Notebookcheck

Recensione del Computer Portatile ASUS ROG Strix SCAR III G531GW (Core i9-9880H, RTX 2070)

Mike Wobker, 👁 Florian Glaser (traduzione a cura di G. De Luca), 06/14/2019

Ispirazione RGB. ASUS si concentra su qualcosa di più di una semplice illuminazione RGB con la terza incarnazione del suo ROG Strix Scar. L'azienda ha anche incluso una bella funzione di sicurezza chiamata Keystone insieme a una serie di hardware potente. Il G531GW offre molto su carta, ma può soddisfare le aspettative?

ASUS ROG Strix SCAR III G531GW

ASUS offre molti computer portatili gaming con il marchio Republic of Gamers (ROG), che dovrebbe essere adatto a qualsiasi budget. L'azienda si rivolge al mercato premium con prodotti come il ROG G703GX fino a meno di 1.000 dollari ROG Zephyrus G GA502DU. Tutti i modelli condividono un linguaggio di design sorprendente, e dovrebbero gestire la maggior parte dei titoli tripla A comodamente in almeno 1080p. Nel mezzo c'è il ROG Strix SCAR III, un laptop da 15,6 pollici che include un processore Intel Core i9-9880H, una GPU NVIDIA GeForce RTX 2070 e 32 GB di RAM. La nostra unità di test è il G531GW, che viene fornito con tutti quei componenti insieme a un SSD da 1 TB Intel 660p.

Abbiamo scelto di confrontare il G531GW con altri computer portatili gaming di prezzo e dotazioni simili. I nostri dispositivi di confronto includeranno l'Aorus 15 X9, Gigabyte Aero 15-X9, MSI GE75 Raider 8SF e Schenker XMG Neo 17. È inoltre possibile aggiungere computer portatili aggiuntivi in ciascuna delle nostre tabelle di confronto qui sotto, per riferimento.

Asus Strix Scar III G531GW
Processore
Intel Core i9-9880H
Scheda grafica
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop) - 8192 MB, Core: 1215 MHz, Memoria: 1750 MHz, GDDR6, TU106, FoceWare 419.71, Optimus
Memoria
32768 MB 
, 2 x 16 GB DDR4-2666 SO-DIMM, dual-channel, tutti gli slots occupati
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, Sharp LQ156M1JW09 (SHP14D3), IPS, Full-HD, 240 Hz, lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
Intel SSD 660p 2TB SSDPEKNW010T8, 1024 GB 
, PCIe. 1 x M.2 2280 slot, 1 slot per drive da 2.5", 890 GB libera
Scheda audio
Realtek ALC294 @ Intel Cannon Lake PCH
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: Jack da 3.5 mm combinato per cuffie e microfono
Rete
Realtek RTL8168/8111 Gigabit-LAN (10/100/1000MBit), Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 25 x 360 x 275
Batteria
66 Wh polimeri di litio, 4 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Altre caratteristiche
Casse: 2 x 3.5 W stereo, Tastiera: Chiclet RGB, Illuminazione Tastiera: si, Keystone chip con carry strap, McAfee Security, vari tools del produttore, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.324 kg, Alimentazione: 844 gr
Prezzo
2600 EUR
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

ASUS ha costruito il ROG Strix SCAR III con un design prevalentemente in plastica, al quale include diverse texture e finiture. La plastica è sorprendentemente robusta, il che dà alla nostra unità di prova una sensazione di qualità superiore. La base è incredibilmente robusta, con la sola cover che cede leggermente il passo quando lo apriamo o chiudiamo con una sola mano.

Il G531GW non solo ha una tastiera retroilluminata RGB, ma anche una striscia LED RGB attorno al bordo del suo fondo. C'è un rientro per il chip di sicurezza rimovibile Keystone, che si illumina anche quando viene inserito.

ASUS ROG Strix SCAR III G531GW
ASUS ROG Strix SCAR III G531GW
ASUS ROG Strix SCAR III G531GW
ASUS ROG Strix SCAR III G531GW
ASUS ROG Strix SCAR III G531GW
ASUS ROG Strix SCAR III G531GW
ASUS ROG Strix SCAR III G531GW

Il G531GW è relativamente compatto per essere un portatile da gioco da 15,6 pollici, grazie alle strette cornici del display. È più profondo dei nostri dispositivi di confronto anche se a 275 mm (~10.8 in). Tuttavia, solo l'Aero 15-X9 è più leggero della nostra unità di prova.

Confronto Dimensioni

397 mm 268 mm 27 mm 2.7 kg396 mm 261 mm 27.5 mm 2.5 kg361 mm 246 mm 24.4 mm 2.4 kg360 mm 275 mm 25 mm 2.3 kg356 mm 250 mm 18.9 mm 2.1 kg

Connessioni

Il G531GW ha una vasta gamma di porte che dovrebbe impedire alla maggior parte delle persone di ricorrere all'uso di dongle o adattatori. È possibile collegare quest'ultimo tramite USB Type-C in caso di necessità. La porta Type-C supporta anche DisplayPort se si dispone dell'adattatore appropriato. Il G531GW ha anche una porta HDMI 2.0b, che può produrre in 4K a 60 Hz. Purtroppo, ASUS non ha incluso un lettore di schede, che sarebbe stato utile.

Lato frontale: Nessuna connessione
Lato frontale: Nessuna connessione
Lato posteriore: Gigabit LAN, HDMI, 1 x USB 3.1 Gen2 Type-C, alimentazione
Lato posteriore: Gigabit LAN, HDMI, 1 x USB 3.1 Gen2 Type-C, alimentazione
Lato sinistro: 3 x USB 3.1 Gen1 Type-A, jack combinato cuffie e microfono
Lato sinistro: 3 x USB 3.1 Gen1 Type-A, jack combinato cuffie e microfono
Lato destro: slot Keystone
Lato destro: slot Keystone

Comunicazioni

ASUS ha dotato la nostra unità di prova di un modulo Intel Wireless-AC 9560, che supporta Bluetooth 5.0 e fino a IEEE 802.11 ac Wi-Fi. La nostra unità di test ha raggiunto velocità di trasferimento eccellenti nei nostri test iperf3 Client Wi-Fi con il nostro router di Linksys EA8500 grazie alla sua antenna 2x2 MIMO. Il G531GW ha terminato il nostro test di download e il terzo nel nostro test di upload, ma le nostre tabelle di confronto sono compatte con una differenza massima di solo il 10% tra i dispositivi.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Asus Strix Scar III G531GW
Intel Wireless-AC 9560
680 MBit/s ∼100%
Gigabyte Aero 15-X9
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
678 MBit/s ∼100% 0%
Schenker XMG Neo 17
Intel Wireless-AC 9560
663 MBit/s ∼98% -2%
MSI GE75 8SF
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
658 MBit/s ∼97% -3%
Aorus 15 X9
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
645 MBit/s ∼95% -5%
Media della classe Gaming
  (141 - 702, n=226)
600 MBit/s ∼88% -12%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
MSI GE75 8SF
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
686 MBit/s ∼100% +2%
Gigabyte Aero 15-X9
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
680 MBit/s ∼99% +1%
Asus Strix Scar III G531GW
Intel Wireless-AC 9560
675 MBit/s ∼98%
Schenker XMG Neo 17
Intel Wireless-AC 9560
674 MBit/s ∼98% 0%
Aorus 15 X9
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
622 MBit/s ∼91% -8%
Media della classe Gaming
  (144 - 730, n=226)
548 MBit/s ∼80% -19%

Sicurezza

ASUS ha incorporato diverse funzioni di sicurezza all'interno del G531GW. L'azienda ha incluso la protezione con password all'avvio all'interno del BIOS insieme ad un chip Keystone rimovibile. Quest'ultimo non solo memorizza il profilo utente con le corrispondenti impostazioni RGB, ma decripta anche un Shadow Drive esistente quando viene collegato alla macchina. Keystone codifica nuovamente i dati quando viene rimosso per proteggerli da accessi non autorizzati.

Accessori

ASUS non offre attualmente accessori specifici di ROG Strix SCAR III diversi da quelli inclusi nel dispositivo. L'azienda vende accessori da gioco e da viaggio generici come tastiere, mouse e borse.

Manutenzione

Il G531GW è di facile manutenzione e riparazione. Solo poche viti tengono in posizione la piastra inferiore, la cui rimozione dà accesso a tutti i componenti interni. La batteria, la RAM, l'SSD e il modulo Wi-Fi sono tutti facili da sostituire, mentre è possibile manutenere anche il sistema di raffreddamento. Inoltre, ASUS ha incluso un alloggiamento di riserva per unità da 2,5 pollici, al quale è possibile collegare un'unità SATA se si ha bisogno di più spazio di archiviazione. L'azienda preinstalla anche la struttura di montaggio e il cavo dell'unità.

Uno sguardo all'interno del ROG Strix SCAR III
Uno sguardo all'interno del ROG Strix SCAR III

Garanzia

Il G531GW viene fornito con 24 mesi di garanzia del produttore. Per informazioni specifiche per ogni paese, consultare le nostre FAQ su garanzie e politiche di restituzione.

Dispositivi di Input

Tastiera

La tastiera del G531GW rischia di dividere le opinioni. ASUS ha incluso tasti freccia di dimensioni dimezzate, mentre l'omissione di un tastierino numerico fisico probabilmente infastidirà alcune persone. L'azienda sui tasti ha usato etichette chiare che possono essere difficili da leggere in ambienti luminosi. Inoltre i numeri dei tasti funzione non sono retroilluminati, il che è una decisione strana.

I tasti hanno una finitura soft touch e punti di pressione evidenti, il che rende il G531GW adatto per sessioni di scrittura prolungate e per lavorare in ambienti sensibili al rumore. La superficie dei tasti è stretta, per cui le dita non dovrebbero scivolare da un tasto all'altro durante la digitazione. La retroilluminazione della tastiera RGB è onnipresente per i computer portatili da gioco, ma è un peccato vedere che ASUS include l'illuminazione per zone piuttosto che i tasti retroilluminati individualmente che altri OEM includono sui loro computer portatili da gioco.

Uno sguardo a tastiera e trackpad…
Uno sguardo a tastiera e trackpad…
…e retroilluminazione RGB abilitata con il number pad
…e retroilluminazione RGB abilitata con il number pad

Trackpad

Il trackpad della nostra unità di prova ha una finitura liscia che funziona in modo affidabile e preciso anche con le dita bagnate. ASUS ha integrato anche un tastierino numerico a cui si può accedere premendo a lungo sull'angolo in alto a destra del trackpad. È possibile utilizzare il trackpad solo come tastierino numerico con questa modalità abilitata, ma funziona abbastanza bene.
ASUS ha integrato anche due pulsanti del mouse dedicati, che emettono un suono di soft click quando vengono premuti. I pulsanti hanno punti di pressione pronunciati e hanno funzionato in modo affidabile durante i nostri test.

Uno sguardo al trackpad con il tastierino numerico spento
Uno sguardo al trackpad con il tastierino numerico spento
Uno sguardo al trackpad con il tastierino numerico acceso
Uno sguardo al trackpad con il tastierino numerico acceso

Display

Sub-pixel array
Sub-pixel array

Il G531GW ha un pannello IPS da 15,6 pollici che funziona nativamente a 1.920x1.080. Il pannello ha una frequenza di aggiornamento di 240 Hz e ha raggiunto una luminosità massima media di 252 cd/m² nei test X-Rite i1Pro 2. Questo rende il G531GW, che ha anche un pannello illuminato all'88% uniformemente, il secondo dispositivo più scuro della nostra tabella di confronto davanti all'Aero 15-X9.

Deludente il fatto che il display utilizza la modulazione di larghezza di impulso (PWM) per regolare la sua luminosità, che può causare affaticamento degli occhi e mal di testa per alcune persone. Il pannello della nostra unità di prova lampeggia a 24.040 Hz quando impostato al 29% di luminosità, che dovrebbe essere una risoluzione abbastanza alta da non causare problemi di salute a troppe persone. Consigliamo comunque di provare il G531GW prima di acquistarlo se siete sensibili al PWM.

ASUS offre attualmente quattro display con il ROG Strix SCAR III, compreso il pannello da 240 Hz nella nostra unità di test. L'azienda vi dà la possibilità di scegliere tra un pannello a 90 Hz, 120 Hz o 144 Hz, anche se sono tutti pannelli a 1080p.

245
cd/m²
258
cd/m²
255
cd/m²
252
cd/m²
266
cd/m²
261
cd/m²
233
cd/m²
247
cd/m²
253
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 266 cd/m² Media: 252.2 cd/m² Minimum: 15 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 88 %
Contrasto: 985:1 (Nero: 0.27 cd/m²)
ΔE Color 1.81 | 0.6-29.43 Ø6.1, calibrated: 1.03
ΔE Greyscale 2.44 | 0.64-98 Ø6.3
97% sRGB (Argyll 3D) 62% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.42
Asus Strix Scar III G531GW
Sharp LQ156M1JW09 (SHP14D3), IPS, 1920x1080, 15.6
Aorus 15 X9
LG Philips LP156WFG-SPB2, IPS, 1920x1080, 15.6
Gigabyte Aero 15-X9
LGD05C0, IPS, 1920x1080, 15.6
Schenker XMG Neo 17
BOEhydis NV173FHM-N44 (BOE07B6), IPS, 1920x1080, 17.3
MSI GE75 8SF
Chi Mei N173HCE-G33, IPS, 1920x1080, 17.3
Response Times
1%
-8%
-37%
19%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
17.2 (9.2, 8)
15.2 (8.4, 6.8)
12%
16.4 (8.8, 7.6)
5%
18.8 (9.6, 9.2)
-9%
9.6 (5.2, 4.4)
44%
Response Time Black / White *
11.2 (6.8, 4.4)
12.4 (7.6, 4.8)
-11%
13.6 (8.4, 5.2)
-21%
12 (6.8, 5.2)
-7%
10.4 (5.2, 5.2)
7%
PWM Frequency
24040 (29)
971 (99)
-96%
25770 (17)
7%
Screen
-14%
5%
-13%
14%
Brightness middle
266
305.1
15%
250
-6%
304
14%
370.4
39%
Brightness
252
295
17%
235
-7%
289
15%
348
38%
Brightness Distribution
88
78
-11%
85
-3%
90
2%
89
1%
Black Level *
0.27
0.33
-22%
0.29
-7%
0.26
4%
0.29
-7%
Contrast
985
925
-6%
862
-12%
1169
19%
1277
30%
Colorchecker DeltaE2000 *
1.81
2.58
-43%
1.46
19%
2.65
-46%
1.26
30%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
3.23
4.32
-34%
2.47
24%
6.11
-89%
3.02
7%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
1.03
1.33
-29%
1.5
-46%
1.21
-17%
Greyscale DeltaE2000 *
2.44
3.4
-39%
1.27
48%
2.75
-13%
1.4
43%
Gamma
2.42 91%
2.28 96%
2.4 92%
2.46 89%
2.2 100%
CCT
7005 93%
6374 102%
6749 96%
6763 96%
6747 96%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
62
60.7
-2%
60
-3%
60
-3%
59.7
-4%
Color Space (Percent of sRGB)
97
95.2
-2%
93
-4%
92
-5%
94.4
-3%
Media totale (Programma / Settaggio)
-7% / -12%
-2% / 3%
-25% / -19%
17% / 15%

* ... Meglio usare valori piccoli

I nostri test certificano anche che il display della nostra unità di prova ha un valore di 0.27 cd/m² nero, che è inferiore a tutti i nostri dispositivi di confronto, ad eccezione dell'XMG Neo 17. Tuttavia, la sua esigua luminosità massima si traduce in un deludente rapporto di contrasto 985:1. Di conseguenza, i colori sembrano piuttosto sbiaditi, mentre una leggera tonalità di grigio copre i neri.

Il G531GW gestisce ancora coperture rispettabili per il 97% di sRGB e il 62% di copertura dello spazio colore AdobeRGB. ASUS promette che il display coprirà anche il 72% di NTSC, ma non siamo stati in grado di testarlo al momento della recensione. Le sue coperture AdobeRGB e sRGB sono comunque migliori di tutti i nostri dispositivi di confronto.

Inoltre, il software di analisi CalMAN e il nostro fotospettrometro dimostrano che ASUS ha fatto un lavoro decente per calibrare il display della nostra unità di prova. Il pannello ha deviazioni DeltaE relativamente basse alla consegna, ma siamo riusciti a ridurle ulteriormente con una calibrazione aggiuntiva. Abbiamo incluso il file ICC corrispondente nel riquadro sopra la nostra tabella di confronto, se lo desiderate. Migliorerà solo la riproduzione del colore dei dispositivi con un pannello Sharp LQ156M1JW09 (SHP14D3) e probabilmente ridurrà la precisione del colore su altri display.

CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Saturazione Colore
CalMAN: Saturazione Colore
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: Scala di grigi - calibrato
CalMAN: Scala di grigi - calibrato
CalMAN: Saturazione Colore - calibrato
CalMAN: Saturazione Colore - calibrato
CalMAN: ColorChecker - calibrato
CalMAN: ColorChecker - calibrato

Il G531GW è difficile da usare all'aperto a causa del display con luminosità e contrasto deboli. La luce solare intensa coprirà il pannello, ma la sua finitura opaca fa un buon lavoro nel distribuire i riflessi, quindi non si dovrebbe avere problemi con l'utilizzo del G531GW all'esterno in ombra.

Utilizzo del ROG Strix SCAR III G531GW all'aperto
Utilizzo del ROG Strix SCAR III G531GW all'aperto
Utilizzo del ROG Strix SCAR III G531GW all'aperto
Utilizzo del ROG Strix SCAR III G531GW all'aperto
97% di copertura spazio colore sRGB
97% di copertura spazio colore sRGB
62% di copertura spazio colore AdobeRGB
62% di copertura spazio colore AdobeRGB

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
11.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 6.8 ms Incremento
↘ 4.4 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 10 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (25.3 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
17.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 9.2 ms Incremento
↘ 8 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 9 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (40.4 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 24040 Hz ≤ 29 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 24040 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 29 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 24040 Hz è abbastanza alta, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbero notare alcun flickering.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9566 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Il G531GW ha anche angoli di visualizzazione stabili, grazie al pannello IPS. I livelli di contrasto scendono ad angoli estremi, ma non ci sono distorsioni di luminosità o di immagine. Pertanto, non si dovrebbe avere problemi a leggere il G531GW praticamente da qualsiasi angolazione.

Angoli di visuale
Angoli di visuale

Prestazioni

ASUS ha dotato il G531GW del processore Intel Core i9-9880H, una GPU NVIDIA GeForce RTX 2070 e 32 GB di RAM. L'azienda offre anche le varianti GeForce RTX 2060, GeForce GTX 1650 e GeForce GTX 1660 Ti insieme alle SKUs Core i5-9300H e Core i7-9750H.

Tutte le varianti sono abbastanza potenti da poter riprodurre i moderni giochi tripla A a 1080p. Tuttavia, consigliamo il modello RTX 2070 se si vuole giocare in 4K su un monitor esterno o in 1080p con DLSS e raytracing abilitato.

 

Processore

Il Core i9-9880H è una CPU octa-core basata sull'architettura Coffee Lake di Intel. Il processore supporta l'Intel Hyper-Threading, il che significa che può eseguire fino a 16 threads contemporaneamente. Il Core i9-9880H ha anche una velocità di clock di base a 2,3 GHz che può temporaneamente aumentare a 4,8 GHz utilizzando Intel Turbo Boost. La CPU può anche utilizzare Thermal Velocity Boost per aumentare la velocità di clock al di là di quanto farebbe il Turbo Boost, ma solo quando le temperature interne sono 50 °C (~122 °F) o inferiori. Pertanto, l'uso di Velocity Boost dipende in gran parte dalle capacità del sistema di raffreddamento. Un sistema che si attiva in anticipo e mantiene una CPU al di sotto della soglia di 50 °C (~122 °F) dovrebbe consentirle di utilizzare efficacemente Velocity Boost.

Abbiamo sottoposto la nostra unità di prova a un benchmark Cinebench R15 Multi 64Bit in loop per vedere come si è comportata in condizioni di carico sostenuto. Inizialmente, il G531GW ha ottenuto 1.310 punti, che è ben al di sopra dei nostri dispositivi di confronto con alimentazione Core i7-8750H.

Inaspettatamente, il punteggio per il secondo ciclo cala con la CPU avendo esaurito le sue velocità di clock turbo. Sorprendentemente, il sistema ha raggiunto un picco di 1.278 punti rispetto al quinto benchmark, prima di stabilirsi tra i 1.260 e i 1.270 punti per il resto del ciclo, ad eccezione di un caso in cui è sceso a 1.239 punti.

Nel complesso, questi sono punteggi incredibilmente stabili, il che dimostra che il G531GW non dovrebbe rallentare sotto carico sostenuto, a parte il primo momento in cui esaurisce il suo turbo. Tuttavia, la nostra unità di prova si attesta costantemente intorno al 10% in meno del P65 Creator 9SF, quindi il G531GW potrebbe ottenere di più dalla sua CPU.

Dobbiamo anche sottolineare che il sistema passa automaticamente alla modalità di alimentazione bilanciata quando scolleghiamo l'alimentazione. Questo fa precipitare i punteggi di CB R15 Multi 64Bit a 363. In modo frustrante, siamo stati in grado di selezionare la modalità di alimentazione Turbo più potente solo con la nostra unità di prova collegata alla rete elettrica.

Per maggiori informazioni sul Core i9-9880H e su come si comporta rispetto alle altre CPU, consultate la nostra pagina CPU benchmarks.

Informazioni CPU durante il benchmark Cinebench R15 Single 64Bit
Informazioni CPU durante il benchmark Cinebench R15 Single 64Bit
Informazioni CPU durante il benchmark Cinebench R15 Multi 64Bit
Informazioni CPU durante il benchmark Cinebench R15 Multi 64Bit
Informazioni CPU & GPU durante il benchmark Heaven 4.0
Informazioni CPU & GPU durante il benchmark Heaven 4.0
010203040506070809010011012013014015016017018019020021022023024025026027028029030031032033034035036037038039040041042043044045046047048049050051052053054055056057058059060061062063064065066067068069070071072073074075076077078079080081082083084085086087088089090091092093094095096097098099010001010102010301040105010601070108010901100111011201130114011501160117011801190120012101220123012401250126012701280129013001310132013301340135013601370138013901400141014201430144014501460147014801490150015101520153015401550Tooltip
Asus Strix Scar III G531GW Intel Core i9-9880H, Intel Core i9-9880H: Ø1267 (1239.62-1311.65)
Schenker XMG Neo 17 Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø969 (904.79-1042.12)
MSI GE75 8SF Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø918 (910.89-1045.5)
MSI P65 Creator 9SF-657 Intel Core i9-9880H, Intel Core i9-9880H: Ø1439 (1417.84-1545.36)
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
MSI P65 Creator 9SF-657
Intel Core i9-9880H
196 Points ∼100% +7%
Media Intel Core i9-9880H
  (183 - 196, n=3)
189 Points ∼96% +3%
Asus Strix Scar III G531GW
Intel Core i9-9880H
183 Points ∼93%
Schenker XMG Neo 17
Intel Core i7-8750H
174 Points ∼89% -5%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
166 Points ∼85% -9%
MSI GE75 8SF
Intel Core i7-8750H
166 Points ∼85% -9%
Aorus 15 X9
Intel Core i7-8750H
166 Points ∼85% -9%
Media della classe Gaming
  (77 - 212, n=469)
154 Points ∼79% -16%
CPU Multi 64Bit
Media Intel Core i9-9880H
  (1401 - 1721, n=3)
1556 Points ∼100% +11%
MSI P65 Creator 9SF-657
Intel Core i9-9880H
1545 Points ∼99% +10%
Asus Strix Scar III G531GW
Intel Core i9-9880H
1401 Points ∼90%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
1156 Points ∼74% -17%
MSI GE75 8SF
Intel Core i7-8750H
1066 Points ∼69% -24%
Schenker XMG Neo 17
Intel Core i7-8750H
1042 Points ∼67% -26%
Aorus 15 X9
Intel Core i7-8750H
1022 Points ∼66% -27%
Media della classe Gaming
  (196 - 2022, n=472)
795 Points ∼51% -43%
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
183 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1401 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
129.21 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Aiuto

Prestazioni di sistema

Il G531GW si comporta bene anche in termini di prestazioni di sistema come PCMark. La nostra unità di prova è generalmente al primo posto nelle nostre tabelle di confronto con l'Aorus 15 X9. Questi discreti risultati di riferimento riflettono anche le nostre esperienze nell'uso quotidiano. La nostra unità di prova funziona sempre senza intoppi e carica rapidamente i programmi. Allo stesso modo, il sistema operativo si avvia prontamente, e non abbiamo notato micro-stutter o ritardi anche durante il multitasking pesante.

PCMark 10
Digital Content Creation
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
8408 Points ∼100% +15%
Asus Strix Scar III G531GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 9880H, Intel SSD 660p 2TB SSDPEKNW010T8
7311 Points ∼87%
MSI P65 Creator 9SF-657
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9880H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0)
7161 Points ∼85% -2%
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
6734 Points ∼80% -8%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
6618 Points ∼79% -9%
Media della classe Gaming
  (1764 - 11191, n=161)
6217 Points ∼74% -15%
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Kingston RBUSNS8154P3256GJ1
6161 Points ∼73% -16%
Productivity
Asus Strix Scar III G531GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 9880H, Intel SSD 660p 2TB SSDPEKNW010T8
8025 Points ∼100%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
7315 Points ∼91% -9%
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
7299 Points ∼91% -9%
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Kingston RBUSNS8154P3256GJ1
7218 Points ∼90% -10%
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
7113 Points ∼89% -11%
Media della classe Gaming
  (4175 - 8968, n=162)
7093 Points ∼88% -12%
MSI P65 Creator 9SF-657
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9880H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0)
5986 Points ∼75% -25%
Essentials
Asus Strix Scar III G531GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 9880H, Intel SSD 660p 2TB SSDPEKNW010T8
9146 Points ∼100%
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
8980 Points ∼98% -2%
MSI P65 Creator 9SF-657
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9880H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0)
8961 Points ∼98% -2%
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
8943 Points ∼98% -2%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
8600 Points ∼94% -6%
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Kingston RBUSNS8154P3256GJ1
8277 Points ∼90% -10%
Media della classe Gaming
  (4892 - 10668, n=163)
8268 Points ∼90% -10%
Score
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
5870 Points ∼100% +1%
Asus Strix Scar III G531GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 9880H, Intel SSD 660p 2TB SSDPEKNW010T8
5826 Points ∼99%
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
5411 Points ∼92% -7%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
5353 Points ∼91% -8%
MSI P65 Creator 9SF-657
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9880H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0)
5211 Points ∼89% -11%
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Kingston RBUSNS8154P3256GJ1
5138 Points ∼88% -12%
Media della classe Gaming
  (2603 - 7171, n=164)
5117 Points ∼87% -12%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Asus Strix Scar III G531GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 9880H, Intel SSD 660p 2TB SSDPEKNW010T8
5919 Points ∼100%
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
5828 Points ∼98% -2%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
5645 Points ∼95% -5%
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Kingston RBUSNS8154P3256GJ1
5338 Points ∼90% -10%
Media della classe Gaming
  (2484 - 6515, n=352)
4992 Points ∼84% -16%
MSI P65 Creator 9SF-657
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9880H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0)
4482 Points ∼76% -24%
Home Score Accelerated v2
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
4843 Points ∼100% +6%
Asus Strix Scar III G531GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 9880H, Intel SSD 660p 2TB SSDPEKNW010T8
4578 Points ∼95%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
4338 Points ∼90% -5%
Media della classe Gaming
  (2554 - 6093, n=370)
4247 Points ∼88% -7%
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Kingston RBUSNS8154P3256GJ1
3662 Points ∼76% -20%
MSI P65 Creator 9SF-657
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9880H, 2x Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ (RAID 0)
3505 Points ∼72% -23%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
4578 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5919 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

ASUS ha equipaggiato la nostra unità di prova con un'unità SSD Intel 660p da 1 TB, che colloca il G531GW al centro del nostro gruppo di confronto. Il 660p ha una velocità di trasferimento decente, ma è appena al di sotto del Samsung 970 EVO Plus e circa il 21% dietro il suo fratello, l'Intel 760p.

Per ulteriori informazioni sull'Intel 660p e su come si raffronta con le altre unità, consultare la nostra pagina dei benchmark HDD/SSD.

Asus Strix Scar III G531GW
Intel SSD 660p 2TB SSDPEKNW010T8
Schenker XMG Neo 17
Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
MSI GE75 8SF
Kingston RBUSNS8154P3256GJ1
Aorus 15 X9
Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
Gigabyte Aero 15-X9
Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
CrystalDiskMark 5.2 / 6
1%
-39%
21%
-9%
Write 4K
135
92.74
-31%
73.33
-46%
147.2
9%
97.13
-28%
Read 4K
54.91
41.4
-25%
33.35
-39%
63.65
16%
53.66
-2%
Write Seq
1649
1363
-17%
848.5
-49%
1573
-5%
1526
-7%
Read Seq
1449
1259
-13%
963.6
-33%
2602
80%
2020
39%
Write 4K Q32T1
507.6
289.7
-43%
236.2
-53%
530.5
5%
285.6
-44%
Read 4K Q32T1
558.9
337.5
-40%
384.7
-31%
597.6
7%
321.8
-42%
Write Seq Q32T1
1759
3332
89%
867.4
-51%
1592
-9%
1533
-13%
Read Seq Q32T1
1826
3477
90%
1586
-13%
2981
63%
2351
29%
AS SSD
109%
-14%
32%
31%
Copy Game MB/s
380.55
1070.93
936.25
Copy Program MB/s
531.71
404.34
362.56
Copy ISO MB/s
1121.28
1328.83
1863.91
Score Total
2033
5248
158%
2109
4%
2544
25%
2722
34%
Score Write
867
2413
178%
799
-8%
859
-1%
957
10%
Score Read
768
1869
143%
869
13%
1116
45%
1180
54%
Access Time Write *
0.043
0.03
30%
0.059
-37%
0.031
28%
0.034
21%
Access Time Read *
0.128
0.048
62%
0.173
-35%
0.049
62%
0.114
11%
4K-64 Write
602.9
2048.1
240%
650.03
8%
584
-3%
702.74
17%
4K-64 Read
583.37
1579.26
171%
748.37
28%
868.5
49%
913.55
57%
4K Write
105.06
117.57
12%
67.12
-36%
119.55
14%
107.12
2%
4K Read
26.79
53.48
100%
25.36
-5%
56.55
111%
55.04
105%
Seq Write
1590.95
2468.54
55%
822.99
-48%
1553.41
-2%
1471.06
-8%
Seq Read
1574.03
2359.28
50%
948.8
-40%
1912.12
21%
2112.83
34%
Media totale (Programma / Settaggio)
55% / 64%
-27% / -25%
27% / 27%
11% / 14%

* ... Meglio usare valori piccoli

Intel SSD 660p 2TB SSDPEKNW010T8
Sequential Read: 1326 MB/s
Sequential Write: 1519 MB/s
512K Read: 819.6 MB/s
512K Write: 1370 MB/s
4K Read: 29.57 MB/s
4K Write: 117.6 MB/s
4K QD32 Read: 563.1 MB/s
4K QD32 Write: 529.9 MB/s

Scheda video

ASUS ha dotato la nostra unità di prova di una GPU GeForce RTX 2070, un chip da 12 nm basato sull'architettura NVIDIA Turing. La GPU supporta il DLSS e il raytracing, che in teoria possono creare effetti di luce più sofisticati di quelli che le GPU GeForce GTX serie 10 potrebbero ottenere. La GeForce RTX 2070 è abbastanza potente da poter gestire i moderni giochi tripla A anche in 4K.

Il G531GW raggiunge risultati di benchmark 3DMark decenti in casi isolati, ed è battuto da molti dei nostri dispositivi di confronto potenziati RTX 2070. Sorprendentemente, la nostra unità di prova ha appena superato i nostri dispositivi di confronto alimentati con RTX 2070 Max-Q in 3DMark 11 e Fire Strike, pur avendo teoricamente una GPU del 15% più potente.

Per ulteriori informazioni sulla GeForce RTX 2070 e su come si confronta con altre GPU, consultare la nostra pagina dei GPU benchmarks.

3DMark
2560x1440 Time Spy Graphics
MSI GE75 8SF
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
7789 Points ∼100% +11%
Aorus 15 X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
7754 Points ∼100% +11%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
  (7006 - 7815, n=7)
7499 Points ∼96% +7%
Asus Strix Scar III G531GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
7006 Points ∼90%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
6562 Points ∼84% -6%
Media della classe Gaming
  (368 - 13013, n=113)
5539 Points ∼71% -21%
1920x1080 Fire Strike Graphics
MSI GE75 8SF
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
20236 Points ∼100% +11%
Aorus 15 X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
20227 Points ∼100% +11%
Schenker XMG Neo 17
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
19800 Points ∼98% +9%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
  (18169 - 20759, n=8)
19613 Points ∼97% +8%
Asus Strix Scar III G531GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
18169 Points ∼90%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
17598 Points ∼87% -3%
MSI P65 Creator 9SF-657
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
16100 Points ∼80% -11%
Media della classe Gaming
  (385 - 40636, n=494)
10944 Points ∼54% -40%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Aorus 15 X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
26645 Points ∼100% +14%
MSI GE75 8SF
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
26097 Points ∼98% +12%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
  (23335 - 26975, n=10)
25287 Points ∼95% +8%
Schenker XMG Neo 17
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
25248 Points ∼95% +8%
Asus Strix Scar III G531GW
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
23335 Points ∼88%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
22089 Points ∼83% -5%
MSI P65 Creator 9SF-657
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
20837 Points ∼78% -11%
Media della classe Gaming
  (513 - 50983, n=569)
12790 Points ∼48% -45%
3DMark 11 Performance
19674 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
37721 punti
3DMark Fire Strike Score
16068 punti
3DMark Time Spy Score
6909 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Il G531GW ha dato buoni risultati anche in tutti i nostri test di gioco. La nostra unità di prova è in grado di far breccia nei titoli più vecchi come "BioShock Infinite" e "Dota 2 Reborn" al massimo dei dettagli a 1080p, mentre la media è di 67 FPS accettabile in giochi più complessi come "The Witcher 3". Tuttavia, il G531GW raggiunge un framerate inferiore di circa il 6% rispetto a quello che ci saremmo aspettati da un laptop alimentato da RTX 2070. Allo stesso modo, l'Aorus 15 X9, GE75 Raider 8SF ed XMG Neo 17 hanno tutti raggiunto una media di almeno 70 FPS durante lo stesso test, sottolineando che il G531GW non può ottenere il meglio dalla sua GPU.

Consulta la nostra pagina di confronto dei giochi per vedere come funziona l'RTX 2070 nei nostri giochi e in altre macchine. È possibile confrontare la GPU anche con altre schede.

The Witcher 3 - 1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
Schenker XMG Neo 17
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
73 fps ∼100% +9%
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
71.8 fps ∼98% +7%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
  (67 - 73, n=8)
71.3 fps ∼98% +6%
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
70.9 fps ∼97% +6%
Asus Strix Scar III G531GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 9880H
67 (min: 55) fps ∼92%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
58.3 (min: 48) fps ∼80% -13%
Media della classe Gaming
  (12.6 - 115, n=267)
48 fps ∼66% -28%
BioShock Infinite - 1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF)
Asus Strix Scar III G531GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 9880H
167.38 fps ∼100%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
  (137 - 188, n=4)
162 fps ∼97% -3%
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
154.3 fps ∼92% -8%
MSI GE75 8SF
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H
136.9 fps ∼82% -18%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H
127.7 fps ∼76% -24%
Media della classe Gaming
  (9.7 - 266, n=307)
93.5 fps ∼56% -44%
Dota 2 Reborn - 1920x1080 ultra (3/3) best looking
Asus Strix Scar III G531GW
GeForce RTX 2070 (Laptop), 9880H
117.1 (min: 100.9) fps ∼100%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
  (109 - 117, n=2)
113 fps ∼96% -4%
Media della classe Gaming
  (14 - 120, n=14)
87.4 fps ∼75% -25%

Abbiamo anche sottoposto il G531GW a un'ora di test "The Witcher 3" per determinare come la macchina gestisce le sue prestazioni sotto carico prolungato. La nostra unità di prova ha avuto una media di 66,4 FPS durante questo test, con un minimo di 62 FPS. Nel complesso, si dovrebbe sperimentare solo una perdita trascurabile di framerate durante una sessione di gioco prolungata.

05101520253035404550556065707580Tooltip
Asus Strix Scar III G531GW GeForce RTX 2070 (Laptop), 9880H, Intel SSD 660p 2TB SSDPEKNW010T8: Ø66.4 (62-71)
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 362.19305.42291.89167.38fps
The Witcher 3 (2015) 67fps
Dota 2 Reborn (2015) 137.4126.5122.1117.1fps

Emissioni

Rumorosità ventola

Il G531GW ha due ventole che lavorano con diversi dissipatori per disperdere il calore generato dalla CPU e dalla GPU. La nostra unità di prova funziona silenziosamente durante le attività leggere quando impostata sul profilo della ventola bilanciata, ma abbiamo misurato un picco di 39 dB(A) al minimo.

Le ventole hanno anche raggiunto un massimo di 54 dB(A) durante i nostri stress test, che è abbastanza forte da coprire gli altoparlanti anche se stanno suonando al massimo volume. Peggio ancora, ci vuole un po' di tempo per spegnersi dopo un gioco prolungato, quindi potresti navigare sul web o rispondere alle e-mail con le ventole a tutto volume.

Rumorosità ventola in idle
Rumorosità ventola in idle
Rumorosità ventola sotto carico
Rumorosità ventola sotto carico

Rumorosità

Idle
30 / 37 / 39 dB(A)
Sotto carico
54 / 54 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 29 dB(A)

Temperature

Il G531GW inoltre si scalda. Le temperature di superficie hanno raggiunto il picco di 52 °C (~126 °F) durante la riproduzione di "The Witcher 3", anche se la maggior parte del dispositivo è rimasto tra 41 °C (~106 °F) e 50 °C (~122 °F). L'area di appoggio dei polsi è rimasta al di sotto dei 35 °C (~95 °F), in modo da poter giocare sulla G531GW sulle ginocchia. Non lo raccomandiamo però, dato che la maggior parte del telaio è calda al tatto.

Tuttavia, non dovreste avere problemi quando il sistema è al minimo. La maggior parte della nostra unità di prova è rimasta a circa 30 °C (~86 °F), anche se il centro del del case sul lato inferiore ha raggiunto il picco di 35 °C (~95 °F). A nostro avviso, questo non dovrebbe risultare scomodo per le ginocchia nell'uso quotidiano.

Informazioni di sistema durante The Witcher 3
Informazioni di sistema durante The Witcher 3
Informazioni di sistema durante lo stress test FurMark & Prime95
Informazioni di sistema durante lo stress test FurMark & Prime95
Mappa termica della parte superiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte superiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte inferiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte inferiore del dispositivo sotto carico

Abbiamo anche sottoposto la nostra unità di prova ad uno stress test della durata di un'ora, durante la quale abbiamo eseguito FurMark e Prime95 per spingere sia la CPU che la GPU ai loro limiti. Le temperature interne non hanno raggiunto livelli critici, ma entrambi i componenti sono stati comunque sottoposti a termoregolazione termica. La temperatura interna della CPU ha raggiunto un picco di 84 °C (~183 °F), che ha fatto scendere la velocità di clock a circa 2,3 GHz. Le temperature del core della GPU hanno raggiunto 77 °C (~171 °F), il che non dovrebbe necessariamente limitarne le prestazioni per evitare il surriscaldamento. Tuttavia, la GPU scende a 1.065 MHz, che è 150 MHz al di sotto della sua velocità di clock di base.

Carico massimo
 42 °C42 °C51 °C 
 37 °C41 °C50 °C 
 32 °C32 °C31 °C 
Massima: 51 °C
Media: 39.8 °C
45 °C47 °C49 °C
42 °C46 °C43 °C
32 °C33 °C31 °C
Massima: 49 °C
Media: 40.9 °C
Alimentazione (max)  43 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Voltcraft IR-900
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 39.8 °C / 104 F, rispetto alla media di 33 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 51 °C / 124 F, rispetto alla media di 39.5 °C / 103 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 49 °C / 120 F, rispetto alla media di 41.9 °C / 107 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 28.9 °C / 84 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33 °C / 91 F.
(-) Playing The Witcher 3, the average temperature for the upper side is 40.4 °C / 105 F, compared to the device average of 33 °C / 91 F.
(+) The palmrests and touchpad are reaching skin temperature as a maximum (33 °C / 91.4 F) and are therefore not hot.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.7 °C / 83.7 F (-4.3 °C / -7.7 F).

Altoparlanti

Caratteristiche altoparlanti
Caratteristiche altoparlanti

Il G531GW ha dei diffusori stereo sorprendentemente buoni. Durante i nostri test hanno raggiunto un massimo di 83,8 dB(A) e hanno fornito un ampio spettro sonoro. I suoni audio sono dettagliati e gli altoparlanti sono un valido sostituto per gli altoparlanti esterni.
È comunque possibile collegare apparecchiature audio esterne utilizzando il Bluetooth o il jack da 3,5 mm. Quest'ultimo è un jack combinato per cuffie e microfono.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2034.237.52539.442.73131.235.1403043.65030.139.16327.939.98027.241.610026.753.712524.957.716024.76720022.762.825021.967.131520.466.540019.165.950019.27163018.572.980017.274.610001772.3125019.472.2160018.174.8200016.675.3250017.273.1315017.170400016.867.250001769.4630016.762.8800016.568.51000016.5681250016.556.91600016.449.7SPL29.883.8N1.361.8median 17.2median 68Delta2.24.237.246.632.738.32731.232.838.327.335.82643.627.352.225.764.323.669.424.167.323.669.422.56920.468.519.465.31966.817.970.518.572.518.371.317.769.61768.51765.517.664.117.363.517.360.517.458.117.359.217.358.217.262.917.155.417.144.129.9791.348.1median 17.7median 65.51.74.4hearing rangehide median Pink NoiseAsus Strix Scar III G531GWAsus GL504GS
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Asus Strix Scar III G531GW analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (84 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 5.5% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.3% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4.9% away from median
(+) | mids are linear (3.7% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.1% away from median
(+) | highs are linear (6.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (10% difference to median)
Compared to same class
» 4% of all tested devices in this class were better, 3% similar, 93% worse
» The best had a delta of 6%, average was 17%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 2% of all tested devices were better, 1% similar, 97% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Asus GL504GS analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (79 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(+) | good bass - only 2.9% away from median
(±) | linearity of bass is average (7.8% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3.3% away from median
(+) | mids are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4.6% away from median
(+) | highs are linear (4.2% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.7% difference to median)
Compared to same class
» 3% of all tested devices in this class were better, 2% similar, 95% worse
» The best had a delta of 6%, average was 17%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 2% of all tested devices were better, 0% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione Energetica

Consumo Energetico

Ci aspettavamo che la nostra unità di prova avesse un consumo energetico superiore rispetto ai nostri dispositivi di confronto grazie alla sua CPU più potente, ma i risultati sono sorprendenti. Il G531GW consuma un minimo di 29 W al minimo, che è superiore al massimo consumo al minimo di tutti i nostri dispositivi di confronto, ad eccezione dell'Aorus 15 X9. La nostra unità di prova ha una media di 157 W sotto carico, che è superiore di circa il 40% rispetto alla media dei nostri dispositivi di confronto a parità di condizioni. Il consumo energetico ha raggiunto il picco di 217 W durante il nostro stress test, che è superiore del 12% rispetto all'XMG Neo 17 e del 23% rispetto all'Aero 15-X9 rispettivamente.

Sorprendentemente, il G531GW è leggermente più efficiente del GE75 Raider 8SF e dell'Aero 15-X9 sotto carico.

ASUS include un caricabatterie da 280-W nella confezione. Il caricabatterie è abbastanza potente da mantenere il G531GW in carica anche sotto sforzo intenso.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 2.4 / 2.7 Watt
Idledarkmidlight 29 / 32 / 37 Watt
Sotto carico midlight 157 / 217 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Asus Strix Scar III G531GW
9880H, GeForce RTX 2070 (Laptop)
Schenker XMG Neo 17
8750H, GeForce RTX 2070 (Laptop)
MSI GE75 8SF
8750H, GeForce RTX 2070 (Laptop)
Aorus 15 X9
8750H, GeForce RTX 2070 (Laptop)
Gigabyte Aero 15-X9
8750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Media della classe Gaming
 
Power Consumption
33%
21%
8%
38%
25%
Idle Minimum *
29
13
55%
16.4
43%
26
10%
16
45%
19.8 (3.5 - 113, n=657)
32%
Idle Average *
32
16
50%
21.9
32%
30.8
4%
18
44%
25.3 (6.8 - 119, n=657)
21%
Idle Maximum *
37
21
43%
25.4
31%
34.9
6%
23
38%
30.4 (8.3 - 122, n=657)
18%
Load Average *
157
96
39%
90.7
42%
90.7
42%
88
44%
104 (14.1 - 319, n=648)
34%
Load Maximum *
217
191
12%
222.9
-3%
241.2
-11%
167
23%
169 (21.9 - 590, n=647)
22%
Witcher 3 ultra *
173
172
1%
203.3
-18%
175
-1%
120
31%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Il G531GW ha una batteria da 66 Wh, che è una capacità maggiore di tutti i nostri dispositivi di confronto, ad eccezione dell'Aero 15-X9. Ciononostante, la nostra unità di prova si è classificata al secondo posto nella nostra tabella di confronto della durata della batteria Wi-Fi con un'autonomia di poco meno di tre ore. Allo stesso modo, il G531GW necessita di una ricarica di oltre un'ora prima della media dei computer portatili da gioco che abbiamo già testato. La nostra unità di prova funziona relativamente meglio nel nostro test di durata della batteria a carico prolungato, ma si esaurisce ancora dopo appena 1:21 ore.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
5ore 28minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
2ore 57minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 21minuti
Asus Strix Scar III G531GW
9880H, GeForce RTX 2070 (Laptop), 66 Wh
Schenker XMG Neo 17
8750H, GeForce RTX 2070 (Laptop), 46.74 Wh
MSI GE75 8SF
8750H, GeForce RTX 2070 (Laptop), 65 Wh
Aorus 15 X9
8750H, GeForce RTX 2070 (Laptop), 62 Wh
Gigabyte Aero 15-X9
8750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, 94.24 Wh
Media della classe Gaming
 
Autonomia della batteria
-3%
20%
-46%
99%
15%
Reader / Idle
328
315
-4%
105
-68%
549
67%
339 (39 - 1174, n=630)
3%
WiFi v1.3
177
224
27%
212
20%
95
-46%
382
116%
254 (78 - 622, n=316)
44%
Load
81
55
-32%
61
-25%
174
115%
79.1 (18 - 202, n=597)
-2%

Pro

+ buone opzioni di manutenzione e riparazione
+ altoparlanti decenti
+ accattivante illuminazione RGB
+ tastierino numerico integrato nel trackpad
+ Keystone di sicurezza

Contro

- durata scarsa della batteria
- no Thunderbolt 3
- ventole rumorose
- prestazioni grafiche insufficienti per un computer portatile alimentato da RTX 2070

Giudizio Complessivo

Recensione del computer portatile ASUS ROG Strix SCAR III G531GW. Dispositivo di test gentilmente fornito da ASUS Germany.
Recensione del computer portatile ASUS ROG Strix SCAR III G531GW. Dispositivo di test gentilmente fornito da ASUS Germany.

L'ASUS ROG Strix SCAR III G531WG è un solido portatile gaming. Non sorprende che i moderni giochi a tripla A funzionino senza intoppi sul suo display Full HD a 240 Hz, mentre la sua GPU RTX 2070 è potente per gestire giochi a 4K anche su monitor esterni. Inoltre il laptop è facile da riparare e mantenere, e noi siamo fan dell'inclusione del Keystone security. Anche il tastierino numerico integrato nel trackpad è un bel tocco e distingue il ROG Strix dai suoi concorrenti.

    L'ASUS ROG Strix SCAR III G531GW è un solido laptop da 15,6 pollici. Tuttavia, le sue ventole rumorose e le scarse prestazioni dell'RTX 2070 gli impediscono di raggiungere il massimo dei voti.

Deludente, il ROG Strix non ha funzionato come ci saremmo aspettati nei benchmarks e nei nostri test di gioco. Altri computer portatili ottengono semplicemente più prestazioni da un hardware simile di quanto possa fare la nostra unità di test. Inoltre, ASUS ha equipaggiato il dispositivo con ventole rumorose, che coprono i suoi impressionanti diffusori. Purtroppo, sarete in grado di apprezzare gli altoparlanti solo quando non state giocando. È un peccato che ASUS non offra anche l'opzione di schermo 4K, dato che il ROG Strix è abbastanza potente da riprodurre moderni titoli tripla A a quella risoluzione. Nel complesso, il ROG Strix SCAR III G531GW ha un sacco di cose da fare, ma è deluso da alcune carenze significative.

Asus Strix Scar III G531GW - 06/03/2019 v6
Mike Wobker

Chassis
87 / 98 → 89%
Tastiera
85%
Dispositivo di puntamento
83%
Connettività
59 / 81 → 73%
Peso
61 / 10-66 → 91%
Batteria
69%
Display
84%
Prestazioni di gioco
99%
Prestazioni Applicazioni
96%
Temperatura
83 / 95 → 87%
Rumorosità
55 / 90 → 61%
Audio
88%
Media
79%
86%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Computer Portatile ASUS ROG Strix SCAR III G531GW (Core i9-9880H, RTX 2070)
Mike Wobker, 2019-06-14 (Update: 2019-06-14)