Notebookcheck

Recensione delllo Smartphone Xiaomi Redmi Note 9 Pro: molte features ad un prezzo basso

Recidivo. Xiaomi cerca di innervosire la concorrenza con smartphones di fascia media economici e ben equipaggiati. Con il Redmi Note 9 Pro, Xiaomi ha lanciato un altro dispositivo che rompe gli schemi dei prezzi. Per 250 euro (~$282), questo smartphone da 6,67 pollici viene fornito con una quad-camera da 64 MP e una batteria massiccia. La nostra recensione mostrerà se un acquisto vale la pena.
Manuel Masiero, 👁 Daniel Schmidt, Felicitas Krohn (traduzione a cura di G. De Luca),

Dopo il Redmi Note 9S, Xiaomi ha ora rilasciato un altro eccitante telefono cellulare sotto forma di Redmi Note 9 Pro. Ad un prezzo relativamente basso, Xiaomi offre ancora una volta un ottimo smartphone con molte funzioni. Il Redmi Note 9 Pro si rivolge al segmento medio-alto.

Un display IPS da 6,67 pollici con una risoluzione di 2400x1080 pixel, 6 GB di RAM LPDDR4X, il SoC octa-core Qualcomm Snapdragon 720G e un'impressionante batteria da 5020 mAh sono gli ingredienti principali del Redmi Note 9 Pro.

La nostra configurazione del Redmi Note 9 Pro con 64 GB di spazio di memoria può essere acquistata a partire da 250 Euro (~$282). La variante da 128 GB è disponibile per 299 Euro (~$337).

Xiaomi Redmi Note 9 Pro (Redmi Note Serie)
Processore
Qualcomm Snapdragon 720G 8 x 2.3 GHz, Cortex-A76 / A55
Scheda grafica
Memoria
6144 MB 
Schermo
6.67 pollici 20:9, 2400 x 1080 pixel 395 PPI, capacitive, IPS, Corning Gorilla Glass 5, FHD+, lucido: si, 60 Hz
Harddisk
64 GB UFS 2.0 Flash, 64 GB 
, 45.1 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: Presa per cuffie da 3,5 mm, Lettore schede: microSD fino a 512 GB (FAT, FAT32, ed exFAT), 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Motore di vibrazione lineare dell'asse Z, sensore di prossimità, accelerometro, giroscopio, bussola elettronica, IR blaster, Wi-Fi direct, USB OTG, DRM Widevine Level 1, Camera2 API Level 3
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.0, GSM (Bande 2, 3, 5, 8), UMTS (bande 1, 2, 4, 5, 8), LTE (bande 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 20, 28, 38, 40, 41), SAR testa 0.662 W/kg, SAR corpo 1.021 W/kg, Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.8 x 165.75 x 76.68
Batteria
5020 mAh polimeri di litio
Ricarica
ricarica rapida
Sistema Operativo
Android 10
Camera
Fotocamera Principale: 64 MPix Una quadcamera: Ottica principale da 64 MP (autofocus, f/1,89, 1/1,72", 0,8µm) + 8-MP ultra-wide (f/2,2, 1/4,0", 1,12µm) + macro da 5-MP (f/2,4, 1/5", 1,12µm) + informazioni di profondità da 2-MP (f/2,4, 1/5", 1,75µm), video fino a [email protected], slow-mot
Fotocamera Secondaria: 16 MPix f/2.48, 1.0µm, selfie slow-motion @120fps
Altre caratteristiche
Casse: Altoparlante mono sul bordo inferiore, Tastiera: virtuale, caricabatterie modulare da 33 watt, cavo USB (da Tipo A a Tipo C), strumento SIM, custodia protettiva, guida rapida, informazioni sulla garanzia, MIUI 11, 24 Mesi Garanzia, senza ventola
Peso
209 gr, Alimentazione: 40 gr
Prezzo
250 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Dispositivi Concorrenti

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
83 %
06/2020
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
SD 720G, Adreno 618
209 gr64 GB UFS 2.0 Flash6.67"2400x1080
80 %
01/2020
Samsung Galaxy A51
Exynos 9611, Mali-G72 MP3
172 gr128 GB UFS 2.0 Flash6.5"2400x1080
81 %
11/2019
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Helio G90T, Mali-G76 MP4
200 gr128 GB UFS 2.0 Flash6.53"2340x1080
80 %
06/2020
realme 6 Pro
SD 720G, Adreno 618
195 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.6"2400x1080
79 %
05/2020
Oppo A91
Helio P70, Mali-G72 MP3
172 gr128 GB UFS 2.0 Flash6.4"2400x1080
81 %
04/2020
Huawei P40 Lite
Kirin 810, Mali-G52 MP6
183 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.4"2310x1080

Case - Formato 6.67", buona qualità e robusto

Mentre la serie Xiaomi Mi si rivolge agli utenti di fascia alta, la serie Redmi copre i segmenti entry-level e di fascia media. Anche se il Redmi Note 9 Pro viene fornito senza caratteristiche di lusso come il dorso in vetro, questo non si nota a prima vista.

Inoltre, l'aspetto dello smartphone è valorizzato dalle sue sottili cornici, che combinate con la lucida cover posteriore e i bordi e gli angoli arrotondati danno vita a un design dall'aspetto abbastanza premium. Il nostro dispositivo di prova ha una cover posteriore "bianco ghiaccio", ed è disponibile anche una variante di colore "grigio interstellare" e "verde tropicale".

Allo stesso modo, la sensazione del Redmi 9 Pro si abbina al suo bellissimo design. Con un peso di 209 grammi (~7,37 oz), è piacevole da tenere in mano e le transizioni dei materiali sono appena percettibili. Inoltre, il display, il telaio e la cover posteriore offrono una leggera resistenza. Di conseguenza, il dispositivo da 6,67 pollici non è mai abbastanza liscio da scivolare via dalla mano. Lo smartphone Xiaomi è molto robusto ed è improbabile che si pieghi o ceda sotto pressione.

Confronto Dimensioni

165.75 mm 76.68 mm 8.8 mm 209 g163.8 mm 75.8 mm 8.9 mm 195 g161.35 mm 76.4 mm 8.79 mm 200 g160.2 mm 73.3 mm 7.9 mm 172 g159.2 mm 76.3 mm 8.7 mm 183 g158.5 mm 73.6 mm 7.9 mm 172 g

Funzioni - NFC ed IR

A differenza del Redmi Note 9S, il Redmi Note 9 Pro è sempre dotato di 6 GB di RAM, indipendentemente dalla capacità di memoria interna. Nel frattempo, le velocità di memoria sono identiche: i 64 GB o 128 GB di spazio di memoria del Redmi Note 9 Pro funzionano anche a velocità UFS, che non è un dato di questa classe di prezzo. Tuttavia, i nostri benchmarks di memoria suggeriscono che anche se Xiaomi cita lo storage UFS 2.1, è stato utilizzato solo lo storage UFS 2.0.

La memoria interna può essere espansa tramite una scheda microSD con una capacità fino a 512 GB che può essere formattata nel file system exFAT. Tuttavia, non siamo stati in grado di trasferire i dati delle app. Degno di nota è anche il fatto che lo smartphone ha spazio sia per una scheda microSD che per due schede nano SIM.

Il fatto che la porta USB Type-C della Redmi Note 9 Pro funziona solo a velocità USB 2.0 è probabilmente una conseguenza del basso prezzo. Fortunatamente, la natura economica del telefono non è evidente in altre aree e c'è un jack per le cuffie e un trasmettitore IR, quest'ultimo è un comodo extra.

A sinistra: slot schede microSD & dual SIM
A sinistra: slot schede microSD & dual SIM
A destra: pulsante accensione con lettore impronte integrato, controllo volume
A destra: pulsante accensione con lettore impronte integrato, controllo volume
In alto: microfono, IR
In alto: microfono, IR
In basso: jack cuffie da 3.5-mm, USB Type-C 2.0, microfono, altoparlante
In basso: jack cuffie da 3.5-mm, USB Type-C 2.0, microfono, altoparlante

Software - Android 10 e MIUI 11 per il Redmi Note 9 Pro

Il Redmi Note 9 Pro sfrutta Android 10 con l'interfaccia utente MIUI 11 di Xiaomi. Al momento della recensione (fine giugno), le ultime patches di sicurezza risalgono al 1° aprile, il che le rende ancora piuttosto recenti.

Oltre alle app di Google e a un piccolo toolbox, Xiaomi ha incluso nella ROM anche una manciata di applicazioni bloatware come Facebook, Netflix e AliExpress. Tuttavia, tutte queste applicazioni possono essere disinstallate se non sono necessarie.

Il Redmi Note 9 Pro supporta il DRM Widevine livello 1, consentendo agli utenti di trasmettere contenuti video HD in streaming da servizi di streaming come Netflix.

Comunicazioni e GPS - Wi-Fi superveloce

Oltre al GSM e all'UMTS, il Redmi Note 9 Pro supporta anche le bande LTE 1, 2, 3, 4, 5, 7, 7, 8, 20, 28, 38, 40 e 41, il che significa che non è stato esattamente progettato per un uso globale. Tuttavia, gli utenti europei non dovrebbero avere problemi.

Questo smartphone da 6,67 pollici supporta gli standard di comunicazione a corto raggio NFC, Bluetooth 5.0 e Wi-Fi 5 compatibile con MIMO (Wi-Fi 802.11ac). Nel test del mondo reale con il nostro router di riferimento Netgear Nighthawk AX12, questo smartphone raggiunge velocità di download e upload eccellenti e anche abbastanza costanti. Di conseguenza, le sue velocità Wi-Fi sono notevolmente superiori a quelle di tutti i suoi concorrenti.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Adreno 618, SD 720G, 64 GB UFS 2.0 Flash
619 (283min - 670max) MBit/s ∼100%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mali-G76 MP4, Helio G90T, 128 GB UFS 2.0 Flash
353 (330min - 362max) MBit/s ∼57% -43%
Samsung Galaxy A51
Mali-G72 MP3, Exynos 9611, 128 GB UFS 2.0 Flash
298 (185min - 350max) MBit/s ∼48% -52%
Huawei P40 Lite
Mali-G52 MP6, Kirin 810, 128 GB UFS 2.1 Flash
298 (61min - 334max) MBit/s ∼48% -52%
Oppo A91
Mali-G72 MP3, Helio P70, 128 GB UFS 2.0 Flash
294 (80min - 338max) MBit/s ∼47% -53%
realme 6 Pro
Adreno 618, SD 720G, 128 GB UFS 2.1 Flash
292 (145min - 352max) MBit/s ∼47% -53%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 1414, n=601)
283 MBit/s ∼46% -54%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Adreno 618, SD 720G, 64 GB UFS 2.0 Flash
551 (465min - 583max) MBit/s ∼100%
Huawei P40 Lite
Mali-G52 MP6, Kirin 810, 128 GB UFS 2.1 Flash
338 (286min - 403max) MBit/s ∼61% -39%
Oppo A91
Mali-G72 MP3, Helio P70, 128 GB UFS 2.0 Flash
332 (312min - 337max) MBit/s ∼60% -40%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mali-G76 MP4, Helio G90T, 128 GB UFS 2.0 Flash
319 (302min - 325max) MBit/s ∼58% -42%
Samsung Galaxy A51
Mali-G72 MP3, Exynos 9611, 128 GB UFS 2.0 Flash
297 (189min - 335max) MBit/s ∼54% -46%
realme 6 Pro
Adreno 618, SD 720G, 128 GB UFS 2.1 Flash
290 (137min - 336max) MBit/s ∼53% -47%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 1599, n=601)
269 MBit/s ∼49% -51%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø609 (283-670)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø551 (465-583)
Segnale GPS al chiuso
Segnale GPS al chiuso
Segnale GPS all'aperto
Segnale GPS all'aperto

Il Redmi Note 9 Pro determina la posizione attraverso le reti di navigazione satellitare GPS, Galileo, GLONASS e BeiDou. Anche se il processo richiede un po' di tempo all'interno, è in grado di localizzarci con una precisione entro tre metri dopo circa 25 secondi. All'esterno, la precisione è identica, mentre l'uplink satellitare richiede solo pochi secondi.

Nel nostro test di navigazione nel mondo reale, lo smartphone Xiaomi si comporta in modo ammirevole. Mentre traccia la nostra posizione con una precisione leggermente inferiore nelle zone densamente abitate rispetto alle zone più aperte durante il nostro giro in bicicletta di 12 chilometri rispetto al navigatore professionale Garmin Edge 500, la precisione è ancora relativamente alta. È più che in grado di gestire le attività di navigazione quotidiane.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro: panoramica
Xiaomi Redmi Note 9 Pro: panoramica
Xiaomi Redmi Note 9 Pro: lago
Xiaomi Redmi Note 9 Pro: lago
Xiaomi Redmi Note 9 Pro: curva
Xiaomi Redmi Note 9 Pro: curva
Garmin Edge 500: panoramica
Garmin Edge 500: panoramica
Garmin Edge 500: lago
Garmin Edge 500: lago
Garmin Edge 500: curva
Garmin Edge 500: curva

Telefonia e qualità chiamata - Redmi Note 9 Pro con chiamate VoLTE e Wi-Fi

Il vassoio SIM del Redmi Note 9 Pro accetta due schede nano SIM, entrambe utilizzabili per la connettività 4G. Sono supportate le chiamate VoLTE e Wi-Fi.

La qualità delle chiamate dello smartphone è decente. Tuttavia, sia l'auricolare che il vivavoce suonano un po' spenti durante le chiamate. Al contrario, il Redmi Note 9 Pro filtra in modo affidabile il rumore ambientale.

Fotocamere - Sistema Quad-cam da 64-MP e Narrow Dynamic Range

Immagine scattata con la fotocamera principale
Immagine scattata con la fotocamera principale

Rispetto al predecessore Redmi Note 8 Pro, la configurazione della fotocamera del Redmi Note 9 Pro non è quasi cambiata. Esiste ancora un sistema a quattro fotocamere con una risoluzione di 64-MP. La fotocamera principale combina quattro pixel adiacenti in un unico pixel-binning, che si traduce in immagini con una risoluzione predefinita di 16 MP. Tramite le impostazioni della fotocamera è disponibile anche una modalità a 64-MP per le immagini alla massima risoluzione.

Oltre alla fotocamera principale da 64 MP (f/1,89, 1/1,72", 0,8 µm), sono disponibili un obiettivo ultragrandangolare da 8 MP (f/2,2, 1/4,0", 1,12µm), un obiettivo macro da 5 MP (f/2,4, 1/5", 1,12µm) e un sensore da 2 MP per le informazioni sulla profondità (f/2,4, 1/5", 1,75µm). Le differenze rispetto al Redmi Note 8 Pro sono le seguenti: La lente macro del modello precedente ha una risoluzione di soli 2 MP. In cambio, viene fornito con una fotocamera selfie da 20 MP per una risoluzione nominalmente leggermente superiore. Sul Redmi Note 9, un sensore da 16-MP occupa la parte anteriore.

Immagine scattata con la fotocamera selfie (tutti i filtri al massimo)
Immagine scattata con la fotocamera selfie (tutti i filtri al massimo)

Alla luce del giorno, l'impostazione della quad-cam scatta immagini decenti e nitide (scene da 1 a 4), che mancano di contrasto, rendendole piuttosto semplici. Inoltre, la gamma dinamica dello smartphone è inferiore alla media, con conseguente perdita di dettagli nelle parti molto chiare e molto scure dell'immagine. Anche gli scatti notturni non sono troppo impressionanti (scena 5), poiché la fotocamera semplicemente non fa un buon lavoro in questa disciplina. Il Redmi Note 9 Pro è ancora in grado di catturare immagini con una qualità complessiva buona rispetto al prezzo. Questo include la fotocamera selfie, che scatta anche foto decenti.

La fotocamera principale può registrare fino a 4K e 30 fotogrammi al secondo o in Full HD e 60 FPS. La fotocamera selfie registra video fino a Full HD e 30 FPS con una qualità d'immagine rispettabile, simile a quella della fotocamera principale.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Tageslicht-Szene 1Tageslicht-Szene 25-facher ZoomUltraweitwinkelLowlight-Umgebung
click per caricare le immagini

Le condizioni di illuminazione controllata rivelano che il Redmi Note 9 si discosta un po' da una rappresentazione cromatica ideale. Anche se lo smartphone è al meglio quando visualizza i toni del rosso in luce diurna simulata (scheda ColorChecker in alto), manca ancora significativamente il bersaglio quando si tratta di riprodurre i colori di riferimento. Mentre la precisione del colore è molto più elevata in condizioni di scarsa illuminazione (scheda colore inferiore), ciò non compensa la scarsa qualità complessiva dell'immagine. Lo smartphone Xiaomi è stato in grado di catturare il nostro grafico di prova con un grado di nitidezza sufficiente.

ColorChecker
28.6 ∆E
49.3 ∆E
37.5 ∆E
35 ∆E
42 ∆E
58 ∆E
48.7 ∆E
32 ∆E
34.2 ∆E
26.7 ∆E
57.7 ∆E
59.4 ∆E
29.6 ∆E
44.9 ∆E
30.1 ∆E
62.6 ∆E
36.8 ∆E
42 ∆E
64.9 ∆E
64.9 ∆E
49 ∆E
36 ∆E
23.3 ∆E
13.5 ∆E
ColorChecker Xiaomi Redmi Note 9 Pro: 41.94 ∆E min: 13.46 - max: 64.93 ∆E
ColorChecker
3.6 ∆E
2.6 ∆E
6 ∆E
7.1 ∆E
3.6 ∆E
1.7 ∆E
8.8 ∆E
7.1 ∆E
7.6 ∆E
5.4 ∆E
4.8 ∆E
6.6 ∆E
7.8 ∆E
6.3 ∆E
7.1 ∆E
7.4 ∆E
5.3 ∆E
5.3 ∆E
11.2 ∆E
5.8 ∆E
0.8 ∆E
4 ∆E
7.8 ∆E
8 ∆E
ColorChecker Xiaomi Redmi Note 9 Pro: 5.91 ∆E min: 0.82 - max: 11.17 ∆E

Accessori e Garanzia - Caricatore rapido da 33-Watt incluso

Xiaomi ha incluso un caricabatterie modulare da 33 watt, un cavo USB (da Tipo A a Tipo C), uno strumento SIM e una custodia protettiva nella dotazione del Redmi Note 9 Pro. La confezione comprende anche una guida rapida e un opuscolo con informazioni sulla garanzia.

Xiaomi offre agli acquirenti del Redmi Note 9 Pro una garanzia di 24 mesi.

Dispositivi di Input & utilizzo - Pulsante di accensione con lettore impronte integrato

Il Redmi Note 9 Pro offre un'esperienza d'uso molto fluida grazie al suo SoC Snapdragon 720G Octa-core. È completato da dispositivi di input che non danno problemi, che includono principalmente il touchscreen da 6,67 pollici e la sua protezione per lo schermo pre-applicata. Lo stesso vale per il sensore delle impronte digitali all'interno del pulsante di accensione, che sblocca in modo affidabile lo smartphone - in precedenza, il sensore delle impronte digitali si trovava sul retro del Redmi Note 8 Pro. In alternativa, il Redmi Note 9 Pro può essere sbloccato anche tramite il riconoscimento facciale. Tuttavia, esso utilizza solo dati facciali 2D.

Tastiera in verticale
Tastiera in verticale
Tastiera in orizzonale
Tastiera in orizzonale

Display - Modalità colore di default con alta fedeltà dei colori

Disposizione Subpixel
Disposizione Subpixel

La risoluzione del display IPS di 2400x1080 pixel inizia a diventare comune tra i dispositivi di fascia media, e in questo caso si traduce in un'alta densità di pixel di 395 PPI. Il pannello raggiunge una luminanza media abbastanza alta di 578,6 cd/m² con il sensore di luce ambientale abilitato, che è l'impostazione predefinita. Mentre lo smartphone visualizza una distribuzione uniforme delle aree chiare e scure (APL50) con una luminosità massima di 572 cd/m², disabilitando il sensore di luce ambientale si ottiene una luminosità inferiore di 449 cd/m².

Il Redmi Note 9 utilizza la modulazione di larghezza d'impulso (PWM) per controllare la luminosità del display. Tuttavia, lo sfarfallio del PWM si verifica solo a livelli di luminosità del 43% e inferiori. Anche in questo caso, la frequenza di 2404 Hz è così alta che anche gli utenti sensibili non dovrebbero esserne influenzati.

575
cd/m²
610
cd/m²
578
cd/m²
563
cd/m²
610
cd/m²
567
cd/m²
559
cd/m²
578
cd/m²
567
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 610 cd/m² Media: 578.6 cd/m² Minimum: 1.25 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 92 %
Al centro con la batteria: 610 cd/m²
Contrasto: 1649:1 (Nero: 0.37 cd/m²)
ΔE Color 1.8 | 0.6-29.43 Ø5.8
ΔE Greyscale 2.5 | 0.64-98 Ø6
99.8% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.31
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
IPS, 2400x1080, 6.67
Samsung Galaxy A51
AMOLED, 2400x1080, 6.5
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
IPS, 2340x1080, 6.53
realme 6 Pro
IPS, 2400x1080, 6.6
Oppo A91
AMOLED, 2400x1080, 6.4
Huawei P40 Lite
IPS, 2310x1080, 6.4
Screen
-34%
-65%
-86%
-112%
-43%
Brightness middle
610
589
-3%
669
10%
442
-28%
594
-3%
478
-22%
Brightness
579
589
2%
630
9%
419
-28%
613
6%
448
-23%
Brightness Distribution
92
94
2%
87
-5%
90
-2%
89
-3%
87
-5%
Black Level *
0.37
0.42
-14%
0.37
-0%
0.49
-32%
Contrast
1649
1593
-3%
1195
-28%
976
-41%
Colorchecker DeltaE2000 *
1.8
2.22
-23%
4.8
-167%
6.1
-239%
6.1
-239%
3
-67%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
3
8.24
-175%
9
-200%
9.7
-223%
10.6
-253%
5.6
-87%
Greyscale DeltaE2000 *
2.5
2.6
-4%
6.2
-148%
5.9
-136%
7
-180%
4.1
-64%
Gamma
2.31 95%
2.111 104%
2.24 98%
2.35 94%
2.28 96%
2.26 97%
CCT
6864 95%
6508 100%
7846 83%
7631 85%
7370 88%
7282 89%

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 2404 Hz ≤ 43 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 2404 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 43 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 2404 Hz è abbastanza alta, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbero notare alcun flickering.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9599 (minimo: 5 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Uno sguardo più attento allo smartphone con uno spettrofotometro e il software CalMAN conferma la nostra impressione positiva. Il Redmi Note 9 brilla con grandi contrasti e un'illuminazione uniforme su tutto il pannello IPS. Il profilo di colore "standard" offre la massima precisione cromatica. In confronto, le modalità "automatico" (impostazione predefinita) e "aumento del contrasto" mancano di un ampio margine e sono anche accompagnate da una leggera sfumatura blu. Tuttavia, queste sono le impostazioni giuste per gli utenti che cercano un'esperienza più colorata.

Precisione del colore (profilo colore automatico, spazio colore target sRGB)
Precisione del colore (profilo colore automatico, spazio colore target sRGB)
Spazio colore (profilo colore automatico, spazio colore target sRGB)
Spazio colore (profilo colore automatico, spazio colore target sRGB)
Scala di grigi (profilo colore automatico, spazio colore target sRGB)
Scala di grigi (profilo colore automatico, spazio colore target sRGB)
Saturation sweeps (profilo colore automatico, spazio colore target sRGB)
Saturation sweeps (profilo colore automatico, spazio colore target sRGB)
Precisione del colore (profilo di colore a contrasto aumentato, spazio colore target sRGB)
Precisione del colore (profilo di colore a contrasto aumentato, spazio colore target sRGB)
Spazio Colore (profilo di colore a contrasto aumentato, spazio colore target sRGB)
Spazio Colore (profilo di colore a contrasto aumentato, spazio colore target sRGB)
Scala di grigi (profilo di colore a contrasto aumentato, spazio colore target sRGB)
Scala di grigi (profilo di colore a contrasto aumentato, spazio colore target sRGB)
Saturation sweeps (profilo di colore a contrasto aumentato, spazio colore target sRGB)
Saturation sweeps (profilo di colore a contrasto aumentato, spazio colore target sRGB)
Spazio colore (profilo colore standard, spazio colore target sRGB)
Spazio colore (profilo colore standard, spazio colore target sRGB)
Scala di grigi (profilo colore standard, spazio colore target sRGB)
Scala di grigi (profilo colore standard, spazio colore target sRGB)
Saturation sweeps (profilo colore standard, spazio colore target sRGB)
Saturation sweeps (profilo colore standard, spazio colore target sRGB)
 

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
25.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 10.8 ms Incremento
↘ 14.8 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 46 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (24.4 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
44.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 20.4 ms Incremento
↘ 24.4 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 68 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (38.7 ms).

Grazie alla sua elevata luminosità, il Redmi Note 9 Pro si adatta bene all'uso in esterni. Come al solito, la luce diretta del sole dovrebbe essere evitata per evitare riflessi che rendono molto più difficile la lettura del display. Tuttavia, il contenuto dello schermo rimane comunque visibile anche in questo caso.

La visione del pannello IPS da un'angolazione molto ripida non produce colori distorti. Al contrario, questo non fa altro che diminuire la luminosità percepita, il che non è un vero problema.

Uso all'aperto con tempo soleggiato (luminosità adattiva)
Uso all'aperto con tempo soleggiato (luminosità adattiva)
Utilizzo all'aperto con tempo soleggiato (massima luminosità)
Utilizzo all'aperto con tempo soleggiato (massima luminosità)

Performance - Prestazioni elevate grazie allo Snapdragon 720G

La combinazione del SoC octa-core Snapdragon 720G, l'unità grafica Adreno 618 e 6 GB di RAM LPDDR4X ha trasformato lo Xiaomi Redmi Note 9 Pro in uno scattante smartphone di fascia media.

Come dimostrano i nostri benchmarks sintetici, offre prestazioni più che sufficienti per l'uso quotidiano, anche se non è uno dei telefoni più veloci nel nostro confronto. Mentre il Realme 6 Pro, che è equipaggiato con la stessa combinazione CPU/GPU, ottiene risultati molto simili nei test ad alta intensità grafica come 3DMark, supera di poco il nostro dispositivo di prova Xiaomi nei benchmarks di sistema come AnTuTu e PCMark. Nel frattempo, l'Huawei P40 Lite è il vincitore assoluto in termini di prestazioni grezze.

Geekbench 5.1 / 5.2
Vulkan Score 5.1 (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
982 Points ∼61%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
1063 Points ∼66% +8%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1337 Points ∼82% +36%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (982 - 1063, n=3)
1017 Points ∼63% +4%
Media della classe Smartphone
  (70 - 4043, n=67)
1622 Points ∼100% +65%
OpenCL Score 5.1 (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
1163 Points ∼47%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
1201 Points ∼48% +3%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1338 Points ∼54% +15%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
2493 Points ∼100% +114%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (1163 - 1201, n=3)
1179 Points ∼47% +1%
Media della classe Smartphone
  (272 - 4739, n=61)
1759 Points ∼71% +51%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
1771 Points ∼90%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
1759 Points ∼90% -1%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1475 Points ∼75% -17%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1430 Points ∼73% -19%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
1949 Points ∼99% +10%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (1690 - 1771, n=3)
1740 Points ∼89% -2%
Media della classe Smartphone
  (421 - 4160, n=126)
1961 Points ∼100% +11%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
569 Points ∼94%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
567 Points ∼94% 0%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
320 Points ∼53% -44%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
282 Points ∼47% -50%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
604 Points ∼100% +6%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (559 - 569, n=3)
565 Points ∼94% -1%
Media della classe Smartphone
  (124 - 1604, n=126)
562 Points ∼93% -1%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
7829 Points ∼77%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
5649 Points ∼56% -28%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
9967 Points ∼99% +27%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
10106 Points ∼100% +29%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
8185 Points ∼81% +5%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
9164 Points ∼91% +17%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (7673 - 10106, n=3)
8536 Points ∼84% +9%
Media della classe Smartphone
  (2630 - 15299, n=528)
5988 Points ∼59% -24%
Work performance score (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
9091 Points ∼61%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
6416 Points ∼43% -29%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
14946 Points ∼100% +64%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
13777 Points ∼92% +52%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
12070 Points ∼81% +33%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (9027 - 13777, n=3)
10632 Points ∼71% +17%
Media della classe Smartphone
  (1077 - 19989, n=686)
6572 Points ∼44% -28%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2721 Points ∼91%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
2161 Points ∼73% -21%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
2543 Points ∼85% -7%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
2562 Points ∼86% -6%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
2304 Points ∼77% -15%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
2977 Points ∼100% +9%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (2562 - 2765, n=3)
2683 Points ∼90% -1%
Media della classe Smartphone
  (1740 - 4061, n=179)
2668 Points ∼90% -2%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2250 Points ∼73%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
1438 Points ∼47% -36%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
1978 Points ∼64% -12%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
2255 Points ∼73% 0%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1103 Points ∼36% -51%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
2552 Points ∼83% +13%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (2250 - 2257, n=3)
2254 Points ∼73% 0%
Media della classe Smartphone
  (203 - 9104, n=179)
3070 Points ∼100% +36%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2340 Points ∼86%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
1554 Points ∼57% -34%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
2087 Points ∼76% -11%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
2317 Points ∼85% -1%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1248 Points ∼46% -47%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
2636 Points ∼96% +13%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (2317 - 2353, n=3)
2337 Points ∼85% 0%
Media della classe Smartphone
  (253 - 6977, n=179)
2734 Points ∼100% +17%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3236 Points ∼81%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
2311 Points ∼58% -29%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
3326 Points ∼84% +3%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
3067 Points ∼77% -5%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
2621 Points ∼66% -19%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
3972 Points ∼100% +23%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (3067 - 3256, n=3)
3186 Points ∼80% -2%
Media della classe Smartphone
  (573 - 5780, n=531)
2236 Points ∼56% -31%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2539 Points ∼92%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
1530 Points ∼56% -40%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
2322 Points ∼84% -9%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
2558 Points ∼93% +1%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1102 Points ∼40% -57%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
2752 Points ∼100% +8%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (2539 - 2558, n=3)
2549 Points ∼93% 0%
Media della classe Smartphone
  (75 - 10043, n=531)
2174 Points ∼79% -14%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2667 Points ∼90%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
1654 Points ∼56% -38%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
2412 Points ∼82% -10%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
2656 Points ∼90% 0%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1265 Points ∼43% -53%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
2954 Points ∼100% +11%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (2656 - 2680, n=3)
2668 Points ∼90% 0%
Media della classe Smartphone
  (93 - 8386, n=532)
2027 Points ∼69% -24%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3226 Points ∼81%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
2336 Points ∼58% -28%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
3362 Points ∼84% +4%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
3125 Points ∼78% -3%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
2606 Points ∼65% -19%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
4003 Points ∼100% +24%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (3125 - 3267, n=3)
3206 Points ∼80% -1%
Media della classe Smartphone
  (375 - 5765, n=563)
2153 Points ∼54% -33%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3785 Points ∼99%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
1993 Points ∼52% -47%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
2323 Points ∼61% -39%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
3835 Points ∼100% +1%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1747 Points ∼46% -54%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
3488 Points ∼91% -8%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (3785 - 3835, n=3)
3808 Points ∼99% +1%
Media della classe Smartphone
  (70 - 20154, n=563)
2928 Points ∼76% -23%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3645 Points ∼100%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
2060 Points ∼56% -43%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
2412 Points ∼66% -34%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
3651 Points ∼100% 0%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1885 Points ∼52% -48%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
3591 Points ∼98% -1%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (3645 - 3669, n=3)
3655 Points ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (88 - 10699, n=563)
2457 Points ∼67% -33%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3170 Points ∼86%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
2217 Points ∼60% -30%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
3280 Points ∼89% +3%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
3083 Points ∼84% -3%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
2550 Points ∼69% -20%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
3676 Points ∼100% +16%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (3083 - 3170, n=3)
3135 Points ∼85% -1%
Media della classe Smartphone
  (435 - 5209, n=612)
2114 Points ∼58% -33%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2356 Points ∼86%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
1473 Points ∼54% -37%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
2218 Points ∼81% -6%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
2388 Points ∼87% +1%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1117 Points ∼41% -53%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
2740 Points ∼100% +16%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (2356 - 2388, n=3)
2371 Points ∼87% +1%
Media della classe Smartphone
  (53 - 9167, n=612)
1833 Points ∼67% -22%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2499 Points ∼86%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
1592 Points ∼55% -36%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
2390 Points ∼82% -4%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
2514 Points ∼87% +1%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1276 Points ∼44% -49%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
2904 Points ∼100% +16%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (2499 - 2514, n=3)
2507 Points ∼86% 0%
Media della classe Smartphone
  (68 - 7678, n=613)
1743 Points ∼60% -30%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3263 Points ∼90%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
2225 Points ∼61% -32%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
3267 Points ∼90% 0%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
3076 Points ∼85% -6%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
2568 Points ∼71% -21%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
3638 Points ∼100% +11%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (3070 - 3263, n=3)
3136 Points ∼86% -4%
Media della classe Smartphone
  (293 - 5274, n=655)
1985 Points ∼55% -39%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3620 Points ∼98%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
2027 Points ∼55% -44%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
2219 Points ∼60% -39%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
3683 Points ∼100% +2%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1767 Points ∼48% -51%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
3384 Points ∼92% -7%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (3620 - 3683, n=3)
3650 Points ∼99% +1%
Media della classe Smartphone
  (43 - 13305, n=654)
2430 Points ∼66% -33%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3534 Points ∼100%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
2068 Points ∼59% -41%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
2390 Points ∼68% -32%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
3528 Points ∼100% 0%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
1899 Points ∼54% -46%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
3437 Points ∼97% -3%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (3501 - 3534, n=3)
3521 Points ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (55 - 9611, n=657)
2083 Points ∼59% -41%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
20054 Points ∼73%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
20393 Points ∼74% +2%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
22928 Points ∼83% +14%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
14849 Points ∼54% -26%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
24514 Points ∼89% +22%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
27654 Points ∼100% +38%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (14849 - 20054, n=3)
18307 Points ∼66% -9%
Media della classe Smartphone
  (735 - 58293, n=799)
15611 Points ∼56% -22%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
51789 Points ∼97%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
25086 Points ∼47% -52%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
39137 Points ∼73% -24%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
53600 Points ∼100% +3%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
23159 Points ∼43% -55%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
47563 Points ∼89% -8%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (51789 - 53600, n=3)
52696 Points ∼98% +2%
Media della classe Smartphone
  (536 - 209431, n=797)
27419 Points ∼51% -47%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
38315 Points ∼93%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
23866 Points ∼58% -38%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
33832 Points ∼83% -12%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
33926 Points ∼83% -11%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
23447 Points ∼57% -39%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
41003 Points ∼100% +7%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (33926 - 38671, n=3)
36971 Points ∼90% -4%
Media della classe Smartphone
  (662 - 117606, n=797)
21279 Points ∼52% -44%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
85 fps ∼96%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
46 fps ∼52% -46%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
82 fps ∼92% -4%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
85 fps ∼96% 0%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
89 fps ∼100% +5%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (85 - 86, n=3)
85.3 fps ∼96% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.5 - 322, n=800)
46.1 fps ∼52% -46%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
60 fps ∼100%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
40 fps ∼67% -33%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
58 fps ∼97% -3%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
60 fps ∼100% 0%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
59 fps ∼98% -2%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (59 - 60, n=3)
59.7 fps ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (1 - 138, n=809)
31.6 fps ∼53% -47%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
41 fps ∼77%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
24 fps ∼45% -41%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
49 fps ∼92% +20%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
41 fps ∼77% 0%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
53 fps ∼100% +29%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (41 - 42, n=3)
41.3 fps ∼78% +1%
Media della classe Smartphone
  (0.8 - 175, n=705)
27.3 fps ∼52% -33%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
39 fps ∼75%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
23 fps ∼44% -41%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
42 fps ∼81% +8%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
38 fps ∼73% -3%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
52 fps ∼100% +33%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (37 - 39, n=3)
38 fps ∼73% -3%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 115, n=713)
22.8 fps ∼44% -42%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
30 fps ∼91%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
15 fps ∼45% -50%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
29 fps ∼88% -3%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
30 fps ∼91% 0%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
33 fps ∼100% +10%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (30 - 31, n=3)
30.3 fps ∼92% +1%
Media della classe Smartphone
  (0.87 - 117, n=568)
21.9 fps ∼66% -27%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
29 fps ∼85%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
14 fps ∼41% -52%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
26 fps ∼76% -10%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
27 fps ∼79% -7%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
34 fps ∼100% +17%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (27 - 29, n=3)
27.7 fps ∼81% -4%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 110, n=570)
19.8 fps ∼58% -32%
GFXBench
Aztec Ruins High Tier Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
11 fps ∼85%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
5.5 fps ∼42% -50%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
6.8 fps ∼52% -38%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
11 fps ∼85% 0%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
4.5 fps ∼35% -59%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
13 fps ∼100% +18%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (11 - 11, n=3)
11 fps ∼85% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.61 - 60, n=324)
11.5 fps ∼88% +5%
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
6.9 fps ∼63%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
3.5 fps ∼32% -49%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
11 fps ∼100% +59%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
7 fps ∼64% +1%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
2.9 fps ∼26% -58%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
7.9 fps ∼72% +14%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (6.9 - 7, n=3)
6.97 fps ∼63% +1%
Media della classe Smartphone
  (0.21 - 101, n=322)
8.13 fps ∼74% +18%
Aztec Ruins Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
17 fps ∼81%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
9.1 fps ∼43% -46%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
17 fps ∼81% 0%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
17 fps ∼81% 0%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
7.5 fps ∼36% -56%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
21 fps ∼100% +24%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (17 - 17, n=3)
17 fps ∼81% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.4 - 60, n=328)
17.1 fps ∼81% +1%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
18 fps ∼86%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
10 fps ∼48% -44%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
19 fps ∼90% +6%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
19 fps ∼90% +6%
Oppo A91
Mediatek Helio P70, Mali-G72 MP3, 8192
8.8 fps ∼42% -51%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
21 fps ∼100% +17%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (18 - 19, n=2)
18.5 fps ∼88% +3%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 257, n=327)
19.7 fps ∼94% +9%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
18 fps ∼95%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
10 fps ∼53% -44%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
16 fps ∼84% -11%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
18 fps ∼95% 0%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
19 fps ∼100% +6%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (18 - 18, n=3)
18 fps ∼95% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 73, n=493)
14.7 fps ∼77% -18%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
17 fps ∼85%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
8.6 fps ∼43% -49%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
14 fps ∼70% -18%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
16 fps ∼80% -6%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
20 fps ∼100% +18%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (16 - 17, n=3)
16.3 fps ∼82% -4%
Media della classe Smartphone
  (1.1 - 60, n=497)
13 fps ∼65% -24%
AnTuTu v8 - Total Score (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
271934 Points ∼84%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
181295 Points ∼56% -33%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
282085 Points ∼87% +4%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
275464 Points ∼85% +1%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
319383 Points ∼99% +17%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (271934 - 275931, n=3)
274443 Points ∼85% +1%
Media della classe Smartphone
  (53335 - 622888, n=122)
322931 Points ∼100% +19%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
1226 Points ∼95%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
10 Points ∼1% -99%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
1145 Points ∼89% -7%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
1233 Points ∼96% +1%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
1267 Points ∼98% +3%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (1226 - 1410, n=3)
1290 Points ∼100% +5%
Media della classe Smartphone
  (7 - 1745, n=739)
828 Points ∼64% -32%
Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3757 Points ∼87%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
2168 Points ∼50% -42%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
3419 Points ∼79% -9%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
3768 Points ∼87% 0%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
4339 Points ∼100% +15%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (3757 - 3807, n=3)
3777 Points ∼87% +1%
Media della classe Smartphone
  (18 - 16996, n=739)
2557 Points ∼59% -32%
Memory (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
4452 Points ∼94%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
1605 Points ∼34% -64%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
3609 Points ∼76% -19%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
4573 Points ∼97% +3%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
4726 Points ∼100% +6%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (4295 - 4573, n=3)
4440 Points ∼94% 0%
Media della classe Smartphone
  (21 - 8874, n=739)
1910 Points ∼40% -57%
System (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
6856 Points ∼96%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
4738 Points ∼66% -31%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
6155 Points ∼86% -10%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
6908 Points ∼96% +1%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
7178 Points ∼100% +5%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (6828 - 6908, n=3)
6864 Points ∼96% 0%
Media della classe Smartphone
  (369 - 14189, n=739)
3510 Points ∼49% -49%
Overall (ordina per valore)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3444 Points ∼93%
Samsung Galaxy A51
Samsung Exynos 9611, Mali-G72 MP3, 4096
634 Points ∼17% -82%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Mediatek Helio G90T, Mali-G76 MP4, 6144
3054 Points ∼83% -11%
realme 6 Pro
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 8192
3481 Points ∼94% +1%
Huawei P40 Lite
HiSilicon Kirin 810, Mali-G52 MP6, 6144
3695 Points ∼100% +7%
Media Qualcomm Snapdragon 720G
  (3444 - 3542, n=3)
3489 Points ∼94% +1%
Media della classe Smartphone
  (1 - 6273, n=739)
1797 Points ∼49% -48%

Il Redmi Note 9 Pro si comporta bene quando naviga sul web. Soggettivamente, tutto è liscio - le pagine web si caricano velocemente, i link possono essere gestiti velocemente e le pagine HTML-5 ancora più complesse non rappresentano una sfida per lo smartphone. Così, il Redmi Note 9 Pro è in grado di rivendicare il secondo posto nel nostro confronto, il che la colloca direttamente sotto il Huawei P40 Lite nei nostri benchmarks del browser.

Jetstream 2 - Total Score
Huawei P40 Lite (Huawei Browser 10.1.0.300)
55.352 Points ∼100% +16%
Media Qualcomm Snapdragon 720G (47.9 - 48.5, n=2)
48.2 Points ∼87% +1%
Xiaomi Redmi Note 9 Pro (Chrome 80.0.3987.99)
47.901 Points ∼87%
Media della classe Smartphone (9.13 - 140, n=197)
41 Points ∼74% -14%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro (Chrome 78)
35.298 Points ∼64% -26%
Samsung Galaxy A51 (Chrome 79)
27.681 Points ∼50% -42%
JetStream 1.1 - Total Score
Huawei P40 Lite (Huawei Browser 10.1.0.300)
91.154 Points ∼100% +5%
realme 6 Pro (Chrome 83)
89.577 Points ∼98% +3%
Media Qualcomm Snapdragon 720G (86.8 - 89.6, n=3)
88.6 Points ∼97% +2%
Xiaomi Redmi Note 9 Pro (Chrome 80.0.3987.99)
86.75 Points ∼95%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro (Chrome 78)
72.098 Points ∼79% -17%
Samsung Galaxy A51 (Chrome 79)
51.257 Points ∼56% -41%
Media della classe Smartphone (10 - 302, n=628)
47.8 Points ∼52% -45%
Speedometer 2.0 - Result
Huawei P40 Lite (Huawei Browser 10.1.0.300)
53.2 runs/min ∼100% +18%
Xiaomi Redmi Note 9 Pro (Chrome 80.0.3987.99)
45.2 runs/min ∼85%
Media Qualcomm Snapdragon 720G (44.1 - 45.2, n=2)
44.7 runs/min ∼84% -1%
Media della classe Smartphone (6.42 - 158, n=178)
43.1 runs/min ∼81% -5%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro (Chrome 78)
41.6 runs/min ∼78% -8%
Samsung Galaxy A51 (Chrome 79)
29.1 runs/min ∼55% -36%
WebXPRT 3 - ---
Huawei P40 Lite (Huawei Browser 10.1.0.300)
97 Points ∼100% +37%
Xiaomi Redmi Note 9 Pro (Chrome 80.0.3987.99)
71 Points ∼73%
Media della classe Smartphone (19 - 184, n=266)
69.9 Points ∼72% -2%
Media Qualcomm Snapdragon 720G (67 - 71, n=3)
69 Points ∼71% -3%
realme 6 Pro (Chrome 83)
67 Points ∼69% -6%
Samsung Galaxy A51 (Chrome 79)
57 Points ∼59% -20%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro (Chrome 78)
55 Points ∼57% -23%
Octane V2 - Total Score
Huawei P40 Lite (Huawei Browser 10.1.0.300)
17925 Points ∼100% +4%
Xiaomi Redmi Note 9 Pro (Chrome 80.0.3987.99)
17265 Points ∼96%
Media Qualcomm Snapdragon 720G (17157 - 17303, n=3)
17242 Points ∼96% 0%
realme 6 Pro (Chrome 83)
17157 Points ∼96% -1%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro (Chrome 78)
15606 Points ∼87% -10%
Samsung Galaxy A51 (Chrome 79)
10194 Points ∼57% -41%
Media della classe Smartphone (894 - 49388, n=797)
7984 Points ∼45% -54%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (1854 - 59466, n=823)
9690 ms * ∼100% -240%
Samsung Galaxy A51 (Chrome 79)
4375.1 ms * ∼45% -54%
realme 6 Pro (Chrome 83)
3033.1 ms * ∼31% -6%
Xiaomi Redmi Note 8 Pro (Chrome 78)
3001.5 ms * ∼31% -5%
Media Qualcomm Snapdragon 720G (2794 - 3033, n=3)
2892 ms * ∼30% -1%
Xiaomi Redmi Note 9 Pro (Chrome 80.0.3987.99)
2850.1 ms * ∼29%
Huawei P40 Lite (Huawei Browser 10.1.0.300)
2471.6 ms * ∼26% +13%

* ... Meglio usare valori piccoli

L'archiviazione UFS del Redmi Note 9 Pro garantisce buone velocità di trasferimento dati con particolare attenzione alle alte velocità di lettura sequenziale per velocizzare i tempi di caricamento delle applicazioni. Nel frattempo, l'Huawei P40 Lite supera ancora una volta in modo significativo il nostro dispositivo di prova. Anche se secondo Xiaomi, il Redmi Note 9 Pro utilizza la memoria UFS 2.1, le nostre misurazioni indicano che è stata installata solo la memoria UFS 2.0.

Mentre il Redmi Note 9 Pro raggiunge risultati decenti in termini di prestazioni della scheda microSD, la sua velocità di scrittura avrebbe potuto essere migliore. Detto questo, i suoi concorrenti mostrano che non c'è comunque molto margine di miglioramento.

Xiaomi Redmi Note 9 ProSamsung Galaxy A51Xiaomi Redmi Note 8 Prorealme 6 ProOppo A91Huawei P40 LiteMedia 64 GB UFS 2.0 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
-1%
17%
19%
-6%
35%
-6%
-31%
Sequential Write 256KB SDCard
54.94 (Toshiba Exceria Pro M501)
60.1 (Toshiba Exceria Pro M501)
9%
57.33 (Toshiba Exceria Pro M501)
4%
63.43 (Toshiba Exceria Pro M501)
15%
60.3 (Toshiba Exceria Pro M401)
10%
70.6 (Nano Memory Card)
29%
55.4 (33.3 - 65.3, n=10)
1%
51.1 (1.7 - 87.1, n=536)
-7%
Sequential Read 256KB SDCard
76.65 (Toshiba Exceria Pro M501)
73 (Toshiba Exceria Pro M501)
-5%
71.61 (Toshiba Exceria Pro M501)
-7%
86.38 (Toshiba Exceria Pro M501)
13%
77.21 (Toshiba Exceria Pro M401)
1%
82.63 (Nano Memory Card)
8%
73.4 (36.8 - 85.4, n=10)
-4%
69.1 (8.1 - 96.5, n=536)
-10%
Random Write 4KB
112.93
104.4
-8%
180.4
60%
154
36%
28.55
-75%
175.45
55%
78.1 (13.6 - 196, n=15)
-31%
37.1 (0.14 - 319, n=895)
-67%
Random Read 4KB
122.58
110.8
-10%
156.22
27%
158.66
29%
145.64
19%
157.32
28%
115 (60.6 - 157, n=15)
-6%
60.3 (1.59 - 324, n=895)
-51%
Sequential Write 256KB
171.09
184.9
8%
193.54
13%
203.28
19%
185.26
8%
181.69
6%
182 (135 - 222, n=15)
6%
131 (2.99 - 911, n=895)
-23%
Sequential Read 256KB
498.15
496.1
0%
534.5
7%
512.61
3%
505.44
1%
912.99
83%
491 (272 - 687, n=15)
-1%
348 (12.1 - 1802, n=895)
-30%

Gaming - Fluido ma limitato a 30 FPS

Le app preinstallate includono il game turbo di Xiaomi, che dovrebbe migliorare l'esperienza di gioco. Permette agli utenti di impostare dei limiti per i gesti a schermo intero e a pulsante durante il gaming e di aumentare la sensibilità del touchscreen.

Poiché i giochi funzionano senza problemi anche senza le piccole ottimizzazioni del game turbo, l'app sembra inutile. Come dimostrano i nostri benchmarks Gamebench, lo smartphone non suda nemmeno con le impostazioni di dettaglio massimo. Il frame rate non può superare i 30 FPS, ma solo raramente scende al di sotto di questo valore.

Asphalt 9: Legends
Asphalt 9: Legends
PUBG Mobile
PUBG Mobile
010203040Tooltip
; Asphalt 9: Legends; 2.2.2a: Ø29.8 (21-31)
; PUBG Mobile; 0.18.0: Ø29.7 (19-31)

Emissioni - Nesun Throttling sotto carico

Temperature

GFXBench battery test T-Rex
GFXBench battery test T-Rex
GFXBench battery test Manhattan
GFXBench battery test Manhattan

Con temperature fino a soli 38,4 °C, i valori del Redmi Note 9 Pro rimangono in un range piacevolmente basso per un utilizzo sempre confortevole. Internamente, lo smartphone dissipa il calore in modo così efficiente che non è necessario limitare le velocità di clock del SoC. Nei test della batteria del GFXBench, i frame rate rimangono costantemente elevati sia nel T-Rex che nel più esigente benchmark di Manhattan anche dopo aver riprodotto la stessa scena 30 volte consecutive.

Carico massimo
 38.1 °C38.4 °C38.2 °C 
 38.2 °C37.5 °C37.7 °C 
 36.4 °C36.6 °C38.2 °C 
Massima: 38.4 °C
Media: 37.7 °C
34.5 °C34.7 °C38.5 °C
33.9 °C35 °C37.5 °C
34.4 °C35.2 °C36.3 °C
Massima: 38.5 °C
Media: 35.6 °C
Alimentazione (max)  29.5 °C | Temperatura della stanza 22 °C | Fluke t3000FC (calibrated) & Voltcraft IR-260
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 37.7 °C / 100 F, rispetto alla media di 33 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 38.4 °C / 101 F, rispetto alla media di 35.3 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 38.5 °C / 101 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 27.1 °C / 81 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33 °C / 91 F.

Altoparlanti

Anche se l'altoparlante sul fondo dello smartphone produce toni medi e alti molto lineari, sembra conoscere i bassi solo per sentito dire. Con 87,1 dB(A), è in grado di raggiungere un livello di volume massimo relativamente alto e senza distorsioni. In genere si adatta bene alla riproduzione occasionale di video e musica. Inoltre, le voci possono essere chiaramente comprese, il che lo rende una buona scelta per la modalità a mani libere.

I dispositivi audio esterni possono essere collegati al Redmi Note 9 Pro tramite il jack per cuffie da 3,5 mm o tramite Bluetooth 5.0.

Altoparlanti: Pink noise
Altoparlanti: Pink noise
Jack cuffie: Pink noise
Jack cuffie: Pink noise
Misurazioni jack Audio
Misurazioni jack Audio
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2034.832.92519.625.53123.920.44024.323.15030.533.56318.724.48020.420.410018.620.912517.526.716019.544.520019.244.325016.450.231515.255.640014.259.750014.765.863013.872.180014.675.2100014.175.8125013.574.4160014.474.9200013.976.1250013.878.7315013.879.4400014.771.2500014.271.1630014.470.8800014.974100001575.61250015.166.41600015.356.1SPL26.587.1N0.869.6median 14.7median 71.1Delta0.811.934.933.929.124.125.424.329.426.239.43427.324.821.622.1242320.722.519.938.51840.916.847.516.253.315.957.613.559.213.962.312.964.91465.414.766.614.168.214.268.714.569.815.470.614.97014.867.51562.815.360.815.360.515.64415.535.12779.30.942.8median 15.3median 60.81.311.5hearing rangehide median Pink NoiseXiaomi Redmi Note 9 ProXiaomi Redmi Note 8 Pro
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Xiaomi Redmi Note 9 Pro analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (87.1 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 30.7% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (10.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.8% rispetto alla media
(+) | medi lineari (5.1% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 3.4% dalla media
(+) | alti lineari (4.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (20.6% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 20% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 11% simile, 70% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 47% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 9% similare, 44% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Xiaomi Redmi Note 8 Pro analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (79.3 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 23.2% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (11.8% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.5% rispetto alla media
(+) | medi lineari (4.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 5.3% superiori alla media
(+) | alti lineari (3.8% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (24.3% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 53% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 11% simile, 37% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 70% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 23% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Gestione Energetica - Durata della batteria incredibilmente lunga grazie ad una batteria enorme

Consumo Energetico

In media, il Redmi Note 9 Pro consuma solo 3,88 watt sotto carico, il che lo rende relativamente efficiente dal punto di vista energetico. Tuttavia, questo smartphone è ancora inferiore al suo predecessore Redmi Note 8 Pro e al Realme 6 Pro in questa categoria.

Con il caricabatterie da 33 watt incluso, il Redmi Note 9 Pro può ricaricare rapidamente la sua batteria da 5020 mAh. La ricarica completa del dispositivo ha richiesto esattamente due ore nel nostro test.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.01 / 0.25 Watt
Idledarkmidlight 0.75 / 2.19 / 2.24 Watt
Sotto carico midlight 3.88 / 5.97 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
5020 mAh
Samsung Galaxy A51
4000 mAh
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
4500 mAh
realme 6 Pro
4300 mAh
Oppo A91
4025 mAh
Huawei P40 Lite
4200 mAh
Media Qualcomm Snapdragon 720G
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
-5%
-14%
-11%
15%
3%
-15%
0%
Idle Minimum *
0.75
0.9
-20%
0.79
-5%
0.92
-23%
0.82
-9%
0.79
-5%
1.057 (0.75 - 1.5, n=3)
-41%
0.891 (0.2 - 3.4, n=897)
-19%
Idle Average *
2.19
1.7
22%
2.32
-6%
1.79
18%
1.73
21%
2.14
2%
2.03 (1.79 - 2.19, n=3)
7%
1.756 (0.6 - 6.2, n=896)
20%
Idle Maximum *
2.24
1.8
20%
2.38
-6%
1.88
16%
1.75
22%
2.23
-0%
2.21 (1.88 - 2.5, n=3)
1%
2.04 (0.74 - 6.6, n=897)
9%
Load Average *
3.88
5.2
-34%
4.72
-22%
5.41
-39%
2.33
40%
3.6
7%
4.83 (3.88 - 5.41, n=3)
-24%
4.12 (0.8 - 10.8, n=891)
-6%
Load Maximum *
5.97
6.6
-11%
7.68
-29%
7.59
-27%
5.97
-0%
5.17
13%
7.02 (5.97 - 7.59, n=3)
-18%
6.11 (1.2 - 14.2, n=891)
-2%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Con una capacità di 5020 mAh, la batteria del Redmi Note 9 Pro è decisamente grande ed è di fatto la più grande batteria di qualsiasi altro smartphone nel nostro confronto. L'unico diretto concorrente in questo aspetto è il fratello Redmi Note 9S, che usa la stessa batteria.

Il Redmi Note 9 Pro mostra una resistenza apparentemente infinita e dovrebbe durare facilmente un giorno o anche più giorni. Con quasi 20 ore, lo smartphone raggiunge un'eccellente autonomia nel nostro test Wi-Fi. Quando si riproduce un video H.264, mostra una quantità di resistenza altrettanto elevata.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
38ore 56minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
19ore 35minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
18ore 16minuti
Sotto carico (max luminosità)
5ore 03minuti
Xiaomi Redmi Note 9 Pro
5020 mAh
Samsung Galaxy A51
4000 mAh
Xiaomi Redmi Note 8 Pro
4500 mAh
realme 6 Pro
4300 mAh
Oppo A91
4025 mAh
Huawei P40 Lite
4200 mAh
Autonomia della batteria
-24%
-21%
-12%
-49%
-10%
Reader / Idle
2336
1689
-28%
1893
-19%
2154
-8%
H.264
1096
846
-23%
984
-10%
1176
7%
WiFi v1.3
1175
698
-41%
864
-26%
1031
-12%
605
-49%
1007
-14%
Load
303
289
-5%
212
-30%
228
-25%

Pro

+ vale il suo prezzo
+ NFC
+ microSD e 2x doppia SIM
+ Wi-Fi veloce
+ bassi valori SAR
+ Caricabatterie da 33 watt
+ Prestazioni di sistema veloci
+ nessuna strozzatura
+ durata della batteria molto lunga

Contro

- bloatware preinstallato
- immagini con campo dinamico ristretto
- gaming limitato a 30 FPS

Giudizio Complessivo - Ancora una volta con molte caratteristiche ad un prezzo economico

Recensione dello smartphone Xiaomi Redmi Note 9 Pro. Dispositivo di test gentilmente fornito da Xiaomi Germany
Recensione dello smartphone Xiaomi Redmi Note 9 Pro. Dispositivo di test gentilmente fornito da Xiaomi Germany

Con il Redmi Note 9 Pro, Xiaomi ha aggiunto al suo portafoglio un altro smartphone che brilla per l'ottimo rapporto qualità-prezzo.

Per 250 euro (~$282), offre molto: Un luminoso display IPS da 6,67 pollici, 6 GB di RAM, 64 o 128 GB di memoria interna, il veloce SoC Snapdragon 720G octa-core e un sistema a quattro fotocamere con una risoluzione di 64 MP. Grazie alla batteria da 5020 mAh, il Redmi Note 9 Pro raggiunge ottimi tempi di autonomia, l'alimentatore da 33 watt ricarica lo smartphone velocemente e ci sono pratici extra come un grande portaschede che accetta contemporaneamente una microSD e due schede SIM.

Lo Xiaomi Redmi Note 9 Pro offre molto valore per il suo prezzo, mentre la lunga durata della batteria e le caratteristiche extra come l'NFC lo rendono unico nel suo genere.

I suoi svantaggi, d'altra parte, sono pochi e lontani tra loro. Detto questo, la fotocamera da 64-MP non è così impressionante come le sue specifiche potrebbero suggerire, dal momento che in ultima analisi è carente in termini di gamma dinamica. Al contrario, il fatto che i giochi siano limitati a 30 FPS non è un grosso problema, soprattutto perché raramente scendono al di sotto di questo valore. Sebbene lo smartphone contenga un bloatware pubblicitario preinstallato, le rispettive app possono essere cancellate.

Il rilascio di questo smartphone potrebbe riempire di rammarico gli acquirenti del Redmi Note 9S. Mentre il Redmi Note 9 Pro è fisicamente quasi identico, offre diverse caratteristiche di fascia alta tra cui un modulo NFC per un sovrapprezzo piuttosto ridotto. L'aggiornamento da un Redmi Note 8 Pro non è tuttavia particolarmente utile, poiché ci sono stati solo piccoli miglioramenti tra le due generazioni.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro - 06/23/2020 v7
Manuel Masiero

Chassis
86%
Tastiera
67 / 75 → 89%
Dispositivo di puntamento
96%
Connettività
50 / 70 → 72%
Peso
88%
Batteria
92%
Display
89%
Prestazioni di gioco
29 / 64 → 46%
Prestazioni Applicazioni
70 / 86 → 81%
Temperatura
91%
Rumorosità
100%
Audio
80 / 90 → 89%
Fotocamera
65%
Media
77%
83%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare