Notebookcheck

iPhone 12 Pro Max: Apple ricorre ai trucchi della fotocamera per gli scatti con lo zoom in modalità notturna

L'iPhone 12 Pro Max non sempre usa il suo teleobiettivo per scattare foto con lo zoom. (Fonte: Martin Sanchez)
L'iPhone 12 Pro Max non sempre usa il suo teleobiettivo per scattare foto con lo zoom. (Fonte: Martin Sanchez)
È stata fatta una scoperta sorprendente sull'iPhone 12 Pro Max, e non è una buona scoperta per il primo smartphone ammiraglia di Apple del 2020. Anche se il dispositivo è dotato di una teleobiettivo, in realtà utilizza lo zoom digitale in modalità notturna. Apparentemente, quindi, il teleobiettivo è peggiore dell'obiettivo principale con ingrandimenti più elevati in condizioni di scarsa illuminazione.
Alex Alderson (traduzione a cura di G. De Luca), 🇺🇸 🇫🇷 ...

Molti produttori di smartphones includono lenti per la fotocamera per fare numero, come abbiamo scoperto durante i nostri test. Negli ultimi anni, abbiamo incontrato unità di test con inutili sensori di profondità di campo aggiunti apparentemente solo per permettere ai produttori di fare affermazioni sulla vendita di smartphones con tripla o doppia fotocamera. Non siamo gli unici a scoprirlo, come dimostra un video di Mrwhosetheboss del 2017. Poi ci sono altri produttori come Samsung, che commercializzano il Galaxy S20 e l'S20 Plus come teleobiettivi quando in realtà non possiedono un tale sensore.

Ora, si scopre che Apple sta facendo qualcosa di simile con l'iPhone 12 Pro Max. Secondo MySmartPrice, l'iPhone 12 Pro Max non usa il suo teleobiettivo in modalità notturna. Al contrario, il dispositivo applica uno zoom digitale 2,5x, scattato con la fotocamera posteriore. MySmartPrice ha identificato questa discrepanza rispetto ai dati EXIF, che hanno confermato che gli scatti in modalità notturna sono stati effettuati con un obiettivo standard equivalente a 26 mm, piuttosto che con il teleobiettivo equivalente a 65 mm.

L'iPhone 12 Pro Max utilizza il suo teleobiettivo da 12 MP in buone condizioni di illuminazione, ma la sua apertura f/2,2 è notevolmente più stretta rispetto all'apertura f/1,6 del sensore principale da 12 MP. Quest'ultimo ha anche una larghezza di pixel da 1,7 µm a 1,0 µm del teleobiettivo. Sembra quindi che Apple dia la priorità alla fotocamera principale per la sua superiore sensibilità alla luce rispetto al teleobiettivo. Apple ha praticato questo approccio per anni, dato che l'iPhone 11 Pro Max utilizza lo stesso trucco della fotocamera anche per gli scatti notturni con lo zoom.

Fonti

MySmartPrice & Martin Sanchez - Image credit

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 11 > iPhone 12 Pro Max: Apple ricorre ai trucchi della fotocamera per gli scatti con lo zoom in modalità notturna
Alex Alderson, 2020-11-14 (Update: 2020-11-14)
Alex Alderson
Editor of the original article: Alex Alderson - News Editor - @aldersonaj