Notebookcheck

Recensione completa del Tablet Apple iPad (2017)

Patrick Afschar Kaboli, 04/13/2017

Solo un riciclaggio? Apple non ha detto molto rispetto al suo ultimo modello di teblet. Abbiamo solo un comunicato stampa. Ma pensiamo che sia sufficiente per l'Apple iPad (2017), in quanto è un ottimo tablet e finalmente ad un prezzo accessibile.

Per la recensione originale in tedesco, guardate qui.

Se volete spendere un massimo di 400 Euro per un Apple iPad, dovete prendere uno dei modelli Mini. Tuttavia, l'attuale generazione iPad Mini 4 cost almeno 480 Euro ($399) – in quanto potete avere solo il modello da 128 GB per il momento. Apple ora lancia un nuovo tablet per chi è attento al prezzo. Il nome: iPad. Il prezzo: a partire da 400 Euro ($329). Avrete un tablet da 9.7" con Wi-Fi, 32 GB di spazio e qualche componente datato. Il SoC A9, che ha debuttato con l'iPhone 6S, è vecchio di un anno e mezzo. Apple usa anche lo stesso modulo fotocamera da un po' di tempo. I potenziali clienti devono accettare due compromessi: Apple non monta nel suo ultimo tablet un pannello completamente laminato, quindi ci saranno dei riflessi. L'iPad 2017 non è compatibile con l'Apple Pencil. Questa feature è riservata ai modelli Pro. Non ci sono modifiche all'aspetto rispetto al "predecessore" iPad Air 2, che è stato già rimosso dall'Apple Store. Qui abbiamo comprato il nostro modello di test; è una SKU high-end con 128 GB di spazio + Cellulare per 659 Euro ($559).

Chiameremo il nuovo tablet di Cupertino Apple iPad (2017) per evitare equivoci.

Apple iPad (2017) (iPad Serie)
Processore
Apple A9 1.8 GHz
Scheda grafica
Apple A9 / PowerVR GT7600
Schermo
9.7 pollici 4:3, 2048x1536 pixel 264 PPI, Multi-touch, IPS, lucido: si
Harddisk
128 GB NVMe, 128 GB 
, 122 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: jack stereo da 3.5 mm, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità, Sensori: sensore luminosità, Sensori: 3-assi giroscopio, luminosità ambientale, accelerometro, barometro
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.2, LTE Cat.6 (Bands 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17, 18, 19, 20, 25, 26, 28, 29, 38, 39, 40, 41), LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 7.5 x 240 x 169.5
Batteria
32.4 Wh polimeri di litio, Autonomia della batteria (dichiarata dal produttore): 10 ore
Sistema Operativo
Apple iOS 10
Camera
Fotocamera Principale: 8 MPix ƒ/2.4 apertura
Fotocamera Secondaria: 1.2 MPix FaceTime HD Kamera, ƒ/2.2 apertura
Altre caratteristiche
Casse: Casse Stereo, Tastiera: virtuale, 12 Mesi Garanzia, alimentatore, cavo Lightning, guida rapida, Apple SIM e Nano SIM
Peso
478 gr
Prezzo
659 Euro

 

Case

L'ultimo Apple iPad ha uno schermo da 9.7" ed appare...proprio come i suoi due predecessori, l'iPad Air e l'iPad Air 2. Per farla breve: è il case di prima generazione iPad Air. Non notiamo modifiche anche se ce ne sono. I nostri colleghi di iFixit condividono questa opinione e danno al nuovo iPad un punteggio migliore per la riparabilità rispetto ai modelli con pannelli interamente laminati. Le dimensioni del case sono identiche all'iPad Air con 7.5 x 240 x 169.5 mm (~0.3 x 9.4 x 6.7 in). Il peso è leggermente cresciuto (+5 grammi/~0.18 oz) è forse il risultato dello scanner per le impronte digitali Touch ID – una delle poche nuove features dell'iPad (2017). Per il resto, le caratteristiche dello chassis sono identiche al primo iPad Air: resta uno dei tablets più sottili e leggeri senza compromessi in termini di stabilità e qualità di costruzione. Anzi il contrario: materiali e qualità di costruzione sono il top, sebbene il design unibody in alluminio ha quasi quattro anni. Non ci sono critiche per la stabilità. Solo applicando molta pressione faremo flettere il case, e i cristalli liquidi del display mostrano dei segni quando torcete il dispositivo.

Confronto dimensioni

Connettività

Apple vende il nuovo iPad per un prezzo relativamente basso, quindi dovremmo notare qualche "pecca" in questa sezione. Iniziamo dal SoC. Invece dell'attuale A10 o del più potente chip iPad per adesso, l'Apple A9X, monta sui suoi nuovi "tablet economici" l'Apple A9 – che ha debuttato nell'autunno 2015 ed usato per iPhone 6S e 6S Plus. Questo significa che l'iPad non sarà in grado di competere con le prestazioni degli iPad Pros e dei modelli iPhone 7, ma la potenza del chip A9 dovrebbe comunque garantire un buon posto nella classifica di prestazioni dei tablets. Questo vale anche per l'adattatore grafico PowerVR GT7600.

I clienti possono scegliere tra 32 e 128 GB di spazio. Come di consueto, non è possibile espandere lo spazio interno. Dovete anche scegliere se avete bisogno dell'LTE o no, in quanto il nuovo iPad è disponibile come "Wi-Fi" o "Wi-Fi + Cellular". Il prezzo aggiuntivo di 100 Euro ($100) per la versione con lo spazio maggiore e circa 160 Euro ($130) per il modulo LTE.

L'iPad (2017) ovviamente monta un connettore Lightning per caricare il tablet e trasferire i dati. Tuttavia, Apple ancora usa una USB 2.0 nel 2017. L'iPad almeno ha un jack stereo da 3.5 mm.

LeLato sinistro: Nessuna portaft side: No ports
Lato sinistro: Nessuna porta
Lato Destro: Volume, slot SIM
Lato Destro: Volume, slot SIM
Lato Superiore: jack stereo da 3.5 mm, pulsante accensione
Lato Superiore: jack stereo da 3.5 mm, pulsante accensione
Lato Inferiore: Casse, connettore Lightning
Lato Inferiore: Casse, connettore Lightning

Software

L'attuale sistema operativo Apple è l'iOS 10, che è stato lanciato a Settembre 2016. L'iPad (2017) ovviamente usa questa versione, e la release è la numero 10.3 lanciata a Marzo. Il focus dell'ultimo update è il nuovo Apple file system APFS, che è già usato per l'installazione dell'iOS 10.3, quindi lo spazio interno è riformattato. Pertanto non dovrete dimenticare di fare un backup prima dell'update. Il nuovo file system, che sarà usato su tutti i dispositivi Apple, sostituisce l'HFS+ o l'HFS, che hanno 30 anni. Il nuovo sistema è ottimizzato per un veloce spazio flash stando al produttore, e dovrebbe anche migliorare l'utilizzo con i files criptati.

Si è anche discusso della modalità teatro, che è disponibile anche sull'Apple Watch. Fermerà l'attivazione dello schermo quando sollevate il dispositivo e si silenziano le fonti di rumore. Sfortunatamente non è incluso nell'iOS 10.3, ma potete avere in cambio i simboli delle apps modificabili. Gli sviluppatori possono cmbiare i simboli delle loro apps o offrire simboli alternativi. La 10.3 forse sarà l'ultima grande release dell'iOS 10. Apple ha lanciato un piccolo update alla 10.3.1 durante la recensione, ma l'iOS 11 è già in arrivo. Tuttavia, alcuni modelli saranno ancora una volta esclusi. I requisiti minimi per l'iOS 11 sono un processore 64-bit, cosa che accade con tutti gli iPhones dal 5S. Questo forse giocherà un ruolo per escludere gli iPad Air originali ed i predecessori.

I primi dispositivi con l'iOS 10 erano l'Apple iPhone 7 ed il 7 Plus, quindi facciamo riferimento a queste recensioni per maggiori informazioni sull'attuale release di iOS. Non c'è molto altro da aggiungere per l'iPad 2017, un'eccezione: l'iOS 10 è fluido sugli ultimi tablet di Cupertino e non rallenta il lavoro.

Comunicazioni e GPS

Le comunicazioni wireless sono aggiornate, nonostante la tecnologia non proprio recente. Il modulo Wi-Fi dual-band supporta gli standards 802.11 a/b/g/n/ac e la tecnologia MIMO, quindi ha un valore di trasferimento teoricamente fino a 866 Mbps. La connessione cellulare non è altrettanto veloce. Ma l'LTE fino a 300 Mbps in downstream e 50 Mbps in upstream, dovrebbero essere più che sufficienti per Internet quando siete in giro, specialmente se considerate che molti fornitori non arrivano a questi livelli. Il numero delle bande è più importante, e l'iPad non merita critiche con le sue 21 bande. L'Apple SIM è supportata. La SIM è come di consueto una "nano". Il Bluetooth 4.2 è aggiornato, sebbene sia stato già annunciato il successore Bluetooth 5 un paio di mesi fa.

Testiamo le performance del modulo Wi-Fi con il nostro router di riferimento Linksys EA8500. Le performance dell'iPad sono molto buone, ma non reggono il confronto con l'iPhone 7. 465 Mbps in ricezione e 389 Mbps in invio sono nettamente meglio del Samsung Galaxy S7. Il nuovo iPad di conseguenza riesce a beneficiare di una connessione internet molto veloce e di solito non ci saranno colli di bottiglia.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
532 MBit/s ∼100% +14%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe (Linksys EA8500, 5 GHz)
465 MBit/s ∼87%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Linksys EA8500, 5.0 GHz)
281 MBit/s ∼53% -40%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
485 MBit/s ∼100% +25%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe (Linksys EA8500, 5 GHz)
389 MBit/s ∼80%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Linksys EA8500, 5.0 GHz)
335 MBit/s ∼69% -14%

Il nostro modello di test dell'Apple iPad monta un modulo LTE. Solo questa SKU monta anche un ricevitore per segnali GPS & GLONASS. Confrontiamo la qualità su un giro in bisi in montagna di 8 km (~5 mile) su terreno misto. Abbiamo anche un navigatore di riferimento Garmin Edge 500 con noi. Il nuovo iPad ha prestazioni - come molti altri dispositivi iOS – molto buone. La lunghezza del tragitto è di appena 100 metri (~328 feet) inferiore a quello del tablet Apple, una differenza davvero piccola. La sezione nella foresta in particolare mostra che l'iPad ha solo piccole "pecche" rispetto al navigatore. La connessione iniziale del satellite è stanbilita in secondi, anche in ambienti chiusi (ma solo con finestra chiusa). Nel complesso, l'Apple iPad 2017 è una scelta eccellente per finalità di navigazione, sia su strada che off-road.

GPS Test: Sintesi
GPS Test: Sintesi
GPS Test: sezione foresta
GPS Test: sezione foresta
GPS Test: Ponte
GPS Test: Ponte
GPS-Test: Sintesi Garmin
GPS-Test: Sintesi Garmin
GPS Test: sezione foresta Garmin
GPS Test: sezione foresta Garmin
GPS Test: Ponte Garmin
GPS Test: Ponte Garmin

Fotocamere

Immagine fotocamera frontale
Immagine fotocamera frontale

Nessun cambiamento per i moduli fotocamera: conosciamo già i due sensori dell'iPad Mini 4, iPad Pro 12.9, ed iPad Air 2. La fotocamera principale scatta immagini a 8 MP e con un'apertura massima di f/2.4. Non è nulla di speciale, anche per un tablet. Stesso discorso vale per la fotocamera frontale, che si chiama FaceTime HD camera Apple. Nessuno sarà impressionato dal sensore da 1.2 MP, ma i risultati sono decenti con condizione di luce buona. I colori appaiono vividi, ma mancano dettagli e definizione. La fotocamera frontale funziona bene per le videochiamate - cosa supportata anche dalle esperienze con altri prodotti iOS. Questo è il caso anche del nuovo iPad. Solo in situazioni di luce bassa si noteranno i limiti del sensore ed i video soffrono di parecchi disturbi.

Potete scattare immagini nettamente migliori con la fotocamera principale. Il sensore fornisce colori vividi, ma il contrasto è superiore alla fotocamera FaceTime. La risoluzione maggiore (8 MP) ha anche risultati più realistici, ma noterete delle pecche quando inizierete ad usare lo zoom: i dettagli come le foglie sono poco definite. Il nuovo iPad tuttavia ha ancora una fotocamera tra le migliori nel settore tablet.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3

Un confronto tra CalMAN Passport e le immagini mostrano che la fotocamera del nuovo iPad registra i colori un po' troppo saturi. Questo comporta immagini molto vivide, ma non realistiche. Nel complesso, tuttavia, i colori sono più simili ai rispettivi riferimenti, e non notiamo alcuna deviazione particolare. Che 8 MP non garantiscano necessariamente immagini molto definite diventa evidente quando guardate le immagini di riferimento. Le estremità in particolare sono poco definite, e vediamo bordi frastagliati delle lettere e dei numeri. Il segmento centrale conferma questa impressione .

ColorChecker Passport: i colori di riferimento sono mostrati nella metà inferiore di ogni patch.
ColorChecker Passport: i colori di riferimento sono mostrati nella metà inferiore di ogni patch.
Grafico di riferimento: panoramica
Grafico di riferimento: panoramica
Grafico di riferimento: segmento centrale
Grafico di riferimento: segmento centrale

Accessori e garanzia

Il contenuto della confezione non offre sorprese, ma non ce l'aspettavamo sin dall'inizio. Oltre all'alimentatore (10 W) ed al cavo Lightning-to-USB, il modello LTE ha anche il classico tool Apple SIM-card. Oltre a qualche brochures.

L'Apple Store offre molti accessori opzionali. Potete trovare di tutto covers, cases, cavi, ed alimentatori.

Apple offre una garanzia di soli 12 mesi, ma offre una protezione aggiuntiva per l'hardware chiamata AppleCare+ per 99 Euro ($99), che deve essere acquistata entro 60 giorni dall'acquisto del tablet. Questo estenderà il periodo a due anni e copre due riparazioni accidentali, per un prezzo di 49 Euro ($49) ciascuna. E' incluso un supporto telefonico di 24 mesi.

Dispositivi di Input ed utilizzo

Questa forse è la sezione con il numero minore di nuove informazioni. I dispositivi di input, più precisamente il touchscreen ed i pulsanti fisici, difficilmente sono cambiati nei modelli iPad nel corso degli ultimi due anni. L'Apple iPad (2017) non supporta l'Apple Pencil, quindi non possiamo dire niente a riguardo. Il touchscreen del nuovo iPad funziona come sempre: veloce, affidabile, preciso. I tasti fisici sono ben implementati e con un buon punto di pressione. Lo scanner di impronte digitali Touch ID è disponibile anche per l'iPad 2017 e funziona senza intoppi.

Display

Ancora una volta né dimensioni né risoluzione sono cambiate rispetto ai modelli precedenti, ma Apple dichiara che le ha modificate o migliorate. Il nuovi schermi dovrebbero risultare più luminosi rispetto ad iPad Air e iPad Air 2. In generale non una cattiva idea, ma sembra che Apple voglia usare una luminosità maggiore per nascondere una pecca rispetto all'attuale generazione: il display del nuovo iPad non è completamente laminato, cosa già accaduta con l'iPad Air 2. Apple potrebbe ridurre di un minimo i riflessi al minimo con questa tecnologia, avendo un netto vantaggio rispetto alla concorrenza. La migliore gamma del colore di iPad Air 2 e modelli Pro è distante, sebbene questo non dovrebbe essere un problema per la maggioranza degli utenti, specialmente se consideriamo il prezzo basso.

Ma ritorniamo ai risultati delle misurazioni per lo schermo da 9.7" in formato 4:3. Il pannello si basa su tecnologia IPS, ma non ci aspettiamo molto con questo prezzo. Anche la risoluzione non è cambiata con 2048x1536 pixels, il che comporta una densità pixel di 264 PPI. Non si tratta di alcun record, ma è sufficiente per avere contenuti buoni. Non possiamo confermare il rivestimento antisporco del display; non funzionava nemmeno con i predecessori a dire il vero.

Una cosa che funziona è l'aumento di luminosità rispetto all'iPad Air, proprio come promesso da Apple. La luminosità massima adesso è di 514 nits vs. i 473 nits dell'Air. La luminosità media per il nuovo modello è ancora di 485 nits – circa il 10% in più rispetto al modello precedente. La distribuzione della luminosità ne risente un po, ma con l'88% siamo a livelli buoni, proprio come il valore di contrasto (1117:1), che è di poco superato dall'iPad Air. Questo dipende dal leggero incremento del valore del nero (0.46); altri dispositivi si comportano meglio a questo riguardo.

464
cd/m²
478
cd/m²
494
cd/m²
454
cd/m²
514
cd/m²
498
cd/m²
468
cd/m²
491
cd/m²
508
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 514 cd/m² Media: 485.4 cd/m² Minimum: 4.1 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 88 %
Al centro con la batteria: 514 cd/m²
Contrasto: 1117:1 (Nero: 0.46 cd/m²)
ΔE Color 1.4 | - Ø
ΔE Greyscale 2.1 | - Ø
97.4% sRGB (Calman)
Gamma: 2.22
Apple iPad (2017)
IPS, 2048x1536, 9.7
Apple iPad Air
IPS, 2048x1536, 9.7
Apple iPad Pro 9.7
IPS, 2048x1536, 9.7
Apple iPad Pro 12.9
IPS, 2732x2048, 12.9
Google Pixel C
LTPS, 2560x1800, 10.2
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
IPS, 1920x1200, 10.1
Screen
-11%
7%
-9%
-86%
-73%
Brightness
485
442
-9%
500
3%
393
-19%
510
5%
385
-21%
Brightness Distribution
88
90
2%
93
6%
92
5%
91
3%
91
3%
Black Level *
0.46
0.41
11%
0.52
-13%
0.22
52%
0.39
15%
0.59
-28%
Contrast
1117
1154
3%
1006
-10%
1814
62%
1249
12%
664
-41%
Colorchecker DeltaE2000 *
1.4
2.82
-101%
1.1
21%
2.96
-111%
5.24
-274%
4.5
-221%
Greyscale DeltaE2000 *
2.1
1.45
31%
1.4
33%
3
-43%
7.95
-279%
4.8
-129%
Gamma
2.22 108%
2.47 97%
2.11 114%
2.21 109%
2.16 111%
2.47 97%
CCT
6647 98%
6768 96%
6662 98%
7049 92%
6565 99%
7426 88%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
62.97
71.15
Color Space (Percent of sRGB)
99.55
97.87

* ... Meglio usare valori piccoli

Il leggero incremento del valore del nero è uno delle poche critiche che facciamo al display del nuovo iPad. I contenuti neri hanno una tendenza al grigio a luminosità massima, ma non ci sono problemi con la qualità dell'immagine a livelli di luminosità normale. Questo vale per la scala di grigi e per i colori. Apple rinuncia alla gamma di colore estesa P3, ma la sRGB è coperta completamente; la temperatura del colore ed il valore gamma sono vicini ai valori ideali. Le deviazioni non si notano ad occhio nudo. Una piccola pecca sono le prestazioni con colori arancio/rosso, ma dovrete avere un occhio molto allenato per notare le deviazioni.

Scala di grigi
Scala di grigi
Copertura gamma sRGB
Copertura gamma sRGB
Saturation Sweeps
Saturation Sweeps
ColorChecker
ColorChecker

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM not detected

In comparison: 60 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 1402 (minimum: 43 - maximum: 30860) Hz was measured.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
26 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 15 ms Incremento
↘ 11 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 41 % of all devices are better.
This means that the measured response time is similar to the average of all tested devices (27.2 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
40 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 23 ms Incremento
↘ 17 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 39 % of all devices are better.
This means that the measured response time is similar to the average of all tested devices (44.1 ms).

I riflessi sono un altro problema del display del nuovo Apple iPad. Nulla di speciale considerando che critichiamo questo aspetto su tutti i tablets. Tuttavia, Apple ha gestito benissimo questo problema con la laminazione completa degli schermi dei tablets. Scattiamo qualche immagine per rendere l'idea della recensione dell'Apple iPad Mini 4. Gli scatti dell'iPad 2017 sono significativi e mostrano l'effetto specchio dell'ultimo dispositivo Apple. Almeno gli angoli di visuale sono stabili.

Utilizzo all'aperto: retroilluminazione
Utilizzo all'aperto: retroilluminazione
Utilizzo all'aperto: luce del sole indiretta
Utilizzo all'aperto: luce del sole indiretta
Utilizzo all'aperto: luce diretta del sole
Utilizzo all'aperto: luce diretta del sole
Angoli di visuale
Angoli di visuale

Performance

Apple utilizza un chip A9, quindi l'iPad (2017) non è aggiornatissimo in termini di hardware. Il SoC era stato introdotto con l'iPhone 6S nel 2015. Il chip dual-core convince con buone prestazioni per-MHz ed era il processore mobile più veloce al momento del lancio. Lo stesso vale per la GPU. La PowerVR GT7600 dovrebbe - proprio come il processore – è superata dalla maggioranza dei concorrenti o al massimo alla pari con i dispositivi attuali. La memoria è - come di consueto per Apple - una risorsa limitata: il nuovo iPad monta solo 2 GB di RAM.

L'iPad 2017 si comporta molto bene, come atteso. Attualmente è superato solo dai modelli Pro e dall'ultimo tablet Samsung, il Galaxy Tab S3, in alcuni tests. Il Google Pixel C d'altro canto resta dietro in quasi tutti i benchmark; ha un punteggio maggiore solo nel Passmark.

AnTuTu Benchmark v6 - Total Score
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
184346 Points ∼100% +43%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
168840 Points ∼92% +31%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
144426 Points ∼78% +12%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
142532 Points ∼77% +11%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
128706 Points ∼70%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
90568 Points ∼49% -30%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
29823 Points ∼16% -77%
3DMark
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
1811 Points ∼70% +69%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
1807 Points ∼70% +68%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
1555 Points ∼60% +45%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
1525 Points ∼59% +42%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
1205 Points ∼47% +12%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
1074 Points ∼42%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
1040 Points ∼40% -3%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
7525 Points ∼97% +74%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
6127 Points ∼79% +42%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
4626 Points ∼60% +7%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
4320 Points ∼56%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
4293 Points ∼56% -1%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
4057 Points ∼52% -6%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
81 Points ∼1% -98%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
4061 Points ∼83% +57%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
4002 Points ∼82% +55%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
3438 Points ∼71% +33%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
2964 Points ∼61% +15%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
2735 Points ∼56% +6%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
2584 Points ∼53%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
102 Points ∼2% -96%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
22527 Points ∼33% +69%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
21886 Points ∼32% +64%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
16023 Points ∼23% +20%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
15473 Points ∼22% +16%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
15450 Points ∼22% +16%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
13324 Points ∼19%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
8520 Points ∼12% -36%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
7964 Points ∼12% -40%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
63974 Points ∼14% +43%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
52816 Points ∼12% +18%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
51124 Points ∼11% +15%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
50084 Points ∼11% +12%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
44645 Points ∼10%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
34002 Points ∼7% -24%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
18868 Points ∼4% -58%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
7737 Points ∼2% -83%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
40665 Points ∼21% +39%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
37676 Points ∼19% +28%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
34015 Points ∼17% +16%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
33812 Points ∼17% +15%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
30277 Points ∼15% +3%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
29326 Points ∼15%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
14858 Points ∼8% -49%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
7786 Points ∼4% -73%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
163.2 fps ∼12% +102%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
117.1 fps ∼9% +45%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
110.3 fps ∼8% +37%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
92 fps ∼7% +14%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
80.8 fps ∼6%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
69 fps ∼5% -15%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
27 fps ∼2% -67%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
14 fps ∼1% -83%
T-Rex HD Onscreen C24Z16
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
59.4 fps ∼13% +6%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
59.3 fps ∼13% +6%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
59 fps ∼13% +5%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
57.7 fps ∼13% +3%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
56 fps ∼12%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
39 fps ∼9% -30%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
21 fps ∼5% -62%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
13 fps ∼3% -77%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
80.1 fps ∼15% +97%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
60.7 fps ∼11% +50%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
51 fps ∼9% +26%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
48 fps ∼9% +18%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
40.6 fps ∼7%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
40 fps ∼7% -1%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
5.6 fps ∼1% -86%
on screen Manhattan Onscreen OGL
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
58.5 fps ∼26% +104%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
35.1 fps ∼15% +22%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
34 fps ∼15% +18%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
33.3 fps ∼15% +16%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
28.7 fps ∼13%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
22 fps ∼10% -23%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
5.2 fps ∼2% -82%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
83 fps ∼20% +191%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
42.2 fps ∼10% +48%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
39.5 fps ∼9% +39%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
32 fps ∼8% +12%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
31 fps ∼7% +9%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
28.5 fps ∼7%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
59.4 fps ∼34% +221%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
54.3 fps ∼31% +194%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
26.9 fps ∼15% +45%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
19 fps ∼11% +3%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
18.5 fps ∼11%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
13 fps ∼7% -30%
Basemark ES 3.1 / Metal - offscreen Overall Score
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
1871 Points ∼100% +76%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
1206 Points ∼64% +14%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
1061 Points ∼57%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
1059 Points ∼57% 0%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
764 Points ∼41% -28%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash (10.5 fps offscreen)
615 Points ∼33% -42%
BaseMark OS II
Web
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
1531 Points ∼99% +26%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
1213 Points ∼79%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
1185 Points ∼77% -2%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
1091 Points ∼71% -10%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
1007 Points ∼65% -17%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
884 Points ∼57% -27%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
9 Points ∼1% -99%
Graphics
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
8422 Points ∼98% +84%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
6896 Points ∼80% +51%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
6485 Points ∼75% +42%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
6355 Points ∼74% +39%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
4941 Points ∼57% +8%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
4569 Points ∼53%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
729 Points ∼8% -84%
Memory
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
2185 Points ∼57% +63%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
2027 Points ∼53% +51%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
1931 Points ∼50% +44%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
1341 Points ∼35%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
1257 Points ∼33% -6%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
868 Points ∼23% -35%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
750 Points ∼19% -44%
System
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
6230 Points ∼95% +33%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
6098 Points ∼93% +30%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
6097 Points ∼93% +30%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
4680 Points ∼71%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
3505 Points ∼53% -25%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
2724 Points ∼41% -42%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
1250 Points ∼19% -73%
Overall
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
3282 Points ∼99% +34%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
3181 Points ∼96% +30%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
2999 Points ∼91% +23%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
2441 Points ∼74%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
2409 Points ∼73% -1%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
1909 Points ∼58% -22%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
283 Points ∼9% -88%
PassMark PerformanceTest Mobile V1
3D Graphics Tests
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
3320 Points ∼100% +186%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
2018 Points ∼61% +74%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
1176 Points ∼35% +1%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
1174 Points ∼35% +1%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
1161 Points ∼35%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
857 Points ∼26% -26%
2D Graphics Tests
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
6446 Points ∼63% +85%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
5215 Points ∼51% +50%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
4454 Points ∼43% +28%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
4072 Points ∼40% +17%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
3484 Points ∼34%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
635 Points ∼6% -82%
CPU Tests
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
129085 Points ∼48% +179%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
59659 Points ∼22% +29%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
58793 Points ∼22% +27%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
49364 Points ∼18% +7%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
46285 Points ∼17%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
38536 Points ∼14% -17%
System
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
8618 Points ∼83% +65%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
8372 Points ∼81% +60%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
5638 Points ∼55% +8%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
5511 Points ∼53% +5%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
5224 Points ∼51%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
2190 Points ∼21% -58%

I dispositivi iOS sono in genere un riferimento in termini di prestazioni browser. Anche i dispositivi datati superano i moderni rivali high-end. L'Apple iPad (2017) monta un hardware datato e quindi resta dietro le soluzioni più potenti, ma gli altri tablets non si avvicinano nemmeno al nuovo iPad. Questo lo notate nella pratica: l'iPad è – ancora una volta - una macchina per la navigazione.

Octane V2 - Total Score
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe (Safari Mobile 10.0)
24875 Points ∼50% +37%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe) (Safari Mobile 9.0)
19852 Points ∼40% +9%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe) (Safari Mobile 9.0)
19621 Points ∼40% +8%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
18148 Points ∼37%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash (Samsung Browser 5.2)
9531 Points ∼19% -47%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash (Chrome 44.0.2403.133)
7563 Points ∼15% -58%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
5113 Points ∼10% -72%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash (Chrome 39)
2672 Points ∼5% -85%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash (Chrome 39)
14064 ms * ∼24% -865%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
5584.1 ms * ∼9% -283%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash (Chrome 44.0.2403.133)
5533.1 ms * ∼9% -280%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash (Samsung Browser 5.2)
2244.4 ms * ∼4% -54%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe) (Safari Mobile 9.0)
1546.3 ms * ∼3% -6%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe) (Safari Mobile 9.0)
1498.8 ms * ∼3% -3%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
1457.7 ms * ∼2%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe (Safari Mobile 10.0)
1113.4 ms * ∼2% +24%
JetStream 1.1 - 1.1 Total Score
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe (Safari Mobile 10.0)
165.86 Points ∼1% +29%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe) (Safari Mobile 9.0)
143 Points ∼1% +11%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe) (Safari Mobile 9.0)
142 Points ∼1% +10%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
128.6 Points ∼1%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash (Chrome 44.0.2403.133)
47.4 Points ∼0% -63%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash (Samsung Browser 5.2)
42.73 Points ∼0% -67%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash (Chrome 39)
18 Points ∼0% -86%
WebXPRT 2015 - Overall Score
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe) (Safari Mobile 9.0)
225 Points ∼39% +10%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe) (Safari Mobile 9.0)
215 Points ∼37% +5%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
205 Points ∼36%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe (Safari Mobile 10.0)
202 Points ∼35% -1%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash (Samsung Browser 5.2)
132 Points ∼23% -36%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash (Chrome 44.0.2403.133)
128 Points ∼22% -38%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash (Chrome 51)
56 Points ∼10% -73%

* ... Meglio usare valori piccoli

Non possiamo usare AndroBench, che usami con i dispositivi Android, con i tablets iOS. Pertanto puntiamo sul Passmark Performance Mobile e sul Basemark OS II per testare le performance dello spazio NVMe. Entrambi determinano un punteggio per lo spazio di archiviazione, che indica le prestazioni. Il nuovo iPad è ancora una volta superato dai modelli superiori, ma la maggioranza dei concorrenti resta dietro.

PassMark PerformanceTest Mobile V1 - Disk Tests
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
137071 Points ∼100% +124%
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
125281 Points ∼91% +105%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
61118 Points ∼45%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
47027 Points ∼34% -23%
Apple iPad Air
PowerVR G6430, A7, 16 GB eMMC Flash
22031 Points ∼16% -64%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
14722 Points ∼11% -76%
BaseMark OS II - Memory
Apple iPad Pro 9.7
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 256 GB (iPad Pro 9.7 NVMe)
2185 Points ∼57% +63%
Apple iPad Pro 12.9
A9X / PowerVR GT7xxx, A9X, Apple 128 GB (iPad Pro 12.9 NVMe)
2027 Points ∼53% +51%
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
Adreno 530, 820 MSM8996, 32 GB eMMC Flash
1931 Points ∼50% +44%
Apple iPad (2017)
A9 / PowerVR GT7600, A9, 128 GB NVMe
1341 Points ∼35%
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
1257 Points ∼33% -6%
Google Pixel C
Tegra X1 Maxwell GPU, X1, 64 GB eMMC Flash
868 Points ∼23% -35%
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
Adreno 405, 615 MSM8939, 16 GB eMMC Flash
750 Points ∼19% -44%

Giochi

Apple ha un vantaggio: Hardware e software sono della stessa azienda, ed Apple controlla anche l'accesso all'App Store. Questo significa che anche le apps pesanti ed i giochi saranno fluidi con sistemi leggermente datati. Il nuovo iPad non ha problemi a riguardo. Il chip A9 e la GT7600 in particolare hanno potenza più che sufficiente per tutti i giochi dell'App Store. Dopo aver testato il gioco Asphalt 8: Airborne e Modern Combat 5. Entrambi i titoli sono fluidi. L'iPad convince anche con un touchscreen reattivo ed un sensore di posizione sensibile. Giocare sull'economico iPad è una gioia.

Asphalt 8: Airborne
Asphalt 8: Airborne
Modern Combat 5
Modern Combat 5

Emissioni

Temperature

Il chip A9 è realizzato con un procedimento nettamente più piccolo rispetto al SoC A7 dell'originale Apple iPad Air. Questo incrementa le prestazioni, ma riduce anche i consumi e le temperature. Almeno questo è il caso del nuovo iPad. Tutte le temperature sono inferiori rispetto al predecessore. Ci sono ancora piccoli hotspot al centro del lato destro, ma anche in questo caso le temperature sono basse - anche dopo un'ora di carico massimo con il test Relative Benchmark. Ci sono comunque delle critiche per Apple: con circa 47 °C (~117 °F), l'alimentatore si scalda abbastanza, ma non ci sono rischi. Per completezza: rileviamo fino a 33.3 °C (~92 °F) in idle con una media di 31 °C (~88 °F). L'alimentatore ancora una volta è piuttosto caldo con circa 40 °C (104 °F).

Carico massimo
 30.1 °C35.2 °C31.5 °C 
 29.5 °C31 °C32.4 °C 
 29.9 °C30.5 °C31.4 °C 
Massima: 35.2 °C
Media: 31.3 °C
33 °C37.7 °C31.8 °C
32.5 °C27.7 °C31.6 °C
31.5 °C32.1 °C31.4 °C
Massima: 37.7 °C
Media: 32.1 °C
Alimentazione (max)  47.1 °C | Temperatura della stanza 21.6 °C | Voltcraft IR-350

Casse

Le due casse all'estremità inferiore del quinto Apple iPad sono nella stessa posizione dell'iPad Air originale e l'esperienza del suono è identica. La posizione non è perfetta, ma difficilmente coprirete entrambi i moduli in modalità panoramica.

La qualità dei componenti, tuttavia, è sorprendentemente buona. I toni medi ed alti sono lineari, ma c'è troppa enfasi dei toni alti. Il risultato è un suono che si focalizza sulla voce. Mancano i bassi, ma non è una sorpresa. Le casse sono abbastanza potenti arrivando ad 86 dB(A) e funzionano molto bene nella riproduzione con livello di volume medio.

Soggettivamente, il jack stereo fornisce un segnale pulito e senza disturbi.

 

 

 

 

Pink Noise curve
Pink Noise curve
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2027.428.327.42529.428.329.43129.931.129.94039.329.439.35027.427.227.4632625.7268026.724.726.710035.324.835.312544.828.544.816050.221.850.220053.22253.225052.222.452.231556.422.756.440060.323.360.350065.924.465.963066.219.666.280065.51865.5100065.617.665.6125066.118.466.1160071.216.771.2200075.716.375.7250077.915.677.9315076.615.876.6400076.515.376.5500074.315.374.3630075.815.375.8800071.515.171.51000069.915.269.9125007515.2751600077.715.177.7SPL86.129.886.1N62.31.362.3median 66.2Apple iPad (2017)median 17.6median 66.2Delta103.71039.631.432.735.235.439.635.230.636.927.629.735.227.530.127.224.829.527.527.828.428.227.129.727.834.845.632.435.439.734.831.934.833.53733.931.931.633.628.530.328.531.63437.733.527.828.2344345.529.434.126434650.636.736.520.64650.854.239.840.120.750.855.560.842.342.820.655.561.363.246.147.42161.359.266.746.447.118.459.26368.445.44618.76359.166.447.74817.959.164.770.950.752.918.664.768.173.853.254.817.568.173.178.65860.416.973.175.178.859.259.317.475.169.575.854.455.716.269.569.378.954.559.416.969.371.776.556.656.317.571.770.378.953.858.317.270.369.481.452.960.917.769.472.482.955.862.517.472.469.48253.160.317.669.461.678.345.15617.661.65875.239.851.617.85848.868.73145.717.948.882.490.666.970.529.882.453.28520.625.51.353.2median 63Apple iPad Pro 9.7median 73.8median 47.7median 52.9median 17.8median 638.49.37.27.31.68.4hearing rangehide median Pink Noise
Apple iPad (2017) audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (86.1 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 17.5% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.8% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.8% away from median
(+) | mids are linear (5.3% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 8.5% higher than median
(+) | highs are linear (3.9% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (18.5% difference to median)
Compared to same class
» 21% of all tested devices in this class were better, 11% similar, 68% worse
» The best had a delta of 17%, average was 23%, worst was 33%
Compared to all devices tested
» 31% of all tested devices were better, 6% similar, 62% worse
» The best had a delta of 3%, average was 22%, worst was 48%

Apple iPad Pro 9.7 audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (90.59 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 21.8% lower than median
(±) | linearity of bass is average (8.8% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4.3% away from median
(+) | mids are linear (5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 6.1% higher than median
(+) | highs are linear (4.2% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (16.7% difference to median)
Compared to same class
» 0% of all tested devices in this class were better, 21% similar, 79% worse
» The best had a delta of 17%, average was 23%, worst was 33%
Compared to all devices tested
» 22% of all tested devices were better, 6% similar, 72% worse
» The best had a delta of 3%, average was 22%, worst was 48%

Frequency Comparison (Checkboxes select/deselectable!)

Gestione energetica

Consumi energetici

Il processo di produzione dell'A9 rispetto all'A7 dovrebbe ridurre i consumi. Non possiamo confermarlo. Tuttavia, ci sono altri fattori che entrano in gioco, come i clocks del processore, il pannello più luminoso ed altri componenti. Questo spiega perché il nuovo iPad (2017) consuma tra il 5-20% in più rispetto all'originale iPad Air in ogni situazione. Non è molto efficiente rispetto ad altri tablets.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.07 / 0.13 Watt
Idledarkmidlight 2.06 / 7.42 / 7.47 Watt
Sotto carico midlight 9.45 / 12.31 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Apple iPad (2017)
 mAh
Apple iPad Pro 9.7
7306 mAh
Apple iPad Pro 12.9
10307 mAh
Apple iPad Air
 mAh
Google Pixel C
 mAh
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
6600 mAh
Power Consumption
5%
-31%
15%
16%
34%
Idle Minimum *
2.06
1.71
17%
2.69
-31%
1.8
13%
1.82
12%
1.58
23%
Idle Average *
7.42
7.55
-2%
10.95
-48%
5.9
20%
4.26
43%
4.12
44%
Idle Maximum *
7.47
7.62
-2%
11.14
-49%
7.1
5%
4.33
42%
4.15
44%
Load Average *
9.45
8.39
11%
11.54
-22%
7.5
21%
9.82
-4%
6.2
34%
Load Maximum *
12.31
12.08
2%
12.8
-4%
10.4
16%
13.99
-14%
9.27
25%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia

La capacità della batteria a ioni di litio non cambia rispetto all'iPad Air ed è ancora da 32.4 Wh. Si tratta di una batteria molto generosa rispetto ai concorrenti con le stesse dimensioni, che è evidente anche se guardiamo all'autonomia. L'iPad Air anche qui è battuto. Il modello 2017 dura circa 13 ore con la navigazione Wi-Fi, quindi molto più duraturo rispetto all'iPad Air e quasi alla pari con l'iPad Pro 9.7. Come è possibile considerando i maggiori consumi con una batteria identica? La spiegazione è semplice: il test Wi-Fi è realizzato con luminosità settata a 150 nits, quindi l'incremento dei consumi del display più luminoso non impatta sul risultato. Abbiamo testato anche la riproduzione video (FHD, H.264) con la stessa luminosità, ed il nuovo iPad è ancora una volta abbastanza duraturo: quasi 14 ore, un risultato eccellente. Il test di carico con luminosità elevata soffre un po' dei consumi maggiori. 3:45 ore è un risultato ragionevole, ma il pre-predecessore durava un'ora in più.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
24ore 56minuti
Navigazione WiFi v1.3
12ore 44minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
14ore 05minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 45minuti
Apple iPad (2017)
 mAh
Apple iPad Pro 9.7
7306 mAh
Apple iPad Pro 12.9
10307 mAh
Apple iPad Air
 mAh
Samsung Galaxy Tab S3 SM-T825
6000 mAh
Google Pixel C
 mAh
Huawei MediaPad T2 10.0 Pro
6600 mAh
Autonomia della batteria
-2%
-5%
-5%
15%
11%
-21%
Reader / Idle
1496
1850
24%
1933
29%
1425
-5%
1903
27%
2090
40%
1230
-18%
Load
225
186
-17%
195
-13%
257
14%
375
67%
294
31%
248
10%
WiFi
553
WiFi v1.3
764
779
2%
695
-9%
760
-1%
638
-16%
416
-46%
H.264
845
708
-16%
630
-25%
644
-24%
551
-35%
740
-12%
593
-30%

Pro

+ display Luminoso
+ colori precisi
+ touchscreen preciso
+ eccellente qualità di costruzione
+ ampia autonomia
+ elevate prestazioni browser

Contro

- SoC datato
- schermo molto lucido
- standard LTE datato
- valore del nero leggermente creciuto
- manca il supporto Apple pencil

Giudizio Complessivo

Recensione: Apple iPad (2017)
Recensione: Apple iPad (2017)

Vino vecchio in una bottiglia nuova – lo diciamo spesso quando un produttore rinnova un prodotto che si suppone datato. Specialmente quando utilizza tecnologia non recente. Questo vale anche per l'ultimo Apple iPad. Il tablet iOS del 2017 è proprio così: hardware datato riciclato in uno chassis vecchio. Tuttavia, la versione entry-level costa solo 400 Euro ($329) quindi un affare come tablet Apple. Il giudizio potrebbe tecnicamente finire qui se vi fermate ad uno sguardo superficiale.

Ma da vicino si eliminano alcune criticità iniziali. Si, il SoC è vecchio, ma le prestazioni sono ancora molto buone per il segmento tablet. E si, lo chassis ha un paio di anni ed è già stato sostituito da versioni più sottili. Tuttavia, la qualità di costruzione, ed i materiali sono sempre al top. Pensiamo che nessuno possa desiderare un iPad più sottile se non gli iPad Air 2 o iPad Pro 9.7.

Apple ha migliorato anche alcuni aspetti dei nuovo iPad rispetto all'originale iPad Air. La prima cosa è il chip più veloce. Il display è molto più luminoso, e l'autonomia maggiore. Unitamente con il veloce Wi-Fi, le varie bande LTE, un eccellente ricezione GPS ed una comoda fotocamera, il vino vecchio diventa molto più attraente.

Tuttavia ci sono ancora alcune pecche. L'assenza di un display completamente laminato ripropone un vecchio problema. La lue diretta del sole trasforma il tablet in uno specchio. Fastidioso per chi usava già un iPad Mini 4 o Air 2. Che il nuovo iPad copra "solo" la gamma sRGB – non è un problema. E che non supporti la Apple Pencil per 400 Euro – beh, per questo ci sono i modelli Pro più costosi.

In sintesi: il nuovo Apple iPad è buono. Difficilmente troviamo concorrenti in termini di performance ad eccezione di altri tablets Apple, nonostante l'hardware datato. Il punteggio complessivo fa sognare, ma è anche il risultato della scarsa concorrenza tablet.

Apple iPad (2017) - 04/04/2017 v6
Patrick Afschar Kaboli

Chassis
92%
Tastiera
75 / 80 → 94%
Dispositivo di puntamento
94%
Connettività
41 / 65 → 62%
Peso
84 / 88 → 91%
Batteria
96%
Display
91%
Prestazioni di gioco
59 / 68 → 87%
Prestazioni Applicazioni
64 / 76 → 85%
Temperatura
92%
Rumorosità
100%
Audio
73 / 91 → 80%
Media
80%
91%
Tablet - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa del Tablet Apple iPad (2017)
Patrick Afschar Kaboli, 2017-04-13 (Update: 2017-04-13)