Notebookcheck

Recensione del Portatile Huawei Matebook X Pro (i5-8250U, MX150)

Disturbatore di mercato. Huawei vuole dimostrare che non c'è bisogno di spendere 1500 dollari o più per un XPS 13 o MacBook Pro con specifiche decenti. Il MateBook X Pro tenta di dare tutto con un design attraente sottile in alluminio, touchscreen 3:2, grafica Nvidia discreta, Thunderbolt 3, e una CPU di classe U Intel per meno di quello che i principali concorrenti stanno attualmente offrendo.

Rispetto alle serie budget-mainstream MateBook D, la serie MateBook X compete direttamente con il meglio che Dell, Apple, Lenovo e Asus hanno da offrire nello spazio di fascia alta dei consumatori. Il modello dell'anno scorso ha lasciato un'impressione molto positiva in termini di design e qualità costruttiva e ha dimostrato che Huawei era seriamente intenzionata a penetrare nell'affollato spazio del laptop.

Nel 2018, MateBook X, la seconda generazione di Huawei, è pronta per entrare negli scaffali dei negozi. Chiamato MateBook X Pro, porta massicci aggiornamenti alla famiglia MateBook X tra cui una dimensione dello schermo più grande, una ventola di sistema, grafica Nvidia dedicata, e anche una webcam pop-up. Le principali differenze tra MateBook X e MateBook X Pro sono riportate nella tabella seguente.

Il MateBook X Pro viene lanciato in due SKU in Nord America, come descritto di seguito. Per $1200 USD gli utenti avranno una CPU i5-8250U, UHD 620 Graphics integrata, 8 GB di RAM e 256 GB di SSD NVMe, mentre per $1500 USD si aggiungerà una CPU i7-8550U, grafica GeForce MX150, 16 GB di RAM e 512 GB di SSD NVMe. La nostra unità di prova è oggi un modello europeo con CPU i5-8250U, GPU GeForce MX150, 16 GB di RAM e 256 GB di SSD. A differenza dell'ampia gamma di configurazioni XPS di Dell, Huawei si sta concentrando su SKU sempre più veloci e con un numero inferiore di unità, senza le opzioni poco interessanti Core i3 e 4 GB. Le modifiche spingono il sistema ad essere seducente come un MacBook o XPS?

MateBook XMateBook X Pro
CPUIntel 7th gen. Core i5-7200U or i7-7500UIntel 8th gen. Core i5-8250U or i7-8550U
GPUHD Graphics 620UHD Graphics 620 or GeForce MX150 w/ 2 GB GDDR5 VRAM and Optimus
RAM8 GB LPDDR3 soldered8 GB or 16 GB LPDDR3 soldered
Display13.3-inch 3:2, 2160 x 1440 pixel13.9-inch 3:2, 3000 x 2000 pixel
Ports3.5 mm audio, 2x USB Type-C Gen. 13.5 mm audio, USB 3.0 Type-A, USB Type-C Gen. 1, Thunderbolt 3
Dimensions12.5 x 286 x 211 mm14.6 x 304 x 217 mm
Battery40 Wh57.4 Wh
Weight1.05 kg1.33 kg

 

 

Huawei Matebook X Pro i5 (MateBook Serie)
Scheda grafica
NVIDIA GeForce MX150 - 2048 MB, Core: 936 MHz, Memoria: 5010 MHz, GDDR5, 388.92, Optimus
Memoria
8192 MB 
, LPDDR3 2133 MHz
Schermo
13.9 pollici 3:2, 3000 x 2000 pixel 259 PPI, 10-point capacitive, Tianma XM, IPS, ID: TLX1388, lucido: si
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
Samsung PM961 MZVLW256HEHP, 256 GB 
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 2 DisplayPort, Connessioni Audio: 3.5mm, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità, USB-C x 2, entrambe consentono trasferimento dati, ricarica e connessioni con MateDock 2 e una supporta Thunderbolt 3
Rete
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.2
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 14.6 x 304 x 217
Batteria
57.4 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: 1MP
Altre caratteristiche
Casse: Quad speaker, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, AC adapter, USB Type-C cable, PC Manager, 12 Mesi Garanzia
Peso
1.33 kg, Alimentazione: 135 gr
Prezzo
1300 USD
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Proprio come il primo MateBook X, il modello più recente ha una sensazione di alta qualità da cima a fondo. Le superfici in alluminio opaco liscio si uniscono ai bordi cromati e angoli e un rapporto più alto del 91 per cento screen-to-body. Gli utenti possono facilmente distinguere tra le due generazioni dal logo Huawei pronunciato che si trova solo sul MateBook X Pro.

Il design elegante si traduce bene in qualità e rigidità? Il MateBook X ha stabilito uno standard per Huawei e siamo lieti di vedere che il produttore non si è limitato tagliando i costi. La flessione è minima intorno alla base e al centro della tastiera e anche per il coperchio, nonostante le cornici molto strette. Il display è significativamente più solido rispetto a entrambi i Samsung NP900X3N e LG Gram 13, ma ancora più debole rispetto all'XPS 13, Razer Blade Stealth, e MacBook Pro 13. La cerniera della barra è sufficientemente rigida e uniforme con un'inclinazione minima fino al massimo di circa 150 gradi.

Mettere insieme tutte queste nuove funzionalità ha un costo. Il MateBook X Pro è più spesso, più grande e più pesante dell'originale, come mostrato dallo strumento di confronto qui sotto. In realtà, il notebook Huawei è ora più vicino che mai alle dimensioni e al peso del MacBook Pro 13 ed è paragonabile agli Ultrabook da 13 pollici della concorrenza in termini di portabilità. A vantaggio di Huawei, le lunette estremamente strette significano uno schermo leggermente più grande (13,9 pollici vs. 13,3 pollici) senza necessariamente contribuire ad un ingombro maggiore.

Eccellente rigidità intorno a cover e poggiapolsi
Eccellente rigidità intorno a cover e poggiapolsi
Le superfici lisce in alluminio imitano la serie MacBook Pro
Le superfici lisce in alluminio imitano la serie MacBook Pro
Solo una porta Thunderbolt 3, ma entrambe possono essere utilizzate per la ricarica
Solo una porta Thunderbolt 3, ma entrambe possono essere utilizzate per la ricarica
Pulsante di alimentazione lettore di impronte digitali. Stranamente, non ci sono luci di stato
Pulsante di alimentazione lettore di impronte digitali. Stranamente, non ci sono luci di stato
324 mm 225 mm 16 mm 1.3 kg308 mm 223 mm 14.5 mm 1.3 kg304.1 mm 212.4 mm 14.9 mm 1.4 kg304 mm 217 mm 14.6 mm 1.3 kg302 mm 199 mm 11.6 mm 1.2 kg286 mm 211 mm 12.5 mm 1.1 kg

Connettività

Diversamente da Spectre 13, XPS 13 9370, o Zenbook 3, il MateBook X Pro include una porta USB 3.0 Type-A completa. Huawei afferma che la sua decisione di riportare in vita la porta è stata una risposta diretta alla domanda dei consumatori e al crescente fastidio di dover trasportare adattatori di tipo C. Sul bordo opposto si trova una porta Thunderbolt 3 completa (corsia 4x) per il collegamento di docking station, display ed eGPU. Sono stati omessi il lettore di schede SD e lo slot SIM presenti su alcuni laptop e tablet business-centric. Anche uno slot MicroSD sarebbe stato utile come sul 13 pollici Samsung NP900X3N.

Frontale: nessuna connessione
Frontale: nessuna connessione
Sinistra: 3.5 mm audio, USB Type-C, Thunderbolt 3
Sinistra: 3.5 mm audio, USB Type-C, Thunderbolt 3
Destra: USB 3.0 (5 V/2 A)
Destra: USB 3.0 (5 V/2 A)

Comunicazioni

Non abbiamo riscontrato problemi di connettività con il modulo WLAN Intel 8265. Insieme al Bluetooth 4.2 sono supportate velocità WiFi teoriche fino a 867 Mbps.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
665 MBit/s ∼100% +1%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
660 MBit/s ∼99%
Microsoft Surface Laptop i5
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
534 MBit/s ∼80% -19%
Huawei MateBook X
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
520 MBit/s ∼78% -21%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Huawei MateBook X
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
644 MBit/s ∼100% +26%
Microsoft Surface Laptop i5
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
556 MBit/s ∼86% +8%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
513 MBit/s ∼80%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
504 MBit/s ∼78% -2%

Accessori

Gli extra inclusi sono un adattatore AC e un cavo USB da tipo C a tipo C. Un panno per la pulizia o la custodia per il trasporto sarebbe stato un bel extra simile ad Asus e ai suoi ZenBooks. Diversamente dall'XPS 13 o dallo Spectre 13, tuttavia, non è presente alcun adattatore USB da tipo C a tipo A nella confezione.

Manutenzione

Il pannello inferiore è relativamente facile da rimuovere con una chiave esagonale T6. Le otto viti sono a vista e non si nascondono sotto la base in gomma. Fare attenzione ai bordi e agli angoli, poiché la piastra inferiore è affilata.

Gli addetti ai lavori rimarranno delusi nel constatare che non c'è quasi nulla di aggiornabile. La maggior parte del volume è dedicato alla batteria e al dissipatore di calore e quindi la RAM è fissa. È necessario un ulteriore sforzo per rimuovere l'unità SSD M.2, in quanto si trova sotto un dissipatore.

Le parti interne sono abbastanza facili da accedere, ma gli aggiornamenti sono di facile utilizzo
Le parti interne sono abbastanza facili da accedere, ma gli aggiornamenti sono di facile utilizzo

Webcam

I computer portatili con lunetta sottile come l'XPS 13 e LG Gram devono essere creativi con il posizionamento della webcam e questo rimane vero per il MateBook X Pro. Purtroppo, l'incorporazione della fotocamera in un tasto della tastiera non risolve i problemi relativi alle angolature. Huawei non si è nemmeno preoccupato di aumentare la qualità o la risoluzione della webcam. Forse la sua unica grazia di salvezza è che la fotocamera può essere chiusa per motivi di privacy senza dover ricorrere al nastro adesivo.

La webcam a molla popup è sempre ad angolo fisso, mentre ogni altra webcam portatile può essere regolata
La webcam a molla popup è sempre ad angolo fisso, mentre ogni altra webcam portatile può essere regolata
L'angolo non è ideale e la qualità dell'immagine non è impressionante
L'angolo non è ideale e la qualità dell'immagine non è impressionante

Garanzia

La garanzia limitata standard di un anno è valida sia per il laptop che per la batteria interna. Se è necessario richiedere la garanzia, gli utenti potrebbero dover presentare una prova di acquisto. I dettagli della copertura possono essere trovati qui.

Dispositivi di Input

Tastiera

La tastiera chiclet (~27,6 x 10,5 cm) è poco profonda, come nella maggior parte degli Ultrabook. Il feedback è adeguato, se non leggermente sul lato morbido, per ricordare il MateBook X. Il tasto Space, in particolare, avrebbe potuto trarre beneficio da un feedback più deciso, mentre i tasti Freccia sono ancora troppo piccoli. Il risultato è un rumore minimo, per un'esperienza di digitazione più silenziosa. Gli utenti abituati a bassa profondità di battuta dei tasti non troveranno nulla di anomalo. I ThinkPad e gli Spectres offrono corse più profonde del nostro Huawei.

La retroilluminazione bianca è di serie in due livelli di intensità luminosa. La luce si applica in modo uniforme su tutti i tasti, tranne per il tasto speciale della fotocamera al centro.

Touchpad

Il trackpad è molto grande (12,0 x 7,8 cm) rispetto ai 10,5 x 6,0 cm dell'XPS 13 9370. La superficie è fluida e reattiva da tutti gli angoli senza scatti del cursore. I movimenti multi-touch tramite Windows sono più facili da utilizzare grazie all'ampia superficie.

Lo stesso non si può dire per i tasti del mouse integrati. Anche se non abbiamo avuto problemi di reattività come nel MateBook X originale, il feedback è più morbido e spugnoso di quanto vorremmo. Ci vuole una discreta quantità di forza per inserire un click anche quando ci si trova sulla metà inferiore della superficie. È più facile toccare il trackpad o il touchscreen per inserire i clic del mouse in rapida successione.

Il trackpad occupa una porzione molto ampia della superficie di appoggio del palmo. Peccato che non ci siano tasti dedicati del mouse
Il trackpad occupa una porzione molto ampia della superficie di appoggio del palmo. Peccato che non ci siano tasti dedicati del mouse
La corsa ridotta rende i tasti molto piatti con un feedback più morbido. Le tastiere ThinkPad Precision offrono ancora un'esperienza di digitazione superiore
La corsa ridotta rende i tasti molto piatti con un feedback più morbido. Le tastiere ThinkPad Precision offrono ancora un'esperienza di digitazione superiore

Display

Huawei raddoppia il rapporto di aspetto 3:2 perché il produttore ritiene che sia più produttivo del comune 16:9. Le dimensioni più squadrate danno allo schermo da 13,9 pollici più spazio di un notebook da 14 pollici 16:9 e 16:9 da 13,9 pollici Lenovo Yoga 920. Le pagine web, le presentazioni e le immagini full frame traggono vantaggio dall'utilizzo di nativo 3:2.

Il MateBook X Pro è pubblicizzato con una retroilluminazione di 450 nits e un rapporto di contrasto di 1500:1. Le nostre misurazioni indipendenti confermano entrambe le affermazioni con una retroilluminazione centrale di 442,7 nits e un rapporto di contrasto di 1428:1. La luminosità è paragonabile a quella dell'XPS 13 e superiore a quella dei pannelli dello Yoga 920 e del Surface Laptop, ma sia il Samsung NP900X3N che il MacBook Pro 13 sono ancora più luminosi con una migliore visibilità all'esterno.

Soggettivamente, la schermata sembra rappresentativa del prezzo a 4 cifre. I colori pop e i testi appaiono molto vicini alla superficie del vetro sottile. HWiNFO identifica il pannello IPS con il nome TIANMA XM e l'ID TLX1388 mentre il MateBook X originale utilizza un pannello Chi Mei. Il contenuto sullo schermo è ancora estremamente nitido, anche se i suoi pixel non sono così densi come un vero display UHD da 13,3 o 15,6 pollici. Sul bordo inferiore dell'unità è presente un leggero effetto bleeding della retroilluminazione che è facile da ignorare.

I tempi di risposta bianco-nero e grigio-grigio sono molto simili a quelli del MacBook Pro 13 e del MateBook X originale. Il pannello 4K dell'XPS 13 9370 è noto per i suoi tempi di risposta più lenti e per il ghosting molto più evidente in confronto.

Huawei is doubling down on the 3:2 aspect ratio as the manufacturer believes it to be more productive than the common 16:9. The squarer dimensions give the 13.9-inch screen more real estate than both a 16:9 14-inch notebook and the 16:9 13.9-inch . Web pages, presentations, and full frame images benefit from having native 3:2.

Il rapporto di aspetto 3:2 a schermo intero è simile ai tablet Surface Pro.
Il rapporto di aspetto 3:2 a schermo intero è simile ai tablet Surface Pro.
Le cornici non sono così strette come l'XPS 13 9370... ma è piuttosto complicato chiuderle
Le cornici non sono così strette come l'XPS 13 9370... ma è piuttosto complicato chiuderle
Lieve effetto bleeding della retroilluminazione lungo il bordo inferiore
Lieve effetto bleeding della retroilluminazione lungo il bordo inferiore
RGB subpixel array (259 PPI)
RGB subpixel array (259 PPI)
431.8
cd/m²
432.8
cd/m²
391.7
cd/m²
464
cd/m²
442.7
cd/m²
410.9
cd/m²
461
cd/m²
413.6
cd/m²
407.3
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Tianma XM
X-Rite i1Pro 2
Massima: 464 cd/m² Media: 428.4 cd/m² Minimum: 5.53 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 84 %
Al centro con la batteria: 442.7 cd/m²
Contrasto: 1428:1 (Nero: 0.31 cd/m²)
ΔE Color 2.24 | 0.6-29.43 Ø6, calibrated: 1.11
ΔE Greyscale 9.7 | 0.64-98 Ø6.3
95% sRGB (Argyll 3D) 61.6% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 1.42
Huawei Matebook X Pro i5
Tianma XM, IPS, 13.9, 3000x2000
Huawei MateBook X
Chi Mei CMN8201 / P130ZDZ-EF1, , 13.3, 2160x1440
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
ID: Sharp SHP148B, Name: LQ133D1, Dell P/N: 8XDHY, IPS, 13.3, 3840x2160
Asus Zenbook UX3430UN-GV174T
Chi Mei CMN14D2 / N140HCE-EN1, IPS, 14, 1920x1080
Apple MacBook Pro 13 2017
APPA033, IPS, 13.3, 2560x1600
Microsoft Surface Laptop i5
ID: MEI96A2, Name: Panasonic VVX14T092N00, IPS, 13.5, 2256x1504
Response Times
12%
-72%
14%
-10%
-36%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
40.4 (19.2, 21.2)
33 (15, 18)
18%
69.6 (32.4, 37.2)
-72%
30 (14, 16)
26%
42.8 (22.4, 20.4)
-6%
50.8 (25.6, 25.2)
-26%
Response Time Black / White *
25.6 (11.6, 14)
24 (12, 12)
6%
44 (24.4, 19.6)
-72%
25 (14, 11)
2%
28.8 (14.8, 14)
-13%
37.2 (20, 17.2)
-45%
PWM Frequency
3759 (20)
Screen
9%
-5%
-30%
21%
9%
Brightness middle
442.7
408
-8%
478.5
8%
377
-15%
588
33%
384.2
-13%
Brightness
428
395
-8%
466
9%
339
-21%
561
31%
378
-12%
Brightness Distribution
84
88
5%
86
2%
76
-10%
92
10%
90
7%
Black Level *
0.31
0.45
-45%
0.43
-39%
0.4
-29%
0.45
-45%
0.36
-16%
Contrast
1428
907
-36%
1113
-22%
943
-34%
1307
-8%
1067
-25%
Colorchecker DeltaE2000 *
2.24
1.55
31%
3.09
-38%
3.33
-49%
1.7
24%
1.8
20%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
7.19
2.19
70%
5.94
17%
8.02
-12%
3.5
51%
4.2
42%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
1.11
2.06
-86%
3.5
-215%
Greyscale DeltaE2000 *
9.7
1.91
80%
2.4
75%
4.89
50%
1.9
80%
1.2
88%
Gamma
1.42 155%
2.34 94%
2.063 107%
2.37 93%
2.33 94%
2.21 100%
CCT
6227 104%
6491 100%
6883 94%
7620 85%
6738 96%
6708 97%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
61.6
61
-1%
69.47
13%
62
1%
77.92
26%
63.7
3%
Color Space (Percent of sRGB)
95
96
1%
98.36
4%
98
3%
99.94
5%
94.2
-1%
Media totale (Programma / Settaggio)
11% / 9%
-39% / -15%
-8% / -23%
6% / 16%
-14% / 2%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo spazio di colore è essenzialmente identico a quello del MateBook X, con circa il 95% e il 62% rispettivamente degli standard sRGB e AdobeRGB. Questo è paragonabile ai pannelli dell'XPS 13 e dell'Asus Zenbook UX3430UN ma è ancora più stretto del pannello del MacBook Pro 13. Tuttavia, gli artisti digitali apprezzeranno la copertura sRGB quasi completa offerta da Huawei.

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB
vs. LG Gram 13
vs. LG Gram 13

Ulteriori misurazioni con uno spettrofotometro X-Rite rivelano colori accurati ma una gamma insolitamente bassa di appena 1,4. In confronto, la maggior parte dei notebook in questa fascia di prezzo sono molto più vicini all'ideale 2.2. Di conseguenza, la scala di grigi è estremamente imprecisa e la maggior parte dei grigi scuri appare più beige di quanto dovrebbe essere. Fortunatamente, i nostri tentativi di calibrazione sono in grado di risolvere questo problema e spingere la gamma più vicino a 2,2 per una scala di grigi significativamente migliorata. Si raccomanda vivamente di applicare il nostro profilo ICC sopra se non è possibile eseguire una calibrazione da parte dell'utente finale.

Scala di grigi prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Grayscale dopo la calibrazione
Grayscale dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
25.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 11.6 ms Incremento
↘ 14 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 45 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (25 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
40.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 19.2 ms Incremento
↘ 21.2 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 49 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (39.8 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9367 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

L'usabilità all'aperto è superiore alla media quando si è sotto ombra grazie alla retroilluminazione luminosa del display. Il lucido rivestimento in Gorilla Glass, tuttavia, accentua l'abbagliamento, indipendentemente dall'illuminazione dell'ambiente. L'impostazione della luminosità massima non è in grado di superare la luce diretta del sole. Gli angoli di visualizzazione sono ampi come ci si aspetterebbe da un pannello IPS senza grandi cambiamenti di contrasto o colori da angoli estremi.

All'aperto all'ombra
All'aperto all'ombra
All'aperto sotto la luce diretta del sole
All'aperto sotto la luce diretta del sole
All'aperto sotto la luce diretta del sole
All'aperto sotto la luce diretta del sole
Ampi angoli di visione IPS
Ampi angoli di visione IPS

Performance

Copertura sRGB > 95%, display 3:2, CPU Intel di classe U e GPU Nvidia discreta sono tutti progettati per raggiungere studenti, grafici e impiegati. I multitasker più esigenti potrebbero voler investire nella SKU di fascia alta con 16 GB di RAM fissa e una GPU Nvidia dedicata.

 

Processore

L'originale MateBook X si distingueva per il suo approccio al raffreddamento passivo di una CPU Intel serie U. Anche se questo ha portato ad un design molto sottile e leggero, le prestazioni del processore soffrivano di un forte throttling per lunghi periodi di stress.

Huawei ha saggiamente deciso di seguire il tradizionale percorso di raffreddamento attivo sul MateBook X Pro per evitare un eccessivo throttling. Se sottoposto a un ciclo continuo di CineBench R15 Multi-Thread, le prestazioni possono essere osservate in costante calo prima di arrivare a circa il 15% rispetto al punteggio originale (537 vs. 458 punti) rispetto a quasi il 40% dello scorso anno su MateBook X. Come risultato, il sistema è migliore nel mantenere il Turbo Boost rispetto alla generazione precedente, anche se ancora imperfetto. Gli utenti possono comunque aspettarsi un livello di prestazioni simile a quello del Core i5-7300HQ o circa il 25-60% più veloce del Core i5-7200U nel MateBook X originale.

Per ulteriori informazioni tecniche e parametri di riferimento, consultare la nostra pagina dedicata sul Core i5-8250U.

CineBench R10 32-bit
CineBench R10 32-bit
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R15
CineBench R15
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
177 Points ∼81% +21%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel Core i7-8550U
165 Points ∼76% +13%
HP EliteBook x360 1020 G2
Intel Core i7-7600U
161 Points ∼74% +10%
Asus FX503VM-EH73
Intel Core i7-7700HQ
156 Points ∼72% +7%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Core i5-8250U
146 Points ∼67%
Media Intel Core i5-8250U
  (81 - 147, n=94)
141 Points ∼65% -3%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
131 Points ∼60% -10%
Microsoft Surface Laptop i5
Intel Core i5-7200U
126 Points ∼58% -14%
Huawei MateBook X
Intel Core i5-7200U
116 Points ∼53% -21%
CPU Multi 64Bit
Asus FX503VM-EH73
Intel Core i7-7700HQ
733 Points ∼17% +42%
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
673 Points ∼15% +30%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel Core i7-8550U
639 Points ∼15% +24%
Media Intel Core i5-8250U
  (320 - 730, n=98)
568 Points ∼13% +10%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Core i5-8250U
516 Points ∼12%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
514 Points ∼12% 0%
HP EliteBook x360 1020 G2
Intel Core i7-7600U
353 Points ∼8% -32%
Microsoft Surface Laptop i5
Intel Core i5-7200U
324 Points ∼7% -37%
Huawei MateBook X
Intel Core i5-7200U
322 Points ∼7% -38%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
2.01 Points ∼82% +21%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel Core i7-8550U
1.9 Points ∼78% +14%
Asus FX503VM-EH73
Intel Core i7-7700HQ
1.83 Points ∼75% +10%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Core i5-8250U
1.66 Points ∼68%
Media Intel Core i5-8250U
  (0.91 - 1.79, n=35)
1.615 Points ∼66% -3%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
1.52 Points ∼62% -8%
HP EliteBook x360 1020 G2
Intel Core i7-7600U
1.48 Points ∼61% -11%
Microsoft Surface Laptop i5
Intel Core i5-7200U
1.2 Points ∼49% -28%
CPU Multi 64Bit
Asus FX503VM-EH73
Intel Core i7-7700HQ
8.17 Points ∼24% +41%
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
7.24 Points ∼22% +25%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel Core i7-8550U
6.35 Points ∼19% +9%
Media Intel Core i5-8250U
  (3.15 - 7.76, n=35)
6.02 Points ∼18% +4%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
5.92 Points ∼18% +2%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Core i5-8250U
5.8 Points ∼17%
HP EliteBook x360 1020 G2
Intel Core i7-7600U
3.96 Points ∼12% -32%
Microsoft Surface Laptop i5
Intel Core i5-7200U
3.5 Points ∼10% -40%
Cinebench R10
Rendering Single 32Bit
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
6531 Points ∼60% +18%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel Core i7-8550U
6345 Points ∼59% +14%
Asus FX503VM-EH73
Intel Core i7-7700HQ
5939 Points ∼55% +7%
Media Intel Core i5-8250U
  (5349 - 8356, n=42)
5631 Points ∼52% +1%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Core i5-8250U
5552 Points ∼51%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
5433 Points ∼50% -2%
HP EliteBook x360 1020 G2
Intel Core i7-7600U
5145 Points ∼47% -7%
Microsoft Surface Laptop i5
Intel Core i5-7200U
4913 Points ∼45% -12%
Rendering Multiple CPUs 32Bit
Asus FX503VM-EH73
Intel Core i7-7700HQ
21978 Points ∼44% +30%
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
21455 Points ∼43% +27%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel Core i7-8550U
20666 Points ∼42% +22%
Media Intel Core i5-8250U
  (14148 - 22097, n=42)
18261 Points ∼37% +8%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
17971 Points ∼36% +6%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Core i5-8250U
16904 Points ∼34%
HP EliteBook x360 1020 G2
Intel Core i7-7600U
11324 Points ∼23% -33%
Microsoft Surface Laptop i5
Intel Core i5-7200U
9706 Points ∼20% -43%
wPrime 2.0x - 1024m
Microsoft Surface Laptop i5
Intel Core i5-7200U
465.277 s * ∼5% -40%
HP EliteBook x360 1020 G2
Intel Core i7-7600U
436.057 s * ∼5% -31%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel Core i7-8550U
372.39 s * ∼4% -12%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Core i5-8250U
331.673 s * ∼4%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
331.085 s * ∼4% -0%
Media Intel Core i5-8250U
  (243 - 402, n=12)
310 s * ∼4% +7%
Asus FX503VM-EH73
Intel Core i7-7700HQ
231.67 s * ∼3% +30%
Super Pi Mod 1.5 XS 32M - ---
Media Intel Core i5-8250U
  (2.2 - 7575, n=71)
1387 Seconds * ∼6% -125%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel Core i7-8550U
740.35 Seconds * ∼3% -20%
Microsoft Surface Laptop i5
Intel Core i5-7200U
722.288 Seconds * ∼3% -17%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
654.006 Seconds * ∼3% -6%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Core i5-8250U
616.167 Seconds * ∼3%
Asus FX503VM-EH73
Intel Core i7-7700HQ
590.45 Seconds * ∼3% +4%
HP EliteBook x360 1020 G2
Intel Core i7-7600U
571.795 Seconds * ∼3% +7%
Microsoft Surface Book 2
Intel Core i7-8650U
505.9 Seconds * ∼2% +18%

* ... Meglio usare valori piccoli

Cinebench R10 Shading 32Bit
6416
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
16904
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
5552
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
5.8 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
60.09 fps
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.66 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
146 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
80.97 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
516 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

I benchmark di PCMark classificano il MateBook X Pro nello stesso livello degli Ultrabook concorrenti come l'XPS 13 9370 e l'Asus Zenbook UX3430UN. È interessante notare che i punteggi finali non sono significativamente diversi da quelli dello scorso anno su MateBook X, nonostante le specifiche più veloci del MateBook X Pro.

Non abbiamo avuto problemi di software durante il nostro tempo con l'unità di prova.

PCMark 10
PCMark 10
PCMark 8 Home Accerated
PCMark 8 Home Accerated
PCMark 8 Work Accerated
PCMark 8 Work Accerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 10 - Score
Apple MacBook Pro 13 2017
Iris Plus Graphics 640, 7360U, Apple SSD AP0128
3840 (min: 3824, max: 3845) Points ∼49% +11%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
3728 Points ∼48% +8%
HP EliteBook x360 1020 G2
HD Graphics 620, 7600U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
3683 Points ∼47% +7%
Asus Zenbook UX3430UN-GV174T
GeForce MX150, 8250U, SK Hynix HFS256G39TND-N210A
3569 Points ∼46% +4%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3445 Points ∼44%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
HP EliteBook x360 1020 G2
HD Graphics 620, 7600U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
4880 Points ∼75% +12%
Asus Zenbook UX3430UN-GV174T
GeForce MX150, 8250U, SK Hynix HFS256G39TND-N210A
4613 Points ∼71% +6%
Apple MacBook Pro 13 2017
Iris Plus Graphics 640, 7360U, Apple SSD AP0128
4461 (min: 4448, max: 4484) Points ∼68% +3%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4339 Points ∼67%
Huawei MateBook X
HD Graphics 620, 7200U, LITEON CB1-SD256
4276 Points ∼66% -1%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
4125 Points ∼63% -5%
Microsoft Surface Laptop i5
HD Graphics 620, 7200U, Toshiba THNSN0128GTYA
4106 Points ∼63% -5%
Creative Score Accelerated v2
Apple MacBook Pro 13 2017
Iris Plus Graphics 640, 7360U, Apple SSD AP0128
5544 (min: 5539, max: 5549) Points ∼53% +17%
HP EliteBook x360 1020 G2
HD Graphics 620, 7600U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
4931 Points ∼47% +4%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
4865 Points ∼46% +2%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4747 Points ∼45%
Microsoft Surface Laptop i5
HD Graphics 620, 7200U, Toshiba THNSN0128GTYA
3962 Points ∼38% -17%
Home Score Accelerated v2
Apple MacBook Pro 13 2017
Iris Plus Graphics 640, 7360U, Apple SSD AP0128
4057 (min: 4055, max: 4059) Points ∼67% +17%
HP EliteBook x360 1020 G2
HD Graphics 620, 7600U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
3684 Points ∼60% +6%
Asus Zenbook UX3430UN-GV174T
GeForce MX150, 8250U, SK Hynix HFS256G39TND-N210A
3672 Points ∼60% +6%
Huawei MateBook X
HD Graphics 620, 7200U, LITEON CB1-SD256
3507 Points ∼58% +1%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3478 Points ∼57%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
3371 Points ∼55% -3%
Microsoft Surface Laptop i5
HD Graphics 620, 7200U, Toshiba THNSN0128GTYA
3071 Points ∼50% -12%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3478 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
4747 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4339 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

L'SSD M.2 deve essere estratto da sotto il dissipatore l'aggiornamento
L'SSD M.2 deve essere estratto da sotto il dissipatore l'aggiornamento

La memorizzazione interna è limitata a un singolo slot M.2 2280 compatibile con le unità SSD NVMe. Il sistema utilizza un Samsung PM961 256 GB SSD con velocità di trasferimento più veloce rispetto al Lite-On SSD sul MateBook X. Le prestazioni sono paragonabili al 256 GB Toshiba XG5 montato sull' XPS 13 9370. I nostri dati sono rappresentativi solo della SKU da 256 GB, in quanto non sappiamo da chi Huawei stia acquistando per la sua configurazione da 512 GB.

Consulta la nostra tabella di HDDs ed SSDs per ulteriori confronti.

Huawei Matebook X Pro i5
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Huawei MateBook X
LITEON CB1-SD256
HP EliteBook x360 1020 G2
Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
Microsoft Surface Book 2
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Apple MacBook Pro 13 2017
Apple SSD AP0128
Dell XPS 13 9370 i5 UHD
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
CrystalDiskMark 5.2 / 6
-22%
32%
2%
3%
8%
Write 4K
116.5
68.05
-42%
142.4
22%
140.57
21%
16.02
-86%
121.4
4%
Read 4K
42.18
28.95
-31%
44.08
5%
43.62
3%
22.9
-46%
33.42
-21%
Write Seq
1079
529.3
-51%
1520
41%
343.33
-68%
721.8
-33%
385.3
-64%
Read Seq
1030
711.1
-31%
1351
31%
1451.81
41%
1807
75%
1958
90%
Write 4K Q32T1
225.7
306.4
36%
436.6
93%
344.37
53%
416.5
85%
375.7
66%
Read 4K Q32T1
302.9
500.9
65%
426.6
41%
457.23
51%
538.1
78%
364.1
20%
Write Seq Q32T1
1174
496.9
-58%
1572
34%
344.3
-71%
733
-38%
1069
-9%
Read Seq Q32T1
3394
1297
-62%
3112
-8%
2885.4
-15%
3121
-8%
2564
-24%
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 3394 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 1174 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 302.9 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 225.7 MB/s
CDM 5 Read Seq: 1030 MB/s
CDM 5 Write Seq: 1079 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 42.18 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 116.5 MB/s

GPU Performance

Le prestazioni grafiche sono senza dubbio più veloci della soluzione HD Graphics presente sulla maggior parte degli Ultrabook. La grafica HD 620 di MateBook X, ad esempio, può essere più lenta del 60-70% rispetto alla GeForce MX150 del nostro modello più recente, a seconda del benchmark 3DMark. Le prestazioni prime sono circa il 30% più veloci delle vecchie GeForce 940MX, pur essendo paragonabili alle più recenti iGPU Vega 8 e Vega 10 presenti sulle più recenti APU Ryzen.

È importante notare, tuttavia, che il MateBook X Pro sta utilizzando la variante più lenta '1D12' della GeForce MX150 invece della più veloce '1D10'. Così, la sua GPU è circa il 20 per cento più lenta rispetto alla media GeForce MX150 nel nostro database. Sebbene sia improbabile che gli utenti domestici e degli uffici leggeri notino la lentezza delle GPU, i giocatori occasionali e gli editor video saranno i più colpiti, poiché questi tipi di utenti beneficiano di ogni grammo di potenza disponibile sulle GPU.

Consulta la nostra pagina dedicata su GeForce MX150 per ulteriori informazioni tecniche sulla serie e la nostra lista di notebook dotati di MX150.

3DMark 11
3DMark 11
Ice Storm Extreme
Ice Storm Extreme
Ice Storm Unlimited
Ice Storm Unlimited
Cloud Gate
Cloud Gate
Sky Diver
Sky Diver
Fire Strike
Fire Strike
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, 8305G
7788 Points ∼34% +120%
Asus ZenBook Flip 15 UX561UD
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8550U
6851 Points ∼30% +94%
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.8 GHz, 555)
AMD Radeon Pro 555, 7700HQ
5809 Points ∼26% +64%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (2820 - 4421, n=46)
3957 Points ∼18% +12%
Huawei Matebook X Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
3538 Points ∼16%
Acer Swift 3 SF315-41-R6J9
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
2734 Points ∼12% -23%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Radeon RX Vega 8, 2500U
2683 Points ∼12% -24%
Asus VivoBook S410UQ-NH74
NVIDIA GeForce 940MX, 8550U
2395 Points ∼11% -32%
Apple MacBook Pro 13 2017
Intel Iris Plus Graphics 640, 7360U
2193 (min: 2057, max: 2200) Points ∼10% -38%
Dell XPS 13 9370 FHD i5
Intel UHD Graphics 620, 8250U
1665 Points ∼7% -53%
Huawei MateBook X
Intel HD Graphics 620, 7200U
1404 Points ∼6% -60%
1280x720 Performance GPU
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, 8305G
9862 Points ∼19% +183%
Asus ZenBook Flip 15 UX561UD
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8550U
7339 Points ∼14% +111%
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.8 GHz, 555)
AMD Radeon Pro 555, 7700HQ
5185 Points ∼10% +49%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (2796 - 4905, n=47)
4191 Points ∼8% +20%
Acer Swift 3 SF315-41-R6J9
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
3728 Points ∼7% +7%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Radeon RX Vega 8, 2500U
3549 Points ∼7% +2%
Huawei Matebook X Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
3483 Points ∼7%
Asus VivoBook S410UQ-NH74
NVIDIA GeForce 940MX, 8550U
2613 Points ∼5% -25%
Apple MacBook Pro 13 2017
Intel Iris Plus Graphics 640, 7360U
2379 (min: 2355, max: 2425) Points ∼5% -32%
Dell XPS 13 9370 FHD i5
Intel UHD Graphics 620, 8250U
1776 Points ∼3% -49%
Huawei MateBook X
Intel HD Graphics 620, 7200U
1528 Points ∼3% -56%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, 8305G
7355 Points ∼18% +168%
Asus ZenBook Flip 15 UX561UD
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8550U
5329 Points ∼13% +94%
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.8 GHz, 555)
AMD Radeon Pro 555, 7700HQ
3721 Points ∼9% +36%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (2323 - 3739, n=44)
3310 Points ∼8% +21%
Huawei Matebook X Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
2740 Points ∼7%
Acer Swift 3 SF315-41-R6J9
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
2442 Points ∼6% -11%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Radeon RX Vega 8, 2500U
2310 Points ∼6% -16%
Asus VivoBook S410UQ-NH74
NVIDIA GeForce 940MX, 8550U
2069 Points ∼5% -24%
Apple MacBook Pro 13 2017
Intel Iris Plus Graphics 640, 7360U
1541 (min: 1484, max: 1547) Points ∼4% -44%
Dell XPS 13 9370 FHD i5
Intel UHD Graphics 620, 8250U
1100 Points ∼3% -60%
Huawei MateBook X
Intel HD Graphics 620, 7200U
875 Points ∼2% -68%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, 8305G
44796 Points ∼24% +171%
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.8 GHz, 555)
AMD Radeon Pro 555, 7700HQ
22624 Points ∼12% +37%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (16227 - 22183, n=43)
19512 Points ∼11% +18%
Huawei Matebook X Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
16553 Points ∼9%
Asus ZenBook Flip 15 UX561UD
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8550U
16381 Points ∼9% -1%
Acer Swift 3 SF315-41-R6J9
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
15613 Points ∼8% -6%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Radeon RX Vega 8, 2500U
15186 Points ∼8% -8%
Apple MacBook Pro 13 2017
Intel Iris Plus Graphics 640, 7360U
11495 (min: 10969, max: 11750) Points ∼6% -31%
Asus VivoBook S410UQ-NH74
NVIDIA GeForce 940MX, 8550U
10816 Points ∼6% -35%
Huawei MateBook X
Intel HD Graphics 620, 7200U
7542 Points ∼4% -54%
3DMark 11 Performance
3782 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
33063 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
9120 punti
3DMark Fire Strike Score
2507 punti
Aiuto
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 16286.274.227.9fps
The Witcher 3 (2015) 18fps
Batman: Arkham Knight (2015) 43382017fps
Overwatch (2016) 95.24325.1fps

Stress Test

Sollecitiamo il notebook per verificare qualsiasi problema di throttling o di stabilità. Se sottoposto a sollecitazioni di Prime95, il processore può funzionare da 2,9 a 3,0 GHz per i primi secondi prima di raggiungere 74 C e stabilizzarsi a 1,9 GHz per tenere sotto controllo la temperatura interna. Così, il sistema non è in grado di sostenere elevati valori di clock Turbo Boost per molto tempo. Tuttavia, 1,9 GHz è 300 MHz più veloce della frequenza di clock di base della i5-8250U e quindi almeno un po 'di Boost Turbo è conservato. L'esecuzione simultanea di Prime95 e FurMark può causare temperature core fino a 80 C. Tuttavia, è impressionante notare che la CPU non scenderà al di sotto della sua frequenza di clock di base di 1.6 GHz, che non è comune per un Ultrabook.

Lo stress di Witcher 3 è più rappresentativo dei carichi di gioco reali. Si può osservare che la CPU e la GPU funzionano costantemente rispettivamente a 3,0 GHz e 1038 MHz, con temperature core nella gamma media di 70 C ciascuna. Le prestazioni si degradano leggermente nel tempo.

L'alimentazione a batteria non decelera le prestazioni della CPU o della GPU. Un 3DMark 11 eseguito a batteria restituisce punteggi fisici e grafici rispettivamente di 7471 e 3481 punti, rispetto a 7213 e 3483 punti quando è alimentato dalla rete elettrica.

Prime95 stress
Prime95 stress
FurMark stress
FurMark stress
Prime95+FurMark stress
Prime95+FurMark stress
Witcher 3 stress
Witcher 3 stress
01234567891011121314151617181920Tooltip
The Witcher 3 high
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C) Average GPU Temperature (°C)
Prime95 Stress 1.9 -- 68 61
FurMark Stress -- 633 70 73
Prime95 + FurMark Stress 1.6 608 78 81
Witcher 3 Stress 3.0 1038 73 75

Emissions

Rumorosità

Per ottenere le prestazioni desiderate da un design sottile, Huawei ha dovuto incorporare una ventola questa volta con dissipatori più lunghi e più rispetto alla maggior parte degli Ultrabook. Il rumore della ventola e la pulsazione sono fortunatamente ridotti al minimo e gli utenti possono aspettarsi la stessa esperienza di silenziosità con bassi carichi di lavoro. Il gioco può indurre un rumore della ventola di 45 dB(A) paragonabile a molti computer portatili gaming.

La nostra unità di prova non presenta alcun rumore elettronico o coil whine. Dell può certamente imparare un paio di cose da questo ultimo MateBook.

~30 mm ventola di sistema
~30 mm ventola di sistema
Ci sono tre dissipatori per due processori low-power
Ci sono tre dissipatori per due processori low-power

Rumorosità

Idle
27.9 / 27.9 / 27.9 dB(A)
Sotto carico
36.2 / 45.2 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 27.9 dB(A)
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Asus Zenbook UX3430UN-GV174T
GeForce MX150, 8250U, SK Hynix HFS256G39TND-N210A
Dell XPS 13 9370 FHD i5
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
Apple MacBook Pro 13 2017
Iris Plus Graphics 640, 7360U, Apple SSD AP0128
Microsoft Surface Laptop i5
HD Graphics 620, 7200U, Toshiba THNSN0128GTYA
HP EliteBook x360 1020 G2
HD Graphics 620, 7600U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
Noise
-5%
2%
-2%
4%
5%
off /ambiente *
27.9
30
-8%
29.1
-4%
30.2
-8%
28.2
-1%
28.3
-1%
Idle Minimum *
27.9
30
-8%
29.1
-4%
30.2
-8%
28.2
-1%
28.3
-1%
Idle Average *
27.9
30
-8%
29.1
-4%
30.2
-8%
28.2
-1%
28.3
-1%
Idle Maximum *
27.9
33.1
-19%
29.1
-4%
30.2
-8%
29
-4%
29.3
-5%
Load Average *
36.2
37.6
-4%
32.2
11%
32.9
9%
30.3
16%
32.2
11%
Witcher 3 ultra *
45
Load Maximum *
45.2
37.6
17%
37.3
17%
39.3
13%
39.3
13%
34.5
24%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Witcher 3 stress (posteriore)
Witcher 3 stress (posteriore)

 

Le temperature di superficie del MateBook X Pro sono generalmente più elevate rispetto a quelle del MateBook X, nonostante la soluzione di raffreddamento più efficace. La parte inferiore del notebook è già abbastanza calda a circa 30 C con il motore al minimo. Quando si gioca, le superfici possono raggiungere i 48°C rispetto ai 41°C dell'anno scorso. Possiamo sicuramente capire perché Huawei ha dovuto ispessire il progetto e incorporare una ventola con dissipatori di calore più grandi. I poggiapolsi e il trackpad rimangono relativamente freschi indipendentemente dal carico di lavoro, ma si consiglia una scrivania piatta se si gioca, perché le superfici si riscaldano molto rapidamente. Assicurarsi di lasciare un ampio spazio per la ventilazione attraverso l'angolo posteriore dell'unità.

Il Dell XPS 13 è più freddo del MateBook X Pro in quanto utilizza due ventole in una configurazione più stretta e senza GPU dedicata. Le sue prestazioni grafiche, naturalmente, sono molto più lente. I sistemi più spessi con soluzioni di raffreddamento più piccole, come il ThinkPad X1 Carbon, possono riscaldarsi ancora di più con temperature superiori ai 50 °C.

idle (lato superiore)
idle (lato superiore)
idle (lato inferiore)
idle (lato inferiore)
Witcher 3 stress (lato superiore)
Witcher 3 stress (lato superiore)
Witcher 3 stress (lato inferiore)
Witcher 3 stress (lato inferiore)
stress massimo (lato superiore)
stress massimo (lato superiore)
stress massimo (lato inferiore)
stress massimo (lato inferiore)
Carico massimo
 44.2 °C44 °C43.6 °C 
 43.2 °C47.4 °C48.6 °C 
 33 °C32.2 °C34.4 °C 
Massima: 48.6 °C
Media: 5.4 °C
46 °C47 °C45.6 °C
41.6 °C43 °C41 °C
38 °C37.6 °C37 °C
Massima: 47 °C
Media: 41.9 °C
Alimentazione (max)  40.2 °C | Temperatura della stanza 20.4 °C | Fluke 62 Mini IR Thermometer
(+) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 5.4 °C / 42 F, rispetto alla media di 30.7 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Subnotebook.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 48.6 °C / 119 F, rispetto alla media di 35.8 °C / 96 F, che varia da 22 a 57 °C per questa classe Subnotebook.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 47 °C / 117 F, rispetto alla media di 40.1 °C / 104 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 3.2 °C / 38 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.7 °C / 87 F.
(+) Playing The Witcher 3, the average temperature for the upper side is 5.3 °C / 42 F, compared to the device average of 30.7 °C / 87 F.
(+) The palmrests and touchpad are reaching skin temperature as a maximum (34.4 °C / 93.9 F) and are therefore not hot.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.6 °C / 83.5 F (-5.8 °C / -10.4 F).

Casse

La configurazione a quattro altoparlanti comprende due altoparlanti frontali su ciascun lato della tastiera e altri due rivolti verso gli angoli inferiori. La qualità del suono è abbastanza buona per le conferenze e ragionevolmente alta con impostazioni più alte. La riproduzione multimediale è meno impressionante a causa dei bassi deboli e della tendenza dello chassis a riverberarsi quando il volume è pari o superiore al 50%.

I due altoparlanti inferiori si trovano vicino agli angoli anteriori del notebook
I due altoparlanti inferiori si trovano vicino agli angoli anteriori del notebook
I due altoparlanti superiori assomigliano molto a quelli del MacBook Pro
I due altoparlanti superiori assomigliano molto a quelli del MacBook Pro
Pink noise graph. Si noti la caduta ripida sotto i 500 Hz per rappresentare la riproduzione dei bassi sotto la media
Pink noise graph. Si noti la caduta ripida sotto i 500 Hz per rappresentare la riproduzione dei bassi sotto la media
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2038.938.22534.935.83133.834.94032.9345033.332.46331.833.38030.936.910031.841.812530.146.316027.854.320027.65925027.364.331526.468.640025.370.650024.773.363024.566.38002462.6100023.668.2125023.466.616002367.520002367.1250022.966.731502362400022.764.6500022.658.9630022.660.5800022.663.21000022.655.41250022.553.21600022.546.2SPL35.578N2.545median 23.4median 63.2Delta2.35.735.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6median 17.84.62.4hearing rangehide median Pink NoiseHuawei Matebook X Pro i5Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Huawei Matebook X Pro i5 analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (73.27 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 9.7% lower than median
(±) | linearity of bass is average (13.3% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4.7% away from median
(±) | linearity of mids is average (7.4% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 3% away from median
(±) | linearity of highs is average (9.2% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (15.7% difference to median)
Compared to same class
» 29% of all tested devices in this class were better, 10% similar, 62% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 18% of all tested devices were better, 4% similar, 78% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 1% of all tested devices in this class were better, 1% similar, 97% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 1% of all tested devices were better, 0% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione energetica

Consumo energetico

Il MateBook X Pro consuma più energia rispetto allo scorso anno, soprattutto grazie alla risoluzione di visualizzazione più elevata, allo schermo più grande, alla soluzione di raffreddamento attivo e alla GPU dedicata. Il funzionamento al minimo sulla scrivania richiede da 3 a 12 W, a seconda del profilo di potenza e dell'impostazione della luminosità. In caso di carichi di lavorazione estremi, siamo in grado di registrare un assorbimento di potenza di quasi 67 W per i primi secondi prima di scendere e stabilizzarci a circa 42 W, come mostrato nei grafici seguenti. Il consumo di energia è sempre più elevato durante l'inizio delle prove di stress in cui non si è ancora verificato il throttling. I nostri risultati rispecchiano quelli del test loop di CineBench di cui sopra.

Il piccolo (~50 x 28 x 28 mm) adattatore da 65 W è sufficiente in quanto il sistema si carica anche durante il gaming. Il notebook è in grado di assorbire fino a 65 W per periodi molto brevi, anche se la gamma da 40 a 50 W sarà più comune in condizioni di carico realistiche. Anche i caricabatterie USB Type-C da 45 W più piccoli sono compatibili con il sistema.

Prime95+FurMark stress. Notare il picco nel consumo di energia durante i primi secondi prima di cadere
Prime95+FurMark stress. Notare il picco nel consumo di energia durante i primi secondi prima di cadere
Witcher 3 stress. Consumo di energia relativamente stabile nel tempo
Witcher 3 stress. Consumo di energia relativamente stabile nel tempo
Massima luminosità del display attivata al valore di 20s. La massima luminosità richiede circa 5 W in più rispetto alla sua regolazione più bassa
Massima luminosità del display attivata al valore di 20s. La massima luminosità richiede circa 5 W in più rispetto alla sua regolazione più bassa
Prime95 attivato al segno dei 200s. Notare il picco nel consumo di energia
Prime95 attivato al segno dei 200s. Notare il picco nel consumo di energia
Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.59 / 0.62 Watt
Idledarkmidlight 3.5 / 8.9 / 12.3 Watt
Sotto carico midlight 54.2 / 52.1 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Huawei Matebook X Pro i5
8250U, GeForce MX150, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 3000x2000, 13.9
Huawei MateBook X
7200U, HD Graphics 620, LITEON CB1-SD256, , 2160x1440, 13.3
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
8550U, UHD Graphics 620, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G, IPS, 3840x2160, 13.3
Microsoft Surface Laptop i5
7200U, HD Graphics 620, Toshiba THNSN0128GTYA, IPS, 2256x1504, 13.5
Apple MacBook Pro 13 2017
7360U, Iris Plus Graphics 640, Apple SSD AP0128, IPS, 2560x1600, 13.3
Asus Zenbook UX3430UN-GV174T
8250U, GeForce MX150, SK Hynix HFS256G39TND-N210A, IPS, 1920x1080, 14
Power Consumption
2%
3%
32%
20%
2%
Idle Minimum *
3.5
4.6
-31%
5
-43%
3.2
9%
3.7
-6%
4.5
-29%
Idle Average *
8.9
11
-24%
8.3
7%
6.5
27%
5.2
42%
7.8
12%
Idle Maximum *
12.3
12
2%
8.8
28%
6.8
45%
7.6
38%
8.1
34%
Load Average *
54.2
39.5
27%
46.4
14%
28.2
48%
41.6
23%
52
4%
Load Maximum *
52.1
34.6
34%
48.6
7%
36
31%
50.5
3%
59
-13%
Witcher 3 ultra *
42.4

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Huawei ha aumentato la capacità della batteria da 40 Wh sull'originale MateBook X a 57 Wh su quest'ultima revisione. L'aumento del 43% supera di gran lunga le maggiori esigenze di potenza di MateBook X Pro e quindi il notebook è più potente e duraturo del suo predecessore. Gli utenti possono aspettarsi circa 9 ore di utilizzo continuo della WLAN rispetto alle 5,5 ore del vecchio MateBook X. Siamo a circa 2 ore in più e in meno rispetto all'XPS 13 9370 e al MacBook Pro 13, rispettivamente.
La ricarica da quasi vuota a piena capacità con l'adattatore da 65 W richiede circa 1,5 - 2 ore. Si noti che il caricabatterie può essere utilizzato anche su altri computer portatili e smartphone compatibili con ricarica rapida.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
20ore 43minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
9ore 17minuti
Sotto carico (max luminosità)
2ore 13minuti
Huawei Matebook X Pro i5
8250U, GeForce MX150, 57.4 Wh
Huawei MateBook X
7200U, HD Graphics 620, 40 Wh
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
8550U, UHD Graphics 620, 52 Wh
Microsoft Surface Laptop i5
7200U, HD Graphics 620, 45 Wh
Apple MacBook Pro 13 2017
7360U, Iris Plus Graphics 640, 54.5 Wh
Asus Zenbook UX3430UN-GV174T
8250U, GeForce MX150, 48 Wh
Autonomia della batteria
-25%
-23%
3%
-10%
-7%
Reader / Idle
1243
512
-59%
819
-34%
1351
9%
1367
10%
WiFi v1.3
557
337
-39%
465
-17%
602
8%
681
22%
485
-13%
Load
133
162
22%
109
-18%
124
-7%
78
-41%
108
-19%

Pro

+ CPU e GPU significativamente più potenti rispetto al MateBook X
+ Copertura sRGB >95%; contrasto elevato, colori accurati
+ maggiore capacità della batteria; durata della batteria rispettabile
+ Full-lane Thunderbolt 3, USB 3.0 tipo A
+ telaio di alta qualità; coperchio e base rigidi
+ silenzioso a basso carico
+ Ampia superficie del trackpad
+ nessuna modulazione di larghezza di impulso
+ luminoso schermo tattile 3:2
+ Design sottile ed elegante
+ fascia di prezzo attraente

Contro

- non è in grado di sostenere la massima potenza del Turbo della CPU per periodi prolungati
- più caldo, più spesso, più grande e più pesante del MateBook X
- variante "1D12" più lenta della GeForce MX150
- Scala di grigi molto imprecisa fin dall'inizio
- il feedback da tastiera potrebbe essere più solido
- nessun lettore di schede, slot SIM o NFC
- senza cerniere a 360 gradi
- i tasti del trackpad potrebbero essere più rigidi
- rumoroso quando giochi
- webcam scarsa
- RAM saldata

Giudizio Complessivo

Recensione: Huawei MateBook X Pro Core i5. Modello di test fornito da Huawei
Recensione: Huawei MateBook X Pro Core i5. Modello di test fornito da Huawei

Huawei è stata in grado di ritagliarsi una fetta significativa del mercato degli smartphone con i suoi smartphone ben accolti e stiamo cominciando a vedere questo stesso livello di qualità e cura sulla seconda generazione di MateBook X. Invece di andare ciecamente verso uno spessore sottile soltanto per una questione di look, il MateBook X Pro osa essere leggermente più spesso del suo predecessore in cambio di una grafica discreta, una batteria più grande e prestazioni più veloci che gli utenti possono effettivamente sentire. Il risultato finale è un sistema che è molto ben bilanciato sia nel design che nella potenza. Huawei ha fatto il suo ingresso nel mercato mondiale dei computer portatili solo un anno fa, ma questo sembra già un prodotto di un produttore veterano alla pari con le famiglie XPS, Spectre e Zenbook.

Naturalmente, Huawei deve fare di più che essere solo paragonabile alla concorrenza. È qui che entra in gioco il prezzo molto aggressivo del MateBook X Pro entry-level con CPU i5-8250U e grafica integrata al dettaglio per $1200 USD più una carta regalo da $300. Complessivamente, gli utenti potrebbero risparmiare centinaia di euro rispetto all'XPS 13 o Spectre 13. La gamma $ 900 è popolata da notebook mainstream come l'IdeaPad, Yoga 700, VivoBook, Inspiron, o Envy dove il MateBook X Pro è senza dubbio un'opzione più forte di tutto quanto sopra in termini di qualità. Gli utenti che vogliono una grafica dedicata Nvidia, tuttavia, dovranno spendere 1500 dollari per ottenere tutto ciò che il notebook di punta offre.

C'è ancora molto da migliorare in quello che speriamo avverrà per un MateBook X teorico di terza generazione. Per prima cosa, le cornici strette, il peso leggero e il touchscreen Gorilla Glass gridano per un fattore di forma a 360 gradi come l'XPS 2-in-1 o Yoga 920. Il posizionamento delle webcam non è migliore di quello della serie XPS. Ci sono stati anche alcuni aspetti nascosti in termini di prestazioni, come mostrato dai nostri stress test della CPU di cui sopra e l'uso sornione di una GPU GeForce MX150 'Max-Q' più lenta al posto della GeForce MX150 completa. La mancanza di lettori di schede può creare fastidi mentre i tasti trackpad integrati sono morbidi e inferiori alla stessa soluzione sulla serie MacBook. Se Huawei avesse incluso le funzioni NFC, IR e SIM, il MateBook X Pro avrebbe potuto attrarre ancora di più gli utenti aziendali che ne apprezzano la sicurezza e la convenienza.

    Un design solido degno di un'ammiraglia e un immenso miglioramento rispetto all'originale MateBook X in termini di potenza. Le intense promozioni da parte del produttore rendono il MateBook X Pro molto interessante per chi prende in considerazione un Ultrabook per meno di $ 1000 USD. Si tratta essenzialmente di un computer portatile di fascia alta per un prezzo medio.

Huawei Matebook X Pro i5 - 05/20/2018 v6(old)
Allen Ngo

Chassis
92 /  98 → 93%
Tastiera
84%
Dispositivo di puntamento
86%
Connettività
56 / 80 → 71%
Peso
71 / 35-78 → 84%
Batteria
92%
Display
86%
Prestazioni di gioco
74 / 68 → 100%
Prestazioni Applicazioni
88 / 87 → 100%
Temperatura
84 / 91 → 93%
Rumorosità
91%
Audio
70 / 91 → 77%
Fotocamera
61 / 85 → 71%
Media
80%
88%
Subnotebook - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile Huawei Matebook X Pro (i5-8250U, MX150)
Allen Ngo, 2018-05-27 (Update: 2018-05-27)