Notebookcheck

Fotocamere degli smartphones a confronto: Quale smartphone di punta ha la migliore fotocamera all'inizio del 2021?

Quale smartphone ha la migliore fotocamera: Xiaomi Mi 10 Ultra, Huawei P40 Pro Plus, Google Pixel 5, Samsung Galaxy S20 Ultra o OnePlus 8 Pro?
Quale smartphone ha la migliore fotocamera: Xiaomi Mi 10 Ultra, Huawei P40 Pro Plus, Google Pixel 5, Samsung Galaxy S20 Ultra o OnePlus 8 Pro?
Capolavoro di Xiaomi, Google è servita! Test della fotocamera: Xiaomi Mi 10 Ultra, Huawei P40 Pro Plus, Google Pixel 5, Samsung Galaxy S20 Ultra e OnePlus 8 Pro. Scopriremo quale smartphone di fascia alta sarà in testa alla fine nel nostro dettagliato confronto delle fotocamere.
Marcus Herbrich, 👁 Daniel Schmidt (traduzione a cura di G. De Luca), 🇺🇸 🇩🇪 ...
, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 

Dopo aver già testato gli smartphones di fascia alta nella prima metà dell'anno, ora analizziamo altri rappresentanti del reparto Android con le fotocamere potenzialmente migliori sul mercato.

Anche se il Mi 10 Ultra di Xiaomi fosse all'altezza della pubblicità delle sue fotocamere, Huawei fornisce ancora una volta il miglior telefono a bassa luminosità, o se Google eclissa l'élite fotografica con il suo ingegnoso software per fotocamere nel Pixel 5, lo vedremo nel nostro test finale delle fotocamere per il 2020.

Analizzeremo più da vicino le differenze nella qualità delle foto utilizzando diversi soggetti fotografici e situazioni di luce. Ma prima riassumeremo brevemente i requisiti tecnici dei moduli di fotocamera installati.


Fotocamera a confronto Xiaomi Mi 10 Ultra, Huawei P40 Pro Plus, Google Pixel 5, Samsung Galaxy S20 Ultra, OnePlus 8 Pro
Fotocamera a confronto Xiaomi Mi 10 Ultra, Huawei P40 Pro Plus, Google Pixel 5, Samsung Galaxy S20 Ultra, OnePlus 8 Pro

Configurazione delle fotocamere degli smartphones Android a confronto

OnePlus 8 Pro
OnePlus 8 Pro
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Galaxy S20 Ultra
Xiaomi Mi 10 Ultra
Xiaomi Mi 10 Ultra
Huawei P40 Pro Plus
Huawei P40 Pro Plus
Google Pixel 5
Google Pixel 5

I moduli della fotocamera posteriore del OnePlus 8 Pro sono composti da quattro obiettivi. La fotocamera principale è la nuova Sony IMX689 con un'apertura aperta di f/1,78 e 25 mm equivalente. A questa si aggiunge una fotocamera grandangolare da 48 MP (IMX586, equivalente a 14 mm) con un'apertura di f/2,2. Il filtro a colori Quad Bayer in entrambi i sensori di immagine Sony IMX può unire 2x2 pixel adiacenti in un unico grande pixel ciascuno. Il pacchetto della fotocamera dell'8 Pro è completato da un teleobiettivo da 8 MP (equivalente a 74 mm) con zoom 3x senza perdita e OIS.

La fotocamera principale del Samsung Galaxy S20 Ultra offre un grande sensore da 108 MP (ISOCELL Bright HM1, f/1,8, 25 mm equivalente), che non solo combina quattro pixel in un super pixel, ma nove contemporaneamente, in modo che l'immagine in uscita abbia 12 MP. La fotocamera con zoom da 48 MP (equivalente a 103 mm) e un ingrandimento 4x senza perdite, un obiettivo ultragrandangolare da 12 MP (f/2,2, equivalente a 13 mm) e una fotocamera di profondità 3D completano la quad-camera.

La fotocamera principale posteriore del Mi 10 Ultra è una 48 MP e offre un'apertura aperta di f/1,9. Il sensore ha 1,2 µm di pixel che sono combinati in un pixel di 2,4 µm in modalità binning pixel. La fotocamera principale è unita da un teleobiettivo con 12 MP (sensore da 1/2,55 pollici, equivalente a 50 mm) e da un obiettivo periscopio con 48 MP (sensore da 1/2 pollici con equivalente a 120 mm) per scatti ad alta ingrandimento e da un obiettivo ultragrandangolare da 20 MP (sensore da 1/2,8 pollici con obiettivo da 12 mm).

La fotocamera principale del P40 Pro Plus (f/1,9, 23 mm equivalente) si basa sul sensore RYYYB con una risoluzione di 50 MP, che è più grande del sensore del Samsung Galaxy S20 Ultra con 1/1,28 pollici e offre pixel altrettanto grandi (1,22 µm) come un Mi 10 Ultra. Ad esso si aggiungono un obiettivo ultra grandangolare da 40 MP (f/1,8, equivalente 18 mm), un teleobiettivo da 8 MP con zoom ottico 3x (f/2,4, equivalente 80 mm), una fotocamera con periscopio da 8 MP (f/4,4, equivalente 240 mm) per uno zoom 10x senza perdite e una fotocamera di profondità 3D.

Il motto di Google per la fotocamera sembra essere "mai cambiare un sistema in funzione" anche per il Pixel 5, dato che il sensore Sony che fa il suo dovere per il gigante della tecnologia da quando il Pixel 2 è stato installato qui. L'IMX363 si risolve a 12,2 MP, utilizza una dimensione del pixel di 1,4 µm, un'apertura f/1,7 e ha una lunghezza focale equivalente a 27 mm. La coppia di fotocamere del Pixel 5 è completata da un obiettivo ultragrandangolare da 16 MP (f/2,2, 1,0 µm, equivalente a 16 mm).

Samsung Galaxy S20 Ultra Huawei P40 Pro Plus OnePlus 8 Pro Xiaomi Mi 10 Ultra Google Pixel 5
Impostazione della fotocamera posteriore Camera 1:: 108 MP, f/1,8, 26 mm, 1/1,33", 0,8 µm; Camera 2: 48 MP, OIS, f/3,5, 103 mm, 1/2,0", 0,8 µm; Camera 3: 12MP, f/2,2, 13 mm, 1,4 µm; Camera 4: 0,3 MP, 3D, f/1.0 Camera 1: 50 MP, 1/1,28", 1,22 µm, f/1,9, filtro colore RYYB; Camera 2: 40 MP, 1/1,54", f/1,8, OIS; Camera 3: 8 MP, f/4,4; Camera 4: 8 MP, f2,4, Camera 5: 3D Camera 1: 48 MP f/1.78, confronto di fase AF, AF laser AF, AF a contrasto, OIS; fotocamera 2: 48 MP, f/2.2, grandangolo; fotocamera 3: 8 MP, f/2.44, OIS, teleobiettivo; fotocamera 4: 5 MP, f/2.4, filtro colore camera 1:48 MP, f/1.9, 25 mm, 1/1.32", 1.2 µm), Fotocamera 2: 48 MP, f/4.1, 120mm, 1/2.0", 0.8µm, Fotocamera 3: 20MP, f/2.2, 1/2.8", 1.0µm, Fotocamera 4: 12 MP, f/2.0, 50 mm, 1/2.55", 1.4 µm Camera 1: 12 MP f/1.7, 1.4 µm; Fotocamera 2: 16 MP, f/2.2, grandangolo
Configurazione della telecamera frontale 40 MP, f/2,2, 26 mm, 0,7 µm 32 MP, f/2,2 16 MP, f/2,45 20 MP, f/2,3, 1/3,4", 0,8 µm 8 MP, 1,12 μm, ƒ/2,0
Software-Version RP1A.200720.012 11.0.0.151 11.0.2.2 V12.0.15 (Xiaomi.eu, Stable) RP1A.200810.021
, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 

Riprese con le fotocamere degli smartphones durante il giorno

In questo confronto utilizziamo tutti gli smartphones con le loro modalità foto, ritratto e immagine notturna, che sono integrate in ogni app per fotocamere dei diversi produttori con nomi diversi. Tutte le immagini di questo confronto sono scattate con l'aiuto dell'intelligenza artificiale. Le impostazioni della fotocamera vengono lasciate nel rispettivo stato di fabbrica. Si noti che gli scatti con lo zoom del Pixel 5 sono possibili solo fino a un ingrandimento 7x.

I nostri candidati al test non mostrano quasi nessun punto debole in buone condizioni di luce. Anche in condizioni di forte vento (soggetto n. 2), la nitidezza delle immagini è attraente, anche se l'autofocus dell'S20 UltraGalaxy si riduce un po' in termini di qualità.

Quest'anno, tuttavia, un solo smartphone si distingue negli scatti alla luce del giorno: il Mi 10 Ultra. L'ammiraglia Xiaomi offre probabilmente la migliore fotocamera point-and-shoot e un'ottima nitidezza anche nei soggetti difficili in controluce con sole (n.1), soprattutto nella zona periferica. Qui, l'S20 Ultra Galaxy si indebolisce, per cui, rispetto al Mi 10 Ultra, alcuni dettagli si perdono. Anche il P40 Pro Plus registra il soggetto un po' troppo morbido e sfocato. OnePlus può segnare con una buona nitidezza con l'8 Pro, ma l'immagine è nel complesso troppo scura con poca dinamica. Il Pixel 5 di Google produce la foto di gran lunga peggiore con pochi dettagli e strutture di pixel visibili.

Il Mi 10 Ultra padroneggia al meglio anche il difficile motivo dell'albero di Natale (n. 3) a nostro avviso. La combinazione di nitidezza e gestione del colore è qui più convincente, anche se la foto è troppo luminosa. Soprattutto in termini di contrasto, il P40 Pro Plus ci piace di più, ma la nitidezza dell'immagine non è buona. Lo stesso vale per il Pixel 5 di Google.

Anche il Galaxy S20 Ultra e il OnePlus 8 Pro rendono l'immagine un po' troppo luminosa e la nitidezza potrebbe essere più pronunciata. L'albero di Natale ha un aspetto non ottimale con il OnePlus 8 Pro a causa della forte granulosità dell'immagine.

Al contrario, OnePlus offre immagini molto buone negli scatti di ritratti. La nitidezza e anche le transizioni di sfocatura sono gestite bene nonostante i peli sottili del nostro gattino. Il Mi 10 Ultra convince anche con piacevoli effetti bokeh, ma la nitidezza scende un po' qui.

Anche il P40 Pro Plus scatta un'immagine coerente e nitida a nostro avviso, ma molti peli fini sono già sfocati. Il soggetto è fotografato peggio dal Pixel 5 - qui le transizioni di nitidezza sono visibilmente imperfette, poiché troppo poche aree sono fuori fuoco e la foto appare quindi innaturale.

Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Foto
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Foto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità Foto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità Foto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità foto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità foto
Google Pixel 5 | Modalità foto
Google Pixel 5 | Modalità foto
OnePlus 8 Pro | Modalità Foto
OnePlus 8 Pro | Modalità Foto
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Foto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità Foto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità foto
Google Pixel 5 | Modalità foto
OnePlus 8 Pro | Modalità Foto
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Foto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità Foto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità foto
Google Pixel 5 | Modalità foto
OnePlus 8 Pro | Modalità Foto
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità ritratto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità ritratto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità ritratto
Google Pixel 5 | Modalità ritratto
OnePlus 8 Pro | Modalità ritratto
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità ritratto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità ritratto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità ritratto
Google Pixel 5 | Modalità ritratto
OnePlus 8 Pro | Modalità ritratto
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Foto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità Foto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità foto
Google Pixel 5 | Modalità foto
OnePlus 8 Pro | Modalità Foto

A causa dei deficit di hardware negli scatti con lo zoom, il Google Pixel 5, ma anche il OnePlus 8 Pro hanno subito un evidente calo di qualità rispetto agli altri tre candidati del confronto. Bellissime foto con un ingrandimento 5x sono possibili con l'S20 UltraGalaxy in piena luce. Le foto hanno una buona dinamica e contengono molti dettagli. Tuttavia, la qualità diminuisce rapidamente in condizioni di luce piuttosto scarsa (motivo del libro).

L'immagine (n.1) del P40 Pro Plus è chiaramente più sfuocata e anche meno dettagliata rispetto ai due concorrenti, anche se la nitidezza del motivo del libro è su un buon livello. Nel complesso, il Mi 10 Ultra fa il miglior lavoro anche negli scatti con lo zoom alla luce del giorno.

Samsung Galaxy S20 Ultra | 5x zoom
Samsung Galaxy S20 Ultra | 5x zoom
Xiaomi Mi 10 Ultra | 5x zoom
Xiaomi Mi 10 Ultra | 5x zoom
Huawei P40 Pro Plus | zoom 5x
Huawei P40 Pro Plus | zoom 5x
Google Pixel 5 | 5x zoom
Google Pixel 5 | 5x zoom
OnePlus 8 Pro | zoom 5x
OnePlus 8 Pro | zoom 5x
Samsung Galaxy S20 Ultra | 5x zoom
Xiaomi Mi 10 Ultra | 5x zoom
Huawei P40 Pro Plus | zoom 5x
Google Pixel 5 | 5x zoom
OnePlus 8 Pro | zoom 5x
Samsung Galaxy S20 Ultra | 10x zoom
Xiaomi Mi 10 Ultra | 10x zoom
Huawei P40 Pro Plus | zoom 10x
Google Pixel 5 | zoom 7x
OnePlus 8 Pro | zoom 10x
Samsung Galaxy S20 Ultra | 10x zoom
Xiaomi Mi 10 Ultra | 10x zoom
Huawei P40 Pro Plus | zoom 10x
Google Pixel 5 | zoom 7x
OnePlus 8 Pro | zoom 10x

Gli scatti con il grandangolo mostrano una visibile perdita di qualità fotografica in tutti gli smartphones. Tuttavia, il Huawei P40 Pro Plus rivela uno scatto davvero accattivante in questa disciplina e la migliore fotocamera ultragrandangolare, anche se ha una lunghezza focale equivalente visibilmente inferiore di 18 mm. I caratteri lontani sembrano più nitidi rispetto alla concorrenza. Allo stesso modo, solo pochi compromessi devono essere accettati in termini di dinamica dell'immagine.

I dettagli e la dinamica sono su un livello simile nelle foto grandangolari degli altri dispositivi di confronto. Anche in questo caso il Pixel 5 scende leggermente nella qualità, e troviamo anche la foto del Mi 10 Ultra un po' troppo scura. Al contrario, il OnePlus 8 Pro si distingue positivamente.

Samsung Galaxy S20 Ultra | Ultra Wide Angle
Samsung Galaxy S20 Ultra | Ultra Wide Angle
Xiaomi Mi 10 Ultra | Ultra Wide Angle
Xiaomi Mi 10 Ultra | Ultra Wide Angle
Huawei P40 Pro Plus | Ultra Wide Angle
Huawei P40 Pro Plus | Ultra Wide Angle
Google Pixel 5 | Ultra Wide Angle
Google Pixel 5 | Ultra Wide Angle
OnePlus 8 Pro | Ultra Wide Angle
OnePlus 8 Pro | Ultra Wide Angle

Scatti al buio

Xiaomi fa un enorme salto di qualità nella fotografia in condizioni di scarsa illuminazione rispetto al Mi 10 Pro. Nelle nostre immagini, il Mi 10 Ultra è ora al livello di alta qualità "Huawei"; riteniamo addirittura che alcune delle immagini in modalità foto di un P40 Pro Plus siano leggermente peggiori. Seguono OnePlus 8 Pro e Galaxy S20 Ultra. Quest'ultimo, in particolare, ha anche fatto un visibile balzo in avanti grazie agli aggiornamenti della fotocamera e ha risolto i problemi di messa a fuoco. Il Pixel 5 delude ancora una volta con molto rumore, anche nella scena stradale abbastanza illuminata. Quasi nessun dettaglio è visibile in condizioni di scarsa illuminazione.

Utilizzando la modalità notturna, che combina le immagini in un certo intervallo di tempo per creare la migliore immagine possibile, il telefono di Google si riscatta - ma solo in misura limitata. Tuttavia, Xiaomi potrebbe ancora utilizzare alcune lezioni del gigante della tecnologia statunitense, perché la concorrenza ottiene molto di più dalla modalità immagine notturna. A volte, le immagini in modalità foto del Mi 10 Ultra sono ancora migliori. Come nell'ultimo test della fotocamera, ci piace la modalità notturna del Galaxy S20 Ultra, dove Samsung fa un buon lavoro.

Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Foto
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Foto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità Foto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità Foto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità foto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità foto
Google Pixel 5 | Modalità foto
Google Pixel 5 | Modalità foto
OnePlus 8 Pro | Modalità Foto
OnePlus 8 Pro | Modalità Foto
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Foto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità Foto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità foto
OnePlus 8 Pro | Modalità Foto
Google Pixel 5 | Modalità foto
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Foto
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità Foto
Huawei P40 Pro Plus | Modalità foto
Google Pixel 5 | Modalità foto
OnePlus 8 Pro | Modalità Foto
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Notte
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità notturna
Huawei P40 Pro Plus | Modalità notturna
Google Pixel 5 | Modalità Notte
OnePlus 8 Pro | Modalità notturna
Samsung Galaxy S20 Ultra | Modalità Notte
Xiaomi Mi 10 Ultra | Modalità notturna
Huawei P40 Pro Plus | Modalità notturna
Google Pixel 5 | Modalità Notte
OnePlus 8 Pro | Modalità notturna

Huawei è ancora il punto di riferimento per le riprese grandangolari di notte. Il P40 Pro Plus scatta le foto di gran lunga più dettagliate in questa disciplina. Soprattutto la nitidezza dell'immagine e l'illuminazione sono ad un livello relativamente buono. Tuttavia, anche il OnePlus 8 Pro e l'S20 UltraGalaxy ottengono un buon punteggio con la loro fotocamera ultragrandangolare di notte, anche se le foto non si avvicinano alla qualità del fiore all'occhiello di Huawei. Il Pixel 5 è meno convincente, ma anche il Mi 10 Ultra rimane indietro in termini di qualità in questa disciplina.

Samsung Galaxy S20 Ultra |Ultra Wide Angle
Samsung Galaxy S20 Ultra |Ultra Wide Angle
Xiaomi Mi 10 Ultra | Ultra Wide Angle
Xiaomi Mi 10 Ultra | Ultra Wide Angle
Huawei P40 Pro Plus | Ultra Wide Angle
Huawei P40 Pro Plus | Ultra Wide Angle
Google Pixel 5 | Ultra Wide Angle
Google Pixel 5 | Ultra Wide Angle
OnePlus 8 Pro | Ultra Wide Angle
OnePlus 8 Pro | Ultra Wide Angle
Samsung Galaxy S20 Ultra | Ultra Wide Angle
Xiaomi Mi 10 Ultra | Ultra Wide Angle
Huawei P40 Pro Plus | Ultra Wide Angle
Google Pixel 5 | Ultra Wide Angle
OnePlus 8 Pro | Ultra Wide Angle
Samsung Galaxy S20 Ultra | Ultra grandangolare in modalità notturna
Xiaomi Mi 10 Ultra | ultra-wide angle in modalità notturna
Huawei P40 Pro Plus | Ultra-wide angle in modalità notturna
Google Pixel 5 | Ultra-wide angle in modalità notturna
OnePlus 8 Pro | ultra-wide angle in modalità notturna
Samsung Galaxy S20 Ultra | Ultra grandangolare in modalità notturna
Xiaomi Mi 10 Ultra | ultra-wide angle in modalità notturna
Huawei P40 Pro Plus | Ultra-wide angle in modalità notturna
Google Pixel 5 | Ultra-wide angle in modalità notturna
OnePlus 8 Pro | ultra-wide angle in modalità notturna

La qualità degli scatti con lo zoom di notte varia enormemente e spesso ci sono molti scatti davvero brutti. A volte il Mi 10 Ultra "fallisce", in un'altra foto il P40 Pro Plus. Tuttavia, questi due smartphones di punta, così come il Galaxy S20 Ultra, offrono il potenziale per risultati utilizzabili in condizioni di scarsa illuminazione quando tutto va bene.

Samsung Galaxy S20 Ultra | 5x zoom
Samsung Galaxy S20 Ultra | 5x zoom
Xiaomi Mi 10 Ultra | 5x zoom
Xiaomi Mi 10 Ultra | 5x zoom
Huawei P40 Pro Plus | zoom 5x
Huawei P40 Pro Plus | zoom 5x
Google Pixel 5 | 5x zoom
Google Pixel 5 | 5x zoom
OnePlus 8 Pro | zoom 5x
OnePlus 8 Pro | zoom 5x
Samsung Galaxy S20 Ultra | 5x zoom
Xiaomi Mi 10 Ultra | 5x zoom
Huawei P40 Pro Plus | zoom 5x
Google Pixel 5 | 5x zoom
OnePlus 8 Pro | zoom 5x
Samsung Galaxy S20 Ultra | 10x zoom
Xiaomi Mi 10 Ultra | 10x zoom
Huawei P40 Pro Plus | zoom 10x
Google Pixel 5 | zoom 7x
OnePlus 8 Pro | zoom 10x
Samsung Galaxy S20 Ultra | 10x zoom
Xiaomi Mi 10 Ultra | 10x zoom
Huawei P40 Pro Plus | zoom 10x
Google Pixel 5 | zoom 7x
OnePlus 8 Pro | zoom 10x

Riprese con le fotocamere frontali

In termini di nitidezza e contrasto, le ammiraglie di Android devono ancora una volta ammettere la sconfitta al rappresentante di Galaxy nel nostro test delle fotocamere alla luce del giorno. A nostro avviso, l'autoscatto dell'S20 Ultra è il migliore, seguito dal Mi 10 Ultra che è un po' troppo morbido. Le immagini del Pixel 5 e del P40 Pro Plus in particolare sembrano rispettivamente troppo scure e un po' troppo esposte.

Il P40 Pro Plus può convincere in condizioni di scarsa luminosità, ma anche un Mi 10 Ultra fa un buon lavoro. Tuttavia, il rumore massiccio difficilmente permette di riconoscere le strutture della barba e i dettagli del telefono Samsung.

Samsung Galaxy S20 Ultra | fotocamera frontale
Samsung Galaxy S20 Ultra | fotocamera frontale
Xiaomi Mi 10 Ultra | fotocamera frontale
Xiaomi Mi 10 Ultra | fotocamera frontale
Huawei P40 Pro Plus | fotocamera frontale
Huawei P40 Pro Plus | fotocamera frontale
Google Pixel 5 | fotocamera frontale
Google Pixel 5 | fotocamera frontale
fotocamera frontale OnePlus 8 Pro
fotocamera frontale OnePlus 8 Pro
Samsung Galaxy S20 Ultra | fotocamera frontale
Xiaomi Mi 10 Ultra | fotocamera frontale
Huawei P40 Pro Plus | fotocamera frontale
Google Pixel 5 | fotocamera frontale
fotocamera frontale OnePlus 8 Pro

Conclusione - Xiaomi dà l'esempio, Google è costretto ad agire

Test fotocamera Xiaomi Mi 10 Ultra, Huawei P40 Pro Plus, Google Pixel 5, Samsung Galaxy S20 Ultra, OnePlus 8 Pro. Dispositivi di prova forniti da Trading Shenzhen, Huawei Germania, Samsung Germania, Google Germania
Test fotocamera Xiaomi Mi 10 Ultra, Huawei P40 Pro Plus, Google Pixel 5, Samsung Galaxy S20 Ultra, OnePlus 8 Pro. Dispositivi di prova forniti da Trading Shenzhen, Huawei Germania, Samsung Germania, Google Germania

Per la prima volta, Xiaomi non solo è vicino all'elite delle fotocamere, ma ne fa parte con il Mi 10 Ultra. Nel nostro confronto tra le fotocamere del primo semestre dell'anno, il produttore cinese ha presentato ancora il pacchetto complessivo più debole nel settore dell'high-end con il Mi 10 Pro, ma Xiaomi ha probabilmente il più forte smartphone con fotocamera del 2020 con il Mi 10 Ultra, almeno quando il focus è sulla fotocamera principale in combinazione con l'uno o l'altro selfie. Solo la fotocamera ultra-grandangolare, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità, può essere considerata un punto debole. Huawei è ancora molto forte in questa disciplina, quindi anche un P40 Pro Plus domina la concorrenza nelle riprese notturne grandangolari. Rispetto al Mi 10 Ultra, tuttavia, l'ammiraglia di Huawei perde un po' di qualità negli scatti diurni con la fotocamera principale, e Xiaomi ha quasi superato Huawei nella fotografia notturna e negli scatti con lo zoom con il modello Ultra.

Dopo il debutto in condizioni di scarsa illuminazione del modello Galaxy S20 Ultra nella prima prova dell'anno, Samsung ha migliorato la qualità del suo fiore all'occhiello con aggiornamenti software, soprattutto al buio. OnePlus può anche tenere il passo con l'8 Pro, ma l'ammiraglia di OnePlus segna molti punti in meno negli scatti con lo zoom. Nel complesso, nessuno dei due modelli può essere una minaccia per il Mi 10 Ultra o il P40 Pro Plus, anche se l'ammiraglia Samsung non è (più) lontana.

Il chiaro perdente di questo confronto è Google con il Pixel 5. Un tempo garante della grande fotografia per smartphone, la linea Pixel dell'azienda statunitense con sede a Mountain View, in California, è ora solo nella media della quinta generazione e la qualità della fotocorrisponde alla fascia di prezzo in cui si muove il telefono di Google.

Ninh Duy
Editor of the original article: Ninh Duy - Editorial Assistant - 177439 articles published on Notebookcheck since 2017
contact me via: Facebook
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Fotocamere degli smartphones a confronto: Quale smartphone di punta ha la migliore fotocamera all'inizio del 2021?
Marcus Herbrich, 2021-01- 6 (Update: 2021-01- 6)