Notebookcheck

Recensione dell'Apple MacBook Air 2020 M1: Apple La CPU M1 umilia Intel e AMD

Apple in tutto e per tutto. La new entry nel mondo dei notebook di Apple viene fornita con il suo nuovo processore M1 ARM. Scoprite nella nostra ampia recensione come si presenta la nuova release entry-level e se anche Apple deve lottare con la compatibilità software come i dispositivi Windows-on-ARM.

Dopo molti anni di voci e un annuncio a giugno, è finalmente giunto il momento: Con il nuovo MacBook Pro 13 e il MacBook Air, testiamo due notebooks con il processore M1 Apple. Il nuovo Air è particolarmente entusiasmante: pur offrendo lo stesso potente SoC M1 del modello Pro, è silenzioso con il suo raffreddamento senza ventola e costa molto meno. Basta accettare una limitazione della scheda grafica integrata nella versione più economica, dato che Apple ha disattivato uno degli otto cores grafici. Tuttavia, le velocità di clock massime della GPU e della CPU sono paragonabili e, se necessario, è possibile ottenere l'ottavo core grafico nel più costoso modello Air con l'SSD più grande. Per un sovrapprezzo elevato, si può anche ordinare il SoC M1 Apple M1 con 16 GB di RAM. Poiché la RAM è posizionata sulla stessa scheda proprio accanto al SoC, non può essere aggiornata.

Due dei diretti concorrenti provengono dalla famiglia Apple: Il MacBook Pro 13 offre una ventola per migliorare le prestazioni sotto carico continuo, una Touchbar, una batteria più grande (e anche il case), e un display leggermente più luminoso. E posizionati sotto l'Air ci sono gli iPads con cover opzionale della tastiera / Magic Keyboard. Ad esempio, l'iPad Air 4, recentemente aggiornato con una tastiera magica, si presenta come un'alternativa più compatta. Tuttavia, con la versione da 256 GB si è già in una fascia di prezzo paragonabile, e un iPad Pro con tastiera è ancora più costoso. Ma ha il vantaggio dell'uso della penna opzionale. Come alternativa più economica Apple, potremmo anche citare l'iPad 4 con il cover keyboard.

Ci sono numerosi concorrenti tra i notebooks Windows. Potete trovare un elenco costantemente aggiornato di tutti i migliori concorrenti del MacBook Air qui. Il dispositivo più conosciuto è il Dell XPS 13, la cui ultima versione 9310 è disponibile anche con Tiger Lake.

Abbiamo acquistato la nostra unità di test da fonti commerciali regolari, decidendo per la versione entry-level più conveniente con una GPU a sette core, 256 GB SSD, e 8 GB di RAM in colore argento.

, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry (MacBook Air Late 2020 Serie)
Processore
Apple M1 8 x 2.1 - 3.2 GHz
Scheda grafica
Apple M1 7-Core GPU
Memoria
8192 MB 
, LPDDR4X
Schermo
13.30 pollici 16:10, 2560 x 1600 pixel 227 PPI, IPS, lucido: si, 60 Hz
Harddisk
Apple SSD AP0256Q, 256 GB 
Porte di connessione
2 USB 3.1 Gen 2, 2 Thunderbolt, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: cuffie, Sensore luminosità
Rete
Apple AirPort Extreme M1 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5/ax = Wi-Fi 6), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 16.1 x 304.1 x 212.4
Batteria
49.9 Wh, 4380 mAh ioni di litio, Autonomia della batteria (dichiarata dal produttore): 15 ore
Sistema Operativo
Apple OS X 11.0 Big Sur
Camera
Fotocamera Principale: 0.9 MPix
Altre caratteristiche
Casse: stereo, 12 Mesi Garanzia, senza ventola
Peso
1.272 kg, Alimentazione: 172 gr
Prezzo
1129 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Confronto con i possibili concorrenti

Punteggio
Data
Modello
Peso
Altezza
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
91 %
12/2020
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
M1, M1 7-Core GPU
1.3 kg16.1 mm13.30"2560x1600
88 %
10/2020
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
i7-1165G7, Iris Xe G7 96EUs
1.3 kg14.8 mm13.40"1920x1200
88 %
10/2020
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
i7-10510U, UHD Graphics 620
1.3 kg15.95 mm13.30"1920x1080
89 %
10/2019
Lenovo ThinkPad X395
R3 PRO 3300U, Vega 6
1.3 kg16.9 mm13.30"1920x1080
90 %
08/2020
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
R7 PRO 4750U, Vega 7
1.3 kg16.9 mm13.30"1920x1080
91 %
11/2020
Apple iPad Air 2020
A14, A14 Bionic GPU
458 gr6.1 mm10.90"2360x1640
89 %
05/2020
Apple iPad Pro 12.9 2020
A12Z Bionic, A12Z Bionic GPU
641 gr5.9 mm12.90"2732x2048
85 %
10/2019
Apple iPad 7 2019
A10 Fusion, A10 Fusion GPU
483 gr7.5 mm10.20"2160x1620

Case

Per venire subito al punto: non c'è nulla di nuovo in termini di case. Apple si è preoccupata solo dei valori interni, e non ci sono cambiamenti esterni rispetto al refresh 2020 del MacBook Air. Solo le grandi cornici del display ci sembrano superate. Nel mondo Windows, quelle si sono già notevolmente ridotte (vedi XPS 13). Si cercherà invano anche un touchscreen, che in realtà potrebbe essere molto utile grazie alle regolazioni di Big Sur e alla compatibilità delle applicazioni IOS. D'altra parte, rimangono le caratteristiche positive del case unibody in alluminio. È molto robusto, appare di alta qualità, ed è attraente con il suo design semplice. L'Air non è considerato un'icona di stile per niente ed è stato imitato da numerosi produttori. A causa del fatto che il case è diventato più sottile, i bordi taglienti davanti non sono un problema - a differenza dei modelli Pro.

Un dettaglio minore sul lato: Il secondo MacBook Air nel nostro test (modello più costoso con GPU octa-core e SSD da 512 GB) produce un leggero cigolio quando si sposta la cerniera. La nostra unità di test entry-level non mostra questo comportamento, e non l'abbiamo mai incontrato nelle molte unità di test delle generazioni precedenti.

, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 

Guardando i concorrenti, è ovvio che il MacBook Air non fissa più nuovi standard in termini di dimensioni e peso in 2020. Ci sono alcuni notebooks nettamente più sottili e più piccoli. Con un peso paragonabile, il Dell XPS 13 può ottenere un vantaggio in tutte queste misure.

Confronto dimensioni

312 mm 217 mm 16.9 mm 1.3 kg311.9 mm 217.2 mm 16.9 mm 1.3 kg310.4 mm 219 mm 15.95 mm 1.3 kg304.1 mm 212.4 mm 16.1 mm 1.3 kg296 mm 199 mm 14.8 mm 1.3 kg280.6 mm 214.9 mm 5.9 mm 641 g250.6 mm 174.1 mm 7.5 mm 483 g247.6 mm 178.5 mm 6.1 mm 458 g

Connessioni

Il collegamento TB3 verso un MBP16 ha raggiunto i 15,4 Gbit/s
Il collegamento TB3 verso un MBP16 ha raggiunto i 15,4 Gbit/s

Come di consueto, il MacBook Air offre poco in termini di collegamenti. Fortunatamente, le due porte USB-C sul lato sinistro supportano Thunderbolt 3. Tuttavia, la compatibilità non è al livello a cui siamo abituati dai notebook basati su Intel. Prima gli aspetti positivi: entrambe le porte possono essere utilizzate per la ricarica e hanno funzionato perfettamente nel nostro test con vari dispositivi di ricarica (MBP16, Anker, Philips USB-C Monitor). Entrambe le porte possono essere utilizzate anche come DisplayPort, ma il MacBook Air M1 supporta solo un singolo monitor aggiuntivo. Nel nostro test, 4K a 60 Hz ha funzionato perfettamente con il Philips Brilliance 329P9H e anche con un monitor LG 4K. Tuttavia, un Asus PB287Q ha funzionato solo a 30 Hz in 4K, e si possono anche avere alcuni problemi isolati in Internet. A questo punto, gli accessori esterni Thunderbolt non possono ancora essere utilizzati in modo affidabile. Le schede grafiche esterne non sono ancora supportate (a quanto pare manca un driver ARM di AMD, ad esempio, che è stato testato con la Mantiz Venus), e anche la Mantiz Titan TB Dock ha funzionato al meglio solo in parte ed era inaffidabile. Anche le velocità di trasmissione dati dei dispositivi USB 3.2 Gen 2 non sono paragonabili a quelle dei dispositivi Thunderbolt basati su Intel. Apparentemente l'USB 4 è supportato solo nella versione più bassa con 10 Gbit/s, ma con Thunderbolt 3 si possono ottenere velocità di trasmissione dati più elevate (ad esempio, 15,4 Gbit/s nel test di rete).

Non dobbiamo dimenticare di menzionare anche la porta per le cuffie sul lato destro, la cui qualità attraente ci è piaciuta (ne parleremo più avanti).

A sinistra: 2x Thunderbolt 3 / USB 4 (10 Gbit/s)
A sinistra: 2x Thunderbolt 3 / USB 4 (10 Gbit/s)
A destra: auricolare
A destra: auricolare

Comunicazioni

Solo 80 MHz e quindi 1200 Mbit/s via WiFi 6
Solo 80 MHz e quindi 1200 Mbit/s via WiFi 6

Con il passaggio all'Apple M1, è finalmente arrivato il supporto per 802.11ax, noto anche come WiFi 6. Tuttavia, nel test con il nostro router Netgear Nighthawk Stream RAX120, l'Air è stato in grado di connettersi solo a 80 MHz e un massimo di 1200 Mbit/s. Questo ha portato a velocità di trasmissione dati molto deboli per un dispositivo WiFi 6 nel nostro test. Nel nostro confronto, la scheda Asus PCE-AX58BT WiFi 6 (che utilizza il chip Intel AX200 Chip) ha raggiunto subito dopo 1,5 Gbit/s. Nel confronto dei notebooks concorrenti, ad esempio, l'XPS 13 ha avuto un vantaggio significativo. Mentre non ci sono quasi vantaggi rispetto al modello precedente (solo Wifi 5), almeno il MacBook Air è in grado di lasciare leggermente indietro l'iPad Air 4 (probabilmente grazie ad antenne migliori).

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Killer Wi-Fi 6 AX1650s
1439 (1386min - 1504max) MBit/s ∼100% +114%
Media della classe Subnotebook
  (240 - 1658, n=99, last 2 years)
920 MBit/s ∼64% +37%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple AirPort Extreme M1
672 (614min - 682max) MBit/s ∼47%
Media Apple AirPort Extreme M1
 
672 MBit/s ∼47% 0%
Apple MacBook Air 2020 i5
802.11 a/b/g/n/ac
612 (576min - 636max) MBit/s ∼43% -9%
Apple iPad Air 2020
802.11 a/b/g/n/ac/ax
541 (500min - 571max) MBit/s ∼38% -19%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Killer Wi-Fi 6 AX1650s
975 (786min - 1026max) MBit/s ∼100% +77%
Media della classe Subnotebook
  (49.8 - 1614, n=99, last 2 years)
821 MBit/s ∼84% +49%
Apple iPad Air 2020
802.11 a/b/g/n/ac/ax
645 (569min - 750max) MBit/s ∼66% +17%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple AirPort Extreme M1
552 (257min - 620max) MBit/s ∼57%
Media Apple AirPort Extreme M1
 
552 MBit/s ∼57% 0%
Apple MacBook Air 2020 i5
802.11 a/b/g/n/ac
550 (546min - 561max) MBit/s ∼56% 0%
050100150200250300350400450500550600650678671674672676676668680682679671668682681675673674668677670671614670674675674671665673670678671674672676676668680682679671668682681675673674668677670671614670674675674671665673670257545519550518528527518555520517515564523535522543579590532586620593598609551598581576536Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø672 (614-682)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø544 (257-620)

Webcam

Purtroppo non è cambiato molto neanche per quanto riguarda la webcam. Apple continua a utilizzare lo stesso mediocre modulo di fotocamera con una debole risoluzione a 720p. Almeno il chip M1 di Apple offre un'elaborazione dell'immagine migliorata, che consente di migliorare anche i colori e il contrasto. A seconda della situazione, questo può essere abbastanza evidente.

Luce artificiale - molto luminoso
Luce artificiale - molto luminoso
Luce artificiale - molto scuro
Luce artificiale - molto scuro
Luce naturale
Luce naturale
Immagine esterna
Immagine esterna
Distribuzione della risoluzione
Distribuzione della risoluzione
Nitidezza dei punti di misura
Nitidezza dei punti di misura
ColorChecker
9.9 ∆E
14.4 ∆E
16.6 ∆E
11.2 ∆E
15.1 ∆E
12.1 ∆E
13.6 ∆E
10.4 ∆E
9.8 ∆E
9.7 ∆E
9.7 ∆E
11.1 ∆E
8 ∆E
8.5 ∆E
1.8 ∆E
8.5 ∆E
7.5 ∆E
11 ∆E
12.5 ∆E
10.3 ∆E
8.8 ∆E
12.5 ∆E
10.7 ∆E
7.7 ∆E
ColorChecker Apple MacBook Air 2020 M1 Entry: 10.47 ∆E min: 1.76 - max: 16.57 ∆E

Manutenzione

La parte inferiore del portatile continua ad essere fissata con viti pentalobate. Tuttavia, non ci sono quasi motivi per voler accedere all'interno, poiché solo la batteria può essere sostituita con relativa facilità. Non c'è nessuna ventola che necessita di manutenzione, e tutti i componenti come CPU, GPU, SSD, RAM e scheda WLAN sono saldati direttamente sulla scheda principale. I nostri colleghi di iFixit hanno già smontato il dispositivo e hanno mostrato le differenze con il vecchio Air.

Solo la batteria può essere sostituita nel MacBook Air con CPU M1 (immagine: iFixit)
Solo la batteria può essere sostituita nel MacBook Air con CPU M1 (immagine: iFixit)

Garanzia

Apple offre una garanzia di un anno per tutti i suoi prodotti, compresa una hotline telefonica (anche per problemi di software). Per un periodo di garanzia più lungo, avete la possibilità di acquistare la costosa estensione di garanzia chiamata Apple Care (che include anche la hotline).

Dispositivi di input

Tastiera

La meccanica della tastiera non è cambiata rispetto al modello precedente. Apple utilizza i buoni tasti a forbice che sono molto più apprezzati dalla maggior parte degli utenti e che si suppone siano anche più affidabili. Con 89 WPM nella prova di battitura veloce, l'autore ha ottenuto un ottimo risultato senza alcun tempo per familiarizzare (anche se era un fan dei vecchi tasti a farfalla). Quindi la corsa, le dimensioni e il layout continuano ad essere ideali per gli utenti di Apple. Come prima, gli utenti di Windows devono riadattarsi, e la mancanza di etichettatura su alcuni tasti speciali (come le parentesi quadre []{} nel layout tedesco) continua ad essere fastidiosa.

Rispetto al MacBook Pro 13, l'Air deve fare a meno della Touchbar, offrendo invece i tradizionali tasti funzione F1 - F12. A meno che non si voglia usare la Touchbar per i Widgets, questo non è un grande svantaggio.

Touchpad

Anche in questo caso non ci sono cambiamenti, ma non sapremmo comunque cosa si potrebbe migliorare qui. Il touchpad in vetro con il suo motore a vibrazione funziona perfettamente fino agli angoli. Il touchpad continua a non avere eguali nel mondo Windows. Nei modelli di notebooks più grandi, Apple cambia solo le dimensioni del trackpad, ma è molto meglio rispetto alla Magic Keyboard della serie iPad.

Display

Griglia subpixel, nessuna superficie opaca
Griglia subpixel, nessuna superficie opaca
Quasi nessun effetto bleedingi della retroilluminazione
Quasi nessun effetto bleedingi della retroilluminazione

Secondo Apple, ci sono anche alcuni piccoli cambiamenti nel display. Pur utilizzando la stessa risoluzione 16:10 con 2560 x 1600 pixel, ora offre una luminosità massima leggermente maggiore e uno spazio colore più ampio. Abbiamo confermato la maggiore luminosità. Nel nostro confronto con la concorrenza, gli iPads sono significativamente più luminosi e anche l'XPS 13 è in grado di produrre una luminosità massima notevolmente più elevata. Come al solito, i ThinkPads sono purtroppo sconfitti in questa disciplina. Il valore relativamente alto del nero porta purtroppo solo ad un contrasto medio di 1000:1.

391
cd/m²
402
cd/m²
391
cd/m²
402
cd/m²
417
cd/m²
398
cd/m²
389
cd/m²
381
cd/m²
381
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 417 cd/m² Media: 394.7 cd/m² Minimum: 4.4 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 91 %
Al centro con la batteria: 417 cd/m²
Contrasto: 1069:1 (Nero: 0.39 cd/m²)
ΔE Color 1.12 | 0.59-29.43 Ø5.6, calibrated: 0.77
ΔE Greyscale 1.7 | 0.64-98 Ø5.8
99.8% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2207
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
IPS, 2560x1600, 13.30
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Sharp LQ134N1, IPS, 1920x1200, 13.40
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
N133HCG-GR3, IPS, 1920x1080, 13.30
Lenovo ThinkPad X395
LP133WF7-SPB1, IPS, 1920x1080, 13.30
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
B133HAK01.1, IPS LED, 1920x1080, 13.30
Apple iPad Air 2020
IPS, 2360x1640, 10.90
Apple iPad Pro 12.9 2020
Liquid Retina Display, IPS, 2732x2048, 12.90
Apple iPad 7 2019
IPS, 2160x1620, 10.20
Response Times
-64%
-44%
-50%
-49%
-25%
-31%
4%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
31 (14, 17)
52 (27.6, 24.4)
-68%
56 (26.8, 29.2)
-81%
55 (26, 29)
-77%
56.8 (29.2, 27.6)
-83%
46.8 (23.6, 23.2)
-51%
46.8 (18.4, 28.4)
-51%
38 (19, 19)
-23%
Response Time Black / White *
26.1 (14.9, 11.2)
33.2 (19.2, 14)
-27%
28 (11.2, 16.8)
-7%
32 (18, 14)
-23%
30 (16.8, 13.2)
-15%
25.6 (12.4, 13.2)
2%
24.4 (8.4, 16)
7%
18 (7, 11)
31%
PWM Frequency
118000 (49, 155)
2475 (20)
-98%
58820 (13)
-50%
Screen
-56%
-12%
-46%
-110%
3%
10%
11%
Brightness middle
417
543.3
30%
401
-4%
356
-15%
331
-21%
509
22%
625
50%
499
20%
Brightness
395
524
33%
383
-3%
336
-15%
315
-20%
486
23%
599
52%
470
19%
Brightness Distribution
91
92
1%
91
0%
88
-3%
90
-1%
93
2%
87
-4%
87
-4%
Black Level *
0.39
0.38
3%
0.16
59%
0.16
59%
0.21
46%
0.39
-0%
0.47
-21%
0.49
-26%
Contrast
1069
1430
34%
2506
134%
2225
108%
1576
47%
1305
22%
1330
24%
1018
-5%
Colorchecker DeltaE2000 *
1.12
3.02
-170%
2.6
-132%
3.6
-221%
6.1
-445%
1.3
-16%
1.3
-16%
0.97
13%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
2.71
7.61
-181%
4.2
-55%
5.5
-103%
10
-269%
2.8
-3%
2.7
-0%
1.98
27%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
0.77
1.23
-60%
0.9
-17%
1.11
-44%
1.2
-56%
Greyscale DeltaE2000 *
1.7
5
-194%
3.3
-94%
4.7
-176%
6.3
-271%
2.2
-29%
1.8
-6%
0.9
47%
Gamma
2207 0%
2.02 109%
2.01 109%
2.92 75%
2.77 79%
2.21 100%
2.23 99%
2.135 103%
CCT
6870 95%
6550 99%
6076 107%
6222 104%
6938 94%
6833 95%
6765 96%
6571 99%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
66.8
62.7
61
60.7
99.3
Color Space (Percent of sRGB)
99.6
98.1
96
95.4
Media totale (Programma / Settaggio)
-60% / -58%
-28% / -18%
-48% / -46%
-80% / -99%
-11% / -3%
-11% / -1%
8% / 10%

* ... Meglio usare valori piccoli

La precisione del colore del pannello è eccellente nei nostri test. I test di colore così come la scala di grigi sono significativamente migliori rispetto ai concorrenti di Windows. Il display è quindi molto adatto ai fotografi e ad altri che utilizzano applicazioni che dipendono dalla precisione del colore. Tuttavia, dovrebbero anche testare e ricalibrare regolarmente il loro display. A questo proposito, abbiamo poi scoperto, ad esempio, che l'hardware più vecchio non è più supportato e che potrebbero esserci dei problemi di compatibilità con l'M1.

Lo spazio colore sRGB è praticamente coperto completamente e DCI P3 (sotto da Vinci Resolve), al 98,2%. Come al solito, i test tramite MobileForge o il browser funzionano solo nello spazio colore sRGB.

ColorChecker (MobileForge)
ColorChecker (MobileForge)
Scala di grigi (MobileForge)
Scala di grigi (MobileForge)
Gamma sRGB (MobileForge)
Gamma sRGB (MobileForge)
Gamma DCI P3 (MobileForge)
Gamma DCI P3 (MobileForge)
Gamma tramite DisplayCal (browser)
Gamma tramite DisplayCal (browser)

Il display è protetto da un vetro riflettente come al solito. Tuttavia, sulla parte superiore è presente uno strato speciale che dovrebbe ridurre i fastidiosi riflessi. Ma si dovrebbero comunque evitare le fonti di luce intense da dietro. La luminosità è anche sufficiente solo per condizioni di ombra, e le cose diventano difficili alla luce diretta del sole.

All'aperto in inverno
All'aperto in inverno
Riflesso diretto del sole
Riflesso diretto del sole

Per risparmiare energia, Apple utilizza il PWM ad altissima frequenza di 117 kHz per una luminosità fino a circa il 50% (circa 160 cd/m2). Al di sopra di questo, si misura un leggero sfarfallio a 60 Hz, ma questo mostra solo alcune variazioni di luminosità molto piccole (con o senza il caricabatterie). Né l'uno né l'altro dovrebbe comportare difficoltà per più di pochi utenti.

I tempi di risposta del display sono buoni per un display IPS, ma solo mediamente se si considerano tutti i display che abbiamo testato. Tuttavia, non ci sono limitazioni nel funzionamento quotidiano.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
26.1 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 14.9 ms Incremento
↘ 11.2 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 53 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (24.2 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
31 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 14 ms Incremento
↘ 17 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 24 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (38.4 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 118000 Hz ≤ 49 % settaggio luminosita'
≤ 155 luminosita' cd/m²

Il display sfarfalla a 118000 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 49 % (155 cd/m²) o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 118000 Hz è abbastanza alta, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbero notare alcun flickering.

Il flickering si verifica anche con livelli di luminosita' alta e potrebe avere un effetto negativo durante l'utilizzo quotidiano.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9672 (minimo: 5 - massimo: 151500) Hz è stata rilevata.

Grazie al pannello IPS, l'immagine rimane stabile anche da angoli di visione estremi, mantenendo la luminosità relativamente buona.

Prestazioni

L'innovazione più importante è naturalmente il SoC Apple M1. Con questo, Apple integra per la prima volta il proprio processore e le proprie unità grafiche anche nei notebooks. Poiché l'architettura è cambiata da x86 ad ARM, i vecchi programmi devono essere emulati (Rosetta 2) sotto MacOS, causando una certa perdita di prestazioni. D'altra parte, si guadagna la compatibilità con i programmi IOS, che funzionano senza emulazione. Sfortunatamente, alcuni produttori bloccano le loro applicazioni per l'utilizzo sotto MacOS, così che l'intera libreria di software degli iPads non sarà disponibile. Anche la mancanza di un touchscreen non è un punto a favore. Direttamente integrata nel chip, si può trovare anche la memoria principale LPDDR4X-4266 come memoria unificata con 8 o 16 GB. Un vantaggio dell'architettura a memoria unificata è il fatto che la CPU e la GPU sono in grado di accedere alla memoria simultaneamente senza la necessità di copiare elementi condivisi (come è stato fatto finora).

Processore

MHz in loop Cinebench R23 10min
MHz in loop Cinebench R23 10min

Il processore integrato nel SoC M1 è l'innovazione piùimportante. Offre quattro cores Firestorm veloci e di grandi dimensioni con una velocità di clock fino a 3,2 GHz (P Cluster) e quattro cores a risparmio energetico con il nome in codice Icestorm (fino a 2,1 GHz, E Cluster). Mentre tutti e otto i cores possono essere utilizzati contemporaneamente, solo i cores Icestorm funzionano a basso carico, garantendo una lunga durata della batteria. A differenza del MacBook Pro, non c'è una ventola nell'Air, ma solo un blocco di raffreddamento passivo, che ha un effetto significativo sotto carichi più lunghi. Dobbiamo quindi differenziare nei nostri test ora: o l'esecuzione nativa o l'emulazione di Rosetta 2 e carichi brevi o più lunghi.

Nei loop Cinebench, lo strozzamento dell'M1 diventa immediatamente evidente. Dopo la prima manche, la performance in Cinebench R23 scende dell'8%, per poi scendere al 12% di riduzione dopo sei manches. Per il raffreddamento passivo e l'alto livello di prestazioni, questo non è davvero male. Il MacBook Pro 13 è in grado di mantenere le sue prestazioni grazie alle ventole attive. Nel confronto con i concorrenti Intel, l'M1 è addirittura in grado di eseguire in Rosetta 2 i benchmarks emulati a livello di un Tiger Lake i7-1165G7. Rispetto al vecchio MacBook Air (anche con un Core i5), l'M1 gioca in un campionato diverso - molto impressionante!

Cinebench R15 loop (emulated via Rosetta 2)

05511016522027533038544049555060566071577082588093599010451020.12933.47885.66869.13860.59844.68847.04844.02838.64838.5836.94830.03823.32825.05820.65817.01851.61842.28842.62848.23847.1844.26844.76842.74844.11838.57841.59841.2838.45841.34836.96835.75834.55834.65831.84837.59835.25834.2836.33833.92837.21834.64834.34830.1824.69834.08832.57831.01830.31832.5830.74833.35827.22825.05825.61829.07741.3725.23748.83755.4752.79761.08753.38760.95760.02753.74760.24759.84760.59761.24761.21760.14759.5762.01762.56755.56764.82763.59760.53759.79760.36761.69765.86760.64765.89766.2757.35766.12766.17766.31766.17765.14767.31768.15767.75766.31764.96763.45767.42767.19764.161065.021016.881036.241010.941036.24997.851031.861002.361018.771003.241005.081005.11005.181001.351006.061006.641003.761007.841002.281005.381006.341001.21001.281000.451004.191000.93997.531001.28990.79986.92986.63981.07962.5110571014102810581033104310341040103910351037102310381037102210341033103410301035103610331034103210331017104610361037103510171009101710201039103410161029103510111012102110411034103410201034102410351024103610251039103310271040971955970941934912941893904892919901927890901887885887878882882871877863867869872894872940849867839830844845838836787803872840831844822825837809812851828831826850805807824835834833848831773800822448.1396.01397.55405.26412.84413.5411.51413.07413.1410.68409.27408.36383.89416.18415.63415.82417.2417.65416.01415.02394.63363.09369.4380.05389.36392.81393.22392.86394.57393.85393.74394.71395.16394395.49395.25395.64397.77396.82396.42389.87332.83292.93294.94298.39297.27301.18300.21299.71299.24298.47297.14298.03297.83298.61298.26298.1297.12295.83296.91296.89297.11297.34295.93296.02294.92295.37295.27295.06294.45295.01295.67294.6294.84293294.47294.79295.19293.78293.41293754.55866.1858.13856.49855.78855.85858.44856.16857.36860.18858.59860.44858.9857.16857.82857.06859.57857.63855.25854.32858.92849.98858.02856.37855.18Tooltip
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry Apple M1, Apple M1; Rosetta 2: Ø843 (817.01-1020.12)
Apple MacBook Pro 13 2020 2GHz i5 10th-Gen Intel Core i5-1038NG7, Intel Core i5-1038NG7: Ø761 (725.23-768.15)
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X) Intel Core i7-8850H, Intel Core i7-8850H; macOS Software Update: Ø1006 (962.51-1065.02)
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X) Intel Core i7-8850H, Intel Core i7-8850H; macOS Software Update 2: Ø1031 (1009-1058)
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X) Intel Core i7-8850H, Intel Core i7-8850H; macOS Catalina 10.15.5: Ø901 (863-971)
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X) Intel Core i7-8850H, Intel Core i7-8850H; macOS: Ø832 (773-940)
Apple MacBook Air 2020 i5 Intel Core i5-1030NG7, Intel Core i5-1030NG7; macOS 10.15: Ø401 (363.09-448.1)
Apple MacBook Air 2020 i3 Intel Core i3-1000NG4, Intel Core i3-1000NG4: Ø297 (292.93-332.83)
Intel Reference Design Laptop 28W Intel Core i7-1185G7, Intel Core i7-1185G7: Ø853 (754.55-866.1)

Ciclo Cinebench R23 loop (nativo)

02505007501000125015001750200022502500275030003250350037504000425045004750500052505500575060006250650067507000725075007750800082508500875090009250950097507409.3056786.1466682.2236606.5246559.8946539.5186506.0166505.5896491.8616495.1026484.1716475.1786458.2666452.7536448.146452.3336441.8076453.4356428.9726435.3836436.0096431.2646430.0136424.7566429.5976401.3876433.2976417.8476411.476426.8375097.0614967.2344935.6364935.1454927.0884910.3844898.2924929.4444899.3514926.5074910.934915.9198746.7428690.1458681.1168715.7198709.0258697.9548727.7955919.2225919.9285784.3745841.6765646.525906.765737.965743.275759.945741.115746.225730.255711.495724.475697.595708.375702.465707.1457115704.315711.4956965687.515685.595705.875698.295700.8756965698.615694.575703.95692.245678.965704.685705.175682.385677.745684.535665.385680.755689.555663.125696.985681.695691.915669.515676.615674.255683.485665.345662.555674.465672.225677.345676.289762.0649479.3378743.378462.2258483.9348699.5758693.6678957.4929173.3449164.879168.9999155.1449134.2839095.6589014.2589092.1159115.0879116.3439097.2229075.7939104.631Tooltip
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry Apple M1, Apple M1: Ø6512 (6401.387-7409.305)
Lenovo Yoga 9i 14ITL5 Intel Core i5-1135G7, Intel Core i5-1135G7: Ø4938 (4898.292-5097.061)
Apple MacBook Pro 16 2019 i9 5500M Intel Core i9-9880H, Intel Core i9-9880H; macOS 11.0.1: Ø8710 (8681.116-8746.742)
Xiaomi RedmiBook 16 R5 AMD Ryzen 5 4500U, AMD Ryzen 5 4500U: Ø5822 (5646.52-5919.928)
MSI Prestige 14 Evo A11M-056US Intel Core i7-1185G7, Intel Core i7-1185G7: Ø5701 (5662.55-5906.76)
Lenovo Yoga Slim 7-14ARE AMD Ryzen 7 4800U, AMD Ryzen 7 4800U: Ø9038 (8462.225-9762.064)
Performance Rating: Percent
Cinebench R20: CPU (Single Core) | CPU (Multi Core)
Cinebench R15: CPU Single 64Bit | CPU Multi 64Bit
Blender 2.79: BMW27 CPU
7-Zip 18.03: 7z b 4 -mmt1 | 7z b 4
Geekbench 5.3: 64 Bit Single-Core Score | 64 Bit Multi-Core Score
R Benchmark 2.5: Overall mean
Performance Rating
Media Apple M1
 
80.4 pt ∼80%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
79.7 pt ∼80%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
79.7 pt ∼80%
Intel Reference Design Laptop 28W -2!
Intel Core i7-1185G7
77.6 pt ∼78%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
75.7 pt ∼76%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
74.9 pt ∼75%
Media della classe Subnotebook
 
55.9 pt ∼56%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
55.6 pt ∼56%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
40.8 pt ∼41%
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
34.4 pt ∼34%
Cinebench R20 / CPU (Single Core)
Intel Reference Design Laptop 28W
Intel Core i7-1185G7
580 Points ∼100% +45%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
569 Points ∼98% +42%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
559 Points ∼96% +39%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
475 Points ∼82% +18%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
415 Points ∼72% +3%
Media Apple M1
  (401 - 406, n=2)
404 Points ∼70% +1%
Media della classe Subnotebook
  (73 - 591, n=92, last 2 years)
404 Points ∼70% +1%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
401 Points ∼69%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
375 Points ∼65% -6%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
330 Points ∼57% -18%
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
348 Points ∼60% -13%
Cinebench R20 / CPU (Multi Core)
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
2935 Points ∼100% +58%
Intel Reference Design Laptop 28W
Intel Core i7-1185G7
2214 Points ∼75% +19%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
2025 Points ∼69% +9%
Media Apple M1
  (1863 - 2109, n=2)
1986 Points ∼68% +7%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
1913 Points ∼65% +3%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
1863 Points ∼63%
Media della classe Subnotebook
  (110 - 3839, n=93, last 2 years)
1526 Points ∼52% -18%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
1239 Points ∼42% -33%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
987 Points ∼34% -47%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
764 Points ∼26% -59%
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
587 Points ∼20% -68%
Cinebench R15 / CPU Single 64Bit
Intel Reference Design Laptop 28W
Intel Core i7-1185G7
224 Points ∼100% +8%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
219 Points ∼98% +5%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
218 Points ∼97% +5%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
208 Points ∼93%
Media Apple M1
  (208 - 208, n=2)
208 Points ∼93% 0%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
184 Points ∼82% -12%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
171 Points ∼76% -18%
Media della classe Subnotebook
  (31 - 228, n=99, last 2 years)
162 Points ∼72% -22%
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
141 Points ∼63% -32%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
140 Points ∼63% -33%
Cinebench R15 / CPU Multi 64Bit
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
1287 (1057.08min - 1287.21max) Points ∼100% +26%
Media Apple M1
  (1020 - 1070, n=2)
1045 Points ∼81% +2%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
1020 (817min - 1020max) Points ∼79%
Intel Reference Design Laptop 28W
Intel Core i7-1185G7
966 Points ∼75% -5%
Intel Reference Design Laptop 28W
Intel Core i7-1185G7
866 (754.55min - 866.1max) Points ∼67% -15%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
918 Points ∼71% -10%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
824 (791.78min - 824.28max) Points ∼64% -19%
Media della classe Subnotebook
  (82.3 - 1674, n=103, last 2 years)
696 Points ∼54% -32%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
529 (524.76min - 529.32max) Points ∼41% -48%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
448 (363min - 448max) Points ∼35% -56%
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
333 (293min - 333max) Points ∼26% -67%
Blender 2.79 / BMW27 CPU
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
1814 Seconds * ∼100% -375%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
1310 Seconds * ∼72% -243%
Media della classe Subnotebook
  (4.2 - 6277, n=77, last 2 years)
950 Seconds * ∼52% -149%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
838 Seconds * ∼46% -119%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
632 Seconds * ∼35% -65%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
575 Seconds * ∼32% -51%
Intel Reference Design Laptop 28W
Intel Core i7-1185G7
545 Seconds * ∼30% -43%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
403 Seconds * ∼22% -5%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
382 Seconds * ∼21%
Media Apple M1
 
382 Seconds * ∼21% -0%
7-Zip 18.03 / 7z b 4 -mmt1
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
5441 MIPS ∼100%
Media Apple M1
 
5441 MIPS ∼100% 0%
Intel Reference Design Laptop 28W
Intel Core i7-1185G7
5368 MIPS ∼99% -1%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
5283 MIPS ∼97% -3%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
5217 MIPS ∼96% -4%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
4542 MIPS ∼83% -17%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
4438 MIPS ∼82% -18%
Media della classe Subnotebook
  (1653 - 5507, n=79, last 2 years)
4168 MIPS ∼77% -23%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
3472 MIPS ∼64% -36%
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
3438 MIPS ∼63% -37%
7-Zip 18.03 / 7z b 4
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
37081 MIPS ∼100% +7%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
34614 MIPS ∼93%
Media Apple M1
 
34614 MIPS ∼93% 0%
Intel Reference Design Laptop 28W
Intel Core i7-1185G7
25086 MIPS ∼68% -28%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
23460 MIPS ∼63% -32%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
20843 MIPS ∼56% -40%
Media della classe Subnotebook
  (3267 - 44827, n=79, last 2 years)
19713 MIPS ∼53% -43%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
16330 MIPS ∼44% -53%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
10924 MIPS ∼29% -68%
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
7921 MIPS ∼21% -77%
Geekbench 5.3 / 64 Bit Single-Core Score
Media Apple M1
  (1727 - 1745, n=4)
1736 Points ∼100% +1%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
1727 Points ∼99%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
1551 Points ∼89% -10%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
1547 Points ∼89% -10%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
1209 Points ∼70% -30%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
1167 Points ∼67% -32%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
1010 Points ∼58% -42%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
1157 Points ∼67% -33%
Media della classe Subnotebook
  (293 - 1740, n=82, last 2 years)
1122 Points ∼65% -35%
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
1096 Points ∼63% -37%
Geekbench 5.3 / 64 Bit Multi-Core Score
Media Apple M1
  (7570 - 7710, n=4)
7612 Points ∼100% 0%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
7578 Points ∼100%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
5682 Points ∼75% -25%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
5600 Points ∼74% -26%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
5586 Points ∼73% -26%
Media della classe Subnotebook
  (591 - 7590, n=82, last 2 years)
4054 Points ∼53% -47%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
3637 Points ∼48% -52%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
2881 Points ∼38% -62%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
2539 Points ∼33% -66%
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
2028 Points ∼27% -73%
R Benchmark 2.5 / Overall mean
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
0.922 sec * ∼100% -26%
Apple MacBook Air 2020 i5
Intel Core i5-1030NG7
0.909 sec * ∼99% -24%
Apple MacBook Air 2020 i3
Intel Core i3-1000NG4
0.918 sec * ∼100% -25%
Media della classe Subnotebook
  (0.544 - 2.21, n=71, last 2 years)
0.777 sec * ∼84% -6%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1
0.732 sec * ∼79%
Media Apple M1
 
0.732 sec * ∼79% -0%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
Intel Core i7-10510U
0.679 sec * ∼74% +7%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
AMD Ryzen 7 PRO 4750U
0.613 sec * ∼66% +16%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Intel Core i7-1165G7
0.586 sec * ∼64% +20%
Intel Reference Design Laptop 28W
Intel Core i7-1185G7
0.571 sec * ∼62% +22%
Razer Blade Stealth i7-1165G7 GTX 1650 Ti Max-Q
Intel Core i7-1165G7
0.568 sec * ∼62% +22%

* ... Meglio usare valori piccoli

Cinebench R15 CPU Single 64Bit
208 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
90 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.5 %
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1020 Points
Aiuto

Prestazioni del sistema

Dal momento che non ci sono benchmarks di sistema classici come il PCMark di UL sotto Mac OS X, usiamo i benchmarks del browser qui. Il browser Safari di Apple offre un'eccezionale prestazione Javascript, e in combinazione con il veloce SoC M1, RAM e SSD, il MacBook Air produce qui i migliori valori.

Se consideriamo il WebXPRT 3, che viene spesso utilizzato da Intel per i confronti, possiamo notare che anche i veloci processori Core i7-1185G7 e anche i7-10900K (desktop) sono lasciati indietro. Davanti all'M1, possiamo trovare solo le nuove CPU desktop basate su Zen 3 con elevate velocità di clock (come il Ryzen 9 5950X).

Nelle applicazioni ben ottimizzate, il SoC M1 è anche in grado di sfruttare le unità funzionali aggiuntive dedicate (decodifica video, accelerazione AI, crittografia). In questo modo, è in grado di elaborare senza problemi i video 4K (del formato corretto) in Final Cut X di Apple, ad esempio.

WebXPRT 3 - ---
AMD Radeon RX 6800 XT
Radeon RX 6800 XT, R9 5950X, Intel Optane 905P 480GB 2.5
288 Points ∼100% +2%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
M1 7-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256Q
281 Points ∼98%
Intel Reference Design Laptop 28W
Iris Xe G7 96EUs, i7-1185G7, Samsung PM981a MZVLB1T0HBLR
260 Points ∼90% -7%
Intel Reference Design Laptop 15W
Iris Xe G7 96EUs, i7-1185G7, Samsung PM981a MZVLB1T0HBLR
253 Points ∼88% -10%
MSI Prestige 14 Evo A11M-056US
Iris Xe G7 96EUs, i7-1185G7
249 Points ∼86% -11%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Iris Xe G7 96EUs, i7-1165G7, Micron 2300 512GB MTFDHBA512TDV
248 Points ∼86% -12%
Lenovo Yoga Slim 7-14ARE
Vega 8 R4000, R7 4800U, Samsung SSD PM981a MZVLB512HBJQ
205 Points ∼71% -27%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
Vega 7, R7 PRO 4750U, Samsung SSD PM981a MZVLB512HBJQ
205 Points ∼71% -27%
Apple iPad Air 2020
A14 Bionic GPU, A14, 256 GB NVMe
195 Points ∼68% -31%
Media della classe Subnotebook
  (52.1 - 281, n=70, last 2 years)
187 Points ∼65% -33%
Apple iPad Pro 12.9 2020
A12Z Bionic GPU, A12Z Bionic, 256 GB NVMe
140 Points ∼49% -50%
Samsung Galaxy Book S
Adreno 680, SD 8cx, 256 GB NVMe
116 Points ∼40% -59%
Apple iPad 7 2019
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
111 Points ∼39% -60%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Samsung Galaxy Book S
Adreno 680, SD 8cx, 256 GB NVMe
1464.2 ms * ∼100% -199%
Apple iPad 7 2019
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
1115.9 ms * ∼76% -128%
Media della classe Subnotebook
  (489 - 4105, n=94, last 2 years)
1096 ms * ∼75% -124%
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
UHD Graphics 620, i7-10510U, Samsung SSD PM981a MZVLB512HBJQ
846 ms * ∼58% -73%
Lenovo Yoga Slim 7-14ARE
Vega 8 R4000, R7 4800U, Samsung SSD PM981a MZVLB512HBJQ
822 ms * ∼56% -68%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
Vega 7, R7 PRO 4750U, Samsung SSD PM981a MZVLB512HBJQ
818 ms * ∼56% -67%
Apple iPad Pro 12.9 2020
A12Z Bionic GPU, A12Z Bionic, 256 GB NVMe
645.9 ms * ∼44% -32%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Iris Xe G7 96EUs, i7-1165G7, Micron 2300 512GB MTFDHBA512TDV
641 ms * ∼44% -31%
MSI Prestige 14 Evo A11M-056US
Iris Xe G7 96EUs, i7-1185G7
637 ms * ∼44% -30%
Intel Reference Design Laptop 15W
Iris Xe G7 96EUs, i7-1185G7, Samsung PM981a MZVLB1T0HBLR
618 ms * ∼42% -26%
AMD Radeon RX 6800 XT
Radeon RX 6800 XT, R9 5950X, Intel Optane 905P 480GB 2.5
581 ms * ∼40% -19%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
M1 7-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256Q
489 ms * ∼33%
Apple iPad Air 2020
A14 Bionic GPU, A14, 256 GB NVMe
464.2 ms * ∼32% +5%
Octane V2 - Total Score
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
M1 7-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256Q
62227 Points ∼100%
MSI Prestige 14 Evo A11M-056US
Iris Xe G7 96EUs, i7-1185G7
61254 Points ∼98% -2%
Apple iPad Air 2020
A14 Bionic GPU, A14, 256 GB NVMe
58568 Points ∼94% -6%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
Vega 7, R7 PRO 4750U, Samsung SSD PM981a MZVLB512HBJQ
50438 Points ∼81% -19%
Apple iPad Pro 12.9 2020
A12Z Bionic GPU, A12Z Bionic, 256 GB NVMe
43057 Points ∼69% -31%
Media della classe Subnotebook
  (9070 - 63284, n=53, last 2 years)
38066 Points ∼61% -39%
Lenovo Yoga Slim 7-14ARE
Vega 8 R4000, R7 4800U, Samsung SSD PM981a MZVLB512HBJQ
36619 Points ∼59% -41%
Samsung Galaxy Book S
Adreno 680, SD 8cx, 256 GB NVMe
29364 Points ∼47% -53%
Apple iPad 7 2019
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
27900 Points ∼45% -55%
Speedometer 2.0 - Result
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
M1 7-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256Q
213 runs/min ∼100%
Apple iPad Air 2020
A14 Bionic GPU, A14, 256 GB NVMe
198 runs/min ∼93% -7%
MSI Prestige 14 Evo A11M-056US
Iris Xe G7 96EUs, i7-1185G7
162.9 runs/min ∼76% -24%
Apple iPad Pro 12.9 2020
A12Z Bionic GPU, A12Z Bionic, 256 GB NVMe
135 runs/min ∼63% -37%
Media della classe Subnotebook
  (12.6 - 213, n=24, last 2 years)
95.4 runs/min ∼45% -55%
Apple iPad 7 2019
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
66.4 runs/min ∼31% -69%
Samsung Galaxy Book S
Adreno 680, SD 8cx, 256 GB NVMe
59.3 runs/min ∼28% -72%
Jetstream 2 - Total Score
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
M1 7-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256Q
178.7 Points ∼100%
MSI Prestige 14 Evo A11M-056US
Iris Xe G7 96EUs, i7-1185G7
170.456 Points ∼95% -5%
Apple iPad Air 2020
A14 Bionic GPU, A14, 256 GB NVMe
166.551 Points ∼93% -7%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
Vega 7, R7 PRO 4750U, Samsung SSD PM981a MZVLB512HBJQ
143.168 Points ∼80% -20%
Media della classe Subnotebook
  (50 - 179, n=29, last 2 years)
133 Points ∼74% -26%
Apple iPad Pro 12.9 2020
A12Z Bionic GPU, A12Z Bionic, 256 GB NVMe
126.1 Points ∼71% -29%
Apple iPad 7 2019
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
76.172 Points ∼43% -57%
Samsung Galaxy Book S
Adreno 680, SD 8cx, 256 GB NVMe
73.5 Points ∼41% -59%
Youtube - 2160p60 CPU Load
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
M1 7-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256Q (5)
15 % ∼100%
Media della classe Subnotebook
  (5 - 100, n=48, last 2 years)
14.8 % ∼99% -1%
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
Vega 7, R7 PRO 4750U, Samsung SSD PM981a MZVLB512HBJQ (68, 2)
10 % ∼67% -33%
Lenovo Yoga Slim 7-14ARE
Vega 8 R4000, R7 4800U, Samsung SSD PM981a MZVLB512HBJQ (66)
6 % ∼40% -60%
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
Iris Xe G7 96EUs, i7-1165G7, Micron 2300 512GB MTFDHBA512TDV (31, 2)
4 % ∼27% -73%

* ... Meglio usare valori piccoli

Disposizitivi di archiviazione

Anche l'Air fa un enorme balzo in avanti con l'SSD, quasi al passo con l'attuale MacBook Pro 16 - si noti che questo è il modello entry-level con 256 GB rispetto all'SSD da 1 TB che richiede un costo aggiuntivo.

Blackmagic Disk Speed Test
5GB Read
Apple MacBook Pro 16 2019 i9 5500M
Apple SSD AP1024 7171
2788 MB/s ∼100% +1%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple SSD AP0256Q
2756 MB/s ∼99%
Media Apple SSD AP0256Q
 
2756 MB/s ∼99% 0%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Apple SSD AP0512
2424 MB/s ∼87% -12%
Apple MacBook Pro 13 2020 2GHz i5 10th-Gen
Apple SSD SM0512F
2049 MB/s ∼73% -26%
Apple MacBook Air 2018
Apple SSD AP0256
1884.3 MB/s ∼68% -32%
Apple MacBook Air 2020 i3
Apple SSD AP0256
1316.3 MB/s ∼47% -52%
Apple MacBook Air 2020 i5
Apple SSD AP0512
1259 MB/s ∼45% -54%
Apple Macbook Air 2019
Apple SSD AP0256
1007 MB/s ∼36% -63%
5GB Write
Apple MacBook Pro 16 2019 i9 5500M
Apple SSD AP1024 7171
2880 MB/s ∼100% +18%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple SSD AP0256Q
2431 MB/s ∼84%
Media Apple SSD AP0256Q
 
2431 MB/s ∼84% 0%
Apple MacBook Pro 13 2020 2GHz i5 10th-Gen
Apple SSD SM0512F
2314 MB/s ∼80% -5%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Apple SSD AP0512
1674 MB/s ∼58% -31%
Apple MacBook Air 2020 i5
Apple SSD AP0512
1328 MB/s ∼46% -45%
Apple Macbook Air 2019
Apple SSD AP0256
1320 MB/s ∼46% -46%
Apple MacBook Air 2018
Apple SSD AP0256
1008.3 MB/s ∼35% -59%
Apple MacBook Air 2020 i3
Apple SSD AP0256
930.7 MB/s ∼32% -62%

Scheda grafica

Sfortunatamente, nel modello base del MacBook Air non otterrete le prestazioni grafiche complete del chip M1, ma dovrete accontentarvi di uno degli otto cores. Questo rende anche le prestazioni notevolmente più lente di quelle dei dispositivi più costosi. Nonostante ciò, le prestazioni sono comunque eccellenti rispetto ai dispositivi precedenti e anche agli iPad. Le prestazioni sono ad un livello paragonabile a quello della Radeon Pro 5300M nel più economico MacBook Pro 16.

GFXBench
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen
Apple MacBook Pro 16 2019 i9 5500M
AMD Radeon Pro 5500M, Intel Core i9-9880H
94.7 fps ∼100% +31%
Asus TUF FX705DT-AU068T
NVIDIA GeForce GTX 1650 Mobile, AMD Ryzen 5 3550H
87.1 fps ∼92% +20%
Apple MacBook Air Late 2020 (M1, 8 Core GPU, 8 GB RAM)
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
81.2 fps ∼86% +12%
Apple MacBook Pro 13 Late 2020 M1 Entry (8 / 256 GB)
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
78.2 fps ∼83% +8%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1 7-Core GPU, Apple M1
72.4 fps ∼76%
Apple iPad Air 2020
Apple A14 Bionic GPU, Apple A14 Bionic
32.9 fps ∼35% -55%
Media della classe Subnotebook
  (3.4 - 81.2, n=12, last 2 years)
30.5 fps ∼32% -58%
Apple iPhone 12
Apple A14 Bionic GPU, Apple A14 Bionic
30.1 fps ∼32% -58%
Xiaomi Mi 10T 5G
Qualcomm Adreno 650, Qualcomm Snapdragon 865
20 fps ∼21% -72%
Apple iPad 7 2019
Apple A10 Fusion GPU / PowerVR, Apple A10 Fusion
10.8 fps ∼11% -85%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen
Apple MacBook Pro 16 2019 i9 5500M
AMD Radeon Pro 5500M, Intel Core i9-9880H
254 fps ∼100% +32%
Asus TUF FX705DT-AU068T
NVIDIA GeForce GTX 1650 Mobile, AMD Ryzen 5 3550H
225.5 fps ∼89% +17%
Apple MacBook Air Late 2020 (M1, 8 Core GPU, 8 GB RAM)
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
214.4 fps ∼84% +12%
Apple MacBook Pro 13 Late 2020 M1 Entry (8 / 256 GB)
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
207 fps ∼81% +8%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1 7-Core GPU, Apple M1
192 fps ∼76%
Apple iPad Air 2020
Apple A14 Bionic GPU, Apple A14 Bionic
105.6 fps ∼42% -45%
Apple iPhone 12
Apple A14 Bionic GPU, Apple A14 Bionic
84.8 fps ∼33% -56%
Media della classe Subnotebook
  (9 - 214, n=12, last 2 years)
80.7 fps ∼32% -58%
Xiaomi Mi 10T 5G
Qualcomm Adreno 650, Qualcomm Snapdragon 865
54 fps ∼21% -72%
Apple iPad 7 2019
Apple A10 Fusion GPU / PowerVR, Apple A10 Fusion
29.1 fps ∼11% -85%
3DMark - Wild Life Unlimited Score
Apple MacBook Pro 13 Late 2020 M1 Entry (8 / 256 GB)
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
17731 Points ∼100% +10%
Apple MacBook Air Late 2020 (M1, 8 Core GPU, 8 GB RAM)
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
17731 Points ∼100% +10%
Media della classe Subnotebook
  (16159 - 17731, n=3, last 2 years)
17207 Points ∼97% +6%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1 7-Core GPU, Apple M1
16159 Points ∼91%
Apple iPad Air 2020
Apple A14 Bionic GPU, Apple A14 Bionic
8955 Points ∼51% -45%
Apple iPhone 12
Apple A14 Bionic GPU, Apple A14 Bionic
7100 Points ∼40% -56%
Xiaomi Mi 10T 5G
Qualcomm Adreno 650, Qualcomm Snapdragon 865
3826 Points ∼22% -76%

Prestazioni di gioco

Errori grafici nel benchmark "Total War: Three Kingdoms"
Errori grafici nel benchmark "Total War: Three Kingdoms"
Stress Test 3DMark: nessuna strozzatura
Stress Test 3DMark: nessuna strozzatura

Nelle prestazioni di gioco, macOS non è in grado di tenere il passo con i dispositivi Windows. La maggior parte dei giochi sono solo porte della loro versione Windows, quindi già in questo processo perdono alcune delle loro ottimizzazioni e prestazioni. In giochi meglio ottimizzati come"Borderlands 3", la GPU M1 raggiunge le prestazioni di una GeForce MX350 sotto Windows. È, tuttavia, in grado di lasciare le schede grafiche Intel integrate in modo significativo.

Nonostante le ottime prestazioni, vediamo ancora molti problemi di compatibilità con il nuovo chip grafico. A 8x AA, Unigine Valley mostra solo uno schermo nero,"Borderlands 3" lascia uno schermo nero dopo averlo chiuso (a volte richiede anche un riavvio),"Counter-Strike: GO" non parte, e"Total War: Three Kingdoms" ha alcuni errori di texture e abbiamo notato diversi altri dettagli nel test.

Inoltre, possono essere eseguiti anche numerosi giochi IOS. Ma a questo punto non troverete nell'App Store giochi popolari e impegnativi come"Call of Duty Mobile" o"PUBG Mobile". Dato che le prestazioni teoriche grezze (vedi GFXBench e 3DMark) sono nettamente superiori a quelle degli iPads più veloci, non si dovrebbero avere problemi di prestazioni in questo caso, e anche l'architettura è la stessa. Nel nostro test, questo è dimostrato da "Worldof Tanks Blizz", per esempio, che funziona senza problemi ai massimi dettagli (alto incl. 4x AA) e in risoluzione nativa, e anche su un monitor esterno 4K a 60 fps.

Anche intermini di strozzamento e prestazioni nel funzionamento a batteria possiamo rassicurarvi: Durante 20 minuti di stress test, le misurazioni 3DMark Wild Life non hanno mostrato alcun calo di prestazioni (99% di stabilità), e anche il test GFXBench Metal Manhattan ha funzionato con frame rates stabili usando la batteria (purtroppo a 60 fps limitati).

Borderlands 3
1920x1080 High Overall Quality (DX11)
Apple MacBook Pro 16 2019 i9 5500M
Intel Core i9-9880H, AMD Radeon Pro 5500M
41.4 fps ∼100% +134%
Media NVIDIA GeForce GTX 1650 Mobile
  (35.7 - 41, n=5)
39.2 fps ∼95% +121%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1, Apple M1 7-Core GPU
17.7 fps ∼43%
Media NVIDIA GeForce MX350
  (16.9 - 17, n=2)
17 fps ∼41% -4%
Media della classe Subnotebook
  (7.73 - 34.7, n=8, last 2 years)
16 fps ∼39% -10%
Media Intel Iris Xe Graphics G7 96EUs
  (13 - 15.9, n=3)
14.8 fps ∼36% -16%
Media AMD Radeon RX Vega 8 (Ryzen 4000)
 
12.7 fps ∼31% -28%
Media Intel Iris Xe Graphics G7 80EUs
 
12.6 fps ∼30% -29%
Media AMD Radeon RX Vega 7
  (11.5 - 13.7, n=2)
12.6 fps ∼30% -29%
Media AMD Radeon RX Vega 6 (Ryzen 4000/5000)
 
10.6 fps ∼26% -40%
1920x1080 Medium Overall Quality (DX11)
Media NVIDIA GeForce GTX 1650 Mobile
  (50.5 - 64.3, n=5)
59.3 fps ∼100% +112%
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
Apple M1, Apple M1 7-Core GPU
28 fps ∼47%
Media NVIDIA GeForce MX350
  (26.3 - 27.3, n=2)
26.8 fps ∼45% -4%
Media Intel Iris Xe Graphics G7 96EUs
  (19.7 - 26.4, n=3)
23.7 fps ∼40% -15%
Media della classe Subnotebook
  (3.1 - 52.6, n=10, last 2 years)
23.3 fps ∼39% -17%
Media AMD Radeon RX Vega 8 (Ryzen 4000)
 
22.9 fps ∼39% -18%
Media Intel Iris Xe Graphics G7 80EUs
 
20.6 fps ∼35% -26%
Media AMD Radeon RX Vega 7
  (18.3 - 22.5, n=2)
20.4 fps ∼34% -27%
Media AMD Radeon RX Vega 6 (Ryzen 4000/5000)
  (15.8 - 17.1, n=3)
16.3 fps ∼27% -42%
basso medio alto ultraQHD4K
Batman: Arkham City (2011) 86 47 fps
Counter-Strike: GO (2012) 109 69 44.4 fps
Deus Ex Mankind Divided (2016) 47.6 35.3 19 fps
Civilization VI (2016) 80.3 30.1 27 15.8 fps
Warhammer 40.000: Dawn of War III (2017) 43.9 32.5 fps
F1 2017 (2017) 60 54 43 fps
Shadow of the Tomb Raider (2018) 65 22 fps
Total War: Three Kingdoms (2019) 95 piccoli problemi grafici (smog not perfect) 26 gravi problemi grafici (black squares) 17 gravi problemi grafici fps
Borderlands 3 (2019) 45.2 28 17.7 fps
Hearthstone (2020) 58 fps

Emissioni

Rumorosità

Il raffreddamento del piccolo MacBook Air è completamente passivo, e il suo funzionamento è quindi completamente silenzioso. La nostra unità di prova non ha prodotto alcun rumore elettronico.

Temperature

Il raffreddamento passivo e le eccellenti prestazioni danno adito a qualche apprensione sulle temperature di superficie. Tuttavia, anche qui possiamo rassicurarvi. Anche se l'hotspot sopra l'unità di calcolo può diventare piuttosto caldo durante il carico di lunga durata, tutti i punti importanti in cui il notebook viene toccato rimangono comodamente freschi. In situazioni di carico regolare, l'aria rimane persino particolarmente fredda, il che è un segno della grande efficienza del Apple M1.

Come è tipico per Apple, le temperature interne si avvicinano spesso ai limiti. La GPU in particolare raggiunge gli 87°C (189 °F) in "MankindDivided", ad esempio, conla velocità livellata a 790 MHz e un consumo di 2,8 watt. L'intero SoC riporta 87 °C (189 °F).Nel test di carico estremo con Cinebench R15 e Unigine Valley, la GPU raggiunge addirittura 97 °C (207 °F), con il SoC che riporta nuovamente 87 °C e l'SSD, 52 °C (126 °F).

Carico massimo
 41 °C44 °C38 °C 
 36 °C39 °C36 °C 
 31 °C32 °C31 °C 
Massima: 44 °C
Media: 36.4 °C
43 °C44 °C37 °C
36 °C38 °C34 °C
34 °C35 °C34 °C
Massima: 44 °C
Media: 37.2 °C
Alimentazione (max)  36 °C | Temperatura della stanza 22 °C | Fluke t3000FC (calibrated) // Fluke 62 Mini
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 36.4 °C / 98 F, rispetto alla media di 30.6 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Subnotebook.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 44 °C / 111 F, rispetto alla media di 35.7 °C / 96 F, che varia da 22 a 57 °C per questa classe Subnotebook.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 44 °C / 111 F, rispetto alla media di 39.5 °C / 103 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 25.8 °C / 78 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.6 °C / 87 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad raggiungono la temperatura massima della pelle (32 °C / 89.6 F) e quindi non sono caldi.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.4 °C / 83.1 F (-3.6 °C / -6.5 F).
Mappa termica lato inferiore, le misure mostrate sono leggermente troppo alte
Mappa termica lato inferiore, le misure mostrate sono leggermente troppo alte
Mappa termica lato superiore, le misure mostrate sono leggermente troppo alte
Mappa termica lato superiore, le misure mostrate sono leggermente troppo alte

Altoparlanti

Le nostre misurazioni audio producono un risultato minimamente migliore rispetto al vecchio MacBook Air, ma non è chiaro se la differenza sia causata dai nuovi componenti all'interno (nessuna ventola, più spazio di risonanza) o dal nostro nuovo microfono migliorato per le misurazioni. Ciò che rimane è l'eccellente impressione - in particolare considerando la costruzione. Mentre i MacBook più costosi sono in grado di ottenere un risultato migliore, l'Air fa una ottima figura nel confronto con la concorrenza.

Anche la porta delle cuffie ha ricevuto un gradito e significativo miglioramento con l'aggiornamento M1. I risultati della misurazione sono molto buoni, e anche la qualità audio soggettiva delle cuffie JBL Club (in prestito da Intel Tiger Lake) è impeccabile.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2033.436.62521.721.8312020.6402223.55022.434.26325.730.48022.435.710017.747.112522.457.916021.161.620015.859.7250156231513.462.440016.168.150013.169.263011.463.180010.766.9100010.165.5125010.468.316001168.720001167.1250011.266.8315011.567.5400011.670.6500011.967.1630011.968.7800011.965.51000012.162.81250011.862.4160001160.6SPL23.979.6N0.547.3median 11.9median 65.5Delta23.135.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6median 17.84.62.4hearing rangehide median Pink NoiseApple MacBook Air 2020 M1 EntryApple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (79.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 7.1% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (9.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 2.2% rispetto alla media
(+) | medi lineari (5.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 2.3% dalla media
(+) | alti lineari (4% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (6.8% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 0% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 0% simile, 100% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 7%, medio di 19%, peggiore di 50%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 0% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 0% similare, 99% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (83.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 11.3% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (14.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 2.4% rispetto alla media
(+) | medi lineari (5.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 2% dalla media
(+) | alti lineari (4.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (9.3% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 2% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 1% simile, 97% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 7%, medio di 19%, peggiore di 50%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 2% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 1% similare, 98% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Gestione energetica

Consumo Energetico

Il MacBook Air mostra valori molto buoni nel consumo energetico della presa di corrente per la classe dei subnotebook. Vediamo qui valori che sono paragonabili a quelli dell'Acer Swift 3 SF313-52-z1Y7 con il Ice Lake i7-1065G7, per esempio. I valori sono anche molto simili a quelli dei vecchi notebook MacBook Air basati su Intel che dovevano ancora essere raffreddati attivamente, e solo i dispositivi deboli con SoCs Pentium N5000 o Celeron e i piccoli schermi mostrano valori significativamente migliori. Solo il Samsung Galaxy Book S con un ARM basato su Snapdragon 8cx è molto più efficiente. Anche se la versione Intel Lakefield consuma meno energia, non è nella stessa misura dell'8cx.

Utilizzando il piccolo caricabatterie da 30 watt incluso, la batteria viene completamente ricaricata da 0 a 100% in 2h 40min. Se si utilizza il caricabatterie più potente del MacBook Pro 16, il tempo necessario per la ricarica si riduce di 17 minuti, poiché inizialmente eroga una potenza significativamente maggiore (vedi grafico sotto).

Consumo energetico complessivo di CPU, GPU e SoC Cinebench R23
Consumo energetico complessivo di CPU, GPU e SoC Cinebench R23
Caricammento batteria da 0 a 100%
Caricammento batteria da 0 a 100%
La ricarica con il caricabatterie MBP16 è più veloce
La ricarica con il caricabatterie MBP16 è più veloce
Borderlands 3 in funzionamento di rete alla massima luminosità
Borderlands 3 in funzionamento di rete alla massima luminosità
Consumo energetico Unigine Valley
Consumo energetico Unigine Valley
Prova da sforzo CB15 + Valley
Prova da sforzo CB15 + Valley
Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.03 / 0.04 Watt
Idledarkmidlight 1.9 / 6.4 / 7 Watt
Sotto carico midlight 25 / 30.3 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Currently we use the Metrahit Energy, a professional single phase power quality and energy measurement digital multimeter, for our measurements. Find out more about it here. All of our test methods can be found here.
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
M1, M1 7-Core GPU, Apple SSD AP0256Q, IPS, 2560x1600, 13.30
Samsung Galaxy Book S Intel
i5-L16G7, UHD Graphics G7 (Lakefield GT2 64 EU), 256 GB UFS 3.0 Flash, IPS, 1920x1080, 13.30
Samsung Galaxy Book S
SD 8cx, Adreno 680, 256 GB NVMe, IPS, 1920x1080, 13.30
Acer Swift 3 SF313-52-71Y7
i7-1065G7, Iris Plus Graphics G7 (Ice Lake 64 EU), Intel SSD 660p 1TB SSDPEKNW010T8, IPS, 2256x1504, 13.50
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
i7-1165G7, Iris Xe G7 96EUs, Micron 2300 512GB MTFDHBA512TDV, IPS, 1920x1200, 13.40
Media della classe Subnotebook
 
Power Consumption
16%
33%
9%
-41%
-44%
Idle Minimum *
1.9
2.5
-32%
1.61
15%
1.8
5%
3.9
-105%
3.74 (1.67 - 10.7, n=97, last 2 years)
-97%
Idle Average *
6.4
4.8
25%
4.3
33%
4.6
28%
5.9
8%
6.85 (4.6 - 13.6, n=97, last 2 years)
-7%
Idle Maximum *
7
6
14%
5
29%
6.1
13%
6.3
10%
8.78 (4.4 - 15.7, n=97, last 2 years)
-25%
Load Average *
25
14.9
40%
13.2
47%
27.4
-10%
39.7
-59%
34.5 (8.6 - 79.2, n=98, last 2 years)
-38%
Load Maximum *
30.3
20.1
34%
18.3
40%
27
11%
47.5
-57%
46.4 (14 - 101, n=97, last 2 years)
-53%
Witcher 3 ultra *
34.8

* ... Meglio usare valori piccoli

Durata della batteria

Questo piccolo subnotebook con il processore M1 è in grado di farsi notare in termini di durata della batteria. Supera chiaramente il vecchio MacBook Air basato sul Core i5 nel test di navigazione a 150 cd/m² di luminosità, e nella classe dei subnotebook ci sono davvero solo il nuovo MacBook Pro 13 e l'Asus ExpertBook B9450FA che sono migliori. Sorprendentemente, la durata della batteria con Safari in modalità a schermo intero non è più lunga, ma è diventata leggermente più breve.

Alla massima luminosità, misuriamo solo 8,5 ore nel nostro test di script WLAN. L'efficiente SoC conta meno in questo caso, e il display luminoso richiede molto. Tuttavia, il test dimostra ancora che si può facilmente durare una giornata di lavoro senza caricabatterie con un carico moderato.

Le cose sembrano peggiori se si vuole giocare mentre si è in viaggio. Con il benchmark Unigine Valley Extreme (con 4x AA) è durato solo 2 ore e 23 minuti alla massima luminosità. Mentre ci sono diversi notebooks nel mondo Windows che durano più a lungo, nessuno di essi offre prestazioni grafiche paragonabili.

Autonomia della batteria
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
16ore 00minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3 (Fullscreen)
15ore 14minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3 max Brightness
8ore 28minuti
Apple MacBook Air 2020 M1 Entry
M1, M1 7-Core GPU, 49.9 Wh
Dell XPS 13 9310 Core i7 FHD
i7-1165G7, Iris Xe G7 96EUs, 52 Wh
Lenovo ThinkPad X13 Yoga 20SX0004GE
i7-10510U, UHD Graphics 620, 50 Wh
Lenovo ThinkPad X395
R3 PRO 3300U, Vega 6, 48 Wh
Lenovo ThinkPad X13-20UGS00800
R7 PRO 4750U, Vega 7, 48 Wh
Apple iPad Air 2020
A14, A14 Bionic GPU, 28.6 Wh
Apple iPad Pro 12.9 2020
A12Z Bionic, A12Z Bionic GPU, 36.71 Wh
Apple iPad 7 2019
A10 Fusion, A10 Fusion GPU, 32.4 Wh
Apple MacBook Air 2020 i5
i5-1030NG7, Iris Plus Graphics G7 (Ice Lake 64 EU), 49.9 Wh
Media della classe Subnotebook
 
Autonomia della batteria
WiFi v1.3
960
657
-32%
491
-49%
655
-32%
522
-46%
702
-27%
905
-6%
707
-26%
617.7
-36%
599 (262 - 1223, n=104, last 2 years)
-38%

Pro

+ rimane fresco nonostante la mancanza di una ventola
+ lavorazione e design iconico
+ altoparlanti
+ prestazioni delle applicazioni native

Contro

- Thunderbolt con limitazioni
- cornici di grandi dimensioni
- webcam 720p
- stabilità in nelle apps emulate Rosetta
- Limitazione della CPU sotto carico prolungato
- WiFi 6 relativamente lento a soli 80 MHz

Giudizio Complessivo

Recensione del computer portatile MacBook Air M1 - Un debutto di successo del chip Apple
Recensione del computer portatile MacBook Air M1 - Un debutto di successo del chip Apple

Il nuovo processore M1 con architettura ARM fa un debutto impressionante nel MacBook Air. Nella CPU così come nelle prestazioni della GPU, i chips comparabili di Intel e AMD sono superati in termini di prestazioni teoriche pure - e questa è la configurazione entry-level dell'Air. Il raffreddamento passivo non influisce quasi per niente sulle prestazioni quotidiane, le prestazioni grafiche non diminuiscono sensibilmente nel tempo, e solo durante le attività più impegnative per il processore si verifica un calo notevole dopo diversi minuti, ma all'11% rimaniamo entro i limiti. Possiamo anche rassicurarvi sulle temperature di superficie, con solo gli interni che diventano molto caldi, come è tipico per Apple. Un enorme vantaggio della mancanza di una ventola è il funzionamento silenzioso del notebook, che è perfetto in un ambiente tranquillo. Il nuovo Apple M1 ha anche un effetto positivo sulla durata della batteria. Grazie ai suoi efficienti cores, è in grado di risparmiare molta energia nel nostro test della batteria WLAN, e può durare anche per un'intera giornata di lavoro alla massima luminosità del display.

Tuttavia, la modifica dei chips Apple non porta solo vantaggi. Molte applicazioni più vecchie devono essere eseguite tramite l'emulazione Rosetta 2 e perdono significativamente in prestazioni. D'altra parte, l'emulazione è abbastanza veloce da ottenere risultati migliori rispetto a quando si utilizzano i vecchi processori entry-level di Intel. Purtroppo non tutto funziona ancora perfettamente. Dagli scatti delle interfacce e dai tempi di caricamento più lunghi fino ai crashes delle applicazioni, ci sono molti problemi. Quindi bisogna sperare in versioni native del software o in aggiornamenti da Apple. Gli acquirenti dovrebbero informarsi in anticipo se il software che utilizzano potrebbe avere dei problemi o se ci sono delle alternative. Tuttavia, eventuali limitazioni nella scelta delle app sono bilanciate dalle numerose app iOS aggiunte di recente che funzioneranno perfettamente grazie al chip ARM.

I nuovi chips Apple celebrano un debutto di successo nel MacBook Air. Con il software in fase di maturazione, probabilmente nessuno sentirà la mancanza dei chip Intel nel Mac in futuro.

Il telaio e il display sono rimasti praticamente invariati. Qui avremmo desiderato almeno un touchscreen - soprattutto per la compatibilità con iOS - e delle cornici del display più piccole. Per il resto non ci sono motivi di lamentela in termini di case, dispositivi di input e altoparlanti.

In termini di prezzo, questo entry level è particolarmente interessante, soprattutto perché ci sono sempre delle buone offerte da parte dei venditori nel corso degli anni. Il costo aggiuntivo per la GPU octa-core e i 16 GB di RAM non sono necessariamente validi, e i veloci 8 GB di RAM unificata dovrebbero essere completamente sufficienti per la maggior parte degli utenti. L'SSD da 256 GB rappresenta più di una limitazione, e i costi per uno spazio di archiviazione maggiore sono notevoli. Anche il supplemento per il MacBook Pro 13 con raffreddamento attivo è valido solo per pochissimi utenti. Il raffreddamento attivo, una batteria più grande, un display leggermente più luminoso e una Touchbar sono davvero importanti solo per pochissime persone. E gli utenti alla ricerca di potenza dovrebbero aspettare comunque l'M1X nei modelli più potenti, dove si può anche sperare in più di 2 sole porte TB3.

Il nuovo MacBook Air con il chip M1 è già disponibile a partire da circa 1100 Euro (~$1338- $999 negli USA) su Amazon (spedizione inclusa). <a href="https://www.amazon.com/Apple-MacBook-13-inch-256GB-Storage/dp/B08N5M7S6K/ref=sr_1_1_1_sspa?dchild=1&amp;keywords=Macbook+Air&amp;qid=1607130011&amp;s=electronics&amp;sr=1-1-spons&amp;psc=1&amp;spLa=ZW5jcnlwdGVkUXVhbGlmaWVyPUEzVTlWMUlORE1SVDdRJmVuY3J5cHRlZElkPUEwOTcwOTcwNTg4WFg5OUNWVVVVVXSVk0JmVuY3J5cHRlZEFkSWQ9QTAzODgwMTUyREQxWkhIRzQyN1dNJndpZGdldE5hbWU9c3BfYXRmJmJmFjdGlvbj1jbGlja1JlZGlyZWN0JmRvTm90TGG9nQ2xpY2s9dHJ1ZQ==</link">

Apple MacBook Air 2020 M1 Entry - 12/18/2020 v7
Klaus Hinum

Chassis
89 / 98 → 90%
Tastiera
92%
Dispositivo di puntamento
100%
Connettività
50 / 75 → 67%
Peso
72 / 20-75 → 94%
Batteria
91%
Display
92%
Prestazioni di gioco
65 / 78 → 83%
Prestazioni Applicazioni
93 / 85 → 100%
Temperatura
90%
Rumorosità
100%
Audio
86 / 91 → 95%
Fotocamera
36 / 85 → 42%
Media
81%
91%
Subnotebook - Media ponderata

Pricecompare

Mark Riege
Editor of the original article: Mark Riege - Translator - 198 articles published on Notebookcheck since 2018
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dell'Apple MacBook Air 2020 M1: Apple La CPU M1 umilia Intel e AMD
Klaus Hinum, 2020-12- 6 (Update: 2020-12- 6)