Notebookcheck

Uno show di LED: Recensione del Computer portatile Asus ROG Strix G GL731GU

Allen Ngo, 👁 Allen Ngo (traduzione a cura di G. De Luca), 08/03/2019

Scintillante. L'ultimo portatile da gioco di fascia media superiore di Asus eccelle in termini di prestazioni e schermo, ma manca il segno quando si tratta di manutenibilità. Le esclusive luci a LED non dovrebbero andare a scapito di funzioni che gli utenti avrebbero potuto avere altrimenti.

L'Asus ROG Strix serie G è la versione economica della "vera" serie ROG Strix III, un po' come la serie Zephyrus G è la versione economica della serie Zephyrus S. Presentato nell'aprile di quest'anno, l'OEM taiwanese sta lentamente espandendo la sua famiglia ROG con modelli più accessibili per attrarre una più ampia gamma di giocatori. Prima della serie Strix G o della serie Zephyrus G, la famiglia di laptop ROG era composta quasi interamente da laptop di fascia alta per gli appassionati di videogiochi.

Il ROG Strix G è composto da 15,6 pollici (GL531) e 17,3 pollici (GL731). Quest'ultimo è ulteriormente suddiviso in GL731GT con GeForce GTX 1650, GL731GU con GTX 1660 Ti, GL731GV con RTX 2060 e GL731GW con la grafica RTX 2070. Le opzioni della CPU includono il Core i5-9300H o i7-9750H con display a 60 Hz o 144 Hz 1080p. Non ci sono opzioni RTX 2080 o 4K UHD al momento della recensione.

Per questa recensione, controlleremo il Strix G GL731GU con grafica GeForce GTX 1660 Ti, CPU Core i7-9750H, e un display a 144 Hz per un prezzo al dettaglio di circa $1500 USD su CUKUSA.com. I concorrenti diretti in questo spazio includono altri laptop da 17,3 pollici di fascia media a quella superiore, come Dell Alienware m17, MSI GE75, Acer Predator Helios, Lenovo Legion Y740, o Gigabyte Aorus 7.

L'elenco dettagliato delle specifiche tecniche per le serie Strix G GL531 e GL731 può essere trovato nella pagina ufficiale del prodotto Asus qui.

Altre recensioni Asus:

Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
Processore
Intel Core i7-9750H
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop) - 6144 MB, Core: 1555 MHz, Memoria: 1538 MHz, GDDR6, 431.36, Optimus
Memoria
32768 MB 
, DDR4-2666, 19-19-19-43, Dual-Channel
Schermo
17.3 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 127 PPI, AU Optronics B173HAN04.0, IPS, AUO409D, lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8, 512 GB 
, Secondario: Seagate ST1000LM049-2GH172
Scheda audio
Intel Cannon Lake-H/S - cAVS (Audio, Voice, Speech)
Porte di connessione
4 USB 3.0 / 3.1, 3 USB 3.1 Gen 2, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: 3.5 mm combo
Rete
Realtek RTL8168/8111 Gigabit-LAN (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 26 x 399 x 293
Batteria
66 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Altre caratteristiche
Casse: 2x 4 W stereo, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Asus Armoury Crate, McAfee LifeSafe, 12 Mesi Garanzia
Peso
2.85 kg, Alimentazione: 780 gr
Prezzo
1500 USD
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Il telaio è una versione in plastica quasi 1:1 più economica della serie ROG Strix Scar III G731. L'estetica grigio canna di fucile e le superfici lisce in alluminio spazzolato sono state sostituite dando una sensazione meno lussuosa. Le luci a LED hanno meno opzioni, mentre la funzione di sicurezza Asus Keystone è stata rimossa per risparmiare sui costi. E 'quasi come se Asus ha fatto un knockoff più economico della propria serie di ammiraglia.

Nonostante tutto ciò, il sistema sembra ancora robusto. La base è più rigida che su entrambi i concorrenti Lenovo Legion Y740 e MSI GF75 e la sua struttura in plastica spazzolata è migliore per evitare le impronte digitali rispetto alla vera struttura in alluminio spazzolato che sta emulando. Il tentativo di torcere la base o di premere il centro della tastiera si traduce in piccole deformazioni e scricchiolii come ci si aspetta da scheletri di plastica. Le alternative completamente in alluminio come il Razer Blade Pro 17 hanno un vantaggio a tale riguardo.

Meno impressionanti sono le cerniere e e la cover. A differenza dello Zephyrus GX701 o dell'ultima generazione Strix Scar II, lo Strix Scar G incorpora grandi griglie "jet engine" lungo la parte posteriore che limitano l'angolo massimo della cerniera a soli 120 gradi circa. Stranamente, le cerniere scricchiolano quando si aprono e si chiudono, anche se sembrano tese e vacillano un po' quando si digita. La cover avrebbe potuto essere più rigida, in quanto si collocà a metà tra il più flessibile Legion Y740 e il più solido Blade Pro 17.

Mentre in futuro le iterazioni potrebbero migliorare le piccole, ma evidenti flessioni, questo è ancora uno dei migliori telai in plastica sul mercato. I portatili Clevo e MSI GT tendono a sembrare più solidi, anche se sono anche molto più pesanti e spessi del nostro Asus.

Il sistema è dotato di cornici strette sui tre lati del display per ridurre al minimo l'ingombro e il peso. Tuttavia, a questo si contrappongono le griglie "jet engine" che sporgono dalla parte posteriore del sistema, simili a quelle della serie G703 di Asus. Questo approccio migliora il raffreddamento a scapito delle dimensioni e del peso. I sistemi alternativi da 17,3 pollici come il Razer Blade Pro 17, MSI GF75 o lo Zephyrus S GX701 di Asus sono molto più piccoli in lunghezza in quanto non utilizzano lo stesso approccio per il raffreddamento.

Parlando di peso, il GL731 è uno dei portatili gaming da 17,3 pollici di fascia media più pesanti che ci sono in giro da 2,9 kg. Non è pesante quanto l'ammiraglia Asus ROG G703 (4,7 kg), ma è comunque un po' più pesante degli MSI GF75, Legion Y740, Blade Pro 17, e del TUF FX705.

Telaio prevalentemente in plastica. Si noti la barra di led bianchi a forma di U
Telaio prevalentemente in plastica. Si noti la barra di led bianchi a forma di U
Apertura della cover fino all'angolo massimo (~120 gradi)
Apertura della cover fino all'angolo massimo (~120 gradi)
Struttura in finto alluminio spazzolato che nasconde bene le impronte digitali. Il design del "motore a reazione" posteriore aggiunge volume e peso.
Struttura in finto alluminio spazzolato che nasconde bene le impronte digitali. Il design del "motore a reazione" posteriore aggiunge volume e peso.
Il modo più semplice per distinguere il GL731 dal G731: manca la funzione Asus Keystone lungo il bordo destro.
Il modo più semplice per distinguere il GL731 dal G731: manca la funzione Asus Keystone lungo il bordo destro.
La barra luminosa LED a forma di U può essere di un solo colore alla volta sul GL731 rispetto ai colori multipli del G731.
La barra luminosa LED a forma di U può essere di un solo colore alla volta sul GL731 rispetto ai colori multipli del G731.
Purtroppo, non è possibile disattivare la barra LED a forma di U senza disattivare la retroilluminazione della tastiera.
Purtroppo, non è possibile disattivare la barra LED a forma di U senza disattivare la retroilluminazione della tastiera.
412.6 mm 304.9 mm 23 mm 2.8 kg399.8 mm 279.4 mm 26.6 mm 2.7 kg399 mm 273 mm 26.4 mm 2.9 kg399 mm 293 mm 26 mm 2.9 kg397 mm 260 mm 23.1 mm 2.3 kg395 mm 260 mm 19.9 mm 2.8 kg

Connessioni

Le opzioni delle porte sono decenti per un portatile gaming da 17,3 pollici. Il sistema non comprende Thunderbolt 3 e lettore di schede SD, il che è comprensibile per un'offerta budget-mainstream. Ciò che ci irrita di più, tuttavia, è il posizionamento delle porte. Non ci sono porte lungo il bordo destro, mentre le porte posteriori sono di difficile accesso senza prima piegarsi per dare un'occhiata. Lenovo ha apparentemente risolto quest'ultimo problema sulla sua serie Legion Y740 includendo indicatori di porta LED lungo il bordo superiore del computer portatile in modo da sapere sempre dove sono le porte posteriori. Asus potrebbe sicuramente imparare qualcosa a questo proposito.

Lato frontale: Nessuna connettività
Lato frontale: Nessuna connettività
Lato destro: Nessuna connettività
Lato destro: Nessuna connettività
Lato Posteriore: Gigabit RJ-45, HDMI 2.0b, USB 3.2 Type-C (Gen. 2) w/ DisplayPort, alimentazione AC
Lato Posteriore: Gigabit RJ-45, HDMI 2.0b, USB 3.2 Type-C (Gen. 2) w/ DisplayPort, alimentazione AC
Lato sinistro: 3x USB 3.2 Type-A (Gen. 1), 3.5 mm combo audio
Lato sinistro: 3x USB 3.2 Type-A (Gen. 1), 3.5 mm combo audio

Comunicazioni

L'Intel 9560 viene fornito di serie con Bluetooth 5.0 integrato e velocità di trasferimento teorico fino a 1,73 Gbps. Le prestazioni sono essenzialmente identiche a quelle della Killer 1550 ma senza le caratteristiche software di quest'ultima. Non abbiamo avuto problemi di connettività wireless durante il tempo trascorso con l'unità.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
MSI GF75 Thin 9SC
Intel Wireless-AC 9560
649 MBit/s ∼100% +10%
Lenovo Legion Y740-17ICH
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
599 MBit/s ∼92% +2%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
Intel Wireless-AC 9560
589 MBit/s ∼91%
Asus TUF FX705DT-AU068T
Realtek 8821CE Wireless LAN 802.11ac PCI-E NIC
215 (min: 199, max: 221) MBit/s ∼33% -63%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
MSI GF75 Thin 9SC
Intel Wireless-AC 9560
658 MBit/s ∼100% +4%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
Intel Wireless-AC 9560
633 MBit/s ∼96%
Lenovo Legion Y740-17ICH
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
605 MBit/s ∼92% -4%
Asus TUF FX705DT-AU068T
Realtek 8821CE Wireless LAN 802.11ac PCI-E NIC
201 (min: 89, max: 272) MBit/s ∼31% -68%

Manutenzione

L'aggiunta dell'esclusiva barra luminosa a LED lungo i bordi inferiori del laptop ha avuto un impatto sulla funzionalità del sistema. Oltre alle solite viti a croce che fissano il pannello inferiore, ora ci sono anche cavi a nastro multipli che collegano il pannello inferiore alla scheda madre. Questi nastri sono difficili da collegare e scollegare, rendendo gli aggiornamenti piuttosto complicati. Anche la serie Asus TUF, meno costosa, è più facile da manutenere e aggiornare. Questo è un peccato perché il GL731 offre 2 slots SODIMM e 2 alloggiamenti di archiviazione per gli aggiornamenti dell'utente finale.

Poiché lo chassis è essenzialmente lo stesso dello Strix III G731, entrambi i sistemi condividono lo stesso fastidioso problema dei collegamenti.

Accessori e Garanzia

Non ci sono accessori inclusi al di fuori della scheda di garanzia e della breve guida rapida. Si applica la consueta garanzia limitata di un anno e gli utenti che registrano il proprio computer portatile con Asus online possono ricevere ulteriori vantaggi come il cloud storage gratuito.

Dispositivi di Input

Tastiera 

Rispetto alle solite tastiere SteelSeries che si trovano comunemente sui portatili MSI, i tasti Asus hanno un rumore più acuto e un feedback leggermente più solido quando vengono premuti. Troviamo i tasti più profondi e comodi da digitare rispetto ai tasti più bassi e leggeri dei Blade Pro 17, Zephyrus GX501, o alla più economica serie Asus VivoBook. La retroilluminazione RGB a zona singola è di serie, dato che Asus vuole riservare la funzione RGB per tasto alle sue famiglie Strix III e Zephyrus più lussuose. Le SKU di fascia alta di questo modello sono dotate di illuminazione RGB quad-zone.

La nostra critica con la tastiera riguarda le dimensioni ridotte dei tasti NumPad e delle frecce. Anche se questi tasti sono di solito più piccoli dei principali tasti QWERTY sulla maggior parte dei computer portatili da 15,6 pollici, ci sono meno motivi quando ci troviamo di fronte ad un 17,3 pollici. Non c'è ragione per cui i tasti freccia siano particolarmente piccoli sul GL731. Come risultato, questi tasti sono più spugnosi e stretti da usare rispetto ai principali tasti QWERTY che potrebbero avere un impatto sull'inserimento dei dati o sui giochi che si basano su questi input.

Un'altra seccatura dal punto di vista della personalizzazione è che la barra LED a forma di U è vincolata alla tastiera in termini di controllo della luce. Vuoi una barra luminosa verde con retroilluminazione blu della tastiera? Peccato, perché è di un colore o l'altro. Asus Aura Creator per la regolazione fine delle luci a LED non è compatibile con questo particolare SKU.

Touchpad

Il touchpad è leggermente più piccolo (10,8 x 6 cm) rispetto ai clickpad di Blade Pro 17 (13 x 8 cm) o Alienware m17 (10,5 x 6,5 cm). Asus compensa tutto questo includendo tasti mouse dedicati per una migliore precisione e usabilità rispetto ai tasti clickpad integrati sulle suddette alternative. Il feedback dei tasti del mouse è sorprendentemente silenzioso e con una corsa decente. Troviamo che l'esperienza sia molto ben bilanciata, specialmente per gli utenti che potrebbero non gradire il livello di rumorosità di altri clickpad.

Per quanto riguarda la superficie del touchpad, la scorrevolezza è uniforme quando si muove lentamente o rapidamente per un controllo del cursore senza problemi. C'è solo una leggera aderenza quando ci si muove molto lentamente, ma questo aiuta nella precisione quando si trascina e rilascia. La nostra principale lamentela è che il touchpad raccoglie quasi immediatamente lo sporco rispetto al resto del laptop.

Layout della tastiera identico a quello dello Strix III G731
Layout della tastiera identico a quello dello Strix III G731
Uno dei più comodi clickpad e tasti del mouse che abbiamo usato su un portatile da gioco da 17,3 pollici.
Uno dei più comodi clickpad e tasti del mouse che abbiamo usato su un portatile da gioco da 17,3 pollici.
I tasti sono leggermente più "cliccabili" e più solidi rispetto alla serie Asus VivoBook.
I tasti sono leggermente più "cliccabili" e più solidi rispetto alla serie Asus VivoBook.
I tasti freccia purtroppo sono piccoli
I tasti freccia purtroppo sono piccoli

Display

La nostra configurazione è equipaggiata con lo stesso pannello AU Optronics B173HAN04.0 144 Hz/3 ms 1080p IPS di alta qualità che si trova sul Razer Blade Pro 17. Così, caratteristiche innate come il rispettabile rapporto di contrasto ~1000:1, la riproduzione dei colori e i tempi di risposta rapidi sono simili tra questi due portatili nonostante le loro differenze di prezzo. Anche la serie Strix II GL704 di Asus utilizza questo stesso pannello.

La differenza tra 144 Hz e il pannello a 60 Hz dell'Asus TUF FX705DT sono come il giorno e la notte. Il movimento è notevolmente più fluido e con meno ghosting quando si entra e si esce dal gioco.

Il display è leggermente più granuloso di un pannello lucido come è comune sui pannelli opachi.

Display opaco senza opzioni lucide
Display opaco senza opzioni lucide
Lunette strette su tre lati dello schermo. Non c'è una webcam integrata
Lunette strette su tre lati dello schermo. Non c'è una webcam integrata
Solo un minimo effetto bleeding lungo gli angoli.
Solo un minimo effetto bleeding lungo gli angoli.
Subpixel array
Subpixel array
304.6
cd/m²
301.1
cd/m²
294.7
cd/m²
291
cd/m²
294.3
cd/m²
290.4
cd/m²
276.8
cd/m²
273.4
cd/m²
272.2
cd/m²
Distribuzione della luminosità
AU Optronics B173HAN04.0
X-Rite i1Pro 2
Massima: 304.6 cd/m² Media: 288.7 cd/m² Minimum: 15.14 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 89 %
Al centro con la batteria: 294.3 cd/m²
Contrasto: 981:1 (Nero: 0.3 cd/m²)
ΔE Color 3.95 | 0.6-29.43 Ø6.1, calibrated: 3.08
ΔE Greyscale 3.7 | 0.64-98 Ø6.3
89% sRGB (Argyll 3D) 57.7% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.07
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
AU Optronics B173HAN04.0, IPS, 17.3, 1920x1080
Asus TUF FX705DT-AU068T
AU Optronics B173HAN04.2, IPS, 17.3, 1920x1080
MSI GF75 Thin 9SC
AU Optronics B173HAN04.2, IPS, 17.3, 1920x1080
Lenovo Legion Y740-17ICH
AU Optronics B173HAN03.2, IPS, 17.3, 1920x1080
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
B173HAN04.0 (AUO409D), AHVA, 17.3, 1920x1080
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
AU Optronics B173HAN04.0, IPS, 17.3, 1920x1080
Response Times
-355%
-301%
-79%
-88%
4%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
6.4 (3.4, 3)
41 (20, 21)
-541%
34 (17.6, 16.4)
-431%
15.6 (8, 7.6)
-144%
17.6 (8.4, 9.2)
-175%
6.8 (3.4, 3.4)
-6%
Response Time Black / White *
11.2 (6, 5.2)
30 (16, 14)
-168%
30.4 (18, 12.4)
-171%
12.8 (7.6, 5.2)
-14%
11.2 (6.8, 4.4)
-0%
9.6 (5.2, 4.4)
14%
PWM Frequency
Screen
5%
7%
-15%
12%
8%
Brightness middle
294.3
316
7%
344.7
17%
299.1
2%
295
0%
299.3
2%
Brightness
289
294
2%
332
15%
273
-6%
291
1%
294
2%
Brightness Distribution
89
84
-6%
91
2%
81
-9%
96
8%
94
6%
Black Level *
0.3
0.32
-7%
0.3
-0%
0.27
10%
0.24
20%
0.29
3%
Contrast
981
988
1%
1149
17%
1108
13%
1229
25%
1032
5%
Colorchecker DeltaE2000 *
3.95
3.39
14%
3.08
22%
5.07
-28%
3.2
19%
2.55
35%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
6.49
5.56
14%
6.32
3%
10.55
-63%
6.64
-2%
4.73
27%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
3.08
2.14
31%
2.94
5%
3.31
-7%
2.52
18%
2.9
6%
Greyscale DeltaE2000 *
3.7
3.17
14%
3.8
-3%
6.8
-84%
2.16
42%
3.5
5%
Gamma
2.07 106%
2.39 92%
2.17 101%
2.46 89%
2.46 89%
2.28 96%
CCT
7155 91%
7098 92%
7284 89%
7805 83%
6872 95%
7101 92%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
57.7
51
-12%
58
1%
58.5
1%
57
-1%
57
-1%
Color Space (Percent of sRGB)
89
89
0%
89.6
1%
89.9
1%
87
-2%
88.7
0%
Media totale (Programma / Settaggio)
-175% / -50%
-147% / -40%
-47% / -25%
-38% / -4%
6% / 8%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo spazio colore copre circa l'89% della sRGB e il 58% di AdobeRGB non diversamente da tutti i pannelli 120/144/240 Hz presenti oggi sul mercato. I produttori di pannelli devono ancora sviluppare display per laptop con velocità di aggiornamento rapido e copertura AdobeRGB completa, il che significa che questi pannelli non sono adatti alla maggior parte dei tipi di lavoro digitale professionale. Per il gioco, tuttavia, la gamma è più che sufficiente.

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB

La scala di grigi e i colori sono ragionevolmente accurati con valori deltaE rispettivamente di 3,7 e 3,15, prima di qualsiasi calibrazione. La temperatura del colore, tuttavia, è leggermente più fredda. Un tentativo di calibrazione migliora la scala di grigi, i colori e la temperatura del colore per un display più accurato. Le modifiche sono relativamente minori e quindi non è necessaria una calibrazione da parte dell'utente finale.

Scala di grigi prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
11.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 6 ms Incremento
↘ 5.2 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 10 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (25.1 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
6.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 3.4 ms Incremento
↘ 3 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 4 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (40 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9418 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

La visibilità all'aperto è simile a Lenovo Legion Y740, Asus ROG GL704, o Razer Blade Pro 17, poiché tutti questi computer portatili hanno pannelli IPS 1080p opachi con luminosità e rapporti di contrasto simili. La luce diretta del sole coprirà immediatamente il contenuto sullo schermo e quindi si consiglia di lavorare all'ombra ogni volta che è possibile. Gli angoli di visualizzazione sono ampi, con lievi variazioni di colore e contrasto in caso di visione da angoli estremi.

All'aperto sotto la luce del sole
All'aperto sotto la luce del sole
All'aperto in ombra
All'aperto in ombra
All'aperto sotto la luce del sole
All'aperto sotto la luce del sole
IPS con ampi angoli di visuale
IPS con ampi angoli di visuale

Prestazioni

Come prodotto di fascia media e superiore, lo Strix G GL731 può essere lento come un laptop da gioco da 1000$ con grafica GTX 1650 o veloce come un laptop da 2000$ con grafica RTX 2070 a seconda della configurazione. È quindi abbastanza probabile che la temperatura e/o il rumore della ventola siano ancora più elevati per le SKUs più costose rispetto a quanto registrato per questa particolare unità di prova.

Nvidia Optimus è di serie su tutte le SKUs, il che esclude automaticamente G-Sync per il momento. Non ci sono opzioni Max-Q per questa particolare serie.

Processore

CineBench R15
CineBench R15

Come detto più volte in precedenza, il Core i7-9750H offre solo marginalmente migliori prestazioni rispetto al Core i7-8750H nella migliore delle ipotesi. CineBench R15 mostra un vantaggio prestazionale di appena il 6-9 percento rispetto all'Asus GL704GW con l'i7-8750H. Gli utenti che passano da un Core i5-8300H o 9300H vedranno un incremento di circa il 60-70%, ma non c'è assolutamente motivo di aggiornarlo se si possiede già un computer portatile Core i7-8750H.

L'esecuzione di CineBench R15 Multi-Thread in loop mostra un calo delle prestazioni di circa il 10% nel tempo, poiché i valori massimi di clock Turbo Boost non sono sostenibili. Un calo dal 5 al 10% non è raro sui computer portatili da gioco, come illustrato dal grafico di confronto qui sotto.

Consulta la nostra pagina dedicata al Core i7-9750H per maggiori informazioni tecniche e confronti con i benchmarks.

01020304050607080901001101201301401501601701801902002102202302402502602702802903003103203303403503603703803904004104204304404504604704804905005105205305405505605705805906006106206306406506606706806907007107207307407507607707807908008108208308408508608708808909009109209309409509609709809901000101010201030104010501060107010801090110011101120113011401150116011701180119012001210122012301240125012601270128012901300Tooltip
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74 GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8; CPU Multi 64Bit: Ø1162 (1108.49-1274.58)
Alienware m15 P79F GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G; CPU Multi 64Bit: Ø1123 (1106.07-1188.78)
MSI GF75 Thin 9SC GeForce GTX 1650 (Laptop), 9750H, Crucial P1 SSD CT1000P1SSD8; CPU Multi 64Bit: Ø970 (960.59-1110.2)
Eurocom Nightsky RX17 GeForce RTX 2070 (Laptop), 9750H, 2x Samsung SSD 970 Pro 512GB (RAID 0); CPU Multi 64Bit: Ø1137 (1123.56-1298.49)
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
MSI GT76 Titan DT 9SG
Intel Core i9-9900K
212 Points ∼97% +12%
Alienware m17 P37E
Intel Core i9-8950HK
191 Points ∼88% +1%
MSI GE75 9SG
Intel Core i9-9880H
189 Points ∼87% 0%
MSI GF75 Thin 9SC
Intel Core i7-9750H
189 Points ∼87% 0%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
Intel Core i7-9750H
189 Points ∼87%
Media Intel Core i7-9750H
  (171 - 194, n=33)
183 Points ∼84% -3%
Acer Nitro 5
Intel Core i5-9300H
175 Points ∼80% -7%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
Intel Core i7-8750H
174 Points ∼80% -8%
Lenovo Legion Y730-15ICH i5-8300H
Intel Core i5-8300H
166 Points ∼76% -12%
MSI GF72VR 7RF
Intel Core i7-7700HQ
146 Points ∼67% -23%
Asus ROG GA502DU
AMD Ryzen 7 3750H
144 Points ∼66% -24%
CPU Multi 64Bit
MSI GT76 Titan DT 9SG
Intel Core i9-9900K
2022 Points ∼46% +58%
MSI GE75 9SG
Intel Core i9-9880H
1721 Points ∼39% +35%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
Intel Core i7-9750H
1276 Points ∼29%
Alienware m17 P37E
Intel Core i9-8950HK
1238 Points ∼28% -3%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
Intel Core i7-8750H
1204 Points ∼28% -6%
Media Intel Core i7-9750H
  (1010 - 1306, n=35)
1185 Points ∼27% -7%
MSI GF75 Thin 9SC
Intel Core i7-9750H
1071 Points ∼24% -16%
Lenovo Legion Y730-15ICH i5-8300H
Intel Core i5-8300H
818 Points ∼19% -36%
Asus ROG GA502DU
AMD Ryzen 7 3750H
805 Points ∼18% -37%
Acer Nitro 5
Intel Core i5-9300H
746 Points ∼17% -42%
MSI GF72VR 7RF
Intel Core i7-7700HQ
708 Points ∼16% -45%
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
189 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1276 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
125.13 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Aiuto

Prestazioni di sistema

I benchmarks PCMark classificano il nostro GL731 in modo più simile a sistemi come il più economico Razer Blade Pro 17 o Asus ROG GL704GW piuttosto che ai più economici MSI GF75 o Asus TUF FX705DT. Soggettivamente, le operazioni di Windows funzionano senza intoppi come ci si aspetterebbe da un computer portatile da gioco basato su SSD. Preparatevi alla solita serie di pop-up di registrazione e alle schermate di creazione di account Asus durante l'avvio iniziale.

PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 10 Standard
PCMark 10 Standard
PCMark 10
Digital Content Creation
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
8470 Points ∼76% +11%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
7638 Points ∼68%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
7227 Points ∼65% -5%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
7219 Points ∼65% -5%
Media Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (6433 - 7638, n=9)
6954 Points ∼62% -9%
MSI GF75 Thin 9SC
GeForce GTX 1650 (Laptop), 9750H, Crucial P1 SSD CT1000P1SSD8
5859 Points ∼52% -23%
Asus TUF FX705DT-AU068T
GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
4110 Points ∼37% -46%
Productivity
Media Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (7241 - 8136, n=9)
7617 Points ∼79% +4%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
7482 Points ∼77% +2%
MSI GF75 Thin 9SC
GeForce GTX 1650 (Laptop), 9750H, Crucial P1 SSD CT1000P1SSD8
7419 Points ∼77% +1%
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
7397 Points ∼76% +1%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
7349 Points ∼76%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
7331 Points ∼76% 0%
Asus TUF FX705DT-AU068T
GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
6619 Points ∼68% -10%
Essentials
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
9607 Points ∼87% +1%
Media Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (9020 - 10098, n=9)
9551 Points ∼87% +1%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
9486 Points ∼86%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
9473 Points ∼86% 0%
MSI GF75 Thin 9SC
GeForce GTX 1650 (Laptop), 9750H, Crucial P1 SSD CT1000P1SSD8
9029 Points ∼82% -5%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
8780 Points ∼80% -7%
Asus TUF FX705DT-AU068T
GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
8149 Points ∼74% -14%
Score
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
6053 Points ∼78% +4%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
5811 Points ∼75%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5734 Points ∼74% -1%
Media Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (5440 - 5829, n=9)
5707 Points ∼74% -2%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
5555 Points ∼72% -4%
MSI GF75 Thin 9SC
GeForce GTX 1650 (Laptop), 9750H, Crucial P1 SSD CT1000P1SSD8
5249 Points ∼68% -10%
Asus TUF FX705DT-AU068T
GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
4339 Points ∼56% -25%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
5882 Points ∼90% +2%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
5744 Points ∼88%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5672 Points ∼87% -1%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
5663 Points ∼87% -1%
Media Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (5041 - 5913, n=7)
5556 Points ∼85% -3%
MSI GF75 Thin 9SC
GeForce GTX 1650 (Laptop), 9750H, Crucial P1 SSD CT1000P1SSD8
5417 Points ∼83% -6%
Asus TUF FX705DT-AU068T
GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
4898 Points ∼75% -15%
Home Score Accelerated v2
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
5217 Points ∼86%
Lenovo Legion Y740-17ICH
GeForce RTX 2080 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
5107 Points ∼84% -2%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
4861 Points ∼80% -7%
Asus TUF FX705DT-AU068T
GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
4593 Points ∼75% -12%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4412 Points ∼72% -15%
MSI GF75 Thin 9SC
GeForce GTX 1650 (Laptop), 9750H, Crucial P1 SSD CT1000P1SSD8
4116 Points ∼68% -21%
Media Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (4240 - 5217, n=7)
4033 Points ∼66% -23%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
5217 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5744 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Gli utenti possono configurare con un'unica unità SSD PCIe M.2 2280 NVMe PCIe o accoppiarla con un HDD SATA secondario da 2,5 pollici per una capacità di archiviazione aggiuntiva. La nostra unità di prova specifica viene fornita configurata con un'unità SSD Intel 660p da 512 GB e un'unità disco rigido ST1000LM049 di Seagate da 1 TB, ma altri rivenditori offrono probabilmente unità diverse da quelle che abbiamo qui.

Forse non a caso, il nostro più costoso Asus ROG Strix Scar II GL704GW ha lo stesso identico SSD Intel 660p da 512 GB del nostro GL731. Le velocità di lettura e scrittura sequenziale sono quindi simili tra loro a circa 1300 MB/s e 900 MB/s, rispettivamente, che sono risultati comuni per un'unità SSD NVMe entry-level. Le unità NVMe più costose come il Samsung PM981 possono funzionare a circa 1800 MB/s nello stesso benchmark.

Consulta la nostra tabella degli HDD ed SSD per ulteriori confronti con i benchmarks.

AS SSD
AS SSD
CDM 5.5 (SSD primario)
CDM 5.5 (SSD primario)
CDM 5.5 (HDD secondario)
CDM 5.5 (HDD secondario)
HD Tune
HD Tune
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
Asus TUF FX705DT-AU068T
WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
Lenovo Legion Y740-17ICH
Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
AS SSD
-9%
29%
-2%
68%
Copy Game MB/s
930.29
379.65
-59%
1161.79
25%
554.5
-40%
Copy Program MB/s
851.59
114.05
-87%
608.24
-29%
425.46
-50%
Copy ISO MB/s
1706.85
697.75
-59%
1487.13
-13%
2086.06
22%
Score Total
1731
1869
8%
2784
61%
1715
-1%
4197
142%
Score Write
971
664
-32%
1441
48%
942
-3%
1977
104%
Score Read
503
803
60%
878
75%
510
1%
1468
192%
Access Time Write *
0.138
0.034
75%
0.04
71%
0.045
67%
0.037
73%
Access Time Read *
0.055
0.113
-105%
0.063
-15%
0.11
-100%
0.064
-16%
4K-64 Write
773.95
436.61
-44%
1212.35
57%
726.69
-6%
1695.31
119%
4K-64 Read
321.9
611.97
90%
727.26
126%
326.47
1%
1239.5
285%
4K Write
104.35
109.22
5%
96.04
-8%
122.81
18%
107.11
3%
4K Read
49.43
36.54
-26%
35.05
-29%
52.43
6%
45.16
-9%
Seq Write
929.67
1181.67
27%
1328.15
43%
927
0%
1743.97
88%
Seq Read
1318.55
1546.12
17%
1152.78
-13%
1315
0%
1831.1
39%

* ... Meglio usare valori piccoli

Intel SSD 660p SSDPEKNW512G8
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 1810 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 982.5 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 343.3 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 451.5 MB/s
CDM 5 Read Seq: 1605 MB/s
CDM 5 Write Seq: 985.9 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 56.02 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 127.6 MB/s

Prestazioni GPU

La GTX 1660 Ti si comporta secondo le attese rispetto ad altri computer portatili che utilizzano la stessa GPU nel nostro database. Le prestazioni pure sono dal 27 al 50% più veloci della popolare GTX 1060 o circa due volte più veloci della GTX 1050 Ti. Gli utenti dovrebbero consentire a DX12 di sfruttare al meglio i vantaggi prestazionali di Nvidia Turing rispetto a Pascal, come esemplificato dai risultati di Time Spy riportati di seguito. Il passaggio alla SKU RTX 2060 o RTX 2070 porterà un aumento delle prestazioni di circa il 6% e 36%, rispettivamente.

3DMark 11
3DMark 11
Cloud Gate
Cloud Gate
Time Spy
Time Spy
Fire Strike
Fire Strike
Fire Strike Extreme
Fire Strike Extreme
Fire Strike Ultra
Fire Strike Ultra
3DMark
2560x1440 Time Spy Graphics
MSI GT76 Titan DT 9SG
NVIDIA GeForce RTX 2080 (Laptop), 9900K
10243 Points ∼72% +88%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H
8844 Points ∼62% +62%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
7431 Points ∼52% +36%
Alienware m15 P79F
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
7105 Points ∼50% +30%
MSI GL73 8SE-010US
NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H
5783 Points ∼41% +6%
Alienware 17 R5
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H
5689 Points ∼40% +4%
Media NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (5408 - 5931, n=11)
5638 Points ∼40% +3%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H
5454 Points ∼38%
Asus ROG GA502DU
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Max-Q, 3750H
4867 Points ∼34% -11%
Asus GX531GM (Zephyrus S)
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
3626 Points ∼26% -34%
Asus TUF FX705DT-AU068T
NVIDIA GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H
3506 Points ∼25% -36%
Asus TUF FX705GE-EW096T
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8750H
2536 Points ∼18% -54%
Dell Inspiron 15 7000 7577
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 7300HQ
1681 Points ∼12% -69%
2560x1440 Time Spy Score
MSI GT76 Titan DT 9SG
NVIDIA GeForce RTX 2080 (Laptop), 9900K
10290 Points ∼79% +82%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H
8460 Points ∼65% +50%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
7182 Points ∼55% +27%
Alienware m15 P79F
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
6901 Points ∼53% +22%
Media NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (5467 - 6017, n=10)
5716 Points ∼44% +1%
MSI GL73 8SE-010US
NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H
5679 Points ∼44% 0%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H
5651 Points ∼43%
Alienware 17 R5
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H
5640 Points ∼43% 0%
Asus ROG GA502DU
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Max-Q, 3750H
4547 Points ∼35% -20%
Asus GX531GM (Zephyrus S)
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
3795 Points ∼29% -33%
Asus TUF FX705DT-AU068T
NVIDIA GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H
3437 Points ∼26% -39%
Asus TUF FX705GE-EW096T
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8750H
2571 Points ∼20% -55%
Dell Inspiron 15 7000 7577
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 7300HQ
1793 Points ∼14% -68%
1920x1080 Fire Strike Graphics
MSI GT76 Titan DT 9SG
NVIDIA GeForce RTX 2080 (Laptop), 9900K
25126 Points ∼62% +74%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H
23032 Points ∼57% +59%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
19236 Points ∼47% +33%
Alienware m15 P79F
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
18443 Points ∼45% +28%
Alienware 17 R5
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H
17792 Points ∼44% +23%
MSI GL73 8SE-010US
NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H
15731 Points ∼39% +9%
Media NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (14186 - 15482, n=13)
14703 Points ∼36% +2%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H
14444 Points ∼36%
Asus ROG GA502DU
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Max-Q, 3750H
13355 Points ∼33% -8%
Asus GL704GM-DH74
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
12281 Points ∼30% -15%
Asus GX531GM (Zephyrus S)
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
11332 Points ∼28% -22%
MSI GF72VR 7RF
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
11011 Points ∼27% -24%
Asus TUF FX705DT-AU068T
NVIDIA GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H
9274 Points ∼23% -36%
Lenovo Legion Y730-15ICH i5-8300H
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8300H
8004 Points ∼20% -45%
Asus TUF FX705GE-EW096T
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8750H
7791 Points ∼19% -46%
Dell Inspiron 15 7000 7577
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 7300HQ
6375 Points ∼16% -56%
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H
12851 Points ∼57%
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H
12170 Points ∼54% -5%
Media NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (10356 - 12916, n=11)
12137 Points ∼54% -6%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
11597 Points ∼51% -10%
Alienware m15 P79F
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
11573 Points ∼51% -10%
Alienware 17 R5
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H
11288 Points ∼50% -12%
Asus GL704GM-DH74
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
9275 Points ∼41% -28%
MSI GL73 8SE-010US
NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H
9099 Points ∼40% -29%
Asus TUF FX705GE-EW096T
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8750H
8540 Points ∼38% -34%
Lenovo Legion Y730-15ICH i5-8300H
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8300H
7932 Points ∼35% -38%
MSI GF72VR 7RF
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
7310 Points ∼32% -43%
Asus GX531GM (Zephyrus S)
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
6839 Points ∼30% -47%
Asus ROG GA502DU
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Max-Q, 3750H
6644 Points ∼29% -48%
Asus TUF FX705DT-AU068T
NVIDIA GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H
6528 Points ∼29% -49%
Dell Inspiron 15 7000 7577
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 7300HQ
6265 Points ∼28% -51%
1280x720 Performance GPU
Razer Blade Pro 17 RTX 2080 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q, 9750H
30910 Points ∼61% +53%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
24172 Points ∼47% +20%
Alienware m15 P79F
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
23819 Points ∼47% +18%
Alienware 17 R5
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H
23414 Points ∼46% +16%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop), 9750H
20224 Points ∼40%
MSI GL73 8SE-010US
NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H
20157 Points ∼40% 0%
Media NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (18610 - 20940, n=12)
19882 Points ∼39% -2%
Asus ROG GA502DU
NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Max-Q, 3750H
17170 Points ∼34% -15%
Asus GL704GM-DH74
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
15436 Points ∼30% -24%
MSI GF72VR 7RF
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
14518 Points ∼28% -28%
Asus TUF FX705DT-AU068T
NVIDIA GeForce GTX 1650 (Laptop), 3550H
13337 Points ∼26% -34%
Asus GX531GM (Zephyrus S)
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
12620 Points ∼25% -38%
Lenovo Legion Y730-15ICH i5-8300H
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8300H
9805 Points ∼19% -52%
Asus TUF FX705GE-EW096T
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8750H
9466 Points ∼19% -53%
Dell Inspiron 15 7000 7577
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 7300HQ
8047 Points ∼16% -60%
3DMark 11 Performance
17966 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
36088 punti
3DMark Fire Strike Score
12907 punti
3DMark Fire Strike Extreme Score
6573 punti
3DMark Time Spy Score
5651 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Per essere una scheda grafica di fascia media, la GTX 1660 Ti si avvicina di più alla serie RTX di fascia alta che alla GTX 1650 di fascia bassa. Infatti, i risultati di Shadow of the Tomb Raider sono migliori del 50% rispetto all'Asus TUF FX705GM con grafica GTX 1060 e anche leggermente migliori rispetto all'MSI GL73 dotato di grafica RTX 2060 e RAM single-channel. I titoli più recenti saranno riproducibili con le impostazioni massime, mentre quelli meno impegnativi come Overwatch possono raggiungere i 144 FPS stabili con impostazioni inferiori per sfruttare al meglio il pannello a 144 Hz.

Per ulteriori informazioni tecniche e confronti con i benchmarks gaming, consultare la nostra pagina dedicata sulla GeForce GTX 1660 Ti. La GTX 1660 Ti mobile è circa il 10% più lenta della nostra GTX 1660 Ti desktop di riferimento.

Shadow of the Tomb Raider - 1920x1080 Highest Preset AA:T
MSI GE75 9SG
Intel Core i9-9880H, NVIDIA GeForce RTX 2080 (Laptop)
109 fps ∼100% +56%
Asus ROG Strix Scar II GL704GW
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
91 fps ∼83% +30%
Alienware m15 P79F
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
84 fps ∼77% +20%
Asus G752VS
Intel Core i7-6820HK, NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
72 (min: 59) fps ∼66% +3%
Asus ROG Strix G GL731GU-RB74
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
70 fps ∼64%
Media NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti (Laptop)
  (65 - 73, n=3)
69.3 fps ∼64% -1%
MSI GL73 8SE-010US
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop)
65 fps ∼60% -7%
Asus ROG GA502DU
AMD Ryzen 7 3750H, NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti Max-Q
49 fps ∼45% -30%
Asus TUF FX705GM
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop)
47 fps ∼43% -33%
MSI GF75 Thin 9SC
Intel Core i7-9750H, NVIDIA GeForce GTX 1650 (Laptop)
45 fps ∼41% -36%
Asus TUF FX705GE-EW096T
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop)
31 fps ∼28% -56%
Asus GL753VD
Intel Core i7-7700HQ, NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop)
26 (min: 3) fps ∼24% -63%
0102030405060