Notebookcheck

Recensione dello smartphone Samsung Galaxy S20 – Smartphone Hiqh-quality con qualche stranezza

Compatto sistema stellare. Il Samsung Galaxy S20 è l'ultimo aggiornamento di una delle più famose serie di smartphones. Le dimensioni compatte e le prestazioni potenti sono un dato di fatto, ma l'ultimo smartphone Galaxy dovrebbe anche essere dotato di una fotocamera migliorata e di una maggiore durata della batteria. Scoprite nella nostra recensione se Samsung è riuscito o meno a farcela.
Florian Schmitt, 👁 Florian Schmitt, Andrea Grüblinger (traduzione a cura di G. De Luca),
Samsung Galaxy S20

Come ogni anno, l'aggiornamento della serie Galaxy S di Samsung è stato molto atteso. Seguendo l'attuale tendenza, sono ora disponibili più modelli al servizio di una vasta gamma di esigenze e desideri.

In questa recensione, diamo un'occhiata al più piccolo e conveniente smartphone della serie Galaxy S, il Samsung Galaxy S20, che è disponibile come modello 4G e 5G:

  • Samsung Galaxy S20 4G 128GB / 8 GB RAM: $849
  • Samsung Galaxy S20 5G 128 GB / 12 GB RAM: $999

Come l'anno scorso Samsung spera di essere all'avanguardia per quanto riguarda la qualità delle prestazioni, delle foto e dei video con i suoi smartphones di fascia alta. La fotocamera principale da 64 MP (108 MP sono disponibili solo sul Galaxy S20 Ultra 5G) supporta il video 8K, uno zoom ottico ibrido 3x, e presumibilmente offre ottime prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione.

Tuttavia, negli ultimi anni i concorrenti di Samsung sono saliti di livello notevolmente, e sta diventando sempre più difficile per Samsung combatterli tutti insieme. È ora di scoprire come si è comportato il Galaxy S20 nel nostro test.

Samsung Galaxy S20 (Galaxy S20 Serie)
Processore
Samsung Exynos 990 8 x 2 - 2.7 GHz, Exynos M5 / Cortex A-76 / Cortex-A55
Scheda grafica
ARM Mali-G77 MP11
Memoria
8192 MB 
, DDR5
Schermo
6.2 pollici 20:9, 3200 x 1440 pixel 566 PPI, capacitive touchscreen, AMOLED, lucido: si, HDR, 120 Hz
Harddisk
128 GB UFS 3.0 Flash, 128 GB 
, 108 GB libera
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, Connessioni Audio: audio tramite USB-C, Lettore schede: microSD fino a 1 TB, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità, bussola, barometro
Rete
802.11 a/b/g/n/ac/ax (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5/ax = Wi-Fi 6), Bluetooth 5.0, GSM (850, 900, 1,800, 1,900); UMTS (1, 2, 4, 5, 8); LTE (1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17, 18, 19, 20, 25, 26, 28, 32, 38, 39, 40, 41, 66), Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 7.9 x 151.7 x 69.1
Batteria
4000 mAh polimeri di litio
Ricarica
ricarica wireless, ricarica rapida
Sistema Operativo
Android 10
Camera
Fotocamera Principale: 64 MPix f/2.0, AF a rilevamento di fase, OIS, video @4320p/24fps (fotocamera 1); 12 MP, f/1.8, AF a rilevamento di fase (dual-pixel), OIS, flash LED (fotocamera 2); 12.0MP, f/2.2, obiettivo grandangolare (fotocamera 3)
Fotocamera Secondaria: 10 MPix f/2.2, rilevamento di fase AF (dual-pixel), video @2160p/30fps
Altre caratteristiche
Casse: altoparlanti stereo ibridi, Tastiera: tastiera virtuale, alimentatore, cavo USB, strumento SIM, 24 Mesi Garanzia, LTE Cat 20/​18 (2000 Mbps (download), 210 Mbps (upload); SAR: 0.279 W/​kg (SAR testa), 1.525 W/​kg (SAR corpo); eSIM; IP68-certified; A-GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo, senza ventola, resistente all'acqua
Peso
163 gr, Alimentazione: 49 gr
Prezzo
899 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Dispositivi di confronto

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
88 %
03/2020
Samsung Galaxy S20
Exynos 990, Mali-G77 MP11
163 gr128 GB UFS 3.0 Flash6.2"3200x1440
87 %
09/2019
Apple iPhone 11
A13 Bionic, A13 Bionic GPU
194 gr64 GB SSD6.1"1792x828
87 %
03/2019
Samsung Galaxy S10
Exynos 9820, Mali-G76 MP12
157 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.1"3040x1440
86 %
10/2019
OnePlus 7T
SD 855+, Adreno 640
190 gr128 GB UFS 3.0 Flash6.55"2400x1080
89 %
12/2019
Huawei Mate 30 Pro
Kirin 990, Mali-G76 MP16
198 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.53"2400x1176
83 %
12/2019
Xiaomi Mi Note 10
SD 730G, Adreno 618
208 gr128 GB UFS 2.0 Flash6.47"2340x1080

Il Galaxy S20 è uno smartphone sottile con un display con rapporto d'aspetto 20:9. Pertanto, è ben utilizzabile per le persone con mani più piccole grazie alla sua grande raggiungibilità fino agli angoli. Il dispositivo è molto comodo da tenere in mano.
Il case è in vetro e metallo. A seconda del colore il suo lato posteriore lucido può essere cangiante. Il nostro modello grigio era senza tempo ma allo stesso tempo moderno grazie alle sue cornici sottili.
Quando si batte sul coperchio posteriore il Galaxy S20 suona cavo all'interno, e siamo stati in grado di flettere leggermente il lato posteriore, il che non è di buon auspicio per la qualità soggettiva. Siamo stati anche in grado di emettere uno scricchiolio molto silenzioso in alcune zone. Il passaggio tra metallo e vetro si avverte su entrambi i lati. Forse Samsung avrebbe dovuto essere un po' più attento nella progettazione del case. Tuttavia, il Galaxy S20 si presenta come costoso dispositivo premium che aspira ad essere.
Come prima, il dispositivo è certificato IP68 contro l'ingresso di polvere e acqua, e può essere immerso fino a quasi 5 metri di acqua dolce per un massimo di 30 minuti.

Samsung Galaxy S20
Samsung Galaxy S20
Samsung Galaxy S20
Samsung Galaxy S20
Samsung Galaxy S20
Samsung Galaxy S20

Confronto Dimensioni

160.94 mm 74.44 mm 8.13 mm 190 g157.8 mm 74.2 mm 9.7 mm 208 g158.1 mm 73.1 mm 8.8 mm 198 g151.7 mm 69.1 mm 7.9 mm 163 g150.9 mm 75.7 mm 8.3 mm 194 g149.9 mm 70.4 mm 7.8 mm 157 g

Connettività – Smartphone Samsung con veloce spazio di archiviazione

Tutti i modelli Galaxy S20 sono dotati di 128 GB di veloce memoria UFS 3.0. L'unico dispositivo della serie S20 con più memoria è l'S20 Ultra 5G con fino a 512 GB. In cambio, l'S20 può essere espanso tramite schede microSD fino a 1 TB. Purtroppo, così facendo si deve sacrificare lo slot SIM secondario e quindi le capacità di doppia SIM dell'S20.
Bluetooth 5.0 e NFS sono attesi su uno smartphone di fascia alta, e l'S20 supporta anche ANT+ per il monitoraggio di sensori esterni come monitor cardiaci al polso o un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici della bicicletta. Può anche essere utilizzato per comandare i televisori.

A destra: controllo volume, pulsante standby
A destra: controllo volume, pulsante standby
A sinistra: nessuna connessione
A sinistra: nessuna connessione
A destra: vano SIM, microfono
A destra: vano SIM, microfono
In basso: altoparlante, porta USB-C, microfono
In basso: altoparlante, porta USB-C, microfono

Software – OneUI 2.1 aggiornata

La OneUI interna di Samsung è installata nella sua ultima versione 2.1 basata su Android 10. Le patches di sicurezza sono state aggiornate al 1° marzo sulla nostra unità di prova.
L'S20 viene fornito con alcune applicazioni di terze parti precaricate che non possono essere sempre disinstallate completamente, ma in alcuni casi solo disabilitate. Anche se questo occupa spazio di archiviazione, molto probabilmente non sarà un grosso problema considerando i 128 GB di spazio dell'S20. Tuttavia, avremmo certamente preferito la possibilità di disinstallare queste applicazioni indesiderate una volta per tutte.
Oltre al software di terze parti, Samsung include anche alcune applicazioni interne, come Samsung Health o Samsung AR Zone per le applicazioni di realtà aumentata. Queste includono, ma non si limitano a guardare i mobili nel vostro appartamento o a misurare le distanze. Permettono anche di divertirsi un po'.

Software Samsung Galaxy S20
Software Samsung Galaxy S20
Software Samsung Galaxy S20

Comunicazioni e GPS – Potrebbe essere più preciso

Come previsto, l'S20 supporta il Wi-Fi 6, compresi HE80, MIMO e 1024-QAM. Non supporta i canali a 160 MHz, e quindi non le massime prestazioni teoricamente possibili. Tuttavia, il Galaxy S20 rimane uno dei dispositivi più veloci tra gli attuali smartphones di fascia alta. Gestisce una media di oltre 800 Mbps RX/TX ed è stato superato solo dall'Huawei Mate 30 Pro. Possiamo anche notare un notevole miglioramento rispetto al suo predecessore. Tutti i test sono eseguiti utilizzando il nostro router di riferimento Netgear Nighthawk AX12.
Le prestazioni soggettive sono state complessivamente superbe. Le immagini sono caricate quasi istantaneamente, e ad una distanza di quasi 33 piedi con tre pareti tra il telefono e la ricezione del router sono rimaste molto stabili tra il 50 e il 75 % di potenza del segnale. I siti web sono stati caricati con la stessa rapidità con cui vengono caricati quando sono in piedi accanto al router.
Le velocità LTE supportate sono fino a 2 Gbps in downstream e fino a 210 Mbps in upstream, con un totale di 22 frequenze LTE supportate. Questo dovrebbe coprire facilmente la maggior parte dei luoghi abitati sulla terra, e trasforma l'S20 in un compagno molto adatto per i viaggi.
Come detto prima, l'S20 è disponibile anche con supporto 5G. All'esterno, i modelli 4G e 5G sono assolutamente identici, e l'unica differenza interna, a parte il modem 5G, è di 4 GB di RAM extra. Il modello europeo 5G, equipaggiato con l'Exynos 990 di Samsung, è limitato al supporto Sub6. In altre parole: 5G più lento ma più affidabile. La più veloce tecnologia 5G a corto raggio mmWave 5G è supportata solo su SKU dotate di Qualcomm Snapdragon del Samsung Galaxy S20, come ad esempio il modello USA.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
1010 (min: 912, max: 1092) MBit/s ∼100% +22%
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
533 (min: 468, max: 602) MBit/s ∼53% -36%
Samsung Galaxy S20
Mali-G77 MP11, Exynos 990, 128 GB UFS 3.0 Flash
827 (min: 791, max: 846) MBit/s ∼82%
Samsung Galaxy S10
Mali-G76 MP12, Exynos 9820, 128 GB UFS 2.1 Flash
639 (min: 612, max: 683) MBit/s ∼63% -23%
Apple iPhone 11
A13 Bionic GPU, A13 Bionic, 64 GB SSD
563 (min: 490, max: 597) MBit/s ∼56% -32%
OnePlus 7T
Adreno 640, SD 855+, 128 GB UFS 3.0 Flash
430 (min: 374, max: 485) MBit/s ∼43% -48%
Xiaomi Mi Note 10
Adreno 618, SD 730G, 128 GB UFS 2.0 Flash
331 (min: 317, max: 341) MBit/s ∼33% -60%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 1414, n=562)
267 MBit/s ∼26% -68%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
966 (min: 923, max: 995) MBit/s ∼100% +10%
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
637 (min: 584, max: 715) MBit/s ∼66% -28%
Samsung Galaxy S20
Mali-G77 MP11, Exynos 990, 128 GB UFS 3.0 Flash
882 (min: 847, max: 902) MBit/s ∼91%
Samsung Galaxy S10
Mali-G76 MP12, Exynos 9820, 128 GB UFS 2.1 Flash
579 (min: 558, max: 592) MBit/s ∼60% -34%
Apple iPhone 11
A13 Bionic GPU, A13 Bionic, 64 GB SSD
529 (min: 204, max: 603) MBit/s ∼55% -40%
OnePlus 7T
Adreno 640, SD 855+, 128 GB UFS 3.0 Flash
422 (min: 238, max: 447) MBit/s ∼44% -52%
Xiaomi Mi Note 10
Adreno 618, SD 730G, 128 GB UFS 2.0 Flash
327 (min: 321, max: 333) MBit/s ∼34% -63%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 1599, n=562)
253 MBit/s ∼26% -71%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740750760770780790800810820830840850860870880890900910Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø830 (791-846)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø882 (847-902)
GPS test all'aperto
GPS test all'aperto

Con nostra grande sorpresa, il modulo GPS dell'S20 ha impiegato diversi secondi per localizzarci all'aperto. Durante il nostro giro in bicicletta il dispositivo ha funzionato molto bene all'inizio, registrando il percorso in modo preciso e tagliando solo qualche angolo qua e là. Tuttavia, le cose sono rapidamente peggiorate non appena siamo entrati nelle strette strade e nei vicoli della vecchia città. La precisione del GPS ha vacillato e si è ridotta rapidamente, ed il percorso registrato quando abbiamo attraversato il ponte era completamente disattivato. A meno che Samsung non migliori la precisione del GPS con un aggiornamento nel prossimo futuro, l'utilità dell'S20 come navigatore satellitare è limitata ai casi in cui la massima precisione non ha alcuna importanza.

GPS Samsung Galaxy S20 – panoramica
GPS Samsung Galaxy S20 – panoramica
GPS Samsung Galaxy S20 – giro
GPS Samsung Galaxy S20 – giro
GPS Samsung Galaxy S20 – ponte
GPS Samsung Galaxy S20 – ponte
GPS Garmin Edge 520 – panoramica
GPS Garmin Edge 520 – panoramica
GPS Garmin Edge 520 – giro
GPS Garmin Edge 520 – giro
GPS Garmin Edge 520 – ponte
GPS Garmin Edge 520 – ponte

Telefonia e qualità chiamata – Voce chiara con il Galaxy S20

L'app per la telefonia di Samsung offre caratteristiche simili a quelle dell'app predefinita di Google. La differenza principale è un layout leggermente diverso e un design simile a quello di OneUI di Samsung. In fin dei conti è una questione di gusti.
Ciò che non si presta a interpretazioni è la superba qualità della voce dell'S20. Quando si parla al telefono con qualcuno, la voce trasmessa può diventare molto alta e rimane sempre molto chiara. Solo a volume massimo abbiamo notato un rumore molto lieve. È vero anche il contrario: la nostra voce è stata registrata e trasmessa in modo molto chiaro. La trasmissione vocale è stata molto buona anche in vivavoce in entrambi i modi, indipendentemente dal fatto che parlassimo ad alta o bassa voce.
Come previsto, l'S20 supporta tutte le funzioni telefoniche moderne, come VoLTE e VoWiFi.

Fotocamere – Tre Lenti e video 8K

Fotocamera frontale in modalità normale
Fotocamera frontale in modalità normale
Fotocamera frontale in modalità grandangolo
Fotocamera frontale in modalità grandangolo

Un vero smartphone di fascia alta 2020 richiede almeno quattro lenti posteriori. Nel caso della serie S20, questo richiede il modello S20+, poiché il più semplice S20 è limitato a soli tre obiettivi. L'obiettivo inferiore è dotato di un sensore da 64 MP per foto ad alta risoluzione. L'obiettivo centrale è quello selezionato di default e offre un sensore da 12 MP. Entrambe queste lenti supportano la stabilizzazione ottica dell'immagine e sono supportate dal flash LED situato sopra l'obiettivo grandangolare.

Di conseguenza, non esiste un teleobiettivo. Samsung promette uno zoom ottico ibrido 3x, che è meglio di uno zoom puramente digitale, ma non si avvicina nemmeno lontanamente ad un vero zoom ottico. Almeno è regolabile a passi molto fini 0,1x, a differenza degli smartphones Samsung più economici.

Durante i nostri primi test con le fotocamere abbiamo riscontrato problemi di autofocus con oggetti vicini, come quelli segnalati anche da altri utenti. Durante il nostro periodo di test Samsung ha rilasciato la patch G980FXXU1ATCH, che ha risolto molto bene questi problemi di autofocus, come si può vedere guardando la foto del fiore prima e dopo l'applicazione della patch. Una volta installata la fotocamera ha scattato foto nitide e ricche di dettagli e colori.

Ci è piaciuta molto anche la foto del paesaggio. I colori sono spumeggianti, è ricca di dettagli, e non ci sono quasi anomalie nel cielo. In situazioni di scarsa illuminazione l'S20 ha gestito molto bene i contrasti ed è riuscito a ravvivare notevolmente la scena. La nitidezza era puntuale, e le fonti di luce non soffrivano di abbagliamento. Nel complesso una grande prestazione in condizioni di scarsa illuminazione.

I video possono ora essere registrati in 8K, ovvero 7680 x 4320 pixel. Il software della videocamera cerca di stabilizzare la registrazione con il risultato di duplicare occasionalmente i contorni e di scuotere leggermente i bordi. Nel complesso, abbiamo trovato questo effetto un po' strano, e fortunatamente può essere completamente disattivato. Detto questo, il fatto che alcuni effetti e caratteristiche, come l'autofocus continuo, non sono disponibili quando si registra in 4K o [email protected] non è degno di uno smartphone di fascia alta.

Tutto sommato la qualità video è stata eccellente. L'illuminazione è stata adeguata e rapidamente adattata ai cambiamenti improvvisi di luminosità, e i dettagli sono stati catturati molto bene nel complesso.
La fotocamera frontale supporta una modalità normale e un grandangolo, anche se la foto viene ritagliata quando si usa la prima. Dopo tutto, la fotocamera è limitata a un solo obiettivo. Le foto sono nitide e ben illuminate.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini
Galaxy S20 con patch G980FXXU1ATCH installata
Galaxy S20 con patch G980FXXU1ATCH installata
Foto grandangolo
Foto grandangolo
Foto lente standard
Foto lente standard
Foto zoom ottico ibrido 3x
Foto zoom ottico ibrido 3x
Foto zoom digitale massimo
Foto zoom digitale massimo

Nel nostro laboratorio siamo stati in grado di testare la fotocamera principale in condizioni controllate e normalizzate per una migliore comparabilità. Anche con una luce minima, la fotocamera dell'S20 è riuscita a catturare i dettagli, anche se con una nitidezza notevolmente ridotta. Ha fatto molto bene in condizioni di luce intensa.

ColorChecker
20.8 ∆E
31 ∆E
24.4 ∆E
24.8 ∆E
27.1 ∆E
36.5 ∆E
29.7 ∆E
21.5 ∆E
20.4 ∆E
19.4 ∆E
32.5 ∆E
35.3 ∆E
20.3 ∆E
29.9 ∆E
19.5 ∆E
32.3 ∆E
24.9 ∆E
31.1 ∆E
34.8 ∆E
33.7 ∆E
34 ∆E
27.1 ∆E
20.4 ∆E
12.8 ∆E
ColorChecker Samsung Galaxy S20: 26.85 ∆E min: 12.77 - max: 36.45 ∆E
ColorChecker
11.3 ∆E
10.3 ∆E
10 ∆E
13.8 ∆E
9.7 ∆E
7.1 ∆E
11.6 ∆E
7.4 ∆E
11.2 ∆E
5.2 ∆E
11.1 ∆E
9.2 ∆E
8.9 ∆E
11.8 ∆E
11.4 ∆E
5.2 ∆E
7.2 ∆E
10.5 ∆E
6.6 ∆E
4.7 ∆E
8.8 ∆E
9.1 ∆E
3.1 ∆E
4.9 ∆E
ColorChecker Samsung Galaxy S20: 8.75 ∆E min: 3.08 - max: 13.83 ∆E

Accessori e Garanzia – Ampia gamma di Accessori

A differenza dei loro cugini europei, gli smartphones S20 acquistati negli Stati Uniti sono limitati a soli 12 mesi di garanzia. Per 12 dollari al mese si può scegliere di aggiungere Samsung Premium Care, che estende la garanzia del produttore e comprende fino a tre riparazioni o sostituzioni per danni accidentali.
Nella confezione sono inclusi un caricabatterie USB-C da 25 W con ricarica super veloce, un cavo USB-C, uno strumento SIM e un auricolare cablato. Caricabatterie aggiuntivi possono essere acquistati a partire da 35 dollari nel negozio online di Samsung, che porta anche una selezione di cover protettive a partire da 30 dollari per la cover in silicone fino a 65 dollari per la cover a portafogli a LED o 55 dollari per la cover posteriore a LED con funzioni di notifica a LED.

Il case del Samsung Galaxy S20
Il case del Samsung Galaxy S20

Dispositivi di Input ed utilizzo – Fluido grazie ai 120 Hz

Il touch screen del Galaxy S20 è molto preciso, e molto liscio e reattivo grazie alla sua frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Ad esempio, un piccolo gesto eseguito nella parte superiore del display è sufficiente per abbassare il menu a tendina delle impostazioni rapide sul display. Non abbiamo riscontrato alcun rallentamento o ritardo durante l'intero periodo di test. Come già osservato con altri smartphones da 120 Hz, la differenza potrebbe sembrare piccola e insignificante all'inizio, ma diventerà evidente una volta che si tornerà a utilizzare uno smartphone a 60 Hz. Se lo si desidera, è possibile disattivare la modalità a 120 Hz nelle impostazioni dell'S20.

Come in precedenza, il lettore di impronte digitali sul display è integrato nel display. Può essere facilmente localizzato con il display spento e funziona in modo molto veloce e affidabile. L'S20 supporta anche il riconoscimento del volto per sbloccarlo, e il display si illumina se necessario per fornire una luce aggiuntiva al fine di migliorare il riconoscimento del volto in ambienti poco illuminati. È possibile scegliere tra una modalità più veloce e meno sicura o una più lenta e sicura.
Tutti i pulsanti fisici si trovano sul lato destro e offrono un adeguato feedback tattile. Appaiono molto premium e offrono punti di attivazione chiari e precisi.

Tastiera in modalità orizzontale
Tastiera in modalità orizzontale
Tastiera in modalità verticale
Tastiera in modalità verticale

Display – Il display dell'S20 è molto luminoso

Disposizione Subpixel
Disposizione Subpixel

Per la prima volta un dispositivo Samsung di fascia alta è disponibile con un display a 120 Hz. Come sui televisori, offre un'esperienza visiva molto più fluida con l'ulteriore vantaggio di un'esperienza di input touchscreen più reattiva.
Con 3200 x 1440 pixel la risoluzione è abbastanza alta, ma non abbastanza per visualizzare contenuti nativi 4K. Come previsto, il display è basato sulla tecnologia AMOLED con i suoi familiari eccellenti neri profondi.
Come altri smartphones prodotti da Samsung, l'S20 supporta una funzione di aumento dinamico della luminosità. Non può essere abilitato manualmente ma aumenta automaticamente la luminosità in base alle letture del sensore di luce ambientale. Rispetto al suo predecessore, la luminosità boost è stata leggermente aumentata e ora registra una media di 740 nits. Tra i suoi fratelli di fascia alta, l'S20 è quindi il concorrente più brillante.

743
cd/m²
731
cd/m²
737
cd/m²
750
cd/m²
745
cd/m²
747
cd/m²
741
cd/m²
731
cd/m²
739
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 750 cd/m² Media: 740.4 cd/m² Minimum: 1.6 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 97 %
Al centro con la batteria: 745 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 2.67 | 0.6-29.43 Ø5.8
ΔE Greyscale 2 | 0.64-98 Ø6
99.8% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.092
Samsung Galaxy S20
AMOLED, 3200x1440, 6.2
Apple iPhone 11
IPS, 1792x828, 6.1
Samsung Galaxy S10
OLED, 3040x1440, 6.1
OnePlus 7T
AMOLED, 2400x1080, 6.55
Huawei Mate 30 Pro
OLED, 2400x1176, 6.53
Xiaomi Mi Note 10
AMOLED, 2340x1080, 6.47
Screen
23%
-25%
-24%
-14%
-44%
Brightness middle
745
679
-9%
701
-6%
693
-7%
592
-21%
625
-16%
Brightness
740
671
-9%
705
-5%
703
-5%
605
-18%
607
-18%
Brightness Distribution
97
93
-4%
98
1%
96
-1%
96
-1%
89
-8%
Black Level *
0.68
Colorchecker DeltaE2000 *
2.67
0.8
70%
3.7
-39%
3.42
-28%
2.5
6%
4.38
-64%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
4.52
2.4
47%
10.3
-128%
6.12
-35%
5.5
-22%
6.83
-51%
Greyscale DeltaE2000 *
2
1.1
45%
1.4
30%
3.3
-65%
2.6
-30%
4.1
-105%
Gamma
2.092 105%
2.24 98%
2.1 105%
2.265 97%
2.16 102%
2.251 98%
CCT
6240 104%
6610 98%
6553 99%
6799 96%
6173 105%
7251 90%
Contrast
999

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 242.7 Hz

Il display sfarfalla a 242.7 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) .

La frequenza di 242.7 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 17943 (minimo: 5 - massimo: 2500000) Hz è stata rilevata.

Le preimpostazioni di colore preconfigurate includono "vivace" e "naturale", con "vivace" abilitato di default. Offre colori intensamente schioccanti a scapito della precisione del colore. La temperatura del colore può essere ulteriormente regolata manualmente.
Nei nostri test con il CalMAN e lo spettrofotometro abbiamo notato una sfumatura blu in entrambi i preset di colore. La precisione del colore è risultata significativamente migliore in "naturale", e relativamente buona nel confronto diretto con altri smartphones di fascia alta. Se avete bisogno di valutare la precisione del colore di prestampa sul display del vostro smartphone, questo è il preset da scegliere. D'altra parte, il preset "vivace" è ottimo quando si guardano i video o si guardano le foto sul display, poiché offre colori molto più intensi. Offre anche una maggiore copertura dello spazio colore RGB, importante quando si guardano i video.
Come ci si aspettava da un display AMOLED, abbiamo notato il consueto sfarfallio del PWM, inevitabile per il design. I tempi di risposta del display sono stati molto bassi, il che è un'ottima notizia per i giocatori.

CalMAN scala di grigi - vivace
CalMAN scala di grigi - vivace
CalMAN precisione colore – vivace
CalMAN precisione colore – vivace
CalMAN sRGB spazio colore – vivace
CalMAN sRGB spazio colore – vivace
CalMAN AdobeRGB spazio colore – vivace
CalMAN AdobeRGB spazio colore – vivace
CalMAN DCI P3 spazio colore – vivace
CalMAN DCI P3 spazio colore – vivace
CalMAN saurazione – vivace
CalMAN saurazione – vivace
CalMAN scala di grigi – naturale
CalMAN scala di grigi – naturale
CalMAN precisione colore – naturale
CalMAN precisione colore – naturale
CalMAN sRGB spazio colore – naturale
CalMAN sRGB spazio colore – naturale
CalMAN AdobeRGB spazio colore – naturale
CalMAN AdobeRGB spazio colore – naturale
CalMAN DCI P3 spazio colore – naturale
CalMAN DCI P3 spazio colore – naturale
CalMAN saurazione – naturale
CalMAN saurazione – naturale

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 3 ms Incremento
↘ 3 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 5 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
11 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 6 ms Incremento
↘ 5 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 10 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (39 ms).

L'elevata luminosità del pannello è estremamente vantaggiosa in ambienti luminosi in quanto consente al display di rimanere leggibile all'aperto. Il sensore di luce ambientale ha reagito rapidamente e le sue regolazioni di luminosità sono state per lo più appropriate.
Grazie alla tecnologia AMOLED gli angoli di visualizzazione sono stati superbi e il display è rimasto ben leggibile anche dai lati.

Angoli di visuale
Angoli di visuale
All'aperto
All'aperto

Prestazioni – l'Exynos è una seconda scelta

I modelli europei del Samsung Galaxy S20 sono equipaggiati con il SoC di fascia alta Exynos 990 di Samsung. Le varianti vendute al di fuori dell'Europa si possono avere anche con un Qualcomm Snapdragon 865, che offre un sostanziale miglioramento rispetto al primo. Guardate qui per un confronto tra i due. Per farla breve, il SoC Exynos si basa su un vecchio design del CPU core, e non può tenere il passo con la crème de la crème degli smartphones di fascia alta in PC Mark e altri benchmarks, nonostante la sua memoria molto veloce.

Le cose sono altrettanto deprimenti per quanto riguarda le prestazioni della GPU. Mentre l'S20 riesce a superare il OnePlus 7T basato su Snapdragon 855+ basato su Snapdragon, lo fa con un margine quasi insignificante.

Soggettivamente, l'S20 rimane uno smartphone molto veloce e potente, e le implicazioni nel mondo reale e le differenze tra i telefoni sono praticamente trascurabili. Risulta molto veloce, fluido e reattivo grazie al suo display a 120 Hz, e le prestazioni soggettive non sono affatto un problema. Tuttavia, dobbiamo prendere in considerazione il fatto che l'S20 avrebbe potuto essere ancora migliore, come si può vedere su altri telefoni di fascia alta o anche sulla SKU della Galaxy S20 equipaggiato con Snapdragon di Samsung.

Durante l'esecuzione dei nostri benchmarks, Samsung ha rilasciato una nuova patch per l'S20, che prometteva miglioramenti delle prestazioni nelle sue note di rilascio. Abbiamo eseguito alcuni benchmarks selezionati a caso una seconda volta, ma non siamo stati in grado di notare alcuna differenza nei risultati.

Geekbench 5.1 / 5.2
Vulkan Score 5.1 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
3670 Points ∼91%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4043 Points ∼100% +10%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
920 Points ∼23% -75%
Media Samsung Exynos 990
  (3670 - 3804, n=2)
3737 Points ∼92% +2%
Media della classe Smartphone
  (70 - 4043, n=66)
1633 Points ∼40% -56%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
2731 Points ∼89%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3062 Points ∼100% +12%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
1727 Points ∼56% -37%
Media Samsung Exynos 990
  (2731 - 2899, n=3)
2815 Points ∼92% +3%
Media della classe Smartphone
  (445 - 3531, n=89)
1990 Points ∼65% -27%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
903 Points ∼97%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
781 Points ∼84% -14%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
543 Points ∼58% -40%
Media Samsung Exynos 990
  (903 - 944, n=3)
929 Points ∼100% +3%
Media della classe Smartphone
  (124 - 1342, n=89)
567 Points ∼61% -37%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
10431 Points ∼100%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
7595 Points ∼73% -27%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8702 Points ∼83% -17%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
10322 Points ∼99% -1%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
7558 Points ∼72% -28%
Media Samsung Exynos 990
  (10255 - 10583, n=3)
10423 Points ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (2630 - 13202, n=490)
5834 Points ∼56% -44%
Work performance score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
14708 Points ∼100%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
9750 Points ∼66% -34%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10286 Points ∼70% -30%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
13947 Points ∼95% -5%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
9052 Points ∼62% -38%
Media Samsung Exynos 990
  (14307 - 14760, n=3)
14592 Points ∼99% -1%
Media della classe Smartphone
  (1077 - 19711, n=648)
6373 Points ∼43% -57%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
3112 Points ∼80%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
3489 Points ∼90% +12%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3870 Points ∼100% +24%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2768 Points ∼72% -11%
Media Samsung Exynos 990
  (3112 - 3230, n=3)
3181 Points ∼82% +2%
Media della classe Smartphone
  (1740 - 4057, n=149)
2636 Points ∼68% -15%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
6315 Points ∼80%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6640 Points ∼84% +5%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6369 Points ∼80% +1%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2153 Points ∼27% -66%
Media Samsung Exynos 990
  (6315 - 8783, n=3)
7919 Points ∼100% +25%
Media della classe Smartphone
  (203 - 8783, n=149)
2916 Points ∼37% -54%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
5139 Points ∼87%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
5530 Points ∼93% +8%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5570 Points ∼94% +8%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2265 Points ∼38% -56%
Media Samsung Exynos 990
  (5139 - 6355, n=3)
5925 Points ∼100% +15%
Media della classe Smartphone
  (253 - 6644, n=149)
2626 Points ∼44% -49%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4063 Points ∼73%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
3219 Points ∼58% -21%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
2981 Points ∼53% -27%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4635 Points ∼83% +14%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5576 Points ∼100% +37%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3188 Points ∼57% -22%
Media Samsung Exynos 990
  (4063 - 4495, n=3)
4335 Points ∼78% +7%
Media della classe Smartphone
  (573 - 5780, n=496)
2175 Points ∼39% -46%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
8106 Points ∼92%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
8119 Points ∼92% 0%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
5358 Points ∼61% -34%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
7977 Points ∼90% -2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6657 Points ∼75% -18%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2425 Points ∼28% -70%
Media Samsung Exynos 990
  (8106 - 9190, n=3)
8818 Points ∼100% +9%
Media della classe Smartphone
  (75 - 9567, n=496)
2075 Points ∼24% -74%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
6638 Points ∼93%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
6067 Points ∼85% -9%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
4551 Points ∼63% -31%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6875 Points ∼96% +4%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6382 Points ∼89% -4%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2561 Points ∼36% -61%
Media Samsung Exynos 990
  (6638 - 7459, n=3)
7170 Points ∼100% +8%
Media della classe Smartphone
  (93 - 8204, n=497)
1926 Points ∼27% -71%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
3935 Points ∼77%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
3411 Points ∼66% -13%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4517 Points ∼88% +15%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5133 Points ∼100% +30%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3193 Points ∼62% -19%
Media Samsung Exynos 990
  (3935 - 4455, n=3)
4275 Points ∼83% +9%
Media della classe Smartphone
  (375 - 5765, n=526)
2085 Points ∼41% -47%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
11301 Points ∼63%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
17853 Points ∼100% +58%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
11433 Points ∼64% +1%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7970 Points ∼45% -29%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3646 Points ∼20% -68%
Media Samsung Exynos 990
  (9470 - 11301, n=3)
10081 Points ∼56% -11%
Media della classe Smartphone
  (70 - 20154, n=526)
2762 Points ∼15% -76%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
7981 Points ∼87%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
9199 Points ∼100% +15%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8531 Points ∼93% +7%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7098 Points ∼77% -11%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3535 Points ∼38% -56%
Media Samsung Exynos 990
  (7563 - 7981, n=3)
7707 Points ∼84% -3%
Media della classe Smartphone
  (88 - 10699, n=526)
2321 Points ∼25% -71%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
3963 Points ∼81%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
2429 Points ∼49% -39%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
2854 Points ∼58% -28%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4492 Points ∼92% +13%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4909 Points ∼100% +24%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3171 Points ∼65% -20%
Media Samsung Exynos 990
  (3963 - 4267, n=3)
4137 Points ∼84% +4%
Media della classe Smartphone
  (435 - 5209, n=576)
2062 Points ∼42% -48%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
8411 Points ∼100%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
5726 Points ∼68% -32%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
5176 Points ∼62% -38%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
7150 Points ∼85% -15%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6478 Points ∼77% -23%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2237 Points ∼27% -73%
Media Samsung Exynos 990
  (8257 - 8469, n=3)
8379 Points ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (53 - 8469, n=576)
1735 Points ∼21% -79%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
6732 Points ∼99%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
4400 Points ∼65% -35%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
4383 Points ∼64% -35%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6319 Points ∼93% -6%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6048 Points ∼89% -10%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2394 Points ∼35% -64%
Media Samsung Exynos 990
  (6732 - 6896, n=3)
6821 Points ∼100% +1%
Media della classe Smartphone
  (68 - 7323, n=577)
1658 Points ∼24% -75%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4015 Points ∼82%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4377 Points ∼89% +9%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4900 Points ∼100% +22%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3191 Points ∼65% -21%
Media Samsung Exynos 990
  (3889 - 4124, n=3)
4009 Points ∼82% 0%
Media della classe Smartphone
  (293 - 5274, n=618)
1924 Points ∼39% -52%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
6388 Points ∼59%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10781 Points ∼100% +69%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7671 Points ∼71% +20%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3498 Points ∼32% -45%
Media Samsung Exynos 990
  (6388 - 11488, n=3)
8089 Points ∼75% +27%
Media della classe Smartphone
  (43 - 12494, n=617)
2277 Points ∼21% -64%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
5646 Points ∼69%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8136 Points ∼100% +44%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6815 Points ∼84% +21%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3425 Points ∼42% -39%
Media Samsung Exynos 990
  (5646 - 8010, n=3)
6451 Points ∼79% +14%
Media della classe Smartphone
  (55 - 9492, n=620)
1961 Points ∼24% -65%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
199 fps ∼62%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
322 fps ∼100% +62%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
143 fps ∼44% -28%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
185 fps ∼57% -7%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
152 fps ∼47% -24%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
84 fps ∼26% -58%
Media Samsung Exynos 990
  (199 - 200, n=3)
199 fps ∼62% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.5 - 322, n=772)
43.9 fps ∼14% -78%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
60 fps ∼75%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼75% 0%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
60 fps ∼75% 0%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
59 fps ∼74% -2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps ∼75% 0%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
60 fps ∼75% 0%
Media Samsung Exynos 990
  (60 - 119, n=3)
79.7 fps ∼100% +33%
Media della classe Smartphone
  (1 - 120, n=781)
30.5 fps ∼38% -49%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
108 fps ∼62%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
175 fps ∼100% +62%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
85 fps ∼49% -21%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
112 fps ∼64% +4%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
106 fps ∼61% -2%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
41 fps ∼23% -62%
Media Samsung Exynos 990
  (100 - 126, n=3)
111 fps ∼63% +3%
Media della classe Smartphone
  (0.8 - 175, n=677)
25.8 fps ∼15% -76%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
60 fps ∼100%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% 0%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
53 fps ∼88% -12%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
59 fps ∼98% -2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps ∼100% 0%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
38 fps ∼63% -37%
Media Samsung Exynos 990
  (59 - 60, n=3)
59.7 fps ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 115, n=685)
21.8 fps ∼36% -64%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
85 fps ∼73%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
117 fps ∼100% +38%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
53 fps ∼45% -38%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
79 fps ∼68% -7%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
56 fps ∼48% -34%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
30 fps ∼26% -65%
Media Samsung Exynos 990
  (72 - 85, n=3)
80.7 fps ∼69% -5%
Media della classe Smartphone
  (0.87 - 117, n=540)
20.8 fps ∼18% -76%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
59 fps ∼81%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼82% +2%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
30 fps ∼41% -49%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
58 fps ∼79% -2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
73 fps ∼100% +24%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
27 fps ∼37% -54%
Media Samsung Exynos 990
  (58 - 59, n=3)
58.7 fps ∼80% -1%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 110, n=542)
18.9 fps ∼26% -68%
GFXBench
Aztec Ruins High Tier Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
22 fps ∼37%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% +173%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
16 fps ∼27% -27%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
27 fps ∼45% +23%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
26 fps ∼43% +18%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
10 fps ∼17% -55%
Media Samsung Exynos 990
  (22 - 33, n=3)
29.3 fps ∼49% +33%
Media della classe Smartphone
  (0.61 - 60, n=288)
11.2 fps ∼19% -49%
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
20 fps ∼61%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
33 fps ∼100% +65%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
17 fps ∼52% -15%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
18 fps ∼55% -10%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
19 fps ∼58% -5%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
10 fps ∼30% -50%
Media Samsung Exynos 990
  (20 - 22, n=3)
21.3 fps ∼65% +7%
Media della classe Smartphone
  (0.21 - 101, n=286)
8.07 fps ∼24% -60%
Aztec Ruins Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
50 fps ∼83%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% +20%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
25 fps ∼42% -50%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
41 fps ∼68% -18%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
40 fps ∼67% -20%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
16 fps ∼27% -68%
Media Samsung Exynos 990
  (50 - 52, n=3)
51 fps ∼85% +2%
Media della classe Smartphone
  (1.4 - 60, n=292)
16.6 fps ∼28% -67%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
54 fps ∼62%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
87 fps ∼100% +61%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
44 fps ∼51% -19%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
47 fps ∼54% -13%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
49 fps ∼56% -9%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
18 fps ∼21% -67%
Media Samsung Exynos 990
  (54 - 58, n=3)
56 fps ∼64% +4%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 257, n=291)
19.3 fps ∼22% -64%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
50 fps ∼68%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
73 fps ∼100% +46%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
35 fps ∼48% -30%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
47 fps ∼64% -6%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
41 fps ∼56% -18%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
17 fps ∼23% -66%
Media Samsung Exynos 990
  (50 - 51, n=3)
50.3 fps ∼69% +1%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 73, n=465)
14 fps ∼19% -72%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
43 fps ∼72%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% +40%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
23 fps ∼38% -47%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
41 fps ∼68% -5%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
34 fps ∼57% -21%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
15 fps ∼25% -65%
Media Samsung Exynos 990
  (43 - 45, n=3)
44 fps ∼73% +2%
Media della classe Smartphone
  (1.1 - 60, n=469)
12.5 fps ∼21% -71%
AnTuTu v8 - Total Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
504192 Points ∼100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
483224 Points ∼96% -4%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
266417 Points ∼53% -47%
Media Samsung Exynos 990
  (296746 - 504192, n=3)
433215 Points ∼86% -14%
Media della classe Smartphone
  (53335 - 607937, n=94)
315184 Points ∼63% -37%
Basemark GPU 1.1
1920x1080 OpenGL Medium Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
84.06 fps ∼99%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
33.04 (min: 9.22, max: 75.78) fps ∼39% -61%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
29.22 (min: 4.07, max: 95.16) fps ∼34% -65%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
17.2 fps ∼20% -80%
Media Samsung Exynos 990
  (84.1 - 85.6, n=2)
84.8 fps ∼100% +1%
Media della classe Smartphone
  (7.73 - 85.6, n=73)
19.2 fps ∼23% -77%
Vulkan Medium Native (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
42.32 fps ∼80%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
27.16 (min: 8.36, max: 61.33) fps ∼52% -36%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
31.12 (min: 11.09, max: 63.1) fps ∼59% -26%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
14.01 fps ∼27% -67%
Media Samsung Exynos 990
  (42.3 - 63, n=2)
52.7 fps ∼100% +25%
Media della classe Smartphone
  (1.57 - 63, n=64)
16 fps ∼30% -62%
1920x1080 Vulkan Medium Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
71.58 fps ∼100%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
38.35 (min: 8.77, max: 77.53) fps ∼54% -46%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
33.9 (min: 9.36, max: 74.72) fps ∼47% -53%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
15.63 fps ∼22% -78%
Media Samsung Exynos 990
  (71.5 - 71.6, n=2)
71.5 fps ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.88 - 71.6, n=62)
19.9 fps ∼28% -72%
VRMark - Amber Room (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4786 Score ∼96%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4997 Score ∼100% +4%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2036 Score ∼41% -57%
Media Samsung Exynos 990
  (4607 - 4957, n=3)
4783 Score ∼96% 0%
Media della classe Smartphone
  (119 - 7649, n=82)
2609 Score ∼52% -45%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
1274 Points ∼86%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
1385 Points ∼93% +9%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
1485 Points ∼100% +17%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
1462 Points ∼98% +15%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
1237 Points ∼83% -3%
Media Samsung Exynos 990
  (1270 - 1378, n=3)
1307 Points ∼88% +3%
Media della classe Smartphone
  (7 - 1745, n=709)
807 Points ∼54% -37%
Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
10703 Points ∼99%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
7361 Points ∼68% -31%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10611 Points ∼99% -1%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
10112 Points ∼94% -6%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3878 Points ∼36% -64%
Media Samsung Exynos 990
  (10703 - 10803, n=3)
10762 Points ∼100% +1%
Media della classe Smartphone
  (18 - 16996, n=709)
2428 Points ∼23% -77%
Memory (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4271 Points ∼70%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
4570 Points ∼75% +7%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4869 Points ∼79% +14%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6130 Points ∼100% +44%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
4281 Points ∼70% 0%
Media Samsung Exynos 990
  (3775 - 4497, n=3)
4181 Points ∼68% -2%
Media della classe Smartphone
  (21 - 8874, n=709)
1805 Points ∼29% -58%
System (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
8843 Points ∼95%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
7476 Points ∼80% -15%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8988 Points ∼97% +2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
9309 Points ∼100% +5%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
6445 Points ∼69% -27%
Media Samsung Exynos 990
  (8843 - 9478, n=3)
9201 Points ∼99% +4%
Media della classe Smartphone
  (369 - 14189, n=709)
3374 Points ∼36% -62%
Overall (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4764 Points ∼88%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy S10
Samsung Exynos 9820, Mali-G76 MP12, 8192
4320 Points ∼80% -9%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
5124 Points ∼95% +8%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5389 Points ∼100% +13%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3392 Points ∼63% -29%
Media Samsung Exynos 990
  (4764 - 4915, n=3)
4819 Points ∼89% +1%
Media della classe Smartphone
  (1 - 6273, n=709)
1716 Points ∼32% -64%

Quando si naviga sul web ci sono notevoli differenze di prestazioni tra l'S20 e gli altri smartphones di fascia alta, e purtroppo l'S20 è rimasto indietro di un margine significativo. Anche il OnePlus 7T, molto più economico, si è comportato molto meglio. Tradotto nell'esperienza quotidiana del mondo reale, questo comporta tempi di caricamento leggermente più lunghi per le immagini su siti web o contenuti complessi in HTML5. Questo potrebbe non essere un grosso problema dopo tutto, ma è stato sicuramente evidente.

Jetstream 2 - Total Score
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
132.886 Points ∼100% +147%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
65.88 Points ∼50% +22%
OnePlus 7T (Chrome 76)
65.295 Points ∼49% +21%
Samsung Galaxy S20 (Chrome 80)
53.863 Points ∼41%
Media Samsung Exynos 990 (50.6 - 53.9, n=3)
52.1 Points ∼39% -3%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
46.038 Points ∼35% -15%
Media della classe Smartphone (9.13 - 140, n=171)
40.2 Points ∼30% -25%
JetStream 1.1 - Total Score
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
293.36 Points ∼100% +214%
OnePlus 7T (Chrome 76)
120.83 Points ∼41% +29%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
115.49 Points ∼39% +24%
Samsung Galaxy S20 (Chrome 80)
93.499 Points ∼32%
Media Samsung Exynos 990 (89.3 - 93.5, n=3)
90.8 Points ∼31% -3%
Samsung Galaxy S10 (Samsung Browser 9.0)
84.005 Points ∼29% -10%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
79.228 Points ∼27% -15%
Media della classe Smartphone (10 - 302, n=600)
46.3 Points ∼16% -50%
Speedometer 2.0 - Result
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
157 runs/min ∼100% +209%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
74.1 runs/min ∼47% +46%
OnePlus 7T (Chome 76)
69.1 runs/min ∼44% +36%
Media Samsung Exynos 990 (50.8 - 63.7, n=3)
59.1 runs/min ∼38% +16%
Samsung Galaxy S10 (Samsung Browser 9.0)
54 runs/min ∼34% +6%
Samsung Galaxy S20 (Chome 80)
50.8 runs/min ∼32%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
43.3 runs/min ∼28% -15%
Media della classe Smartphone (6.42 - 158, n=155)
43.1 runs/min ∼27% -15%
WebXPRT 3 - ---
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
184 Points ∼100% +90%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
119 Points ∼65% +23%
OnePlus 7T (Chrome 76)
100 Points ∼54% +3%
Samsung Galaxy S20 (Chrome 80)
97 Points ∼53%
Media Samsung Exynos 990 (86 - 97, n=3)
89.7 Points ∼49% -8%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
77 Points ∼42% -21%
Media della classe Smartphone (19 - 184, n=236)
69.8 Points ∼38% -28%
Octane V2 - Total Score
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
48819 Points ∼100% +169%
OnePlus 7T (Chrome 76)
25353 Points ∼52% +40%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
23568 Points ∼48% +30%
Samsung Galaxy S10 (Samsung Browser 9.0)
20286 Points ∼42% +12%
Media Samsung Exynos 990 (18094 - 19122, n=3)
18459 Points ∼38% +2%
Samsung Galaxy S20 (Chrome 80)
18162 Points ∼37%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
16241 Points ∼33% -11%
Media della classe Smartphone (894 - 49388, n=767)
7690 Points ∼16% -58%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (1914 - 59466, n=793)
9892 ms * ∼100% -294%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
2769.8 ms * ∼28% -10%
Samsung Galaxy S20 (Chrome 80)
2511.2 ms * ∼25%
Media Samsung Exynos 990 (2345 - 2511, n=3)
2448 ms * ∼25% +3%
OnePlus 7T (Chrome 76)
2021.4 ms * ∼20% +20%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
1962.5 ms * ∼20% +22%
Samsung Galaxy S10 (Samsung Browser 9.0)
1924.2 ms * ∼19% +23%
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
572.8 ms * ∼6% +77%

* ... Meglio usare valori piccoli

Nei nostri benchmarks per schede SD eseguiti con la nostra solita scheda di riferimento Toshiba Exceria Pro M501, le prestazioni del Galaxy S20 sono state leggermente inferiori al previsto, ma comunque abbastanza veloci da non diventare evidenti in situazioni reali. In cambio, la sua memoria interna UFS 3.0 è impressionante e lascia molto chiaramente indietro i vecchi smartphones di fascia alta.

Samsung Galaxy S20Samsung Galaxy S10OnePlus 7THuawei Mate 30 ProXiaomi Mi Note 10Media 128 GB UFS 3.0 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
-35%
-45%
7%
-57%
-5%
-54%
Sequential Write 256KB SDCard
57.7 (Toshiba Exceria Pro M501)
64.8 (Toshiba Exceria Pro M501)
12%
69.22 (Nano Memory Card)
20%
59.3 (54.5 - 66.4, n=7)
3%
50.7 (1.7 - 87.1, n=509)
-12%
Sequential Read 256KB SDCard
66.3 (Toshiba Exceria Pro M501)
77.9 (Toshiba Exceria Pro M501)
17%
82.49 (Nano Memory Card)
24%
72 (66.3 - 81.6, n=7)
9%
68.7 (8.1 - 96.5, n=509)
4%
Random Write 4KB
228.1
24.44
-89%
29.9
-87%
259.21
14%
118.9
-48%
186 (29.9 - 230, n=10)
-18%
33.1 (0.14 - 319, n=856)
-85%
Random Read 4KB
205.3
137.4
-33%
170.1
-17%
226.38
10%
106.2
-48%
199 (170 - 238, n=10)
-3%
57.1 (1.59 - 324, n=856)
-72%
Sequential Write 256KB
669.9
193.24
-71%
218.4
-67%
401.79
-40%
243.6
-64%
542 (213 - 697, n=10)
-19%
122 (2.99 - 911, n=856)
-82%
Sequential Read 256KB
1541.7
831.94
-46%
1406
-9%
1780.5
15%
480.5
-69%
1529 (1406 - 1692, n=10)
-1%
329 (12.1 - 1802, n=856)
-79%

Giochi – Gaming a 60 Hz? No Problem!

In teoria, i frame rate oltre i 60 FPS sono possibili grazie al veloce display a 120 Hz dell'S20. Purtroppo, non siamo riusciti a raggiungere più di 60 FPS in uno solo dei nostri giochi di riferimento. Detto questo, anche l'impegnativo Asphalt 9 è riuscito a funzionare a 60 FPS, e PUBG Mobile ha ottenuto una media stabile e accettabile di 40 FPS senza alcun ritardo. In generale, l'esperienza di gioco del Galaxy S20 è stata fantastica, e non abbiamo avuto problemi anche con titoli impegnativi.
Anche i controlli di gioco hanno fatto la loro parte, e sia il touchscreen che il giroscopio hanno funzionato in modo molto affidabile.

PUBG Mobile
PUBG Mobile
Arena of Valor
Arena of Valor
Asphalt 9
Asphalt 9
010203040506070Tooltip
; PUBG Mobile; Smooth; 0.17.0: Ø39.4 (35-42)
; PUBG Mobile; HD; 0.17.0: Ø39.6 (32-42)
; Arena of Valor; min; 1.33.1.5: Ø60.1 (59-61)
; Arena of Valor; high HD; 1.33.1.5: Ø60.1 (59-61)
; Asphalt 9: Legends; High Quality; 2.1.2a: Ø57.8 (38-61)
; Asphalt 9: Legends; Standard / low; 2.1.2a: Ø58.5 (40-61)

Emissioni – Throttling evidente

Temperature

GFXBench battery test
GFXBench battery test

A differenza del suo predecessore, il Galaxy S20 si è riscaldato in modo significativo con una temperatura del case fino a 46,7 °C dopo un lungo periodo di carico elevato. Questo diventa particolarmente spiacevole quando si rimette lo smartphone in tasca dopo aver giocato per un po' di tempo. Quando è rimasto inattivo, il dispositivo è rimasto freddo al tatto.

Eseguiamo il test della batteria GFXBench per determinare le caratteristiche di strozzamento termico dello smartphone sotto carico sostenuto. Purtroppo, dobbiamo segnalare che il Galaxy S20 si è comportato in modo molto simile al Galaxy S10 dell'anno scorso. Il primo calo di prestazioni è arrivato dopo 5 lanci (20 %) già con il secondo dopo 12 lanci (40 %) e il terzo dopo 21 lanci, a quel punto non più di un terzo delle prestazioni iniziali del dispositivo è ancora disponibile. Per i giocatori, si tratta di una diminuzione significativa e di una restrizione importante.

Carico massimo
 45.4 °C44.9 °C41.2 °C 
 46.2 °C45.3 °C41.6 °C 
 46.7 °C45.2 °C41.1 °C 
Massima: 46.7 °C
Media: 44.2 °C
37.5 °C41.3 °C41.4 °C
38.8 °C42.3 °C43.3 °C
37.6 °C41.7 °C42.2 °C
Massima: 43.3 °C
Media: 40.7 °C
Alimentazione (max)  43.6 °C | Temperatura della stanza 21.9 °C | Fluke t3000FC (calibrated); Voltcraft IR-260
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 44.2 °C / 112 F, rispetto alla media di 33 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 46.7 °C / 116 F, rispetto alla media di 35.4 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 43.3 °C / 110 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 31.6 °C / 89 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33 °C / 91 F.

Altoparlanti

Pink Noise
Pink Noise

L'S20 è dotato di un altoparlante dedicato nella parte inferiore e utilizza l'altoparlante auricolare per gli effetti stereo. Le voci sono molto chiare e comprensibili, e la musica è rimasta pulita e non distorta su volumi medi e alti. Al massimo volume le alte frequenze erano più pronunciate mentre le basse frequenze rimanevano udibili e presenti allo stesso tempo per bilanciare le cose. Nel complesso, l'S20 non diventerà il nuovo gold standard per gli altoparlanti degli smartphones, ma riesce comunque ad offrire un suono di fascia alta decente.
Proprio come il suo predecessore, l'S20 manca di un jack per cuffie da 3,5 mm e richiede una cuffia USB-C o un dongle da USB-C a 3,5 mm. A peggiorare le cose, non è possibile utilizzare alcun dongle a causa del pignolo rilevamento del dispositivo USB dello smartphone. Detto questo, il suono analogico è chiaro e preciso una volta che lo si attiva, così come la qualità del suono Bluetooth.
Come vivavoce, il set AKG incluso ha funzionato adeguatamente.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2041.341.32537.538312933.54031.633.15033.237.36328.328.88023.325.410023.323.812524.231.216020.540.92001945.825017.650.231516.952.540016.255.450016.463.263018.365.180016.166.7100014.772.7125014.276.6160014.777.2200013.976.2250014.377.4315014.975.8400014.873.8500015.369.4630014.965.280001567.41000015.5691250016.462.6160001662.7SPL72.427.585.9N26.1159.7median 16median 65.2Delta210.739.434.728.327.118.722.126.726.333.235.722.629.221.824.224.423.923.834.918.551.817.151.517.858.915.561.314.164.51468.813.86714.770.815.473.415.275.314.375.514.576.413.977.414.678.714.180.314.377.514.575.214.871.614.866.814.8611555.426.8880.872median 14.8median 68.81.510.2hearing rangehide median Pink NoiseSamsung Galaxy S20Samsung Galaxy S10
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Samsung Galaxy S20 analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (85.9 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 24.4% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (10.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi elevati - circa 6.9% superiore alla media
(+) | medi lineari (6.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 6% superiori alla media
(+) | alti lineari (5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (22% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 30% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 13% simile, 58% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 56% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 8% similare, 36% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Samsung Galaxy S10 analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (88 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 21.7% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (11.9% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.2% rispetto alla media
(+) | medi lineari (4.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 7.2% superiori alla media
(+) | alti lineari (4.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (19% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 9% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% simile, 84% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 36% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 57% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Autonomia della batteria – il Galaxy S20 ha una autonomia decente

Consumo Energetico

Sotto carico, abbiamo registrato un consumo di potenza molto elevato, superiore a 11 W. Per il resto, il Galaxy S20 è stato altrettanto poco affamato come gli altri smartphones di fascia alta. Non abbiamo notato un aumento o un consumo di energia insolitamente elevato in standby o quando è spento completamente, e il dispositivo può quindi essere lasciato incustodito in standby per un bel po' di tempo senza scaricare la batteria.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.2 Watt
Idledarkmidlight 0.9 / 1.5 / 2 Watt
Sotto carico midlight 4.8 / 11.5 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Samsung Galaxy S20
4000 mAh
Apple iPhone 11
3110 mAh
Samsung Galaxy S10
3400 mAh
OnePlus 7T
3800 mAh
Huawei Mate 30 Pro
4500 mAh
Xiaomi Mi Note 10
5260 mAh
Media Samsung Exynos 990
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
-9%
16%
-2%
11%
4%
-4%
9%
Idle Minimum *
0.9
0.56
38%
0.61
32%
0.9
-0%
0.87
3%
0.7
22%
0.887 (0.76 - 1, n=3)
1%
0.887 (0.2 - 3.4, n=866)
1%
Idle Average *
1.5
2.99
-99%
1.27
15%
1.4
7%
1.75
-17%
1.8
-20%
1.703 (1.5 - 1.91, n=3)
-14%
1.754 (0.6 - 6.2, n=865)
-17%
Idle Maximum *
2
3.02
-51%
1.3
35%
2.9
-45%
1.83
8%
2.2
-10%
2.09 (1.96 - 2.3, n=3)
-5%
2.04 (0.74 - 6.6, n=866)
-2%
Load Average *
4.8
4.17
13%
6.17
-29%
4.7
2%
3.85
20%
5.2
-8%
5.11 (4.72 - 5.8, n=3)
-6%
4.09 (0.8 - 10.8, n=860)
15%
Load Maximum *
11.5
5.44
53%
8.55
26%
8.3
28%
6.64
42%
7.5
35%
11.2 (10.2 - 11.8, n=3)
3%
6.04 (1.2 - 14.2, n=860)
47%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Gli smartphones Galaxy si trovano raramente tra i primi concorrenti nella nostra classifica della durata delle batterie, e altri produttori tendono a spremere molto di più dalle batterie con capacità identica. A proposito di questo, gli S20 sono aumentati di 600 mAh fino a un totale di 4.000 mAh, che hanno finito per durare per un totale di 12:06 ore nel nostro test Wi-Fi. Questo potrebbe non essere un nuovo massimo storico - altri smartphones con batterie più piccole tendono a funzionare molto più a lungo - ma è almeno un miglioramento rispetto al Galaxy S10 dell'anno scorso.

Nel complesso, consideriamo adeguata la durata della batteria del Samsung Galaxy S20. In casi di uso normale dovrebbe durare per 2 giorni senza richiedere una ricarica. I suoi concorrenti sono, tuttavia, molto meglio in questo senso.

Grazie al suo caricabatterie veloce da 25 W, l'S20 impiega solo 1:30 ore per la ricarica completa. Anche la ricarica wireless è supportata e richiede circa 2:30 ore.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
35ore 05minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
12ore 06minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
13ore 29minuti
Sotto carico (max luminosità)
4ore 39minuti
Samsung Galaxy S20
4000 mAh
Apple iPhone 11
3110 mAh
Samsung Galaxy S10
3400 mAh
OnePlus 7T
3800 mAh
Huawei Mate 30 Pro
4500 mAh
Xiaomi Mi Note 10
5260 mAh
Autonomia della batteria
22%
-29%
10%
8%
43%
Reader / Idle
2105
2765
31%
1259
-40%
2003
-5%
2174
3%
2134
1%
H.264
809
1147
42%
842
4%
967
20%
1098
36%
1423
76%
WiFi v1.3
726
866
19%
427
-41%
896
23%
823
13%
1127
55%
Load
279
267
-4%
170
-39%
283
1%
219
-22%
387
39%

Pro

+ Case sottile e leggero
+ software aggiornato
+ ampio supporto di banda LTE
+ supporto per video 8K
+ display a 120 Hz grande e molto luminoso
+ Gaming a 60 Hz
+ durata della batteria decente
+ 5G opzionale

Contro

- no aptX HD
- servizi di localizzazione a volte non particolarmente precisi
- molte caratteristiche video solo fino a FHD/30fps
- il SoC Exynos rallenta notevolmente
- alte temperature sotto carico
- nessun vero teleobiettivo

Giudizio Complessivo – Molto buono, ma non il massimo

Recensione dello smartphone Samsung Galaxy S20. Modello fornito da notebooksbilliger.de
Recensione dello smartphone Samsung Galaxy S20. Modello fornito da notebooksbilliger.de

È quasi diventata una sorta di tradizione per gli smartphones Galaxy S essere eccellenti dispositivi di fascia alta che non sono in grado di tenere il passo della concorrenza in tutti gli aspetti della vita degli smartphones. Ad esempio, la navigazione sul web è più lenta, la durata della batteria è più breve, la ricarica richiede più tempo, le prestazioni Wi-Fi sono più basse e altri smartphones offrono più spazio di memorizzazione a parità di prezzo. I clienti europei con dispositivi S20 basati su Exynos prendono un colpo in più perché queste SKU offrono prestazioni inferiori rispetto ai loro fratelli Snapdragon e un supporto 5G meno flessibile.

Detto questo, il Samsung Galaxy S20 rimane un ottimo smartphone di fascia alta con un case sottile e stretta che le persone con le mani piccole apprezzeranno molto. Offre anche un design moderno e quasi conservativo, oltre a un peso ridotto.

Il suo software aggiornato e di bell'aspetto è uno sballo da usare, offre una gamma molto ampia di frequenze LTE supportate, e un modem 4G o anche 5G molto veloce. La sua fotocamera scatta ottime foto, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione, e l'ultima patch ha risolto molti dei problemi segnalati dai primi utilizzatori. La sua flessibile fotocamera a triplo obiettivo con zoom ottico ibrido perfettamente regolabile può essere considerata di qualità ordinaria nel segmento degli smartphones di fascia alta, ma questo non ci ha impedito di apprezzarla molto. Il display è ancora una volta superbo, e può facilmente eclissare tutti i suoi concorrenti con facilità, e sia la luminosità che la precisione dei colori sono state migliorate rispetto al suo predecessore.

Non ci sono piaciute particolarmente le sue alte temperature sotto carico e il pesante throttling termico della CPU. Considerando che la durata della batteria dell'S20 è notevolmente migliorata, è un vero peccato.

Il Samsung Galaxy S20 offre una migliore durata della batteria, un display estremamente luminoso e buone fotocamere. Purtroppo, ha anche la sua serie unica di stranezze.

Tutto sommato il Samsung Galaxy S20 è uno smartphone con una serie di difetti e stranezze uniche, e come tale avrà difficoltà a stare al passo con Huawei, Apple o OnePlus. Tuttavia, se non siete alla ricerca delle massime prestazioni, se apprezzate una fotocamera flessibile e se siete alla ricerca di uno smartphone compatto, il Samsung Galaxy S20 è sicuramente degno della vostra considerazione.

Samsung Galaxy S20 - 03/30/2020 v7
Florian Schmitt

Chassis
88%
Tastiera
65 / 75 → 87%
Dispositivo di puntamento
97%
Connettività
51 / 70 → 73%
Peso
91%
Batteria
89%
Display
90%
Prestazioni di gioco
56 / 64 → 87%
Prestazioni Applicazioni
75 / 86 → 87%
Temperatura
84%
Rumorosità
100%
Audio
80 / 90 → 89%
Fotocamera
78%
Media
80%
88%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello smartphone Samsung Galaxy S20 – Smartphone Hiqh-quality con qualche stranezza
Florian Schmitt, 2020-03-26 (Update: 2020-03-26)