Notebookcheck

Recensione dello Smartphone Huawei Mate 30 Pro: un potente smartphone anche Google

Ciak si gira! Con il Mate 30 Pro, Huawei si concentra per la prima volta sulla videografia e non solo ha dato al suo smartphone di fascia alta l'ultimo SoC Kirin, ma anche un secondo sensore da 40 MP per foto e registrazioni video ultra grandangolari. Inoltre, l'azienda cinese ha inserito in questo smartphone tutta la tecnologia d'avanguardia, o almeno quella di cui si può comunque impossessarsi.
Daniel Schmidt, 👁 Daniel Schmidt, Andrea Grüblinger (traduzione a cura di G. De Luca),

La serie Huawei Mate si caratterizza per la sua capacità di combinare sempre le più recenti tecnologie e le più recenti innovazioni. Il Mate 30 Pro è il primo dispositivo con il SoC Kirin 990, ad esempio. Inoltre, Huawei, come LG e Google, osa tentare di integrare le gestures nel suo smartphone.

Il Mate 30 Pro è disponibile in diverse configurazioni. Se non avete ancora bisogno di un modello 5G, allora potete scegliere una variante con il Kirin 990, che stiamo testando qui. Questo ha sempre 8 GB di RAM e 128 GB o 256 GB di memoria interna UFS 3.0. La versione 5G è equipaggiata con il Kirin 990 5G, ed ha la stessa quantità di RAM, ma offre 256 GB o 512 GB di memoria. Tutti i modelli offrono un display OLED ultra-curvo da 6,53" e una batteria da 4.500 mAh.

A differenza degli anni precedenti, nel Mate non c'è una fotocamera della serie P leggermente modificata, poiché quest'anno Huawei si concentra sulla videografica e include un proprio sensore con molte funzioni. Ma anche la fotografia non viene trascurata, anche se il confronto con il P30 Pro mostra proprietà di zoom ridotte.

Huawei Mate 30 Pro (Mate 30 Serie)
Processore
HiSilicon Kirin 990 8 x - 2.9 GHz, Cortex-A76/-A55
Scheda grafica
ARM Mali-G76 MP16
Memoria
8192 MB 
Schermo
6.53 pollici 18.37:9, 2400 x 1176 pixel 409 PPI, capacitivo, multitouch a 10 punti, gesti con le nocche, supporto penna nativo, OLED, Corning Gorilla Glass 6, lucido: si, HDR, 60 Hz
Harddisk
256 GB UFS 3.0 Flash, 256 GB 
, 237.75 GB libera
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: USB Type-C, Lettore schede: Schede nano fino a 256 GB, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, barometro, barometro, giroscopio bussola, sensore hall, sensore di prossimità, USB Type-C
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.1, GSM/GPRS/Edge: 850, 900, 1,800 and 1,900 MHz. UMTS/HSPA+: Bands 1, 2, 4, 5, 6, 8, 19. LTE: Bands 1, 2, 3, 4, 5, 6 , 7, 8, 9, 12, 17, 18, 19, 20, 26, 28, 32, 34, 38, 39, 40., Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.8 x 158.1 x 73.1
Batteria
17.33 Wh, 4500 mAh polimeri di litio, 3.85 volts
Ricarica
ricarica wireless, ricarica rapida
Sistema Operativo
Android 10
Camera
Fotocamera Principale: 40 MPix (Grandangolo, f/1.6, 27 mm, 1/1.7") + 8 MPix (zoom ottico 3x, f/2.4, 80 mm, 80 mm, 1/4") + 40 MPix (videocamera SuperSensing, f/1.8, 18 mm, 1/1.54") + 3D ToF, 7.680 FPS slow-motion; livello API Camera2: Limitato
Fotocamera Secondaria: 32 MPix (f/2.0, 3D ToF)
Altre caratteristiche
Casse: Due, Tastiera: onscreen, Alimentatore, cavo USB, strumento SIM, cuffie, documentazione, EMUI 10.0, 24 Mesi Garanzia, Dual-band GNSS: Beidou, Galileo, Glonass, GPS, senza ventola, resistente all'acqua
Peso
198 gr, Alimentazione: 125 gr
Prezzo
1099 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Dispositivi di confronto

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
89 %
12/2019
Huawei Mate 30 Pro
Kirin 990, Mali-G76 MP16
198 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.53"2400x1176
87 %
10/2018
Huawei Mate 20 Pro
Kirin 980, Mali-G76 MP10
189 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.30"3120x1440
87 %
09/2019
Apple iPhone 11 Pro Max
A13 Bionic, A13 Bionic GPU
226 gr64 GB SSD6.50"2688x1242
87 %
08/2019
Samsung Galaxy Note10+
Exynos 9825, Mali-G76 MP12
196 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.80"3040x1440
84 %
11/2019
LG G8X ThinQ
SD 855, Adreno 640
192 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.40"2340x1080
87 %
11/2019
OnePlus 7T Pro
SD 855+, Adreno 640
206 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.67"3120x1440

L'Huawei Mate 30 Pro è composto molto vetro sul fronte e sul retro. Tuttavia, le parti superiore ed inferiore sono in metallo, così come il telaio sui bordi lunghi del dispositivo, che è stato reso molto sottile e viene interrotto solo da un pulsante di accensione con un accento rosso. Space Silver, Verde Smeraldo e Viola Cosmica sono disponibili come varianti di colore, così come il Verde Bosco e l'Arancio, che sono rivestiti in pelle sintetica sul retro. Tuttavia, la disponibilità dei singoli modelli è limitata a livello regionale.

Huawei dichiara uno spessore di 8,8 millimetri; noi misuriamo 8,95 millimetri. Le fotocamere sporgono di 1,25 millimetri dal case. Questo smartphone è piacevole da tenere in mano e la qualità costruttiva è eccellente. Il retro della nostra unità viola raccoglie facilmente le ditate. Gli spazi vuoti sono molto ravvicinati e si adattano perfettamente, ed i tentativi di torsione del Mate 30 Pro non hanno effetto.

Lo slot per schede ha la stessa colorazione del telaio e si trova leggermente incassato all'interno del case. Il portaschede è in plastica e può contenere sia due schede nano-SIM sia, al posto di una seconda SIM, una scheda di memoria nano.

La batteria è installata in modo permanente e non può essere sostituita dall'utente. Il telefono Huawei è conforme allo standard IP68 contro l'ingresso di polvere e acqua.

Confronto Dimensioni

162.6 mm 75.9 mm 8.8 mm 206 g162.3 mm 77.2 mm 7.9 mm 196 g159.3 mm 75.8 mm 8.4 mm 192 g158.1 mm 73.1 mm 8.8 mm 198 g158 mm 77.8 mm 8.1 mm 226 g156.9 mm 72.4 mm 8.6 mm 189 g

Connessioni - Solo qualche leggera modifica nel Mate 30 Pro

Huawei non risparmia sulla connessione USB e fornisce un'interfaccia 3.1 (Gen. 1), che oltre a OTG e Power Delivery fornisce anche l'uscita di immagini e audio.

L'espansione della memoria con la scheda di memoria nano continua ad essere una specialità di Huawei, che ancora non riusciamo a capire un anno dopo la sua introduzione. Inoltre, anche la disponibilità di altre dimensioni della scheda non è cambiata da allora.

La ricarica rapida via cavo rimane, come l'anno precedente, a 40 W. Una corsa agli armamenti con OnePlus e Xiaomi è qualcosa in cui il top della classe cinese non sembra voler essere coinvolto. Se preferite ricaricare il costro smartphone in modalità wireless, ora potete utilizzare fino a 27 W di ricarica. Anche la ricarica wireless inversa è stata migliorata e ora dovrebbe essere tre volte più veloce del suo predecessore.

Nello smartphone c'è anche un trasmettitore a infrarossi in grado di controllare alcuni dispositivi elettronici di intrattenimento. Un LED di notifica non è più presente nel Mate 30 Pro; a questo proposito Huawei si sta probabilmente affidando completamente al display always-on del dispositivo.

In alto: infrarossi, microfono
In alto: infrarossi, microfono
A sinistra: nessuna connessione
A sinistra: nessuna connessione
A destra: pulsante accensione
A destra: pulsante accensione
In basso: altoparlante, USB, microfono, slot scheda
In basso: altoparlante, USB, microfono, slot scheda

Software - EMUI 10.0 senza servizi Google

Huawei continua ad utilizzare Android nell'attuale versione 10 con l'EMUI 10.0, ma a causa dell'embargo il Mate 30 Pro viene fornito senza servizi Google o un Play Store preinstallato.

La AppGallery Huawei può certamente compensare parzialmente questo inconveniente, ma non ci sono messenger convenzionali o applicazioni di social media. Ci sono modi per caricare lateralmente il Play Store retroattivamente, ma questo non significa che tutte le funzionalità di Google come Google Pay funzioneranno. Il nostro fornitore di prestiti TradingShenzhen preinstalla il Play Store direttamente sullo smartphone e offre anche istruzioni per l'installazione, ma non può garantire che questa sia una soluzione permanente.

Il Huawei Mate 30 Pro offre di nuovo una modalità desktop, e il controllo dell'account utente è attivo anche nel nostro modello. Poiché il nostro dispositivo di prova è un modello cinese (LIO-AL00), non esiste una certificazione DRM, quindi i contenuti protetti non possono essere trasmessi in HD. I modelli venduti in Germania (LIO-L29C), ad esempio, dovrebbero avere questa certificazione e non dovrebbero essere limitati in questo senso.

Comunicazioni & GNSS - No Wi-Fi 6, ma Bluetooth 5.1

La connettività mobile arriva sul Huawei Mate 30 Pro al meglio con LTE, ma è disponibile anche una versione 5G. La connettività di frequenza è molto buona in tutti gli standard delle radio mobili; purtroppo, non ci sono ancora informazioni affidabili sulla velocità di funzionamento dello smartphone sul 4G.
In termini di Wi-Fi, è in grado di padroneggiare gli standard IEEE 802.11 a, b, g, n e ac, e quindi è Wi-Fi 5 al massimo. Utilizzando la tecnologia dell'antenna MIMO con il VHT160, sono possibili velocità teoriche dei dati fino a 1,7 Gb/s, che sono comunque superiori a quelle della concorrenza con il Wi-Fi 6. Poiché il nostro router di riferimento Linksys EA8500 non domina nessuno dei due, le velocità di trasmissione nei nostri test sono molto più basse. Il nuovo router è però già pronto, e in seguito presenteremo queste misurazioni.
La dotazione di comunicazione è completata con NFC e Bluetooth 5.1.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
1010 (912min - 1092max) MBit/s ∼100%
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
533 (468min - 602max) MBit/s ∼53% -47%
Huawei Mate 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
1001 (209min - 1106max) MBit/s ∼99% -1%
Huawei Mate 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
615 (532min - 642max) MBit/s ∼61% -39%
Huawei Mate 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
491 (100min - 534max) MBit/s ∼49% -51%
Samsung Galaxy Note10+
Mali-G76 MP12, Exynos 9825, 256 GB UFS 3.0 Flash
670 (326min - 802max) MBit/s ∼66% -34%
Samsung Galaxy Note10+
Mali-G76 MP12, Exynos 9825, 256 GB UFS 3.0 Flash
349 (310min - 384max) MBit/s ∼35% -65%
LG G8X ThinQ
Adreno 640, SD 855, 128 GB UFS 2.1 Flash
651 (539min - 678max) MBit/s ∼64% -36%
Apple iPhone 11 Pro Max
A13 Bionic GPU, A13 Bionic, 64 GB SSD
580 (550min - 597max) MBit/s ∼57% -43%
OnePlus 7T Pro
Adreno 640, SD 855+, 256 GB UFS 3.0 Flash
471 (347min - 505max) MBit/s ∼47% -53%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 1414, n=619)
286 MBit/s ∼28% -72%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
966 (923min - 995max) MBit/s ∼100%
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
637 (584min - 715max) MBit/s ∼66% -34%
Huawei Mate 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
696 (647min - 714max) MBit/s ∼72% -28%
Huawei Mate 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
663 (289min - 805max) MBit/s ∼69% -31%
Huawei Mate 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
650 (6min - 792max) MBit/s ∼67% -33%
Apple iPhone 11 Pro Max
A13 Bionic GPU, A13 Bionic, 64 GB SSD
589 (461min - 625max) MBit/s ∼61% -39%
Samsung Galaxy Note10+
Mali-G76 MP12, Exynos 9825, 256 GB UFS 3.0 Flash
558 (496min - 582max) MBit/s ∼58% -42%
Samsung Galaxy Note10+
Mali-G76 MP12, Exynos 9825, 256 GB UFS 3.0 Flash
534 (468min - 587max) MBit/s ∼55% -45%
OnePlus 7T Pro
Adreno 640, SD 855+, 256 GB UFS 3.0 Flash
352 (311min - 375max) MBit/s ∼36% -64%
LG G8X ThinQ
Adreno 640, SD 855, 128 GB UFS 2.1 Flash
343 (290min - 411max) MBit/s ∼36% -64%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 1599, n=619)
273 MBit/s ∼28% -72%
010203040506070809010011012013014015016017018019020021022023024025026027028029030031032033034035036037038039040041042043044045046047048049050051052053054055056057058059060061062063064065066067068069070071072073074075076077078079080081082083084085086087088089090091092093094095096097098099010001010102010301040105010601070108010901100Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; Nighthawk AX 12 (iperf 3.1.3): Ø1009 (912-1092)
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø533 (468-602)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; Nighthawk AX 12 (iperf 3.1.3): Ø966 (923-995)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø637 (584-715)
GNSS
GPS Test: al chiuso
GPS Test: all'aperto

I servizi di localizzazione sono forniti dalle reti satellitari BeiDou, GPS, Glonass e Galileo, per cui anche il GNSS americano ed europeo offre un supporto a doppia banda. Con il Mate 30 Pro il satfix ha successo con il Mate 30 Pro all'interno e all'esterno in modo rapido e preciso.
In un piccolo tour in bicicletta, il telefono Huawei deve competere con il Garmin Edge 500. La differenza nella distanza totale registrata è di 210 metri, anche se quando si guarda il percorso diventa chiaro che il Mate è il più preciso dei due dispositivi.

GPS test: Garmin Edge 500 - Panoramica
GPS test: Garmin Edge 500 - Panoramica
GPS test: Garmin Edge 500 - Giro del lago
GPS test: Garmin Edge 500 - Giro del lago
GPS test: Garmin Edge 500 - Svolta
GPS test: Garmin Edge 500 - Svolta
GPS test: Huawei Mate 30 Pro - Panoramica
GPS test: Huawei Mate 30 Pro - Panoramica
GPS test: Huawei Mate 30 Pro - Giro del lago
GPS test: Huawei Mate 30 Pro - Giro del lago
GPS test: Huawei Mate 30 Pro - Svolta
GPS test: Huawei Mate 30 Pro - Svolta

Funzioni telefono e qualictà chiamata

Ci è piaciuta molto la qualità della chiamata del Huawei Mate 30 Pro nei nostri test. La soppressione del rumore filtra in modo affidabile i suoni ambientali, e in modalità altoparlante il Mate si comporta bene, anche se le caratteristiche del microfono non possono più essere alterate. Nella versione cinese dello smartphone è possibile taggare una conversazione. Se questa funzione sarà inclusa anche in una versione europea non è chiaro.
Le chiamate VoLTE e WLAN sono supportate dal telefono Huawei, ma un collegamento agli account SIM non lo è. Se si utilizza anche una seconda scheda SIM, si deve fare a meno di una banda LTE (32) e di due bande 3G (34 e 39).

Fotocamera - Quattro ottiche ed un sensore video nel Mate 30 Pro

Selfie con il Mate 30 Pro (modalità ritratto)

Sul davanti, nella tacca, si trova una fotocamera da 32 MP. Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare, Huawei non usa il binning dei pixel qui. Alla luce del giorno, la fotocamera scatta buoni selfies, e l'esposizione in modalità ritratto funziona molto bene anche sui capelli. Non appena c'è meno luce, però, la qualità delle registrazioni diminuisce notevolmente. I video vengono registrati solo in Full HD e, cosa ancora più importante, non c'è la messa a fuoco automatica.

Il pezzo forte è la quad-camera sul retro. Oltre al sensore principale da 40 MP, che ha una forma simile a quella che già conosciamo dal P30 Pro, è stato aggiunto un secondo sensore da 40 MP, che è stato appositamente integrato per le registrazioni video e che funge anche da fotocamera ultragrandangolare. Il sensore è ancora più grande, anche se non utilizza la combinazione di colori RYYB e si basa invece sul classico RGGB. Allo stesso modo, Huawei ha optato per un diverso rapporto di aspetto in 3:2, che è più adatto per le registrazioni video. Inoltre, ci sono fotocamere con zoom ottico 3x e ToF. Huawei permette di posizionare un interruttore per attivare il pulsante dell'otturatore sulla parte curva del display.

Le foto sono davvero buone con il Mate 30 Pro, anche se sembrano un po' troppo scure e la loro precisione del colore deve essere ottimizzata quando le si confronta con la concorrenza. Questo telefono Huawei rimane indiscusso nel buio, dove cattura i dettagli più chiari e diversificati. In particolare, il sensore aggiuntivo da 40 MP consente di effettuare scatti ultra grandangolari luminosi.

Confronto ultra-grandangolare (da sinistra): Mate 30 Pro, P30 Pro, Galaxy S10 +, iPhone 11 Pro, Xiaomi Mi 9

L'Huawei Mate 30 Pro è il primo smartphone dell'azienda cinese che finalmente supporta video Ultra HD fino a 60 FPS. Accoppiato con il sensore di grandi dimensioni, il Mate 30 Pro può scattare buone foto anche in condizioni di scarsa illuminazione. Purtroppo, le situazioni di illuminazione molto scure mostrano che la fotocamera fatica con il rumore dell'immagine e le alterazioni. In queste circostanze, sarebbe certamente più bello se l'immagine fosse un po' più scura, perché questo migliorerebbe la qualità complessiva, a nostro avviso. È positivo notare che, in qualsiasi momento, il Mate 30 Pro può ingrandire o ridurre lo zoom tra il sensore ultragrandangolare fino a un ingrandimento di 10x.

Mate 30 Pro @ 60 FPS
Mate 30 Pro @ 60 FPS
Mate 30 Pro @ 30 FPS
Mate 30 Pro @ 30 FPS
Galaxy S10+ @ 30 FPS
Galaxy S10+ @ 60 FPS
iPhone 11 Pro @ 30 FPS
iPhone 11 Pro @ 60 FPS
Xiaomi Mi 9 @ 30 FPS
Xiaomi Mi 9 @ 60 FPS
P30 Pro @ 30 FPS

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini

Abbiamo inoltre sottoposto il Huawei Mate 30 Pro ad ulteriori test in condizioni di luce controllata. La fotocamera principale ha dimostrato che in questo caso è in grado di riprodurre i dettagli ad un livello molto elevato, ma i livelli di contrasto riducono visibilmente il contrasto verso i bordi delle nostre immagini di prova.
In termini di precisione dei colori, la fotocamera principale ha riprodotto i colori in modo troppo luminoso nel nostro ambiente di prova. Paradossalmente, sono relativamente vicini al loro aspetto naturale al buio e presentano deviazioni inferiori rispetto al DeltaE.

ColorChecker
5 ∆E
7.7 ∆E
2.2 ∆E
6 ∆E
3.6 ∆E
5 ∆E
6.4 ∆E
4.3 ∆E
7.1 ∆E
5.7 ∆E
5 ∆E
9.4 ∆E
4.8 ∆E
1.9 ∆E
5.4 ∆E
10.8 ∆E
7.3 ∆E
6.2 ∆E
9.5 ∆E
9 ∆E
9.5 ∆E
10.3 ∆E
8.8 ∆E
8.8 ∆E
ColorChecker Huawei Mate 30 Pro: 6.66 ∆E min: 1.92 - max: 10.85 ∆E
ColorChecker
24 ∆E
9.6 ∆E
14.6 ∆E
22.1 ∆E
12.7 ∆E
9.5 ∆E
8.5 ∆E
18.7 ∆E
8.7 ∆E
9.5 ∆E
10 ∆E
8.6 ∆E
14 ∆E
18 ∆E
12.9 ∆E
5.3 ∆E
7 ∆E
18.3 ∆E
3.1 ∆E
3.5 ∆E
9.2 ∆E
11.2 ∆E
8.1 ∆E
2.4 ∆E
ColorChecker Huawei Mate 30 Pro: 11.22 ∆E min: 2.37 - max: 24.04 ∆E
Grafico di test @ 2,500 lux (40 MP)
Grafico di test @ 2,500 lux (40 MP)
Grafico di test @ 2,500 lux (Zoomed-in section)
Grafico di test @ 1 lux

Accessori e Garanzia

L'Huawei Mate 30 Pro è dotato di un alimentatore modulare da 40 W, un cavo USB (da Tipo A a Tipo C), un set di cuffie, alcuni documenti, uno strumento SIM e una custodia trasparente in silicone. Quest'ultima è però incluso solo nella versione cinese.

La garanzia è valida per 24 mesi e non può essere estesa. Si prega di consultare le nostre FAQ su garanzie e politiche di restituzione per informazioni specifiche per il paese.

Dispositivi di Input e utilizzo - Supporto M-Pen e gesture

Il touchscreen del Mate 30 Pro riconosce fino a 10 tocchi contemporaneamente, ha grandi proprietà di scorrimento e reagisce in tutti gli scenari in modo rapido e affidabile. Inoltre, ora supporta il M-Pen, che altrove è già apparso nel Mate 20 X. Tuttavia, questo deve essere acquistato opzionalmente, come con il Mate 20 X.

La penna è comoda da tenere in mano, ma scrivere o disegnare sul Mate 30 Pro non sembra molto naturale, ma piuttosto molto difficile. La S-Pen funziona molto meglio in collaborazione con la Note 10+ rispetto al Mate 30 Pro e alla M Pen, secondo noi. Inoltre, abbiamo ripetutamente sollecitato il display con le mani mentre scrivevamo.

Un nuovo aspetto è quello del controllo dei gesti. Purtroppo, qui vengono offerti solo due gesti. La mano di uno si riconosce rapidamente dal sensore, ma la navigazione tra le applicazioni è molto difficile. Inoltre, le app devono essere state adattate a questo, altrimenti lo smartphone penserà alla propria risposta. Così, aprirà un sotto-menu in Firefox, per esempio, invece di scorrere un sito web. In ogni caso, il gesto dello screenshot funziona senza problemi.

Il nostro modello cinese aveva un proprio layout di tastiera di Huawei preinstallato, ma questo può essere facilmente sostituito con qualsiasi layout del Play Store, e l'AppGallery offre anche alternative comuni come TouchPal o SwiftKey. Quest'ultima verrà probabilmente utilizzata di nuovo in questa parte del mondo.
Un'altra particolarità è la mancanza di un regolatore di volume. Questo viene visualizzato con un doppio tocco sul bordo curvo dello schermo, che funziona perfettamente sia sul lato sinistro che destro. Come nel suo predecessore, il sensore delle impronte digitali si trova sotto il display e funziona ancora meglio. Nell'uso quotidiano, invece, preferiamo utilizzare la buona tecnologia di riconoscimento facciale 3D.

Display - Una vittima della curvatura

Disposizione Sub-pixel

Il cosiddetto display Horizon è cresciuto un po' nominalmente rispetto al suo predecessore, ma ciò è dovuto ai bordi fortemente curvati (88 gradi). Il contenuto visualizzato attraverso i bordi può a volte essere fastidioso, ma questo può essere nascosto utilizzando un software. Più fastidioso il fatto che Huawei non si è accontentato di nuovo di un display 1440p, ma piuttosto ha ridotto la risoluzione, il che si traduce in una densità di pixel significativamente più bassa rispetto al display del Mate 20 Pro. La nitidezza è ancora abbastanza alta, anche se ci saremmo aspettati un guadagno piuttosto che un passo indietro in uno smartphone di fascia alta.

La luminosità è molto alta quando il sensore è attivato, ma non può competere con i valori massimi della concorrenza. Inoltre, il Mate 30 Pro raggiunge un massimo di 782 cd/m² nel test APL50, che non è ottimale per la visualizzazione di contenuti HDR.

Al contrario, l'uso della modulazione di larghezza di impulso (PWM) è tipico per gli OLED, ed ha una risposta in frequenza che oscilla tra 235,8 e 245,1 Hz ed è quindi relativamente uniforme.

603
cd/m²
598
cd/m²
616
cd/m²
603
cd/m²
592
cd/m²
614
cd/m²
608
cd/m²
600
cd/m²
612
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 616 cd/m² Media: 605.1 cd/m² Minimum: 1.97 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 96 %
Al centro con la batteria: 592 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 2.5 | 0.6-29.43 Ø5.7
ΔE Greyscale 2.6 | 0.64-98 Ø5.9
98.1% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.16
Huawei Mate 30 Pro
OLED, 2400x1176, 6.53
Huawei Mate 20 Pro
OLED, 3120x1440, 6.30
Apple iPhone 11 Pro Max
OLED, 2688x1242, 6.50
Samsung Galaxy Note10+
Dynamic AMOLED, 3040x1440, 6.80
LG G8X ThinQ
OLED, 2340x1080, 6.40
OnePlus 7T Pro
AMOLED, 3120x1440, 6.67
Screen
18%
29%
7%
-60%
-3%
Brightness middle
592
576
-3%
790
33%
683
15%
570
-4%
606
2%
Brightness
605
582
-4%
790
31%
694
15%
581
-4%
611
1%
Brightness Distribution
96
90
-6%
97
1%
96
0%
90
-6%
95
-1%
Black Level *
Colorchecker DeltaE2000 *
2.5
1.3
48%
1.4
44%
2.9
-16%
6.27
-151%
3.46
-38%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
5.5
3.5
36%
3.4
38%
4.8
13%
9.75
-77%
5.64
-3%
Greyscale DeltaE2000 *
2.6
1.6
38%
1.9
27%
2.2
15%
5.7
-119%
2
23%
Gamma
2.16 102%
2.18 101%
2.23 99%
2.11 104%
2.37 93%
2.258 97%
CCT
6173 105%
6561 99%
6466 101%
6247 104%
7309 89%
6779 96%

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 245.1 Hz ≤ 99 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 245.1 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 99 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 245.1 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9596 (minimo: 5 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Abbiamo controllato la precisione del colore del display OLED nel Mate 30 Pro con il software di analisi CalMAN. La maggiore copertura dello spazio colore è presente nel profilo Vivid, che si basa su DCI-P3, anche se riproduce le immagini in modo un po' troppo freddo. Questo funziona meglio nella modalità Natural, in cui la scala di grigio è ancora un po' troppo calda e opera all'interno del più piccolo spazio colore sRGB. Utilizzando il profilo Vivid, è possibile regolare la temperatura del colore, anche se le prestazioni del display rimangono più scarse nella posizione più calda rispetto alla modalità Naturale. In sintesi, il telefono Huawei offre una buona rappresentazione, ma è contemporaneamente peggiore del Mate 20 Pro e di alcuni dei suoi concorrenti.

CalMAN: Scala di grigi (profilo: vivace, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: DCI-P3)
CalMAN: Scala di grigi (profilo: vivace, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: DCI-P3)
CalMAN: Colori misti (profilo: vivace, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: DCI-P3)
CalMAN: Colori misti (profilo: vivace, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: DCI-P3)
CalMAN: Spazio Colore (profilo: vivace, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: DCI-P3)
CalMAN: Spazio Colore (profilo: vivace, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: DCI-P3)
CalMAN: Saturazione Colore (profilo: vivace, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: DCI-P3)
CalMAN: Saturazione Colore (profilo: vivace, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: DCI-P3)
CalMAN: Scala di grigi (profilo: normale, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: sRGB)
CalMAN: Scala di grigi (profilo: normale, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: sRGB)
CalMAN: Colori misti (profilo: normale, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: sRGB)
CalMAN: Colori misti (profilo: normale, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: sRGB)
Spazio Colore (profilo: normale, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: sRGB)
Spazio Colore (profilo: normale, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: sRGB)
Saturazione Colore (profilo: normale, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: sRGB)
Saturazione Colore (profilo: normale, bilanciamento del bianco: standard, spazio colore target: sRGB)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
3.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 1.6 ms Incremento
↘ 1.6 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 2 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.3 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
3.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 2 ms Incremento
↘ 1.6 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 1 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (38.6 ms).

Anche all'aperto il Mate 30 Pro si comporta bene. I riflessi della sua superficie lucida sono limitati e, grazie all'elevata luminosità e al forte contrasto, lo smartphone non dovrebbe avere grossi problemi nei giorni di luce.
Ci piace anche la stabilità dell'angolo di visione, che mostra solo una leggera perdita di luminosità ad angoli di visione piatti. Anche il velo di colore tipico degli OLED è quasi impercettibile e non percepiamo i bordi curvi del display come un ostacolo all'uso quotidiano.

Utilizzo del Mate 30 Pro all'aperto
Angoli di visuale

Prestazioni - Un Kirin 990 nell'Huawei Mate

Il Kirin 990 è l'ultimo SoC high-end di HiSilicon che ha una CPU dotata di un totale di otto cores. I due cores A76 più potenti che girano fino a 2,86 GHz, mentre i loro fratelli un po' più deboli possono raggiungere solo i 2,09 GHz. A questi si aggiungono quattro cores Cortex-A55 per il risparmio energetico, ciascuno dei quali raggiunge una frequenza di uscita fino a 1,86 GHz. Il SoC è supportato da una NPU dual-core e 8 GB di RAM LPDDR4x. Le attività grafiche sono svolte da un ARM Mali-G76 MP16, in sostanza, la stessa GPU del suo predecessore. L'unica differenza tra le due è che la prima è dotata di più unità di calcolo rispetto alla seconda.

Nei benchmarks con la modalità di performance attivata, il Mate 30 Pro offre ottimi risultati e mostra un discreto aumento delle prestazioni rispetto al suo predecessore. Anche la GPU offre buone prestazioni e può facilmente battere la concorrenza, ma la sua efficienza deve essere migliorata. Questo è particolarmente evidente in un confronto diretto tra Mate 30 Pro e Note 10+. Quest'ultimo utilizza la stessa GPU con quattro cores in meno attivati, ma non è quasi mai più lento della GPU del Mate 30 Pro.

Geekbench 5.0
Metal Score (ordina per valore)
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
6448 Points ∼100%
Media della classe Smartphone
  (3294 - 6448, n=5)
5360 Points ∼83%
Vulkan Score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3222 Points ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
2245 Points ∼70% -30%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
2837 Points ∼88% -12%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
2430 Points ∼75% -25%
Media HiSilicon Kirin 990
 
3222 Points ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (143 - 3794, n=45)
1362 Points ∼42% -58%
OpenCL Score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4442 Points ∼97%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
3460 Points ∼76% -22%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
4567 Points ∼100% +3%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
2305 Points ∼50% -48%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
2716 Points ∼59% -39%
Media HiSilicon Kirin 990
 
4442 Points ∼97% 0%
Media della classe Smartphone
  (183 - 4593, n=53)
1738 Points ∼38% -61%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3059 Points ∼94%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
2347 Points ∼72% -23%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
3242 Points ∼100% +6%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
2177 Points ∼67% -29%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
2571 Points ∼79% -16%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
2940 Points ∼91% -4%
Media HiSilicon Kirin 990
 
3059 Points ∼94% 0%
Media della classe Smartphone
  (807 - 3575, n=65)
1821 Points ∼56% -40%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
783 Points ∼58%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
685 Points ∼51% -13%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
1344 Points ∼100% +72%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
805 Points ∼60% +3%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
746 Points ∼56% -5%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
792 Points ∼59% +1%
Media HiSilicon Kirin 990
 
783 Points ∼58% 0%
Media della classe Smartphone
  (150 - 1344, n=65)
519 Points ∼39% -34%
Geekbench 4.1 - 4.4
Compute RenderScript Score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
12228 Points ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
8938 Points ∼73% -27%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
11300 Points ∼92% -8%
Media HiSilicon Kirin 990
  (8892 - 12228, n=2)
10560 Points ∼86% -14%
Media della classe Smartphone
  (663 - 21070, n=361)
4905 Points ∼40% -60%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
12280 Points ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
10024 Points ∼82% -18%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
10367 Points ∼84% -16%
Media HiSilicon Kirin 990
  (11885 - 12280, n=2)
12083 Points ∼98% -2%
Media della classe Smartphone
  (883 - 13589, n=425)
5018 Points ∼41% -59%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3898 Points ∼86%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
3378 Points ∼74% -13%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
4549 Points ∼100% +17%
Media HiSilicon Kirin 990
  (3865 - 3898, n=2)
3882 Points ∼85% 0%
Media della classe Smartphone
  (390 - 4965, n=425)
1533 Points ∼34% -61%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
10322 Points ∼99%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
9225 Points ∼88% -11%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
9027 Points ∼86% -13%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9259 Points ∼89% -10%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10442 Points ∼100% +1%
Media HiSilicon Kirin 990
  (8636 - 10322, n=2)
9479 Points ∼91% -8%
Media della classe Smartphone
  (2630 - 15299, n=544)
6033 Points ∼58% -42%
Work performance score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
13947 Points ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
12535 Points ∼90% -10%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
11813 Points ∼85% -15%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
11795 Points ∼85% -15%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
12645 Points ∼91% -9%
Media HiSilicon Kirin 990
  (10918 - 13947, n=2)
12433 Points ∼89% -11%
Media della classe Smartphone
  (1077 - 19989, n=700)
6633 Points ∼48% -52%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3870 Points ∼100%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
2571 Points ∼66% -34%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3128 Points ∼81% -19%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
3564 Points ∼92% -8%
Media HiSilicon Kirin 990
  (3658 - 3870, n=2)
3764 Points ∼97% -3%
Media della classe Smartphone
  (1740 - 4061, n=197)
2661 Points ∼69% -31%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6369 Points ∼98%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
6186 Points ∼95% -3%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5733 Points ∼88% -10%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6527 Points ∼100% +2%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4156 - 6369, n=2)
5263 Points ∼81% -17%
Media della classe Smartphone
  (203 - 11259, n=197)
3065 Points ∼47% -52%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5570 Points ∼100%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
4713 Points ∼85% -15%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4838 Points ∼87% -13%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
5509 Points ∼99% -1%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4036 - 5570, n=2)
4803 Points ∼86% -14%
Media della classe Smartphone
  (253 - 6977, n=197)
2717 Points ∼49% -51%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5576 Points ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4364 Points ∼78% -22%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
3389 Points ∼61% -39%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3866 Points ∼69% -31%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4683 Points ∼84% -16%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4756 - 5576, n=2)
5166 Points ∼93% -7%
Media della classe Smartphone
  (573 - 5780, n=551)
2262 Points ∼41% -59%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6657 Points ∼83%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4250 Points ∼53% -36%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
6036 Points ∼75% -9%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6857 Points ∼86% +3%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8006 Points ∼100% +20%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4356 - 6657, n=2)
5507 Points ∼69% -17%
Media della classe Smartphone
  (75 - 12146, n=551)
2240 Points ∼28% -66%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6382 Points ∼92%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4275 Points ∼62% -33%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
5143 Points ∼74% -19%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5851 Points ∼85% -8%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6916 Points ∼100% +8%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4467 - 6382, n=2)
5425 Points ∼78% -15%
Media della classe Smartphone
  (93 - 9643, n=552)
2076 Points ∼30% -67%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5133 Points ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4407 Points ∼86% -14%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
3498 Points ∼68% -32%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3308 Points ∼64% -36%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4604 Points ∼90% -10%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4702 - 5133, n=2)
4918 Points ∼96% -4%
Media della classe Smartphone
  (375 - 5765, n=583)
2178 Points ∼42% -58%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7970 Points ∼70%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
5854 Points ∼51% -27%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
5083 Points ∼44% -36%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9724 Points ∼85% +22%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
11448 Points ∼100% +44%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4405 - 7970, n=2)
6188 Points ∼54% -22%
Media della classe Smartphone
  (70 - 21465, n=583)
3044 Points ∼27% -62%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7098 Points ∼82%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
5456 Points ∼63% -23%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
4618 Points ∼54% -35%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6795 Points ∼79% -4%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8605 Points ∼100% +21%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4472 - 7098, n=2)
5785 Points ∼67% -18%
Media della classe Smartphone
  (88 - 11895, n=583)
2522 Points ∼29% -64%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4909 Points ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4183 Points ∼85% -15%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
4038 Points ∼82% -18%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
3353 Points ∼68% -32%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4429 Points ∼90% -10%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4519 Points ∼92% -8%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4096 - 4909, n=2)
4503 Points ∼92% -8%
Media della classe Smartphone
  (435 - 5262, n=632)
2138 Points ∼44% -56%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6478 Points ∼92%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4206 Points ∼60% -35%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
6088 Points ∼86% -6%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
5712 Points ∼81% -12%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6275 Points ∼89% -3%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
7044 Points ∼100% +9%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4425 - 6478, n=2)
5452 Points ∼77% -16%
Media della classe Smartphone
  (53 - 11573, n=632)
1881 Points ∼27% -71%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6048 Points ∼97%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4201 Points ∼67% -31%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
5471 Points ∼87% -10%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
4940 Points ∼79% -18%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5743 Points ∼92% -5%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6266 Points ∼100% +4%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4334 - 6048, n=2)
5191 Points ∼83% -14%
Media della classe Smartphone
  (68 - 9138, n=633)
1783 Points ∼28% -71%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4900 Points ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4150 Points ∼85% -15%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
3839 Points ∼78% -22%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
3273 Points ∼67% -33%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3260 Points ∼67% -33%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4503 Points ∼92% -8%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4056 - 4900, n=2)
4478 Points ∼91% -9%
Media della classe Smartphone
  (293 - 5274, n=674)
2009 Points ∼41% -59%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7671 Points ∼68%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
5305 Points ∼47% -31%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
11302 Points ∼100% +47%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
5043 Points ∼45% -34%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9806 Points ∼87% +28%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10637 Points ∼94% +39%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4256 - 7671, n=2)
5964 Points ∼53% -22%
Media della classe Smartphone
  (43 - 16670, n=673)
2493 Points ∼22% -68%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6815 Points ∼83%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4996 Points ∼61% -27%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
7893 Points ∼97% +16%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
4502 Points ∼55% -34%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6780 Points ∼83% -1%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8165 Points ∼100% +20%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4215 - 6815, n=2)
5515 Points ∼68% -19%
Media della classe Smartphone
  (55 - 11256, n=676)
2129 Points ∼26% -69%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
43459 Points ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
36755 Points ∼85% -15%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
33898 Points ∼78% -22%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
33268 Points ∼77% -23%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
31384 Points ∼72% -28%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
30561 Points ∼70% -30%
Media HiSilicon Kirin 990
  (19565 - 43459, n=2)
31512 Points ∼73% -27%
Media della classe Smartphone
  (735 - 59268, n=817)
15777 Points ∼36% -64%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
75073 Points ∼36%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
67730 Points ∼33% -10%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
206190 Points ∼100% +175%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
66142 Points ∼32% -12%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
103509 Points ∼50% +38%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
118129 Points ∼57% +57%
Media HiSilicon Kirin 990
  (64715 - 75073, n=2)
69894 Points ∼34% -7%
Media della classe Smartphone
  (536 - 221179, n=815)
28199 Points ∼14% -62%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
64626 Points ∼67%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
57047 Points ∼59% -12%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
96826 Points ∼100% +50%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
54233 Points ∼56% -16%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
68517 Points ∼71% +6%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
72173 Points ∼75% +12%
Media HiSilicon Kirin 990
  (42861 - 64626, n=2)
53744 Points ∼56% -17%
Media della classe Smartphone
  (662 - 117606, n=815)
21747 Points ∼22% -66%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
152 fps ∼53%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
120 fps ∼42% -21%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
287 fps ∼100% +89%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
95 fps ∼33% -37%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
151 fps ∼53% -1%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
185 fps ∼64% +22%
Media HiSilicon Kirin 990
  (135 - 152, n=2)
144 fps ∼50% -5%
Media della classe Smartphone
  (0.5 - 322, n=814)
47.3 fps ∼16% -69%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps ∼98%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
61 fps ∼100% +2%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
59 fps ∼97% -2%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
58 fps ∼95% -3%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼98% 0%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
60 fps ∼98% 0%
Media HiSilicon Kirin 990
  (60 - 60, n=2)
60 fps ∼98% 0%
Media della classe Smartphone
  (1 - 138, n=823)
31.9 fps ∼52% -47%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
106 fps ∼68%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
73 fps ∼46% -31%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
157 fps ∼100% +48%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
89 fps ∼57% -16%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
85 fps ∼54% -20%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
111 fps ∼71% +5%
Media HiSilicon Kirin 990
  (64 - 106, n=2)
85 fps ∼54% -20%
Media della classe Smartphone
  (0.8 - 180, n=719)
28.1 fps ∼18% -73%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
42 fps ∼70% -30%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% 0%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
56 fps ∼93% -7%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼100% 0%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
57 fps ∼95% -5%
Media HiSilicon Kirin 990
  (44 - 60, n=2)
52 fps ∼87% -13%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 115, n=727)
23.2 fps ∼39% -61%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
56 fps ∼56%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
29 fps ∼29% -48%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
100 fps ∼100% +79%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
65 fps ∼65% +16%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
51 fps ∼51% -9%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
79 fps ∼79% +41%
Media HiSilicon Kirin 990
  (41 - 56, n=2)
48.5 fps ∼49% -13%
Media della classe Smartphone
  (0.87 - 117, n=582)
22.5 fps ∼23% -60%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
73 fps ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
26 fps ∼36% -64%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼82% -18%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
36 fps ∼49% -51%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
36 fps ∼49% -51%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
40 fps ∼55% -45%
Media HiSilicon Kirin 990
  (34 - 73, n=2)
53.5 fps ∼73% -27%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 110, n=584)
20.1 fps ∼28% -72%
GFXBench
Aztec Ruins High Tier Onscreen (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
26 fps ∼57%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
19 fps ∼41% -27%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
46 fps ∼100% +77%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
17 fps ∼37% -35%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
25 fps ∼54% -4%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
17 fps ∼37% -35%
Media HiSilicon Kirin 990
  (13 - 26, n=2)
19.5 fps ∼42% -25%
Media della classe Smartphone
  (0.61 - 60, n=342)
11.6 fps ∼25% -55%
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
19 fps ∼66%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
13 fps ∼45% -32%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
29 fps ∼100% +53%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
18 fps ∼62% -5%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
16 fps ∼55% -16%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
19 fps ∼66% 0%
Media HiSilicon Kirin 990
  (17 - 19, n=2)
18 fps ∼62% -5%
Media della classe Smartphone
  (0.21 - 101, n=340)
8.2 fps ∼28% -57%
Aztec Ruins Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
40 fps ∼69%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
18 fps ∼31% -55%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
58 fps ∼100% +45%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
27 fps ∼47% -32%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
38 fps ∼66% -5%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
26 fps ∼45% -35%
Media HiSilicon Kirin 990
  (17 - 40, n=2)
28.5 fps ∼49% -29%
Media della classe Smartphone
  (1.4 - 60, n=346)
17.4 fps ∼30% -56%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
49 fps ∼65%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
33 fps ∼44% -33%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
75 fps ∼100% +53%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
48 fps ∼64% -2%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
42 fps ∼56% -14%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
47 fps ∼63% -4%
Media HiSilicon Kirin 990
  (41 - 49, n=2)
45 fps ∼60% -8%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 257, n=345)
20 fps ∼27% -59%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
41 fps ∼65%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
31 fps ∼49% -24%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
63 fps ∼100% +54%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
28 fps ∼44% -32%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
36 fps ∼57% -12%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
48 fps ∼76% +17%
Media HiSilicon Kirin 990
  (38 - 41, n=2)
39.5 fps ∼63% -4%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 75, n=507)
15 fps ∼24% -63%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
34 fps ∼71%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
16 fps ∼33% -53%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
48 fps ∼100% +41%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
18 fps ∼38% -47%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
33 fps ∼69% -3%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
24 fps ∼50% -29%
Media HiSilicon Kirin 990
  (21 - 34, n=2)
27.5 fps ∼57% -19%
Media della classe Smartphone
  (1.1 - 60, n=511)
13.3 fps ∼28% -61%
Basemark GPU 1.1
1920x1080 OpenGL Medium Offscreen (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
29.22 (4.07min - 95.16max) fps ∼65%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
29.12 (9.74min - 74.17max) fps ∼64% 0%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
33.38 (8.52min - 83.34max) fps ∼74% +14%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
45.28 fps ∼100% +55%
Media HiSilicon Kirin 990
 
29.2 fps ∼64% 0%
Media della classe Smartphone
  (7.73 - 85.6, n=74)
19.1 fps ∼42% -35%
Vulkan Medium Native (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
31.12 (11.09min - 63.1max) fps ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
16.92 (6.06min - 28.78max) fps ∼54% -46%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
27.47 (12.07min - 47.94max) fps ∼88% -12%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
28.5 fps ∼92% -8%
Media HiSilicon Kirin 990
 
31.1 fps ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.57 - 63, n=64)
16 fps ∼51% -49%
1920x1080 Vulkan Medium Offscreen (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
33.9 (9.36min - 74.72max) fps ∼76%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
25.57 (7.38min - 46.96max) fps ∼57% -25%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
39.13 (10.62min - 99.35max) fps ∼88% +15%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
44.62 fps ∼100% +32%
Media HiSilicon Kirin 990
 
33.9 fps ∼76% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.88 - 71.6, n=62)
19.9 fps ∼45% -41%
AnTuTu v7 - Total Score (ordina per valore)
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
300617 Points ∼65%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
462516 Points ∼100%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
347229 Points ∼75%
Media della classe Smartphone
  (17073 - 462516, n=297)
143610 Points ∼31%
AnTuTu v6 - Total Score (ordina per valore)
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
250848 Points ∼86%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
291772 Points ∼100%
Media della classe Smartphone
  (5600 - 293444, n=490)
87858 Points ∼30%
VRMark - Amber Room (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4997 Score ∼99%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
5025 Score ∼100% +1%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
4985 Score ∼99% 0%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4986 Score ∼99% 0%
Media HiSilicon Kirin 990
 
4997 Score ∼99% 0%
Media della classe Smartphone
  (119 - 7649, n=91)
2604 Score ∼52% -48%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
1462 Points ∼84%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
1424 Points ∼82% -3%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
1745 Points ∼100% +19%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
1374 Points ∼79% -6%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
1256 Points ∼72% -14%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
1236 Points ∼71% -15%
Media HiSilicon Kirin 990
  (1032 - 1462, n=2)
1247 Points ∼71% -15%
Media della classe Smartphone
  (7 - 1745, n=751)
834 Points ∼48% -43%
Graphics (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
10112 Points ∼59%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
6273 Points ∼37% -38%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
16996 Points ∼100% +68%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
9092 Points ∼53% -10%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9339 Points ∼55% -8%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10618 Points ∼62% +5%
Media HiSilicon Kirin 990
  (8775 - 10112, n=2)
9444 Points ∼56% -7%
Media della classe Smartphone
  (18 - 16996, n=751)
2591 Points ∼15% -74%
Memory (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6130 Points ∼95%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
6283 Points ∼98% +2%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
2350 Points ∼36% -62%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
4646 Points ∼72% -24%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5140 Points ∼80% -16%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
5091 Points ∼79% -17%
Media HiSilicon Kirin 990
  (6130 - 6751, n=2)
6441 Points ∼100% +5%
Media della classe Smartphone
  (21 - 8874, n=751)
1940 Points ∼30% -68%
System (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
9309 Points ∼66%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
8604 Points ∼61% -8%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
14189 Points ∼100% +52%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
7965 Points ∼56% -14%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9113 Points ∼64% -2%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
9294 Points ∼66% 0%
Media HiSilicon Kirin 990
  (8215 - 9309, n=2)
8762 Points ∼62% -6%
Media della classe Smartphone
  (369 - 14189, n=751)
3545 Points ∼25% -62%
Overall (ordina per valore)
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5389 Points ∼96%
Huawei Mate 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 6144
4687 Points ∼84% -13%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
5607 Points ∼100% +4%
Samsung Galaxy Note10+
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 12288
4637 Points ∼83% -14%
LG G8X ThinQ
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4841 Points ∼86% -10%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4992 Points ∼89% -7%
Media HiSilicon Kirin 990
  (4738 - 5389, n=2)
5064 Points ∼90% -6%
Media della classe Smartphone
  (1 - 6273, n=751)
1819 Points ∼32% -66%

Quando si naviga online, il Mate 30 Pro è scorrevole nel web e si posiziona sempre nella top 3 dei nostri dispositivi di confronto nei benchmarks.

Jetstream 2 - Total Score
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
129.096 Points ∼100% +96%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
65.88 Points ∼51%
LG G8X ThinQ (Chrome 78)
63.096 Points ∼49% -4%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
62.417 Points ∼48% -5%
Media HiSilicon Kirin 990 (55.1 - 65.9, n=2)
60.5 Points ∼47% -8%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 74)
48.44 Points ∼38% -26%
Samsung Galaxy Note10+ (Samung Browser 9.2)
42.69 Points ∼33% -35%
Media della classe Smartphone (9.13 - 161, n=210)
42.2 Points ∼33% -36%
JetStream 1.1 - Total Score
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
301.91 Points ∼100% +161%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
115.49 Points ∼38%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
115.44 Points ∼38% 0%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 69)
109.18 Points ∼36% -5%
Media HiSilicon Kirin 990 (101 - 115, n=2)
108 Points ∼36% -6%
LG G8X ThinQ (Chrome 78)
106.73 Points ∼35% -8%
Samsung Galaxy Note10+ (Samsung Browser 9.2)
84.48 Points ∼28% -27%
Media della classe Smartphone (10 - 343, n=643)
49.2 Points ∼16% -57%
Speedometer 2.0 - Result
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
153 runs/min ∼100% +106%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
74.1 runs/min ∼48%
Media HiSilicon Kirin 990 (63.9 - 74.1, n=2)
69 runs/min ∼45% -7%
LG G8X ThinQ (Chome 78)
66.8 runs/min ∼44% -10%
OnePlus 7T Pro (Chome 78)
66.4 runs/min ∼43% -10%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 71)
58.6 runs/min ∼38% -21%
Media della classe Smartphone (6.42 - 196, n=191)
44.4 runs/min ∼29% -40%
Samsung Galaxy Note10+ (Samsung Browser 9.2)
runs/min ∼0% -100%
WebXPRT 3 - ---
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
181 Points ∼100% +52%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 69)
124 Points ∼69% +4%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
119 Points ∼66%
Samsung Galaxy Note10+ (Samsung Browser 9.2)
118 Points ∼65% -1%
Media HiSilicon Kirin 990 (97 - 119, n=2)
108 Points ∼60% -9%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
93 Points ∼51% -22%
LG G8X ThinQ (Chrome 78)
90 Points ∼50% -24%
Media della classe Smartphone (19 - 194, n=280)
70.9 Points ∼39% -40%
Octane V2 - Total Score
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
49388 Points ∼100% +110%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
23999 Points ∼49% +2%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
23568 Points ∼48%
LG G8X ThinQ (Chrome 78)
23506 Points ∼48% 0%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 69)
23285 Points ∼47% -1%
Media HiSilicon Kirin 990 (19885 - 23568, n=2)
21727 Points ∼44% -8%
Samsung Galaxy Note10+ (Samsung Browser 9.2)
19135 Points ∼39% -19%
Media della classe Smartphone (894 - 58488, n=812)
8212 Points ∼17% -65%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (460 - 59466, n=838)
9590 ms * ∼100% -389%
Samsung Galaxy Note10+ (Samsung Browser 9.2)
2527.8 ms * ∼26% -29%
LG G8X ThinQ (Chrome 78)
2201.2 ms * ∼23% -12%
Media HiSilicon Kirin 990 (1963 - 2345, n=2)
2154 ms * ∼22% -10%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
2133.5 ms * ∼22% -9%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
1962.5 ms * ∼20%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 69)
1951.9 ms * ∼20% +1%
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
570.9 ms * ∼6% +71%

* ... Meglio usare valori piccoli

La memoria UFS 3.0 dello smartphone Huawei è estremamente veloce e non dà adito a critiche. Su questo punto, l'azienda cinese non ha risparmiato in nessun settore.
Il lettore di schede di memoria nano offre valori simili a quelli del suo predecessore, e le schede di memoria non supportano velocità molto più elevate di quelle offerte.

Huawei Mate 30 ProHuawei Mate 20 ProSamsung Galaxy Note10+LG G8X ThinQOnePlus 7T ProMedia 256 GB UFS 3.0 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
-28%
-7%
-33%
-33%
-7%
-58%
Sequential Write 256KB SDCard
69.22 (Nano Memory Card)
72.38 (Huawei NanoSD 128 GB)
5%
59.47 (Toshiba Exceria Pro M501)
-14%
47.7 (Toshiba Exceria Pro M501)
-31%
59.8 (30.7 - 71.7, n=5)
-14%
51.4 (1.7 - 87.1, n=549)
-26%
Sequential Read 256KB SDCard
82.49 (Nano Memory Card)
83.18 (Huawei NanoSD 128 GB)
1%
71 (Toshiba Exceria Pro M501)
-14%
68.9 (Toshiba Exceria Pro M501)
-16%
70.6 (34.7 - 82.5, n=5)
-14%
69.4 (8.1 - 96.5, n=549)
-16%
Random Write 4KB
259.21
157.84
-39%
183.59
-29%
30.2
-88%
26
-90%
184 (24.8 - 272, n=20)
-29%
38.5 (0.14 - 319, n=912)
-85%
Random Read 4KB
226.38
157.42
-30%
196.22
-13%
160.5
-29%
169
-25%
208 (169 - 265, n=20)
-8%
61.6 (1.59 - 325, n=912)
-73%
Sequential Write 256KB
401.79
196.39
-51%
588.06
46%
497.1
24%
405
1%
546 (387 - 756, n=20)
36%
135 (2.99 - 1321, n=912)
-66%
Sequential Read 256KB
1780.5
853.28
-52%
1503.7
-16%
704.8
-60%
1489
-16%
1603 (1398 - 1789, n=20)
-10%
355 (12.1 - 2037, n=912)
-80%

Gaming - Mate 30 con GPU Turbo 4.0

L'hardware del Mate 30 Pro offre prestazioni più che sufficienti per tutti i giochi attuali, i cui frame rate sono stati verificati con GameBench. Poiché Huawei ha anche ridotto la densità di pixel nel suo smartphone di punta, è richiesta una minore potenza di calcolo rispetto agli smartphones ad alta risoluzione.

Un simpatico espediente, che utilizza il display ultra-curvo, sono i due pulsanti touch aggiuntivi sul bordo dello schermo. Questi funzionano in modo simile ai pulsanti di attivazione ad aria sul telefono ASUS ROG Phone e Phone II, per esempio. L'altoparlante sotto il display non è coperto velocemente quando si gioca.

Asphalt 9: Legends
PUBG Mobile
010203040506070Tooltip
; PUBG Mobile; PUBG Mobile (0.15.0): Ø39.9 (30-41)
; Asphalt 9: Legends; Asphalt 9 (1.8.1a): Ø29.7 (16-31)
; Dead Trigger 2; Dead Trigger 2 (1.6.3): Ø60 (58-61)

Emissioni - Caldo e stridulo

Temperature

T-Rex
Manhattan

Le temperature di superficie sono piacevolmente basse al minimo, ma salgono sensibilmente sotto carico costante e in alcuni punti superano anche i 40 °C.
Con il test della batteria GFXBench abbiamo verificato il comportamento del SoC sotto carico continuo. Mentre il vecchio test T-Rex non è un problema per il Mate 30 Pro, il Kirin 990 perde circa un terzo della sua prestazione originale nel benchmark Manhattan.

Carico massimo
 39.8 °C39.4 °C36.6 °C 
 38.2 °C38.2 °C34.7 °C 
 36.8 °C35.9 °C34.3 °C 
Massima: 39.8 °C
Media: 37.1 °C
31.8 °C35.6 °C41 °C
32.4 °C34.4 °C39.5 °C
31.3 °C34.8 °C37.3 °C
Massima: 41 °C
Media: 35.3 °C
Alimentazione (max)  27.6 °C | Temperatura della stanza 20.4 °C | Voltcraft IR-260
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 37.1 °C / 99 F, rispetto alla media di 32.9 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 39.8 °C / 104 F, rispetto alla media di 35.3 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 41 °C / 106 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 26.5 °C / 80 F, rispetto alla media deld ispositivo di 32.9 °C / 91 F.

Altoparlanti

Misurazioni Pink Noise

Il Mate 30 Pro ha due altoparlanti, uno dei quali si trova sotto il display. L'altro è sul fondo del dispositivo. La qualità audio è buona a medio volume ed è relativamente bilanciata, ma diminuisce quando il volume viene aumentato oltre questi livelli.
Un adattatore per jack per cuffie non è più in dotazione. Se si dispone di cuffie senza fili, allora il Mate 30 Pro usa il nuovissimo Bluetooth 5.1. Purtroppo, la guerra commerciale in corso impedisce al dispositivo di supportare aptX o aptX HD. LDAC può essere utilizzato, tuttavia.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2033.934.82529.224.73121.528.44024.2255034.330.76324.423.4802519.310024.322.812523.529.516023.845.520020.945.325019.446.931518.251.940016.752.850015.85863014.665.880014.468.310001472.8125014.573.4160014.271.2200014.368.8250013.570.5315014.870.340001572.6500014.472.1630014.966800014.554.4100001552.21250014.853.11600015.146.9SPL27.182N0.949.4median 14.9median 58Delta2.511.132.239.436.225.529.126.83027.742.342.426.827.220.325.22536.717.244.817.954.317.153.817.95316.253.616.55615.35915.664.415.664.814.867.214.472.314.67314.776.914.176.414.476.914.475.914.973.514.773.814.5<