Notebookcheck

Recensione del Portatile HP EliteBook 850 G5 (i5-8250U, FHD)

Benjamin Herzig (traduzione a cura di G. De Luca), 05/01/2018

Un Business Elite. Per il 2018, il più grande produttore di PC del mondo, HP, ha dato la sua serie EliteBook un grande aggiornamento. I migliori display e il migliore case in metallo dovrebbero aiutare gli EliteBooks a raggiungere un pubblico ancora più ampio di utenti business. Scopri se HP ha fatto un buon lavoro nella nostra recensione dettagliata.

Gli EliteBooks 2018 della serie 800 hanno ricevuto l'aggiornamento più completo che questa serie economica abbia mai visto. Pertanto, la quinta generazione di EliteBook 800 non offre solo i più recenti processori, ma anche un design completamente rinnovato del case e una serie di altre modifiche.

Oggi analizzeremo il modello più grande della più importante serie aziendale di HP, l'HP EliteBook 850 G5. I suoi concorrenti più forti sono il Lenovo ThinkPad T580 e il Dell Latitude 5590. Abbiamo anche incluso il Dell XPS 15 come dispositivo di confronto per il nostro notebook da 15 pollici di alta qualità, così come il predecessore HP EliteBook 850 G4.

La nostra unità di prova (numero di modello 3JX58EA) è disponibile a partire da $1250. È dotato di un Intel Core i5-8250U, 8 di RAM, un SSD da 156 GB e un display Full-HD. C'è una versione ancora più economica disponibile negli Stati Uniti per poco più di 1000 dollari - questa dispone di un processore Intel Core i3 e un HDD da 500 GB.

HP EliteBook 850 G5 3JX58EA (EliteBook 850 Serie)
Processore
Intel Core i5-8250U
Memoria
8192 MB 
, DDR4-2400, 1 slot su 2 libero, 32 GB max
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, AUO24ED, IPS LED, lucido: no
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U + iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G, 256 GB 
, M.2 2280 PCIe NMVe
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
2 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, 1 Porta Docking, Connessioni Audio: audio combinato, 1 SmartCard, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità
Rete
Intel Ethernet Connection I219-V (10/100/1000MBit), Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.2
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 18.3 x 370 x 252
Batteria
56 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: 720p infrarossi
Altre caratteristiche
Casse: Casse Stereo, Tastiera: 6 righe con tastierino numerico, Illuminazione Tastiera: si, HP Jumpstart, HP Client Security, HP Power Manager, HP WorkWise, HP Support Assistant, HP Sure Run, HP Velocity, Microsoft Office trial, 24 Mesi Garanzia
Peso
1.78 kg, Alimentazione: 315 gr
Prezzo
1519 Euro

 

Case e Connettività

Il nuovo case angolare è un po' più sottile, leggero e largo rispetto all'HP EliteBook 850 G4. Anche se le cornici non sono molto sottili, non sono così larghe come lo erano sul G4. Mentre i materiali con cui è realizzato il case non sono cambiati, - il predecessore era già dominato dall'alluminio - la costruzione si è evoluta e ora ci viene offerta una cosiddetta cassa "unibody", dove il guscio superiore è fresato da un blocco di alluminio. Ciò consente a HP di rendere il case più sottile senza perdere stabilità, migliorando al contempo la lavorazione.

L'EliteBook 850 G5 è davvero molto stabile, anche se i MacBook Apple sono ancora i leader per quanto riguarda la stabilità. Invece, la batteria dell'EliteBook non è incollata nella custodia e il display è opaco. Apple ha incollato una lastra di vetro davanti al display dei MacBook. Questo aumenta la stabilità, ma rende molto difficile cambiare i pannelli LCD e porta il display ad essere riflettente.

L'EliteBook si sente sicuramente bene, l'alluminio ha una sensazione di alta qualità rispetto alle superfici in plastica piuttosto rustico del Lenovo ThinkPad T580. Solo la parte superiore del coperchio dello schermo, probabilmente in plastica grazie alle antenne WWAN, è un po' economico. È la prima volta che HP sceglie di dotare i suoi EliteBooks di un'ampia cerniera a discesa singola. HP ha fatto una buona messa a punto e la cerniera è abbastanza allentata per consentire agli utenti di aprire il dispositivo con una mano, pur comportando che il display oscilli durante l'uso. L'angolo di apertura è relativamente limitato a 135°.

HP continua a offrire la sua porta di docking proprietaria, che si trova sul lato della periferica e include Thunderbolt 3. Abbiamo notato che non c'è un lettore di schede SD - nemmeno uno slot microSD. HP ha anche eliminato l'uscita VGA.

Confronto dimensioni

Porte

destra: slot SIM, audio combinato, USB 3.0 Type A, HDMI, Ethernet, porta docking, Thunderbolt 3, alimentazione
destra: slot SIM, audio combinato, USB 3.0 Type A, HDMI, Ethernet, porta docking, Thunderbolt 3, alimentazione
left: Kensington lock, USB 3.0 Type A, smart card reader
left: Kensington lock, USB 3.0 Type A, smart card reader
Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Dell XPS 15 2017 9560 (7300HQ, Full-HD)
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
674 MBit/s ∼100% +27%
Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
638 MBit/s ∼95% +20%
HP EliteBook 850 G4-Z2W86ET
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
588 MBit/s ∼87% +11%
HP EliteBook 850 G5 3JX58EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
532 MBit/s ∼79%
Dell Latitude 5590
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
328 MBit/s ∼49% -38%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
HP EliteBook 850 G5 3JX58EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
667 MBit/s ∼100%
Dell XPS 15 2017 9560 (7300HQ, Full-HD)
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
641 MBit/s ∼96% -4%
HP EliteBook 850 G4-Z2W86ET
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
523 MBit/s ∼78% -22%
Dell Latitude 5590
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
250 MBit/s ∼37% -63%
Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
162 MBit/s ∼24% -76%

Dispositivi di Input

Un nuovo design del case include naturalmente anche una revisione dei dispositivi di input. Mentre la vecchia tastiera, o meglio il suo layout, è rimasta sostanzialmente la stessa, la differenza sta nei dettagli. I tasti stessi sono diventati più spigolosi e il tasto Invio è un po' più grande. La più grande modifica che HP ha apportato alla tastiera retroilluminata è nella sesta fila di tastiere. A destra dei tasti F si trovano ora i tasti speciali per le funzioni telefoniche. Questa modifica ha ispirato HP a denominare la tastiera "Tastiera di collaborazione". Il produttore ha dovuto rimuovere il tasto insert per lasciare spazio a questa modifica. Anche gli altri tasti F si sono ridotti. L'esperienza di digitazione non può essere paragonata a quella dei dispositivi ThinkPad, anche perché l'unità base cede leggermente sul lato sinistro. Ma in generale, questa è una buona tastiera.

HP ha dato alla sua ultima generazione di EliteBook un touchpad con funzioni ClickPad: I tasti dedicati sotto il touchpad sono scomparsi, permettendogli di crescere (11,5 x 6,7 cm) e di essere utilizzato per fare clic. Il meccanismo produce scatti corposi che sono ben udibili. La superficie del touchpad è in vetro rinforzato chimicamente, che offre eccellenti proprietà di scorrimento e si sente molto più bello della superficie in plastica del ThinkPad T580. Poiché si tratta di un touchpad Microsoft Precision, non abbiamo nulla da lamentarci neanche del software.

L'equivalente TrackPoint di HP non è così ben fatto. Il PointStick, che si trova tra i tasti B/G/H, non è preciso come il TrackPoint del ThinkPad, e manca il tasto centrale del mouse. Anche se è ancora bello avere come alternativa, non può essere utilizzato come una sostituzione completa del mouse come può TrackPoint del ThinkPad - in particolare a causa della mancanza di tasto centrale.

area tastiera dell'HP EliteBook 850 G5
area tastiera dell'HP EliteBook 850 G5

Display

HP EliteBook 850 G5 pixel array
HP EliteBook 850 G5 pixel array
effetto bleeding della retroilluminazione minimo (enfatizzato qui)
effetto bleeding della retroilluminazione minimo (enfatizzato qui)

HP sembra aver finalmente capito che i display TN sono completamente fuori luogo in notebook così costosi. Mentre tre delle quattro opzioni di visualizzazione per il predecessore erano basate su TN, HP ha ora scelto di dotare l'EliteBook 850 G5 solo di schermi IPS. L'opzione più semplice è un display IPS Full-HD (1920x1080) con una luminosità di 220 cd/m² e una copertura dello spazio colore sRGB del 67% (secondo le specifiche). Questo display può includere una funzione touch opzionale. Il passo successivo, di cui è dotata la nostra unità di prova, è uno schermo IPS Full-HD con una copertura di 400 cd/m² e 100% sRGB secondo le specifiche. Se questo non bastasse, l'HP 850 G5 può essere acquistato anche con un display Ultra-HD (3840x2160), le cui altre specifiche sono le stesse di quelle del nostro LCD Full-HD. HP ha incluso anche una versione SureView dello schermo Full-HD, che dovrebbe offrire una luminosità di 650 cd/m². A parte la versione con schermo touch, tutte le opzioni di visualizzazione sono opache.

Possiamo confermare che le specifiche di luminosità sono corrette, anche se il display raggiunge solo i 400 cd/m² alla massima luminosità. In media, raggiunge 382 cd/m². Questo pone ancora l'EliteBook al top del campo; solo il display Full-HD del Dell XPS 15 è altrettanto luminoso. Il display LCD Ultra HD del ThinkPad T580 è di circa 100 cd/m² più scuro.

393
cd/m²
377
cd/m²
408
cd/m²
389
cd/m²
402
cd/m²
401
cd/m²
357
cd/m²
358
cd/m²
360
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 408 cd/m² Media: 382.8 cd/m² Minimum: 32 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 88 %
Al centro con la batteria: 400 cd/m²
Contrasto: 980:1 (Nero: 0.41 cd/m²)
ΔE Color 5.25 | 0.4-29.43 Ø6.3, calibrated: 5.19
ΔE Greyscale 4 | 0.64-98 Ø6.5
89% sRGB (Argyll 3D) 58% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.68
HP EliteBook 850 G5 3JX58EA
AUO24ED, , 1920x1080, 15.6
Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00
NV156QUM-N44, , 3840x2160, 15.6
Dell Latitude 5590
NV15N42, , 1920x1080, 15.6
Dell XPS 15 2017 9560 (7300HQ, Full-HD)
Sharp SHP1453 LQ156M1, , 1920x1080, 15.6
HP EliteBook 850 G4-Z2W86ET
AUO35ED, , 1920x1080, 15.6
Response Times
-20%
-43%
-70%
14%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
42 (20, 22)
51.2 (24.4, 26.8)
-22%
53.2 (26.8, 26.4)
-27%
54 (33.2, 20)
-29%
47.2 (26.8, 20.4)
-12%
Response Time Black / White *
25 (14, 11)
29.6 (17.2, 12.4)
-18%
39.6 (23.2, 16.4)
-58%
52.4 (33.2, 19.2)
-110%
15.2 (10, 5.2)
39%
PWM Frequency
952.4 (99)
1000 (98)
199.2 (50)
Screen
16%
-25%
2%
-65%
Brightness middle
402
310
-23%
243
-40%
400
0%
338
-16%
Brightness
383
283
-26%
234
-39%
392
2%
341
-11%
Brightness Distribution
88
87
-1%
83
-6%
89
1%
90
2%
Black Level *
0.41
0.24
41%
0.19
54%
0.26
37%
0.81
-98%
Contrast
980
1292
32%
1279
31%
1538
57%
417
-57%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.25
3.1
41%
6.6
-26%
4.9
7%
10.9
-108%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
8.65
7.6
12%
22.3
-158%
11
-27%
18.7
-116%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
5.19
2.2
58%
5
4%
Greyscale DeltaE2000 *
4
2.3
42%
5.2
-30%
7.2
-80%
13.3
-233%
Gamma
2.68 90%
2.21 109%
2.24 107%
2.11 114%
2.11 114%
CCT
6756 96%
6876 95%
6990 93%
6911 94%
16030 41%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
58
59.1
2%
39.2
-32%
64.2
11%
53.8
-7%
Color Space (Percent of sRGB)
89
90.1
1%
60.8
-32%
98.9
11%
83.4
-6%
Media totale (Programma / Settaggio)
-2% / 11%
-34% / -28%
-34% / -10%
-26% / -52%

* ... Meglio usare valori piccoli

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
25 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 14 ms Incremento
↘ 11 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 39 % of all devices are better.
This means that the measured response time is similar to the average of all tested devices (25.8 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
42 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 20 ms Incremento
↘ 22 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 53 % of all devices are better.
This means that the measured response time is similar to the average of all tested devices (41.4 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM not detected

In comparison: 53 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8784 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

valori dei colori
valori dei colori
saturazione
saturazione
scala di grigi
scala di grigi
valori dei colori (calibrato)
valori dei colori (calibrato)
saturazione (calibrato)
saturazione (calibrato)
scala di grigi (calibrato)
scala di grigi (calibrato)

Oltre alla luminosità, le specifiche definiscono anche la copertura dello spazio colore sRGB. Anche in questo caso, il nostro pannello AUO manca dell'ideale del 100% sRGB - la nostra unità di test ha gestito solo l'89% - questo è buono, ma purtroppo non abbastanza buono per l'elaborazione professionale delle immagini.

La luminosità del display di oltre 300 cd/m² e la sua superficie opaca sono un vantaggio quando si tratta di lavorare all'aperto. Non avrete problemi ad utilizzare il dispositivo all'aperto alla luce solare indiretta, ma probabilmente vi troverete ancora nei guai quando il sole splende direttamente sullo schermo.

L'HP G5 dissipa le nostre critiche nei confronti dei terribili angoli di visione dell'EliteBook 850 G4. La stabilità dell'angolo di visione è eccellente, come ci si aspetterebbe da uno schermo IPS.

sRGB: 89%
sRGB: 89%
AdobeRGB: 58%
AdobeRGB: 58%
outdoors (al sole)
outdoors (al sole)
outdoors (all'ombra)
outdoors (all'ombra)
Stabilità angoli di visuale
Stabilità angoli di visuale
 

Performance

Ci sono diverse configurazioni disponibili sul mercato al momento. Tre di questi sono dotati dei più recenti processori Intel dell'ottava generazione di Core i: Core i5-8250U e Core i7-8550U. Un modello è equipaggiato con il vecchio processore dual-core Core i5-7200U. Questo modello (3JX57EA) è anche l'unica configurazione che utilizza il più economico display IPS Full-HD con soli 220 cd/m². Naturalmente, è anche l'unico modello equipaggiato con la Intel HD Graphics 620 invece dell'Intel UHD Graphics 620. Alcuni modelli sono disponibili anche con un'opzione GPU dedicata, AMD Radeon RX 540.. Altre differenze tra le varie configurazioni sono la RAM (8 o 16 GB di DDR4 2400 RAM, massimo 32 GB) e le dimensioni dell'SSD (256 o 512 GB).

HWiNFO
HWiNFO
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z Caches
CPU-Z Caches
CPU-Z Mainboard
CPU-Z Mainboard
CPU-Z SPD
CPU-Z SPD
GPU-Z
GPU-Z
LatencyMon
LatencyMon
 

Processore

L'Intel Core i5-8250U  è un processore quad-core comunemente usato dell'ottava generazione di Core i, nota anche come generazione "Kaby Lake Refresh". Si tratta di un processore ultra-low-voltage il cui TDP si trova a 15 watt. Il processore esegue il clock a 1,6 GHz (frequenza di clock di base) e raggiunge fino a 3,4 GHz in modalità turbo. È possibile dare un'occhiata alla nostra tabella di CPU benchmark per avere un'idea migliore di ciò che il processore è in grado di fare.   

I processori Kaby Lake Refresh dipendono in larga misura dal sistema di raffreddamento e dalle impostazioni TDP del produttore. Nell'EliteBook 850 G5, il processore può consumare 44 watt e quindi lavorare a un massimo di 3,4 GHz - per 28 secondi. Dopo di che, il limite di potenza 1 entra in funzione e il consumo è ridotto a 18 watt. Di conseguenza, la frequenza clock scende a 2,6 GHz.

Queste impostazioni spiegano i risultati del loop multi-core di Cinebench, o almeno dei primi cicli. Dopo le prestazioni diventano nuovamente instabili e scendono leggermente. Ciò è dovuto all'attenta gestione della temperatura di HP, che limita le temperature a circa 70 °C (~ 158 °F). Pertanto, la frequenza clock scende regolarmente a 2,2 GHz e il TDP a 15 watt per tutta la durata del test.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit

Siamo stati in grado di misurare un massimo di 588 punti nel singolo test multi-core, che è un risultato medio per questo processore. La nostra concorrenza commerciale fa meglio: Il Core i7-8550U nel ThinkPad T580, ad esempio, è più veloce del 12% per migliorare le prestazioni. Anche sotto carico, il ThinkPad Lenovo raggiunge risultati più elevati nel lungo periodo. Il Dell Latitude 5590 è in grado di offrire prestazioni simili al nostro EliteBook sotto carico, ma il suo Core i5-8250U può anche battere il ThinkPad con il suo processore nominalmente più veloce nel test di boost. Solo il suo predecessore, l'EliteBook 850 G4, è significativamente più lento nel test multi-core, ma poi questo modello era ancora dotato del processore dual-core Core i5-7200U.   

Di base, la CPU si limita e il turbo boost sono disattivati quando il dispositivo è alimentato a batteria. In questo modo abbiamo eseguito le nostre misurazioni dell'energia. È possibile rimuovere questa limitazione nel BIOS, se lo si desidera, in modo che la CPU possa sempre raggiungere il suo pieno potenziale.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00
Intel Core i7-8550U
163 Points ∼79% +13%
Dell XPS 15 2017 9560 (7300HQ, Full-HD)
Intel Core i5-7300HQ
146 Points ∼71% +1%
Dell Latitude 5590
Intel Core i5-8250U
145 Points ∼70% +1%
HP EliteBook 850 G5 3JX58EA
Intel Core i5-8250U
144 Points ∼70%
Average Intel Core i5-8250U
  (81 - 147, n=69)
140 Points ∼68% -3%
HP EliteBook 850 G4-Z2W86ET
Intel Core i5-7200U
126 Points ∼61% -12%
Average of class Office
  (20 - 178, n=455)
107 Points ∼52% -26%
CPU Multi 64Bit
Dell Latitude 5590
Intel Core i5-8250U
696 Points ∼22% +18%
Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00
Intel Core i7-8550U
660 Points ∼21% +12%
HP EliteBook 850 G5 3JX58EA
Intel Core i5-8250U
588 Points ∼19%
Average Intel Core i5-8250U
  (320 - 730, n=72)
572 Points ∼18% -3%
Dell XPS 15 2017 9560 (7300HQ, Full-HD)
Intel Core i5-7300HQ
508 Points ∼16% -14%
HP EliteBook 850 G4-Z2W86ET
Intel Core i5-7200U
330 Points ∼11% -44%
Average of class Office
  (36 - 1050, n=459)
311 Points ∼10% -47%
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
43.55 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.8 %
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
588 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
144 Points
Aiuto

Performance di sistema

L'EliteBook si comporta bene nei benchmark PCMark e i suoi risultati sono medi rispetto a tutti i notebook che abbiamo testato e che sono dotati di Core i5-8250U. Il ThinkPad T580 non si comporta così bene in questi parametri di riferimento, ma questo è anche dovuto al suo display Ultra-HD. Non abbiamo riscontrato alcun problema con le prestazioni di sistema dell'EliteBook nell'uso quotidiano.

PCMark 8 - Home Score Accelerated v2
Dell Latitude 5590
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix SC311 M.2
3757 Points ∼62% +2%
HP EliteBook 850 G5 3JX58EA
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
3669 Points ∼60%
Dell XPS 15 2017 9560 (7300HQ, Full-HD)
GeForce GTX 1050 (Notebook), 7300HQ, WDC WD10SPCX-75KHST0 + SanDisk Z400s M.2 2242 32 GB Cache
3659 Points ∼60% 0%
Average Intel Core i5-8250U, Intel UHD Graphics 620
  (3076 - 4458, n=50)
3626 Points ∼60% -1%
HP EliteBook 850 G4-Z2W86ET
HD Graphics 620, 7200U, Samsung PM951 NVMe MZVLV256
3542 Points ∼58% -3%
Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00
GeForce MX150, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ-000L7
3145 Points ∼52% -14%
Average of class Office
  (1169 - 4458, n=334)
2998 Points ∼49% -18%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3669 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

HP ha dotato l'EliteBook 850 G5 di una memoria flash Toshiba. L'unità SSD PCIe NVMe ha una capacità di 256 GB ed è denominata XG5. In parte può offrire una migliore velocità di lettura rispetto al Samsung PM981 nel Lenovo ThinkPad T580, mentre l'SSD Samsung ha un vantaggio in termini di scrittura. Le prestazioni delle unità Samsung SSD nel ThinkPad è limitata dalla più lenta interfaccia PCIe 3.0 x2. L'EliteBook 850 G5 non ha tali limitazioni.

HP EliteBook 850 G5 3JX58EA
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ-000L7
Dell Latitude 5590
SK hynix SC311 M.2
Average Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
 
Average of class Office
 
CrystalDiskMark 5.2 / 6
79%
-9%
16%
20%
Write 4K
95.86
131.4
37%
76.72
-20%
113 (89.7 - 149, n=14)
18%
95.2 (0.727 - 204, n=84)
-1%
Read 4K
30.91
29.47
-5%
28.41
-8%
32.1 (24.9 - 48.1, n=14)
4%
32.8 (0.285 - 166, n=84)
6%
Write Seq
312.5
877.7
181%
436.7
40%
412 (313 - 1088, n=14)
32%
614 (65.9 - 1895, n=84)
96%
Read Seq
1966
883
-55%
508.4
-74%
1818 (1151 - 2125, n=14)
-8%
989 (85.6 - 2827, n=84)
-50%
Write 4K Q32T1
308.8
256
-17%
288.1
-7%
328 (226 - 376, n=15)
6%
281 (0.825 - 701, n=84)
-9%
Read 4K Q32T1
248.6
337.7
36%
271.9
9%
323 (242 - 412, n=15)
30%
294 (0.647 - 773, n=84)
18%
Write Seq Q32T1
292.2
1723
490%
503.4
72%
447 (292 - 1078, n=15)
53%
715 (56.5 - 2027, n=84)
145%
Read Seq Q32T1
2718
1778
-35%
549.4
-80%
2492 (1779 - 2813, n=15)
-8%
1564 (78.6 - 3509, n=84)
-42%
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
Sequential Read: 2069 MB/s
Sequential Write: 393.4 MB/s
512K Read: 913.9 MB/s
512K Write: 284.9 MB/s
4K Read: 31.76 MB/s
4K Write: 99.15 MB/s
4K QD32 Read: 282 MB/s
4K QD32 Write: 338.5 MB/s

Grafica

L'Intel UHD Graphics 620 è una GPU integrata che siamo stati in grado di testare in molti notebook. Le sue prestazioni dipendono dalla RAM disponibile, in quanto non è dotata di una propria memoria. Poiché la nostra unità di test dispone di un solo modulo di memoria, le prestazioni della GPU potrebbero essere migliori. In generale, l'EliteBook raggiunge prestazioni medie nei benchmark 3DMark rispetto a tutti i modelli testati che sono dotati dell'Intel UHD 620.

Le prestazioni grafiche non sono limitate quando si utilizza la batteria.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Dell XPS 15 2017 9560 (7300HQ, Full-HD)
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Notebook), Intel Core i5-7300HQ
8201 Points ∼100% +388%
Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
4392 Points ∼54% +161%
HP EliteBook 850 G5 3JX58EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1682 Points ∼21%
Average Intel UHD Graphics 620
  (1235 - 1915, n=82)
1651 Points ∼20% -2%
Dell Latitude 5590
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1619 Points ∼20% -4%
HP EliteBook 850 G4-Z2W86ET
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
1417 Points ∼17% -16%
Average of class Office
  (185 - 4967, n=580)
1191 Points ∼15% -29%
3DMark 11 Performance
1825 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
7321 punti
3DMark Fire Strike Score
937 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

I notebook business come l'HP EliteBooks non sono fatti per il gioco e la GPU integrata è anche troppo debole - anche i vecchi giochi possono essere giocati solo con dettagli fortemente ridotti. Se stai cercando un notebook adatto per il gioco, ti consigliamo di dare un'occhiata alle nostre liste dei migliori computer portatili multimedia e gaming.

basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 53.22823.17.7fps

Emissioni e gestione energetica

Rumorosità di sistema

La ventola di raffreddamento dell'EliteBook 850 G5 di solito si ferma quando il motore è al minimo, anche se occasionalmente si accende. Naturalmente la ventola di raffreddamento funziona sotto carico, ma rimane relativamente silenziosa. Non abbiamo notato alcun coil whine nell'EliteBook.

Rumorosità

Idle
30 / 30 / 32.2 dB(A)
HDD
30.2 dB(A)
Sotto carico
33.2 / 34.2 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2035.5323433.835.52530.834.429.933.530.8313335.132.736334030.428.531.329.930.4503129.430.932.4316328.327.128.42928.38026.827.727.226.726.81002626.625.9262612525.125.825.725.325.116024.224.824.122.724.220024.123.823.42224.125022.621.822.121.422.631522.321.721.220.522.340021.221.220.219.821.250020.520.419.419.220.563020.220191820.280021.120.818.417.821.1100021.521.11817.421.5125023.122.317.717.123.1160024.523.117.317.124.5200024.523.417.617.424.5250025.222.217.517.225.2315022.420.417.717.422.4400019.719.317.817.719.7500018.818.918.217.918.8630018.518.618.217.818.5800018.518.918.218.118.51000018.619.318.418.118.61250018.519.318.418.118.51600018.820.618.618.218.8SPL34.233.230.43034.2N21.81.41.32median 21.5HP EliteBook 850 G5 3JX58EAmedian 21.1median 18.4median 18.1median 21.5Delta2.31.721.52.331.632.934.933.331.933.335.929.831.230.227.728.931.630.832.232.733.433.63335.732.828.830.430.230.229.533.730.52728.62727.826.931.229.327.627.928.732.328.528.229.926.825.425.228.825.325.525.225.225.226.92625.327.824.525.123.824.825.723.824.224.32525.226.425.723.925.624.223.824.423.82422.423.92324.324.123.124.22224.222.22222.121.521.419.920.821.120.420.720.920.918.818.819.721.622.522.221.418.218.719.720.623.42221.217.717.819.319.723.421.520.316.917.218.920.123.622.120.51716.919.620.223.621.620.516.216.219.520.424.923.521.51615.819.721.52624.221.816.515.720.521.627.624.922.516.315.920.721.829.927.223.116.816.220.621.729.726.422.716.916.420.818.624.322.119.817.516.818.318.223.720.918.917.61717.917.520.620.319.618.917.317.617.720.321.520.52017.517.618.1222423.923.617.517.917.821.623.423.122.117.517.732.63835.833.629.929.331.81.82.72.31.91.31.31.6median 20.6Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00median 23.7median 23.1median 21.5median 18.2median 17.5median 19.71.31.21.51.52.22.21.1hearing rangehide median Fan Noise

Temperature

stress test (Prime95 + FurMark) dopo 26 minuti
stress test (Prime95 + FurMark) dopo 26 minuti
stress test (Prime95 + FurMark) dopo oltre un'ora
stress test (Prime95 + FurMark) dopo oltre un'ora

Il case dell'EliteBook rimane molto fresco anche durante le prove di stress e le temperature superficiali non raggiungono nemmeno i 40 °C (~104 °F).

La ragione di queste basse temperature superficiali è la gestione conservativa della temperatura da parte di HP: Nello stress test con Prime95 e FurMark, la CPU lavora a 2.9 GHz per i primi 28 secondi, ma poi la frequenza clock scende a 1.8 GHz. Comincia a fluttuare di nuovo dopo 10 minuti e infine si deposita intorno a 1,6 GHz per il resto del test. Le temperature sono di circa 60 °C (~ 140 °F). HP ha impostato l'EliteBook in modo che non si riscaldi troppo a carico costante, ma questo limita in qualche modo le prestazioni.

Una prova eseguita con 3DMark 11 subito dopo lo stress test ha portato a risultati normali.

Carico massimo
 34 °C36.3 °C37.6 °C 
 34.8 °C34.2 °C36.1 °C 
 30 °C28.8 °C29.4 °C 
Massima: 37.6 °C
Media: 33.5 °C
37 °C37.8 °C37.1 °C
36.7 °C35.2 °C37.2 °C
32.4 °C31.6 °C31.7 °C
Massima: 37.8 °C
Media: 35.2 °C
Alimentazione (max)  39 °C | Temperatura della stanza 24.3 °C | FIRT 550-Pocket
lato superiore (idle)
lato superiore (idle)
Lato inferiore (idle)
Lato inferiore (idle)
lato superiore (sotto carico)
lato superiore (sotto carico)
Lato inferiore (sotto carico)
Lato inferiore (sotto carico)

Casse

HP ha posizionato gli altoparlanti nella parte superiore dell'unità base, sopra la tastiera. Le aperture per i diffusori ricordano molto i notebook Spectre. Gli altoparlanti stessi sono dotati del logo "Bang&Olufsen" e sono accompagnati da un software adeguato per l'ottimizzazione del suono. Nonostante tutto questo, i diffusori non fanno un buon lavoro - anche i diffusori sotto la media del ThinkPad T580 sono migliori in alcune aree. Il suono che l'EliteBook emette è sbilanciato e abbastanza evidente. Si consiglia di utilizzare il jack audio, che trasmette il suono perfettamente.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs203233.8322532.733.532.73134.63634.64029.829.929.85031.132.431.16329.32929.38028.226.728.210027262712532.925.332.916041.522.741.520046.82246.825042.921.442.931552.620.552.640068.719.868.75007019.27063068.31868.380065.317.865.3100068.817.468.8125071.617.171.6160071.817.171.8200074.117.474.1250074.117.274.1315076.417.476.440007517.775500074.117.974.1630075.117.875.1800073.118.173.11000072.218.172.21250066.818.166.81600058.218.258.2SPL85.23085.2N62.91.362.9median 68.8HP EliteBook 850 G5 3JX58EAmedian 18.1median 68.8Delta10.41.510.433.332.131.631.735.735.633.73431.228.928.226.925.524.827.825.424.225.525.638.123.953.424.262.620.862.718.862.518.764.917.865.817.272.316.971.616.271.215.870.915.768.515.966.716.264.516.463.416.865.61764.717.364.317.554.317.554.617.554.429.379.91.347median 17.5Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00median 64.32.25.9hearing rangehide median Pink Noise
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
HP EliteBook 850 G5 3JX58EA audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (76.43 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 28.1% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.4% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.1% away from median
(±) | linearity of mids is average (7.6% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 5.5% higher than median
(+) | highs are linear (2.4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (20.3% difference to median)
Compared to same class
» 50% of all tested devices in this class were better, 11% similar, 39% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 43% of all tested devices were better, 8% similar, 49% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00 audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (79.9 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 19.7% lower than median
(±) | linearity of bass is average (13.5% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4.6% away from median
(+) | mids are linear (3.7% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.2% away from median
(+) | highs are linear (5.6% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (17.6% difference to median)
Compared to same class
» 28% of all tested devices in this class were better, 10% similar, 62% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 29% of all tested devices were better, 6% similar, 65% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Consumo energetico

Mentre i valori di consumo dell'EliteBook 850 G5 sono nettamente inferiori a quelli del ThinkPad T580, il Dell Latitude 5590 è spesso più efficiente dal punto di vista energetico, in particolare con il motore al minimo. Sotto carico, l'EliteBook consuma meno energia rispetto ai notebook aziendali del nostro confronto. L'alimentatore da 65 watt è quasi troppo grande per un consumo massimo di 39 watt.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.26 / 1.4 Watt
Idledarkmidlight 2.7 / 8.1 / 10.1 Watt
Sotto carico midlight 39 / 37.2 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy

Autonomia della batteria

tempo di ricarica: 135 minuti
tempo di ricarica: 135 minuti

La capacità della batteria dell'EliteBook 850 G5 è di 56 wattora - non particolarmente alta per un portatile da 15,6 pollici. Ma HP può ottenere molto dalla batteria interna ai polimeri di litio: L'EliteBook ha funzionato per oltre 9 ore nel nostro test Wi-Fi - questo è di più rispetto al ThinkPad T580, la cui capacità della batteria è due volte maggiore. Tuttavia, dobbiamo notare che abbiamo eseguito il test della batteria Wi-Fi con il turbo boost disattivato, in quanto questo è ciò che è impostato per fare quando si utilizza la batteria. Se si rimuove il throttling della CPU, l'EliteBook probabilmente non durerà così a lungo.

La batteria è completamente ricaricata dopo 135 minuti - l'EliteBook 850 G5 è dotato di ricarica rapida tramite il suo alimentatore da 65 W.

Battery Runtime - WiFi Websurfing 1.3
HP EliteBook 850 G5 3JX58EA
8250U, UHD Graphics 620, 56 Wh
556 min ∼21%
HP EliteBook 850 G4-Z2W86ET
7200U, HD Graphics 620, 51 Wh
530 min ∼20% -5%
Lenovo ThinkPad T580-20LAS01H00
8550U, GeForce MX150, 105 Wh
522 min ∼20% -6%
Dell Latitude 5590
8250U, UHD Graphics 620, 51 Wh
444 min ∼17% -20%
Average of class Office
  (105 - 964, n=272)
407 min ∼15% -27%
Dell XPS 15 2017 9560 (7300HQ, Full-HD)
7300HQ, GeForce GTX 1050 (Notebook), 56 Wh
334 min ∼13% -40%
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
17ore 46minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3 (Edge)
9ore 16minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
10ore 27minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 27minuti

Pro

+ case in metallo di alta qualità
+ Display IPS ad alta luminosità
+ una buona selezione dei porti e buone caratteristiche di sicurezza
+ rimane molto fresco e silenzioso
+ Garanzia di tre anni
+ touchpad in vetro molto buono

Contro

- Il PointStick è peggiore del TrackPoint
- nessun lettore di schede SD
- display è lontano da 100% sRGB
- altoparlanti difettosi

Giudizio Complessivo

HP EliteBook 850 G5, modello fornito da HP
HP EliteBook 850 G5, modello fornito da HP

L'HP EliteBook 850 G5 è un notebook aziendale di prima classe che ci ha convinto in molti settori.

Le modifiche più importanti rispetto al modello precedente: finalmente, non ci sono più LCD TN con angoli di visualizzazione instabili. HP ha invece scelto di offrire solo display IPS, quello della nostra unità di test ha addirittura raggiunto una luminosità media di 382 cd/m². Questo è un livello significativamente più alto di quello che gli altri dispositivi aziendali hanno da offrire. Il case dell'EliteBook è realizzata quasi esclusivamente in metallo, ha la sensazione di essere di alta qualità e abbastanza stabile. La scelta delle porte è buona; il case non si riscalda troppo sotto carico e l'EliteBook rimane ancora relativamente silenzioso. È dotato di numerose funzioni di sicurezza e di una garanzia di tre anni, come ci si aspetterebbe da un costoso notebook aziendale. Un ulteriore vantaggio dell'EliteBook 850 G5: il touchpad con la sua superficie in vetro è di alta qualità e molto bello da usare.

Il PointStick - HP equivalente al Lenovo TrackPoint - non è così piacevole, in quanto è molto meno preciso e il tasto centrale manca. Un'altra cosa che manca all'EliteBook 850 G5: Un lettore di schede SD. HP non ha nemmeno dotato il sistema di un lettore di schede microSD. È inoltre un peccato che il display non riesca a raggiungere i risultati specificati da HP per quanto riguarda la copertura dello spazio colore, anche se non sono ancora male. Tuttavia, i diffusori sono davvero pessimi, nonostante la loro posizione nella parte superiore dell'unità base.

    Da raccomandare: l'EliteBook 850 G5 è un dispositivo professionale solido e di alta qualità con uno schermo da 15 pollici.

Nel complesso, le sue debolezze non sono sufficienti per dare all'EliteBook una cattiva valutazione - HP ha fatto un buon lavoro. L'EliteBook è sempre la scelta migliore rispetto al Lenovo ThinkPad T580 (probabilmente il suo concorrente più grande)? No - sia il ThinkPad che l'EliteBook hanno i loro vantaggi. L'EliteBook, ad esempio, ha un display più luminoso, materiali di qualità superiore e un bel touchpad in vetro. Il ThinkPad ha una tastiera e un TrackPoint migliori. Offre inoltre prestazioni della CPU leggermente superiori e la flessibilità del sistema Power Bridge. Quale dispositivo professionale da 15 pollici sceglierai dipenderà dalle tue preferenze personali - non possiamo definire un vincitore chiaro in questo confronto.

HP EliteBook 850 G5 3JX58EA - 04/26/2018 v6
Benjamin Herzig

Chassis
91 / 98 → 93%
Tastiera
86%
Dispositivo di puntamento
88%
Connettività
68 / 80 → 85%
Peso
66 / 20-67 → 97%
Batteria
92%
Display
87%
Prestazioni di gioco
57 / 68 → 84%
Prestazioni Applicazioni
89 / 92 → 96%
Temperatura
94%
Rumorosità
95%
Audio
46%
Fotocamera
27 / 85 → 32%
Media
76%
89%
Office - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile HP EliteBook 850 G5 (i5-8250U, FHD)
Benjamin Herzig, 2018-05- 1 (Update: 2018-05- 6)