanno le stesse dimensioni dei tasti QWERTY. I tasti freccia sono ancora più piccoli
I tasti NumPad hanno le stesse dimensioni dei tasti QWERTY. I tasti freccia sono ancora più piccoli

Display

HWiNFO identifica un pannello Chi Mei 173HCE con un controller CMN175F e un codice Dell 8TV4Y. Anche l'MSI GS75 9SG è dotato di un pannello Chi Mei a 144 Hz e quindi i due portatili condividono attributi simili, tra cui i tempi di risposta rapidi, i rapporti di contrasto rispettabili e la copertura completa sRGB. È interessante notare che Dell ha eliminato tutte le opzioni 4K UHD nella linea Alienware m17 R2 anche se erano presenti sul vecchio m17 R1.

Il testo e le immagini appaiono nitidi e quasi lucidi, a differenza della maggior parte degli altri pannelli opachi dove la granulosità non è rara. La combinazione di una veloce frequenza di aggiornamento di 144 Hz con tempi di risposta veloci in bianco-nero e grigio-grigio dà un'impressione di alta qualità che è rispecchia un dispositivo di fascia alta.

Tutte le SKU sono da 1080p con opzioni a 60 Hz o 144 Hz
Tutte le SKU sono da 1080p con opzioni a 60 Hz o 144 Hz
La fotocamera opzionale Tobii eye-tracking si trova lungo la cornice inferiore
La fotocamera opzionale Tobii eye-tracking si trova lungo la cornice inferiore
Nessuna opzione lucida o touchscreen
Nessuna opzione lucida o touchscreen
Le cornici laterali strette non sono così strette come sul Razer Blade Pro 17
Le cornici laterali strette non sono così strette come sul Razer Blade Pro 17
Matrice subpixel schermo opaco
Matrice subpixel schermo opaco
Leggero effetto bleeding lungo gli angoli superiori
Leggero effetto bleeding lungo gli angoli superiori
350.2
cd/m²
385.6
cd/m²
355.9
cd/m²
347.7
cd/m²
384.2
cd/m²
346.9
cd/m²
347.8
cd/m²
347.3
cd/m²
345.4
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Chi Mei 173HCE, CMN175F
X-Rite i1Pro 2
Massima: 385.6 cd/m² (Nits) Media: 356.8 cd/m² Minimum: 20 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 90 %
Contrasto: 1325:1 (Nero: 0.29 cd/m²)
ΔE Color 1.35 | 0.59-29.43 Ø5.2, calibrated: 1.42
ΔE Greyscale 1.2 | 0.57-98 Ø5.5
98.5% sRGB (Argyll 1.6.3 3D)
65.5% AdobeRGB 1998 (Argyll 1.6.3 3D)
72.2% AdobeRGB 1998 (Argyll 2.2.0 3D)
98.5% sRGB (Argyll 2.2.0 3D)
70.8% Display P3 (Argyll 2.2.0 3D)
Gamma: 2.23
Alienware m17 R2 P41E
Chi Mei 173HCE, CMN175F, IPS, 17.30, 1920x1080
Alienware m17 P37E
AU Optronics B173ZAN01.0, IPS, 17.30, 3840x2160
MSI GS75 Stealth 9SG
Chi Mei N173HCE-G33 (CMN175C), IPS, 17.30, 1920x1080
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
AU Optronics B173HAN04.0, IPS, 17.30, 1920x1080
Gigabyte Aero 17 XA RP77
AU Optronics B173ZAN03.2, IPS, 17.30, 3840x2160
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
B173HAN04.0 (AUO409D), AHVA, 17.30, 1920x1080
Display
20%
-9%
-13%
21%
-12%
Display P3 Coverage
70.8
86.4
22%
62.6
-12%
60.6
-14%
86.8
23%
62.9
-11%
sRGB Coverage
98.5
99.9
1%
93.5
-5%
89
-10%
100
2%
87.1
-12%
AdobeRGB 1998 Coverage
72.2
99.1
37%
64.7
-10%
62.1
-14%
99.5
38%
63.7
-12%
Response Times
-133%
21%
36%
-173%
-3%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
17.2 ?(8.8, 8.4)
35.6 ?(19.6, 16)
-107%
7.2 ?(3.8, 3.4)
58%
6.8 ?(3.4, 3.4)
60%
45.6 ?(24.4, 21.2)
-165%
17.6 ?(8.4, 9.2)
-2%
Response Time Black / White *
10.8 ?(6, 4.8)
28 ?(16, 12)
-159%
10 ?(5.2, 4.8)
7%
9.6 ?(5.2, 4.4)
11%
30.4 ?(16.4, 14)
-181%
11.2 ?(6.8, 4.4)
-4%
PWM Frequency
26320 ?(25)
25510 ?(17)
-3%
Screen
-110%
-4%
-46%
-24%
-40%
Brightness middle
384.2
357.9
-7%
366
-5%
299.3
-22%
667.3
74%
295
-23%
Brightness
357
347
-3%
343
-4%
294
-18%
633
77%
291
-18%
Brightness Distribution
90
94
4%
91
1%
94
4%
90
0%
96
7%
Black Level *
0.29
0.33
-14%
0.29
-0%
0.29
-0%
0.46
-59%
0.24
17%
Contrast
1325
1085
-18%
1262
-5%
1032
-22%
1451
10%
1229
-7%
Colorchecker dE 2000 *
1.35
6.57
-387%
1.51
-12%
2.55
-89%
3.53
-161%
3.2
-137%
Colorchecker dE 2000 max. *
3.45
9.86
-186%
3.22
7%
4.73
-37%
6.88
-99%
6.64
-92%
Colorchecker dE 2000 calibrated *
1.42
6.74
-375%
0.71
50%
2.9
-104%
3.79
-167%
2.52
-77%
Greyscale dE 2000 *
1.2
4.3
-258%
1.93
-61%
3.5
-192%
0.9
25%
2.16
-80%
Gamma
2.23 99%
2.6 85%
2.38 92%
2.28 96%
2.17 101%
2.46 89%
CCT
6580 99%
6403 102%
6881 94%
7101 92%
6533 99%
6872 95%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
65.5
88.4
35%
60
-8%
57
-13%
87.1
33%
57
-13%
Color Space (Percent of sRGB)
98.5
100
2%
94
-5%
88.7
-10%
100
2%
87
-12%
Media totale (Programma / Settaggio)
-74% / -88%
3% / -0%
-8% / -29%
-59% / -34%
-18% / -30%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo spazio colore copre circa il 99% e il 66% degli standard sRGB e AdobeRGB, rispettivamente, risultando simile a quasi tutti gli altri pannelli ad alta frequenza di aggiornamento che si trovano su altri portatili gaming. L'eccezione degna di nota è il pannello UHD 4K da 120 Hz che promette una copertura completa di AdobeRGB come si trova sul Razer Blade Pro 17. I pannelli Sharp IGZO e OLED offrono anche colori più profondi rispetto alla nostra unità Alienware, anche se con tempi di risposta o velocità di aggiornamento più lenti.

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB

Ulteriori misurazioni con un colorimetro X-Rite evidenziando che il display è ben calibrato. I valori medi della scala di grigi DeltaE e del colore si attestano rispettivamente a 1,2 e 1,12 e il nostro tentativo di calibrare ulteriormente il display non produrrebbe alcun cambiamento significativo.

Scala di grigi prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
10.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 6 ms Incremento
↘ 4.8 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.4 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 19 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (22.7 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
17.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 8.8 ms Incremento
↘ 8.4 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.25 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 21 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (35.9 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 26320 Hz ≤ 25 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 26320 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 25 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 26320 Hz è abbastanza alta, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbero notare alcun flickering.

In confronto: 53 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 19601 (minimo: 5 - massimo: 3846000) Hz è stata rilevata.

La visibilità all'aperto e gli angoli di visione non sono né migliori né peggiori rispetto al vecchio Alienware m17 R1, poiché la luminosità e il contrasto non sono cambiati in modo significativo. I portatili gaming da 17,3 pollici in genere non sono progettati per essere utilizzati all'aperto frequentemente e l'm17 R2 non fa eccezione. Se vi capita di avere bisogno di un potente portatile da 17,3 pollici principalmente per l'uso all'aperto, allora il Gigabyte Aero 17 HDR e il suo display super-luminoso da 650 nits dovrebbe fare al caso vostro.

All'aperto sotto la luce del sole
All'aperto sotto la luce del sole
All'aperto in ombra
All'aperto in ombra
All'aperto sotto la luce del sole
All'aperto sotto la luce del sole
IPS con ampi angoli di visuale
IPS con ampi angoli di visuale

Performance

A Dell piace offrire una gamma più ampia di opzioni di CPU e GPU rispetto ad altri OEM per attrarre sia i giocatori di fascia media che gli appassionati. Si tenga presente che la RAM di sistema è saldata solo fino a un massimo di 16 GB DDR4-2666, mentre la maggior parte degli altri laptop gaming da 17,3 pollici - compreso lo stesso Alienware m17 R1 di Dell - raggiungono i 32 GB o 64 GB. Dell afferma di voler offrire SKU da 32 GB nel prossimo futuro.

Nvidia Optimus viene fornito di serie per lo switching automatico della grafica. LatencyMon ha mostrato problemi di latenza del DPC durante la nostra prima esecuzione, ma le successive non hanno restituito alcun calo.

 

Processore

Le prestazioni della CPU sono eccellenti nonostante le nostre riserve sulle prestazioni di un processore Core i9 sbloccato in uno chassis sottile. Infatti, dei dodici portatili Core i9-9980HK che abbiamo testato finora, il nostro Alienware risulta essere dal 7 al 14% più veloce della media secondo i test Multi-Thread di CineBench. L'Apple MacBook Pro 15 del 2019 è quasi il 25% più lento nei carichi multi-thread anche se utilizza la stessa CPU Core i9-9980HK octa-core.

Anche la sostenibilità delle prestazioni è eccellente. Quando si esegue CineBench R15 Multi-Thread in loop, si può osservare un calo di prestazioni di solo il 4% nel tempo. Scegliendo la SKU meno costosa hexa-core Core i7-9750H si ottiene un calo del 40% delle prestazioni del processore.

Consultate la nostra pagina dedicata al Core i9-9980HK per ulteriori informazioni tecniche e benchmarks.

CineBench R15
CineBench R15
CineBench R20
CineBench R20
01002003004005006007008009001000110012001300140015001600170018001900Tooltip
Alienware m17 R2 P41E GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK, 2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0); CPU Multi 64Bit: Ø1640 (1625.22-1699.96)
MSI GE65 Raider 9SF-049US GeForce RTX 2070 Mobile, i9-9880H, Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR; CPU Multi 64Bit: Ø1496 (1486.55-1622.78)
Apple MacBook Pro 15 2019 i9 Vega 20 Radeon Pro Vega 20, i9-9980HK, Apple SSD AP1024; CPU Multi 64Bit: Ø1308 (1257.47-1327.02)
Eurocom Sky X4C i9-9900KS GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900KS, Samsung SSD 970 Pro 512GB; CPU Multi 64Bit: Ø1835 (1810.86-1981.87)
Cinebench R20
CPU (Multi Core)
Eurocom Sky X4C i9-9900KS
Intel Core i9-9900KS
4463 Points ∼19% +8%
Alienware m17 R2 P41E
Intel Core i9-9980HK
4136 Points ∼18%
Media Intel Core i9-9980HK
  (2974 - 4150, n=10)
3530 Points ∼15% -15%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
Intel Core i9-9880H
3505 Points ∼15% -15%
Apple MacBook Pro 15 2019 i9 Vega 20
Intel Core i9-9980HK
3197 Points ∼14% -23%
Medion Erazer X15805
Intel Core i9-8950HK
2924 Points ∼12% -29%
Alienware m15 R2 P87F
Intel Core i7-9750H
2429 Points ∼10% -41%
MSI GE63 Raider 8SG
Intel Core i7-8750H
2142 Points ∼9% -48%
MSI GF63 Thin 9SC
Intel Core i5-9300H
1737 Points ∼7% -58%
MSI Alpha 15 A3DDK-034
AMD Ryzen 7 3750H
1633 Points ∼7% -61%
Razer Blade Stealth i7-1065G7 Iris Plus
Intel Core i7-1065G7
1411 Points ∼6% -66%
CPU (Single Core)
Eurocom Sky X4C i9-9900KS
Intel Core i9-9900KS
509 Points ∼59% +6%
Medion Erazer X15805
Intel Core i9-8950HK
498 Points ∼57% +4%
Apple MacBook Pro 15 2019 i9 Vega 20
Intel Core i9-9980HK
481 Points ∼55% +1%
Alienware m17 R2 P41E
Intel Core i9-9980HK
478 Points ∼55%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
Intel Core i9-9880H
474 Points ∼54% -1%
Media Intel Core i9-9980HK
  (431 - 505, n=10)
471 Points ∼54% -1%
Alienware m15 R2 P87F
Intel Core i7-9750H
429 Points ∼49% -10%
MSI GF63 Thin 9SC
Intel Core i5-9300H
418 Points ∼48% -13%
MSI GE63 Raider 8SG
Intel Core i7-8750H
409 Points ∼47% -14%
Razer Blade Stealth i7-1065G7 Iris Plus
Intel Core i7-1065G7
388 Points ∼45% -19%
MSI Alpha 15 A3DDK-034
AMD Ryzen 7 3750H
352 Points ∼40% -26%
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Eurocom Sky X4C i9-9900KS
Intel Core i9-9900KS
215 Points ∼66% +10%
Medion Erazer X15805
Intel Core i9-8950HK
203 Points ∼62% +4%
Media Intel Core i9-9980HK
  (181 - 215, n=13)
198.8 Points ∼61% +2%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
Intel Core i9-9880H
198 Points ∼60% +2%
Alienware m17 R2 P41E
Intel Core i9-9980HK
195 Points ∼59%
Apple MacBook Pro 15 2019 i9 Vega 20
Intel Core i9-9980HK
181 Points ∼55% -7%
Alienware m15 R2 P87F
Intel Core i7-9750H
179 Points ∼55% -8%
MSI GF63 Thin 9SC
Intel Core i5-9300H
173 Points ∼53% -11%
MSI GE63 Raider 8SG
Intel Core i7-8750H
167 Points ∼51% -14%
Razer Blade Stealth i7-1065G7 Iris Plus
Intel Core i7-1065G7
149 Points ∼45% -24%
MSI Alpha 15 A3DDK-034
AMD Ryzen 7 3750H
143 Points ∼44% -27%
CPU Multi 64Bit
Eurocom Sky X4C i9-9900KS
Intel Core i9-9900KS
1962 Points ∼20% +12%
Alienware m17 R2 P41E
Intel Core i9-9980HK
1754 Points ∼18%
Media Intel Core i9-9980HK
  (1327 - 1930, n=14)
1656 Points ∼17% -6%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
Intel Core i9-9880H
1623 Points ∼17% -7%
Apple MacBook Pro 15 2019 i9 Vega 20
Intel Core i9-9980HK
1327 Points ∼14% -24%
Medion Erazer X15805
Intel Core i9-8950HK
1217 Points ∼13% -31%
Alienware m15 R2 P87F
Intel Core i7-9750H
1046 Points ∼11% -40%
MSI GE63 Raider 8SG
Intel Core i7-8750H
1016 Points ∼10% -42%
MSI GF63 Thin 9SC
Intel Core i5-9300H
797 Points ∼8% -55%
MSI Alpha 15 A3DDK-034
AMD Ryzen 7 3750H
734 Points ∼8% -58%
Razer Blade Stealth i7-1065G7 Iris Plus
Intel Core i7-1065G7
676 Points ∼7% -61%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Eurocom Sky X4C i9-9900KS
Intel Core i9-9900KS
2.43 Points ∼8%
Media Intel Core i9-9980HK
  (2.25 - 2.4, n=3)
2.31 Points ∼7%
CPU Multi 64Bit
Eurocom Sky X4C i9-9900KS
Intel Core i9-9900KS
22.31 Points ∼32%
Media Intel Core i9-9980HK
  (14.8 - 18, n=3)
16.7 Points ∼24%
Cinebench R10
Rendering Multiple CPUs 32Bit
Eurocom Sky X4C i9-9900KS
Intel Core i9-9900KS
50462 Points ∼58%
Media Intel Core i9-9980HK
  (39440 - 50439, n=4)
44697 Points ∼51%
Medion Erazer X15805
Intel Core i9-8950HK
36591 Points ∼42%
MSI Alpha 15 A3DDK-034
AMD Ryzen 7 3750H
19290 Points ∼22%
Rendering Single 32Bit
Media Intel Core i9-9980HK
  (7709 - 9734, n=4)
8346 Points ∼68%
Eurocom Sky X4C i9-9900KS
Intel Core i9-9900KS
8143 Points ∼66%
Medion Erazer X15805
Intel Core i9-8950HK
7735 Points ∼63%
MSI Alpha 15 A3DDK-034
AMD Ryzen 7 3750H
4527 Points ∼37%
wPrime 2.10 - 1024m
Media Intel Core i9-9980HK
  (110.4 - 120.2, n=2)
115.3 s * ∼1%
Eurocom Sky X4C i9-9900KS
Intel Core i9-9900KS
93.8 s * ∼1%

* ... Meglio usare valori piccoli

Cinebench R15 OpenGL 64Bit
138.6 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1754 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
195 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

I benchmarks PCMark rispecchiano le attese ad eccezione dello scarso punteggio Digital Content Creation. Purtroppo UL non ha ancora incorporato una grafica dedicata a questo particolare benchmark, il che lo rende inaffidabile per la valutazione delle capacità di editing di foto e video dei computer portatili con grafica discreta.

Stranamente, la riattivazione dallo stand-by richiede un tempo anormale di circa 7 secondi. Siamo in grado di riprodurlo in modo affidabile ogni volta che mettiamo il sistema in modalità sleep.

PCMark 10 Standard
PCMark 10 Standard
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 10
Score
MSI GS75 Stealth 9SG
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR (RAID 0)
5804 Points ∼57% +5%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5734 Points ∼56% +4%
Alienware m17 P37E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-8950HK, SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
5632 Points ∼55% +2%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
5555 Points ∼55% +1%
Alienware m17 R2 P41E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK, 2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0)
5502 Points ∼54%
Media Intel Core i9-9980HK, NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
 
5502 Points ∼54% 0%
Essentials
Alienware m17 R2 P41E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK, 2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0)
9933 Points ∼77%
Media Intel Core i9-9980HK, NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
 
9933 Points ∼77% 0%
MSI GS75 Stealth 9SG
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR (RAID 0)
9501 Points ∼73% -4%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
9473 Points ∼73% -5%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
8780 Points ∼68% -12%
Alienware m17 P37E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-8950HK, SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
8711 Points ∼67% -12%
Productivity
Alienware m17 R2 P41E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK, 2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0)
8253 Points ∼65%
Media Intel Core i9-9980HK, NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
 
8253 Points ∼65% 0%
MSI GS75 Stealth 9SG
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR (RAID 0)
7622 Points ∼60% -8%
Alienware m17 P37E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-8950HK, SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
7599 Points ∼60% -8%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
7482 Points ∼59% -9%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
7331 Points ∼58% -11%
Digital Content Creation
MSI GS75 Stealth 9SG
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR (RAID 0)
7330 Points ∼40% +33%
Alienware m17 P37E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-8950HK, SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
7325 Points ∼40% +33%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
7227 Points ∼40% +31%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
7219 Points ∼40% +31%
Alienware m17 R2 P41E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK, 2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0)
5514 Points ∼30%
Media Intel Core i9-9980HK, NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
 
5514 Points ∼30% 0%
PCMark 8
Home Score Accelerated v2
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
4861 Points ∼73% +11%
MSI GS75 Stealth 9SG
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR (RAID 0)
4461 Points ∼67% +2%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4412 Points ∼66% +1%
Alienware m17 R2 P41E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK, 2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0)
4384 Points ∼66%
Media Intel Core i9-9980HK, NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
 
4384 Points ∼66% 0%
Alienware m17 P37E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-8950HK, SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
3812 Points ∼57% -13%
Work Score Accelerated v2
Alienware m17 R2 P41E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK, 2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0)
5818 Points ∼82%
Media Intel Core i9-9980HK, NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
 
5818 Points ∼82% 0%
MSI GS75 Stealth 9SG
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR (RAID 0)
5716 Points ∼80% -2%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5672 Points ∼80% -3%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
5663 Points ∼80% -3%
Alienware m17 P37E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-8950HK, SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
4765 Points ∼67% -18%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
4384 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5818 punti
PCMark 10 Score
5502 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Sono disponibili due slots M.2 2280 PCIe x4, mentre la maggior parte degli altri portatili da 17,3 pollici ha almeno un bay SATA III da 2,5 pollici e uno slot M.2. La nostra unità di test è dotata di due SSD SK Hynix PC601 NVMe da 512 GB in configurazione RAID 0 mentre il nostro Alienware m17 R1 è dotato di un singolo SK Hynix PC401.

Le velocità di lettura e scrittura sequenziale sono quasi due volte più veloci di quelle registrate sull'm17 R1. Nonostante ciò, un singolo Samsung PM981 è in grado di offrire velocità di trasferimento medie più elevate rispetto alla nostra configurazione RAID 0, come mostrato dalla tabella sottostante. È un po' deludente che Dell utilizzi gli SSD SK Hynix al posto degli SSD Samsung più veloci, soprattutto in questa fascia di prezzo.

AS SSD
AS SSD
CDM 5.5
CDM 5.5
Piastre di rame per favorire la dissipazione del calore SSD. La maggior parte degli altri portatili non offre alcun tipo di raffreddamento per gli SSD NVMe
Piastre di rame per favorire la dissipazione del calore SSD. La maggior parte degli altri portatili non offre alcun tipo di raffreddamento per gli SSD NVMe
Alienware m17 R2 P41E
2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0)
Alienware m17 P37E
SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
MSI GS75 Stealth 9SG
2x Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR (RAID 0)
Gigabyte Aero 17 XA RP77
Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
Lenovo ThinkBook 15
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
AS SSD
-23%
13%
-34%
-26%
28%
Seq Read
1938
1835
-5%
2855
47%
1812
-7%
1315
-32%
2564
32%
Seq Write
2094
1121
-46%
2687
28%
1512
-28%
927
-56%
2268
8%
4K Read
25.88
23.98
-7%
30.31
17%
32.68
26%
52.4
102%
57
120%
4K Write
100.8
100
-1%
96.3
-4%
107.7
7%
122.8
22%
141.4
40%
4K-64 Read
1217
687
-44%
1460
20%
504
-59%
326.5
-73%
1175
-3%
4K-64 Write
1137
776
-32%
1224
8%
534
-53%
727
-36%
1665
46%
Access Time Read *
0.051
0.047
8%
0.054
-6%
0.05
2%
0.11
-116%
0.032
37%
Access Time Write *
0.107
0.053
50%
0.038
64%
0.227
-112%
0.045
58%
0.025
77%
Score Read
1437
895
-38%
1776
24%
718
-50%
510
-65%
1488
4%
Score Write
1447
988
-32%
1589
10%
793
-45%
942
-35%
2033
40%
Score Total
3624
2306
-36%
4259
18%
1871
-48%
1715
-53%
4279
18%
Copy ISO MB/s
1926
773
-60%
2226
16%
946
-51%
2118
10%
Copy Program MB/s
626
493
-21%
426.4
-32%
414.3
-34%
495.6
-21%
Copy Game MB/s
1533
647
-58%
1152
-25%
1263
-18%
1174
-23%
CrystalDiskMark 5.2 / 6
-18%
6%
2%
-33%
6%
Write 4K
110.6
120.2
9%
95.5
-14%
169.6
53%
99.6
-10%
176.3
59%
Read 4K
41.46
44.3
7%
42.59
3%
58
40%
48.99
18%
48.98
18%
Write Seq
2378
1278
-46%
2851
20%
1516
-36%
972
-59%
1789
-25%
Read Seq
2114
1389
-34%
2696
28%
2362
12%
1515
-28%
1671
-21%
Write 4K Q32T1
445.4
436.2
-2%
402.6
-10%
481.8
8%
280.6
-37%
433.5
-3%
Read 4K Q32T1
509
515
1%
443.9
-13%
506
-1%
327.8
-36%
526
3%
Write Seq Q32T1
2735
1157
-58%
3420
25%
1530
-44%
970
-65%
2983
9%
Read Seq Q32T1
3206
2671
-17%
3514
10%
2645
-17%
1757
-45%
3555
11%
Write 4K Q8T8
1688
Read 4K Q8T8
1036
Media totale (Programma / Settaggio)
-21% / -21%
10% / 11%
-16% / -21%
-30% / -29%
17% / 20%

* ... Meglio usare valori piccoli

2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0)
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 3206 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 2735 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 509 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 445.4 MB/s
CDM 5 Read Seq: 2114 MB/s
CDM 5 Write Seq: 2378 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 41.46 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 110.6 MB/s

Prestazioni della GPU

Le prestazioni grafiche sono al livello atteso se non leggermente superiori alla media delle GeForce RTX 2080 Max-Q nel nostro database. I benchmarks 3DMark classificano il nostro Alienware di circa il 7% in più rispetto alla RTX 2070 mobile standard e solo il 13% in meno rispetto alla RTX 2080 mobile standard. La RTX 2080 Ti desktop è ancora la regina del settore con il suo 50-70% di vantaggio sul nostro portatile Alienware.

Le prestazioni gaming sono entro percentuali a una sola cifra da una RTX 2070 mobile standard, come previsto da 3DMark. È possibile raggiungere un livello stabile di 144 FPS a 1080p su titoli competitivi poco impegnativi come Overwatch e anche alcuni titoli per giocatore singolo con impostazioni grafiche ridotte. Tenete presente che non è necessario raggiungere i 144 FPS per sfruttare un monitor a 144 Hz.

In idle con The Witcher 3 per oltre un'ora avrete frame rate costanti senza che si verifichino cali ricorrenti nel tempo. Abbiamo sperimentato un breve e improvviso calo a 60 FPS vicino all'inizio del test, ma questo caso è stato isolato.

Consultate la nostra pagina dedicata alla GeForce RTX 2080 Max-Q per maggiori informazioni tecniche e confronti di benchmarks.

3DMark 11
3DMark 11
Cloud Gate
Cloud Gate
Fire Strike
Fire Strike
Fire Strike Ultra
Fire Strike Ultra
Time Spy
Time Spy
Port Royal
Port Royal
3DMark
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
MSI RTX 2080 Ti Gaming X Trio
NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti (Desktop), R9 3900X
165374 Points ∼57% +32%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile, i9-9880H
132852 Points ∼45% +6%
Alienware m17 R2 P41E
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK
124815 Points ∼43%
Walmart EVOO Gaming 17
NVIDIA GeForce RTX 2060 Mobile, i7-9750H
116593 Points ∼40% -7%
Alienware 17 R5
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H
115714 Points ∼40% -7%
Media NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
  (38256 - 129506, n=17)
111063 Points ∼38% -11%
Dell G5 15 5590-P8RVW
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-9750H
105063 Points ∼36% -16%
Maingear Vector 15
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Mobile, i7-9750H
97136 Points ∼33% -22%
HP Omen X 17-ap0xx
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
88432 Points ∼30% -29%
MSI GE63 Raider 8SG
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H
72806 Points ∼25% -42%
MSI GT72S-6QEG16SR421BW
NVIDIA GeForce GTX 980M, 6820HK
61392 Points ∼21% -51%
1920x1080 Fire Strike Graphics
MSI RTX 2080 Ti Gaming X Trio
NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti (Desktop), R9 3900X
33935 Points ∼47% +52%
MSI GE63 Raider 8SG
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H
25432 Points ∼35% +14%
Alienware m17 R2 P41E
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK
22391 Points ∼31%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile, i9-9880H
20997 Points ∼29% -6%
Media NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
  (18048 - 23032, n=19)
20658 Points ∼28% -8%
HP Omen X 17-ap0xx
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
20307 Points ∼28% -9%
Walmart EVOO Gaming 17
NVIDIA GeForce RTX 2060 Mobile, i7-9750H
18055 Points ∼25% -19%
Alienware 17 R5
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H
17792 Points ∼24% -21%
Dell G5 15 5590-P8RVW
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-9750H
16606 Points ∼23% -26%
Maingear Vector 15
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Mobile, i7-9750H
14718 Points ∼20% -34%
MSI GT72S-6QEG16SR421BW
NVIDIA GeForce GTX 980M, 6820HK
9537 Points ∼13% -57%
2560x1440 Time Spy Graphics
MSI RTX 2080 Ti Gaming X Trio
NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti (Desktop), R9 3900X
14492 Points ∼39% +71%
MSI GE63 Raider 8SG
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H
9797 Points ∼27% +16%
Alienware m17 R2 P41E
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK
8479 Points ∼23%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile, i9-9880H
8028 Points ∼22% -5%
Media NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
  (6464 - 8844, n=19)
7903 Points ∼21% -7%
Walmart EVOO Gaming 17
NVIDIA GeForce RTX 2060 Mobile, i7-9750H
6910 Points ∼19% -19%
HP Omen X 17-ap0xx
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
6606 Points ∼18% -22%
Dell G5 15 5590-P8RVW
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-9750H
6521 Points ∼18% -23%
Alienware 17 R5
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H
5689 Points ∼15% -33%
Maingear Vector 15
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Mobile, i7-9750H
5534 Points ∼15% -35%
MSI GT72S-6QEG16SR421BW
NVIDIA GeForce GTX 980M, 6820HK
2805 Points ∼8% -67%
3DMark 11
1280x720 Performance GPU
MSI RTX 2080 Ti Gaming X Trio
NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti (Desktop), R9 3900X
43576 Points ∼40% +49%
MSI GE63 Raider 8SG
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H
34897 Points ∼32% +19%
Alienware m17 R2 P41E
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK
29220 Points ∼27%
Media NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
  (23386 - 30910, n=20)
27852 Points ∼26% -5%
HP Omen X 17-ap0xx
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
27109 Points ∼25% -7%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile, i9-9880H
25845 Points ∼24% -12%
Walmart EVOO Gaming 17
NVIDIA GeForce RTX 2060 Mobile, i7-9750H
23734 Points ∼22% -19%
Alienware 17 R5
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H
23414 Points ∼22% -20%
Dell G5 15 5590-P8RVW
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-9750H
21427 Points ∼20% -27%
Maingear Vector 15
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Mobile, i7-9750H
19670 Points ∼18% -33%
MSI GT72S-6QEG16SR421BW
NVIDIA GeForce GTX 980M, 6820HK
12193 Points ∼11% -58%
1280x720 Performance Combined
MSI RTX 2080 Ti Gaming X Trio
NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti (Desktop), R9 3900X
18534 Points ∼61% +24%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile, i9-9880H
16364 Points ∼54% +10%
Alienware m17 R2 P41E
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK
14894 Points ∼49%
Walmart EVOO Gaming 17
NVIDIA GeForce RTX 2060 Mobile, i7-9750H
12450 Points ∼41% -16%
Maingear Vector 15
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Mobile, i7-9750H
12192 Points ∼40% -18%
Dell G5 15 5590-P8RVW
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-9750H
12014 Points ∼40% -19%
Media NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
  (9212 - 14894, n=20)
11726 Points ∼39% -21%
Alienware 17 R5
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H
11288 Points ∼37% -24%
HP Omen X 17-ap0xx
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
10020 Points ∼33% -33%
MSI GT72S-6QEG16SR421BW
NVIDIA GeForce GTX 980M, 6820HK
9459 Points ∼31% -36%
MSI GE63 Raider 8SG
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H
9038 Points ∼30% -39%
3DMark 11 Performance
23774 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
50705 punti
3DMark Fire Strike Score
19583 punti
3DMark Time Spy Score
8604 punti
Aiuto
Shadow of the Tomb Raider
1280x720 Lowest Preset
Corsair One i160
Intel Core i9-9900K, NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti (Desktop)
167 fps ∼100% +18%
MSI GE75 9SG
Intel Core i9-9880H, NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile
146 fps ∼87% +3%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
Intel Core i9-9880H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile
143 fps ∼86% +1%
Alienware m17 R2 P41E
Intel Core i9-9980HK, NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
142 fps ∼85%
Walmart EVOO Gaming 17
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce RTX 2060 Mobile
133 fps ∼80% -6%
Media NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
  (114 - 142, n=5)
130.4 fps ∼78% -8%
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
130 fps ∼78% -8%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
128 fps ∼77% -10%
Acer Predator Triton 700
Intel Core i7-7700HQ, NVIDIA GeForce GTX 1080 Max-Q
117 (85min) fps ∼70% -18%
Razer Blade 15 GTX 1660 Ti
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Mobile
115 fps ∼69% -19%
Dell G3 3590
Intel Core i5-9300H, NVIDIA GeForce GTX 1650 Mobile
102 fps ∼61% -28%
HP Pavilion Gaming 15-ec0017ng
AMD Ryzen 7 3750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Max-Q
82 fps ∼49% -42%
1920x1080 Highest Preset AA:T
Corsair One i160
Intel Core i9-9900K, NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti (Desktop)
142 fps ∼100% +43%
MSI GE75 9SG
Intel Core i9-9880H, NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile
109 fps ∼77% +10%
Alienware m17 R2 P41E
Intel Core i9-9980HK, NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
99 fps ∼70%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
Intel Core i9-9880H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile
95 fps ∼67% -4%
Media NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
  (71 - 105, n=8)
86.6 fps ∼61% -13%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
83 fps ∼58% -16%
Walmart EVOO Gaming 17
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce RTX 2060 Mobile
83 fps ∼58% -16%
Acer Predator Triton 700
Intel Core i7-7700HQ, NVIDIA GeForce GTX 1080 Max-Q
78 (64min) fps ∼55% -21%
Razer Blade 15 GTX 1660 Ti
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Mobile
67 fps ∼47% -32%
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
61 fps ∼43% -38%
HP Pavilion Gaming 15-ec0017ng
AMD Ryzen 7 3750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Max-Q
49 fps ∼35% -51%
Asus TUF FX705GM
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1060 Mobile
47 fps ∼33% -53%
The Witcher 3 - 1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
Corsair One i160
Intel Core i9-9900K, NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti (Desktop)
131 (110min - 147max) fps ∼100% +68%
MSI GE75 9SG
Intel Core i9-9880H, NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile
95.3 fps ∼73% +22%
Media NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
  (65.7 - 92.7, n=22)
79.2 fps ∼60% +2%
MSI GE65 Raider 9SF-049US
Intel Core i9-9880H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile
78.4 fps ∼60% +1%
Alienware m17 R2 P41E
Intel Core i9-9980HK, NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
78 fps ∼60%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
69 fps ∼53% -12%
Walmart EVOO Gaming 17
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce RTX 2060 Mobile
68.9 fps ∼53% -12%
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
55.3 fps ∼42% -29%
HP Pavilion Gaming 15-ec0017ng
AMD Ryzen 7 3750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Max-Q
52.2 fps ∼40% -33%
Razer Blade 15 GTX 1660 Ti
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Mobile
51.6 fps ∼39% -34%
Asus TUF FX705GM
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1060 Mobile
36.5 fps ∼28% -53%
Dell G3 3590
Intel Core i5-9300H, NVIDIA GeForce GTX 1650 Mobile
36.2 fps ∼28% -54%
051015202530354045505560657075Tooltip
Alienware m17 R2 P41E GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK, 2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0): Ø75 (60-80)
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 396.1 337.3 321 179
The Witcher 3 (2015) 326.6 239.3 149.6 78
Shadow of the Tomb Raider (2018) 142 110 105 99

Emissioni

Rumorosità di sistema

Il rumore della ventola non è migliorato rispetto all'Alienware m17 R1, anche se l'm17 R2 ha un telaio completamente nuovo. Se si gioca, le ventole saltano molto velocemente a circa 50 dB(A) quando sono in modalità bilanciata o 53 dB(A) quando la ventola è impostata su Full Speed. I risultati non sono molto diversi da quelli osservati su MSI GS75, Razer Blade Pro 17, e Asus ROG GL704GW in condizioni di gioco simili.

È importante acquisire familiarità con l'Alienware Command Center poiché il rumore delle ventole è intimamente legato al software preinstallato di Dell invece che ai profili di potenza standard di Windows. Impostare la velocità della ventola su Silenzioso quando non si gioca renderà la navigazione e lo streaming video molto più piacevole. In caso contrario, le ventole pulseranno più frequentemente di uno qualsiasi dei suddetti portatili da gioco quando sono impostate sulle impostazioni predefinite o su quelle bilanciate.
Siamo in grado di notare un leggero rumore elettronico quando si posiziona un orecchio vicino ai tasti della tastiera. Per fortuna è abbastanza lieve da non distrarre durante l'uso quotidiano.

Ventole gemelle da ~50 mm. La scheda madre è capovolta rispetto alla scheda madre dell'm17 R1
Ventole gemelle da ~50 mm. La scheda madre è capovolta rispetto alla scheda madre dell'm17 R1
Quando è impostata la modalità Quiet, le ventole arrivano intorno a 31,5 dB(A) o poco meno
Quando è impostata la modalità Quiet, le ventole arrivano intorno a 31,5 dB(A) o poco meno
Moduli RAM saldati
Moduli RAM saldati
Il grande lato posteriore consente al sistema di ospitare sia le GPU Core i9 che le RTX 2080 Max-Q
Il grande lato posteriore consente al sistema di ospitare sia le GPU Core i9 che le RTX 2080 Max-Q
Alienware m17 R2 P41E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-9980HK, 2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0)
Alienware m17 P37E
GeForce RTX 2080 Max-Q, i9-8950HK, SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
MSI GS75 Stealth 9SG
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR (RAID 0)
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Gigabyte Aero 17 XA RP77
GeForce RTX 2070 Max-Q, i9-9980HK, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
Noise
2%
-3%
4%
-2%
-4%
off /ambiente *
29.1
28.2
3%
30
-3%
28.2
3%
29.3
-1%
29
-0%
Idle Minimum *
29.4
28.2
4%
31
-5%
28.2
4%
33
-12%
29
1%
Idle Average *
29.4
28.2
4%
32
-9%
28.2
4%
33
-12%
32
-9%
Idle Maximum *
31.5
31
2%
38
-21%
30.8
2%
33
-5%
40
-27%
Load Average *
49.7
50.8
-2%
47
5%
42
15%
42.5
14%
46
7%
Witcher 3 ultra *
49.5
50.8
-3%
48
3%
51
-3%
42
15%
51
-3%
Load Maximum *
53.3
50.8
5%
49
8%
53
1%
59.6
-12%
52
2%

* ... Meglio usare valori piccoli

Rumorosità

Idle
29.4 / 29.4 / 31.5 dB(A)
Sotto carico
49.7 / 53.3 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 29.1 dB(A)

Temperature

Le temperature di superficie quando al minimo sulla scrivania sono più calde rispetto alla maggior parte dei computer portatili concorrenti, ma per il resto sono in linea con altri modelli Alienware m15 o m17. I punti caldi vicino alla parte posteriore del sistema possono arrivare a 38° C semplicemente non facendo nulla, dato che le ventole sono al minimo in questo stato. È un prezzo giusto da pagare per avere una tranquilla esperienza di video streaming, navigazione o elaborazione testi su un portatile da gioco ad alte prestazioni. Impostando manualmente la ventola in modalità Full Speed, lasciando le prestazioni del sistema a Balanced o Power Saver, si otterranno temperature di superficie più fredde a costo di un aumento del rumore della ventola.

Quando si gioca o si eseguono carichi impegnativi con le modalità Full Speed e High Performance, il centro della tastiera può arrivare a 47 °C - 55 °C rispetto ai 44 °C del Razer Blade Pro 17 con la stessa GPU GeForce RTX 2080 Max-Q. Fortunatamente, i poggiapolsi, i tasti WASD, i tasti NumPad e il clickpad rimangono più freddi al tatto, indipendentemente dal carico di elaborazione. È importante non bloccare nessuna delle grandi griglie di ventilazione lungo la parte inferiore, laterale o posteriore del sistema.

Quattro griglie per lo scarico di aria calda
Quattro griglie per lo scarico di aria calda
L'alimentatore dopo un'ora di riproduzione di The Witcher 3
L'alimentatore dopo un'ora di riproduzione di The Witcher 3
Carico massimo
 43.6 °C54.2 °C39 °C 
 37 °C51.6 °C32.2 °C 
 29.8 °C29.6 °C31.4 °C 
Massima: 54.2 °C
Media: 38.7 °C
43.2 °C51.6 °C47 °C
33.2 °C61.4 °C35.2 °C
30.4 °C39.6 °C31.8 °C
Massima: 61.4 °C
Media: 41.5 °C
Alimentazione (max)  49 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Fluke 62 Mini IR Thermometer
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 38.7 °C / 102 F, rispetto alla media di 33.8 °C / 93 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 54.2 °C / 130 F, rispetto alla media di 40.4 °C / 105 F, che varia da 21.2 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 61.4 °C / 143 F, rispetto alla media di 43.3 °C / 110 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 31.9 °C / 89 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.8 °C / 93 F.
(±) Riproducendo The Witcher 3, la temperatura media per il lato superiore e' di 33.8 °C / 93 F, rispetto alla media del dispositivo di 33.8 °C / 93 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 31.4 °C / 88.5 F e sono quindi freddi al tatto.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 29.1 °C / 84.4 F (-2.3 °C / -4.1 F).
Sistema in idle (lato superiore)
Sistema in idle (lato superiore)
Sistema in idle (lato inferiore)
Sistema in idle (lato inferiore)
Stress The Witcher 3 (lato superiore)
Stress The Witcher 3 (lato superiore)
Stress The Witcher 3 (lato inferiore)
Stress The Witcher 3 (lato inferiore)
Stress Prime95+FurMark (lato superiore)
Stress Prime95+FurMark (lato superiore)
Stress Prime95+FurMark (lato inferiore)
Stress Prime95+FurMark (lato inferiore)

Stress Test

Stressiamo il sistema con carichi sintetici con modlaità Velicità Ventola Massima e sul profilo ad alte prestazioni per individuare eventuali problemi di strozzamento o di stabilità. Quando si esegue Prime95 per stressare la CPU, si possono notare frequenze di clock del core e temperatura che si stabilizzano a 4,1 - 4,2 GHz e una temperatura del core di 99 °C - più veloce e molto più calda rispetto alla maggior parte degli altri portatili. La stessa CPU dell'Eurocom Nightsky RX15, per esempio, si stabilizza a soli 3,3 - 3,4 GHz e ad una temperatura del core di 68 °C in condizioni simili. È chiaro che le impressionanti prestazioni della CPU dell'Alienware hanno un costo elevato a questo proposito.

L'esecuzione simultanea di Prime95 e FurMark farà sì che la CPU subisca occasionalmente un calo della velocità di clock e della temperatura, come mostrato dalla schermata qui sotto, come mezzo per tollerare i carichi di elaborazione estremi. L'esecuzione di The Witcher 3 per rappresentare i carichi di gioco del mondo reale si traduce in temperature più gradevoli della CPU e della GPU rispettivamente di 74 °C e 57 °C, rispetto agli 80 °C e ai 73 °C dell'MSI GS75 equipaggiato con la stessa GPU RTX 2080 Max-Q.

Le prestazioni saranno ridotte se si utilizza la batteria. Un Fire Strike eseguito usando la batteria restituisce i punteggi Physics e Graphics di 16783 e 6836 punti, rispettivamente, rispetto ai 21634 e 22391 punti quando è alimentato a rete.

Sistema in idle (Modalità silenziosa, profilo energetico bilanciato)
Sistema in idle (Modalità silenziosa, profilo energetico bilanciato)
Stress The Witcher 3
Stress The Witcher 3
Stress Prime95
Stress Prime95
Stress Prime95+FurMark
Stress Prime95+FurMark
Caratteristiche vitali del sistema Alienware Command Center quando è al minimo
Caratteristiche vitali del sistema Alienware Command Center quando è al minimo
Caratteristiche vitali del sistema Alienware Command Center quando è sotto stress
Caratteristiche vitali del sistema Alienware Command Center quando è sotto stress
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C) Average GPU Temperature (°C)
System Idle -- -- 50 43
Prime95 Stress 4.1 - 4.2 -- 99 51
Prime95 + FurMark Stress 2.3 - 2.8 960 - 1290 81 - 99 69
Witcher 3 Stress 4.2 - 4.4 1455 ~74 57

Altoparlanti

La qualità audio è simile a quella del più piccolo Alienware m15 R2, come esemplificato dai loro simili livelli di Pink Noise. Anche se soddisfacente per un portatile gaming, è un peccato che non ci sia un subwoofer per bassi più profondi. Impostazioni di volume più alte non introdurranno alcun ronzio o staticità.

Altoparlanti posizionati accanto agli angoli frontali
Altoparlanti posizionati accanto agli angoli frontali
Pink noise a volume massimo
Pink noise a volume massimo

Gestione Energetica

Consumo Energetico

L'Alienware m17 R2 è molto più sensibile alle impostazioni di potenza rispetto alla maggior parte degli altri portatili. A seconda della modalità (Power Saver, Balanced, o High Performance), siamo in grado di registrare valori di consumo medi che vanno da 24 W a 70 W semplicemente al minimo sulla scrivania. Al contrario, altri portatili come l'MSI GS75 o il Razer Blade Pro 17, ciascuno con la stessa GPU RTX 2080 Max-Q, con impostazioni simili, raggiungerebbero il massimo a soli 26 W. Se la durata della batteria è importante per voi, allora dovete assolutamente assicurarvi di avere selezionato la corretta modalità di alimentazione.

The Witcher 3 consuma 186 W risultando quasi identico sia al Razer Blade Pro 17 con RTX 2080 Max-Q che all'Asus ROG Strix Scar II GL704GW con lo standard RTX 2070. Siamo in grado di registrare un consumo massimo di 235 W dall'adattatore di dimensioni medio-grandi (~20 x 10 x 2,6 cm) da 240 W quando si utilizzano contemporaneamente sia Prime95 che FurMark. Pertanto, la velocità di ricarica rallenta notevolmente se sia la CPU che la GPU sono utilizzate al 100%.

Consumo relativamente costante durante l'esecuzione della prima scena del benchmark 3DMark 06
Consumo relativamente costante durante l'esecuzione della prima scena del benchmark 3DMark 06
In idle con The Witcher 3 consuma circa 186 W
In idle con The Witcher 3 consuma circa 186 W
Prime95 iniziato a 10s. Il consumo aumenta e si stabilizza a circa 175 W
Prime95 iniziato a 10s. Il consumo aumenta e si stabilizza a circa 175 W
Prime95 e FurMark iniziati a 10s. Il consumo aumenta e si stabilizza a circa 235 W. Si noti che un piccolo calo intorno a 2:30 che coincide con le nostre osservazioni dello Stress Test
Prime95 e FurMark iniziati a 10s. Il consumo aumenta e si stabilizza a circa 235 W. Si noti che un piccolo calo intorno a 2:30 che coincide con le nostre osservazioni dello Stress Test
Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.18 / 0.3 Watt
Idledarkmidlight 24.7 / 35.9 / 69.6 Watt
Sotto carico midlight 141.8 / 235.4 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Attualmente utilizziamo il Metrahit Energy, un multimetro digitale professionale per la misurazione della qualità della potenza e dell'energia monofase, per le nostre misurazioni.
Alienware m17 R2 P41E
i9-9980HK, GeForce RTX 2080 Max-Q, 2x SK Hynix PC601 NVMe 512 GB (RAID 0), IPS, 1920x1080, 17.30
Alienware m17 P37E
i9-8950HK, GeForce RTX 2080 Max-Q, SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG), IPS, 3840x2160, 17.30
MSI GS75 Stealth 9SG
i7-9750H, GeForce RTX 2080 Max-Q, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR (RAID 0), IPS, 1920x1080, 17.30
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
i7-9750H, GeForce RTX 2080 Max-Q, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ, IPS, 1920x1080, 17.30
Gigabyte Aero 17 XA RP77
i9-9980HK, GeForce RTX 2070 Max-Q, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8, IPS, 3840x2160, 17.30
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
i7-8750H, GeForce RTX 2070 Mobile, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8, AHVA, 1920x1080, 17.30
Power Consumption
17%
35%
30%
25%
25%
Idle Minimum *
24.7
21.2
14%
13
47%
16.2
34%
13.9
44%
19
23%
Idle Average *
35.9
29.6
18%
17
53%
20.4
43%
24.3
32%
22
39%
Idle Maximum *
69.6
34
51%
25
64%
26.1
62%
35.5
49%
29
58%
Load Average *
141.8
130.9
8%
96
32%
96.5
32%
127.6
10%
102
28%
Witcher 3 ultra *
185.8
177.5
4%
156
16%
182.9
2%
158
15%
190
-2%
Load Maximum *
235.4
219.7
7%
239
-2%
214.3
9%
237.5
-1%
231
2%

* ... Meglio usare valori piccoli