Notebookcheck

Recensione dello Smartphone Samsung Galaxy S20 Ultra - dispositivo High-End con qualche imperfezione

Un vero mostro. Il Samsung Galaxy S20 Ultra è un po' come il modello Plus, ma sotto steroidi. Non solo offre un display ancora più grande, ma è anche dotato di una configurazione della fotocamera notevolmente migliorata e di una batteria più grande. Scoprite nella nostra recensione se il SoC Exynos è davvero così lento e se ne vale davvero la pena.
Daniel Schmidt, 👁 Daniel Schmidt, Andrea Grüblinger (traduzione a cura di G. De Luca),

Il Galaxy S20 Ultra è il membro più grande e più costoso dell'attuale serie Galaxy S20 di Samsung. La differenza più evidente rispetto agli altri fratelli è la sua dimensione: un display da 6,7 pollici trasforma l'S20 Ultra in un vero e proprio gigante. La sua grande batteria da 5.000 mAh e la sua massiccia sporgenza della fotocamera aggiungono ancora più volume, e le sue dimensioni sono ulteriormente enfatizzate dal suo peso. A seconda del paese è disponibile come SKU 4G, SKU 5G o entrambe.

Di tutte le SKU disponibili in tutto il mondo solo quella venduta in Europa rimane equipaggiata con il SoC Exynos di Samsung. Anche in Corea, sul terreno di casa di Samsung, l'S20 Ultra è dotato dell'ammiraglia SoC di Qualcomm, che si è comportato molto meglio del SoC Exynos per quanto riguarda l'efficienza, le prestazioni e le caratteristiche 5G in vari test. Nel corso di questa recensione cercheremo di scoprire quanto di ciò sia effettivamente vero.

Il Galaxy S20 Ultra è disponibile in due diversi livelli di memoria. Il più piccolo, il livello entry-level, dispone di 12 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione interno. Questa è la SKU che abbiamo in prova oggi. Il livello di fascia alta è dotato di 16 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione. Il modello da 1 TB non è disponibile quest'anno. I prezzi USA partono da 1.399 dollari per la fascia bassa e da 1.599 dollari per la SKU di fascia alta.

Samsung Galaxy S20 Ultra (Galaxy S20 Serie)
Processore
Samsung Exynos 990 8 x 2 - 2.7 GHz, Exynos M5 / Cortex A-76 / Cortex-A55
Scheda grafica
ARM Mali-G77 MP11
Memoria
12288 MB 
, LPDDR5
Schermo
6.9 pollici 20:9, 3200 x 1440 pixel 509 PPI, capacitive, multitouch 10 punti, Infinity-O Display, Dynamic AMOLED 2X, Corning Gorilla Glass 6, HDR10+, lucido: si, HDR, 120 Hz
Harddisk
128 GB UFS 3.0 Flash, 128 GB 
, 104.3 GB libera
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: USB-C, Lettore schede: microSD (fino a 1 TB, FAT, FAT32, exFAT), 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, sensore di orientamento, sensore di prossimità, sensore hall, giroscopio, lettore di impronte digitali ad ultrasuoni, sensore geomagnetico, barometro, MST, Ant+
Rete
802.11 a/b/g/n/ac/ax (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5/ax = Wi-Fi 6), Bluetooth 5.0, GSM/GPRS/Edge (850, 900, 1,800, e 1,900 MHz); UMTS/HSPA+ (Bande 1, 2, 4, 5, e 8); LTE Cat. 20 (Bande 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17, 18, 19, 20, 25, 26, 28, 32, 38, 39, 40, 41, e 66), 5G (Band NR1, 3, 5, 7, 8, 28, 40, 77, e 78), Dual SIM, LTE, 5G, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.8 x 166.9 x 76
Batteria
19.3 Wh, 5000 mAh ioni di litio, 3.86 V
Ricarica
ricarica wireless, ricarica rapida
Sistema Operativo
Android 10
Camera
Fotocamera Principale: 108 MPix (f/1,8, 26 mm, 1/1,33", 0,8 µm) + 48MP (per zoom ottico 4x, OIS, f/3,5, 103 mm, 1/2,0", 0,8 µm) + 12MP (f/2,2, 13 mm, 1,4 µm, Super Steady Video) + 0,3 MP (3D, f/1,0); 8k-Video; Livello API Camera2: Completo
Fotocamera Secondaria: 40 MPix (f/2.2, 26 mm, 0.7 µm)
Altre caratteristiche
Casse: due altoparlanti, Tastiera: on-screen, Caricabatterie, cavo USB, cuffia AKG, adattatore OTG, documentazione, One UI 2.1, apps Facebook, apps Microsoft, apps Galaxy Store, 24 Mesi Garanzia, SAR corpo: 1.557 W/kg, SAR testa: 0.660 W/kg, IP68, senza ventola, resistente all'acqua
Peso
219 gr, Alimentazione: 72 gr
Prezzo
1349 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Dispositivi di confronto

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
89 %
05/2020
Samsung Galaxy S20 Ultra
Exynos 990, Mali-G77 MP11
219 gr128 GB UFS 3.0 Flash6.9"3200x1440
87 %
09/2019
Apple iPhone 11 Pro Max
A13 Bionic, A13 Bionic GPU
226 gr64 GB SSD6.5"2688x1242
86 %
03/2020
Oppo Find X2 Pro
SD 865, Adreno 650
202 gr512 GB UFS 3.0 Flash6.7"3168x1440
89 %
12/2019
Huawei Mate 30 Pro
Kirin 990, Mali-G76 MP16
198 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.53"2400x1176
87 %
06/2020
OnePlus 7T Pro
SD 855+, Adreno 640
206 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.67"3120x1440
84 %
11/2019
LG G8X ThinQ
SD 855, Adreno 640
192 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.4"2340x1080
87 %
08/2019
Samsung Galaxy S10 5G
Exynos 9820, Mali-G76 MP12
198 gr256 GB UFS 2.1 Flash6.7"3040x1440

Il Samsung Galaxy S20 è disponibile nei colori Cosmic Black e Cosmic Gray, senza altre opzioni di colore disponibili per questa generazione. Soggettivamente, questo phablet sembra gigantesco e ingombrante, il che non è solo dovuto al suo grande display, ma anche alla massiccia sporgenza della fotocamera sul retro di ben 2,35 mm.
La qualità costruttiva non lascia nulla a desiderare, ed è al livello che ci si aspettava da un dispositivo di fascia alta come questo. Il massiccio telaio in alluminio suggerisce qualità premium e un'elevata rigidità. Non siamo stati in grado di torcere e deformare l'S20 Ultra, indipendentemente da quanto intensamente ci abbiamo provato, e si è rifiutato di scricchiolare anche sotto un'enorme pressione. Le fessure sono molto strette, e diventano solo leggermente più larghe lungo gli angoli dove il vetro incontra il telaio.
Sia il fronte che il retro sono coperti e protetti da Gorilla Glass 6. Il colore del vassoio SIM è sempre stato leggermente diverso dal resto del case. Può contenere due schede Nano SIM o una singola SIM e una singola scheda microSD. L'S20 Ultra è certificato IP68 contro l'ingresso di acqua e polvere, e viene fornito con una cover di protezione del display ex-fabbrica.

Confronto Dimensioni

166.9 mm 76 mm 8.8 mm 219 g165.2 mm 74.4 mm 9.5 mm 202 g162.6 mm 75.9 mm 8.8 mm 206 g159.3 mm 75.8 mm 8.4 mm 192 g158.1 mm 73.1 mm 8.8 mm 198 g158 mm 77.8 mm 8.1 mm 226 g

Connettività – Nessun Upgrade, ma soddisfacente

Il Samsung Galaxy S20 supporta schede microSD fino a 1 TB. Non supporta la formattazione di schede SD come memoria interna, e quindi nessuna app da scaricare su SD. Detto questo, almeno parte dei dati di un'applicazione può essere memorizzata su SD.
La porta USB 3.1 permette il trasferimento veloce dei dati e supporta USB OTG, il che significa che è possibile collegare periferiche esterne e dispositivi di memorizzazione. Supporta anche l'uscita cablata HDMI e DisplayPort, e quindi sia Samsung DeX che il mirroring del display interno.
Manca un dispositivo IR, una radio FM e un jack per le cuffie. Non c'è anche un LED di notifica, in quanto è stato sostituito dal display always-on e dalle opzioni sidelight.

In alto: slot schede, microfono
In alto: slot schede, microfono
A sinistra: nessuna connessione
A sinistra: nessuna connessione
A destra: controllo volume, pulsante accensione
A destra: controllo volume, pulsante accensione
In basso: altoparlante, USB, microfono
In basso: altoparlante, USB, microfono

Software – Smartphone Galaxy con Android 10

I dispositivi vengono forniti con l'attuale One UI 2.1 di Samsung che gira su Android 10 di Google. Oltre all'app store di Samsung e ad altre applicazioni Samsung, viene fornito con alcune applicazioni di terze parti precaricate da aziende come Facebook, Microsoft, Netflix e Spotify. Purtroppo non tutte possono essere disinstallate completamente.
Il controllo dell'account utente non è abilitato su S20 Ultra, il che è un peccato perché sarebbe stato particolarmente utile per gli utenti DeX. I backup possono essere salvati sui server cloud di Samsung, su un personal computer o su una scheda microSD.

Home screen
Home screen
apps preinstallate - parte 1
apps preinstallate - parte 1
apps preinstallate - parte 2
apps preinstallate - parte 2
Alcune apps possono soltanto essere disabilitate
Alcune apps possono soltanto essere disabilitate
Menu laterale personalizzabile
Menu laterale personalizzabile

Comunicazioni e GNSS – Galaxy S20 Ultra con 5G e Wi-Fi 6

Il Galaxy S20 Ultra supporta il più recente standard di comunicazione wireless Wi-Fi 6 in entrambe le bande a 2,4 e 5 GHz. Poiché supporta sia il MIMO che il VHT80, in teoria può raggiungere velocità di trasferimento fino a 1,2 Gbps. Sfortunatamente, le prestazioni Wi-Fi nel mondo reale sono significativamente più lente, come si può vedere nei nostri risultati di benchmark eseguiti contro il nostro router di riferimento Netgear Nighthawk AX12. Le velocità di trasferimento sono state per lo più costanti e abbastanza elevate. Tuttavia, è necessario assicurarsi di abilitare il VHT160 sul router (se supportato). In caso contrario, si ridurranno drasticamente.
Il supporto della comunicazione cellulare è molto esteso e l'S20 Ultra supporta tutti i protocolli e gli standard moderni. Le velocità di trasferimento LTE sono limitate a 2 Gbps a valle e 200 Mbps a monte (in teoria), e le velocità di trasferimento dati 5G a 2,33 Gbps a valle e 436 Mbps a monte, sempre in teoria. Questi numeri rivelano il primo inconveniente rispetto ai dispositivi S20 Ultra dotati di Snapdragon: il SoC Exynos SoC non supporta mmWave, e quindi nessuna velocità di trasferimento dati 5G. In teoria, il modem Exynos supporta 5123 e quindi fino a 7,35 Gbps. Ancora una volta, solo in teoria.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
1010 (min: 912, max: 1092) MBit/s ∼100% +22%
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
533 (min: 468, max: 602) MBit/s ∼53% -35%
Samsung Galaxy S20 Ultra
Mali-G77 MP11, Exynos 990, 128 GB UFS 3.0 Flash
825 (min: 763, max: 855) MBit/s ∼82%
Oppo Find X2 Pro
Adreno 650, SD 865, 512 GB UFS 3.0 Flash
754 (min: 346, max: 881) MBit/s ∼75% -9%
LG G8X ThinQ
Adreno 640, SD 855, 128 GB UFS 2.1 Flash
651 (min: 539, max: 678) MBit/s ∼64% -21%
Apple iPhone 11 Pro Max
A13 Bionic GPU, A13 Bionic, 64 GB SSD
580 (min: 550, max: 597) MBit/s ∼57% -30%
OnePlus 7T Pro
Adreno 640, SD 855+, 256 GB UFS 3.0 Flash
471 (min: 347, max: 505) MBit/s ∼47% -43%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 1414, n=553)
264 MBit/s ∼26% -68%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
966 (min: 923, max: 995) MBit/s ∼100% +18%
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
637 (min: 584, max: 715) MBit/s ∼66% -22%
Samsung Galaxy S20 Ultra
Mali-G77 MP11, Exynos 990, 128 GB UFS 3.0 Flash
818 (min: 425, max: 890) MBit/s ∼85%
Apple iPhone 11 Pro Max
A13 Bionic GPU, A13 Bionic, 64 GB SSD
589 (min: 461, max: 625) MBit/s ∼61% -28%
Oppo Find X2 Pro
Adreno 650, SD 865, 512 GB UFS 3.0 Flash
509 (min: 264, max: 571) MBit/s ∼53% -38%
OnePlus 7T Pro
Adreno 640, SD 855+, 256 GB UFS 3.0 Flash
352 (min: 311, max: 375) MBit/s ∼36% -57%
LG G8X ThinQ
Adreno 640, SD 855, 128 GB UFS 2.1 Flash
343 (min: 290, max: 411) MBit/s ∼36% -58%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 1599, n=553)
250 MBit/s ∼26% -69%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740750760770780790800810820830840850860870880890Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø824 (763-855)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø804 (425-890)
GPS test indoors
GPS test indoors
GPS test outdoors
GPS test outdoors
Panoramica GNSS
Panoramica GNSS

I servizi di localizzazione supportati includono GPS, Glonass, BeiDou e Galileo, con GPS e Galileo in configurazione dual-band. La localizzazione si ottiene molto rapidamente all'esterno, ma può richiedere un bel po' di tempo in ambienti chiusi.
Nel nostro consueto giro in bicicletta lungo 6 miglia intorno al quartiere abbiamo confrontato il Samsung Galaxy S20 Ultra con un navigatore satellitare professionale per biciclette Garmin Edge 500. Nel corso dell'intero giro la pista registrata dell'S20 era fuori strada di soli 590 piedi, ma il suo modem GPS impreciso è diventato evidente guardando i dettagli della pista. Ciononostante, era abbastanza preciso per le esigenze quotidiane.

Garmin Edge 500 - Panoramica
Garmin Edge 500 - Panoramica
Garmin Edge 500 - Lago
Garmin Edge 500 - Lago
Garmin Edge 500 - svolta
Garmin Edge 500 - svolta
Samsung Galaxy S20 Ultra - Panoramica
Samsung Galaxy S20 Ultra - Panoramica
Samsung Galaxy S20 Ultra - Lago
Samsung Galaxy S20 Ultra - Lago
Samsung Galaxy S20 Ultra - svolta
Samsung Galaxy S20 Ultra - svolta

Telefonia e qualità chiamata

L'app per la telefonia è rimasta invariata e offre esattamente le stesse caratteristiche di tutti gli altri smartphones One UI 2.1. Il SIP non è supportato di default, mentre le chiamate VoLTE e Wi-Fi lo sono.
La qualità delle chiamate è stata complessivamente eccellente. In cuffia entrambi gli interlocutori sono risultati molto chiari nonostante la tendenza dell'S20 Ultra a rendere la nostra voce leggermente tintinnante. In vivavoce, abbiamo notato un leggero eco, e lo smartphone non dovrebbe essere posizionato troppo lontano dal suo utente. A distanza abbiamo già notato uno smorzamento molto dirompente.
Il rumore ambientale viene filtrato in modo aggressivo, cosa che rimane impercettibile per i vostri interlocutori in generale. Solo le sorgenti sonore molto forti possono a volte sopraffare il filtro del rumore ambientale e causare brevi interruzioni della trasmissione.

Fotocamere – video 8K e un Autofocus discutibile

selfie S20 Ultra
selfie S20 Ultra
Galleria
Galleria

Nella parte anteriore, troviamo una singola fotocamera da 40 MP con pixel binning. Di conseguenza, le foto hanno una dimensione di soli 10 MP. Dal punto di vista delle caratteristiche, non è cambiato molto, tranne la nuova funzione di scatto singolo. Essa combina più foto in una galleria ottimizzata da un algoritmo che consente di scegliere la propria preferita. Anche se non consideriamo la selezione ideale, è una bella funzione che richiede un tempo di calcolo sorprendente per la post-produzione.
La qualità fotografica complessiva della fotocamera frontale dell'S20 Ultra è relativamente buona e beneficia certamente dell'autofocus integrato. Nonostante la mancanza di una modalità ritratto, le foto sono risultate piuttosto morbide come messa a fuoco. Questo effetto può essere ulteriormente aumentato se lo si desidera, e si possono applicare anche gli adesivi AR. I video vengono registrati in UHD a 60 FPS.
La fotocamera principale rivolta all'indietro offre un sensore ISOCELL Bright HM1 da 108 MP con un binning di 9x pixel, con una risoluzione effettiva delle foto di 12 MP. Richiede molti più calcoli, che si è rivelato essere il più grande difetto della fotocamera. Finora la tecnologia non sembra essere maturata del tutto e i risultati sono stati tutt'altro che impressionanti.
In un confronto diretto tra l'S20 Ultra e l'iPhone, quest'ultimo offriva una gamma dinamica molto più elevata e un livello di dettaglio molto più elevato. Le foto ravvicinate, come quella del coniglietto scattata qui sotto, si traducono in una pelliccia un po' artefatta e in una messa a fuoco incredibilmente morbida, dovuta a un autofocus difettoso che non è riuscito a mettere a fuoco con precisione. Lo stesso si può osservare in scenari di scarsa illuminazione, dove l'S20 Ultra si trova ancora una volta in fondo alla lista, a causa dell'autofocus difettoso di cui sopra. Abbiamo dovuto mettere a fuoco manualmente la candela per produrre una fotografia un po' utilizzabile, poiché il dispositivo ha fallito completamente in questo compito apparentemente troppo impegnativo.

Links ist die Aufnahme mit manuellem Fokus zu sehen, rechts die mit der Automaik des S20 Ultra.

Le restanti fotocamere includono un obiettivo ultra grandangolare, un teleobiettivo e un sensore 3D per le informazioni sulla profondità di campo. Secondo iFixit, la lente del teleobiettivo periscopio supporta uno zoom ottico 4x. Samsung non fornisce alcuna specifica al riguardo. A 48 MP la sua risoluzione è abbastanza elevata, necessaria per supportare lo zoom ibrido 10x e lo zoom digitale fino a 100x pubblicizzato da Samsung. Quest'ultimo richiederà una stabilizzazione manuale, sia con il telefono spento che con l'utilizzo di un treppiede, e nel complesso ha funzionato abbastanza bene una volta che il dispositivo è stato stabilizzato correttamente. Ci è piaciuto particolarmente il modo in cui Samsung ha integrato lo zoom nell'applicazione della fotocamera. Un display separato picture-in-picture compare in livelli di zoom più alti, mostrando una panoramica e quale parte esattamente è attualmente in fase di ingrandimento.
I video sono registrati in 8K (7680 x 4320, 30 FPS). Per la maggior parte degli utenti, questo non sarà altro che una simpatica trovata, in quanto la fotocamera non supporta né la stabilizzazione dell'immagine né le altre funzioni video a questa risoluzione. Ogni minuto di video 8K richiede 590 MB di spazio di memorizzazione. La qualità video complessiva è stata eccellente, anche se abbiamo notato un regolare movimento dell'autofocus nelle registrazioni ravvicinate. L'audio è registrato in modo molto forte e chiaro, e i microfoni con riduzione del rumore hanno funzionato benissimo anche in ambienti tranquilli.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini

Quando ci siamo spostati in laboratorio e abbiamo ispezionato in condizioni normalizzate e controllate, siamo stati in grado complessivamente di replicare le nostre scoperte del mondo reale. In particolare, le scarse prestazioni dell'autofocus in situazioni di illuminazione bassa e i risultati sfumati. Di notte le fotocamere hanno funzionato alla grande e l'S20 Ultra ha prodotto foto nitide con dettagli elevati e grande messa a fuoco fino ai bordi.
La precisione del colore è stata relativamente alta e neutra, anche se Samsung illumina un po' troppo tutti i colori.

ColorChecker
28.1 ∆E
48.4 ∆E
36.5 ∆E
33.9 ∆E
41.6 ∆E
58.6 ∆E
47.8 ∆E
32.9 ∆E
36.6 ∆E
27.6 ∆E
58.4 ∆E
58.9 ∆E
29.9 ∆E
45 ∆E
33 ∆E
67.1 ∆E
39.4 ∆E
42 ∆E
68.9 ∆E
65.3 ∆E
48.5 ∆E
35.9 ∆E
23.3 ∆E
13.5 ∆E
ColorChecker Samsung Galaxy S20 Ultra: 42.54 ∆E min: 13.46 - max: 68.86 ∆E
ColorChecker
15.6 ∆E
9.7 ∆E
10.6 ∆E
16.9 ∆E
8.1 ∆E
5.4 ∆E
10.7 ∆E
8.3 ∆E
12.1 ∆E
4.9 ∆E
8.7 ∆E
7.2 ∆E
7.2 ∆E
14.5 ∆E
11.3 ∆E
3.7 ∆E
5.9 ∆E
7 ∆E
3.3 ∆E
3.1 ∆E
7.8 ∆E
7.6 ∆E
1 ∆E
4.9 ∆E
ColorChecker Samsung Galaxy S20 Ultra: 8.14 ∆E min: 0.98 - max: 16.9 ∆E

Accessori e Garanzia

Nella confezione del Samsung Galaxy S20 Ultra sono inclusi un alimentatore modulare USB-C da 25 W, un cavo da USB-C a USB-C, un auricolare AKG, uno strumento SIM, una guida rapida e alcune informazioni sulla sicurezza. Oltre agli accessori universali, Samsung offre anche custodie protettive realizzate appositamente per l'S20 Ultra.
La garanzia predefinita dipende dal paese di acquisto e, come quasi universalmente accade, i clienti statunitensi sono limitati a soli 12 mesi, mentre i clienti europei ottengono una garanzia completa di 24 mesi. Per 12 dollari al mese i clienti statunitensi possono scegliere di aggiungere Samsung Premium Care, che estende la garanzia del produttore e comprende fino a tre riparazioni o sostituzioni per danni accidentali.

Dispositivi di Input e utilizzo – Pulsante di accensione come tasto funzione

Il touchscreen multitouch a 10 punti è dotato di una protezione per lo schermo installata di default. Dato che il dispositivo stesso è protetto da Gorilla Glass 6, questo può essere rimosso in modo sicuro se lo si desidera, migliorando ulteriormente la scorrevolezza e lo scorrimento del touchscreen. Il touchscreen stesso si è rivelato molto veloce e preciso fino ai bordi e negli angoli.
Come nei modelli precedenti, la tastiera è predefinita per un'applicazione interna con un proprio layout. Può essere posizionata liberamente sul display, supporta la modalità con una sola mano e offre tutte le caratteristiche e i comfort che ci si aspetta da una tastiera. Come sempre è possibile installare la tastiera preferita da uno dei due app store disponibili.
Rispetto alla precedente generazione Galaxy S10, il pulsante dedicato Bixby è stato rimosso ed è ora integrato nel pulsante di accensione, che Samsung ora chiama pulsante funzione. Oltre ad accendere o spegnere il dispositivo, supporta funzioni secondarie ed è preconfigurato per lanciare Bixby. In alternativa, è possibile configurarlo nelle impostazioni e lanciare, ad esempio, l'applicazione della fotocamera o qualsiasi altra applicazione premendo due volte il pulsante.
Un lettore di impronte digitali è integrato nel display e funziona in modo molto affidabile e veloce. Inoltre, l'S20 Ultra supporta anche il riconoscimento dei volti in 2D, che ha funzionato bene ma non è necessariamente particolarmente sicuro.

Display – Samsung OLED con modalità 120 Hz limitata

Disposizione Subpixel
Disposizione Subpixel

Il display OLED dinamico da 6,9 pollici del Galaxy S20 Ultra è anche leggermente più grande di quello del Note10. Funziona ad una risoluzione nativa di 3200 x 1400, con una densità di pixel di 506 DPI, e supporta una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz. Purtroppo quest'ultimo richiede una risoluzione ridotta di 2400 x 1080 (381 DPI), che è preconfigurata di default. A causa delle sue dimensioni, questa risoluzione FHD+ non è molto adatta per il display. Nonostante sia rimasta nitida, la ridotta densità di pixel è diventata evidente durante la lettura del testo. È una vera seccatura che i 120 Hz non siano supportati quando si lavora alla piena risoluzione del pannello del display.
La luminosità complessiva è molto alta e può raggiungere fino a 734 nits quando si visualizza un'immagine tutta bianca con sensore di luce ambientale abilitato. Nel test APL50 con aree in bianco e nero equamente distribuite è andato ancora più in alto e ha superato i 1.091 nits (e fino a 1.200 nits in APL10). Ciò significa che il contenuto HDR+ dovrebbe essere visualizzato in modo molto accurato e corretto. Disabilitando il sensore di luce ambientale si è ridotta la luminosità massima disponibile a soli 335 nits. Tuttavia, il sensore non è mai completamente spento e continua ad aumentare la luminosità del display quando è esposto alla luce diretta del sole. A causa della sottostante tecnologia del display OLED i neri sono assoluti, con il risultato di un rapporto di contrasto molto alto e matematicamente infinito.
Un'altra conseguenza della tecnologia dei display OLED utilizzata per questo pannello è il requisito della PWM (modulazione dell'ampiezza dell'impulso) per oscurare il display. Con nostra sorpresa, sia la modalità 60 Hz che quella 120 Hz hanno prodotto risultati molto simili nei nostri test. Mentre la frequenza PWM applicata a 60 Hz è stata determinata ad una frequenza molto costante di 240 Hz, essa ha oscillato leggermente tra 238,1 e 240,4 Hz in modalità 120 Hz. Ci saremmo aspettati che anche la frequenza PWM raddoppiasse. O Samsung non è riuscita ad implementare una modalità a 120 Hz a livello di sistema, oppure il telefono riduce occasionalmente la sua frequenza di aggiornamento a 60 Hz per risparmiare energia a seconda della situazione.

737
cd/m²
733
cd/m²
762
cd/m²
738
cd/m²
734
cd/m²
769
cd/m²
749
cd/m²
740
cd/m²
768
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Infinity-O Display
X-Rite i1Pro 2
Massima: 769 cd/m² Media: 747.8 cd/m² Minimum: 1.71 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 95 %
Al centro con la batteria: 734 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 3.2 | 0.6-29.43 Ø5.9
ΔE Greyscale 2.7 | 0.64-98 Ø6.1
99.2% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.11
Samsung Galaxy S20 Ultra
Dynamic AMOLED 2X, 3200x1440, 6.9
Apple iPhone 11 Pro Max
OLED, 2688x1242, 6.5
Oppo Find X2 Pro
AMOLED, 3168x1440, 6.7
Huawei Mate 30 Pro
OLED, 2400x1176, 6.53
OnePlus 7T Pro
AMOLED, 3120x1440, 6.67
LG G8X ThinQ
OLED, 2340x1080, 6.4
Screen
25%
-27%
1%
0%
-50%
Brightness middle
734
790
8%
778
6%
592
-19%
606
-17%
570
-22%
Brightness
748
790
6%
775
4%
605
-19%
611
-18%
581
-22%
Brightness Distribution
95
97
2%
99
4%
96
1%
95
0%
90
-5%
Black Level *
Colorchecker DeltaE2000 *
3.2
1.4
56%
4.4
-38%
2.5
22%
3.46
-8%
6.27
-96%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
6.8
3.4
50%
8.7
-28%
5.5
19%
5.64
17%
9.75
-43%
Greyscale DeltaE2000 *
2.7
1.9
30%
5.6
-107%
2.6
4%
2
26%
5.7
-111%
Gamma
2.11 104%
2.23 99%
2.26 97%
2.16 102%
2.258 97%
2.37 93%
CCT
6299 103%
6466 101%
7250 90%
6173 105%
6779 96%
7309 89%

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 240.4 Hz ≤ 99 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 240.4 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 99 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 240.4 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 18037 (minimo: 5 - massimo: 2500000) Hz è stata rilevata.

Bilanciamento del bianco perfetto
Bilanciamento del bianco perfetto

Analizzando il display OLED con uno spettrofotometro e il software CalMAN abbiamo trovato la modalità Lively con cui il telefono viene fornito di default per supportare il più grande spazio colore DCI P3, anche se con una temperatura di colore leggermente più fredda di quella specificata. A differenza della modalità naturale, la modalità Lively supporta le regolazioni del bilanciamento del bianco, che ha aumentato la precisione della scala di grigi, ma non è riuscita ad aumentare la precisione del colore allo stesso livello che abbiamo visto in modalità naturale. Ahimè, non esiste una soluzione perfetta a questo dilemma. Detto questo, entrambe le preimpostazioni sono molto buone così come sono.

Scala di grigi (preset: Lively, spazio colore target: P3)
Scala di grigi (preset: Lively, spazio colore target: P3)
Colori (preset: Lively, spazio colore target: P3)
Colori (preset: Lively, spazio colore target: P3)
Spazio Colore (preset: Lively, spazio colore target: P3)
Spazio Colore (preset: Lively, spazio colore target: P3)
Saturazione (preset: Lively, spazio colore target: P3)
Saturazione (preset: Lively, spazio colore target: P3)
Scala di grigi (preset: Natural, spazio colore target: sRGB)
Scala di grigi (preset: Natural, spazio colore target: sRGB)
Colori (preset: Natural, spazio colore target: sRGB)
Colori (preset: Natural, spazio colore target: sRGB)
Spazio Colore (preset: Natural, spazio colore target: sRGB)
Spazio Colore (preset: Natural, spazio colore target: sRGB)
Saturazione (preset: Natural, spazio colore target: sRGB)
Saturazione (preset: Natural, spazio colore target: sRGB)
Scala di grigi (preset: Lively (modificato), spazio colore target: P3)
Scala di grigi (preset: Lively (modificato), spazio colore target: P3)
Colori (preset: Lively (modificato), spazio colore target: P3)
Colori (preset: Lively (modificato), spazio colore target: P3)
Spazio Colore (preset: Lively (modificato), spazio colore target: P3)
Spazio Colore (preset: Lively (modificato), spazio colore target: P3)
Saturazione (preset: Lively (modificato), spazio colore target: P3)
Saturazione (preset: Lively (modificato), spazio colore target: P3)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
2.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 1.2 ms Incremento
↘ 1.6 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 1 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
9.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 4.8 ms Incremento
↘ 4.8 ms Calo
Lo schermo mostra veloci tempi di risposta durante i nostri tests e dovrebbe esere adatto al gaming
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 8 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (39.2 ms).

L'usabilità all'aperto è stata nel complesso superba. Grazie all'elevata luminosità massima e all'affidabile sensore di luce ambientale, lo smartphone si è adattato molto rapidamente alle mutevoli condizioni di illuminazione. Inoltre, i riflessi sono stati ridotti al minimo, aumentando ulteriormente la leggibilità.

Gli angoli di visualizzazione erano ampi quanto ci si aspettava da un pannello OLED. Anche guardando da angolazioni estreme abbiamo notato solo un piccolissimo calo di luminosità e di temperatura del colore.

Prestazioni – l'Exynos 990 è meglio del previsto

Come tutti gli altri dispositivi della serie Galaxy S20 venduti in Europa, l'S20 Ultra è equipaggiato con un SoC Exynos di Samsung. Questa particolare CPU tri-cluster è prodotta in un processore EUV a 7 nm e comprende due cores Samsung M5 che funzionano fino a 2,73 GHz, due cores ARM Cortex A76 che funzionano fino a 2,5 GHz e quattro cores Cortex A55 ad alta efficienza che funzionano fino a 2,0 GHz. La grafica è gestita da una ARM Mali-G77 MP11 e il dispositivo è stato dotato di 12 GB di RAM LPDDR5.

I dispositivi venduti in altre parti del mondo sono equipaggiati con lo Snapdragon 865 di Qualcomm, che non solo è leggermente più veloce sui suoi cores primari (2,84 GHz) ma è dotato di tre cores ad alte prestazioni A77 che funzionano fino a 2,42 GHz, promettendo un'efficienza molto più elevata per l'avvio. Infine, i cores ad alta efficienza A55 dello Snapdragon 865 funzionano a una frequenza inferiore di soli 1,8 GHz, promettendo un consumo energetico inferiore.

Contrariamente a molti rapporti, i nostri benchmarks hanno rivelato che lo Snapdragon non superava l'Exynos 990 in tutte le circostanze. Ad esempio, il SoC interno di Samsung è riuscito a superare lo Snapdragon nel benchmark single-core di Geekbench, ma è stato a sua volta superato nel test multi-core. Nel test Physics di 3DMark, l'Exynos è risultato tra il 14 e il 20% più lento dello Snapdragon 865 e del Kirin 990, e di conseguenza ha ottenuto l'ultimo punteggio.

Le prestazioni della GPU non sono state così scarse come si potrebbe pensare. La GPU Mali-G77 dell'S20 Ultra si è comportata in modo significativamente più veloce del suo predecessore, che si può trovare nel Mate 30 di Huawei, e ha funzionato a una velocità pari a quella di un Adreno 650.

Le prestazioni complessive del sistema erano a un livello decente. Solo dopo lunghe sessioni di gioco abbiamo notato piccoli ritardi e balbettii.

Geekbench 5.1 / 5.2
Vulkan Score 5.1 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
3804 Points ∼94%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
2641 Points ∼65% -31%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4043 Points ∼100% +6%
Media Samsung Exynos 990
  (3670 - 3804, n=2)
3737 Points ∼92% -2%
Media della classe Smartphone
  (70 - 4043, n=65)
1644 Points ∼41% -57%
OpenCL Score 5.1 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
Points ∼0%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
2960 Points ∼66%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4491 Points ∼100%
Media della classe Smartphone
  (272 - 4739, n=60)
1770 Points ∼39%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
2815 Points ∼84%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
3360 Points ∼100% +19%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3062 Points ∼91% +9%
Media Samsung Exynos 990
  (2731 - 2899, n=3)
2815 Points ∼84% 0%
Media della classe Smartphone
  (445 - 3531, n=82)
1977 Points ∼59% -30%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
940 Points ∼100%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
911 Points ∼97% -3%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
781 Points ∼83% -17%
Media Samsung Exynos 990
  (903 - 944, n=3)
929 Points ∼99% -1%
Media della classe Smartphone
  (124 - 1342, n=82)
564 Points ∼60% -40%
Geekbench 4.4
Compute RenderScript Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
8648 Points ∼71%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
9491 Points ∼78% +10%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
12228 Points ∼100% +41%
Media Samsung Exynos 990
 
8648 Points ∼71% 0%
Media della classe Smartphone
  (663 - 21070, n=349)
4826 Points ∼39% -44%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
12557 Points ∼95%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
13279 Points ∼100% +6%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
12280 Points ∼92% -2%
Media Samsung Exynos 990
 
12557 Points ∼95% 0%
Media della classe Smartphone
  (883 - 13589, n=411)
4928 Points ∼37% -61%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
4791 Points ∼100%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
4278 Points ∼89% -11%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3898 Points ∼81% -19%
Media Samsung Exynos 990
 
4791 Points ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (390 - 4824, n=411)
1500 Points ∼31% -69%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
10255 Points ∼90%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
11387 Points ∼100% +11%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
10322 Points ∼91% +1%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10442 Points ∼92% +2%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9259 Points ∼81% -10%
Media Samsung Exynos 990
  (10255 - 10583, n=3)
10423 Points ∼92% +2%
Media della classe Smartphone
  (2630 - 13202, n=483)
5784 Points ∼51% -44%
Work performance score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
14307 Points ∼98%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
13360 Points ∼92% -7%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
13947 Points ∼96% -3%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
12645 Points ∼87% -12%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
11795 Points ∼81% -18%
Media Samsung Exynos 990
  (14307 - 14760, n=3)
14592 Points ∼100% +2%
Media della classe Smartphone
  (1077 - 19711, n=641)
6329 Points ∼43% -56%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
3201 Points ∼83%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
3843 Points ∼99% +20%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3870 Points ∼100% +21%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
3564 Points ∼92% +11%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3128 Points ∼81% -2%
Media Samsung Exynos 990
  (3112 - 3230, n=3)
3181 Points ∼82% -1%
Media della classe Smartphone
  (1740 - 4057, n=143)
2634 Points ∼68% -18%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
8659 Points ∼100%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
8076 Points ∼93% -7%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6369 Points ∼74% -26%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6527 Points ∼75% -25%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5733 Points ∼66% -34%
Media Samsung Exynos 990
  (6315 - 8783, n=3)
7919 Points ∼91% -9%
Media della classe Smartphone
  (203 - 8783, n=143)
2907 Points ∼34% -66%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
6280 Points ∼97%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
6444 Points ∼100% +3%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5570 Points ∼86% -11%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
5509 Points ∼85% -12%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4838 Points ∼75% -23%
Media Samsung Exynos 990
  (5139 - 6355, n=3)
5925 Points ∼92% -6%
Media della classe Smartphone
  (253 - 6644, n=143)
2617 Points ∼41% -58%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
4447 Points ∼80%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
5187 Points ∼93% +17%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5576 Points ∼100% +25%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4683 Points ∼84% +5%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3866 Points ∼69% -13%
Media Samsung Exynos 990
  (4063 - 4495, n=3)
4335 Points ∼78% -3%
Media della classe Smartphone
  (573 - 5766, n=489)
2155 Points ∼39% -52%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
9157 Points ∼98%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
9345 Points ∼100% +2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6657 Points ∼71% -27%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8006 Points ∼86% -13%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6857 Points ∼73% -25%
Media Samsung Exynos 990
  (8106 - 9190, n=3)
8818 Points ∼94% -4%
Media della classe Smartphone
  (75 - 9567, n=489)
2042 Points ∼22% -78%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
7412 Points ∼93%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
7982 Points ∼100% +8%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6382 Points ∼80% -14%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6916 Points ∼87% -7%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5851 Points ∼73% -21%
Media Samsung Exynos 990
  (6638 - 7459, n=3)
7170 Points ∼90% -3%
Media della classe Smartphone
  (93 - 8204, n=490)
1896 Points ∼24% -74%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
4436 Points ∼85%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
5209 Points ∼100% +17%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5133 Points ∼99% +16%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4604 Points ∼88% +4%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3308 Points ∼64% -25%
Media Samsung Exynos 990
  (3935 - 4455, n=3)
4275 Points ∼82% -4%
Media della classe Smartphone
  (375 - 5721, n=519)
2065 Points ∼40% -53%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
9470 Points ∼75%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
12573 Points ∼100% +33%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7970 Points ∼63% -16%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
11448 Points ∼91% +21%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9724 Points ∼77% +3%
Media Samsung Exynos 990
  (9470 - 11301, n=3)
10081 Points ∼80% +6%
Media della classe Smartphone
  (70 - 20154, n=519)
2717 Points ∼22% -71%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
7563 Points ∼79%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
9616 Points ∼100% +27%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7098 Points ∼74% -6%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8605 Points ∼89% +14%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6795 Points ∼71% -10%
Media Samsung Exynos 990
  (7563 - 7981, n=3)
7707 Points ∼80% +2%
Media della classe Smartphone
  (88 - 10699, n=519)
2284 Points ∼24% -70%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
4267 Points ∼87%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
4038 Points ∼82% -5%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
4582 Points ∼93% +7%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4909 Points ∼100% +15%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4519 Points ∼92% +6%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4429 Points ∼90% +4%
Media Samsung Exynos 990
  (3963 - 4267, n=3)
4137 Points ∼84% -3%
Media della classe Smartphone
  (435 - 5209, n=569)
2043 Points ∼42% -52%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
8257 Points ∼99%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
6088 Points ∼73% -26%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
8045 Points ∼96% -3%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6478 Points ∼77% -22%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
7044 Points ∼84% -15%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6275 Points ∼75% -24%
Media Samsung Exynos 990
  (8257 - 8469, n=3)
8379 Points ∼100% +1%
Media della classe Smartphone
  (53 - 8469, n=569)
1707 Points ∼20% -79%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
6836 Points ∼97%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
5471 Points ∼78% -20%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
7012 Points ∼100% +3%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6048 Points ∼86% -12%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6266 Points ∼89% -8%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5743 Points ∼82% -16%
Media Samsung Exynos 990
  (6732 - 6896, n=3)
6821 Points ∼97% 0%
Media della classe Smartphone
  (68 - 7305, n=570)
1632 Points ∼23% -76%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
3889 Points ∼77%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
3839 Points ∼76% -1%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
5054 Points ∼100% +30%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4900 Points ∼97% +26%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4503 Points ∼89% +16%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3260 Points ∼65% -16%
Media Samsung Exynos 990
  (3889 - 4124, n=3)
4009 Points ∼79% +3%
Media della classe Smartphone
  (293 - 5054, n=611)
1907 Points ∼38% -51%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
11488 Points ∼100%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
11302 Points ∼98% -2%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
11458 Points ∼100% 0%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7671 Points ∼67% -33%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10637 Points ∼93% -7%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9806 Points ∼85% -15%
Media Samsung Exynos 990
  (6388 - 11488, n=3)
8089 Points ∼70% -30%
Media della classe Smartphone
  (43 - 12494, n=610)
2236 Points ∼19% -81%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
8010 Points ∼90%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
7893 Points ∼89% -1%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
8866 Points ∼100% +11%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6815 Points ∼77% -15%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8165 Points ∼92% +2%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6780 Points ∼76% -15%
Media Samsung Exynos 990
  (5646 - 8010, n=3)
6451 Points ∼73% -19%
Media della classe Smartphone
  (55 - 9492, n=613)
1929 Points ∼22% -76%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
42135 Points ∼97%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
33898 Points ∼78% -20%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
28147 Points ∼65% -33%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
43459 Points ∼100% +3%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
30561 Points ∼70% -27%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
31384 Points ∼72% -26%
Media Samsung Exynos 990
  (27431 - 42135, n=2)
34783 Points ∼80% -17%
Media della classe Smartphone
  (735 - 57583, n=759)
15158 Points ∼35% -64%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
79572 Points ∼39%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
206190 Points ∼100% +159%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
145567 Points ∼71% +83%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
75073 Points ∼36% -6%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
118129 Points ∼57% +48%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
103509 Points ∼50% +30%
Media Samsung Exynos 990
  (48476 - 79572, n=2)
64024 Points ∼31% -20%
Media della classe Smartphone
  (536 - 209431, n=757)
25422 Points ∼12% -68%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
66452 Points ∼69%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
96826 Points ∼100% +46%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
75632 Points ∼78% +14%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
64626 Points ∼67% -3%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
72173 Points ∼75% +9%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
68517 Points ∼71% +3%
Media Samsung Exynos 990
  (41415 - 66452, n=2)
53934 Points ∼56% -19%
Media della classe Smartphone
  (662 - 110468, n=757)
20073 Points ∼21% -70%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
200 fps ∼70%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
287 fps ∼100% +44%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
202 fps ∼70% +1%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
152 fps ∼53% -24%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
185 fps ∼64% -7%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
151 fps ∼53% -24%
Media Samsung Exynos 990
  (199 - 200, n=3)
199 fps ∼69% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.5 - 322, n=765)
43.3 fps ∼15% -78%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
119 fps ∼100%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
59 fps ∼50% -50%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
60 fps ∼50% -50%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps ∼50% -50%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
60 fps ∼50% -50%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼50% -50%
Media Samsung Exynos 990
  (60 - 119, n=3)
79.7 fps ∼67% -33%
Media della classe Smartphone
  (1 - 120, n=774)
30.3 fps ∼25% -75%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
100 fps ∼64%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
157 fps ∼100% +57%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
123 fps ∼78% +23%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
106 fps ∼68% +6%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
111 fps ∼71% +11%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
85 fps ∼54% -15%
Media Samsung Exynos 990
  (100 - 126, n=3)
111 fps ∼71% +11%
Media della classe Smartphone
  (0.8 - 175, n=670)
25.5 fps ∼16% -74%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
59 fps ∼98%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% +2%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
58 fps ∼97% -2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps ∼100% +2%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
57 fps ∼95% -3%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼100% +2%
Media Samsung Exynos 990
  (59 - 60, n=3)
59.7 fps ∼100% +1%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 115, n=678)
21.6 fps ∼36% -63%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
72 fps ∼72%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
100 fps ∼100% +39%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
86 fps ∼86% +19%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
56 fps ∼56% -22%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
79 fps ∼79% +10%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
51 fps ∼51% -29%
Media Samsung Exynos 990
  (72 - 85, n=3)
80.7 fps ∼81% +12%
Media della classe Smartphone
  (0.87 - 117, n=533)
20.5 fps ∼21% -72%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
58 fps ∼79%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼82% +3%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
45 fps ∼62% -22%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
73 fps ∼100% +26%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
40 fps ∼55% -31%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
36 fps ∼49% -38%
Media Samsung Exynos 990
  (58 - 59, n=3)
58.7 fps ∼80% +1%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 110, n=535)
18.8 fps ∼26% -68%
GFXBench
Aztec Ruins High Tier Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
33 fps ∼72%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
46 fps ∼100% +39%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
18 fps ∼39% -45%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
26 fps ∼57% -21%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
17 fps ∼37% -48%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
25 fps ∼54% -24%
Media Samsung Exynos 990
  (22 - 33, n=3)
29.3 fps ∼64% -11%
Media della classe Smartphone
  (0.61 - 60, n=281)
11.1 fps ∼24% -66%
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
22 fps ∼76%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
29 fps ∼100% +32%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
20 fps ∼69% -9%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
19 fps ∼66% -14%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
19 fps ∼66% -14%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
16 fps ∼55% -27%
Media Samsung Exynos 990
  (20 - 22, n=3)
21.3 fps ∼73% -3%
Media della classe Smartphone
  (0.21 - 101, n=279)
8.01 fps ∼28% -64%
Aztec Ruins Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
51 fps ∼88%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
58 fps ∼100% +14%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
28 fps ∼48% -45%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
40 fps ∼69% -22%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
26 fps ∼45% -49%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
38 fps ∼66% -25%
Media Samsung Exynos 990
  (50 - 52, n=3)
51 fps ∼88% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.4 - 60, n=285)
16.5 fps ∼28% -68%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
56 fps ∼75%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
75 fps ∼100% +34%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
53 fps ∼71% -5%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
49 fps ∼65% -12%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
47 fps ∼63% -16%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
42 fps ∼56% -25%
Media Samsung Exynos 990
  (54 - 58, n=3)
56 fps ∼75% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 257, n=284)
19.1 fps ∼25% -66%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
50 fps ∼79%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
63 fps ∼100% +26%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
51 fps ∼81% +2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
41 fps ∼65% -18%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
48 fps ∼76% -4%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
36 fps ∼57% -28%
Media Samsung Exynos 990
  (50 - 51, n=3)
50.3 fps ∼80% +1%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 73, n=458)
13.9 fps ∼22% -72%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
44 fps ∼92%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
48 fps ∼100% +9%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
26 fps ∼54% -41%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
34 fps ∼71% -23%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
24 fps ∼50% -45%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
33 fps ∼69% -25%
Media Samsung Exynos 990
  (43 - 45, n=3)
44 fps ∼92% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.1 - 60, n=462)
12.3 fps ∼26% -72%
Basemark GPU 1.2
Vulkan Medium Native (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
42.64 (min: 18.1, max: 74.99) fps ∼93%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
41.67 (min: 24.54, max: 66.22) fps ∼91% -2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
45.92 (min: 7.8, max: 77.95) fps ∼100% +8%
Media Samsung Exynos 990
 
42.6 fps ∼93% 0%
Media della classe Smartphone
  (10.5 - 61.5, n=13)
31.7 fps ∼69% -26%
1920x1080 Vulkan Medium Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
71.55 (min: 21.96, max: 153.62) fps ∼99%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
72.56 (min: 32.87, max: 131.8) fps ∼100% +1%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
52.62 (min: 9.22, max: 88.62) fps ∼73% -26%
Media Samsung Exynos 990
 
71.6 fps ∼99% 0%
Media della classe Smartphone
  (2.71 - 75.8, n=15)
36 fps ∼50% -50%
OpenGL Medium Native (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
49.21 (min: 16.35, max: 130.08) fps ∼91%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
43.11 (min: 22.09, max: 84.76) fps ∼80% -12%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
53.86 (min: 18.27, max: 79.77) fps ∼100% +9%
Media Samsung Exynos 990
 
49.2 fps ∼91% 0%
Media della classe Smartphone
  (10.6 - 67.2, n=13)
34.1 fps ∼63% -31%
1920x1080 OpenGL Medium Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
85.44 (min: 20.45, max: 139.09) fps ∼100%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
75.88 (min: 34.23, max: 132.54) fps ∼89% -11%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
63.13 (min: 18.68, max: 143.33) fps ∼74% -26%
Media Samsung Exynos 990
 
85.4 fps ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (3.8 - 85.4, n=16)
37.2 fps ∼44% -56%
AnTuTu v8 - Total Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
498708 Points ∼83%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
599843 Points ∼100% +20%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
483224 Points ∼81% -3%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
486654 Points ∼81% -2%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
418779 Points ∼70% -16%
Media Samsung Exynos 990
  (296746 - 504192, n=3)
433215 Points ∼72% -13%
Media della classe Smartphone
  (53335 - 607937, n=87)
312805 Points ∼52% -37%
VRMark - Amber Room (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
4957 Score ∼99%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
4988 Score ∼100% +1%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4997 Score ∼100% +1%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4986 Score ∼100% +1%
Media Samsung Exynos 990
  (4607 - 4957, n=3)
4783 Score ∼96% -4%
Media della classe Smartphone
  (119 - 7649, n=82)
2609 Score ∼52% -47%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
1270 Points ∼73%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
1745 Points ∼100% +37%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
1351 Points ∼77% +6%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
1462 Points ∼84% +15%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
1236 Points ∼71% -3%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
1256 Points ∼72% -1%
Media Samsung Exynos 990
  (1270 - 1378, n=3)
1307 Points ∼75% +3%
Media della classe Smartphone
  (7 - 1745, n=702)
802 Points ∼46% -37%
Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
10781 Points ∼63%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
16996 Points ∼100% +58%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
11496 Points ∼68% +7%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
10112 Points ∼59% -6%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10618 Points ∼62% -2%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9339 Points ∼55% -13%
Media Samsung Exynos 990
  (10703 - 10803, n=3)
10762 Points ∼63% 0%
Media della classe Smartphone
  (18 - 16996, n=702)
2393 Points ∼14% -78%
Memory (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
4497 Points ∼71%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
2350 Points ∼37% -48%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
6350 Points ∼100% +41%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6130 Points ∼97% +36%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
5091 Points ∼80% +13%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5140 Points ∼81% +14%
Media Samsung Exynos 990
  (3775 - 4497, n=3)
4181 Points ∼66% -7%
Media della classe Smartphone
  (21 - 8398, n=702)
1775 Points ∼28% -61%
System (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
9478 Points ∼67%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
14189 Points ∼100% +50%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
9555 Points ∼67% +1%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
9309 Points ∼66% -2%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
9294 Points ∼66% -2%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9113 Points ∼64% -4%
Media Samsung Exynos 990
  (8843 - 9478, n=3)
9201 Points ∼65% -3%
Media della classe Smartphone
  (369 - 14189, n=702)
3341 Points ∼24% -65%
Overall (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20 Ultra
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 12288
4915 Points ∼88%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
5607 Points ∼100% +14%
Oppo Find X2 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
5540 Points ∼99% +13%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5389 Points ∼96% +10%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4992 Points ∼89% +2%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4841 Points ∼86% -2%
Media Samsung Exynos 990
  (4764 - 4915, n=3)
4819 Points ∼86% -2%
Media della classe Smartphone
  (1 - 6205, n=702)
1694 Points ∼30% -66%

La navigazione sul web con il Galaxy S20 Ultra è molto veloce. Tuttavia, la maggior parte dei benchmarks mostra performance significativamente inferiori rispetto ai suoi concorrenti.

Jetstream 2 - Total Score
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
129.096 Points ∼100% +149%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
65.88 Points ∼51% +27%
Oppo Find X2 Pro (Chrome 80)
64.567 Points ∼50% +25%
LG G8X ThinQ (Chrome 78)
63.096 Points ∼49% +22%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
62.417 Points ∼48% +20%
Media Samsung Exynos 990 (50.6 - 53.9, n=3)
52.1 Points ∼40% +1%
Samsung Galaxy S20 Ultra (Chrome 80)
51.826 Points ∼40%
Media della classe Smartphone (9.13 - 140, n=165)
39.8 Points ∼31% -23%
JetStream 1.1 - Total Score
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
301.91 Points ∼100% +237%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
115.49 Points ∼38% +29%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
115.44 Points ∼38% +29%
Oppo Find X2 Pro (Chrome 80)
114.65 Points ∼38% +28%
LG G8X ThinQ (Chrome 78)
106.73 Points ∼35% +19%
Media Samsung Exynos 990 (89.3 - 93.5, n=3)
90.8 Points ∼30% +1%
Samsung Galaxy S20 Ultra (Chrome 80)
89.62 Points ∼30%
Media della classe Smartphone (10 - 302, n=594)
45.9 Points ∼15% -49%
Speedometer 2.0 - Result
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
153 runs/min ∼100% +140%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
74.1 runs/min ∼48% +16%
Oppo Find X2 Pro (Chrome 80)
71 runs/min ∼46% +11%
LG G8X ThinQ (Chome 78)
66.8 runs/min ∼44% +5%
OnePlus 7T Pro (Chome 78)
66.4 runs/min ∼43% +4%
Samsung Galaxy S20 Ultra (Chrome 80)
63.7 runs/min ∼42%
Media Samsung Exynos 990 (50.8 - 63.7, n=3)
59.1 runs/min ∼39% -7%
Media della classe Smartphone (6.42 - 158, n=149)
42.7 runs/min ∼28% -33%
WebXPRT 3 - ---
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
181 Points ∼100% +110%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
119 Points ∼66% +38%
Oppo Find X2 Pro (Chrome 80)
100 Points ∼55% +16%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
93 Points ∼51% +8%
LG G8X ThinQ (Chrome 78)
90 Points ∼50% +5%
Media Samsung Exynos 990 (86 - 97, n=3)
89.7 Points ∼50% +4%
Samsung Galaxy S20 Ultra (Chrome 80)
86 Points ∼48%
Media della classe Smartphone (19 - 184, n=229)
69.6 Points ∼38% -19%
Octane V2 - Total Score
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
49388 Points ∼100% +158%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
23999 Points ∼49% +26%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
23568 Points ∼48% +23%
LG G8X ThinQ (Chrome 78)
23506 Points ∼48% +23%
Oppo Find X2 Pro (Chrome 80)
22976 Points ∼47% +20%
Samsung Galaxy S20 Ultra (Chrome 80)
19122 Points ∼39%
Media Samsung Exynos 990 (18094 - 19122, n=3)
18459 Points ∼37% -3%
Media della classe Smartphone (894 - 49388, n=760)
7613 Points ∼15% -60%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (1914 - 59466, n=786)
9952 ms * ∼100% -324%
Media Samsung Exynos 990 (2345 - 2511, n=3)
2448 ms * ∼25% -4%
Samsung Galaxy S20 Ultra (Chrome 80)
2344.7 ms * ∼24%
LG G8X ThinQ (Chrome 78)
2201.2 ms * ∼22% +6%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
2133.5 ms * ∼21% +9%
Oppo Find X2 Pro (Chrome 80)
2043.6 ms * ∼21% +13%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
1962.5 ms * ∼20% +16%
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
570.9 ms * ∼6% +76%

* ... Meglio usare valori piccoli

I 128 GB di memoria UFS 3.0 hanno dato ottimi risultati nei nostri test, ma sono stati a loro volta superati dal Mate 30 Pro. Quest'ultimo è riuscito a raggiungere valori di scrittura sequenziale più elevati rispetto all'S20 Ultra.

Se confrontato con la nostra scheda microSD di riferimento Toshiba Exceria Pro, il lettore di schede si è rivelato relativamente lento.

Samsung Galaxy S20 UltraOppo Find X2 ProHuawei Mate 30 ProOnePlus 7T ProLG G8X ThinQMedia 128 GB UFS 3.0 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
-1%
6%
-39%
-35%
-7%
-55%
Sequential Write 256KB SDCard
58.25 (Toshiba Exceria Pro M501)
69.22 (Nano Memory Card)
19%
47.7 (Toshiba Exceria Pro M501)
-18%
59.3 (54.5 - 66.4, n=7)
2%
50.6 (1.7 - 87.1, n=504)
-13%
Sequential Read 256KB SDCard
67.55 (Toshiba Exceria Pro M501)
82.49 (Nano Memory Card)
22%
68.9 (Toshiba Exceria Pro M501)
2%
72 (66.3 - 81.6, n=7)
7%
68.7 (8.1 - 96.5, n=504)
2%
Random Write 4KB
221.37
204.98
-7%
259.21
17%
26
-88%
30.2
-86%
182 (29.9 - 230, n=9)
-18%
32.2 (0.14 - 319, n=848)
-85%
Random Read 4KB
202.43
202.63
0%
226.38
12%
169
-17%
160.5
-21%
194 (170 - 207, n=9)
-4%
56.3 (1.59 - 324, n=848)
-72%
Sequential Write 256KB
697.08
728.72
5%
401.79
-42%
405
-42%
497.1
-29%
527 (213 - 697, n=9)
-24%
119 (2.99 - 911, n=848)
-83%
Sequential Read 256KB
1632.02
1605.6
-2%
1780.5
9%
1489
-9%
704.8
-57%
1511 (1406 - 1632, n=9)
-7%
324 (12.1 - 1802, n=848)
-80%

Gaming – Nessun Gaming a 120 Hz per il Galaxy S20 Ultra

Grazie alla sua GPU ARM Mali-G77 MP11, il Galaxy S20 Ultra si è comportato molto bene ed è riuscito a gestire tutti i giochi attuali senza problemi e con il massimo dei dettagli. Il grande display lo ha trasformato in un dispositivo gaming superbo, e gli altoparlanti hanno fatto la loro parte per migliorare ulteriormente l'esperienza di gioco.

Usiamo GameBench per fare il punto della situazione su una selezione di giochi. Anche se l'S20 Ultra non ha sofferto di improvvise e inaspettate cadute di frame, non siamo riusciti a trovare un solo gioco che supportasse il suo display a 120 Hz. Anche giochi semplici come Dead Trigger 2 hanno ridotto il loro frame rate a soli 60 FPS, e la modalità 120 FPS è stata disabilitata in World of Tanks e quindi non selezionabile. Abbiamo anche tentato di eseguire vari giochi che supportano ufficialmente i 120 FPS, tra cui Armajet, Rayman Adventures e Assassin's Creed Rebellion, ma non siamo riusciti ad avere successo con nessuno di essi. A peggiorare le cose, quest'ultimo ha funzionato a soli 30 FPS. Quindi, se vi aspettate di giocare a 120 Hz l'Asus ROG Phone II è probabilmente la scelta migliore.

Oltre ad un possibile tentativo di ridurre il consumo di energia, è anche possibile che la soluzione di raffreddamento dell'S20 Ultra non sia semplicemente abbastanza potente da supportare il gioco a 120 Hz. Leggete di seguito per maggiori dettagli.

Real Racing 3
World of Tanks - Blitz
PUBG Mobile
010203040506070Tooltip
; PUBG Mobile; 0.17.0: Ø39.8 (34-42)
; Real Racing 3; 8.2.1: Ø59.6 (49-61)
; World of Tanks Blitz; 6.9.0.501: Ø59.9 (56-61)

Emissioni – il sistema di raffreddamento fallisce sotto carico.

Temperature

T-Rex
Manhattan

In idle le temperature di superficie del Samsung Galaxy S20 Ultra hanno già superato la soglia dei 30 °C in alcuni punti. In cambio, hanno raggiunto un picco di soli 35 °C sotto carico sostenuto.
Abbiamo eseguito il test della batteria del GFXBench per rilevare potenziali problemi di strozzamento sotto carico sostenuto. Questo particolare test esegue un benchmark specifico 30x in un loop mentre registra il livello di carica della batteria e il frame rate. Come previsto, non abbiamo incontrato alcun problema nel vecchio test T-Rex (OpenGL ES 2.0). Sulla base dell'esperienza precedente sappiamo che il test più complesso di Manhattan (OpenGL ES 3.1) è molto più impegnativo per il dissipatore di calore di uno smartphone. Tuttavia, non abbiamo mai sperimentato un calo così drammatico delle prestazioni. Il Galaxy S20 Ultra ha perso circa il 75% delle sue prestazioni iniziali.

Carico massimo
 33.8 °C33.5 °C32.5 °C 
 34.8 °C34.3 °C32.3 °C 
 35 °C35 °C32.3 °C 
Massima: 35 °C
Media: 33.7 °C
30.7 °C31.8 °C31.9 °C
29.7 °C31.7 °C32 °C
29.9 °C32.2 °C34.1 °C
Massima: 34.1 °C
Media: 31.6 °C
Alimentazione (max)  27.7 °C | Temperatura della stanza 22 °C | Fluke t3000FC (calibrated), Voltcraft IR-260
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 33.7 °C / 93 F, rispetto alla media di 33 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 35 °C / 95 F, rispetto alla media di 35.4 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 34.1 °C / 93 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 30.1 °C / 86 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33 °C / 91 F.

Altoparlanti

Diagramma Pink noise
Diagramma Pink noise

I due altoparlanti garantiscono un'esperienza audio decente a medio volume. Se lo spingete davvero, sarete accolti da un suono leggermente metallico, particolarmente evidente alle alte frequenze. In cambio, le basse frequenze sono rimaste relativamente pronunciate e potenti.

È possibile migliorare notevolmente l'esperienza audio tramite l'uscita audio tramite USB-C o Bluetooth. Quest'ultimo offre una serie di funzioni simili a quelle del Galaxy Z Flip. Supporta il doppio audio e può riprodurre la musica su due dispositivi collegati contemporaneamente. Supporta anche Music Share trasformando il Galaxy S20 Ultra in un Hub Bluetooth in grado di condividere gli altoparlanti collegati con altri dispositivi senza la necessità di accoppiarli singolarmente. Questa funzione richiede uno smartphone Samsung con un'interfaccia utente 2.1 o successiva. Purtroppo, manca il supporto per aptX HD e non visualizza l'audio attualmente attivato codificato nelle impostazioni audio.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2033.431.52529.629.33129.828.54025.526.15033.232.16326.824.98025.523.310023.724.312519.13316018.953.320017.250.925017.552.83151757.540015.159.7500156463014.764.380015.565.7100015.567.3125014.771.5160014.575.1200014.675.7250014.574.3315013.775.7400014.772.3500014.572.3630014.569.8800014.570.61000014.869.51250014.962.71600015.556SPL26.984.4N0.958.1median 14.9median 65.7Delta1.38.532.239.436.225.529.126.83027.742.342.426.827.220.325.22536.717.244.817.954.317.153.817.95316.253.616.55615.35915.664.415.664.814.867.214.472.314.67314.776.914.176.414.476.914.475.914.973.514.773.814.57214.866.6156316.649.427.185.80.961median 15median 64.81.29.4hearing rangehide median Pink NoiseSamsung Galaxy S20 UltraApple iPhone 11 Pro Max
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Samsung Galaxy S20 Ultra analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (84.4 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 20.5% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (12.8% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.5% rispetto alla media
(+) | medi lineari (4.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 6.3% superiori alla media
(+) | alti lineari (3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (18.4% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 7% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 4% simile, 89% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 32% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 62% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Apple iPhone 11 Pro Max analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (85.8 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 15.4% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (10.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi elevati - circa 5.7% superiore alla media
(+) | medi lineari (5.9% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 8.8% superiori alla media
(+) | alti lineari (3.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (18.9% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 8% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 6% simile, 86% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 35% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 58% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Autonomia della batteria – Avrebbe potuto fare di meglio

Consumo Energetico

Nel complesso, il Galaxy S20 Ultra ha mostrato un consumo energetico relativamente basso. Detto questo, è stato messo al suo posto dal Mate 30 Pro. La ricarica dello smartphone con l'alimentatore incluso richiede 1:18 ore, quindi molto velocemente considerando le dimensioni della batteria. Un alimentatore da 45 W ancora più potente è disponibile separatamente e dovrebbe ridurre ulteriormente il tempo di ricarica in modo significativo.
La ricarica senza fili e il Wireless PowerShare sono entrambi supportati. Quest'ultimo consente di caricare altri dispositivi in modo induttivo utilizzando l'S20 Ultra come caricabatterie wireless.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.01 / 0.25 Watt
Idledarkmidlight 0.76 / 1.91 / 1.96 Watt
Sotto carico midlight 4.72 / 10.15 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Samsung Galaxy S20 Ultra
5000 mAh
Apple iPhone 11 Pro Max
3969 mAh
Oppo Find X2 Pro
4260 mAh
Huawei Mate 30 Pro
4500 mAh
OnePlus 7T Pro
4085 mAh
LG G8X ThinQ
4000 mAh
Media Samsung Exynos 990
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
-12%
-58%
11%
-61%
1%
-6%
8%
Idle Minimum *
0.76
0.92
-21%
1.47
-93%
0.87
-14%
2.1
-176%
1.1
-45%
0.887 (0.76 - 1, n=3)
-17%
0.882 (0.2 - 3.4, n=859)
-16%
Idle Average *
1.91
2.9
-52%
3.43
-80%
1.75
8%
3
-57%
1.49
22%
1.703 (1.5 - 1.91, n=3)
11%
1.751 (0.6 - 6.2, n=858)
8%
Idle Maximum *
1.96
2.94
-50%
3.52
-80%
1.83
7%
3.5
-79%
1.76
10%
2.09 (1.96 - 2.3, n=3)
-7%
2.03 (0.74 - 6.6, n=859)
-4%
Load Average *
4.72
3.65
23%
6.2
-31%
3.85
18%
5.3
-12%
4.2
11%
5.11 (4.72 - 5.8, n=3)
-8%
4.09 (0.8 - 10.8, n=853)
13%
Load Maximum *
10.15
6.18
39%
10.63
-5%
6.64
35%
8.3
18%
9.2
9%
11.2 (10.2 - 11.8, n=3)
-10%
6.03 (1.2 - 14.2, n=853)
41%

* ... Meglio usare valori piccoli