Notebookcheck

Recensione del Convertibile Microsoft Surface Pro 6 (2018) (Core i7, 512GB, 16GB)

Quattro core alla massima potenza. Microsoft ha aggiornato la serie Surface Pro con i processori quad-core Kaby Lake Refresh, ma ci chiediamo come se la cavano questi chip con un tablet spesso 8.5 mm? Questi processori, più potenti, impatteranno sulla durata della batteria? Microsoft avrà aggiunto più porte? Scoprite questo e molto altro nella nostra dettagliata recensione.
Sebastian Jentsch, 👁 Sebastian Jentsch, Tanja Hinum-Balaz (traduzione a cura di F. Benati),
Il nuovo Surface Pro offre più della nuova veste nera?
Il nuovo Surface Pro offre più della nuova veste nera?

Microsoft lanciò il primo Surface Pro nel 2013, promettendo che il dispostivo avesse prestazioni da laptop ma in formato tablet. L'azienda arrivò vicina a realizzare la visione del Surface Pro che sostituiva la necessità di avere sia un tablet che un computer convenzionale con il Surface Pro 4, ma la realizzazione fu appena inferiore dell'obiettivo prefissato.

Il Surface Pro (2017) dell'anno scorso alzò l'asticella e portò prestazioni da portatile di fascia media nei tablet grazie ai processori Intel Kaby Lake. Tuttavia non abbiamo apprezzato che Microsoft avesse reso fanless la versione Core i5, che risultò in prestazioni significativamente ridotte rispetto a quanto poteva davvero fare il processore. Per contro il modello con Core i7 era dotato di ventola, proprio come il dispositivo in prova oggi. Microsoft ha scelto per il Surface Pro 6 i processori quad-core Intel Kaby Lake Refresh, che hanno il doppio dei core rispetto ai predecessori. Quindi siamo curiosi di vedere quanto efficacemente un tablet possa raffreddare un processore quad-core mentre lavora a pieno regime.

Di che prestazioni stiamo parlando? La domanda è rivolta per lo più a chi ha bisogno di un dispositivo potente per processare immagini, modellare in 3D o editare video piuttosto che a chi usa principalmente Microsoft Office nella giornata lavorativa. In breve: Microsoft ha fatto un buon lavoro nello sfruttare il potenziale del Core i7-8650U, ma ne parleremo meglio, e parleremo anche del perché dovreste scegliere questa variante più costosa, nella sezione Prestazioni.

Abbiamo incluso qua sotto una tabella che illustra le differenze tra i Surface Pro (2017) e i Surface Pro 6. Abbiamo anche provato la versione con Core i5-8250U del Surface Pro 6, la cui recensione è disponibile cliccandone il nome.

Metteremo il Surface Pro 6 a confronto con altri convertibili e 2-in-1 ovvero il Dell Latitude 5290 2-in-1, il HP Elite x2 1013, il Huawei MateBook E, il Lenovo Miix 520-12IKB e il Samsung Galaxy Book 12. Faremo un paragone di quest'ultimo Surface Pro di Microsoft con altri Surface quali il Surface Book 2 e il Surface Go.

2017 i7 2018 Entry level 2018 Midrange 2018 Midrange 2018 Midrange 2018 High End 2018 High End
i5-7660U Core m3-7Y30 (fanless) i5-8250U (fanless) i5-8250U (fanless) i7-8650U i7-8650U i7-8650U
16 GB RAM 4 GB RAM 8 GB RAM 8 GB RAM 8 GB RAM 16 GB RAM 16 GB RAM
512 GB 128 GB 128 GB 256 GB 256 GB 512 GB 1 TB
$1,799 €900 ~ $1,020 $899 $1,199 $1,499 $1,899 $2,299
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB (Surface Pro Serie)
Processore
Intel Core i7-8650U 4 x 1.9 - 4.2 GHz, Kaby Lake Refresh
Scheda grafica
Intel UHD Graphics 620, Core: 1150 MHz, Memoria: 933 MHz, DDR3
Memoria
16384 MB 
, RAM saldata dual-channel LPDDR3
Schermo
12.3 pollici 3:2, 2736 x 1824 pixel 267 PPI, multitouch 10 punti, supporto penna nativo, LGPhilips LP123WQ112604, IPS, PixelSense, lucido: si, schermo sganciabile
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
Toshiba KBG30ZPZ512G, 512 GB 
, Toshiba KBG30ZPZ512G, 395 GB libera
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: jack cuffie 3.5 mm combo cuffie + microfono, Lettore schede: microSDXC, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, giroscopio, Surface Connect, connettore Type Cover
Rete
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.1
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.5 x 292 x 201
Batteria
45 Wh ioni di litio, SMP M1009169, Autonomia della batteria (dichiarata dal produttore): 13.5 ore
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Fotocamera Principale: 5 MPix Frontale: Windows Hello
Fotocamera Secondaria: 8 MPix Posteriore: Contrast Autofocus (AF)
Altre caratteristiche
Casse: 1.6 W stereo Dolby Audio Premium, Tastiera: Type Cover, Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Caricatore con porta USB Type-A, Office 365 Trial, 12 Mesi Garanzia
Peso
1.09 kg, Alimentazione: 218 gr
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Case identico, ma ora in nero.
Case identico, ma ora in nero.

Esattamente come i suoi predecessori il Surface Pro 6 è ricavato da un singolo pezzo di alluminio fresato. Il case ospita tutti i componenti con lo schermo che rimane a filo con la cornice, il cui design ricorda gli smartphone. Il dispositivo appare robusto e premium; non siamo riusciti a piegare il dispositivo indipendentemente da quanta pressione applicavamo sul case.

Visivamente il Surface Pro 6 è identico al modello precedente eccetto per la nuova opzione del colore nero. La cornice ha angoli arrotondati, e Microsoft si è allontanata dagli angoli appuntiti caratteristici della terza e quarta generazione di Surface Pro. Il Pro 6 ha la stessa apertura di ventilazione in cima al case, come i precedenti Surface Pro. Il nostro dispositivo è raffreddato attivamente, ma la versione Core i5 è fanless, come nel modello dell'anno scorso.

Il Surface Pro 6 ha anche mantenuto lo stesso piedistallo del predecessore, che si apre a 170° e lascia uno spazio del 10% dal piedistallo appoggiato contro il tablet.

La nuova opzione nera ha una finitura opaca che fa una buona presa quando si tiene in mano. Tuttavia il lato inferiore del dispositivo ha una finitura leggermente più liscia rispetto agli altri lati, quindi raccomandiamo di prestare maggior attenzione quando lo si tiene dal basso.

La Type Cover fa più presa rispetto alla finitura nera. Le Type Cover di quest'anno sono identiche a quelle dell'anno scorso e sono ancora attaccate magneticamente al dispositivo.

La versione nera del Surface Pro 6
La versione nera del Surface Pro 6
con una Alcantara Signature Type Cover
La versione nera del Surface Pro 6
Le versioni Black e Silver fianco a fianco
I nuovi Surface Pro 6 da destra a sinistra: Black, Silver
I nuovi Surface Pro 6 da destra a sinistra: Black, Silver

Il nostro dispositivo pesa 786 g senza Type Cover, che è di 2 g più pesante di quello che Microsoft afferma. La versione Core i5 è 16 g più leggera del modello più potente, probabilmente a causa del peso della ventola.

Il Surface Pro 6 è spesso 8.5 mm, 1.1 mm più spesso del Samsung Galaxy Book 12 e 1.5 mm più spesso del Huawei MateBook E. Tuttavia quest'ultimo non ha una CPU da 15 W. Il nostro dispositivo è 1.4 mm e 1.25 mm più sottile del Lenovo Miix 520-12IKB e del Dell Latitude 5290 2-in-1 rispettivamente. Il Surface Book 2 è l'unica eccezione in questo senso.

Il Surface Pro 6 è solo 0.1 mm più spesso della versione Core i5 del Surface Pro 4. Microsoft ha mantenuto i Surface Pro dello stesso spessore nelle varie generazioni.

Il Surface Pro 6 pesa 1.1 kg con la sua Type Cover, ed è meno pesante di tutti gli altri dispositivi con CPU da 15 W. Infatti il nostro dispositivo pesa 200 g in meno sia del Miix 520-12IKB e del Latitude 5290 2-in-1, che hanno un design molto simile al Pro 6. Abbiamo scelto di rapportare il Surface Pro 6 agli altri dispositivi con la Type Cover agganciata per correttezza, dato che alcuni dispositivi non hanno la tastiera rimovibile.

Confronto dimensioni

312 mm 232 mm 23 mm 1.6 kg303.9 mm 219.1 mm 9.9 mm 1.3 kg300 mm 231.5 mm 7.9 mm 1.2 kg292 mm 210 mm 9.75 mm 1.3 kg292 mm 201 mm 8.5 mm 1.1 kg291.3 mm 199.8 mm 7.4 mm 1.2 kg279 mm 194 mm 7 mm 1.1 kg245 mm 175 mm 8.3 mm 523 g

Connettività

Il Surface Connect rimane invariato
Il Surface Connect rimane invariato

Deludentemente il Surface Pro 6 ha le stesse porte dei suoi predecessori. Il dispositivo ha una unica porta USB 3.0 Type-A, una Mini DisplayPort, una porta Surface Connect e uno slot per microSD sotto al piedistallo. La mancanza di USB Type-C è vergognosa per un dispositivo rilasciato nel 2018, in particolare dato che dispositivi con prezzi simili come l'HP Elite x2 1013 G3 hanno fino a due porte Thunderbolt 3. USB Type-C è stato adottato ormai da tutti gli OEM e continua a sorprenderci che Microsoft non faccia lo stesso.

Thunderbolt 3 permette ai dispositivi di essere collegati a GPU esterne, o a collegare in serie schermi e hard disk veloci. Anche solo un'unica porta USB Type-C avrebbe dato al Surface Pro 6 una connessione USB aggiuntiva e la possibilità di caricare il dispositivo da un caricatore USB Type-C universale. In breve, il Surface Pro 6 sarebbe stato molto più accattivante per molti utenti se avesse una porta USB Type-C e ancora più attraente per gli utenti professionisti se quella porta Type-C fosse anche Thunderbolt 3.

Le porte a disposizione del Surface Pro 6 scarseggiano, con solo una USB 3.0 Gen 1 Type-A e una Mini DisplayPort.
Le porte a disposizione del Surface Pro 6 scarseggiano, con solo una USB 3.0 Gen 1 Type-A e una Mini DisplayPort.

Lettore di schede SD

Microsfot ha posizionato lo slot per microSD di nuovo dietro al piedistallo.
Microsfot ha posizionato lo slot per microSD di nuovo dietro al piedistallo.

Abbiamo testato il lettore di schede microSD con la nostra card di riferimento Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II con cui proviamo tutti i dispositivi. Il nostro Surface Pro 6 ha raggiunto una velocità massima di 86 MB/s copiando larghi blocchi di dati nel test con AS SSD e 78.5 MB/s copiando file JPG da 5 MB. Le prestazioni del lettore di microSD sono ben superiori alla media in entrambi i test, ma il Surface Pro 6 non può competere con il Surface Book 2 e con il Latitude 5290 2-in-1 sotto quest'aspetto.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Microsoft Surface Book 2
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
159.2 MB/s ∼100% +103%
Dell Latitude 5290 2-in-1
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
142.2 MB/s ∼89% +81%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
78.5 MB/s ∼49%
Microsoft Surface Go MHN-00003
  (Toshiba Exceria Pro M501)
67.8 MB/s ∼43% -14%
Media della classe Convertible
  (7.5 - 197, n=150)
64 MB/s ∼40% -18%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Microsoft Surface Book 2
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
234.4 MB/s ∼100% +171%
Dell Latitude 5290 2-in-1
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
211.8 MB/s ∼90% +145%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
86.4 MB/s ∼37%
Microsoft Surface Go MHN-00003
  (Toshiba Exceria Pro M501)
84.9 MB/s ∼36% -2%
Media della classe Convertible
  (19.2 - 246, n=145)
79.6 MB/s ∼34% -8%

Comunicazione

Il Surface Pro 6 è dotato di un modulo Marvell AVASTAR Wireless-AC, che gestisce Wi-Fi e Bluetooth. Il chip supporta Bluetooth 4.1 e tutti gli standard Wi-Fi attuali. Il nostro dispositivo ha raggiunto una media di 593 MBit/s nella parte di ricezione del test iperf3 Client e 559 MBit/s nel test di trasmissione. Entrambi i valori sono sopra la media, e il dispositivo raggiunge punteggi più alti nel test iperf3 Client (lettura) che nell'altro nostro test Wi-Fi.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
653 MBit/s ∼100% +10%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
633 MBit/s ∼97% +7%
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
Atheros/Qualcomm QCA6174
606 MBit/s ∼93% +2%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
593 (min: 560, max: 611) MBit/s ∼91%
Microsoft Surface Go MHN-00003
Qualcomm Atheros QCA61x4
581 MBit/s ∼89% -2%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
577 MBit/s ∼88% -3%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
577 (min: 517, max: 605) MBit/s ∼88% -3%
Media della classe Convertible
  (28.7 - 1470, n=170)
542 MBit/s ∼83% -9%
Microsoft Surface Book 2
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
515 MBit/s ∼79% -13%
Huawei Matebook E
Intel 8265 Tri-Band WiFi (Oak Peak) Network Adapter
437 MBit/s ∼67% -26%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
314 MBit/s ∼48% -47%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Atheros/Qualcomm QCA6174
286 MBit/s ∼44% -52%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
Atheros/Qualcomm QCA6174
668 MBit/s ∼100% +19%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
618 MBit/s ∼93% +11%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
598 MBit/s ∼90% +7%
Huawei Matebook E
Intel 8265 Tri-Band WiFi (Oak Peak) Network Adapter
592 MBit/s ∼89% +6%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
559 (min: 519, max: 577) MBit/s ∼84%
Media della classe Convertible
  (36.4 - 1411, n=170)
536 MBit/s ∼80% -4%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
517 (min: 437, max: 572) MBit/s ∼77% -8%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
514 MBit/s ∼77% -8%
Microsoft Surface Book 2
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
498 MBit/s ∼75% -11%
Microsoft Surface Go MHN-00003
Qualcomm Atheros QCA61x4
476 MBit/s ∼71% -15%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
305 MBit/s ∼46% -45%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Atheros/Qualcomm QCA6174
247 MBit/s ∼37% -56%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø593 (560-611)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø559 (519-577)

Sicurezza

Microsoft continua a includere un modulo TPM 2.0, che dà al dispositivo un identificatore univoco particolarmente utile in un ambiente aziendale. Il Surface Pro 6 ha una fotocamera frontale che supporta Windows Hello per l'autenticazione biometrica del volto.

Fotocamere

Il Surface Pro 6 ha due fotocamere, le stesse del predecessore. C'è un sensore posteriore da 8 MP che supporta l'autofocus e scatta foto passabili. Le foto mancano in dettagli, anche se scattate in pieno giorno, ma in generale le foto sono più dettagliate rispetto a quelle scattate con il Surface Pro 2017.

Lo stesso vale per la fotocamera frontale da 5 MP. Le foto scattate con questa fotocamera sono buone, ma la bassa risoluzione implica che il rumore copra i dettagli più fini. Questo è particolarmente evidente paragonando le foto scattate con la fotocamera frontale a quelle scattate con la nostra Canon EOS 1100D di riferimento.

Una foto scattata con la fotocamera posteriore del Surface Pro 6 vs. una scattata con la Canon EOS 1100D
Una foto scattata con la fotocamera posteriore del Surface Pro 6 vs. una scattata con la Canon EOS 1100D
Una foto scattata con la fotocamera frontale del Surface Pro 6 vs. una scattata con la Canon EOS 1100D
Una foto scattata con la fotocamera frontale del Surface Pro 6 vs. una scattata con la Canon EOS 1100D

Immagini Full-sized

Scatto con la fotocamera posteriore da 8 MP
Scatto con la fotocamera posteriore da 8 MP
Foto scattata con la fotocamera frontale da 5 MP
Foto scattata con la fotocamera frontale da 5 MP
Foto scattata con la fotocamera frontale da 5 MP
Foto scattata con la fotocamera frontale da 5 MP
Scatto con la fotocamera posteriore da 8 MP
Scatto con la fotocamera posteriore da 8 MP
Scatto con la fotocamera posteriore da 8 MP
Scatto con la fotocamera posteriore da 8 MP
Scatto con la Canon EOS 1100D
Scatto con la Canon EOS 1100D
Scatto con la Canon EOS 1100D
Scatto con la Canon EOS 1100D
 

Accessori

Nella scatola, insieme al dispositivo, abbiamo trovato solo un caricatore e una guida rapida. Microsoft punta sulla strategia di vendere gli accessori a marchio Surface separatamente, come il Dial, la Dock, la Type Cover o la Pen. Alcuni rivenditori offrono bundle con Type Cover e Pen, quindi non dovrete comparli a parte, ma di base non ci sono accessori inclusi con il Surface Pro 6.

La Surface Pen non è stata cambiata e costa ancora $99.99 sul Microsoft Store. La penna supporta l'angolazione e 4096 livelli di pressione. C'è ancora i lbottone laterale e un altro all'estremità, entrambi configurabili da Windows 10. Le punte della penna inoltre sono intercambiabili.

Il Surface Mouse a fianco del caricatore da 44 W del Surface Pro 6
Il Surface Mouse a fianco del caricatore da 44 W del Surface Pro 6
Surface Dial
Surface Dial
La Surface Dock
La Surface Dock
La Surface Pen nei suoi quattro colori
La Surface Pen nei suoi quattro colori

Garanzia

Il Surface Pro 6 gode di una garanzia del costruttore di 12 mesi. Troviamo che questo sia un periodo eccessivamente breve dato il costo del dispositivo, e ci saremmo aspettati almeno una garanzia da 24 mesi. Ovviamente Microsoft vende la propria estensione di garanzia “Microsoft Complete for Surface Pro”“Microsoft Complete for Surface Pro” per $149, che porta la garanzia del Surface a 2 anni e copre, tra gli altri, anche i danni accidentali.

Dispositivi di input

Tastiera

Il nostro modello comprende una Type Cover e un'altra cover versione Signature, la quale costa $30 in più. Tutte le Type Cover a partire dal Surface Pro 3 in poi funzioneranno con il Surface Pro 6.

La Signature Type Cover ha una finitura Alcantara ed è disponibile in tre colori. L'Alcantara è morbido al tatto e si può facilmente pulire nel caso qualcosa venisse rovesciato sopra. I tasti sono piatti con un'escursione media e un chiaro punto di pressione, che appare identico a quello delle precedenti Type Cover. I tasti, in termini di rumorosità, sono sempre discreti, anche quando si scrive.

La Type Cover si collega a una porta sul lato inferiore del Surface ed è fissata tramite magneti. La tastiera può essere tenuta piatta o inclinata a 10°. Raccomandiamo di scrivere con la tastiera inclinata, altrimenti questa tenderà a spostarsi avanti e indietro mentre scrivete. La Type Cover ha ancora una volta diversi livelli di retroilluminazione.

In generale la Surface Type Cover è una delle migliori tastiere rimovibili disponibili sul mercato.

Trackpad

Le Type Cover sia normale sia Signature hanno trackpad dalle dimensioni identiche, e sono comodi da usare come quelli presenti dal Surface Pro 4 in poi. Il trackpad supporta i driver Windows Precision per le gesture con più dita, e i tasti integrati hanno una breve escursione con un punto di pressione conciso e un arresto preciso.

La Signature Type Cover; tutte le Type Cover vanno acquistate a parte.
La Signature Type Cover; tutte le Type Cover vanno acquistate a parte.
Il trackpad ha una finitura liscia
Il trackpad ha una finitura liscia

Schermo

Il Surface Pro 6 ha uno schermo da 12.3 pollici PixelSense con una risoluzione nativa di 2736x1824 pixel e un rapporto d'aspetto 3:2, che portano a una densità di 267 PPI. Questi valori sono identici a quelli del modello dell'anno scorso. Lo schermo continua a essere multitouch a 10 punti.

Microsoft ha equipaggiato però questo dispositivo con uno schermo più luminoso, anche se dobbiamo ricordare che i costruttori usano per gli schermi diversi fornitori, quindi lo schermo del vostro Surface Pro 6 potrebbe essere diverso dal nostro. Lo schermo raggiunge una luminosità massima di 484 cd/m2 al centro dello schermo secondo X-Rite i1Pro 2, ovvero il 14% più luminoso del modello dell'anno scorso. Il nostor dispositivo ha una luminosità media massima di 473 cd/m2 in tutto lo schermo e la luminosità del pannello è omogenea al 91%. Questi valori sono più alti di quelli del Surface Pro (2017) e della maggior parte dei dispositivi a confronto. Solo il Latitude 5290 2-in-1 ha uno schermo più luminoso, mentre il MateBook E ha una distribuzione di luminosità solo leggermente più omogenea.

Come i precedenti Surface Pro anche questo dispositivo usa la modulazione a larghezza d'impulso (PWM) per regolare la luminosità dello schermo. Abbiamo misurato una frequenza di PWM di 22000 Hz e al di sotto del 50% della luminosità, che fortunatamente è alto abbastanza da non infastidire nemmeno chi è sensibile alla PWM.

Array subpixel
Array subpixel
Griglia di pixel touchscreen
Griglia di pixel touchscreen
La nostra unità mostra un evidente backlight bleed nella parte inferiore dello schermo
La nostra unità mostra un evidente backlight bleed nella parte inferiore dello schermo
496
cd/m²
472
cd/m²
489
cd/m²
467
cd/m²
484
cd/m²
459
cd/m²
474
cd/m²
450
cd/m²
463
cd/m²
Distribuzione della luminosità
LGPhilips LP123WQ112604
X-Rite i1Pro 2
Massima: 496 cd/m² Media: 472.7 cd/m² Minimum: 5.2 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 91 %
Al centro con la batteria: 484 cd/m²
Contrasto: 1467:1 (Nero: 0.33 cd/m²)
ΔE Color 4.29 | 0.6-29.43 Ø5.9, calibrated: 1.34
ΔE Greyscale 4.3 | 0.64-98 Ø6.1
95% sRGB (Argyll 3D) 62% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.51
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
LGPhilips LP123WQ112604, , 2736x1824, 12.3
Microsoft Surface Pro (2017) i5
LG Display LP123WQ112604, , 2736x1824, 12.3
Dell Latitude 5290 2-in-1
SHP1479, , 1920x1280, 12.3
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
AU Optronics AUO101A, , 3000x2000, 13
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
LP130QP1-SPA1, , 3000x2000, 13
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
Samsung SDCA029, , 2160x1440, 12
Microsoft Surface Book 2
Panasonic MEI96A2 , , 3000x2000, 13.5
Microsoft Surface Go MHN-00003
Sharp SHP14A6, , 1800x1200, 10
Huawei Matebook E
Chi Mei CMN7801, , 2160x1440, 12
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Unbekannt, , 1920x1200, 12.2
Response Times
-6%
-56%
-7%
-40%
4%
-22%
-33%
26%
-25%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
43 (21, 22)
42 (20, 22)
2%
56.8 (26.8, 30)
-32%
47 (23, 24)
-9%
47.2 (21.2, 26)
-10%
4 (2, 2)
91%
52.8 (25.2, 27.6)
-23%
44 (22, 22)
-2%
26 (10, 16)
40%
36 (18, 18)
16%
Response Time Black / White *
25 (13, 12)
29 (18, 11)
-16%
36 (19.6, 16.4)
-44%
26 (14, 12)
-4%
42.4 (19.6, 22.8)
-70%
20 (18, 2)
20%
30 (16.4, 13.6)
-20%
25.6 (11.6, 14)
-2%
22 (12, 10)
12%
23 (12, 11)
8%
PWM Frequency
22000 (50)
21000
-5%
1852 (98)
-92%
250 (100)
-99%
1020 (99)
-95%
200 (90)
-99%
Screen
4%
-10%
-12%
3%
84%
18%
18%
-9%
-31%
Brightness middle
484
417
-14%
548
13%
452
-7%
474
-2%
376
-22%
385
-20%
456
-6%
439
-9%
384
-21%
Brightness
473
401
-15%
545
15%
412
-13%
418
-12%
378
-20%
372
-21%
426
-10%
428
-10%
355
-25%
Brightness Distribution
91
88
-3%
86
-5%
85
-7%
76
-16%
91
0%
89
-2%
88
-3%
92
1%
80
-12%
Black Level *
0.33
0.29
12%
0.51
-55%
0.48
-45%
0.33
-0%
0.03
91%
0.21
36%
0.31
6%
0.35
-6%
0.56
-70%
Contrast
1467
1438
-2%
1075
-27%
942
-36%
1436
-2%
12533
754%
1833
25%
1471
0%
1254
-15%
686
-53%
Colorchecker DeltaE2000 *
4.29
3.63
15%
3.65
15%
4.05
6%
3.2
25%
4.1
4%
1.6
63%
1.3
70%
5.17
-21%
4.58
-7%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
6.46
6.74
-4%
7.15
-11%
6.64
-3%
6.1
6%
6.45
-0%
4.5
30%
3
54%
7.68
-19%
11.63
-80%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
1.34
1.81
-35%
1.56
-16%
0.9
33%
1.1
18%
Greyscale DeltaE2000 *
4.3
2.18
49%
5.5
-28%
4.87
-13%
4.5
-5%
3.64
15%
1.5
65%
1.4
67%
5.69
-32%
5.63
-31%
Gamma
2.51 88%
3.09 71%
2.154 102%
2.71 81%
2.07 106%
2.58 85%
2.22 99%
2.24 98%
2.42 91%
2.45 90%
CCT
7315 89%
6767 96%
7052 92%
7160 91%
5881 111%
7113 91%
6502 100%
6687 97%
7999 81%
7571 86%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
62
63
2%
65.2
5%
62
0%
64
3%
74
19%
64
3%
62.3
0%
71
15%
60
-3%
Color Space (Percent of sRGB)
95
99
4%
99.1
4%
97
2%
99.4
5%
93
-2%
95.9
1%
96.8
2%
100
5%
92
-3%
Media totale (Programma / Settaggio)
-1% / 2%
-33% / -20%
-10% / -11%
-19% / -3%
44% / 65%
-2% / 11%
-8% / 7%
9% / -3%
-28% / -29%

* ... Meglio usare valori piccoli

AdobeRGB: 62%
AdobeRGB: 62%
sRGB: 95%
sRGB: 95%

Il nostro dispositivo ha un valore di nero pari a 0.33 cd/m2, più alto di quello che X-Rite i1Pro 2 ha misurato sul Surface Pro dell'anno scorso. Questo risulta in un rapporto di contrasto di 1467:1, solo marginalmente più alto di quello dell'anno precedente. Tuttavia questi valori sono considerevolmente meglio di quelli del Elite x2 1013 G3 e del Latitude 5290 2-in-1. Il Galaxy Book 12 ha valori di nero incredibilmente bassi e un ugualmente elevato rapporto di contrasto.

Sorprendentemente il Surface Pro 6 ha una peggiore copertura dello spazio colore sRGB rispetto al predecessore. Il nostro dispositivo ha una copertura sRGB del 95%, di 4% inferiore del 99% raggiunto dal Surface Pro (2017). Sospettiamo che queste differenze siano solo di fabbricazione dato che entrambi i dispositivi hanno lo stesso schermo con lo stesso numero di modello.

In generale il Surface Pro 6 ha un buono schermo che è adatto all'editing di immagini semi-professionale, alla pari dei suoi migliori concorrenti.

Il dispositivo ha una deviazione DeltaE ColorChecker di 4.29 di fabbrica, appena sopra il valore ideale di 3. Lo schermo ha un'evidente tinta blu, però. Una calibrazione tramite uno spettrofotometro ha tuttavia risolto questi problemi, e anche la deviazione DeltaE Grayscale scende da 4.3 a 0.8. Abbiamo incluso il nostro profilo ICC calibrato nel riquatro sopra alla tabella di confronto dei valori, nel caso voleste usarlo.

CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker - calibrato
CalMAN: ColorChecker - calibrato
CalMAN: Greyscale
CalMAN: Greyscale
CalMAN: Greyscale - calibrato
CalMAN: Greyscale - calibrato
CalMAN: Colour Saturation
CalMAN: Colour Saturation
CalMAN: Colour Saturation - calibrato
CalMAN: Colour Saturation - calibrato

Il Surface Pro 6 è usabile all'aperto grazie al display luminoso e al buon rapporto di contrasto. Tuttavia lo schermo ha una finitura lucida che attira i riflessi quando si usa il dispositivo sotto il sole. Quindi vi consigliamo, per quanto possibile, di usarlo all'ombra per una migliore visibilità.

Usando il Surface Pro 6 al sole…
Usando il Surface Pro 6 al sole…
…e all'ombra
…e all'ombra
Lo schermo è ben leggibile grazie all'elevata luminosità massima
Lo schermo è ben leggibile grazie all'elevata luminosità massima

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
25 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 13 ms Incremento
↘ 12 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 42 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (24.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
43 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 21 ms Incremento
↘ 22 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 60 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (39.2 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 22000 Hz ≤ 50 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 22000 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 50 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 22000 Hz è abbastanza alta, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbero notare alcun flickering.

In confronto: 50 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 18037 (minimo: 5 - massimo: 2500000) Hz è stata rilevata.

Il nostro dispositivo ha buoni angoli di visione grazie allo schermo IPS. Non abbiamo notato alcuna distorsione di luminsoità e colore anche agli angoli più stretti.

Angoli di visione
Angoli di visione

Prestazioni

Microsoft ha equipaggiato questo Surface Pro 6 di fascia alta con un processore Intel Core i7-8650U. Il Core i7-8650U  è un processore quad-core di generazione Kaby Lake R che Intel ha rilasciato ad Agosto dello scorso anno. Microsoft ha avuto quindi tutto il tempo per assicurarsi che il sistema di raffreddamento del Pro 6 fosse adeguato a una CPU così potente. Esamineremo questo aspetto più in dettaglio dopo. Microsoft offre il Pro 6 anche con il Core i5-8250U o con il Core M3 7Y30, entrambi fanless. È da notare che quest'ultimo è lo stesso processore presente nel modello entry-level dell'anno scorso; il modello più economico di Surface Pro 6 è solo un aggiornamento minore rispetto al diretto predecessore.

Il nostro dispositivo è inoltre dotato di 16 GB di RAM saldata dual-channel, e di un SSD Toshiba KBG30ZPZ512G da 512 GB. Microsoft vende la versione Core i7-8650U con 8 GB o 16 GB di RAM, e fino a 1 TB di spazio di archiviazione. Tuttavia Microsoft offre la versione con 8 GB di RAM solo con SSD da 256 GB, mentre la versione da 16 GB di RAM è limitata a 512 GB o 1 TB di memoria di massa. Curiosamente la versione Nera con 16 GB di RAM è disponibile solo con un SSD da 512 GB.

CPUZ CPU
CPUZ CPU
CPUZ Scheda madre
CPUZ Scheda madre
CPUZ Memoria
CPUZ Memoria
GPUZ
GPUZ
HWiNFO: Panoramica
HWiNFO: Panoramica
LatencyMon
LatencyMon
 
 

Il Surface Pro 6 Core i7-8650U: un tablet con prestazioni eccellenti da laptop

Abbiamo incluso nei nostri confronti il Lenovo ThinkPad T480 e il ThinkPad T580 per dimostrare quanto Microsoft abbia lavorato bene per raffreddare il Core i7-8650U. Entrambi i ThinkPad hanno case spessi circa 20 mm che permettono di alloggiare sistemi di raffreddamento più grossi. Potremmo pensare che questi dispositivi, più grossi, possano mantenere il processore fresco più a lungo e a ricavare performance maggiori. Sarà vero?

Soprendentemente il nostro dispostiivo inizialmente ottiene punteggi più alti del 6% di quelli del ThinkPad T480 nel ciclo di benchmark multi-threaded di Cinebench R15, e più alti del 10% rispetto al più grande ThinkPad T580. Tutti e tre i dispositivi non riescono a mantenere le prestazioni iniziali fino alla fine del ciclo di 30 iterazioni; il ThinkPad T580 è il peggiore dei tre, arrivando a punteggi pari al 18% in meno di quelli iniziali. Tuttavia il nostro dispositivo ha mantenuto un sottile vantaggio sul ThinkPad T480, dimostrando che un dispositivo più spesso avrà un miglior sistema di raffreddamento. Il Surface Pro 6 supera addirittura il suo simile più costoso e spesso, il Surface Book 2.

Abbiamo inoltre incluso gli screenshot qua sotto per mostrare la differenza tra i benchmark del Surface Pro 6 eseguiti alimentandolo prima a batteria e poi tramite la corrente elettrica. Il secondo screenshot mostra il dispositivo alimentato con la batteria; abbiamo scollegato il caricatore e avviato il ciclo di Cinebench R15 al minuto 1 del grafico. La CPU inizialmente girava 2.8 GHz prima di scendere a 2.1/2.2 GHz dove è rimasta per tutto il tempo del test. La CPU consumava circa 12 W a questa frequenza di clock inferiore, quindi le prestazioni sono leggermente ridotte quando il dispositivo va a batteria. Comunque la CPU lavora a frequenze di Turbo Boost, che partono da 1.9 GHz.

Processore

Gli OEM hanno iniziato a usare i processori Kaby Lake Refresh nei propri laptop da oltre un anno, quindi perché Microsoft ha aggiornato solo adesso i propri Surface Pro con questi processori quad-core? Sospettiamo ci siano tre motivi, il primo dei quali è che Microsoft doveva stare al passo con gli OEM come Dell, HPO e Lenovo. Tuttavia Microsoft ha aggiornato la propria gamma Surface Pro a Giugno 2017, quindi rilasciare la 6° generazione solo dopo pochi mesi non ha molto senso a livello di business. In più Microsoft avrebbe potuto impiegare più tempo a perfezionare il sistema di raffreddamento invece che far uscire un dispositivo mal raffreddato solo per battere sul tempo le altre aziende.

Solitamente i subnotebook sottili e gli ultrabook equipaggiati con processori Intel di 8ava generazione subiscono throttle dopo pochi minuti di stress test. Questo è intenzionale ed è pensato per limitare questi potenti processori e non sovraccaricare i sistemi di raffreddamento.

Il Surface Pro 6 con Core i7-8650U però non ricalca questo comportamento. I punteggi di Cinebench R15 calano dopo ogni esecuzione del benchmark, fino alla quinta iterazione dove si stabilizzano. La CPU inizialmente aveva frequenza di clock pari a 3 GHz, che il sistema mantiene per circa 2 minuti. La temperatura dei core sale rapidamente a 80 °C, insostenibile, quindi il processore torna indietro a 2.5/2.6 GHz per potersi raffreddare a un più accettabile 73 °C.

La CPU inizialmente consuma 25 W, poi scende a un valore medio di 18 W con il throttle. Abbiamo comunque misurato 17 W di consumo della CPU anche dopo 19 minuti di benchmark, dato impressionante visto quanto è sottile il Surface Pro 6.

Temperature dei core e velocità di clock durante l'esecuzione del loop Cinebench R15 alimentato a corrente
Temperature dei core e velocità di clock durante l'esecuzione del loop Cinebench R15 alimentato a corrente
Temperature dei core e velocità di clock durante l'esecuzione del loop Cinebench R15 alimentato a batteria
Temperature dei core e velocità di clock durante l'esecuzione del loop Cinebench R15 alimentato a batteria
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680Tooltip
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB Intel Core i7-8650U, Intel Core i7-8650U: Ø571 (559.56-638.59)
Microsoft Surface Pro (2017) i7 Intel Core i7-7660U, Intel Core i7-7660U: Ø352 (335.35-409.45)
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø452 (434.07-584.91)
Dell Latitude 5290 2-in-1 Intel Core i5-8350U, Intel Core i5-8350U: Ø488 (465.07-568.99)
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA Intel Core i5-8350U, Intel Core i5-8350U: Ø486 (481.08-516.94)
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728 Intel Core i5-7200U, Intel Core i5-7200U: Ø298 (278.79-321.75)
Microsoft Surface Book 2 Intel Core i7-8650U, Intel Core i7-8650U: Ø526 (489.6-675.96)
Huawei Matebook E Intel Core i5-7Y54, Intel Core i5-7Y54: Ø250 (246.95-261.8)
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE Intel Core i7-8550U, Intel Core i7-8550U; Cool Mode Off: Ø496 (487.22-531.67)
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE Intel Core i7-8550U, Intel Core i7-8550U; Cool Mode On: Ø456 (434.78-525.48)
Lenovo ThinkPad T480-20L50010US Intel Core i7-8650U, Intel Core i7-8650U: Ø564 (558.47-604.06)
Lenovo ThinkPad T580-20L9001AUS Intel Core i7-8650U, Intel Core i7-8650U: Ø482 (448.21-590.42)

Il Surface Pro 6 arriva solo marginalmente dopo i concorrenti più grossi nel test single-thread di Cinebench R15, ma brilla nel test multi-thread.

In breve il Surface Pro 6 sfrutta in modo eccellente il suo processore Core i7-8650U che surclassa molti portatili più grossi, da 14" o 15". Il nostro dispositivo sorpassa anche il Surface Pro (2017) con Core i7.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
177 Points ∼100% +9%
Lenovo ThinkPad T480-20L50010US
Intel Core i7-8650U
166 Points ∼94% +2%
Lenovo ThinkPad T580-20L9001AUS
Intel Core i7-8650U
166 Points ∼94% +2%
Media Intel Core i7-8650U
  (128 - 178, n=17)
165 Points ∼93% +1%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Intel Core i7-8550U
164 Points ∼93% +1%
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Intel Core i7-7660U
163 Points ∼92% 0%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel Core i7-8650U
163 Points ∼92%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel Core i5-8350U
151 Points ∼85% -7%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel Core i5-8350U
147 Points ∼83% -10%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
Intel Core i5-8250U
143 Points ∼81% -12%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
Intel Core i5-7300U
141 Points ∼80% -13%
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
Intel Core i5-7200U
127 Points ∼72% -22%
Huawei Matebook E
Intel Core i5-7Y54
124 Points ∼70% -24%
Media della classe Convertible
  (19 - 197, n=330)
109 Points ∼62% -33%
Microsoft Surface Go MHN-00003
Intel Pentium Gold 4415Y
65 Points ∼37% -60%
CPU Multi 64Bit
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
673 Points ∼100% +5%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel Core i7-8650U
639 Points ∼95%
Lenovo ThinkPad T580-20L9001AUS
Intel Core i7-8650U
605 Points ∼90% -5%
Lenovo ThinkPad T480-20L50010US
Intel Core i7-8650U
604 Points ∼90% -5%
Media Intel Core i7-8650U
  (451 - 675, n=19)
589 Points ∼88% -8%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
Intel Core i5-8250U
585 Points ∼87% -8%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel Core i5-8350U
569 Points ∼85% -11%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Intel Core i7-8550U
532 Points ∼79% -17%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Intel Core i7-8550U
525 Points ∼78% -18%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel Core i5-8350U
517 Points ∼77% -19%
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Intel Core i7-7660U
410 (min: 335.35, max: 409.45) Points ∼61% -36%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
Intel Core i5-7300U
334 Points ∼50% -48%
Media della classe Convertible
  (33 - 938, n=339)
326 Points ∼48% -49%
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
Intel Core i5-7200U
321 Points ∼48% -50%
Huawei Matebook E
Intel Core i5-7Y54
262 Points ∼39% -59%
Microsoft Surface Go MHN-00003
Intel Pentium Gold 4415Y
164 Points ∼24% -74%
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
163 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
639 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
47.37 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.8 %
Aiuto

Prestazioni del sistema

PCMark 8: Creative
PCMark 8: Creative
PCMark 8: Work
PCMark 8: Work
PCMark 8: Home
PCMark 8: Home
PCMark 8: Storage
PCMark 8: Storage
PCMark 8: Summary
PCMark 8: Summary
 

Il nostro dispositivo non è così prestante anche nelle performance di sistema, ma di certo non . Come previsto il Surface Book 2 detiene la corona nel paragone di PCMark 10: Digital Content Creation grazie alla GPU dedicata, e il nostro dispositivo si classifica terzo, arrivando dietro il Surface Pro (2017) solo del 2%.

I risultati di PCMark comunque variano parecchio: il Surface Pro 6 ottiene il 14% in meno dei punti del Miix 520-12IKB nel test PCMark 10: Essentials. Allo stesso modo il nostro dispositivo arriva il 16% e 12% dopo del predecessore nel test generale di PCMark 10. Sospettiamo che Microsoft abbia installato un SSD più lento. Parleremo di questo punto nel dettaglio successivamente.

PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (3926 - 5200, n=8)
4789 Points ∼100% +12%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
UHD Graphics 620, i5-8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
4772 Points ∼100% +12%
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, i5-8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
4764 Points ∼99% +12%
Microsoft Surface Book 2
GeForce GTX 1050 Mobile, i7-8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4522 (min: 4500, max: 4528) Points ∼94% +6%
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Iris Plus Graphics 640, i7-7660U, Samsung PM971 KUS040202M
4431 Points ∼93% +4%
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
HD Graphics 620, i5-7200U, Samsung SSD PM871a MZNLN256HMHQ
4291 Points ∼90% +1%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
4262 Points ∼89%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, i5-8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4200 Points ∼88% -1%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
HD Graphics 620, i5-7300U, Samsung PM971 KUS030202M
3983 Points ∼83% -7%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
3970 Points ∼83% -7%
Media della classe Convertible
  (1007 - 5366, n=251)
3809 Points ∼80% -11%
Home Score Accelerated v2
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Iris Plus Graphics 640, i7-7660U, Samsung PM971 KUS040202M
4095 Points ∼100% +25%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
UHD Graphics 620, i5-8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
3860 Points ∼94% +18%
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, i5-8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
3776 Points ∼92% +15%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (3216 - 4103, n=10)
3722 Points ∼91% +13%
Microsoft Surface Book 2
GeForce GTX 1050 Mobile, i7-8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3694 (min: 3691, max: 3696) Points ∼90% +13%
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
HD Graphics 620, i5-7200U, Samsung SSD PM871a MZNLN256HMHQ
3538 Points ∼86% +8%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, i5-8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3413 Points ∼83% +4%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
3281 Points ∼80%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
3088 Points ∼75% -6%
Huawei Matebook E
HD Graphics 615, i5-7Y54, SanDisk SD8SN8U256G1027
2979 Points ∼73% -9%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
HD Graphics 620, i5-7300U, Samsung PM971 KUS030202M
2936 Points ∼72% -11%
Media della classe Convertible
  (741 - 4741, n=301)
2838 Points ∼69% -14%
Microsoft Surface Go MHN-00003
UHD Graphics 615, Pentium 4415Y, 64 GB eMMC Flash
741 Points ∼18% -77%
PCMark 10
Digital Content Creation
Microsoft Surface Book 2
GeForce GTX 1050 Mobile, i7-8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4342 (min: 4211, max: 4356) Points ∼100% +47%
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Iris Plus Graphics 640, i7-7660U, Samsung PM971 KUS040202M
3014 Points ∼69% +2%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
2952 Points ∼68%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (2117 - 3174, n=10)
2868 Points ∼66% -3%
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, i5-8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
2840 Points ∼65% -4%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, i5-8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
2714 Points ∼63% -8%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
2604 Points ∼60% -12%
Media della classe Convertible
  (605 - 4472, n=126)
2568 Points ∼59% -13%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
UHD Graphics 620, i5-8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
2437 Points ∼56% -17%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
HD Graphics 620, i5-7300U, Samsung PM971 KUS030202M
2202 Points ∼51% -25%
Productivity
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
UHD Graphics 620, i5-8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
6860 Points ∼100% +28%
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Iris Plus Graphics 640, i7-7660U, Samsung PM971 KUS040202M
6665 Points ∼97% +25%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (5271 - 7142, n=10)
6457 Points ∼94% +21%
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, i5-8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
6238 Points ∼91% +17%
Microsoft Surface Book 2
GeForce GTX 1050 Mobile, i7-8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5819 (min: 5653, max: 5995) Points ∼85% +9%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, i5-8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5698 Points ∼83% +6%
Media della classe Convertible
  (1121 - 7752, n=128)
5408 Points ∼79% +1%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
5353 Points ∼78%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
HD Graphics 620, i5-7300U, Samsung PM971 KUS030202M
5009 Points ∼73% -6%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
4520 Points ∼66% -16%
Essentials
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
UHD Graphics 620, i5-8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
8199 Points ∼100% +16%
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Iris Plus Graphics 640, i7-7660U, Samsung PM971 KUS040202M
8076 Points ∼98% +15%
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, i5-8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
7995 Points ∼98% +14%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (6877 - 8992, n=10)
7944 Points ∼97% +13%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, i5-8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
7919 Points ∼97% +13%
Microsoft Surface Book 2
GeForce GTX 1050 Mobile, i7-8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
7659 (min: 7643, max: 7746) Points ∼93% +9%
Media della classe Convertible
  (2489 - 10546, n=128)
7189 Points ∼88% +2%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
7039 Points ∼86%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
6714 Points ∼82% -5%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
HD Graphics 620, i5-7300U, Samsung PM971 KUS030202M
6367 Points ∼78% -10%
Score
Microsoft Surface Book 2
GeForce GTX 1050 Mobile, i7-8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4119 (min: 4106, max: 4190) Points ∼100% +19%
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Iris Plus Graphics 640, i7-7660U, Samsung PM971 KUS040202M
3909 Points ∼95% +13%
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, i5-8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
3737 Points ∼91% +8%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
UHD Graphics 620, i5-8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
3696 Points ∼90% +7%
Media Intel Core i7-8650U, Intel UHD Graphics 620
  (2403 - 4078, n=10)
3686 Points ∼89% +7%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, i5-8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3559 Points ∼86% +3%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
3448 Points ∼84%
Media della classe Convertible
  (872 - 4884, n=129)
3282 Points ∼80% -5%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
3076 Points ∼75% -11%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
HD Graphics 620, i5-7300U, Samsung PM971 KUS030202M
2957 Points ∼72% -14%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3281 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
4454 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4262 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

CrystalDiskMark 3.0 conferma i nostri sospetti; l'SSD Toshiba del nostro dispositivo è significativamente più lento dei Samsung PM971 nel Surface Pro (2017). Il PM971 ha velocità di trasferimento più veloci del 40% rispetto alla controparte Toshiba. Curiosamente, Microsoft ha equipaggiato anche il Surface Book 2 con un più vecchio Samsung PM961.

Toshiba afferma che il drive dovrebbe raggiungere fino a 1500 MB/s nella lettura sequenziale. Tuttavia i nostri test dimosrano che non arriva nemmeno a metà di quanto affermato.

Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Toshiba KBG30ZPZ512G
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Samsung PM971 KUS040202M
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
Toshiba KBG30ZPZ128G
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
Samsung SSD PM871a MZNLN256HMHQ
Microsoft Surface Book 2
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Microsoft Surface Go MHN-00003
64 GB eMMC Flash
Huawei Matebook E
SanDisk SD8SN8U256G1027
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
Media Toshiba KBG30ZPZ512G
 
CrystalDiskMark 3.0
40%
-43%
49%
-11%
30%
-73%
-21%
50%
0%
Write 4k QD32
304.9
421.48
38%
45.38
-85%
298.4
-2%
260.7
-14%
337.08
11%
33.64
-89%
184.4
-40%
498.5
63%
305
0%
Read 4k QD32
241.2
485.58
101%
192.7
-20%
286
19%
289.1
20%
465.5
93%
34.45
-86%
381.8
58%
606.5
151%
241
0%
Write 4k
97.24
136.27
40%
39.77
-59%
104.2
7%
91.93
-5%
148.47
53%
24.27
-75%
65.3
-33%
139.3
43%
97.2
0%
Read 4k
43.75
53.64
23%
29.93
-32%
49.66
14%
40.46
-8%
43.64
0%
19.06
-56%
32.46
-26%
54.83
25%
43.8
0%
Write 512
574.9
791.87
38%
115.8
-80%
798.3
39%
395.4
-31%
337.86
-41%
107.1
-81%
294.7
-49%
627.1
9%
575
0%
Read 512
388.2
227.5
-41%
385.3
-1%
716.7
85%
443.7
14%
654.05
68%
190.6
-51%
341.9
-12%
586.3
51%
388
0%
Write Seq
791.5
960.7
21%
127.6
-84%
1209
53%
473.7
-40%
341.2
-57%
122.4
-85%
461
-42%
931.9
18%
792
0%
Read Seq
651.1
1307.9
101%
748.1
15%
1786
174%
511.1
-22%
1370.2
110%
259.6
-60%
506.1
-22%
882.5
36%
651
0%
Toshiba KBG30ZPZ512G
Sequential Read: 651.1 MB/s
Sequential Write: 791.5 MB/s
512K Read: 388.2 MB/s
512K Write: 574.9 MB/s
4K Read: 43.75 MB/s
4K Write: 97.24 MB/s
4K QD32 Read: 241.2 MB/s
4K QD32 Write: 304.9 MB/s

Scheda video

La Intel UHD Graphics 620 gestisce tutto il comparto grafico del nostro dispositivo e condivide il thermal design power (TDP) con la CPU. Il Surface Pro (2017) con Core i7 aveva una più potente Intel Iris Plus Graphics 640, ma entrambe le schede video sono integrate con i rispettivi processori, il che è una decisione di Intel e non di Microsoft.

La UHD Graphics 620 può raggiungere clock fino a 1150 MHz, che è più alto della più vecchia Iris Plus Graphics 640. Le prestazioni non sono influenzate solo dalla velocità di clock però, per cui la Iris Plus Graphics 640 ottiene punteggi tra il 10% e il 26% nei benchmark di 3DMark.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Microsoft Surface Book 2
NVIDIA GeForce GTX 1050 Mobile, Intel Core i7-8650U
7483 (min: 7472, max: 7485) Points ∼100% +279%
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Intel Iris Plus Graphics 640, Intel Core i7-7660U
2493 Points ∼33% +26%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8650U
1977 Points ∼26%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1881 Points ∼25% -5%
Media Intel UHD Graphics 620
  (1235 - 2006, n=209)
1734 Points ∼23% -12%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
1717 Points ∼23% -13%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
1606 Points ∼21% -19%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
1660 Points ∼22% -16%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
1660 Points ∼22% -16%
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
1533 Points ∼20% -22%
Media della classe Convertible
  (173 - 17421, n=356)
1450 Points ∼19% -27%
Microsoft Surface Go MHN-00003
Intel UHD Graphics 615, Intel Pentium Gold 4415Y
1257 Points ∼17% -36%
Huawei Matebook E
Intel HD Graphics 615, Intel Core i5-7Y54
1256 Points ∼17% -36%
3DMark - 1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Microsoft Surface Book 2
NVIDIA GeForce GTX 1050 Mobile, Intel Core i7-8650U
29376 Points ∼100% +188%
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Intel Iris Plus Graphics 640, Intel Core i7-7660U
11264 Points ∼38% +10%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8650U
10213 Points ∼35%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
9769 Points ∼33% -4%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
9307 Points ∼32% -9%
Media Intel UHD Graphics 620
  (6910 - 11436, n=192)
9178 Points ∼31% -10%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
8833 Points ∼30% -14%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
7559 Points ∼26% -26%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
8330 Points ∼28% -18%
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
7776 Points ∼26% -24%
Media della classe Convertible
  (1023 - 38419, n=312)
7328 Points ∼25% -28%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7300U
7265 Points ∼25% -29%
Microsoft Surface Go MHN-00003
Intel UHD Graphics 615, Intel Pentium Gold 4415Y
6602 Points ∼22% -35%
3DMark 11 Performance
2202 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
9052 punti
Aiuto

Prestazioni gaming

Il nostro dispositivo gestisce piuttosto bene i giochi. La versione con Core i7 raggiunge il 15% in più dei frame della versione con Core i5, ma questo non rende un gioco più giocabile.

Il Surface Pro 6 può riprodurre i giochi più vecchi e meno esigenti come “Farming Simulator 17” and “BioShock Infinite” con scioltezza, ma solo con grafiche e risoluzione ridotta. Tuttavia i giochi più complessi come “PlayerUnknown's Battlegrounds” sono completamente ingiocabili anche con i dettagli al minimo.

Consultate le nostre pagine di benchmark gaming e benchmark GPU per ulteriori informazioni e per vedere come il Surface Pro 6 si comporta contro dispositivi simili.

Civilization VI (2016) – ingiocabile
Civilization VI (2016) – ingiocabile
Farming Simulator 17 (2016) - giocabile
Farming Simulator 17 (2016) - giocabile
Shadow of the Tomb Raider (2018) - ingiocabile
Shadow of the Tomb Raider (2018) - ingiocabile
PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG) (2017) - ingiocabile
PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG) (2017) - ingiocabile
Rise of the Tomb Raider (2016) - ingiocabile
Rise of the Tomb Raider (2016) - ingiocabile
BioShock Infinite - 1366x768 High Preset
Microsoft Surface Book 2
GeForce GTX 1050 Mobile, i7-8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
149.1 fps ∼100% +342%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
33.7 fps ∼23%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
31.9 fps ∼21% -5%
Microsoft Surface Pro (2017) i5
HD Graphics 620, i5-7300U, Samsung PM971 KUS030202M
28.3 fps ∼19% -16%
Media della classe Convertible
  (2.1 - 167, n=210)
28.2 fps ∼19% -16%
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, i5-8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
28 fps ∼19% -17%
Media Intel UHD Graphics 620
  (8.1 - 35.9, n=179)
27.4 fps ∼18% -19%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, i5-8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
26.8 fps ∼18% -20%
Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE
UHD Graphics 620, i5-8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
24.2 fps ∼16% -28%
Huawei Matebook E
HD Graphics 615, i5-7Y54, SanDisk SD8SN8U256G1027
20.46 fps ∼14% -39%
Microsoft Surface Go MHN-00003
UHD Graphics 615, Pentium 4415Y, 64 GB eMMC Flash
17.5 fps ∼12% -48%
Civilization VI - 1024x768 Minimum Preset
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
45.3 fps ∼100%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
38.8 fps ∼86% -14%
Media Intel UHD Graphics 620
  (27.8 - 54.4, n=13)
38.7 fps ∼85% -15%
Media della classe Convertible
  (9.7 - 66.8, n=17)
29.4 fps ∼65% -35%
Farming Simulator 17 - 1366x768 Medium Preset
Microsoft Surface Pro (2017) i7
Iris Plus Graphics 640, i7-7660U, Samsung PM971 KUS040202M
91 (min: 78, max: 110) fps ∼100% +60%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
56.9 fps ∼63%
Media Intel UHD Graphics 620
  (8 - 67.9, n=12)
50.1 fps ∼55% -12%
Media della classe Convertible
  (24.1 - 91, n=13)
49.1 fps ∼54% -14%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
47.8 fps ∼53% -16%
Samsung Galaxy Book 12 SM-W728
HD Graphics 620, i5-7200U, Samsung SSD PM871a MZNLN256HMHQ
24.1 fps ∼26% -58%
Dirt 4 - 1280x720 Ultra Low Preset
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
50 fps ∼100%
Media Intel UHD Graphics 620
  (46.6 - 50, n=2)
48.3 fps ∼97% -3%
Media della classe Convertible
  (10 - 90.4, n=8)
41.4 fps ∼83% -17%
Playerunknown's Battlegrounds (PUBG) - 1280x720 Very Low Preset
Media della classe Convertible
  (18 - 94.5, n=4)
43.7 fps ∼100% +100%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
21.9 fps ∼50%
Media Intel UHD Graphics 620
  (18 - 21.9, n=2)
20 fps ∼46% -9%
Middle-earth: Shadow of War - 1280x720 Lowest Preset
Media della classe Convertible
  (10 - 77, n=8)
26.3 fps ∼100% +14%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
23 fps ∼87%
Media Intel UHD Graphics 620
  (18 - 23, n=3)
20.3 fps ∼77% -12%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
18 fps ∼68% -22%
F1 2018 - 1280x720 Ultra Low Preset
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
35.8 fps ∼100% +12%
Media Intel UHD Graphics 620
  (31 - 35.8, n=5)
33 fps ∼92% +3%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
32 fps ∼89%
Media della classe Convertible
  (12 - 35.8, n=5)
22.2 fps ∼62% -31%
Shadow of the Tomb Raider - 1280x720 Lowest Preset
Media della classe Convertible
  (3 - 72, n=16)
23.2 fps ∼100% +45%
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB
UHD Graphics 620, i5-8250U, Toshiba KBG30ZPZ128G
21.7 fps ∼94% +36%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, i7-8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
16 fps ∼69%
Media Intel UHD Graphics 620
  (12 - 21.7, n=10)
14.7 fps ∼63% -8%
basso medio alto ultraQHD
BioShock Infinite (2013) 78.1 40.9 33.7 10.2 fps
Thief (2014) 26.5 13.3 12.1 fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 21.7 14 7.5 fps
Civilization VI (2016) 45.3 16.9 fps
Farming Simulator 17 (2016) 80.5 56.9 23.9 fps
Dirt 4 (2017) 50 13.6 11.2 fps
Playerunknown's Battlegrounds (PUBG) (2017) 21.9 12 9.5 fps
Middle-earth: Shadow of War (2017) 23 12 fps
F1 2018 (2018) 32 15 12 fps
Shadow of the Tomb Raider (2018) 16 6 fps

Emissioni

Rumore ventole

Caratteristica di rumore
Caratteristica di rumore

Il dispositivo è silenzioso in idle, e le ventole si accendono solo occasionalmente fino a 30.3 dB(A) con task leggeri, e fino a 31.8 dB(A) con carichi di lavoro moderati. I processi intensi ma brevi, come il trasferimento di grossi file, portano le ventole a raggiungere un massimo di 33.5 dB(A), che è anche il massimo raggiunto durante gli stress test. In ogni caso le ventole non sono fastidiose.

Rumorosità

Idle
30.3 / 30.3 / 30.3 dB(A)
Sotto carico
33.5 / 33.5 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30.3 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2032.13329.531.432.12532.230.33130.932.23133.434.934.230.433.44028.930.129.928.628.95032.231.231.230.832.26327.4282727.127.48026.827.326.22826.810025.426.625.72625.412525.424.625.325.425.416023.924.423.723.623.920023.12322.622.423.125022.22322.221.522.231521.421.620.820.621.440021.922.12020.521.950021.32119.419.321.363021.521.11918.921.580022.722.518.418.322.7100021.822.217.918.121.812502121.217.717.721160022.522.217.617.422.5200021.220.917.417.321.225002322.917.517.623315023.623.617.817.823.6400020.420.517.91820.4500019.819.818.218.119.86300191918.218.419800018.518.518.618.318.51000018.418.418.418.318.41250018.418.418.218.218.41600018.318.418.218.218.3SPL33.533.531.830.430.433.5N1.81.81.51.31.31.8median 21.5median 21.6median 18.4median 18.3median 21.5Delta1.71.12.11.91.732.83331.131.932.831.83531.43431.829.541.233.133.529.531.136.530.232.731.129.342.929.13329.327.734.227.628.827.726.928.827.427.326.925.22725.725.725.224.726.625.424.624.724.3252423.724.323.523.323.122.423.522.222.822.221.722.221.721.921.620.921.721.121.620.920.921.120.221.421.119.320.22020.820.918.52019.821.321.818.419.81920.720.818.41918.920.620.917.618.919.722.622.717.519.71921.321.717.61919.221.72217.719.218.921.821.917.618.91818.919.118181818.418.518.11818.118.218.218.118.118.218.318.218.118.218.318.318.218.318.318.218.118.118.118.218.218.218.118.118.231.232.832.930.431.21.41.71.61.31.4median 19.2median 21.3median 21.1median 18.3median 19.21.71.81.71.91.730.731.533.130.731.73132.931.73534.632.63530.830.529.830.838.539.337.938.530.231.731.130.228.126.828.228.129.229.324.529.225.526.524.925.523.423.824.423.423.322.723.323.321.622.322.221.620.920.821.420.921.321.520.421.320.720.619.220.720.820.618.720.820.119.918.220.119.919.817.719.918.418.717.518.420.220.417.320.219.519.917.419.519.819.817.519.819.919.717.519.918.518.717.718.518.218.317.818.218.218.11818.218.318.418.218.318.418.318.218.418.318.318.318.318.518.418.418.531.631.730.331.61.61.61.41.6median 19.9median 19.9median 18.2median 19.92.31.72.22.330.829.629.9322830.828.932.63434.334.631.432.632.43028.928.529.228.527.127.626.427.727.927.927.926.926.828.428.128.427.827.327.730.925.727.126.824.926.527.52725.627.825.92525.526.126.328.324.32627.528.926.828.226.32424.224.22323.424.823.922.823.521.92324.524.222.322.422.322.921.92324.123.621.721.221.720.822.425.523.321.62120.219.920.729.121.319.619.418.818.618.426.122.220.419.518.118.117.927.822.420.918.917.417.417.730.621.818.81816.917.217.131.122.919.718.616.51716.832.724.821.218.417.316.816.634.926.922.420.218.316.916.337.127.523.820.818.417.416.537.629.424.220.417.818.116.239.327.722.318.617.817.916.338.328.321.418.617.617.216.840.22518.51817.81817.137.122.318.618.418.118.617.339.620.31819.819.320.417.937.118.617.918.418.218.417.929.818.21818.318.518.717.826.718.318.220.520.520.618.223.337.833.431.430.230.229.4492.61.81.51.41.41.36.3median 23.3median 21.2median 19.5median 18.3median 18.4median 17.8median 30.62.31.81.41.31.62.25.339.740.940.941.339.739.739.137.137.839.730.829.530.130.730.832.73329.431.532.731.331.430.228.631.330.731.332.231.130.732.932.928.830.432.934.734.128.73234.725.925.225.725.825.92827.225.726.12826.226.424.724.926.225.92523.624.225.925.125.122.52325.12424.22221.82423.323.42121.223.322.322.820.120.322.322.823.519.119.522.8222318.718.62221.622.217.817.921.621.222.217.317.421.221.522.817.21721.522.123.41716.722.121.723.116.716.421.719.921.916.716.319.918.419.216.616.118.417.617.816.71617.617.317.216.715.917.317.216.916.61617.217.11716.61617.117.217.216.716.117.233.434.230.330.233.422.11.41.42median 22median 23median 17.8median 17.9median 223.123.33.73.1hearing rangehide median Fan NoiseMicrosoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GBHP Elite x2 1013 G3-2TT14EASamsung Galaxy Book 12 SM-W728Microsoft Surface Book 2Lenovo Miix 520-12IKB 20M3000LGE

Temperature

Il dispositivo rimane sempre fresco in idle. Le temperature superficiali sono ben distribuite, raggiungendo una media di 29.75 °C in idle e un massimo di 31.85 °C. Ovviamente le temperature salgono con carichi di lavoro prolungati. Tre zone sul lato posteriore del dispositivo toccano i 43 °C ma le temperature di superficie hanno una media di 38.95 °C su tutto il dispositivo durante uno stress test. La nostra fotocamera termica inoltre mostra il retro del dispositivo raggiungere i 48 °C durante uno stress test.

Abbiamo sottoposto il dispositivo agli stress test di FurMark e Prime95, i quali hanno innescato il throttle termico come il ciclo di Cinebench R15. La CPU scende a clock di 1.2 GHz durante lo stress test combinato, perché deve condividere il TDP con la GPU e le temperature dei core stanno tra 59 °C e 61 °C.

Per contro la GPU ha frequenze di clock tra 900 e 950 MHz durante lo stress test combinato, molto vicine alla frequenza di lavoro massima di 1150 MHz. Inoltre la TDP è partita da 16.5 W ma si è presto stabilizzata su 13.5 W.

Ci aspettavamo che il Surface Pro 6 diventasse più caldo se caricato di lavoro perché il case è spesso solo 8.5 mm. Tenete presente che il nostro stress test è uno scenario estremo che probabilmente non incontrerete con l'uso quotidiano. Quindi il vostro Surface Pro 6 non si scalderà, a meno di non sforzarlo in modo estremo.

Velocità di clock di CPU/GPU, temperature core CPU e potenza assorbita dalla CPU durante uno stress test
Velocità di clock di CPU/GPU, temperature core CPU e potenza assorbita dalla CPU durante uno stress test
HWiNFO hardware e informazioni dai sensori durante uno stress test di FurMark
HWiNFO hardware e informazioni dai sensori durante uno stress test di FurMark
 28.6 °C29.2 °C29.1 °C 
 28.4 °C29.5 °C29.2 °C 
 32.1 °C33 °C33.5 °C 
Massima: 33.5 °C
Media: 30.3 °C
28.6 °C30 °C29.1 °C
29 °C30.2 °C29 °C
28.5 °C29.6 °C28.6 °C
Massima: 30.2 °C
Media: 29.2 °C
Alimentazione (max)  31.3 °C | Temperatura della stanza 23 °C | FIRT 550-Pocket
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 38.4 °C / 101 F, rispetto alla media di 30.3 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Convertible.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 40.4 °C / 105 F, rispetto alla media di 35.3 °C / 96 F, che varia da 21.8 a 55.7 °C per questa classe Convertible.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 43.8 °C / 111 F, rispetto alla media di 36.5 °C / 98 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 30.3 °C / 87 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.3 °C / 87 F.
(±) I poggiapolsi e il touchpad possono diventare molto caldi al tatto con un massimo di 39 °C / 102.2 F.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.9 °C / 84 F (-10.1 °C / -18.2 F).
Mappa di calore anteriore del dispositivo durante uno stress test
Mappa di calore anteriore del dispositivo durante uno stress test
Mappa di calore posteriore del dispositivo durante uno stress test
Mappa di calore posteriore del dispositivo durante uno stress test
Mappa di calore anteriore del dispositivo in idle
Mappa di calore anteriore del dispositivo in idle
Mappa di calore posteriore del dispositivo in idle
Mappa di calore posteriore del dispositivo in idle

Altoparlanti

Curve pink noise
Curve pink noise

Microsoft ha tenuto gli altoparlanti nella stessa posizione, ovvero ai lati della parte anteriore del dispositivo. La musica e la voce hanno un buon volume e sono puliti; gli altoparlanti raggiungono un volume massimo di 77 dB(A). La qualità audio è in linea con dei buoni altoparlanti da laptop, in particolare per la qualità di medi e alti. Tuttavia non suonano meglio di eventuali altoparlanti esterni o cuffie che potete collegare.

Il microfono è eccellente nella registrazione della voce, specialmente in un ambiente d'ufficio. Non abbiamo rilevato rumore di sottofondo o interferenze elettriche durante una videoconferenza. Il microfono ha catturato perfettamente la nostra voce sia da vicino che a due metri di distanza. Allo stesso modo suonavamo cristallini al nostro interlocutore anche voltandoci rispetto al dispositivo. In breve, il microfono è ottimo come quello dell'anno scorso.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2033.331.433.32530.530.930.53133.830.433.84032.728.632.7503130.8316328.927.128.98028.52828.510034.82634.81254225.44216049.523.649.520051.922.451.925051.321.551.331552.720.652.740058.620.558.650058.419.358.463061.818.961.880069.418.369.410006618.166125059.717.759.7160061.517.461.5200066.317.366.3250068.917.668.9315069.117.869.1400063.71863.7500064.618.164.6630058.218.458.2800053.518.353.51000056.118.356.11250047.618.247.61600037.618.237.6SPL7730.477N36.71.336.7median 58.4median 18.3median 58.4Delta6.71.96.730.831.930.832.33432.333.233.533.229.732.729.728.53328.528.328.828.326.627.326.630.125.730.141.124.641.150.223.750.253.322.453.353.521.753.555.420.955.457.920.957.951.419.351.462.118.562.171.318.471.374.118.474.171.117.671.173.117.573.169.917.669.973.317.773.374.417.674.466.51866.5