Notebookcheck

Recensione del Convertibile Lenovo ThinkPad X1 Tablet 2018 (i5, 3K-IPS)

Andreas Osthoff, 👁 Andreas Osthoff (traduzione a cura di F. Benati), 03/27/2019

Il miglior convertibile business? Lenovo ha completamente rinnovato il ThinkPad X1 Tablet, che ora include un touchscreen più largo, due porte Thunderbolt 3 e CPU molto più veloci. Quest'ultimo miglioramento implica però un raffreddamento attivo per questi chip più potenti. Questa nuova terza generazione di ThinkPad X1 Tablet è un buon acquisto o ci sono dei grossi contro?

La serie ThinkPad X1 Tablet ha raggiunto la terza generazione e per l'occasione Lenovo ha completamente rinnovato il suo convertibile business. L'ibrido tablet-computer è passato da una diagonale dello schermo di 12 pollici a 13. Il formato d'immagine di 3:2 è rimasto invariato, ma il nuovo schermo ora supporta una risoluzione di 3200x1000 pixel. L'altro grande cambiamento rispetto alle precedenti versioni è l'adozione di processor ULV da 15 W più potenti, usati nella maggior parte degli Ultrabook odierni. Questo significa che a differenza dei due predecessori ThinkPad X1 Tablet Gen 1 e ThinkPad X1 Tablet Gen 2, l'X1 Tablet Gen 3 include una ventola, dato che le CPU quad-core richiedono un sistema di raffreddamento attivo.

Lenovo offer molte diverse configurazioni per l'X1 Tablet Gen 3. Per chi comprerà questo ThinkPad il processore, la RAM e la capacità dell'SSD sono configurabili. Inoltre è disponibile un modulo LTE opzionale. In Germania sono attualmente disponibili due modelli con una configurazione fissata. Il modello che abbiamo in prova (20KJ001NGE) costa circa €1750 e contiene un Intel Core i5, 8 GB di RAM e un SSD da 256 GB. Il modello più costoso (20KJ001KGE) ha un Core i7, 16 GB di RAM e un SSD da 512 GB, e viene venduto a circa €2100. Questi modelli sono disponibili come edizioni speciali per l'educazione in Germania, e sono esclusivamente per studenti e docenti, con un costo di circa €100 in meno. Il modello più costoso nel negozio online di Lenovo Germania ha un prezzo piuttosto alto di €2700. Nel negozio Lenovo US il modello più costoso può essere acquistato per $2174 (VAT esclusa). Un modello configurato come quello che abbiamo in prova viene a costare $1517 (VAT esclusa).

Naturalmente metteremo a confront il Nuovo Lenovo ThinkPad X1 Tablet con I suoi predecessori, ma ci sono proposte interessanti nel segmento convertibili business anche dagli altri costruttori. Ovviamente il semi-professionale Microsoft Surface Pro 6 è un dispositivo ben noto in questa categoria, ma includeremo anche concorrenti come Dell Latitude 5290, HP Elite x2 e il Toshiba Portégé X30T-E. Abbiamo linkato le recensioni dei ThinkPad X1 Tablet più vecchi qua sotto, oltre a un articolo speciale di paragone tra CPU, che confronta le prestazioni della CPU del X1 Tablet Gen 3 contro Surface Pro 6 e HP Elite x2:

Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE (ThinkPad Tablet Serie)
Scheda grafica
Intel UHD Graphics 620, Core: 1100 MHz, Memoria: 933 MHz
Memoria
8192 MB 
, LPDDR3 2133MHz, saldata
Schermo
13 pollici 3:2, 3000 x 2000 pixel 271 PPI, capacitivo, supporto penna nativo, LP130QP1-SPA1, IPS LED, lucido: si, schermo sganciabile
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
Samsung PM961 MZVLW256HEHP, 256 GB 
, M.2 2280, PCIe NVMe, 210 GB libera
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
2 USB 3.1 Gen 2, 2 Thunderbolt, 2 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 3.5 mm combo audio, Lettore schede: microSD, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità, Sensori: giroscopio, accelerometro, connettore pogo-pin per la tastiera
Rete
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.2, LTE (Qualcomm Snapdgragon X7), LTE
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.9 x 304 x 225.6
Batteria
42 Wh ioni di litio, Batteria 4 celle, Autonomia della batteria (dichiarata dal produttore): 9.5 ore
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Fotocamera Principale: 8 MPix auto focus, flash
Fotocamera Secondaria: 2 MPix
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: Tastiera touch virtuale più tastiera chiclet 6 righe, Illuminazione Tastiera: si, Caricatore 65 Watt (USB-C), ThinkPad Pen Pro, Lenovo Vantage, 36 Mesi Garanzia
Peso
1.279 kg, Alimentazione: 356 gr
Prezzo
1750 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Con il suo tradizionale design nero opaco anche questa terza generazione di ThinkPad X1 Tablet può essere facilmente riconosciuta come un membro della serie ThinkPad X. Sul retro del tablet Lenovo ha piazzato il logo ThinkPad, in nero, un led rosso e un logo X1 stilizzato in piccolo. Sul davanti troviamo il touchscreen e la copertura Gorilla Glass. A differenza del predecessore non troviamo più la cornice di plastica separata, ma le cornici dello schermo sono comunque larghe per gli standard odierni. Al contrario di molti tablet con il case completamente in metallo, l'X1 Tablet non ha angoli appuntiti ed è piacevole da tenere in mano.

Il sistema di raffreddamento attivo ha implicato qualche cambiamento nel design. Sul lato destro c'è ora una griglia di raffreddamento e sul bordo superiore ci sono delle prese d'aria. Anche il piedistallo è stato completamente ridisegnato e ora è simile ai concorrenti. Quando il piedistallo è aperto le cerniere sono poco rigide nei primi centimetri. La piena stabilità è raggiunta oltre i 30 gradi di apertura. Quando è chiuso, il piedistallo è tenuto fermo da un magnete. L'apertura massima, piuttosto ampia, è di 165 gradi, il che significa che è possibile aprire il piedistallo quasi nella sua interezza. In entrambi i lati del case ci sono due rientranze che facilitano l'apertura del piedistallo.

La qualità di costruzione e la stabilità del tablet sono molto buone. Il case si piega soltanto applicando molta forza – e questo non risulta in scricchiolii né fa distorcere l'immagine sul pannello LCD. Come per la maggior parte dei ThinkPad anche l'X1 Tablet è stato sottoposto a test di livello militare, secondo Lenovo, anche se il costruttore non specifica esattamente quali test. Il nostro modello includeva la tastiera. Con uno spessore di appena 5 mm, questa è davvero sottile, il che significa che è anche molto più flessibile del case del tablet, anche se nemmeno qui abbiamo riscontrato scricchiolii. La tastiera si collega al tablet grazie a due clip di plastica e un connettore pogo-pin posizionati sul lato inferiore del dispositivo. Grazie alla connessione magnetica la tastiera è saldamente attaccata al tablet che può essere sollevato tranquillamente senza causarne il distacco. Quando l'X1 Tablet non è in uso si può anche coprire lo schermo con la tastiera, proteggendo il dispositivo mentre lo si trasporta.

La tastiera può essere usata in due posizioni: piatta sul tavolo o leggermente angolata (guardate le immagini sopra), riducendo leggermente l'ingombro di tastiera e tablet. Questo dovrebbe anche aiutare quando l'ibrido è usato sulle proprie gambe. Questo però non è molto comodo, in quanto il tablet è particolarmente pesante nella parte superiore, peso che si accentua se il piedistallo è molto aperto. Un altro problema è che la tastiera è molto sensibile alla polvere, al grasso della pelle e allo sporco in generale – questo vale sia per i poggiapalmi che per il retro della tastiera. Dopo un breve periodo di utilizzo del dispositivo la tastiera non è più bella e pulita – bisognerà pulirla spesso.

La nostra specifica configurazione del tablet pesa circa 900 g da sola, con la tastiera aggiungiamo 379 g ulteriori. A 1.279 kg l'X1 Tablet Gen 3 è più pesante del suo predecessore, ma l'aumento di peso è giustificato dal processore più veloce e dal sistema di raffreddamento obbligatorio. Rispetto agli altri tablet convertibili l'X1 Tablet è uno dei più pesanti e grossi, a causa anche del grosso schermo. Abbiamo anche incluso il 2018 ThinkPad X1 Carbon nel confronto delle dimensioni, che è in realtà più leggero dell'X1 Tablet. Per chi pensa di usare l'X1 Tablet con la tastiera attaccata per la maggior parte del tempo, il leggermente più spesso X1 Carbon potrebbe essere un'alternativa valida.

Size & weight comparison

323.5 mm 217.1 mm 15.95 mm 1.1 kg316 mm 207 mm 9.1 mm 1.4 kg304 mm 225.6 mm 8.9 mm 1.3 kg300 mm 231.5 mm 7.9 mm 1.2 kg293 mm 210 mm 9 mm 1.1 kg292 mm 210 mm 9.75 mm 1.3 kg292 mm 201 mm 8.5 mm 1.1 kg

Connettività - Doppia Thunderbolt 3 sull'X1 Tablet

Anche la selezione delle porte è stata completamente rivista. Al posto che una USB 3.1 Gen 1 type C e una USB 3.0 type A ora troviamo due porte USB C, che supportano sia USB 3.1 Gen 2 sia Thunderbolt 3 (con quattro lane PCIe per entrambe le porte). Una di queste è anche usata per caricare il tablet, quindi sarà spesso occupata. In uno scenario d'uso stazionario, il cavo perennemente connesso sopra il tablet può risultare fastidioso. È stato rimosso anche l'output video dedicato, quindi la connessione con monitor esterni è ora possibile solo tramite un cavo USB C o un adattatore. Sul lato sinistro del dispositivo c'è un jack per le cuffie da 3.5 mm oltre a un Kensington lock, compatibile con lo standard Kensington MiniSaver.

La scelta di inserire le moderne porte USB C con Thunderbolt 3 è sicuramente future-proof e permette di collegare molti accessori. Tuttavia alcune vecchie periferiche avranno bisogno di un adattatore. Per il momento, una combinazione di USB C / Thunderbolt 3 più una porta USB A sarebbero più pratici per la maggior parte degli utenti. In questo senso sia il Dell 5290 2-in-1 sia il Toshiba Portégé (con porte sul dock-tastiera) sono in vantaggio.

sinistra: lettore MicroSD & NanoSIM, 2x Thunderbolt 3, Kensington lock, audio combo
sinistra: lettore MicroSD & NanoSIM, 2x Thunderbolt 3, Kensington lock, audio combo
destra: connettore per porta-penna, bottoni volume, tasto di alimentazione (illuminato)
destra: connettore per porta-penna, bottoni volume, tasto di alimentazione (illuminato)
sotto: connettore pogo-pin
sotto: connettore pogo-pin

Lettore di schede SD – MicroSD con UHS-I

Slot combinato per NanoSIM e MicroSD
Slot combinato per NanoSIM e MicroSD

Come accade in molti smartphone e tablet Android, Lenovo usa uno slot combinato per schede microSD e NanoSIM. Entrambe possono essere usate in contemporanea, ma per rimuovere la cover bisogna usare un oggetto piccolo come un attrezzo per SIM o uno spillo. Questo significa che non è possibile effettuare un cambio rapido. Il lettore di schede è certificato per velocità UHS I, quindi la nostra scheda di riferimento per benchmark (Exceria Pro M501 UHS II) non può realizzare il suo pieno potenziale. Il nuovo ThinkPad X1 Tablet ha un lettore di schede simile al suo predecessore e al Surface Pro 6, ma il Dell Latitude 5290 ha un card-reader molto più veloce, UHS II.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Dell Latitude 5290 2-in-1
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
142.2 MB/s ∼100% +80%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
78.9 MB/s ∼55%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
78.5 MB/s ∼55% -1%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
72.62 MB/s ∼51% -8%
Media della classe Convertible
  (7.5 - 197, n=122)
60 MB/s ∼42% -24%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Dell Latitude 5290 2-in-1
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
211.8 MB/s ∼100% +152%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
93.77 MB/s ∼44% +11%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
86.4 MB/s ∼41% +3%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
84.2 MB/s ∼40%
Media della classe Convertible
  (21.7 - 246, n=120)
74.5 MB/s ∼35% -12%

Comunicazione - Tablet ThinkPad con LTE

Lenovo offre un solo modulo WLAN per la terza generazione dell'X1 Tablet, che già conosciamo grazie a molti altri portatili business. L'Intel Wireless AC 8265 non sarà la scheda WLAN più veloce di Intel, ma è una solida scelta. A parte i soliti standard WLAN incluso il veloce 802.11ac, supporta anche Bluetooth 4.2. Nel nostro test standardizzato con il router Linksys EA8500 le prestazioni in ricezione sono molto buone, mentre abbiamo visto risultati migliori in trasmissione. Nell'utilizzo di tutti i giorni questo non farà probabilmente alcuna differenza, e le prestazioni saranno paragonabili a quelle dei normali Ultrabook.

La nostra unità contiene anche un modem WWAN (Qualcomm Snapdragon X7) con GPS. Quando si crea la configurazione dal negozio Lenovo il modem LTE costa €140. Nel manuale di manutenzione hardware (più in dettaglio nella sezione manutenzione), Lenovo descrive come accedere al modulo WWAN, ma questo implica un gran lavoro di smontaggio. Inoltre lenovo non conta la scheda WWAN come un CRU, il che significa che non è un componente che l'utente dovrebbe cambiare da solo. Inoltre siamo in dubbio sulla presenza delle antenne appropriate se il dispositivo non venga acquistato con il modulo WWAN di fabbrica.

Con una NanoSIM è possibile navigare su Internet in mobilità senza una connessione WiFi e senza il tethering del telefono, che per alcuni utenti può essere molto utile. Anche i concorrenti di casa Dell, HP e Toshiba offrono questa possibilità, e solo Microsoft non ha ancora incluso l'LTE nelle proprie macchine.

L'X1 Tablet ha due fotocamere, una da 2.0 MP frontale e una da 8.0 MP sul retro (che include sia il flash che l'autofocus). Entrambe le fotocamere funzionano bene se poste in un ambiente luminoso. La scarsa luminosità implica molta grana nelle foto. Se le condizioni sono buone la fotocamera posteriore scatta delle belle foto, ma quella frontale delude sotto ogni punto di vista. Va bene appena per le video conferenze, ma nulla di più.

Webcam frontale
Webcam frontale
Fotocamera posteriore
Fotocamera posteriore
Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
653 MBit/s ∼100% +3%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
633 MBit/s ∼97%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
593 (min: 560, max: 611) MBit/s ∼91% -6%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
586 MBit/s ∼90% -7%
Media della classe Convertible
  (28.7 - 678, n=135)
486 MBit/s ∼74% -23%
Toshiba Portege X30T-E-109
Intel 8265 Tri-Band WiFi (Oak Peak) Network Adapter
461 (min: 329, max: 528) MBit/s ∼71% -27%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
314 MBit/s ∼48% -50%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
598 MBit/s ∼100% +16%
Toshiba Portege X30T-E-109
Intel 8265 Tri-Band WiFi (Oak Peak) Network Adapter
598 (min: 549, max: 624) MBit/s ∼100% +16%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
559 (min: 519, max: 577) MBit/s ∼93% +9%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
514 MBit/s ∼86%
Media della classe Convertible
  (36.4 - 685, n=135)
495 MBit/s ∼83% -4%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
440 MBit/s ∼74% -14%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
305 MBit/s ∼51% -41%

Sicurezza

L'X1 Tablet ha tutte le funzioni di sicurezza che ci aspettiamo da un ThinkPad. Oltre a un chip TPM e un SSD con supporto OPAL 2.0, diverse password possono essere inserite nel UEFI-BIOS (ad esempio password al boot, password per BIOS). Sul lato anteriore del dispositivo c'è anche una fotocamera infrarossi, che permette login veloci con Windows Hello. Non è l'unico modo per effettuare un login biometrico, dato che Lenovo integra anche un lettore d'impronte sul lato destro della cornice dello schermo. Il sensore è basato sul tocco e funziona piuttosto bene, anche se a volte non riconosce le impronte al primo colpo – questo a causa delle piccole dimensioni del lettore.

Accessori – La ThinkPad Pen Pro è inclusa

Portapenna opzionale
Portapenna opzionale

La confezione contiene molto di più che il solo ThinkPad X1 Tablet, dato che oltre a esso troviamo anche la tastiera e la ThinkPad Pen Pro. La penna offre 2048 livelli di pressione ed è alimentata con batterie AAAA. Opzionalmente si può avere la Lenovo Pen Pro che offre 4096 livelli di pressione e una funzione di inclinazione per le ombreggiature – questa penna può essere ricaricata tramite USB C. Sfortunatamente nessuna delle due penne può essere riposta dentro al case dell'X1 Tablet, né c'è un gancio magnetico. Lenovo offre un porta-penna opzionale che può essere attaccato alla destra dello chassis. Che questo piccolo pezzo di plastica non sia incluso ci sembra strano.

Grazie alle porte USB con Thunderbolt 3 molti accessori funzioneranno con il ThinkPad X1 Tablet. Di speciale interesse sono le docking station, che possono essere collegate all'X1 Tablet sia in ufficio che a casa. Abbiamo provato la dock grafica Lenovo Thunderbolt 3 e dopo l'installazione del driver giusto la connessione ha funzionato a dovere, inclusa la dedicata GeForce GTX 1050. Ulteriori dettagli a proposito di questo test sono inclusi nella sezione riguardo le prestazioni dell'X1 Tablet.

Manutenzione

In generale gli utenti possono aprire il proprio ThinkPad X1 Tablet, dato che lo chassis non è incollato né saldato. Nell'Hardware Maintenance Manual ufficiale di Lenovo il costruttore descrive come aprire il dispositivo e come accedere ai componenti (come il modulo Wi-Fi o la batteria). Dobbiamo far presente però che questi componenti non sono però CRU, cioè non dovrebbero essere sostituiti dal cliente, ma solo dal personale autorizzato Lenovo. Rimuovere le componenti da soli può invalidare la garanzia se il dispositivo non funziona più dopo la modifica interna.

Garanzia

In Germania sia i modelli preconfigurati che configurabili sul sito godono di una garanzia standard di 3 anni con servizio bring-in (la batteria è coperta solo per un anno). Bring-in significa che il cliente deve spedire l'unità difettosa. Negli Stati Uniti alcune unità hanno una garanzia di 3 anni, altri di 1 solo – gli acquirenti dell'X1 Tablet dovranno stare attenti a questo particolare. Lenovo offre delle estensioni della garanzia opzionali, ma comunque con una durata massima di 5 anni. Questi servizi extra includono protezione dai danni accidentali e garanzia della batteria di 3 anni. Potete leggere il nostro articolo Guarantees, Return policies and Warranties per informazioni sulla garanzia specifiche per paese.

Dispositivi di input – X1 Tablet con tastiera folio

Tastiera

Grazie allo schermo più grande, Lenovo è riuscita a incorporare anche una tastiera più grande. La larghezza della tastiera è ora uguale a quella del normale ThinkPad X1 Carbon e anche il feeling di digitazione è praticamente lo stesso. Questo implica un'escursione tasti piuttosto ampia per un dispositivo così sottile, un ampio feedback e un punto di pressione preciso. Per chi deve digitare lunghi testi questa tastiera è un piacere – ma solo se la tastiera è appoggiata piatta. Quando la tastiera è inclinata o usata sulle proprie gambe, questa si flette moltissimo, impattando sull'esperienza di digitazione in modo negativo. Questa sottile tastiera non può fornire la stessa stabilità di un normale portatile.

La tastiera è retroilluminata e offre due livelli di intensità. Può essere attivata sia manualmente che automaticamente. Dato che ci sono solo due livelli, la transizione si vede, ma la funzionalità è indubbiamente utile.

Tastiera
Tastiera
Retroilluminazione tastiera (livello alto)
Retroilluminazione tastiera (livello alto)

Touchpad, TrackPoint & touchscreen

Il puntatore può essere controllato sia con il touchpad che con il TrackPoint. Entrambi sono identici ai dispositivi di input trovati sul ThinkPad X1 Carbon, ovvero privi di difetti. Sia il ClickPad sia i bottoni del TrackPoint offrono un feedback profondo e silenzioso.

Ovviamente anche il touchscreen può essere usato come metodo di input alternativo. Come ci si aspetta da un touchscreen capacitivo, fino a dieci dita contemporanemente sono riconosciute velocemente e senza problemi. Anche l'input da penna funziona bene nel nostro test, anche se la penna standard sembra un po' piccola per chi ha mani grandi.

Schermo - X1 Tablet con touchscreen 3K

Array subpixel
Array subpixel
Leggero screen bleeding nel bordo inferiore. Questa foto mostra anche il lato destro più scuro, non visibile nell'uso reale, come in quest'immagine
Leggero screen bleeding nel bordo inferiore. Questa foto mostra anche il lato destro più scuro, non visibile nell'uso reale, come in quest'immagine

Con la terza generazione del ThinkPad X1 Tablet la dimensione dello schermo è aumentata da 12 a 13 pollici. Allo stesso tempo la risoluzione è aumentata da 2160x1440 (2K) a 3000x2000 (3K). Il formato d'immagine di 3:2 è rimasto lo stesso, offrendo più spazio verticale rispetto ai pannelli 16:9. Per lavori da ufficio come Excel questo schermo rende meglio grazie al suo rapporto d'aspetto.

Nella nostra unità lo schermo è costruito da LG (LP130QP1-SPA1). Lenovo sponsorizza questo schermo con una luminosità di 400 cd/m2 e le nostre misurazioni confermano che lo schermo raggiunge questo valore. Nel mezzo dello schermo misuriamo fino a 470 cd/m2, ma l'LCD è molto meno luminoso nel lato destro del pannello. Questo significa che la luminosità media eccede il valore affermato, ma la distribuzione di luminosità del 76% non è entusiasmante. Nell'utilizzo di tutti i giorni questo effetto è minimo e visibile solo se lo schermo mostra una tinta unita. Avremmo comunque apprezzato una luminosità più uniforme, soprattutto a questo prezzo.

I livelli di nero sono buoni, risultando in un ottimo rapporto di contrasto di 1400:1. Questo porta a colori saturati, e l'immagine nel complesso ha una leggera tinta cada. Al contrario del modello precedente il PWM non è usato per regolare la luminosità dello schermo, che può essere regolata automaticmante grazie al sensore di luminosità. Nonostante l'alta luminosità, c'è solo un minimo screen bleeding nel bordo inferiore dello schermo, ed è visibile solo quando l'immagine mostrata è molto scura.

419
cd/m²
403
cd/m²
368
cd/m²
445
cd/m²
474
cd/m²
370
cd/m²
442
cd/m²
475
cd/m²
363
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 475 cd/m² Media: 417.7 cd/m² Minimum: 5 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 76 %
Al centro con la batteria: 470 cd/m²
Contrasto: 1436:1 (Nero: 0.33 cd/m²)
ΔE Color 3.2 | 0.6-29.43 Ø6.1, calibrated: 0.9
ΔE Greyscale 4.5 | 0.64-98 Ø6.3
99.4% sRGB (Argyll 3D) 64% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.07
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
LP130QP1-SPA1, , 3000x2000, 13
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
AU Optronics AUO101A, , 3000x2000, 13
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
LGPhilips LP123WQ112604, , 2736x1824, 12.3
Dell Latitude 5290 2-in-1
SHP1479, , 1920x1280, 12.3
Toshiba Portege X30T-E-109
Toshiba TOS508F, , 1920x1080, 13.3
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
LSN120QL01L01, , 2160x1440, 12
Response Times
20%
25%
-3%
12%
43%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
47.2 (21.2, 26)
47 (23, 24)
-0%
43 (21, 22)
9%
56.8 (26.8, 30)
-20%
42 (22, 20)
11%
28.4 (15.2, 13.2)
40%
Response Time Black / White *
42.4 (19.6, 22.8)
26 (14, 12)
39%
25 (13, 12)
41%
36 (19.6, 16.4)
15%
37 (17, 20)
13%
22.8 (13.6, 9.2)
46%
PWM Frequency
22000 (50)
1852 (98)
17000 (100)
221.2 (49)
Screen
-18%
-5%
-16%
-39%
-23%
Brightness middle
474
452
-5%
484
2%
548
16%
350
-26%
388.1
-18%
Brightness
418
412
-1%
473
13%
545
30%
343
-18%
344
-18%
Brightness Distribution
76
85
12%
91
20%
86
13%
73
-4%
78
3%
Black Level *
0.33
0.48
-45%
0.33
-0%
0.51
-55%
0.29
12%
0.39
-18%
Contrast
1436
942
-34%
1467
2%
1075
-25%
1207
-16%
995
-31%
Colorchecker DeltaE2000 *
3.2
4.05
-27%
4.29
-34%
3.65
-14%
6.36
-99%
4.6
-44%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
6.1
6.64
-9%
6.46
-6%
7.15
-17%
11.63
-91%
9.1
-49%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
0.9
1.56
-73%
1.34
-49%
1.81
-101%
1.7
-89%
Greyscale DeltaE2000 *
4.5
4.87
-8%
4.3
4%
5.5
-22%
8.04
-79%
6.1
-36%
Gamma
2.07 106%
2.71 81%
2.51 88%
2.154 102%
2.47 89%
2.07 106%
CCT
5881 111%
7160 91%
7315 89%
7052 92%
7716 84%
7104 91%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
64
62
-3%
62
-3%
65.2
2%
59
-8%
59
-8%
Color Space (Percent of sRGB)
99.4
97
-2%
95
-4%
99.1
0%
91
-8%
91
-8%
Media totale (Programma / Settaggio)
1% / -12%
10% / -0%
-10% / -14%
-14% / -31%
10% / -12%

* ... Meglio usare valori piccoli

Le nostre ulteriori misurazioni con uno spettrofotometro X-Rite i1 Pro2 confermano la tinta calda, leggermente gialla, sull'immagine. Le deviazioni medie DeltaE 2000 rispetto allo spazio colore sRGB sono accettabili per un convertibile business anche senza calibrazione. Ci sono solo alcuni valori anomali, specialmente quando si tratta dei colori.

CalMAN scala di grigi (gamut target sRGB)
CalMAN scala di grigi (gamut target sRGB)
CalMAN saturazione (gamut target sRGB)
CalMAN saturazione (gamut target sRGB)
CalMAN colori (gamut target sRGB)
CalMAN colori (gamut target sRGB)
CalMAN scala di grigi calibrato (gamut target sRGB)
CalMAN scala di grigi calibrato (gamut target sRGB)
CalMAN saturazione calibrato (gamut target sRGB)
CalMAN saturazione calibrato (gamut target sRGB)
CalMAN colori calibrato (gamut target sRGB)
CalMAN colori calibrato (gamut target sRGB)

Una calibrazione comunque aiuta, specialmente se volete fare del fotoritocco. Grazie alla copertura quasi completa dello spazio sRGB l'editing di foto è possibile, dato che tutti i valori dei colori sono dove dovrebbero essere dopo la calibrazione (media: 0.9) – un risultato molto buono. Anche la temperatura colore e la tinta sono state corrette con la calibrazione. Come sempre il nostro profilo ICC calibrato è disponibile per il download gratuito nel box qua sopra.

Specialmente per un tablet è importante che il contenuto dello schermo sia visibile da tutte le direzioni. Grazie al pannello IPS questo non è un problema per l'X1 Tablet. Lenovo offre anche un filtro privacy opzionale per questo schermo, che può essere utile in mobilità.

vs. sRGB: 99.4%
vs. sRGB: 99.4%
vs. AdobeRGB: 64%
vs. AdobeRGB: 64%
Stabilità degli angoli di visione
Stabilità degli angoli di visione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
42.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 19.6 ms Incremento
↘ 22.8 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 98 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (25.1 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
47.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 21.2 ms Incremento
↘ 26 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 76 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (40.1 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9429 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Arriviamo ora al problema principale dello schermo, ovvero la sua superficie lucida. Questo aiuta a migliorare la qualità dell'immagine nel complesso, ma ha un impatto molto negativo sull'usabilità all'aperto o in ambienti luminosi. Quando il cielo è nuvoloso la luminosità è sufficiente per rendere il display utilizzabile, ma non abbastanza luminoso per combattere la luce solare. Gli schermi lucidi sono lo standard per i modelli consumer, ma speravamo che un modello business come l'X1 Tablet usasse uno schermo opaco.

Luce solare debole (con riflessi)
Luce solare debole (con riflessi)
Cielo nuvoloso (con riflessi)
Cielo nuvoloso (con riflessi)
Cielo nuvoloso (senza riflessi)
Cielo nuvoloso (senza riflessi)

Performance – quad-core nell'X1 Tablet

Lenovo offre diverse configurazioni del ThinkPad X1 Tablet, anche se tutti i modelli offrono le stesse caratteristiche di base: un nuovo processore quad core ULV di Intel, un SSD PCIe veloce e almeno 8 GB di RAM. Questo significa che le prestazioni del convertibile sono paragonabili a quelle di un laptop da business tradizionale o di un Ultrabook, e tutti i modelli dell'X1 Tablet sono ottimi per un uso da ufficio. Sfortunatamente gli acquirenti non avranno libera scelta quando si tratta di CPU e RAM. Entrambe le opzioni Core i5 sono disponibili solo con 8 GB di RAM e il Core i7-8550U è offerto solo con 16 GB di RAM. Solo con il Core i7-8650U si può scegliere la taglia di RAM. A parte le diverse velocità di clock le CPU sono differenziate anche dalla disponibilità di vPro, di cui solo Core i5-8350U e Core i7-8650U dispongono. Questa funzionalità è interessante principalmente per i clienti di grandi aziende.

Lo strumento LatencyMon mostra che l'X1 Tablet ha problemi con l'audio in real-time, a prescindere dal Wi-Fi attivato o meno. Secondo lo strumento, un driver di Windows per la memoria di massa è responsabile del problema.

 

Processore - i5 più veloce dell'i7

La nostra unità è equipaggiata con l'opzione più economica di CPU, l'Intel Core i5-8250U. Il processore offre quattro core nativi (clock base 1.6 GHz, turbo boost 3.4 GHz) e supporta l'hyper-threading. Ulteriori informazioni riguardo i processori Kaby Lake Refresh sono disponibili su questa pagina.

Come per altri ThinkPad recenti, Lenovo ha aumentato il limite TDP. Al posto che 15 W, la CPU può consumare 29 W per quanto tempo vuole, cosa che mette seriamente sotto stress il sistema di raffreddamento. Nei benchmark CPU la macchina comunque raggiunge risultati più che rispettabili. Abbiamo avuto l'opportunità di testare l'X1 Tablet con il processore i7 opzionale, ma questo si è rivelato più veloce solo del 3% nel test multi-core. Tutti gli altri dispositivi con i7, inclusi il Surface Pro 6, sono più lenti. La differenza con il precedente X1 Tablet con una CPU Core m raffreddata passivamente è particolarmente alta.

Le prestazioni CPU non sono più basse se si usa l'alimentazione a batteria.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel Core i7-8650U
163 Points ∼100% +16%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel Core i5-8350U
151 Points ∼93% +7%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3 LTE i7
Intel Core i7-8550U
148 Points ∼91% +5%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel Core i5-8350U
147 Points ∼90% +4%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
Intel Core i5-8250U
141 Points ∼87%
Toshiba Portege X30T-E-109
Intel Core i7-8550U
141 Points ∼87% 0%
Media Intel Core i5-8250U
  (81 - 147, n=94)
141 Points ∼87% 0%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
Intel Core i5-7Y54
115 Points ∼71% -18%
Media della classe Convertible
  (19 - 179, n=291)
104 Points ∼64% -26%
CPU Multi 64Bit
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
Intel Core i5-8250U (Undervolting)
695 Points ∼100%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
Intel Core i5-8250U
661 Points ∼95% -5%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3 LTE i7
Intel Core i7-8550U
681 Points ∼98% -2%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel Core i7-8650U
639 Points ∼92% -8%
Media Intel Core i5-8250U
  (320 - 730, n=98)
568 Points ∼82% -18%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel Core i5-8350U
517 Points ∼74% -26%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel Core i5-8350U
514 Points ∼74% -26%
Toshiba Portege X30T-E-109
Intel Core i7-8550U
432 Points ∼62% -38%
Media della classe Convertible
  (33 - 761, n=298)
291 Points ∼42% -58%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
Intel Core i5-7Y54
234 Points ∼34% -66%

Con il nostro test Cinebench ripetuto multicore testiamo che tipo di prestazioni ci si può aspettare con un carico di lavoro prolungato. I dispositivi sottili solitamente hanno problemi a mantenere nel tempo le velocità di clock del turbo boost. I risultati sono sorprendenti: l'X1 Tablet con CPU i5 perde un po' di performance dopo le prime iterazioni e il punteggio inizia ad altalenare. Dopo 50 iterazioni l'X1 Tablet con i5 ha un punteggio medio di 550 punti. Solo il Surface Pro 6 con i7 ha prestazioni migliori sotto carico (570 punti in media). L'X1 Tablet con Core i7 invece deve sopportare temperature più alte, e quindi arriva al massimo a 440 punti, ovvero perde 1/3 della performance della CPU. Questo significa che l'upgrade della CPU non introduce un guadagno sulle performance della CPU stessa, e quindi non è consigliato.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700Tooltip
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U; Undervolting: Ø640 (589.9-694.88)
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø550 (498.05-645.36)
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3 LTE i7 Intel Core i7-8550U, Intel Core i7-8550U: Ø440 (400.14-681.55)
Dell Latitude 5290 2-in-1 Intel Core i5-8350U, Intel Core i5-8350U: Ø488 (465.07-568.99)
Microsoft Surface Pro 6, Core i5, 128 GB Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø452 (434.07-584.91)
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA Intel Core i5-8350U, Intel Core i5-8350U: Ø486 (481.08-516.94)
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB Intel Core i7-8650U, Intel Core i7-8650U: Ø571 (559.56-638.59)

Siamo riusciti ad aumentare le prestazioni riducendo il voltaggio della CPU. Per l'unità in nostro possesso abbiamo ottenuto un funzionamento stabile riducendo di 0.115 mV. Per ulterori dettagli su come eseguire l'undervolting vi rimandiamo a questo articolo. Il processore ora richiede meno potenza e produce meno calore, anche alla frequenza turbo-boost di 3.4 GHz per tutti i quattro core (24 W). A causa delle alte temperature le prestazioni continuano a fluttuare, ma dopo 50 iterazioni del ciclo Cinebench l'X1 Tablet undervoltato raggiunge un punteggio medio di 640 punti e la CPU ha completato lo stesso carico di lavoro impiegandoci 10 minuti in meno (~55 mnuti al posto che ~65).

Nel seguente grafico abbiamo disegnato i risultati del X1 Tablet di fabbrica e dell'X1 Tablet undervoltato uno sopra l'altro. La CPU diventa più calda e consuma più energia, ma funziona con una velocità di clock di circa 500 MHz più veloce.

Cinebench R15 multicore loop (rosso: standard, verde: undervolt)
Cinebench R15 multicore loop (rosso: standard, verde: undervolt)
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
141 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
695 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
97.8 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
50.33 %
Aiuto

Prestazioni del sistema

Soggettivamente non c'è nulla di cui lamentarsi quando parliamo delle prestazioni di sistema dell'X1 Tablet. Il sistema esegue il boot velocemente, esegue i comandi velocemente e anche le applicazioni si avviano rapidamente grazie all'SSD. Non abbiamo riscontrato problemi con driver o programmi. Lenovo include molte impostazioni nell'app Vantage, per esempio riguardo la gestione energetica o l'aggiornamento di driver specifici per Lenovo.

Nei benchmark sintetici, ci sono alcune differenze in base al tipo di test uato. Nel vecchio PCMark 8 la risoluzione molto alta in qualche modo falsa i risultati. Nel test Work il dispositivo è molto indietro rispetto ai concorrenti, anche se sbaraglia tutti nei test Creative e Home. Nel più recente PCMark 10 l'X1 Tablet si piazza a metà, anche se tutti i tablet convertibili sono molto vicini in questa classifica. Non ci sono differenze nell'utilizzo realistico.

PCMark 10 - Score
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, 8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
3737 Points ∼100% +5%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, 8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3559 Points ∼95% 0%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3544 Points ∼95%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
3448 Points ∼92% -3%
Toshiba Portege X30T-E-109
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR
3335 Points ∼89% -6%
Media Intel Core i5-8250U, Intel UHD Graphics 620
  (3407 - 4081, n=64)
3288 Points ∼88% -7%
Media della classe Convertible
  (872 - 4347, n=91)
3121 Points ∼84% -12%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, 8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
4764 Points ∼100% +15%
Media Intel Core i5-8250U, Intel UHD Graphics 620
  (2699 - 5106, n=56)
4649 Points ∼98% +12%
Toshiba Portege X30T-E-109
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR
4348 Points ∼91% +5%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
HD Graphics 615, 7Y54, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4288 Points ∼90% +4%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
4262 Points ∼89% +3%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, 8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4200 Points ∼88% +2%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4136 Points ∼87%
Media della classe Convertible
  (1007 - 5281, n=220)
3700 Points ∼78% -11%
Creative Score Accelerated v2
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, 8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
4961 Points ∼100% +4%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4767 Points ∼96%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, 8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4669 Points ∼94% -2%
Media Intel Core i5-8250U, Intel UHD Graphics 620
  (3308 - 5090, n=35)
4594 Points ∼93% -4%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
4454 Points ∼90% -7%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
HD Graphics 615, 7Y54, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3924 Points ∼79% -18%
Media della classe Convertible
  (766 - 6165, n=169)
3386 Points ∼68% -29%
Home Score Accelerated v2
Dell Latitude 5290 2-in-1
UHD Graphics 620, 8350U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
3776 Points ∼100% +9%
Media Intel Core i5-8250U, Intel UHD Graphics 620
  (2986 - 4458, n=67)
3598 Points ∼95% +3%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3479 Points ∼92%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
UHD Graphics 620, 8350U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3413 Points ∼90% -2%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
UHD Graphics 620, 8650U, Toshiba KBG30ZPZ512G
3281 Points ∼87% -6%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
HD Graphics 615, 7Y54, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3092 Points ∼82% -11%
Toshiba Portege X30T-E-109
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB1T0HALR
3024 Points ∼80% -13%
Media della classe Convertible
  (741 - 4741, n=267)
2773 Points ∼73% -20%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3479 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
4767 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4136 punti
Aiuto

Archiviazione – PCIe x4 SSD

Lenovo vende il ThinkPad X1 Tablet esclusivamente con SSD NVMe veloci M.2. Questi SSD sono connessi tramite PCIe x4, quindi non ci sono colli di bottiglia. Gli acquirenti possono solo scegliere la capacità: 256 GB, 512 GB o 1 TB. Il costo dell'upgrade a 512 GB è di €130 che ci sembra ragionevole, mentre è spropositato il costo per il drive da 1 TB: altri €430. Lenovo spesso usa SSD Samsung per i ThinkPad premium di serie X, ma a volte sono usati anche drive flash di altri costruttori, ad esempio Intel.

La nostra unità contiene il Samsung PM691 da 256 GB (210 GB liberi di fabbrica), che non delude nei benchmark. Nella lettura dei dati questo disco raggiunge velocità di trasferimento sequenziali di oltre 3000 MB/s, anche se la performance non è così elevata in scrittura (1200 MB/s). Questo è causato dalla capacità limitata, visto che i drive da 512 GB e 1 TB arrivano a velocità maggiori. Tutti i convertibili che abbiamo provato dispongono di SSD PCIe veloci, quindi non ci sono grandi differenze prestazionali. Per ulteriori benchmark e paragoni con altri dischi, vi rimandiamo alla nostra esaustiva lista SSD/HDD.

Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Sequential Read: 1604.3 MB/s
Sequential Write: 1220.5 MB/s
512K Read: 590.38 MB/s
512K Write: 691.96 MB/s
4K Read: 48.26 MB/s
4K Write: 96.99 MB/s
4K QD32 Read: 257.15 MB/s
4K QD32 Write: 392.64 MB/s

GPU – X1 Tablet solo con iGPU

Lo chassis compatto dell'X1 Tablet non dispone di abbastanza spazio e sufficienti capacità di raffreddamento adeguate per una GPU dedicata. Questo è il motivo per cui la grafica è affidata all'integrata UHD Graphics 620 della CPU Intel. Combinata con il Core i5-8250U, la massima velocità di clock raggiunge 1100 MHz, poco meno di quanto offerto dalle altre CPU. Questa GPU non ha una memoria dedicata, quindi si affida alla memoria del sistema. Nel caso del ThinkPad X1 Tablet, la GPU beneficia della configurazione dual-channel della RAM, così da poter raggiungere il suo pieno potenziale. Ulteriori dettagli tecnici riguardo la Intel UHD Graphis sono disponibili qua.

Nei test sintetici della GPU il dispositivo ha brillato rispetto a tutti gli altri dispositivi tablet convertibili a confronto. Dovrebbe essere chiaro che la performance della CPU non è abbastanza per i giochi moderni. Invece, la UHD Graphics 620 è perfetta per l'utilizzo multimediale di tutti i giorni, inclusa la riproduzione di video ad alta risoluzione. In base al codec usato (QuickSync), anche un leggero editing video è possibile.

Se alimentato con la batteria, le prestazioni della GPU non sono ridotte. Ulteriori benchmark e paragoni si trovano nella nostra tabella benchmark GPU.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8650U
1977 Points ∼100% +9%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1812 Points ∼92%
Media Intel UHD Graphics 620
  (1235 - 1979, n=153)
1705 Points ∼86% -6%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
1660 Points ∼84% -8%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
1660 Points ∼84% -8%
Toshiba Portege X30T-E-109
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
1494 Points ∼76% -18%
Media della classe Convertible
  (173 - 7483, n=319)
1229 Points ∼62% -32%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
Intel HD Graphics 615, Intel Core i5-7Y54
1161 Points ∼59% -36%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1189 Points ∼100%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
1185 Points ∼100% 0%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
1131 Points ∼95% -5%
Media Intel UHD Graphics 620
  (557 - 1401, n=122)
1117 Points ∼94% -6%
Media della classe Convertible
  (132 - 5965, n=228)
990 Points ∼83% -17%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
Intel HD Graphics 615, Intel Core i5-7Y54
728 Points ∼61% -39%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8650U
10213 Points ∼100% +12%
Dell Latitude 5290 2-in-1
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
9307 Points ∼91% +2%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
9133 Points ∼89%
Media Intel UHD Graphics 620
  (6910 - 11436, n=139)
9101 Points ∼89% 0%
HP Elite x2 1013 G3-2TT14EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
8330 Points ∼82% -9%
Media della classe Convertible
  (1023 - 37388, n=279)
6597 Points ∼65% -28%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet Gen 2
Intel HD Graphics 615, Intel Core i5-7Y54
6164 Points ∼60% -33%
3DMark 11 Performance
2041 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
8625 punti
3DMark Fire Strike Score
1103 punti
Aiuto

Prestazioni gaming

Come già accennato nella sezione GPU: le prestazioni della UHD Graphics 620 bastano solo per giochi vecchi o titoli casual. Ma anche in questi casi la risoluzione e i dettagli grafici devono essere bassi. Due esempi sono "Bioshock Infinite" e il popolare "Rocket League", entrambi giocabili solo con le impostazioni grafiche basse. La maggior parte dei giochi casual presenti sul Windows Store dovrebbero essere giocabili senza problemi dall'X1 Tablet, ma le prestazioni semplicemente non sono sufficienti per titoli più impegnativi come "Witcher 3".

La nostra lista gaming GPU mostra quali giochi possono essere giocati con la UHD Graphics 620.

basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 59.234.830.210.1fps
The Witcher 3 (2015) 12.1fps
Rocket League (2017) 59.235.123.1fps

Lenovo Thunderbolt 3 Graphics Dock – Nvidia GeForce GTX 1050

GPU-Z GeForce GTX 1050
GPU-Z GeForce GTX 1050

Grazie alle porte Thunderbolt 3 l'X1 Tablet offre la possibilità di connettere una GPU esterna. Lenovo vende la propria dock Thunderbolt 3 con grafica dedicata per €400 proprio per questo scopo, e combina una docking station con una GPU dedicate GeForce. Si può mandare l'output verso uno schermo esterno o verso lo schermo integrato (come nei benchmark seguenti). In questo caso Nvidia Optimus è supportato, il che rende automatico lo switch tra la dGPU e quella integrata. Questa GPU è la versione laptop della GeForce GTX 1050 con 4 GB di VRAM GDDR5.

3DMark 11
1280x720 Performance Physics
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
7984 Points ∼100% +4%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
7687 Points ∼96%
1280x720 Performance GPU
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
6759 Points ∼100% +273%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
1812 Points ∼27%
1280x720 Performance
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
6824 Points ∼100% +234%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
2041 Points ∼30%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Physics
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
10115 Points ∼100% +5%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
9670 Points ∼96%
1920x1080 Fire Strike Graphics
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
4935 Points ∼100% +315%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
1189 Points ∼24%
1920x1080 Fire Strike Score
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
4658 Points ∼100% +322%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
1103 Points ∼24%

Nei benchmark sintetici la GPU dedicata è molto meglio, come ci si poteva aspettare. Nel vecchio 3DMark 11 la GTX 1050 ottiene il triplo dei punti e nel più recente test 3DMark FireStrike la differenza è ancora più evidente. Allo stesso tempo anche i test sulla fisica sono migliorati, il che significa che anche la CPU beneficia della docking station collegata. Infatti senza la GPU integrata la CPU ha più respiro per gestire i vari processi.

Il boost nelle prestazioni si nota anche nei test di gaming. I già menzionati titoli "Bioshock Infinite" e "Rocket League" si possono ora giocare con dettagli alti e a risoluzione FHD senza problemi. Per titoli più impegnativi la GPu dovrebbe essere veloce abbastanza per dettagli medi/alti e risoluzione ancora FHD. "Witcher 3" per esempio si può giocare a circa 30 FPS con le impostazioni grafiche alte. Nonostante il calo di drop dovuto alle alte temperature la CPU non limita le prestazioni gaming neanche dopo lunghe sessioni, che abbiamo confermato con il nostro test prolungato di "Witcher 3" con dettagli alti. Se qualcuno vuole giocare con l'X1 Tablet e ha comunque bisogno di una docking-station, quella offerta da Lenovo è una buona scelta.

BioShock Infinite
1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF)
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
49.9 fps ∼100% +394%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
10.1 fps ∼20%
1366x768 High Preset
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
113 fps ∼100% +274%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
30.2 fps ∼27%
1366x768 Medium Preset
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
126.6 fps ∼100% +264%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
34.8 fps ∼27%
1280x720 Very Low Preset
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
178.5 fps ∼100% +202%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
59.2 fps ∼33%
Rocket League
1920x1080 High Quality AA:High FX
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
64 fps ∼100% +177%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
23.1 fps ∼36%
1920x1080 Quality AA:Medium FX
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
88 fps ∼100% +151%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
35.1 fps ∼40%
1280x720 Performance
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
149 fps ∼100% +152%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
59.2 fps ∼40%
The Witcher 3
1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
15.7 fps ∼100%
1920x1080 High Graphics & Postprocessing (Nvidia HairWorks Off)
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
29.6 fps ∼100%
1366x768 Medium Graphics & Postprocessing
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
47.2 fps ∼100%
1024x768 Low Graphics & Postprocessing
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, GeForce GTX 1050 (Laptop)
56.8 fps ∼100% +369%
Lenovo ThinkPad X1 Tablet G3-20KJ001NGE
8250U, UHD Graphics 620
12.1 fps ∼21%
0102030