Notebookcheck

Recensione del Portatile Asus ZenBook 14 UX433F (i7-8565U)

E' tutto schermo. Il nuovo ZenBook 14 ha un impressionante rapporto schermo/corpo del 92% per cento, che lo rende il migliore anche rispetto all'XPS 13. Come ha fatto Asus ad ottenere cornici così strette su tutti e quattro i lati del display, pur offrendo il 100% di sRGB e Whiskey Lake-U?

Asus ha raddoppiato le lunette strette ad un ritmo più veloce rispetto a molti dei suoi concorrenti. Dopo aver lanciato il primo portatile gaming da 17" con bordi sottili un paio di mesi fa, l'OEM è ora pronto a introdurre una nuova serie di Zenbook ultrasottili con cornici strette su tutti e quattro i lati del display. Al contrario, lo Spectre x360 13 e l'XPS 13 hanno cornici strette rispettivamente solo su due e tre lati del display.

La nuova famiglia Zenbook è composta da offerte da 13,3 pollici (UX333), 14,0 pollici (UX433) e 15,6 pollici (UX533) che condividono tutte caratteristiche di design simili. Si consiglia di controllare l'annuncio originale qui per un rapido confronto tra UX333, UX433 e UX533.

La nostra unità in prova oggi è lo Zenbook UX433FA dotato di 8 GB di RAM LPDDR3, un display IPS 1080p, SSD NVMe da 512 GB, e la nuova CPU Whiskey Lake Core i7-8565U per 1200 dollari USA. La CPU e la risoluzione dello schermo sono fisse, mentre la RAM può arrivare fino a 16 GB e lo spazio di archiviazione può partire da 128 GB. Un'opzione GPU GeForce MX150 è pianificata ma non ancora disponibile al momento della recensione. Lo Zenbook UX433 è il successore dello Zenbook UX430 ed è destinato a competere direttamente con alternative come il 13,9 pollici Huawei MateBook X Pro, 13.9 pollici Lenovo Yoga C930, 14 pollici Acer Swift 5, e 14 pollici HP Pavilion.

Altre recensioni di Asus Zenbook:

Asus ZenBook 14 UX433FA (ZenBook 14 Serie)
Processore
Intel Core i7-8565U 4 x 1.8 - 4.6 GHz, Whiskey Lake-U
Scheda grafica
Intel UHD Graphics 620, 24.20.100.6195
Memoria
16384 MB 
, LPDDR3, 1200 MHz, 10-10-10-28, Dual-Channel
Schermo
14 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 157 PPI, AU Optronics B140HAN03.2, IPS, AUO323D, lucido: si
Scheda madre
Intel Cannon Lake-U PCH-LP Premium
Harddisk
WDC PC SN520 SDAPNUW-512G, 512 GB 
Scheda audio
Realtek ALC255 @ Intel Cannon Point-LP PCH - cAVS (Audio, Video, Speech)
Porte di connessione
1 USB 2.0, 2 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 HDMI, Connessioni Audio: 3.5 mm combo, Lettore schede: MicroSD, Sensore luminosità
Rete
Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 15.9 x 319 x 199
Batteria
50 Wh polimeri di litio, 3-celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: 3D 720p
Altre caratteristiche
Casse: Stereo Harman Kardon w/ Alexa supporto riconoscimento vocale, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Adattatore da USB a RJ-45, Asus Hello, Keyboard Hotkeys, E-Service, 12 Mesi Garanzia
Peso
1.19 kg, Alimentazione: 132 gr
Prezzo
1200 USD
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Il telaio dell'UX433 è esteticamente sorprendente e distinto rispetto agli altri Ultrabook per via della cover posteriore angolata e delle cornici strette lungo la parte inferiore dello schermo. Lo schermo è stretto su tutti e quattro i lati senza dover modificare la posizione della webcam, a differenza di quanto accade sull'XPS 13. Asus dichiara un rapporto schermo-corpo molto elevato del 92 per cento rispetto ad "appena" l'80,7 per cento sul Dell.

In tutta onestà, tuttavia, la cover posteriore angolata non è nuova in quanto si trova anche sul vecchio HP Pavilion 15 Power. Inoltre, Asus è riuscito a rendere la lunetta inferiore più stretta di quanto non lo sia in realtà nascondendo una gran parte di essa dietro la base quando il coperchio è aperto. Il nostro screenshot qui sotto mostra perché Asus non avrebbe potuto utilizzare cerniere regolari per questo particolare design in quanto avrebbe esposto maggiormente la lunetta inferiore. È un approccio intelligente perché gli utenti vedono una lunetta inferiore che ha uno spessore di soli 3,3 mm quando la cover è aperta.

La qualità del telaio è un miglioramento rispetto all'UX430. Il coperchio relativamente spesso è più rigido dei coperchi flessibili dell'UX430, Yoga 920, LG Gram 15 o Samsung Notebook 9, mentre si avvicina molto al coperchio dell'XPS 13 9360. Spingendo verso il basso sul coperchio esterno, i poggiapolsi, o il centro della tastiera si notano piccole deformazioni, ma nessun cigolio è udibile. La base non è così robusta come un HP Spectre, ma è la più vicina a ciò che abbiamo visto su un ultrasottile Zenbook.

Le cerniere sono sufficientemente rigide per evitare oscillazioni durante la digitazione. Tuttavia, avrebbe potuto essere più rigida per una maggiore longevità, dato che non siamo sicuri di come le cerniere si manterranno nel tempo. Lo Spectre HP ha ancora una volta il vantaggio di avere cerniere più robuste.

Le cornici strette sul bordo superiore e inferiore del display hanno un interessante effetto collaterale. Il notebook appare più largo di altri portatili 16:9, dato che il telaio può permettersi di essere più corto in profondità. Infatti, la lunghezza dell'UX433 è esattamente la stessa dell'XPS 13 nonostante il fatto che l'Asus abbia uno schermo da 14 pollici più grande. Asus è riuscita a spingersi oltre 2,5 cm di lunghezza rispetto all'ultima generazione di UX430, soprattutto grazie alla lunetta inferiore rifilata.

Il sistema pesa ancora più o meno come molti dei suoi concorrenti poiché è leggermente più spesso (15,9 mm) dell'XPS 13 (11,6 mm), del MacBook Air (15,6 mm) e dello Yoga C930 (14,9 mm). In altre parole, l'UX433 ha una delle impronte più piccole per la sua classe di dimensioni anche se non è necessariamente la più sottile.

Asus "imbroglia" nascondendo la spessa lunetta inferiore dietro la base.
Asus "imbroglia" nascondendo la spessa lunetta inferiore dietro la base.
Chassis conforme allo standard MIL-STD-810G e poggiapolsi in metallo opaco
Chassis conforme allo standard MIL-STD-810G e poggiapolsi in metallo opaco
Lo spessore non è cambiato rispetto all'UX430 di ultima generazione
Lo spessore non è cambiato rispetto all'UX430 di ultima generazione
Cover aperta fino ad un angolo massimo di ~150 gradi. La base si solleva di 3 gradi
Cover aperta fino ad un angolo massimo di ~150 gradi. La base si solleva di 3 gradi
324 mm 225 mm 15.9 mm 1.3 kg322 mm 227 mm 14.9 mm 1.4 kg319 mm 199 mm 15.9 mm 1.2 kg304.1 mm 212.4 mm 15.6 mm 1.2 kg304 mm 217 mm 14.6 mm 1.3 kg302 mm 199 mm 11.6 mm 1.2 kg

Connettività

La selezione delle porte è cambiata rispetto all'UX430. Il lettore SD full-size del modello di ultima generazione è stato sostituito da un lettore MicroSD più piccolo, mentre la porta Micro HDMI più piccola dell'UX430 è stata sostituita da una porta HDMI full-size. L'USB Type-C ritorna anche se ancora senza il supporto di Thunderbolt 3.

Siamo delusi nel vedere una porta di ricarica proprietaria ancora una volta, perché un caricabatterie combinato USB Type-C sarebbe stato più conveniente. Concorrenti come HP Spectre 13, Dell XPS 13 e Lenovo Yoga C930 sono già passati alla ricarica USB Type-C.

Lato Frontale: Nessuna connessione
Lato Frontale: Nessuna connessione
Lato Destro: audio combo da 3,5 mm, USB Type-A 2.0, lettore MicroSD
Lato Destro: audio combo da 3,5 mm, USB Type-A 2.0, lettore MicroSD
Lato Posteriore: Nessuna connessione
Lato Posteriore: Nessuna connessione
Lato Sinistra: adattatore AC, HDMI, USB Type-A 3.1 (10 Gbps), USB Type-C Gen. 2
Lato Sinistra: adattatore AC, HDMI, USB Type-A 3.1 (10 Gbps), USB Type-C Gen. 2

SD Card Reader

Il lettore MicroSD a molla è lento come il lettore full-size dell'UX430. Il trasferimento di 1 GB di immagini dalla nostra scheda MicroSD UHS-II richiede 33 secondi rispetto ai meno di 7 secondi del lettore XPS 13 MicroSD.

Una scheda MicroSD completamente inserita sporge di circa 1 mm per una facile espulsione e un trasporto sicuro.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
HP Spectre x360 13-ae048ng
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
157.2 MB/s ∼100% +404%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
  (Toshiba Exceria Pro UHS-II)
156.4 MB/s ∼99% +401%
Asus Zenbook UX430UN
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
35.61 MB/s ∼23% +14%
Asus ZenBook 14 UX433FA
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC)
31.2 MB/s ∼20%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
  (Toshiba Exceria Pro UHS-II)
207.16 MB/s ∼100% +474%
HP Spectre x360 13-ae048ng
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
206.9 MB/s ∼100% +473%
Asus Zenbook UX430UN
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
36.8 MB/s ∼18% +2%
Asus ZenBook 14 UX433FA
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC)
36.1 MB/s ∼17%

Comunicazioni

L'Intel 9560 fornisce velocità di trasferimento Bluetooth 5 e WLAN fino a 1,73 Gbps. I risultati riportati di seguito sono molto più lenti di questo perché il nostro server è limitato ad una linea da 1 Gbps. Non abbiamo avuto problemi di connettività durante il nostro tempo con l'unità.

Modulo Intel 9560 integrato con le antenne protette da nastro adesivo
Modulo Intel 9560 integrato con le antenne protette da nastro adesivo
Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
665 MBit/s ∼100% +4%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
660 MBit/s ∼99% +3%
Asus Zenbook UX430UN
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
648 MBit/s ∼97% +1%
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel Wireless-AC 9560
641 MBit/s ∼96%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel Wireless-AC 9560
563 MBit/s ∼100%
Huawei Matebook X Pro i5
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
513 MBit/s ∼91% -9%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
504 MBit/s ∼90% -10%
Asus Zenbook UX430UN
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
478 MBit/s ∼85% -15%

Manutenzione

Il pannello inferiore richiede sia una chiave Torx T5 che un cacciavite a croce per le due viti nascoste sotto la base in gomma. La manutenzione è facile se non leggermente fastidiosa perché i piedini in gomma possono essere difficili da rimuovere.

Gli aggiornamenti sono limitati all'SSD M.2 in quanto i moduli WLAN e RAM sono saldati. Uno slot vuoto sotto il dissipatore è riservato ad una potenziale GPU dedicata, anche se attualmente non ci sono altre opzioni GPU per l'UX433.

Gli interni sono in gran parte simili all'UX430
Gli interni sono in gran parte simili all'UX430

Accessori e Garanzia

Asus mette a disposizione un adattatore USB Type-A to RJ-45 insieme alla consueta guida rapida e alla scheda di garanzia. I vecchi modelli Zenbook, come lo Zenbook 3, includevano una custodia gratuita che ci rattrista non vedere per l'UX433.

Si applica la garanzia limitata standard di un anno.

Dispositivi di Input

Tastiera 

I tasti retroilluminati hanno migliorato la sensazione al tatto rispetto all'UX430. La corsa di 1,4 mm è indietro rispetto a 1,3 mm dell'HP Spectre 13 per una pressione leggermente più profonda. Il feedback è uniforme e leggermente più morbido rispetto allo Spectre o all'EliteBook x360 1030, ma abbastanza solido per un'esperienza di digitazione soddisfacente con un rumore relativamente silenzioso.

I tasti direzionali sono purtroppo piccoli e spugnoso e non c'è un lettore di impronte digitali disponibile.

Touchpad

Il trackpad Precision (10,5 x 6,2 cm) è in realtà più stretto del trackpad dell'ultima generazione UX430 (10,5 x 7,5 cm). Tuttavia, la scorrevolezza è fluida e reattiva, senza appiccicosità quando ci si muove a bassa velocità.

I tasti a scatto integrati sono morbidi e poco profondi, con un rumore silenzioso grazie alla pressa spugnosa. Il clickkpad fa il suo lavoro se non è disponibile un mouse esterno, ma troviamo più semplice toccare semplicemente la superficie per inserire un click. Il trackpad del concorrente MateBook X Pro fa un lavoro migliore a questo proposito.

Una caratteristica unica della nuova serie UX333/433/433/533 è il NumPad retroilluminato ispirato al NumPad del portatile da gioco Zephyrus GX501. Premendo l'angolo in alto a destra del trackpad, la superficie del trackpad diventa un NumPad virtuale sensibile al tocco. Si tratta di un approccio intelligente soprattutto per i computer portatili più piccoli, dove non c'è spazio per un NumPad dedicato.

In pratica, il NumPad virtuale non è affidabile come un NumPad dedicato perché manca di feedback tattile quando viene toccato. Il tentativo di toccare rapidamente i numeri porterà inevitabilmente ad errori. Inoltre, la luminosità del NumPad non può essere controllata ed è troppo luminoso quando si lavora in aereo o in una stanza buia. E' certamente meglio di niente, ma l'aggiunta di controllo della luminosità e feedback tattile sarebbe stato molto utile per rendere il NumPad virtuale più comodo da usare.

Il lettore di impronte digitali dell'UX430 è stato sostituito da un NumPad virtuale.
Il lettore di impronte digitali dell'UX430 è stato sostituito da un NumPad virtuale.
Ampio font dei tasti con un comodo feedback
Ampio font dei tasti con un comodo feedback
Il NumPad virtuale blu brillante è buono solo per uso occasionale
Il NumPad virtuale blu brillante è buono solo per uso occasionale

Display

L'UX433 utilizza lo stesso pannello AU Optronics B140HAN03.2 IPS dell'Acer Swift 5 SF514 e Acer Spin 7 SP714 dell'anno scorso. Di conseguenza, il nostro Zenbook condivide le stesse caratteristiche di visualizzazione di questi computer portatili Acer da 14 pollici. Il contrasto è eccellente a oltre 1000:1 e i colori sono profondi con testo nitido e senza problemi di granulosità. È prevista una SKU con pannello opaco più leggero, ma non ci saranno opzioni touchscreen o 4K UHD in tutte le SKU. Si tratta di un pannello di alta qualità che ha un aspetto ancora migliore grazie alle cornici strette.

La luminosità massima della retroilluminazione di circa 309 nits è standard per la maggior parte degli Ultrabook e dei computer portatili da gioco. Anche se non si attenua in alcun modo, speravamo in un display più luminoso solo per uno dei nostri concorrenti ancora di più. Il MacBook Pro 13 e Samsung Notebook 9, ad esempio, sono più luminosi di oltre il 60 per cento ciascuno quando è sulle rispettive impostazioni massime.

Rispetto al pannello BOE dell'UX430 originale, l'UX433 ha tempi di risposta più rapidi per ridurre il ghosting e non soffre di modulazione di larghezza di impulso. Un leggero e irregolare effetto bleeding della retroilluminazione è presente lungo il bordo superiore del nostro schermo.

Asus pubblicizza una lunetta di 2,9 mm, ma le nostre misure sono più vicine ai 4,8 mm.
Asus pubblicizza una lunetta di 2,9 mm, ma le nostre misure sono più vicine ai 4,8 mm.
Un nuovo significato di display "edge to edge-to-edge"
Un nuovo significato di display "edge to edge-to-edge"
Leggero e irregolare effetto bleeding della retroilluminazione lungo il bordo superiore
Leggero e irregolare effetto bleeding della retroilluminazione lungo il bordo superiore
Subpixel array (157 PPI)
Subpixel array (157 PPI)
293
cd/m²
310.6
cd/m²
312.3
cd/m²
296.9
cd/m²
332.8
cd/m²
328.9
cd/m²
288.3
cd/m²
314.4
cd/m²
310.8
cd/m²
Distribuzione della luminosità
AU Optronics B140HAN03.2
X-Rite i1Pro 2
Massima: 332.8 cd/m² Media: 309.8 cd/m² Minimum: 18.75 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 87 %
Al centro con la batteria: 332.8 cd/m²
Contrasto: 1148:1 (Nero: 0.29 cd/m²)
ΔE Color 5.14 | 0.6-29.43 Ø5.9, calibrated: 3.61
ΔE Greyscale 8.8 | 0.64-98 Ø6.1
89.2% sRGB (Argyll 3D) 58.1% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.33
Asus ZenBook 14 UX433FA
AU Optronics B140HAN03.2, IPS, 14, 1920x1080
Apple MacBook Air 2018
APPA039, IPS, 13.3, 2560x1600
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
ID: Sharp SHP148B, Name: LQ133D1, Dell P/N: 8XDHY, IPS, 13.3, 3840x2160
Huawei Matebook X Pro i5
Tianma XM, IPS, 13.9, 3000x2000
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
AUO B139HAN03_0, IPS, 13.9, 1920x1080
Asus Zenbook UX430UN
NV140FHM-N62, BOE0718, IPS, 14, 1920x1080
Response Times
-9%
-80%
-5%
3%
-37%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
39.6 (21.2, 18.4)
39.6 (20.8, 18.8)
-0%
69.6 (32.4, 37.2)
-76%
40.4 (19.2, 21.2)
-2%
34.4 (18.8, 15.6)
13%
43.6 (24.4, 19.2)
-10%
Response Time Black / White *
24 (14.4, 9.6)
28 (15.6, 12.4)
-17%
44 (24.4, 19.6)
-83%
25.6 (11.6, 14)
-7%
25.6 (15.6, 10)
-7%
39.2 (22.8, 16.4)
-63%
PWM Frequency
113600 (75)
3759 (20)
200 (99)
Screen
31%
25%
23%
-11%
6%
Brightness middle
332.8
320
-4%
478.5
44%
442.7
33%
312
-6%
310.4
-7%
Brightness
310
315
2%
466
50%
428
38%
295
-5%
303
-2%
Brightness Distribution
87
95
9%
86
-1%
84
-3%
87
0%
89
2%
Black Level *
0.29
0.29
-0%
0.43
-48%
0.31
-7%
0.43
-48%
0.31
-7%
Contrast
1148
1103
-4%
1113
-3%
1428
24%
726
-37%
1001
-13%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.14
1.2
77%
3.09
40%
2.24
56%
7.6
-48%
4.07
21%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
11.88
3.2
73%
5.94
50%
7.19
39%
15.06
-27%
8.33
30%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
3.61
0.5
86%
2.06
43%
1.11
69%
1.96
46%
4.07
-13%
Greyscale DeltaE2000 *
8.8
0.8
91%
2.4
73%
9.7
-10%
8.8
-0%
2.8
68%
Gamma
2.33 94%
2.2 100%
2.063 107%
1.42 155%
2.01 109%
2.217 99%
CCT
8227 79%
6548 99%
6883 94%
6227 104%
6874 95%
7033 92%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
58.1
62.1
7%
69.47
20%
61.6
6%
59.1
2%
55.3
-5%
Color Space (Percent of sRGB)
89.2
96
8%
98.36
10%
95
7%
92.3
3%
84.6
-5%
Media totale (Programma / Settaggio)
11% / 25%
-28% / 9%
9% / 19%
-4% / -9%
-16% / -0%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo spazio colore è circa l'89% e il 58% circa degli standard sRGB e AdobeRGB, rispettivamente, contro l'affermazione di Asus del 100% di sRGB. I risultati sono simili a quelli della maggior parte degli Ultrabook tradizionali e leggermente migliori di quelli dell'UX430. Una copertura cromatica più ampia è disponibile sul più grande Zenbook UX580 da 15,6 pollici, ma non per la serie UX333/433/533.

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB

Ulteriori misurazioni con uno spettrofotometro X-Rite rivelano una temperatura del colore troppo fredda, con una scarsa riproduzione del blu e del verde in particolare. Sebbene ci si possa aspettare questo da un pannello economico con una copertura cromatica limitata, siamo un po' sorpresi di vederlo qui su un computer portatile di prima qualità. La nostra calibrazione affronta questi problemi e migliora notevolmente la precisione del colore durante il processo. Raccomandiamo vivamente di applicare il nostro profilo ICC per ottenere il massimo dal display, soprattutto perché il pannello è in grado di ottenere colori molto accurati.

Scala di grigi prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
24 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 14.4 ms Incremento
↘ 9.6 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 35 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (24.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
39.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 21.2 ms Incremento
↘ 18.4 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 44 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (39.2 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 18037 (minimo: 5 - massimo: 2500000) Hz è stata rilevata.

Il display lucido garantisce una scarsa visibilità all'esterno in quanto la retroilluminazione non è abbastanza potente da superare la luce abbagliante. Lavorare all'ombra è ancora la migliore opzione se l'uso all'esterno è inevitabile. Il MateBook X Pro e l'XPS 13 9370 sono dotati di display più luminosi se la visibilità esterna è prioritaria.

All'aperto nelle giornate nuvolose
All'aperto nelle giornate nuvolose
All'esterno in ombra
All'esterno in ombra
All'aperto nelle giornate nuvolose
All'aperto nelle giornate nuvolose
IPS con ampi angoli di visualizzazione
IPS con ampi angoli di visualizzazione

Prestazioni

L'UX433 è uno dei primi notebook ad essere fornito con un processore Whiskey Lake-U e mentre la nuova serie di CPU consiste di SKU i5-8265U e i7-8565U, l'UX433 è attualmente in vendita solo con l'i7-8565U. Sospettiamo che le future iterazioni si espanderanno per includere Core i5 e opzioni GeForce discrete fino alla GPU MX150.

Il 15 W Whiskey Lake-U si rivolge alla stessa clientela degli Ultrabook della precedente serie 15 W Kaby Lake-R. Tuttavia, i valori di clock di base e le cache L1/L2/L3 sono esattamente gli stessi tra la i7-8565U e le vecchie i7-8550U.

Programmi di monitoraggio come CPU-Z, GPU-Z e HWiNFO non sono in grado di riconoscere completamente la nuova CPU Whiskey Lake-U al momento della scrittura.

 

Processore

Questo nuovo processore è più veloce del Core i7-8550U che sostituisce? I benchmark CineBench rivelano che l'i7-8565U nel nostro Asus è solo il 6% più veloce dell'i7-8550U nell'ultima generazione di UX430 e leggermente inferiore a quello del Core i5-8259U nel MacBook Pro 13. Si tratta di un piccolo aggiornamento delle prestazioni, soprattutto se confrontato con il massiccio aumento delle prestazioni gen-to-gen che la serie Kaby Lake-R ha portato in tavola l'anno scorso. Gli utenti che si stanno aggiornando da Kaby Lake o da processori precedenti vedranno ancora significativi guadagni di prestazioni.

L'esecuzione di CineBench R15 Multi-Thread in loop mostra prestazioni relativamente stabili nel tempo. Il punteggio iniziale di 624 punti scende infine a circa 586 punti per un calo di solo il 6% circa. Mentre marginalmente migliore dell'i7-8550U dell'UX430, speravamo in un punteggio iniziale più alto per aiutare il sistema a potenziare ulteriormente il sistema rispetto ai suoi predecessori Kaby Lake-R.

Vedi la nostra pagina dedicata sul Core i7-8565U per maggiori informazioni tecniche e benchmark.

CineBench R10 32-bit
CineBench R10 32-bit
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R15
CineBench R15
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630Tooltip
Asus ZenBook 14 UX433FA UHD Graphics 620, i7-8565U, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G; CPU Multi 64Bit: Ø591 (579.19-624.27)
Asus Zenbook UX430UN GeForce MX150, i5-8550U, SanDisk SD8SN8U512G1002; CPU Multi 64Bit: Ø556 (529.72-624.09)
Huawei MateBook X Pro, i7 GeForce MX150, i5-8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G; CPU Multi 64Bit: Ø485 (464.55-537.4)
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
Intel Core i7-8705G
174 Points ∼78% +3%
Asus FX504GD
Intel Core i5-8300H
170 Points ∼76% +1%
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel Core i7-8565U
169 Points ∼75%
Asus Zenbook UX430UN
Intel Core i7-8550U
165 Points ∼74% -2%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel Core i7-8650U
163 Points ∼73% -4%
Apple MacBook Pro 13 2018 Touchbar i5
Intel Core i5-8259U
154 Points ∼69% -9%
Dell XPS 13 9370 FHD i5
Intel Core i5-8250U
144 Points ∼64% -15%
Asus ZenBook UX530UX-FY070T
Intel Core i7-7500U
141 Points ∼63% -17%
Lenovo Ideapad 720S-13ARR
AMD Ryzen 7 2700U
135 Points ∼60% -20%
Apple MacBook Air 2018
Intel Core i5-8210Y
132 Points ∼59% -22%
Asus Zenbook 3 Deluxe UX490UA
Intel Core i5-7200U
125 Points ∼56% -26%
CPU Multi 64Bit
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
Intel Core i7-8705G
746 Points ∼17% +20%
Apple MacBook Pro 13 2018 Touchbar i5
Intel Core i5-8259U
687 Points ∼16% +10%
Apple MacBook Pro 13 2018 Touchbar i5
Intel Core i5-8259U
608 Points ∼14% -3%
Dell XPS 13 9370 FHD i5
Intel Core i5-8250U
669 Points ∼15% +7%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel Core i7-8650U
639 Points ∼15% +2%
Asus Zenbook UX430UN
Intel Core i7-8550U
624 Points ∼14% 0%
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel Core i7-8565U
624 Points ∼14%
Asus FX504GD
Intel Core i5-8300H
609 Points ∼14% -2%
Lenovo Ideapad 720S-13ARR
AMD Ryzen 7 2700U
546 Points ∼12% -12%
Asus Zenbook 3 Deluxe UX490UA
Intel Core i5-7200U
337 (min: 265, max: 337) Points ∼8% -46%
Asus ZenBook UX530UX-FY070T
Intel Core i7-7500U
307 Points ∼7% -51%
Apple MacBook Air 2018
Intel Core i5-8210Y
285 Points ∼7% -54%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel Core i7-8565U
1.98 Points ∼77%
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
Intel Core i7-8705G
1.97 Points ∼77% -1%
Asus FX504GD
Intel Core i5-8300H
1.72 Points ∼67% -13%
Asus Zenbook UX430UN
Intel Core i7-8550U
1.7 Points ∼66% -14%
CPU Multi 64Bit
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
Intel Core i7-8705G
7.65 Points ∼17% +12%
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel Core i7-8565U
6.86 Points ∼16%
Asus Zenbook UX430UN
Intel Core i7-8550U
6.58 Points ∼15% -4%
Asus FX504GD
Intel Core i5-8300H
6.2 Points ∼14% -10%
Cinebench R10
Rendering Multiple CPUs 32Bit
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
Intel Core i7-8705G
23794 Points ∼36% +21%
Asus FX504GD
Intel Core i5-8300H
20061 Points ∼31% +2%
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel Core i7-8565U
19689 Points ∼30%
Asus Zenbook UX430UN
Intel Core i7-8550U
19550 Points ∼30% -1%
Lenovo Ideapad 720S-13ARR
AMD Ryzen 7 2700U
9812 Points ∼15% -50%
Rendering Single 32Bit
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel Core i7-8565U
6760 Points ∼62%
Asus FX504GD
Intel Core i5-8300H
6482 Points ∼60% -4%
Asus Zenbook UX430UN
Intel Core i7-8550U
6478 Points ∼60% -4%
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
Intel Core i7-8705G
6436 Points ∼59% -5%
Lenovo Ideapad 720S-13ARR
AMD Ryzen 7 2700U
4379 Points ∼40% -35%
wPrime 2.10 - 1024m
Asus Zenbook UX430UN
Intel Core i7-8550U
269.12 s * ∼3% -2%
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel Core i7-8565U
263.328 s * ∼3%
Asus FX504GD
Intel Core i5-8300H
252.12 s * ∼3% +4%
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
Intel Core i7-8705G
197.647 s * ∼2% +25%

* ... Meglio usare valori piccoli

Cinebench R10 Shading 32Bit
10106
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
19689
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
6760
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
39.98 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
6.86 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.98 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.8 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
49.63 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
624 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
169 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

I benchmark PCMark classificano il nostro Asus entro percentuali a una cifra di molti dei suoi concorrenti, tra cui lo Yoga C930 e l'UX430 in uscita. In altre parole, le prestazioni del sistema non sono significativamente più veloci delle opzioni Kaby Lake-R di ultima generazione. L'ultimo MacBook Air 2018 MacBook Air ottiene punteggi molto più bassi del nostro UX433 a causa soprattutto del processore Core Y più lento.

Non abbiamo avuto problemi di software o hardware durante i test.

PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 10
PCMark 10
PCMark 10
Digital Content Creation
Asus Zenbook UX430UN
GeForce MX150, i5-8550U, SanDisk SD8SN8U512G1002
3082 Points ∼24% +11%
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
UHD Graphics 620, i5-8550U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
3033 Points ∼23% +9%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, i5-8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
2994 Points ∼23% +8%
Asus ZenBook 14 UX433FA
UHD Graphics 620, i7-8565U, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
2781 Points ∼21%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, i5-8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
2735 Points ∼21% -2%
Media della classe Subnotebook
  (405 - 4728, n=131)
2618 Points ∼20% -6%
Apple MacBook Air 2018
UHD Graphics 617, i5-8210Y, Apple SSD AP0256
1609 Points ∼12% -42%
Productivity
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
UHD Graphics 620, i5-8550U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
6505 Points ∼62% +2%
Asus Zenbook UX430UN
GeForce MX150, i5-8550U, SanDisk SD8SN8U512G1002
6487 Points ∼62% +1%
Asus ZenBook 14 UX433FA
UHD Graphics 620, i7-8565U, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
6400 Points ∼61%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, i5-8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5727 Points ∼55% -11%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, i5-8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
5475 Points ∼53% -14%
Media della classe Subnotebook
  (1014 - 7676, n=131)
5339 Points ∼51% -17%
Apple MacBook Air 2018
UHD Graphics 617, i5-8210Y, Apple SSD AP0256
3902 Points ∼37% -39%
Essentials
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
UHD Graphics 620, i5-8550U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
9291 Points ∼81% +17%
Asus ZenBook 14 UX433FA
UHD Graphics 620, i7-8565U, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
7952 Points ∼69%
Asus Zenbook UX430UN
GeForce MX150, i5-8550U, SanDisk SD8SN8U512G1002
7798 Points ∼68% -2%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, i5-8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
7410 Points ∼65% -7%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, i5-8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
7083 Points ∼62% -11%
Media della classe Subnotebook
  (2062 - 9664, n=131)
7041 Points ∼61% -11%
Apple MacBook Air 2018
UHD Graphics 617, i5-8210Y, Apple SSD AP0256
4504 Points ∼39% -43%
Score
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
UHD Graphics 620, i5-8550U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
4072 Points ∼50% +9%
Asus Zenbook UX430UN
GeForce MX150, i5-8550U, SanDisk SD8SN8U512G1002
3858 Points ∼48% +3%
Asus ZenBook 14 UX433FA
UHD Graphics 620, i7-8565U, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
3736 Points ∼46%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, i5-8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
3728 Points ∼46% 0%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, i5-8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3445 Points ∼42% -8%
Media della classe Subnotebook
  (743 - 4886, n=134)
3275 Points ∼40% -12%
Apple MacBook Air 2018
UHD Graphics 617, i5-8210Y, Apple SSD AP0256
2174 Points ∼27% -42%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
UHD Graphics 620, i5-8550U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
5110 Points ∼78% +5%
Asus ZenBook 14 UX433FA
UHD Graphics 620, i7-8565U, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
4851 Points ∼74%
Asus Zenbook UX430UN
GeForce MX150, i5-8550U, SanDisk SD8SN8U512G1002
4732 Points ∼72% -2%
HP Spectre x360 13-ae048ng
UHD Graphics 620, i5-8550U, Toshiba NVMe THNSN51T02DUK
4463 Points ∼68% -8%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, i5-8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4339 Points ∼66% -11%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, i5-8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
4125 Points ∼63% -15%
Media della classe Subnotebook
  (1283 - 5363, n=245)
4096 Points ∼62% -16%
Apple MacBook Air 2018
UHD Graphics 617, i5-8210Y, Apple SSD AP0256
3209 Points ∼49% -34%
Home Score Accelerated v2
Asus Zenbook UX430UN
GeForce MX150, i5-8550U, SanDisk SD8SN8U512G1002
3792 Points ∼62% +15%
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
UHD Graphics 620, i5-8550U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
3615 Points ∼59% +10%
HP Spectre x360 13-ae048ng
UHD Graphics 620, i5-8550U, Toshiba NVMe THNSN51T02DUK
3605 Points ∼59% +10%
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, i5-8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3478 Points ∼57% +6%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, i5-8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
3371 Points ∼55% +3%
Asus ZenBook 14 UX433FA
UHD Graphics 620, i7-8565U, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
3285 Points ∼54%
Media della classe Subnotebook
  (1027 - 4251, n=274)
3091 Points ∼51% -6%
Apple MacBook Air 2018
UHD Graphics 617, i5-8210Y, Apple SSD AP0256
2484 Points ∼41% -24%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3285 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4851 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Secondo la scheda tecnica ufficiale tecnica ufficiale dell'unità SSD Western Digital SN520 SDAPMUW NVMe da 512 GB, l'unità offre una velocità di lettura e scrittura teorica sequenziale fino a 1700 MB/s e 1400 MB/s, rispettivamente. Il nostro test con AS SSD restituisce velocità di lettura e scrittura di soli 1201 MB/s e 931 MB/s, rispettivamente. Le prestazioni sono comunque significativamente più veloci rispetto alle unità SATA III SanDisk SSD nell'UX430, pur rimanendo dietro ai modelli Samsung PM961 e PM981.

La sostituzione dell'unica unità SSD M.2 può invalidare la garanzia del produttore in quanto è presente un adesivo di avvertenza sopra la vite.

Consulta la nostra tabella degli HDDs ed SSD per ulteriori confronti con i benchmark.

AS SSD
AS SSD
CDM 5.5
CDM 5.5
Un adesivo 'caution' protegge l'SSD M.2
Un adesivo 'caution' protegge l'SSD M.2
Asus ZenBook 14 UX433FA
WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
Huawei Matebook X Pro i5
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
Asus Zenbook UX430UN
SanDisk SD8SN8U512G1002
HP Spectre x360 13-ae048ng
Toshiba NVMe THNSN51T02DUK
AS SSD
-22%
-4%
-192%
-70%
-570%
Copy Game MB/s
930.13
503.34
-46%
486.26
-48%
532.54
-43%
225.15
-76%
856.02
-8%
Copy Program MB/s
415.07
570.18
37%
312.26
-25%
539.71
30%
270.45
-35%
281.76
-32%
Copy ISO MB/s
1153.18
584.6
-49%
739.44
-36%
627.75
-46%
467.56
-59%
1204.7
4%
Score Total
2696
1911
-29%
2575
-4%
1394
-48%
926
-66%
455
-83%
Score Write
1075
596
-45%
620
-42%
466
-57%
261
-76%
42
-96%
Score Read
1076
926
-14%
1329
24%
628
-42%
441
-59%
305
-72%
Access Time Write *
0.032
0.055
-72%
0.036
-13%
0.51
-1494%
0.088
-175%
2.391
-7372%
Access Time Read *
0.05
0.059
-18%
0.058
-16%
0.46
-820%
0.089
-78%
0.044
12%
4K-64 Write
870.63
444.78
-49%
399.62
-54%
305.11
-65%
183.49
-79%
2.09
-100%
4K-64 Read
915.8
678.32
-26%
1039.05
13%
466.39
-49%
366.01
-60%
115.57
-87%
4K Write
111.53
107.45
-4%
103.13
-8%
106.49
-5%
47.88
-57%
1.73
-98%
4K Read
40.25
29.36
-27%
48.33
20%
39.16
-3%
25.39
-37%
31.73
-21%
Seq Write
931.36
435.82
-53%
1169.65
26%
544.05
-42%
300.26
-68%
377.15
-60%
Seq Read
1201
2204.54
84%
2415.81
101%
1228.22
2%
494.43
-59%
1574.44
31%

* ... Meglio usare valori piccoli

WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 1727 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 1455 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 339.2 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 509.7 MB/s
CDM 5 Read Seq: 1336 MB/s
CDM 5 Write Seq: 752.7 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 43.28 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 123 MB/s

Prestazioni GPU

La CPU Whiskey Lake può essere nuova, ma la UHD Graphics 620 integrata è la stessa vecchia GPU senza sorprese di prestazioni di cui parlare. I punteggi di 3DMark sono dal 18 al 28 percento in più della media di UHD Graphics 620 del nostro database. Se confrontato con i suoi predecessori diretti Kaby Lake-R nell'XPS 13 9370 o Surface Pro 6, tuttavia, le prestazioni grafiche sono essenzialmente identiche.

Per ulteriori informazioni tecniche e confronti con i benchmark, consultare la pagina dedicata dell'UHD Graphics 620. Non si sa se l'opzione MX150 per il sistema è la variante 1D12 più lenta o la variante 1D10 a piena potenza.

3DMark 11
3DMark 11
3DMark 06
3DMark 06
3DMark Vantage
3DMark Vantage
Ice Storm
Ice Storm
Cloud Gate
Cloud Gate
Time Spy
Time Spy
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, i7-8705G
8633 Points ∼38% +380%
Asus FX504GD
NVIDIA GeForce GTX 1050 Mobile, i5-8300H
7025 Points ∼31% +290%
Asus ZenBook UX530UX-FY070T
NVIDIA GeForce GTX 950M, i7-7500U
3955 Points ∼17% +120%
Asus Zenbook UX430UN
NVIDIA GeForce MX150, i5-8550U
3467 Points ∼15% +93%
Apple MacBook Pro 13 2018 Touchbar i5
Intel Iris Plus Graphics 655, i5-8259U
2683 Points ∼12% +49%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel UHD Graphics 620, i7-8650U
1858 Points ∼8% +3%
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel UHD Graphics 620, i7-8565U
1800 Points ∼8%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel UHD Graphics 620, i5-8550U
1755 Points ∼8% -2%
Dell XPS 13 9370 FHD i5
Intel UHD Graphics 620, i5-8250U
1665 Points ∼7% -7%
Media Intel UHD Graphics 620
  (959 - 2142, n=211)
1563 Points ∼7% -13%
Apple MacBook Air 2018
Intel UHD Graphics 617, i5-8210Y
1472 Points ∼7% -18%
Asus Zenbook 3 Deluxe UX490UA
Intel HD Graphics 620, i5-7200U
1423 Points ∼6% -21%
Lenovo Ideapad 720S-13ARR
AMD Radeon RX Vega 10, R7 2700U
1157 Points ∼5% -36%
1280x720 Performance GPU
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, i7-8705G
10118 Points ∼20% +411%
Asus FX504GD
NVIDIA GeForce GTX 1050 Mobile, i5-8300H
7133 Points ∼14% +260%
Asus ZenBook UX530UX-FY070T
NVIDIA GeForce GTX 950M, i7-7500U
4117 Points ∼8% +108%
Asus Zenbook UX430UN
NVIDIA GeForce MX150, i5-8550U
3867 Points ∼8% +95%
Apple MacBook Pro 13 2018 Touchbar i5
Intel Iris Plus Graphics 655, i5-8259U
3044 Points ∼6% +54%
Lenovo Ideapad 720S-13ARR
AMD Radeon RX Vega 10, R7 2700U
2688 Points ∼5% +36%
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel UHD Graphics 620, i7-8565U
1979 Points ∼4%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel UHD Graphics 620, i7-8650U
1977 Points ∼4% 0%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel UHD Graphics 620, i5-8550U
1915 Points ∼4% -3%
Dell XPS 13 9370 FHD i5
Intel UHD Graphics 620, i5-8250U
1776 Points ∼3% -10%
Media Intel UHD Graphics 620
  (1235 - 2006, n=211)
1734 Points ∼3% -12%
Asus Zenbook 3 Deluxe UX490UA
Intel HD Graphics 620, i5-7200U
1644 Points ∼3% -17%
Apple MacBook Air 2018
Intel UHD Graphics 617, i5-8210Y
1572 Points ∼3% -21%
3DMark
2560x1440 Time Spy Graphics
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, i7-8705G
2072 Points ∼14% +415%
Asus FX504GD
NVIDIA GeForce GTX 1050 Mobile, i5-8300H
1597 Points ∼11% +297%
Apple MacBook Pro 13 2018 Touchbar i5
Intel Iris Plus Graphics 655, i5-8259U
624 Points ∼4% +55%
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel UHD Graphics 620, i7-8565U
402 Points ∼3%
Media Intel UHD Graphics 620
  (299 - 443, n=64)
374 Points ∼2% -7%
Apple MacBook Air 2018
Intel UHD Graphics 617, i5-8210Y
286 Points ∼2% -29%
1920x1080 Fire Strike Graphics
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, i7-8705G
7348 Points ∼18%
Asus FX504GD
NVIDIA GeForce GTX 1050 Mobile, i5-8300H
6356 Points ∼16%
Asus ZenBook UX530UX-FY070T
NVIDIA GeForce GTX 950M, i7-7500U
3293 Points ∼8%
Asus Zenbook UX430UN
NVIDIA GeForce MX150, i5-8550U
3122 Points ∼8%
Apple MacBook Pro 13 2018 Touchbar i5
Intel Iris Plus Graphics 655, i5-8259U
2070 Points ∼5%
Lenovo Ideapad 720S-13ARR
AMD Radeon RX Vega 10, R7 2700U
1567 Points ∼4%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel UHD Graphics 620, i5-8550U
1283 Points ∼3%
Media Intel UHD Graphics 620
  (557 - 1418, n=180)
1145 Points ∼3%
Dell XPS 13 9370 FHD i5
Intel UHD Graphics 620, i5-8250U
1100 Points ∼3%
Asus Zenbook 3 Deluxe UX490UA
Intel HD Graphics 620, i5-7200U
1018 Points ∼3%
Apple MacBook Air 2018
Intel UHD Graphics 617, i5-8210Y
947 Points ∼2%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, i7-8705G
42351 Points ∼22% +275%
Asus FX504GD
NVIDIA GeForce GTX 1050 Mobile, i5-8300H
38881 Points ∼20% +244%
Asus ZenBook UX530UX-FY070T
NVIDIA GeForce GTX 950M, i7-7500U
18961 Points ∼10% +68%
Asus Zenbook UX430UN
NVIDIA GeForce MX150, i5-8550U
17469 Points ∼9% +55%
Apple MacBook Pro 13 2018 Touchbar i5
Intel Iris Plus Graphics 655, i5-8259U
14343 Points ∼7% +27%
Asus ZenBook 14 UX433FA
Intel UHD Graphics 620, i7-8565U
11294 Points ∼6%
Microsoft Surface Pro 6, Core i7, 512 GB
Intel UHD Graphics 620, i7-8650U
10213 Points ∼5% -10%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel UHD Graphics 620, i5-8550U
9533 Points ∼5% -16%
Lenovo Ideapad 720S-13ARR
AMD Radeon RX Vega 10, R7 2700U
9364 Points ∼5% -17%
Media Intel UHD Graphics 620
  (6910 - 11436, n=193)
9179 Points ∼5% -19%
Asus Zenbook 3 Deluxe UX490UA
Intel HD Graphics 620, i5-7200U
8382 Points ∼4% -26%
Apple MacBook Air 2018
Intel UHD Graphics 617, i5-8210Y
7231 Points ∼4% -36%
1920x1080 Ice Storm Extreme Graphics
Asus FX504GD
NVIDIA GeForce GTX 1050 Mobile, i5-8300H
200390 Points ∼27%
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
Intel UHD Graphics 620, i5-8550U
47091 Points ∼6%
Dell XPS 15 9575 i7-8705G
AMD Radeon RX Vega M GL / 870, i7-8705G
46963 Points ∼6%
Asus Zenbook UX430UN
NVIDIA GeForce MX150, i5-8550U
45768 Points ∼6%
Media Intel UHD Graphics 620
  (29002 - 59483, n=60)
43397 Points ∼6%
3DMark 06 Standard
11207 punti
3DMark Vantage P Result
7761 punti
3DMark 11 Performance
2201 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
64710 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
9469 punti
3DMark Time Spy Score
461 punti
Aiuto
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 78.5 38.1 31.8 9.7 fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 22.8 13.7 7.2 5.7 fps
Rocket League (2017) 71.4 32.9 21.1 fps

Emissioni

Rumorosità di sistema

La soluzione di raffreddamento è quasi identica al suo predecessore UX430, nonostante le ampie modifiche apportate al resto del telaio. La ventola è attiva durante i carichi bassi come la navigazione o lo streaming, ma è essenzialmente impercettibile quando si è seduti ad una distanza normale. Carichi medi più elevati faranno salire il rumore della ventola a 36 dB(A) rispetto ai quasi 42 dB(A) dell'UX430, poiché quest'ultimo è dotato di una grafica GeForce dedicata. Se la nostra unità di test UX433 avesse incluso la grafica GeForce, sarebbe stato molto probabile che avrebbe mostrato lo stesso comportamento della ventola dell'UX430.

Il rumore della ventola è complessivamente basso se non un po' più forte di molti altri Ultrabook con sola iGPU come l'XPS 13 o lo Spectre 13 quando sono sottoposti a stress di elaborazione più elevati. La nostra unità soffre di un rumore elettronico moderato che si sente quando si posiziona un orecchio vicino alla tastiera.

Singola ventola da 50 mm
Singola ventola da 50 mm
Spazio vuoto per la scheda grafica
Spazio vuoto per la scheda grafica
Asus ZenBook 14 UX433FA
UHD Graphics 620, i7-8565U, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
UHD Graphics 620, i5-8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
Huawei Matebook X Pro i5
GeForce MX150, i5-8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Asus Zenbook UX430UN
GeForce MX150, i5-8550U, SanDisk SD8SN8U512G1002
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
UHD Graphics 620, i5-8550U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
HP Spectre x360 13-ae048ng
UHD Graphics 620, i5-8550U, Toshiba NVMe THNSN51T02DUK
Noise
4%
1%
-4%
4%
2%
off /ambiente *
28.8
28
3%
27.9
3%
28.3
2%
27.9
3%
30.13
-5%
Idle Minimum *
28.8
28
3%
27.9
3%
28.9
-0%
27.9
3%
30.13
-5%
Idle Average *
28.8
28
3%
27.9
3%
30
-4%
27.9
3%
30
-4%
Idle Maximum *
29.1
28
4%
27.9
4%
30.2
-4%
29.3
-1%
30.13
-4%
Load Average *
36.1
32.5
10%
36.2
-0%
41.8
-16%
32
11%
33.4
7%
Load Maximum *
41.2
42.2
-2%
45.2
-10%
42
-2%
39.3
5%
33
20%
Witcher 3 ultra *
45
42

* ... Meglio usare valori piccoli

Rumorosità

Idle
28.8 / 28.8 / 29.1 dB(A)
Sotto carico
36.1 / 41.2 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 28.8 dB(A)

Temperature

Lo scarico è verso l'alto attraverso lo schermo
Lo scarico è verso l'alto attraverso lo schermo

La metà sinistra del notebook sarà sempre più calda della metà destra grazie al posizionamento della CPU e al design della soluzione di raffreddamento. In questo caso, il comportamento della temperatura di superficie non è cambiato molto rispetto al vecchio UX430.

I punti caldi possono superare i 43 °C o 45 °C rispettivamente sui tasti WASD e sulla piastra inferiore, mentre i poggia palmi rimangono più freddi. Gli utenti possono aspettarsi un notebook caldo durante la navigazione, l'elaborazione testi o la navigazione. Un gradiente di temperatura più simmetrico come sull'HP Spectre x360 13 sarebbe stato preferibile.

Sistema in idle (lato superiore)
Sistema in idle (lato superiore)
Sistema in idle (lato inferiore)
Sistema in idle (lato inferiore)
Carico massimo (lato superiore)
Carico massimo (lato superiore)
Carico massimo (lato inferiore)
Carico massimo (lato inferiore)

Stressiamo il notebook per identificare eventuali problemi di strozzamento o di stabilità. Se sottoposto a carico Prime95, possiamo osservare un clock rate della CPU fino a 3.9 GHz mentre la temperatura interna sale lentamente a 89 °C. Una volta raggiunta questa soglia, il clock rate inizia ad alternarsi tra 2.0 GHz e 2.7 GHz per tenere sotto controllo le temperature. Poiché il clock rate di base dell'i7-8565U è di 1.8 GHz, la CPU del nostro Asus è in grado di mantenere un Turbo Boost di almeno 200 MHz in qualsiasi momento quando la CPU è sottoposta ad uno stress estremo. Il nostro screenshot qui sotto mostra questo comportamento in azione, compreso lo schema di clock rate alternato.

L'esecuzione simultanea di Prime95 e FurMark per sollecitare sia la CPU che l'iGPU ridurrà ulteriormente i valori di clock mentre il sistema fatica a soddisfare le richieste di elaborazione.

L'utilizzo con la batteria avrà un impatto sulle prestazioni di CPU e GPU. Un 3DMark 11 a batterie restituisce i punteggi Physics e Graphics di 6211 e 1745 punti, rispettivamente, rispetto ai 7617 e 1979 punti quando è collegato alla rete elettrica.

Stress Prime95
Stress Prime95
Stress FurMark
Stress FurMark
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C)
System Idle -- -- 40
Prime95 Stress 2.0 - 2.7 -- 75 - 86
Prime95 + FurMark Stress 0.9 - 1.3 -- 68 - 73
Carico massimo
 42.4 °C36.4 °C38 °C 
 39.4 °C36.2 °C27.6 °C 
 31 °C28 °C27.6 °C 
Massima: 42.4 °C
Media: 34.1 °C
38.6 °C45 °C40.2 °C
32.4 °C37 °C36.4 °C
29.2 °C32.4 °C33 °C
Massima: 45 °C
Media: 36 °C
Alimentazione (max)  50.4 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Fluke 62 Mini IR Thermometer
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 34.1 °C / 93 F, rispetto alla media di 30.7 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Subnotebook.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 42.4 °C / 108 F, rispetto alla media di 35.7 °C / 96 F, che varia da 22 a 57 °C per questa classe Subnotebook.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 45 °C / 113 F, rispetto alla media di 39.7 °C / 103 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 28.5 °C / 83 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.7 °C / 87 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 31 °C / 87.8 F e sono quindi freddi al tatto.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.5 °C / 83.3 F (-2.5 °C / -4.5 F).

Casse

Gli altoparlanti stereo integrati sono più potenti rispetto al 2017 Spectre 13 ma con una riproduzione media dei bassi. Le frequenze più alte sono enfatizzate per una qualità audio complessivamente "metallica" che è comune tra i piccoli computer portatili. Un volume più alto non introduce alcuna elettricità statica e riverbererà leggermente nei poggiapolsi.

Altoparlanti posizionati lungo il bordo anteriore
Altoparlanti posizionati lungo il bordo anteriore
Pink noise
Pink noise
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2037.636.22533.535.33132.8314031.630.85028.632.26330.432.68029.834.610028.539.912527.545.916026.150.9200255625025.46231524.963.540024.963.450024.161.263022.459.780022.165.3100021.668125021.766.9160021.270.920002171250021.272.1315020.969.1400020.965.3500021.270.8630020.973.4800021.175.81000020.8751250020.772.21600020.668.8SPL33.882.7N2.155.1median 21.6median 66.9Delta25.835.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6median 17.84.62.4hearing rangehide median Pink NoiseAsus ZenBook 14 UX433FAApple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Asus ZenBook 14 UX433FA analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (75.82 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 13.8% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (10.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 3.4% rispetto alla media
(+) | medi lineari (4.8% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 5.2% superiori alla media
(+) | alti lineari (6.1% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (14.8% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 21% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 5% simile, 74% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 8%, medio di 20%, peggiore di 50%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 14% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 4% similare, 82% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (83.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 11.3% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (14.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 2.4% rispetto alla media
(+) | medi lineari (5.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 2% dalla media
(+) | alti lineari (4.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (9.3% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 2% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 1% simile, 97% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 8%, medio di 20%, peggiore di 50%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 1% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 0% similare, 98% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Gestione energetica

Consumo Energetico

Forse il sistema più vicino a cui possiamo paragonare l'UX433 in termini di consumo energetico è il VivoBook Flip 14 da 14 pollici, dato che ha CPU TDP da 15 W e nessuna grafica dedicata. Anche con queste costanti, tuttavia, il VivoBook Flip 14 si rivela ancora più efficiente dal punto di vista energetico in tutte le condizioni di test. L'esecuzione di 3DMark 06 richiede 42 W dal nostro UX433 rispetto ai soli 33 W del nostro VivoBook. Il nuovo modello può essere un po' più veloce, ma attira anche un po' più potenza nel processo.

Il consumo massimo che possiamo registrare è di 44 W dal piccolissimo adattatore AC da 45 W (~5,4 x 5,4 x 2,8 cm). Questo assorbimento massimo è insostenibile per lunghi periodi di stress estremo perché il sistema alla fine rallenta, come mostrato dal nostro grafico sottostante. Il comportamento di consumo energetico alternato rispecchia le nostre osservazioni sulla frequenza di clock durante lo stress test di cui sopra.

Il consumo energetico è costante quando si esegue 3DMark 06
Il consumo energetico è costante quando si esegue 3DMark 06
Prime95 iniziato a 20s. Si noti che i consumi si attestano a circa 44 W prima di calare e restare tra i 32 W e i 44 W
Prime95 iniziato a 20s. Si noti che i consumi si attestano a circa 44 W prima di calare e restare tra i 32 W e i 44 W
Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.78 / 0.89 Watt
Idledarkmidlight 3.9 / 5.9 / 8.8 Watt
Sotto carico midlight 41.7 / 44 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Asus ZenBook 14 UX433FA
i7-8565U, UHD Graphics 620, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G, IPS, 1920x1080, 14
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
i5-8550U, UHD Graphics 620, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G, IPS, 3840x2160, 13.3
Huawei Matebook X Pro i5
i5-8250U, GeForce MX150, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 3000x2000, 13.9
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
i5-8550U, UHD Graphics 620, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG, IPS, 1920x1080, 13.9
Asus Zenbook UX430UN
i5-8550U, GeForce MX150, SanDisk SD8SN8U512G1002, IPS, 1920x1080, 14
HP Spectre x360 13-ae048ng
i5-8550U, UHD Graphics 620, Toshiba NVMe THNSN51T02DUK, IPS, 1920x1080, 13.3
Power Consumption
-18%
-26%
-21%
-1%
12%
Idle Minimum *
3.9
5
-28%
3.5
10%
3.4
13%
3
23%
3.2
18%
Idle Average *
5.9
8.3
-41%
8.9
-51%
7.5
-27%
5.8
2%
6
-2%
Idle Maximum *
8.8
8.8
-0%
12.3
-40%
11.8
-34%
6.2
30%
9.2
-5%
Load Average *
41.7
46.4
-11%
54.2
-30%
47.7
-14%
54.1
-30%
29.5
29%
Load Maximum *
44
48.6
-10%
52.1
-18%
63.2
-44%
56.4
-28%
35.6
19%
Witcher 3 ultra *
42.4
45.9

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

La capacità della batteria rimane invariata rispetto all'UX430. Tuttavia, la durata della batteria è eccellente a oltre 10 ore di utilizzo costante della WLAN tanto da essere paragonabile al MateBook X Pro. La ricarica da quasi vuoto a piena capacità è lenta, da 2 a 2,5 ore circa, rispetto alle 1,5 ore della maggior parte degli Ultrabook concorrenti.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
19ore 06minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
10ore 30minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 16minuti
Asus ZenBook 14 UX433FA
i7-8565U, UHD Graphics 620, 50 Wh
Apple MacBook Air 2018
i5-8210Y, UHD Graphics 617, 50.3 Wh
Dell XPS 13 9370 i7 UHD
i5-8550U, UHD Graphics 620, 52 Wh
Huawei Matebook X Pro i5
i5-8250U, GeForce MX150, 57.4 Wh
Lenovo Yoga C930-13IKB 81C4
i5-8550U, UHD Graphics 620, 60 Wh
Asus Zenbook UX430UN
i5-8550U, GeForce MX150, 50 Wh
HP Spectre x360 13-ae048ng
i5-8550U, UHD Graphics 620, 60 Wh
Autonomia della batteria
-10%
-33%
-12%
5%
-23%
-16%
Reader / Idle
1146
819
-29%
1243
8%
1039
-9%
WiFi v1.3
630
721
14%
465
-26%
557
-12%
664
5%
560
-11%
527
-16%
Load
196
131
-33%
109
-44%
133
-32%
98
-50%
166
-15%

Giudizio Complessivo

Pro

+ molto silenzioso in condizioni di carico ridotto
+ opzione GeForce MX150 discreta
+ lunette strette su tutti e quattro i lati
+ telaio più robusto dell'UX430
+ posizionamento originale della webcam
+ nessuna modulazione di larghezza d'impulso
+ opzioni opache e lucide
+ buon feedback della tastiera
+ impronta molto piccola
+ ampia durata della batteria
+ NumPad virtuale

Contro

- La Whiskey Lake-U i7-8565U è solo marginalmente più veloce del i7-8550U
- utilizza ancora caricabatterie AC proprietario invece di USB Type-C
- Il NumPad virtuale non ha alcun feedback tattile o controllo della luminosità
- la maggior parte della lunetta inferiore è nascosta dietro la base.
- colori imprecisi e scala di grigi di default
- l'aggiornamento dell'unità SSD M.2 può invalidare la garanzia.
- RAM o WLAN saldata e non aggiornabile
- trackpad più piccolo rispetto all'UX430
- la tastiera non è resistente all'acqua
- carica lenta dell'adattatore AC
- nessuna opzione touchscreen
- lento lettore MicroSD
- no Thunderbolt 3
Recensione: Asus ZenBook 14 UX433FA
Recensione: Asus ZenBook 14 UX433FA

Il mercato degli Ultrabook è in costante crescita in termini di opzioni e sta diventando sempre più difficile per gli OEM distinguersi l'uno dall'altro. Ciononostante, Asus sta ancora riuscendo a sorprenderci con caratteristiche uniche come lo  ScreenPad UX580 e ora le cornici NanoEdge a quattro lati che danno all'UX433 un ingombro molto piccolo per le dimensioni dello schermo da 14 pollici. Il nuovo design è visivamente distinguibile ed esclusivo della linea Zenbook, migliorando al contempo la rigidità e la connettività dell'ultima generazione. Si tratta di un aggiornamento evolutivo che ci aspettavamo, ma con una caratteristica distintiva che colpisce sia dal punto di vista estetico che ergonomico.

Apprezziamo in particolare il fatto che l'UX433 include opzioni di pannello antiriflesso opaco e lucido e un'eventuale SKU GeForce MX150. La maggior parte degli Ultrabook hanno solo display lucidi e sono limitati alla grafica Intel integrata più lenta.

La caratteristica più debole dell'UX433 sono le prestazioni della CPU. Non è la velocità che delude, ma quanto sia marginale il vantaggio che una Whiskey Lake-U fornisce oltre l'8a generazione di Kaby Lake-R al punto che gli utenti non noteranno probabilmente alcun guadagno di prestazioni. Anche Asus lo sa in quanto la pagina ufficiale del prodotto UX433 confronta la Whiskey Lake-U alla Kaby Lake di 7a generazione invece che alla Kaby Lake-R di 8a generazione, al fine di pubblicizzare un aumento della potenza della CPU. Non possiamo fare a meno di pensare che il sistema avrebbe potuto essere più economico e altrettanto veloce se fosse stato realizzato con i7-8550U o i5-8250U.

Per le future iterazioni, vorremmo vedere una Thunderbolt 3 e un display più luminoso per competere meglio con le alternative popolari come l'XPS 13, MateBook X Pro, MacBook Pro 13, Samsung NP900, e altri che potrebbero essere più facili da vedere in un ambiente luminoso. Asus dovrebbe inoltre abbandonare la porta dell'adattatore AC proprietario e adottare il più versatile USB Type-C di ricarica. Feedback tattile per il NumPad virtuale, lettore di impronte digitali e tastiera resistente all'acqua sono solo alcune delle caratteristiche mancanti che il produttore potrebbe considerare per rendere l'UX433 ancora migliore.

Un aggiornamento estetico e qualitativo dell'ultima generazione di UX430. Il sistema risulta vincente per le dimensioni anche se omette alcune caratteristiche che si trovano comunemente su altri ultrabook nella sua fascia di prezzo. L'aumento della potenza della CPU di Whiskey Lake-U sarà molto maggiore se gli utenti stanno passando da computer portatili che hanno almeno due o tre anni.

Asus ZenBook 14 UX433FA - 11/20/2018 v6(old)
Allen Ngo

Chassis
81 /  98 → 83%
Tastiera
80%
Dispositivo di puntamento
75%
Connettività
47 / 80 → 59%
Peso
73 / 35-78 → 88%
Batteria
93%
Display
81%
Prestazioni di gioco
59 / 68 → 86%
Prestazioni Applicazioni
90 / 87 → 100%
Temperatura
89 / 91 → 98%
Rumorosità
93%
Audio
60 / 91 → 66%
Fotocamera
45 / 85 → 53%
Media
74%
84%
Subnotebook - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile Asus ZenBook 14 UX433F (i7-8565U)
Allen Ngo, 2018-12- 8 (Update: 2018-12- 8)
Allen Ngo
Editor of the original article: Allen Ngo - US Editor in Chief