Notebookcheck

Recensione del Computer Portatile Dell Latitude 7300: un subnotebook business che manca di poco l'obiettivo

Benjamin Herzig, 👁 Sebastian Jentsch (traduzione a cura di G. De Luca), 09/19/2019

Piccolo dispositivo business professionale con eccezionale durata della batteria. Le CPU Intel Whiskey Lake hanno trovato la loro strada nella serie Latitude di Dell. Il Latitude 7300, anch'esso riprogettato, ci ha sorpreso con la sua discreta aggiornabilità (RAM) e la lunga durata della batteria. Sfortunatamente, non tutto ciò che luccica è d'oro, e le prestazioni della CPU di questo computer portatile hanno destato sorpresa.

La serie Latitude è uno dei marchi più importanti di Dell. Tra i consumatori, potrebbe non essere così ampiamente conosciuta come la serie XPS. Tuttavia, questo non è il segmento di mercato cui mira Dell. I Latitude sono pensati per il mercato business-to-business - si pensi alle grandi aziende.

L'unità di prova di oggi è un tipico computer portatile aziendale Latitude. Il Latitude 7300 è un subnotebook tradizionale per i guerrieri d'affari su strada, ed è anche il successore di due modelli di Latitude separati: il Latitude 7290 e il Dell Latitude 7390. Fondamentalmente, Dell ha annullato la sua serie da 12,5 pollici e ha deciso di concentrare tutta l'attenzione dei suoi subnotebooks aziendali sul Latitude 7300 da 13,3 pollici. Anche il nome è un po' strano. Invece di introdurre un nuovo schema Dell ha deciso di premere semplicemente il pulsante di reset e ricominciare da zero. Il fatto che il 7300 sia il successore del Dell Latitude 7390 potrebbe non essere particolarmente intuitivo; tuttavia, ha permesso a Dell di mantenere vivo il suo ben noto e consolidato schema di numerazione.

I maggiori concorrenti di Dell in questo segmento di mercato sono senza dubbio i ThinkPads di Lenovo e gli EliteBooks di HP. Di conseguenza, con il Lenovo ThinkPad X390 e l'EliteBook 830 G5 abbiamo scelto due subnotebooks simili realizzati da questi OEM per confrontare l'ultimo Latitude di Dell. Inoltre, abbiamo anche incluso il popolare Dell XPS 13 9380, un notebook da 13,3 pollici di livello consumer.

Il nostro modello di prova non è disponibile ovunque. La nostra particolare SKU è dotato di cover in fibra di carbonio, Intel Core i7-8665U, 32 GB di RAM, SSD da 512 GB, e un touchscreen FHD. Il più potente Latitude 7300 disponibile in Europa al momento della recensione presentava la stessa CPU e lo stesso SSD, ma solo la metà della RAM, un case in alluminio e un display LCD non-touch. In cambio, il case in alluminio non era disponibile negli Stati Uniti e in Canada al momento della recensione, e tutte le SKU 7300 vendute negli Stati Uniti e in Canada erano invece dotate di cover in fibra di carbonio.

Dell Latitude 7300-P99G
Processore
Intel Core i7-8665U
Memoria
32768 MB 
, DDR4-2400, entrambi gli slots occupati
Schermo
13.3 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 166 PPI, touchscreen 10 punti, B133HAK, IPS LED, superficie semi opaca, lucido: no
Scheda madre
Intel Cannon Lake-U PCH-LP Premium
Harddisk
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ, 512 GB 
, M.2 2280, PCIe NVMe, 411 GB libera
Scheda audio
Intel Cannon Lake-H/S - cAVS (Audio, Voice, Speech)
Porte di connessione
2 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: combo audio, Lettore schede: microSD, 1 SmartCard, 1 Lettore impronte digitali, Noble Lock
Rete
Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 18.45 x 306.5 x 206.95
Batteria
60 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: 720p con infrarossi e cover per la privacy
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: chiclet 6 righe, Illuminazione Tastiera: si, Microsoft Office Trial, Dell Command, Dell Power Manager, Dell Digital Delivery, 36 Mesi Garanzia
Peso
1.362 kg, Alimentazione: 320 gr
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Dell Latitude 7300
Dell Latitude 7300

Riflettendo la revisione del numero di modello Dell ha riprogettato notevolmente i suoi Latitude. Per cominciare, i Latitude sono ora disponibili in due colori: argento e grigio scuro. Quest'ultimo assomiglia molto da vicino all'unico colore disponibile in precedenza, il nero, ed era anche il colore in cui era rivestita la nostra unità di prova. Altre modifiche al design includono la colorazione dell'assegnazione dei tasti secondari che può essere raggiunta tramite il tasto FN. Al posto del blu, questi sono ora stampati in bianco. Altre caratteristiche, come la forma complessiva e le proporzioni, sono rimaste in gran parte invariate, e il Latitude 7300 è facilmente riconoscibile come il successore del Dell Latitude 7390.

Le SKU in argento e grigio scuro si differenziano non solo per il colore. Mentre il modello Latitude 7300 in argento è realizzato al 100% in alluminio con finitura spazzolata sulla cover e sui poggia palmi, la SKU grigio scuro è rivestita con una finitura gommata opaca, e presenta un motivo in fibra di carbonio sulla cover, sottolineando il fatto che la cover è in realtà realizzata in tale materiale, mentre l'unità base è in gran parte in magnesio.

La qualità costruttiva è perfetta e non abbiamo trovato spazi vuoti o fessure sul case. Anche la rigidità è superba, e non siamo stati in grado di deformare la base o flettere l'area della tastiera. Il display sottile era un po' più sucettibile, ma nulla di cui preoccuparsi. Il pannello del display è ben protetto contro le sollecitazioni esterne, e abbiamo notato solo piccole distorsioni quando la forza è stata applicata lungo i bordi. La sensazione al tatto non è molto pregiata e, grazie al rivestimento in gomma opaca, appare anche molto economico. Chi preferisce il metallo ovviamente si troverà meglio con la SKU argento.

La singola cerniera è molto solida ed evita quasi completamente le oscillazioni. Consente un angolo di apertura di 180 gradi e lìutilizzo con una sola mano della cover del display.

Mentre l'impronta del Latitude 7300 è rimasta praticamente identica a quella del Latitude 7390, il nuovo modello è più spesso e più pesante. Rispetto al Lenovo ThinkPad X390 e all'HP EliteBook 830 G5, il concorrente di Dell è significativamente più piccolo ma anche più spesso e più pesante in cambio. L'unico dispositivo ancora più piccolo del Latitude 7300 è l'XPS 13 di Dell.

Confronto Dimensioni

311.9 mm 217.2 mm 16.9 mm 1.3 kg310 mm 229 mm 17.7 mm 1.3 kg306.5 mm 206.95 mm 18.45 mm 1.4 kg305 mm 208 mm 16.5 mm 1.3 kg302 mm 199 mm 11.6 mm 1.2 kg

Connessioni

Nonostante l'importante riprogettazione, la connettività è rimasta sostanzialmente invariata, e comprende anche il posizionamento delle porte. Ciò significa che, a differenza del Dell XPS 13, il Latitude 7300 continua a disporre di porte legacy come USB-A e HDMI. Purtroppo, ha perso la sua porta Ethernet pieghevole, che è stata eliminata senza sostituzione.

L'unica cosa che abbiamo trovato irritante è stato il fatto che Dell continua a includere una porta di ricarica proprietaria invece di una porta USB-C o Thunderbolt 3 supplementare per la ricarica.

A sinistra: porta di ricarica, Thunderbolt 3, HDMI, USB 3.0 Tipo A
A sinistra: porta di ricarica, Thunderbolt 3, HDMI, USB 3.0 Tipo A
A destra: audio combo, microSD, slot SIM, USB 3.0 Type-A, Noble lock
A destra: audio combo, microSD, slot SIM, USB 3.0 Type-A, Noble lock

Lettore schede SD

Come il suo predecessore il Latitude 7300 dispone di un lettore di schede microSD sul lato destro (a differenza del Lenovo ThinkPad X390). L'HP EliteBook 830 G5 non ha un lettore di schede. Il lettore di schede del 7300 si è rivelato essere incredibilmente veloce, e ha superato il Lenovo ThinkPad X390 nei nostri test di un fattore 2x.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Dell Latitude 7300-P99G
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
178.8 MB/s ∼100%
Dell Latitude 7390
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
153.99 MB/s ∼86% -14%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
  (Toshiba Exceria Pro M501)
79.1 MB/s ∼44% -56%
Media della classe Subnotebook
  (8 - 186, n=116)
61.7 MB/s ∼35% -65%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Dell Latitude 7390
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
211.06 MB/s ∼100% +14%
Dell Latitude 7300-P99G
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
184.4 MB/s ∼87%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
  (Toshiba Exceria Pro M501)
86.5 MB/s ∼41% -53%
Media della classe Subnotebook
  (17.7 - 251, n=119)
78.4 MB/s ∼37% -57%

Comunicazioni

Il modem Wi-Fi 2x2 Wireless-AC 9560 di Intel è la scelta primaria di comunicazione del 7300. Anche se le sue prestazioni sono state discrete, abbiamo incontrato alcuni problemi di stabilità. Il 7300 è pronto per la WWAN di default e può essere equipaggiato con un modem WWAN sia in fabbrica che in un secondo momento. Un modulo Ethernet non è disponibile e non può essere installato in un secondo momento. Le alternative al Wireless-AC 9560 di Intel includono un modem Wi-Fi di Qualcomm e il Wireless AX200 di Intel con supporto per Wi-Fi 6.

La webcam e i microfoni seguono il layout tradizionale: La qualità audio del microfono è ok; la webcam è tutto il contrario. Tuttavia, entrambi sono perfettamente adatti per le videochiamate.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
Intel Wireless-AC 9560
646 MBit/s ∼100% +2%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
639 MBit/s ∼99% +1%
Dell Latitude 7300-P99G
Intel Wireless-AC 9560
635 (min: 563, max: 673) MBit/s ∼98%
Media della classe Subnotebook
  (30.9 - 950, n=121)
537 MBit/s ∼83% -15%
Dell XPS 13 9380 2019
Atheros/Qualcomm QCA6174
524 (min: 459, max: 576) MBit/s ∼81% -17%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
Intel Wireless-AC 9560
681 MBit/s ∼100% +9%
Dell Latitude 7300-P99G
Intel Wireless-AC 9560
627 (min: 602, max: 637) MBit/s ∼92%
Dell XPS 13 9380 2019
Atheros/Qualcomm QCA6174
594 (min: 579, max: 616) MBit/s ∼87% -5%
Media della classe Subnotebook
  (36 - 949, n=121)
528 MBit/s ∼78% -16%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
512 MBit/s ∼75% -18%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø635 (563-673)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø627 (602-637)

Sicurezza

La sicurezza è uno dei punti di forza del Latitude 7300, poiché Dell racchiude un'enorme quantità di funzioni di sicurezza nella sua serie aziendale. Tra le altre cose ci sono un lettore di smart card situato sul lato sinistro e un lettore di impronte digitali situato all'interno del pulsante di accensione con supporto per Windows Hello. Parlando di Windows Hello, il Latitude 7300 include anche una fotocamera a infrarossi Hello-compatibile situata proprio accanto alla webcam 720p con cursore privacy per coprire completamente la fotocamera. Infine, ma non meno importante, il laptop è dotato anche di un Noble lock, l'alternativa di Dell al più diffuso Kensington lock.

Accessori

Nella confezione non sono inclusi accessori diversi dall'alimentatore da 65 Watt. Gli accessori opzionali includono vari connettori USB-C e Thunderbolt 3. Tieni presente, tuttavia, che è possibile utilizzare qualsiasi docking station USB-C e Thunderbolt 3. Le docking station meccaniche in cui viene installato il laptop non sono disponibili per la serie Latitude di Dell da diverse generazioni.

Manutenzione

Aprire il Latitude 7300 è molto semplice. Basta rimuovere otto viti a croce e allentare alcune clip in plastica lungo il lato posteriore, dopo di che il pannello inferiore può essere facilmente rimosso. Al di sotto si ha accesso a tutti i componenti interni. Il Latitude 7300 è ancora più aggiornabile del Lenovo ThinkPad X390 in quanto dispone di due slot RAM e di un modem Wi-Fi sostituibile al posto della RAM saldata e del modulo Wi-Fi. Naturalmente, è anche possibile aggiornare l'SSD, sostituire la batteria e pulire la ventola.

L'unica cosa che non può essere scambiata è la tastiera. A differenza del Lenovo ThinkPad X390 è parte integrante del lato superiore del case.

Hardware interno
Hardware interno

Garanzia

Come è abbastanza comune nel segmento business, il Latitude 7300 è dotato di una garanzia di tre anni con servizio on-site/casa dopo la diagnosi remota. Sono disponibili estensioni di garanzia opzionali fino a cinque anni, così come l'assistenza pro-supporto di Dell.

Dispositivi di Input

Tastiera

Le differenze tra la tastiera attuale e la tastiera del Dell Latitude 7390 sono molto evidenti a prima vista. Da un lato, le etichette della tastiera sono ora tutte bianche invece che bianche per la funzione principale e blu per quella secondaria. Anche il layout della tastiera è completamente diverso, anche se dovremmo aggiungere che la nostra unità di prova era dotata di una tastiera americana con layout QWERTY e tasto Return piccolo invece del layout QWERTZ tedesco di default con tasto Return grande. Assumiamo che i dispositivi venduti in paesi con layout di tastiera diversi saranno caratterizzati da un design e layout di tastiera diversi.

Nel complesso, la tastiera era abbastanza decente e presentava una retroilluminazione bianca a due stadi. I tasti sono leggermente concavi e presentano un punto di pressione e feedback ben definiti. In altre parole: Sembrano saldi e per niente morbidi. Tutto sommato, la tastiera del Latitude 7300 non è in grado di reggere il confronto con il Lenovo ThinkPad X390, ma dovrebbe essere in grado di confrontarsi con l'HP EliteBook 830 G5. La corsa dei tasti è molto più lunga rispetto al Dell XPS 13. Come con tutte le tastiere dei subnotebooks si deve tenere a mente che la tastiera del 7300 non è così ampia come una tastiera da tavolo standard, e potrebbe richiedere un po' di tempo per abituarsi.

Tastiera del Dell Latitude 7300
Tastiera del Dell Latitude 7300

Touchpad

Mentre la tastiera del 7300 si addice al rango di Latitude come laptop aziendale, il touchpad non lo è sicuramente. L'utilizzo del touchpad si è rivelato molto più faticoso che su altri notebook. Per prima cosa, abbiamo trovato che le dimensioni sono problematiche. Con soli 10 x 5 cm il touchpad è abbastanza piccolo, il che è in parte dovuto ai pulsanti dedicati nella parte inferiore. Ancora più importante abbiamo trovato la superficie in plastica leggermente irruvidita del touchpad molto peggio del previsto. Non sembra particolarmente pregiato, e non è sicuramente così liscio come ci saremmo aspettati. Tutto sommato il Latitude non può tenere il passo con la superficie in vetro di alta qualità HP (HP EliteBook 830 G5) o con la superficie in plastica liscia di Lenovo (Lenovo ThinkPad X390). Grazie al supporto per lo standard Microsoft Precision, almeno il supporto software è buono.

E' un mistero completo per noi capire perché Dell ha deciso di eliminare il pointing stick. Considerando le scarse prestazioni del touchpad, un ulteriore dispositivo di input del puntatore sarebbe stato più che utile.

Touchpad con due pulsanti dedicati
Touchpad con due pulsanti dedicati

Display

Dell Latitude 7300 subpixel array
Dell Latitude 7300 subpixel array
Minimo effetto bleeding della retroilluminazione (enfatizzato per vederlo meglio)
Minimo effetto bleeding della retroilluminazione (enfatizzato per vederlo meglio)

Ogni SKU Latitude 7300 è dotata di un display opaco da 13,3 pollici. Tuttavia, a seconda del paese di acquisto sono disponibili fino a quattro diverse opzioni di display:

  • HD (1366x768), TN, 220 nits
  • FHD (1920x1080), IPS, 255 nits
  • FHD, IPS, 300 nits, touch
  • FHD, IPS, 300 nits, privacy display

La nostra unità di prova è stata equipaggiata con il display LCD touchscreen FHD, che in media ha raggiunto i 306 nits. Di conseguenza, il display è leggermente più luminoso di quello del Latitude 7390, ma non così luminoso come quello dell'HP EliteBook 830 G5 o del Lenovo ThinkPad X390. Il display FHD di Dell XPS 13 9380 è ancora più luminoso. Purtroppo, i display più luminosi di 300 nits non sono disponibili per il Latitude 7300.

La luminosità complessiva è diminuita significativamente verso il lato destro con una distribuzione media della luminosità di appena il 79%. Fortunatamente, non era visibile ad occhio nudo. Inoltre non abbiamo trovato alcuna traccia di PWM, e nel migliore dei casi l'effetto bleeding della retroilluminazione era minimo.

Il display è un cosiddetto touchscreen a celle, il che significa che la funzionalità touch è integrata nel display stesso. Questo a sua volta permette a Dell di rinunciare allo strato di vetro altrimenti richiesto sopra il pannello LCD, che non solo riduce il peso complessivo, ma minimizza anche i riflessi.

303
cd/m²
330
cd/m²
279
cd/m²
308
cd/m²
341
cd/m²
271
cd/m²
299
cd/m²
335
cd/m²
287
cd/m²
Distribuzione della luminosità
B133HAK
X-Rite i1Pro 2
Massima: 341 cd/m² Media: 305.9 cd/m² Minimum: 19 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 79 %
Al centro con la batteria: 341 cd/m²
Contrasto: 1100:1 (Nero: 0.31 cd/m²)
ΔE Color 6.43 | 0.6-29.43 Ø6, calibrated: 2.36
ΔE Greyscale 6.9 | 0.64-98 Ø6.2
91% sRGB (Argyll 3D) 59% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.23
Dell Latitude 7300-P99G
B133HAK, , 1920x1080, 13.3
Dell Latitude 7390
LGD059B, , 1920x1080, 13.3
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
LP133WF7-SPB1, , 1920x1080, 13.3
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
IVO M133NVF3-R0, , 1920x1080, 13.3
Dell XPS 13 9380 2019 FHD
AUO5B2D B133HAN Dell P/N: 06VG6 , , 1920x1080, 13.3
Response Times
-4%
-37%
8%
-30%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
39 (18, 21)
36.8 (18, 18.8)
6%
57.6 (28.4, 29.2)
-48%
36 (18.8, 17.2)
8%
54 (26, 28)
-38%
Response Time Black / White *
27 (14, 13)
30.4 (18.8, 11.6)
-13%
34 (18.4, 15.6)
-26%
24.8 (14, 10.8)
8%
33 (17, 16)
-22%
PWM Frequency
1020 (99)
Screen
15%
33%
10%
41%
Brightness middle
341
303.8
-11%
356
4%
316
-7%
428
26%
Brightness
306
289
-6%
336
10%
326
7%
408
33%
Brightness Distribution
79
86
9%
88
11%
85
8%
84
6%
Black Level *
0.31
0.31
-0%
0.16
48%
0.19
39%
0.26
16%
Contrast
1100
980
-11%
2225
102%
1663
51%
1646
50%
Colorchecker DeltaE2000 *
6.43
2.9
55%
3.6
44%
4.5
30%
1.16
82%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
10.33
5.79
44%
5.5
47%
12.1
-17%
2.19
79%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.36
1.72
27%
1.1
53%
2.9
-23%
0.9
62%
Greyscale DeltaE2000 *
6.9
3.7
46%
4.7
32%
5
28%
1.23
82%
Gamma
2.23 99%
2.118 104%
2.48 89%
2.22 99%
2.46 89%
CCT
8338 78%
6323 103%
6374 102%
6018 108%
6648 98%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
59
63
7%
61.3
4%
57.9
-2%
65
10%
Color Space (Percent of sRGB)
91
95
4%
95.7
5%
87.3
-4%
99
9%
Media totale (Programma / Settaggio)
6% / 12%
-2% / 22%
9% / 10%
6% / 30%

* ... Meglio usare valori piccoli

Colori
Colori
Scala di grigi
Scala di grigi
Saturazione
Saturazione
Colori (calibrato)
Colori (calibrato)
Scala di grigi (calibrato)
Scala di grigi (calibrato)
Saturazione (calibrato)
Saturazione (calibrato)

Di default, il display aveva una piccola tonalità di blu che siamo riusciti ad eliminare completamente con la calibrazione. Come sempre, il profilo ICC risultante può essere scaricato nel riquadro soprastante. Una volta calibrato il display era quasi perfetto. La qualità dell'immagine è stata superba, tra l'altro grazie all'elevato rapporto di contrasto di 1,100:1. Tuttavia, sia i concorrenti di HP che di Lenovo erano leggermente migliori.

Con il 91% di copertura dello spazio colore sRGB è risultato decente, anche se non perfetto. Il predecessore del 7300, il Dell Latitude 7390, aveva una maggiore copertura dello spazio colore e così fa il Lenovo ThinkPad X390. Il 7300 dovrebbe essere comunque utilizzabile per semplici scopi di fotoritocco.

sRGB: 91%
sRGB: 91%
AdobeRGB: 59%
AdobeRGB: 59%
All'aperto in ombra
All'aperto in ombra

Mentre Dell si riferisce al display come opaco, preferiamo considerarlo come un display semiopaco o semilucido. Di conseguenza, soffre di inquietanti riflessi diffusi, che non sarebbero stati un problema con una retroilluminazione più forte. Tutto sommato, il display del Dell Latitude 7300 è utilizzabile all'aperto, anche se ostacolato dal suo pannello semi-lucido leggermente riflettente.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
27 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 14 ms Incremento
↘ 13 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 54 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (24.9 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
39 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 18 ms Incremento
↘ 21 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 42 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (39.7 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9365 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Come ci si aspetta da un pannello IPS, gli angoli di visualizzazione sono superbi. Anche se la luminosità è diminuita ad angoli estremi, abbiamo riscontrato che questo aspetto è irrilevante nell'uso quotidiano.

Angoli di visuale del Dell Latitude 7300
Angoli di visuale del Dell Latitude 7300

Prestazioni

Sono disponibili tre diverse CPU per Dell Latitude 7300: Core i5-8250U, Core i5-8350U, e Core i7-8665U, tutte dotate di una GPU Intel UHD Graphics 620 integrata con VRAM condivisa. La RAM non è saldata, ma alloggiata, e i due slots sono possono ospitare fino a 64 GB di DDR4-2400 RAM ciascuno. A seconda del paese di acquisto, Dell commercializza il Latitude 7300 con un massimo di 32 GB installati. L'unico dispositivo di archiviazione disponibile è un singolo SSD M.2-2280.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z Caches
CPU-Z Caches
CPU-Z Scheda Madre
CPU-Z Scheda Madre
CPU-Z SPD
CPU-Z SPD
HWiNFO
HWiNFO
GPU-Z
GPU-Z
LatencyMon
LatencyMon
 

Processore

L'Intel Core i7-8665U è la CPU Whiskey Lake-U più veloce attualmente disponibile con un TDP di 15 W. I suoi quattro cores funzionano a una velocità di clock di base di 1,9 GHz e possono potenziare il turbo fino a 4,8 GHz. Consulta la nostra lista di CPUs per ulteriori dettagli e confronti.

In CineBench R15 Multi la CPU ha raggiunto il picco di 50 W per alcuni secondi, che successivamente è sceso a 30 W, poi 20 W, per poi stabilizzarsi a 15 W. Le temperature sono salite a 98 °C e alla fine si sono stabilizzate a 80 °C. Le velocità di clock sono iniziate a 3,7 GHz e sono state successivamente ridotte a 2,3 GHz una volta che il TDP si è stabilito a 15 W.

Tutto sommato, le prestazioni della CPU del Latitude 7300 non sono male. Purtroppo, è peggio del suo predecessore Dell Latitude 7390 o del Lenovo ThinkPad X390. Dal momento che entrambe le CPU sono più lente rispetto al 7300 sulla carta, questo dimostra che Dell non è in grado di spremere le massime prestazioni dal Core i7-8665U di Intel.

Le prestazioni della CPU non vengono limitate quando si usa la batteria.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690Tooltip
Dell Latitude 7300-P99G Intel Core i7-8665U, Intel Core i7-8665U: Ø531 (513-670)
Dell Latitude 7390 Intel Core i7-8650U, Intel Core i7-8650U: Ø611 (578.18-626.37)
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00 Intel Core i5-8265U, Intel Core i5-8265U: Ø569 (552-686)
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA Intel Core i7-8550U, Intel Core i7-8550U: Ø530 (526-566)
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Dell Latitude 7300-P99G
Intel Core i7-8665U
185 Points ∼100%
Media Intel Core i7-8665U
  (176 - 199, n=5)
184 Points ∼99% -1%
Dell Latitude 7390
Intel Core i7-8650U
176 Points ∼95% -5%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel Core i7-8550U
169 Points ∼91% -9%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
Intel Core i5-8265U
158 Points ∼85% -15%
Media della classe Subnotebook
  (20 - 185, n=273)
116 Points ∼63% -37%
CPU Multi 64Bit
Media Intel Core i7-8665U
  (524 - 701, n=5)
624 Points ∼100% +18%
Dell Latitude 7390
Intel Core i7-8650U
611 (min: 578, max: 626) Points ∼98% +15%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
Intel Core i5-8265U
569 (min: 552, max: 686) Points ∼91% +7%
Dell Latitude 7300-P99G
Intel Core i7-8665U
531 (min: 513, max: 682) Points ∼85%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel Core i7-8550U
530 (min: 526, max: 566) Points ∼85% 0%
Media della classe Subnotebook
  (32 - 757, n=283)
339 Points ∼54% -36%
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
61.1 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.8 %
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
531 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
185 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

Il Latitude 7300 ha fatto un ottimo risultato complessivo in PCMark. Soggettivamente, le prestazioni del sistema sono state eccellenti durante l'uso quotidiano.

PCMark 10
Digital Content Creation
Media Intel Core i7-8665U, Intel UHD Graphics 620
  (2859 - 3506, n=5)
3118 Points ∼100% +3%
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3068 Points ∼98% +1%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
UHD Graphics 620, 8265U, Intel SSD Pro 7600p SSDPEKKF512G8L
3050 Points ∼98% +1%
Dell Latitude 7300-P99G
UHD Graphics 620, 8665U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
3033 Points ∼97%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
2945 Points ∼94% -3%
Media della classe Subnotebook
  (534 - 4338, n=88)
2461 Points ∼79% -19%
Productivity
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
7142 Points ∼100% +1%
Dell Latitude 7300-P99G
UHD Graphics 620, 8665U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
7091 Points ∼99%
Media Intel Core i7-8665U, Intel UHD Graphics 620
  (6870 - 7281, n=5)
7084 Points ∼99% 0%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
6393 Points ∼90% -10%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
UHD Graphics 620, 8265U, Intel SSD Pro 7600p SSDPEKKF512G8L
6273 Points ∼88% -12%
Media della classe Subnotebook
  (1014 - 7281, n=88)
5219 Points ∼73% -26%
Essentials
Dell Latitude 7300-P99G
UHD Graphics 620, 8665U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
9402 Points ∼100%
Media Intel Core i7-8665U, Intel UHD Graphics 620
  (8199 - 9790, n=5)
8978 Points ∼95% -5%
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
8253 Points ∼88% -12%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
8015 Points ∼85% -15%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
UHD Graphics 620, 8265U, Intel SSD Pro 7600p SSDPEKKF512G8L
7982 Points ∼85% -15%
Media della classe Subnotebook
  (2062 - 9402, n=88)
6778 Points ∼72% -28%
Score
Dell Latitude 7300-P99G
UHD Graphics 620, 8665U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4208 Points ∼100%
Media Intel Core i7-8665U, Intel UHD Graphics 620
  (4005 - 4515, n=5)
4176 Points ∼99% -1%
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4053 Points ∼96% -4%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
UHD Graphics 620, 8265U, Intel SSD Pro 7600p SSDPEKKF512G8L
3832 Points ∼91% -9%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
3816 Points ∼91% -9%
Media della classe Subnotebook
  (743 - 4484, n=91)
3142 Points ∼75% -25%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5197 Points ∼100% +2%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
5116 Points ∼98% 0%
Dell Latitude 7300-P99G
UHD Graphics 620, 8665U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5093 Points ∼98%
Media Intel Core i7-8665U, Intel UHD Graphics 620
  (4696 - 5195, n=4)
4932 Points ∼95% -3%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
UHD Graphics 620, 8265U, Intel SSD Pro 7600p SSDPEKKF512G8L
4896 Points ∼94% -4%
Media della classe Subnotebook
  (1283 - 5363, n=213)
4043 Points ∼78% -21%
Home Score Accelerated v2
Dell Latitude 7300-P99G
UHD Graphics 620, 8665U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4211 Points ∼100%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
3948 Points ∼94% -6%
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3886 Points ∼92% -8%
Media Intel Core i7-8665U, Intel UHD Graphics 620
  (3547 - 4211, n=5)
3818 Points ∼91% -9%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
UHD Graphics 620, 8265U, Intel SSD Pro 7600p SSDPEKKF512G8L
3629 Points ∼86% -14%
Media della classe Subnotebook
  (1027 - 4211, n=241)
3034 Points ∼72% -28%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
4211 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
5417 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5093 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

L'unità SSD scelta da Dell è un Samsung PM981, un veloce SSD OEM PCIe NVMe M.2 OEM. Rispetto ad altri computer portatili aziendali, il PM981 è stata l'unità SSD più veloce in circolazione. Tuttavia, data la linea di base delle prestazioni complessive, le differenze tra le varie unità SSD non saranno visibili nell'uso quotidiano.

Dell Latitude 7300-P99G
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Dell Latitude 7390
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
Intel SSD Pro 7600p SSDPEKKF512G8L
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
Media Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
 
CrystalDiskMark 5.2 / 6
-16%
-16%
-24%
-17%
Write 4K
141.1
139.4
-1%
120.7
-14%
108.5
-23%
124 (90.4 - 174, n=52)
-12%
Read 4K
46.37
43.18
-7%
58.52
26%
40.53
-13%
43.3 (28 - 61.3, n=51)
-7%
Write Seq
1994
1075
-46%
1491
-25%
1026
-49%
1558 (112 - 2714, n=52)
-22%
Read Seq
2275
1639
-28%
2760
21%
2080
-9%
1695 (501 - 2665, n=52)
-25%
Write 4K Q32T1
493.3
662
34%
237.5
-52%
451
-9%
414 (198 - 1707, n=52)
-16%
Read 4K Q32T1
429
413.9
-4%
336.1
-22%
269.7
-37%
414 (268 - 1015, n=52)
-3%
Write Seq Q32T1
2992
1195
-60%
1512
-49%
1770
-41%
1985 (1714 - 2994, n=52)
-34%
Read Seq Q32T1
3562
3116
-13%
3154
-11%
3214
-10%
3050 (1772 - 3562, n=52)
-14%
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Sequential Read: 2628 MB/s
Sequential Write: 2004 MB/s
512K Read: 1657 MB/s
512K Write: 1525 MB/s
4K Read: 64.62 MB/s
4K Write: 142.2 MB/s
4K QD32 Read: 415.2 MB/s
4K QD32 Write: 449.6 MB/s

Prestazioni GPU

La UHD Graphics 620 di Intel è una GPU integrata che può essere trovata sulla maggior parte delle attuali CPU mobili Intel. Dato che questa particolare GPU non ha una propria VRAM dedicata, ha bisogno di accedere alla RAM di sistema. Nella nostra unità di prova Latitude 7300 funziona già al massimo delle prestazioni grazie al fatto che entrambi gli slots RAM sono occupati nel nostro dispositivo, e quindi la modalità dual-channel è abilitata. La GPU ha funzionato abbastanza bene se confrontata con altri subnotebooks aziendali. Tuttavia, è ancora una GPU lenta e abbastanza veloce solo per semplici scopi multimediali di tutti i giorni.

Proprio come la CPU, la GPU non è limitata quando si usa la batteria.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
1841 Points ∼100% +1%
Dell Latitude 7300-P99G
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8665U
1825 Points ∼99%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
1728 Points ∼94% -5%
Media Intel UHD Graphics 620
  (1235 - 2006, n=169)
1714 Points ∼93% -6%
Dell Latitude 7390
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8650U
1697 Points ∼92% -7%
Media della classe Subnotebook
  (230 - 10699, n=361)
1298 Points ∼71% -29%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
Dell Latitude 7300-P99G
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8665U
1300 Points ∼100%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
1280 Points ∼98% -2%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
1266 Points ∼97% -3%
Media Intel UHD Graphics 620
  (557 - 1401, n=137)
1125 Points ∼87% -13%
Media della classe Subnotebook
  (222 - 3726, n=241)
1050 Points ∼81% -19%
Dell Latitude 7390
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8650U
977 Points ∼75% -25%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Dell Latitude 7300-P99G
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8665U
10571 Points ∼100%
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
10126 Points ∼96% -4%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
9470 Points ∼90% -10%
Media Intel UHD Graphics 620
  (6910 - 11436, n=155)
9136 Points ∼86% -14%
Dell Latitude 7390
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8650U
8247 Points ∼78% -22%
Media della classe Subnotebook
  (1484 - 22615, n=269)
7646 Points ∼72% -28%
3DMark 11 Performance
2046 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
8916 punti
3DMark Fire Strike Score
1183 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Date le credenziali business del Latitude 7300 e la sua lenta Intel UHD Graphics 620 non è adatto ai giochi. I giochi più vecchi e meno impegnativi possono essere gustati senza problemi. Naturalmente, è anche possibile collegare il Latitude a una eGPU e trasformarlo in una bestia da gioco, se lo si desidera. Dopo tutto, è dotato di una porta Thunderbolt 3.

basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 77.1741.534.610.9fps
The Witcher 3 (2015) 17.8fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 23.5fps

Emissioni

Rumorosità di sistema

La ventola è rimasta completamente spenta quando il dispositivo era al minimo o in condizioni di basso carico. Questo è molto positivo perché diventa fastidiosamente scomodo sotto carico non a causa dell'alto volume, ma a causa del suo picco di rumore.

Non abbiamo trovato alcuna evidenza di coil whine sul Latitude 7300. Tuttavia, abbiamo notato un suono particolare quando abbiamo iniziato un benchmark. Ogni tanto il Latitude produceva un rumore scoppiettante. Non accadeva troppo spesso, ma quando succedeva era piuttosto strano.

Rumorosità

Idle
30 / 30 / 30 dB(A)
Sotto carico
35 / 35 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2035.234.131.333.935.22534.731.831.231.334.73135.831.133.532.835.84030.63028.129.930.65028.129.730.228.428.16328.727.427.32928.78027.127.926.125.627.110027.226.12525.427.2125252523.924.42516024.224.123.923.824.220022.623.322.822.722.62502222.521.721.82231521.921.620.920.421.940021.421.319.919.421.450021.221.319.319.121.263021.321.918.718.521.380021.321.218.318.221.3100024.524.617.917.624.5125023.323.317.217.623.3160023.923.717.517.223.9200024.524.817.417.224.5250023.423.517.517.323.4315023.223.517.517.423.2400024.92517.617.624.950002322.917.717.723630019.419.317.717.819.4800018.818.717.917.818.81000018.818.617.817.818.81250018.318.317.717.718.31600018.31817.817.818.3SPL34.93530.13034.9N2.22.21.41.42.2median 22.6median 22.9median 17.9median 17.8median 22.6Delta1.91.71.41.41.929.424.830.729.423.323.526.425.725.628.527.730.324.924.925.62623.52624.124.321.822.323.923.523.82223.423.922.420.82223.322.321.321.722.321.822.522.72221.421.922.721.822.122.121.821.421.220.520.620.921.220.520.320.821.120.519.520.920.619.919.420.520.219.718.920.321.219.918.22121.519.617.421.422.219.91722.122.219.516.422.225.321.916.125.123.619.715.52424.820.715.524.523.620.215.723.324.518.215.423.62017.115.619.718.116.715.417.416.716.115.31616.616.315.115.334.831.929.234.62.11.61.22.1median 21.5median 19.9median 17.4median 21.41.20.72.51.2hearing rangehide median Fan NoiseDell Latitude 7300-P99GLenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00

Temperature

Stress test (Prime95 + FurMark)
Stress test (Prime95 + FurMark)

Le temperature di superficie complessive sono state piuttosto elevate. Il massimo misurato sotto carico sul fondo era di 54 °C, che è significativamente più alto rispetto all'importante soglia dei 50 °C. Vi sconsigliamo quindi di utilizzare il Dell Latitude 7300 sulle vostre gambe sotto carico. Inoltre, anche i poggia palmi si sono riscaldati abbastanza bene e hanno raggiunto i 33 °C sotto carico sul lato sinistro. Questo è ben lungi dall'essere allarmante ma è decisamente scomodo e caldo.
Durante il nostro stress test (Prime95 e FurMark contemporaneamente) il Latitude 7300 ha raggiunto il picco di 39,5 W all'inizio. Una volta raggiunto il limite di potenza di 15 W, la velocità di clock della CPU è stata ridotta ad appena 1 GHz. In altre parole: è limitato. Le temperature si sono attestate intorno ai 75 °C ed erano quindi lontane dall'essere critiche. La ragione del throttling al di sotto della velocità di clock di base della CPU è la combinazione del carico della CPU e della GPU allo stesso tempo. Sia la CPU che la GPU devono condividere il singolo spazio termico di 15 Watt. Tuttavia, si è rivelato essere un problema durante l'uso quotidiano. L'esecuzione di 3DMark 11 immediatamente dopo lo stress test ha dato gli stessi punteggi di prima.

Carico massimo
 45.4 °C48 °C45.6 °C 
 42.7 °C43.2 °C36.4 °C 
 32.3 °C33 °C29 °C 
Massima: 48 °C
Media: 39.5 °C
34 °C54 °C49.7 °C
33 °C44.2 °C43.1 °C
31.1 °C37 °C37.1 °C
Massima: 54 °C
Media: 40.4 °C
Alimentazione (max)  45 °C | Temperatura della stanza 22.2 °C | FIRT 550-Pocket
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 39.5 °C / 103 F, rispetto alla media di 30.7 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Subnotebook.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 48 °C / 118 F, rispetto alla media di 35.8 °C / 96 F, che varia da 22 a 57 °C per questa classe Subnotebook.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 54 °C / 129 F, rispetto alla media di 40.1 °C / 104 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 27.2 °C / 81 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.7 °C / 87 F.
(+) The palmrests and touchpad are reaching skin temperature as a maximum (33 °C / 91.4 F) and are therefore not hot.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.6 °C / 83.5 F (-4.4 °C / -7.9 F).
Lato superiore (idle)
Lato superiore (idle)
Lato inferiore (idle)
Lato inferiore (idle)
Lato superiore (sotto carico)
Lato superiore (sotto carico)
Lato inferiore (sotto carico)
Lato inferiore (sotto carico)

Altoparlanti

Gli altoparlanti stereo del Dell Latitude 7300 si trovano nella parte inferiore del dispositivo. Con la cover aperta, puntano verso il basso, il che non è particolarmente indicato. Data la loro qualità complessiva al di sotto della media, abbiamo trovato che questo non è un grosso problema. Non sono molto potenti, mancano di bassi, e nel complesso sono abbastanza sbilanciati. Il nostro consiglio a tutti gli utenti del Latitude 7300 sarebbe di investire in altoparlanti esterni o cuffie di alta qualità. La porta combo audio inclusa ha funzionato perfettamente.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2030.833.930.82530.331.330.33131.432.831.44030.229.930.25029.428.429.46328.82928.88033.125.633.110041.625.441.612544.424.444.416046.423.846.42004722.74725051.721.851.731554.720.454.740059.119.459.150065.119.165.163067.118.567.180070.818.270.8100066.917.666.9125069.917.669.9160070.217.270.2200073.417.273.4250073.317.373.3315073.517.473.5400075.917.675.9500069.917.769.963006717.867800062.417.862.41000071.717.871.71250075.517.775.51600075.817.875.8SPL83.73083.7N56.41.456.4median 67.1median 17.8median 67.1Delta9.31.49.330.633.229.131.628.837.22832.727.630.72628.625.430.427.135.424.83423.441.722.353.421.556.520.361.119.164.219.26717.769.916.966.916.667.816.571.716.27116.469.316.268.216.372.216.772.516.975.217.372.117.565.217.666.517.562.417.553.229.382.71.256median 17.5median 66.92.47.9hearing rangehide median Pink NoiseDell Latitude 7300-P99GHP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Dell Latitude 7300-P99G analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (75.9 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 19.5% lower than median
(±) | linearity of bass is average (7.3% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3.3% away from median
(+) | mids are linear (6.7% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4.8% away from median
(±) | linearity of highs is average (7.4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (17.1% difference to median)
Compared to same class
» 40% of all tested devices in this class were better, 6% similar, 54% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 24% of all tested devices were better, 8% similar, 69% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

HP EliteBook 830 G5-3JX74EA analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (82.7 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 19.9% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.3% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.3% away from median
(+) | mids are linear (4.8% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4% away from median
(+) | highs are linear (5.6% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (16.1% difference to median)
Compared to same class
» 35% of all tested devices in this class were better, 5% similar, 60% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 20% of all tested devices were better, 4% similar, 76% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione Energetica

Consumo Energetico

Nel complesso, il Dell Latitude 7300 è un computer portatile ad alta efficienza energetica. Con soli 2,5 W ha prodotto i valori più bassi del nostro gruppo di test. Purtroppo, il resto delle nostre letture al minimo non erano così eccezionali, e il suo predecessore, il Dell Latitude 7390, è stato complessivamente più efficiente. Il Lenovo ThinkPad X390 è più efficiente quando è inattivo.

Il consumo energetico ha raggiunto il picco di 68,1 W ed è stato quindi superiore ai 65 W di potenza nominale. Detto questo, non c'è da temere che la batteria si scarichi sotto carico, dato che questo elevato consumo può essere sostenuto solo per pochi secondi prima che scenda velocemente e si attesti in media a 35,4 W.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.3 / 0.65 Watt
Idledarkmidlight 2.5 / 6.6 / 8.7 Watt
Sotto carico midlight 35.4 / 68.1 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Dell Latitude 7300-P99G
8665U, UHD Graphics 620, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ, IPS LED, 1920x1080, 13.3
Dell Latitude 7390
8650U, UHD Graphics 620, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 13.3
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
8265U, UHD Graphics 620, Intel SSD Pro 7600p SSDPEKKF512G8L, IPS LED, 1920x1080, 13.3
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
8550U, UHD Graphics 620, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0), IPS LED, 1920x1080, 13.3
Dell XPS 13 9380 2019 FHD
8565U, UHD Graphics 620, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG, , 1920x1080, 13.3
Media Intel UHD Graphics 620
 
Media della classe Subnotebook
 
Power Consumption
4%
-8%
-16%
-2%
-6%
-42%
Idle Minimum *
2.5
3.3
-32%
3.4
-36%
4.5
-80%
3.6
-44%
3.86 (1 - 12.4, n=176)
-54%
6.65 (1 - 36, n=597)
-166%
Idle Average *
6.6
5.9
11%
5.6
15%
6.4
3%
5.7
14%
7.1 (4.3 - 15.5, n=176)
-8%
9.86 (2.06 - 39, n=597)
-49%
Idle Maximum *
8.7
6.2
29%
8.7
-0%
9.2
-6%
7.4
15%
8.93 (5.2 - 16.6, n=176)
-3%
12.2 (3.9 - 55, n=597)
-40%
Load Average *
35.4
43.2
-22%
43.6
-23%
35.7
-1%
44
-24%
35.3 (8.1 - 51.6, n=176)
-0%
33.6 (6.3 - 75, n=587)
5%
Load Maximum *
68.1
45.2
34%
65
5%
65.4
4%
48.1
29%
44.8 (22 - 79, n=176)
34%
40.7 (7.6 - 111, n=590)
40%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Tempo di ricarica 153 minuti
Tempo di ricarica 153 minuti

Il Dell Latitude 7300 è dotato di una batteria da 60 Wh ed è riuscito a funzionare per quasi 11 ore nel nostro test Wi-Fi - un risultato eccellente che è simile al suo predecessore. Entrambi i concorrenti contro i quali l'abbiamo confrontato abbiamo fatto molto peggio nei nostri test della batteria. I Lenovo ThinkPad X390 e HP EliteBook 830 G5 sono durati rispettivamente per circa 8 e 7 ore nel nostro test della batteria.

Autonomia della batteria
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3 (Edge)
10ore 50minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
11ore 03minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 55minuti
Dell Latitude 7300-P99G
8665U, UHD Graphics 620, 60 Wh
Dell Latitude 7390
8650U, UHD Graphics 620, 60 Wh
Lenovo ThinkPad X390-20Q1S02M00
8265U, UHD Graphics 620, 48 Wh
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
8550U, UHD Graphics 620, 49 Wh
Dell XPS 13 9380 2019 FHD
8565U, UHD Graphics 620, 52 Wh
Media della classe Subnotebook
 
Autonomia della batteria
2%
-9%
-13%
19%
-16%
Reader / Idle
766
1914
620 (87 - 2557, n=549)
H.264
663
764
15%
481
-27%
475 (182 - 1174, n=114)
-28%
WiFi v1.3
650
664
2%
499
-23%
424
-35%
790
22%
473 (206 - 806, n=214)
-27%
Load
115
94
-18%
140
22%
133
16%
122 (40 - 347, n=557)
6%

Pro

+ case robusto e di alta qualità
+ buona tastiera
+ schermo touch LCD
+ lettore di schede microSD molto veloce
+ connettività e caratteristiche di sicurezza decenti
+ aggiornabile (2x RAM, WWAN, Wi-Fi)
+ eccezionale durata della batteria
+ tre anni di servizio on-site

Contro

- touchpad scarso
- nessun pointing stick
- porta di ricarica proprietaria invece di 2x USB-C
- no Ethernet
- Pannello LCD semilucido piuttosto che opaco
- nessuna opzione di display con più di 300 nits disponibili
- Prestazioni della CPU peggiori rispetto al modello precedente
- rumore ad alta frequenza della ventola

Giudizio Complessivo

Recensione del notebook Dell Latitude 7300. Dispositivo di test gentilmente fornito da Dell.
Recensione del notebook Dell Latitude 7300. Dispositivo di test gentilmente fornito da Dell.

Dell ha riprogettato il suo 13,3 pollici Latitude senza cambiare troppo. Almeno sul più scuro dei due modelli con il suo case in fibra di carbonio che ci è capitato di avere in laboratorio. La SKU in alluminio ha un aspetto molto diverso dal suo predecessore.

Il case compatto e di alta qualità è uno dei punti di forza del Latitude, così come la sua comoda tastiera. Il display è dotato di uno strato touch che consente un input aggiuntivo. Il lettore di schede microSD è facilmente accessibile e incredibilmente veloce. Inoltre, il Latitude è dotato di una moltitudine di porte e funzioni di sicurezza. È facilmente aggiornabile grazie a due slot RAM, uno slot WWAN gratuito e un modem Wi-Fi. Viene fornito con tre anni di garanzia onsite/in-home e ha funzionato per quasi 11 ore a batteria nel nostro test Wi-Fi.

Uno dei suoi principali ammonimenti è il terribile touchpad. Sembra economico e non ci è piaciuto particolarmente o non ci è piaciuta la sua superficie in plastica irruvidita. Dato che il Latitude non ha un TrackPoint, gli utenti saranno costretti a ripiegare su un mouse esterno. Inoltre, non eravamo molto felici della porta di ricarica proprietaria e avremmo preferito una seconda porta USB-C o Thunderbolt 3 con alimentazione. Manca completamente l'Ethernet, e il display, presumibilmente opaco, si è invece rivelato semilucido. Ci saremmo aspettati che Dell fosse più precisa nelle sue specifiche relative a questi dettagli.

Le prestazioni della CPU erano piuttosto scarse, ed inferiori a quelle del predecessore del Latitude 7300. Con la CPU i7 non si stanno ottenendo le prestazioni che si aspettano. Un vero e proprio no-go per un computer portatile a questo prezzo.

Il rumore acuto della ventola era un altro aspetto negativo, anche se la ventola non era particolarmente rumorosa in generale. Infine, ma non meno importante, sarebbe stato bello avere un'opzione di display più luminoso.

    Una prestazione complessiva solida con una sola, fondamentale pecca: La CPU di Whiskey Lake si è rivelata più lenta del processore del predecessore.

Sta a voi decidere se considerarlo o meno come un problema. Di positivo, questo notebook aziendale Dell Latitude 7300 offre un'eccellente durata della batteria e una ottima possibilità di upgrades.

Dell Latitude 7300-P99G - 09/09/2019 v7
Benjamin Herzig

Chassis
87 / 98 → 89%
Tastiera
89%
Dispositivo di puntamento
88%
Connettività
64 / 75 → 85%
Peso
71 / 20-75 → 92%
Batteria
88%
Display
83%
Prestazioni di gioco
51 / 78 → 65%
Prestazioni Applicazioni
82 / 85 → 96%
Temperatura
87%
Rumorosità
89%
Audio
71 / 91 → 78%
Fotocamera
40 / 85 → 47%
Media
76%
87%
Subnotebook - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Computer Portatile Dell Latitude 7300: un subnotebook business che manca di poco l'obiettivo
Benjamin Herzig, 2019-09-19 (Update: 2019-09-19)