Notebookcheck

Recensione dello Smartphone Apple iPhone 11 Pro Max: è un salto in avanti?

Florian Schmitt, 👁 Florian Schmitt (traduzione a cura di G. De Luca), 09/22/2019

Apple torna con tre nuovi iPhones, proprio come l'anno scorso. Il più grande e più pesante tra questi è l'iPhone 11 Pro Max, che mira a convincere chi ama i grandi schermi e persino i fotografi con le sue tre fotocamere di alta qualità posteriori. In questa recensione live abbiamo messo al microscopio l'ultimo iPhone più costoso di Apple.

Apple iPhone XS Pro Max

Con l'iPhone 11 Pro Max, anche quest'anno ci sarà un grande iPhone sul mercato. Come efficace successore dell'iPhone XS Max dello scorso anno, il Pro Max ha uno schermo da 6,5 pollici, molti pixel, una batteria di grandi dimensioni e, naturalmente, tre fotocamere posteriori. Apple ha fatto lo stesso anche con l'iPhone 11 Pro, ma non con l'iPhone 11.

L'idea di un grande iPhone non ha convinto tutti l'anno scorso, con i suoi prezzi esorbitanti che hanno anche attirato critiche. Apple ha lanciato il Pro Max al prezzo del suo predecessore, che ora è stato ritirato dal mercato. Purtroppo, Apple ha continuato con i suoi aumenti di prezzo anno su anno, con il più costoso Pro Max che costa 1.449 dollari. L'azienda commercializza ancora anche l'iPhone 8, che parte da 449 dollari.

Una domanda pertinente di tutte le moderne versioni di smartphone è quanto si differenzia dal suo predecessore. Quindi, il Pro Max è un iPhone XS Max leggermente migliore? La nuova configurazione della fotocamera con il suo obiettivo ultra-grandangolare e la batteria più grande suggerirebbe il contrario, ma il display più luminoso e più ricco di contrasto, insieme al SoC A13 Bionic implicano che il Pro Max è un aggiornamento su cui possiamo discutere. Anche la mancanza di integrazione 5G lo suggerisce.

Va da sé che paragoniamo il Pro Max con l'iPhone XS Max, ma consideriamo anche la nuova ammiraglia più costosa di Apple contro il Samsung Galaxy Note 10+, insieme al Galaxy S10+. I nostri dispositivi di confronto includeranno anche il OnePlus 7 Pro e Huawei P30 Pro, altri due smartphones con il nome "Pro", e anche il Sony Xperia 1. Tutti i nostri dispositivi di confronto, ad eccezione del OnePlus 7 Pro, costano quasi 1.000 dollari.

Nota bene: questa è una recensione live, che espanderemo.

  • 19.09.2019: Inizio recensione.
Apple iPhone 11 Pro Max
Processore
Apple A13 Bionic
Scheda grafica
Apple A13 Bionic GPU
Memoria
4096 MB 
Schermo
6.5 pollici 2.16:1, 2688 x 1242 pixel 456 PPI, Capacitive touchscreen, multitouch dieci punti, Super Retina XDR Display, OLED, Display True Tone, rivestimento oleorepellente, touch, lucido: si, HDR
Harddisk
64 GB SSD, 64 GB 
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: Lightning Port, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, barometro, bussola digitale, micro localizzatore iBeacon, giroscopio a 3 assi, sensore di prossimità, Chip a banda ultralarga per la sensibilità spaziale
Rete
802.11 a/b/g/n/ac/ax (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5/ax = Wi-Fi 6), Bluetooth 5.0, GSM/GPRS/EDGE: 850, 900, 1,800, 1,900 MHz. UMTS/HSPA+: 850, 900, 1,700/2,100, 1,900, 2,100 MHz. LTE FDD: Bands 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 11, 12, 13, 17, 18, 19, 20, 21, 25, 26, 28, 29, 30, 32 and 66. LTE TDD: Bands 34, 38, 39, 40, 41, 42, 46, 48, Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.1 x 158 x 77.8
Batteria
3969 mAh ioni di litio
Charging
wireless charging, fast charging / Quickcharge
Sistema Operativo
Apple iOS 13
Camera
Fotocamera Principale: 12 MPix (f/1,8, OIS, 6 elementi) + 12 MPix (ultragrandangolare, campo visivo 120°, f/2,4, 5 elementi) + 12 MPix (teleobiettivo, zoom 2x, f/2,0, OIS, 6 elementi), video UHD fino a 60 FPS.
Fotocamera Secondaria: 12 MPix (TrueDepth, f/2.2), UHD video fino a 60 FPS
Altre caratteristiche
Casse: Altoparlanti stereo, Tastiera: onscreen, Cavo Lightning USB Type-C, caricabatterie modulare, EarPods, documentazione, 12 Mesi Garanzia, eSIM compatibile, certificazione IP68, tacca. Valori SAR: corpo - 1.17 W/kg, Testa - 1.16 W/kg, senza ventola, waterproof
Peso
226 gr, Alimentazione: 74 gr
Prezzo
1249 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Guardando l'iPhone XS Max, il Pro Max sembra piuttosto leggero in termini di innovazione. A parte il nuovo e piuttosto accattivante modulo fotocamera e una nuova opzione colore, il design del Pro Max rimane simile a quello dell'iPhone XS Max. È ancora costituito da una struttura in metallo e vetro temperato su entrambi i lati. Anche il Pro Max mantiene la stessa tacca, con Apple che evita di apportare soluzioni fantasiose come il punch-hole o le fotocamere pop-up sui suoi smartphones.

Anche le dimensioni rimangono sostanzialmente le stesse, con il Pro Max che è uno smartphone ingombrante e pesante. La nostra unità di prova pesa 226 g, il che la rende notevolmente più pesante del suo predecessore e quasi 30 g in più del Galaxy Note 10+.

Apple chiama la nuova opzione di colore Midnight Green, che ha una finitura sottile che si addice a un prodotto "Pro". Midnight Green, come dimostrano anche le immagini di marketing, è un mix tra il grigio e il verde chiaro. Apple ha certificato il Pro Max secondo lo standard IP68 anche contro l'ingresso di polvere e liquidi, e l'azienda ha anche dichiarato che il dispositivo può sopportare l'immersione fino a 4 metri d'acqua.

Confronto Dimensioni

167 mm 72 mm 8.2 mm 178 g162.6 mm 75.9 mm 8.8 mm 206 g162.3 mm 77.2 mm 7.9 mm 196 g158.01 mm 73.37 mm 8.41 mm 192 g158 mm 77.8 mm 8.1 mm 226 g157.6 mm 74.1 mm 7.8 mm 198 g157.5 mm 77.4 mm 7.7 mm 208 g

Dotazioni

4 GB di RAM fanno ritorno, con Apple che continua ad offrire tre opzioni di archiviazione come l'anno scorso. Il costo del Pro Max è il seguente:

  • 4 GB di RAM e 64 GB di spazio: US$1,099
  • 4 GB di RAM e 256 GB di spazio: US$1,249
  • 4 GB di RAM e 512 GB di spazio: US$1,449

Un supplemento di US$350 per una variante con più spazio di archiviazione sembra molto, specialmente quando nessun dispositivo supporta l'espansione della scheda microSD. Si può anche pensare che 4GB di RAM siano pochi per un'ammiraglia del 2019, ma iOS gestisce l'utilizzo della RAM meglio di Android nella nostra esperienza, quindi 4 GB rimangono sufficienti per il momento.
Molti fornitori di servizi mobili ora supportano anche le eSIM, una caratteristica che Apple ha incluso nel Pro Max. Il vantaggio principale che gli eSIM hanno rispetto alle SIM tradizionali è la flessibilità, con la possibilità di cambiare operatore senza dover cambiare la SIM per una nuova. Il Pro Max ha anche uno slot per schede nano-SIM.
Apple continua ad equipaggiare gli iPhones con il suo connettore proprietario Lightning, nonostante il passaggio a USB Type-C per la sua ultima serie di iPad Pro. Naturalmente, è possibile collegare le tradizionali cuffie da 3,5 mm con un adattatore oppure utilizzare le cuffie Lightning in dotazione.

Software

Nuovo iPhone, nuova versione di iOS, che è la tradizione con Apple. L'azienda rimane fedele anche qui, rilasciando iOS 13 insieme alla serie iPhone 11. Il cambiamento più notevole qui è probabilmente la nuova modalità dark, che Apple ha applicato a livello di sistema.
L'applicazione fotografica ora si occupa di momenti di giorni o mesi specifici e li rende anche i migliori. Inoltre, è ora possibile modificare i video, mentre Apple ha anche ampliato le opzioni di editing e i filtri che include. Apple include la possibilità di accedere alle applicazioni e al sito web anche con il tuo account Apple, e richiede anche ai fornitori di applicazioni di offrire questo metodo di login. iOS 13 porta anche miglioramenti alla mappa delle applicazioni, con la possibilità di mostrare maggiori dettagli rispetto a iOS 12, e può fare fluide passeggiate a 360° attraverso alcune città. Inoltre, Apple ha incluso più memojis e un'applicazione di promemoria che ti invita intelligentemente a mandare un messaggio a un contatto a cui si fa riferimento in un promemoria se stai usando iMessage. Anche CarPlay ha ricevuto una riprogettazione.
Come sempre, iOS 13 dovrebbe essere ancora più veloce del suo predecessore, in particolare quando si usa FaceID. Naturalmente, lo verificheremo nella sezione Input Devices & Operation di questa recensione.
Apple sta introducendo iOS 13 in una miriade di altri dispositivi, quindi non è necessario acquistare un iPhone 11 per sperimentare le modifiche che apporta. iOS 13 dovrebbe essere implementato fin dall'iPhone 6S, che Apple ha rilasciato nel 2015, anche se non supporta funzioni software per le quali manca l'hardware, come FaceID.

Comunicazioni & GPS

Il Pro Max supporta una serie di bande LTE, ma si espande solo leggermente su quelle supportate dal suo predecessore. In definitiva, la versione europea del Pro Max dovrebbe essere più adatta per i viaggi intercontinentali in Cina, Giappone e Stati Uniti. Consigliamo sempre di verificare se il dispositivo funziona all'estero prima del viaggio. Come per il suo predecessore, Apple ha incluso un'antenna 4x4 MIMO, che può inviare e ricevere quattro flussi di dati contemporaneamente, come suggerisce il nome stesso.
Una nuova caratteristica è il supporto WiFi 6, che potreste aver visto altrove indicato come IEEE 802.11 ax. Avrete bisogno di un router WiFi 6, e attualmente ce ne sono pochi, ma il Pro Max può teoricamente raggiungere velocità di trasferimento fino a 11 GBit/s. Il WiFi 6 offre anche altri vantaggi, tra cui la riduzione delle interferenze dalle reti vicine e nuove funzioni di risparmio energetico. Apple ha incluso anche antenne 2x2 MIMO Wi-Fi MIMO.
Apple continua a limitare le capacità dell'NFC nei suoi iPhone, ma ha permesso a più applicazioni di utilizzare l'hardware dell'iOS 13. Come per il suo predecessore, Pro Max supporta Bluetooth 5.0, ma mancano ancora aptX e aptX HD. Apple include i suoi codec per lo streaming audio di alta qualità.
Sulla scia del WiFi 6 c'è il nuovo chip a banda ultralarga, che Apple sostiene che darà al Pro Max una sorta di sensibilità spaziale. La nostra unità di prova, ad esempio, è in grado di rilevare e comunicare con gli smartphones dotati di questo chip nelle vicinanze. In pratica, questo semplifica AirDrop, con due iPhone 11 in grado di trasferire file o informazioni tra loro senza soluzione di continuità. Altre applicazioni dovrebbero integrare nel tempo questa funzionalità.

Fotocamere

Un altro cambiamento notevole con il Pro Max rispetto al suo predecessore è rappresentato dalle fotocamere posteriori, con Apple che ora ne include tre. Sono tutti sensori da 12 MP, ma hanno lunghezze focali diverse, così Apple è stata in grado di combinarli nell'app della fotocamera predefinita per offrire uno zoom ottico continuo: Il Pro Max ha un teleobiettivo come il suo predecessore, che consente di ingrandire ulteriormente le scene rispetto alla fotocamera principale posteriore. Apple ha incluso anche un obiettivo ultragrandangolare, che può dare alle tue foto un campo visivo più ampio rispetto agli altri due sensori.

Anche la fotocamera frontale ha ricevuto un aggiornamento. Apple ha sostituito il sensore da 7 MP dell'iPhone XS Max con uno da 12 MP, che può anche registrare video 4K fino a 60 FPS.

Accessori e Garanzia

Il Pro Max viene fornito con una garanzia limitata di 1 anno del produttore. Tuttavia, è possibile ricevere una copertura fino a 2 anni se si vive nell'UE. Per informazioni specifiche per ogni paese, consultare le nostre FAQ su garanzie a politiche di restituzione.

Apple continua a offrire anche il servizio AppleCare+, che costa ancora 229 euro e copre due riparazioni per danni accidentali. Anche con AppleCare+, Apple addebita €29 per la sostituzione del display e €99 per riparare qualsiasi altro danno al dispositivo. In teoria, quest'ultimo dovrebbe coprire anche una perdita totale del dispositivo. AppleCare+ è valido per due anni dalla data di acquisto e può essere acquistato fino a sessanta giorni dopo l'acquisto.

Il Pro Max, come il suo predecessore, viene fornito con un cavo Lightning, un paio di cuffie Lightning, uno strumento SIM, una guida rapida e un set di adesivi. Tuttavia, ci sono due cambiamenti notevoli rispetto agli accessori che Apple ha incluso nell'iPhone XS Max dello scorso anno. Apple ha incluso nella confezione un caricabatterie veloce da 18 W, un grande aggiornamento rispetto al precedente modello da 5 W.

Apple offre anche molti altri accessori per il Pro Max, tra cui custodie trasparenti, in pelle o in silicone, in 8 colori. È inoltre possibile acquistare AirPods e caricabatterie wireless di terze parti.

Dispositivi di Input & Utilizzo

Apple ha eliminato completamente il 3D Touch dalla sua attuale linea di iPhone, probabilmente con grande sgomento di alcune persone. Tuttavia, Apple e altri sviluppatori non ne hanno mai fatto molto uso, così l'azienda ha introdotto Haptic Touch. Haptic Touch reagisce alla durata della pressione di una parte dello schermo, a differenza del 3D Touch. Il Pro Max emette ancora una vibrazione quando viene attivato Haptic Touch, come accadeva anche per gli iPhone abilitati al 3D Touch. Non abbiamo riscontrato alcun problema nell'uso di Haptic Touch, quindi non considerate 3D Touch una grave perdita.

Touch ID, o uno scanner di impronte digitali se siete abituati agli smartphone Android, non ci sono, ma Apple ha promesso di aver migliorato la velocità di riconoscimento di FaceID. Questi miglioramenti sono basati su software, quindi anche l'iPhone XS Max dovrebbe riceverli con iOS 13. Vorremmo sapere se si può notare un miglioramento della velocità tra iOS 12 e iOS 13, però.

Display

Il Pro Max, come abbiamo detto prima, ha un display da 6,5 pollici proprio come il suo predecessore. Il suo pannello continua ad essere da 2.688 x 1.242, il che lo pone al di sotto del 4K. Apple continua ad utilizzare pannelli OLED che supportano l'HDR, ma sostiene di aver migliorato la massima luminosità e contrasto rispetto al pannello incluso nell'iPhone XS Max.

Anche la tecnologia True Tone fa un ritorno, che adatta il bilanciamento del bianco dello schermo in base alla luce ambientale. In breve, dovrebbe evitare che i vostri occhi si sentano stressati dopo un lungo periodo di utilizzo del vostro iPhone.

Prestazioni

Apple ha equipaggiato il Pro Max con un SoC A13 Bionic, che l'azienda sostiene essere il 20% più potente dell'A12 Bionic, che ha anche dichiarato essere circa il 15% più potente dell'A11 Bionic. La differenza nel mondo reale tra l'A13 Bionic e il suo predecessore sarà probabilmente trascurabile, e l'assenza di qualsiasi processo di produzione suggerisce che anche il SoC non sarà molto efficiente. Apple si sta concentrando molto sull'apprendimento automatico, che sostiene anche di aver migliorato con l'A13 Bionic.

Gestione Energetica

Autonomia della batteria

Il Pro Max è dotato di una batteria da 3.969 mAh, molto più grande di quella inclusa nell'iPhone XS Max. E' bello vedere che Apple include un caricabatterie più veloce questa volta, con il Pro Max che mantiene anche le capacità di ricarica wireless Qi.

Giudizio Preliminare

Recensione dello smartphone Apple iPhone XS Pro Max
Recensione dello smartphone Apple iPhone XS Pro Max

Il rilascio dell'iPhone 11 Pro Max coincide con il ritiro dell'iPhone XS Max, che può essere una mossa intelligente da parte di Apple. Ci sono differenze tra i due modelli, ma non sono abbastanza evidenti da giustificare la vendita di entrambi i dispositivi uno accanto all'altro. Il Pro Max include più potenza, un obiettivo aggiuntivo per la fotocamera, una fotocamera frontale con più megapixel e supporta WiFi 6 tra le altre innovazioni rispetto al suo predecessore, però. Il dispositivo ha anche un Face ID più veloce che si sblocca, anche se questo arriverà su XS Max per gentile concessione di iOS 13.

Si dovrebbe sicuramente provare l'iPhone 11 Pro Max prima di acquistarlo, in quanto si tratta di un dispositivo ingombrante e pesante, che si adatta a tutti. I nostri test dettagliati mostreranno in che misura Apple ha migliorato anche le fotocamere e le prestazioni dell'XS Max.

In breve, il Pro Max non è un aggiornamento utile dell'XS Max, con la maggior parte dei miglioramenti che quest'ultimo ha con l'iOS 13, piuttosto che a causa di modifiche hardware sostanziali. Esternamente, è difficile distinguerli a parte a meno che non si acquisti la versione Midnight Green, ma il Pro Max rappresenta un grande aggiornamento per chi possiede un iPhone più vecchio, con il suo SoC Bionic A13, tripla fotocamera, batteria grande, display luminoso e ricco di contrasto, insieme alla ricarica wireless.

Ricordiamo che l'Apple iPhone Pro Max è uno dei primi smartphone che abbiamo esaminato utilizzando il nostro nuovo sistema di valutazione v7. Nelle prossime settimane riesamineremo le precedenti ammiraglie con questa nuova metodologia.

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello Smartphone Apple iPhone 11 Pro Max: è un salto in avanti?
Florian Schmitt, 2019-09-22 (Update: 2019-09-22)