Notebookcheck

CES 2020 | Intel DG1 Xe: la prima scheda video dedicata dell'azienda di Santa Clara

Intel DG1 Xe installata all'interno di un computer desktop
Intel DG1 Xe installata all'interno di un computer desktop
Durante la conferenza ufficiale che ha avuto luogo qualche giorno fa, Intel ha parlato brevemente dell'architettura Xe facendo riferimento alla nuova linea di processori Tiger Lake in arrivo entro la fine dell'anno. L'architettura Xe è il progetto alla base delle sue future schede video dedicate.
Luca Rocchi,

Allo stato attuale alcuni prototipi di Intel sono disponibili per gli sviluppatori di software e di giochi, pertanto non è possibile acquistare al momento la DG1 Xe. Il progetto esiste concretamente ed è stato dimostrato, ad una stretta cerchia di sviluppatori, che la scheda è in grado anche di eseguire correttamente giochi ed applicazioni. 

Secondo le prime testimonianze dei giornalisti presenti alla dimostrazione, la scheda è stata capace di riprodurre Warframe con una risoluzione di 1080p mostrando qualche leggera difficoltà nel gestire i contenuti in maniera fluida. Al momento non si conoscono le prestazioni reali della scheda video e non sappiamo con quale tipo di impostazioni sia stato eseguito il gioco.

Le uniche informazioni certe riguardano la gamma di prodotti Intel Xe che l'azienda ha intenzione di commercializzare in futuro: saranno presenti tre categorie dedicate rispettivamente ai sistemi a basso consumo (-LP, con TDP compreso tra 5 W e 20 W), ai prodotti ad alte prestazioni (-HP fino a 250 W di TDP) e infine alle macchine dedicate al computing (-HPC con un consumo massimo di 350 W).

Più nel dettaglio, Xe-LP è la serie di schede video che troveremo nelle soluzioni ultra mobile, mentre Xe-HP sarà rivolta al settore delle workstation e probabilmente anche al settore delle GPU da desktop di fascia alta. I modelli Xe-HPC andranno ad inserirsi nel mercato delle soluzioni cloud, nei sistemi di rete neurali e di deep learning.

La DG1 Xe, mostrata al CES 2020, è dotata di un connettore PCIe X16 e sembra essere sprovvista di un connettore ausiliario PCIe da 6/8 pin, pertanto la scheda non è in grado di consumare più di 75 W. Se le nostre supposizioni saranno corrette, la DG1 Xe dovrebbe appartenere alla serie Xe-LP. Analizzando più in dettaglio i primi rendering troviamo un dissipatore dual-slot dotato di ventola assiale e numerose feritoie. Nella parte posteriore vi sono tre porte DisplayPort e una HDMI.

Al momento non sono disponibili ulteriori dettagli ma siamo convinti che nelle prossime settimane trapeleranno maggiori informazioni.

Rendering della DG1 Xe
Rendering della DG1 Xe
Rendering della DG1 Xe
Rendering della DG1 Xe
Dissipatore presente sulla Intel DG1 Xe svelata al CES
Dissipatore presente sulla Intel DG1 Xe svelata al CES
Modelli in arrivo
Modelli in arrivo

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 01 > Intel DG1 Xe: la prima scheda video dedicata dell'azienda di Santa Clara
Luca Rocchi, 2020-01-10 (Update: 2020-01-10)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.