Notebookcheck

Recensione completa del convertibile Lenovo Yoga 920-13IKB (i7-8550U, FHD)

Bernhard Pechlaner (traduzione a cura di Alessandro Seren Rosso), 11/05/2017

Un 2-in-1 da valutare. Il convertibile consumer di riferimento di Lenovo nel segmento da 13.9 pollici ora è dotato di hardware Kaby Lake R e altri interessanti aggiornamenti. La nostra recensione si concentra su come lo Yoga 920 può essere comparato con altri 2-in-1 per prestazioni, autonomia della batteria e rumorosità della ventola

Alla fine dello scorso anno abbiamo provato il Lenovo Yoga 910 e siamo rimati abbastanza colpiti: anche se non si tratta di un dispositivo economico, questo convertibile consumer con la sua cerniera particolare si comporta bene in diverse aree: ottimo design, buone prestazioni e un'ottima autonomia della batteria. Lo Yoga 910, con la sua versatilità data dalle diverse modalità, era certamente un dispositivo con un ottimo equilibrio tra portabilità, prestazioni e usabilità.

Anche se visivamente non molto diverso, lo Yoga 920 2017 presenta un telaio in alluminio completamente riprogettato (con una nuova colorazione bronzo) e un hardware potenziato con processore quad-core Intel Kaby Lake R, due porte Thunderbolt 3 e supporto all'Active Pen 2. La versione da 8 GB con processore Core i5 di ottava generazione con display IPS FHD da 13.9 pollici ha un prezzo a partire da 1330$ al momento della scrittura dell'articolo, ma il modello di gamma più elevata, con CPU i7 e display UHD (4K) arriva a 2000$.

La maggior parte degli utenti che cerca di comprare o sostituire un 2-in-1 possono considerare lo Spectre x360 13 - abbiamo provato sia lo Spectre x360 con display FHD che lo Spectre x360 4K - o rivali come il Dell XPS 13 2-in-1 e l'Asus ZenBook Flip S.

Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Processore
Intel Core i7-8550U
Scheda grafica
Intel UHD Graphics 620, Core: 400 MHz, Memoria: 930 MHz, 22.20.16.4708
Memoria
8096 MB 
, DDR4 17-17-17-39
Schermo
13.9 pollici 16:9, 1920x1080 pixel 158 PPI, 10-point capacitive, supporto penna nativo, AU Optronics B139HAN03.0, IPS, lucido: si
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U + iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
Samsung PM961 MZVLW256HEHP, 256 GB 
, PCIe NVME
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 2 Thunderbolt, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: headphone/microphone combo-jack, 1 Lettore impronte digitali
Rete
Atheros/Qualcomm QCA6174 (a/b/g/n/ac)
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 13.95 x 323 x 223.5
Batteria
70 Wh ioni di litio, Autonomia della batteria (dichiarata dal produttore): 13 ore
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: 720p fixed-focus
Altre caratteristiche
Casse: JBL Speakers and Dolby Atmos (with headphones) , Tastiera: chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Lenovo Active Pen 2, 12 Mesi Garanzia
Peso
1.372 kg, Alimentazione: 318 gr
Prezzo
1330 USD

 

Case

Il telaio semi-unibody in alluminio non è solo molto elegante, ma anche decisamente robusto. La rigidità del case è molto elevata, come confermato dalle nostre prove. Il deck della tastiera resiste bene alla pressione, anche se Spectre x360 e XPS 13 2-in-1 sono leggermente più rigidi. Il touchscreen è molto resistente e la pressione sul coperchio non causa problemi o modifiche dell'immagine. 

La qualità dell'assemblaggio è decisamente elevata. La superficie spazzolata in colore Platinum Silver, Bronze o Copper (depending on the model) resiste alle ditate e alla maggior parte dei materiali. La cerniera è davvero bella da vedere, ma dopo un po' si inizia a sperare che fosse stata progettata con una maggior robustezza: il display si piega all'indietro se si usa il touchscreen con troppo vigore, ad esempio. Come nella maggior parte dei convertibili consumer non sono presenti strisce in gomma o soluzioni simili per la protezione dei bordi in modalità tent o stand, quindi è necessario prestare una particolare cura per evitare graffi.

Il lettore di impronte digitali permette l'accesso senza password con Windows Hello. Le impronte digitali vengono riconosciute in modo istantaneo se il dito è pulito e asciutto.

Poiché lo Yoga 920 con i suoi 13.9 pollici ha un display leggermente più ampio, anche la superficie è più elevata, nell'ordine del 15 per cento rispetto all'XPS 13 2-in-1 con InfinityEdge (e diagonale da 13.3 pollici). Con i suoi 14 mm, lo Yoga è leggermente più spesso dell'XPS 13 o dello Spectre x360, mentre l'Asus ZenBook Flip S vanta uno spessore di soli 11 mm. Una maggior superficie significa anche un maggio peso, infatti lo Yoga ha un peso di circa 250 g in più rispetto ai suoi rivali del settore consumer. Il convertibile business Dell Latitude 5289 ha un display decisamente più piccolo, da 12.5 pollici, ma il suo peso è inferiore di soli trenta grammi.

In caso di funzionamento come tablet le dimensioni hanno il loro peso, quindi il Dell XPS 13 2-in-1 è un po' più comodo da tenere in mano, almeno secondo la nostra opinione. Poiché i bordi dello Yoga sono abbastanza netti, l'utilizzo prolungato in modalità tablet risulta un po' scomodo dopo un certo periodo. 

Connettività

Una delle cose che non avevamo gradito del vecchio Yoga 910 era la scarsa selezione di porte rispetto ai rivali. Lo Yoga 920 non migliora nel numero di porte, ma per lo meno Lenovo ha sostituito le due porte USB Type-C (una delle quali con supporto a velocità solo da USB 2.0) con due porte Thunderbolt 3. Le due porte naturalmente supportano la tecnologia DisplayPort, ma la maggior parte degli utenti dovrà procurarsi degli adattatori per l'hardware esistente, perché non ci sono uscite video dedicate. Durante la carica, una delle porte è occupata dall'alimentatore quindi, per l'utilizzo a casa, potrebbe essere meglio rivolgersi a una dock. Inoltre, il convertibile non è dotato di lettore di schede di memoria, quindi per dare un'occhiata alle foto delle vacanze potrebbe essere necessario dotarsi di lettore esterno.

Lato sinistro: USB Type-C Gen. 2 (+ Thunderbolt 3), jack combo audio
Lato sinistro: USB Type-C Gen. 2 (+ Thunderbolt 3), jack combo audio
Lato destro: pulsante di accensione, USB 3.0
Lato destro: pulsante di accensione, USB 3.0
Fronte: nessuna porta
Fronte: nessuna porta
Retro: nessuna porta
Retro: nessuna porta

Comunicazioni

Il modulo WLAN targato Qualcomm/Atheros (QCA6174) supporta gli standard IEEE 802.11 a/b/g/n/ac a 2.4 e 5 GHz e la tecnologia Bluetooth 4.1. Abbiamo misurato velocità di 648 MBit/s e 566 MBit/s in upload e download, rispettivamente, con posizionamento del notebook a un metro dal nostro router di riferimento, un Linksys EA8500. Queste velocità sono molto buone e superiori rispetto a quelle del Dell XPS 2-in-1 con il suo più datato modulo Intel 8265. Non abbiamo avuto perdite di connessione, ma il modulo WLAN frequentemente non si riattivava dopo lo standby, richiedendo un riavvio per tornare online. Sospettiamo un problema con i driver, anche se la reinstallazione non ha portato alcun risultato.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Atheros/Qualcomm QCA6174
648 MBit/s ∼100%
Dell Latitude 5289
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
579 MBit/s ∼89% -11%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel Dual Band Wireless-AC 8260
518 MBit/s ∼80% -20%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
802.11 a/b/g/n/ac
309 MBit/s ∼48% -52%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel Dual Band Wireless-AC 8260
671 MBit/s ∼100% +19%
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Atheros/Qualcomm QCA6174
566 MBit/s ∼84%
Dell Latitude 5289
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
502 MBit/s ∼75% -11%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
802.11 a/b/g/n/ac
471 MBit/s ∼70% -17%

Accessori

La scatola include il convertibile, l'alimentatore e diversi depliant. Il nostro 2-in-1 è stato spedito con Active Pen, che però non è disponibile con nessun modello sul sito web Lenovo. La Active Pen 2 è disponibile come accessorio e ha un prezzo di 60$.

Camera

La qualità dell'immagine trasmessa dalla webcam non è eccezionale
La qualità dell'immagine trasmessa dalla webcam non è eccezionale

Lo Yoga 910 presenta la videocamera nella parte inferiore della cornice, in modo simile all'XPS 13, quindi una garanzia di immagini non eccezionali durante le videoconferenze. Lenovo ha questa volta montato un modulo differente e l'ha posizionato nella parte alta del superiore, senza dover per questo ingrandire le cornici. La qualità dell'immagine non è eccezionale, ma sicuramente il nuovo posizionamento è il benvenuto.

Manutenzione

L'accesso alle parti interne non è difficile, anche se si tratta di un convertibile e quindi è necessario rimuovere l'intera unità inferiore, fissata da 10 vite Torx. Sia la RAM che l'SSD sembrano saldati, o per lo meno non è presente un accesso diretto evidente, quindi la manutenzione è limitata alla sostituzione del modulo WLAN o alla pulizia delle due piccole ventole.

Garanzia

La garanzia di base copre i difetti del convertibile per un periodo di un anno. Gli aggiornamenti sono ragionevoli: una garanzia con servizio Depot e protezione dai danni accidentali ha un prezzo di 150$, mentre la stessa protezione con servizio On-Site richiede 180$.

Dispositivi di input

Tastiera

Lenovo ha deciso di aumentare le dimensioni del tasto shift destro, poiché il feedback degli utenti ha indicato che chi scrive molto preferisce tasti shift di dimensioni complete rispetto ai tasti freccia. Anche se dobbiamo ammettere che spesso un tasto shift più piccolo può rallentare la digitazione, non siamo particolarmente impressionati dai tasti freccia di piccole dimensioni che vengono impiegati sempre più spesso nei notebook moderni. Detto questo, la tastiera non è cambiata praticamente e la flessione è sempre minima, quindi l'esperienza di scrittura è sempre ottima nonostante i meno di 1.5 mm di corsa. I tasti sono piuttosto piacevoli al tocco e la digitazione è silenziosa, soltanto la barra spaziatrice è leggermente più rumorosa degli altri tasti. La tastiera è comparabile a quanto si ritrova u Dell XPS 13 o Spectre x360, anche se non è all'altezza della tastiera Thinkpad Precision.

La retroilluminazione a due stadi permette l'utilizzo dello Yoga 920 anche negli ambienti più scuri.

 

Touchpad

Con le sue dimensioni di 10.5 x 6 cm, il clickpad è ampio e permette un ottimo scorrimento delle dita. Il controllo è ottimo e la risposta immediata anche in caso di gesture con quattro dita. I click del mouse offrono un ottimo feedback. La qualità generale del touchpad è sicuramente discreta e molti utenti probabilmente non avranno neppure necessità di utilizzo di un mouse esterno.  

Touchscreen & Active Pen 2

Il touchscreen supporta input fino a 10 dita e funziona molto bene anche sui bordi o sugli angoli. Gli input sono molto precisi, anche se avremmo preferito, come già detto, una cerniera più solida. Lo Yoga 920 include anche il supporto alla active pen, una novità per questa serie. La Active Pen 2 riconosce fino a 4096 livelli di pressione e rende il convertibile molto più utile. I pulsanti possono essere configurati con l'applicazione Wacom Pen. Il pulsante superiore, utilizzato inizialmente per associare la penna, richiede l'utilizzo dell'app Pen & Windows Ink. La penna è un piacere da utilizzare e l'abbiamo trovata molto adatta sia per le note che per gli schizzi. Inoltre, è incluso un supporto che si inserisce nella porta USB 3.0 sulla destra. Notare che lo Yoga non utilizza la funzionalità Lenovo Lift'n Lock come gli Yoga ThinkPad, quindi quando si tiene in mano il convertibile sarà inevitabile schiacciare tasti e touchpad. Gli input sono naturalmente disattivati quando il coperchio viene girato oltre una certa gradazione. 

Cortana con microfoni Far-Field

Lo Yoga 920 è dotato di quattro microfoni far-field, quindi è possibile interagire con Cortana dall'altro lato della stampa per impostare promemoria, creare elenchi o cercare risposte su internet. Il tutto funziona abbastanza bene, anche se non ci sembra il caso di lasciare il computer acceso tutto il giorno semplicemente per impartire comandi vocali.

La tastiera riprogettata ora presenta un tasto shift destro più grande
La tastiera riprogettata ora presenta un tasto shift destro più grande
Retroilluminazione a due livelli
Retroilluminazione a due livelli
Il clickpad ha un ottimo funzionamento
Il clickpad ha un ottimo funzionamento
La Active Pen 2 funziona molto bene senza lag
La Active Pen 2 funziona molto bene senza lag
L'applicazione Wacom Pen
L'applicazione Wacom Pen
Pen & Windows Ink
Pen & Windows Ink

Display

Mentre lo Yoga 910 che abbiamo provato lo scorso anno era dotato di display 4K display, il nostro Yoga 920 presenta un "normale" pannello IPS Full HD 1080p di AU Optronics. Con una luminosità media di 280 nit, il pannello è ragionevolmente luminoso, anche se non riesce ad arrivare al livello di diversi rivali che arrivano a circa 320 nit. La distribuzione della luminosità non è granché, con un valore pari all'81 per cento, anche se lo schermo non sembra disomogeneo durante il normale utilizzo. Lenovo non utilizza il PWM per controllare la luminosità.

Leggero backlight bleeding nell'angolo inferiore sinistro
Leggero backlight bleeding nell'angolo inferiore sinistro
Subpixel array
Subpixel array
274.4
cd/m²
298.2
cd/m²
288.5
cd/m²
281.8
cd/m²
297.9
cd/m²
273.8
cd/m²
255.7
cd/m²
291.9
cd/m²
241
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 298.2 cd/m² Media: 278.1 cd/m² Minimum: 0.12 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 81 %
Al centro con la batteria: 297.9 cd/m²
Contrasto: 677:1 (Nero: 0.44 cd/m²)
ΔE Color 5.1 | - Ø
ΔE Greyscale 6.7 | - Ø
91.7% sRGB (Argyll) 64.1% AdobeRGB 1998 (Argyll)
Gamma: 2.9
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
AU Optronics B139HAN03.0, IPS, 13.9, 1920x1080
Dell XPS 13-9365 2-in-1
IPS, 13.3, 1920x1080
HP Spectre x360 13-w023dx
Chi Mei CMN1367, IPS, 13.3, 1920x1080
Asus ZenBook Flip S UX370
AUO B133HAN04.2, a-Si TFT-LCD, WLED, 13.3, 1920x1080
Dell Latitude 5289
BOE NV12N51, IPS LED, 12.5, 1920x1080
HP Spectre x360 13-ac033dx
LG Philips LGD054D, IPS, 13.3, 3840x2160
Response Times
-4%
20%
6%
6%
4%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
46 (20.8, 25.2)
48 (16.4, 31.6)
-4%
33.2 (16, 17.2)
28%
44 (22, 22)
4%
42 (22, 20)
9%
42 (20.8, 21.2)
9%
Response Time Black / White *
31.6 (18.4, 13.2)
32.8 (7.6, 25.2)
-4%
28 (5.6, 22.4)
11%
29 (18, 11)
8%
31 (18, 13)
2%
32 (18, 14)
-1%
PWM Frequency
1042 (29)
531 (90)
Screen
13%
6%
26%
17%
31%
Brightness
278
306
10%
319
15%
321
15%
320
15%
282
1%
Brightness Distribution
81
91
12%
90
11%
86
6%
90
11%
83
2%
Black Level *
0.44
0.19
57%
0.336
24%
0.25
43%
0.34
23%
0.25
43%
Contrast
677
1698
151%
996
47%
1336
97%
988
46%
1210
79%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.1
7.7
-51%
6.21
-22%
4.24
17%
3.45
32%
2.4
53%
Greyscale DeltaE2000 *
6.7
7.9
-18%
7.71
-15%
3.92
41%
1.68
75%
2.8
58%
Gamma
2.9 83%
2.88 83%
2.36 102%
2.68 90%
2.49 96%
2.2 109%
CCT
6839 95%
7044 92%
6458 101%
6758 96%
6782 96%
6333 103%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
64.1
44.1
-31%
58.6
-9%
58
-10%
41
-36%
65.5
2%
Color Space (Percent of sRGB)
91.7
69.9
-24%
90
-2%
90
-2%
64
-30%
97.1
6%
Media totale (Programma / Settaggio)
5% / 10%
13% / 9%
16% / 22%
12% / 15%
18% / 25%

* ... Meglio usare valori piccoli

La copertura dello spazio colore è pari circa al 64 per cento e al 92 per cento rispettivamente degli standard AdobeRGB e sRGB, valori comparabili ai valori ottenuti dai convertibili Dell. L'HP Spectre x360 13-ac033dx con pannello4K ha un gamut più ampio e raggiunge il 97 per cento dello spazio colore sRGB. 

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB
vs. Spectre x360 Full HD
vs. Spectre x360 Full HD

Le nostre misure con spettrofotomero X-Rite rivelano valori medi al di sotto della norma con il dispositivo non calibrato. Una calibrazione migliora la precisione dei colori e delle scale di grigi, raddoppiando il contrasto, un fatto abbastanza insolito. Il problema è da imputare alle scarse prestazioni nelle scale di grigi prima della calibrazione. In generale, il display è abbastanza buono, ma si raccomanda caldamente una buona calibrazione.

ColorChecker (prima della calibrazione)
ColorChecker (prima della calibrazione)
Grayscale (prima della calibrazione)
Grayscale (prima della calibrazione)
Saturation Sweeps (prima della calibrazione)
Saturation Sweeps (prima della calibrazione)
ColorChecker (dopo la calibrazione)
ColorChecker (dopo la calibrazione)
Grayscale (dopo la calibrazione)
Grayscale (dopo la calibrazione)
Saturation Sweeps (dopo la calibrazione)
Saturation Sweeps (dopo la calibrazione)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
31.6 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 18.4 ms Incremento
↘ 13.2 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 80 % of all devices are better.
This means that the measured response time is worse than the average of all tested devices (26.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
46 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 20.8 ms Incremento
↘ 25.2 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 70 % of all devices are better.
This means that the measured response time is similar to the average of all tested devices (42.5 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM not detected

In comparison: 55 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 9257 (minimum: 43 - maximum: 247500) Hz was measured.

L'utilizzabilità all'esterno non è eccezionale, poiché una luminosità di 280 nit non permettono di superare i problemi dati dai riflessi dei pannelli lucidi. Il lavoro all'ombra è certamente possibile in tutte le modalità, ma la modalità tablet in particolare è sensibile alla luce del sole. Poiché il pannello utilizza la tecnologia IPS, gli angoli di visualizzazione sono molto ampi senza trasformazione dell'immagine in negativo. 

Uso all'esterno - all'ombra
Uso all'esterno - all'ombra
Uso all'esterno - al sole
Uso all'esterno - al sole
Uso all'esterno (modalità tablet) - al sole
Uso all'esterno (modalità tablet) - al sole
Gli ampi angoli di visualizzazione del pannello IPS
Gli ampi angoli di visualizzazione del pannello IPS

Prestazioni

Lenovo non si è limitata a riprogettare il telaio, ma ha anche migliorato l'hardware con una CPU quad-core Intel Core i7-8550U (4x 1.8 GHz - 4.0 GHz), mentre il modello dello scorso anno era dotato di proecssore dual-core Kaby Lake Core i7-7500U (2 x 2.7 - 3.5 GHz). La versione più economica del modello è dotata di CPU i5-8250U. La RAM (8 o 16 GB) è saldata sulla scheda madre, quindi non è possibile procedere alla sostituzione. Gli SSD PCIe vanno da 256 GB a 1 TB. 

Processore

Il passaggio da una CPU dual-core di settima generazione, l'Intel Core i7-7500U, è abbastanza significativo dal punto di vista delle prestazioni, poiché il quad-core Intel Core i7-8550U è decisamente più potente. Le prestazioni in single-core sono superiori del 15 - 30 per cento, mentre quelle in multi-core sono superiori del 50 - 70 per cento. Notare che le frequenze di clock in declino del Turbo Boost hanno un impatto anche durante le esecuzioni dei singoli benchmark. Un aspetto interessante: durante l'esecuzione dell'intero benchmark Cinebench R15, abbiamo registrato un punteggio Multi-Thread di 535 punti. Si tratta di un punteggio abbastanza elevato, ma l'esecuzione del test Multi-Thread del benchmark senza la parte di OpenGL ha fatto registrare un punteggio ancora superiore, ben 576 punti.

Lo stesso comportamento si osserva nel loppo di Cinebench R15: dopo il punteggio iniziale nella fascia dei 570 punti, le esecuzioni seguenti scendono di circa 40 punti. Notare che dopo 25 passaggi abbiamo osservato un throttling ciclico con rimbalzo immediato. Tuttavia, perfino il punteggio inferiore, 494 punti, registrato in questa sequenza è di almeno il 35 per cento superiore a quanto ci aspetteremmo da un dispositivo con i7-7500U. Il Dell XPS 13 con display QHD e la medesima CPU supera lo Yoga 920, anche se non si tratta di un convertibile.

CineBench R15
CineBench R15
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R10 32-bit
CineBench R10 32-bit
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel Core i7-8550U
170 Points ∼85%
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel Core i7-8550U
167 Points ∼84% -2%
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
Intel Core i7-7500U
147 Points ∼74% -14%
Dell Latitude 5289
Intel Core i5-7300U
145 Points ∼73% -15%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel Core i7-7Y75
130 Points ∼65% -24%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel Core i5-7200U
127 Points ∼64% -25%
HP Spectre x360 13-w023dx
Intel Core i7-7500U
126 Points ∼63% -26%
CPU Multi 64Bit
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel Core i7-8550U
603 Points ∼28% +5%
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel Core i7-8550U
576 Points ∼27%
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
Intel Core i7-7500U
354 Points ∼16% -39%
Dell Latitude 5289
Intel Core i5-7300U
340 Points ∼16% -41%
HP Spectre x360 13-w023dx
Intel Core i7-7500U
314 Points ∼15% -45%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel Core i5-7200U
302 Points ∼14% -48%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel Core i7-7Y75
258 Points ∼12% -55%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel Core i7-8550U
1.91 Points ∼84%
HP Spectre x360 13-w023dx
Intel Core i7-7500U
1.66 Points ∼73% -13%
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel Core i7-8550U
1.62 Points ∼71% -15%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel Core i7-7Y75
1.54 Points ∼68% -19%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel Core i5-7200U
1.45 Points ∼64% -24%
CPU Multi 64Bit
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel Core i7-8550U
6.47 Points ∼27% +9%
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel Core i7-8550U
5.94 Points ∼25%
HP Spectre x360 13-w023dx
Intel Core i7-7500U
3.46 Points ∼14% -42%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel Core i5-7200U
3.3 Points ∼14% -44%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel Core i7-7Y75
2.98 Points ∼12% -50%
Cinebench R10
Rendering Single 32Bit
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel Core i7-8550U
6452 Points ∼73%
HP Spectre x360 13-w023dx
Intel Core i7-7500U
5659 Points ∼64% -12%
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel Core i7-8550U
5552 Points ∼63% -14%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel Core i7-7Y75
5496 Points ∼62% -15%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel Core i5-7200U
4950 Points ∼56% -23%
Rendering Multiple CPUs 32Bit
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel Core i7-8550U
16869 Points ∼34% +8%
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel Core i7-8550U
15599 Points ∼31%
HP Spectre x360 13-w023dx
Intel Core i7-7500U
11244 Points ∼23% -28%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel Core i5-7200U
10626 Points ∼21% -32%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel Core i7-7Y75
9392 Points ∼19% -40%
wPrime 2.0x - 1024m
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel Core i7-7Y75
618.91 s * ∼7% -64%
HP Spectre x360 13-w023dx
Intel Core i7-7500U
485.231 s * ∼6% -28%
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel Core i7-8550U
377.99 s * ∼4%
Super Pi Mod 1.5 XS 32M - ---
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel Core i7-7Y75
585.172 Seconds * ∼3% -9%
HP Spectre x360 13-w023dx
Intel Core i7-7500U
572.169 Seconds * ∼3% -7%
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel Core i7-8550U
536 Seconds * ∼2%

* ... Meglio usare valori piccoli

Cinebench R10 Shading 32Bit
9362
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
15599
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
6452
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
44.56 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
5.94 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.91 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.8 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
50.17 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
576 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
170 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

Una CPU molto veloce con un SSD ad elevate prestazioni a risoluzione "solo" Full HD: lo Yoga 920 letteralmente vola con i benchmark PCMark e batte chiaramente qualsiasi dispositivo dotato di hardware di generazione precedente, anche se lo Spectre x360 con Core i7-7500U - un sistema decisamente performante - riesce quasi a tenere il passo. Perfino sistemi gaming con CPU quad-core da 45 W e GPU dedicata faticano parecchio contro questo 2-in-1 nei punteggi dei benchmark sintetici di PCMark. Non abbiamo riscontrato alcun problema relativo a software o driver durante il periodo di prova. 

PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5154 Points ∼79%
HP Spectre x360 13-w023dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
4910 Points ∼75% -5%
Dell Latitude 5289
HD Graphics 620, 7300U, SanDisk X400 256GB, SATA (SD8SB8U-256G)
4681 Points ∼72% -9%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
HD Graphics 615, 7Y75, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
4674 Points ∼72% -9%
Asus ZenBook Flip S UX370
HD Graphics 620, 7200U, SanDisk SD8SN8U256G1002
4559 Points ∼70% -12%
Dell XPS 13 i7-8550U
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
4436 Points ∼68% -14%
HP Spectre x360 13-ac033dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
3706 Points ∼57% -28%
Creative Score Accelerated v2
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5342 Points ∼57%
HP Spectre x360 13-w023dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
4699 Points ∼50% -12%
Dell XPS 13 i7-8550U
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
4604 Points ∼49% -14%
HP Spectre x360 13-ac033dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
4432 Points ∼48% -17%
Asus ZenBook Flip S UX370
HD Graphics 620, 7200U, SanDisk SD8SN8U256G1002
4364 Points ∼47% -18%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
HD Graphics 615, 7Y75, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
4277 Points ∼46% -20%
Home Score Accelerated v2
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3999 Points ∼67%
HP Spectre x360 13-w023dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
3795 Points ∼64% -5%
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
3555 Points ∼59% -11%
Dell Latitude 5289
HD Graphics 620, 7300U, SanDisk X400 256GB, SATA (SD8SB8U-256G)
3554 Points ∼59% -11%
Asus ZenBook Flip S UX370
HD Graphics 620, 7200U, SanDisk SD8SN8U256G1002
3521 Points ∼59% -12%
Dell XPS 13 i7-8550U
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
3432 Points ∼57% -14%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
HD Graphics 615, 7Y75, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
3134 Points ∼52% -22%
HP Spectre x360 13-ac033dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
3023 Points ∼51% -24%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3999 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
5342 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5154 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Etichettare il drive PCIe NVMe Samsung PM961 da 256 GB come "veloce" è commettere un'ingiustizia. I sistemi concorrenti con PM951, in particolare i notebook dotati di drive SATA come l'Asus ZenBook Flip S UX370 sono più lenti, in alcuni casi in modo significativo. Solo l'HP Spectre x360 13-ac033dx, dotato dello stesso disco, è un po' più veloce in alcune aree e un po' più lento in altre. Ciò è sufficiente a capire che difficilmente il drive creerà un collo di bottiglia durante avvio dei programmi, trasferimento di dati o avviamento del sistema operativo.

AS SSD
AS SSD
AS SSD - Copia
AS SSD - Copia
CDM 3
CDM 3
CDM 5
CDM 5
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
HP Spectre x360 13-w023dx
Samsung PM951 NVMe MZVLV512
Asus ZenBook Flip S UX370
SanDisk SD8SN8U256G1002
Dell Latitude 5289
SanDisk X400 256GB, SATA (SD8SB8U-256G)
HP Spectre x360 13-ac033dx
Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
CrystalDiskMark 3.0
-35%
-25%
-59%
-67%
1%
Write 4k QD32
573.1
250.2
-56%
361.2
-37%
170.8
-70%
158.8
-72%
225.6
-61%
Read 4k QD32
432.9
411
-5%
535.2
24%
385.4
-11%
306.2
-29%
518.3
20%
Write 4k
142.4
121.2
-15%
137.9
-3%
57.01
-60%
27.92
-80%
139.4
-2%
Read 4k
56.16
32.93
-41%
42.66
-24%
29.7
-47%
22.73
-60%
54.66
-3%
Write 512
831.5
410.7
-51%
570.5
-31%
291.5
-65%
255.6
-69%
1229
48%
Read 512
1252
966.3
-23%
679
-46%
315.7
-75%
260.8
-79%
864.8
-31%
Write Seq
1125
629.4
-44%
570.7
-49%
432.5
-62%
406.4
-64%
1550
38%
Read Seq
2070
1206
-42%
1376
-34%
455.9
-78%
423.7
-80%
2065
0%
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Sequential Read: 2070 MB/s
Sequential Write: 1125 MB/s
512K Read: 1252 MB/s
512K Write: 831.5 MB/s
4K Read: 56.16 MB/s
4K Write: 142.4 MB/s
4K QD32 Read: 432.9 MB/s
4K QD32 Write: 573.1 MB/s

Prestazioni GPU

Durante l'esecuzione dei benchmark 3DMark, il nostro sistema si piazza leggermente in svantaggio rispetto al Dell XPS 13 con lo stesso processore e UHD Graphics 620 (3DMark 11) o lo batte di poco (Fire Strike, Cloud Gate, Ice Storm). I sistemi con HD Graphics 620 possono essere più lenti fino al 30 per cento a seconda del test, anche se non sempre il margine è così ampio. Il 2-in-1 a raffreddamento passivo Dell XPS 13-9365 2-in-1 con Intel HD Graphics 615 è in svantaggio e del 20 % più lento secondo i punteggi di 3DMark 11.

Le prestazioni seguono lo stesso schema, ossia sono un buon miglioramento rispetto a sistemi con CPU più datata e Intel HD Graphics 620. Tuttavia, a risoluzione nativa e dettagli elevati, è impossibile giocare anche ai titoli più vecchi. Una GPU dedicata entry-level, come la Nvidia MX150 dell'HP Envy 13-ad006ng offre prestazioni decisamente superiori e un raddoppio dei frame rate.

Per i dati tecnici e altri benchmark fare riferimento alla nostra recensione dell'Intel UHD Graphics 620.

3DMark 11
3DMark 11
Ice Storm
Ice Storm
Ice Storm Extreme
Ice Storm Extreme
Cloud Gate
Cloud Gate
Fire Strike
Fire Strike
Fire Strike Extreme
Fire Strike Extreme
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
HP Envy 13-ad006ng
NVIDIA GeForce MX150 (Laptop GT 1030), 7500U
3575 Points ∼20% +118%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Intel Iris Plus Graphics 640, 7560U
1838 Points ∼10% +12%
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1751 Points ∼10% +7%
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1640 Points ∼9%
HP Spectre x360 13-ac033dx
Intel HD Graphics 620, 7500U
1555 Points ∼9% -5%
Dell Latitude 5289
Intel HD Graphics 620, 7300U
1548 Points ∼9% -6%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel HD Graphics 620, 7200U
1540 Points ∼9% -6%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel HD Graphics 615, 7Y75
1313 Points ∼7% -20%
1280x720 Performance GPU
HP Envy 13-ad006ng
NVIDIA GeForce MX150 (Laptop GT 1030), 7500U
3459 Points ∼7% +102%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Intel Iris Plus Graphics 640, 7560U
2124 Points ∼4% +24%
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1810 Points ∼4% +6%
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1709 Points ∼3%
Dell Latitude 5289
Intel HD Graphics 620, 7300U
1627 Points ∼3% -5%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel HD Graphics 620, 7200U
1589 Points ∼3% -7%
HP Spectre x360 13-ac033dx
Intel HD Graphics 620, 7500U
1569 Points ∼3% -8%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel HD Graphics 615, 7Y75
1370 Points ∼3% -20%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
HP Envy 13-ad006ng
NVIDIA GeForce MX150 (Laptop GT 1030), 7500U
2841 Points ∼7% +147%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Intel Iris Plus Graphics 640, 7560U
1369 Points ∼3% +19%
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1158 Points ∼3% +1%
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1150 Points ∼3%
Dell Latitude 5289
Intel HD Graphics 620, 7300U
1081 Points ∼3% -6%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel HD Graphics 620, 7200U
1058 Points ∼3% -8%
HP Spectre x360 13-ac033dx
Intel HD Graphics 620, 7500U
1029 Points ∼3% -11%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel HD Graphics 615, 7Y75
917 Points ∼2% -20%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
HP Envy 13-ad006ng
NVIDIA GeForce MX150 (Laptop GT 1030), 7500U
17750 Points ∼11% +83%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Intel Iris Plus Graphics 640, 7560U
11232 Points ∼7% +16%
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel UHD Graphics 620, 8550U
9678 Points ∼6%
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel UHD Graphics 620, 8550U
9511 Points ∼6% -2%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel HD Graphics 620, 7200U
8893 Points ∼5% -8%
Dell Latitude 5289
Intel HD Graphics 620, 7300U
8562 Points ∼5% -12%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel HD Graphics 615, 7Y75
7839 Points ∼5% -19%
HP Spectre x360 13-ac033dx
Intel HD Graphics 620, 7500U
7636 Points ∼5% -21%
1920x1080 Ice Storm Extreme Graphics
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
Intel UHD Graphics 620, 8550U
54785 Points ∼8%
Asus ZenBook Flip S UX370
Intel HD Graphics 620, 7200U
51580 Points ∼7% -6%
Dell XPS 13 i7-8550U
Intel UHD Graphics 620, 8550U
46907 Points ∼6% -14%
Dell XPS 13-9365 2-in-1
Intel HD Graphics 615, 7Y75
42163 Points ∼6% -23%
HP Spectre x360 13-ac033dx
Intel HD Graphics 620, 7500U
37394 Points ∼5% -32%
3DMark 11 Performance
1915 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
74895 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
8519 punti
3DMark Fire Strike Score
1052 punti
3DMark Fire Strike Extreme Score
489 punti
Aiuto
BioShock Infinite
1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF) (ordina per valore)
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
10.1 fps ∼5%
Asus ZenBook Flip S UX370
HD Graphics 620, 7200U, SanDisk SD8SN8U256G1002
8.15 fps ∼4% -19%
Dell XPS 13 i7-8550U
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
10 fps ∼5% -1%
HP Envy 13-ad006ng
GeForce MX150, 7500U, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
29.72 fps ∼14% +194%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Iris Plus Graphics 640, 7560U, Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK)
10.7 fps ∼5% +6%
1366x768 High Preset (ordina per valore)
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
30.5 fps ∼10%
Asus ZenBook Flip S UX370
HD Graphics 620, 7200U, SanDisk SD8SN8U256G1002
26.3 fps ∼9% -14%
Dell XPS 13 i7-8550U
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
31.1 fps ∼10% +2%
HP Envy 13-ad006ng
GeForce MX150, 7500U, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
78.96 fps ∼26% +159%
Dell XPS 13 9360 FHD i7 Iris
Iris Plus Graphics 640, 7560U, Toshiba XG4 NVMe (THNSN5512GPUK)
33.5 fps ∼11% +10%
Rise of the Tomb Raider
1920x1080 High Preset AA:FX AF:4x (ordina per valore)
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
6.8 fps ∼4%
Asus ZenBook Flip S UX370
HD Graphics 620, 7200U, SanDisk SD8SN8U256G1002
7.1 fps ∼4% +4%
Dell XPS 13 i7-8550U
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
7.4 fps ∼4% +9%
HP Envy 13-ad006ng
GeForce MX150, 7500U, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
17 fps ∼9% +150%
1366x768 Medium Preset AF:2x (ordina per valore)
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
12.7 fps ∼6%
Asus ZenBook Flip S UX370
HD Graphics 620, 7200U, SanDisk SD8SN8U256G1002
12.3 fps ∼5% -3%
Dell XPS 13 i7-8550U
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
14.6 fps ∼7% +15%
HP Envy 13-ad006ng
GeForce MX150, 7500U, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
34.06 fps ∼15% +168%
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 67.136.230.510.1fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 22.912.76.8fps

Stress Test

Mettiamo sotto stress il notebook con benchmark sintetici per scoprire eventuali problemi con throttling o stabilità. In caso di carico con Prime95, i core della CPU scendono dagli iniziali 4 GHz a 2.3 GHz a una temperatura di 65 C entro 10 secondi. Le temperature salgono lentamente nel giro di 30 minuti fino a valori di 71 - 74 C con un clock della CPU fluttuante tra i 2.2 e i 2.3 GHz in media senza ulteriori cambiamenti. Valori di clock e temperatura sono piuttosto diversi rispetto al Dell XPS 13 dotato di medesima CPU, che si stabilizza a 2.5 GHz e 92 C. Lenovo sembra essere più prudente e questo spiega, in parte, anche i punteggi più bassi raggiunti in CineBench. Notare che anche dopo un'ora non abbiamo riscontrato le fluttuazioni registrate con il test loop di CineBench R15.

Furmark da solo porta la GPU ad esattamente 748 MHz con le temperature che rimangono inferiori a 75 C. Lo stress contemporaneo su CPU e GPU inizialmente non influenza la velocità della GPU, ma la CPU scende a 1.2 - 1.3 GHz a una temperatura di circa 70 C. Dopo circa 15 minuti, la CPU rimane a circa 1.1 - 1-2 GHz con la GPU a 700 MHz senza ulteriori cambi di temperatura. Ancora una volta, lo Yoga 920 ha un throttle leggermente superiore rispetto all'XPS 13 (GPU: 998 MHz, CPU 1.4 GHz, temperatura 84 C) con temperature, di conseguenza, molto più basse.

La ripetizione di 3DMark 11 con funzionamento a batteria mostra più o meno le stesse prestazioni di GPU e CPU con punteggi nelle sezioni Physics e Graphics inferiori di circa un paio di punti percentuali e circa il medesimo punteggio complessivo. 

Stress con Prime95 (60 minuti)
Stress con Prime95 (60 minuti)
Stress con Furmark (60 minuti)
Stress con Furmark (60 minuti)
Stress con Prime 95 + Furmark (60 minuti)
Stress con Prime 95 + Furmark (60 minuti)
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C) Average GPU Temperature (°C)
Prime95 Stress 2.2-2.3 - 72 -
FurMark Stress - 947 - 75
Prime95 + FurMark Stress 1.2-1.3 700-748 70 70

Emissioni

Rumorosità di sistema

Il Lenovo Yoga 920 non è molto rumoroso. Con il computer disattivo o attività semplici come la scrittura con programmi da ufficio, il sistema è praticamente inudibile, superiore di solo un paio di decibel al di sopra della normale rumorosità ambientale. Un carico medio (3DMark06) o elevato (Prime95 + Furmark) aumenta la rumorosità della ventola a un valore piuttosto basso, 34 dB. La maggior parte dei rivali è più rumorosa, quindi questo convertibile è adatto anche agli ambienti più silenziosi. Perfino durante lo stress test la rumorosità della ventola è a livelli assolutamente sopportabili. Il Dell XPS 13 2-in-1 con Intel Core i7-7Y75 rimane senza rivali però, poiché è un sistema a raffreddamento passivo e quindi assolutamente silenzioso.

La nostra unità del 2-in-1 inoltre non ha presentato coil whine, un sistema che sembra essere piuttosto diffuso ultimamente.

Lenovo Yoga 920 (Bianco: Background: Rosso: Sistema inattivo, Blu: 3DMark06, Verde: Prime95+FurMark)
Lenovo Yoga 920 (Bianco: Background: Rosso: Sistema inattivo, Blu: 3DMark06, Verde: Prime95+FurMark)
Dell XPS 13 (i7-8550U, QHD)
Dell XPS 13 (i7-8550U, QHD)
HP Spectre x360 13 (7500U, 4K UHD)
HP Spectre x360 13 (7500U, 4K UHD)

Rumorosità

Idle
28 / 28.8 / 30.3 dB(A)
Sotto carico
34.5 / 34.3 dB(A)
 
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   BK Precision 732A (15 cm distance) (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 28 dB(A)
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
HP Spectre x360 13-w023dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
Asus ZenBook Flip S UX370
HD Graphics 620, 7200U, SanDisk SD8SN8U256G1002
Dell Latitude 5289
HD Graphics 620, 7300U, SanDisk X400 256GB, SATA (SD8SB8U-256G)
HP Spectre x360 13-ac033dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
Noise
-6%
-3%
-5%
-10%
-9%
off / environment *
28
29.1
-4%
30.5
-9%
30.5
-9%
28.7
-3%
31.7
-13%
Idle Minimum *
28
29.1
-4%
30.5
-9%
30.5
-9%
28.7
-3%
31.7
-13%
Idle Average *
28.8
29.1
-1%
30.5
-6%
30.5
-6%
34.2
-19%
31.7
-10%
Idle Maximum *
30.3
31.2
-3%
30.5
-1%
30.5
-1%
35.8
-18%
31.7
-5%
Load Average *
34.5
37.3
-8%
34.2
1%
36
-4%
35.8
-4%
38.4
-11%
Load Maximum *
34.3
39.6
-15%
32.5
5%
34.6
-1%
39.6
-15%
34.7
-1%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperatura

Con il sistema in attesa, lo Yoga 920 rimane piuttosto freddo con temperature omogenee grazie alla costruzione in alluminio. Anche a carico massimo, il convertibile non supera i 41 gradi nella parte inferiore sinistra e destra, quindi è possibile lavorare con lo Yoga in grembo senza grossi problemi. Le temperature nel centro della tastiera sono un po' alte, 44 C, ma il poggiapolsi non presenta temperature così elevate, 32 C, quindi non ci sono problemi a meno che il sistema non sia soggetto a carichi irrealistici per periodi prolungati.

Sistema in attesa (parte superiore)
Sistema in attesa (parte superiore)
Sistema in attesa (parte inferiore)
Sistema in attesa (parte inferiore)
Sistema sotto carico (parte superiore)
Sistema sotto carico (parte superiore)
Sistema sotto carico (parte inferiore)
Sistema sotto carico (parte inferiore)
Carico massimo
 40.2 °C42 °C42.6 °C 
 34.6 °C44.4 °C37.6 °C 
 31.2 °C29.2 °C31.8 °C 
Massima: 44.4 °C
Media: 37.1 °C
41 °C42.8 °C41 °C
37.2 °C38.2 °C36.4 °C
33.8 °C34.6 °C32.8 °C
Massima: 42.8 °C
Media: 37.5 °C
Alimentazione (max)  35 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Raytek Raynger ST

Altoparlanti

I toni medi e alti sono ben bilanciati
I toni medi e alti sono ben bilanciati

La qualità del suono è discreta, considerando dimensioni e spessore del convertibile. Gli altoparlanti, posizionati verso la parte anteriore sui bordi destro e sinistro, emettono il suono verso il basso e producono toni alti e medi abbastanza bilanciati. In particolare, la voce è sempre chiara e semplice da comprendere. Anche se i bassi non sono di qualità così elevata oltre i 250 Hz, le frequenze sono ben equilibrate. Tuttavia, si consiglia l'utilizzo di cuffie quando si ascolta della musica. Inoltre, il sonoro sarà di qualità diversa quando il 2-in-1 viene utilizzato in modalità tent o stand perché non è più riflesso da una superficie.


Lenovo Yoga 920
Lenovo Yoga 920
Spectre X360 13 (7500U, 4K UHD)
Spectre X360 13 (7500U, 4K UHD)
Dell XPS 13 9365 2-in-1
Dell XPS 13 9365 2-in-1
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2036.237.82531.634.63131.132.6403032.45031.231.76330.831.88029.430.610027.429.212527.431.316026.84620025.854.325025.261.73152564.540024.761.650023.558.76302360.580022.465.7100022.264.9125022.363.6160021.764.4200021.662.825002261.9315021.457.6400021.353.9500021.358.3630021.158.6800021.1621000021.163.7125002161.31600021.246.4SPL34.174.1N2.235.2median 22.2Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7median 61.3Delta1.7535.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHzmedian 17.84.62.4hearing rangehide median Pink Noise
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7 audio analysis

(-) | not very loud speakers (65.69 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 14.7% lower than median
(-) | bass is not linear (15.7% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.3% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.9% away from median
(+) | highs are linear (6.8% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (15.8% difference to median)
Compared to same class
» 13% of all tested devices in this class were better, 9% similar, 78% worse
» The best had a delta of 11%, average was 23%, worst was 53%
Compared to all devices tested
» 21% of all tested devices were better, 4% similar, 75% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 1% of all tested devices in this class were better, 1% similar, 97% worse
» The best had a delta of 9%, average was 19%, worst was 41%
Compared to all devices tested
» 2% of all tested devices were better, 0% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Frequency Comparison (Checkbox selectable!)
Graph 1: Pink Noise 100% Vol.; Graph 2: Audio off

Energy Management

Consumo di energia

Il consumo di energia con il sistema in attesa è tra 3 e 7 W, un valore comparabile a quello di molti altri subnotebook. Con carichi medi (3DMark06) ed elevati (Prime 95 + Furmark), il convertibile ha un consumo di circa il 20 per cento inferiore rispetto al Dell XPS 13 con la stessa CPU i7-8550U. Notare che i carichi medi e massimi non sono i medesimi a causa del throttling. Tuttavia, è importante sottolineare che queste situazioni difficilmente si verificano durante il normale utilizzo.  L'alimentatore ha una potenza dichiarata di 65 W e quindi ha capacità sufficiente a gestire il convertibile. 

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.6 / 1.4 Watt
Idledarkmidlight 3.1 / 6.6 / 7 Watt
Sotto carico midlight 35.2 / 34.6 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
8550U, UHD Graphics 620, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 13.9
HP Spectre x360 13-w023dx
7500U, HD Graphics 620, Samsung PM951 NVMe MZVLV512, IPS, 1920x1080, 13.3
Asus ZenBook Flip S UX370
7200U, HD Graphics 620, SanDisk SD8SN8U256G1002, a-Si TFT-LCD, WLED, 1920x1080, 13.3
HP Spectre x360 13-ac033dx
7500U, HD Graphics 620, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP, IPS, 3840x2160, 13.3
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
7500U, HD Graphics 620, Samsung PM951 NVMe MZVLV512, IPS, 3840x2160, 13.9
Dell XPS 13-9365 2-in-1
7Y75, HD Graphics 615, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK, IPS, 1920x1080, 13.3
Dell XPS 13 i7-8550U
8550U, UHD Graphics 620, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G, IGZO IPS, 3200x1800, 13.3
Power Consumption
-15%
11%
-32%
-8%
26%
-9%
Idle Minimum *
3.1
5.5
-77%
2.6
16%
5.3
-71%
4.3
-39%
3.1
-0%
4.1
-32%
Idle Average *
6.6
6.7
-2%
5.3
20%
9.6
-45%
6.3
5%
4.3
35%
5.8
12%
Idle Maximum *
7
7.1
-1%
8.5
-21%
10.1
-44%
9
-29%
4.9
30%
6
14%
Load Average *
35.2
33.1
6%
29
18%
34.4
2%
32.7
7%
24.3
31%
42.5
-21%
Load Maximum *
34.6
35.2
-2%
27
22%
34.8
-1%
28.8
17%
22.8
34%
41.4
-20%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

L'autonomia della batteria è migliorata rispetto al predecessore, anche se la capacità è leggermente inferiore (70 vs. 78 Wh) ed è pareggiata solo dal Dell Latitude 5289 da 12.5 pollici con CPU i5-7300U CPU e dal 2-in-1 a raffreddamento passivo Dell XPS 13-9365 con CPU i7-7Y75. Il test WLAN dà un risultato di quasi 11 ore e mezzo, un valore davvero buono e più che sufficiente per una giornata lavorativa. Dobbiamo comunque sottolineare il fatto che lo Yoga 920 presenta una batteria piuttosto grossa, quindi era lecito aspettarsi una certa autonomia.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
27ore 35minuti
Navigazione WiFi v1.3
11ore 25minuti
Sotto carico (max luminosità)
2ore 20minuti
Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7
8550U, UHD Graphics 620, 70 Wh
HP Spectre x360 13-w023dx
7500U, HD Graphics 620, 57.8 Wh
Asus ZenBook Flip S UX370
7200U, HD Graphics 620, 39 Wh
Dell Latitude 5289
7300U, HD Graphics 620, 60 Wh
HP Spectre x360 13-ac033dx
7500U, HD Graphics 620, 57.8 Wh
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
7500U, HD Graphics 620, 78 Wh
Dell XPS 13-9365 2-in-1
7Y75, HD Graphics 615, 46 Wh
Autonomia della batteria
-19%
-22%
1%
-31%
-6%
-5%
Reader / Idle
1655
1233
-25%
937
-43%
1728
4%
792
-52%
1069
-35%
971
-41%
WiFi v1.3
685
558
-19%
483
-29%
708
3%
537
-22%
644
-6%
686
0%
Load
140
121
-14%
147
5%
136
-3%
114
-19%
174
24%
175
25%

Pro

+ ottimo design sottile e leggero
+ telaio robusto ed eccezionale qualità dell'assemblaggio
+ le diverse modalità di utilizzo migliorano la versatilità
+ SSD velocissimo
+ ottime prestazioni offerte da Kaby Lake R
+ ottima autonomia della batteria
+ utile stylus attivo
+ buoni dispositivi di input

Contro

- non esattamente economico
- mancanza di lettore di card e uscita HDMI
- throttling sotto carico
- display non eccezionale
- cattiva distribuzione della luminosità
- la cerniera non è molto rigida
- difficilmente aggiornabile

Verdetto

Recensione: Lenovo Yoga 920-13IKB
Recensione: Lenovo Yoga 920-13IKB

Il nuovo e riprogettato Yoga 920 è il miglior Yoga della serie 900 ed è tutt'altro che un semplice aggiornamento hardware. Le prestazioni sono sicuramente migliorate grazie alla CPU quad-core e al velocissimo SSD NVMe, ma Lenovo ha migliorato il prodotto anche in altre aree: il nuovo convertibile ora presenta due porte Thunderbolt 3, una webcam più comoda, supporta per la prima volta lo stylus attivo e ha una maggior autonomia della batteria. Lenovo ha chiaramente tenuto conto del feedback degli utenti e ciò è molto piacevole.

Il telaio in alluminio è molto bello da vedere, oltre che robusto, e la cerniera ha sempre il suo fascino. Il display potrebbe essere più luminoso e con un contrasto superiore. Inoltre, c'è sempre la questione delle dimensioni: lo Yoga è uno dei convertibili più grossi, e non è comodissimo da utilizzare in modalità tablet. Tuttavia, alcuni utenti sicuramente apprezzeranno un display più ampio. Inoltre, la mancanza della funzionalità "Lift'n Lock" come presente sul Thinkpad Yoga lascia i tasti esposti, quindi è necessario prestare una certa attenzione per evitare danni. Il throttling con carichi pesanti limita un po' le prestazioni, ma il livello generale è comunque elevato, quindi non si può considerare un difetto grave. Un altro vantaggio: il fastidioso fischio emesso dal predecessore Yoga 910 non è più presente.

Lo Yoga 920 è un 2-in-1 dall'ottimo design. Gli utenti che stanno considerando l'acquisto di un convertibile da 13.3 pollici come l'HP Spectre x360 o il Dell XPS 13 dovrebbero tenere in considerazione anche lo Yoga, pur se leggermente più grande.

Lenovo Yoga 920-13IKB-80Y7 - 11/02/2017 v6
Bernhard Pechlaner

Chassis
81 / 98 → 83%
Tastiera
84%
Dispositivo di puntamento
91%
Connettività
55 / 80 → 69%
Peso
71 / 78 → 83%
Batteria
94%
Display
80%
Prestazioni di gioco
59 / 68 → 87%
Prestazioni Applicazioni
95 / 87 → 100%
Temperatura
91%
Rumorosità
95%
Audio
79 / 91 → 87%
Fotocamera
59 / 85 → 69%
Media
80%
87%
Convertible - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa del convertibile Lenovo Yoga 920-13IKB (i7-8550U, FHD)
Bernhard Pechlaner, 2017-11- 5 (Update: 2017-11- 5)