Notebookcheck

Recensione del Portatile Asus ROG Zephyrus S GX701GX (i7-8750H, RTX 2080 Max-Q)

Florian Glaser, 👁 Florian Glaser (traduzione a cura di G. De Luca), 03/15/2019

Sottile e Potente Asus ha rilasciato la versione da 17 pollici del suo laptop gaming di fascia alta conosciuto come GX531 poco dopo che Nvidia ha lanciato le sue GPU Turing-based. Nonostante lo spessore ridotto, il ROG Zephyrus S GX701 è estremamente performante e potrebbe far paura ai concorrenti. Leggete la nostra recensione per scoprire se riesce in questo intento.

Asus ROG Zephyrus S GX701GX

Ci sono tre diversi modelli sul sito web di Asus. Mentre il GX701GV presenta "solo" una Nvidia GeForce RTX 2060, il GX701GW viene fornito con un RTX 2070. E poi c'è finalmente il nostro dispositivo di test che ha una GeForce RTX 2080 Max-Q. Il nostro dispositivo di prova è nominato GX701GX e costa circa 3200 euro ($3634). Ha un Core i7-8750H e un display G-Sync-enabled, 144-Hz Full HD con certificazione Pantone.

La quantità massima di RAM è limitata a 24 GB, di cui 8 GB saldati sulla scheda madre. Riteniamo che questa non sia una decisione particolarmente valida. Lo stesso vale per il fatto che la GX701 dispone di un solo slot M.2. I maggiori concorrenti del ROG Zephyrus S sono altri notebook gaming sottili con GPU Turing come il Razer Blade 15, il Gigabyte Aero 15 e l'Acer Predator Triton 500. Abbiamo incluso i suddetti dispositivi nella nostra recensione a scopo comparativo.

Asus Zephyrus S GX701GX (Zephyrus S Serie)
Scheda grafica
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q - 8192 MB, Core: 990 MHz, Memoria: 6000 MHz, GDDR6, ForceWare 418.81, Optimus
Memoria
24576 MB 
, 16 GB di RAM SO-DIMM 2666 MHz DDR4 RAM + 8 GB di RAM saldata, tutti gli slot occupati, 24 GB di RAM max.
Schermo
17.3 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 127 PPI, B173HAN04.0 (AUO409D), IPS, Full HD, 144 Hz, G-Sync, Pantone-certified, lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR, 1024 GB 
, NVMe. due slots; form-factor: M2.2280
Scheda audio
Realtek ALC294 @ Intel Cannon Point PCH - cAVS (Audio, Voice, Speech)
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Jack audio combinato da 3,5 mm
Rete
Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 19 x 399 x 272
Batteria
76 Wh ioni di litio, 4 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Altre caratteristiche
Casse: 2x 2.5-watt, Tastiera: RGB, Illuminazione Tastiera: si, Adattatore di alimentazione 230 watt, webcam esterna Full HD , Armoury Crate, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.636 kg, Alimentazione: 622 gr
Prezzo
3200 EUR
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Il GX701 assomiglia molto al suo fratello di 15 pollici, che è conosciuto come il GX531. Oltre ai dispositivi di input inusuali, il successore da 17 pollici eredita l'innovativo sistema di raffreddamento. Per migliorare la circolazione dell'aria, entrambi i dispositivi hanno un coperchio posteriore mobile, che si apre leggermente quando si apre il coperchio del display, aumentando così lo spessore complessivo del dispositivo (1,9 cm/0,02 in) di pochi millimetri.

L'inconveniente di questo meccanismo è una certa rigidità. Mentre il GX701 è estremamente rigido quando il coperchio del display è chiuso, il case mostra molta più flessibilità in diversi punti quando il coperchio del display è aperto. Questo non ci ha dato fastidio nella pratica e solo le parti del telaio vicino allo schermo sembrano essere interessate.

Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX
Asus ROG Zephyrus S GX701GX

Il case è molto ben costruito. Il coperchio del display, che è realizzato in metallo spazzolato, è altrettanto impressionante quanto il telaio, che è ornato da una striscia di rame che corre lungo i bordi. Le griglie di ventilazione sul retro hanno lo stesso colore della striscia di cui abbiamo parlato nella frase precedente.

Asus avrebbe potuto dedicare un po' più di tempo a migliorare le cerniere. Da un lato, l'angolo di apertura non è particolarmente ampio, e per un altro, il coperchio del display si chiude da solo con determinati angoli. Il GX701 ha ottenuto alcuni punti importanti per le sue piccole dimensioni. Grazie alle sottili cornici del display, il notebook ha un ingombro di soli 39,9 x 27,2 cm (15,7 x 10,7 in). Questo è piccolo per un laptop da 17 pollici. Ad esempio, il G703GX, recentemente recensito e molto pesante, ha un ingombro di 42,5 x 31,9 cm (16,7 x 12,6 in).

Confronto Dimensioni

399 mm 273 mm 26.4 mm 2.9 kg397 mm 269 mm 27.5 mm 2.6 kg399 mm 272 mm 19 mm 2.6 kg359 mm 255 mm 18 mm 2.1 kg356 mm 250 mm 18.9 mm 2.1 kg355 mm 235 mm 17.8 mm 2.1 kg

Connettività

Porte

La selezione delle porte lascia un'impressione mista. È abbastanza lodevole che il GX701 abbia cinque porte USB, tre delle quali funzionano a velocità 3.1 Gen2. Tuttavia, è un po' un peccato che il notebook non abbia un lettore di schede SD, una porta RJ45 Gigabit LAN e una porta Thunderbolt 3. Questo inconveniente è appena compensato da un'uscita video HDMI 2.0 (DisplayPort 1.4 via USB-C), dal jack per cuffie e dallo slot di sicurezza Kensington.

Inoltre, non siamo particolarmente soddisfatti del posizionamento delle porte. Poiché entrambi i lati sono dotati di dissipatori di calore, le porte si trovano molto vicino al poggiapolsi, il che significa che quando si utilizzano mouse esterni cablati, i fili sono destinati ad intralciarsi.

A sinistra: presa di alimentazione, porta HDMI 2.0, porta USB-A 3.1 Gen2, porta USB-C 3.1 Gen2 con supporto per DisplayPort 1.4, jack per cuffie da 3,5 mm
A sinistra: presa di alimentazione, porta HDMI 2.0, porta USB-A 3.1 Gen2, porta USB-C 3.1 Gen2 con supporto per DisplayPort 1.4, jack per cuffie da 3,5 mm
A destra: 2x USB-A 3.0, USB-C 3.0, Kensington Lock
A destra: 2x USB-A 3.0, USB-C 3.0, Kensington Lock

Comunicazioni

Per quanto riguarda le prestazioni Wi-Fi, il GX701 brilla. Il produttore utilizza un velocissimo adattatore Wi-Fi Killer Wireless-AC 1550i Wireless-AC 1550i, che funziona bene quanto l'Intel Wireless-AC 9560. Questo modulo Wi-Fi è molto vicino al valore di 700 Mb/s sia per l'invio che per la ricezione dei dati (quando si trova a un metro (~3 piedi) di distanza dal nostro router di riferimento Linksys EA8500).

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Wireless-AC 9560
684 MBit/s ∼100% +1%
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Wireless-AC 9560
679 MBit/s ∼99%
Gigabyte Aero 15-X9
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
678 MBit/s ∼99% 0%
MSI GE75 8SG Raider
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
674 MBit/s ∼99% -1%
Acer Predator Triton 500
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
671 MBit/s ∼98% -1%
Media della classe Gaming
  (141 - 702, n=249)
605 MBit/s ∼88% -11%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
Intel Wireless-AC 9560
598 MBit/s ∼87% -12%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Acer Predator Triton 500
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
683 MBit/s ∼100% +6%
MSI GE75 8SG Raider
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
683 MBit/s ∼100% +6%
Gigabyte Aero 15-X9
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
680 MBit/s ∼100% +5%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Wireless-AC 9560
655 MBit/s ∼96% +1%
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Wireless-AC 9560
647 MBit/s ∼95%
Media della classe Gaming
  (144 - 730, n=249)
558 MBit/s ∼82% -14%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
Intel Wireless-AC 9560
356 MBit/s ∼52% -45%

Software

Come al solito, gli utenti ricevono un bel pacchetto software da Asus. Qui, l'utilità chiamata "Armoury Crate" è al centro della scena. È possibile modificare decine di impostazioni attraverso questa applicazione. La prima scheda è di maggior interesse. Qui potete vedere l'utilizzo della memoria e la velocità della ventola. Questa scheda permette anche di scegliere tra una serie di diverse modalità di potenza come "Silent", "Balanced" e "Turbo". Per la nostra recensione, abbiamo scelto la modalità "Windows", che utilizza il piano energetico del sistema e dovrebbe garantire un buon equilibrio tra prestazioni e rumore del sistema.

Importante: in "Armoury Crate" è possibile scegliere tra due modalità GPU, ovvero Optimus (questa tecnologia consente la commutazione automatica tra un adattatore grafico dedicato e un adattatore grafico integrato) e G-Sync (tecnologia anti-schermo tearing). Consigliamo quest'ultima modalità di gioco perché Optimus sembra ridurre il frame rate (vedi news). Per i viaggi, però, la prima modalità è più appropriata.

Armoury Crate
Armoury Crate
Armoury Crate
Armoury Crate
Sonic Studio
Game Visual

Accessori

La scatola contiene un alimentatore da 230 watt e (in alcune regioni) una piccola webcam Full HD rimovibile, che può essere posizionata su una scrivania con l'aiuto di un piccolo supporto o sulla parte superiore del coperchio del display. Il dispositivo stesso non dispone di una webcam, il che è una mossa piuttosto audace da parte di Asus.

Manutenzione

Le opzioni di manutenzione sono molto limitate. Una volta rimosse le quattro viti Torx mantenendo il coperchio inferiore in posizione, si avrà accesso solo alle ventole. Per poter accedere ad altri componenti interni come CPU, GPU, RAM e SSD, dovrete smontare l'intero chassis, il che sicuramente spaventerà moltissimi profani. In questo caso, Asus dovrebbe prendere una lezione dal Razer Blade 15 e dal Gigabyte Aero 15.

Asus ROG Zephyrus S GX701GX

Garanzia

Il notebook Asus ha una garanzia di 24 mesi.

Dispositivi di Input

Tastiera

La tastiera è passabile. Non c'è niente di cui eccitarsi. Non fornisce molti feedback. Se confrontato con altri notebook da gioco, il punto di azionamento non è chiaro e i tasti risultano molli. Inoltre, la corsa è relativamente breve. Anche il layout non è qualcosa di cui gioire. I piccoli tasti freccia, in particolare, non sono adatti al gioco.

Abbiamo dato qualche punto in meno a causa del fatto che i numeri dei tasti funzione non sono retroilluminati. A parte questo, ci è piaciuta molto di più la retroilluminazione RGB per tasto. Tuttavia, vorremmo che fosse più uniforme. Positivo: gli utenti possono regolare il volume del sistema con l'aiuto di una pratica rotella, che si trova sopra la tastiera.

Illuminazione RGB
Illuminazione RGB
Combo tastiera-numpad
Combo tastiera-numpad

Touchpad

Il Touchpad può essere visto solo come una soluzione provvisoria. A causa della sua larghezza ridotta, a volte è necessario reimpostare le dita mentre si sposta il cursore sullo schermo. Grazie alla superficie liscia, lo spostamento delle dita sul pad è facile. Il touchpad non è molto preciso. Inoltre, non è adatto per i gesti. La caratteristica principale del Touchpad è il tastierino numerico incorporato, che può essere abilitato/disabilitato con l'aiuto di un tasto speciale. C'è un certo margine di miglioramento per quanto riguarda i pulsanti del mouse. A differenza della tastiera, questi pulsanti producono un suono molto forte e appariscente.

Display

Il display Full HD da 17,3 pollici convince sotto quasi tutti gli aspetti.

300
cd/m²
287
cd/m²
282
cd/m²
299
cd/m²
288
cd/m²
293
cd/m²
286
cd/m²
274
cd/m²
276
cd/m²
Distribuzione della luminosità
B173HAN04.0 (AUO409D)
X-Rite i1Pro 2
Massima: 300 cd/m² Media: 287.2 cd/m² Minimum: 16 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 91 %
Al centro con la batteria: 288 cd/m²
Contrasto: 1440:1 (Nero: 0.2 cd/m²)
ΔE Color 2.33 | 0.6-29.43 Ø6.1, calibrated: 2.47
ΔE Greyscale 1.19 | 0.64-98 Ø6.3
88% sRGB (Argyll 3D) 57% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.41
Asus Zephyrus S GX701GX
B173HAN04.0 (AUO409D), IPS, 1920x1080, 17.3
Acer Predator Triton 500
AU Optronics B156HAN08.2 (AUO82ED), IPS, 1920x1080, 15.6
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
LG Philips LGD05C0, IPS, 1920x1080, 15.6
Gigabyte Aero 15-X9
LGD05C0, IPS, 1920x1080, 15.6
MSI GE75 8SG Raider
CMN N173HCE-G33 (CMN175C), AHVA, 1920x1080, 17.3
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
B173HAN04.0 (AUO409D), AHVA, 1920x1080, 17.3
Response Times
-14%
-77%
-85%
-4%
-81%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
7.2 (3.6, 3.6)
8 (4, 4)
-11%
16.8 (9.2, 7.6)
-133%
16.4 (8.8, 7.6)
-128%
8 (4, 4)
-11%
17.6 (8.4, 9.2)
-144%
Response Time Black / White *
9.6 (4.4, 5.2)
11.2 (6, 5.2)
-17%
11.6 (7.2, 4.4)
-21%
13.6 (8.4, 5.2)
-42%
9.2 (4.8, 4.4)
4%
11.2 (6.8, 4.4)
-17%
PWM Frequency
26040 (17)
Screen
-50%
-23%
-3%
-12%
-16%
Brightness middle
288
304
6%
314.7
9%
250
-13%
363
26%
295
2%
Brightness
287
299
4%
312
9%
235
-18%
342
19%
291
1%
Brightness Distribution
91
89
-2%
90
-1%
85
-7%
86
-5%
96
5%
Black Level *
0.2
0.27
-35%
0.38
-90%
0.29
-45%
0.27
-35%
0.24
-20%
Contrast
1440
1126
-22%
828
-42%
862
-40%
1344
-7%
1229
-15%
Colorchecker DeltaE2000 *
2.33
4.66
-100%
2.56
-10%
1.46
37%
2.29
2%
3.2
-37%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
5.34
9.65
-81%
4.89
8%
2.47
54%
4.54
15%
6.64
-24%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.47
1.72
30%
1.71
31%
2.45
1%
2.52
-2%
Greyscale DeltaE2000 *
1.19
5.53
-365%
3.4
-186%
1.27
-7%
3.02
-154%
2.16
-82%
Gamma
2.41 91%
2.5 88%
2.3 96%
2.4 92%
2.38 92%
2.46 89%
CCT
6710 97%
8028 81%
6435 101%
6749 96%
7048 92%
6872 95%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
57
60
5%
60.7
6%
60
5%
58
2%
57
0%
Color Space (Percent of sRGB)
88
93
6%
94.6
8%
93
6%
91
3%
87
-1%
Media totale (Programma / Settaggio)
-32% / -45%
-50% / -32%
-44% / -17%
-8% / -11%
-49% / -26%

* ... Meglio usare valori piccoli

Se togliete la mediocre luminosità (circa 290 cd/m²) dall'immagine, il pannello IPS integrato è davvero impressionante. Sia il valore nero di 0.2 cd/m² che il rapporto di contrasto di oltre 1400:1 sono abbastanza rispettabili. La copertura dello spazio colore dell'88% per sRGB e del 57% per AdobeRGB dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte degli utenti.

CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: saturazione
CalMAN: saturazione
CalMAN: colori
CalMAN: colori
CalMAN: Scala di grigi (dopo la calibrazione)
CalMAN: Scala di grigi (dopo la calibrazione)
CalMAN: saturazione (dopo la calibrazione)
CalMAN: saturazione (dopo la calibrazione)
CalMAN: colori (dopo la calibrazione)
CalMAN: colori (dopo la calibrazione)

Il fiore all'occhiello del display è la precisione del colore. Proprio come il Gigabyte Aero 15, il GX701 offre una certificazione X-Rite Pantone. Questo è il motivo per cui lo schermo visualizza i colori con grande precisione e non ha bisogno di essere calibrato.

Asus GX701GX vs. sRGB (88%)
Asus GX701GX vs. sRGB (88%)
Asus GX701GX vs. AdobeRGB (57%)
Asus GX701GX vs. AdobeRGB (57%)

Il pacchetto è completato da tempi di risposta rapidi e ampi angoli di visione. Per passare dal nero al bianco e dal grigio al grigio. Questo è un bene per un pannello IPS. In combinazione con la tecnologia G-Sync di Nvidia, il GX701 offre una rappresentazione molto fluida quando si gioca ai videogiochi.

Si nota la luce
Si nota la luce
Pixel arrangement
Pixel arrangement
Angoli di visuale
Angoli di visuale

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
9.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 4.4 ms Incremento
↘ 5.2 ms Calo
Lo schermo mostra veloci tempi di risposta durante i nostri tests e dovrebbe esere adatto al gaming
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 8 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (25.1 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
7.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 3.6 ms Incremento
↘ 3.6 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 5 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (40 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9418 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Prestazioni

Sia la CPU hexa-core che la GeForce RTX 2080 Max-Q assicurano che il laptop non diventi obsoleto per molto tempo. I 24 GB di RAM, che ha il nostro dispositivo di test inglese (in Germania, 16 GB è il massimo), dovrebbero essere più che sufficienti per la maggior parte degli utenti nei prossimi anni. L'SSD da 1 TB è davvero spazioso.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
GPU-Z
HWiNFO
AS SSD Benchmark
CrystalDiskMark
LatencyMon

Processore

L'apprezzato Core i7-8750H di Intel funge da unità di elaborazione centrale. Il processore basato su Coffee Lake è utilizzato nella stragrande maggioranza dei notebook da gioco e può eseguire quasi tutti i compiti senza sudare.

Prestazioni Single-core
Prestazioni Single-core
Prestazioni Multi-core
Prestazioni Multi-core
Utilizzo GPU
Utilizzo GPU

Grazie alla tecnologia Turbo Boost di Intel, la frequenza di clock di base di 2,2 GHz viene incrementata notevolmente sotto carico. Mentre nelle applicazioni single-core la CPU funziona fino a 4,1 GHz, a pieno carico funziona fino a 3,9 GHz.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740750760770780790800810820830840850860870880890900910920930940950960970980990100010101020103010401050106010701080109011001110112011301140115011601170118011901200121012201230Tooltip
Asus Zephyrus S GX701GX Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø1112 (1090.93-1218.55)
Asus ROG Strix Scar II GL704GW Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø1187 (1126.76-1226.54)
Gigabyte Aero 15-X9 Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø1095 (1087.31-1156.25)
Acer Predator Triton 500 Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø980 (961.82-1019.05)
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø922 (913.2-999)
MSI GE75 8SG Raider Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø938 (913.12-1068.63)
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.94 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
13.5 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
170 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1218 Points
Aiuto

La maggior parte dei computer portatili possono mantenere i loro clock boost massimo solo per un breve periodo di tempo. Nel circuito Cinebench, la frequenza di clock è scesa a 3,2 GHz dopo il secondo test di riferimento, il che equivale a un calo delle prestazioni del 10%. Qui, il GX701 si comporta come il Gigabyte Aero 15 X9. Sia l'Acer Triton 500 che il Razer Blade 15 in particolare dimostrano che le cose potrebbero essere molto peggiori, perché i loro valori di clock si abbassano ulteriormente. Lo Strix GL704 Asus, molto più spesso, fa meglio nel Cinebench loop.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
MSI GE75 8SG Raider
Intel Core i7-8750H
176.28 Points ∼100% +4%
Acer Predator Triton 500
Intel Core i7-8750H
176 Points ∼100% +4%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
Intel Core i7-8750H
174 Points ∼99% +2%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Core i7-8750H
174 Points ∼99% +2%
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Core i7-8750H
170 Points ∼96%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
166 Points ∼94% -2%
Media della classe Gaming
  (77 - 212, n=496)
155 Points ∼88% -9%
CPU Multi 64Bit
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Core i7-8750H
1218 Points ∼100%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
Intel Core i7-8750H
1204 Points ∼99% -1%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
1156 Points ∼95% -5%
MSI GE75 8SG Raider
Intel Core i7-8750H
1068.63 (min: 913.12, max: 1068.63) Points ∼88% -12%
Acer Predator Triton 500
Intel Core i7-8750H
1019 Points ∼84% -16%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Core i7-8750H
999 Points ∼82% -18%
Media della classe Gaming
  (196 - 2022, n=499)
814 Points ∼67% -33%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Acer Predator Triton 500
Intel Core i7-8750H
1.98 Points ∼100% +2%
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Core i7-8750H
1.94 Points ∼98%
Media della classe Gaming
  (0.71 - 2.38, n=421)
1.69 Points ∼85% -13%
CPU Multi 64Bit
Asus Zephyrus S GX701GX
Intel Core i7-8750H
13.5 Points ∼100%
Acer Predator Triton 500
Intel Core i7-8750H
10.98 Points ∼81% -19%
Media della classe Gaming
  (1.13 - 21.4, n=522)
7.42 Points ∼55% -45%

Prestazioni di sistema

Le prestazioni del sistema possono dare alla concorrenza una marcia in più visti i prezzi. Nel PCMark 10, il GX701GX occupa il secondo posto nella nostra classifica comparativa. Con 5596 punti, il laptop da 17,3 pollici si posiziona tra l'Acer Predator Triton 500 e l'Asus GL704GW. Poiché il sistema operativo è installato su un SSD, Windows si avvia molto velocemente e funziona molto bene.

PCMark 10 - Score
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, 2x WDC PC SN720 SDAPNTW-256G-1014 (RAID 0)
5883 Points ∼100% +5%
MSI GE75 8SG Raider
GeForce RTX 2080 (Laptop), 8750H, Kingston RBUSNS8154P3512GJ
5816 Points ∼99% +4%
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR
5596 Points ∼95%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
5555 Points ∼94% -1%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5416 Points ∼92% -3%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
5353 Points ∼91% -4%
Media della classe Gaming
  (2603 - 7171, n=192)
5190 Points ∼88% -7%

Dispositivi di archiviazione

Come già detto in precedenza, il GX701 non offre un alloggiamento per unità da 2,5 pollici (lo spazio che sarebbe stato occupato dall'alloggiamento per unità è stato utilizzato per aumentare la capacità della batteria). Invece, il portatile Asus ha uno slot M.2-2280. Il nostro modello di test presenta un'unità SSD NVMe di Samsung, nota come PM981 (MZVLB1T0HALR). L'unità SSD da 1 TB funziona come su altri dispositivi di archiviazione basati su PCI, vale a dire, funziona incredibilmente bene. Tuttavia, il Predator Triton 500 fa ancora meglio nei benchmark di storage a causa della sua configurazione RAID 0.

Asus Zephyrus S GX701GX
Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR
Acer Predator Triton 500
2x WDC PC SN720 SDAPNTW-256G-1014 (RAID 0)
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Gigabyte Aero 15-X9
Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
MSI GE75 8SG Raider
Kingston RBUSNS8154P3512GJ
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
CrystalDiskMark 5.2 / 6
30%
8%
12%
-24%
-6%
Write 4K
92.39
93.6
1%
93.88
2%
97.13
5%
73.4
-21%

73.39
-21%

99.64
8%
Read 4K
39.59
38.82
-2%
40.56
2%
53.66
36%
31.97
-19%

31.93
-19%

48.99
24%
Write Seq
1221
2455
101%
1468
20%
1526
25%
882.44
-28%
972.1
-20%
Read Seq
1005
2107
110%
1540
53%
2020
101%
921.73
-8%
1515
51%
Write 4K Q32T1
292.5
298.7
2%
293.5
0%
285.6
-2%
310.09
6%

297.07
2%

280.62
-4%
Read 4K Q32T1
330.8
338.7
2%
346
5%
321.8
-3%
327.52
-1%

325.47
-2%

327.79
-1%
Write Seq Q32T1
2385
2902
22%
1941
-19%
1533
-36%
1006.9
-58%

928.8
-61%

969.7
-59%
Read Seq Q32T1
3339
3536
6%
3266
-2%
2351
-30%
1610.8
-52%

1607.1
-52%

1756.7
-47%
Write 4K Q8T8
624.5
Read 4K Q8T8
817.93
Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 3339 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 2385 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 330.8 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 292.5 MB/s
CDM 5 Read Seq: 1005 MB/s
CDM 5 Write Seq: 1221 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 39.59 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 92.39 MB/s

Scheda grafica

Guardare la nuovissima scheda grafica è particolarmente emozionante. Con la nuova generazione di Turing, Nvidia si concentra sulla promettente tecnologia nota come ray-tracing. Tuttavia, attualmente non ci sono giochi che supportano veramente tutte le funzionalità delle GPU Turing. Asus ha scelto la seconda GPU basata su Turing più potente (GeForce RTX 2080 Max-Q) per la GX701. Il bit "Max-Q" indica che questa GPU ha un consumo energetico inferiore a scapito delle prestazioni. Questa è la GPU più potente che si adatta ai dispositivi compatti.

3DMark
2560x1440 Port Royal Graphics
Asus Zephyrus S GX701GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
4655 Points ∼100%
Media della classe Gaming
  (1294 - 5942, n=45)
3885 Points ∼83% -17%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
3679 Points ∼79% -21%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
3557 Points ∼76% -24%
2560x1440 Time Spy Graphics
MSI GE75 8SG Raider
NVIDIA GeForce RTX 2080 (Laptop)
9816 Points ∼100% +15%
Asus Zephyrus S GX701GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
8512 Points ∼87%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
7431 Points ∼76% -13%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
6728 Points ∼69% -21%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
6562 Points ∼67% -23%
Media della classe Gaming
  (5699 - 13013, n=138)
5577 Points ∼57% -34%
1920x1080 Fire Strike Graphics
MSI GE75 8SG Raider
NVIDIA GeForce RTX 2080 (Laptop)
25203 Points ∼100% +17%
Asus Zephyrus S GX701GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
21515 Points ∼85%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
19236 Points ∼76% -11%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
18153 Points ∼72% -16%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
17598 Points ∼70% -18%
Media della classe Gaming
  (385 - 40636, n=522)
11187 Points ∼44% -48%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
MSI GE75 8SG Raider
NVIDIA GeForce RTX 2080 (Laptop)
33741 Points ∼100% +15%
Asus Zephyrus S GX701GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
29453 Points ∼87%
Acer Predator Triton 500
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
28083 Points ∼83% -5%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
24172 Points ∼72% -18%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
22723 Points ∼67% -23%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
22089 Points ∼65% -25%
Media della classe Gaming
  (513 - 50983, n=596)
13146 Points ∼39% -55%

Il fatto che Asus non riduca ulteriormente il TDP è abbastanza lodevole. Mentre l'RTX 2080 Max-Q nell'Acer Triton 500 e nell'MSI GS75 (la recensione è in arrivo) ha un clock di soli 735-1095 MHz, questa stessa GPU nell'Asus GX701GX 990 funziona fino a 1230 MHz. Questa non è buona come l'RTX 2080 standard (1380 - 1590 MHz), ma il notebook Asus gode comunque di un vantaggio in termini di prestazioni. Secondo i nostri benchmark 3D (vedi news), il portatile Asus è circa il 10% più veloce della concorrenza. Il Triton 500 e il GS75 non sono nemmeno in grado di fornire un aumento delle prestazioni sufficiente per distinguersi dai presunti computer portatili meno potenti con un RTX 2070. L'RTX 2080 Max-Q del GX701GX è circa il 30% più veloce dell'RTX 2070.

3DMark 11 Performance
21874 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
161739 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
37830 punti
3DMark Fire Strike Score
18147 punti
3DMark Time Spy Score
8098 punti
Aiuto

Il notebook da 17 pollici va molto bene nel nostro test di gioco di 60 minuti con il Witcher 3. Poiché la GPU funziona per la maggior parte del tempo ai suoi core clock più alti, la GPU ottiene risultati migliori di quanto suggerito dalla scheda tecnica. Qui, l'RTX 2080 Max-Q ha funzionato ad una velocità media di clock di 1455 MHz. La CPU ha funzionato a 3,9 GHz, il che è anche un risultato molto rispettabile.

05101520253035404550556065707580859095100105Tooltip
Asus Zephyrus S GX701GX GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR; The Witcher 3: Ø80.8 (71-85)
MSI GE75 8SG Raider GeForce RTX 2080 (Laptop), 8750H, Kingston RBUSNS8154P3512GJ; The Witcher 3: Ø92.5 (80-98)
Acer Predator Triton 500 GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, 2x WDC PC SN720 SDAPNTW-256G-1014 (RAID 0); The Witcher 3: Ø76.1 (70-81)
Asus ROG Strix Scar II GL704GW GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8; The Witcher 3: Ø70.1 (61-75)
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ; The Witcher 3: Ø62.2 (57-70)
Gigabyte Aero 15-X9 GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8; The Witcher 3: Ø51.3 (44-61)

Prestazioni Gaming

Abbiamo eseguito molti benchmark di gioco per vedere come le varie valutazioni TDP dell'RTX 2080 Max-Q influenzano le prestazioni. Potete andare alla nostra pagina dei benchmark delle GPU per vedere come il ROG Zephyrus S si confronta con l'Acer Triton 500 e gli altri concorrenti.

The Witcher 3
1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
MSI GE75 8SG Raider
GeForce RTX 2080 (Laptop), 8750H
92.1 fps ∼100% +13%
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
81.7 (min: 68) fps ∼89%
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
76.5 (min: 63) fps ∼83% -6%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
71.8 fps ∼78% -12%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
68.9 fps ∼75% -16%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
58.3 (min: 48) fps ∼63% -29%
Media della classe Gaming
  (12.6 - 115, n=291)
49 fps ∼53% -40%
1920x1080 High Graphics & Postprocessing (Nvidia HairWorks Off)
MSI GE75 8SG Raider
GeForce RTX 2080 (Laptop), 8750H
162 fps ∼100% +7%
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
151 (min: 123) fps ∼93%
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
136 (min: 104) fps ∼84% -10%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
133.6 fps ∼82% -12%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
130.1 fps ∼80% -14%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
86.5 fps ∼53% -43%
Media della classe Gaming
  (11.1 - 194, n=247)
84.8 fps ∼52% -44%

L'RTX 2080 Max-Q è in grado di riprodurre tutti i videogiochi più recenti a risoluzione Full HD con le impostazioni più elevate. Poiché raggiunge spesso valori superiori a 60 FPS, il pannello a 144 Hz è ben utilizzato. Inoltre, la GPU di fascia alta non presenta alcun problema con un display QHD esterno (2560x1440). Tuttavia, l'RTX 2080 Max-Q raggiunge i suoi limiti con una risoluzione di 4K (3840x2160). Qui, diversi titoli estremamente impegnativi come Kingdom Come Deliverance, Monster Hunter World ed Assassin‘s Creed Odyssey lottano per raggiungere frame rates giocabili.

basso medio alto ultraQHD4K
The Witcher 3 (2015) 15181.757.6fps
Rainbow Six Siege (2015) 23021798.2fps
The Division (2016) 12710051.7fps
Doom (2016) 13412979.3fps
Overwatch (2016) 292196111fps
Mirror's Edge Catalyst (2016) 13512350.2fps
Deus Ex Mankind Divided (2016) 10763.540.6fps
Battlefield 1 (2016) 14613465fps
Dishonored 2 (2016) 1099461.1fps
Resident Evil 7 (2017) 36022018265.1fps
For Honor (2017) 17116413157.2fps
Ghost Recon Wildlands (2017) 10598.25842fps
Prey (2017) 14214113969.5fps
Rocket League (2017) 248218112fps
Dirt 4 (2017) 225150102fps
Playerunknown's Battlegrounds (PUBG) (2017) 20717513951.5fps
Middle-earth: Shadow of War (2017) 1571259944fps
ELEX (2017) 1171159968.135.7fps
Assassin´s Creed Origins (2017) 8280696139fps
Need for Speed Payback (2017) 12712011595.654.3fps
Star Wars Battlefront 2 (2017) 14513111780.942.7fps
Fortnite (2018) 14313813610550.4fps
Final Fantasy XV Benchmark (2018) 10681.435.9fps
Kingdom Come: Deliverance (2018) 11589.568.450.227.5fps
Far Cry 5 (2018) 1091061007944fps
The Crew 2 (2018) 6060606039.9fps
Monster Hunter World (2018) 12311190.958.429.7fps
F1 2018 (2018) 1691301028756fps
Shadow of the Tomb Raider (2018) 8482786137fps
FIFA 19 (2018) 271254248237188fps
Assassin´s Creed Odyssey (2018) 8776594832fps
Call of Duty Black Ops 4 (2018) 15113813191.441.6fps
Hitman 2 (2018) 78.870.969.166fps
Battlefield V (2018) 14313012298.257.8fps
Farming Simulator 19 (2018) 161141131113fps
Darksiders III (2018) 13012111282.642.7fps
Just Cause 4 (2018) 13710310169.939.9fps

Emissioni

Rumorosità

Il GX701GX riceve alcune critiche per il suo mediocre controllo della ventola. Quando è inattivo, questo notebook da 17 pollici è molto silenzioso o muto per la maggior parte del tempo. Tuttavia, sotto carico, il dispositivo diventa scomodamente rumoroso. Invece di controllare dinamicamente il numero di giri, in 3DMark 06 le ventole vanno da 35 a 47 dB(A).

Rumorosità della ventola in idle
Rumorosità della ventola in idle
Rumorosità della ventola sotto carico
Rumorosità della ventola sotto carico
Casse
Casse

49 dB(A) nel test di gioco con il Witcher 3 e 51 dB(A) nello stress test non sono valori molto buoni per un notebook Max-Q. Inoltre, Nvidia fornisce linee guida specifiche su come i notebook Max-Q possono generare un volume elevato. Secondo Asus, è in arrivo un aggiornamento software che affronta questi problemi di controllo delle ventole e l'eccessivo rumore delle ventole. Tuttavia, questo aggiornamento non risolverà il coil whine occasionale.

Rumorosità

Idle
29 / 32 / 33 dB(A)
Sotto carico
47 / 51 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 29 dB(A)
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
MSI GE75 8SG Raider
GeForce RTX 2080 (Laptop), 8750H
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
Media della classe Gaming
 
Noise
2%
10%
-0%
-7%
-4%
1%
off /ambiente *
29
29
-0%
28.8
1%
30
-3%
30
-3%
29
-0%
29.4 (27.7 - 32, n=296)
-1%
Idle Minimum *
29
30
-3%
28.8
1%
32
-10%
30
-3%
29
-0%
31.4 (28 - 41.7, n=719)
-8%
Idle Average *
32
32
-0%
28.8
10%
34
-6%
34
-6%
32
-0%
32.7 (28 - 46.6, n=719)
-2%
Idle Maximum *
33
34
-3%
29.4
11%
36
-9%
37
-12%
40
-21%
34.7 (28 - 51, n=719)
-5%
Load Average *
47
44
6%
35.7
24%
42
11%
52
-11%
46
2%
40.7 (30.3 - 58, n=720)
13%
Witcher 3 ultra *
49
46
6%
42.5
13%
44
10%
53
-8%
51
-4%
Load Maximum *
51
47
8%
45
12%
48
6%
54
-6%
52
-2%
48 (38.9 - 64.1, n=720)
6%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Le temperature del case sono tipiche di un notebook da gioco sottile. Durante il nostro stress test (FurMark e Prime95 in esecuzione per un'ora di fila), le temperature nella parte superiore dello chassis hanno raggiunto 53 °C (127,4 °F) e la parte inferiore dello chassis ha raggiunto i 50 °C (122 °F). Anche i componenti interni non si sono surriscaldati. La CPU ha raggiunto un massimo di 92 °C (197.6 °F), che è abbastanza alto ma non critico. La GeForce RTX 2080 Max-Q ha raggiunto solo 74 °C (165,2 °F).

The Witcher 3
The Witcher 3
Stress test
Stress test
Lato superiore sottto carico
Lato superiore sottto carico
Lato inferiore sottto carico
Lato inferiore sottto carico

Quando il notebook non viene utilizzato per un lungo periodo di tempo, le temperature di superficie sono piacevolmente fresche. Quando è inattivo, le temperature di superficie oscillano tra 25 e 30 °C (77-86 °F).

Carico massimo
 51 °C53 °C49 °C 
 46 °C48 °C42 °C 
 38 °C37 °C35 °C 
Massima: 53 °C
Media: 44.3 °C
49 °C49 °C47 °C
49 °C50 °C46 °C
43 °C45 °C43 °C
Massima: 50 °C
Media: 46.8 °C
Alimentazione (max)  52 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Voltcraft IR-900
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 44.3 °C / 112 F, rispetto alla media di 33.1 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 53 °C / 127 F, rispetto alla media di 39.5 °C / 103 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 50 °C / 122 F, rispetto alla media di 42.1 °C / 108 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 26.7 °C / 80 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.1 °C / 92 F.
(-) Playing The Witcher 3, the average temperature for the upper side is 44.6 °C / 112 F, compared to the device average of 33.1 °C / 92 F.
(±) The palmrests and touchpad can get very hot to the touch with a maximum of 38 °C / 100.4 F.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.8 °C / 83.8 F (-9.2 °C / -16.6 F).
Asus Zephyrus S GX701GX
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
MSI GE75 8SG Raider
GeForce RTX 2080 (Laptop), 8750H
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
Media della classe Gaming
 
Heat
-10%