Notebookcheck

Primi punteggi per l'AMD Ryzen 7 4700U "Renoir" su Geekbench

Le prestazioni di AMD a confronto con Intel
Le prestazioni di AMD a confronto con Intel
Tra le novità più attese presentate lo scorso CES, vi sono sicuramente i processori AMD APU della famiglia Renoir. Alla manifestazione, AMD ha presentato sette nuovi modelli e sul database di Geekbench è stato avvisato uno dei modelli di punta appartenente alla serie da 15 Watt.
Luca Rocchi,

Con la generazione Ryzen Mobile 4000, l'azienda propone nuove soluzioni basate sull'architettura Zen 2 e costruite con il processo produttivo a 7 nanomentri. Saranno disponibili tre varianti: la serie -U pensata esclusivamente per i notebook ultrasottili, la famiglia -H ideata per i notebook ad alte prestazioni e la versione -Pro indirizzata agli ultrasottili business.

Nelle scorse ore sul database di Geekbench è apparso un punteggio realizzato con il Ryzen 7 4700U, il secondo modello più veloce della serie -U. Questo processore utilizza un design 8/16 (core/thread), con una frequenza base di 1.8 GHz e un boost clock capace di spingersi fino a 4.1 GHz. Sul lato grafico è presente una GPU con 8 core e una frequenza di 1600 MHz.

Il chip ha registrato 4910 punti in single core e 21693 punti in multi core, superando di diverse lunghezze il Core i7-1065G7. Il risultato è senza dubbio molto interessante e siamo curiosi di vedere come si comporteranno gli altri modelli non ancora avvistati.

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 01 > Primi punteggi per l'AMD Ryzen 7 4700U "Renoir" su Geekbench
Luca Rocchi, 2020-01-21 (Update: 2020-01-21)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.