Notebookcheck

AMD pronta a svelare il Ryzen 5 4600HS a bordo del ROG Zephyrus G14

ASUS mostra ROG Zephyrus G14
ASUS mostra ROG Zephyrus G14
Al CES di Las Vegas, ASUS ha presentato ufficialmente la nuova generazione di sistemi Zephyrus aggiungendo per la prima volta un modello con form factor da 14 pollici. Nonostante le dimensioni ridotte rispetto alla versione da 15.6 pollici, il nuovo modello presenta al suo interno un'inedita serie di processori "-HS" di AMD.
Luca Rocchi,

ROG Zephyrus G14 sarà il primo modello alimentato da un inedito processore AMD Ryzen 7 4800HS da 35 W di TDP. Tra le specifiche troviamo una scheda video NVIDIA GeForce RTX 2060 Max-Q da 6GB e fino a 32 GB di memoria DDR4-3200. L'archiviazione è affidata ad una unità SSD NVMe PCIe fino a 1TB di capacità. A completare l'offerta troviamo un display da 120 Hz con risoluzione QHD (2560 x 1440). 

Per i primi sei mesi, ASUS sarà ufficialmente l'unico partner a poter utilizzare il nuovissimo Ryzen 7 4800HS. I competitor maggiori come MSI e Acer dovranno attendere qualche settimana prima di poterlo implementare all'interno delle proprie soluzioni.

Nelle scorse ore, sul motore di ricerca prezzi Geizhals, sono apparse le prime informazioni riguardanti una seconda variante dello Zephyrus G14 di ASUS ROG. Secondo la descrizione riportata sul sito, il portatile da gioco sarà disponibile con a bordo anche il Ryzen 5 4600HS. Questo processore è essenzialmente un Ryzen 7 4800H ridimensionato, capace di sfruttare solamente sei degli otto core a disposizione.

Non è chiaro al momento quando entrambi i portatili saranno disponibili per tutti i mercati. Scan UK riporta una chiara disponibilità per Ryzen 7 4800H a partire da fine mese, ma non vi sono dettagli per la versione equipaggiata del processore Ryzen 5.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 01 > AMD pronta a svelare il Ryzen 5 4600HS a bordo del ROG Zephyrus G14
Luca Rocchi, 2020-01-23 (Update: 2020-01-25)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.