Notebookcheck

Recensione del Portatile Razer Blade 15 Base Model (i7-8750H, GTX 1060 Max-Q)

Allen Ngo, 👁 Allen Ngo (traduzione a cura di G. De Luca), 11/12/2018

Più grande ma sempre tagliente. Forse sorprendentemente, il nuovo modello base Blade 15 fa alcune cose meglio del modello originale Advanced Model, pur costando centinaia di dollari in meno. Scoprite qui come Razer è riuscita a cambiare le cose nei posti giusti per creare il laptop Blade da 15 pollici più accessibile che ci sia mai stato.

Blade 15 GTX 1070 Max-Q Advanced Model (sinistra) vs. Blade 15 Base Model (destra)
Blade 15 GTX 1070 Max-Q Advanced Model (sinistra) vs. Blade 15 Base Model (destra)

Presentato solo un paio di settimane fa come Dual Storage Blade 15, il sistema è stato concepito come una nuova configurazione meno costosa per l'attuale serie Blade 15 rilasciata all'inizio di quest'anno. Razer si riferisce ora al nuovo modello come Blade 15 Base Model, rinominando retroattivamente le due SKU Blade 15 originali come Advanced Model per meglio differenziare le configurazioni.

Il modello base omette una serie di caratteristiche, ma ne introduce alcune nuove per un prezzo iniziale inferiore. Razer ha fatto un buon lavoro riassumendo tutte le principali differenze tra le configurazioni del Modello Base e del Modello Avanzato Blade 15 attraverso la tabella sottostante e la pagina ufficiale del prodotto. I cambiamenti più notevoli sono il leggero aumento dello spessore, la mancanza di illuminazione RGB per tasto, l'aggiunta di un alloggiamento SATA III da 2,5 pollici e un numero più limitato di opzioni di display e GPU. Il risultato finale è un sistema che parte da soli $1600 USD rispetto agli incredibili $2200 USD per l'originale Blade 15 Advanced Model.

A parte le differenze di cui sopra, le specifiche di base e il design visivo sono identici tra il modello base e il modello avanzato, inclusi la CPU Core i7-8750H, la GPU GTX 1060 Max-Q e la RAM dual-channel. La nostra recensione qui si immergerà più a fondo nelle loro differenze per scoprire quali utenti mancheranno e cosa guadagnano quando si considera il Blade 15 Base Model. Raccomandiamo vivamente di controllare le nostre recensioni esistenti sui modelli Blade 15 GTX 1060 Max-Q e GTX 1070 Max-Q Advanced originali, dato che il modello base è quasi identico.

I concorrenti diretti nel settore gaming da 15,6 pollici a cornice stretta sono aumentati solo in numero dal lancio del modello originale Blade 15 Advanced Model. Alternative alla Blade 15 includono l'HP Omen 15, HP Pavilion Gaming 15, MSI GS65, Gigabyte Aero 15X v8, Schenker XMG Neo, ed il recente Dell Alienware m15.

Altre recensioni di Razer:

(Fonte: Razer)
(Fonte: Razer)
Razer Blade 15 Base Model (Blade Serie)
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q - 6144 MB, Core: 1265 MHz, Memoria: 8008 MHz, GDDR5, 416.34, Optimus
Memoria
16384 MB 
, DDR4-2666, 19-19-19-43, Dual-Channel
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, BOE NV156FHM-N61, IPS, BOE0747, lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ, 256 GB 
, Secondario: 2 TB Seagate ST2000LM015-2E8174
Scheda audio
Intel Cannon Lake-H/S - cAVS (Audio, Voice, Speech)
Porte di connessione
4 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 3.5 mm combo
Rete
Realtek RTL8168/8111 Gigabit-LAN (10/100/1000MBit), Intel Wireless-AC 9260 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 19.9 x 355 x 235
Batteria
65 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: 720p
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Razer Central, 12 Mesi Garanzia
Peso
2.03 kg, Alimentazione: 547 gr
Prezzo
1600 USD
Note: The manufacturer may use components from different suppliers including display panels, drives or memory sticks with similar specifications.

 

Case

Con il Modello Base e il Modello Advanced in mano, possiamo dire con certezza che il Modello Base appare altrettanto forte e rigido come il suo omologo Modello Advanced e tutti i nostri commenti originali sulla qualità del case valgono anche qui per il Modello Base. In effetti, è abbastanza difficile anche solo percepire le minime differenze di spessore tra le due SKU. I bordi e gli angoli della piastra inferiore sono più arrotondati questa volta, ma questo è sempre lo stesso telaio in alluminio con cui abbiamo già familiarità. Gli utenti che vogliono il modello base invece del modello Advanced possono stare tranquilli sapendo che non stanno rinunciando a nulla in termini di qualità del telaio.

Il modello base è più spesso rispettivamente di 2,6 mm e 3,1 mm rispetto ai modelli GTX 1070 Max-Q e GTX 1060 Max-Q Advanced, mentre la lunghezza e la larghezza rimangono intatte. L'MSI GS65 è più sottile di quasi 2 mm, ma è ancora il dispositivo più grande in termini di volume.

Il nuovo Blade 15 è leggermente più leggero dei fratelli Advanced Model, nonostante il suo profilo più spesso a causa della batteria più piccola e della nuova soluzione di raffreddamento. Il raffreddamento della camera di vapore nei modelli avanzati è noto per essere molto pesante rispetto ai tradizionali dissipatori di rame.

Perché rendere il modello base più spesso? Razer dice che il volume extra permette di avere un alloggiamento SATA da 2,5 pollici che manca nei modelli Advanced.

Advanced Model (Sinistra) vs. Base Model (destra)
Advanced Model (Sinistra) vs. Base Model (destra)
Interessante, la cover del Base Model (destra) è leggermente più sottile di quella dell'Advanced model (Sinistra)
Interessante, la cover del Base Model (destra) è leggermente più sottile di quella dell'Advanced model (Sinistra)
Base Model (Sinistra) vs. Advanced Model (destra)
Base Model (Sinistra) vs. Advanced Model (destra)
Advanced Model (Sinistra) vs. Base Model (destra)
Advanced Model (Sinistra) vs. Base Model (destra)
Blade 15 Advanced Model angolo di apertura massimo della cover
Blade 15 Advanced Model angolo di apertura massimo della cover
Blade 15 Base Model angolo di apertura massimo. Le nuove cerniere consenono al display di aprirsi un po' di più.
Blade 15 Base Model angolo di apertura massimo. Le nuove cerniere consenono al display di aprirsi un po' di più.

Connettività

Un modo semplice per distinguere il modello base Blade 15 dal modello Advanced è quello di guardare le porte disponibili. In particolare, il modello base include una porta Ethernet, mentre il modello Advanced non ne ha. Anche la porta AC è stata modificata e questo significa che gli adattatori AC non sono intercambiabili tra i modelli.

Un'opzione che continua a mancare nella famiglia Blade è il lettore di schede SD. Razer afferma di essere consapevole del fatto che i portatili Blade stanno iniziando ad attrarre i creatori di contenuti che hanno maggiori probabilità di utilizzare lo slot per schede SD rispetto ai gamer puri. In altre parole, Razer prenderà in considerazione lo slot per schede SD per i modelli futuri, ma gli utenti dovranno farne a meno per ora. Gli utenti che desiderano un lettore di schede integrato dovrebbero considerare il Gigabyte Aero 15X v8 o Schenker XMG Neo 15.

Le nostre immagini qui sotto mostrano il modello base in basso e il modello Advanced Model in alto per riferimento.

Davanti: Nessuna connettività
Davanti: Nessuna connettività
A sinistra: adattatore AC, Gigabit RJ-45, 2x USB 3.1 Type-A, 3.5 mm combo audio
A sinistra: adattatore AC, Gigabit RJ-45, 2x USB 3.1 Type-A, 3.5 mm combo audio
Posteriore: Nessuna connettività
Posteriore: Nessuna connettività
A destra: Thunderbolt 3, USB 3.1 Type-A, HDMI 2.0, mDP 1.4, Kensington Lock
A destra: Thunderbolt 3, USB 3.1 Type-A, HDMI 2.0, mDP 1.4, Kensington Lock

Comunicazioni

La WLAN non è cambiata. Si noti che l'Intel 9260 è in grado di trasferire velocità fino a 1,73 Gbps anche se i risultati dei nostri test qui sotto sono molto più lenti perché il nostro server è limitato da una linea da 1 Gbps. Non ci sono opzioni Killer WiFi come si trovano comunemente sulle serie Dell e Alienware.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Razer Blade 15 2018
Intel Wireless-AC 9260
681 MBit/s ∼100% +2%
HP Pavilion Gaming 15t-cx0000
Realtek RTL8822BE Wireless LAN 802.11ac PCIe Adapter
677 MBit/s ∼99% +2%
MSI GS65 Stealth Thin 8RE-051US
Intel Wireless-AC 9560
666 MBit/s ∼98% 0%
Razer Blade 15 Base Model
Intel Wireless-AC 9260
666 MBit/s ∼98%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Razer Blade 15 Base Model
Intel Wireless-AC 9260
653 MBit/s ∼100%
Razer Blade 15 2018
Intel Wireless-AC 9260
643 MBit/s ∼98% -2%
MSI GS65 Stealth Thin 8RE-051US
Intel Wireless-AC 9560
633 MBit/s ∼97% -3%
HP Pavilion Gaming 15t-cx0000
Realtek RTL8822BE Wireless LAN 802.11ac PCIe Adapter
630 MBit/s ∼96% -4%

Manutenzione

La manutenzione è facile e richiede solo una chiave Torx T5. Una volta aperto, gli utenti hanno accesso diretto a entrambi gli alloggiamenti, entrambi gli slot DDR4 SODIMM, entrambe le ventole di sistema, il modulo M.2 WLAN e la batteria.

Ci sono un paio di importanti differenze interne tra il modello base e il modello Advanced, come mostrato dalle nostre foto di confronto qui sotto. In primo luogo, la batteria è stata accorciata per fare spazio all'alloggiamento SATA III da 2,5 pollici simile a quello dell'XPS 15 single storage e dell'XPS 15 dual storage SKU. In secondo luogo, la soluzione di raffreddamento è stata rinnovata passando dalla camera di vapore ai tradizionali dissipatori in rame. Il layout della scheda madre tra le due configurazioni sono per il resto molto simili.

Blade 15 Base Model
Blade 15 Base Model
Blade 15 Advanced Model
Blade 15 Advanced Model

Accessori e Garanzia

Gli extra inclusi sono un piccolo panno per la pulizia in velluto, la guida rapida, gli adesivi con il logo Razer e un certificato di garanzia. Avremmo preferito un panno di pulizia più grande come quello che MSI include per la sua serie G di computer portatili da gioco.

La garanzia è il solito periodo di un anno. Al contrario, la garanzia di base per i portatili Aorus o l'EVGA SC15 è di due anni.

Disposizioni di Input

Tastiera e Touchpad

Non sono state apportate modifiche alla tastiera o al trackpad in termini di dimensioni, viaggi e feedback. L'illuminazione RGB per singolo tasto è stata eliminata a favore dell'illuminazione RGB a zona singola, ma si tratta di un aspetto superficiale. Già non avevamo apprezzato molto il feedback della tastiera sul modello Advanced perché i tasti sono poco profondi in viaggio e molto leggeri rispetto a GS65 o XPS 15, quindi siamo un po' delusi di non vedere alcun miglioramento in questo senso. Gli utenti di Ultrabook si sentiranno a casa, mentre i giocatori desktop avranno bisogno di un po' di tempo per abituarsi.

Stesso layout della tastiera del modello avanzato
Stesso layout della tastiera del modello avanzato
Corsa dei tasti e feedback sono più deboli rispetto ai computer portatili concorrenti
Corsa dei tasti e feedback sono più deboli rispetto ai computer portatili concorrenti

Display

Razer ha sostituito il pannello LG a 144 Hz del modello Advanced con un pannello AU Optronics a 60 Hz del modello Base. Mentre il conteggio dei pixel, la luminosità e persino il contrasto rimangono gli stessi, la riduzione della frequenza di aggiornamento e i tempi di risposta più lenti in bianco e nero e grigio-grigio sono evidenti quando si gioca. Gli utenti non avranno quell'esperienza super-liscia e quasi priva di fantasmi che i modelli Advanced Models hanno da offrire. È un sacrificio che i proprietari dei modelli base dovranno accettare.

Vale la pena notare che lo stesso pannello AU Optronics NV156FHM-N61 del Razer Base Model può essere trovato anche sul Lenovo ThinkPad X1 Extreme e Xiaomi Mi Notebook Pro. Di conseguenza, tutti e tre i portatili condividono display con proprietà e profili di colore simili. Questo è ancora un eccellente pannello per il gioco e non è affatto un display economico.

La retroilluminazione è migliorata rispetto al nostro modello GTX 1060 Max-Q Advanced. Mentre la nostra ultima unità soffre di un moderato effetto bleeding lungo il bordo inferiore, il modello base è molto uniforme in tutto il suo spazio.Una scoperta interessante è che il modello base è leggermente più debole rispetto al modello avanzato e che la sua retroilluminazione mostra una modulazione di larghezza di impulso su quasi tutti i livelli di luminosità. La maggior parte degli utenti non noterà probabilmente lo sfarfallio, anche se è comunque presente a differenza del Modello Advanced.

Blade Model. Non ci sono problemi di effetto bleeding della retroilluminazione
Blade Model. Non ci sono problemi di effetto bleeding della retroilluminazione
Advanced Model in confronto
Advanced Model in confronto
Stesse basi di 4.9 mm come nell'Advanced Model
Stesse basi di 4.9 mm come nell'Advanced Model
Subpixel array (141 PPI)
Subpixel array (141 PPI)
251.6
cd/m²
265.4
cd/m²
259.2
cd/m²
250.9
cd/m²
273.6
cd/m²
259.6
cd/m²
250.5
cd/m²
291.3
cd/m²
260.1
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 291.3 cd/m² Media: 262.5 cd/m² Minimum: 13.84 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 86 %
Al centro con la batteria: 273.6 cd/m²
Contrasto: 912:1 (Nero: 0.3 cd/m²)
ΔE Color 3.22 | 0.4-29.43 Ø6.2, calibrated: 4.1
ΔE Greyscale 1.4 | 0.64-98 Ø6.5
86.2% sRGB (Argyll 3D) 56.4% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.24
Razer Blade 15 Base Model
BOE NV156FHM-N61, IPS, 15.6, 1920x1080
Razer Blade 15 GTX 1060
LGD05C0, IPS, 15.6, 1920x1080
HP Pavilion Gaming 15t-cx0000
AU Optronics AUO82ED, IPS, 15.6, 1920x1080
MSI GS65 Stealth Thin 8RE-051US
AUO80ED, IPS, 15.6, 1920x1080
Gigabyte Aero 15X v8
LGD05C0, IPS, 15.6, 1920x1080
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
APPA040, IPS, 15.4, 2880x1800
Response Times
66%
62%
58%
63%
151%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
39.2 (19.6, 19.6)
13.6 (7.6, 6)
65%
17.6 (9.2, 8.4)
55%
20 (10, 10)
49%
16.8 (8.4, 8.4)
57%
43.2 (20.4, 22.8)
-10%
Response Time Black / White *
35.2 (20.4, 14.8)
12 (7.6, 4.4)
66%
11.2 (6, 5.2)
68%
12 (6.8, 5.2)
66%
11.2 (6, 5.2)
68%
31.2 (16.4, 14.8)
11%
PWM Frequency
21190 (99)
117000 (75, 150)
452%
Screen
11%
-8%
-12%
21%
42%
Brightness middle
273.6
304.3
11%
357.5
31%
250.9
-8%
313
14%
520
90%
Brightness
262
293
12%
351
34%
257
-2%
300
15%
492
88%
Brightness Distribution
86
80
-7%
85
-1%
83
-3%
78
-9%
88
2%
Black Level *
0.3
0.38
-27%
0.36
-20%
0.32
-7%
0.33
-10%
0.39
-30%
Contrast
912
801
-12%
993
9%
784
-14%
948
4%
1333
46%
Colorchecker DeltaE2000 *
3.22
1.79
44%
4.19
-30%
2.77
14%
1.29
60%
1.2
63%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
7.61
3.69
52%
6.97
8%
5.89
23%
2.04
73%
2.3
70%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
4.1
3.2
22%
2.5
39%
Greyscale DeltaE2000 *
1.4
1.1
21%
3.5
-150%
4
-186%
0.69
51%
1.3
7%
Gamma
2.24 98%
2.27 97%
2.324 95%
2.27 97%
2.43 91%
2.18 101%
CCT
6636 98%
6665 98%
7028 92%
6901 94%
6550 99%
6738 96%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
56.4
59.8
6%
60
6%
60
6%
60
6%
Color Space (Percent of sRGB)
86.2
92.8
8%
91
6%
92
7%
94
9%
Media totale (Programma / Settaggio)
39% / 20%
27% / 3%
23% / -1%
42% / 28%
97% / 72%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo spazio colore è leggermente più ristretto rispetto ai pannelli a 144 Hz del modello Advanced per una copertura sRGB di circa l'86%. Per il gioco, tuttavia, questo non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Gli utenti che desiderano una copertura sRGB o AdobeRGB completa dovrebbero prendere in considerazione il più grande Blade Pro dove tali opzioni sono disponibili.

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB

Ulteriori misurazioni con uno spettrofotometro X-Rite rivelano una scala di grigi molto accurata e colori di default. I nostri tentativi di calibrare ulteriormente il display sono stati inutili, come dimostrano i nostri risultati CalMAN riportati di seguito. Si noti che i colori puri sono rappresentati con minore precisione rispetto ai colori con saturazione inferiore, poiché la copertura sRGB è imperfetta.

Scala di grigi prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
35.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 20.4 ms Incremento
↘ 14.8 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 91 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (25.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
39.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 19.6 ms Incremento
↘ 19.6 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 42 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (41 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
flickering dello schermo / PWM rilevato 21190 Hz ≤ 99 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 21190 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering detected at a brightness setting of 99 % and below. There should be no flickering or PWM above this brightness setting.

The frequency of 21190 Hz is quite high, so most users sensitive to PWM should not notice any flickering.

In comparison: 52 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8943 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

La visibilità all'esterno rimane invariata. Anche se il pannello opaco aiuta a ridurre i riflessi, la retroilluminazione non è stata progettata per superare la luce solare. Gli angoli di visualizzazione sono per il resto molto ampi, senza grandi variazioni di colore o di contrasto.

All'aperto sotto la luce del sole
All'aperto sotto la luce del sole
All'aperto sotto la luce del sole
All'aperto sotto la luce del sole
All'aperto all'ombra
All'aperto all'ombra
IPS con ampi angoli di visualizzazione
IPS con ampi angoli di visualizzazione

Performance

Gli acquirenti di modelli Advanced hanno l'opzione di una GPU GeForce GTX 1060 Max-Q o GTX 1070 Max-Q con display FHD o 4K UHD. Gli acquirenti del modello base sono limitati alla GPU GTX 1060 Max-Q e al pannello da 60 Hz 1080p. La RAM espandibile DDR4 RAM e la CPU i7-8750H sono per il resto identici tra tutte le configurazioni.

Nvidia Optimus è incluso per il passaggio automatico alla GPU UHD Graphics 630.

Processore

CineBench R15
CineBench R15

Il Core i7-8750H nel modello base funziona in modo quasi identico alla stessa CPU del modello Advanced. Diciamo "quasi" perché in realtà è leggermente più lento di alcuni punti percentuali secondo CineBench R15. Tuttavia, la differenza è talmente minima che è improbabile che gli utenti se ne accorgano nella pratica. Le prestazioni di pure multi-thread sono circa il 30% più veloci dell'i7-7700HQ nel Razer Blade Pro dello scorso anno e addirittura il 20% più veloci dell'i7-7820HK.

L'esecuzione di CineBench R15 Multi-Thread in loop è un buon modo per testare la sostenibilità delle prestazioni. Per il modello base, il suo punteggio iniziale di 927 punti scende a 862 punti con il secondo ciclo per rappresentare un calo delle prestazioni di solo il 7%. Cadute simili possono essere osservate anche sulle SKU del modello Advanced Model, come mostrato dal grafico comparativo sottostante.

Per ulteriori informazioni tecniche e benchmark, consultare la nostra pagina dedicata al Core Core i7-8750H.

010203040506070809010011012013014015016017018019020021022023024025026027028029030031032033034035036037038039040041042043044045046047048049050051052053054055056057058059060061062063064065066067068069070071072073074075076077078079080081082083084085086087088089090091092093094095096097098099010001010Tooltip
Razer Blade 15 Base Model GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ; CPU Multi 64Bit: Ø864 (856.88-926.63)
Razer Blade 15 2018 GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP; CPU Multi 64Bit: Ø898 (891.76-964.04)
Razer Blade Pro 2017 GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 2x Samsung SSD PM951 MZVLV256HCHP (RAID 0); CPU Multi 64Bit: Ø764 (757.32-768.68)
Razer Blade 15 GTX 1060 GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ; CPU Multi 64Bit: Ø924 (911.97-1007.8)
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
MSI GT75 8RG-090 Titan
Intel Core i9-8950HK
205 Points ∼96% +17%
Eurocom Sky X9C
Intel Core i7-8700K
190 Points ∼89% +9%
Razer Blade 15 Base Model
Intel Core i7-8750H
175 Points ∼82%
Media Intel Core i7-8750H
  (163 - 177, n=50)
173 Points ∼81% -1%
Razer Blade 15 2018
Intel Core i7-8750H
172 Points ∼80% -2%
MSI GF63 8RC
Intel Core i5-8300H
170 Points ∼79% -3%
Razer Blade Stealth QHD i7-8550U
Intel Core i7-8550U
164 Points ∼77% -6%
Razer Blade Pro RZ09-0220
Intel Core i7-7700HQ
160 Points ∼75% -9%
Razer Blade (2016) FHD
Intel Core i7-6700HQ
149 Points ∼70% -15%
CPU Multi 64Bit
MSI GT75 8RG-090 Titan
Intel Core i9-8950HK
1378 Points ∼31% +49%
Eurocom Sky X9C
Intel Core i7-8700K
1334 Points ∼30% +45%
Media Intel Core i7-8750H
  (863 - 1251, n=53)
1103 Points ∼25% +20%
Razer Blade 15 2018
Intel Core i7-8750H
983 Points ∼22% +7%
Razer Blade 15 Base Model
Intel Core i7-8750H
923 Points ∼21%
MSI GF63 8RC
Intel Core i5-8300H
777 Points ∼18% -16%
Razer Blade Pro RZ09-0220
Intel Core i7-7700HQ
733 Points ∼17% -21%
Razer Blade (2016) FHD
Intel Core i7-6700HQ
678 Points ∼15% -27%
Razer Blade Stealth QHD i7-8550U
Intel Core i7-8550U
521 Points ∼12% -44%
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
175 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
923 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
117.39 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Aiuto

Prestazioni di sistema

I benchmark PCMark classificano il nostro modello base Blade 15 all'interno di punti percentuali a una cifra percentuale dai modelli Advanced. In altre parole, le prestazioni quotidiane per la navigazione, lo streaming e il lavoro di produttività di tipo ufficio non sono più lenti sul modello base. Non abbiamo avuto problemi con i software durante il tempo trascorso con l'unità di test.

PCMark 10 Standard
PCMark 10 Standard
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 10 - Score
MSI GT75 8RG-090 Titan
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK, 2x Samsung PM961 MZVLW256HEHP (RAID 0)
6558 Points ∼84% +34%
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5184 Points ∼67% +6%
Gigabyte Aero 15X v8
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5059 Points ∼65% +3%
Razer Blade 15 2018
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
5046 Points ∼65% +3%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q
  (4724 - 5285, n=4)
5022 Points ∼65% +3%
Razer Blade 15 Base Model
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
4896 Points ∼63%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
MSI GT75 8RG-090 Titan
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK, 2x Samsung PM961 MZVLW256HEHP (RAID 0)
5801 Points ∼89% +8%
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5705 Points ∼88% +6%
Gigabyte Aero 15X v8
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5676 Points ∼87% +5%
Razer Blade 15 2018
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
5637 Points ∼87% +4%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q
  (5308 - 5705, n=4)
5455 Points ∼84% +1%
Razer Blade 15 Base Model
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
5395 Points ∼83%
Razer Blade 14 2015
GeForce GTX 970M, 4720HQ, Lite-On IT L8T-256L9G
4074 Points ∼63% -24%
Creative Score Accelerated v2
Razer Blade 14 2015
GeForce GTX 970M, 4720HQ, Lite-On IT L8T-256L9G
4606 Points ∼48%
Home Score Accelerated v2
MSI GT75 8RG-090 Titan
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK, 2x Samsung PM961 MZVLW256HEHP (RAID 0)
5720 Points ∼94% +29%
Razer Blade 15 2018
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
4658 Points ∼76% +5%
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4650 Points ∼76% +5%
Gigabyte Aero 15X v8
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
4504 Points ∼74% +2%
Razer Blade 15 Base Model
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
4425 Points ∼73%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q
  (3968 - 4650, n=4)
4412 Points ∼72% 0%
Razer Blade 14 2015
GeForce GTX 970M, 4720HQ, Lite-On IT L8T-256L9G
3309 Points ∼54% -25%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
4425 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5395 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Il nuovo bay SATA da 2.5" si trova accanto allo slot M.2. La pasta sopra l'unità SSD M.2 impedisce il riscaldamento della parte inferiore del notebook.
Il nuovo bay SATA da 2.5" si trova accanto allo slot M.2. La pasta sopra l'unità SSD M.2 impedisce il riscaldamento della parte inferiore del notebook.

Il modello base è dotato di un alloggiamento secondario SATA III da 2,5" in aggiunta allo slot M.2 2280 PCIe x4 del modello Advanced per una capacità di doppio storage. La nostra unità di prova specifica è dotata di un'unità SSD Samsung PM981 M.2 NVMe da 256 GB e di un'unità disco secondario Seagate da 5400 RPM 2 TB. I giocatori con una vasta libreria di giochi possono espandere lo spazio di archiviazione molto più economicamente sul modello base rispetto al modello avanzato. Si noti che l'alloggiamento SATA da 2,5" è progettato per accettare unità da 7 mm e non da 9,5 mm.

La SKU di fascia bassa include un'unità SATA III M.2 SSD SATA III M.2 da 128 GB, che probabilmente raggiungerà i 500 MB/s per la lettura e la scrittura sequenziale. Non siamo sicuri se queste saranno sempre SSD Samsung, ma le velocità SATA III sono più che sufficienti per i giochi mainstream.

Consulta la nostra tabella degli HDD e SSD per ulteriori confronti tra i benchmark.

AS SSD
AS SSD
HD Tune
HD Tune
CDM 5.5 (SSD)
CDM 5.5 (SSD)
CDM 5.5 (HDD)
CDM 5.5 (HDD)
Razer Blade 15 Base Model
Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
Razer Blade 15 2018
Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
HP Pavilion Gaming 15t-cx0000
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
MSI GS65 Stealth Thin 8RE-051US
Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
Gigabyte Aero 15X v8
Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Apple SSD AP0512
AS SSD
25%
24%
-14%
-12%
-35%
Copy Game MB/s
1069.77
Copy Program MB/s
495.54
Copy ISO MB/s
1891.98
Score Total
2952
3806
29%
4113
39%
2039
-31%
2536
-14%
2119
-28%
Score Write
1499
1450
-3%
2087
39%
802
-46%
939
-37%
347
-77%
Score Read
970
1584
63%
1319
36%
815
-16%
1092
13%
1199
24%
Access Time Write *
0.04
0.038
5%
0.038
5%
0.045
-13%
0.046
-15%
Access Time Read *
0.113
0.051
55%
0.051
55%
0.071
37%
0.119
-5%
0.225
-99%
4K-64 Write
1269.69
1203.91
-5%
1808.44
42%
570.49
-55%
742.09
-42%
163.46
-87%
4K-64 Read
748.68
1299.71
74%
1160.14
55%
610.88
-18%
847.34
13%
965.14
29%
4K Write
92.98
93.55
1%
95.91
3%
83.83
-10%
80.44
-13%
18.78
-80%
4K Read
40.75
46.45
14%
35.03
-14%
43.09
6%
23.36
-43%
9.46
-77%
Seq Write
1366.97
1520.94
11%
1829.47
34%
1474.76
8%
1163.11
-15%
1643.8
20%
Seq Read
1802.55
2375.98
32%
1234.66
-32%
1612.2
-11%
2212.97
23%
2239.35
24%

* ... Meglio usare valori piccoli

Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 3272 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 1451 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 406.9 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 356.1 MB/s
CDM 5 Read Seq: 1392 MB/s
CDM 5 Write Seq: 1450 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 43.09 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 112.5 MB/s

Prestazioni GPU

La Nvidia Max-Q è stata progettata per essere leggermente più lenta della controparte standard non Max-Q, come esemplificato dalle GTX 1070 Max-Q e GTX 1080 Max-Q rispetto alle GTX 1070 e GTX 1080, rispettivamente. Tuttavia, abbiamo già dimostrato che la GTX 1060 Max-Q è solo entro il 10% delle prestazioni di una GTX 1060 base per computer portatili. Il Blade 15 Base Model è essenzialmente altrettanto potente quanto la GPU GTX 1060 Max-Q nel modello Advanced Model e persino il 2017 Blade Pro secondo i benchmark di 3DMark.

Una GTX 1060 6 GB è ancora circa il 15% più veloce mentre la GTX 1050 Ti è circa il 30% più lenta del nostro Razer Base Model. Gli utenti che desiderano passare alla GTX 1070 Max-Q dell'Advanced Model vedranno un incremento della grafica pura di circa il 40%.

3DMark 11
3DMark 11
Cloud Gate
Cloud Gate
Fire Strike
Fire Strike
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
MSI GT75 8RG-090 Titan
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK
21422 Points ∼53% +88%
Razer Blade Pro 2017
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
18879 Points ∼46% +66%
Razer Blade 15 2018
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H
15748 Points ∼39% +39%
Nvidia GeForce GTX 1060 Founders Edition 6 GB
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Desktop), 6700K
12984 Points ∼32% +14%
Razer Blade 15 Base Model
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H
11366 Points ∼28%
Razer Blade Pro RZ09-0220
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
11049 Points ∼27% -3%
Media NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q
  (9992 - 11366, n=10)
10659 Points ∼26% -6%
Lenovo Legion Y730-17ICH, i7-8750H
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8750H
7860 Points ∼19% -31%
Razer Blade 14 2015
NVIDIA GeForce GTX 970M, 4720HQ
7321 Points ∼18% -36%
MSI GF63 8RC
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H
6069 Points ∼15% -47%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
AMD Radeon Pro 560X, 8850H
5699 Points ∼14% -50%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
MSI GT75 8RG-090 Titan
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK
140768 Points ∼76% +72%
Razer Blade Pro 2017
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
107110 Points ∼58% +31%
Razer Blade 15 2018
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H
98051 Points ∼53% +20%
Razer Blade 15 Base Model
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H
81720 Points ∼44%
Nvidia GeForce GTX 1060 Founders Edition 6 GB
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Desktop), 6700K
80879 Points ∼44% -1%
Razer Blade Pro RZ09-0220
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
77354 Points ∼42% -5%
Media NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q
  (42781 - 81720, n=10)
71376 Points ∼39% -13%
Lenovo Legion Y730-17ICH, i7-8750H
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8750H
50732 Points ∼27% -38%
MSI GF63 8RC
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H
38928 Points ∼21% -52%
Razer Blade 14 2015
NVIDIA GeForce GTX 970M, 4720HQ
38777 Points ∼21% -53%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
AMD Radeon Pro 560X, 8850H
32449 Points ∼18% -60%
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
MSI GT75 8RG-090 Titan
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK
14080 Points ∼78% +44%
Nvidia GeForce GTX 1060 Founders Edition 6 GB
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Desktop), 6700K
11160 Points ∼62% +14%
Razer Blade Pro 2017
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
10129 Points ∼56% +3%
Razer Blade 15 Base Model
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H
9792 Points ∼54%
Media NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q
  (6212 - 11735, n=10)
8931 Points ∼49% -9%
Razer Blade Pro RZ09-0220
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
8830 Points ∼49% -10%
Razer Blade 15 2018
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H
8685 Points ∼48% -11%
Razer Blade 14 2015
NVIDIA GeForce GTX 970M, 4720HQ
7787 Points ∼43% -20%
MSI GF63 8RC
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H
7264 Points ∼40% -26%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
AMD Radeon Pro 560X, 8850H
7155 Points ∼39% -27%
1280x720 Performance GPU
MSI GT75 8RG-090 Titan
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK
28918 Points ∼57% +102%
Razer Blade Pro 2017
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
24868 Points ∼49% +73%
Razer Blade 15 2018
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H
19969 Points ∼39% +39%
Nvidia GeForce GTX 1060 Founders Edition 6 GB
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Desktop), 6700K
17401 Points ∼34% +21%
Razer Blade 15 Base Model
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H
14351 Points ∼28%
Razer Blade Pro RZ09-0220
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
13668 Points ∼27% -5%
Media NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q
  (12970 - 14487, n=10)
13581 Points ∼27% -5%
Razer Blade 14 2015
NVIDIA GeForce GTX 970M, 4720HQ
9571 Points ∼19% -33%
MSI GF63 8RC
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H
7611 Points ∼15% -47%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
AMD Radeon Pro 560X, 8850H
7590 Points ∼15% -47%
3DMark 11 Performance
12856 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
25931 punti
3DMark Fire Strike Score
9851 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Le prestazioni di gioco nel mondo reale sono quasi identiche a quelle della GTX 1060 standard per i computer portatili, con una riduzione fino al 10%. Tutti i titoli attuali dovrebbero essere in grado di funzionare a 1080p e a frame rate superiori a 30 FPS. I titoli più impegnativi come Witcher 3 o Monster Hunter World richiederanno un maggior numero di impostazioni per ottenere frame rate più veloci.

Consulta la nostra pagina sulla GTX 1060 Max-Q per maggiori informazioni tecniche e confronti con i benchmark.

basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 288224213.4112fps
The Witcher 3 (2015) 204.9134.771.438.5fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 183.7133.373.366.4fps

Stress Test

Stressiamo il sistema con carichi sintetici per identificare eventuali problemi di throttling o di stabilità. Quando il sistema è sottoposto a stress Prime95, possiamo vedere la CPU funzionare a 2.6 GHz per i primi secondi prima di raggiungere i 71 °C. Una volta raggiunta questa soglia, la frequenza di clock scende a 2.1 GHz a 2.2 GHz per una temperatura interna più fredda di 61 °C, come mostrato dalla nostra schermata sottostante. Il modello GTX 1060 Max-Q Advanced con la stessa CPU i7-8750H è in grado di funzionare più velocemente fino a 2,9 GHz e questo spiega perché i punteggi del CineBench R15 sono costantemente più alti rispetto al modello base. In condizioni di massimo stress (Prime95+FurMark), le temperature della CPU e della GPU si stabilizzano nella gamma bassa di 70 °C ciascuna, mentre gli stessi processori del GTX 1060 Max-Q Advanced Model diventano leggermente più caldi nella gamma di 70 °C. In questo modo, il modello base è un po' più freddo rispetto al modello Advanced Model.

L'utilizzo di Witcher 3 è più rappresentativo dello stress da gioco nel mondo reale. Il modello base è di nuovo più freddo con una temperatura stabile della GPU di 71 °C rispetto ai 79 °C dell'equivalente modello Advanced Model. Le prestazioni sono inoltre stabili, senza peggioramenti o cadute ricorrenti nel tempo.

Il funzionamento a batteria limiterà l'FPS a 30 quando si gioca anche dopo aver impostato Windows su Prestazioni massime e la GPU su 'Preferite maximum performance' con V-Sync disabilitato. Sfortunatamente, il modo più semplice per disabilitarlo è scaricare e accedere a GeForce Experience per attivare o disattivare il limitatore di 30 FPS.

Sistema in idle
Sistema in idle
Stress Prime95
Stress Prime95
Stress Prime95+FurMark
Stress Prime95+FurMark
Stress Witcher 3
Stress Witcher 3
01020304050