Notebookcheck

Recensione del Computer Portatile MSI GS75 8SG Stealth (i7-8750H, RTX 2080 Max-Q)

Florian Glaser, 👁 Florian Glaser, Felicitas Krohn (traduzione a cura di G. De Luca), 04/06/2019

Esteticamente molto bello. Il nuovissimo GS75 non solo appartiene ai computer portatili da gioco più piatti sul mercato, ma anche a quelli più belli. Nella nostra recensione dettagliata, scoprirete se questo 17 pollici brilla anche sotto il cofano.

MSI GS75 8SG Stealth

MSI offre il successore del GS73 in tre diverse configurazioni di base. Mentre il GS75 8SE deve cavarsela con una GeForce RTX 2060, il GS75 8SF viene fornito con la GeForce RTX 2070 Max-Q. Il GS75 8SG che abbiamo testato e che costa circa 3.800 euro (~$4.267) è dotato di grafica GeForce RTX 2080 Max-Q.

32 GB di RAM DDR4 (2x 16 GB @2666 MHz) e un sistema RAID 0 fanno parte delle dotazioni. Quest'ultimo è composto da due SSD NVMe da 512 GB. Un pannello Full HD a 144 Hz è fornito come display (come negli altri modelli).

Il GS75 è rivaleggiato da altri laptop da 17 pollici con un design sottile e GPU Turing come l'Asus Zephyrus S GX701GX, il Lenovo Legion Y740-17, lo Schenker XMG Neo 17 e l'MSI GE75 8SF. In questa recensione scopriremo quale dispositivo viene si pone in cima alla lista.

MSI GS75 8SG Stealth (GS75 Serie)
Scheda grafica
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q - 8192 MB, Core: 735 MHz, Memoria: 6000 MHz, GDDR6, ForceWare 419.35, Optimus
Memoria
32768 MB 
, 2x 16 SO-DIMM DDR4-2666, Dual-Channel, tutti gli slots occupati
Schermo
17.3 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 127 PPI, N173HCE-G33 (CMN175C), IPS, Full HD, 144Hz, lucido: no
Scheda madre
Intel Cannon Lake HM370
Harddisk
2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0),  GB 
, Slots: 3x M.2 Type 2280 (uno slot libero)
Scheda audio
Realtek ALC1220 @ Intel Cannon Point PCH
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, 4 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 1 cuffie, 1 microfono, Lettore schede: microSD
Rete
Killer E2500 Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000MBit), Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW) (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 19 x 396 x 259
Batteria
80.25 Wh, 5280 mAh polimeri di litio, 4 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: HD (720p)
Altre caratteristiche
Casse: 2.0, Tastiera: Chiclet, RGB, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore da 230-Watt, Guida rapida, Manuale Recovery, Dragon Center, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.278 kg, Alimentazione: 725 gr
Prezzo
3800 EUR
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Il GS75 eredita la maggior parte dei punti di forza e di debolezza del suo fratello 15 pollici, il GS65, che ora è disponibile da un po' più di tempo. Per quanto riguarda gli aspetti positivi, possiamo citare il design elegante. La combinazione di superfici metalliche (solo il lato inferiore è realizzato in plastica), altezza ridotta e la sottile cornice del display che conferiscono un aspetto elegante. Grazie alle cerniere color rame e al bordo della cover dello stesso colore, il 17 pollici si distingue dalla folla.

Sfortunatamente, il telaio non è stato del tutto piacevole. Analogamente alla versione da 15 pollici, il punto debole è la sua stabilità. Sotto una forte pressione, sia la cover che l'unità base cedono e/o mostrano una evidente flessione. Anche se molti computer portatili sottili e leggeri hanno problemi di stabilità, il GS75 prende il posto più basso in questo caso, in particolare perché il case scricchiola in punti diversi o produce vari suoni quando proviamo a torcerlo. Anche la lavorazione e le cerniere non sono niente di speciale. Anche se il display non può essere aperto fino alla GS65, l'angolo massimo di apertura è superiore alla media.

Uno dei punti di forza della GS75 è il suo peso ridotto. Il peso di 2,3 kg è facilmente trasportabile e segna il valore più basso nel gruppo di test. I concorrenti pesano da 2,5 a 2,8 kg. Per quanto riguarda l'altezza, il GS75 è testa a testa con l'Asus GX701GX, che è altrettanto sottile con 19 mm. Il Lenovo Y740 segue con 23 mm.

Confronto Dimensioni

412.6 mm 304.9 mm 23 mm 2.8 kg397 mm 268.5 mm 27.5 mm 2.6 kg396 mm 261 mm 27.5 mm 2.5 kg399 mm 272 mm 19 mm 2.6 kg396 mm 259 mm 19 mm 2.3 kg

Connettività

Porte

MSI non si lascia sfuggire nulla in termini di porte. Come ci si può aspettare da un portatile di gioco all'avanguardia, questo 17" fornisce una porta Thunderbolt 3 (per collegare le eGPU, per esempio). Tre porte USB 3.1 Gen 2 Type-A e una porta USB 3.0 Type-C sono anch'esse rispettabili. Ci sono anche due prese audio per cuffie e microfono. Gli schermi esterni possono essere facilmente collegati attraverso la porta HDMI 2.0. In alto: nonostante il suo design sottile, il GS75 ospita una porta LAN RJ45. E' invece un peccato che MSI non abbia incluso un vero e proprio lettore di schede, ma sia stata realizzata solo in una variante per schede microSD. Come caratteristica di sicurezza, il GS75 fornisce un blocco Kensington.

Possiamo definire la distribuzione delle porte come mediocre. Dato che le uscite delle ventole si trovano ai lati, la maggior parte delle porte si trovano abbastanza lontano nella parte anteriore. A seconda della quantità di cavi, l'uso di un mouse esterno potrebbe essere ostacolato (parola chiave: raggio di movimento). 

Lato sinistro: DC in, RJ45 LAN, USB Type-A 3.1 Gen 2, microSD, microfono, cuffie
Lato sinistro: DC in, RJ45 LAN, USB Type-A 3.1 Gen 2, microSD, microfono, cuffie
Lato destro:  USB Type-C 3.0, 2x USB Type-A 3.1 Gen 2, Thunderbolt 3, HDMI 2.0, Kensington lock
Lato destro: USB Type-C 3.0, 2x USB Type-A 3.1 Gen 2, Thunderbolt 3, HDMI 2.0, Kensington lock

Comunicazioni

Le prestazioni del Wi-Fi sono di altissimo livello. Nella nostra gamma di test con il router di riferimento Linksys EA8500 (1 m di distanza), il GS75 ha conquistato il primo posto tra i dispositivi di confronto per la ricezione dei dati e il secondo posto per l'invio dei dati. Le differenze sono comunque molto piccole, se si esclude l'XMG Neo 17.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
MSI GS75 8SG Stealth
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
697 MBit/s ∼100%
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Wireless-AC 9560
679 MBit/s ∼97% -3%
MSI GE75 8SF
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
658 MBit/s ∼94% -6%
Lenovo Legion Y740-17ICH
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
599 MBit/s ∼86% -14%
Media della classe Gaming
  (132 - 702, n=209)
592 MBit/s ∼85% -15%
Schenker XMG Neo 17
Intel Wireless-AC 9560
304 MBit/s ∼44% -56%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
MSI GE75 8SF
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
686 MBit/s ∼100% +5%
MSI GS75 8SG Stealth
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
651 MBit/s ∼95%
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Wireless-AC 9560
647 MBit/s ∼94% -1%
Lenovo Legion Y740-17ICH
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
605 MBit/s ∼88% -7%
Media della classe Gaming
  (131 - 721, n=209)
538 MBit/s ∼78% -17%
Schenker XMG Neo 17
Intel Wireless-AC 9560
360 MBit/s ∼52% -45%

Software

Come è tipico di MSI, un pacchetto software di grandi dimensioni viene preinstallato. Come al solito, il fulcro è il cosiddetto Dragon Center, che combina decine di funzioni. Il più rilevante è probabilmente il "System tuner". Qui è possibile regolare i profili del display e del suono (True Color e Nahimic), così come le impostazioni DPI, la modalità performance (Shift) e la gestione delle ventole.

Tutte le nostre misurazioni sono state effettuate con la ventola impostata su "Auto". Per quanto riguarda l'opzione Shift, la modalità "Comfort" è stata effettivamente pianificata. Dato che ha portato a risultati pessimi nell'utilizzo del 3D (contrariamente al dispositivo di pre-produzione, che avevamo brevemente in ufficio in occasione del rilascio di Turing), abbiamo dovuto passare al profilo "Sport" per i test 3D. Quest'ultimo ha avuto soggettivamente scarsi effetti sullo sviluppo del rumore, ecc.

Dragon Center
Dragon Center
Dragon Center
Dragon Center
Dragon Center
Dragon Center

Accessori

Mentre il software era abbastanza abbondante, il contenuto della confezione può essere descritto con la parola "scarso". Accanto ad un adattatore di alimentazione (230 Watt), nella scatola si trovavano solo una guida rapida e un manuale di recovery.

Manutenzione

Per il GS75 non sono previste ampie opzioni di manutenzione. Quando le 15 viti Phillips sono state allentate sul lato inferiore e il coperchio è stato rimosso (consiglio: è meglio iniziare dal livello della porta RJ45), c'è solo l'accesso alle ventole, alla batteria e allo spazio di archiviazione. Tutti i restanti componenti sono incollati con una lamina nera, per cui la CPU e la GPU non possono essere aggiornate.

MSI GS75 8SG Stealth
MSI GS75 8SG Stealth
MSI GS75 8SG Stealth
MSI GS75 8SG Stealth
MSI GS75 8SG Stealth
MSI GS75 8SG Stealth

Garanzia

MSI offre una garanzia di due anni per il GS75. Il servizio è di tipo pickup e return.

Dispositivi di Input

Tastiera

La tastiera può essere immediatamente riconoscibile da molti lettori. Non c'è da stupirsi, MSI utilizza da anni la collaudata tastiera chiclet SteelSeries, che presenta una retroilluminazione RGB per tasto e anche un'ottima sensazione di digitazione.

Tuttavia, alcuni acquirenti dovranno abituarsi alla disposizione. Come al solito, MSI ha utilizzato un layout piuttosto particolare, che differisce significativamente dallo standard a favore di un migliore controllo del gioco. Inoltre, avremmo preferito che la tastiera fosse posizionata più in alto. Il poggiapolsi è un po' stretto per i nostri gusti. Tuttavia, la tastiera ha ricevuto un punteggio complessivo di "buono".

Tastiera SteelSeries ...
Tastiera SteelSeries ...
...con illuminazione RGB
...con illuminazione RGB

Touchpad

Per quanto riguarda il touchpad, il produttore ha utilizzato un ClickPad estremamente ampio. 14 cm è per gli standard dei computer portatili una quantità enorme, anche nella gamma di 17 pollici. D'altra parte, l'altezza di soli 6,5 cm è piuttosto limitata, il che non è stato un problema per noi nella pratica. L'aspetto più fastidioso è risultato essere la stabilità. Le aree di clic sull'angolo sinistro e destro hanno una corsa estremamente lunga. A differenza della tastiera (piuttosto silenziosa), gli inputs sono piuttosto rumorosi o piuttosto irregolari.

In termini di precisione, non c'è quasi nulla di cui lamentarsi. I gesti multitouch (zoom, scrolling, ecc.) funzionano per lo più perfettamente e sono facilmente riconoscibili. Esteticamente è bello e grazie alla superficie liscia, le dita scivolano fluentemente sul touchpad.

Display

Ad eccezione del supporto G-Sync mancante, il display soddisfa quasi tutti gli standard che un giocatore potrebbe desiderare in un portatile da gioco di fascia alta nel 2019. Che si tratti del tempo di reazione (inferiore a 10 ms) o della frequenza. 144 Hz non solo garantiscono un funzionamento fluido di Windows, ma influiscono positivamente anche sul gioco, almeno quando è disponibile una potenza grafica sufficiente.

329
cd/m²
346
cd/m²
321
cd/m²
335
cd/m²
355
cd/m²
319
cd/m²
318
cd/m²
318
cd/m²
302
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 355 cd/m² Media: 327 cd/m² Minimum: 19 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 85 %
Al centro con la batteria: 355 cd/m²
Contrasto: 1365:1 (Nero: 0.26 cd/m²)
ΔE Color 1.54 | 0.4-29.43 Ø6.2, calibrated: 0.77
ΔE Greyscale 2.19 | 0.64-98 Ø6.4
95% sRGB (Argyll 3D) 61% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.42
MSI GS75 8SG Stealth
N173HCE-G33 (CMN175C), IPS, 1920x1080
Asus Zephyrus S GX701GX
B173HAN04.0 (AUO409D), IPS, 1920x1080
Lenovo Legion Y740-17ICH
AU Optronics B173HAN03.2, IPS, 1920x1080
Schenker XMG Neo 17
BOEhydis NV173FHM-N44 (BOE07B6), IPS, 1920x1080
MSI GE75 8SF
Chi Mei N173HCE-G33, IPS, 1920x1080
Response Times
3%
-69%
-89%
-11%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
7.6 (3.8, 3.8)
7.2 (3.6, 3.6)
5%
15.6 (8, 7.6)
-105%
18.8 (9.6, 9.2)
-147%
9.6 (5.2, 4.4)
-26%
Response Time Black / White *
9.6 (5.2, 4.4)
9.6 (4.4, 5.2)
-0%
12.8 (7.6, 5.2)
-33%
12 (6.8, 5.2)
-25%
10.4 (5.2, 5.2)
-8%
PWM Frequency
25510 (17)
971 (99)
-96%
25770 (17)
1%
Screen
-29%
-99%
-31%
-1%
Brightness middle
355
288
-19%
299.1
-16%
304
-14%
370.4
4%
Brightness
327
287
-12%
273
-17%
289
-12%
348
6%
Brightness Distribution
85
91
7%
81
-5%
90
6%
89
5%
Black Level *
0.26
0.2
23%
0.27
-4%
0.26
-0%
0.29
-12%
Contrast
1365
1440
5%
1108
-19%
1169
-14%
1277
-6%
Colorchecker DeltaE2000 *
1.54
2.33
-51%
5.07
-229%
2.65
-72%
1.26
18%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
3
5.34
-78%
10.55
-252%
6.11
-104%
3.02
-1%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
0.77
2.47
-221%
3.31
-330%
1.5
-95%
1.21
-57%
Greyscale DeltaE2000 *
2.19
1.19
46%
6.8
-211%
2.75
-26%
1.4
36%
Gamma
2.42 91%
2.41 91%
2.46 89%
2.46 89%
2.2 100%
CCT
6893 94%
6710 97%
7805 83%
6763 96%
6747 96%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
61
57
-7%
58.5
-4%
60
-2%
59.7
-2%
Color Space (Percent of sRGB)
95
88
-7%
89.9
-5%
92
-3%
94.4
-1%
Media totale (Programma / Settaggio)
-13% / -24%
-84% / -95%
-60% / -43%
-6% / -3%

* ... Meglio usare valori piccoli

Il pannello Full HD riesce a fare una buona impressione anche nelle altre discipline. MSI ha optato per un modello di Chi Mei, in particolare il CMN N173HCE-G33, che si trova anche nel GE75, per esempio. Accanto alla luminosità relativamente elevata (circa 327 cd/m²), vale la pena menzionare anche l'ampio contrasto. Le prestazioni dell'Asus GX701GX nel campo di prova sono state superiori a quelle dell'Asus GX701GX. Quest'ultimo si trova al di sotto del GS75 in termini di luminosità, ma offre in cambio un livello di nero leggermente migliore.

CalMAN: scala di grigi
CalMAN: scala di grigi
CalMAN: saturazione colore
CalMAN: saturazione colore
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: scala di grigi (calibrato)
CalMAN: scala di grigi (calibrato)
CalMAN: saturazione colore (calibrato)
CalMAN: saturazione colore (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)

Per quanto riguarda lo spazio colore, l'MSI è di nuovo al primo posto. Il 95% di sRGB è sicuramente visibile su un computer portatile da gioco. Anche la precisione del colore non è male. La modalità sRGB presente in True Color assicura un'immagine dall'aspetto naturale senza tinte blu o qualsiasi altra cosa di questo tipo, come è comune in molti altri computer portatili.

MSI GS75 8SG vs sRGB (95%)
MSI GS75 8SG vs sRGB (95%)
MSI GS75 8SG vs AdobeRGB (61%)
MSI GS75 8SG vs AdobeRGB (61%)

L'effetto bleeding della retroilluminazione non è un problema sul GS75. Il flickering che abbiamo notato, che si verifica fino ad una luminosità del 17%, non dovrebbe essere un problema anche per gli utenti sensibili a causa della sua alta frequenza (circa 25 KHz).

Controluce
Controluce
Subpixels
Subpixels
Angoli di visuale
Angoli di visuale

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
9.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 5.2 ms Incremento
↘ 4.4 ms Calo
Lo schermo mostra veloci tempi di risposta durante i nostri tests e dovrebbe esere adatto al gaming
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 7 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (25.4 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
7.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 3.8 ms Incremento
↘ 3.8 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 4 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (40.7 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 25510 Hz ≤ 17 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 25510 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 17 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 25510 Hz è abbastanza alta, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbero notare alcun flickering.

In confronto: 52 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9807 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Prestazioni

Il GS75 promette di essere a prova di futuro in questa configurazione dotata di una GeForce RTX 2080 Max-Q, SSD RAID e 32 GB di RAM DDR4. Anche nei prossimi anni la CPU hexa-core non dovrebbe raggiungere così rapidamente i propri limiti.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
HWiNFO
GPU-Z
AS SSD Benchmark
CrystalDiskMark
LatencyMon

Processore

Certo, MSI ha optato per il processore Intel hexa-core Core i7-8750H, che può fornire fino a 12 threads in parallelo tramite Hyper-Threading. Il modello Coffee Lake è ha un TDP da 42 Watt e offre 9 MB di cache L3.

Rendering Single-core
Rendering Single-core
Rendering Multi-core
Rendering Multi-core
Carico GPU
Carico GPU

La velocità clock base è di 2,2 GHz, ma è possibile arrivare fino a 4,1 GHz grazie al Turbo Boost. Tuttavia, questo valore è applicabile solo al carico single-core. Quando tutti i cores sono in funzione, la massima velocità di clock possibile è di 3,9 GHz. Il GS75 ha raggiunto un valore compreso tra 3,1 e 3,9 GHz nel test Multi-Core del Cinebench, che non è né pessimo né particolarmente buono.

01020304050607080901001101201301401501601701801902002102202302402502602702802903003103203303403503603703803904004104204304404504604704804905005105205305405505605705805906006106206306406506606706806907007107207307407507607707807908008108208308408508608708808909009109209309409509609709809901000101010201030104010501060107010801090110011101120113011401150116011701180119012001210122012301240Tooltip
MSI GS75 8SG Stealth Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø1017 (1007.38-1101.08)
Asus Zephyrus S GX701GX Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø1112 (1090.93-1218.55)
Lenovo Legion Y740-17ICH Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø1139 (1122.59-1232.82)
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.98 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
12.08 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
175 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1101 Points
Aiuto

Nel nostro ciclo Cinebench, questo 17" è rimasto indietro rispetto all'Asus GX701GX e al Lenovo Legion Y740, anch'essi dotati di un Core i7-8750H. Come per i concorrenti, il punteggio complessivo è sceso di diversi punti percentuali dopo il secondo passaggio, ma poi è rimasto ad un livello abbastanza costante.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
MSI GS75 8SG Stealth
Intel Core i7-8750H
175 Points ∼100%
Schenker XMG Neo 17
Intel Core i7-8750H
174 Points ∼99% -1%
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Core i7-8750H
170 Points ∼97% -3%
Lenovo Legion Y740-17ICH
Intel Core i7-8750H
167 Points ∼95% -5%
MSI GE75 8SF
Intel Core i7-8750H
166 Points ∼95% -5%
Media della classe Gaming
  (79 - 212, n=450)
153 Points ∼87% -13%
CPU Multi 64Bit
Lenovo Legion Y740-17ICH
Intel Core i7-8750H
1233 Points ∼100% +12%
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Core i7-8750H
1218 Points ∼99% +11%
MSI GS75 8SG Stealth
Intel Core i7-8750H
1101 Points ∼89%
MSI GE75 8SF
Intel Core i7-8750H
1066 Points ∼86% -3%
Schenker XMG Neo 17
Intel Core i7-8750H
817 Points ∼66% -26%
Media della classe Gaming
  (196 - 1979, n=453)
778 Points ∼63% -29%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
MSI GS75 8SG Stealth
Intel Core i7-8750H
1.98 Points ∼100%
Schenker XMG Neo 17
Intel Core i7-8750H
1.98 Points ∼100% 0%
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Core i7-8750H
1.94 Points ∼98% -2%
Media della classe Gaming
  (0.71 - 2.38, n=414)
1.685 Points ∼85% -15%
CPU Multi 64Bit
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Core i7-8750H
13.5 Points ∼100% +12%
MSI GS75 8SG Stealth
Intel Core i7-8750H
12.08 Points ∼89%
Schenker XMG Neo 17
Intel Core i7-8750H
9.03 Points ∼67% -25%
Media della classe Gaming
  (1.13 - 21.4, n=515)
7.34 Points ∼54% -39%

Prestazioni di sistema

Il doppio SSD integrato non solo consente di ridurre i tempi di avvio e di carico, ma anche di ottenere un sistema generalmente veloce. Questa impressione soggettiva è stata confermata dai test di sistema. Con 5605 punti, il GS75 è rimasto ben al di sopra del PCMark 10 ed è stato battuto solo dal Lenovo Y740.

PCMark 10 - Score
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
6053 Points ∼100% +8%
MSI GS75 8SG Stealth
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0)
5605 Points ∼93%
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR
5596 Points ∼92% 0%
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
5411 Points ∼89% -3%
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Kingston RBUSNS8154P3256GJ1
5138 Points ∼85% -8%
Media della classe Gaming
  (2603 - 7171, n=147)
5070 Points ∼84% -10%

Soluzione di archiviazione

MSI ha combinato nel nostro dispositivo di recensione due SSD NVMe già veloci (Samsung PM981) in una configurazione RAID 0 estremamente veloce, che fornisce molto spazio di archiviazione grazie alla sua capacità complessiva di 1 TB. Come previsto, entrambe le unità SSD hanno ottenuto risultati eccellenti in termini di benchmarks. Tuttavia, l'Asus GX701GX ha dimostrato che una singola unità SSD non deve necessariamente funzionare più lentamente, dato che il suo drive da 1000 GB (anche Samsung PM981) era solitamente alla pari.

Se è necessario più spazio di archiviazione, all'interno del case trovate un terzo slot M.2, che supporta solo SATA III invece di PCIe però. Il GS75 non ha un alloggiamento da 2,5 pollici. MSI ha preferito utilizzare questo spazio per una batteria più grande - una decisione condivisibile.

MSI GS75 8SG Stealth
2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0)
Asus Zephyrus S GX701GX
Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR
Lenovo Legion Y740-17ICH
Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
Schenker XMG Neo 17
Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
MSI GE75 8SF
Kingston RBUSNS8154P3256GJ1
AS SSD
10%
-29%
23%
-49%
Score Total
4123
4771
16%
2784
-32%
5248
27%
2109
-49%
Score Write
1558
2091
34%
1441
-8%
2413
55%
799
-49%
Score Read
1708
1721
1%
878
-49%
1869
9%
869
-49%
4K-64 Write
1197.05
1733.9
45%
1212.35
1%
2048.1
71%
650.03
-46%
4K-64 Read
1366.28
1576.8
15%
727.26
-47%
1579.26
16%
748.37
-45%
4K Write
94.41
122.46
30%
96.04
2%
117.57
25%
67.12
-29%
4K Read
40.89
53.01
30%
35.05
-14%
53.48
31%
25.36
-38%
Seq Write
2667.63
2347.01
-12%
1328.15
-50%
2468.54
-7%
822.99
-69%
Seq Read
3004.86
910.97
-70%
1152.78
-62%
2359.28
-21%
948.8
-68%
2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0)
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 3537 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 3440 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 350.2 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 304.6 MB/s
CDM 5 Read Seq: 2896 MB/s
CDM 5 Write Seq: 2862 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 39.45 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 86.34 MB/s

Scheda grafica

Poiché il GS75 supporta Optimus per lo switching grafico, il computer può passare dinamicamente tra il chip grafico integrato del processore (in questo caso UHD Graphics 630) e la GPU GeForce dedicata. Al fine di risparmiare energia, quest'ultima viene utilizzata solo per compiti 3D impegnativi.

3DMark
2560x1440 Port Royal Graphics
Asus Zephyrus S GX701GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
4655 Points ∼100% +11%
Media della classe Gaming
  (3020 - 5942, n=18)
4436 Points ∼95% +6%
MSI GE75 8SF
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
4231 Points ∼91% +1%
MSI GS75 8SG Stealth
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
4193 Points ∼90%
Schenker XMG Neo 17
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
4102 Points ∼88% -2%
Lenovo Legion Y740-17ICH
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
4009 Points ∼86% -4%
2560x1440 Time Spy Graphics
Asus Zephyrus S GX701GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
8512 Points ∼100% +12%
MSI GE75 8SF
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
7789 Points ∼92% +3%
MSI GS75 8SG Stealth
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
7587 Points ∼89%
Lenovo Legion Y740-17ICH
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
7202 Points ∼85% -5%
Media della classe Gaming
  (368 - 13013, n=97)
5335 Points ∼63% -30%
1920x1080 Fire Strike Graphics
Asus Zephyrus S GX701GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
21515 Points ∼100% +8%
MSI GE75 8SF
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
20236 Points ∼94% +2%
MSI GS75 8SG Stealth
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
19875 Points ∼92%
Schenker XMG Neo 17
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
19800 Points ∼92% 0%
Lenovo Legion Y740-17ICH
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
18520 Points ∼86% -7%
Media della classe Gaming
  (385 - 40636, n=477)
10723 Points ∼50% -46%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Asus Zephyrus S GX701GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
29453 Points ∼100% +11%
MSI GS75 8SG Stealth
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
26449 Points ∼90%
MSI GE75 8SF
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
26097 Points ∼89% -1%
Lenovo Legion Y740-17ICH
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
25765 Points ∼87% -3%
Schenker XMG Neo 17
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
25248 Points ∼86% -5%
Media della classe Gaming
  (513 - 50983, n=551)
12542 Points ∼43% -53%

La GeForce RTX 2080 Max-Q del modello top di gamma è attualmente la seconda GPU per laptop più potente dopo la "normale" RTX 2080, che non è stata progettata per essere efficiente dal punto di vista energetico. 2944 unità shader e 8 GB GDDR6 VRAM è un buon abbinamento per le partite di giochi attuali e futuri.

Va sottolineato, tuttavia, che il GS75 è dotato della versione da 80 Watt dell'RTX 2080 Max-Q invece della variante da 90 W, il che può essere notato dalla velocità di clock (base: 735 vs. 990 MHz). Questo spiega perché c'è una differenza di prestazioni rispetto all'Asus GX701GX, che offre prestazioni migliori di circa il 10% in tutti i test 3D. Il Lenovo Y740 resta dietro di qualche punto percentuale pur avendo un TDP identico.

3DMark 11 Performance
19735 punti
3DMark Fire Strike Score
15962 punti
3DMark Time Spy Score
7180 punti
Aiuto

Il GS75 non ha abbassato la guardia nel nostro test di resistenza con The Witcher 3 (Full HD/Ultra). Il frame rate è rimasto abbastanza costante e non sono stati riscontrati errori di fondo. Secondo lo strumento GPU-Z, l'RTX 2080 Max-Q oscillava a circa 1245 MHz con una temperatura di 73 °C (circa 80 °C @CPU). Sul benchmark Unigine Heaven 4.0, abbiamo misurato in media 1320 MHz.

051015202530354045505560657075808590Tooltip
MSI GS75 8SG Stealth GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0): Ø74.4 (67-80)
Asus Zephyrus S GX701GX GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR: Ø80.8 (71-85)
Lenovo Legion Y740-17ICH GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ: Ø69.7 (63-76)

Prestazioni Gaming

La GeForce RTX 2080 Max-Q è in grado di eseguire tutti i giochi moderni senza problemi alla risoluzione nativa (1920x1080) con dettagli elevatissimi. Solo su titoli ad alta intensità di processore come Metro Exodus il marchio 60 FPS non sempre è stato raggiunto. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, la frequenza di 144 Hz del display può essere apprezzata adeguatamente.

The Witcher 3
3840x2160 High Graphics & Postprocessing (Nvidia HairWorks Off)
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
57.6 (min: 49) fps ∼100% +14%
MSI GS75 8SG Stealth
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
50.6 (min: 43) fps ∼88%
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
49.5 fps ∼86% -2%
Media della classe Gaming
  (9.3 - 89.2, n=50)
41 fps ∼71% -19%
1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
81.7 (min: 68) fps ∼100% +8%
MSI GS75 8SG Stealth
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
75.4 (min: 62) fps ∼92%
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
73.1 fps ∼89% -3%
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
73 fps ∼89% -3%
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
70.9 fps ∼87% -6%
Media della classe Gaming
  (12.6 - 115, n=250)
46.9 fps ∼57% -38%

I monitors QHD con 2560x1440 pixel non costituirebbero una grande sfida per l'RTX 2080 Max-Q. È solo nella gamma 4K (3840x2160 pixel) che la GPU di fascia alta raggiunge il suo limite.

basso medio alto ultraQHD4K
The Witcher 3 (2015) 75.450.6fps
Shadow of the Tomb Raider (2018) 755833fps
Battlefield V (2018) 11291.252.4fps
Apex Legends (2019) 130128fps
Far Cry New Dawn (2019) 9282fps
Metro Exodus (2019) 66.454fps
Anthem (2019) 86.178.9fps
Dirt Rally 2.0 (2019) 14385.1fps
The Division 2 (2019) 9377fps

Emissioni

Rumorosità

MSI potrebbe apportare miglioramenti nel reparto di controllo ventole. Anche quando il laptop non fa nulla, le ventole a volte si muovono con un livello di rumorosità di 40 dB. Queste inutili variazioni di velocità saranno molto fastidiose per gli utenti sensibili. Per il resto, il GS75 è abbastanza silenzioso quando è inattivo con un livello di 31-32 dB.

Rumorosità (idle)
Rumorosità (idle)
Rumorosità (sotto carico)
Rumorosità (sotto carico)
Rumorosità (casse)
Rumorosità (casse)

Anche la prestazione del 17 pollici sotto carico è qualcosa da criticare. 47-48 dB è un livello abbastanza alto per un laptop Max-Q. Il Lenovo Y740 mostra come si può fare meglio raggiungendo solo 32-46 dB durante l'uso 3D (con prestazioni leggermente inferiori).

Rumorosità

Idle
31 / 32 / 41 dB(A)
Sotto carico
47 / 48 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30 dB(A)
MSI GS75 8SG Stealth
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
Media della classe Gaming
 
Noise
3%
10%
5%
0%
4%
off /ambiente *
30
29
3%
28.3
6%
29
3%
28.3
6%
29.4 (27.7 - 32, n=256)
2%
Idle Minimum *
31
29
6%
31.5
-2%
29
6%
33.5
-8%
31.5 (28 - 41.7, n=679)
-2%
Idle Average *
32
32
-0%
31.6
1%
32
-0%
33.6
-5%
32.8 (28 - 46.6, n=679)
-3%
Idle Maximum *
41
33
20%
31.6
23%
33
20%
35
15%
34.7 (28 - 51, n=679)
15%
Load Average *
47
47
-0%
32.3
31%
42
11%
38
19%
40.5 (30.3 - 58, n=680)
14%
Witcher 3 ultra *
47
49
-4%
43
9%
49
-4%
50
-6%
Load Maximum *
48
51
-6%
45.5
5%
49
-2%
56.9
-19%
47.8 (38.9 - 64.1, n=680)
-0%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Lo sviluppo di calore porta anche a sentimenti contrastanti. Anche se il telaio rimane comodamente fresco su tutta la superficie quando è inattivo, alcune aree raggiungono temperature superiori a 50 °C sotto carico, il che impedisce di giocare tenendo il portatile sulle ginocchia.

The Witcher 3
The Witcher 3
Stress test
Stress test
Carico massimo (lato superiore)
Carico massimo (lato superiore)
Carico massimo (lato inferiore)
Carico massimo (lato inferiore)

Sotto il cofano, la CPU si riscalda particolarmente. Il Core i7-8750H si è trovato a suo agio a circa 90-95 °C durante i nostri 60 minuti di stress test con gli strumenti Furmark e Prime95. D'altra parte, la GeForce RTX 2080 Max-Q è rimasta molto più fredda a 76 °C.

Carico massimo
 48 °C48 °C48 °C 
 43 °C46 °C44 °C 
 38 °C40 °C38 °C 
Massima: 48 °C
Media: 43.7 °C
57 °C58 °C47 °C
53 °C54 °C44 °C
40 °C41 °C39 °C
Massima: 58 °C
Media: 48.1 °C
Alimentazione (max)  47 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Voltcraft IR-900
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 43.7 °C / 111 F, rispetto alla media di 32.9 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 48 °C / 118 F, rispetto alla media di 39.3 °C / 103 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 58 °C / 136 F, rispetto alla media di 41.8 °C / 107 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 25.4 °C / 78 F, rispetto alla media deld ispositivo di 32.9 °C / 91 F.
(-) Playing The Witcher 3, the average temperature for the upper side is 42.1 °C / 108 F, compared to the device average of 32.9 °C / 91 F.
(-) The palmrests and touchpad can get very hot to the touch with a maximum of 40 °C / 104 F.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.7 °C / 83.7 F (-11.3 °C / -20.3 F).
MSI GS75 8SG Stealth
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
Media della classe Gaming
 
Heat
1%
4%
0%
9%
0%
Maximum Upper Side *
48
53
-10%
38.6
20%
47
2%
41.2
14%
45.6 (28 - 68.8, n=644)
5%
Maximum Bottom *
58
50
14%
43.6
25%
56
3%
46
21%
49.2 (25.9 - 78, n=642)
15%
Idle Upper Side *
29
27
7%
30.2
-4%
28
3%
26.2
10%
30.7 (21.6 - 46.8, n=595)
-6%
Idle Bottom *
28
30
-7%
35
-25%
30
-7%
30.2
-8%
31.5 (21.1 - 50.3, n=593)
-13%

* ... Meglio usare valori piccoli

Altoparlanti

Il sistema 2.0 integrato nell'area frontale purtroppo non è buono considerando il prezzo. Il suono è abbastanza morbido e metallico, per cui non crea un'atmosfera adeguata per guardare film, giocare o riprodurre musica. Come dimostrato dalla nostra analisi audio, questo difetto riguarda anche il fratello GS65 da 15 pollici. I toni bassi sono particolarmente sottorappresentati. Di conseguenza, quando possibile, si dovrebbero usare cuffie o altoparlanti esterni.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2038.638.72532.135.33128314035.537.95028.529.76327.329.88025.529.810025.530.212524.228.916022.929.820024.335.825024.139.231521.24440020.851.150019.354.363018.161.480017.868.8100018.169.5125018.869.3160017.669.6200017.368.7250017.963.6315017.764400017.858.9500017.759.9630017.657.2800017.5561000017.854.71250017.6591600017.557.9SPL30.377.6N1.436.1median 17.9median 57.9Delta2.31040.943.13638.231.531.732.539.126.729.826.13026.228.826.933.226.233.822.94224.250.122.451.520.353.720.153.119.755.619.160.719631964.717.768.617.367.417.465.617.464.117.45717.558.717.663.517.46317.560.517.557.517.461.417.361.330.375.81.435.6median 17.7median 60.52.56hearing rangehide median Pink NoiseMSI GS75 8SG StealthMSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
MSI GS75 8SG Stealth analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (78 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 23.2% lower than median
(±) | linearity of bass is average (7% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 8.8% higher than median
(±) | linearity of mids is average (8.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.9% away from median
(+) | highs are linear (6% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (25.1% difference to median)
Compared to same class
» 87% of all tested devices in this class were better, 2% similar, 11% worse
» The best had a delta of 6%, average was 17%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 72% of all tested devices were better, 6% similar, 22% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (76 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 16.4% lower than median
(±) | linearity of bass is average (9.7% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4.9% away from median
(+) | mids are linear (5.6% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.5% away from median
(±) | linearity of highs is average (7.1% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (16% difference to median)
Compared to same class
» 44% of all tested devices in this class were better, 6% similar, 51% worse
» The best had a delta of 6%, average was 17%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 20% of all tested devices were better, 4% similar, 76% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione Energetica

Consumo Energetico

Quando è inattivo, il consumo energetico è leggermente inferiore a quello degli altri concorrenti dotati di RTX 2080 Max-Q. Grazie soprattutto allo switching grafico, questo 17 pollici richiede da 13 a 23 Watt. 215 Watt sono stati misurati sotto carico, valore che è supportato da un'alimentazione sufficientemente efficiente. Nei giochi di tutti i giorni, sono da aspettarsi 147 Watt. Questo valore si colloca ben al di sotto dei computer portatili altrettanto veloci, dotati di RTX 2070.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 1.6 / 2.2 Watt
Idledarkmidlight 13 / 17 / 23 Watt
Sotto carico midlight 90 / 215 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
MSI GS75 8SG Stealth
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
Media della classe Gaming
 
Power Consumption
-22%
-20%
0%
-18%
-26%
Idle Minimum *
13
19
-46%
20.2
-55%
13
-0%
16.4
-26%
19.9 (3.8 - 113, n=639)
-53%
Idle Average *
17
22
-29%
27.2
-60%
16
6%
21.9
-29%
25.5 (6.8 - 119, n=639)
-50%
Idle Maximum *
23
30
-30%
28.7
-25%
21
9%
25.4
-10%
30.5 (8.3 - 122, n=639)
-33%
Load Average *
90
104
-16%
90.8
-1%
96
-7%
90.7
-1%
104 (14.1 - 319, n=630)
-16%
Load Maximum *
215
203
6%
165.4
23%
191
11%
222.9
-4%
168 (21.9 - 590, n=629)
22%
Witcher 3 ultra *
147
167
-14%
152.1
-3%
172
-17%
203.3
-38%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Per quanto riguarda la durata della batteria, il GS75 batte tutti i suoi concorrenti. Affinché il 17 pollici possa rimanere scollegato il più a lungo possibile, MSI ha optato per una batteria da 80 Wh. In confronto, la concorrenza è stata equipaggiata solo con batteria tra 46 a 76 Wh. In combinazione con il consumo energetico piuttosto basso, il sistema presenta un'autonomia della batteria superiore alla media.

7:44 ore di inattività con una luminosità minima è un tempo rispettabile per un laptop di fascia alta, così come 5:16 ore per la navigazione sul web in Wi-Fi e con una luminosità media. D'altra parte, il GS75 è difficilmente adatto per i giochi mobili. In questo caso, il più massimo di durata è un'ora. Si può notare anche il fatto che le prestazioni 3D scendono a circa il 75% quando si utilizz la batteria (enorme throttling della GPU).

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
7ore 44minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
5ore 16minuti
Sotto carico (max luminosità)
0ore 54minuti
MSI GS75 8SG Stealth
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, 80.25 Wh
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, 76 Wh
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, 76 Wh
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, 46.74 Wh
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, 65 Wh
Media della classe Gaming
 
Autonomia della batteria
-22%
-40%
-20%
-33%
-1%
Reader / Idle
464
298
-36%
315
-32%
334 (39 - 1174, n=618)
-28%
WiFi v1.3
316
230
-27%
190
-40%
224
-29%
212
-33%
250 (78 - 622, n=300)
-21%
Load
54
52
-4%
55
2%
78.5 (18 - 202, n=584)
45%

Giudizio Complessivo

Pro

+ durata decente della batteria
+ peso ridotto
+ Retroilluminazione RGB
+ buon pannello IPS
+ design elegante
+ Thunderbolt 3
+ elevate prestazioni
+ estremamente piatto
+ lunette sottili
+ SSD RAID
+ 144 Hz

Contro

- il case potrebbe essere più stabile
- controllo della ventola non ottimale
- manutenzione limitata
- suono deludente
- molto costoso
Recensione: MSI GS65 8SG Stealth. Modello di test fornito da MSI Germany.
Recensione: MSI GS65 8SG Stealth. Modello di test fornito da MSI Germany.

 Con il GS75 8SG Stealth, MSI ha rilasciato un portatile da gioco di successo con cornici sottili.

La combinazione di Core i7-8750H e GeForce RTX 2080 Max-Q affronta tutti i giochi attuali senza sforzo - almeno alla risoluzione Full HD nativa. Il contenuto 3D ha funzionato nel complesso in modo molto fluido sul display da 144 Hz reattivo e ricco di contrasto, nonostante la mancanza della tecnologia G-Sync di Nvidia.

Un altro punto di forza di questo 17" è la sua buona mobilità. Oltre al peso e all'altezza, anche la durata della batteria riesce a impressionare. Anche le porte moderne, che includono Thunderbolt 3, sono lodevoli.

Non siamo completamente soddisfatti del case. Sebbene il design e la qualità dei materiali siano di alto livello, la stabilità lascia a desiderare. Per ottenere un punteggio complessivo "molto buono", il produttore dovrebbe anche migliorare la qualità del suono e il controllo delle ventole.

Il prezzo elevato (~3.800 Euro (~$4.267) per il modello top di gamma) dissuaderà alcuni consumatori interessati dall'acquisto. Nella maggior parte dei casi, i computer portatili relativamente veloci con una GPU RTX 2070 hanno prezzi significativamente più bassi.

MSI GS75 8SG Stealth - 03/27/2019 v6
Florian Glaser

Chassis
72 / 98 → 74%
Tastiera
79%
Dispositivo di puntamento
75%
Connettività
66 / 81 → 81%
Peso
61 / 10-66 → 91%
Batteria
83%
Display
91%
Prestazioni di gioco
98%
Prestazioni Applicazioni
100%
Temperatura
78 / 95 → 82%
Rumorosità
66 / 90 → 73%
Audio
62%
Media
78%
86%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Computer Portatile MSI GS75 8SG Stealth (i7-8750H, RTX 2080 Max-Q)
Florian Glaser, 2019-04- 6 (Update: 2019-04- 6)