Notebookcheck

Recensione del Portatile Huawei MateBook D 53010BAJ (8250U, MX150)

Bernie Pechlaner, 👁 Allen Ngo (traduzione a cura di G. De Luca), 08/21/2018

Una nuova pagina, di un vecchio libro. Il MateBook D da 15,6" in alluminio di Huawei è dotato di hardware Kaby Lake-R e grafica GeForce MX150. Come si confronta il notebook multimediale con il suo predecessore altrimenti per il resto identico e Huawei ha fatto abbastanza per differenziare il MateBook D dalla dura concorrenza in questo segmento?

 

L'edizione 2018 del MateBook D da 15,6 pollici di Huawei si differenzia dal modello dello scorso anno solo per quanto riguarda l'hardware. Il produttore cinese offre il portatile multimediale aggiornato con una CPU Intel i5 Kaby Lake-R quad-core di ottava generazione e grafica NVIDIA GeForce MX150, che dovrebbe migliorare le prestazioni rispetto al predecessore con CPU Kaby Lake i7 e GPU 940MX. Il nostro fornitore Computer Upgrade King permette ai suoi utenti di configurare il proprio dispositivo al momento dell'acquisto: la nostra versione particolare è dotata di 16 GB di RAM, un SSD da 500 GB e un HDD da 1 TB e costa 930 dollari.

I computer portatili multimediali da 15,6 pollici non sono esattamente una razza rara, quindi il Matebook D affronta una forte concorrenza sotto forma di altri "fai da te" computer come l'Acer Swift 3 SF315HP Pavilion 15tLenovo IdeaPad 720 e anche il meno noto Xiaomi Mi Notebook Pro. Il robusto telaio interamente in alluminio, con i suoi angoli arrotondati, non ha subito alcuna modifica, per cui il notebook è praticamente indistinguibile dalla versione precedente. Per questo motivo, faremo a meno delle nostre sezioni abituali e ci concentreremo principalmente sulle differenze di hardware e prestazioni.

Per una discussione più approfondita del case, della connettività e dei dispositivi di input, fate riferimento alla nostra recensione del MateBook D del 2017.

Huawei MateBook D 53010BAJ (MateBook Serie)
Scheda grafica
NVIDIA GeForce MX150 - 2048 MB, Core: 1468 - 1531 MHz, Memoria: 6008 MHz, 398.36, Optimus
Memoria
16384 MB 
, PC4-19200 DDR4 SDRAM
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, no, AU Optronics B156HW02, IPS, lucido: no
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U + iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ, 512 GB 
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
1 USB 2.0, 2 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, Connessioni Audio: Headphone/microphone combo, Sensori: Accelerometer and Hall sensor
Rete
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.1
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 16.9 x 358 x 239
Batteria
43.3 Wh, 3800 mAh ioni di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: HD
Altre caratteristiche
Casse: Stereo w/ Dolby Atmos® Sound System, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: no, 12 Mesi Garanzia
Peso
1.848 kg, Alimentazione: 182 gr
Prezzo
930 USD
Note: The manufacturer may use components from different suppliers including display panels, drives or memory sticks with similar specifications.

 

Huawei non ha apportato alcuna modifica al case, per cui le dimensioni rimangono invariate. Poiché si tratta di un semplice aggiornamento della CPU e della GPU senza alcuna modifica della capacità della batteria, anche il peso rimane pressoché identico. L'adattatore di alimentazione è lo stesso di prima, quindi il peso complessivo rimane di poco superiore ai 2 kg. Grazie al design a lunetta stretta e al corrispondente rapporto schermo-corpo dell'83%, il MateBook D è più piccolo della maggior parte dei concorrenti e circa delle stesse dimensioni dell'XPS 15 di Dell, molto più potente ma anche più costoso.

Comunicazione

La nostra unità di prova utilizza lo stesso adattatore Intel Dual Band Wireless-AC 8265 con Bluetooth 4.1 del predecessore e anche le velocità di trasmissione e ricezione sono paragonabili. Il Lenovo IdeaPad 720 ha velocità di trasferimento triste al confronto. Durante il periodo in esame non abbiamo riscontrato interruzioni o altri problemi di connettività.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Huawei MateBook D 53010BAJ
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
644 MBit/s ∼100%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
Intel 8265 Tri-Band WiFi (Oak Peak) Network Adapter
585 MBit/s ∼91% -9%
HP Pavilion 15-cc107ng
Intel Dual Band Wireless-AC 7265
554 MBit/s ∼86% -14%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
542 MBit/s ∼84% -16%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
Intel Dual Band Wireless-AC 7265
541 MBit/s ∼84% -16%
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Intel Dual Band Wireless-AC 3165
174 MBit/s ∼27% -73%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
HP Pavilion 15-cc107ng
Intel Dual Band Wireless-AC 7265
680 MBit/s ∼100% +32%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
Intel Dual Band Wireless-AC 7265
611 MBit/s ∼90% +18%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
539 MBit/s ∼79% +4%
Huawei MateBook D 53010BAJ
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
516 MBit/s ∼76%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
Intel 8265 Tri-Band WiFi (Oak Peak) Network Adapter
471 MBit/s ∼69% -9%
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Intel Dual Band Wireless-AC 3165
48 MBit/s ∼7% -91%

Accessori

Sono inclusi solo il notebook stesso, l'adattatore di alimentazione, una guida rapida e una scheda di garanzia. Huawei non vende accessori dedicati, ma offre alcuni articoli generici come un mouse Bluetooth, un adattatore USB da 3.0 a RJ45 e uno zaino.

Manutenzione

Mentre abbiamo avuto problemi a smontare il nostro precedente MateBook D, la nostra unità di prova questa volta si è rivelata molto più cooperativa e siamo riusciti a togliere la copertura del fondo con relativa facilità. Gli utenti possono sostituire i moduli RAM (nascosti sotto gli schermi termici), l'SSD e l'HDD, nonché il modulo WLAN. La ventola è accessibile in caso di necessità di pulizia.

Garanzia

Huawei copre il MateBook D contro i vari difetti del produttore per un periodo di 12 mesi. Non sono offerte garanzie estese aggiuntive o aggiornamenti.

Display

Un pannello IPS da 15,6 pollici opaco con risoluzione FHD e densità pixel di 141 PPI rimane l'unica opzione di display. Mentre il nostro precedente MateBook D era dotato di un pannello della BOE, la nostra unità di recensione attuale dispone di un display AU Optronics (B156HW02). Luminosità e distribuzione della luminosità tra i due pannelli sono quasi identiche, anche se il display AOU presenta un contrasto migliore. La luminosità media di 260 nits è sufficiente per la maggior parte degli scenari di utilizzo, anche se i notebook più costosi come il Dell XPS 15 tendono ad essere più di 100 nits più luminosi. Inoltre, il nuovo display non utilizza PWM per regolare la luminosità, per cui rimane privo di sfarfallio.

RGB subpixel array (141 PPI)
RGB subpixel array (141 PPI)
Effetto bleeding alle estremità
Effetto bleeding alle estremità
263.8
cd/m²
256.8
cd/m²
263.9
cd/m²
260.5
cd/m²
265.7
cd/m²
266.2
cd/m²
245.1
cd/m²
254.6
cd/m²
243.5
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 266.2 cd/m² Media: 257.8 cd/m² Minimum: 5.03 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 91 %
Al centro con la batteria: 265.7 cd/m²
Contrasto: 857:1 (Nero: 0.31 cd/m²)
ΔE Color 6.01 | 0.4-29.43 Ø6.3, calibrated: 3.94
ΔE Greyscale 5 | 0.64-98 Ø6.5
60.92% sRGB (Argyll 3D) 42.24% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.7
Huawei MateBook D 53010BAJ
AU Optronics B156HW02, IPS, 15.6, 1920x1080
Huawei MateBook D
BOE070C, IPS, 15.6, 1920x1080
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
BOE NV156FHM-N48, IPS, 15.6, 1920x1080
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
LG Philips LGD0573 LP156WF9-SPK2, IPS, 15.6, 1920x1080
HP Pavilion 15-cc107ng
AU Optronics, TN LED, 15.6, 1920x1080
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Sharp SHP149A LQ156M1, LED IGZO IPS InfinityEdge, 15.6, 1920x1080
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
BOE0747 NV156FHM-N61, IPS LED, 15.6, 1920x1080
Response Times
-31%
-17%
-6%
14%
-23%
-28%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
36.4 (18.4, 18)
46.4 (23.2, 23.2)
-27%
42 (22, 20)
-15%
42 (22, 20)
-15%
45 (24, 21)
-24%
49 (25, 40)
-35%
47.9 (22.4, 25.5)
-32%
Response Time Black / White *
27.2 (15.6, 11.6)
36.8 (22.4, 14.4)
-35%
32 (17, 15)
-18%
26 (15, 11)
4%
13 (8, 5)
52%
30 (16, 14)
-10%
33.7 (19.2, 14.5)
-24%
PWM Frequency
21190
21000 (80)
961 (10)
21800 (99)
Screen
-7%
11%
9%
-39%
45%
23%
Brightness middle
265.7
268
1%
248
-7%
270
2%
234
-12%
413
55%
296
11%
Brightness
258
258
0%
237
-8%
250
-3%
230
-11%
378
47%
288
12%
Brightness Distribution
91
92
1%
79
-13%
87
-4%
76
-16%
86
-5%
89
-2%
Black Level *
0.31
0.47
-52%
0.21
32%
0.25
19%
0.34
-10%
0.29
6%
0.32
-3%
Contrast
857
570
-33%
1181
38%
1080
26%
688
-20%
1424
66%
925
8%
Colorchecker DeltaE2000 *
6.01
5.7
5%
4.98
17%
4.79
20%
12.19
-103%
2.44
59%
4.3
28%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
18.87
21.7
-15%
8.41
55%
8.83
53%
20.81
-10%
4.46
76%
8.7
54%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
3.94
2.48
37%
Greyscale DeltaE2000 *
5
4.2
16%
4.26
15%
5.66
-13%
13.99
-180%
2.48
50%
3
40%
Gamma
2.7 81%
2.3 96%
2.37 93%
2.64 83%
2.32 95%
2.43 91%
2.1 105%
CCT
6569 99%
6820 95%
7149 91%
7179 91%
15863 41%
7006 93%
7100 92%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
42.24
43.2
2%
38
-10%
37
-12%
36
-15%
62
47%
56.83
35%
Color Space (Percent of sRGB)
60.92
61.5
1%
58
-5%
59
-3%
56
-8%
96
58%
86.86
43%
Media totale (Programma / Settaggio)
-19% / -11%
-3% / 7%
2% / 6%
-13% / -30%
11% / 35%
-3% / 14%

* ... Meglio usare valori piccoli

La copertura dello spazio di colore rimane molto bassa, con circa il 61% e il 42% degli spazi di colore professionali sRGB e AdobeRGB. La maggior parte dei notebook multimediali a basso costo non vanno meglio, quindi la mancanza di un'ampia gamma di colori non dovrebbe essere una sorpresa. Lo Xiaomi Mi Notebook Pro i5 fa bene qui dato il suo prezzo anche molto modesto. Va da sé che gli utenti interessati principalmente al montaggio di foto o video devono scegliere un notebook diverso per questo scopo.

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB
vs. Xiaomi Mi Pro
vs. Xiaomi Mi Pro

Un controllo più approfondito con lo spettrofotometro X-Rite rivela colori inferiori di base, con una riduzione DeltaE media di 6 e una deviazione massima di quasi 19 per il colore blu. I nostri tentativi di calibrazione hanno migliorato l'accuratezza media del colore di due punti, ma non hanno modificato la deviazione massima. Solo l'HP Pavilion 15t soffre di una precisione dei colori e della scala di grigi peggiore rispetto al notebook di questa recensione. Il più costoso Dell XPS 15 d'altra parte dispone del miglior display nel nostro confronto ed è molto più adatto per gli aspiranti artisti digitali.

ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
27.2 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 15.6 ms Incremento
↘ 11.6 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 57 % of all devices are better.
This means that the measured response time is similar to the average of all tested devices (25.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
36.4 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 18.4 ms Incremento
↘ 18 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 30 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (41 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In comparison: 52 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8629 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

La visibilità all'esterno è accettabile grazie alla luminosità appena sufficiente di 260 nits combinata con il rivestimento antiriflesso. La luce diretta del sole copre completamente il contenuto del display - un rapporto di contrasto più elevato sarebbe stato utile in questo caso - ma lavorare all'ombra o all'aperto in una giornata nuvolosa è certamente possibile senza grandi problemi.

Outdoors - all'ombra
Outdoors - all'ombra
Outdoors - alla luce iretta del sole
Outdoors - alla luce iretta del sole
Outdoors - all'ombra
Outdoors - all'ombra
IPS con ampi angoli di visuale
IPS con ampi angoli di visuale

Performance

Grazie alla CPU i5-8250U, 16 GB di RAM e alla grafica dedicata Nvidia, Huawei MateBook D è in grado di gestire un numero ancora maggiore di multitasking e offre un'elevata capacità di storage, poiché è dotato sia di un'unità SSD primaria che di un HDD secondario. Il Core i5-8250U è l'unica opzione disponibile sulla pagina di configurazione di Cukusa in questo momento, quindi non possiamo dire con certezza se sarà offerta anche la CPU i7, anche se sembra probabile.

Il modello più basso venduto da Cukusa è dotato di 8 GB di RAM e di un disco rigido da 1 TB basato su piatto. L'aggiornamento a 16 GB di RAM e la sostituzione dell'HHD con un'unità SSD da 250 GB darebbe un notevole impulso alle prestazioni e aggiungerebbe appena $95 al prezzo base di $730.

 

Processore

 

Il nostro MateBook D è dotato di una CPU ULV quad-core da 15 W di ottava generazione. Quando si tratta di prestazioni multi-core registrate con Cinebench R15, l'i5-8250U è più veloce di oltre il 25% rispetto al processore i7-7500U di cui era dotato il predecessore, anche se le prestazioni single-core sono in realtà leggermente inferiori. Il punteggio multi-core traccia la CPU media i5-8250U (come stabilito da oltre 70 risultati dei test nel nostro database) di quasi il 20 per cento, in modo che il notebook ha probabilmente problemi di manutenzione del Turbo Boost. Per determinare come il sistema gestisce il carico continuo della CPU, viene eseguito il test multi loop Cinebench R15. Come si vede nel grafico sottostante, il punteggio iniziale scende di un modesto 5 per cento (505 contro 479 punti) senza ulteriori riduzioni significative della performance. I notebook dotati di i5-7200U sono tra il 10 e il 30% più lenti.

Consultare la nostra pagina dedicata sul Core i5-8250U per ulteriori informazioni tecniche e benchmark aggiuntivi.

CineBench R15
CineBench R15
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R11.5 64-bit
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Intel Core i5-8300H
167 Points ∼78% +14%
Huawei MateBook D
Intel Core i7-7500U
149 Points ∼70% +2%
HP Pavilion 15-cc107ng
Intel Core i5-8250U
146 Points ∼69% 0%
Huawei MateBook D 53010BAJ
Intel Core i5-8250U
146 Points ∼69%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
Intel Core i5-8250U
145 Points ∼68% -1%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
Intel Core i5-8250U
145 (min: 144.66, max: 144.78) Points ∼68% -1%
Media Intel Core i5-8250U
  (81 - 147, n=84)
141 Points ∼66% -3%
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Intel Core i5-7200U
129 Points ∼61% -12%
CPU Multi 64Bit
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Intel Core i5-8300H
840 Points ∼27% +77%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
Intel Core i5-8250U
576 (min: 544.28, max: 575.47) Points ∼19% +21%
Media Intel Core i5-8250U
  (320 - 730, n=87)
569 Points ∼18% +20%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
Intel Core i5-8250U
560 Points ∼18% +18%
HP Pavilion 15-cc107ng
Intel Core i5-8250U
556 Points ∼18% +17%
Huawei MateBook D 53010BAJ
Intel Core i5-8250U
475 Points ∼15%
Huawei MateBook D
Intel Core i7-7500U
343 Points ∼11% -28%
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Intel Core i5-7200U
331 Points ∼11% -30%
Cinebench R11.5
CPU Single 32Bit
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
Intel Core i5-8250U
1.46 Points ∼67%
Media Intel Core i5-8250U
  (1.41 - 1.47, n=7)
1.454 Points ∼67%
CPU Multi 32Bit
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
Intel Core i5-8250U
5.95 Points ∼26%
Media Intel Core i5-8250U
  (5.37 - 7.16, n=7)
5.92 Points ∼26%
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
146 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
475 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
95.29 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Aiuto

Prestazioni di sistema

Secondo i benchmark PCMark, il MateBook D offre prestazioni simili a quelle dei notebook multimediali concorrenti, come l'Acer Swift 3, con la stessa CPU e GPU. Nonostante l'hardware di ultima generazione, il nuovo MateBook D offre solo un miglioramento del 5% rispetto al predecessore per quanto riguarda i risultati dei test del PCMark 8, anche se la differenza è superiore al 25% quando si utilizza il PCMark 10. Le prestazioni percepite sono molto buone con lanci di applicazioni quasi istantanei e avvii di sistema veloci (~10 secondi).

PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Notebook), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
5271 Points ∼81% +8%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
GeForce MX150, 8250U, Hynix HFS128G39TND
4992 Points ∼77% +2%
Huawei MateBook D 53010BAJ
GeForce MX150, 8250U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4894 Points ∼75%
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Radeon RX 560 (Laptop), 7200U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4882 Points ∼75% 0%
Huawei MateBook D
GeForce 940MX, 7500U, SanDisk SD8SN8U128G1027
4860 Points ∼75% -1%
HP Pavilion 15-cc107ng
GeForce 940MX, 8250U, SanDisk SD8SN8U256G1006
4812 Points ∼74% -2%
Media Intel Core i5-8250U, NVIDIA GeForce MX150
  (4339 - 4992, n=10)
4772 Points ∼73% -2%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4746 Points ∼73% -3%
Home Score Accelerated v2
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Radeon RX 560 (Laptop), 7200U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4464 Points ∼73% +15%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Notebook), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
4030 Points ∼66% +4%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
GeForce MX150, 8250U, Hynix HFS128G39TND
3935 Points ∼65% +1%
Huawei MateBook D 53010BAJ
GeForce MX150, 8250U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
3889 Points ∼64%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3766 Points ∼62% -3%
Huawei MateBook D
GeForce 940MX, 7500U, SanDisk SD8SN8U128G1027
3721 Points ∼61% -4%
Media Intel Core i5-8250U, NVIDIA GeForce MX150
  (3274 - 3935, n=10)
3687 Points ∼61% -5%
HP Pavilion 15-cc107ng
GeForce 940MX, 8250U, SanDisk SD8SN8U256G1006
3683 Points ∼60% -5%
PCMark 10 - Score
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Notebook), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
4479 Points ∼58% +15%
Huawei MateBook D 53010BAJ
GeForce MX150, 8250U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
3904 Points ∼50%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
GeForce MX150, 8250U, Hynix HFS128G39TND
3802 Points ∼49% -3%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3686 Points ∼47% -6%
Media Intel Core i5-8250U, NVIDIA GeForce MX150
  (3007 - 3904, n=10)
3542 Points ∼46% -9%
HP Pavilion 15-cc107ng
GeForce 940MX, 8250U, SanDisk SD8SN8U256G1006
3505 Points ∼45% -10%
Huawei MateBook D
GeForce 940MX, 7500U, SanDisk SD8SN8U128G1027
3081 Points ∼40% -21%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3889 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4894 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Il nostro MateBook D è dotato di due unità di memorizzazione. L'unità SSD primaria M.2 PM981 NVMe di Samsung ha una capacità di 512 GB ed offre ottime velocità di lettura e scrittura, anche se è in grado di offrire prestazioni ancora migliori in altre implementazioni. Le unità SSD dell'Acer Swift 3 e dell'HP Pavilion 15t sono limitate alla velocità SATA e di conseguenza sono molto più lente. L'HDD secondario da 1 TB gira a 5400 giri/min e offre una velocità di trasferimento decente di circa 104 MB/s secondo HD Tune. Gli utenti interessati a un'archiviazione secondaria più rapida possono sostituire l'HDD da 1 TB con un'unità SSD da 2,5" da 500 GB per 60 dollari quando acquistano direttamente da Cukusa.

Consulta la nostra tabella di HDDs and SSDs per ulteriori confronti.

AS SSD - SSD primario
AS SSD - SSD primario
CrystalDiskMark 6 - SSD primario
CrystalDiskMark 6 - SSD primario
HD Tune - HDD secondario
HD Tune - HDD secondario
Samsung PM981 & Seagate HDD
Samsung PM981 & Seagate HDD
Huawei MateBook D 53010BAJ
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
Hynix HFS128G39TND
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
HP Pavilion 15-cc107ng
SanDisk SD8SN8U256G1006
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
AS SSD
-77%
-11%
-73%
-12%
Score Total
4225
854
-80%
35
-99%
890
-79%
2991
-29%
Score Write
1709
204
-88%
710
-58%
250
-85%
723
-58%
Score Read
1665
437
-74%
1881
13%
419
-75%
1509
-9%
Access Time Write *
0.143
0.273
-91%
0.032
78%
0.091
36%
0.025
83%
Access Time Read *
0.043
0.101
-135%
0.06
-40%
0.133
-209%
0.079
-84%
4K-64 Write
1486.2
114.09
-92%
1651.81
11%
155.49
-90%
470.11
-68%
4K-64 Read
1455.07
355.32
-76%
485.66
-67%
343.93
-76%
1311.67
-10%
4K Write
81.93
77.46
-5%
113.93
39%
49.33
-40%
144.75
77%
4K Read
52.95
29.84
-44%
51.42
-3%
25.92
-51%
49.82
-6%
Seq Write
1411.48
124.01
-91%
1225.8
-13%
452
-68%
1077
-24%
Seq Read
1567.26
514.68
-67%
1806.27
15%
491.74
-69%
1471
-6%

* ... Meglio usare valori piccoli

Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 1846.1 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 1816 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 1015 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 1706.5 MB/s
CDM 5 Read Seq: 501.1 MB/s
CDM 5 Write Seq: 407.5 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 48.41 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 150.9 MB/s

Prestazioni GPU

La Nvidia GeForce MX150 è il successore ufficiale della vecchia GeForce 940MX basata su Maxwell. Le prestazioni grafiche rispetto ad altri notebook con la stessa GPU sono quelle previste e superano di almeno due volte quelle dell'Intel HD 620 integrato nel processore. Il Lenovo IdeaPad 720 con AMD Radeon RX 560 supera il MateBook D fino al 90 per cento a seconda del punto di riferimento, mentre l'Acer Swift 3 SF315-41-R6J9 con AMD Radeon RX Vega 10 segue la nostra unità di prova da 17 - 35 per cento.

Per ulteriori informazioni tecniche e confronti tra benchmark, consulta la nostra pagina dedicata alla Nvidia GeForce MX150.

3DMark 11
3DMark 11
Cloud Gate
Cloud Gate
Fire Strike
Fire Strike
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
AMD Radeon RX 560 (Laptop), 7200U
4374 Points ∼24% +4%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
4267 Points ∼24% +2%
Huawei MateBook D 53010BAJ
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
4192 Points ∼23%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (2820 - 4421, n=37)
3946 Points ∼22% -6%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
3845 Points ∼21% -8%
Huawei MateBook D
NVIDIA GeForce 940MX, 7500U
2735 Points ∼15% -35%
Acer Swift 3 SF315-41-R6J9
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
2734 Points ∼15% -35%
HP Pavilion 15-cc107ng
NVIDIA GeForce 940MX, 8250U
1907 Points ∼11% -55%
HP Pavilion 15-cs0053cl
Intel UHD Graphics 620, 8250U
1501 Points ∼8% -64%
1280x720 Performance GPU
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
AMD Radeon RX 560 (Laptop), 7200U
8329 Points ∼16% +85%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
4742 Points ∼9% +5%
Huawei MateBook D 53010BAJ
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
4501 Points ∼9%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
4252 Points ∼8% -6%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (2796 - 4876, n=38)
4172 Points ∼8% -7%
Acer Swift 3 SF315-41-R6J9
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
3728 Points ∼7% -17%
Huawei MateBook D
NVIDIA GeForce 940MX, 7500U
2910 Points ∼6% -35%
HP Pavilion 15-cc107ng
NVIDIA GeForce 940MX, 8250U
2471 Points ∼5% -45%
HP Pavilion 15-cs0053cl
Intel UHD Graphics 620, 8250U
1666 Points ∼3% -63%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
AMD Radeon RX 560 (Laptop), 7200U
5705 Points ∼14% +59%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
3688 Points ∼9% +3%
Huawei MateBook D 53010BAJ
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
3592 Points ∼9%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (2323 - 3739, n=35)
3300 Points ∼8% -8%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
3263 Points ∼8% -9%
Acer Swift 3 SF315-41-R6J9
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
2442 Points ∼6% -32%
Huawei MateBook D
NVIDIA GeForce 940MX, 7500U
2376 Points ∼6% -34%
HP Pavilion 15-cc107ng
NVIDIA GeForce 940MX, 8250U
1720 Points ∼4% -52%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
AMD Radeon RX 560 (Laptop), 7200U
36552 Points ∼20% +91%
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
21666 Points ∼12% +13%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (16227 - 22183, n=34)
19462 Points ∼11% +2%
Huawei MateBook D 53010BAJ
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
19132 Points ∼10%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
NVIDIA GeForce MX150, 8250U
17552 Points ∼10% -8%
Acer Swift 3 SF315-41-R6J9
AMD Radeon RX Vega 10, 2700U
15613 Points ∼8% -18%
Huawei MateBook D
NVIDIA GeForce 940MX, 7500U
13199 Points ∼7% -31%
HP Pavilion 15-cc107ng
NVIDIA GeForce 940MX, 8250U
9012 Points ∼5% -53%
HP Pavilion 15-cs0053cl
Intel UHD Graphics 620, 8250U
8567 Points ∼5% -55%
3DMark 11 Performance
4710 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
11944 punti
3DMark Fire Strike Score
3229 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Le prestazioni di gioco sono sufficienti per i titoli più vecchi con impostazioni di qualità ridotte o risoluzione inferiore, ma comunque leggermente inferiore rispetto ad altri notebook con la stessa GPU GeForce MX150. Gli utenti interessati a giochi e frame rate più elevati dovrebbero optare per il Lenovo IdeaPad 720 con Radeon RX 560 o Dell XPS 15 con GTX 1050, che sono 50 e 120 per cento più veloce, rispettivamente.

Rise of the Tomb Raider
1920x1080 Very High Preset AA:FX AF:16x (ordina per valore)
Huawei MateBook D 53010BAJ
GeForce MX150, 8250U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
15.2 fps ∼9%
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Radeon RX 560 (Laptop), 7200U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
24.1 fps ∼15% +59%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
16.8 fps ∼10% +11%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Notebook), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
33.2 fps ∼21% +118%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (14.8 - 26, n=19)
18 fps ∼11% +18%
1920x1080 High Preset AA:FX AF:4x (ordina per valore)
Huawei MateBook D 53010BAJ
GeForce MX150, 8250U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
21.8 fps ∼12%
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Radeon RX 560 (Laptop), 7200U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
30.6 fps ∼17% +40%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
19.9 fps ∼11% -9%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Notebook), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
40.6 fps ∼22% +86%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (14.8 - 27, n=23)
20.9 fps ∼11% -4%
1366x768 Medium Preset AF:2x (ordina per valore)
Huawei MateBook D 53010BAJ
GeForce MX150, 8250U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
34 fps ∼15%
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Radeon RX 560 (Laptop), 7200U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
51.6 fps ∼23% +52%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
37 fps ∼16% +9%
HP Pavilion 15-cs0053cl
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba MQ04ABF100
6.5 fps ∼3% -81%
Acer Swift 3 SF315-41-R6J9
Vega 10, 2700U, Micron SSD 1100 SED 512GB, M.2 (MTFDDAV512TBN)
30 fps ∼13% -12%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Notebook), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
73.2 fps ∼33% +115%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (28.2 - 60, n=23)
38.5 fps ∼17% +13%
1024x768 Lowest Preset (ordina per valore)
Huawei MateBook D 53010BAJ
GeForce MX150, 8250U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
51.4 fps ∼17%
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Radeon RX 560 (Laptop), 7200U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
71.9 fps ∼24% +40%
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
63.2 fps ∼21% +23%
HP Pavilion 15-cs0053cl
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba MQ04ABF100
10.4 fps ∼3% -80%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (41.6 - 86, n=22)
64.4 fps ∼21% +25%
basso medio alto ultra
Hitman: Absolution (2012) 71.367.245.922fps
The Witcher 3 (2015) 35fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 51.43421.815.2fps

Stress Test

Come sempre, stressiamo la nostra unità di test per identificare qualsiasi problema di strozzamento o stabilità. Quando è sottoposto a stress CPU con Prime95, il processore funziona a 1,4 - 1,5 GHz dopo i primi 30 secondi a temperature core di 55 - 56 °C. Il sistema può quindi sostenere il Turbo solo per brevissimi periodi prima che si verifichi l'strozzatura. Con Furmark in esecuzione, la GPU inizia a 1544 MHz prima di scendere a 1240 MHz al primo minuto. Venti minuti dopo, la GPU si è stabilizzata a 936 - 949 MHz e a una temperatura di 60 °C. Non si verificano ulteriori cambiamenti.

Lo stress simultaneo della CPU e della GPU fa sì che i core della CPU scendano a 800 - 900 MHz in 3 minuti, mentre la GPU gira a 950 MHz e alla stessa temperatura. Lo stress di Witcher 3 rappresenta in modo più accurato i carichi reali della GPU. Dopo circa cinque minuti, la CPU e la GPU possono girano a 2,6 GHz e 1300 MHz, rispettivamente, con temperature core di circa 61 - 62 °C. Mezz'ora dopo, la velocità della GPU rimane come prima, ma la CPU scende tra 0,8 - 1,1 GHz e le temperature core scendono a 57 °C.

Huawei sembra ancora una volta utilizzare una gestione molto aggressiva di CPU e GPU, in quanto le temperature core non hanno mai superato gli 80 °C durante i nostri test. Come vedremo più avanti, anche queste modeste temperature interne causano temperature di superficie relativamente elevate, il che a sua volta aiuta a spiegare perché Huawei rimane così conservativo.

Stress Prime95
Stress Prime95
Stress FurMark
Stress FurMark
Stress Prime95+FurMark
Stress Prime95+FurMark
Stress Witcher 3
Stress Witcher 3
0123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839Tooltip
The Witcher 3 medium
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C) Average GPU Temperature (°C)
Prime95 Stress 1.4-1.5 - 55-56 -
FurMark Stress - 936-949 - 60
Prime95 + FurMark Stress 0.8-0.9 950 59 59
Witcher 3 Stress 0.8-1.1 1300 57 57

Emissioni

Rumorosità

MateBook D (Bianco: Background, Rosso: System idle, Blu: 3DMark06, Arancio: Witcher 3, Verde: Prime95+FurMark
MateBook D (Bianco: Background, Rosso: System idle, Blu: 3DMark06, Arancio: Witcher 3, Verde: Prime95+FurMark

Rispetto al predecessore, il rumore del sistema è aumentato in modo sostanziale. Gioco e carico massimo portano il rumore della ventola a quasi 44 e 46 dB, rispettivamente. Lo Xiaomi Mi Notebook Pro i5 ha un volume simile, ma la maggior parte degli altri concorrenti non sono altrettanto invadenti e sono più adatti ad ambienti sensibili al rumore. Il predecessore MateBook D con i7-7500U e GeForce 940MX non ha mai superato i 40 dB durante i nostri test.


Abbiamo notato un po' di coil whine, ma per sentirlo, abbiamo dovuto mettere l'orecchio accanto alla tastiera. Da una distanza normale è solo il clic dell'unità secondaria basata sul piatto che rimane udibile.

Rumorosità

Idle
29.4 / 29.6 / 29.6 dB(A)
Sotto carico
43.5 / 45.8 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1 (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 27.8 dB(A)
Huawei MateBook D 53010BAJ
GeForce MX150, 8250U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
GeForce MX150, 8250U, Hynix HFS128G39TND
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
Radeon RX 560 (Laptop), 7200U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
GeForce MX150, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Huawei MateBook D
GeForce 940MX, 7500U, SanDisk SD8SN8U128G1027
Noise
3%
2%
-3%
4%
off / environment *
27.8
30.5
-10%
30.3
-9%
31
-12%
28.8
-4%
Idle Minimum *
29.4
30.5
-4%
30.3
-3%
31
-5%
30
-2%
Idle Average *
29.6
30.5
-3%
30.3
-2%
31
-5%
30.2
-2%
Idle Maximum *
29.6
30.9
-4%
30.3
-2%
32.6
-10%
30.2
-2%
Load Average *
43.5
35.7
18%
39.2
10%
41.6
4%
39
10%
Witcher 3 ultra *
43.5
41.6
4%
41.6
4%
38.7
11%
Load Maximum *
45.8
35.6
22%
39.2
14%
44.7
2%
39
15%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Scarico posteriore
Scarico posteriore

Le temperature sono più basse di prima di un paio di gradi, il che può essere attribuito alla gestione termica ancora più aggressiva. In altre parole: nonostante le migliori prestazioni, il nuovo MateBook D non è più caldo del predecessore, anche se è sicuramente più rumoroso. Nonostante il fatto che l'hotspot si trovi al centro, è consigliabile utilizzare il notebook sulle ginocchia solo per brevi periodi di tempo. Lo Xiaomi Mi Notebook Pro i5 è un po' più freddo, mentre il Dell XPS 15 dalle prestazioni superiori, con CPU da 45 W e GeForce GTX 1050, raggiunge i 56 °C.

Sistema in idle - lato superiore
Sistema in idle - lato superiore
Sistema in idle - lato inferiore
Sistema in idle - lato inferiore
Carico massimo - lato superiore
Carico massimo - lato superiore
Carico massimo - lato inferiore
Carico massimo - lato inferiore
Stress Witcher 3 - lato superiore
Stress Witcher 3 - lato superiore
Stress Witcher 3 - lato inferiore
Stress Witcher 3 - lato inferiore
Carico massimo
 39.8 °C45.6 °C33.8 °C 
 36 °C38.6 °C30.2 °C 
 31.2 °C28.8 °C28.4 °C 
Massima: 45.6 °C
Media: 34.7 °C
35 °C47.8 °C43 °C
32.4 °C39 °C40 °C
31 °C33.8 °C35.4 °C
Massima: 47.8 °C
Media: 37.5 °C
Alimentazione (max)  40 °C | Temperatura della stanza 21.6 °C | Raytek Raynger ST
(±) The average temperature for the upper side under maximal load is 34.7 °C / 94 F, compared to the average of 30.9 °C / 88 F for the devices in the class Multimedia.
(-) The maximum temperature on the upper side is 45.6 °C / 114 F, compared to the average of 36.4 °C / 98 F, ranging from 21.1 to 71 °C for the class Multimedia.
(-) The maximum temperature on the bottom side is 47.8 °C / 118 F, compared to the average of 38.8 °C / 102 F, ranging from 21.5 to 82 °C for the class Multimedia.
(+) In idle usage, the average temperature for the upper side is 27.4 °C / 81 F, compared to the device average of 30.9 °C / 88 F.
(±) Playing The Witcher 3, the average temperature for the upper side is 35 °C / 95 F, compared to the device average of 30.9 °C / 88 F.
(+) The palmrests and touchpad are cooler than skin temperature with a maximum of 31.2 °C / 88.2 F and are therefore cool to the touch.
(±) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 29.2 °C / 84.6 F (-2 °C / -3.6 F).

Altoparlanti

Anche la qualità degli altoparlanti rimane invariata. Il MateBook D è sufficientemente potente per ambienti di piccole e medie dimensioni senza distorsione apparente, ma i bassi mancano e i medi non sono particolarmente bilanciati. Il poggiapolsi si riverbera leggermente alle impostazioni di volume del 75 per cento e oltre. Il software Dolby Atmos dispone di preimpostazioni per musica, voce e film, tra gli altri e anche di un equalizzatore configurabile. Le cuffie o gli altoparlanti esterni sono altamente raccomandati per una migliore esperienza uditiva.

Altoparlanti stereo sul bordo sinistro e destro
Altoparlanti stereo sul bordo sinistro e destro
Huawei MateBook D
Huawei MateBook D
Dolby Atmos
Dolby Atmos
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2041.136.42534.634.73135.235.3403432.55033326332.732.58032.131.410029.930.812530.232.516027.843.620027.951.925027.858.431527.260.94002663.850025.765.363025.661.980025.573.2100025.275.9125024.770.8160024.561200024.360250023.959.731502457400023.857.2500023.963.9630023.761.4800023.656.71000023.755.61250023.557.71600023.558.1SPL36.679.2N2.841median 24.7median 59.7Delta1.23.435.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6median 17.84.62.4hearing rangehide median Pink NoiseHuawei MateBook D 53010BAJ Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Huawei MateBook D 53010BAJ audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (75.91 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 13.7% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.6% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 6.8% higher than median
(±) | linearity of mids is average (13.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.6% away from median
(±) | linearity of highs is average (7.4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (19.7% difference to median)
Compared to same class
» 58% of all tested devices in this class were better, 7% similar, 35% worse
» The best had a delta of 3%, average was 18%, worst was 41%
Compared to all devices tested
» 40% of all tested devices were better, 6% similar, 53% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 2% of all tested devices in this class were better, 1% similar, 97% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 2% of all tested devices were better, 0% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione energetica

Consumo energetico

Prime95 a 20s. Si noti il forte calo del consumo di energia a causa del calo Turbo Boost.
Prime95 a 20s. Si noti il forte calo del consumo di energia a causa del calo Turbo Boost.

Il MateBook D aggiornato consuma più energia rispetto al MateBook D dello scorso anno, con CPU i7 di 7ª generazione e GeForce 940MX. Il funzionamento al minimo sul desktop richiederà da 4 a 12 W a seconda dell'impostazione della luminosità e del profilo di potenza scelto, mentre i carichi estremi richiederanno 60 W. La maggior parte dei notebook con CPU da 15 W e grafica entry-level discreta consumano circa quanto la nostra unità di prova. Dell XPS 15 2018 con i5-8300H e GeForce GTX 1050 consuma fino al 75% in più a livelli di carico massimi.

Il piccolo (60 x 60 x 28 mm) alimentatore da 65 W viene occasionalmente spinto al limite, in quanto il notebook può consumare fino a 60 W al massimo carico.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.55 / 0.61 Watt
Idledarkmidlight 4.2 / 7.2 / 12.1 Watt
Sotto carico midlight 51.1 / 59.9 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Huawei MateBook D 53010BAJ
8250U, GeForce MX150, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ, IPS, 1920x1080, 15.6
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
8250U, GeForce MX150, Hynix HFS128G39TND, IPS, 1920x1080, 15.6
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
7200U, Radeon RX 560 (Laptop), Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 15.6
HP Pavilion 15-cc107ng
8250U, GeForce 940MX, SanDisk SD8SN8U256G1006, TN LED, 1920x1080, 15.6
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
8250U, GeForce MX150, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS LED, 1920x1080, 15.6
Huawei MateBook D
7500U, GeForce 940MX, SanDisk SD8SN8U128G1027, IPS, 1920x1080, 15.6
Power Consumption
9%
-47%
18%
10%
6%
Idle Minimum *
4.2
3.8
10%
9.9
-136%
2.8
33%
3.7
12%
5.14
-22%
Idle Average *
7.2
6.5
10%
9.5
-32%
5.8
19%
7.5
-4%
9.07
-26%
Idle Maximum *
12.1
9.1
25%
10.7
12%
7.5
38%
8
34%
9.33
23%
Load Average *
51.1
53.4
-5%
62
-21%
54
-6%
49
4%
46.76
8%
Load Maximum *
59.9
55.6
7%
86.7
-45%
56
7%
55.2
8%
42.59
29%
Witcher 3 ultra *
52.7
84
-59%
50.6
4%
40.18
24%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

È interessante notare che l'assorbimento di potenza più elevato non ha un impatto negativo sulla durata reale della batteria. Gli utenti possono aspettarsi circa 7 ore e 45 minuti di utilizzo della WLAN con una luminosità dello schermo di 150 nits e il profilo bilanciato attivo. Lo Xiaomi Mi Notebook Pro i5 ha una batteria molto più grande (60 Wh vs 43 Wh) e dura circa il 30 per cento di più a parità di condizioni. Detto questo, con un uso giudizioso, la batteria può certamente durare una giornata di lavoro.

L'utilizzo della batteria riduce le prestazioni sia della CPU che della GPU: un 3DMark 11 eseguito con la batteria restituisce rispettivamente 3741 e 6402 punti grafici e fisici, rispetto a 4501 e 6873 punti quando collegato. La prestazione media si riduce così di circa il 17%.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
15ore 10minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
7ore 42minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 14minuti
Huawei MateBook D 53010BAJ
8250U, GeForce MX150, 43.3 Wh
Acer Swift 3 SF315-51G-57E5
8250U, GeForce MX150, 49.7 Wh
Lenovo IdeaPad 720-15IKB
7200U, Radeon RX 560 (Laptop), 40 Wh
HP Pavilion 15-cc107ng
8250U, GeForce 940MX, 41.7 Wh
Xiaomi Mi Notebook Pro i5
8250U, GeForce MX150, 60 Wh
Huawei MateBook D
7500U, GeForce 940MX, 43.3 Wh
Autonomia della batteria
11%
-11%
-15%
47%
9%
Reader / Idle
910
963
6%
956
5%
WiFi v1.3
462
511
11%
425
-8%
395
-15%
597
29%
441
-5%
Load
74
50
-32%
122
65%
93
26%
Witcher 3 ultra
83

Pro

+ Telaio interamente in alluminio
+ costruzione di alta qualità
+ Display IPS non lucido
+ durata della batteria decente
+ SSD + HDD
+ buon rapporto qualità/prezzo

Contro

- notevole strozzamento della GPU sotto carico
- si surriscalda
- Nessuna tastiera retroilluminata
- gamma scarsa
- Nessuna porta USB-C, uscita video singola

Giudizio Complessivo

Huawei MateBook D, fornito da Computer Upgrade King. Usate il coupon NCB10 per uno sconto di $10
Huawei MateBook D, fornito da Computer Upgrade King. Usate il coupon NCB10 per uno sconto di $10

Salvo per l'hardware aggiornato, il nuovo MateBook D 53010BAJ è ancora lo stesso 15,6 pollici, un notebook multimediale mainstream in alluminio Huawei introdotto lo scorso anno. Per la fascia di prezzo indicata, il telaio è molto ben progettato, robusto e piacevole da guardare. Le prestazioni del sistema sono soddisfacenti, anche se il nuovo notebook non è un passo avanti rispetto al predecessore. Plaudiamo Huawei per non aver tentato di infilare una CPU hexa-core Coffee Lake-H nel telaio sottile, in quanto così facendo avrebbe certamente travolto completamente il sistema di raffreddamento e ridotto la durata della batteria. Tuttavia, anche con la CPU ULV da 15 W, la strozzatura rimane un problema quando si è sotto carico. Huawei continua a utilizzare CPU e GPU aggressive per tenere sotto controllo le temperature interne e di superficie, a costo di prestazioni ridotte e maggiore attività delle ventole. Il risultato netto: il MateBook D offre prestazioni migliori, ma purtroppo è caldo come il predecessore ed è anche un po' più rumoroso. Va notato che il throttling osservato avrà probabilmente un impatto solo sugli utenti e non dovrebbe influenzare la navigazione quotidiana, l'elaborazione di testi e attività simili.

Non c'è dubbio che Huawei abbia dovuto tagliare alcuni angoli in più per mantenere il prezzo basso: la selezione delle porte è ciò che consideriamo il minimo indispensabile e manca di un lettore di schede SD, di una porta USB-C e di uscite video multiple. Il pannello del display, pur essendo ragionevolmente luminoso, non è in grado di fornire una gamma e una precisione di colore ottimali.

    Il MateBook D è un solido notebook multimediale con specifiche impressionanti per la fascia di prezzo. Le prestazioni sono migliorate rispetto al predecessore, ma purtroppo l'accelerazione sotto carico rimane un problema.

Huawei MateBook D 53010BAJ - 08/17/2018 v6
Bernie Pechlaner

Chassis
82 / 98 → 83%
Tastiera
84%
Dispositivo di puntamento
82%
Connettività
38 / 81 → 47%
Peso
65 / 20-67 → 95%
Batteria
90%
Display
82%
Prestazioni di gioco
74 / 85 → 87%
Prestazioni Applicazioni
90 / 92 → 98%
Temperatura
85%
Rumorosità
84 / 95 → 89%
Audio
64%
Fotocamera
58 / 85 → 68%
Media
75%
83%
Multimedia - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile Huawei MateBook D 53010BAJ (8250U, MX150)
Bernie Pechlaner, 2018-08-21 (Update: 2018-08-21)