Notebookcheck

Recensione Completa del portatile Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018 (WQHD HDR, i7,)

Andreas Osthoff (traduzione a cura di G. De Luca), 03/03/2018

Ottimo display, ma temperature elevate - Recensione Live. Lenovo ha aggiornato la sua ammiraglia ThinkPad X1 Carbon per il 2018. Il nuovo modello usa sia un processore quad-core ultra-low voltage (ULV) che un display molto luminoso WQHD HDR. Abbiamo appena avuto questo dispositivo e vi diamo le nostre prime impressioni. Update: Confronto con ThinkPads 2018, connettività, docking, outdoor, ventola, temperature, autonomia.

Proseguendo con la revisione della quinta generazione dello scorso anno del ThinkPad X1 Carbon, ,la nuova sesta generazione si occupa della revisione dei componenti interni. Ci sono processori Core i5 e i7 quad-core ULV, una nuova connessione docking meccanica ed un nuovo display opzionale WQHD con supporto HDR e ben 500 cd/m² di luminosità. L'unica evidente pecca è che, di default, il display ha una rifinitura lucida. Per fortuna, Lenovo continua ad offrire una opzione matta per entrambe le varianti Full HD e WQHD.

Il nostro dispositivo di test si chiama ThinkPad X1 Carbon 6th 20KG-S03900 ed è disponibile solo per studenti e personale docente per €1.839. Per questo prezzo avrete un Core i7-8550U, 16 GB di RAM, un SSD da 512 GB PCIe, Windows 10 Pro, ed un display WQHD HDR. Mentre il modello TopSeller non è ancora disponibile, un dispositivo equivalente può essere configurato sul negozio online Lenovo per poco meno di €2.400.

Sotto riporteremo le nostre prime impressioni e i risultati del test iniziale appena riscontrati. Il restanti benchmarks e risultati saranno pubblicati nei prossimi giorni. Le nostre precedenti recensioni per i quasi identici X1 Carbon 2017 sono disponibili per eventuali ulteriori informazioni:

Changelog

  • 21/02: Confronto con ThinkPads 2018, porte, SD-reader, WLAN, docking, prova all'aperto, ventola, temperature, autonomia della batteria
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900 (ThinkPad X1 Carbon 2018 Serie)
Scheda grafica
Intel UHD Graphics 620, Core: 1100 MHz
Memoria
16384 MB 
, LPDDR3-2133, Dual-Channel, saldata
Schermo
14 pollici 16:9, 2560 x 1440 pixel 210 PPI, B140QAN02.0, IPS, Dolby Vision HDR, lucido: si
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ-000L7, 512 GB 
, 448 GB libera
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
2 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 2 Thunderbolt, 1 HDMI, 2 DisplayPort, 1 Kensington Lock, 1 Porta Docking, Connessioni Audio: jack audio da 3.5 mm, Lettore schede: microSD (UHS-II), 1 Lettore impronte digitali, NFC
Rete
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.2
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 15.95 x 323.5 x 217.1
Batteria
57 Wh polimeri di litio, Autonomia della batteria (dichiarata dal produttore): 14.7 ore
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: 720p HD, ThinkShutter cover webcam
Altre caratteristiche
Casse: 2x casse da 1 W, Dolby Audio Premium, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore da 65 W, adattatore RJ45 LAN, 36 Mesi Garanzia
Peso
1.126 kg, Alimentazione: 356 gr
Prezzo
1839 Euro

 

Confronto dimensioni

Confronto con ThinkPads 2018

Attualmente abbiamo quattro nuovi modelli ThinkPads 2018 nei nostri laboratori, quindi li abbiamo confrontati tra loro. La seguente immagine mostra ThinkPad X1 Yoga HDR, ThinkPad X1 Carbon HDR, ThinkPad T480s WQHD, e ThinkPad X280 FHD (da sinistra a destra).

Dall'alto al basso: X280, X1 Carbon, T480s, X1 Yoga
Dall'alto al basso: X280, X1 Carbon, T480s, X1 Yoga

X1 Carbon vs. T480s

Il ThinkPad T480s ora ha un nuovo chassis, ma è leggermente più grande e pesante. Tuttavia, le differenze non sono evidenti. La sensazione al tatto del T480s è stato migliorata, e le superfici ora sono leggermente più ruvide rispetto all'X1 Carbon.

X1 Carbon (sinistra) vs. T480s (destra)
X1 Carbon (sinistra) vs. T480s (destra)
X1 Carbon (sinistra) vs. T480s (destra)
X1 Carbon (sinistra) vs. T480s (destra)
X1 Carbon (alto) vs. T480s (basso)
X1 Carbon (alto) vs. T480s (basso)
X1 Carbon (alto) vs. T480s (basso)
X1 Carbon (alto) vs. T480s (basso)

X1 Carbon vs. X280

Un po' più piccolo, ma con una unità base leggermente più spessa - il ThinkPad X280 può essere chiamato anche baby X1 grazie al suo nuovo chassis. La sensazione al tatto appare identica. L'X280 è la scelta giusta se volete un portatile con un'impronta piccola, ma le basi più grandi si notano rispetto all'X1 Carbon. Un display da 13.3" sarebbe utile per l'X280.

X1 Carbon (sinistra) vs. X280 (destra)
X1 Carbon (sinistra) vs. X280 (destra)
X1 Carbon (sinistra) vs. X280 (destra)
X1 Carbon (sinistra) vs. X280 (destra)
X280 (alto) vs. X1 Carbon (basso)
X280 (alto) vs. X1 Carbon (basso)
X280 (alto) vs. X1 Carbon (basso)
X280 (alto) vs. X1 Carbon (basso)

X1 Carbon vs. X1 Yoga

Il convertibile ThinkPad X1 Yoga è un po' più profondo dell'X1 Carbon ed anche 300 grammi più pesante, il che si nota molto quando lo portate in giro. L'unità base pure è leggermente più spessa, il che forse dipende dalla tastiera retrattile. Il design (incluso il nuovo logo X1 sulla cover e il logo nero ThinkPad) e la sensazione al tatto sono identici.

X1 Carbon (sinistra) vs. X1 Yoga (destra)
X1 Carbon (sinistra) vs. X1 Yoga (destra)
X1 Carbon (sinistra) vs. X1 Yoga (destra)
X1 Carbon (sinistra) vs. X1 Yoga (destra)
X1 Carbon (alto) vs. X1 Yoga (basso)
X1 Carbon (alto) vs. X1 Yoga (basso)
X1 Carbon (alto) vs. X1 Yoga (basso)
X1 Carbon (alto) vs. X1 Yoga (basso)

Connettività

La situazione delle porte è cambiata solo a sinistra. Avrete sempre due porte Thunderbolt 3, ma il connettore Side-Dock è una nuova aggiunta. L'attuale porta docking è nascosta sotto una piccola cover. La porta docking sostituisce la porta Mini-Etehrnet del modello precedente e il relativo adattatore è nella confezione (guardate l'immagine). Due porte standard USB 3.0 type-A sono un sollievo quando molti dispositivi sottili usano solo USB-C.

Lato sinistro: TB3, TB3 + docking, USB 3.0, HDMI 1.4b
Lato sinistro: TB3, TB3 + docking, USB 3.0, HDMI 1.4b
Lato destro: jack stereo da 3.5, USB 3.0, slot per security lock
Lato destro: jack stereo da 3.5, USB 3.0, slot per security lock
Posteriore: Micro-SIM/microSD
Posteriore: Micro-SIM/microSD

Lettore SD Card

Il lettore microSD si trova sull'estremità posteriore dell'unità base ed ospita anche una scheda micro-SIM (utilizzabili contemporaneamente). Avrete bisogno di qualcosa di affilato o di un tool SIM per aprire lo slot, e la cover deve essere richiusa. Le prestazioni non danno problemi, abbiamo rilevato oltre 220 MB/s con la nostra scheda di riferimento Toshiba (Exceria Pro M501 64 GB UHS-II); e le immagini sono copiate ad una eccellente velocità di 191 MB/s. Valori superiori ai concorrenti, incluso il T480s con il suo lettore SD full-size.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900
  (Toshiba Exceria Pro M501)
191.2 MB/s ∼100%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02D00
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
81.2 MB/s ∼42% -58%
Lenovo ThinkPad X280-20KES01S00
  (Toshiba Excerie Pro M501)
76.8 MB/s ∼40% -60%
Dell Latitude 7480
  (Toshiba (Exceria Pro SDXC UHS-II 64 GB)
75.85 MB/s ∼40% -60%
HP EliteBook 840 G4-Z2V49ET ABD
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
74.9 MB/s ∼39% -61%
Average of class Office
  (16.5 - 191, n=203)
61.7 MB/s ∼32% -68%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900
  (Toshiba Exceria Pro M501)
223.9 MB/s ∼100%
Dell Latitude 7480
  (Toshiba (Exceria Pro SDXC UHS-II 64 GB)
91.96 MB/s ∼41% -59%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02D00
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
89.9 MB/s ∼40% -60%
Lenovo ThinkPad X280-20KES01S00
  (Toshiba Excerie Pro M501)
86.1 MB/s ∼38% -62%
HP EliteBook 840 G4-Z2V49ET ABD
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
83.7 MB/s ∼37% -63%
Average of class Office
  (9.5 - 255, n=182)
79.6 MB/s ∼36% -64%

Comunicazioni

Non WWAN-ready
Non WWAN-ready

Lenovo ancora una volta utilizza il familiare chip Intel Wireless-AC 8265 invece del nuovo modulo 9260, che supporta elevati valori di trasferimento ed anche il Bluetooth 5.0. Abbiamo rilevato risultati normali per l'8265 dell'X1 Carbon e non abbiamo avuto problemi di connettività.

I problemi WWAN del precedente modello 2017 restano. Ancora una volta dovrete decidere se volete un modulo LTE quando comprate il dispositivo. Non è possibile (o almeno è difficile) implementare un modulo WWAN in quanto non sono preinstallate le necessarie antenne. Il modello T480s ha un vantaggio da questo punto di vista.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Lenovo ThinkPad X280-20KES01S00
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
634 MBit/s ∼100% 0%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
633 MBit/s ∼100%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02D00
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
618 MBit/s ∼97% -2%
HP EliteBook 840 G4-Z2V49ET ABD
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (jseb)
579 MBit/s ∼91% -9%
Average of class Office
  (5 - 688, n=137)
469 MBit/s ∼74% -26%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Lenovo ThinkPad X280-20KES01S00
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
525 MBit/s ∼100% +3%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02D00
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
519 MBit/s ∼99% +2%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
511 MBit/s ∼97%
HP EliteBook 840 G4-Z2V49ET ABD
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (jseb)
509 MBit/s ∼97% 0%
Average of class Office
  (34 - 688, n=137)
433 MBit/s ∼82% -15%

Accessori

Il ThinkPad X1 Carbon 2017 era già compatibile con docking stations USB-C e Thunderbolt. La maggioranza dei ThinkPads 2018 montano un nuovo connettore Side-Dock, che ovviamente significa nuove docking stations. Questi modelli sono  molto simili ai precedenti, e abbiamo già avuto modo di dare uno sguardo alla nuova Docking Station ThinkPad Ultra, che è le versione più costosa delle tre disponibili (Basic, Pro & Ultra) con un prezzo di 320 Euro. Inserite il ThinPad sulla docking station (da cui le nuove rientranze inferiori) prima di far scivolare il connettore docking station nel ThinkPad.

La docking station ha molte porte (vedi immagini in basso) ed una indentazione maggiore per i modelli con batterie che sporgono. Un ThinkPad P52s, attualmente in recensione, si adatta perfettamente con la sua grande batteria secondaria. Ci sono due tasti per bloccare la docking station, cosa che accadeva anche con i modelli vecchi. La docking station Ultra ha un alimentatore da 135 W (SlimTip). 

Le coking stations dello scorso anno USB-C e Thunderbolt 3 sono ovviamente compatibili.

Manutenzione

Come con il suo predecessore, il lato inferiore dell'X1 Carbon si rimuove facilmente con un piccolo cacciavite a croce. Basta allentare le viti per rimuovere il case; non c'è bisogno di svitarle completamente. Ricordate che ci sono pochi componenti modulari. SSD M.2-2280, modulo WiFi, batteria e ventola sono gli unici componenti che possono essere rimossi singolarmente, tutto il resto è saldato sulla scheda madre. Anche il modulo WWAN può essere rimosso nelle varianti in cui è presente.

Layout interno
Layout interno
Interno della cover inferiore
Interno della cover inferiore

Display - WQHD con Dolby Vision HDR

Opzioni display nel negozio online Lenovo
Opzioni display nel negozio online Lenovo

Quest'anno Lenovo aggiorna i suoi displays, l'highlight è sicuramente il pannello WQHD HDR del nostro dispositivo di test. Migliorando rispetto allo scorso anno quando abbiamo dovuto aspettare qualche mese per la variante con display a risoluzione maggiore, quest'anno Lenovo ha reso disponibili tutte le quattro varianti di display X1 Carbon da subito. Il display base è un pannello matto Full HD con 300 cd/m² di luminosità. Con un prezzo extra di €45 avrete un touchscreen mentre un pannello matto WQHD da 300 cd/m² costa ulteriori €106 rispetto al modello base. Siamo rimasti impressionati dal prezzo necessario per un pannello WQHD HDR. €162 in più rispetto allo schermo standard standard FHD è molto ragionevole a nostro parere considerando la complessità tecnica aggiuntiva per passare ad un pannello WQHD HDR.

C'è un compromesso tuttavia con il pannello WQHD HDR, infatti ha una rifinitura lucida invece che matta. Ci sono alternative se non siete dei fan dei displays lucidi, ma vi perdereste un ottimo pannello. Le impressioni sul pannello AUO B140QAN02.0 sembrano ottime. Le immagini sono definite, i colori eccellenti; infine il pannello high-quality ha un formato relativamente piccolo per Lenovo. La risoluzione è 2.560 x 1.440, il che combinato con le dimensioni di 14" comportano una densità pixel di 210 DPI. I nostri tests iniziali hanno ridotto lo scetticismo rispetto ai 500 cd/m² di luminosità dichiarati ed infatti abbiamo rilevato un massimo di 578 cd/m² con una ottima media di 532 cd/m². La media cala a causa della parte superiore destra più scura, che sebbene si noti, non crea preoccupazioni.

Layout Subpixel - display WQHD HDR
Layout Subpixel - display WQHD HDR
Si nota solo un minimo effetto bleeding, concentrato in fondo allo schermo. Il punto luminoso è il puntatore del mouse.
Si nota solo un minimo effetto bleeding, concentrato in fondo allo schermo. Il punto luminoso è il puntatore del mouse.

Nonostante l'elevata luminosità, il livello del nero è di 0.38, il che comporta un contrasto molto buono di oltre 1,500:1. Anche con un'immagine completamente nera a luminosità massima ci sono solo minimi punti in fondo allo schermo più luminosi, ma non è certo un problema nell'utilizzo quotidiano. Un altro aspetto positivo del display WQHD HDR è l'assoluta assenza di PWM.

502
cd/m²
529
cd/m²
486
cd/m²
523
cd/m²
578
cd/m²
516
cd/m²
554
cd/m²
578
cd/m²
529
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 578 cd/m² Media: 532.8 cd/m² Minimum: 7.2 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 84 %
Al centro con la batteria: 579 cd/m²
Contrasto: 1521:1 (Nero: 0.38 cd/m²)
ΔE Color 1.9 | 0.8-29.43 Ø6.3, calibrated: 0.8
ΔE Greyscale 3 | 0.64-98 Ø6.6
100% sRGB (Argyll) 88.8% AdobeRGB 1998 (Argyll)
Gamma: 2.14
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900
B140QAN02.0, , 2560x1440, 14
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2017-20HR006FGE
LEN40AA (LP140QH2-SPB1), , 2560x1440, 14
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2017-20HQS03P00
B140HAN03_1, , 1920x1080, 14
HP EliteBook 840 G4-Z2V49ET ABD
AUO123D, , 1920x1080, 14
Dell Latitude 13 7380
LGD0589, , 1920x1080, 13.3
Apple MacBook Pro 13 2017 Touchbar i5
APPA034, , 2560x1600, 13.3
Dell Latitude 7480
LG Philips LGD0557, , 1920x1080, 14
Fujitsu LifeBook U747
LG LP140WF3, , 1920x1080, 14
Response Times
38%
19%
34%
29%
11%
20%
36%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
59.2 (28.4, 30.8)
35.6 (18.4, 17.2)
40%
41.6 (20.4, 21.2)
30%
39 (20, 19, Plateau)
34%
34 (17.2, 16.8)
43%
48 (23.6, 24.4)
19%
40.8 (19.2, 21.6)
31%
36 (16.4, 19.6)
39%
Response Time Black / White *
34.4 (16.4, 18)
22.4 (12.4, 12)
35%
31.6 (18.8, 12.8)
8%
23 (6, 17, Plateau)
33%
29.6 (17.2, 12.4)
14%
33.6 (16.4, 17.2)
2%
31.2 (18.8, 12.4)
9%
23.2 (12.4, 10.8)
33%
PWM Frequency
119000 (80)
Screen
-42%
-55%
-123%
-70%
17%
-26%
-44%
Brightness middle
578
342
-41%
311
-46%
346
-40%
317
-45%
551
-5%
344
-40%
291
-50%
Brightness
533
337
-37%
288
-46%
317
-41%
295
-45%
514
-4%
321
-40%
296
-44%
Brightness Distribution
84
87
4%
85
1%
86
2%
87
4%
88
5%
85
1%
84
0%
Black Level *
0.38
0.37
3%
0.24
37%
0.86
-126%
0.3
21%
0.48
-26%
0.32
16%
0.32
16%
Contrast
1521
924
-39%
1296
-15%
402
-74%
1057
-31%
1148
-25%
1075
-29%
909
-40%
Colorchecker DeltaE2000 *
1.9
3.6
-89%
5.5
-189%
8.64
-355%
6.3
-232%
0.8
58%
2.6
-37%
4.3
-126%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
3.8
7.7
-103%
9
-137%
13.58
-257%
10.4
-174%
1.4
63%
7.8
-105%
7.5
-97%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
0.8
Greyscale DeltaE2000 *
3
5.8
-93%
6.2
-107%
11.24
-275%
7.8
-160%
1
67%
2.6
13%
4.3
-43%
Gamma
2.14 112%
2.2 109%
2.02 119%
2.62 92%
1.81 133%
2.16 111%
2.28 105%
2.31 104%
CCT
6377 102%
6693 97%
5950 109%
12530 52%
7120 91%
6672 97%
7050 92%
6529 100%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
88.8
68.8
-23%
55.96
-37%
52
-41%
61
-31%
65.82
-26%
55.46
-38%
Color Space (Percent of sRGB)
100
98.5
-1%
85.77
-14%
80
-20%
92
-8%
92.27
-8%
84.77
-15%
Media totale (Programma / Settaggio)
-2% / -29%
-18% / -43%
-45% / -97%
-21% / -54%
14% / 15%
-3% / -18%
-4% / -30%

* ... Meglio usare valori piccoli

CalMan: Scala di grigi prima della calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)
CalMan: Scala di grigi prima della calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)
CalMan: Saturazione prima della calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)
CalMan: Saturazione prima della calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)
CalMan: ColorChecker prima della calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)
CalMan: ColorChecker prima della calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)

Le buone notizie continuano con i risultati del nostro fotospettrometro X-Rite i1Pro2 e del software professionale CalMAN. Di fabbrica, le deviazioni media DeltaE-2000 rispetto alla gamma di colore AdobeRGB erano rispettivamente di 3 per la scala di grigi e di 1.9 per il colore. Sfortunatamente il blu è al limite con una deviazione media di 3.8. Ma dobbiamo dire che questo pannello WQHD HDR non necessariamente deve essere calibrato nonostante la deviazione del blu.

CalMan: Scala di grigi dopo la calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)
CalMan: Scala di grigi dopo la calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)
CalMan: Saturazione dopo la calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)
CalMan: Saturazione dopo la calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)
CalMan: ColorChecker dopo la calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)
CalMan: ColorChecker dopo la calibrazione (gamma di colore target AdobeRGB)

La calibrazione migliora ulteriormente i risultati. Le divergenze medie della scala di grigi scendono a 0,9 e la variazione del blu si riduce a 3.3. Il pannello WQHD HDR ha un perfetto bilanciamento RGB, in pratica valori ideali per temperatura del colore e gamma. In aggiunta, il livello del nero scende a 0,31, che aiuta a portare il valore di contrasto a 1,800:1.

Piena copertura sRGB
Piena copertura sRGB
AdobeRGB: 88.8%
AdobeRGB: 88.8%

L'X1 Carbon dello scorso anno giàa aveva un impressionante pannello opzionale WQHD, ma il nuovo pannello WQHD HDR ha valori sRGB ed AdobeRGB di solito riservati ai modelli più costosi usati per le workstations mobile. Sebbene il pannello 2017 WQHD copriva quasi tutta la gamma sRGB ed il 69% dell'AdobeRGB, il pannello 2018 WQHD HDR migliora incredibilmente questi valori, coprendo in pieno la gamma sRGB e l'88.8% dell'AdobeRGB. Per confronto, anche l'ottimo pannello 4K del ThinkPad P71 si ferma al 77% dell'AdobeRGB. La nuova variante WQHD HDR X1 Carbon di conseguenza è un'ottima scelta per la migliore riproduzione del colore possibile nel 2018.

C'è una pecca, ossia i tempi di reazione. Questo vale soprattutto per la reazione grigio-grigio, che comporta che il puntatore lasci una specie di scia quando si sposta sullo schermo. Si nota difficilmente su immagini luminose, ma i patiti di sparatutto veloci lo noteranno. Ma ovviamente non escludete l'X1 Carbon 2018 basandovi solo sui tempi di reazione del pannello WQHD HDR.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
34.4 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 16.4 ms Incremento
↘ 18 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 89 % of all devices are better.
This means that the measured response time is worse than the average of all tested devices (26.1 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
59.2 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 28.4 ms Incremento
↘ 30.8 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 95 % of all devices are better.
This means that the measured response time is worse than the average of all tested devices (41.7 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM not detected

In comparison: 54 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 10750 (minimum: 43 - maximum: 588200) Hz was measured.

Le prestazioni all'aperto sono un altro problema. Abbiamo ripetutamente confrontato il nuovo X1 Carbon con un vecchio Apple MacBook Pro Retina 13 fine 2013) negli ultimi giorni ed il pannello dell'X1 Carbon è leggermente più riflettente. Potete anche vedere alcune oggetti riflessi sul pannello, cosa che non accade con il MacBook. Potete notare questo fenomeno nelle immagini seguenti (specialmente a destra) dove termina il riflesso.

Scattiamo le immagini seguenti in un giorno nuvoloso e non sotto la luce diretta del sole. Questo ambiente ovviamente è più adatto al pannello matto del ThinkPad T480s, nonostante la luminosità inferiore.

T480s (sinistra) vs. X1 Carbon HDR (destra)
T480s (sinistra) vs. X1 Carbon HDR (destra)
T480s (sinistra) vs. X1 Carbon HDR (destra)
T480s (sinistra) vs. X1 Carbon HDR (destra)
X1 Carbon HDR (sinistra) vs. MacBook Pro 13 (destra)
X1 Carbon HDR (sinistra) vs. MacBook Pro 13 (destra)
MacBook Pro 13 (sinistra) vs. X1 Carbon HDR (destra)
MacBook Pro 13 (sinistra) vs. X1 Carbon HDR (destra)

Performance

Sebbene Lenovo offra l'X1 Carbon nelle versioni preconfigurate Campus e TopSeller, online potete configurarvi personalmente il dispositivo. Ad esempio, potete combinare un Core i5-8350U con 16 GB di RAM o con un SSD più grande. La personalizzazione è limitata ai processori attuali Intel Kaby Lake R, 8/16 GB RAM ed SSDs da 256, 512 o 1024 GB PCIe. Non sono disponibili schede grafiche dedicate, ma le UHD Graphics integrate sono abbastanza buone per la maggioranza di applicazioni multimedia. Nel complesso, l'X1 Carbon 2018 ha un hardware potente che compre la maggioranza di scenari di utilizzo.

LatencyMon con connessioni radio attive
LatencyMon con connessioni radio attive
LatencyMon riproducendo un video YouTube (1440p)
LatencyMon riproducendo un video YouTube (1440p)

Processore - Core i7-8550U

Il Core i7-8550U fa parte dell'attuale gamma Intel Kaby Lake-R ed è il diretto successore del Core i7-7500U, che abbiamo testato nell'X1 Carbon dello scorso anno. Il grande vantaggio di questi nuovi chips sono i due cores aggiuntivi, così il Core i7-8550U riesce a gestire threads simultaneamente con un clock base di 1.8 GHz. La velocità clock base inferiore è l'unica differenza tra l'8550U ed i più assetati chips da 45 W. Grazie al Turbo-Boost l'8550U riesce a portare la velocità clock fino a 4.0 GHz. 4.0 GHz per i cores uno e due, e 3.7 GHz per il terzo e quarto core. La durata dell'aumento della velocità clock dipende anche dalla capacità di raffreddamento del dispositivo.

Intel XTU
Intel XTU
Intel XTU Advanced
Intel XTU Advanced

Con l'X1 Carbon dello scorso anno, Lenovo aveva portato il thermal design power (TDP) a 25 W, con un limite di temperatura di 75°C. Quest'anno, Lenovo ha incrementato ulteriormente il TDP dell'X1 Carbon ed i limiti delle temperature, consentendo al processore di arrivare fino a 29 W per 28 secondi. Con una conseguente velocità clock tra 3.1 e 3.2 GHz con tutti i quattro cores. Dopo questo periodo, o una volta raggiunti i 90°C, il processore scende a 23 W, e si limita a 2.8 GHz per tutti i cores. Nei benchmarks, l'X1 Carbon 2018 si colloca bene tra i suoi competitors. E' bene ricordare che il Core i5-8250U è appena più lento, specialmente nei tests con passaggi multipli. Sebbene il Core i7-7500U regga il passo, ha meno chance nei multi-tests considerato che una un numero di cores e threads dimezzati rispetto all'i7-8550U.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
177 Points ∼100% +5%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900
Intel Core i7-8550U
168 Points ∼95%
Dell Latitude 7480
Intel Core i7-7600U
162 Points ∼92% -4%
Dell Latitude 13 7380
Intel Core i7-7600U
161 Points ∼91% -4%
Average Intel Core i7-8550U
  (108 - 172, n=44)
161 Points ∼91% -4%
Intel Reference i5-8350U 15W
Intel Core i5-8350U
151 Points ∼85% -10%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
Intel Core i5-8250U
146 Points ∼82% -13%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2017-20HQS03P00
Intel Core i7-7500U
143 Points ∼81% -15%
Apple MacBook Pro 13 2017 Touchbar i5
Intel Core i5-7267U
141 Points ∼80% -16%
Fujitsu LifeBook U747
Intel Core i5-7200U
130 Points ∼73% -23%
HP EliteBook 840 G4-Z2V49ET ABD
Intel Core i5-7200U
119 Points ∼67% -29%
Average of class Office
  (20 - 178, n=443)
106 Points ∼60% -37%
CPU Multi 64Bit
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900
Intel Core i7-8550U
708 Points ∼100%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900
Intel Core i7-8550U
648 Points ∼92% -8%
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
673 Points ∼95% -5%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
Intel Core i5-8250U
620 Points ∼88% -12%
Average Intel Core i7-8550U
  (301 - 761, n=46)
575 Points ∼81% -19%
Intel Reference i5-8350U 15W
Intel Core i5-8350U
501 Points ∼71% -29%
Apple MacBook Pro 13 2017 Touchbar i5
Intel Core i5-7267U
383 (min: 377, max: 385) Points ∼54% -46%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2017-20HQS03P00
Intel Core i7-7500U
360 Points ∼51% -49%
Dell Latitude 13 7380
Intel Core i7-7600U
359 Points ∼51% -49%
Dell Latitude 7480
Intel Core i7-7600U
343 Points ∼48% -52%
Fujitsu LifeBook U747
Intel Core i5-7200U
331 Points ∼47% -53%
HP EliteBook 840 G4-Z2V49ET ABD
Intel Core i5-7200U
329 Points ∼46% -54%
Average of class Office
  (36 - 736, n=447)
302 Points ∼43% -57%

Usando il nostro Cinebench multi-loop abbiamo testato per quanto tempo il portatile mantiene le prestazioni iniziali. I dispositivi sottili come l'X1 Carbon spesso hanno problemi a riguardo, con throttling termico a pochi secondi dall'inizio del test. Le buone notizie sono che Lenovo ha rimosso il vecchio limite di temperatura di 75° presente sull'X1 Carbon dello scorso anno. Nei nostri tests abbiamo rilevato che le temperature della CPU possono andare oltre i 90°C. A questo corrisponde anche un incremento del TDP.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit

Il processore mantiene stabilmente una velocità clock di 2.8 GHz su tutti i cores a 23 W, ma le temperature della CPU raggiungono i 99 °C. Il seguente grafico mostra i risultati di un'ora di stress test. In media, il processore gira a poco meno di 2.9 GHz ed assorbe circa 23 W, mentre le temperature restano prevalentemente otre i 91°C. Queste elevate temperature CPU impattano su quelle delle superfici, come dimostra l'immagine termica. Sotto stress nell'area intorno al tasto F8 abbiamo rilevato 54°C, 50.3°C sopra la griglia della ventola, e 50.8°C sul lato inferiore del case. Considerando queste temperature elevate raccomandiamo di non usare l'X1 Carbon sulle gambe se state stressando il sistema, e lasciare un buon passaggio di aria.

Temperature, velocità clock e consumi durante il Cinebench multi-loop
Temperature, velocità clock e consumi durante il Cinebench multi-loop
Temperature della parte superiore del case dopo un'ora dello stress test Cinebench.
Temperature della parte superiore del case dopo un'ora dello stress test Cinebench.
Temperature della parte inferiore del case dopo un'ora di Cinebench multi loop.
Temperature della parte inferiore del case dopo un'ora di Cinebench multi loop.
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
168 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
708 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
56.3 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.8 %
Aiuto

Dispositivo di archiviazione - Samsung PM981

L'SSD M.2.2280 SSD è sostituibile dall'utente.
L'SSD M.2.2280 SSD è sostituibile dall'utente.

Sebbene l'X1 Carbon usi solo veloci SSDs PCIe, l'esperienza ci dice che non tutti i dispositivi useranno lo stesso SSD ed i produttori a volte variano i brand degli SSD usati. Il nostro dispositivo ha un SSD da 512 GB M.2.2280 Samsung. Siamo rimasti sorpresi nel vedere che si tratta del PM981, il successore del popolare PM961. Il PM981 include un nuovo controller Polaris V2, ed un TLC 3D NAND 64-layer.

I risultati CrystalDiskMark 5 benchmark sono eccellenti, ed hanno superato anche i 3.000 MB/s nella lettura sequenziale e 1.800 MB/s nella scrittura sequenziale. Attualmente ha senso sostituire l'SSD solo se avete bisogno di più spazio. Non ci sono rumori elettronici. Ulteriori confronti con altri drives li trovate nella nostra sezione tencica.

Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ-000L7
Sequential Read: 2326.8 MB/s
Sequential Write: 1807.6 MB/s
512K Read: 419.29 MB/s
512K Write: 1272.32 MB/s
4K Read: 60.58 MB/s
4K Write: 132.93 MB/s
4K QD32 Read: 340.74 MB/s
4K QD32 Write: 439.73 MB/s

Emissioni

Rumorosità di sistema

Il controllo della ventola dell'X1 Carbon 2018 non è perfetto. La ventola spesso parte senza apparente motivo e reagisce molto velocemente ai carichi di lavoro. Un esempio: scriviamo parte della presente recensione con la nostra interfaccia web. Abbiamo aperte solo due schede Chrome e scriviamo del testo, ma la ventola parte di tanto in tanto per circa 5-10 secondi (anche se usiamo la batteria). Questo comportamento dovrebbe migliorare con la prossima revisione del BIOS, almeno in base all'esperienza avuta con l'X1 Carbon 2017.

Il successivo problema, che forse non sarà risolto, sono i picchi della rumorosità della ventola. Potete vedere il diagramma di seguito (picchi definiti). La rumorosità non è elevata a 32.5 e 35.1 dB(A), ma le ventole sono fastidiose per i picchi elevati.

Nota positiva: non abbiamo rilevato rumori elettronici con il nostro modello di test.

Rumorosità

Idle
28.9 / 28.9 / 32.5 dB(A)
Sotto carico
35.1 / 35.1 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 28.9 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2033.531.734.833.82529.53130.329.53134.130.935.432.64030.129.630.329.35030.53026.632.66326.92625.825.18025.126.524.725.11002525.423.925.412525.223.324.823.91602321.824.122.420022.521.423.921.625021.320.521.8203152020.320.119.940019.318.918.21950019.918.917.31863021.319.31717.680020.118.816.516.910002320.616.516.412502220.615.816160023.621.815.715.9200024.922.815.416250022.820.415.515.7315027.722.41616.1400023.219.916.216.4500021.919.416.716.8630020.318.51717.1800019.218.217.217.31000018.217.817.417.51250017.817.717.317.41600017.917.817.217.2SPL35.132.528.929N2.11.71.21.2median 21.9Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900median 20.3median 17.2median 17.3Delta1.91.41.81.7hearing rangehide median Fan Noise

Temperature

Abbiamo già detto dello sviluppo di temperature nel Cinebench loop, e possiamo confermare questo comportamento nello stress test. Fino a 52 °C sulla parte superiore dell'unità base e fino a 48 °C sul lato inferiore sono poco meno rispetto al loop della CPU. Il seguente diagramma, illustra il comportamento del SoC durante lo stress test: il consumo energetico è costante a 23 W (1.4 GHz GPU, 850-900 MHz GPU), mentre le performance sono ridotte a 15W con la sola batteria (1.2 GHz CPU, 700 MHz GPU).

Stress test
Stress test

Ancora una volta, vogliamo enfatizzare che le temperature elevate si verificano solo con carichi di lavoro sostenuti. Ma continuiamo a preferire questa soluzione rispetto a quella dello scorso anno con i suoi limiti di temperature. Il target di utenti dell'X1 Carbon 2018 in linea di massima userà carichi intensi per brevi periodi, e il processore in questi casi riesce a sfruttare tutto il suo potenziale.

In idle o con carichi di lavoro leggeri, inclusa la riproduzione video e l'editing testi non si scalda molto e potete usarlo senza problemi sulle gambe.

Carico massimo
 43.1 °C52.6 °C45.5 °C 
 38.8 °C45.7 °C49.4 °C 
 27.1 °C31.6 °C37.5 °C 
Massima: 52.6 °C
Media: 41.3 °C
46.1 °C48.2 °C40.9 °C
42.2 °C41.2 °C38.4 °C
32.4 °C31.8 °C29.1 °C
Massima: 48.2 °C
Media: 38.9 °C
Alimentazione (max)  36.4 °C | Temperatura della stanza 19.9 °C | Voltcraft IR-900
Stress test
Stress test
Stress test (lato superiore)
Stress test (lato superiore)
Stress test (lato inferiore)
Stress test (lato inferiore)

Gestione energetica

Consumi energetici

Siamo rimasti piacevolmente sorpresi dal livello di assorbimento energetico dell'X1 Carbon considerando il luminoso display WQHD HDR. Passando da luminosità minima a luminosità massima, il consumo sale di circa 5W. I valori massimi in idle sono stati di circa 1.9 W anche con l'illuminazione della tastiera attiva. Un buon confronto è l'Apple MacBook Pro 13 (Touch Bar). La risoluzione è leggermente maggiore, ma il mannello è un po' più piccolo. Nonostante lo stesso livello di luminosità, il MBP 13 assorbe di più rispetto all'X1 Carbon a luminosità massima.

Il limite TDP superiore impatta molto sui consumi sotto carico. Occorrono 52.5 W per i primi 28 secondi di stress tests, dopo il consumo si attesta a 43 W. Sebbene il nostro dispositivo abbia un alimentatore da 65 W USB-C più che sufficiente, quello standard è di appena 45 W. Il costo aggiuntivo di €1.19 per la versione da 65 W è minimo, e lo raccomandiamo assolutamente.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.31 / 0.5 Watt
Idledarkmidlight 3.8 / 8.9 / 11.9 Watt
Sotto carico midlight 47.5 / 52.5 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900
8550U, UHD Graphics 620, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ-000L7, IPS, 2560x1440, 14
HP EliteBook 840 G4-Z2V49ET ABD
7200U, HD Graphics 620, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, TN, 1920x1080, 14
Dell Latitude 13 7380
7600U, HD Graphics 620, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 13.3
Apple MacBook Pro 13 2017 Touchbar i5
7267U, Iris Plus Graphics 650, Apple SSD AP0256, IPS, 2560x1600, 13.3
Dell Latitude 7480
7600U, HD Graphics 620, Intel SSDSCKKF256H6, IPS, 1920x1080, 14
Fujitsu LifeBook U747
7200U, HD Graphics 620, Samsung MZYTY256HDHP, IPS LED, 1920x1080, 14
Power Consumption
34%
36%
-4%
28%
21%
Idle Minimum *
3.8
2.9
24%
3.2
16%
2.8
26%
4.32
-14%
4.11
-8%
Idle Average *
8.9
5.6
37%
5.5
38%
10.9
-22%
6.27
30%
7.87
12%
Idle Maximum *
11.9
8.15
32%
6.1
49%
11.4
4%
6.35
47%
8.74
27%
Load Average *
47.5
30.6
36%
29.5
38%
55.4
-17%
29.82
37%
30.2
36%
Load Maximum *
52.5
31
41%
32
39%
57.5
-10%
30.64
42%
32.4
38%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Consumi energetici
Consumi energetici
Ricarica
Ricarica

Lenovo è riuscita ad incrementare la capacità della batteria a 57 Wh rispetto ai 51 Wh dello scorso anno. Questi bastano per appena 106 minuti sotto carico, ma era lo stesso anche per al SKU (più scura) del 2017.

Tuttavia, siamo più interessanti ai nostri test con luminosità settata a 150 nits (61% per il nostro modello di test). Il test WLAN si ferma a circa 8.5 ore, superando di poto la SKU del 2017 FHD. Il vecchio WQHD X1 Carbon tuttavia resisteva quasi 1.5 ora in più. Forse ci sarà un miglioramento con il rilascio del prossimo BIOS, ma è anche possibile che il pannello WQHD era un po' più efficiente a 150 nits. Ad ogni modo, la resistenza del test WLAN è identica all'attuale MacBook Pro 13 (TouchBar). Il nostro test video dura circa 9.5 ore - nel complesso - un risultato molto buono.

Lenovo dichiara che la batteria raggiunge l'80% dopo appena 60 minuti. Non possiamo confermarlo in pieno, in quanto nel nostro caso sono stati necessari 70 minuti. La ricarica completa arriva dopo 144 minuti. Testeremo anche il comportamento della ricarica quando usiamo la docking station con il suo alimentatore da 135W.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
22ore 08minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3 (Edge)
8ore 39minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
9ore 26minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 46minuti
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018-20KGS03900
8550U, UHD Graphics 620, 57 Wh
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2017-20HQS03P00
7500U, HD Graphics 620, 57 Wh
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2017-20HR006FGE
7200U, HD Graphics 620, 57 Wh
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02D00
8250U, UHD Graphics 620, 57 Wh
Dell Latitude 7480
7600U, HD Graphics 620, 60 Wh
HP EliteBook 840 G4-Z2V49ET ABD
7200U, HD Graphics 620, 51 Wh
Fujitsu LifeBook U747
7200U, HD Graphics 620, 50 Wh
Apple MacBook Pro 13 2017 Touchbar i5
7267U, Iris Plus Graphics 650, 49.2 Wh
Autonomia della batteria
9%
16%
16%
50%
29%
-7%
-20%
H.264
566
711
26%
721
27%
591
4%
490
-13%
415
-27%
WiFi v1.3
519
496
-4%
604
16%
537
3%
719
39%
571
10%
430
-17%
519
0%
Load
106
110
4%
124
17%
171
61%
184
74%
117
10%
70
-34%

Prime Impressioni

Recensione: Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018 HDR. Dispositivo offerto da Campuspoint.
Recensione: Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018 HDR. Dispositivo offerto da Campuspoint.

Siamo rimasti incantati da qualità e profondità del colore non appena abbiamo visto l'immagine di sfondo dello schermo. Questa impressione è stata confermata da alcuni video. C'è un ThinkPad con un display eccellente che non delude nemmeno per altri aspetto. Il display WQHD HDR dell'X1 Carbon supera anche il buon pannello 4K del ThinkPad P71. La rifinitura lucida è una pecca per il display WQHD HDR, specialmente quando volete usare il dispositivo all'aperto. Per fortuna, Lenovo offre sempre un pannello matto WQHD del modello dell'anno scorso.

Abbiamo una sensazione mista rispetto alle temperature ed ai suoi limiti. Rimuovendo il limite di temperatura per la CPU presente lo scorso anno, le prestazioni migliorano e il sitema resta stabile, ma le temperature di superficie raggiungono i 50°C sotto carico. Forse, Lenovo avrebbe fatto meglio a non rimuovere completamente i limiti termici. Controlleremo meglio da vicino con altri tests, ma al momento preferiamo non dare una valutazione definitiva.

Siamo curiosi di vedere come si comporta il nuovo X1 Carbon rispetto all'X280 ed al T480s che pure sono sotto test attualmente.

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Completa del portatile Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2018 (WQHD HDR, i7,)
Andreas Osthoff, 2018-03- 3 (Update: 2018-03- 3)