Notebookcheck

Recensione laptop Dell Latitude 7390 (i5-8350U, SSD 256 GB)

Sven Kloevekorn (traduzione a cura di Alessandro Seren Rosso), 04/16/2018

Smart business. Dell sta aggiornando i propri subnotebook aziendali della serie 7000 con le nuove CPU Kaby Lake Refresh e ha dotato il 7390 di uno slot per smart card e di altre funzioni di sicurezza. La nostra prova completa valuterà se, oltre ad avere un'ottima autonomia della batteria, display, connessioni e dispositivi di input sono all'altezza dei professionisti ai quali si rivolge.

Il nuovo Dell Latitude 7390 è un notebook business da 13 pollici e il successore del Latitude 13 7380 che abbiamo provato lo scorso dicembre Al momento del test, è possibile acquistare questa configurazione nello shop Dell a 1379 euro (~$1706; il Latitude 7390 ha un prezzo a partire da 1199 dollari negli Stati Uniti). La CPU è un Intel Core i5-8350U quad-core accompagnato da 8 GB di RAM. La grafica è gestita dal progessore GPU Intel HD Graphics 620 e la soluzione di storage è un SSD da 256 GB.

Il Latitude è dotato di un pacchetto di sicurezza completo che si differenzia dalla maggior parte dei notebook aziendali per lo slot per smart card e viene completato da Windows 10 Pro con Bitlocker. Il subnotebook ha un peso di 1,3 kg (~2,9 lb) e il suo display Full HD IPS ha una risoluzione di 1920x1080 pixel. Qui è possibile visualizzare una panoramica delle configurazioni di base offerte da Dell. Sotto la stessa etichetta, Dell ha anche una serie di convertibili (2-in-1) che condividono molte caratteristiche dei non convertibili. Come sempre, è possibile modificare i dettagli dell'apparecchiatura nel Configuratore Dell.

Oltre al predecessore, abbiamo incluso un compatto da 14 pollici e due dispositivi da 13 pollici dal nostro elenco dei Top 10 subnotebook, uno dei quali è un convertibile. Come con il Latitude 7390, tutti i portatili nel test sono di fascia di prezzo elevata e si rivolgono alla fascia di utenti premium. Questi sono i dispositivi concorrenti inclusi nel test: 

Dell Latitude 7390 (Latitude 7390 Serie)
Scheda grafica
Intel UHD Graphics 620, Core: 300 - 1100 MHz, Memoria condivisa, 22.20.16.4799
Memoria
8192 MB 
, DDR4, 2400 MHz, single channel, slot singolo occupato, max 16 GB
Schermo
13.3 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 165 PPI, AU Optronics AUO462D / B133HAN [DELL P/N:F7VDJ], IPS, lucido: no
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
SK hynix SC311 M.2, 256 GB 
, 196 GB libera
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: audio in/out combinato da 3.5 mm, Lettore schede: microSD/SDHC/SDXC, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità
Rete
Intel Ethernet Connection I219-LM (10/100/1000MBit), Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.2
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 16.5 x 305 x 208
Batteria
60 Wh ioni di litio, 4 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: HD
Altre caratteristiche
Casse: stereo, parte inferiore dell'area frontale, Tastiera: chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Office 365 versione di prova 30 giorni, 36 Mesi Garanzia
Peso
1.307 kg, Alimentazione: 300 gr
Prezzo
1379 EUR

 

Case: superficie semplice, robusta e antiscivolo

Il case, quasi completamente nera opaca e cuneiforme affusolata verso l'esterno, appare quasi generica nella sua elegante semplicità. A parte il logo Dell, una striscia in contrasto di colore sul bordo inferiore della parte posteriore, il pulsante di accensione, e forse la cerniera, non ci sono quasi accenti visivi. Ci sono piaciute particolarmente le superfici antiscivolo, quasi gommate, della base e del retro del coperchio. Le ditate compaiono in fretta, ma non si vedono troppo. Sulla sua pagina sul 7390, Dell parla di "materiali ad alta qualità come la lega di magnesio."

Anche con l'uso di una forza leggermente maggiore, la base può essere piegata solo in misura molto limitata, mentre produce solo qualche scricchiolio. Il coperchio è insolitamente robusto e risulta anche resistente alla pressione. L'apertura con una sola mano diventa un problema, ma d'altra parte il coperchio oscilla solo minimamente. Il Dell Latitude 13 7930 può essere aperto a poco più di 180°, e da circa 135° la parte posteriore viene sollevata dal coperchio, il che non aiuta la resistenza allo slittamento. 

Con il suo assemblaggio impeccabile, il 7930 rende pienamente giustizia al suo prezzo elevato. Il dispositivo dà una sensazione di alta qualità, solido, e nonostante (o a causa della) sua semplicità, anche rappresentativo. Può essere messa così: chiunque conosca almeno un po' il mondo dei notebook ci metterà poco a capire che si tratta di un dispositivo di fascia alta.

Dell Latitude 7390
Dell Latitude 7390
Dell Latitude 7390
Dell Latitude 7390
Dell Latitude 7390
Dell Latitude 7390
Dell Latitude 7390
Dell Latitude 7390
Dell Latitude 7390

Rispetto al predecessore, il Latitude 13 7380, il peso e le dimensioni sono rimasti invariati, mentre lo spessore è diminuito di pochi millimetri. Con un peso di circa 1 kg (2,2 libbre), Toshiba presenta il portatile più leggero in questo test, mentre tutti gli altri candidati hanno un peso di circa 1,3 kg (~ 2,9 libbre). Allo stesso tempo, il Portégé X30-D insieme al dispositivo da 14 pollici di Asus, che ha esattamente lo stesso spessore (entrambi 15,9 mm, ~ 0,63 pollici) occupa la maggior parte dello spazio sulla scrivania. In termini di ingombro, il convertibile di HP si situa tra di essi e soprattutto convince con il suo spessore molto ridotto di soli 14,9 mm (~0.58 in).

Comparazione delle dimensioni

Dotazione: smart card per una maggior sicurezza

Anche se il Dell Latitude 7390 si distingue per le sue ottime connessioni, purtroppo manca una porta Thunderbolt 3. Oltre a due porte USB 3.1 Gen1, sono disponibili anche una porta USB Type-C con DisplayPort, Ethernet, uno slot per schede microSD e un vassoio microSIM per il modulo WLAN opzionale, non occupato nella nostra unità di test. Al giorno d'oggi non si vede spesso uno slot per una smart card. Dell è riuscita a distribuire le porte in modo ergonomico nelle aree posteriori dei lati, e solo lo slot per smart card è nella parte anteriore sul lato sinistro.

Lato sinistro: power, USB 3.1 Gen1 Type C con DP, HDMI 1.4, USB 3.1 Gen1 con Powershare, lettore di smart card
Lato sinistro: power, USB 3.1 Gen1 Type C con DP, HDMI 1.4, USB 3.1 Gen1 con Powershare, lettore di smart card
Lato destro: audio in/out, vassoio per microSD e Micro-SIM in basso (disattivato), USB 3.1, Ethernet, slot per blocco di sicurezza Noble (a cuneo)
Lato destro: audio in/out, vassoio per microSD e Micro-SIM in basso (disattivato), USB 3.1, Ethernet, slot per blocco di sicurezza Noble (a cuneo)

Lettore di schede SD

A differenza del lettore di schede del predecessore, quello del nuovo Dell 7390 è collegato tramite PCIe e quindi mostra velocità di trasferimento molto buone che nel nostro test erano appena il 30% inferiore rispetto al lettore di schede più veloce nel nostro database. Con la loro connessione USB-3.0, il predecessore e il Toshiba non riescono nemmeno a gestire la metà di quella velocità, mentre l'Asus ZenBook con la sua USB-2.0 è semplicemente fastidioso per tutti e non solo per i fotografi. Abbiamo eseguito le nostre misurazioni con la nostra scheda microSD di riferimento Toshiba Exceria Pro M501.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Dell Latitude 7390
  (Toshiba Exceria Pro M501)
166 MB/s ∼100%
Dell Latitude 13 7380
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
76.59 MB/s ∼46% -54%
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
  (Toshiba Exceria Pro M401)
63.2 MB/s ∼38% -62%
Average of class Office
  (10.2 - 191, n=215)
62.2 MB/s ∼37% -63%
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
35.1 MB/s ∼21% -79%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Dell Latitude 7390
  (Toshiba Exceria Pro M501)
201.1 MB/s ∼100%
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
  (Toshiba Exceria Pro M401)
89.6 MB/s ∼45% -55%
Dell Latitude 13 7380
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
87.77 MB/s ∼44% -56%
Average of class Office
  (9.5 - 255, n=195)
80.1 MB/s ∼40% -60%
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
 
40.4 MB/s ∼20% -80%

Comunicazioni

Dell ha impiegato il collaudato, ma non più nuovo modulo WLAN Intel Wireless AC-8265. Il modulo integra il Bluetooth 4.2 e raggiunge una velocità di trasmissione dati massima di 867 MBit/s, grazie a MIMO 2x2 nella banda a 5 GHz. Se non si considera un inevitabile overhead di forse 200 MBit/s, il Dell 7930 raggiunge un buon risultato durante la ricezione. Tuttavia, durante l'upload è più debole, come con la maggior parte dei concorrenti. Per 87,10 Euro (~$108) extra (al momento del test), è possibile aggiungere il modulo Dell Wireless Qualcomm Snapdragon X7 LTE-A (DW5811E) WWAN. È incluso anche l'NFC.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
647 MBit/s ∼100% +6%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
613 MBit/s ∼95% 0%
Dell Latitude 7390
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
611 MBit/s ∼94%
Dell Latitude 13 7380
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
600 MBit/s ∼93% -2%
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
Intel Dual Band Wireless-AC 8260
503 MBit/s ∼78% -18%
Average of class Office
  (5 - 688, n=155)
470 MBit/s ∼73% -23%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
Intel Dual Band Wireless-AC 8260
666 MBit/s ∼100% +31%
Dell Latitude 13 7380
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
534 MBit/s ∼80% +5%
Dell Latitude 7390
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
507 MBit/s ∼76%
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
488 MBit/s ∼73% -4%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
455 MBit/s ∼68% -10%
Average of class Office
  (34 - 688, n=155)
437 MBit/s ∼66% -14%

Sicurezza

Finalmente è possibile trovare un pacchetto di sicurezza completo: dal TPM 2.0 fino al sensore di impronte digitali, smart card e crittografia del disco rigido Bitlocker tramite Windows 10 Pro, è incluso tutto ciò che l'utente mobile può desiderare. Purtroppo, il lettore di impronte digitali è incassato troppo in profondità nel case e inoltre sovente le impronte digitali non vengono riconosciute, obbligando a diversi tentativi.

Accessori

Oltre all'alimentatore, la semplice confezione contiene solo le istruzioni di sicurezza e una guida rapida all'uso. Dell non offre accessori progettati specificamente per il Latitude 7390.

Manutenzione

Non è presente alcuno sportello per la manutenzione e la batteria non è accessibile dall'esterno. Tuttavia, lo smontaggio, che potrebbe invalidare la garanzia, può essere eseguito senza problemi, poiché è sufficiente rimuovere la piastra di base fissata con 8 viti a croce. È possibile accedere allo storage, alla ventola, alla batteria e ai tre slot di espansione M.2, uno occupato dall'SSD e l'altro dal modulo WLAN, mentre quello per la WWAN rimane vuoto.

Garanzia

Dell fornisce il Latitude 7390 con una garanzia standard del produttore di tre anni. L'assistenza Dell cercherà innanzitutto di risolvere il problema tramite la manutenzione remota e hotline il giorno lavorativo successivo. Se ciò non basta, è necessario inviare il computer portatile a un centro di riparazione certificato da Dell. È possibile ricevere informazioni sulle estensioni di garanzia qui.  

Input Devices: high-quality haptics and a few quirks

Tastiera

Con le sue tastiere ThinkPad ad alta qualità, Lenovo ha fissato i parametri di riferimento per gli altri produttori. Con il Latitude 7930 finalmente, Dell è riuscita a contrastare in parte questo fenomeno a parere dell'autore. Tuttavia, la larghezza della tastiera è risultata relativamente piccola di circa 2 cm (~0,8 pollici) rispetto a quella di una tastiera da tavolo standard, il che si riflette, ad esempio, nel fatto che il tasto Backspace è troppo piccolo. Non abbiamo riscontrato problemi con le dimensioni e le distanze dei tasti, anche se alcuni movimenti del desktop a 10 dita potrebbero sembrare un po' angusti. Non ci sono quasi particolarità nel layout, solo i tasti Pagina su e Pagina giù sono spostati nel blocco tasti con i tasti freccia, grandi la metà. Il tasto Escape funge anche da tasto Fn-Lock e avrebbe potuto quindi essere dotato di LED di stato, limitato ai tasti F4 (cioè microfono on/off) e Shift Lock.

I tasti ergonomici, di dimensioni normali, hanno una forma leggermente concava, ma tutti gli altri tasti appaiono piatti. Con un punto di pressione facilmente riconoscibile e una corsa ridotta, i tasti sono solo leggermente ammortizzati. In termini di esperienza di digitazione e di qualità tattile, la tastiera non è in alcun modo inferiore a una buona tastiera ThinkPad. Avremmo potuto dire lo stesso per il livello di rumore contenuto durante la digitazione, ma purtroppo Dell ha rovinato tutto con la barra spaziatrice, il cui rumore è davvero forte rispetto agli altri tasti. 

Touchpad

Il touchpad convenzionale è grande, con tasti fisicamente separati. La superficie è leggermente irruvidita, il che garantisce un facile scorrimento anche delle dita umide. Tuttavia, il touchpad non reagisce all'immissione iniziale sul bordo superiore. Il puntatore del mouse può essere spostato con precisione e i movimenti veloci (ma non estremamente veloci) sono eseguiti bene. È possibile configurare gesture fino a quattro dita con l'aiuto delle impostazioni di configurazione di Windows e vi è anche un menu dei driver Dell in cui è possibile controllare alcune funzioni legacy. 

Purtroppo, i due tasti sostitutivi del mouse sono rumorosi, il punto di pressione è solo accettabile e il feedback acustico è quasi completamente mancante.

Display: contrasto elevato e nessun PWM/CABC

Subpixel grid
Subpixel grid

Dell utilizza un pannello IPS opaco con risoluzione Full HD (13,3 pollici, 165 PPI), che dovrebbe garantire che anche gli utenti con un'ottima visione non vedano immagini pixelate a distanza ravvicinata. La luminosità molto buona è superata dal Toshiba e in particolare dall'Asus, mentre l'HP risulta troppo scuro per un convertibile della sua fascia di prezzo.  

La distribuzione della luminosità del 92% è buona e si riflette in un'immagine nera che appare complessivamente omogenea e satura. Tuttavia, nel caso di immagini molto scure, è possibile notare chiari inizi di screen bleeding verso i bordi. Nessuno dei candidati utilizza PWM, e Dell ha anche fatto a meno di CABC per il suo Latitude. Anche se Dell elenca alcuni display alternativi su una scheda specifica, questi non sono disponibili nel configuratore.

308
cd/m²
320
cd/m²
323
cd/m²
306
cd/m²
329
cd/m²
321
cd/m²
304
cd/m²
317
cd/m²
315
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 329 cd/m² Media: 315.9 cd/m² Minimum: 15.4 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 92 %
Al centro con la batteria: 332 cd/m²
Contrasto: 1316:1 (Nero: 0.25 cd/m²)
ΔE Color 4.3 | 0.4-29.43 Ø6.3, calibrated: 2.5
ΔE Greyscale 3.6 | 0.64-98 Ø6.5
90.6% sRGB (Argyll 3D) 59.1% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.43
Dell Latitude 7390
AU Optronics AUO462D / B133HAN [DELL P/N:F7VDJ], , 1920x1080, 13.3
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
Chi Mei CMN14D2 / N140HCE-EN1, , 1920x1080, 14
HP EliteBook x360 1030 G2
CMN1374, , 1920x1080, 13.3
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
Toshiba TOS508F, , 1920x1080, 13.3
Dell Latitude 13 7380
LGD0589, , 1920x1080, 13.3
Response Times
19%
5%
21%
23%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
48.8 (24.8, 24)
40 (20, 20)
18%
55.2 (21.2, 34)
-13%
36.8 (18.8, 18)
25%
34 (17.2, 16.8)
30%
Response Time Black / White *
35.2 (21.2, 14)
28 (17, 11)
20%
27.2 (7.6, 19.6)
23%
29.6 (17.2, 12.4)
16%
29.6 (17.2, 12.4)
16%
PWM Frequency
Screen
1%
-19%
7%
-25%
Brightness middle
329
353
7%
262
-20%
332.6
1%
317
-4%
Brightness
316
366
16%
256
-19%
323
2%
295
-7%
Brightness Distribution
92
88
-4%
83
-10%
86
-7%
87
-5%
Black Level *
0.25
0.34
-36%
0.25
-0%
0.28
-12%
0.3
-20%
Contrast
1316
1038
-21%
1048
-20%
1188
-10%
1057
-20%
Colorchecker DeltaE2000 *
4.3
2.88
33%
5.13
-19%
2.6
40%
6.3
-47%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
7.8
6.61
15%
9.46
-21%
6.7
14%
10.4
-33%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.5
Greyscale DeltaE2000 *
3.6
4.24
-18%
6.23
-73%
2.5
31%
7.8
-117%
Gamma
2.43 99%
2.38 101%
2.45 98%
2.12 113%
1.81 133%
CCT
6928 94%
7380 88%
6413 101%
6720 97%
7120 91%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
59.1
64
8%
57.84
-2%
62
5%
61
3%
Color Space (Percent of sRGB)
90.6
99
9%
88.57
-2%
94
4%
92
2%
Media totale (Programma / Settaggio)
10% / 4%
-7% / -15%
14% / 9%
-1% / -17%

* ... Meglio usare valori piccoli

Anche se i produttori sono riusciti a migliorare continuamente i valori di nero dei loro pannelli negli ultimi anni, lo 0,25 cd/m² del nostro Dell Latitude può ancora essere definito un valore massimo, che insieme con la luminosità molto buona si traduce in un ottimo rapporto di contrasto di 1316:1. Tuttavia, nessuno dei concorrenti nel test deve vergognarsi, e anche il convertibile HP, relativamente (!) scuro, supera comunque i 1000:1 grazie al suo ottimo valore dei neri.  

La precisione del colore è buona già nello stato di consegna. I valori Delta-E sono molto vicini all'optimum di 3 o meno, dove l'occhio umano non può più percepire differenze. Anche lo ZenBook UX3430UQ e il Portégé X30-D meritano lo stesso elogio, ma il predecessore e l'EliteBook x360 no. Lo avremmo quasi raccomandato per l'elaborazione delle immagini a livello amatoriale, ma la copertura del ridotto spazio colore sRGB pari a solo il 90,6% lo ha impedito. Solo l'Asus ZenBook riceve questo onore con il 99%.

CalMAN Scala di grigi (nessun profilo colore)
CalMAN Scala di grigi (nessun profilo colore)
CalMAN ColorChecker (nessun profilo colore)
CalMAN ColorChecker (nessun profilo colore)
CalMAN saturazione (nessun profilo colore)
CalMAN saturazione (nessun profilo colore)
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB
CalMAN Scala di grigi (con profilo colore)
CalMAN Scala di grigi (con profilo colore)
CalMAN ColorChecker (with color profile)
CalMAN ColorChecker (with color profile)
CalMAN saturazione (con profilo colore)
CalMAN saturazione (con profilo colore)
vs. sRGB
vs. sRGB

Come è possibile vedere nella foto a sinistra, nonostante la sua discreta luminosità, il display opaco ha diversi problemi se usato all'esterno direttamente con vista sul cielo (ma nuvoloso). La foto a destra rappresenta uno scenario migliore con una casa sul retro. Secondo la nostra esperienza, è necessario probabilmente cercare un posto all'ombra per poter lavorare con produttività.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
35.2 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 21.2 ms Incremento
↘ 14 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 91 % of all devices are better.
This means that the measured response time is worse than the average of all tested devices (25.8 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
48.8 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 24.8 ms Incremento
↘ 24 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 81 % of all devices are better.
This means that the measured response time is worse than the average of all tested devices (41.3 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM not detected

In comparison: 53 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8813 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

In termini di stabilità degli angoli di visualizzazione, Dell 7390 si comporta molto meglio. Anche se la perdita di luminosità e contrasto, che non può essere evitata completamente, è evidente con angoli di visualizzazione a partire da circa 40°, essi rimangono entro limiti accettabili con angolazioni minori. Se si guarda il display dall'alto, gli effetti si verificano con maggior celerità.

Prestazioni: quattro core e SSD

Processore

Il Core i5-8350U quad-core con TDP da 15 watt fa parte della generazione Intel Kaby Lake Refresh e ha un clock di base di 1.7 GHz, aumentabile fino a 3.6 GHz con il Turbo. TSi tratta della CPU i5 nominalmente più veloce della serie. Il suo predecessore è l'i5-7300U (2.6 - 3.5 GHz), che ha solo due core fisici, ma è comunque in grado di gestire l'Hyper-Threading in modo simile al chip più recente. Oltre alla GPU Intel UHD Graphics 620, il processore integra anche un controller di archiviazione DDR4 e gestisce la codifica e la decodifica del materiale video H.265 nell'hardware. Secondo Intel, ci dovrebbe essere un miglioramento delle prestazioni di circa il 40% rispetto ai vecchi chip Kaby Lake di prima generazione. A differenza del modello più piccolo i5-8250U, l'i5-8350U dà ottimi risultati con la tecnologia vPro di Intel.

Le normali attività da ufficio richiedono poco dalla CPU, un dual core più vecchio ed economico sarebbe stato sufficiente. Tuttavia, chiunque abbia bisogno di utilizzare software più esigenti, progettati per presentare migliori prestazioni sfruttando più core, come il software di elaborazione video Adobe Premiere Pro, sicuramente avrà un vantaggio

 
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit

Quando tutti e quattro i core vengono utilizzati completamente, il processore raggiunge rapidamente il suo limite TDP, in modo tipico per i nuovi quad core ULV. Mentre durante la prima esecuzione del loop di Cinebench ha raggiunto 625 punti grazie ad un buon utilizzo del Turbo, punto forte di questa CPU, nel secondo turno le prestazioni sono scese a 572 punti e poi hanno continuato a scendere ulteriormente fino a 546 punti, per stabilizzarsi infine a 580 punti dopo sette esecuzioni. Di conseguenza, abbiamo osservato un utilizzo molto diversificato del Turbo. Nel funzionamento a batteria, le prestazioni multicore non vengono ridotte.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Dell Latitude 13 7380
Intel Core i7-7600U
161 Points ∼100% +6%
Dell Latitude 7390
Intel Core i5-8350U
152 Points ∼94%
Average Intel Core i5-8350U
  (128 - 153, n=6)
146 Points ∼91% -4%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U
144 Points ∼89% -5%
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
Intel Core i7-7500U
135 Points ∼84% -11%
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
Intel Core i7-7600U
126 Points ∼78% -17%
Average of class Office
  (20 - 178, n=456)
107 Points ∼66% -30%
CPU Multi 64Bit
Dell Latitude 7390
Intel Core i5-8350U
625 Points ∼100%
Average Intel Core i5-8350U
  (332 - 625, n=6)
523 Points ∼84% -16%
Dell Latitude 13 7380
Intel Core i7-7600U
359 Points ∼57% -43%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U
346 Points ∼55% -45%
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
Intel Core i7-7500U
346 Points ∼55% -45%
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
Intel Core i7-7600U
341 Points ∼55% -45%
Average of class Office
  (36 - 1050, n=460)
311 Points ∼50% -50%
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
625 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
152 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

Soggettivamente, tutto funziona senza intoppi e non ci aspettavamo nient'altro. I programmi si avviano rapidamente, l'accensione a freddo richiede solo pochi secondi e anche un'escalation del multitasking non causa stutter.


Nonostante le diverse configurazioni, i punteggi PCMark-8 dei subnotebook del test non mostrano differenze degne di nota, quindi dovrebbero essere simili per quanto riguarda le loro prestazioni. Essere l'unico dispositivo con SSD PCIe o avere una CPU quad core porta a differenze effettivamente apprezzabili. Apparentemente, il vecchio PCMark 8 non si adatta più a questo livello così elevato. Il fatto che il Latitude in questo settore abbia dato risultati non esaltanti è probabilmente dovuto alla RAM single channel e all'SSD lento rispetto alla concorrenza.

PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Dell Latitude 13 7380
HD Graphics 620, 7600U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5060 Points ∼100% +6%
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
HD Graphics 620, 7600U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4910 Points ∼97% +3%
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
GeForce 940MX, 7500U, SanDisk SD8SN8U512G1002
4812 Points ∼95% +1%
HP EliteBook x360 1030 G2
HD Graphics 620, 7300U, Sandisk SD8TN8U-256G-1006
4803 Points ∼95% +1%
Average Intel Core i5-8350U, Intel UHD Graphics 620
  (4764 - 4906, n=4)
4803 Points ∼95% +1%
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8350U, SK hynix SC311 M.2
4768 Points ∼94%
Average of class Office
  (1226 - 5428, n=290)
3928 Points ∼78% -18%
Home Score Accelerated v2
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
GeForce 940MX, 7500U, SanDisk SD8SN8U512G1002
3913 Points ∼100% +9%
Dell Latitude 13 7380
HD Graphics 620, 7600U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3872 Points ∼99% +8%
HP EliteBook x360 1030 G2
HD Graphics 620, 7300U, Sandisk SD8TN8U-256G-1006
3774 Points ∼96% +5%
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8350U, SK hynix SC311 M.2
3600 Points ∼92%
Average Intel Core i5-8350U, Intel UHD Graphics 620
  (3063 - 3776, n=5)
3571 Points ∼91% -1%
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
HD Graphics 620, 7600U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3543 Points ∼91% -2%
Average of class Office
  (1169 - 4458, n=334)
2998 Points ∼77% -17%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3600 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4768 punti
Aiuto

Soluzioni per lo storage

Nel nostro modello di prova, Dell utilizza un'unità SSD Hynix M.2 con una capacità di 256 GB collegata tramite SATA III. Secondo AS SSD, le prestazioni risultano assolutamente tipiche per questo connettore ormai datato. Il limite SATA-III di quasi 500 MB/s viene raggiunto solo durante le letture sequenziali, e le prestazioni durante la lettura di piccoli blocchi 4K distribuiti, importante durante l'avvio del sistema operativo e dei programmi, sono mediocri. La velocità di scrittura, meno importante, è inferiore rispetto a molte unità SSD comparabili, il che contribuisce a rendere il punteggio complessivo non particolarmente elevato. Nel nostro campo di prova, solo l'SSD Samsung del Portégé Toshiba, collegato tramite PCIe, dà prestazioni decisamente superiori. Tuttavia, dal punto di vista soggettivo, ciò dovrebbe ancora diventare evidente solo in misura molto limitata nell'esperienza pratica.

Dell Latitude 7390
SK hynix SC311 M.2
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
SanDisk SD8SN8U512G1002
HP EliteBook x360 1030 G2
Sandisk SD8TN8U-256G-1006
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Average SK hynix SC311 M.2
 
CrystalDiskMark 3.0
5%
-1%
129%
1%
Write 4k QD32
254.5
251.1
-1%
225.2
-12%
535.7
110%
267 (255 - 280, n=2)
5%
Read 4k QD32
284.4
311.3
9%
311.3
9%
625.5
120%
284 (283 - 284, n=2)
0%
Write 4k
64.67
56.85
-12%
56.48
-13%
143.6
122%
68.3 (64.7 - 71.8, n=2)
6%
Read 4k
27.63
28.34
3%
29.43
7%
40.9
48%
27.2 (26.7 - 27.6, n=2)
-2%
Write 512
322.6
415
29%
372.5
15%
762.9
136%
323 (323 - 323, n=2)
0%
Read 512
354.6
345.6
-3%
312.3
-12%
857.6
142%
365 (355 - 374, n=2)
3%
Write Seq
413.4
457.4
11%
443.6
7%
1213
193%
401 (389 - 413, n=2)
-3%
Read Seq
493.4
500.2
1%
467.1
-5%
1270
157%
494 (493 - 496, n=2)
0%
SK hynix SC311 M.2
Sequential Read: 493.4 MB/s
Sequential Write: 413.4 MB/s
512K Read: 354.6 MB/s
512K Write: 322.6 MB/s
4K Read: 27.63 MB/s
4K Write: 64.67 MB/s
4K QD32 Read: 284.4 MB/s
4K QD32 Write: 254.5 MB/s

Scheda Grafica

Per ulteriori dettagli sul processore grafico, semplicemente rinominato da Intel HD Graphics 620 a UHD Graphics 620 e che non presenta storage, fare riferimento all'articolo sulla GPU con diversi benchmark. Nel Latitude 7390, la velocità massima di clock è di 1100 MHz. Questo chip grafico Intel beneficia chiaramente di una RAM dual channel più veloce. Anche se la memoria incorporata è veloce, funziona solo in modalità single channel.

Per quanto riguarda i concorrenti, le prestazioni di tutti i rispettivi core grafici 620 rimangono ad un livello simile, con l'UHD 620 nella nostra unità di prova che rimane nella media. Rispetto a tutte le GPU UHD-620 presenti nel nostro database, le prestazioni risultano leggermente inferiori alla media. Nel funzionamento a batteria, il punteggio Cloud-Gate di 3DMark 2013 è di 7551 punti (con alimentatore collegato: 8104 punti).


3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
NVIDIA GeForce 940MX, Intel Core i7-7500U
2197 Points ∼100% +37%
Average Intel UHD Graphics 620
  (1235 - 1915, n=83)
1650 Points ∼75% +3%
Dell Latitude 13 7380
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
1633 Points ∼74% +2%
Dell Latitude 7390
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
1606 Points ∼73%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7300U
1476 Points ∼67% -8%
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
1446 Points ∼66% -10%
Average of class Office
  (185 - 4967, n=581)
1195 Points ∼54% -26%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
NVIDIA GeForce 940MX, Intel Core i7-7500U
1540 Points ∼100% +61%
Average Intel UHD Graphics 620
  (819 - 1336, n=72)
1070 Points ∼69% +12%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7300U
972 Points ∼63% +1%
Dell Latitude 7390
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
959 Points ∼62%
Dell Latitude 13 7380
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
926 Points ∼60% -3%
Average of class Office
  (138 - 4109, n=417)
919 Points ∼60% -4%
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
847 Points ∼55% -12%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Average Intel UHD Graphics 620
  (6910 - 10493, n=76)
8674 Points ∼100% +7%
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
NVIDIA GeForce 940MX, Intel Core i7-7500U
8492 Points ∼98% +5%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7300U
8220 Points ∼95% +1%
Dell Latitude 7390
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
8104 Points ∼93%
Dell Latitude 13 7380
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
7794 Points ∼90% -4%
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
7068 Points ∼81% -13%
Average of class Office
  (1208 - 27117, n=461)
6438 Points ∼74% -21%
3DMark 11 Performance
1755 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
7618 punti
3DMark Fire Strike Score
901 punti
Aiuto

Prestazioni di gioco

La GPU non è adatta per i giochi 3D attuali e/o graficamente più impegnativi. Ad esempio, anche nelle impostazioni inferiori e con risoluzione 1024x768 pixel, "Rise of the Tomb Raider" del 2016 non viene riprodotto molto bene, per non parlare dell'ultimo capitolo della serie "Final Fantasy". Le cose sono diverse nel graficamente meno esigente "Farming Simulator 2017", dove i limiti vengono raggiunti solo con dettagli elevati in Full HD. Ciò che è generalmente possibile giocare sono i (vecchi) giochi isometrici come "Diablo III" o "StarCraft II", riproducibili anche con dettagli elevati.

basso medio alto ultra
Rise of the Tomb Raider (2016) 19.6fps
Farming Simulator 17 (2016) 51.219.7fps
Final Fantasy XV Benchmark (2018) 8.8fps

Emissioni: silenzioso e freddo

Rumorosità

Durante il funzionamento inattivo, la ventola rimane spenta e i picchi di carico occasionali, come quelli che si verificano durante la navigazione, non cambiano questo comportamento. Possiamo immediatamente procedere allo stress test: dopo l'avvio di Prime95 e FurMark, ci sono voluti quasi 15 secondi prima che la ventola iniziasse a funzionare tranquillamente.


Continuando, l'aumento della velocità della ventola si è verificato con ritardi e in fasi distinte. Dopo circa due minuti è stato raggiunto il livello massimo di rumore, presentandosi come un turbinio luminoso e non troppo fastidioso. In una stanza tranquilla era ancora udibile da una distanza di circa 5 metri (~ 16 ft). Dopo aver ridotto il carico, la ventola ha continuato a funzionare ad alta velocità per un tempo piuttosto lungo.


Un problema frequente negli attuali sistemi Dell sono i rumori elettronici o il coil whine. Anche se questo problema non è molto pronunciato nel Latitude 7390, in caso di carichi pesanti si verificano lievi rumori elettronici a 29.7 dB(A).

Rumorosità

Idle
29.5 / 29.5 / 29.5 dB(A)
Sotto carico
32.4 / 39.9 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 29.5 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2034.536.436.733.834.12530.330.830.930.4333133.336.433.733.835.54030.632.730.930.634.35028.129.128.428.729.86328.727.527.327.929.58026.427.124.725.827.410027.12525.427.627.812525.228.824.327.226.916025.524.625.326.427.620024.52323.423.725.92502322.92323.324.731522.321.821.521.523.640022.62119.719.524.850021.921.31919.224.863023.120.417.918.826.58002320.717.517.826.4100025.72117.217.626.7125024.721.816.316.528.316002521.115.61629.4200024.823.315.815.930.2250024.120.216.115.829.4315021.718.215.916.129.5400020.517.716.516.327.3500021.918.617.316.728.263002017.817.816.927.4800019.217.81917.224100001817.618.817.520.81250017.517.518.117.418.71600017.417.618.817.318.3SPL35.132.429.629.539.9N2.21.71.31.33.3median 23Dell Latitude 7390median 21median 18.1median 17.5median 26.7Delta1.82.32.52.51.831.433.436.53231.434.134.44333.534.139.839.151.140.139.829.832.439.630.529.835.532.735.934.335.530.631.137.529.530.627.428.727.727.427.425.726.726.826.425.726.926.827.425.526.924.624.324.52424.623.423.323.522.523.423.122.522.521.923.123.322.822.320.923.322.821.521.320.822.821.720.720.319.421.722.220.519.818.722.22321.119.718.42326.123.220.81826.126.323.720.418.326.327.52420.618.127.528.324.821.117.928.329.426.121.717.929.42723.219.518.32727.423.419.218.527.427.822.61918.627.824.520.618.918.924.521.719.7191921.720.119.419.119.120.119.719.519.219.119.719.619.919.519.219.638.435.132.430.838.42.92.21.81.52.9median 24.5Asus Zenbook UX3430UQ-GV012Tmedian 22.8median 20.4median 19median 24.52.31.81.51.62.330.732.830.232.531.230.132.131.340.14030.129.228.127.935.735.734.534.225.42428.325.227.724.430.422.727.421.825.520.723.920.224.61925.918.624.418.924.418.624.718.923.818.722.518.522.2192219.920.319.519.819.320.420.1202119.620.23632.12.61.7median 24.4HP EliteBook x360 1030 G2median 20.12.72.7hearing rangehide median Fan Noise

Temperatura

All'inizio dello stress test
All'inizio dello stress test
Lo stress test dopo 1 ora
Lo stress test dopo 1 ora

Con carico costante elevato, tenere il Dell Latitude 7390 in grembo può diventare scomodo, dal momento che nella parte inferiore possono essere raggiunte temperature fino a 55 °C (131 °F). Tuttavia, si tratta di uno scenario raro. Con il sistema inattivo o con carichi sporadici bassi, abbiamo misurato solo pochi gradi al di sopra della temperatura ambiente. In questo modo, il computer rimane sempre a temperature ridotte in ufficio.


All'inizio del nostro stress test con Prime95 e FurMark, i core della CPU erano ancora in funzione nella loro gamma Turbo, mentre le velocità delle GPU variavano di circa 950 MHz. Tuttavia, le velocità sono scese rapidamente alla velocità di clock di base di 1,7 GHz, e anche questo tipo di velocità non ha potuto essere mantenuto a lungo. Verso la fine, le velocità di clock sono rimaste costanti a 1.5 GHz e la GPU a 900 MHz o poco meno. Abbiamo quindi osservato un lieve strozzamento in questo scenario, che però non risulta molto rilevante nella pratica.

 23.7 °C23.7 °C23.1 °C 
 23.5 °C23.4 °C22.9 °C 
 22.7 °C22.6 °C22.5 °C 
Massima: 23.7 °C
Media: 23.1 °C
23 °C23.4 °C23.6 °C
22.5 °C23.1 °C23.4 °C
22.1 °C22.6 °C23 °C
Massima: 23.6 °C
Media: 23 °C
Alimentazione (max)  21.3 °C | Temperatura della stanza 19.8 °C | Voltcraft IR-900
Temperatura, stress test - parte superiore
Temperatura, stress test - parte superiore
Temperatura, stress test - parte inferiore
Temperatura, stress test - parte inferiore

Altoparlanti

Abbiamo effettuato il nostro test musicale con le impostazioni preprogrammate al momento della consegna e il volume massimo è accettabile. 'Il sistema sonoro offre buono risultati con il pop, ma presenta un'immagine sonora concentrata sui toni medi, metallica, senza traccia di bassi e con ampiezza e dinamica ridottissime; ciò risulta insopportabile. Se sono presenti più strumenti ad alta frequenza, la capacità di differenziarli è significativamente ridotta. Se non altro, non si verificano distorsioni o variazioni di volume significative. Inoltre, le voci nei film risultano un tantino innaturali, ma comunque facilmente comprensibili.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2035.233.12529.4303135.6334031.7315030.428.16326.928.18025.627.210025.83012525.332.816026.13920023.345.125021.951.13152157.840018.259.150018.259.863017.765.180017.170.3100016.868.4125015.771.7160015.571.7200015.771.9250015.670.5315015.871.1400016.174.3500016.574.8630016.871.8800017.1641000017.267.51250017.263.41600017.361.6SPL2983.1N1.255.2median 17.2Dell Latitude 7390median 65.1Delta2.59.933.934.733.936.334.536.342.343.142.333.432.133.439.538.939.533.633.433.62827.92831.126.231.138.827.838.843.824.743.840.823.540.848.122.748.153.121.553.157.220.757.256.619.756.659.119.659.166.118.566.164.718.164.766.418.266.463.71863.760.517.960.561.61861.661.118.161.161.918.461.962.518.462.561.818.661.866.71966.773.119.173.175.21975.265.919.565.977.530.977.538.41.538.4median 61.6Asus Zenbook UX3430UQ-GV012Tmedian 19median 61.66.71.66.73641.837.137.74535.835.347.750.746.655.659.5596056.562.668.973.870.277.375.873.478.27774.672.169.767.8626086.363.8median 67.8HP EliteBook x360 1030 G28.442.23837.234.435.835.435.334.733.732.232.533.732.63331.231.43031.328.737.328.349.927.458.827.261.726.860.526.160.625.458.924.965.624.462.923.96223.367.823.366.323.367.423.261.722.965.12359.92362.42367.323.269.323.165.123.16136772.640.8median 23.9Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)median 61.71.96.13736.83735.534.835.534.134.134.133.633.733.632.232.632.235323537.629.737.634.129.234.139.928.839.947.428.247.446.826.946.842.326.542.344.525.644.550.224.950.254.624.454.654.324.154.354.924.354.953.223.453.255.323.455.357.523.257.558.723.458.756.423.356.457.723.457.762.823.162.856.723.256.760.123.460.158.823.458.86623.56659.523.859.563.424.763.470.935.770.927.52.527.5median 55.3Dell Latitude 13 7380median 23.8median 55.34.81.64.8hearing rangehide median Pink Noise
Dell Latitude 7390 audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (83.1 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 22.5% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.7% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 5% higher than median
(+) | mids are linear (4.7% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 5.8% higher than median
(+) | highs are linear (6% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (20% difference to median)
Compared to same class
» 47% of all tested devices in this class were better, 10% similar, 43% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 41% of all tested devices were better, 8% similar, 51% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (75 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 18.9% lower than median
(±) | linearity of bass is average (12.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3.4% away from median
(+) | mids are linear (6.9% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.7% away from median
(+) | highs are linear (5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (18.2% difference to median)
Compared to same class
» 52% of all tested devices in this class were better, 7% similar, 41% worse
» The best had a delta of 8%, average was 19%, worst was 47%
Compared to all devices tested
» 33% of all tested devices were better, 6% similar, 61% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

HP EliteBook x360 1030 G2 audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (86.3 dB)
Analysis not possible as minimum curve is missing or too high

Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001) audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (77.04 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 16.7% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.6% away from median
(+) | mids are linear (6.8% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 3.5% away from median
(±) | linearity of highs is average (9.3% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (17.2% difference to median)
Compared to same class
» 26% of all tested devices in this class were better, 9% similar, 65% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 26% of all tested devices were better, 7% similar, 67% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Dell Latitude 13 7380 audio analysis

(-) | not very loud speakers (70.93 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 12.8% lower than median
(±) | linearity of bass is average (12.8% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 1.9% away from median
(±) | linearity of mids is average (7.2% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4.5% away from median
(±) | linearity of highs is average (12.1% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (18.7% difference to median)
Compared to same class
» 38% of all tested devices in this class were better, 9% similar, 54% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 35% of all tested devices were better, 6% similar, 59% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Frequency comparison (checkboxes selectable!)

Gestione dell'energia: consumi contenuti

Power Consumption

Dovrebbe essere ovvio che il Core i5-8350U con i suoi quattro core fisici consuma complessivamente più potenza rispetto ai dual core Kaby Lake dei concorrenti. In generale, ciò diventa particolarmente evidente sotto carico. Tuttavia, siamo sorpresi che, nonostante la sua GeForce 940MX, l'Asus consumi molta meno potenza al massimo carico rispetto al Latitude 7390. Mentre il Portégé si distingue ancora una volta con un consumo decisamente elevato nei tre scenari di inattività, è il più efficiente con carichi pesanti. Nel complesso, possiamo attestare che la nostra unità di prova presenta consumi energetici abbastanza contenuti.


All'inizio dello stress test (carico massimo) abbiamo misurato un consumo fino a 67,4 Watt per 4 secondi, che supera nominalmente la capacità dell'alimentatore da 65 Watt, ma che non ha effetti nella pratica.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.26 / 0.38 Watt
Idledarkmidlight 2.34 / 5.6 / 6.5 Watt
Sotto carico midlight 43 / 67.4 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Dell Latitude 7390
8350U, UHD Graphics 620, SK hynix SC311 M.2, IPS, 1920x1080, 13.3
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
7500U, GeForce 940MX, SanDisk SD8SN8U512G1002, IPS, 1920x1080, 14
HP EliteBook x360 1030 G2
7300U, HD Graphics 620, Sandisk SD8TN8U-256G-1006, IPS, 1920x1080, 13.3
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
7600U, HD Graphics 620, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 13.3
Dell Latitude 13 7380
7600U, HD Graphics 620, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 13.3
Power Consumption
4%
7%
-11%
11%
Idle Minimum *
2.34
2.6
-11%
3.2
-37%
4.6
-97%
3.2
-37%
Idle Average *
5.6
5.9
-5%
5.5
2%
7.6
-36%
5.5
2%
Idle Maximum *
6.5
6.25
4%
6.5
-0%
8.2
-26%
6.1
6%
Load Average *
43
42
2%
29.7
31%
23.8
45%
29.5
31%
Load Maximum *
67.4
46
32%
41.3
39%
28
58%
32
53%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

A causa di difficoltà tecniche, questa volta non siamo stati in grado di eseguire il test WLAN, praticamente rilevante, e quindi abbiamo dovuto affidarci ad altri test (Come effettuiamo i test). Nel test con dispositivo in attesa, il Latitude 7390 raggiunge un risultato eccezionale con quasi 28 ore, quasi equivalente al predecessore con una batteria di capacità simile. L'HP EliteBook x360 presenta una capacità della batteria inferiore del 5%, ma rimane dietro l'unità di prova del 16% nel test con dispositivo inattivo e del 12% nel test H.264.


Il fatto che la durata della batteria sotto carico risulti notevolmente più breve rispetto alla maggior parte dei concorrenti dual-core con le loro batterie meno capienti potrebbe essere ricondotto al consumo aggiuntivo dei quattro core dell'i5-8350U, come discusso in precedenza. Sulla base dei risultati complessivi e della nostra esperienza, possiamo dire con una certa probabilità che l'autonomia della batteria in WLAN dovrebbe essere superiore alle 10 ore, come nel caso del predecessore. La maggior parte degli utenti dovrebbe quindi essere in grado di ottenere un'intera giornata lavorativa.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
27ore 40minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
12ore 29minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 32minuti
Dell Latitude 7390
8350U, UHD Graphics 620, 60 Wh
Asus Zenbook UX3430UQ-GV012T
7500U, GeForce 940MX, 50 Wh
HP EliteBook x360 1030 G2
7300U, HD Graphics 620, 57 Wh
Toshiba Portege X30-D (PT274U-01N001)
7600U, HD Graphics 620, 48 Wh
Dell Latitude 13 7380
7600U, HD Graphics 620, 60 Wh
Average of class Office
 
Autonomia della batteria
-9%
46%
-7%
25%
-34%
Reader / Idle
1660
1292
-22%
1387
-16%
898
-46%
1594
-4%
553 (101 - 1857, n=760)
-67%
H.264
749
659
-12%
408 (139 - 791, n=144)
-46%
Load
92
97
5%
244
165%
121
32%
141
53%
101 (37 - 259, n=705)
10%
WiFi v1.3
527
630
430
630
407 (105 - 964, n=273)

Considerazioni finali

Pro

+ design semplice e rappresentativo
+ custodia rigida, antiscivolo
+ assemblaggio impeccabile
+ angolo di apertura > 180°
+ funzionalità di sicurezza completa con smart card
+ ottime connessioni
+ lettore di schede piuttosto veloce
+ buona accessibilità dopo un facile smontaggio
+ 3 anni di garanzia del produttore
+ esperienza di scrittura soddisfacente
+ basso valore del nero, alto contrasto
+ buona precisione del colore di fabbrica
+ funzionamento silenzioso
+ buona resistenza

Contro

- non può essere aperto con una sola mano
- il coperchio può sollevare la base all'apertura
- no Thunderbolt 3
- nessuno sportello di manutenzione, batteria non accessibile dall'esterno
- tastiera relativamente piccola
- sensore di impronte digitali leggermente inaffidabile
- scarsa qualità dei tasti del touchpad
- barra spaziatrice rumorosa
- no SSD PCIe
- sistema audio difettoso e molto fastidioso
Il Dell Latitude 7390 - fornito da Dell Germany
Il Dell Latitude 7390 - fornito da Dell Germany

Dell ha fatto quasi tutto bene con il suo nuovo Latitude 7390. Al prezzo non così elevato di 1400 Euro (~$1732) per la configurazione provata, si riceve un pacchetto piuttosto completo senza particolari punti deboli.

Dovremmo menzionare qui la tastiera leggermente piccola, ma comunque di buon livello, i tasti del touchpad mediocri, la mancanza di Thunderbolt 3 e la barra spaziatrice rumorosa. Il coperchio solleva la base all'apertura da un angolo di apertura superiore a circa 135°. Una cosa che non abbiamo gradito molto è stato il suono sgradevole e il sensore di impronte digitali non sempre performante.

Non solo i punti della lista "Pro" sono più numerosi, ma soprattutto sono più importanti. Anche se con il suo i5-8350U, il Latitude risulta forse addirittura un po' esagerato per le attività d'ufficio, dal momento che la durata della batteria è ancora su un livello elevato un po' più di potenza non fa male. Il case semplice ma di qualità, i dispositivi di input da buoni a molto buoni, l'attrezzatura di sicurezza completa, l'ottimizzazione delle connessioni, il display a contrasto elevato, la presenza di Windows 10 Pro e non da ultimo i 3 anni di garanzia, insieme a un funzionamento silenzioso, meritano una chiara raccomandazione di acquisto.

Dell Latitude 7390 - 04/05/2018 v6
Sven Kloevekorn

Chassis
87 / 98 → 88%
Tastiera
90%
Dispositivo di puntamento
88%
Connettività
65 / 80 → 81%
Peso
71 / 20-67 → 100%
Batteria
93%
Display
89%
Prestazioni di gioco
59 / 68 → 87%
Prestazioni Applicazioni
88 / 92 → 95%
Temperatura
89%
Rumorosità
91%
Audio
44%
Fotocamera
63 / 85 → 74%
Media
78%
89%
Office - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione laptop Dell Latitude 7390 (i5-8350U, SSD 256 GB)
Sven Kloevekorn, 2018-04-16 (Update: 2018-04-25)