Notebookcheck

Recensione del Convertibile HP Elitebook x360 1040 G5 (i7-8650U, FHD)

Allen Ngo, 👁 Allen Ngo (traduzione a cura di G. De Luca), 03/10/2019

Meglio dello Spectre 13. L'ultimo EliteBook ha quasi tutto quello che vuoi da un Ultrabook: modalità tablet, display super-luminoso, 4G LTE, Thunderbolt 3, NFC, tastiera precisa, cornici strette, lunga durata della batteria..... la lista va avanti a lungo. Basta essere pronti a pagare un prezzo elevato con la configurazione completa.

Quando si pensa agli Ultrabooks o ai computer portatili 2-in-1, la famiglia HP EliteBook x360 non viene spesso in mente. E' un po' un peccato perché la serie è composta da alcuni dei migliori subnotebook che il denaro possa comprare sia per i consumatori in generale che per gli utenti business. I modelli EliteBook sono sempre in cima alle nostre liste dei migliori notebook da ufficio, Ultrabook e subnotebookNotebookcheck's Top 10 Subnotebooks.

Il nostro modello di prova di oggi è l'EliteBook da 14 pollici x360 1040 G5 che ha sostituito l'EliteBook 1040 G4 dell'anno scorso. Il suo cambiamento più importante è l'introduzione di cerniere a 360 gradi per rendere il sistema più in linea con la serie EliteBook x360 1030 da 13,3" dello scorso anno. Per questo motivo, vi raccomandiamo di controllare le nostre recensioni sull'EliteBook x360 1030 G3 poiché i due modelli hanno molte somiglianze sia all'interno che all'esterno.

C'è una selezione più ampia di SKU tra cui scegliere rispetto al tipico Ultrabook. Le opzioni vanno dalla CPU entry-level Core i5-8250U con SSD NVMe da 256 GB, 8 GB di RAM DDR4 e touchscreen FHD fino alla CPU i7-8650U con 2 TB di memoria, 32 GB di RAM, connettività 4G LTE e un touchscreen UHD da 4K. Aspettatevi di pagare ovunque tra i 1500$ e oltre 2350$ a seconda della configurazione.

I concorrenti diretti nella fascia dei convertibili business da 14" non sono molti. Ma esistono tantissimi convertibili business da 13 pollici e convertibili consumer da 14 pollici come alternative, tra cui la serie Lenovo ThinkPad X1 Carbon series, ThinkPad X380, Yoga C930, Samsung Notebook 9 Pen, Microsoft Surface Book 2 2 e LG Gram 14.

Altre recensioni di HP EliteBooks:

HP Elitebook x360 1040 G5 (EliteBook x360 1040 Serie)
Processore
Intel Core i7-8650U
Scheda grafica
Intel UHD Graphics 620, Core: 300 MHz, Memoria: 1200 MHz, DDR4, 24.20.100.6222
Memoria
16384 MB 
, 1200 MHz, 17-17-17-39, Dual-Channel
Schermo
14 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 157 PPI, capacitive 10 punti, supporto penna nativo, AU Optronics AUO533D, IPS, lucido: no
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U + iHDCP 2.2 Base PCH
Harddisk
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ, 512 GB 
,
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
4 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 2 Thunderbolt, 1 HDMI, 2 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 3.5 mm combo, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro
Rete
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5, LTE
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 16.9 x 321.4 x 215
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: 1080p FHD
Altre caratteristiche
Casse: Quattro casse, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, adattatore USB Type-C to RJ-45, adattatore USB Type-C to Type-A, Windows 10 Pro DVD installazione, HP Client Security, JumpStart, SoftPaq, ePrint SW, 36 Mesi Garanzia
Peso
1.35 kg, Alimentazione: 333 gr
Prezzo
2350 USD
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

L'EliteBook x360 1040 G5 è essenzialmente la versione da 14 pollici dell'EliteBook x360 1030 G3 da 13,3 pollici e molti dei nostri commenti esistenti sono anche in questo caso. Il case unibody CNC in alluminio è solido, con una deformazione e torsione minima quando si cerca di piegare le sue superfici. Non sembra rigido come l'XPS 13, ma il Dell è più piccolo e manca di molte delle caratteristiche del nostro HP. Le cerniere a 360 gradi sono uniformemente rigide fino all'angolo massimo e le superfici in argento opaco sono eccellenti per ridurre le impronte digitali, a differenza dei soliti colori più scuri della concorrenza. Si sentono leggeri scricchiolii se si torce il coperchio che non è di alcuna preoccupazione durante l'uso effettivo.

La qualità della costruzione è perfetta senza interstizi, fessure o urti involontari sulla nostra specifica unità di prova. Gli utenti che hanno familiarità con la serie Spectre x360 13 avranno già un'ottima idea di come si sente l'EliteBook x360.

Rispetto all'EliteBook 1040 G4 di ultima generazione, l'EliteBook 1040 G4 è leggermente più spesso ma con cornici più strette per un ingombro complessivo inferiore. Il peso è all'incirca uguale a quello del Lenovo Yoga C930 con circa 1,4 kg. Altri computer portatili da 14 pollici come l'Asus Zenbook UX430 e UX433 sono leggermente più leggeri del nostro HP, pur offrendo opzioni grafiche dedicate. Troviamo il sistema un po' pesante quando si utilizza la modalità tablet per lunghi periodi e si consiglia di dare un'occhiata al più leggero EliteBook x360 1030 G3 se il peso è una priorità.

Telaio CNC progettato per superare alcune procedure di prova Mil-Spec
Telaio CNC progettato per superare alcune procedure di prova Mil-Spec
Display "chin" di dimensioni ridotte spostando la scheda controller dietro il pannello.
Display "chin" di dimensioni ridotte spostando la scheda controller dietro il pannello.
La finitura satinata naturale nasconde molto bene le impronte digitali
La finitura satinata naturale nasconde molto bene le impronte digitali
Pulsante di accensione lungo il bordo sinistro
Pulsante di accensione lungo il bordo sinistro
328.9 mm 232.8 mm 15.9 mm 1.5 kg321.4 mm 215 mm 16.9 mm 1.4 kg322 mm 227 mm 14.9 mm 1.4 kg304 mm 217 mm 14.6 mm 1.3 kg302 mm 199 mm 11.6 mm 1.2 kg292 mm 201 mm 8.5 mm 781 g

Connettività

Le porte disponibili sono identiche all'EliteBook 1040 G4 ma leggermente ridisegnate. La fessura nano-SIM, ad esempio, si trova ora lungo il bordo sinistro, dove un tempo si trovavano le griglie di ventilazione. Se volessimo cambiare qualcosa sulle porte, sposteremmo una delle due porte Thunderbolt 3 verso il bordo sinistro in modo che ci sia una porta di ricarica per lato simile al Razer Blade Stealth.

Non c'è ancora nessun lettore di schede SD integrato di alcun tipo. Macchine concorrenti come l'XPS 13 e il Samsung Notebook 9 Pen sono almeno in grado di integrare lettori di schede MicroSD.

Lato Frontale: Nessuna connessione
Lato Frontale: Nessuna connessione
Lato Destro: Volume, 2x USB Type-C w/ Thunderbolt 3, HDMI 1.4, USB 3.1 Type-A
Lato Destro: Volume, 2x USB Type-C w/ Thunderbolt 3, HDMI 1.4, USB 3.1 Type-A
Lato Posteriore: Nessuna connessione
Lato Posteriore: Nessuna connessione
Lato Sinistro: USB 3.1 Tipo A, audio combinato da 3,5 mm, pulsante di alimentazione, slot Nano Security lock, slot Nano-SIM (opzionale)
Lato Sinistro: USB 3.1 Tipo A, audio combinato da 3,5 mm, pulsante di alimentazione, slot Nano Security lock, slot Nano-SIM (opzionale)

Comunicazioni

L'Intel 8265 è dotato di serie di WiFi 867 Mbps e Bluetooth 4.2 integrato. Al contrario, gli Ultrabook più recenti hanno già fatto la transizione verso l'Intel 9260 o 9560 per velocità di trasferimento fino a 1,73 Gbps e Bluetooth 5 integrato. E' un po' strano non avere una tale opzione per un EliteBook di punta, ma non abbiamo riscontrato problemi di connettività durante il tempo trascorso con l'unità di test.

I moduli Intel XMMM 7360 e 7560 sono disponibili per la connettività Gigabit Cat 9 e Cat 16 4G LTE. Anche se la nostra unità di test non è dotata di tale opzione, questa è comunque una caratteristica distintiva dell'EliteBook x360 1040 G5 in quanto è qualcosa che manca alla maggior parte degli Ultrabook di consumo. Il pubblico target dei viaggiatori d'affari può certamente apprezzarne la caratteristica. Embedded SIM (o eSIM) sarebbe fantastico da vedere nelle versioni future.

Slot M.2 vuoto per il modulo Intel XMMM WAN. Purtroppo le antenne non sono incluse se non sono già configurate con LTE
Slot M.2 vuoto per il modulo Intel XMMM WAN. Purtroppo le antenne non sono incluse se non sono già configurate con LTE
Il modulo WLAN saldato non è rimovibile
Il modulo WLAN saldato non è rimovibile
Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
660 MBit/s ∼100% +1%
HP Elitebook x360 1040 G5
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
654 MBit/s ∼99%
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
630 MBit/s ∼95% -4%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
593 (min: 560, max: 611) MBit/s ∼90% -9%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
559 (min: 519, max: 577) MBit/s ∼100% +17%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
513 MBit/s ∼92% +8%
HP Elitebook x360 1040 G5
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
477 MBit/s ∼85%
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
412 MBit/s ∼74% -14%

Sicurezza

La serie HP EliteBook è piena di funzioni di sicurezza sia a livello hardware che software. Gli utenti hanno il lettore di impronte digitali, il sensore IR, lo schermo di privacy Sure View Gen 2 per ridurre gli angoli di visualizzazione, e un chip dedicato " self-healing" Sure Start per riparare il BIOS nel caso in cui rilevi qualsiasi sospetta manomissione.

Accessori

Gli extra inclusi sono un adattatore da USB Type-C a RJ-45, un adattatore da USB Type-C a Type-A, un DVD di installazione di Windows 10 Pro, la consueta scheda di garanzia e la guida rapida di avvio. Si noti che l'HP Active Pen non è inclusa in quanto viene venduta separatamente per $76 USD. Al contrario, Microsoft inserisce la Surface Pen ad ogni acquisto di un Surface Pro.

Manutenzione

Il pannello inferiore richiede una chiave torx T5 e uno spigolo affilato per essere rimosso in quanto le chiusure sono molto strette intorno ai bordi. Le opzioni di aggiornamento sono limitate agli slot M.2 2280 e WWAN, poiché RAM e WLAN sono saldati. Si noti che l'SSD è protetto sotto la piastra in alluminio.

Il layout interno è molto simile a quello dell'EliteBook x360 1030 G3 da 13,3".
Il layout interno è molto simile a quello dell'EliteBook x360 1030 G3 da 13,3".

Garanzia

La garanzia limitata standard di un anno del produttore si applica se si acquista la configurazione base da 1500 dollari. Le configurazioni di fascia alta vengono fornite con una garanzia standard di tre anni. Per informazioni specifiche per ogni paese, consultare l'articolo Garanzie e Politiche di restituzione.

Dispositivi di Input

Tastiera 

La tastiera retroilluminata di questo EliteBook è una delle migliori che abbiamo usato su qualsiasi Ultrabook. HP vanta un rumore più silenzioso dei tasti, una pressione dei tasti più costante e una minore inclinazione e oscillazione su ogni tasto, mantenendo la corsa a 1,3 mm. Anche se non abbiamo la strumentazione per confermare oggettivamente queste affermazioni, la differenza è innegabile. I tasti qui sembrano più nitidi e con un feedback più solido rispetto ai concorrenti, pur essendo più silenziosi di quanto ci aspettassimo.

La nostra unica lamentela è che i tasti freccia più piccoli e la riga superiore dei tasti F sono notevolmente più morbidi e spugnoso dei tasti QWERTY principali. Naturalmente, questo fortunatamente non influisce sull'esperienza generale di digitazione.

Touchpad

Il trackpad Precision (~11,1 x 6,5 cm) è esattamente lo stesso dell'EliteBook x360 1030 G3 da 13,3 pollici sia nelle dimensioni che nella struttura. Il controllo del cursore è fluido e reattivo, senza attacchi o salti, anche quando si scivola molto lentamente. Anche gli input multi-touch come pinch-to-zoom sono reattivi e hanno una bassa latenza. È uno dei trackpad più fluidi che abbiamo usato su un computer portatile aziendale.

I tasti integrati del mouse lasciano nua sensazione mista. Alcuni utenti possono apprezzare il silenzioso feedback uditivo quando vengono premuti, ma avremmo preferito un feedback tattile più deciso o tasti dedicati per una maggiore precisione, come su alcuni modelli tradizionali di EliteBook. Parlando dei modelli più vecchi, non aspettatevi che anche per la serie x360 il puntatore del cursore in gomma torni presto a fare il suo ritorno.

layout QWERTY con griglie laterali per le casse e lettore di impronte digitali
layout QWERTY con griglie laterali per le casse e lettore di impronte digitali
Quasi nessuna oscillazione dei tasti con il feedback nitido dei tasti di un Ultrabook che abbiamo usato.
Quasi nessuna oscillazione dei tasti con il feedback nitido dei tasti di un Ultrabook che abbiamo usato.

Display

La lunetta superiore è ancora abbastanza spessa per consentire il posizionamento della webcam.
La lunetta superiore è ancora abbastanza spessa per consentire il posizionamento della webcam.

HP offre cinque opzioni di display IPS molto diverse, mentre la maggior parte dei modelli concorrenti ne hanno al massimo un paio. Questi pannelli si differenziano per risoluzione, riflettività, luminosità e persino frequenza di aggiornamento. La tabella seguente riassume le opzioni disponibili e si consiglia di scegliere con saggezza, in quanto ogni pannello touchscreen offre vantaggi unici rispetto agli altri.

Indipendentemente dalla scelta, tutti i pannelli integrano Corning Gorilla Glass 5 con copertura sRGB al 100%, incluse le opzioni opache. I touchscreen opachi si trovano raramente sui dispositivi di consumo (viene in mente il Toshiba Portégé X20W), ma HP promette una maggiore durata rispetto agli inputs touche e con la penna, grazie alla sua soluzione in vetro satinato acetato opaco.

L'unità di prova che abbiamo oggi utilizza il meno costoso pannello sottostante "opzione 1" con la copertura antiriflesso in vetro opaco. Il nome del pannello AU Optronics AU Optronics AUO533D IPS non può essere trovato su nessun altro computer portatile nel nostro database. Il contrasto è eccellente a poco più di 1400:1 e le nostre misure indipendenti confermano la dichiarazione di HP di una retroilluminazione di 400-nit.Purtroppo, ci sono due grandi svantaggi di questo pannello altrimenti preciso del colore. In primo luogo, i tempi di risposta in bianco e nero e grigio-grigio sono molto più lenti per un ghosting significativamente maggiore rispetto a molti modelli concorrenti. In secondo luogo, la copertura in vetro opaco introduce uno strato di notevole granulosità che altrimenti non è presente nell'opzione standard lucida. Le seguenti immagini al microscopio rivelano le conseguenze della diffusione della luce sul pannello opaco rispetto ad un pannello lucido.Un'altra caratteristica interessante che abbiamo scoperto è la presenza di una modulazione dell'ampiezza dell'impulso anche quando la luminosità massima è impostata. Non sembra essere abbastanza estrema da giustificare alcuna preoccupazione, ma vale la pena di menzionare comunque che questo non avviene quasi mai su schermi di laptop illuminati a LED.Un piccolo ma fastidioso bug sulla nostra unità è che la luminosità e il volume dei tasti di scelta rapida diventano insensibili per circa 5 secondi dopo il risveglio dalla modalità sleep.La retroilluminazione è altrimenti uniforme con solo una minima luce irregolare lungo i bordi e gli angoli.

Option 1Option 2 ("Outdoor Viewable")Option 3
Resolution1920 x 10801920 x 10803840 x 2160
Brightness400 nits700 nits500 nits
Matte (Anti-glare) or Glossy (BrightView)Both options availableBoth options availableGlossy only
Refresh Rate60 Hz120 Hz60 Hz
Sure View Compatible?NYN
Lunette laterali più strette rispetto all'ultima generazione EliteBook 1040 G4
Lunette laterali più strette rispetto all'ultima generazione EliteBook 1040 G4
Leggerissimo, quasi impercettibile, effetto bleeding della retroilluminazione lungo il bordo inferiore.
Leggerissimo, quasi impercettibile, effetto bleeding della retroilluminazione lungo il bordo inferiore.
Subpixel array. Si noti la sovrapposizione opaca e granulosa
Subpixel array. Si noti la sovrapposizione opaca e granulosa
EliteBook x360 1030 G3 lucido in conrfronto
EliteBook x360 1030 G3 lucido in conrfronto
404.6
cd/m²
421.2
cd/m²
401.4
cd/m²
396.7
cd/m²
416.3
cd/m²
415.9
cd/m²
375.4
cd/m²
386.3
cd/m²
385.5
cd/m²
Distribuzione della luminosità
AU Optronics AUO533D
X-Rite i1Pro 2
Massima: 421.2 cd/m² Media: 400.4 cd/m² Minimum: 33.95 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 89 %
Al centro con la batteria: 416.3 cd/m²
Contrasto: 1436:1 (Nero: 0.29 cd/m²)
ΔE Color 2.69 | 0.6-29.43 Ø6, calibrated: 2.13
ΔE Greyscale 2.9 | 0.64-98 Ø6.2
94.5% sRGB (Argyll 3D) 60.1% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.4
HP Elitebook x360 1040 G5
AU Optronics AUO533D, IPS, 14, 1920x1080
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
Chi Mei CMN14D7, IPS, 14, 1920x1080
Lenovo Yoga C930-13IKB
B139HAN03_0, IPS, 13.9, 1920x1080
Huawei Matebook X Pro i5
Tianma XM, IPS, 13.9, 3000x2000
Dell XPS 13 9380 2019
ID: AUO 282B B133ZAN Dell: 90NTH, IPS, 13.3, 3840x2160
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
LGPhilips LP123WQ112604, IPS, 12.3, 2736x1824
Response Times
1168%
31%
35%
7%
986%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
70.8 (34.8, 36)
34.4 (16.4, 18)
51%
40.8 (20.4, 20.4)
42%
40.4 (19.2, 21.2)
43%
58 (26, 32)
18%
43 (21, 22)
39%
Response Time Black / White *
34.4 (18.8, 15.6)
30 (11.2, 18.8)
13%
27.6 (15.6, 12)
20%
25.6 (11.6, 14)
26%
36 (20, 16)
-5%
25 (13, 12)
27%
PWM Frequency
735.3 (100)
26040 (59)
3441%
22000 (50)
2892%
Screen
-17%
-51%
-19%
-18%
-7%
Brightness middle
416.3
295.9
-29%
316
-24%
442.7
6%
404
-3%
484
16%
Brightness
400
287
-28%
291
-27%
428
7%
389
-3%
473
18%
Brightness Distribution
89
87
-2%
83
-7%
84
-6%
85
-4%
91
2%
Black Level *
0.29
0.23
21%
0.36
-24%
0.31
-7%
0.37
-28%
0.33
-14%
Contrast
1436
1287
-10%
878
-39%
1428
-1%
1092
-24%
1467
2%
Colorchecker DeltaE2000 *
2.69
2.83
-5%
5.9
-119%
2.24
17%
3.72
-38%
4.29
-59%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
4.95
7.34
-48%
12.9
-161%
7.19
-45%
7.38
-49%
6.46
-31%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.13
1.3
39%
1.11
48%
2.06
3%
1.34
37%
Greyscale DeltaE2000 *
2.9
5.2
-79%
8.6
-197%
9.7
-234%
4.44
-53%
4.3
-48%
Gamma
2.4 92%
2.28 96%
2.1 105%
1.42 155%
2.34 94%
2.51 88%
CCT
6623 98%
7056 92%
6854 95%
6227 104%
7095 92%
7315 89%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
60.1
63
5%
60.7
1%
61.6
2%
60
0%
62
3%
Color Space (Percent of sRGB)
94.5
97
3%
94.5
0%
95
1%
93
-2%
95
1%
Media totale (Programma / Settaggio)
576% / 256%
-10% / -38%
8% / -11%
-6% / -14%
490% / 206%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo spazio colore copre circa il 60% e il 95% circa degli standard AdobeRGB e sRGB, rispettivamente, risultando paragonabili ai concorrenti. Gli utenti che necessitano di colori ancora più profondi possono prendere in considerazione il ThinkPad X1 Carbon dove sono disponibili i pannelli HDR.

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB

Ulteriori misurazioni con un colorimetro X-Rite rivelano un display molto preciso già di default. I valori medi di DeltaE sono addirittura inferiori a quelli del Surface Pro 6. I nostri tentativi di calibrazione migliorano ulteriormente sia la scala di grigi che i colori, anche se di poco. Se vogliamo essere pignoli, il colore blu è leggermente meno accurato di altri colori quando i livelli di saturazione sono più alti.

Scala di grigi prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Saturation dopo la calibrazione
Saturation dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
34.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 18.8 ms Incremento
↘ 15.6 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 90 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (24.8 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
70.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 34.8 ms Incremento
↘ 36 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 98 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (39.5 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 735.3 Hz ≤ 100 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 735.3 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 100 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 735.3 Hz è abbastanza alta, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbero notare alcun flickering.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9331 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

La visibilità esterna è ottima quando si è all'ombra. In caso contrario, dovete essere preparati a qualche riflesso pur avendo un pannello opaco come mostrato sotto. Anche se i riflessi sono più facili da evitare e mantenuti al minimo dallo schermo opaco, i colori saranno comunque sbiaditi in una giornata di nuvoloso e luminoso. Sospettiamo che la SKU da 700-nit più luminosa andrà meglio rispetto alla nostra unità di test standard da 400-nit.

Gli angoli di visualizzazione sono eccellenti, senza variazioni significative di contrasto o di colore a diversi orientamenti. La luminosità apparente, tuttavia, si riduce se non viene visualizzata direttamente sullo schermo, specialmente in modalità ritratto.

All'aperto nelle giornate nuvolose
All'aperto nelle giornate nuvolose
All'aperto all'ombra
All'aperto all'ombra
All'aperto nelle giornate nuvolose
All'aperto nelle giornate nuvolose
IPS con ampi angoli di visuale
IPS con ampi angoli di visuale

Prestazioni

Un totale di quattro opzioni CPU Kaby Lake-R (i5-8250U, i5-8350U, i7-8550U, i7-8650U) sono disponibili senza Whiskey Lake-U. Ciononostante, non siamo delusi da questo perché Whiskey Lake-U offre solo vantaggi marginali vantaggi di prestazioni rispetto alla Kaby Lake-R.

Siamo sorpresi di vedere un'opzione Core i7-8650U perché questa particolare CPU non è comune nella maggior parte degli altri Ultrabook. Modelli come lo Zenbook 14 UX433 o il Samsung Notebook 9 Pen si affidano solo a Core i7-8550U o i7-856565U.

Non ci sono opzioni GPU discrete disponibili a causa del fattore di forma sottile e leggero dell'unità. Tuttavia, sarebbe stato eccitante vedere le opzioni APU Ryzen 5 2500U o Ryzen 7 2700U in quanto queste APU AMD sono paragonabili alle APU Intel Kaby Lake-R.

 

Processore

CineBench R15
CineBench R15

Il Core i7-8650U ha prestazioni inferiori a quelle del nostro HP in quanto le prestazioni multithread sono del 10% più lente rispetto alla media i7-8650U del nostro database, ricavata da un campione di altri 16 computer portatili. Infatti, le prestazioni sono paragonabili a quelle del Core i5-8250U nonostante il fatto che l'i7-8650U sia commercializzato come opzione più veloce. Il Core i7-8550U di fascia bassa e presumibilmente più lento del concorrente Lenovo Yoga C930 supera il nostro HP del 18% in CineBench R15.

Il potenziale limitato di Turbo Boost è responsabile delle deludenti prestazioni della CPU dell'HP. Eseguendo CineBench R15 Multi-Thread in un ciclo, possiamo osservare un punteggio iniziale di 563 punti rispetto ai 651 punti dello Yoga C930 i7-8550U. La nostra sezione Stress Test mostra un valore di clock sostenibile di soli 2,0-2,1 GHz quando la CPU è sottoposta ad un elevato stress.

A merito di HP, le prestazioni del single-thread sono buone e come ci aspettiamo che siano. Se si intende eseguire carichi di lavoro pesanti per la CPU, tuttavia, l'Elitebook x360 1040 G5 potrebbe non essere l'opzione migliore.

Vedere la nostra pagina dedicata al Core i7-8650U per maggiori informazioni tecniche e confronti con i benchmark.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680Tooltip
HP Elitebook x360 1040 G5 UHD Graphics 620, 8650U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ; CPU Multi 64Bit: Ø525 (511.81-563.88)
Dell XPS 13 9380 2019 UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG; CPU Multi 64Bit: Ø614 (574.66-670.36)
Huawei Matebook X Pro i5 GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP; CPU Multi 64Bit: Ø465 (452.33-537.54)
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4 UHD Graphics 620, 8550U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG; CPU Multi 64Bit: Ø588 (570.26-651.27)
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Razer Blade Stealth i7-8565U
Intel Core i7-8565U
174 Points ∼80% +1%
HP Elitebook x360 1040 G5
Intel Core i7-8650U
172 Points ∼79%
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
Intel Core i7-8550U
168 Points ∼77% -2%
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
Intel Core i7-7820HQ
166 Points ∼76% -3%
Lenovo Legion Y730-15ICH i5-8300H
Intel Core i5-8300H
166 Points ∼76% -3%
Media Intel Core i7-8650U
  (128 - 178, n=17)
165 Points ∼76% -4%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Intel Core i7-7560U
153 Points ∼70% -11%
Dell XPS 13 9380 2019
Intel Core i5-8265U
148 Points ∼68% -14%
Lenovo ThinkPad 13 20J1005TPB
Intel Core i7-7500U
146 Points ∼67% -15%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Core i5-8250U
146 Points ∼67% -15%
HP EliteBook 755 G5 3UN79EA
AMD Ryzen 7 2700U
134 Points ∼61% -22%
HP x2 210 G2
Intel Atom x5-Z8350
28 Points ∼13% -84%
CPU Multi 64Bit
Lenovo Legion Y730-15ICH i5-8300H
Intel Core i5-8300H
818 Points ∼19% +53%
Dell XPS 13 9380 2019
Intel Core i5-8265U
666 Points ∼15% +25%
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
Intel Core i7-7820HQ
663 Points ∼15% +24%
Razer Blade Stealth i7-8565U
Intel Core i7-8565U
651 Points ∼15% +22%
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
Intel Core i7-8550U
629 Points ∼14% +18%
HP EliteBook 755 G5 3UN79EA
AMD Ryzen 7 2700U
623 Points ∼14% +17%
Media Intel Core i7-8650U
  (447 - 675, n=19)
580 Points ∼13% +9%
HP Elitebook x360 1040 G5
Intel Core i7-8650U
534 Points ∼12%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Core i5-8250U
516 Points ∼12% -3%
Lenovo ThinkPad 13 20J1005TPB
Intel Core i7-7500U
338 Points ∼8% -37%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Intel Core i7-7560U
336 Points ∼8% -37%
HP x2 210 G2
Intel Atom x5-Z8350
97 Points ∼2% -82%
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
172 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
534 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
55.66 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.8 %
Aiuto

Prestazioni di sistema

La maggior parte dei benchmark PCMark classifica il nostro HP leggermente più alto rispetto ai suoi concorrenti, inclusi Surface Pro 6 Core i7 e XPS 13 9380. Sospettiamo che il suo veloce SSD Samsung PM981 è almeno in parte responsabile degli alti punteggi di riferimento. Non abbiamo avuto problemi di software o hardware durante il tempo trascorso con l'unità di test.

PCMark 10 Standard
PCMark 10 Standard
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 10
Digital Content Creation
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
3125 Points ∼26% +2%
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
HD Graphics 630, 7820HQ, Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK)
3108 Points ∼26% +1%
HP Elitebook x360 1040 G5
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
3069 Points ∼26%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
2952 Points ∼25% -4%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (2117 - 3174, n=10)
2868 Points ∼24% -7%
Lenovo Yoga C930-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
2795 Points ∼23% -9%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
2735 Points ∼23% -11%
Productivity
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
HD Graphics 630, 7820HQ, Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK)
6835 Points ∼71% +2%
HP Elitebook x360 1040 G5
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
6670 Points ∼69%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (5271 - 7142, n=10)
6457 Points ∼67% -3%
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
6101 Points ∼63% -9%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5727 Points ∼59% -14%
Lenovo Yoga C930-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
5715 Points ∼59% -14%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
5353 Points ∼55% -20%
Essentials
HP Elitebook x360 1040 G5
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
8992 Points ∼80%
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
HD Graphics 630, 7820HQ, Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK)
8446 Points ∼75% -6%
Lenovo Yoga C930-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
8355 Points ∼74% -7%
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
8033 Points ∼71% -11%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (6877 - 8992, n=10)
7944 Points ∼71% -12%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
7083 Points ∼63% -21%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
7039 Points ∼62% -22%
Score
HP Elitebook x360 1040 G5
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4078 Points ∼53%
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
HD Graphics 630, 7820HQ, Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK)
4043 Points ∼52% -1%
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
3835 Points ∼49% -6%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (2403 - 4078, n=10)
3686 Points ∼47% -10%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
3448 Points ∼44% -15%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3445 Points ∼44% -16%
Lenovo Yoga C930-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
2603 Points ∼34% -36%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
HD Graphics 630, 7820HQ, Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK)
5161 Points ∼79% +13%
Lenovo Yoga C930-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
4854 Points ∼74% +6%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (3926 - 5200, n=8)
4789 Points ∼73% +5%
HP Elitebook x360 1040 G5
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4558 Points ∼70%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4339 Points ∼67% -5%
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
4302 Points ∼66% -6%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
4262 Points ∼65% -6%
Home Score Accelerated v2
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
HD Graphics 630, 7820HQ, Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK)
4186 Points ∼69% +27%
Lenovo Yoga C930-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
3774 Points ∼62% +14%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (3216 - 4103, n=10)
3722 Points ∼61% +13%
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
3519 Points ∼58% +6%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3478 Points ∼57% +5%
HP Elitebook x360 1040 G5
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
3308 Points ∼54%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
3281 Points ∼54% -1%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3308 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4558 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

A causa dei vincoli dimensionali, è disponibile un solo alloggiamento di archiviazione PCIe x4 M.2 PCIe x4. La nostra particolare unità di test utilizza un'unità SSD PM981 Samsung da 512 GB, che si trova comunemente sugli Ultrabook di fascia alta e sui computer portatili da gioco, incluso il Razer Blade 15.

Le unità SSD Samsung sono in genere più veloci di molte unità concorrenti. Il PM981 nel nostro HP supera facilmente sia l'SK hynix PC401 che il Toshiba XG4 presenti nell'ultima generazione EliteBook x360 1040 G4 secondo CrystalDiskMark. Le velocità di scrittura sequenziale, in particolare, sono molto veloci, con oltre 1700 MB/s, rispetto alla metà o meno di altri OEM.

Consulta la nostra tabella degli HDD ed SSD per ulteriori confronti con i benchmark.

AS SSD
AS SSD
CDM 5.5
CDM 5.5
HP Elitebook x360 1040 G5
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK)
Lenovo Yoga C930-13IKB
SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
Huawei Matebook X Pro i5
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Microsoft Surface Pro 6 i5 256GB
Toshiba KBG30ZPZ256G
Dell XPS 13 9380 2019
SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
AS SSD
-45%
-52%
-25%
-111%
-42%
Copy Game MB/s
1024.32
394.2
-62%
340.01
-67%
486.26
-53%
165.26
-84%
617.61
-40%
Copy Program MB/s
450.29
133.7
-70%
209.69
-53%
312.26
-31%
218.13
-52%
287.93
-36%
Copy ISO MB/s
2034.38
534
-74%
539.41
-73%
739.44
-64%
231.93
-89%
893.32
-56%
Score Total
3790
2299
-39%
1373
-64%
2575
-32%
911
-76%
1479
-61%
Score Write
1440
848
-41%
427
-70%
620
-57%
231
-84%
471
-67%
Score Read
1569
979
-38%
657
-58%
1329
-15%
476
-70%
704
-55%
Access Time Write *
0.035
0.038
-9%
0.056
-60%
0.036
-3%
0.276
-689%
0.051
-46%
Access Time Read *
0.043
0.105
-144%
0.069
-60%
0.058
-35%
0.069
-60%
0.061
-42%
4K-64 Write
1208.83
661.6
-45%
266.32
-78%
399.62
-67%
130.47
-89%
300.07
-75%
4K-64 Read
1341.64
781.7
-42%
434.3
-68%
1039.05
-23%
329.95
-75%
460.96
-66%
4K Write
104.06
100.06
-4%
94.98
-9%
103.13
-1%
83.7
-20%
105.65
2%
4K Read
46.25
38.49
-17%
38.04
-18%
48.33
4%
29.51
-36%
39.74
-14%
Seq Write
1269.89
862.7
-32%
661.05
-48%
1169.65
-8%
171.01
-87%
657.79
-48%
Seq Read
1815.96
1584.7
-13%
1849.93
2%
2415.81
33%
1168.96
-36%
2034.83
12%

* ... Meglio usare valori piccoli

Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 3380 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 1869 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 313.2 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 470.6 MB/s
CDM 5 Read Seq: 2392 MB/s
CDM 5 Write Seq: 1725 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 46.57 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 122.7 MB/s

Prestazioni GPU

L'UHD Graphics 620 integrata non ha sorprese in quanto è una soluzione molto comune per gli Ultrabook. Dopo aver valutato oltre 100 laptop con questa particolare GPU, vogliamo chiarire che questa GPU offre le stesse prestazioni indipendentemente dalla CPU con cui è abbinata. Ad esempio, la più recente Whiskey Lake-U Core i7-8565U Core i7-8565U può essere circa il 25% più veloce della nostra Core i7-8650U, ma la sua GPU UHD Graphics 620 integrata offre prestazioni simili a quelle della UHD Graphics 620 del nostro HP.

Per ulteriori informazioni tecniche e confronti con i benchmark, consultare la nostra pagina dedicata alla UHD Graphics 620.

3DMark 11
3DMark 11
Cloud Gate
Cloud Gate
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
Razer Blade Stealth i7-8565U
NVIDIA GeForce MX150, 8565U
4394 Points ∼19% +135%
Huawei Matebook X Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
3538 Points ∼16% +89%
Lenovo ThinkPad 25
NVIDIA GeForce 940MX, 7500U
2975 Points ∼13% +59%
HP Elitebook x360 1040 G5
Intel UHD Graphics 620, 8650U
1869 Points ∼8%
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1862 Points ∼8% 0%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel UHD Graphics 620, 8650U
1858 Points ∼8% -1%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Intel Iris Plus Graphics 640, 7560U
1838 Points ∼8% -2%
HP EliteBook 755 G5 3UN79EA
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
1837 Points ∼8% -2%
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
Intel HD Graphics 630, 7820HQ
1829 Points ∼8% -2%
Dell XPS 13 9380 2019
Intel UHD Graphics 620, 8265U
1795 Points ∼8% -4%
Media Intel UHD Graphics 620
  (959 - 2084, n=174)
1541 Points ∼7% -18%
Lenovo Yoga C930-13IKB
Intel UHD Graphics 620, 8250U
1524 Points ∼7% -18%
Lenovo ThinkPad 13 20J1005TPB
Intel HD Graphics 620, 7500U
1193 Points ∼5% -36%
HP x2 210 G2
Intel HD Graphics 400 (Braswell), Z8350
392 Points ∼2% -79%
1280x720 Performance GPU
Razer Blade Stealth i7-8565U
NVIDIA GeForce MX150, 8565U
4905 Points ∼10% +158%
Huawei Matebook X Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
3483 Points ∼7% +83%
Lenovo ThinkPad 25
NVIDIA GeForce 940MX, 7500U
2849 Points ∼6% +50%
HP EliteBook 755 G5 3UN79EA
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
2728 Points ∼5% +43%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Intel Iris Plus Graphics 640, 7560U
2124 Points ∼4% +12%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel UHD Graphics 620, 8650U
1977 Points ∼4% +4%
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1911 Points ∼4% 0%
HP Elitebook x360 1040 G5
Intel UHD Graphics 620, 8650U
1902 Points ∼4%
Dell XPS 13 9380 2019
Intel UHD Graphics 620, 8265U
1815 Points ∼4% -5%
Lenovo Yoga C930-13IKB
Intel UHD Graphics 620, 8250U
1734 Points ∼3% -9%
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
Intel HD Graphics 630, 7820HQ
1732 Points ∼3% -9%
Media Intel UHD Graphics 620
  (1235 - 2006, n=174)
1716 Points ∼3% -10%
Lenovo ThinkPad 13 20J1005TPB
Intel HD Graphics 620, 7500U
1489 Points ∼3% -22%
HP x2 210 G2
Intel HD Graphics 400 (Braswell), Z8350
349 Points ∼1% -82%
3DMark - 1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Razer Blade Stealth i7-8565U
NVIDIA GeForce MX150, 8565U
21755 Points ∼12% +101%
Huawei Matebook X Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
16553 Points ∼9% +53%
Lenovo ThinkPad 25
NVIDIA GeForce 940MX, 7500U
13362 Points ∼7% +24%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Intel Iris Plus Graphics 640, 7560U
11232 Points ∼6% +4%
HP Elitebook x360 1040 G5
Intel UHD Graphics 620, 8650U
10804 Points ∼6%
HP EliteBook 755 G5 3UN79EA
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
10578 Points ∼6% -2%
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
Intel UHD Graphics 620, 8550U
10490 Points ∼6% -3%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel UHD Graphics 620, 8650U
10213 Points ∼6% -5%
Dell XPS 13 9380 2019
Intel UHD Graphics 620, 8265U
10126 Points ∼5% -6%
Lenovo Yoga C930-13IKB
Intel UHD Graphics 620, 8250U
10003 Points ∼5% -7%
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
Intel HD Graphics 630, 7820HQ
9921 Points ∼5% -8%
Media Intel UHD Graphics 620
  (6910 - 11436, n=162)
9146 Points ∼5% -15%
Lenovo ThinkPad 13 20J1005TPB
Intel HD Graphics 620, 7500U
7285 Points ∼4% -33%
HP x2 210 G2
Intel HD Graphics 400 (Braswell), Z8350
1841 Points ∼1% -83%
3DMark 11 Performance
2131 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
9217 punti
Aiuto

Emissioni

Rumorosità di sistema

La soluzione di raffreddamento è costituita da due ventole da ~30 mm e due tubi di calore tra di loro in una disposizione simmetrica non dissimile da quella dell'EliteBook x360 1030 G3.

Le ventole resteranno inattive durante carichi molto bassi, come l'elaborazione di testi o la navigazione nel profilo Power Saver per un'esperienza silenziosa. L'utilizzo del laptop per periodi prolungati in modalità High Performance, anche se si tratta solo di video in streaming, può portare il rumore della ventola fino alla fascia da 30,6 a 32,6 dB(A). Anche se è ancora molto silenzioso, gli utenti potrebbero voler evitare di lavorare in modalità High Performance se non vogliono che le ventole si avviino.

Quando ci si trova sotto carichi più elevati, come nel gaming, il rumore della ventola può saltare fino a 39 dB(A) prima di cadere e oscillare tra 33,4 e 36,6 dB(A). Gli RPM delle ventole cambiano un po' troppo spesso di quanto ci piace, risultando più evidenti del solito in condizioni stressanti. Avremmo preferito una velocità della ventola più fissa.

C'è un piccolo accenno di rumore elettronico o di coil whine quando il sistema è sotto carico. Tuttavia, è fortunatamente minore e impercettibile a meno che non si metta un orecchio direttamente sulla tastiera.

Ventola di piccolo diametro responsabile del picco leggermente superiore
Ventola di piccolo diametro responsabile del picco leggermente superiore
Il rumore complessivo della ventola è simile all'Elitebook 1040 G4 di ultima generazione, pur essendo più rumoroso dello Yoga C930.
Il rumore complessivo della ventola è simile all'Elitebook 1040 G4 di ultima generazione, pur essendo più rumoroso dello Yoga C930.
HP Elitebook x360 1040 G5
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
HD Graphics 630, 7820HQ, Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK)
Lenovo Yoga C930-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
Noise
0%
-1%
-5%
-4%
off /ambiente *
28.3
28.2
-0%
29.3
-4%
27.9
1%
30.3
-7%
Idle Minimum *
28.3
28.2
-0%
29.3
-4%
27.9
1%
30.3
-7%
Idle Average *
28.3
28.2
-0%
29.3
-4%
27.9
1%
30.3
-7%
Idle Maximum *
28.3
28.2
-0%
29.7
-5%
27.9
1%
30.3
-7%
Load Average *
32.6
33.3
-2%
31.8
2%
36.2
-11%
33.5
-3%
Load Maximum *
36.6
35.3
4%
32.7
11%
45.2
-23%
33.5
8%
Witcher 3 ultra *
45

* ... Meglio usare valori piccoli

Rumorosità

Idle
28.3 / 28.3 / 28.3 dB(A)
Sotto carico
32.6 / 36.6 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 28.3 dB(A)

Temperature

Doppio scarico posteriore (carico elevato)
Doppio scarico posteriore (carico elevato)

Lo sviluppo della temperatura di superficie è generalmente simmetrico e più caldo verso la parte posteriore del sistema non diversamente dall'EliteBook x360 1030 G3. Se si gioca o sotto un carico di elaborazione molto elevato, i punti caldi in alto e in basso possono raggiungere rispettivamente 38°C e 49°C, rispetto agli oltre 50°C del ThinkPad X1 Carbon. La tastiera e i poggiapolsi non sono mai troppo caldi per un'esperienza di digitazione confortevole, indipendentemente dal carico sullo schermo.

Sistema in idle (lato superiore)
Sistema in idle (lato superiore)
Sistema in idle (lato inferiore)
Sistema in idle (lato inferiore)
Stress Massimo (lato superiore)
Stress Massimo (lato superiore)
Stress Massimo (lato inferiore)
Stress Massimo (lato inferiore)

Stress Test

Stressiamo il laptop con carichi sintetici per identificare eventuali problemi di throttling o di stabilità. Quando si esegue Prime95, la CPU funziona fino a 2,8 GHz per i primi secondi fino a quando la temperatura interna raggiunge 91°C. Successivamente, le frequenze di clock scendono costantemente nella gamma da 2,0 a 2,1 GHz per mantenere una temperatura interna più fredda di 73 °C. Poiché la frequenza di clock base del Core i7-8650U è 1,9 GHz, il processore dell'HP è in grado di mantenere un Turbo Boost di appena +100 a +200 MHz. In confronto, il Lenovo Yoga C930 e la sua più economica CPU Core i7-8550U funziona a 2,5 GHz quando si trovano nelle stesse condizioni di stress.

Quando si usa la batteria ci sarà un impatto sulle prestazioni sia della CPU che della GPU. Un 3DMark 11 a batterie restituisce punteggi di Physics e Graphics di 4791 e 1130 punti, rispettivamente, rispetto ai 7062 e 1902 punti quando eravamo collegati alla rete elettrica.

Sistema in idle
Sistema in idle
Stress Prime95
Stress Prime95
Stress Prime95+FurMark
Stress Prime95+FurMark
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C)
System Idle -- -- 40
Prime95 Stress 2.0 - 2.1 -- 73
Prime95 + FurMark Stress 1.0 748 70
Carico massimo
 31.2 °C38.2 °C35.8 °C 
 28.8 °C37 °C29.6 °C 
 26.8 °C26 °C26.8 °C 
Massima: 38.2 °C
Media: 31.1 °C
31 °C48 °C30.6 °C
28.2 °C32.2 °C30.4 °C
26.8 °C27.6 °C27.4 °C
Massima: 48 °C
Media: 31.4 °C
Alimentazione (max)  30.2 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Fluke 62 Mini IR Thermometer
(+) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 31.1 °C / 88 F, rispetto alla media di 29.4 °C / 85 F per i dispositivi di questa classe Office.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 38.2 °C / 101 F, rispetto alla media di 34 °C / 93 F, che varia da 21.2 a 62.5 °C per questa classe Office.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 48 °C / 118 F, rispetto alla media di 36.4 °C / 98 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 22.6 °C / 73 F, rispetto alla media deld ispositivo di 29.4 °C / 85 F.
(+) The palmrests and touchpad are cooler than skin temperature with a maximum of 26.8 °C / 80.2 F and are therefore cool to the touch.
(±) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.1 °C / 82.6 F (+1.3 °C / 2.4 F).

Altoparlanti

I subnotebooks non sono normalmente noti per offrire le migliori esperienze audio grazie alle loro piccole dimensioni e ai loro fattori di forma sottili. L'EliteBook x360 1040 G5 sfida questo concetto con i suoi quattro altoparlanti e un audio sorprendentemente bilanciato per la sua classe di dimensioni. Anche i bassi sono migliori di quanto ci si aspettasse con un roll-off di circa 200, come mostra il nostro grafico del pink noise qui sotto. Il volume massimo è alto e non introduce squilibri statici o maggiori. Tuttavia, riverbererà leggermente il telaio.

Quad Speakers rivolti in avanti e verso il basso
Quad Speakers rivolti in avanti e verso il basso
Audio sorprendentemente potente e bilanciato per un laptop aziendale
Audio sorprendentemente potente e bilanciato per un laptop aziendale
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2039.241.32536.838.93135.436.44035.836.25036.335.66335.336803536.310032.544.512531.553.816031.264.920030.769.225030.772.831529.370.94002967.150028.268.563028.771.180027.376.7100027.477.4125027.27516002775.9200026.975.325002778.9315026.573.9400026.673.1500026.478.4630026.580.7800026.480.91000026.174.71250026711600026.166.8SPL39.288.9N3.583.8median 27.2median 73.1Delta1.54.235.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6median 17.84.62.4hearing rangehide median Pink NoiseHP Elitebook x360 1040 G5Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
HP Elitebook x360 1040 G5 analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (80.92 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 10.4% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3.4% away from median
(+) | mids are linear (4.9% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4.2% away from median
(±) | linearity of highs is average (7.3% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (12.1% difference to median)
Compared to same class
» 4% of all tested devices in this class were better, 2% similar, 95% worse
» The best had a delta of 8%, average was 21%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 6% of all tested devices were better, 2% similar, 92% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 1% of all tested devices in this class were better, 1% similar, 97% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 1% of all tested devices were better, 1% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione Energetica

Consumo Energetico

Il sistema è estremamente efficiente dal punto di vista energetico quando è sul profilo Power Saver con soli 2,7 W il che spiega la sua lunghissima durata della batteria nella sezione seguente. La luminosità massima richiede ulteriori 4 W e probabilmente anche di più per la SKU da 700-nit.

L'esecuzione di carichi pesanti come i giochi richiederà una potenza relativamente costante di 39 W dall'uscita rispetto ai 54 W del più potente MateBook X Pro. L'assorbimento di potenza di picco può raggiungere i 50,5 W dal piccolo (~7,5 x 7,3 x 2,9 cm) adattatore AC da 65 W quando si eseguono carichi di elaborazione estrema, come mostrato di seguito. Poiché la CPU non è in grado di mantenere il massimo Turbo Boost a tempo indeterminato, il consumo energetico alla fine cade dopo pochi secondi per essere in linea con i risultati del nostro test CineBench loop di cui sopra.

Prime95 iniziato a 20s. Si noti il picco di consumo energetico prima di scendere e stabilizzarsi a 32,6 W
Prime95 iniziato a 20s. Si noti il picco di consumo energetico prima di scendere e stabilizzarsi a 32,6 W
Consumo energetico durante il 3DMark 06
Consumo energetico durante il 3DMark 06
Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.3 / 0.7 Watt
Idledarkmidlight 2.7 / 6.5 / 11.5 Watt
Sotto carico midlight 38.7 / 50.5 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
HP Elitebook x360 1040 G5
8650U, UHD Graphics 620, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ, IPS, 1920x1080, 14
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
7820HQ, HD Graphics 630, Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK), IPS, 1920x1080, 14
Lenovo Yoga C930-13IKB
8250U, UHD Graphics 620, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG, IPS, 1920x1080, 13.9
Huawei Matebook X Pro i5
8250U, GeForce MX150, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 3000x2000, 13.9
Dell XPS 13 9380 2019
8265U, UHD Graphics 620, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG, IPS, 3840x2160, 13.3
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
8650U, UHD Graphics 620, Toshiba KBG30ZPZ512G, IPS, 2736x1824, 12.3
Power Consumption
-24%
-6%
-23%
-19%
0%
Idle Minimum *
2.7
5.1
-89%
3.3
-22%
3.5
-30%
4.8
-78%
3.2
-19%
Idle Average *
6.5
7
-8%
6.8
-5%
8.9
-37%
8.6
-32%
8.7
-34%
Idle Maximum *
11.5
11.7
-2%
9.5
17%
12.3
-7%
10.4
10%
10.4
10%
Load Average *
38.7
41.2
-6%
40.8
-5%
54.2
-40%
37.9
2%
29.2
25%
Load Maximum *
50.5
56.9
-13%
57
-13%
52.1
-3%
48.5
4%
40.8
19%
Witcher 3 ultra *
42.4

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

I tempi di autonomia sono molto lunghi e superiori alla media per la sua categoria. Aspettatevi quasi 10,5 ore di utilizzo della WLAN nel mondo reale o da una a due ore in più rispetto agli Ultrabook da 13 pollici concorrenti, compresi l'XPS 13 e MateBook X Pro. Si noti che la capacità della batteria è in realtà più piccola rispetto all'ultima generazione di EliteBook 1040 G4 (56 Wh vs. 67 Wh), senza che ciò abbia un impatto significativo sulla durata della batteria a causa del passaggio ad una CPU Intel U-classe ad alta efficienza energetica.

La ricarica da vuoto a piena capacità richiede da 2 a 2,5 ore rispetto alle 1,5 ore della maggior parte dei computer portatili. Una qualsiasi delle due porte USB Type-C lungo il bordo destro può essere utilizzata per ricaricare il sistema. Si noti che l'adattatore AC può essere utilizzato per ricaricare rapidamente anche altri dispositivi USB Type-C.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
27ore 53minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
10ore 23minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 07minuti
HP Elitebook x360 1040 G5
8650U, UHD Graphics 620,  Wh
HP Elitebook 1040 G4-2XU40UT
7820HQ, HD Graphics 630, 67 Wh
Lenovo Yoga C930-13IKB
8250U, UHD Graphics 620, 60 Wh
Huawei Matebook X Pro i5
8250U, GeForce MX150, 57.4 Wh
Dell XPS 13 9380 2019
8265U, UHD Graphics 620, 52 Wh
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
8650U, UHD Graphics 620, 45 Wh
Autonomia della batteria
-20%
-20%
-22%
-28%
-28%
Reader / Idle
1673
1349
-19%
1432
-14%
1243
-26%
1032
-38%
1083
-35%
WiFi v1.3
623
665
7%
550
-12%
557
-11%
498
-20%
509
-18%
Load
187
96
-49%
124
-34%
133
-29%
141
-25%
131
-30%

Giudizio Complessivo

Pro

+ superfici eccellenti che scoraggiano le impronte digitali
+ eccellente reattività del trackpad
+ ampie funzioni di sicurezza
+ opzioni di display molto luminose
+ doppia porta Thunderbolt 3
+ 4G LTE e NFC opzionale
+ feedback nitido della tastiera
+ altoparlanti interni con volume elevato
+ Opzioni del pannello a 120 Hz
+ durata della batteria molto lunga
+ Ricarica USB tipo C

Contro

- prestazioni deludenti del Core i7; debole CPU Turbo Boost
- tempi di risposta del display lenti; ghosting evidente
- scarse prestazioni della GPU; nessuna grafica dedicata.
- opaca opzione antiriflesso molto granulosa
- Stilo HP Active Pen venduta separatamente
- la lunetta del display superiore è relativamente spessa
- RAM non aggiornabile; saldata
- ventole piccole, a passo alto
Recensione: HP EliteBook x360 1040 G5 5NW10UT#ABA. Modello di test fornito da HP
Recensione: HP EliteBook x360 1040 G5 5NW10UT#ABA. Modello di test fornito da HP

L'EliteBook x360 1040 1040 G5 ha tutto ciò che ci piace dell'EliteBook x360 1030 G3 ma con un display da 14 pollici più spazioso. Può essere meglio descritto come uno Spectre x360 13 in overdrive in termini di caratteristiche e sicurezza. Non troverete un altro 14 pollici convertibile con una tastiera migliore che ha anche solo per caso Thunderbolt 3, 4G LTE, grandi altoparlanti, un display super-luminoso da 700-nit, e una batteria molto lunga durata. Si avvicina all'"ultimo" convertibile Windows per i viaggiatori, se mai ce ne fosse stato uno.

Ci sono alcuni svantaggi chiave da tenere a mente. In primo luogo, l'esclusivo touchscreen opaco antiriflesso riduce i riflessi al pesante costo di una maggiore granulosità. Alcuni utenti potrebbero non esserne infastiditi, ma coloro che sono abituati a schermi lucidi e nitidi con tempi di risposta rapidi troveranno il touchscreen opaco come un pugno in faccia. Fortunatamente, esiste un'opzione standard lucida (BrightView).

In secondo luogo, le prestazioni della CPU sono di nuovo al di sotto della media a causa del limitato Turbo Boost. Speriamo che questo non diventi un trend con la serie EliteBook x360, dato che abbiamo scoperto risultati simili sull'EliteBook x360 1030 G3. Non ci si sente bene quando il Core i7-8550U più economico del Lenovo Yoga C930 può superare di quasi il 20% il presunto più veloce Core i7-8650U del nostro HP.

Infine, il rumore della ventola è superiore a quello che ci aspettavamo da un Ultrabook. Abbiamo il sospetto che le piccole ventole da ~30 mm sono responsabili in quanto il passo della ventola è naturalmente più alto man mano che il diametro diminuisce. Questo non vuol dire che il laptop sia rumoroso, ma le ventole si notano quando iniziano a girare.

Raccomandiamo vivamente l'EliteBook x360 1040 G5 non solo ai viaggiatori d'affari, ma anche ai consumatori in generale che potrebbero prendere in considerazione un Ultrabook. Anche la SKU meno costosa può offrire tanto quanto qualsiasi Ultrabook convertibile. Risparmiate qualche centinaio di dollari saltando le SKU Core i7 e scegliendo invece le SKU Core i5. Il sistema non può sfruttare appieno il potenziale della serie Core i7 a causa del suo limitato Turbo Boost.

    Questo è il 14 pollici convertibile da battere. I suoi pochi inconvenienti non sminuiscono la lunga lista di caratteristiche e opzioni hardware che non si trovano su molti altri subnotebook tra cui 4G LTE e un touchscreen da 700-nit. Se le prestazioni della GPU sono un problema, tuttavia, allora l'Acer Swift 7 o il Surface Book 2 potrebbero offrire alternative migliori.

HP Elitebook x360 1040 G5 - 10/22/2019 v7
Allen Ngo

Chassis
91 / 98 → 93%
Tastiera
92%
Dispositivo di puntamento
93%
Connettività
70 / 80 → 87%
Peso
71 / 20-75 → 92%
Batteria
88%
Display
90%
Prestazioni di gioco
52 / 78 → 66%
Prestazioni Applicazioni
85 / 95 → 89%
Temperatura
92%
Rumorosità
97%
Audio
80%
Fotocamera
54 / 85 → 64%
Media
81%
91%
Office - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Convertibile HP Elitebook x360 1040 G5 (i7-8650U, FHD)
Allen Ngo, 2019-03-10 (Update: 2019-03-10)