Notebookcheck Logo

Recensione dello Xiaomi Mi 11: potente smartphone di punta con limitazioni

Finalmente con WQHD+. Il Mi 11 di Xiaomi pone piuttosto in alto l'asticella in termini di prezzo-prestazioni per l'anno 2021. Lo smartphone di punta di Xiaomi debutta con l'ultimo processore di fascia alta Snapdragon 888, una fotocamera da 108 MP, un pannello Super AMOLED da 120 Hz e altoparlanti stereo Harman Kardon per un prezzo relativamente basso. Scopri qui se vale la pena comprare questo telefono Xiaomi.
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11

Il Mi 11, che è stato introdotto a Dicembre dell'anno scorso ed è partito con un nuovo nuovo record di vendite in Cina, è il primo smartphone di punta con il nuovissimo Snapdragon 888. Oltre al miglior SoC Qualcomm al momento, il Mi 11 stabilisce anche degli standards all'interno della serie di smartphones in termini di display. Il produttore cinese presenta un pannello Super AMOLED con una risoluzione di 1440p per la prima volta nella sua serie Mi, e la frequenza di aggiornamento è stata anche aumentata a 120 Hz rispetto al predecessore. Inoltre, il pannello OLED da 6,81 pollici a 10 bit dovrebbe arrivare a 1.500 nits - luminosità simile all'ultima ammiraglia Samsung.

Il Mi 11 ha un prezzo molto più basso in Cina. Con 8 GB di RAM LPDDR5 e 128 GB di storage UFS 3.1, la versione più economica dello smartphone Mi è disponibile come importazione per circa 580 euro (~$703) (tra gli altri, dal nostro prestatore Trading Shenzhen). Xiaomi fa pagare un sovrapprezzo di quasi 300 euro (MSRP: 799 euro (~$968)) per il modello europeo, ma l'adattatore di alimentazione è incluso. La versione di punta con 256 GB di spazio di archiviazione farà sborsare ai potenziali acquirenti quasi 900 euro (~$1,091). Una versione con 12 GB di RAM, come quella in Cina, probabilmente non sarà disponibile in Europa.

Xiaomi Mi 11 (Mi 11 Serie)
Processore
Qualcomm Snapdragon 888 5G 8 x 1.8 - 2.8 GHz, Cortex-X1 / A78 / A55 (Kryo 680)
Scheda grafica
Memoria
8 GB 
Schermo
6.81 pollici 20:9, 3200 x 1440 pixel 515 PPI, capacitive Touchscreen, LED DotDisplay, lucido: si, HDR, 120 Hz
Harddisk
128 GB UFS 3.1 Flash, 128 GB 
, 105 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, USB-C Power Delivery (PD), Connessioni Audio: USB-Type-C, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Sensore di prossimità, accelerometro, giroscopio, bussola elettronica, Miracast, trasmettitore IR, OTG
Rete
Wi-Fi 6E (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5/ax = Wi-Fi 6/ Wi-Fi 6E 6 GHz), Bluetooth 5.2, 5G: n1, n3, n5, n7, n8, n20, n28, n38, n41, n77, n78, n79; 4G: FDD-LTE Bande 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 17, 20, 28, 32, 66, TDD-LTE Bande 38, 40, 41, 42; 3G: WCDMA Bande 1,2,4,5,8; 2G: GSM 850 900 1800 1900 MHz, Dual SIM, LTE, 5G, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.06 x 164.3 x 74.6
Batteria
4600 mAh ioni di litio
Ricarica
ricarica wireless, ricarica rapida
Sistema Operativo
Android 11
Camera
Fotocamera Principale: 108 MPix (1/1.33" dimensione sensore, 0.8μm dimensione pixel, 1.6μm 4-in-1 Super Pixel, f/1.85, OIS) + 13 MP (FOV 123°, f/2.4) + 5 MP (macro, f/2.4)
Fotocamera Secondaria: 20 MPix (f/2.2, 0.8μm dimensione pixel)
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, SOUND BY Harman Kardon, Tastiera: Onscreen, Adattatore di alimentazione, cavo USB Type-C, adattatore per cuffie da Type-C a 3,5 mm, strumento di espulsione SIM, MiUI 12, 12 Mesi Garanzia, Widevine L1 (L3 - CN-Version), senza ventola
Peso
196 gr
Prezzo
799 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Confronto con i potenziali concorrenti

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
87.3 %
02/2021
Xiaomi Mi 11
SD 888 5G, Adreno 660
196 gr128 GB UFS 3.1 Flash6.81"3200x1440
88.5 %
04/2020
OnePlus 8 Pro
SD 865, Adreno 650
199 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.78"3168x1440
89.4 %
04/2020
Huawei P40 Pro
Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16
209 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.58"2640x1200
84.6 %
11/2020
Google Pixel 5
SD 765G, Adreno 620
151 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.00"2340x1080
83.4 %
10/2020
Oppo Reno4 Pro
SD 765G, Adreno 620
172 gr256 GB UFS 2.1 Flash6.50"2400x1080
89.6 %
02/2021
Samsung Galaxy S21+
Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14
200 gr128 GB UFS 3.1 Flash6.70"2400x1080
Opzioni di colore per lo Xiaomi Mi 11
Opzioni di colore per lo Xiaomi Mi 11

Il case in vetro e alluminio del Mi 11 convince per la sua ottima qualità costruttiva. I pulsanti fisici si distinguono bene al tatto l'uno dall'altro; sono posizionati adeguatamente e hanno un punto di pressione ben definito. Nonostante la capacità relativamente elevata della batteria di 4.600 mAh, il Mi 11 è sottile solo 8 mm, ed è disponibile (in Cina) in tre colori: Nero, argento e azzurro. C'è anche una versione di colore "Smokey Purple" e una variante in pelle marrone, nonché una "Signature Edition" con la firma del co-fondatore di Xiaomi Lei Jun. In Germania, gli acquirenti del Mi 11 potranno godere solo delle versioni "Midnight Gray" e "Horizon Blue" (all'inizio), ma la "Signature Edition" dovrebbe seguire.

I bordi curvi del dorso Gorilla Glass 5 e il profilo sottile fanno sentire lo smartphone Xiaomi bene in mano - nonostante le sue dimensioni, che sono accompagnate da un pannello OLED da 6,81 pollici. Come il Galaxy S21 Ultra, lo smartphone Xiaomi dotato di altoparlanti stereo Harman Kardon sfoggia Gorilla Glass 7 "Victus" nella parte anteriore. Il pannello leggermente curvo è arrotondato su tutti e quattro i lati ed è circondato da bordi molto sottili. Il rapporto di superficie tra il display e la parte anteriore del dispositivo è un ottimo 91,4%. Di conseguenza, la superficie è utilizzata in modo efficiente.

Il Mi 11 non ha una certificazione IP ufficiale. Xiaomi non ha dichiarato se l'attuale ammiraglia Mi ha un nanorivestimento P2i, come la generazione Mi 10, che lo rende almeno protetto dagli spruzzi d'acqua.

Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11

Confronto dimensioni

165.3 mm 74.3 mm 8.5 mm 199 g164.3 mm 74.6 mm 8.06 mm 196 g161.5 mm 75.6 mm 7.8 mm 200 g159.6 mm 72.5 mm 7.6 mm 172 g158.2 mm 72.6 mm 8.95 mm 209 g144.7 mm 70.4 mm 8 mm 151 g148 mm 105 mm 1 mm 1.5 g

Connettività - Il Mi 11 misura la frequenza cardiaca

Come è tipico degli OLED, il Mi 11 ha una funzione always-on per le notifiche, e il lettore di impronte digitali sotto il pannello AMOLED può essere utilizzato anche come cardiofrequenzimetro. I dispositivi periferici possono essere collegati tramite la porta USB utilizzando un adattatore OTG. Tuttavia, la porta USB Type-C supporta solo lo standard 2.0.

L'archiviazione interna UFS 3.1 del nostro modello di test ha una capacità di 128 GB, per cui l'utente ha solo 105 GB disponibili. Non è possibile espandere lo storage dello smartphone dual-SIM tramite una scheda microSD.

È supportata anche la trasmissione wireless dei contenuti del display a un monitor esterno tramite Miracast. Grazie alla disponibilità del Widevine DRM Level 1, i contenuti in streaming possono essere visualizzati in qualità HD, anche nella versione cinese del Mi 11.

Lato destro (controllo volume, pulsante di accensione)
Lato destro (controllo volume, pulsante di accensione)
Lato superiore (microfono, trasmettitore IR, altoparlante)
Lato superiore (microfono, trasmettitore IR, altoparlante)
Lato sinistro
Lato sinistro
Lato inferiore (slot per schede, porta USB, microfono, altoparlante)
Lato inferiore (slot per schede, porta USB, microfono, altoparlante)

Software - smartphone Xiaomi con MIUI 12

Google Android 11 è usato come sistema operativo, e le patches di sicurezza risalgono a gennaio 2021. L'interfaccia utente interna è la MIUI 12.0.12 che ricorda più iOS di Apple che il sistema operativo sottostante Android con il suo centro di notifica separato, lo switcher delle app e il design del centro di controllo, ma offre molte di opzioni di personalizzazione e un'interfaccia di sistema ben ottimizzata

Gli utenti che acquistano lo Xiaomi Mi 11 in Europa otterranno i servizi di Google tra cui il Play Store preinstallato. Tuttavia, va notato che il software non viene fornito con i servizi di Google o in lingua nazionale di default quando si importa la versione cinese. Invece, i servizi cinesi, alcune pubblicità e i servizi di Xiaomi sono utilizzati, e un gran numero di applicazioni cinesi è preinstallato. Una successiva installazione dei servizi mobili di Google è possibile senza problemi, ma alcune app non possono essere installate a causa della mancanza di certificazione.

Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11

Comunicazioni e GPS - telefono Xiaomi con WLAN veloce

Con Wi-Fi 6E e MIMO multiutente, il Mi 11 offre una configurazione molto buona per la WLAN di casa, ma questo fornisce velocità di trasferimento molto elevate solo in misura limitata in una rete domestica. In combinazione con il nostro router di riferimento Netgear Nighthawk AX12, il telefono Xiaomi è abbastanza instabile, e le velocità di trasferimento sono "solo" circa 520 Mb/s in media per l'invio di dati, che è ancora molto buono, ma potrebbe essere migliorato per uno smartphone in questa fascia di prezzo, soprattutto perché il nostro modello di test non può stabilire una connessione con i router in VHT160.

Per quanto riguarda i moduli di comunicazione, Xiaomi opta per una modalità dual-SIM, 5G, e NFC per la comunicazione near-field. Va notato che la versione CN non ha uno status "Play Protection Certified", il che significa che Google Pay non dovrebbe funzionare. Mentre lo Snapdragon 865 doveva ancora fare affidamento su un modem 5G separato, il chipset del Mi 11 ha integrato il nuovo sistema modem RF X60 basato sulla tecnologia di produzione a 5 nanometri. Questo permette anche la funzionalità Bluetooth 5.2 di cui il Mi 11 è dotato.

Oltre al 5G, lo smartphone Mi supporta l'accesso a un totale di 20 bande LTE - tutte le frequenze LTE rilevanti per la Germania, comprese le bande LTE 20 e 28, sono coperte anche dalla versione proveniente dalla Cina quest'anno.

Networking
iperf3 transmit AX12
Huawei P40 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990 5G, 256 GB UFS 3.0 Flash
1544 (797min - 1619max) MBit/s +197%
OnePlus 8 Pro
Adreno 650, SD 865, 256 GB UFS 3.0 Flash
876 (767min - 904max) MBit/s +69%
Samsung Galaxy S21+
Mali-G78 MP14, Exynos 2100 5G, 128 GB UFS 3.1 Flash
747 (650min - 862max) MBit/s +44%
Samsung Galaxy S21+
Mali-G78 MP14, Exynos 2100 5G, 128 GB UFS 3.1 Flash
600 (305min - 657max) MBit/s +16%
Oppo Reno4 Pro
Adreno 620, SD 765G, 256 GB UFS 2.1 Flash
601 (504min - 628max) MBit/s +16%
Xiaomi Mi 11
Adreno 660, SD 888 5G, 128 GB UFS 3.1 Flash
519 (391min - 604max) MBit/s
Google Pixel 5
Adreno 620, SD 765G, 128 GB UFS 2.1 Flash
483 (479min - 493max) MBit/s -7%
iperf3 receive AX12
Samsung Galaxy S21+
Mali-G78 MP14, Exynos 2100 5G, 128 GB UFS 3.1 Flash
855 (827min - 886max) MBit/s +2%
Samsung Galaxy S21+
Mali-G78 MP14, Exynos 2100 5G, 128 GB UFS 3.1 Flash
854 (804min - 879max) MBit/s +1%
Xiaomi Mi 11
Adreno 660, SD 888 5G, 128 GB UFS 3.1 Flash
842 (329min - 976max) MBit/s
OnePlus 8 Pro
Adreno 650, SD 865, 256 GB UFS 3.0 Flash
831 (745min - 872max) MBit/s -1%
Huawei P40 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990 5G, 256 GB UFS 3.0 Flash
821 (388min - 998max) MBit/s -2%
Oppo Reno4 Pro
Adreno 620, SD 765G, 256 GB UFS 2.1 Flash
633 (599min - 658max) MBit/s -25%
Google Pixel 5
Adreno 620, SD 765G, 128 GB UFS 2.1 Flash
625 (521min - 652max) MBit/s -26%
Media della classe Smartphone
  (ultimi 2 anni)
376 MBit/s -55%
050100150200250300350400450500550600650700750800850900950Tooltip
Xiaomi Mi 11; iperf3 receive AX12; iperf 3.1.3: Ø829 (329-976)
Xiaomi Mi 11; iperf3 transmit AX12; iperf 3.1.3: Ø519 (391-604)
Localizzazione all'aperto
Localizzazione all'aperto
Localizzazione al chiuso
Localizzazione al chiuso

La posizione attuale è determinata utilizzando i principali sistemi satellitari: GPS dual-band, GLONASS, e Galileo dual-band e Beidou. Il segnale satellitare all'aperto è ottenuto rapidamente con una precisione di circa 4 metri. Anche all'interno, il Mi 11 è in grado di determinare la sua posizione abbastanza velocemente.

Per essere in grado di valutare la precisione di posizionamento del nostro dispositivo di prova nella pratica, abbiamo contemporaneamente registrato un percorso con il computer da bicicletta GPS Garmin Edge 500 a scopo di confronto. Le deviazioni sono piccole, così che ci sono solo circa 160 metri tra l'ammiraglia Xiaomi e il dispositivo di navigazione alla fine del percorso di prova di 10,5 chilometri. Anche l'andamento dettagliato del tracciamento GPS è convincente con una precisione di localizzazione accurata.

Garmin Edge 500 GPS
Garmin Edge 500 GPS
Garmin Edge 500 GPS
Garmin Edge 500 GPS
Garmin Edge 500 GPS
Garmin Edge 500 GPS
Xiaomi Mi 11 GPS
Xiaomi Mi 11 GPS
Xiaomi Mi 11 GPS
Xiaomi Mi 11 GPS
Xiaomi Mi 11 GPS
Xiaomi Mi 11 GPS

Qualità del telefono e delle chiamate - Mi 11 con VoLTE

Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11

La qualità delle chiamate del telefono Xiaomi è molto buona, e le capacità di comunicazione via Skype sono anche convincenti grazie ai due microfoni del Mi 11. Non abbiamo riscontrato fastidiose interruzioni o problemi di ricezione durante le nostre chiamate con il Mi 11. Le voci sono riprodotte chiaramente, e anche la persona con cui abbiamo parlato ha definito le nostre come molto chiare.

Lo smartphone Xiaomi supporta anche standard come VoLTE o chiamate WLAN.

Fotocamere - smartphone Xiaomi con configurazione a tripla fotocamera

Foto scattata con la fotocamera frontale del Mi 11
Foto scattata con la fotocamera frontale del Mi 11

La configurazione della fotocamera del Mi 11 consiste in una fotocamera principale da 108 MP stabilizzata otticamente e un obiettivo ultra grandangolare da 13 MP con apertura f/2.4, oltre a una fotocamera da 5 MP che serve principalmente come una fotocamera macro e per gli scatti di ritratto. In termini di capacità di zoom, si deve scendere a compromessi con il Mi 11 in assenza di un obiettivo dedicato con un'elevata lunghezza focale equivalente. Di conseguenza, i soggetti lontani sono catturati in modo sfocato e con pochi dettagli - c'è ancora spazio per i modelli Pro e Ultra della generazione Mi 11 a questo proposito.

Le foto sono scattate con pixel-binning 4:1 di default e sono molto belle da vedere. Tuttavia, con un prezzo di poco meno di 800 euro (~$969), dobbiamo applicare standard molto più elevati che nella patria del Mi 11. Troviamo che i leggeri deficit di nitidezza nei bordi delle immagini così come i dettagli un po' bassi siano subottimali in questa fascia di prezzo. Soprattutto in condizioni di luce molto bassa, una notevole quantità di sfocatura predomina con il telefono Xiaomi. Grazie all'apertura f/1.85 e al grande sensore, l'illuminazione e la sensibilità alla luce sono molto buone. Tuttavia, Samsung ha mostrato nel corso dello scorso anno che è possibile ottenere ancora molta qualità attraverso gli aggiornamenti software quando si tratta di sensori Samsung.

L'obiettivo ultra grandangolare con un campo visivo relativamente ampio di 123° offre una qualità d'immagine molto decente, ma è alterata e c'è una mancanza di nitidezza chiaramente visibile nei bordi. Tuttavia, i dettagli e la dinamica dell'immagine così come la riproduzione dei colori sono convincenti, soprattutto quando si guardano le foto grandangolari scattate con l'iPhone 12 Pro e il Huawei Mate 40 Pro. Tuttavia, il rumore aumenta rapidamente con l'aumentare dell'oscurità a causa dell'apertura massima più lenta.

Per quanto riguarda i video, non abbiamo trovato la nuova modalità video Super Night Scene nelle impostazioni, dove gli algoritmi AI sono destinati a garantire una buona qualità video in condizioni di scarsa illuminazione. Tuttavia, la registrazione video 8K e i video HDR sono supportati. La qualità video è buona ma non da leader di mercato. Inoltre, l'impossibilità di cambiare obiettivo durante una registrazione attiva sarà probabilmente un po' fastidiosa per alcuni utenti.

La fotocamera frontale da 20 MP nel foro del display mostra solide capacità fotografiche alla luce del giorno, ma i selfie avrebbero beneficiato di una nitidezza leggermente superiore. La fotocamera frontale della serie Mi può registrare solo video in risoluzione Full HD (1920x1080 pixel) fino a 30 fotogrammi al secondo.

Ultra grandangolo
Ultra grandangolo
Grandangolo
Zoom 2x
Zoom 10x
Zoom 30x (max)
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Wide-angleWide-angleLow-lightUltra wide-angle5x zoom
click per caricare le immagini

Sottoponiamo la fotocamera principale posteriore a ulteriori test in condizioni di luce controllata. Con il ColorChecker Passport, analizziamo la riproduzione dei colori dell'obiettivo da 108 MP rispetto ai colori di riferimento reali. Facciamo una misurazione in piena illuminazione da studio e una con un'intensità luminosa di 1 lux.

I colori sono ben riprodotti con il Mi 11, e le deviazioni non rivelano alcuna reale debolezza. Rispetto ai colori di riferimento, il telefono mostra colori più luminosi di quanto siano, il che è tipico degli smartphones. La nitidezza delle immagini è abbastanza decente nella nostra tabella di test. Tuttavia, i bordi dell'immagine non sono del tutto nitidi, e sono un po' spigolosi in alcuni punti.

ColorChecker
21.3 ∆E
8.8 ∆E
16 ∆E
24 ∆E
12.9 ∆E
6.3 ∆E
9.3 ∆E
17.1 ∆E
12.2 ∆E
9.5 ∆E
9.5 ∆E
8 ∆E
14.4 ∆E
15.7 ∆E
15 ∆E
2.9 ∆E
10 ∆E
13.3 ∆E
5.8 ∆E
2.2 ∆E
8.5 ∆E
13.6 ∆E
10.2 ∆E
1.2 ∆E
ColorChecker Xiaomi Mi 11: 11.14 ∆E min: 1.21 - max: 23.96 ∆E
ColorChecker
28.6 ∆E
53.7 ∆E
39.1 ∆E
35.9 ∆E
44.7 ∆E
62.9 ∆E
52.9 ∆E
35.1 ∆E
42.5 ∆E
27 ∆E
65.4 ∆E
64.1 ∆E
29.9 ∆E
48.1 ∆E
36.7 ∆E
76.3 ∆E
43.1 ∆E
43.6 ∆E
89.7 ∆E
70.3 ∆E
51.5 ∆E
36.5 ∆E
23.3 ∆E
12.9 ∆E
ColorChecker Xiaomi Mi 11: 46.41 ∆E min: 12.89 - max: 89.72 ∆E

Accessori e garanzia - Mi 11 con alimentatore

Adattatore di alimentazione CN per il Mi 11
Adattatore di alimentazione CN per il Mi 11

Oltre allo smartphone Xiaomi, nella confezione sono inclusi un cavo USB, una custodia protettiva, un adattatore da USB Type-C a 3,5 mm e un alimentatore da 55 watt. Come forse già sapete, quest'anno non c'è più un caricabatterie nella confezione della variante cinese.

Il oeriodo di garanzia è di 12 mesi. Con il nostro dispositivo di importazione, fornito da TradingShenzhen, c'è la possibilità di inviare il dispositivo ad un indirizzo di spedizione tedesco in caso di reclamo in garanzia. Di conseguenza, una spedizione in Cina che richiede molto tempo non è necessaria.

Dispositivi di input ed utilizzo - Xiaomi Mi 11 con frequenza di campionamento del tocco di 480 Hz

È possibile sbloccare lo schermo utilizzando l'identificazione biometrica tramite impronta digitale o riconoscimento facciale. Lo scanner ottico di impronte digitali sotto il pannello OLED risponde in modo affidabile, ma a volte ci vuole un po' prima che il dito venga riconosciuto. Il tasso di riconoscimento del sensore è comunque molto buono. Anche la funzione di sblocco facciale funziona in modo affidabile, ma questa opzione non è sicura a causa dell'uso della fotocamera frontale.

Non solo la frequenza di aggiornamento (120 Hz) è molto alta, ma anche la frequenza di campionamento del touchscreen (480 Hz), con il risultato che gli input vengono implementati in modo molto fluido sul pannello OLED da 6,81 pollici. Ci piace molto anche il sistema di vibrazione. Il motore di vibrazione "lineare dell'asse Z" nel Mi 11 fornisce un feedback nitido e funziona ad un livello di qualità elevato.

Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11

Display - AMOLED DotDisplay nel Mi 11 a 1440p

Griglia subpixel
Griglia subpixel

Lo schermo AMOLED da 6,81 pollici raggiunge un'alta luminosità di 845 cd/m² nelle nostre misurazioni con un'illuminazione omogenea. Controlliamo anche la luminosità con un rapporto uniformemente distribuito di aree scure e luminose (APL50) nel nostro test. Anche qui possiamo determinare una luminosità molto alta di 1.180 cd/m². Anche il test APL10 (1.271 cd/m²) non raggiunge le specifiche di Xiaomi (1.500 nits), ma la luminosità è assolutamente sufficiente per i contenuti HDR in entrambi i casi.

Mentre Samsung ha fatto un passo indietro dopo diversi anni in termini di risoluzione nei suoi smartphones di punta "economici" S21eS21+ Xiaomi porta finalmente il WQHD+ nei telefoni Mi. Se ogni utente ha bisogno dei 3200x1440 pixel resta da vedere, ma i contenuti digitali vengono visualizzati molto nitidamente con il Mi 11, e l'alta frequenza di aggiornamento di 120 fps è anche a livello di ammiraglia.

Lo smartphone Xiaomi utilizza la modulazione di larghezza di impulso (PWM) ad alta frequenza di 257,7-485,4 Hz per il controllo della luminosità. È disponibile anche una modalità di oscuramento DC; qui abbiamo misurato 119-122 Hz.

846
cd/m²
839
cd/m²
852
cd/m²
847
cd/m²
840
cd/m²
850
cd/m²
843
cd/m²
833
cd/m²
851
cd/m²
Distribuzione della luminosità
tested with X-Rite i1Pro 2
Massima: 852 cd/m² (Nits) Media: 844.6 cd/m² Minimum: 2.38 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 98 %
Al centro con la batteria: 840 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 1.2 | 0.5-29.43 Ø5
ΔE Greyscale 2 | 0.57-98 Ø5.2
98.6% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.26
Xiaomi Mi 11
LED DotDisplay, 3200x1440, 6.81
OnePlus 8 Pro
AMOLED, 3168x1440, 6.78
Huawei P40 Pro
OLED, 2640x1200, 6.58
Google Pixel 5
OLED, 2340x1080, 6.00
Oppo Reno4 Pro
AMOLED, 2400x1080, 6.50
Samsung Galaxy S21+
Dynamic AMOLED 2X, 2400x1080, 6.70
Screen
19%
-5%
3%
-81%
-13%
Brightness middle
840
796
-5%
584
-30%
635
-24%
790
-6%
814
-3%
Brightness
845
779
-8%
576
-32%
636
-25%
789
-7%
814
-4%
Brightness Distribution
98
94
-4%
95
-3%
97
-1%
95
-3%
97
-1%
Black Level *
Colorchecker dE 2000 *
1.2
0.68
43%
1.1
8%
0.8
33%
2.8
-133%
2
-67%
Colorchecker dE 2000 max. *
2.7
1.55
43%
2.3
15%
2.2
19%
7.7
-185%
3.6
-33%
Greyscale dE 2000 *
2
1.1
45%
1.8
10%
1.7
15%
5
-150%
1.4
30%
Gamma
2.26 97%
2.237 98%
2.16 102%
2.23 99%
2.29 96%
2.12 104%
CCT
6492 100%
6310 103%
6355 102%
6492 100%
6716 97%
6568 99%

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 485.4 Hz ≤ 99 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 485.4 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 99 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 485.4 Hz è relativamente elevata, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbe notare alcun flickering. Tuttavia, è stato segnalato che alcuni utenti sono sensibili al PWM a 500 Hz ed oltre, quindi prestate attenzione.

In confronto: 53 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 17753 (minimo: 5 - massimo: 3846000) Hz è stata rilevata.

L'analisi effettuata utilizzando lo spettrofotometro e il software CalMAN ha portato a deviazioni medie Delta E molto basse rispetto allo spazio colore sRGB (profilo: Original) nello smartphone Mi, con la gamma ideale composta da valori inferiori a 3. La temperatura del colore di 6.492 K è perfetta rispetto al valore ideale di 6.500 K. Gli spazi colore che abbiamo misurato (sRGB, P3) sono quasi completamente coperti dal pannello OLED. Inoltre, non notiamo alcuna sfumatura di colore.

Precisione del colore (spazio colore target: P3; profilo: Auto)
Precisione del colore (spazio colore target: P3; profilo: Auto)
Spazio colore (spazio colore di destinazione: P3; profilo: Auto)
Spazio colore (spazio colore di destinazione: P3; profilo: Auto)
Scale di grigi (spazio colore di destinazione: P3; profilo: Auto)
Scale di grigi (spazio colore di destinazione: P3; profilo: Auto)
Saturazione del colore (spazio colore di destinazione: P3; profilo: Auto)
Saturazione del colore (spazio colore di destinazione: P3; profilo: Auto)
Accuratezza del colore (spazio colore target: sRGB; profilo: Original)
Accuratezza del colore (spazio colore target: sRGB; profilo: Original)
Spazio colore (spazio colore di destinazione: sRGB; profilo: Originale)
Spazio colore (spazio colore di destinazione: sRGB; profilo: Originale)
Scale di grigi (spazio colore di destinazione: sRGB; profilo: Original)
Scale di grigi (spazio colore di destinazione: sRGB; profilo: Original)
Saturazione del colore (spazio colore di destinazione: sRGB; profilo: Originale)
Saturazione del colore (spazio colore di destinazione: sRGB; profilo: Originale)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
3.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 1.6 ms Incremento
↘ 1.6 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.1 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 10 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (21.4 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
3.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 2 ms Incremento
↘ 1.2 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.1 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 9 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (33.6 ms).

Il display del Mi 11 non mostra alcun difetto all'esterno - va notato che solo una luminosità massima di 482 cd/m² viene raggiunta senza il sensore di luce ambientale. Il contenuto del display AMOLED può essere letto facilmente alla luce diretta del sole. Anche i riflessi possono essere superati.

Gli angoli di visualizzazione sono ad un livello molto buono grazie alla tecnologia OLED integrata. Anche da angoli di visione molto piatti, lo schermo visualizza i colori in modo preciso e vivido. Non abbiamo notato alcun cambiamento di colore.

Prestazioni - telefono Xiaomi con Snapdragon 888

L'ultimo chipset di fascia alta di Qualcomm che è installato nel Mi 11 è basato sulla nuova unità CPU Kryo 680. Integra un veloce "Prime Core" basato sull'architettura Arm Cortex-X1 con una velocità di clock fino a 2,84 GHz, tre cores veloci basati su Cortex-A78 (2,42 GHz) e quattro cores Arm Cortex-A55 con una velocità di clock massima di 1,8 GHz. Questo dovrebbe dare allo Snapdragon 888 un aumento delle prestazioni del 15% rispetto al predecessore. Oltre all'unità CPU, il chipset ha un Qualcomm Adreno 660 come processore grafico così come un'unità di calcolo Hexagon 780 e il Qualcomm Sensing Hub per le applicazioni AI.

Nel nostro pacchetto di benchmarks, lo Snapdragon 888 nel Mi 11 mostra la sua forza - in uno stato ben raffreddato, cioè. Durante il carico prolungato, il telefono Xiaomi segnala uno stato di protezione da surriscaldamento, e i benchmarks vengono interrotti. Ma anche senza crash dovuti al surriscaldamento, valutare le prestazioni del dispositivo è abbastanza difficile, perché i risultati dello stesso benchmark mostrano grandi variazioni.

Rispetto all'Exynos 2100 nel Samsung Galaxy S21 Ultra, lo Snapdragon 888 si comporta alla pari con il SoC di punta di Samsung, ma è difficile determinare il "vero" divario di prestazioni a causa del throttling del Mi 11. Nei test grafici, il Mali-G78 MP14 è alla pari con l'Adreno 660 - almeno per la maggior parte. Nel test T-Rex di GFX Bench, i punteggi Offscreen del Mi 11 in particolare sono molto buoni.

Il Mi 11 lascia un'ottima impressione nell'uso quotidiano, perché i problemi termici sono quasi inesistenti. Le prestazioni del sistema sono eccezionali, e i tempi di caricamento delle applicazioni sono molto veloci. Questo è dovuto anche alle veloci velocità di lettura e scrittura dello storage UFS. Tuttavia, queste sono relativamente basse per lo standard 3.1, considerando che lo Snapdragon 888 dovrebbe supportare l'intera larghezza di banda.

Geekbench 5.5
Single-Core (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
1136 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
909 Points -20%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
779 Points -31%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
598 Points -47%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
608 Points -46%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
1100 Points -3%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
1326 Points +17%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
1106 Points -3%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (976 - 1198, n=27)
1118 Points -2%
Media della classe Smartphone
  (119 - 2138, n=207, ultimi 2 anni)
921 Points -19%
Multi-Core (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
3784 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
3318 Points -12%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
3165 Points -16%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1635 Points -57%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
1784 Points -53%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
3364 Points -11%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
3476 Points -8%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
3583 Points -5%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (3204 - 3810, n=27)
3571 Points -6%
Media della classe Smartphone
  (473 - 6681, n=207, ultimi 2 anni)
3030 Points -20%
Vulkan Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
4279 Points
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
923 Points -78%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
1145 Points -73%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
6259 Points +46%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
6252 Points +46%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (3894 - 6176, n=26)
4711 Points +10%
Media della classe Smartphone
  (79 - 9992, n=74, ultimi 2 anni)
4456 Points +4%
OpenCL Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
4674 Points
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
1256 Points -73%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
7514 Points +61%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
7400 Points +58%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (3100 - 4786, n=26)
4617 Points -1%
Media della classe Smartphone
  (434 - 10711, n=65, ultimi 2 anni)
4311 Points -8%
PCMark for Android
Work performance score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
14586 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
13471 Points -8%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
14352 Points -2%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
10007 Points -31%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
9042 Points -38%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
15718 Points +8%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
16741 Points +15%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (11823 - 18942, n=7)
14555 Points 0%
Media della classe Smartphone
  (ultimi 2 anni)
19297 Points +32%
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
12876 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
11153 Points -13%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
11341 Points -12%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
8954 Points -30%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
7820 Points -39%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
12255 Points -5%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
14362 Points +12%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (10231 - 15027, n=10)
12376 Points -4%
Media della classe Smartphone
  (11690 - 12871, n=2, ultimi 2 anni)
12281 Points -5%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
9343 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
8111 Points -13%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
6508 Points -30%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
2964 Points -68%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
3466 Points -63%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
8001 Points -14%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
7294 Points -22%
Huawei Mate 40 Pro
HiSilicon Kirin 9000, Mali-G78 MP24, 8192
9643 Points +3%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
8345 Points -11%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (6110 - 9839, n=21)
8532 Points -9%
Media della classe Smartphone
  (317 - 20131, n=175, ultimi 2 anni)
6969 Points -25%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
12023 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
9379 Points -22%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
6771 Points -44%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
2834 Points -76%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
3540 Points -71%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
10913 Points -9%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
11824 Points -2%
Huawei Mate 40 Pro
HiSilicon Kirin 9000, Mali-G78 MP24, 8192
12146 Points +1%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
10794 Points -10%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (7930 - 12914, n=21)
11629 Points -3%
Media della classe Smartphone
  (267 - 33376, n=174, ultimi 2 anni)
10131 Points -16%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
5249 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
5506 Points +5%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
5728 Points +9%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
3530 Points -33%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
3230 Points -38%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
4137 Points -21%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
3115 Points -41%
Huawei Mate 40 Pro
HiSilicon Kirin 9000, Mali-G78 MP24, 8192
5602 Points +7%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
4651 Points -11%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (2579 - 5366, n=21)
4511 Points -14%
Media della classe Smartphone
  (938 - 8480, n=174, ultimi 2 anni)
4300 Points -18%
Wild Life Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
5599 Points
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
3297 Points -41%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1015 Points -82%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
5668 Points +1%
Huawei Mate 40 Pro
HiSilicon Kirin 9000, Mali-G78 MP24, 8192
6779 Points +21%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
5756 Points +3%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (3958 - 5942, n=26)
5674 Points +1%
Media della classe Smartphone
  (395 - 13896, n=129, ultimi 2 anni)
2713 Points -52%
Wild Life Unlimited Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
5678 Points
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
3310 Points -42%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1022 Points -82%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
6010 Points +6%
Huawei Mate 40 Pro
HiSilicon Kirin 9000, Mali-G78 MP24, 8192
6923 Points +22%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
5873 Points +3%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (3959 - 5925, n=26)
5617 Points -1%
Media della classe Smartphone
  (394 - 20068, n=195, ultimi 2 anni)
6512 Points +15%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
T-Rex Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
120 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
60 fps -50%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps -50%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
45 fps -62%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
60 fps -50%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
119 fps -1%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
60 fps -50%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
104 fps -13%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (60 - 143, n=20)
102.5 fps -15%
Media della classe Smartphone
  (23 - 165, n=176, ultimi 2 anni)
85.2 fps -29%
1920x1080 T-Rex Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
268 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
206 fps -23%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
152 fps -43%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
48 fps -82%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
95 fps -65%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
242 fps -10%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
313.8 fps +17%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
154 fps -43%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (173 - 294, n=20)
247 fps -8%
Media della classe Smartphone
  (19 - 791, n=176, ultimi 2 anni)
252 fps -6%
GFXBench 3.0
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
91 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
60 fps -34%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
59 fps -35%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
30 fps -67%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
48 fps -47%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
119 fps +31%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
59.8 fps -34%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
69 fps -24%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (55 - 121, n=20)
93.9 fps +3%
Media della classe Smartphone
  (6.8 - 165, n=178, ultimi 2 anni)
73 fps -20%
1920x1080 1080p Manhattan Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
158 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
126 fps -20%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
118 fps -25%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
31 fps -80%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
54 fps -66%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
161 fps +2%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
170.4 fps +8%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
117 fps -26%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (101 - 180, n=20)
141.7 fps -10%
Media della classe Smartphone
  (9.2 - 363, n=178, ultimi 2 anni)
143.9 fps -9%
GFXBench 3.1
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
59 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
60 fps +2%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
52 fps -12%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
21 fps -64%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
33 fps -44%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
103 fps +75%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
59 fps 0%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
51 fps -14%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (36 - 105, n=20)
71.5 fps +21%
Media della classe Smartphone
  (3.7 - 158, n=178, ultimi 2 anni)
61.7 fps +5%
1920x1080 Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
111 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
88 fps -21%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
75 fps -32%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
22 fps -80%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
37 fps -67%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
107 fps -4%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
106 fps -5%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
74 fps -33%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (69 - 126, n=20)
98.9 fps -11%
Media della classe Smartphone
  (6.2 - 279, n=178, ultimi 2 anni)
101.4 fps -9%
GFXBench
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
33 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
45 fps +36%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
31 fps -6%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
13 fps -61%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
19 fps -42%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
56 fps +70%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
42.9 fps +30%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
30 fps -9%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (26 - 61, n=20)
47.2 fps +43%
Media della classe Smartphone
  (5 - 117, n=178, ultimi 2 anni)
44.1 fps +34%
1920x1080 Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
67 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
51 fps -24%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
44 fps -34%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
12 fps -82%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
21 fps -69%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
62 fps -7%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
75 fps +12%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
58 fps -13%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (42 - 74, n=20)
60.6 fps -10%
Media della classe Smartphone
  (2.9 - 166, n=177, ultimi 2 anni)
61.3 fps -9%
on screen Aztec Ruins Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
41 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
48 fps +17%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
36 fps -12%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
13 fps -68%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
21 fps -49%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
64 fps +56%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
53.5 fps +30%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
37 fps -10%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (32 - 73, n=26)
55.7 fps +36%
Media della classe Smartphone
  (3.6 - 123, n=218, ultimi 2 anni)
45.1 fps +10%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
79 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
54 fps -32%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
50 fps -37%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
13 fps -84%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
23 fps -71%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
64 fps -19%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
85 fps +8%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
69 fps -13%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (46 - 87, n=27)
70.4 fps -11%
Media della classe Smartphone
  (2.3 - 229, n=218, ultimi 2 anni)
66.2 fps -16%
on screen Aztec Ruins High Tier Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
25 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
31 fps +24%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
23 fps -8%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
8.8 fps -65%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
13 fps -48%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
44 fps +76%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
40 fps +60%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
26 fps +4%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (25 - 51, n=26)
38.5 fps +54%
Media della classe Smartphone
  (0.85 - 119, n=218, ultimi 2 anni)
33.4 fps +34%
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
29 fps
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
20 fps -31%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
19 fps -34%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
5.3 fps -82%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
8.4 fps -71%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
27 fps -7%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
30 fps +3%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
28 fps -3%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (19 - 32, n=26)
27.5 fps -5%
Media della classe Smartphone
  (0.85 - 94, n=218, ultimi 2 anni)
26.5 fps -9%
AnTuTu v8 - Total Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
700592 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
585231 Points -16%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
496966 Points -29%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
288970 Points -59%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
316129 Points -55%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
617805 Points -12%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
510245 Points -27%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
633158 Points -10%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (569595 - 740847, n=12)
677749 Points -3%
AImark - Score v2.x (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
209984 Points
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
73666 Points -65%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
226728 Points +8%
Apple iPhone 12 Pro Max
Apple A14 Bionic, A14 Bionic GPU, 6144
92533 Points -56%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
241222 Points +15%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (171404 - 264766, n=15)
243759 Points +16%
Media della classe Smartphone
  (1043 - 139804, n=41, ultimi 2 anni)
23288 Points -89%
BaseMark OS II
Overall (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
6361 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
5993 Points -6%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
5589 Points -12%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
3290 Points -48%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
3949 Points -38%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
6144 Points -3%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
6247 Points -2%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (5839 - 6985, n=20)
6495 Points +2%
Media della classe Smartphone
  (411 - 11438, n=160, ultimi 2 anni)
5900 Points -7%
System (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
10377 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
10058 Points -3%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
9782 Points -6%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
5960 Points -43%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
6807 Points -34%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
10492 Points +1%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
10936 Points +5%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (9119 - 11774, n=20)
10766 Points +4%
Media della classe Smartphone
  (2376 - 16475, n=160, ultimi 2 anni)
9844 Points -5%
Memory (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
8789 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
7240 Points -18%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
6038 Points -31%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
5381 Points -39%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
4929 Points -44%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
6246 Points -29%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
6588 Points -25%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (5352 - 9044, n=20)
7316 Points -17%
Media della classe Smartphone
  (670 - 12716, n=160, ultimi 2 anni)
6414 Points -27%
Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
12732 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
11842 Points -7%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
10138 Points -20%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
2560 Points -80%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
5178 Points -59%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
14636 Points +15%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
14362 Points +13%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (9399 - 15739, n=20)
13676 Points +7%
Media della classe Smartphone
  (697 - 58651, n=160, ultimi 2 anni)
14793 Points +16%
Web (ordina per valore)
Xiaomi Mi 11
Qualcomm Snapdragon 888 5G, Adreno 660, 8192
1434 Points
OnePlus 8 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
1496 Points +4%
Huawei P40 Pro
HiSilicon Kirin 990 5G, Mali-G76 MP16, 8192
1629 Points +14%
Google Pixel 5
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1428 Points 0%
Oppo Reno4 Pro
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 12288
1399 Points -2%
Samsung Galaxy S21+
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 8192
1486 Points +4%
Samsung Galaxy S21 Ultra
Samsung Exynos 2100 5G, Mali-G78 MP14, 12288
1471 Points +3%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
  (1434 - 1983, n=20)
1683 Points +17%
Media della classe Smartphone
  (10 - 2145, n=160, ultimi 2 anni)
1514 Points +6%
Jetstream 2 - Total Score
Media della classe Smartphone (13.8 - 351, n=166, ultimi 2 anni)
108.5 Points +30%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G (61.3 - 125.1, n=13)
96.1 Points +16%
Xiaomi Mi 11 (Chrome 88)
83.2 Points
Huawei P40 Pro (Huawei Browser 10.1)
70 Points -16%
Samsung Galaxy S21+ (Chrome 88.0.4324.152)
66.3 Points -20%
OnePlus 8 Pro (Chrome 80)
63.4 Points -24%
Google Pixel 5 (Chrome 86.0.4240.110)
50.8 Points -39%
JetStream 1.1 - Total Score
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G (77 - 223, n=19)
168.8 Points +22%
Xiaomi Mi 11 (Chrome 88)
137.9 Points
Samsung Galaxy S21+ (Chrome 88.0.4324.152)
117.8 Points -15%
Huawei P40 Pro (Huawei Browser 10.1)
116.6 Points -15%
OnePlus 8 Pro (Chrome 80)
114.8 Points -17%
Media della classe Smartphone (ultimi 2 anni)
104.3 Points -24%
Google Pixel 5 (Chrome 86.0.4240.110)
88.9 Points -36%
Oppo Reno4 Pro (Chrome 86)
53.5 Points -61%
Speedometer 2.0 - Result
Media della classe Smartphone (14.9 - 445, n=150, ultimi 2 anni)
111.3 runs/min +77%
Samsung Galaxy S21+ (Chrome 88.0.4324.152)
85.8 runs/min +37%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G (46.9 - 121, n=12)
84.1 runs/min +34%
Huawei P40 Pro (Huawei Browser 10.1)
71.8 runs/min +14%
OnePlus 8 Pro (Chome 80)
67.7 runs/min +8%
Xiaomi Mi 11 (Chrome 88)
62.8 runs/min
Google Pixel 5 (Chrome 86.0.4240.110)
49.2 runs/min -22%
WebXPRT 3 - Overall
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G (103 - 182, n=18)
143.1 Points +15%
Media della classe Smartphone (39 - 304, n=114, ultimi 2 anni)
137.1 Points +11%
Xiaomi Mi 11 (Chrome 88)
124 Points
OnePlus 8 Pro (Chrome 80)
104 Points -16%
Samsung Galaxy S21+ (Chrome 88.0.4324.152)
102 Points -18%
Google Pixel 5 (Chrome 86.0.4240.110)
77 Points -38%
Oppo Reno4 Pro (Chrome 86)
50 Points -60%
Huawei P40 Pro
Points -100%
Octane V2 - Total Score
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G (23491 - 47543, n=20)
35591 Points +29%
Media della classe Smartphone (2228 - 89112, n=211, ultimi 2 anni)
33643 Points +22%
Samsung Galaxy S21+ (Chrome 88.0.4324.152)
28247 Points +3%
Xiaomi Mi 11 (Chrome 88)
27539 Points
Huawei P40 Pro (Huawei Browser 10.1)
23690 Points -14%
OnePlus 8 Pro (Chrome 80)
23678 Points -14%
Google Pixel 5 (Chrome 86.0.4240.110)
18629 Points -32%
Oppo Reno4 Pro (Chrome 86)
11059 Points -60%
Mozilla Kraken 1.1 - Total
Oppo Reno4 Pro (Chrome 86)
4534 ms * -163%
Google Pixel 5 (Chrome 86.0.4240.110)
2470 ms * -43%
OnePlus 8 Pro (Chrome 80)
1945 ms * -13%
Huawei P40 Pro (Huawei Browser 10.1)
1914 ms * -11%
Samsung Galaxy S21+ (Chrome 88.0.4324.152)
1744 ms * -1%
Xiaomi Mi 11 (Chrome 88)
1722 ms *
Media della classe Smartphone (388 - 9999, n=166, ultimi 2 anni)
1544 ms * +10%
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G (891 - 1841, n=20)
1319 ms * +23%

* ... Meglio usare valori piccoli

Xiaomi Mi 11OnePlus 8 ProHuawei P40 ProGoogle Pixel 5Oppo Reno4 ProSamsung Galaxy S21+Media 128 GB UFS 3.1 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
-15%
-16%
-55%
-44%
12%
-6%
9%
Sequential Read 256KB
1615
1627
1%
1775
10%
851
-47%
943
-42%
1623
0%
Sequential Write 256KB
754
730
-3%
395.7
-48%
190
-75%
473.7
-37%
1037
38%
Random Read 4KB
278.5
208.3
-25%
228.1
-18%
138.9
-50%
159.4
-43%
309.6
11%
Random Write 4KB
289.3
197.7
-32%
271.8
-6%
155.9
-46%
139.6
-52%
283.3
-2%

Giochi - telefono Xiaomi con Adreno 660

Le prestazioni 3D del Mi 11 sono messe alla prova con alcuni giochi esigenti dal Play Store. In combinazione con l'app GameBench, registriamo i frame rates durante le sessioni di gioco.

I giochi pesanti dal punto di vista grafico sono costantemente riprodotti a 60 FPS stabili nella migliore qualità dell'immagine; Xiaomi sembra limitare il Mi 11 in questo caso. Anche PUBG Mobile è giocabile senza problemi ad un alto 40 FPS in Ultra HD. I cali di frame-rate non sono visibili nel gioco sparatutto anche con le impostazioni grafiche più alte.

Non solo il telefono Xiaomi è adatto ai giocatori a causa della nuova GPU Adreno 660 ma anche per l'altissimo valore di campionamento touch di 480 Hz e per la funzione Game Quick Touch di Qualcomm, che ha lo scopo di migliorare notevolmente i tempi di risposta per gli input touch. I sensori e il display OLED hanno risposto in modo impeccabile nel test. In contrasto con i benchmarks, lo sviluppo di calore è assolutamente mantenuto nei limiti.

051015202530354045505560Tooltip
Xiaomi Mi 11; Asphalt 9: Legends: Ø59.1 (49-61)
Xiaomi Mi 11; PUBG Mobile; Smooth: Ø59.7 (52-61)
Xiaomi Mi 11; PUBG Mobile; Balanced: Ø59.8 (58-61)
Xiaomi Mi 11; PUBG Mobile; HD: Ø59.7 (53-61)
Xiaomi Mi 11; PUBG Mobile; Ultra HD: Ø40 (39-41)
Xiaomi Mi 11; Real Racing 3: Ø60.2 (57-61)

Emissioni - Mi 11 soffre di throttling

Temperature

La parte in vetro posteriore del Mi 11 si riscalda in modo relativamente evidente sotto carico permanente. Di solito usiamo il test della batteria dell'app GFXBench per controllare lo sviluppo del calore interno. I rispettivi scenari vengono eseguiti 30 volte di fila, e sia lo stato della batteria che i frame rates vengono registrati. Tuttavia, non possiamo analizzare il comportamento della temperatura del SoC Qualcomm, perché il test viene terminato dopo un tempo relativamente breve a causa della protezione dal surriscaldamento.

Tuttavia, alte fluttuazioni di frame-rate possono essere identificate sulla base dei risultati dei singoli test. Il Mi 11 a volte rallenta fino al 50% sotto carico intenso della CPU nel test T-Rex. Il refresh rate nativo limita i valori Onscreen con un raffreddamento ottimale, ma raggiungiamo solo 60 fps quando eseguiamo il benchmark più volte.

Tuttavia, lo sviluppo di calore è (probabilmente) difficilmente un problema reale nell'uso quotidiano - sotto un carico "normale", come una sessione di gioco di 30 minuti o diversi video 8K di fila, lo sviluppo di calore è chiaramente percettibile, ma non notiamo alcuna perdita di prestazioni. Anche la stabilità del Mi 11 nello stress test di stabilità Wild Life è molto decente. Se questo sia valido nelle temperature estive è quantomeno discutibile.

3DMark - Wild Life Stress Test Stability
Huawei P40 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990 5G, 256 GB UFS 3.0 Flash
99.8 % +11%
Google Pixel 5
Adreno 620, SD 765G, 128 GB UFS 2.1 Flash
94.7 % +5%
Xiaomi Mi 11
Adreno 660, SD 888 5G, 128 GB UFS 3.1 Flash
90.2 (5064min - 5613max) %
Samsung Galaxy S21+
Mali-G78 MP14, Exynos 2100 5G, 128 GB UFS 3.1 Flash
65.8 (3805min - 5781max) % -27%
Carico massimo
 37 °C37.2 °C37.6 °C 
 36.7 °C37.1 °C36.3 °C 
 36.5 °C35.2 °C33.8 °C 
Massima: 37.6 °C
Media: 36.4 °C
34 °C35.9 °C37.3 °C
32.5 °C35.8 °C37.5 °C
32.1 °C34.6 °C36 °C
Massima: 37.5 °C
Media: 35.1 °C
Alimentazione (max)  27.5 °C | Temperatura della stanza 22 °C | Fluke t3000FC (calibrated) & Voltcraft IR-260
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 36.4 °C / 98 F, rispetto alla media di 32.7 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 37.6 °C / 100 F, rispetto alla media di 35 °C / 95 F, che varia da 21.9 a 56 °C per questa classe Smartphone.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 37.5 °C / 100 F, rispetto alla media di 33.8 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 28.2 °C / 83 F, rispetto alla media deld ispositivo di 32.7 °C / 91 F.

Altoparlanti

Il Mi 11 ha un sistema simmetrico a doppio altoparlante sulla parte superiore e inferiore del case. Gli altoparlanti stereo accordati da Harman Kardon offrono un suono molto bello. L'uscita musicale non presenta quasi nessun basso, ma in compenso ha alti e medi molto lineari. Le cadute sono appena visibili nel diagramma del rumore rosa, anche con toni super alti. Attualmente, non c'è molto di meglio nel segmento degli smartphones.

Xiaomi non ha incluso un jack audio nel Mi 11, ma la riproduzione musicale tramite la porta USB offre un suono pulito. Gli utenti che vogliono utilizzare cuffie wireless possono anche godere del supporto aptX, AAC, LHDC e LDAC.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs202634.52528.328.63123.329.24024.328.85033.936.46322.527.78022.525.910023.925.612517.23716019.948.920016.548.625013.350.931517.656.84002055.950019.66663023.268.680013.270.7100012.672.4125012.674.916001473.5200012.776.5250012.777.5315013.278.6400013.774.6500013.773.9630013.974.1800013.473.3100001474.61250014.768.81600015.763.2SPL27.386.8N0.967.5median 14median 70.7Delta2.88.62633.328.333.323.323.524.330.433.935.822.526.222.519.623.923.317.231.119.94716.550.513.353.517.6582060.419.664.223.267.513.271.512.673.612.678.51476.712.776.912.777.113.278.913.776.813.774.113.973.813.474.91475.114.769.515.758.527.387.80.971.6median 14median 71.62.89.1hearing rangehide median Pink NoiseXiaomi Mi 11Samsung Galaxy S21+
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Xiaomi Mi 11 analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (86.8 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 26% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (9.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.5% rispetto alla media
(+) | medi lineari (5.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 4.5% dalla media
(+) | alti lineari (2.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (17.8% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 10% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% simile, 83% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 12%, medio di 38%, peggiore di 134%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 31% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 8% similare, 61% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 4%, medio di 25%, peggiore di 134%

Samsung Galaxy S21+ analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (87.8 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 27.7% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (11.1% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi ridotti - circa 5.3% inferiori alla media
(+) | medi lineari (4.9% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 4.2% dalla media
(+) | alti lineari (2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (18.7% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 16% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 9% simile, 76% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 12%, medio di 38%, peggiore di 134%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 37% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 8% similare, 55% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 4%, medio di 25%, peggiore di 134%

Durata della batteria - Xiaomi Mi 11 con ricarica wireless a 50 watt

Consumo energetico

La batteria da 4.600 mAh del Mi 11 si carica a 55 watt tramite USB-C PD e in modalità wireless a un massimo di 50 watt. I dispositivi abilitati Qi possono anche essere caricati in modalità wireless a 10 watt con la funzione di ricarica wireless inversa. Con la tecnologia di ricarica rapida dell'alimentatore da 55 watt, il Mi 11 si ricarica completamente in circa 40 minuti quando la batteria è completamente esaurita.

Il consumo di energia non è particolarmente efficiente. I picchi di consumo di quasi 12 watt sotto carico in particolare sono relativamente alti.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.02 / 0.24 Watt
Idledarkmidlight 1.57 / 1.92 / 1.94 Watt
Sotto carico midlight 6.32 / 11.65 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Attualmente utilizziamo il Metrahit Energy, un multimetro digitale professionale per la misurazione della qualità della potenza e dell'energia monofase, per le nostre misurazioni.
Xiaomi Mi 11
4600 mAh
OnePlus 8 Pro
4510 mAh
Huawei P40 Pro
4200 mAh
Google Pixel 5
4080 mAh
Oppo Reno4 Pro
4000 mAh
Samsung Galaxy S21+
4800 mAh
Media Qualcomm Snapdragon 888 5G
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
-33%
37%
58%
14%
27%
18%
25%
Idle Minimum *
1.57
2.2
-40%
0.92
41%
0.69
56%
0.95
39%
0.74
53%
1.066 ?(0.46 - 1.8, n=23)
32%
Idle Average *
1.92
3.3
-72%
1.41
27%
0.82
57%
2.49
-30%
1.27
34%
Idle Maximum *
1.94
3.7
-91%
1.47
24%
0.85
56%
2.58
-33%
1.33
31%
1.733 ?(0.78 - 3.1, n=23)
11%
Load Average *
6.32
5.9
7%
3.35
47%
2.73
57%
3.52
44%
6.32
-0%
Load Maximum *
11.65
8.3
29%
6.37
45%
4.4
62%
5.9
49%
9.61
18%

* ... Meglio usare valori piccoli

Durata della batteria

I tempi di autonomia della batteria dell'ammiraglia Xiaomi sono sotto la media; possono davvero convincere solo nel nostro test della batteria video. I nostri dispositivi di paragone possono essere confrontati al meglio con una luminosità regolata del display di 150 cd/m². Il Mi 11 è all'estremità inferiore del nostro gruppo di confronto con poco meno di 9 ore nel nostro test WLAN - riducendo il pannello a 1080p e 60 Hz nel menu delle impostazioni fornisce circa 2 ore in più.

Oltre all'inefficiente raffreddamento del Snapdragon 888, una delle ragioni per la resistenza relativamente bassa è il modem WLAN, perché il telefono Xiaomi dura quasi il doppio del tempo nel nostro ciclo video continuo con la WLAN disattivata.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
19ore 04minuti
WiFi Websurfing
8ore 47minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
16ore 11minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 34minuti
Xiaomi Mi 11
4600 mAh
OnePlus 8 Pro
4510 mAh
Huawei P40 Pro
4200 mAh
Google Pixel 5
4080 mAh
Oppo Reno4 Pro
4000 mAh
Samsung Galaxy S21+
4800 mAh
Autonomia della batteria
51%
20%
64%
80%
33%
Reader / Idle
1144
2103
84%
1474
29%
2245
96%
1780
56%
H.264
971
1023
5%
1137
17%
1466
51%
1174
21%
WiFi v1.3
527
923
75%
743
41%
808
53%
950
80%
651
24%
Load
214
296
38%
198
-7%
333
56%
282
32%

Pro

+ ottimo pannello OLED
+ altoparlanti molto buoni
+ alte prestazioni (con un buon raffreddamento)
+ design e costruzione
+ ricarica veloce (con cavo o wireless)
+ buone fotocamere ...

Contro

- nessuna opzione UHD per la cam anteriore
- USB 2.0
- Nessuna valutazione IP

Valutazione complessiva dello Xiaomi Mi 11 - Ancora molto attraente rispetto alla concorrenza

Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11. Dispositivo di prova fornito da TradingShenzhen.
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 11. Dispositivo di prova fornito da TradingShenzhen.

L'ultimo arrivo della serie Mi è uno smartphone molto buono, ma le aspettative per l'ammiraglia di Xiaomi sono aumentate anche con la strategia di prezzo che è stata regolata dall'anno scorso. A prescindere dallo sviluppo di calore molto elevato in alcuni programmi di benchmark, che (probabilmente) non dovrebbe giocare un ruolo importante nell'uso quotidiano, il Mi 11 ha alcune aree con potenziale di miglioramento

Molto buono ma, purtroppo, non più economico.

Il modem WLAN nel telefono Xiaomi è piuttosto altalenante e consuma molta energia, con conseguenti tempi di autonomia subottimali, e anche la qualità della fotocamera lascia spazio agli aggiornamenti software. Forse Xiaomi avrebbe dovuto essere meno concentrata sulla commercializzazione della fotocamera da 108 MP qui, perché l'obiettivo da 48 MP del Mi 10 Ultra ci è piaciuto di più nel nostro test. La mancanza di una classificazione IP e lo standard USB 2.0 non si adattano molto al prezzo di listino di quasi 800 euro (~$969)

Tuttavia, il Mi 11 offre (ancora) molto in relazione al prezzo, soprattutto considerando i prezzi degli smartphones Galaxy S21 e le loro caratteristiche. Soprattutto, il pannello AMOLED molto luminoso e ad alta risoluzione in combinazione con le caratteristiche di ricarica rapida del telefono Xiaomi sono difficili da trovare in questa fascia di prezzo.

Prezzo e disponibilità

Il supporto di Widevine L1 e della banda LTE 20 così come i prezzi bassi in Cina rendono la versione CN del Mi 11 molto attraente quest'anno. I prezzi di importazione del Mi 11 partono da circa 580 euro (~$703). Inoltre, lo Xiaomi Mi 11 arriverà ufficialmente nel Regno Unito nel marzo 2021.

Xiaomi Mi 11 - 08/31/2022 v7
Marcus Herbrich

Chassis
88%
Tastiera
67 / 75 → 89%
Dispositivo di puntamento
94%
Connettività
56 / 70 → 80%
Peso
88%
Batteria
87%
Display
93%
Prestazioni di gioco
63 / 64 → 99%
Prestazioni Applicazioni
83 / 86 → 97%
Temperatura
91%
Rumorosità
100%
Audio
82 / 90 → 91%
Fotocamera
70%
Media
82%
87%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello Xiaomi Mi 11: potente smartphone di punta con limitazioni
Marcus Herbrich, 2021-02-21 (Update: 2024-05-28)