Notebookcheck

Recensione del Convertibile Dell XPS 15 9575 (i5-8305G, Vega M GL, FHD)

Instant XPS classic. Dell sta scommettendo molto sulla piattaforma non collaudata Kaby Lake-G e la sua tastiera MagLev per portare il nuovo XPS 15 2-in-1 in avanti. Il risultato finale è simile all'XPS che conosciamo e che amiamo, pur essendo più sottile, silenzioso, freddo e quasi altrettanto potente dell'XPS 15 standard da cui deriva.

Un highlight della conferenza Dell CES di quest'anno è stata l'introduzione del XPS 15 convertibile. Anche se non è il primo sistema XPS a ricevere il trattamento 2-in-1 o anche il primo Dell convertibile da 15.6", si distingue come il primo notebook progettato specificamente con Kaby Lake-G in mente. La decisione del produttore di omettere completamente le GPU GeForce e le CPU Intel serie U e HQ dalla linea XPS 15 2-in-1 dimostra la fiducia di Dell nel prodotto Frankenstein prodotto dalla collaborazione non ortodossa tra Intel e AMD.

L'XPS 15 9575 è attualmente limitato a quattro SKU suddivise tra due SoC (Core i5-8305G e Core i7-8705G), due opzioni di risoluzione (FHD e 4K UHD) e due formati di RAM DDR4-2400 (8 GB e 16 GB) con prezzi che vanno da $1500 USD a $2200 USD. Al contrario, l'XPS 15 9560 parte a soli 1000 dollari. È importante notare che la stessa GPU Radeon RX Vega M GL con 4 GB di VRAM HBM2 è condivisa da tutti gli SKU e che la RAM di sistema è saldata a differenza della normale serie XPS 15 9550/9560. Il nostro modello di prova oggi è la configurazione di base con opzioni higher-end in basso nella nostra lista per quando inevitabilmente rivisiteremo in futuro la serie.

I concorrenti diretti per il nuovo convertibile Dell sono il 15,6 pollici HP Spectre x360 15, Acer Nitro 5 Spin, Lenovo Yoga 720, Asus Zenbook Flip 15, e Microsoft Surface Book 2. Tutte queste alternative hanno proprietà simili 2 in 1, ma con GPU GeForce MX150/1050/1060 discrete per un livello di prestazioni simile.

Prima di iniziare, dobbiamo notare che l'adattatore in dotazione con la nostra unità di prova è apparso difettoso e non è stato in grado di caricare il nostro sistema. Di conseguenza, abbiamo utilizzato un adattatore generico da 45 W per tutti i test di riferimento e la raccolta dati. Dati chiave come tempo di ricarica e consumo di energia sarebbero stati completamente imprecisi senza l'adattatore predefinito e quindi abbiamo omesso completamente queste sezioni da questa recensione.

XPS 15 9575XPS 15 9560
CPUCore i5-8305G, Core i7-8705G (Kaby Lake-G only)Core i3-7100H, Core i5-7300HQ, Core i7-7700HQ
GPUAMD Radeon RX Vega M GL w/ 4 GB HBM2 VRAMIntegrated HD Graphics 630 or GeForce GTX 1050 w/ 4 GB GDDR5 VRAM (Optimus)
RAMSaldata, 8 GB or 16 GB DDR4-2400Upgradeable 2x SODIMM, up to 32 GB DDR4-2400
DisplayFHD lucido, 4K UHD glossy w/ 100& AdobeRGB, Forced touchscreenFHD matto, 4K UHD glossy w/ 100% AdobeRGB, Optional touchscreen
Storage1x M.2 2280 slot only, Upgradeable1x M2 2280 + 1x 2.5-inch SATA III, Upgradeable
KeyboardMaglev, 0.7 mm travel, BacklitMembrane-based, 1.3 mm travel, Backlit
TouchpadIdentical to XPS 15 9560Precision trackpad
Speakers1 W x 2 (Stereo)Stereo
CameraIdentica all'XPS 15 9560720p, Sotto il display
Connectivity2x Thunderbolt 3 (full-lane), 2x USB Type-C 3.1, MicroSD reader, 3.5 mm combo audio, Noble Lock2x USB 3.0 Type-A, 1x HDMI, 1x Thunderbolt 3 (half-lane), full-size SD reader, Noble Lock
Weight2+ Kg1.8+ Kg
Dimensions354 x 235 x 16 mm357 x 235 x 17 mm
MSRP$1500 USD to $2200 USD$1000 USD to $2000 USD
Dell XPS 15 9575 i5-8305G (XPS 15 Serie)
Processore
Intel Core i5-8305G
Scheda grafica
AMD Radeon RX Vega M GL / 870 - 4096 MB, Core: 1011 MHz, Memoria: 700 MHz, HBM2, 1.0.2.1
Memoria
8192 MB 
, 1200 MHz, 17-17-17-39, Dual-Channel
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, 10-point capacitive, Sharp SHP148E, IPS, Nome: LQ156M1, Dell P/N: 4xx10, lucido: si
Scheda madre
Intel QM175 (Skylake PCH-H)
Harddisk
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G, 256 GB 
Scheda audio
Intel Skylake PCH-H High Definition Audio Controller
Porte di connessione
4 USB 3.0 / 3.1, 2 Thunderbolt, Connessioni Audio: 3.5 mm combo, Lettore schede: MicroSD, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità, Sensori: Giroscopio
Rete
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter (a/b/g/n/ac)
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 16 x 354 x 235
Batteria
75 Wh polimeri di litio, 6-celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: 720p
Altre caratteristiche
Casse: Stereo 1 W x 2, Tastiera: MagLev chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Dell Update, McAfee Anti-Virus, , 12 Mesi Garanzia
Peso
2 kg
Prezzo
1500 USD

 

Case

L'XPS 15 convertibile riesce a mantenere l'aspetto opaco distinto e la sensazione di morbidezza dell'XPS 15 9560 standard che abbiamo imparato a conoscere. I materiali in alluminio e carbonio sono identici, così come l'impressionante rigidità del design. Tentando di torcere la base o la cover si ottiene solo una deformazione minima e anche il centro della tastiera e il coperchio esterno sono ugualmente robusti. Questo è uno dei pochi computer portatili in cui il coperchio risulta quasi buono sia per quanto riguarda la base che per quanto riguarda la flessibilità.

La qualità di costruzione è eccellente sulla nostra unità, senza lacune o difetti indesiderati tra i materiali e si sente solo un leggero scricchiolio se si piegano le sue superfici. I confronti con lo Spectre x350 15 sono inevitabili, ma dovremmo dare il leggero vantaggio a Dell in quanto l'XPS 15 9575 lascia un'impressione generale più rigida soprattutto per quanto riguarda le cerniere. Non c'è davvero molto da lamentarsi del case anche a voler essere pignoli.

Il nostro piccolo ma notevole difetto è che non c'è nessuna tacca sul bordo anteriore del sistema quando il coperchio è chiuso. L'apertura del display diventa più difficile di quanto non dovrebbe essere con entrambe le mani. Inoltre, le superfici in fibra di carbonio nera attirano facilmente il grasso e presentano gli stessi svantaggi visivi dell'XPS 15 9560, dove le superfici diventano poco lucide nel tempo a causa dell'accumulo di olio. Purtroppo, l'XPS 15 9575 non ha la stessa opzione in oro bianco e rosa dell'ultimo XPS 13 9370 per evitare questo problema.

In termini di dimensioni e peso, l'XPS 15 9575 è sempre leggermente più sottile dell'XPS 15 9560 (16 mm vs. 17 mm), pur pesando quasi lo stesso. Anche l'ingombro è simile a quello dell'XPS 15 standard, pur essendo più corto dello Spectre x360 15 della concorrenza, in quanto la lunetta dell'HP è più lunga lungo lungo il bordo superiore per preservare il posizionamento delle webcam. Tuttavia, un convertibile da 15,6 pollici da 2 kg è troppo goffo per essere usato come una normale tavoletta e quindi l'XPS 15 9575 è meglio che sia a casa o seduto per motivi ergonomici.

La stessa cover esterna in alluminio CNC e poggiapolsi in fibra di carbonio dell'XPS 15 9560
La stessa cover esterna in alluminio CNC e poggiapolsi in fibra di carbonio dell'XPS 15 9560
Il pulsante di accensione opzionalmente è anche lettore di impronte
Il pulsante di accensione opzionalmente è anche lettore di impronte
Altre griglie di ventilazione nascoste, per migliorare il raffreddamento
Altre griglie di ventilazione nascoste, per migliorare il raffreddamento
Cerniere dual solide e robuste per tutta l'ampiezza di 360°
Cerniere dual solide e robuste per tutta l'ampiezza di 360°

Connettività

Preparati per una generazione di computer portatili senza porte USB di tipo A. Nonostante la grande dimensione dello schermo da 15,6 pollici, il convertibile ha solo USB Type-C/Thunderbolt 3 e un jack audio da 3,5 mm. Per quanto flessibile e desiderabile possa essere la Thunderbolt 3, sarà necessario un adattatore o un dongle per quasi tutte le periferiche. In confronto, lo Spectre x360 15 e l'Acer Nitro 5 sono entrambi dotati di porte USB Type-A e anche di porte HDMI full-size per una maggiore praticità.

Il beneficio per l'XPS sono le sue doppie porte Thunderbolt 3 full-lane (4x PCIe) lungo il bordo sinistro. Avremmo preferito avere una porta Thunderbolt 3 su ogni lato per una maggiore versatilità nelle disposizioni di collegamento invece di avere entrambe le porte Thunderbolt così vicine tra loro. Tuttavia, è chiaro che Dell sta spingendo l'uso di dongle opzionali come il DA200, mentre i suoi concorrenti più vicini sono ancora in grado di offrire una più ampia varietà di porte integrate.

Sinistra: Battery check, MicroSD slot, 2x Thunderbolt 3
Sinistra: Battery check, MicroSD slot, 2x Thunderbolt 3
Frontale: Nessuna connessione
Frontale: Nessuna connessione
Destra: Noble Lock, 3.5 mm combo audio, 2x USB Tyoe-C 3.1 (w/ DisplayPort)
Destra: Noble Lock, 3.5 mm combo audio, 2x USB Tyoe-C 3.1 (w/ DisplayPort)
Posteriore: Nessuna connessione
Posteriore: Nessuna connessione

SD Card Reader

Dell ha abbandonato il lettore SD full-size a favore di un lettore MicroSD a molla. Fortunatamente, le velocità di trasferimento supportano ancora gli standard UHS-II per velocità superiori a 200 MB/s rispetto ai soli ~80 MB/s del Gram 13 LG. Lo spostamento di immagini da 1 GB dalla scheda di prova al desktop richiede solo 7 secondi.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
HP Spectre x360 15t-bl100
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
157.5 MB/s ∼100% +9%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
144 MB/s ∼91%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
120.5 MB/s ∼77% -16%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
252.6 MB/s ∼100% +22%
HP Spectre x360 15t-bl100
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
217.6 MB/s ∼86% +5%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
207.77 MB/s ∼82%

Comunicazione

Tutte le SKU sono dotate dello stesso modulo WLAN Killer 1435, identificato come il Qualcomm QCA6174 dagli strumenti di analisi hardware. Anche il nuovo XPS 13 9370 viene fornito con questo modulo esattamente identico a quello standard. Durante il tempo trascorso con l'unità non si sono verificati problemi di connettività o interruzioni dell'erogazione. Maggiori dettagli sulle caratteristiche specifiche di Killer si trovano nella nostra recensione dedicata del modulo WLAN Killer 1535.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
648 MBit/s ∼100% +4%
LG Gram 15Z975
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
639 MBit/s ∼99% +3%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
623 MBit/s ∼96%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
574 MBit/s ∼100%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
529 MBit/s ∼92% -8%
LG Gram 15Z975
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
471 MBit/s ∼82% -18%

Accessori

Dell ci ha informato che non ci saranno manuali cartacei inclusi nella confezione, dal momento che tutto può essere scaricato online qui. Tuttavia, un adattatore USB Type-C gratuito per il tipo A, RJ-45, HDMI, o qualsiasi altra cosa sarebbe stato apprezzato soprattutto perché il sistema non ha nulla al di fuori delle sue porte USB 4x Type-C. I concorrenti come HP e Asus spesso includono adattatori USB Type-C senza alcun costo aggiuntivo.

Manutenzione

Il pannello inferiore richiede la stessa chiave esagonale T5 dell'XPS 15 standard e occorre prestare attenzione durante la manutenzione, poiché la piastra metallica è molto affilata intorno ai bordi e agli angoli. Gli utenti hanno accesso diretto alla soluzione di raffreddamento, all'SSD M.2 2280 e alla batteria interna, mentre l'interpositore deve essere rimosso per esporre la batteria del BIOS. Purtroppo la RAM viene saldata per limitare l'espandibilità.

Gli interni sono stati completamente riprogettati per la Kaby Lake-G. La soluzione di raffreddamento più grande si è allontanato dalla batteria rispetto all'XPS 15 9560 (97 Wh vs. 75 Wh)
Gli interni sono stati completamente riprogettati per la Kaby Lake-G. La soluzione di raffreddamento più grande si è allontanato dalla batteria rispetto all'XPS 15 9560 (97 Wh vs. 75 Wh)

Garanzia

Si applica la garanzia limitata standard di un anno. Come al solito, Dell ha opzioni molto estese con fino a quattro anni di copertura in quanto sono uno dei più grandi produttori di PC in tutto il mondo.

Dispositivi di input

Tastiera 

L'unica e vantata tastiera retroilluminata Maglev è il tentativo di Dell di offrire qualcosa di simile al un MacBook Pro come esperienza di digitazione per un computer portatile Windows. L'obiettivo è quello di fornire una corsa dei tasti molto bassa di soli 0,7 mm rispetto a 1,5 mm sullo Spectre x360 15, mantenendo un clic fermo e soddisfacente quando premuto. In pratica, i tasti richiedono un po' di tempo per abituarsi. Le pressioni sono molto più silenziose e con meno rumore rispetto alla maggior parte degli Ultrabook, ma la corsa molto breve rende ogni tasto molto leggero anche se il feedback è relativamente fermo. Non ci vuole molta forza per premere un tasto e così ci siamo trovati a premere alcuni tasti per caso. Non lo vediamo come migliore o peggiore della tastiera dell'XPS 15 9560 in termini di tattilità, in quanto ognuno ha i propri pro e contro.

Un altro effetto collaterale della breve corsa è che il gioco può sembrare molto scomodo, dato che sia i tasti a membrana che quelli meccanici sono tipicamente più profondi e non così leggeri. I tasti direzionali più piccoli e la prima fila di tasti funzione sono ancora peggiori e incredibilmente angusti da usare.

La tecnologia Maglev ha il vantaggio aggiuntivo di una minore usura e di una maggiore consistenza nel tempo rispetto alle tradizionali tastiere a membrana. Dovrebbe, in teoria, superare una tastiera tradizionale senza alcun degrado importante per la sua tattilità e feedback. L'altezza inferiore dei tasti è anche più appropriata per una convertibile, in quanto sono più a filo con la base per una migliore gestione in modalità tablet. La tecnologia Lift'n'Lock di Lenovo per alcune delle sue convertibili ThinkPad è un approccio diverso per affrontare un problema simile.

Touchpad

Dell ha scelto di non cambiare nulla riguardo al trackpad e quindi gli utenti che lo conoscono troveranno un'esperienza molto simile sull'XPS 15 9575. Le sue dimensioni rimangono identiche (10,5 x 8,0 cm) per essere più piccole e più grandi dei trackpad dello Spectre x360 15 (14,0 x 6,5 cm) e del Gram 15 (10,3 x 6,9 cm), rispettivamente. Di conseguenza, gli stessi vantaggi e svantaggi valgono anche in questo caso. Mentre la scorrevolezza è fluida e senza scatti, i tasti del mouse integrati sono spugnosi, poco profondi e tendono anche a rimanere attaccati con un morbido feedback uditivo quando vengono premuti. Per noi è più semplice e affidabile usare i clic del mouse toccando due volte la superficie del trackpad o direttamente sul touchscreen stesso.

Sesso layout QWERTY
Sesso layout QWERTY
Tasti poco profondi, occorre farci l'abitudine
Tasti poco profondi, occorre farci l'abitudine

Display

Le cornici InfinityEdge ritornano a soli 4,7 mm di spessore su tutti e tre i lati del display. Dell ha acquistato da Sharp ancora una volta per il pannello IPS per fornire un'esperienza di visualizzazione che è sostanzialmente la stessa dei notebook XPS standard 15. Testi e immagini sono nitidi e sembrano "pop" dal momento che il rinforzo sovrastante Gorilla Glass 4 è molto sottile. Il produttore pubblicizza una retroilluminazione di 400 nits e le nostre misurazioni indipendenti confermano questa affermazione così come il suo alto livello di contrasto di quasi 1200:1. Inutile dire che si tratta di un bel display, indipendentemente dalla scelta della risoluzione nativa.

I due notevoli svantaggi sono la brillantezza dello schermo e i lenti tempi di risposta bianco-nero e grigio-grigio. Dell pubblicizza uno "schermo antiriflesso", ma il display è tutt'altro che antiriflesso come un pannello opaco. I tempi di risposta del display sono notevolmente più lenti rispetto ai pannelli di LG Gram 15, Surface Book 2 e MacBook Pro 15, per un effetto ghosting notevolmente maggiore. Questi svantaggi sono un tema comune per la linea XPS, dato che abbiamo scoperto risultati simili anche sul nuovo XPS 13 9370.

L'effetto bleeding della retroilluminazione è presente ma minimo lungo i bordi e gli angoli inferiori. È essenzialmente impercettibile durante l'uso quotidiano.

Il touchscreen luminoso e nitido continua ad essere un punto di forza della serie XPS
Il touchscreen luminoso e nitido continua ad essere un punto di forza della serie XPS
Lunette molto strette al costo di posizionamento subottimale webcam
Lunette molto strette al costo di posizionamento subottimale webcam
Bleeding molto leggero della retroilluminazione lungo il bordo inferiore
Bleeding molto leggero della retroilluminazione lungo il bordo inferiore
RGB subpixel array (141 PPI)
RGB subpixel array (141 PPI)
380.2
cd/m²
380.4
cd/m²
363.3
cd/m²
397.8
cd/m²
418.5
cd/m²
399.9
cd/m²
394
cd/m²
390.1
cd/m²
396.7
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 418.5 cd/m² Media: 391.2 cd/m² Minimum: 19.58 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 87 %
Al centro con la batteria: 418.5 cd/m²
Contrasto: 1196:1 (Nero: 0.35 cd/m²)
ΔE Color 3.5 | 0.4-29.43 Ø6.3, calibrated: 2.51
ΔE Greyscale 5.3 | 0.64-98 Ø6.5
92.1% sRGB (Argyll 3D) 57.9% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.2
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Sharp SHP148E, IPS, 15.6, 1920x1080
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
IGZO IPS, 15.6, 3840x2160
HP Spectre x360 15t-bl100
BOE06C3, IPS, 15.6, 3840x2160
LG Gram 15Z975
ID: LGD052A, Name: LG Philips LP156WFA-SPC1, IPS, 15.6, 1920x1080
Microsoft Surface Book 2 15
LG Philips LGD0554, IPS, 15, 3240x2160
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.9 GHz, 560)
15.4, 2880x1800
Response Times
-6%
14%
32%
720%
22%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
53.6 (26, 27.6)
57.2 (27.2, 30)
-7%
41.2 (23.2, 18)
23%
35.2 (19.6, 15.6)
34%
37.6 (18, 19.6)
30%
42.4 (20.4, 22)
21%
Response Time Black / White *
36.4 (19.2, 17.2)
39.2 (23.6, 15.6)
-8%
29.6 (16.4, 13.2)
19%
25.6 (14.8, 10.8)
30%
22.4 (11.2, 11.2)
38%
28 (14.8, 13.2)
23%
PWM Frequency
1000 (25)
961.5
-4%
1000
0%
21930 (50)
2093%
Screen
-5%
-7%
-19%
29%
31%
Brightness middle
418.5
370.1
-12%
338.7
-19%
273
-35%
446
7%
534
28%
Brightness
391
356
-9%
325
-17%
276
-29%
444
14%
502
28%
Brightness Distribution
87
87
0%
91
5%
89
2%
89
2%
86
-1%
Black Level *
0.35
0.37
-6%
0.28
20%
0.22
37%
0.25
29%
0.31
11%
Contrast
1196
1000
-16%
1210
1%
1241
4%
1784
49%
1723
44%
Colorchecker DeltaE2000 *
3.5
5.3
-51%
4.9
-40%
4.77
-36%
1.7
51%
1.8
49%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
7.57
9.9
-31%
8.7
-15%
10.76
-42%
2.7
64%
3.8
50%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.51
Greyscale DeltaE2000 *
5.3
4.6
13%
5.5
-4%
8.6
-62%
1.7
68%
2.4
55%
Gamma
2.2 109%
2.31 104%
2.08 115%
1.7 141%
2.11 114%
2.27 106%
CCT
7500 87%
6284 103%
7498 87%
6678 97%
6384 102%
6563 99%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
57.9
88.3
53%
63.5
10%
50.2
-13%
58.6
1%
77.92
35%
Color Space (Percent of sRGB)
92.1
100
9%
86.92
-6%
76.9
-17%
92.9
1%
99.94
9%
Media totale (Programma / Settaggio)
-6% / -5%
4% / -2%
7% / -11%
375% / 188%
27% / 29%

* ... Meglio usare valori piccoli

La copertura cromatica è ampia, con il 92% e il 58% rispettivamente degli standard sRGB e AdobeRGB. Il pannello UHD 4K promette una copertura AdobeRGB completa e quindi i colori saranno ancora più profondi e precisi di quello che il nostro SKU FHD può produrre. Pannelli più economici su notebook mainstream meno costosi come l'LG Gram 15 hanno più probabilità di avere gamme di colori più ristrette e quindi l'XPS 15 2-in-1 dovrebbe piacere di più agli utenti professionali per i quali i colori accurati sono importanti.

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB
vs. XPS 15 (FHD)
vs. XPS 15 (FHD)

Ulteriori analisi con uno spettrofotometro X-Rite rivelano che i colori e la scala di grigi non sono così accurati come il Surface Book 2 o il MacBook Pro 15. Solo dopo i nostri tentativi di calibrazione possiamo notare notevoli miglioramenti nella temperatura del colore eccessivamente calda e maggiori deviazioni del DeltaE. Blu e Giallo sembrano essere meno accurati di altri colori con livelli di saturazione più elevati, mentre il Rosso è meno accurato quando è più puro (255, 0, 0). Si consiglia di applicare il nostro profilo ICC per ottenere il massimo dal display se non è possibile eseguire una calibrazione da parte dell'utente finale.

Grayscale prima della calibrazione
Grayscale prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Grayscale dopo la calibrazione
Grayscale dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
36.4 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 19.2 ms Incremento
↘ 17.2 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 93 % of all devices are better.
This means that the measured response time is worse than the average of all tested devices (25.9 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
53.6 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 26 ms Incremento
↘ 27.6 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 89 % of all devices are better.
This means that the measured response time is worse than the average of all tested devices (41.4 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM detected 1000 Hz ≤ 25 % brightness setting

The display backlight flickers at 1000 Hz (Likely utilizing PWM) Flickering detected at a brightness setting of 25 % and below. There should be no flickering or PWM above this brightness setting.

The frequency of 1000 Hz is quite high, so most users sensitive to PWM should not notice any flickering.

In comparison: 54 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8895 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

La visibilità all'esterno è ottima quando si è sotto ombra e con la retroilluminazione al massimo. L'abbagliamento è ancora presente e visibile, ma generalmente non invadente. Il contenuto sullo schermo si scurisce notevolmente quando è esposto alla luce diretta del sole, dove l'abbagliamento diventa travolgente. Qualsiasi cosa più luminosa di una giornata nuvolosa renderà lo schermo molto difficile da vedere, non importa l'impostazione dell'angolo o della retroilluminazione. Gli angoli di visualizzazione sono altrimenti eccellenti senza degradazione del colore o variazioni di contrasto da angoli estremi.

Outdoors sotto la luce diretta del sole
Outdoors sotto la luce diretta del sole
Outdoors all'ombra
Outdoors all'ombra
Outdoors sotto la luce diretta del sole
Outdoors sotto la luce diretta del sole
IPS con ampi angoli di visuale
IPS con ampi angoli di visuale

Performance

L'XPS 15 9575 è il primo notebook con il quad-core Core i5-8305G da 65 W. Il più veloce Core i7-8705G può essere trovato su configurazioni più economiche del XPS e anche lo Spectre x360 15, mentre il più veloce ancora Core i7-8809G da 100 W è disponibile solo sul Hades Canyon NUC al momento. Questi processori Kaby Lake-G sono progettati per i giocatori mainstream in alternativa alle onnipresenti GeForce 950M o GeForce 1050, offrendo prestazioni paragonabili a quelle di una CPU Intel di classe HQ.

La grafica è limitata alla Radeon RX Vega M GL con 4 GB di memoria HBM2, poiché la più veloce RX Vega M GH  è riservata al Core i7-8809G da 100 W. Si noti che la HD Graphics 630 integrata rimane sempre attiva e indipendente dalla GPU AMD. È interessante notare che il software Radeon non include WattMan per il monitoraggio del sistema, a differenza di i7-8809G per l'Hades Canyon NUC.

La RAM di sistema è fissa e quindi i multi-tasker più pesanti potrebbero voler prendere in considerazione l'opzione di fascia alta da 16 GB se la base da 8 GB potrebbe essere un collo di bottiglia. Non ci sono SKU da 32 GB.

Processore

La potenza di elaborazione è di circa il 12-20% inferiore rispetto al Core i7-8809G a seconda del numero di thread attivi e circa il 5 percento inferiore rispetto al sempre più comune Core i7-8550U. In altre parole, i7-8550U da 15 W e i7-7700HQ da 45 W sono in grado di superare di poco la W i5-8705G da 65, suggerendo che gran parte di questa variazione di potenza più elevata è dedicato all'alimentazione della GPU discreta Radeon. I giocatori di computer portatili e gli XPS 15 proprietari in particolare hanno già molta familiarità con le prestazioni della CPU del Core i5-8705G dal momento che il Core i7-6700HQ e i7-7700HQ sono abbastanza comuni. Al contrario, il Coffee Lake-H i7-8750H hexa-core recentemente rilasciato, che dovrebbe essere presente nel prossimo aggiornamento dell'XPS 15, è quasi il 70% più veloce nei carichi di lavoro multi-thread.

Eseguendo il CineBench R15 Multi-Thread in un loop si ottiene un punteggio iniziale elevato di 709 punti prima di scendere solo del 6% per un punteggio costante di circa 670 punti. Mentre è evidente che il processore non è in grado di mantenere le massime velocità di Turbo Boost, il calo delle prestazioni sarà difficilmente percepibile dagli utenti ed è molto più piccolo di quello che avevamo previsto da un sottile convertibile.

Consulta la nostra pagina dedicata sul Core i5-8705G per ulteriori informazioni tecniche e benchmark.

CineBench R10 32-bit
CineBench R10 32-bit
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R15
CineBench R15
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Eurocom Sky X4C
Intel Core i7-8700K
192 Points ∼93% +22%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Intel Core i7-8809G
178 Points ∼86% +13%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
Intel Core i7-8550U
170 Points ∼82% +8%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
170 Points ∼82% +8%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Intel Core i7-7700HQ
157 Points ∼76% 0%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Intel Core i5-8305G
157 Points ∼76%
Razer Blade (2016) FHD
Intel Core i7-6700HQ
149 Points ∼72% -5%
MSI GP62-2QEi781FD
Intel Core i7-5700HQ
143 Points ∼69% -9%
LG Gram 13Z980-A
Intel Core i5-8250U
143 Points ∼69% -9%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Ryzen 5 2500U
142 Points ∼69% -10%
Asus ROG Strix GL702ZC-GC204T
AMD Ryzen 5 1600
140 Points ∼68% -11%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
131 Points ∼63% -17%
CPU Multi 64Bit
Eurocom Sky X4C
Intel Core i7-8700K
1359 Points ∼46% +100%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
1168 Points ∼40% +72%
Asus ROG Strix GL702ZC-GC204T
AMD Ryzen 5 1600
1129 Points ∼38% +66%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Intel Core i7-8809G
864 Points ∼29% +27%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Intel Core i7-7700HQ
735 Points ∼25% +8%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
Intel Core i7-8550U
723 Points ∼25% +6%
MSI GP62-2QEi781FD
Intel Core i7-5700HQ
682 Points ∼23% 0%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Intel Core i5-8305G
681 Points ∼23%
Razer Blade (2016) FHD
Intel Core i7-6700HQ
678 Points ∼23% 0%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Ryzen 5 2500U
618 Points ∼21% -9%
LG Gram 13Z980-A
Intel Core i5-8250U
523 Points ∼18% -23%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
514 Points ∼17% -25%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Eurocom Sky X4C
Intel Core i7-8700K
2.16 Points ∼92% +21%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Intel Core i7-8809G
1.99 Points ∼85% +11%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
Intel Core i7-8550U
1.94 Points ∼83% +8%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
1.92 Points ∼82% +7%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Intel Core i5-8305G
1.79 Points ∼76%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Intel Core i7-7700HQ
1.78 Points ∼76% -1%
Razer Blade (2016) FHD
Intel Core i7-6700HQ
1.68 Points ∼72% -6%
MSI GP62-2QEi781FD
Intel Core i7-5700HQ
1.66 Points ∼71% -7%
LG Gram 13Z980-A
Intel Core i5-8250U
1.62 Points ∼69% -9%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Ryzen 5 2500U
1.61 Points ∼69% -10%
Asus ROG Strix GL702ZC-GC204T
AMD Ryzen 5 1600
1.55 Points ∼66% -13%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
1.52 Points ∼65% -15%
CPU Multi 64Bit
Eurocom Sky X4C
Intel Core i7-8700K
14.98 Points ∼63% +101%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
13.29 Points ∼56% +78%
Asus ROG Strix GL702ZC-GC204T
AMD Ryzen 5 1600
12.5 Points ∼52% +67%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Intel Core i7-8809G
9.41 Points ∼39% +26%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Intel Core i7-7700HQ
8.14 Points ∼34% +9%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
Intel Core i7-8550U
7.84 Points ∼33% +5%
MSI GP62-2QEi781FD
Intel Core i7-5700HQ
7.53 Points ∼32% +1%
Razer Blade (2016) FHD
Intel Core i7-6700HQ
7.49 Points ∼31% 0%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Intel Core i5-8305G
7.47 Points ∼31%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Ryzen 5 2500U
6.91 Points ∼29% -7%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
5.92 Points ∼25% -21%
LG Gram 13Z980-A
Intel Core i5-8250U
4.86 Points ∼20% -35%
Cinebench R10
Rendering Single 32Bit
Eurocom Sky X4C
Intel Core i7-8700K
7243 Points ∼67% +24%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Intel Core i7-8809G
6668 Points ∼62% +14%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
Intel Core i7-8550U
6437 Points ∼59% +10%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
6426 Points ∼59% +10%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Intel Core i5-8305G
5844 Points ∼54%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Intel Core i7-7700HQ
5825 Points ∼54% 0%
Razer Blade (2016) FHD
Intel Core i7-6700HQ
5550 Points ∼51% -5%
LG Gram 13Z980-A
Intel Core i5-8250U
5497 Points ∼51% -6%
MSI GP62-2QEi781FD
Intel Core i7-5700HQ
5449 Points ∼50% -7%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
5433 Points ∼50% -7%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Ryzen 5 2500U
4473 Points ∼41% -23%
Asus ROG Strix GL702ZC-GC204T
AMD Ryzen 5 1600
4330 Points ∼40% -26%
Rendering Multiple CPUs 32Bit
Eurocom Sky X4C
Intel Core i7-8700K
38810 Points ∼78% +78%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
34892 Points ∼70% +60%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Intel Core i7-8809G
25809 Points ∼52% +18%
Asus ROG Strix GL702ZC-GC204T
AMD Ryzen 5 1600
25561 Points ∼51% +17%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
Intel Core i7-8550U
22188 Points ∼45% +2%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Intel Core i5-8305G
21845 Points ∼44%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Intel Core i7-7700HQ
21671 Points ∼44% -1%
Razer Blade (2016) FHD
Intel Core i7-6700HQ
20639 Points ∼41% -6%
MSI GP62-2QEi781FD
Intel Core i7-5700HQ
18785 Points ∼38% -14%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
17971 Points ∼36% -18%
LG Gram 13Z980-A
Intel Core i5-8250U
17267 Points ∼35% -21%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Ryzen 5 2500U
16466 Points ∼33% -25%
wPrime 2.0x - 1024m
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Ryzen 5 2500U
375.873 s * ∼4% -74%
Asus ROG Strix GL702ZC-GC204T
AMD Ryzen 5 1600
353.153 s * ∼4% -64%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
331.085 s * ∼4% -53%
LG Gram 13Z980-A
Intel Core i5-8250U
328.065 s * ∼4% -52%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Intel Core i5-8305G
215.823 s * ∼3%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Intel Core i7-7700HQ
214.927 s * ∼3% -0%
MSI GP62-2QEi781FD
Intel Core i7-5700HQ
210.067 s * ∼2% +3%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Intel Core i7-8809G
186.66 s * ∼2% +14%
Eurocom Sky X4C
Intel Core i7-8700K
120.923 s * ∼1% +44%
Super Pi Mod 1.5 XS 32M - ---
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Ryzen 5 2500U
696.928 Seconds * ∼3% -23%
Asus ROG Strix GL702ZC-GC204T
AMD Ryzen 5 1600
693.994 Seconds * ∼3% -23%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
654.006 Seconds * ∼3% -16%
LG Gram 13Z980-A
Intel Core i5-8250U
608.61 Seconds * ∼3% -8%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Intel Core i5-8305G
564.887 Seconds * ∼3%
MSI GP62-2QEi781FD
Intel Core i7-5700HQ
561.953 Seconds * ∼2% +1%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Intel Core i7-7700HQ
522.024 Seconds * ∼2% +8%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
515.7 Seconds * ∼2% +9%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Intel Core i7-8809G
484.864 Seconds * ∼2% +14%
Eurocom Sky X4C
Intel Core i7-8700K
465.128 Seconds * ∼2% +18%

* ... Meglio usare valori piccoli

Cinebench R10 Shading 32Bit
9486
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
21845
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
5844
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
7.47 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.79 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
96.22 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
98 %
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
681 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
157 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
117.23 fps
Aiuto

Prestazioni di sistema

I benchmark PCMark classificano il nostro XPS 15 9575 costantemente sopra all'XPS 15 9560 con le GPU Core i7-7700HQ e GTX 1050. Infatti, il sistema è in grado di superare i suoi concorrenti più vicini probabilmente a causa della sua configurazione unica CPU-GPU rispetto ai processori "tradizionali".

Non abbiamo avuto problemi di software o hardware durante il tempo trascorso con l'unità di prova.

PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 10 Standard
PCMark 10 Standard
PCMark 10 - Score
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Vega M GH, 8809G, Intel Optane 120 GB SSDPEK1W120GA
5301 Points ∼68% +13%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Vega M GL / 870, 8305G, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
4702 Points ∼61%
Microsoft Surface Book 2 15
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4417 Points ∼57% -6%
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.9 GHz, 560)
Radeon Pro 560, 7820HQ
4345 (min: 4330, max: 4370) Points ∼56% -8%
HP Spectre x360 15t-bl100
GeForce MX150, 8550U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
3673 Points ∼47% -22%
LG Gram 15Z975
UHD Graphics 620, 8250U, SK Hynix HFS256G39TND-N210A
3391 Points ∼44% -28%
HP Envy x360 15-bq102ng
Vega 8, 2500U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
2944 Points ∼38% -37%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Vega M GH, 8809G, Intel Optane 120 GB SSDPEK1W120GA
5454 Points ∼84% +6%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Vega M GL / 870, 8305G, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
5134 Points ∼79%
LG Gram 15Z975
UHD Graphics 620, 8250U, SK Hynix HFS256G39TND-N210A
4736 Points ∼73% -8%
Microsoft Surface Book 2 15
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4544 Points ∼70% -11%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Notebook), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
4422 Points ∼68% -14%
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.9 GHz, 560)
Radeon Pro 560, 7820HQ
4412 (min: 4384, max: 4412) Points ∼68% -14%
HP Spectre x360 15t-bl100
GeForce MX150, 8550U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
4217 Points ∼65% -18%
HP Envy x360 15-bq102ng
Vega 8, 2500U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3800 Points ∼58% -26%
Creative Score Accelerated v2
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Vega M GH, 8809G, Intel Optane 120 GB SSDPEK1W120GA
6457 Points ∼68% +2%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Vega M GL / 870, 8305G, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
6303 Points ∼66%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Notebook), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
5114 Points ∼54% -19%
HP Spectre x360 15t-bl100
GeForce MX150, 8550U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
5083 Points ∼53% -19%
Microsoft Surface Book 2 15
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5065 Points ∼53% -20%
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.9 GHz, 560)
Radeon Pro 560, 7820HQ
4893 (min: 4885, max: 4914) Points ∼51% -22%
LG Gram 15Z975
UHD Graphics 620, 8250U, SK Hynix HFS256G39TND-N210A
4651 Points ∼49% -26%
HP Envy x360 15-bq102ng
Vega 8, 2500U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3428 Points ∼36% -46%
Home Score Accelerated v2
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Vega M GH, 8809G, Intel Optane 120 GB SSDPEK1W120GA
4833 Points ∼79% +3%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Vega M GL / 870, 8305G, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
4693 Points ∼77%
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.9 GHz, 560)
Radeon Pro 560, 7820HQ
3819 (min: 3816, max: 3827) Points ∼63% -19%
Microsoft Surface Book 2 15
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3601 Points ∼59% -23%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Notebook), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
3588 Points ∼59% -24%
LG Gram 15Z975
UHD Graphics 620, 8250U, SK Hynix HFS256G39TND-N210A
3557 Points ∼58% -24%
HP Envy x360 15-bq102ng
Vega 8, 2500U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3462 Points ∼57% -26%
HP Spectre x360 15t-bl100
GeForce MX150, 8550U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
3457 Points ∼57% -26%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
4693 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
6303 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5134 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

SSD M.2 aggiornabile con una striscia morbida di isolamento
SSD M.2 aggiornabile con una striscia morbida di isolamento

Tutte le SKU attuali sono limitate a un'unica unità SSD M.2 da 256 GB senza opzioni di memorizzazione secondaria. La nostra unità di test è dotata di un SSD NVMe Toshiba XG5 KXG50ZNV256G con velocità di lettura e scrittura sequenziale rispettivamente di 2700 MB/s e 1050 MB/s. Lo stesso identico SSD è disponibile anche sulla nuovissima serie XPS 13 9370. Purtroppo, non siamo mai in grado di raggiungere velocità così elevate in nessuno dei test con AS SSD o CrystalDiskMark rispetto ai nostri eccellenti punteggi sull'XPS 13 9370. Le velocità di scrittura sequenziale si riducono a circa 330 MB/s anche dopo le ripetizioni. La serie standard XPS 15 95x0 utilizza unità SSD Lite-On e Samsung e possiamo solo sperare che queste rimangano opzioni sulle future unità SKU XPS 15 9575.

Consulta la nostra tabella di unità SSDs ed HDDs per ulteriori confronti tra i benchmark.

CDM 5
CDM 5
AS SSD
AS SSD
PCMark 8 Storage
PCMark 8 Storage
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
HP Spectre x360 15t-bl100
Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
LG Gram 15Z975
SK Hynix HFS256G39TND-N210A
Asus Zephyrus M GM501
Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
AS SSD
138%
232%
-34%
191%
Copy Game MB/s
250.54
539.5
115%
1134.11
353%
179.79
-28%
Copy Program MB/s
174.87
411.54
135%
534.36
206%
141.2
-19%
Copy ISO MB/s
392.69
1272.4
224%
1936.38
393%
197.53
-50%
Score Total
1113
2810
152%
3781
240%
1003
-10%
3649
228%
Score Write
307
1022
233%
1556
407%
339
10%
1446
371%
Score Read
595
1206
103%
1493
151%
442
-26%
1471
147%
Access Time Write *
0.056
0.034
39%
0.026
54%
0.232
-314%
0.041
27%
Access Time Read *
0.146
0.034
77%
0.04
73%
0.08
45%
0.046
68%
4K-64 Write
181.22
788.85
335%
1262.39
597%
246.71
36%
1198.18
561%
4K-64 Read
337.13
961.61
185%
1206.47
258%
366.5
9%
1218.4
261%
4K Write
92.73
112.15
21%
141.05
52%
67.57
-27%
90.23
-3%
4K Read
24.78
41.34
67%
51.93
110%
26.24
6%
43.42
75%
Seq Write
334.27
1206.58
261%
1530.14
358%
248.48
-26%
1580.23
373%
Seq Read
2335.19
2026.09
-13%
2342.26
0%
488.13
-79%
2090.99
-10%

* ... Meglio usare valori piccoli

Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 2732 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 349 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 275.8 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 243.4 MB/s
CDM 5 Read Seq: 2125 MB/s
CDM 5 Write Seq: 350.2 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 26.93 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 118.3 MB/s

Prestazioni GPU

Le prestazioni grafiche si collocano comodamente tra le GeForce GTX 1050 e la GTX 1050 Ti, secondo i benchmark 3DMark, ad una velocità circa doppia rispetto alle GeForce MX150 dello Spectre x360 15. La GTX 1060 e la Radeon RX Vega M GH nel NUC Hades Canyon sono ciascuna circa il 40-45 per cento più veloci della nostra Radeon RX Vega M GL. Intel ha presentato la Radeon RX Vega M GL come paragonabile alla serie GTX 1050 e i nostri punteggi 3DMark indipendenti confermano questa affermazione.

Consulta la nostra pagina dedicata sul Radeon RX Vega M GL per ulteriori informazioni tecniche e benchmark.

3DMark 11
3DMark 11
Ice Storm Unlimited
Ice Storm Unlimited
Cloud Gate
Cloud Gate
Fire Strike
Fire Strike
Fire Strike Extreme
Fire Strike Extreme
Fire Strike Ultra
Fire Strike Ultra
3DMark
Fire Strike Extreme Graphics
Asus FX503VM-EH73
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
5373 Points ∼27% +68%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
AMD Radeon RX Vega M GH, 8809G
4405 Points ∼22% +38%
Asus Zenbook Pro UX550VE-DB71T
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ
3649 Points ∼18% +14%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, 8305G
3192 Points ∼16%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Notebook), 7700HQ
2699 Points ∼14% -15%
HP Pavilion 17 FHD V3A33AV
NVIDIA GeForce GTX 960M, 6700HQ
2038 Points ∼10% -36%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Radeon RX Vega 8, 2500U
1043 Points ∼5% -67%
Intel Skull Canyon NUC6i7KYK
Intel Iris Pro Graphics 580, 6770HQ
822 Points ∼4% -74%
1920x1080 Fire Strike Graphics
Asus FX503VM-EH73
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
11483 Points ∼28% +56%
HP Omen 15-ce002ng
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ
10349 Points ∼25% +41%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
AMD Radeon RX Vega M GH, 8809G
10248 Points ∼25% +39%
Asus Zenbook Pro UX550VE-DB71T
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ
7457 Points ∼18% +1%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, 8305G
7355 Points ∼18%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Notebook), 7700HQ
6074 Points ∼15% -17%
HP Pavilion 17 FHD V3A33AV
NVIDIA GeForce GTX 960M, 6700HQ
4361 Points ∼11% -41%
HP Spectre x360 15t-bl100
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
3563 Points ∼9% -52%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Radeon RX Vega 8, 2500U
2310 Points ∼6% -69%
Intel Skull Canyon NUC6i7KYK
Intel Iris Pro Graphics 580, 6770HQ
1903 Points ∼5% -74%
1920x1080 Fire Strike Score
Asus FX503VM-EH73
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
9739 Points ∼36% +56%
HP Omen 15-ce002ng
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ
8949 Points ∼33% +44%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
AMD Radeon RX Vega M GH, 8809G
8506 Points ∼32% +36%
Asus Zenbook Pro UX550VE-DB71T
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ
6564 Points ∼25% +5%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, 8305G
6235 Points ∼23%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Notebook), 7700HQ
5524 Points ∼21% -11%
HP Pavilion 17 FHD V3A33AV
NVIDIA GeForce GTX 960M, 6700HQ
3994 Points ∼15% -36%
HP Spectre x360 15t-bl100
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
3217 Points ∼12% -48%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Radeon RX Vega 8, 2500U
2123 Points ∼8% -66%
Intel Skull Canyon NUC6i7KYK
Intel Iris Pro Graphics 580, 6770HQ
1836 Points ∼7% -71%
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
AMD Radeon RX Vega M GH, 8809G
10391 Points ∼59% +33%
HP Omen 15-ce002ng
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ
8762 Points ∼50% +13%
Asus Zenbook Pro UX550VE-DB71T
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ
8503 Points ∼48% +9%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, 8305G
7788 Points ∼44%
Asus FX503VM-EH73
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
7696 Points ∼44% -1%
HP Pavilion 17 FHD V3A33AV
NVIDIA GeForce GTX 960M, 6700HQ
5515 Points ∼31% -29%
HP Spectre x360 15t-bl100
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
4184 Points ∼24% -46%
Intel Skull Canyon NUC6i7KYK
Intel Iris Pro Graphics 580, 6770HQ
2784 Points ∼16% -64%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Radeon RX Vega 8, 2500U
2683 Points ∼15% -66%
1280x720 Performance GPU
Asus FX503VM-EH73
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
14550 Points ∼29% +48%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
AMD Radeon RX Vega M GH, 8809G
14302 Points ∼28% +45%
HP Omen 15-ce002ng
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ
13279 Points ∼26% +35%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, 8305G
9862 Points ∼19%
Asus Zenbook Pro UX550VE-DB71T
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ
9240 Points ∼18% -6%
HP Pavilion 17 FHD V3A33AV
NVIDIA GeForce GTX 960M, 6700HQ
5289 Points ∼10% -46%
HP Spectre x360 15t-bl100
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
4564 Points ∼9% -54%
HP Envy x360 15-bq102ng
AMD Radeon RX Vega 8, 2500U
3549 Points ∼7% -64%
Intel Skull Canyon NUC6i7KYK
Intel Iris Pro Graphics 580, 6770HQ
3220 Points ∼6% -67%
3DMark 06 Standard
16707 punti
3DMark 11 Performance
9326 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
111847 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
21322 punti
3DMark Fire Strike Score
6235 punti
3DMark Fire Strike Extreme Score
3052 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

L'XPS 15 9560 standard è abbastanza potente per eseguire tutti i titoli correnti e l'XPS 15 9575 non è diverso. La maggior parte dei titoli sono riproducibili a 1080p nativi con impostazioni medio-basse non dissimili da quelle della GTX 1050. Il frame rate, tuttavia, può variare notevolmente tra 30 e 60 FPS a seconda del titolo. Si consiglia di attivare V-Sync in quanto la lacerazione dello schermo e il ghosting  possono distrarre molto quando si verificano insieme.

Inoltre, non tutti i titoli testati hanno girato perfettamente. Sia in Middle-earth: Shadow of War e Destiny 2 sono stato eseguiti solo a risoluzioni fisse e quindi i nostri risultati per questi giochi non sono registrati di seguito. Dirt 4 è risultato stranamenteo lento, indipendentemente dalle impostazioni grafiche. Queste sono fortunatamente l'eccezione, invece della regola è che la maggior parte dei giochi non hanno problemi col nuovissimo processore Intel-AMD. Gli attuali titoli popolari come PUBG, Fortnite, e LoL sono generalmente poco esigenti e una misura più perfetta per i giocatori di Kaby Lake-G.

Rise of the Tomb Raider - 1920x1080 Very High Preset AA:FX AF:16x
Asus FX503VM-EH73
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, SanDisk SD8SN8U128G1002
57 fps ∼100% +80%
Dell Inspiron 15 7000 7577 4K
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ, SK hynix SC311 M.2
45.3 fps ∼79% +43%
Intel Hades Canyon NUC8i7HVK
Vega M GH, 8809G, Intel Optane 120 GB SSDPEK1W120GA
40.8 fps ∼72% +29%
Asus Zenbook Pro UX550VE-DB71T
GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
39 fps ∼68% +23%
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Vega M GL / 870, 8305G, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
31.7 fps ∼56%
Acer Nitro 5 Spin NP515-51-86CX
GeForce GTX 1050 (Notebook), 8550U, Micron 1100 MTFDDAV256TBN
30 (min: 28, max: 34) fps ∼53% -5%
Asus G501VW-FY081T
GeForce GTX 960M, 6700HQ, Samsung CM871 MZNLF128HCHP
21.5 fps ∼38% -32%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
GeForce MX150, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ-000L7
18.6 fps ∼33% -41%
Intel Skull Canyon NUC6i7KYK
Iris Pro Graphics 580, 6770HQ, Samsung SSD 850 EVO m.2 120GB
8.9 fps ∼16% -72%
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 202.717215251.7fps
Metro: Last Light (2013) 105.880.940.8fps
Thief (2014) 78.872.641.1fps
The Witcher 3 (2015) 77.843.823.7fps
Batman: Arkham Knight (2015) 1119753fps
Metal Gear Solid V (2015) 60606054fps
Fallout 4 (2015) 86.145.236fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 131.179.740.631.7fps
Ashes of the Singularity (2016) 54.136.432.3fps
Overwatch (2016) 184.3108.250fps
Mafia 3 (2016) 453424fps
Prey (2017) 13586.669.161fps
Dirt 4 (2017) 40.916.39.7fps
F1 2017 (2017) 806539fps
Final Fantasy XV Benchmark (2018) 9fps

Stress Test

Stressiamo il notebook con carichi per identificare eventuali problemi di throttling o di stabilità. Quando si esegue Prime95 per sollecitare la CPU, il processore può essere osservato in esecuzione più veloce di 3,4 GHz prima di raggiungere rapidamente 77° C e scendere a una gamma costante di 3,0-3,1 GHz per mantenere una temperatura al cuore più fredda di 62° C. I risultati qui sono in linea con il nostro test loop CineBench sopra dove il primo punteggio è il più alto prima di diminuire durante le esecuzioni successive. L'esecuzione simultanea di Prime95 e FurMark ridurrà la potenza della CPU e della GPU rispettivamente a 1,7 GHz e <715 MHz, per mantenere una temperatura interna relativamente bassa di 68° C. In confronto, lo Yoga 720 da 15,6 pollici raggiunge un massimo di circa 80 V a 90° C in condizioni di carichi elevati simili.

L'esecuzione di Witcher 3 è più rappresentativa delle condizioni di gioco reali. Si può osservare che la CPU e la GPU funzionano stabilmente rispettivamente a 3,3 GHz e 1011 MHz. 1011 MHz è anche la frequenza di clock di Burst della GPU e quindi l'XPS è in grado di mantenere la massima frequenza di clock nominale durante il gioco. I frame rate sono stabili quando si gioca senza cali ricorrenti, tranne per una piccola ma anomala caduta a 37 FPS all'inizio del test.

L'uso di batterie accelererà la GPU mentre la CPU rimarrà inalterata anche dopo aver abilitato le alte prestazioni e le massime prestazioni della GPU attraverso vari menu. Un 3DMark 11 eseguito a batteria restituisce punteggi di Fisica e Grafica rispettivamente di 8175 e 5524 punti, rispetto a 8182 e 9862 punti quando è collegato alla rete elettrica.

System idle
System idle
Witcher 3 stress
Witcher 3 stress
Prime95 stress (primi minuti)
Prime95 stress (primi minuti)
Prime95 stress (>20 minuti)
Prime95 stress (>20 minuti)
FurMark stress
FurMark stress
Prime95+FurMark stress
Prime95+FurMark stress
0123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748Tooltip
The Witcher 3 high
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C)
Prime95 Stress 3.0 - 3.1 -- 62
FurMark Stress -- 715 - 836 62
Prime95 + FurMark Stress 1.7 550 - 715 68
Witcher 3 Stress 3.3 - 3.4 1011 70

Emissioni

Rumorosità

L'XPS 15 standard è noto per le sue alte prestazioni per volume con la sua CPU di classe HQ e la GPU GTX 1050. Purtroppo, è diventato famoso anche per le ventole rumorose e le alte temperature a causa di tutta la potenza di elaborazione in un volume così piccolo. Dell ha risposto direttamente a queste critiche aumentando il numero di dissipatori da 2 a 3, aumentando il numero di pale per ventola e collaborando con GORE Technologies per ridurre la temperatura superficiale attraverso un nuovo isolamento termico.

Tutto questo sforzo ha dato i suoi frutti? In termini di rumore, possiamo comodamente dire che le ventole dell'XPS 15 9575 sono generalmente più silenziose e molto meno soggette a pulsazioni durante carichi medio-bassi rispetto all'XPS 15 9560. Entrambe le ventole sono inattive durante i carichi più bassi, come l'elaborazione testi o la navigazione, per un'esperienza completamente silenziosa. Eseguendo la prima scena di riferimento di 3DMark 06 si ottiene un rumore della ventola di 35 dB(A) rispetto a 47 dB(A) sull'XPS 15 9560 che suggerisce un migliore comportamento automatico della ventola tra i due modelli.

Anche i carichi più elevati, come i giochi, sono significativamente più silenziosi sull'XPS 15 2 contro 1 rispetto all'XPS 15 standard. Sebbene non sia così silenzioso come l'Inspiron 15 7577 con la GTX 1060 Max-Q o lo Spectre x360 15 con la più debole GeForce MX150, 44 dB(A) sono almeno molto più sopportabili rispetto ai 50+ dB(A) dell'XPS 15 9560. Le ventole non sono costanti, tuttavia, in quanto possono periodicamente pulsare tra 35 dB(A) e 44 dB(A) quando si gioca o in esecuzione di carichi estremi. Un rumore di ventola più costante è sempre più preferibile quando si gioca e vorremmo che ci fosse uno strumento software per impostare una velocità fissa.

La bobina whine o il rumore elettronico non sono presenti sulla nostra unità anche quando si posiziona un orecchio direttamente sulla tastiera.

Triplo dissipatore con diffusori in grafite
Triplo dissipatore con diffusori in grafite
Due ventole da 50 mm stesso diamentro delle ventole dell'XPS 15 9560
Due ventole da 50 mm stesso diamentro delle ventole dell'XPS 15 9560

Rumorosità

Idle
27.8 / 27.8 / 27.8 dB(A)
HDD
27.8 dB(A)
Sotto carico
35 / 44.2 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 27.8 dB(A)
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
Vega M GL / 870, 8305G, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Notebook), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
HP Spectre x360 15t-bl100
GeForce MX150, 8550U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
Microsoft Surface Book 2 15
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Dell Inspiron 15 7000 7577
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.9 GHz, 560)
Radeon Pro 560, 7820HQ
Noise
-12%
-0%
-4%
2%
-5%
off / environment *
27.8
28.4
-2%
28.4
-2%
29.1
-5%
28
-1%
30.8
-11%
Idle Minimum *
27.8
29
-4%
28.4
-2%
29.1
-5%
28
-1%
31
-12%
Idle Average *
27.8
29
-4%
28.4
-2%
29.1
-5%
28
-1%
31
-12%
Idle Maximum *
27.8
32.2
-16%
28.4
-2%
29.1
-5%
28
-1%
31
-12%
Load Average *
35
47.1
-35%
41.6
-19%
35.7
-2%
30.3
13%
31.3
11%
Witcher 3 ultra *
44.2
52
-18%
36.1
18%
39.5
11%
Load Maximum *
44.2
47.1
-7%
41.6
6%
45.3
-2%
46.5
-5%
41.8
5%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Posteriore durante Witcher 3
Posteriore durante Witcher 3

Dell ha sventolato il suo isolamento GORE come il primo nel settore dei computer portatili. Come si vede dalle nostre immagini qui sotto, la sottile pellicola nera è rivestita all'interno della piastra inferiore per dirigere il calore fuori dal dispositivo e abbassare la temperatura superficiale dell'XPS.

Quando il motore è al minimo, gli hot spot possono essere identificati vicino alla parte superiore sinistra della base del notebook più vicina alla CPU Intel-AMD da 65 W. Questi quadranti possono essere caldi come 29° C, mentre i poggiapolsi possono essere 24° C. Giochi o carichi estremi farà sì che questi stessi punti caldi a crescere fino a 45° C vicino ai tasti WASD o 40° C sul pannello inferiore. In confronto, i punti caldi dell'XPS 15 9560 possono diventare caldi fino a 53° C e 44° C rispettivamente in alto e in basso, se sottoposti a carichi simili. I nuovi isolanti hanno certamente un effetto, anche se niente di miracoloso. Ma così, il Dell è molto più fresco rispetto al concorrente Acer Nitro 5 convertibile dove le superfici possono arrivare a 47° C su entrambi i lati durante simili carichi esigenti.

La nostra lamentela principale circa la temperatura della superficie è che i tasti WASD diventeranno molto caldi quando si gioca, dal momento che è vicino al punto caldo. Produttori come MSI evitano di collocare i processori direttamente sotto i tasti WASD per rendere il gioco più confortevole. Aspettatevi dita sudate durante le sessioni di gioco più lunghe sull'XPS convertibile rispetto all'XPS 15 originale.

Lo speciale isolamento sul retro dell'unità promette una conducibilità termica inferiore a quella dell'aria
Lo speciale isolamento sul retro dell'unità promette una conducibilità termica inferiore a quella dell'aria
Close-up di isolatori GORE Il materiale è incollato al pannello posteriore invece che alla scheda madre.
Close-up di isolatori GORE Il materiale è incollato al pannello posteriore invece che alla scheda madre.
System idle (superiore)
System idle (superiore)
System idle (inferiore)
System idle (inferiore)
Witcher 3 stress (superiore)
Witcher 3 stress (superiore)
Witcher 3 stress (inferiore)
Witcher 3 stress (inferiore)
Maximum stress (superiore)
Maximum stress (superiore)
Maximum stress (inferiore)
Maximum stress (inferiore)
Carico massimo
 44.6 °C44.8 °C31 °C 
 42.4 °C39 °C25.4 °C 
 28 °C25 °C23.2 °C 
Massima: 44.8 °C
Media: 33.7 °C
30 °C35.2 °C40 °C
28.2 °C33.8 °C36.6 °C
26.4 °C29.6 °C33.2 °C
Massima: 40 °C
Media: 32.6 °C
Alimentazione (max)  48.2 °C | Temperatura della stanza 21 °C | Fluke 62 Mini IR Thermometer

Casse

Casse Stereo negli angoli frontali
Casse Stereo negli angoli frontali

La qualità sonora dei due diffusori da 1 W è accettabile, ma chiaramente priva di bassi e gamma. Le misurazioni effettuate con i microfoni mostrano che le basse frequenze sono riprodotte male e che la musica soffre di una qualità da "lattina" pesante come gli alti, cosa non rara nei notebook più economici. Il volume massimo è abbastanza alto da riempire una sala conferenze di piccole e medie dimensioni, ma provoca anche una leggera vibrazione dei poggiapolsi.

Il sistema dovrebbe essere fornito con il software Waves MaxxAudio preinstallato secondo la pagina del prodotto, non diversamente dall'XPS 15 9560. Stranamente, alla nostra unità manca inspiegabilmente questo software.

XPS 15 9575 (Rosso: System idle, Rosa: Pink noise)
XPS 15 9575 (Rosso: System idle, Rosa: Pink noise)
XPS 15 9560
XPS 15 9560
Lenovo Yoga 720 15IKB
Lenovo Yoga 720 15IKB
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2036.4372535.733.23133.233.24032.634.75031.7346330.933.38031.531.11002931.312528.433.716028.341.820027.745.525026.851.231526.355.54002660.350025.264.763024.86780024.268.110002467.9125023.364.3160023.461.720002360.7250022.861.531502358.440002357.4500022.959.8630022.766.1800022.8661000022.758.41250022.653.41600022.849.9SPL35.675.7N2.537.7median 23.4Dell XPS 15 9575 i5-8305Gmedian 59.8Delta2.17.235.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHzmedian 17.84.62.4hearing rangehide median Pink Noise
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Dell XPS 15 9575 i5-8305G audio analysis

(-) | not very loud speakers (68.14 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 16.7% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4.5% away from median
(+) | mids are linear (6.9% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.8% away from median
(±) | linearity of highs is average (8.4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (20.5% difference to median)
Compared to same class
» 61% of all tested devices in this class were better, 10% similar, 29% worse
» The best had a delta of 3%, average was 18%, worst was 41%
Compared to all devices tested
» 44% of all tested devices were better, 9% similar, 47% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 2% of all tested devices in this class were better, 1% similar, 97% worse
» The best had a delta of 8%, average was 19%, worst was 47%
Compared to all devices tested
» 2% of all tested devices were better, 0% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione energetica

Autonomia della batteria

Gli utenti possono aspettarsi 9,5 ore di navigazione continua quando sono impostati sul profilo di potenza bilanciata e una luminosità di retroilluminazione di 150 nits (impostazione 5/10). Questo è circa due ore in più rispetto all'XPS 15 9560 se sottoposto a condizioni WLAN simili, il che è impressionante considerando che l'XPS 15 9560 integra una batteria più grande (97 Wh vs. 75 Wh). Dell pubblicizza una autonomia di 15 ore, ma non siamo in grado di raggiungere nemmeno lontanamente questo risultato anche con il minimo di luminosità e con il profilo di risparmio energetico attivo.

Caricabatterie USB Type-C generici o di terze parti possono essere utilizzati per caricare l'XPS 2-in-1 purché l'uscita sia di almeno 45 W. In altre parole, il tipico adattatore da parete per smartphone non funziona, mentre un caricabatterie USB Type-C progettato per un computer portatile dovrebbe funzionare se necessario. Un messaggio pop-up avvisa gli utenti che la batteria si scarica lentamente durante i carichi più elevati, poiché l'adattatore AC da solo non è sufficiente.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
11ore 03minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
9ore 24minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 18minuti
Dell XPS 15 9575 i5-8305G
8305G, Vega M GL / 870, 75 Wh
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
7700HQ, GeForce GTX 1050 (Notebook), 97 Wh
HP Spectre x360 15t-bl100
8550U, GeForce MX150, 79.2 Wh
Apple MacBook Pro 15 2017 (2.9 GHz, 560)
7820HQ, Radeon Pro 560,  Wh
LG Gram 15Z975
8250U, UHD Graphics 620, 60 Wh
Dell Inspiron 15 7000 7577
7300HQ, GeForce GTX 1060 Max-Q, 56 Wh
Autonomia della batteria
11%
35%
3%
36%
-1%
Reader / Idle
663
831
25%
934
41%
1078
63%
659
-1%
WiFi v1.3
564
434
-23%
511
-9%
677
20%
435
-23%
416
-26%
Load
78
103
32%
136
74%
67
-14%
131
68%
96
23%
Witcher 3 ultra
76

Pro

+ prestazioni della CPU e della GPU costantemente elevate; nessuna strozzatura importante
+ telaio rigido e coperchio; familiare design in alluminio XPS
+ retroilluminazione brillante del display; copertura quasi totale sRGB
+ temperature di superficie più basse rispetto all'XPS 15 9560
+ temperature del dissipatore core superiori a quelle dell'XPS 15 9560
+ 4x porte USB Type-C, 2x Thunderbolt 3 full-lane
+ interni accessibili; unità SSD aggiornabili M.2
+ ventole più silenziose dell'XPS 15 9560
+ Pulsante di alimentazione lettore di impronte digitali
+ Lunga durata della batteria

Contro

- Kaby Lake-G forzata; nessuna opzione Kaby Lake, Kaby Lake-R, GeForce o Coffee Lake-H per i bambini
- deve fare affidamento su adattatori per USB di tipo A, HDMI, RJ-45, e altro ancora
- il grasso si accumula molto rapidamente sulle superfici nere
- modulazione di larghezza di impulso su livelli di luminosità più bassi
- tempi di risposta bianco-nero lenti e grigio-grigio lenti
- capacità della batteria inferiore a quella dell'XPS 15 9560
- prestazioni di scrittura lente dall'SSD Toshiba
- I tasti Maglev si sentono scomodi quando si gioca
- alcuni giochi più lenti del previsto
- Tasti WASD molto caldi durante il gioco
- Non più opzioni per gli HDD secondari
- posizionamento subottimale delle webcam
- tasti del clickkpad morbidi
- Nessuna opzione SIM
- RAM saldata
- costoso

Giudizio complessivo

Recensione: Dell XPS 15 9575 Core i5-8305G
Recensione: Dell XPS 15 9575 Core i5-8305G

Si suppone che l'XPS 15 9575 traduca l'XPS 15 9560 standard in un formidabile convertibile senza sacrificare ciò che rende l'originale così popolare. Da questo punto di vista, il nuovo XPS è un successo in quanto certamente si presenta come un classico XPS 15 in termini di qualità e rigidità, ma con l'aggiunta della versatilità di un fattore di forma 2 in 1. È bello vedere che il telaio rimane più robusto che mai nella transizione verso un design più sottile. Se amate l'XPS 15 9560, allora l'XPS 15 9575 si sentirà molto familiare..

Dal punto di vista delle prestazioni, la CPU Core i5-8305G e la GPU Radeon RX Vega M GL sono paragonabili al modello Core i7-7700HQ e GTX 1050, rispettivamente, spesso solo di pochi punti percentuali nei benckmarks. Dell ne è assolutamente consapevole in quanto l'attuale configurazione dell'XPS 15 9560 con CPU i7-7700HQ e GPU GTX 1050 ha esattamente lo stesso prezzo di 1500 dollari del nostro XPS 15 9575, ma con il doppio di RAM (8 GB vs. 16 GB) e il doppio di spazio di archiviazione (256 GB vs. 512 GB). Pertanto, non c'è dubbio che gli utenti stiano pagando un premio per il fattore di forma convertibile, il touchscreen e l'esclusivo SoC Kaby Lake-G dell'XPS 15 9575. Abbiamo interrogato Dell più volte su una potenziale versione Kaby Lake-R o GeForce del convertibile XPS, ma l'obiettivo al momento è esclusivamente quello di fornire la migliore esperienza Kaby Lake-G possibile e il 9575 ha certamente soddisfatto le nostre aspettative su questo fronte.

Le differenze di prezzo e di specifiche sono ovvie, ma che dire delle temperature, del rumore e della durata della batteria? Con nostra sorpresa, l'XPS 15 9575 funziona in modo più fresco, silenzioso e a volte più lungo rispetto all'XPS 15 9560 durante la navigazione, l'elaborazione testi o i giochi. E' un risultato degno di elogio perché il convertibile XPS è alla pari con l'XPS 15 in termini di potenza della CPU e GPU, pur essendo allo stesso tempo più sottile e con una batteria più piccola.

La tastiera Maglev è imprevedibile. Si tratta di un cambiamento significativo rispetto all'XPS 15 9560 e non funziona bene per i tasti freccia o i tasti funzione di medie dimensioni più piccoli rispetto ai tasti QWERTY principali. Riteniamo che un NumPad integrato come quello dello Spectre x360 15 2018 sarebbe stato molto più utile per la produttività. Il ghosting moderato-pesante, la completa dipendenza da USB Type-C, la presenza di modulazione di larghezza di impulso, il peso elevato, il trackpad spugnoso, la RAM fissa, le superfici soggette a impronte digitali e le opzioni di memorizzazione più limitate completano l'elenco degli svantaggi notevoli. Le capacità di gioco sono buone, ma molto indietro rispetto alla GTX 1050 in alcuni titoli in cui è necessaria un'ulteriore ottimizzazione.

    Il più recente convertibile Dell XPS è la patria di un sacco di novità. La Kaby Lake-G è paragonabile alla GeForce GTX 1050 e il Core i7-7700HQ è più freddo e silenzioso della XPS 15 9560. D'altra parte, i tasti della Maglev sono un interrogativo e l'SSD Toshiba di NVMe è generalmente più lento di un equivalente Samsung PM961. Siate pronti a trasportare gli adattatori USB Type-C ovunque andiate e un panno per la pulizia per mantenere i tasti privi di grasso.

Dell XPS 15 9575 i5-8305G - 04/22/2018 v6
Allen Ngo

Chassis
95 / 98 → 97%
Tastiera
85%
Dispositivo di puntamento
86%
Connettività
47 / 81 → 58%
Peso
63 / 20-67 → 91%
Batteria
92%
Display
84%
Prestazioni di gioco
89 / 85 → 100%
Prestazioni Applicazioni
94 / 92 → 100%
Temperatura
89%
Rumorosità
92 / 95 → 97%
Audio
50%
Fotocamera
56 / 85 → 66%
Media
79%
87%
Multimedia - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Convertibile Dell XPS 15 9575 (i5-8305G, Vega M GL, FHD)
Allen Ngo, 2018-04-25 (Update: 2018-04-25)