Notebookcheck

Recensione dello Smartphone Xiaomi Mi Note 10

Overload di megapixel. Enorme batteria, enorme numero di megapixel nella fotocamera, enorme potenza sul caricabatterie. Con lo Xiaomi Mi Note 10, ci sono diversi superlativi, ma è necessario fare un leggero passo indietro quando si tratta di prestazioni del processore. La nostra recensione rivela se merita l'acquisto.
Florian Schmitt, 👁 Florian Schmitt (traduzione a cura di G. De Luca),
Xiaomi Mi Note 10

I dispositivi economici di alta classe intorno ai 500 Euro (~$557) non sono attualmente così facili da trovare: Si ha a che fare sia con vecchi smartphones di fascia alta, sia con produttori più piccoli che cercano di convincere gli acquirenti attenti ai prezzi, che vogliono comunque le prestazioni e il comfort di uno smartphone di fascia alta. Questo era un dominio di OnePlus, ma ora i dispositivi del produttore sono diventati notevolmente più costosi.

Lo Xiaomi Mi Note 10, noto anche in Cina come Mi CC9, potrebbe colmare questa lacuna: Da un lato, offre un sistema di fotocamera con cinque obiettivi sul retro, una fotocamera principale ad altissima risoluzione e un'enorme batteria. Le prestazioni dovrebbero convincere anche grazie allo Snapdragon 730. Se il Mi Note 10 sarà un vero concorrente per gli smartphones di fascia alta e come si comporta nella sua fascia di prezzo, lo chiariremo in questa recensione.

Xiaomi Mi Note 10 (Mi Note Serie)
Processore
Qualcomm Snapdragon 730G 8 x 2.2 GHz, Kryo 470 Gold / Silver
Scheda grafica
Memoria
6144 MB 
Schermo
6.47 pollici 19.5:9, 2340 x 1080 pixel 398 PPI, capacitive touchscreen, AMOLED, Gorilla Glass 5, lucido: si, HDR, 60 Hz
Harddisk
128 GB UFS 2.0 Flash, 128 GB 
, 117 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, 1 Infrarossi, Connessioni Audio: Jack audio da 3.5 mm, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità, bussola
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.0, 2G (850/​900/​1800/​1900), 3G (B1/​B2/​B4/​B5/​B6/​B8/​B19), 4G (B1/​B2/​B3/​B4/​B5/​B7/​B8/​B18/​B19/​B20/​B26/​B28/​B38/​B40), Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 9.7 x 157.8 x 74.2
Batteria
5260 mAh polimeri di litio
Ricarica
ricarica rapida
Sistema Operativo
Android 9.0 Pie
Camera
Fotocamera Principale: 108 MPix f/1,69, OIS, flash quad-LED, video @2160p/30fps (fotocamera 1); 20.0MP, f/2.2, grandangolo (fotocamera 2); 12.0MP, f/2.0, teleobiettivo (fotocamera 3); 5.0MP, f/2.0, teleobiettivo, OIS (fotocamera 4); 2.0MP, obiettivo macro (fotocamera 5)
Fotocamera Secondaria: 32 MPix f/​2.0, videos @1080p/​30fps
Altre caratteristiche
Casse: cassa mono sul lato inferiore, Tastiera: Tastiera virtuale, caricabatterie veloce, cavo USB, strumento SIM, custodia in silicone, 12 Mesi Garanzia, Valore SAR: 1.107W/kg (testa), 1.392W/kg (corpo); LTE: Cat 15 800 Mb/s (download), Cat 13 150 Mb/s (upload), senza ventola
Peso
208 gr, Alimentazione: 114 gr
Prezzo
499 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Dispositivi di Confronto

Punteggio
ratingversion
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
83 %7
12/2019
Xiaomi Mi Note 10
SD 730G, Adreno 618
208 gr128 GB UFS 2.0 Flash6.47"2340x1080
89 %6
08/2019
Honor 20
Kirin 980, Mali-G76 MP10
174 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.26"2340x1080
86 %7
07/2019
Asus ZenFone 6 ZS630KL
SD 855, Adreno 640
190 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.4"2340x1080
82 %7
06/2019
Google Pixel 3a XL
SD 670, Adreno 616
167 gr64 GB eMMC Flash6"2160x1080
84 %6
04/2019
Sony Xperia 10 Plus
SD 636, Adreno 509
180 gr64 GB eMMC Flash6.5"2520x1080

Bianco, nero o verde sono le opzioni di colore che sono offerte all'acquirente con il Mi Note 10. Tuttavia, il nostro dispositivo di prova nero ha uno schema di colori piuttosto grigio. Comune a tutte le varianti di colore del Mi Note 10 è il dorso lucido, che cattura leggermente anche la luce ambientale e quindi crea effetti di colore. Questo sembra molto fantasioso. Inoltre, il case è piacevole da tenere in mano grazie ai suoi angoli arrotondati; è anche molto pregiata grazie alla struttura in metallo e al vetro chiaramente curvato ai bordi.

Lo schermo nella parte anteriore è dotato di una piccola tacca a goccia d'acqua; la lunetta nera intorno allo schermo è stretta ma visibile. La pressione esercitata sul case o la torsione non ha alcun effetto su di essa, ed è generalmente molto stabile. Non esiste una certificazione IP, quindi bisogna fare attenzione al Mi Note 10 quando si è vicini all'acqua.

208 grammi è un peso elevato per uno smartphone, ma probabilmente è anche un po' troppo grande per le mani piccole.

Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10

Confronto Dimensioni

167 mm 73 mm 8.3 mm 180 g159.1 mm 75.44 mm 9.2 mm 190 g160.1 mm 76.1 mm 8.2 mm 167 g157.8 mm 74.2 mm 9.7 mm 208 g154.25 mm 73.97 mm 7.87 mm 174 g

Connessioni

Il Mi Note 10 è disponibile solo in una configurazione: 128 GB di memoria e 6 GB di RAM. Tuttavia, c'è anche il Mi Note 10 Pro, che viene fornito con una combinazione di memoria di 256 GB/8 GB. Anche se l'USB-C è disponibile, supporta solo le velocità USB 2.0. Non c'è un LED di notifica, ma i bordi dello schermo si illuminano quando è presente una notifica.

Ci sono due slot SIM, ma non c'è uno slot microSD. In cambio, c'è un jack audio da 3,5 mm, che sicuramente farà felici i fan delle prese per cuffie analogiche.

Lo Xiaomi Mi Note 10 è uno dei pochi dispositivi che ha ancora un trasmettitore a infrarossi.

A destra: vano SIM, pulsante di accensione, controllo volume
A destra: vano SIM, pulsante di accensione, controllo volume
A sinistra: Nessuna porta
A sinistra: Nessuna porta
In alto: IR blaster, microfono
In alto: IR blaster, microfono
In basso: cassa, microfono, porta USB-C, jack audio 3.5 mm
In basso: cassa, microfono, porta USB-C, jack audio 3.5 mm

Software

La MIUI 11 è installata come ultima versione dell'interfaccia software di Xiaomi. Tuttavia, il Mi Note 10 è ancora basato su Android 9, ma è stato promesso un aggiornamento ad Android 10. Le patches di sicurezza risalgono al 1° novembre 2019 e sono quindi aggiornate al momento della presente recensione.

Alcune applicazioni e giochi pubblicitari sono preinstallati, ma possono essere completamente cancellati se non li si desidera. Il DRM L1 è presente a bordo, in modo da poter godere di contenuti in streaming in risoluzione HD.

Xiaomi Mi Note 10 Software
Xiaomi Mi Note 10 Software
Xiaomi Mi Note 10 Software
Xiaomi Mi Note 10 Software

Comunicazioni e GPS

Il Mi Note 10 viene fornito solo con Wi-Fi 802.11 ac, quindi manca lo standard corrente più veloce, WiFi 6. Nel nostro test con il router di riferimento Linksys Nighthawk AX12, lo smartphone raggiunge una velocità media nel campo di confronto. Il Google Pixel 3a XL e l'Asus ZenFone 6 possono accedere a Internet molto più velocemente.

Con la sua velocità di download di 800 Mb/s, il modem LTE è abbastanza veloce rispetto a smartphones altrettanto costosi; il Google Pixel 3a XL, ad esempio, gestisce solo un massimo di 600 Mb/s. Nell'ambiente urbano, l'LTE era facilmente disponibile anche negli edifici; all'esterno, la ricezione era di solito massima.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Google Pixel 3a XL
Adreno 616, SD 670, 64 GB eMMC Flash
668 (617min - 692max) MBit/s ∼100% +102%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Adreno 640, SD 855, 128 GB UFS 2.1 Flash
447 (201min - 659max) MBit/s ∼67% +35%
Xiaomi Mi Note 10
Adreno 618, SD 730G, 128 GB UFS 2.0 Flash
331 (317min - 341max) MBit/s ∼50%
Sony Xperia 10 Plus
Adreno 509, SD 636, 64 GB eMMC Flash
317 (163min - 343max) MBit/s ∼47% -4%
Honor 20
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
302 (80min - 331max) MBit/s ∼45% -9%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 1414, n=584)
274 MBit/s ∼41% -17%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Google Pixel 3a XL
Adreno 616, SD 670, 64 GB eMMC Flash
580 (548min - 602max) MBit/s ∼100% +77%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Adreno 640, SD 855, 128 GB UFS 2.1 Flash
523 (410min - 563max) MBit/s ∼90% +60%
Xiaomi Mi Note 10
Adreno 618, SD 730G, 128 GB UFS 2.0 Flash
327 (321min - 333max) MBit/s ∼56%
Honor 20
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
294 (235min - 335max) MBit/s ∼51% -10%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 1599, n=584)
261 MBit/s ∼45% -20%
Sony Xperia 10 Plus
Adreno 509, SD 636, 64 GB eMMC Flash
153 (133min - 180max) MBit/s ∼26% -53%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø331 (317-341)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø327 (321-333)
GPS Test al chiuso
GPS Test al chiuso
GPS Test all'aperto
GPS Test all'aperto

Al chiuso lo smartphone non riesce a rilevare la nostra posizione; all'esterno ci vuole un po' di tempo, ma poi la posizione è relativamente precisa entro 5 metri. In Google Maps, la posizione funziona con precisione fino a pochi metri, e la bussola mostra la direzione di visualizzazione corretta.

Naturalmente, abbiamo anche fatto un giro in bicicletta con lo Xiaomi Mi Note 10 e abbiamo portato con noi il navigatore professionale Garmin Edge 520. A confronto diretto, il telefono Xiaomi non ha bisogno di nascondersi. Come per il navigatore Garmin, ci sono alcune piccole deviazioni dal percorso guidato e alcune curve abbreviate, ma nel complesso, lo smartphone fa un buon lavoro in termini di posizione, e lo si può sicuramente consigliare per la navigazione.

Garmin Edge 520 GPS – Panoramica
Garmin Edge 520 GPS – Panoramica
Garmin Edge 520 GPS – Punto di svolta
Garmin Edge 520 GPS – Punto di svolta
Garmin Edge 520 GPS – Ponte
Garmin Edge 520 GPS – Ponte
Xiaomi Mi Note 10 GPS – Panoramica
Xiaomi Mi Note 10 GPS – Panoramica
Xiaomi Mi Note 10 GPS – Punto di svolta
Xiaomi Mi Note 10 GPS – Punto di svolta
Xiaomi Mi Note 10 GPS – Ponte
Xiaomi Mi Note 10 GPS – Ponte

Telefonia a qualità chiamata

Xiaomi utilizza l'app telefono di Google, che è abbastanza intuitiva da usare, ma mette un po' in secondo piano la tastiera, il che è una questione di gusto. Lo troviamo abbastanza logico quando si tratta di contatti memorizzati. La chiamata via Wi-Fi può essere attivata nelle opzioni quando la scheda SIM è inserita, e le chiamate LTE dovrebbero funzionare automaticamente se l'operatore di rete lo supporta. Altrimenti, i nostri colleghi XDA Developers hanno messo insieme una guida che spiega come è possibile bypassare il controllo del carrier.

Volendo, l'auricolare del Mi Note 10 può essere abbastanza potente, il che aiuta in ambienti rumorosi, ma comporta anche che la conversazione possa essere ascoltata dall'ambiente circostante. Il rumore di fondo è chiaramente percepibile ad alto volume. La nostra voce viene trasmessa abbastanza bene, sia che parliamo ad alto volume che a bassa voce. Si può sentire chiaramente l'altra persona tramite l'altoparlante, ma la voce non è così definita. La nostra voce viene di nuovo trasmessa bene e il microfono non si distorce.

Fotocamere

Esempio immagine fotocamera frontale
Esempio immagine fotocamera frontale

Una configurazione con tre telecamere sul retro non vi basta? 48 megapixel vi fanno solo ridere? Allora lo Xiaomi Mi Note 10 è forse una buona opzione per voi: ci sono ben 5 obiettivi sul retro e nessuno di essi è un obiettivo puramente ausiliario per il calcolo della profondità di campo. C'è anche una fotocamera principale con 108 megapixel, ovvero una risoluzione di 12.032x9.024 pixel. La fotocamera può anche opzionalmente scattare foto con questa risoluzione, ma di default combina sempre 4 pixel in uno, il che significa comunque una risoluzione abbastanza decente di 27 megapixel. Sono presenti a bordo uno stabilizzatore ottico d'immagine per l'obiettivo principale e un flash che, come Apple, regola la luce del flash in base alla situazione utilizzando quattro diversi LED colorati.

La fotocamera principale tende a mostrare una sfocatura piuttosto forte sullo sfondo degli oggetti, quindi le foto dovrebbero probabilmente avvicinarsi all'ottica di una reflex o di un sistema di fotocamera. Tuttavia, il confronto diretto con il sistema di fotocamera Olympus mostra che lo smartphone Xiaomi esagera un po' l'effetto. La nitidezza nell'area di messa a fuoco è invece davvero buona e molti dettagli sono mostrati. Nel complesso, l'immagine appare più fresca rispetto, ad esempio, alle immagini dell'iPhone 11 Pro Max.

Le immagini dell'ambiente sembrano molto riuscite in termini di colore, e la varietà di dettagli quando si ingrandisce è davvero impressionante. Anche la gamma dinamica è piacevole. In situazioni di scarsa illuminazione, invece, gli altri smartphones hanno un chiaro vantaggio: lo Xiaomi Mi Note 10 offre una gamma dinamica leggermente inferiore e una nitidezza notevolmente inferiore. I video possono essere registrati in qualità 4K a 30 fps. È necessario scegliere un obiettivo prima di effettuare le riprese. Durante la registrazione è disponibile solo lo zoom digitale, il che produce risultati abbastanza buoni con l'obiettivo principale grazie all'alta risoluzione. I cambiamenti nell'esposizione potrebbero essere ancora un po' più costanti, ma a noi piace molto la qualità dell'immagine dell'obiettivo principale. Inoltre, c'è anche una funzione slow motion con un massimo di 960 immagini in risoluzione 720p.Altri quattro obiettivi sul retro consentono di effettuare scatti grandangolari e uno zoom ottico 5x, che pure funziona in modo continuo. Le immagini sono abbastanza decenti. Inoltre, il teleobiettivo con la lunghezza focale più piccola è dotato anche di uno stabilizzatore d'immagine, in modo che le immagini non risultino sfocate. Inoltre, c'è un obiettivo macro nel caso in cui si voglia riprendere qualcosa di molto vicino.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini
Esempio macro
Esempio macro
Esempio grandangolo
Esempio fotocamera principale
Esempio zoon 1
Esempio zoon 2

Nel laboratorio di prova, siamo ancora una volta in grado di esaminare la fotocamera principale in situazioni di illuminazione fissa. Ciò che la fotocamera riesce a catturare dal grafico del test con solo 1 lux di illuminamento è abbastanza decente; la nitidezza è anche abbastanza buona ad alto contrasto. Con un'illuminazione perfetta, il grafico appare molto nitido e i dettagli sono anche molto ben riprodotti.

Nel complesso, la configurazione della fotocamera dello Xiaomi Mi Note 10 è sicuramente motivo di entusiasmo. Tuttavia, la qualità dell'immagine ci piace di più con le immagini dell'ambiente che con gli oggetti, dato che l'effetto di sfocatura è qui un po' esagerato. Anche per ambienti molto bui, lo smartphone può essere una prima scelta. Per il resto, però, il livello di dettaglio e di nitidezza è spesso impressionante e crea una forte concorrenza per i dispositivi di fascia alta che costano il doppio del prezzo.

ColorChecker
21.7 ∆E
22.5 ∆E
26.2 ∆E
21.5 ∆E
24.9 ∆E
8.1 ∆E
21.4 ∆E
21.3 ∆E
18.1 ∆E
22.7 ∆E
7.7 ∆E
15.6 ∆E
12.6 ∆E
22.2 ∆E
11.2 ∆E
9.8 ∆E
12.4 ∆E
26.6 ∆E
38.4 ∆E
17.6 ∆E
28.9 ∆E
29.4 ∆E
24.4 ∆E
13.9 ∆E
ColorChecker Xiaomi Mi Note 10: 19.95 ∆E min: 7.7 - max: 38.44 ∆E
ColorChecker
7.4 ∆E
4.2 ∆E
8.1 ∆E
11.2 ∆E
5.6 ∆E
2.4 ∆E
3.8 ∆E
6.1 ∆E
4.8 ∆E
6.3 ∆E
6.5 ∆E
2.7 ∆E
7.5 ∆E
10.1 ∆E
6.8 ∆E
1.5 ∆E
4.9 ∆E
8.6 ∆E
9.7 ∆E
5.4 ∆E
5.6 ∆E
6 ∆E
3.9 ∆E
7 ∆E
ColorChecker Xiaomi Mi Note 10: 6.09 ∆E min: 1.54 - max: 11.16 ∆E
Grafico di test – illuminazione perfetta
Grafico di test – illuminazione perfetta
Grafico di test – 1 lux

Accessori e Garanzia

Lo Xiaomi Mi Note 10 include sia un caricabatterie veloce che una cover in silicone. Al momento Xiaomi non offre accessori speciali.

Attualmente, la garanzia copre solo 12 mesi. Tuttavia, quando si acquista tramite un rivenditore UE, c'è ancora la garanzia del rivenditore di 24 mesi.

Dispositivi di Input e utilizzo

Lo scanner per impronte digitali si trova sotto lo schermo ed è posizionato in modo tale che di solito lo si individua in modo intuitivo anche senza guardare. Secondo le dichiarazioni di Xiaomi, ha utilizzato una nuova tecnologia per il sensore, che si suppone fornisca risultati migliori e sia più veloce in alcune situazioni. La velocità di rilevamento non è ancora perfetta come con un sensore dedicato, e la velocità è anche minimamente più lenta, ma è possibile utilizzare bene il sensore nel complesso. Per lo sblocco si può usare anche il riconoscimento facciale.

Il touchscreen reagisce ai movimenti leggeri, anche nell'area del bordo, ed è molto preciso. I pulsanti fisici non sembrano né economici né particolarmente di alta qualità.

Tastiera in modalità verticale
Tastiera in modalità verticale
Tastiera in modalità orizzontale
Tastiera in modalità orizzontale

Display

Immagine Subpixel
Immagine Subpixel

Molti smartphones in questa fascia di prezzo si affidano ad uno schermo IPS, ma il Mi Note 10 viene fornito con uno schermo AMOLED che è a livello di classe con la sua risoluzione Full HD estesa. La massima luminosità definisce gli standard in questa fascia di prezzo, e il supporto HDR dello schermo non è più scontato da molto tempo quando si investe 500 Euro (~$557) nel proprio smartphone.

Con il display OLED, naturalmente, si deve sopportare l'uso del PWM per ridurre la luminosità, che potrebbe portare a sfarfallio per gli utenti sensibili. Pertanto, se avete problemi, dovreste provare lo smartphone prima di acquistarlo. Il tempo di risposta dello schermo è basso, quindi anche i giocatori dovrebbero essere soddisfatti.

587
cd/m²
612
cd/m²
637
cd/m²
577
cd/m²
625
cd/m²
635
cd/m²
570
cd/m²
589
cd/m²
627
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 637 cd/m² Media: 606.6 cd/m² Minimum: 2.46 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 89 %
Al centro con la batteria: 625 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 4.38 | 0.6-29.43 Ø5.8
ΔE Greyscale 4.1 | 0.64-98 Ø6
137.9% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.251
Xiaomi Mi Note 10
AMOLED, 2340x1080, 6.47
Honor 20
IPS, 2340x1080, 6.26
Asus ZenFone 6 ZS630KL
IPS, 2340x1080, 6.4
Google Pixel 3a XL
OLED, 2160x1080, 6
Sony Xperia 10 Plus
IPS, 2520x1080, 6.5
Screen
29%
-4%
23%
-30%
Brightness middle
625
481
-23%
569
-9%
409
-35%
572
-8%
Brightness
607
481
-21%
537
-12%
410
-32%
580
-4%
Brightness Distribution
89
95
7%
79
-11%
96
8%
96
8%
Black Level *
0.55
0.31
0.4
Colorchecker DeltaE2000 *
4.38
1.1
75%
3.5
20%
1.3
70%
4.5
-3%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
6.83
2.1
69%
6
12%
2.3
66%
12.2
-79%
Greyscale DeltaE2000 *
4.1
1.3
68%
5.1
-24%
1.5
63%
7.9
-93%
Gamma
2.251 98%
2.12 104%
2.36 93%
2.22 99%
2.16 102%
CCT
7251 90%
6442 101%
6827 95%
6621 98%
8726 74%
Contrast
875
1835
1430

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 215.5 Hz

Il display sfarfalla a 215.5 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) .

La frequenza di 215.5 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 17714 (minimo: 5 - massimo: 2500000) Hz è stata rilevata.

Con uno schermo AMOLED, i singoli pixel possono essere completamente spenti e quindi offrire un nero quasi perfetto. In questo modo i valori di contrasto vanno all'infinito. Lo schermo del Mi Note 10 si presenta con una rappresentazione cromatica molto vivida.

Con il software CalMAN e il fotometro spettrale osserviamo da vicino la riproduzione dell'immagine dello schermo. Infatti, ci sono schermi, come quello dell'Honor 20, che sono calibrati con una precisione del colore chiaramente migliore rispetto allo schermo del Mi Note 10. Ma i valori sono molto buoni anche qui, e probabilmente sarebbe difficile identificare le deviazioni di colore ad occhio nudo. Tuttavia, c'è una tonalità blu facilmente visibile nelle scale di grigio.

CalMAN scala di grigi
CalMAN scala di grigi
CalMAN precisione colore
CalMAN precisione colore
CalMAN sRGB spazio colore
CalMAN sRGB spazio colore
CalMAN AdobeRGB spazio colore
CalMAN AdobeRGB spazio colore
CalMAN DCI P3 spazio colore
CalMAN DCI P3 spazio colore
CalMAN saturazione
CalMAN saturazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 5 ms Incremento
↘ 3 ms Calo
Lo schermo mostra veloci tempi di risposta durante i nostri tests e dovrebbe esere adatto al gaming
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 7 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.4 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
10 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 5 ms Incremento
↘ 5 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 9 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (38.8 ms).

Grazie all'elevata luminosità, lo schermo è per lo più leggibile all'aperto; è solo nelle giornate molto soleggiate che ci si deve cercare l'ombra.

Gli angoli di visione sono molto buoni da tutte le direzioni.

Angoli di visuale
Angoli di visuale
Utilizzo all'aperto
Utilizzo all'aperto

Performance

Il Qualcomm Snapdragon 730G è un parente stretto dello Snapdragon 730; oltre ad alcune modifiche alle caratteristiche Wi-Fi, la velocità di clock del chip grafico è stata principalmente aumentata, quindi dovrebbe fornire maggiori prestazioni nei giochi.

Il processore è veloce, ma non quanto i processori high-end Qualcomm o HiSilicon, e quindi gli utenti dovranno scendere a compromessi rispetto all'Honor 20 o allo ZenFone 6. La possibilità di notare effettivamente la differenza nella pratica probabilmente sta nel modo in cui si utilizza lo smartphone: Se si utilizzano spesso app e giochi impegnativi e magari si fa molto multitasking, allora potrebbe benissimo essere che il piccolo aumento di prestazioni nei dispositivi di fascia alta sia evidente. Se usate app quotidiane e giocate con moderazione a giochi impegnativi, il Mi Note 10 con il suo processore sarà più che sufficiente per voi. Tanto più che le prestazioni grafiche possono probabilmente competere con l'Honor 20, anche se non riesce a tenere il passo con lo ZenFone 6.

Geekbench 5
Vulkan Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
891 Points ∼65%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
639 Points ∼47% -28%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (891 - 930, n=2)
911 Points ∼67% +2%
Media della classe Smartphone
  (143 - 3794, n=45)
1362 Points ∼100% +53%
OpenCL Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
1128 Points ∼65%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
737 Points ∼42% -35%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (1123 - 1128, n=2)
1126 Points ∼65% 0%
Media della classe Smartphone
  (183 - 4593, n=53)
1738 Points ∼100% +54%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
1723 Points ∼95%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
1322 Points ∼73% -23%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (1723 - 1729, n=2)
1726 Points ∼95% 0%
Media della classe Smartphone
  (807 - 3575, n=65)
1821 Points ∼100% +6%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
543 Points ∼100%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
344 Points ∼63% -37%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (543 - 543, n=2)
543 Points ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (150 - 1344, n=65)
519 Points ∼96% -4%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
7558 Points ∼77%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
7945 Points ∼81% +5%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9814 Points ∼100% +30%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
7377 Points ∼75% -2%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
6018 Points ∼61% -20%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (7134 - 8683, n=5)
7711 Points ∼79% +2%
Media della classe Smartphone
  (2630 - 15299, n=508)
5907 Points ∼60% -22%
Work performance score (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
9052 Points ∼69%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
9825 Points ∼75% +9%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
13047 Points ∼100% +44%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
9397 Points ∼72% +4%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
7181 Points ∼55% -21%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (8941 - 10200, n=5)
9316 Points ∼71% +3%
Media della classe Smartphone
  (1077 - 19989, n=666)
6474 Points ∼50% -28%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2768 Points ∼100%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
2106 Points ∼76% -24%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
2492 Points ∼90% -10%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2314 Points ∼84% -16%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
2282 Points ∼82% -18%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (2621 - 2768, n=5)
2709 Points ∼98% -2%
Media della classe Smartphone
  (1740 - 4061, n=162)
2653 Points ∼96% -4%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2153 Points ∼37%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
2232 Points ∼39% +4%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5747 Points ∼100% +167%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
1416 Points ∼25% -34%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
809 Points ∼14% -62%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (2143 - 2155, n=5)
2149 Points ∼37% 0%
Media della classe Smartphone
  (203 - 8783, n=162)
2959 Points ∼51% +37%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2265 Points ∼51%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
2203 Points ∼49% -3%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4454 Points ∼100% +97%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
1550 Points ∼35% -32%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
944 Points ∼21% -58%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (2244 - 2265, n=5)
2253 Points ∼51% -1%
Media della classe Smartphone
  (253 - 6754, n=162)
2658 Points ∼60% +17%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3188 Points ∼100%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
2540 Points ∼80% -20%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
2840 Points ∼89% -11%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2532 Points ∼79% -21%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
2345 Points ∼74% -26%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3058 - 3309, n=5)
3184 Points ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (573 - 5780, n=511)
2196 Points ∼69% -31%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2425 Points ∼34%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
3062 Points ∼43% +26%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7069 Points ∼100% +192%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
1612 Points ∼23% -34%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
862 Points ∼12% -64%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (2425 - 2492, n=5)
2457 Points ∼35% +1%
Media della classe Smartphone
  (75 - 9567, n=511)
2115 Points ∼30% -13%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2561 Points ∼48%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
2928 Points ∼55% +14%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5311 Points ∼100% +107%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
1754 Points ∼33% -32%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
1003 Points ∼19% -61%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (2561 - 2615, n=5)
2577 Points ∼49% +1%
Media della classe Smartphone
  (93 - 8269, n=512)
1961 Points ∼37% -23%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3193 Points ∼68%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
2598 Points ∼55% -19%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4703 Points ∼100% +47%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2495 Points ∼53% -22%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
2352 Points ∼50% -26%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3112 - 3329, n=5)
3185 Points ∼68% 0%
Media della classe Smartphone
  (375 - 5765, n=542)
2108 Points ∼45% -34%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3646 Points ∼35%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
3459 Points ∼34% -5%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
10290 Points ∼100% +182%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2537 Points ∼25% -30%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
1397 Points ∼14% -62%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3646 - 3751, n=5)
3688 Points ∼36% +1%
Media della classe Smartphone
  (70 - 20154, n=542)
2813 Points ∼27% -23%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3535 Points ∼43%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
3222 Points ∼40% -9%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
8141 Points ∼100% +130%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2528 Points ∼31% -28%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
1536 Points ∼19% -57%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3513 - 3647, n=5)
3562 Points ∼44% +1%
Media della classe Smartphone
  (88 - 10699, n=542)
2364 Points ∼29% -33%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3171 Points ∼73%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
3685 Points ∼85% +16%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4320 Points ∼100% +36%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2466 Points ∼57% -22%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
2351 Points ∼54% -26%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3088 - 3257, n=5)
3193 Points ∼74% +1%
Media della classe Smartphone
  (435 - 5209, n=592)
2080 Points ∼48% -34%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2237 Points ∼35%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4184 Points ∼66% +87%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6336 Points ∼100% +183%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
1487 Points ∼23% -34%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
808 Points ∼13% -64%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (2237 - 2310, n=5)
2267 Points ∼36% +1%
Media della classe Smartphone
  (53 - 8469, n=592)
1768 Points ∼28% -21%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2394 Points ∼42%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4062 Points ∼71% +70%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5705 Points ∼100% +138%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
1631 Points ∼29% -32%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
946 Points ∼17% -60%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (2388 - 2468, n=5)
2423 Points ∼42% +1%
Media della classe Smartphone
  (68 - 7400, n=593)
1687 Points ∼30% -30%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3191 Points ∼72%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
3557 Points ∼80% +11%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4454 Points ∼100% +40%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2489 Points ∼56% -22%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
2349 Points ∼53% -26%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3075 - 3294, n=5)
3212 Points ∼72% +1%
Media della classe Smartphone
  (293 - 5274, n=634)
1945 Points ∼44% -39%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3498 Points ∼35%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
3292 Points ∼33% -6%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9973 Points ∼100% +185%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2428 Points ∼24% -31%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
1327 Points ∼13% -62%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3485 - 3629, n=5)
3545 Points ∼36% +1%
Media della classe Smartphone
  (43 - 12611, n=633)
2326 Points ∼23% -34%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3425 Points ∼44%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
3347 Points ∼43% -2%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7820 Points ∼100% +128%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2441 Points ∼31% -29%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
1469 Points ∼19% -57%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3399 - 3594, n=5)
3477 Points ∼44% +2%
Media della classe Smartphone
  (55 - 9549, n=636)
2001 Points ∼26% -42%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
22054 Points ∼65%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
22337 Points ∼66% +1%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
33697 Points ∼100% +53%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
14631 Points ∼43% -34%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
Points ∼0% -100%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (14820 - 22054, n=4)
18292 Points ∼54% -17%
Media della classe Smartphone
  (735 - 58293, n=780)
15382 Points ∼46% -30%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
51267 Points ∼98%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
43622 Points ∼84% -15%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
Points ∼0% -100%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
35596 Points ∼68% -31%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
Points ∼0% -100%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (50829 - 53548, n=4)
52210 Points ∼100% +2%
Media della classe Smartphone
  (536 - 209431, n=778)
26447 Points ∼51% -48%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
39608 Points ∼100%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
35999 Points ∼91% -9%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
Points ∼0% -100%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
26999 Points ∼68% -32%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
Points ∼0% -100%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (33007 - 39608, n=4)
36696 Points ∼93% -7%
Media della classe Smartphone
  (662 - 112989, n=778)
20676 Points ∼52% -48%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
84 fps ∼50%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
69 fps ∼41% -18%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
167 fps ∼100% +99%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
58 fps ∼35% -31%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
35 fps ∼21% -58%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (83 - 85, n=4)
84 fps ∼50% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.5 - 322, n=783)
44.7 fps ∼27% -47%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
60 fps ∼100%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
56 fps ∼93% -7%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼100% 0%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
53 fps ∼88% -12%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
30 fps ∼50% -50%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (59 - 60, n=4)
59.8 fps ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (1 - 138, n=792)
30.9 fps ∼52% -48%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
41 fps ∼42%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
41 fps ∼42% 0%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
97 fps ∼100% +137%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
29 fps ∼30% -29%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
16 fps ∼16% -61%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (41 - 42, n=4)
41.3 fps ∼43% +1%
Media della classe Smartphone
  (0.8 - 175, n=688)
26.4 fps ∼27% -36%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
38 fps ∼63%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
57 fps ∼95% +50%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼100% +58%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
28 fps ∼47% -26%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
13 fps ∼22% -66%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (36 - 39, n=4)
37.8 fps ∼63% -1%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 115, n=696)
22.2 fps ∼37% -42%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
30 fps ∼43%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
25 fps ∼36% -17%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
69 fps ∼100% +130%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
20 fps ∼29% -33%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
10 fps ∼14% -67%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (30 - 30, n=4)
30 fps ∼43% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.87 - 117, n=551)
21.2 fps ∼31% -29%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
27 fps ∼47%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
24 fps ∼42% -11%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
57 fps ∼100% +111%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
19 fps ∼33% -30%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
8.4 fps ∼15% -69%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (26 - 29, n=4)
27.5 fps ∼48% +2%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 110, n=553)
19.3 fps ∼34% -29%
GFXBench
Aztec Ruins High Tier Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
10 fps ∼42%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
21 fps ∼88% +110%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
24 fps ∼100% +140%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
7.2 fps ∼30% -28%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
3.2 fps ∼13% -68%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (10 - 11, n=5)
10.4 fps ∼43% +4%
Media della classe Smartphone
  (0.61 - 60, n=304)
11.3 fps ∼47% +13%
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
10 fps ∼63%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
14 fps ∼88% +40%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
16 fps ∼100% +60%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
4.5 fps ∼28% -55%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
2.2 fps ∼14% -78%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (6.6 - 10, n=5)
7.34 fps ∼46% -27%
Media della classe Smartphone
  (0.21 - 101, n=302)
8.04 fps ∼50% -20%
Aztec Ruins Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
16 fps ∼44%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
31 fps ∼86% +94%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
36 fps ∼100% +125%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
11 fps ∼31% -31%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
4.9 fps ∼14% -69%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (16 - 17, n=5)
16.4 fps ∼46% +3%
Media della classe Smartphone
  (1.4 - 60, n=308)
16.7 fps ∼46% +4%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
18 fps ∼43%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
32 fps ∼76% +78%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
42 fps ∼100% +133%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
12 fps ∼29% -33%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
6.1 fps ∼15% -66%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (18 - 18, n=5)
18 fps ∼43% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 257, n=307)
19.3 fps ∼46% +7%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
17 fps ∼40%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
17 fps ∼40% 0%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
42 fps ∼100% +147%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
11 fps ∼26% -35%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
6.3 fps ∼15% -63%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (17 - 17, n=4)
17 fps ∼40% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 73, n=476)
14.3 fps ∼34% -16%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
15 fps ∼42%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
15 fps ∼42% 0%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
36 fps ∼100% +140%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
11 fps ∼31% -27%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
5.1 fps ∼14% -66%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (15 - 17, n=4)
15.8 fps ∼44% +5%
Media della classe Smartphone
  (1.1 - 60, n=480)
12.7 fps ∼35% -15%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
1237 Points ∼94%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
1281 Points ∼97% +4%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
1321 Points ∼100% +7%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
1186 Points ∼90% -4%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
1046 Points ∼79% -15%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (1190 - 1365, n=4)
1269 Points ∼96% +3%
Media della classe Smartphone
  (7 - 1745, n=722)
816 Points ∼62% -34%
Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3878 Points ∼41%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
6681 Points ∼71% +72%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9416 Points ∼100% +143%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2815 Points ∼30% -27%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
1611 Points ∼17% -58%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3840 - 3878, n=4)
3860 Points ∼41% 0%
Media della classe Smartphone
  (18 - 16996, n=722)
2478 Points ∼26% -36%
Memory (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
4281 Points ∼57%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
5683 Points ∼76% +33%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7500 Points ∼100% +75%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
3316 Points ∼44% -23%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
1236 Points ∼16% -71%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3678 - 4544, n=4)
4064 Points ∼54% -5%
Media della classe Smartphone
  (21 - 8874, n=722)
1844 Points ∼25% -57%
System (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
6445 Points ∼71%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
7639 Points ∼84% +19%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9094 Points ∼100% +41%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
5507 Points ∼61% -15%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
4342 Points ∼48% -33%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (6305 - 6796, n=4)
6574 Points ∼72% +2%
Media della classe Smartphone
  (369 - 14189, n=722)
3430 Points ∼38% -47%
Overall (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3392 Points ∼63%
Honor 20
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4390 Points ∼81% +29%
Asus ZenFone 6 ZS630KL
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5397 Points ∼100% +59%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
2794 Points ∼52% -18%
Sony Xperia 10 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
1734 Points ∼32% -49%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (3268 - 3512, n=4)
3379 Points ∼63% 0%
Media della classe Smartphone
  (1 - 6273, n=722)
1747 Points ∼32% -48%
AnTuTu v8
UX (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
49376 Points ∼90%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
37207 Points ∼68% -25%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (49187 - 56366, n=4)
51693 Points ∼95% +5%
Media della classe Smartphone
  (6969 - 110361, n=105)
54624 Points ∼100% +11%
MEM (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
51664 Points ∼93%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
36690 Points ∼66% -29%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (43432 - 51664, n=4)
47869 Points ∼86% -7%
Media della classe Smartphone
  (9394 - 122714, n=104)
55770 Points ∼100% +8%
GPU (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
70647 Points ∼70%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
49142 Points ∼49% -30%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (70647 - 71875, n=4)
71271 Points ∼70% +1%
Media della classe Smartphone
  (4095 - 224320, n=104)
101197 Points ∼100% +43%
CPU (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
94730 Points ∼90%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
67765 Points ∼65% -28%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (94730 - 98025, n=4)
96388 Points ∼92% +2%
Media della classe Smartphone
  (23816 - 185108, n=104)
104697 Points ∼100% +11%
Total Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
266417 Points ∼84%
Google Pixel 3a XL
Qualcomm Snapdragon 670, Adreno 616, 4096
190804 Points ∼60% -28%
Media Qualcomm Snapdragon 730G
  (260154 - 273255, n=4)
267266 Points ∼84% 0%
Media della classe Smartphone
  (53335 - 607937, n=104)
316864 Points ∼100% +19%

Se si naviga molto su Internet, avrete un dispositivo veloce con lo Xiaomi Mi Note 10, ma rende i siti molto più lenti rispetto all'Honor 20 o allo ZenFone 6. I tempi di attesa per le foto sui siti web devono essere presi in considerazione, ma nel complesso l'esperienza di navigazione è abbastanza scorrevole.

Jetstream 2 - Total Score
Asus ZenFone 6 ZS630KL (Chrome 75)
59.651 Points ∼100% +30%
Honor 20 (Chrome 75)
49.159 Points ∼82% +7%
Media Qualcomm Snapdragon 730G (45.8 - 47.8, n=4)
46.5 Points ∼78% +1%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
46.038 Points ∼77%
Media della classe Smartphone (9.13 - 140, n=182)
40.5 Points ∼68% -12%
Google Pixel 3a XL (Chrome 73)
32.083 Points ∼54% -30%
Sony Xperia 10 Plus (Chrome 73)
25.96 Points ∼44% -44%
JetStream 1.1 - Total Score
Asus ZenFone 6 ZS630KL (Chrome 75)
112.17 Points ∼100% +42%
Honor 20 (Chrome 75)
97.57 Points ∼87% +23%
Media Qualcomm Snapdragon 730G (79.2 - 87.7, n=4)
83.3 Points ∼74% +5%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
79.228 Points ∼71%
Google Pixel 3a XL (Chrome 73)
57.573 Points ∼51% -27%
Media della classe Smartphone (10 - 302, n=613)
46.9 Points ∼42% -41%
Speedometer 2.0 - Result
Asus ZenFone 6 ZS630KL (Chrome 75)
66.7 runs/min ∼100% +54%
Honor 20 (Chrome 75)
58.3 runs/min ∼87% +35%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
43.3 runs/min ∼65%
Media Qualcomm Snapdragon 730G (40.4 - 44.2, n=4)
42.9 runs/min ∼64% -1%
Media della classe Smartphone (6.42 - 158, n=165)
42.9 runs/min ∼64% -1%
Google Pixel 3a XL (Chrome 73)
32.5 runs/min ∼49% -25%
Sony Xperia 10 Plus (Chrome 73)
27.4 runs/min ∼41% -37%
WebXPRT 3 - ---
Asus ZenFone 6 ZS630KL (Chrome 75)
108 Points ∼100% +40%
Honor 20 (Chrome 75)
86 Points ∼80% +12%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
77 Points ∼71%
Media Qualcomm Snapdragon 730G (66 - 77, n=4)
71 Points ∼66% -8%
Media della classe Smartphone (19 - 184, n=249)
69.8 Points ∼65% -9%
Google Pixel 3a XL (Chrome 73)
62 Points ∼57% -19%
Sony Xperia 10 Plus (Chrome 73)
54 Points ∼50% -30%
Octane V2 - Total Score
Asus ZenFone 6 ZS630KL (Chrome 75)
24313 Points ∼100% +50%
Honor 20 (Chrome 75)
21358 Points ∼88% +32%
Media Qualcomm Snapdragon 730G (16197 - 17768, n=4)
16888 Points ∼69% +4%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
16241 Points ∼67%
Google Pixel 3a XL (Chrome 73)
11056 Points ∼45% -32%
Sony Xperia 10 Plus (Chrome 73)
8163 Points ∼34% -50%
Media della classe Smartphone (894 - 49388, n=780)
7810 Points ∼32% -52%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (1914 - 59466, n=806)
9801 ms * ∼100% -254%
Sony Xperia 10 Plus (Chrome 73)
4739 ms * ∼48% -71%
Google Pixel 3a XL (Chrome 73)
3360.7 ms * ∼34% -21%
Honor 20 (Chrome 75)
3098.1 ms * ∼32% -12%
Media Qualcomm Snapdragon 730G (2770 - 3054, n=4)
2929 ms * ∼30% -6%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
2769.8 ms * ∼28%
Asus ZenFone 6 ZS630KL (Chrome 75)
2029.5 ms * ∼21% +27%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo storage UFS 2.1 non è veloce come l'UFS 3.0, ma quest'ultimo non è attualmente utilizzato in nessun dispositivo della fascia di prezzo dello Xiaomi Mi Note 10. A causa del Soc leggermente meno potente, il nostro dispositivo di prova è anche un po' più lento dell'Honor 20 e dello ZenFone 6 nell'accedere allo storage, ma anche significativamente più veloce dei dispositivi di confronto di Google e Sony.

Xiaomi Mi Note 10Honor 20Asus ZenFone 6 ZS630KLGoogle Pixel 3a XLSony Xperia 10 PlusMedia 128 GB UFS 2.0 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
34%
33%
-25%
-43%
-10%
-49%
Sequential Write 256KB SDCard
62.51 (Toshiba Exceria Pro M501)
58.44 (Toshiba Exceria Pro M501)
54 (28.6 - 70.2, n=15)
51 (1.7 - 87.1, n=527)
Sequential Read 256KB SDCard
87.04 (Toshiba Exceria Pro M501)
83.92 (Toshiba Exceria Pro M501)
69.7 (30.2 - 86, n=15)
69 (8.1 - 96.5, n=527)
Random Write 4KB
118.9
156.98
32%
160.18
35%
86.96
-27%
16.77
-86%
76.2 (13.5 - 180, n=20)
-36%
35 (0.14 - 319, n=877)
-71%
Random Read 4KB
106.2
156.7
48%
153.29
44%
92.12
-13%
77.67
-27%
122 (88.4 - 173, n=20)
15%
58.5 (1.59 - 324, n=877)
-45%
Sequential Write 256KB
243.6
196.41
-19%
195.6
-20%
179.09
-26%
205.19
-16%
192 (143 - 257, n=20)
-21%
126 (2.99 - 911, n=877)
-48%
Sequential Read 256KB
480.5
829.3
73%
831.4
73%
315.6
-34%
280.34
-42%
494 (409 - 733, n=20)
3%
337 (12.1 - 1802, n=877)
-30%

Gaming

A 60 Hz, il gioco è possibile sullo Xiaomi Mi Note 10; lo speciale SoC gaming è stato progettato per questo. Anche se il molto impegnativo Asphalt 9 funziona ancora solo a 30 fps, a volte ci sono anche piccole cadute di frame-rate. Shadow Fight 3 mostra 60 Hz ed è per lo più un successo, ma a impostazioni elevate, ci sono anche cali più evidenti, ma solo fino a circa 45 Hz. D'altra parte, Arena of Valor funziona senza problemi a 60 Hz.

Il preciso touchscreen si comporta in modo esemplare nel controllo delle partite, così come il sensore di posizione.

Arena of Valor
Arena of Valor
Asphalt 9
Asphalt 9
Shadow Fight 3
Shadow Fight 3
010203040506070Tooltip
; Arena of Valor; min; 1.32.1.2: Ø60.4 (44-61)
; Arena of Valor; high HD; 1.32.1.2: Ø60.5 (58-61)
; Asphalt 9: Legends; High Quality; 1.9.3a: Ø29.5 (20-31)
; Asphalt 9: Legends; Standard / low; 1.9.3a: Ø29.5 (23-31)
; Shadow Fight 3; high; 1.20.0: Ø58.1 (48-61)
; Shadow Fight 3; minimal; 1.20.0: Ø58.4 (41-61)

Emissioni

Temperature

GFXBench battery test
GFXBench battery test

Lo sviluppo di calore nel Mi Note 10 è abbastanza moderato anche sotto carico elevato: Il massimo di 39,3 °C (~103 °F) è facilmente percepibile, ma è ben lontano da una temperatura critica. Se non si carica il dispositivo, non si nota nemmeno un aumento di temperatura.

Con l'aiuto del test della batteria del GFXBench, possiamo determinare se lo smartphone rallentasotto carico prolungato; la stessa scena viene ripetuta qui 30 volte di fila. Il risultato: I frame raggiunti rimangono costanti, in modo da poter mettere un carico prolungato sul Mi Note 10 senza problemi e senza temere una perdita di prestazioni.

Carico massimo
 36.1 °C39.3 °C38.9 °C 
 36.7 °C38.5 °C38.6 °C 
 36.5 °C37.9 °C37.9 °C 
Massima: 39.3 °C
Media: 37.8 °C
36.4 °C38.5 °C35.9 °C
36.6 °C36.8 °C36.1 °C
37.3 °C36.6 °C35.6 °C
Massima: 38.5 °C
Media: 36.6 °C
Alimentazione (max)  41.6 °C | Temperatura della stanza 20.7 °C | Voltcraft IR-260
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 37.8 °C / 100 F, rispetto alla media di 33 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 39.3 °C / 103 F, rispetto alla media di 35.4 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 38.5 °C / 101 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 28.8 °C / 84 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33 °C / 91 F.
Mappa termica frontale
Mappa termica frontale
Mappa termica posteriore
Mappa termica posteriore

Altoparlanti

Pink Noise speaker test
Pink Noise speaker test

Bisogna arrangiarsi con un diffusore mono in basso, ma in realtà può diventare piuttosto potente. Ma "potente" non significa che l'altoparlante suoni bene, vero? Nel caso dello Xiaomi Mi Note 10, siamo almeno soddisfatti del suono: Non ci sono molti bassi da sentire, ma gli alti non sono eccessivamente enfatizzati, e non eccedono quasi mai, anche a volume molto alto. Inoltre il diffusore rimane sempre chiaro, non distorce e non ronza.

Gli audiofili preferiranno comunque utilizzare cuffie o altoparlanti esterni, che possono essere collegati tramite il jack da 3,5 mm o il Bluetooth. Entrambi funzionano senza problemi e forniscono un buon suono.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2042.946.32542.343.93134.834.6403939.15040.842.66334.4358028.127.110025.125.112523.627.816022.137.120020.244.925019.650.231518.456.440018.960.550020.163.66302065.280017.566.3100016.175125015.576.2160017.874.320001673250015.971.4315016.172.3400016.363.4500016.564.8630016.572.1800016.970.91000016.663.9125001764.51600016.555SPL67.866.429.383.6N20.818.51.255.5median 17median 64.5Delta1.710.436.732.237.133.328.129.927.624.337.538.122.925.323.827.321.324.519.130.218.444.417.946.117.752.417.959.214.658.715.95915.263.716.264.91469.51570.114.76814.470.314.672.814.271.314.770.314.669.914.967.215.163.615.158.414.851.115.136.927.2810.947.9median 15.1median 63.61.411.5hearing rangehide median Pink NoiseXiaomi Mi Note 10Honor 20
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Xiaomi Mi Note 10 analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (83.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 24.2% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (11.7% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi elevati - circa 6% superiore alla media
(+) | medi lineari (6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 4.4% dalla media
(±) | la linearità degli alti è media (8.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (21.4% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 25% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 13% simile, 62% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 52% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 9% similare, 39% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Honor 20 analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (81 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 20.8% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (12.9% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.3% rispetto alla media
(+) | medi lineari (4.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 5.5% superiori alla media
(+) | alti lineari (5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (21.3% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 24% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 12% simile, 64% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 51% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 9% similare, 40% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Autonomia della batteria

Consumo Energetico

Nel confronto diretto, il Mi Note 10 è medio in termini di consumo energetico: Alcuni apparecchi della fascia di prezzo consumano meno energia, altri un po' di più, ma nel complesso gli apparecchi non sono troppo distanti tra loro.

Mentre il consumo di energia del telefono Xiaomi è piuttosto basso sotto carico, quando è sotto carico ha bisogno di più energia rispetto alla maggior parte dei dispositivi di confronto.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.2 Watt
Idledarkmidlight 0.7 / 1.8 / 2.2 Watt
Sotto carico midlight 5.2 / 7.5 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Xiaomi Mi Note 10
5260 mAh
Honor 20
3750 mAh
Asus ZenFone 6 ZS630KL
5000 mAh
Google Pixel 3a XL
3700 mAh
Sony Xperia 10 Plus
3000 mAh
Media Qualcomm Snapdragon 730G
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
-8%
-14%
24%
5%
18%
4%
Idle Minimum *
0.7
0.88
-26%
0.81
-16%
0.7
-0%
0.68
3%
0.673 (0.49 - 0.8, n=4)
4%
0.89 (0.2 - 3.4, n=883)
-27%
Idle Average *
1.8
2.27
-26%
2.35
-31%
1.63
9%
2.12
-18%
1.278 (0.96 - 1.8, n=4)
29%
1.755 (0.6 - 6.2, n=882)
2%
Idle Maximum *
2.2
2.34
-6%
2.37
-8%
1.67
24%
2.17
1%
1.59 (1 - 2.2, n=4)
28%
2.04 (0.74 - 6.6, n=883)
7%
Load Average *
5.2
4.81
7%
5.33
-3%
2.64
49%
3.82
27%
4.35 (3.11 - 5.38, n=4)
16%
4.1 (0.8 - 10.8, n=877)
21%
Load Maximum *
7.5
6.63
12%
8.55
-14%
4.62
38%
6.44
14%
6.39 (5.23 - 7.5, n=4)
15%
6.07 (1.2 - 14.2, n=877)
19%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Grazie ad un robusto pacco batteria lo Xiaomi Mi Note 10 arriva ad un totale di 5.260 mAh. Quasi 19 ore di durata della batteria sono state raggiunte nel nostro test Wi-Fi con, il che è abbastanza impressionante. Ciò significa che si può facilmente fare un uso continuo di Internet per due giorni lavorativi e avere ancora una riserva di batteria. Il dispositivo garantisce tempi di autonomia decenti in tutti gli scenari; tuttavia, è chiaramente battuto dall'Asus ZenFone 6 quando si guarda un film.

Carichiamo lo smartphone tramite USB Power Delivery e un caricabatterie veloce abbastanza potente che può erogare fino a 30 watt di potenza. Grazie ad esso, la batteria ad alta capacità dello smartphone viene ricaricata completamente in circa 90 minuti, e anche un tempo di ricarica molto breve fornisce energia sufficiente per qualche ora senza la presa di corrente.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
35ore 34minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
18ore 47minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
23ore 43minuti
Sotto carico (max luminosità)
6ore 27minuti
Xiaomi Mi Note 10
5260 mAh
Honor 20
3750 mAh
Asus ZenFone 6 ZS630KL
5000 mAh
Google Pixel 3a XL
3700 mAh
Sony Xperia 10 Plus
3000 mAh
Autonomia della batteria
-47%
7%
-28%
-47%
Reader / Idle
2134
1262
-41%
2114
-1%
1822
-15%
1400
-34%
H.264
1423
606
-57%
2138
50%
960
-33%
701
-51%
WiFi v1.3
1127
654
-42%
801
-29%
709
-37%
635
-44%
Load
387
208
-46%
409
6%
289
-25%
154
-60%

Pro

+ foto molto nitide
+ Zoom ottico 5x
+ display AMOLED luminoso
+ Presa audio da 3,5 mm
+ la batteria dura a lungo
+ ricarica rapida
+ sviluppo di calore limitato
+ touchscreen preciso
+ ottimo rapporto prezzo/prestazioni

Contro

- le foto in condizioni di scarsa illuminazione hanno una gamma dinamica troppo ridotta
- fotocamera principale sfocata
- solo 12 mesi di garanzia
- nessun lettore microSD
- qualità mediocre delle chiamate
- piuttosto pesante

Giudizio Complessivo

Recensione dello smartphone Xiaomi Mi Note 10. Dispositivo di test fornito da:
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi Note 10. Dispositivo di test fornito da:

Lo Xiaomi Mi Note 10 è abbastanza impressionante in alcune aree: Per poco meno di 500 Euro (~$557) si ottiene una fotocamera per smartphone eccellente e molto flessibile, che può sorprendere con una nitidezza molto alta, una grande riproduzione dei dettagli e buoni colori. Anche il luminoso schermo AMOLED è piacevole; c'è una configurazione di memorizzazione adatta, e se avete una cuffia con un jack a casa, sarete ripagati grazie al jack audio da 3,5 mm.

Con i moduli di comunicazione, si inizia a notare che non si è in assoluto nella fascia alta: La velocità massima dell'LTE è buona, ma significativamente più lenta rispetto agli attuali dispositivi high-end. Quando si parla di Wi-Fi, lo Xiaomi Mi Note 10 riesce a tenere il passo, e manca anche un lettore microSD.

Ma soprattutto, le prestazioni inferiori dovrebbero essere un criterio per chi usa applicazioni molto impegnative: il Mi Note 10 è semplicemente lento in questo caso. Perché Xiaomi ha optato per un SoC più lento, quando, per esempio, l'Asus Zenfone 6 mostra che si può sicuramente offrire la serie Snapdragon 855 anche per questo prezzo? Probabilmente perché il 730G è più adatto per il setup della fotocamera.

    Una ottima macchina fotografica e uno schermo AMOLED molto luminoso per pochi soldi: Se riesci ad andare avanti con prestazioni leggermente inferiori, lo Xiaomi Mi Note 10 è la tua prima scelta.

Se si include il prezzo dello Xiaomi Mi Note 10, non c'è offerta migliore al momento se si è alla ricerca di una delle migliori fotocamere e di una batteria di lunga durata.

Xiaomi Mi Note 10 - 12/20/2019 v7
Florian Schmitt

Chassis
86%
Tastiera
69 / 75 → 92%
Dispositivo di puntamento
96%
Connettività
48 / 70 → 69%
Peso
88%
Batteria
93%
Display
85%
Prestazioni di gioco
28 / 64 → 44%
Prestazioni Applicazioni
68 / 86 → 79%
Temperatura
90%
Rumorosità
100%
Audio
74 / 90 → 82%
Fotocamera
74%
Media
77%
83%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello Smartphone Xiaomi Mi Note 10
Florian Schmitt, 2019-12-21 (Update: 2019-12-21)