Notebookcheck

Recensione del Tablet Apple iPad 4

Il nuovo Apple iPad: 3+1 = Retina. Apple ha presentato due nuovi iPads. Il Mini è piccolo e la quarta versione dell'iPad è chiamata "iPad con schermo Retina". Capito? La domanda sorge spontanea: il nuovo chip A6X, la fotocamera frontale migliorata e l'interfaccia Lightning bastano a giustificare il nuovo nome?
Patrick Afschar Kaboli (traduzione a cura di Alessandro De Blasis),

In questi giorni, se viene immesso sul mercato un nuovo modello di Volkswagen Golf, viene chiamato appropriatamente Golf 7. Il 2 Novembre 2012, sugli scaffali giunge la quarta generazione dell'Apple iPad: si chiama iPad 4? No, come per il terzo iPad, che venne chiamato "Nuovo iPad". Con la quarta generazione Apple si è spinta oltre, decidendo di chiamarlo "iPad con display Retina". Comunque, la scelta è strana, infatti lo schermo non è cambiato rispetto al predecessore. Ad ogni modo il nuovo iPad è qui e per semplicità lo chiameremo iPad 4. L'iPad 4 è equipaggiato con il nuovo processore Apple e la nuova interfaccia Lightning. Essa viene usata nell'iPhone 5 ed ha sostituito l'interfaccia dock utilizzata precedentemente da Apple. L'iPad 4 include una fotocamera frontale migliorata.

I prezzi sono rimasti simili a quelli del predecessore. Il modello da noi testato è la versione con solo Wi-Fi e con 32 GB di memoria, costa 599 Euro (~$761) ed è disponibile in nero e bianco. I modelli LTE e 3G dovrebbero essere disponibili per la fine di Novembre. Come in precedenza, Apple pretenderà 829 Euro (~$1053) per la versione Wi-Fi + Cellular con 64 GB di memoria. Secondo Apple, il nuovo chip A6X è doppiamente più veloce del predecessore.

Case

Come al solito, la qualità costruttiva del case è eccezionale.
Come al solito, la qualità costruttiva del case è eccezionale.

Il case adesso è dotato della più compatta interfaccia Lightning. Abbiamo descritto nel dettaglio la nuova interfaccia nella recensione dell'iPhone 5. La qualità costruttiva e la scelta dei materiali è impeccabile sin dalla prima generazione dell'iPad. Apple può lavorare sul miglioramento delle misure e del peso dell'apparecchio. A causa del formato 4:3 e del peso di 652 grammi, tenerlo con una mano è stancante. Non è diventato più sottile: 9.4 mm vanno bene, ma non si può certo dire che sia sottile. Quanto detto sinora si applica anche all'iPad 2 ed all'iPad 3: la qualità dei materiali, della costruzione e la solidità dei tablet è senza eguali.

Connettività

Molti dei cambiamenti apportati all'iPad 4 (rispetto al predecessore) sono "sotto il cofano". Per cominciare, abbiamo un nuovo processore: l'Apple A6X, il secondo nuovo SoC (System-on-a-Chip) lanciato da Cupertino quest'anno. Il lancio dell'iPhone 5 di qualche settimana fa è stato anche il debutto del chip A6. Esso ha innalzato la temperatura nel mercato degli smartphone ed attualmente ha pochi validi rivali. Solo il Samsung Exynos 4412 può raggiungere prestazioni simili.

Il precedente A5X, presente nell'iPad 3, viene superato del 100% sia nelle prestazioni della CPU che della GPU dal nuovo A6X. Esso è basato sull'architettura Apple A6 e, come l'iPad 3, ha una unità grafica più potente: la PowerVR SGX554MP4 (rappresentata dalla X nel suo nome). Maggiori informazioni su questo SoC sono disponibili nella sezione Prestazioni di questa recensione.

La RAM è rimasta pari a 1024 MB DDR2. Il modello in test ha la sola WLAN e 32 GB di memoria interna; il prezzo di questa configurazione è di 599 Euro (~$761). Come al solito, l'iPad ha poche porte: il jack delle cuffie e l'interfaccia multifunzione Lightning. Ovviamente, nessuno si aspettava di vedere uno slot microSD o una porta USB.

Software

Un'immagine ben nota: la schermata home di iOS 6
Un'immagine ben nota: la schermata home di iOS 6

Non appena avviato, iTunes ci ha mostrato un popup di notifica. Era disponibile una versione aggiornata del sistema operativo. Ecco perchè abbiamo testato l'iPad 4 con l'ultima versione del popolare sistema operativo Apple: iOS 6.0.1. La nuova versione ha solo poche differenze rispetto alla 6.0 (che è più vecchia solo di poche settimane). Il produttore non ha ancora sistemato i difetti della App della mappa, che abbiamo criticato nella recensione dell'iPhone 5. Maggiori dettagli sull'iOS 6 possono essere trovati nella recensione dell'iPhone 5.

Comunicazione e GPS

La connettività wireless dell'Apple iPad Wi-Fi con schermo Retina offre WLAN e Bluetooth. I moduli supportano i nuovi standard. Ciò significa che la doppia antenna WLAN funziona sia con le reti 2.4 che con quelle 5 GHz e supporta gli standard 802.11a/b/g/n con velocità di trasferimento fino a 150 MB/s. Anche il Bluetooth 4.0 è nella sua ultima versione. Anche se, dato che Apple non permette alcun trasferimento di file via Bluetooth, l'iPad può fare un uso limitato di questa caratteristica. Comunque, anche l'autonomia ne gioverà.

La versione Wi-Fi + Cellular sarà disponibile per la fine di Novembre. Supporterà 3G ed LTE ed includerà un ricevitore GPS GLONASS.

Fotocamere & Multimedia

Come l'iPad 2 ed il modello di terza generazione, il nuovo iPad con schermo Retina è dotato di due fotocamere. Mentre quella posteriore ha un modulo da 5 megapixel e supporta la registrazione video 1080p, Apple ha (finalmente) cambiato la fotocamera frontale. Finora, trovavamo un sensore da 0.3 MP, capace di registrare video solo in qualità VGA. La nuova fotocamera FaceTime da 1.2 MP promette di più: registrazione in qualità HD (720p). Programmi come Skype ed Apple FaceTime trarranno beneficio da questo miglioramento.

La fotocamera frontale non è adatta a fare fotografie. Le immagini risultano infatti troppo granellose. Il modulo posteriore da 5 MP fa molto meglio il suo lavoro anche se manca della necessaria definizione. Fortunatamente, i colori ed il contrasto sono buoni. Al buio i due sensori vengono sconfitti rapidamente; si nota chiaramente dall'elevata distorsione nelle immagini. Le due fotocamere funzionano meglio/molto meglio come videocamere. Entrambi i moduli gestiscono meglio i cambiamenti di luminosità ambientale. Finchè l'ambiente è luminoso, le fotocamere producono ottimi video. Comunque, di sera e di notte, i video perdono di qualità. La riproduzione di video HD è strana sul tablet a causa del formato 4:3. L'utente dovrà abituarsi ai bordi neri sullo schermo.

Nel complesso, la qualità delle fotocamere è sufficiente - ne più, ne meno.

Fotocamera posteriore: 5 MP
Fotocamera posteriore: 5 MP
Fotocamera anteriore: 1.2 MP
Fotocamera anteriore: 1.2 MP
Fotocamera di riferimento per confronto: Nikon D40, 6 MP
Fotocamera di riferimento per confronto: Nikon D40, 6 MP

Accessori

Apple si attiene alla tradizione limitandosi a fornire il minimo indispensabile con l'iPad. L'elegante confezione include poco più di qualche manuale ed un cavo di ricarica/trasferimento dati. Comunque, la lista dei costosi accessori è molto estesa: Apple offre centinaia di prodotti, anche di terze parti. Troviamo tutto l'immaginabile: custodie, cover, docks, supporti, cuffie, pellicole di protezione per lo schermo, ecc.

Garanzia

Apple offre solo 12 mesi di garanzia per tutti i suoi apparecchi. Il Piano di Protezione Apple Care è disponibile anche per l'iPad 4. Il pacchetto estende la garanzia a due anni e costa 79 Euro (~$100). Esso deve essere acquistato nei primi 12 mesi dall'acquisto dell'iPad.

Dispositivi di Input ed Interfacce

In questa sezione, non notiamo alcuna nuova funzione. L'iPad 4 ha un touchscreen capacitivo, che è preciso ed affidabile. Le dita scorrono sulla superficie vetrata senza opporre troppa resistenza, per questo, lo schermo non può essere graffiato con facilità, esso attrae le impronte e la polvere. L'interfaccia iOS è diventata sempre più complessa ad ogni versione a causa delle continue aggiunte alle impostazioni ed alle funzioni, nonostante questo, iOS 6 è ancora molto facile da usare. L'interfaccia è invitante e la navigazione è un gioco da ragazzi. Apple ha apportato qualche leggero cambiamento al layout della tastiera: a partire da iOS 6, i caratteri speciali possono essere bloccati permanentemente nella tastiera principale, molto utile ad esempio per bloccare le umlaut (utilizzate nel Tedesco) maggiori informazioni circa i dispositivi di input possono essere trovate nella recensione dell'iPad 2.

Schermo

Il predecessore poteva contare su un nuovissimo schermo, ma il tempo è passato e l'ultimo modello, l'iPad 4, ha ancora lo stesso schermo. Il marchio Apple "Retina" è stato applicato all'iPhone 4 ed all'iPad 3 in passato. Adesso viene trasferito alla loro nuova creatura. Questa etichetta si riferisce ad uno schermo con una risoluzione relativamente elevata ed un pannello IPS. Come abbiamo detto, il nuovo iPad ha lo stesso schermo del modello precedente, o, per essere più precisi, lo stesso schermo usato da molti produttori, uno dei quali è Samsung.

La risoluzione del "nuovo" schermo è (ancora una volta) 2048x1536 pixels che risulta in una densità di pixel pari a 264 PPI (Pixels Per Pollice) a causa della diagonale di 9.7 pollici. A confronto, l'Asus Transformer Pad Infinity TF700T ha una risoluzione di 1920x1200 pixels ed una densità di pixel pari a 224 PPI.

Le misurazioni conferano che i cambiamenti sono minimi. Dovuti probabilmente a leggere differenze tra due schermi della stessa serie. La luminosità media è pari a 291 cd/m2. Anche il black value è buono: 0.39 cd/m2. Il contrasto risultante è di 838:1. L'illuminazione all'84% lascia spazio a miglioramenti. La luminosità scende ai bordi dello schermo ma queste leggere differenze non  sono visibili.

275
cd/m²
274
cd/m²
289
cd/m²
303
cd/m²
327
cd/m²
306
cd/m²
281
cd/m²
280
cd/m²
289
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Retina
Gossen Mavo-Monitor
Massima: 327 cd/m² Media: 291.6 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 84 %
Al centro con la batteria: 327 cd/m²
Contrasto: 838:1 (Nero: 0.39 cd/m²)

Nell'uso quotidiano, il pannello IPS dell'iPad 4 offre immagini ben bilanciate (soggettivamente). Grazie all'elevato contrasto, abbiamo colori brillanti. Lo schermo è abbastanza definito. Infatti, riducendo lo zoom, le scritte più piccole sono assolutamente chiare. I film ed i video traggono vantaggio dal buon black value ma il pannello non può competere con uno schermo AMOLED.

All'esterno
All'esterno

L'Apple iPad 4 soffre dei soliti problemi che affliggono i tablet all'esterno. La luminosità non è alta abbastanza, i riflessi sono forti sulla superficie vetrata. Raccomandiamo quindi l'uso in posti all'ombra.

Angoli di visualizzazione - Apple iPad 4 Retina
Angoli di visualizzazione - Apple iPad 4 Retina

La stabilità degli angoli di visualizzazione è anch'essa buona. Non è cambiata rispetto alla terza generazione di iPad. I colori restano chiari e stabili anche alle angolazioni più estreme. Infatti, i riflessi rendono lo schermo difficile da leggere prima che l'utente trovi un'angolazione alla quale si notano deterioramenti alla qualità dell'immagine. Nel complesso, la stabilità degli angoli di visualizzazione è abbastanza elevata.

Prestazioni

I veri miglioramenti apportati all'iPad 4 riguardano le prestazioni. Apple ha scelto di usare la quarta generazione del suo tablet per mostrare il suo ultimo processore: il chip A6X. Questo, come il chip A6 introdotto poche settimane fa, è una creazione Apple. L'A6X è un SoC (System-on-a-Chip) dual-core con core compatibili ARM. Essi supportano i set di istruzioni ARMv7 ed anche le più avanzate ARMv7s. Il processore è prodotto a 32 Nanometri. La sua velocità di clock dipende dal carico e può salire fino a 1,400 MHz.

Come per il predecessore (A5X), la X nel nome indica la presenza di un potente chip grafico che accompagna il processore Apple (che si trova anche accanto al chip A6 dell'iPhone 5). La GPU del chip A6 ha solo tre core adibiti all'elaborazione, l'A6X può contare su 4 core. Inoltre, Apple ha installato la nuova GPU del produttore Imagination. Essa è chiamata PowerVR SGX554MP4.

Secondo Apple, l'iPad 4 è circa due volte più veloce dell'iPad 3. Questo fatto può essere soltanto confermato dai nostri benchmark, dato che anche l'iPad 3 permetteva la fruizione fluida e senza problemi di film HD e di videogiochi 3D. Apple non ha esagerato nel descrivere l'incremento delle prestazioni, ma purtroppo, l'utente non sarà in grado di sfruttare al massimo quanto messo a disposizione. Diamo uno sguardo ai benchmarks.

Il popolare Geekbench 2 da all'iPad 4 un punteggio doppio rispetto al predecessore. Il punteggio di 1,768 punti è leggermente inferiore rispetto a prodotti di fascia alta come il Samsung (Galaxy Note 10.1) e l'Asus (Infinity TF700T). Comunque, nei test della memoria di Geekbench, l'iPad 4 è al top in termini di performance. E' un ottimo indicatore di elevate prestazioni I/O. Il benchmark della CPU Linpack ci ha fatto notare come l'iPad 4 non abbia concorrenti. Infatti, contrariamente al test precedente: l'iPad 4 lascia dietro di se l'elite dei tablet. Lo stesso vale per i benchmark per la GPU (versione 2.5.1). I benchmark confermano il raddoppio delle prestazioni della GPU rispetto all'iPad 3 ed incoronando il nuovo iPad come il re per le prestazioni della GPU. 43 fps nel test Egypt HD Offscreen sono moltissimi.

benchmarks per il browser dipingono uno scenario simile a quello dei benchmark sintetici. In SunSpider e in Browsermark l'iPad 4 è molto avanti rispetto ai table concorrenti. Il Samsung Galaxy Note 10.1 ottiene il primo posto, ma solo nel benchmark Google v8.

Nel complesso, l'iPad 4 offre prestazioni eccellenti ed in grado di coprire a tutte le necessità dell'utente. La concorrenza gli tiene testa solo in pochi benchmarks ed anche quando risultano più potenti, la differenza è minima.

GLBenchmark 2.5
1920x1080 Egypt HD Offscreen Fixed Time (ordina per valore)
Apple iPad 4
SGX554MP4, A6x, 32 GB SSD
43 fps ∼8%
Apple iPad 3. Gen 2012-03
SGX543MP4, A5x, 64 GB SSD
22 fps ∼4% -49%
Apple iPad mini
SGX543MP2, A5, 16 GB SSD
12 fps ∼2% -72%
Samsung Galaxy Note 10.1
Mali-400 MP4, 4412 Quad, 16 GB SSD
9.5 fps ∼2% -78%
Acer Iconia Tab A700
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
8.6 fps ∼2% -80%
Fujitsu Stylistic M532
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
8 fps ∼1% -81%
Egypt HD Fixed Time (ordina per valore)
Apple iPad 4
SGX554MP4, A6x, 32 GB SSD
37 fps ∼62%
Apple iPad 3. Gen 2012-03
SGX543MP4, A5x, 64 GB SSD
18 fps ∼30% -51%
Apple iPad mini
SGX543MP2, A5, 16 GB SSD
21 fps ∼35% -43%
Samsung Galaxy Note 10.1
Mali-400 MP4, 4412 Quad, 16 GB SSD
9.8 fps ∼16% -74%
Acer Iconia Tab A700
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
8 fps ∼13% -78%
Fujitsu Stylistic M532
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
12 fps ∼20% -68%
Google V8 Ver. 7 - Google V8 Ver. 7 Score (ordina per valore)
Apple iPad 4
SGX554MP4, A6x, 32 GB SSD
1661 Points ∼8%
Apple iPad 3. Gen 2012-03
SGX543MP4, A5x, 64 GB SSD
838 Points ∼4% -50%
Apple iPad mini
SGX543MP2, A5, 16 GB SSD
852 Points ∼4% -49%
Samsung Galaxy Note 10.1
Mali-400 MP4, 4412 Quad, 16 GB SSD
1954 Points ∼10% +18%
Asus Asus Transformer Pad Infinity TF700T
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 64 GB SSD
1487 Points ∼8% -10%
Acer Iconia Tab A700
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
1270 Points ∼6% -24%
Fujitsu Stylistic M532
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
1273 Points ∼7% -23%
Browsermark 1.0 - --- (ordina per valore)
Apple iPad 4
SGX554MP4, A6x, 32 GB SSD
204149 points ∼37%
Apple iPad 3. Gen 2012-03
SGX543MP4, A5x, 64 GB SSD
126324 points ∼23% -38%
Apple iPad mini
SGX543MP2, A5, 16 GB SSD
122228 points ∼22% -40%
Samsung Galaxy Note 10.1
Mali-400 MP4, 4412 Quad, 16 GB SSD
160006 points ∼29% -22%
Asus Asus Transformer Pad Infinity TF700T
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 64 GB SSD
118896 points ∼21% -42%
Acer Iconia Tab A700
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
104237 points ∼19% -49%
Fujitsu Stylistic M532
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
106982 points ∼19% -48%
Sunspider - 0.9.1 Total Score (ordina per valore)
Apple iPad 4
SGX554MP4, A6x, 32 GB SSD
895.3 ms * ∼8%
Apple iPad 3. Gen 2012-03
SGX543MP4, A5x, 64 GB SSD
1860 ms * ∼18% -108%
Apple iPad mini
SGX543MP2, A5, 16 GB SSD
1556.8 ms * ∼15% -74%
Samsung Galaxy Note 10.1
Mali-400 MP4, 4412 Quad, 16 GB SSD
1236 ms * ∼12% -38%
Asus Asus Transformer Pad Infinity TF700T
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 64 GB SSD
1873.5 ms * ∼18% -109%
Acer Iconia Tab A700
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
2168.7 ms * ∼21% -142%
Fujitsu Stylistic M532
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
1841 ms * ∼17% -106%
Linpack Android / IOS - Multi Thread (ordina per valore)
Apple iPad 4
SGX554MP4, A6x, 32 GB SSD
654.29 MFLOPS ∼22%
Apple iPad 3. Gen 2012-03
SGX543MP4, A5x, 64 GB SSD
141.98 MFLOPS ∼5% -78%
Apple iPad mini
SGX543MP2, A5, 16 GB SSD
124.4 MFLOPS ∼4% -81%
Samsung Galaxy Note 10.1
Mali-400 MP4, 4412 Quad, 16 GB SSD
166.75 MFLOPS ∼6% -75%
Asus Asus Transformer Pad Infinity TF700T
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 64 GB SSD
106.8 MFLOPS ∼4% -84%
Acer Iconia Tab A700
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
96.4 MFLOPS ∼3% -85%
Fujitsu Stylistic M532
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
99.8 MFLOPS ∼3% -85%
Geekbench 2 - 32 Bit
Memory (ordina per valore)
Apple iPad 4
SGX554MP4, A6x, 32 GB SSD
2053 Points ∼19%
Apple iPad 3. Gen 2012-03
SGX543MP4, A5x, 64 GB SSD
818 Points ∼7% -60%
Apple iPad mini
SGX543MP2, A5, 16 GB SSD
833 Points ∼8% -59%
Samsung Galaxy Note 10.1
Mali-400 MP4, 4412 Quad, 16 GB SSD
952 Points ∼9% -54%
Asus Asus Transformer Pad Infinity TF700T
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 64 GB SSD
1417 Points ∼13% -31%
Acer Iconia Tab A700
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
1143 Points ∼10% -44%
Fujitsu Stylistic M532
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
833 Points ∼8% -59%
Total Score (ordina per valore)
Apple iPad 4
SGX554MP4, A6x, 32 GB SSD
1768 Points ∼4%
Apple iPad 3. Gen 2012-03
SGX543MP4, A5x, 64 GB SSD
759 Points ∼2% -57%
Apple iPad mini
SGX543MP2, A5, 16 GB SSD
750 Points ∼2% -58%
Samsung Galaxy Note 10.1
Mali-400 MP4, 4412 Quad, 16 GB SSD
1859 Points ∼4% +5%
Asus Asus Transformer Pad Infinity TF700T
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 64 GB SSD
1817 Points ∼4% +3%
Acer Iconia Tab A700
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
1519 Points ∼3% -14%
Fujitsu Stylistic M532
GeForce ULP (Tegra 3), 3, 32 GB SSD
1516 Points ∼3% -14%

* ... Meglio usare valori piccoli

Prestazioni nei Videogiochi

Grazie alle elevate prestazioni della CPU e della GPU, i giochi più recenti non rappresentano un problema per l'iPad 4. Abbiamo provato FIFA 13, Real Racing 2 HD ed Epic Citadel sul tablet. I giochi hanno girato fluidamente ed i controlli rispondevano bene grazie al touchscreen preciso ed al sensore giroscopico molto sensibile. L'iPad 4 è un ottimo compagno di gioco, ma le sue misure ed il suo peso non sono di certo l'ideale.

I giochi nuovi ...
I giochi nuovi ...
... non sono un problema per l'iPad 4.
... non sono un problema per l'iPad 4.

Emissioni

Temperatura

Uno dei punti deboli dell'Apple iPad 3 risultato dai nostri test erano le sue temperature relativamente elevate (specialmente quando sottoposto a carico per lungo tempo). Apple non ha fatto molto per risolvere questo problema. Abbiamo fatto prove con i giochi 3D e con i test per la batteria di GL Benchmark 2.5.1. A pieno carico, misuriamo temperature massime nell'ordine dei 40 °C sull'iPad 4. In idle, le temperature sono più moderate rispetto al predecessore. Il termometro ad infrarossi misura tra i 27 ed i 33 °C nei 18 punti di misurazione. Ciò significa che il tablet risulterà caldo come le nostre mani.

Carico massimo
 32.6 °C33.5 °C33.9 °C 
 32.4 °C33.7 °C34 °C 
 34.6 °C39.8 °C38 °C 
Massima: 39.8 °C
Media: 34.7 °C
34.9 °C34.8 °C33.8 °C
36.2 °C36.2 °C34.6 °C
38.4 °C40 °C35.6 °C
Massima: 40 °C
Media: 36.1 °C
Alimentazione (max)  46.5 °C | Temperatura della stanza 22.7 °C | Voltcraft IR-360
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 34.7 °C / 94 F, rispetto alla media di 30.6 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Tablet.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 39.8 °C / 104 F, rispetto alla media di 34.6 °C / 94 F, che varia da 22.2 a 53.2 °C per questa classe Tablet.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 40 °C / 104 F, rispetto alla media di 34.1 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 28.9 °C / 84 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.6 °C / 87 F.

Altoparlanti

In questa sezione, possiamo copiare direttamente dalla recensione del predecessore: "Considerando le dimensioni del tablet, la singola apertura per l'altoparlante offre un suono sorprendentemente potente e chiaro. Il posizionamento sul retro non è ideale in quanto il suono è distorto/smorzato quando l'iPad è posizionato sul tavolo. Comunque, secondo noi, la qualità del suono è sufficiente per la musica di sottofondo e per il sonoro dei giochi." Il jack delle cuffie permette un suono chiaro e pulito, come sempre.

Autonomia

Consumo di corrente

Apple ha mantenuto la batteria ai Polimeri di Litio del predecessore. Essa offre una capacità di 42.5 Wh. Secondo il produttore, l'autonomia dovrebbe essere la stessa, nonostante il più potente SoC. Il consumo di corrente è moderato. In idle abbiamo misurato tra i 2.6 W ed i 8.4 W. Il consumo reale sarà intorno ai 6 W. A pieno carico (GL benchmark 2.5.1), il tablet ha bisogno di 12.5 W dalla batteria. Si tratta di un consumo superiore rispetto a quello del Samsung Galaxy Note 10.1 (a pieno carico), ma è nei limiti accettabili.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.1 / 0.1 Watt
Idledarkmidlight 2.6 / 8 / 8.4 Watt
Sotto carico midlight 9.8 / 12.5 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 940

Autonomia

Apple ha ragione in parte quando dice che l'autonomia è rimasta uguale al modello precedente. Nel Reader test, abbiamo usato uno script appropriato che gira alla luminosità minima e con WLAN e Bluetooth spenti. L'iPad 4 è durato più di 21 ore in questo test - un risultato eccellente. I risultati del test pratico di navigazione WLAN sono anche essi molto buoni. Ancora una volta uno script viene eseguito per caricare automaticamente diversi siti internet, ma questa volta alla luminosità impostata a 150 cd/m2. L'iPad 4 è durato ben 09:15 ore, che è uno dei migliori punteggi mai visti sinora. Tuttavia, l'iPad 3 se la cavava leggermente meglio. A pieno carico, il distacco aumenta. L'iPad 3 dura 5:00 ore mentre l'iPad 4 resiste per 04:12 ore. Il più potente SoC offre prestazioni superiori ma a pieno carico ha bisogno di più energia. Nel complesso, l'autonomia è eccellente.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
21ore 04minuti
Navigazione WiFi
9ore 15minuti
Sotto carico (max luminosità)
4ore 12minuti

Risultati Complessivi

Ancora una volta, Apple presenta un tabled dalle alte prestazioni: l'iPad 4
Ancora una volta, Apple presenta un tabled dalle alte prestazioni: l'iPad 4

Apple ha apportato solo qualche piccola modifica all'esterno dell'iPad 4. Il dispositivo è dotato della nuova interfaccia Lightning. Essa è molto più compatta e facile da usare della vecchia interfaccia dock da 30 pin usata da Apple. Ovviamente, questo cambiamento risulterà svantaggioso per i possessori di dispositivi iOS più datati (oltre l'iPhone 5). Il vecchio cavo di ricarica potrà essere utilizzato solo con l'uso di un adattatore, che l'utente dovrà acquistare separatamente.

La fotocamera frontale è stata migliorata. Si tratta di una buona cosa, che migliorerà le chat video. La fotocamera posteriore è migliore per fare le foto. Comunque, nessuna delle due è in grado di catturare immagini di qualità. D'altra parte, la registrazione dei video sarà piacevole.

Un importante cambiamento: il chip A6X. Apple parla di un incremento del 100% delle prestazioni (rispetto all'iPad 3). Ancora una volta non esagera: il nuovo SoC è molto potente e posiziona l'iPad 4 in cima alla classifica dei tablet per potenza. L'iPad 4 segna nuovi record di prestazioni sia per la CPU che per la GPU ed in alcuni casi stacca di molto la concorrenza.

Il resto dei test porta a risultati simili a quelli ottenuti dal predecessore. L'Ipad 4 ha una grande qualità costruttiva ed utilizza materiali di pregio. Comunque, il corpo in alluminio dell'iPad non è più il più sottile o leggero sul mercato.

Lo schermo è ottimo ed offre una elevata risoluzione. La luminosità e l'illuminazione potevano essere migliori. La copertura dello spettro dei colori e la stabilità degli angoli di visualizzazione sono perfette.

Il verdetto: chi cercasse un nuovo, performante tablet, troverà nell'iPad 4 un'ottima scelta. Ovviamente, l'acquirente dovrà fare i conti con il prezzo del marchio Apple. La cosa positiva è che chi possiede un iPad 3 potrà avere indietro parte del proprio denaro per far fronte all'upgrade ad iPad 4. La terza generazione del tablet iPad è ancora uno dei migliori tablet sul mercato. Per questo, l'aggiornamento non è consigliabile.

Recensito: Apple iPad 4 Retina
Recensito: Apple iPad 4 Retina

Specifiche tecniche

Apple iPad 4 (iPad Serie)
Processore
Apple A6x 2 x 1.4 GHz
Scheda grafica
Memoria
1024 MB 
, DDR2
Schermo
9.7 pollici 4:3, 2048 x 1536 pixel, Capacitivo, Multi-touch, Retina, IPS, lucido: si
Harddisk
32 GB SSD, 32 GB 
Porte di connessione
Connessioni Audio: jack cuffie da 3.5mm, Sensori: Accelerometro, giroscopio a tre assi, sensore di luminosità ambientale, Lightning
Rete
802.11a/b/g/n (a/b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth 4.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 9.4 x 241.2 x 185.7
Batteria
43 Wh polimeri di litio, Autonomia della batteria (dichiarata dal produttore): 600 ore
Sistema Operativo
Apple iOS 6
Camera
Webcam: Front: 1.2 MP; Rear: 5 MP
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: virtuale
Peso
652 gr, Alimentazione: 92 gr
Prezzo
599 Euro

 

Impossibile sbagliare: si tratta di un dispositivo Apple
Impossibile sbagliare: si tratta di un dispositivo Apple
.... sono evidentemente ...
.... sono evidentemente ...
Le prestazioni ...
Le prestazioni ...
Richiede nuovi e costosi accessori.
Richiede nuovi e costosi accessori.
L'interfaccia Lightning è molto piccola.
L'interfaccia Lightning è molto piccola.
La fotocamera frontale è chiamata FaceTime HD.
La fotocamera frontale è chiamata FaceTime HD.
Il pulsante home resta il punto centrale di controllo.
Il pulsante home resta il punto centrale di controllo.
Le modalità di utilizzo non sono cambiate sin dalla seconda generazione.
Le modalità di utilizzo non sono cambiate sin dalla seconda generazione.
L'iPad 4 non è più uno dei tablet più sottili tablets.
L'iPad 4 non è più uno dei tablet più sottili tablets.
... e resta fresco.
... e resta fresco.
Il retro sembra di alta qualità...
Il retro sembra di alta qualità...
Apple mantiene il formato 4:3.
Apple mantiene il formato 4:3.
... superiori a quanto necessario.
... superiori a quanto necessario.

Dispositivi simili

Notebooks di altri Produttori e/o con differente CPU

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

Recensione dell'Apple iPad Pro 12.9 (2020): una buona versione di quest'ammiraglia
A12Z Bionic GPU, Apple A-Series A12Z Bionic, 12.9", 0.641 kg
Recensione del Table Apple iPad Pro 11 2020 – Ecco come dovrebbe essere un update
A12Z Bionic GPU, Apple A-Series A12Z Bionic, 11", 0.471 kg
Recensione del Tablet Apple iPad 7 2019: piccole modifiche con grande impatto?
A10 Fusion GPU, Apple A-Series A10 Fusion, 10.2", 0.483 kg
Recensione del Tablet Apple iPad Air (2019)
A12 Bionic GPU, Apple A-Series A12 Bionic, 10.5", 0.456 kg
Recensione del Tablet Apple iPad mini 5
A12 Bionic GPU, Apple A-Series A12 Bionic, 7.9", 0.3 kg

Links

Confronta i prezzi

Pro

+Qualità costruttiva e scelta dei materiali esemplare
+Modulo WLAN veloce
+Elevate prestazioni della CPU e della GPU
+Buono schermo con angoli di visualizzazione stabili
+Autonomia molto elevata
+Ampissima gamma di accessori opzionali
 

Contro

-Non molto sottile e leggero per essere un tablet di fascia alta
-Per avere LTE ed un modulo 3G è necessario pagare un extra
-Connettività scarsa
-Impossibile aumentare la capacità di memorizzazione

In sintesi

Cosa ci è piaciuto

Le ottime prestazioni e la fotocamera frontale, che adesso offre immagini migliori nelle chat video.

Cosa manca

Un case più sottile e leggero. Inoltre, lo schermo avrebbe potuto essere più luminoso.

Cosa ci ha sorpresi

Apple fa mangiare la polvere alla concorrenza ancora una volta; questa volta, grazie al chip A6X. Ma, senza dubbio, i produttori concorrenti non staranno fermi a guardare.

La concorrenza

L'iPad 4 si scontra con i modelli di fascia più alta. Tra di essi abbiamo il Samsung Galaxy Note 10.1 e l'Asus Transformer Pad Infinity TF700T. L'iPad 3 è anch'esso un rivale accanito.

Valutazione

Apple iPad 4 - 03/14/2014 v4(old)
Patrick Afschar Kaboli

Chassis
91%
Tastiera
77 / 80 → 96%
Dispositivo di puntamento
93%
Connettività
33 / 65 → 51%
Peso
81 / 40-88 → 85%
Batteria
93%
Display
87%
Prestazioni di gioco
57 / 68 → 84%
Prestazioni Applicazioni
25 / 76 → 33%
Temperatura
88%
Rumorosità
100%
Audio
44 / 91 → 48%
Fotocamera
71 / 85 → 84%
Media
72%
84%
Tablet - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Tablet Apple iPad 4
Patrick Afschar Kaboli (Update: 2014-09-19)