Notebookcheck

AMD Ryzen 7 4800HS mostra i muscoli su 3DMark Fire Strike Ultra

Il noto leaker Tum_Apisak ha scovato, nelle scorse ore, un nuovo risultato appartenente a questo misterioso processore svelato lo scorso gennaio al CES di Las Vegas. Basato sull'architettura Zen 2 e costruito con il processo produttivo a 7 nm, Ryzen 7 4800HS verrà inizialmente adottato in via esclusiva da ASUS sulla linea ROG Zephyrus.

Saranno tre le varianti di processori disponibili appartenenti alla generazione Ryzen Mobile 4000: la serie -U pensata esclusivamente per i notebook ultrasottili, la famiglia -H ideata per i notebook ad alte prestazioni e la versione -Pro indirizzata agli ultrasottili business.

Nelle scorse ore sul database di 3DMark è apparso un punteggio realizzato con il Ryzen 7 4800HS, il modello più veloce della serie -HS. Il processore utilizza un design 8/16 (core/thread), con una frequenza base di 2.9 GHz e un boost clock non ancora confermato. Il risultato è stato ottenuto nel test 2D di Fire Strike Ultra, dove la CPU ha registrato un punteggio compreso tra le varianti desktop ad alto consumo Ryzen 7 2700X e Ryzen 7 3700X.

Un risultato decisamente interessante che evidenzia le potenzialità, anche da workstation, di questo processore. Il punteggio e il piazzamento sono in linea con il risultato trapelate nelle scorse ore sul database di Geekbench 5. Rimane da capire quando ASUS intenda rilasciare ufficialmente i primi prodotti equipaggiati con questo processore.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 02 > AMD Ryzen 7 4800HS mostra i muscoli su 3DMark Fire Strike Ultra
Luca Rocchi, 2020-02-14 (Update: 2020-02-14)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.