Notebookcheck

Recensione dello Smartphone Samsung Galaxy S20+: un dispositivo con capacità video 8K

Il genio della lampada? Il modello Plus della serie Samsung Galaxy S20 offre un po' più di tutto rispetto al Galaxy S20. C'è un po' più di schermo qui, più batteria, e anche una fotocamera aggiuntiva posteriore. Con un prezzo di lancio da 1.000 euro in su, ci si dovrebbe aspettare molto anche dal Galaxy S20+. Di conseguenza, esamineremo il Galaxy S20+ nel dettaglio per vedere cosa ha da offrire.
Florian Schmitt, 👁 Florian Schmitt (traduzione a cura di G. De Luca), 🇺🇸 🇩🇪 ...
Samsung Galaxy S20+

Per oltre dieci anni, i modelli Galaxy S hanno guidato la linea di smartphones Samsung, accanto ovviamente alla serie Galaxy Note. Se pensate che la serie S abbia ormai esaurito le sue potenzialità, allora vi sbagliate. Quest'anno Samsung ha fatto molto per migliorare la serie Galaxy S in quasi tutti gli aspetti. La questione è, naturalmente, se l'azienda ha fatto abbastanza per garantirvi un investimento di almeno 999 euro nel Galaxy S20+. Samsung attualmente offre il dispositivo nelle seguenti SKU:

  • Samsung Galaxy S20+ 4G (128 GB & 8 GB RAM): €999
  • Samsung Galaxy S20+ 5G (128 GB & 12 GB RAM): €1,099

Così, Samsung offre le versioni 4G e 5G del dispositivo, un cambiamento rispetto alla serie Galaxy S10. Tuttavia, i due modelli sono identici, ad eccezione della loro memoria di lavoro più grande e un modem 5G. Esteticamente, le versioni 4G e 5G del Galaxy S20+ sono indistinguibili. Anche la differenza di peso è trascurabile.

Come avrete già visto, abbiamo già trattato il Galaxy S20 in modo approfondito. Mentre abbiamo elogiato il dispositivo per il suo schermo luminoso e preciso nei colori, lo abbiamo ammonito per il throttling del suo SoC. Proseguiamo e vediamo come si comporta il Galaxy S20+.

Samsung Galaxy S20+ (Galaxy S20 Serie)
Processore
Samsung Exynos 990 8 x 2 - 2.7 GHz, Exynos M5 / Cortex A-76 / Cortex-A55
Scheda grafica
ARM Mali-G77 MP11
Memoria
8192 MB 
Schermo
6.70 pollici 20:9, 3200 x 1440 pixel 524 PPI, capacitive touchscreen, AMOLED, Corning Gorilla Glass 6, lucido: si, HDR, 120 Hz
Harddisk
128 GB UFS 3.0 Flash, 128 GB 
, 108 GB libera
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, Connessioni Audio: Uscita Audio via USB Type-C, Lettore schede: microSD fino a 1 TB, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità, bussola, barometro
Rete
802.11 a/b/g/n/ac/ax (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5/ax = Wi-Fi 6), Bluetooth 5.0, GSM: 850, 900, 1,800, 1,900 MHz. UMTS: Bands 1, 2, 4, 5, 8. LTE: Bands 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17, 18, 19, 20, 25, 26, 28, 32, 38, 39, 40, 41, 66, Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 7.8 x 161.9 x 73.7
Batteria
4500 mAh polimeri di litio
Ricarica
ricarica wireless, ricarica rapida
Sistema Operativo
Android 10
Camera
Fotocamera Principale: 12 MPix , f/1,8, confronto di fase AF (doppio pixel), OIS, flash LED (fotocamera 1); 64,0 MP, f/2,0, confronto di fase AF, OIS, video a 4320p/24 FPS (fotocamera 2); 12,0 MP, f/2,2, obiettivo ultragrandangolare (fotocamera 3); profondità di campo (fotocamera 4)
Fotocamera Secondaria: 10 MPix , f/2.2, confronto di fase AF (doppio pixel), video a 2160p/30 FPS
Altre caratteristiche
Casse: Altoparlanti stereo (ibridi), Tastiera: tastiera virtuale, Caricabatterie rapido, cavo USB tipo C, cuffia auricolare, strumento SIM, 24 Mesi Garanzia, Certificazione IP68; LTE Cat. 20/18 (2000 Mbps/210 Mbps); SAR: 0.376 W/kg (testa), 1.57 W/kg (corpo), senza ventola, resistente all'acqua
Peso
188 gr, Alimentazione: 59 gr
Prezzo
1000 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Dispositivi di confronto

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
88 %
04/2020
Samsung Galaxy S20+
Exynos 990, Mali-G77 MP11
188 gr128 GB UFS 3.0 Flash6.70"3200x1440
87 %
09/2019
Apple iPhone 11 Pro Max
A13 Bionic, A13 Bionic GPU
226 gr64 GB SSD6.50"2688x1242
89 %
12/2019
Huawei Mate 30 Pro
Kirin 990, Mali-G76 MP16
198 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.53"2400x1176
87 %
11/2019
OnePlus 7T Pro
SD 855+, Adreno 640
206 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.67"3120x1440
85 %
07/2019
Sony Xperia 1
SD 855, Adreno 640
178 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.50"3840x1644

Mentre il Galaxy S20 si rivolge a chi ha le mani più piccole a causa della sua vita sottile e dell'ingombro complessivo ridotto, il Galaxy S20+ è un po' più largo e più di uno smartphone di fascia alta di grandi dimensioni. Con 188 g, tuttavia, è ancora significativamente più leggero ad esempio di un Apple iPhone 11 Pro Max. Lo smartphone sta comodamente nelle nostre mani ed è anche relativamente sottile con 7,8 mm. Il suo modulo fotocamera posteriore si distingue però chiaramente dal suo retro in vetro.

Samsung copre il dispositivo con Gorilla Glass 6, che è molto più resistente ai graffi rispetto alle versioni precedenti. Tuttavia, il vetro raccoglie ancora facilmente le ditate, anche con la nostra colorata unità di prova. Il dispositivo ha anche una struttura metallica, mentre le transizioni tra i materiali sono pulite. Nel complesso, la fattura della nostra unità di test è all'altezza della situazione.

Questo smartphone è certificato IP68, quindi non dovete preoccuparvi che il vostro dispositivo cada in acqua o venga a contatto con la polvere. Samsung offre il Galaxy S20+ in nero, grigio scuro o blu chiaro. L'azienda riserva il rosa per il più piccolo Galaxy S20.

Samsung Galaxy S20+
Samsung Galaxy S20+
Samsung Galaxy S20+
Samsung Galaxy S20+
Samsung Galaxy S20+

Confronto dimensioni

167 mm 72 mm 8.2 mm 178 g162.6 mm 75.9 mm 8.8 mm 206 g161.9 mm 73.7 mm 7.8 mm 188 g158.1 mm 73.1 mm 8.8 mm 198 g158 mm 77.8 mm 8.1 mm 226 g

Connettività - Più spazio di archiviazione sarebbe stato meglio

Samsung offre solo 128 GB di memoria per il Galaxy S20+. Il produttore avrebbe potuto essere più generoso in questo caso: Huawei e OnePlus offrono il doppio della capacità di memorizzazione sui loro smartphones di prezzo simile o più economici. Samsung include però il velocissimo storage flash UFS 3.0. Il Galaxy S20+ ha anche un lettore di schede microSD che accetta fino a 1 TB. Tenete presente che è necessario utilizzare il secondo slot per schede SIM se si desidera includere una scheda microSD.

Nel Galaxy S20+ non c'è un jack per cuffie da 3,5 mm, con il dispositivo che trasmette l'audio attraverso una connessione cablata via USB Type-C. Samsung non include nemmeno un adattatore da 3,5 mm a Type-C nella confezione. Inoltre, è necessario assicurarsi di avere un'unità compatibile se ne avete bisogno, in quanto non tutti gli adattatori funzionano con il dispositivo.

L'NFC, che può essere utilizzato per Google Pay tra gli altri servizi basati su NFC, è naturalmente presente. Lo stesso vale per l'ANT+, con il quale i sensori esterni possono essere monitorati in modalità wireless.

In alto: Microfono, slot schede
In alto: Microfono, slot schede
In basso: Microfono, porta USB Type-C, altoparlante
In basso: Microfono, porta USB Type-C, altoparlante
Lato destro: pulsante accensione, controllo volume
Lato destro: pulsante accensione, controllo volume
A sinistra: Nessuna connessione
A sinistra: Nessuna connessione

Software - One UI 2.1 preinstallata

Samsung preinstalla la One UI 2.1 sul Galaxy S20+, l'ultima versione del suo sistema operativo interno. Samsung basa One UI 2.1 su Android 10, mentre la nostra unità di prova ha installato l'ultima serie di patches di sicurezza al momento dei nostri test. In particolare, Samsung non rilascia dichiarazioni generali sulla durata del supporto di un dispositivo con aggiornamenti software. Il Galaxy S20+ non è diverso in questo senso. Di solito, Samsung fornisce ai suoi dispositivi di fascia alta come la serie Galaxy S aggiornamenti di sicurezza mensili per almeno tre anni prima di passare agli aggiornamenti trimestrali per almeno un altro anno. Secondo la nostra esperienza, anche il Galaxy S20+ dovrebbe ricevere due aggiornamenti del sistema operativo.

Il dispositivo ha la certificazione L1 Google Widevine, il che significa che può trasmettere contenuti protetti da DRM in HD da contenuti come Amazon Prime Video e Netflix. Samsung installa anche la sua piattaforma di sicurezza Knox, che, a suo dire, aggiunge un ulteriore livello di sicurezza hardware e software.

Inoltre, Samsung preinstalla alcune applicazioni di terze parti, insieme alla sua suite di applicazioni. Molte di queste non possono essere disinstallate, come nel caso delle app di Google che l'azienda preinstalla. Molte possono però essere disattivate, ma questo significa che occupano ancora un po' di spazio.

home screen di default
home screen di default
Galaxy S20+ opzioni display
Galaxy S20+ opzioni display
Game launcher
Game launcher

Comunicazioni & GPS - Wi-Fi veloce sul Galaxy S20+

Samsung offre il Galaxy S20+ in versione 4G e 5G, come abbiamo detto prima. Tuttavia, Samsung non offre il supporto mmWave per la versione Exynos, che vende in Europa. In breve, ciò significa che l'Exynos Galaxy S20+ non può funzionare con la stessa velocità di una connessione 5G del suo gemello Qualcomm.

In termini di 4G, il Galaxy S20+ supporta il veloce LTE Cat. 20 e padroneggia molte frequenze LTE. Pertanto, non si dovrebbero avere problemi quando si utilizza il telefono all'estero. Durante la nostra recensione ha mantenuto una qualità di ricezione decente nei test, con il dispositivo in grado di mantenere almeno la metà della potenza del segnale quando si muove tra l'interno e l'esterno in un'area edificata.

La connettività Wi-Fi 6 è una questione d'onore per gli smartphones di punta al giorno d'oggi, e il Galaxy S20+ non fa eccezione. Nei nostri test standardizzati con il nostro router di riferimento Linksys Nighthawk AX12, il Galaxy S20+ ha dimostrato di potersi gestire relativamente bene. In breve, offre uno dei più alti flussi di dati rispetto a qualsiasi altra ammiraglia, e se paragonato con i nostri dispositivi di confronto.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
1010 (912min - 1092max) MBit/s ∼100% +21%
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
533 (468min - 602max) MBit/s ∼53% -36%
Samsung Galaxy S20+
Mali-G77 MP11, Exynos 990, 128 GB UFS 3.0 Flash
835 (808min - 847max) MBit/s ∼83%
Sony Xperia 1
Adreno 640, SD 855, 128 GB UFS 2.1 Flash
617 (356min - 662max) MBit/s ∼61% -26%
Apple iPhone 11 Pro Max
A13 Bionic GPU, A13 Bionic, 64 GB SSD
580 (550min - 597max) MBit/s ∼57% -31%
OnePlus 7T Pro
Adreno 640, SD 855+, 256 GB UFS 3.0 Flash
471 (347min - 505max) MBit/s ∼47% -44%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 1414, n=657)
295 MBit/s ∼29% -65%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
966 (923min - 995max) MBit/s ∼100% +12%
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
637 (584min - 715max) MBit/s ∼66% -26%
Samsung Galaxy S20+
Mali-G77 MP11, Exynos 990, 128 GB UFS 3.0 Flash
863 (759min - 898max) MBit/s ∼89%
Apple iPhone 11 Pro Max
A13 Bionic GPU, A13 Bionic, 64 GB SSD
589 (461min - 625max) MBit/s ∼61% -32%
Sony Xperia 1
Adreno 640, SD 855, 128 GB UFS 2.1 Flash
531 (414min - 620max) MBit/s ∼55% -38%
OnePlus 7T Pro
Adreno 640, SD 855+, 256 GB UFS 3.0 Flash
352 (311min - 375max) MBit/s ∼36% -59%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 1599, n=657)
281 MBit/s ∼29% -67%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740750760770780790800810820830840850860870880890900Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø835 (808-847)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø863 (759-898)
GPS test: Indoors
GPS test: Indoors
GPS test: Outdoors
GPS test: Outdoors

Oltre al classico GPS, il Galaxy S20+ supporta altre reti satellitari come BeiDou, Galileo e GLONASS. La nostra unità di prova ci localizza rapidamente con una precisione fino a 6 metri all'aperto. Tuttavia, non è riuscita a trovarci in ambienti chiusi.

Il Galaxy S20+ non è andato così male nel nostro test pratico di precisione di localizzazione, dove l'abbiamo portato a fare un giro in bicicletta con il Garmin Edge 520, un navigatore professionale. Non possiamo attestare una precisione assoluta, dato che Garmin fa piccole deviazioni di tanto in tanto, ma il Galaxy S20+ è abbastanza preciso nel complesso. Se state cercando uno smartphone che sia in grado di svolgere attività di navigazione generale come camminare, correre o guidare, allora il Galaxy S20+ non dovrebbe presentare alcun problema per voi.

GPS test: Samsung Galaxy S20+ - Panoramica
GPS test: Samsung Galaxy S20+ - Panoramica
GPS test: Samsung Galaxy S20+ - Circuito
GPS test: Samsung Galaxy S20+ - Circuito
GPS test: Samsung Galaxy S20+ - Ponte
GPS test: Samsung Galaxy S20+ - Ponte
GPS test: Garmin Edge 520 - Panoramica
GPS test: Garmin Edge 520 - Panoramica
GPS test: Garmin Edge 520 - Circuito
GPS test: Garmin Edge 520 - Circuito
GPS test: Garmin Edge 520 - Ponte
GPS test: Garmin Edge 520 - Ponte

Funzioni Telefono e qualità chiamata - conversazioni chiare

Samsung integra la sua applicazione telefonica interna all'interno di One UI 2.1. L'applicazione è intuitiva e dovrebbe richiedere poco tempo per ambientarsi se si è abituati a usare l'equivalente di Google. Le moderne tecnologie come VoLTE e VoWiFi sono presenti, ma il vostro operatore di rete deve supportare il Galaxy S20+ perché uno dei due funzioni.

Abbiamo anche controllato la qualità delle chiamate della nostra unità di test con diverse chiamate di prova su una rete mobile e anche su Skype. In tutti i casi, le chiamate rimangono chiare e comprensibili, mentre l'auricolare diventa abbastanza potente da permetterci di chiamare da ambienti ragionevolmente rumorosi. Nessuna delle due parti ha incontrato alcun problema, con la nostra voce sempre chiara e senza distorsioni o rumori di fondo. Lo stesso vale per le chiamate in vivavoce, con il microfono a viva voce più sensibile che cattura bene la nostra voce.

Fotocamere - Samsung si è comportata in modo strano con il Galaxy S20+

Selfie con il Galaxy S20+
Selfie con il Galaxy S20+
Selfie con modalità "Grandangolo"
Selfie con modalità "Grandangolo"

Il Galaxy S20+ ha una configurazione della fotocamera un po' strana, proprio come il Galaxy S20. Da un lato, il Galaxy S20+ ha un sensore da 64 MP che utilizza, tra le altre cose, per la registrazione di video 8K. Dall'altro lato, utilizza un sensore da 12 MP per la sua fotocamera principale posteriore, anche se ha un'apertura e una larghezza di pixel maggiore rispetto al sensore da 64 MP. C'è anche un secondo sensore da 12 MP, che è un obiettivo ultra-grandangolare.

Alquanto deludente, la differenza tra l'hardware della fotocamera del Galaxy S20 e del Galaxy S20+ è semplicemente una fotocamera ToF da 0,3 MP. Usata per calcolare le informazioni sulla profondità di campo della fotocamera, la fotocamera non può essere usata per scattare foto dedicate, rendendo difficile la valutazione del suo valore.

Se si acquista il Galaxy S20+, si consiglia di verificare immediatamente se è disponibile un aggiornamento software. Da allora, Samsung ha corretto l'ingombrante e imprecisa messa a fuoco automatica che affliggeva la versione iniziale di One UI 2.1 che viene fornita preinstallata, il che significa che tali problemi dovrebbero essere meno comuni una volta che si è aggiornato il dispositivo.

Ma che dire della qualità dell'immagine della telecamera principale posteriore? Beh, la fotocamera da 12 MP scatta immagini colorate, abbastanza nitide e accurate. Anche in condizioni di scarsa illuminazione, molti dettagli sono visibili e la fotocamera è in grado di gestire bene i contrasti elevati.

La fotocamera frontale offre anche uno "zoom", ma anche questo non è uno zoom digitale. Al contrario, ritaglia l'immagine per creare un effetto di zoom. Allo stesso modo, la sua vista ultra-grandangolare mostra semplicemente l'intero campo visivo dell'obiettivo. Detto questo, la fotocamera offre comunque una qualità d'immagine piacevole. I nostri scatti di prova sembrano nitidi e sono abbastanza ben esposti..

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini

La serie Galaxy S20 si è già fatta un nome in anticipo, perché né il Galaxy S20 né il Galaxy S20+ offrono lo zoom ottico che dichiarano. Invece, entrambi i dispositivi effettuano il ritaglio di scatti da 64 MP per creare uno zoom digitale. Abbiamo incluso qui sotto delle immagini di confronto per farvi decidere sulla qualità dell'immagine, ma il Galaxy S20+ non offre certo un vero e proprio teleobiettivo.

Lo zoom 3x non è terribile, secondo noi. Tuttavia, è fuorviante affermare che il Galaxy S20+ utilizza uno zoom ottico ibrido se ha un elemento ottico quasi inesistente.

Fotografato con la fotocamera da 64 MP
Fotografato con la fotocamera da 64 MP
Fotografato con la fotocamera ultra grandangolare da 12 MP
Fotografato con la fotocamera ultra grandangolare da 12 MP
Fotografato con una fotocamera principale posteriore da 12 MP
Fotografato con una fotocamera principale posteriore da 12 MP
Un esempio dello zoom 3x che offre il Galaxy S20+
Un esempio dello zoom 3x che offre il Galaxy S20+

Il Galaxy S20+ è in grado di individuare i dettagli in condizioni di luce debole, la cui precisione è stata verificata nel nostro ambiente di laboratorio controllato. In base alle aspettative, il dispositivo è in grado di catturare molti dettagli in condizioni di luce molto intensa, anche se alcuni testi sembrano un po' pallidi. Questo è particolarmente evidente con il testo su sfondo rosso, ad esempio.

Come abbiamo già detto in precedenza, il Galaxy S20+ può anche registrare video fino a 8K. Tuttavia, ci sono alcune restrizioni alle riprese in questa risoluzione. Solo uno dei sensori può registrare in 8K, ad esempio, e non è possibile ingrandire la registrazione a metà. Inoltre, Samsung limita gli effetti e le opzioni di messa a fuoco automatica durante le riprese in 60 FPS a 1080p e oltre. Lo stesso vale per le riprese in 8K, il che sembra un po' strano su uno smartphone così costoso.

Samsung include anche varie modalità di slow-motion. È possibile selezionare successivamente anche parti di un video da riprodurre al rallentatore. Nel complesso, il Galaxy S20+ offre una qualità video decente, con immagini nitide e ben esposte.

ColorChecker
20.8 ∆E
30.3 ∆E
23.7 ∆E
23.5 ∆E
24.8 ∆E
29.1 ∆E
29.2 ∆E
21.2 ∆E
20.4 ∆E
18 ∆E
27 ∆E
28.4 ∆E
19.5 ∆E
29.2 ∆E
18.1 ∆E
27.4 ∆E
21.4 ∆E
27.2 ∆E
30.9 ∆E
31.8 ∆E
31.4 ∆E
24.8 ∆E
19.6 ∆E
12.9 ∆E
ColorChecker Samsung Galaxy S20+: 24.59 ∆E min: 12.89 - max: 31.82 ∆E
ColorChecker
9.4 ∆E
9.8 ∆E
8.7 ∆E
13.2 ∆E
9 ∆E
7.3 ∆E
10.8 ∆E
7.2 ∆E
11 ∆E
4.9 ∆E
10.5 ∆E
9.2 ∆E
9.7 ∆E
11.2 ∆E
11.7 ∆E
5.1 ∆E
7.5 ∆E
10 ∆E
6.9 ∆E
3.7 ∆E
8.3 ∆E
8.8 ∆E
3.5 ∆E
5.5 ∆E
ColorChecker Samsung Galaxy S20+: 8.46 ∆E min: 3.48 - max: 13.24 ∆E

Accessori e Garanzia - Molte covers tra cui scegliere

Samsung offre una garanzia di 24 mesi sui suoi smartphones. Se volete proteggervi da danni accidentali, potete acquistare Samsung Care+, che costa 149 euro. Samsung Care+ offre una copertura di due anni, anche se per ogni richiesta di risarcimento è necessaria una franchigia di 59 euro.

L'azienda offre inoltre ai clienti la possibilità di pagare i propri smartphones a rate. Samsung offre anche la possibilità di passare a un nuovo Galaxy S dopo 12 mesi. Si prega di notare che per pagare il Galaxy S20+ o qualsiasi altro smartphone Samsung in questo modo sarà necessario un controllo del credito. Si prega di consultare le nostre FAQ su garanzie e politiche di restituzione per informazioni specifiche per il paese.

Samsung include un caricabatterie da 25 W nella confezione che supporta la ricarica super veloce. C'è anche un corrispondente cavo USB Type-C, uno strumento per slot per schede e un paio di cuffie con marchio AKG. Se avete bisogno di un caricabatterie aggiuntivo da 25 W, Samsung le vende a 35 euro. Inoltre, l'azienda offre varie coperture e custodie protettive a partire da una copertura in silicone trasparente da 20 €. C'è anche una custodia con un pannello LED incorporato che viene venduta a 65 €. Quest'ultimo funge da sostituto dei LED di notifica dedicati.

Samsung Clear View Cover
Samsung Clear View Cover
Samsung LED Cover
Samsung LED Cover
Samsung Cover in pelle
Samsung Cover in pelle
Samsung LED View Cover
Samsung LED View Cover

Dispositivi di Input ed utilizzo - Un touchscreen preciso e veloce

Le dita scivolano bene sul grande touchscreen, che è anche molto preciso. Mentre i vantaggi di un TV da 120 Hz sono una questione di gusto, alcuni amanti del cinema considerano strana l'ulteriore morbidezza, ad esempio, i vantaggi di un tale display su uno smartphone sono evidenti. Se abbinato a un preciso touchscreen, il pannello a 120 Hz rende la navigazione del Galaxy S20+ incredibilmente fluida. In breve, sembra che lo schermo e il dispositivo reagiscano senza alcuna esitazione quando funzionano in modalità 120 Hz.

Il Galaxy S20+ ha anche uno scanner di impronte digitali che si trova sotto il display. Quello della nostra unità di prova fa il suo lavoro in modo affidabile ed è facile da trovare quando il display è spento. Tuttavia, la tecnologia non è ancora così veloce e precisa come lo sono i tradizionali sensori capacitivi per impronte digitali.

È inoltre possibile sbloccare il Galaxy S20+ con il viso, anche se solo con la fotocamera frontale. Mentre il dispositivo massimizza la luminosità dello schermo se si tenta di sbloccarlo in un ambiente buio, non è sicuro come con Face ID.

Ci sono due pulsanti hardware sul Galaxy S20+. Samsung li ha posizionati entrambi sul lato destro del dispositivo. Durante i nostri test non abbiamo avuto problemi a localizzare il regolatore di volume o il pulsante di accensione, con entrambi che offrono anche chiari punti di pressione.

Utilizzo dell'applicazione predefinita della tastiera in modalità orizzontale
Utilizzo dell'applicazione predefinita della tastiera in modalità orizzontale
Utilizzo dell'applicazione predefinita della tastiera in modalità verticale
Utilizzo dell'applicazione predefinita della tastiera in modalità verticale

Display - Luminoso come il sole

Disposizione Subpixel
Disposizione Subpixel

Lo schermo AMOLED del Galaxy S20+ funziona nativamente a 3.200 x 1.440 pixel. Come abbiamo accennato in precedenza, il pannello ha una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, che assicura che le immagini in movimento sembrino incredibilmente fluide. Tuttavia, è opportuno notare che Samsung impedisce al Galaxy S20+ di funzionare contemporaneamente a 1440p e 120 Hz. Invece, è necessario accontentarsi di 1080p se si desidera utilizzare 120 Hz. Mentre Samsung sostiene che abiliterà i 120 Hz a 1440p tramite un aggiornamento del software, non lo aveva ancora fatto quando abbiamo testato il Galaxy S20+.

La luminosità di picco dello schermo può essere raggiunta solo con il sensore di luminosità attivato. La nostra unità di prova diventa però più luminosa del suo predecessore, con i nostri test che determinano una luminosità massima di 740 cd/m². Questo valore è anche significativamente più luminoso di tutti i modelli di confronto. Al 97%, anche il display è quasi uniformemente illuminato.

Il PWM è usato di serie per ridurre la luminosità sui pannelli AMOLED, e il Galaxy S20+ non fa eccezione. Non vi è alcuna possibilità di oscuramento utilizzando una tensione inferiore, ad esempio, come OnePlus e Xiaomi hanno iniziato ad offrire con alcuni dei loro smartphones.

728
cd/m²
736
cd/m²
770
cd/m²
738
cd/m²
740
cd/m²
771
cd/m²
732
cd/m²
742
cd/m²
767
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 771 cd/m² Media: 747.1 cd/m² Minimum: 2.12 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 94 %
Al centro con la batteria: 740 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 2.6 | 0.6-29.43 Ø5.7
ΔE Greyscale 1.5 | 0.64-98 Ø5.9
99.7% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.269
Samsung Galaxy S20+
AMOLED, 3200x1440, 6.70
Apple iPhone 11 Pro Max
OLED, 2688x1242, 6.50
Huawei Mate 30 Pro
OLED, 2400x1176, 6.53
OnePlus 7T Pro
AMOLED, 3120x1440, 6.67
Sony Xperia 1
OLED, 3840x1644, 6.50
Screen
10%
-21%
-21%
17%
Brightness middle
740
790
7%
592
-20%
606
-18%
541
-27%
Brightness
747
790
6%
605
-19%
611
-18%
543
-27%
Brightness Distribution
94
97
3%
96
2%
95
1%
99
5%
Black Level *
Colorchecker DeltaE2000 *
2.6
1.4
46%
2.5
4%
3.46
-33%
0.8
69%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
4.57
3.4
26%
5.5
-20%
5.64
-23%
1.7
63%
Greyscale DeltaE2000 *
1.5
1.9
-27%
2.6
-73%
2
-33%
1.2
20%
Gamma
2.269 97%
2.23 99%
2.16 102%
2.258 97%
2.2 100%
CCT
6284 103%
6466 101%
6173 105%
6779 96%
6601 98%

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 214 Hz

Il display sfarfalla a 214 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) .

La frequenza di 214 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9687 (minimo: 5 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Samsung offre anche la scelta tra due modalità di display, che chiama "Naturale" e "Vivido". Mentre la scala di grigio in entrambe le modalità è accurata secondo CalMAN e non ci sono sfumature di blu, la modalità "Natural" riproduce i colori in modo più accurato rispetto alla modalità "Vivid". Come suggerisce il nome, la modalità "Vivid" riproduce i colori più fedelmente di quanto non faccia la modalità "naturale", per cui Samsung ha scelto bene i loro nomi.

Quando si tratta di copertura dello spazio colore, la modalità Vivid è di nuovo in prima linea. Tuttavia, mentre la modalità Vivid è più bella ai nostri occhi, noi raccomandiamo di scegliere la modalità Natural se si richiede la precisione del colore.

CalMAN: Scala di grigi - Vivido
CalMAN: Scala di grigi - Vivido
CalMAN: Precisione Colore - Vivido
CalMAN: Precisione Colore - Vivido
CalMAN: Spazio colore sRGB - Vivido
CalMAN: Spazio colore sRGB - Vivido
CalMAN: Spazio colore AdobeRGB - Vivido
CalMAN: Spazio colore AdobeRGB - Vivido
CalMAN: Spazio colore DCI P3 - Vivido
CalMAN: Spazio colore DCI P3 - Vivido
CalMAN: Saturazione colore - Vivido
CalMAN: Saturazione colore - Vivido
CalMAN: Scala di grigi - Naturale
CalMAN: Scala di grigi - Naturale
CalMAN: Precisione Colore - Naturale
CalMAN: Precisione Colore - Naturale
CalMAN: Spazio colore sRGB - Naturale
CalMAN: Spazio colore sRGB - Naturale
CalMAN: Spazio colore DCI P3 - Naturale
CalMAN: Spazio colore DCI P3 - Naturale
CalMAN: Spazio colore AdobeRGB - Naturale
CalMAN: Spazio colore AdobeRGB - Naturale
CalMAN: Saturazione Colore - Naturale
CalMAN: Saturazione Colore - Naturale

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 5 ms Incremento
↘ 3 ms Calo
Lo schermo mostra veloci tempi di risposta durante i nostri tests e dovrebbe esere adatto al gaming
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 8 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.3 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
10 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 5 ms Incremento
↘ 5 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 9 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (38.6 ms).

All'aperto, lo smartphone fa una bella figura anche alla luce diretta del sole. In breve, in una giornata di sole è ancora possibile vedere il contenuto dello schermo. Anche gli angoli di visualizzazione non sono discutibili.

Angoli di visuale
Angoli di visuale
Utilizzo del Galaxy S20+ all'aperto
Utilizzo del Galaxy S20+ all'aperto

Prestazioni - l'Exynos 990, complessivamente buono con la grafica

Una delle nostre critiche al Galaxy S20 è che Samsung equipaggia la versione europea con il suo Exynos 990, un SoC che non è alla pari con il Qualcomm Snapdragon 865. L'Exynos 990 è invece più al livello dello Snapdragon 855+. Anche la nostra unità di prova Galaxy S20+ è una versione Exynos 990, il che significa che offre prestazioni del processore paragonabili a quelle delle ammiraglie rilasciate nella seconda metà del 2019. Questo è sufficiente per far funzionare quasi tutte le applicazioni, però. Detto questo, abbiamo trovato frustrante la propensione del Galaxy S20+ a rallentare sotto stress, come vedremo nella sezione Temperatura di questa recensione.

L'Exynos 990 non è però una cattiva notizia. Al contrario, il SoC ha buone prestazioni grafiche, permettendo al Galaxy S20+ di funzionare bene nel gaming, anche se per un breve periodo.

Nella vita di tutti i giorni, si dovrebbero incontrare poche limitazioni quando si utilizza il Galaxy S20+. Il display da 120 Hz del dispositivo dovrebbe aiutare anche la velocità percepita.

Geekbench 5.3
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
2899 Points ∼83%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
3476 Points ∼100% +20%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3062 Points ∼88% +6%
Media Samsung Exynos 990
  (2731 - 2899, n=5)
2800 Points ∼81% -3%
Media della classe Smartphone
  (248 - 4201, n=182)
1939 Points ∼56% -33%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
944 Points ∼71%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
1326 Points ∼100% +40%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
781 Points ∼59% -17%
Media Samsung Exynos 990
  (903 - 944, n=5)
929 Points ∼70% -2%
Media della classe Smartphone
  (63 - 1604, n=182)
560 Points ∼42% -41%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
10583 Points ∼100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
10322 Points ∼97% -2%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10442 Points ∼98% -1%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
8760 Points ∼83% -17%
Media Samsung Exynos 990
  (10008 - 11784, n=5)
10612 Points ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (82 - 15299, n=580)
6148 Points ∼58% -42%
Work performance score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
14760 Points ∼100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
13947 Points ∼94% -6%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
12645 Points ∼86% -14%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
10747 Points ∼73% -27%
Media Samsung Exynos 990
  (13627 - 14760, n=5)
14391 Points ∼98% -2%
Media della classe Smartphone
  (1077 - 19989, n=728)
6781 Points ∼46% -54%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
3230 Points ∼83%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3870 Points ∼100% +20%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
3564 Points ∼92% +10%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
2104 Points ∼54% -35%
Media Samsung Exynos 990
  (3104 - 3230, n=5)
3154 Points ∼81% -2%
Media della classe Smartphone
  (1740 - 4061, n=224)
2632 Points ∼68% -19%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
8783 Points ∼100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6369 Points ∼73% -27%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6527 Points ∼74% -26%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5007 Points ∼57% -43%
Media Samsung Exynos 990
  (6136 - 8783, n=5)
7254 Points ∼83% -17%
Media della classe Smartphone
  (203 - 11259, n=224)
3010 Points ∼34% -66%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
6355 Points ∼100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5570 Points ∼88% -12%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
5509 Points ∼87% -13%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3832 Points ∼60% -40%
Media Samsung Exynos 990
  (5042 - 6355, n=5)
5599 Points ∼88% -12%
Media della classe Smartphone
  (253 - 6977, n=224)
2650 Points ∼42% -58%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4495 Points ∼81%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5576 Points ∼100% +24%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4683 Points ∼84% +4%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
1934 Points ∼35% -57%
Media Samsung Exynos 990
  (4063 - 4495, n=5)
4284 Points ∼77% -5%
Media della classe Smartphone
  (573 - 5780, n=587)
2308 Points ∼41% -49%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
9190 Points ∼100%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6657 Points ∼72% -28%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8006 Points ∼87% -13%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5674 Points ∼62% -38%
Media Samsung Exynos 990
  (870 - 9190, n=5)
7112 Points ∼77% -23%
Media della classe Smartphone
  (75 - 12146, n=587)
2344 Points ∼26% -74%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
7459 Points ∼100%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6382 Points ∼86% -14%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6916 Points ∼93% -7%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3969 Points ∼53% -47%
Media Samsung Exynos 990
  (6638 - 7459, n=5)
7083 Points ∼95% -5%
Media della classe Smartphone
  (93 - 9643, n=588)
2154 Points ∼29% -71%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4455 Points ∼87%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5133 Points ∼100% +15%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4604 Points ∼90% +3%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
2345 Points ∼46% -47%
Media Samsung Exynos 990
  (3935 - 4455, n=5)
4240 Points ∼83% -5%
Media della classe Smartphone
  (375 - 5765, n=614)
2211 Points ∼43% -50%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
9471 Points ∼83%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7970 Points ∼70% -16%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
11448 Points ∼100% +21%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9158 Points ∼80% -3%
Media Samsung Exynos 990
  (9470 - 11868, n=5)
10329 Points ∼90% +9%
Media della classe Smartphone
  (70 - 22052, n=616)
3162 Points ∼28% -67%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
7576 Points ∼88%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7098 Points ∼82% -6%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8605 Points ∼100% +14%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5552 Points ∼65% -27%
Media Samsung Exynos 990
  (7385 - 8485, n=5)
7798 Points ∼91% +3%
Media della classe Smartphone
  (88 - 11895, n=616)
2596 Points ∼30% -66%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4180 Points ∼85%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
4038 Points ∼82% -3%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4909 Points ∼100% +17%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4519 Points ∼92% +8%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
2705 Points ∼55% -35%
Media Samsung Exynos 990
  (3963 - 4267, n=5)
4091 Points ∼83% -2%
Media della classe Smartphone
  (435 - 5318, n=663)
2166 Points ∼44% -48%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
8469 Points ∼100%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
6088 Points ∼72% -28%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6478 Points ∼76% -24%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
7044 Points ∼83% -17%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5663 Points ∼67% -33%
Media Samsung Exynos 990
  (8005 - 8469, n=5)
8260 Points ∼98% -2%
Media della classe Smartphone
  (53 - 11573, n=663)
1909 Points ∼23% -77%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
6896 Points ∼100%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
5471 Points ∼79% -21%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6048 Points ∼88% -12%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6266 Points ∼91% -9%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4556 Points ∼66% -34%
Media Samsung Exynos 990
  (6544 - 6896, n=5)
6733 Points ∼98% -2%
Media della classe Smartphone
  (68 - 9138, n=664)
1810 Points ∼26% -74%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4124 Points ∼84%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
3839 Points ∼78% -7%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4900 Points ∼100% +19%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4503 Points ∼92% +9%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3656 Points ∼75% -11%
Media Samsung Exynos 990
  (3846 - 4124, n=5)
3990 Points ∼81% -3%
Media della classe Smartphone
  (293 - 5301, n=706)
2042 Points ∼42% -50%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
6392 Points ∼57%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
11302 Points ∼100% +77%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7671 Points ∼68% +20%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10637 Points ∼94% +66%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9447 Points ∼84% +48%
Media Samsung Exynos 990
  (6388 - 11488, n=5)
9004 Points ∼80% +41%
Media della classe Smartphone
  (43 - 16670, n=705)
2563 Points ∼23% -60%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
5696 Points ∼70%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
7893 Points ∼97% +39%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6815 Points ∼83% +20%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8165 Points ∼100% +43%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7197 Points ∼88% +26%
Media Samsung Exynos 990
  (5646 - 8097, n=5)
6920 Points ∼85% +21%
Media della classe Smartphone
  (55 - 11256, n=708)
2184 Points ∼27% -62%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
27431 Points ∼63%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
33898 Points ∼78% +24%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
43459 Points ∼100% +58%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
30561 Points ∼70% +11%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
28223 Points ∼65% +3%
Media Samsung Exynos 990
  (27431 - 42135, n=4)
37265 Points ∼86% +36%
Media della classe Smartphone
  (735 - 59268, n=851)
16090 Points ∼37% -41%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
48476 Points ∼24%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
206190 Points ∼100% +325%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
75073 Points ∼36% +55%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
118129 Points ∼57% +144%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
105718 Points ∼51% +118%
Media Samsung Exynos 990
  (48476 - 87223, n=4)
74951 Points ∼36% +55%
Media della classe Smartphone
  (536 - 224130, n=849)
29337 Points ∼14% -39%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
41415 Points ∼43%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
96826 Points ∼100% +134%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
64626 Points ∼67% +56%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
72173 Points ∼75% +74%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
65656 Points ∼68% +59%
Media Samsung Exynos 990
  (41415 - 68943, n=4)
61100 Points ∼63% +48%
Media della classe Smartphone
  (662 - 117606, n=849)
22458 Points ∼23% -46%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
199 fps ∼69%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
287 fps ∼100% +44%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
152 fps ∼53% -24%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
185 fps ∼64% -7%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
167 fps ∼58% -16%
Media Samsung Exynos 990
  (145 - 200, n=5)
187 fps ∼65% -6%
Media della classe Smartphone
  (0.5 - 322, n=842)
49.5 fps ∼17% -75%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
60 fps ∼73%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
59 fps ∼72% -2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps ∼73% 0%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
60 fps ∼73% 0%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼73% 0%
Media Samsung Exynos 990
  (60 - 119, n=5)
81.8 fps ∼100% +36%
Media della classe Smartphone
  (1 - 142, n=851)
32.9 fps ∼40% -45%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
126 fps ∼80%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
157 fps ∼100% +25%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
106 fps ∼68% -16%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
111 fps ∼71% -12%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
100 fps ∼64% -21%
Media Samsung Exynos 990
  (96 - 126, n=5)
109 fps ∼69% -13%
Media della classe Smartphone
  (0.8 - 180, n=747)
29.6 fps ∼19% -77%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
60 fps ∼91%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼91% 0%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps ∼91% 0%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
57 fps ∼87% -5%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼91% 0%
Media Samsung Exynos 990
  (59 - 90, n=5)
65.8 fps ∼100% +10%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 119, n=755)
24.2 fps ∼37% -60%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
85 fps ∼85%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
100 fps ∼100% +18%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
56 fps ∼56% -34%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
79 fps ∼79% -7%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
55 fps ∼55% -35%
Media Samsung Exynos 990
  (65 - 85, n=5)
77.4 fps ∼77% -9%
Media della classe Smartphone
  (0.87 - 117, n=610)
23.6 fps ∼24% -72%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
59 fps ∼81%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼82% +2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
73 fps ∼100% +24%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
40 fps ∼55% -32%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
41 fps ∼56% -31%
Media Samsung Exynos 990
  (58 - 61, n=5)
59 fps ∼81% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 110, n=612)
21 fps ∼29% -64%
GFXBench
Aztec Ruins High Tier Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
33 fps ∼72%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
46 fps ∼100% +39%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
26 fps ∼57% -21%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
17 fps ∼37% -48%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
17 fps ∼37% -48%
Media Samsung Exynos 990
  (22 - 34, n=5)
29.8 fps ∼65% -10%
Media della classe Smartphone
  (0.61 - 60, n=379)
12 fps ∼26% -64%
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
22 fps ∼76%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
29 fps ∼100% +32%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
19 fps ∼66% -14%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
19 fps ∼66% -14%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
22 fps ∼76% 0%
Media Samsung Exynos 990
  (20 - 23, n=5)
21.8 fps ∼75% -1%
Media della classe Smartphone
  (0.21 - 101, n=377)
8.36 fps ∼29% -62%
Aztec Ruins Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
52 fps ∼90%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
58 fps ∼100% +12%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
40 fps ∼69% -23%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
26 fps ∼45% -50%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
34 fps ∼59% -35%
Media Samsung Exynos 990
  (49 - 52, n=5)
50.8 fps ∼88% -2%
Media della classe Smartphone
  (1.4 - 64, n=383)
17.9 fps ∼31% -66%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
58 fps ∼77%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
75 fps ∼100% +29%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
49 fps ∼65% -16%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
47 fps ∼63% -19%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
42 fps ∼56% -28%
Media Samsung Exynos 990
  (43 - 58, n=5)
53.4 fps ∼71% -8%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 257, n=383)
20.5 fps ∼27% -65%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
51 fps ∼81%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
63 fps ∼100% +24%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
41 fps ∼65% -20%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
48 fps ∼76% -6%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
42 fps ∼67% -18%
Media Samsung Exynos 990
  (38 - 51, n=5)
47.6 fps ∼76% -7%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 75, n=535)
15.7 fps ∼25% -69%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
45 fps ∼94%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
48 fps ∼100% +7%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
34 fps ∼71% -24%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
24 fps ∼50% -47%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
33 fps ∼69% -27%
Media Samsung Exynos 990
  (34 - 45, n=5)
42 fps ∼88% -7%
Media della classe Smartphone
  (1.1 - 60, n=539)
13.8 fps ∼29% -69%
AnTuTu v8 - Total Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
296746 Points ∼58%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
510245 Points ∼100% +72%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
483224 Points ∼95% +63%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
486654 Points ∼95% +64%
Media Samsung Exynos 990
  (296746 - 527820, n=5)
469996 Points ∼92% +58%
Media della classe Smartphone
  (53335 - 700592, n=159)
330483 Points ∼65% +11%
Basemark GPU 1.1
1920x1080 OpenGL Medium Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
85.55 fps ∼100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
29.22 (4.07min - 95.16max) fps ∼34% -66%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
45.28 fps ∼53% -47%
Media Samsung Exynos 990
  (84.1 - 85.6, n=2)
84.8 fps ∼99% -1%
Media della classe Smartphone
  (7.73 - 85.6, n=74)
19.1 fps ∼22% -78%
Vulkan Medium Native (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
63.02 fps ∼100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
31.12 (11.09min - 63.1max) fps ∼49% -51%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
28.5 fps ∼45% -55%
Media Samsung Exynos 990
  (42.3 - 63, n=2)
52.7 fps ∼84% -16%
Media della classe Smartphone
  (1.57 - 63, n=64)
16 fps ∼25% -75%
1920x1080 Vulkan Medium Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
71.45 fps ∼100%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
33.9 (9.36min - 74.72max) fps ∼47% -53%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
44.62 fps ∼62% -38%
Media Samsung Exynos 990
  (71.5 - 71.6, n=2)
71.5 fps ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.88 - 71.6, n=62)
19.9 fps ∼28% -72%
VRMark - Amber Room (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4607 Score ∼92%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4997 Score ∼100% +8%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4986 Score ∼100% +8%
Media Samsung Exynos 990
  (4607 - 4957, n=3)
4783 Score ∼96% +4%
Media della classe Smartphone
  (119 - 7649, n=102)
2592 Score ∼52% -44%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
1378 Points ∼79%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
1745 Points ∼100% +27%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
1462 Points ∼84% +6%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
1236 Points ∼71% -10%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
1300 Points ∼74% -6%
Media Samsung Exynos 990
  (1270 - 1439, n=5)
1351 Points ∼77% -2%
Media della classe Smartphone
  (7 - 2169, n=772)
847 Points ∼49% -39%
Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
10803 Points ∼64%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
16996 Points ∼100% +57%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
10112 Points ∼59% -6%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10618 Points ∼62% -2%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9318 Points ∼55% -14%
Media Samsung Exynos 990
  (10646 - 10803, n=5)
10744 Points ∼63% -1%
Media della classe Smartphone
  (18 - 16996, n=772)
2674 Points ∼16% -75%
Memory (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
3775 Points ∼62%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
2350 Points ∼38% -38%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6130 Points ∼100% +62%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
5091 Points ∼83% +35%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
2661 Points ∼43% -30%
Media Samsung Exynos 990
  (3775 - 4497, n=5)
4037 Points ∼66% +7%
Media della classe Smartphone
  (21 - 8874, n=772)
2009 Points ∼33% -47%
System (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
9281 Points ∼65%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
14189 Points ∼100% +53%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
9309 Points ∼66% 0%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
9294 Points ∼66% 0%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
8870 Points ∼63% -4%
Media Samsung Exynos 990
  (8843 - 9478, n=5)
9209 Points ∼65% -1%
Media della classe Smartphone
  (369 - 14189, n=772)
3631 Points ∼26% -61%
Overall (ordina per valore)
Samsung Galaxy S20+
Samsung Exynos 990, Mali-G77 MP11, 8192
4779 Points ∼85%
Apple iPhone 11 Pro Max
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
5607 Points ∼100% +17%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5389 Points ∼96% +13%
OnePlus 7T Pro
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4992 Points ∼89% +4%
Sony Xperia 1
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4112 Points ∼73% -14%
Media Samsung Exynos 990
  (4764 - 4915, n=5)
4815 Points ∼86% +1%
Media della classe Smartphone
  (1 - 6402, n=772)
1870 Points ∼33% -61%

La navigazione in rete è un altro punto debole dell'Exynos 990. La nostra unità di prova impiega molto più tempo per visualizzare i siti web rispetto ai nostri dispositivi di confronto, nonostante questi ultimi siano dotati di processori di ultima generazione. Possiamo notare la differenza anche nella vita di tutti i giorni, perché ci siamo trovati ad aspettare un po' di più prima che le immagini apparissero. Allo stesso modo, il Galaxy S20+ a volte fatica a caricare la formattazione di un sito web se scorriamo velocemente. Questi sono, naturalmente, i dettagli che si notano di più quando si confronta direttamente il Galaxy S20+ con altre ammiraglie. Tuttavia, la differenza è tangibile.

Jetstream 2 - Total Score
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
129.096 Points ∼100% +155%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
65.88 Points ∼51% +30%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
62.417 Points ∼48% +23%
Sony Xperia 1 (Chrome 75)
59.453 Points ∼46% +18%
Media Samsung Exynos 990 (50.6 - 56.8, n=5)
53.8 Points ∼42% +6%
Samsung Galaxy S20+ (Chrome 80)
50.566 Points ∼39%
Media della classe Smartphone (9.13 - 161, n=234)
43.3 Points ∼34% -14%
JetStream 1.1 - Total Score
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
301.91 Points ∼100% +238%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
115.49 Points ∼38% +29%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
115.44 Points ∼38% +29%
Sony Xperia 1
110.81 Points ∼37% +24%
Media Samsung Exynos 990 (89.3 - 96.2, n=5)
92.8 Points ∼31% +4%
Samsung Galaxy S20+ (Chrome 80)
89.329 Points ∼30%
Media della classe Smartphone (10 - 375, n=666)
50.8 Points ∼17% -43%
Speedometer 2.0 - Result
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
153 runs/min ∼100% +144%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
74.1 runs/min ∼48% +18%
OnePlus 7T Pro (Chome 78)
66.4 runs/min ∼43% +6%
Sony Xperia 1 (Chrome 75)
64.2 runs/min ∼42% +2%
Samsung Galaxy S20+ (Chome 80)
62.8 runs/min ∼41%
Media Samsung Exynos 990 (50.8 - 64.4, n=4)
60.4 runs/min ∼39% -4%
Media della classe Smartphone (6.42 - 196, n=212)
45.5 runs/min ∼30% -28%
WebXPRT 3 - ---
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
181 Points ∼100% +110%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
119 Points ∼66% +38%
Sony Xperia 1 (Chrome 75)
106 Points ∼59% +23%
Media Samsung Exynos 990 (86 - 102, n=5)
94.4 Points ∼52% +10%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
93 Points ∼51% +8%
Samsung Galaxy S20+ (Chrome 80)
86 Points ∼48%
Media della classe Smartphone (19 - 194, n=304)
71.4 Points ∼39% -17%
Octane V2 - Total Score
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
49388 Points ∼100% +173%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
23999 Points ∼49% +33%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
23568 Points ∼48% +30%
Sony Xperia 1 (Chrome 75)
23318 Points ∼47% +29%
Media Samsung Exynos 990 (18094 - 20022, n=5)
19019 Points ∼39% +5%
Samsung Galaxy S20+ (Chrome 80)
18094 Points ∼37%
Media della classe Smartphone (894 - 58632, n=837)
8521 Points ∼17% -53%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (460 - 59466, n=863)
9434 ms * ∼100% -279%
Samsung Galaxy S20+ (Chrome 80)
2488.3 ms * ∼26%
Media Samsung Exynos 990 (2294 - 2511, n=5)
2387 ms * ∼25% +4%
OnePlus 7T Pro (Chrome 78)
2133.5 ms * ∼23% +14%
Sony Xperia 1 (Chrome 75)
2039.9 ms * ∼22% +18%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
1962.5 ms * ∼21% +21%
Apple iPhone 11 Pro Max (Safari Mobile 13.1)
570.9 ms * ∼6% +77%

* ... Meglio usare valori piccoli

Il velocissimo spazio di archiviazione UFS 3.0 che Samsung ha incluso nel Galaxy S20+ non solo aiuta il dispositivo a raggiungere buoni punteggi nei benchmarks di sistema, ma rende anche piacevole il quotidiano trasferimento di file o il caricamento di applicazioni complesse. Semplicemente, tutto funziona molto rapidamente. La nostra recensione ha raggiunto valori molto elevati anche nelle nostre tabelle di confronto.

Tuttavia, la velocità di trasferimento con la nostra microSD Toshiba Exceria Pro M501 è un po' più lenta rispetto all'Huawei Mate 30 Pro, ad esempio. Lo stesso vale per il Galaxy S20+ rispetto ad altri smartphones di fascia alta.

Samsung Galaxy S20+Huawei Mate 30 ProOnePlus 7T ProSony Xperia 1Media 128 GB UFS 3.0 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
6%
-38%
-57%
-9%
-52%
Sequential Write 256KB SDCard
57.6 (Toshiba Exceria Pro M501)
69.22 (Nano Memory Card)
20%
27.84 (Toshiba Exceria Pro M501)
-52%
55.7 (30.7 - 66.4, n=8)
-3%
51.8 (1.7 - 87.1, n=572)
-10%
Sequential Read 256KB SDCard
66.8 (Toshiba Exceria Pro M501)
82.49 (Nano Memory Card)
23%
31.34 (Toshiba Exceria Pro M501)
-53%
67.3 (34.6 - 81.6, n=8)
1%
69.7 (8.1 - 96.5, n=572)
4%
Random Write 4KB
229.8
259.21
13%
26
-89%
24.16
-89%
185 (29.9 - 230, n=11)
-19%
41.8 (0.14 - 319, n=947)
-82%
Random Read 4KB
199.6
226.38
13%
169
-15%
147.32
-26%
198 (170 - 238, n=11)
-1%
64.5 (1.59 - 325, n=947)
-68%
Sequential Write 256KB
694.3
401.79
-42%
405
-42%
206.87
-70%
514 (213 - 697, n=11)
-26%
144 (2.99 - 1321, n=947)
-79%
Sequential Read 256KB
1603.1
1780.5
11%
1489
-7%
749.82
-53%
1521 (1406 - 1692, n=11)
-5%
371 (12.1 - 2037, n=947)
-77%

Giochi - Gaming non oltre 60 Hz

Non siamo riusciti a far funzionare il Galaxy S20+ a più di 60 Hz in nessuno dei giochi che abbiamo provato, anche se questo dovrebbe essere tecnicamente possibile. Samsung ha già ammesso che la serie Galaxy S20 limita il dispositivo a 60 Hz in alcune applicazioni ad alta intensità di batteria. Questo potrebbe valere anche per i giochi, anche se vale la pena notare che OnePlus fa lo stesso con il 7T Pro.

Abbiamo misurato i frame rate con GameBench, che ha determinato che il Galaxy S20+ può mantenere solo 60 FPS in PUBG Mobile su una grafica fluida. Il dispositivo non ha avuto problemi di questo tipo in nessun altro gioco che abbiamo testato, però.

Allo stesso modo, il touchscreen e tutti i sensori associati hanno funzionato perfettamente durante i nostri test di gioco.

Asphalt 9: Legends
Asphalt 9: Legends
PUBG Mobile
PUBG Mobile
Arena of Valor
Arena of Valor
010203040506070Tooltip
; PUBG Mobile; Smooth; 0.17.0: Ø59.5 (54-61)
; PUBG Mobile; HD; 0.17.0: Ø39.6 (23-42)
; Arena of Valor; min; 1.33.1.5: Ø60.1 (60-61)
; Arena of Valor; high HD; 1.33.1.5: Ø60 (48-61)
; Asphalt 9: Legends; High Quality; 2.1.2a: Ø57.1 (12-61)
; Asphalt 9: Legends; Standard / low; 2.1.2a: Ø58.6 (39-61)

Emissioni - Throttling sotto carico

Temperature

GFXBench battery test
GFXBench battery test

Il Galaxy S20+ si riscalda notevolmente sotto carico, un po' più sul lato frontale che su quello posteriore. Abbiamo misurato temperature di superficie con un picco di 44,8 °C, non è un valore critico, ma farà sembrare il Galaxy S20+ caldo al tatto e potenzialmente scomodo in estate con temperature ambientali elevate.

Al contrario, la nostra unità di prova rimane fresca quando è al minimo. Abbiamo misurato una temperatura di picco di 32,4 °C, che è accettabile.

Purtroppo, il modello Plus rallenta in modo evidente come il Galaxy S20 sotto carico sostenuto. Il test della batteria del GFXBench ci dice che il calo delle prestazioni avviene in diverse fasi. Nel complesso, il Galaxy S20+ perde circa due terzi delle sue prestazioni di picco sotto carico sostenuto, che è un throttling molto serio.

Carico massimo
 44.6 °C43.9 °C40.4 °C 
 44.7 °C44.2 °C40.4 °C 
 44.8 °C42.9 °C39.8 °C 
Massima: 44.8 °C
Media: 42.9 °C
38.1 °C42.2 °C42.3 °C
37.9 °C42.9 °C43.6 °C
37.6 °C42.3 °C42.9 °C
Massima: 43.6 °C
Media: 41.1 °C
Alimentazione (max)  42.5 °C | Temperatura della stanza 21.4 °C | Fluke t3000FC (calibrated); Voltcraft IR-260
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 42.9 °C / 109 F, rispetto alla media di 32.9 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 44.8 °C / 113 F, rispetto alla media di 35.2 °C / 95 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 43.6 °C / 110 F, rispetto alla media di 33.8 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 31.2 °C / 88 F, rispetto alla media deld ispositivo di 32.9 °C / 91 F.
Mappa del calore del lato posteriore del dispositivo sotto sforzo
Mappa del calore del lato posteriore del dispositivo sotto sforzo
Mappa del calore del lato frontale del dispositivo sotto sforzo
Mappa del calore del lato frontale del dispositivo sotto sforzo

Altoparlanti

Pink noise speaker-test
Pink noise speaker-test

Il Galaxy S20+ offre altoparlanti stereo ibridi, e il dispositivo utilizza il suo auricolare come secondo altoparlante. Gli altoparlanti possono diventare abbastanza potenti con un valore fino a 85,6 dB(A), e dovrebbero essere abbastanza forti da riempire una stanza di medie dimensioni. Al massimo volume, tuttavia, l'audio risulta piuttosto metallico e scomodo. Altri smartphones di fascia alta si comportano meglio in questo senso. I diffusori sono però in grado di riprodurre i medi profondi, che sono ancora presenti ad alto volume. Nel complesso, il Galaxy S20+ offre altoparlanti decenti per uno smartphone di punta, ma abbiamo già ascoltato altoparlanti migliori per smartphone.

Come abbiamo accennato prima, Samsung offre un paio di cuffie USB Type-C a marchio AKG. In breve, queste funzionano abbastanza bene. Anche l'audio Bluetooth fa una bella figura, anche se Samsung continua ad ignorare il supporto per il codec aptX HD. Solo gli smartphones alimentati da Qualcomm offrono questo codec.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2041.348.92537.543.2312931.24031.631.25033.235.46328.329.98023.322.510023.323.312524.230.416020.541.52001948.225017.652.231516.954.440016.256.850016.463.363018.36680016.166100014.770.9125014.274.3160014.776.1200013.976.2250014.376.4315014.975.3400014.875.3500015.371.4630014.967.380001570.41000015.572.31250016.469.3160001672.4SPL75.372.427.585.6N3326.1160.9median 16median 69.3Delta29.332.239.436.225.529.126.83027.742.342.426.827.220.325.22536.717.244.817.954.317.153.817.95316.253.616.55615.35915.664.415.664.814.867.214.472.314.67314.776.914.176.414.476.914.475.914.973.514.773.814.57214.866.6156316.649.427.185.80.961median 15median 64.81.29.4hearing rangehide median Pink NoiseSamsung Galaxy S20+Apple iPhone 11 Pro Max
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Samsung Galaxy S20+ analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (85.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 27.7% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (10% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi ridotti - circa 5.7% inferiori alla media
(+) | medi lineari (5.1% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 3.9% dalla media
(+) | alti lineari (3.9% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (19.7% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 17% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 8% simile, 76% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 43% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 49% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Apple iPhone 11 Pro Max analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (85.8 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 15.4% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (10.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi elevati - circa 5.7% superiore alla media
(+) | medi lineari (5.9% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 8.8% superiori alla media
(+) | alti lineari (3.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (18.9% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 11% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% simile, 81% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 38% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 55% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Gestione Energetica - Uno smartphone Galaxy con una autonomia decente

Consumo Energetico

L'Exynos 990 non è un maestro dell'efficienza energetica, come si può vedere nei valori di consumo riportati di seguito. Questi sono particolarmente elevati sotto carico, soprattutto se paragonati a quelli di SoCs Apple o Qualcomm. La nostra unità di prova consuma fino a 11,8 W a pieno carico, che è molto di più rispetto ai suoi concorrenti. Allo stesso modo, anche il suo valore medio di carico è decisamente superiore a quello dei nostri dispositivi di confronto. D'altra parte, il Galaxy S20+ è notevolmente efficiente quando è al minimo.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.3 Watt
Idledarkmidlight 1 / 1.7 / 2.3 Watt
Sotto carico midlight 5.8 / 11.8 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Samsung Galaxy S20+
4500 mAh
Apple iPhone 11 Pro Max
3969 mAh
Huawei Mate 30 Pro
4500 mAh
OnePlus 7T Pro
4085 mAh
Sony Xperia 1
3330 mAh
Media Samsung Exynos 990
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
-1%
22%
-40%
22%
13%
19%
Idle Minimum *
1
0.92
8%
0.87
13%
2.1
-110%
1
-0%
0.846 (0.65 - 1, n=5)
15%
0.891 (0.2 - 3.4, n=936)
11%
Idle Average *
1.7
2.9
-71%
1.75
-3%
3
-76%
1.48
13%
1.534 (1.06 - 1.91, n=5)
10%
1.757 (0.6 - 6.2, n=935)
-3%
Idle Maximum *
2.3
2.94
-28%
1.83
20%
3.5
-52%
1.56
32%
1.858 (1.49 - 2.3, n=5)
19%
2.04 (0.74 - 6.6, n=936)
11%
Load Average *
5.8
3.65
37%
3.85
34%
5.3
9%
3.76
35%
5.14 (4.72 - 5.8, n=5)
11%
4.14 (0.8 - 10.8, n=930)
29%
Load Maximum *
11.8
6.18
48%
6.64
44%
8.3
30%
8.48
28%
10.7 (9.99 - 11.8, n=5)
9%
6.15 (1.2 - 14.2, n=930)
48%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Purtroppo, in passato, spesso gli smartphones Samsung alimentati da Exynos non offrivano la migliore durata della batteria. Il Galaxy S20+ è un passo avanti in questo senso, anche grazie alla sua batteria da 4.500 mAh. La nostra unità di prova ha raggiunto una autonomia di 13:14 ore nel nostro test Wi-Fi, che è sicuramente sufficiente per due giorni di utilizzo moderato. Sotto un carico elevato, tuttavia, il Galaxy S20+ resta dietro all'Apple iPhone 11 Pro Max e al OnePlus 7T Pro.

Il display a 120 Hz mette a dura prova la batteria, motivo per cui Samsung non lo abilita di default. L'effetto che l'impostazione del display a 120 Hz ha è particolarmente evidente sotto carico sostenuto. In termini pratici, il Galaxy S20+ prosciuga la batteria particolarmente rapidamente quando si gioca a giochi che possono sfruttare la sua frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Secondo i nostri test, i 120 Hz possono ridursi di almeno il 10% quando la tecnologia viene attivata.

Nel complesso, Samsung è riuscita a dare ai suoi smartphone di fascia alta tempi di autonomia decenti questa volta, ma l'azienda è ancora in ritardo rispetto alla concorrenza. Lo stesso vale per la tecnologia di ricarica che include. Mentre il Galaxy S20+ può ora ricaricare in modalità wireless fino a 15 W, la ricarica via cavo da 25 W è notevolmente inferiore a quella offerta da molti dei suoi concorrenti. Solo il Galaxy S20 Ultra supporta la ricarica cablata a 45 W dei tre dispositivi della serie Galaxy S20.

Il Galaxy S20+ impiega poco più di novanta minuti per raggiungere la carica completa, il che è piuttosto notevole.

Tuttavia, ci sono altri dispositivi che si caricano più velocemente del Galaxy S20+.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
34ore 01minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
13ore 14minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
16ore 18minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 38minuti
Samsung Galaxy S20+
4500 mAh
Apple iPhone 11 Pro Max
3969 mAh
Huawei Mate 30 Pro
4500 mAh
OnePlus 7T Pro
4085 mAh
Sony Xperia 1
3330 mAh
Autonomia della batteria
42%
6%
11%
-27%
Reader / Idle
2041
2618
28%
2174
7%
2015
-1%
1067
-48%
H.264
978
1346
38%
1098
12%
957
-2%
712
-27%
WiFi v1.3
794
909
14%
823
4%
912
15%
441
-44%
Load
218
408
87%
219
0%
283
30%
246
13%

Pro

+ schermo molto luminoso
+ Schermo a 120 Hz ottimo da usare
+ software moderno
+ Wi-Fi veloce
+ Registrazione video 8K...

Contro

- ...ma senza autofocus
- Limitazioni per i video 60 FPS da 1080p in su
- scarse prestazioni di navigazione sul web
- strozzatura pesante sotto carico
- bloatware preinstallato

Giudizio Complessivo - Qualche pecca nella fotocamera

Recensione dello smartphone Samsung Galaxy S20+. Dispositivo di test gentilmente fornito da notebooksbilliger.de.
Recensione dello smartphone Samsung Galaxy S20+. Dispositivo di test gentilmente fornito da notebooksbilliger.de.

Il prezzo del Galaxy S20+ è già sceso notevolmente, poco dopo che Samsung lo ha lanciato a 999 euro. Indubbiamente, questa è una buona notizia per i consumatori, che possono comprare lo stesso smartphone spendendo meno soldi. Tuttavia, i clienti europei riceveranno un Galaxy S20+ che non è all'altezza del suo potenziale. Soprattutto perché Samsung equipaggia il dispositivo con l'Exynos 990, il suo chipset interno che in molte aree non è all'altezza dello Snapdragon 865. In breve, il Galaxy S20+ europeo ha una connettività 5G peggiore, un throttling più pesante sotto carico e prestazioni della CPU peggiori rispetto allo Snapdragon 865-sibling. Nel complesso, la versione alimentata da Snapdragon 865 del Galaxy S20+ sarebbe la migliore dei due dispositivi da acquistare.

Almeno la durata della batteria del SoC Exynos si sta lentamente avvicinando al livello della concorrenza. L'Exynos 990 è relativamente affamato di energia sotto carico sostenuto, però. Non ci si dovrebbe aspettare la migliore tecnologia di ricarica da Samsung nemmeno con il Galaxy S20+, dato che l'azienda la riserva per il Galaxy S20 Ultra. In generale, sia il Galaxy S20 che il Galaxy S20 Plus sembrano essere stati declassati in modo significativo rispetto al Galaxy S20 Ultra.

Ciò è dovuto principalmente alle fotocamere che Samsung include. Senza un vero e proprio zoom ottico, sembra quasi che Samsung abbia dato priorità alle capacità video 8K rispetto a un teleobiettivo adeguato. Tuttavia, l'azienda applica molte restrizioni alla registrazione video 8K, come l'impossibilità di zoomare o di utilizzare la messa a fuoco automatica. Allo stesso modo, Samsung limita le opzioni che possono essere utilizzate quando si riprendono video a 60 FPS in 1080p e oltre.

Le sviste della fotocamera sono un peccato, in quanto il Galaxy S20+ scatta foto decenti. Allo stesso modo, One UI 2.1 sembra moderno e include le ultime patches di sicurezza, mentre il dispositivo ha uno schermo AMOLED luminoso e reattivo.

Il Samsung Galaxy S20+ usa dei trucchi per nascondere i punti deboli della fotocamera. Il suo grande schermo lo rende comunque degno di nota.

In breve, dovreste guardare altrove se volete la migliore fotocamera per smartphone. Rimanere fedeli a Samsung vi ricompenserà con un'ammiraglia di alta qualità che può convincere con il suo Wi-Fi, la buona qualità delle chiamate, la decente precisione GPS, l'impressionante qualità costruttiva e la durata della batteria.

Samsung Galaxy S20+ - 03/30/2020 v7
Florian Schmitt

Chassis
88%
Tastiera
65 / 75 → 87%
Dispositivo di puntamento
97%
Connettività
52 / 70 → 74%
Peso
90%
Batteria
90%
Display
91%
Prestazioni di gioco
57 / 64 → 88%
Prestazioni Applicazioni
75 / 86 → 87%
Temperatura
85%
Rumorosità
100%
Audio
80 / 90 → 89%
Fotocamera
78%
Media
81%
88%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello Smartphone Samsung Galaxy S20+: un dispositivo con capacità video 8K
Florian Schmitt, 2020-04- 1 (Update: 2020-04- 1)
Alex Alderson
Editor of the original article: Alex Alderson - News Editor - @aldersonaj