Notebookcheck

Recensione portatile Honor Magicbook (Intel 8250U vs. AMD 2500U)

J. Simon Leitner, Felicitas Krohn (traduzione a cura di Gianna Proietti), 11/28/2018

Alla ricerca della magia... Honor è un produttore di smartphone da tempo affermato in Europa. Il marchio Huawei porta con sé anche un notebook, anche se per il momento è disponibile solo in Asia. Abbiamo procurato non una, ma due varianti del Magicbook Honor e abbiamo messo Intel contro AMD.

Non molto tempo fa, Honor era un marchio completamente sconosciuto nel settore degli smartphone. La sua casa madre Huawei ha da tempo dimostrato quanto velocemente questo può cambiare. In un primo momento, l'Honor Magicbook dovrebbe sondare il mercato interno in Cina utilizzando la familiarità del marchio per aumentare la popolarità del portafoglio prodotti. I portatili Honor non sono (ancora) disponibili in Europa. Se si desidera ottenerne uno, si dovrà navigare attraverso i negozi cinesi per importare un esemplare, con tutti i rischi associati. Abbiamo fatto il grande passo e abbiamo ordinato una configurazione con una CPU Intel i5-8250 e una configurazione contenente la sua controparte AMD, l'APU 2500U. A parte i punti di forza e le debolezze di un potenziale nuovo arrivato sul mercato dei notebook, siamo interessati a vedere come si comportano questi due processori in questa rara situazione di essere installati sullo stesso notebook.

L'Huawei Honor Magicbook è attualmente disponibile, fra gli altri, nel negozio online GeekBuying (che è anche dove abbiamo acquistato i nostri dispositivi di prova). Il sito offre otto diverse varianti del Magicbook. Le configurazioni possibili includono un processore i7-8550U o i5-8250U (testato qui), ciascuno abbinato alla soluzione grafica MX150 di Nvidia e un display Full HD opaco o un touchscreen. L'alternativa è un Magicbook con CPU AMD Ryzen 5 e chip grafico integrato Radeon Vega 8, disponibile con o senza touchscreen. Tutti sono dotati di 8 GB di RAM e 256 GB di SSD. I prezzi vanno da circa 600 Euro (~$684) per il modello AMD non-touch (testato anche qui) fino a 930 Euro (Intel i7-8550U, ~$1060). La nostra variante Intel i5-8250U con display opaco attualmente si vende a circa 780 euro (~$889). I modelli da noi testati competono con i notebook multimediali da 14 pollici in una fascia di prezzo significativamente inferiore ai 1000 Euro (~$1139).

La ricerca di potenziali concorrenti produce un numero limitato di risultati. Tra questi, l'Acer Swift SF314 con un MX150 e una CPU i7-8550U a circa 950 Euro (~$1082) o con una i5-8250U a circa 850 Euro (~$969) e l'HP Pavilion 14, sempre con un MX150 e una i7-8550U a circa 950 Euro (~$1082) o con una i5-8250U a circa 800 Euro (~$912). L’HP 14 cerca di competere con un prezzo particolarmente basso ma nel farlo rinuncia ad una scheda grafica dedicata e si affida invece alla grafica Intel UHD integrata. A quasi 600 euro (~$684) compete, nel nostro test, con la versione AMD del Magicbook Honor.

Honor Magicbook
Scheda grafica
NVIDIA GeForce MX150 - 2048 MB, Core: 1468 MHz, Memoria: 6008 MHz, GDDR5, 388.75, Optimus
Memoria
8192 MB 
, Dual-channel
Schermo
14 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 157 PPI, BEO0764 (TV140FHM-NH0), IPS LED, lucido: no
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
Samsung SSD PM871b MZNLN256HAJQ, 256 GB 
, 256 GB SSD
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
1 USB 2.0, 2 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: 3.5 mm headset jack, 1 Lettore impronte digitali
Rete
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.1
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 16 x 323 x 221
Batteria
56 Wh ioni di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: HD
Fotocamera Principale: 1 MPix
Altre caratteristiche
Illuminazione Tastiera: si
Peso
1.442 kg, Alimentazione: 198 gr
Prezzo
780 Euro
Note: The manufacturer may use components from different suppliers including display panels, drives or memory sticks with similar specifications.

 

Honor Magicbook
Scheda grafica
AMD Radeon RX Vega 8 - 1024 MB, DDR4 SDRAM, 23.20.815.6144
Memoria
8192 MB 
, LPDDR4 Dual-Channel
Schermo
14 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 157 PPI, BOE0764 (TV140FHM-NH0), lucido: no
Scheda madre
AMD CZ FCH
Harddisk
Samsung SSD PM871b MZNLN256HAJQ, 256 GB 
Scheda audio
AMD Raven - Audio Processor - HD Audio Controller
Porte di connessione
1 USB 2.0, 2 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: Headset
Rete
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.1
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 16 x 323 x 221
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: HD
Fotocamera Principale: 1 MPix
Peso
1.444 kg, Alimentazione: 198 gr
Prezzo
600 Euro
Note: The manufacturer may use components from different suppliers including display panels, drives or memory sticks with similar specifications.

 

Case - Il diavolo è nel dettaglio

Il case è quasi interamente in alluminio; l'unica eccezione è il bordo del display (B-cover) che è realizzato in plastica. Visivamente, l'Honor Magicbook si ispira al MacBook Pro 13 di Apple. Ad esempio, ci sono aree perforate per gli altoparlanti a sinistra e a destra della tastiera. Il materiale fa una buona impressione e il notebook Honor dà una sensazione di robustezza e di alta qualità. A prima vista, anche la lavorazione non mostra alcun punto debole.

Tuttavia, dopo un'attenta analisi, abbiamo scoperto un difetto di fabbricazione sulla porta HDMI che era, curiosamente, presente su entrambi i dispositivi di prova: la sottile striscia metallica sotto la porta è piegata verso l'interno. Anche se questo non ha un impatto funzionale, un adeguato controllo di qualità avrebbe dovuto cogliere e prevenire questo problema. Poiché entrambe le varianti del nostro dispositivo di prova avevano lo stesso difetto, è possibile che questo sia un problema comune nei Magicbook.

Lo chassis resiste senza sforzo ai tentativi di piegarlo; l'unità base può cedere leggermente se si applica una pressione molto forte al centro della parte posteriore della tastiera. In questo caso, Honor ha preventivamente rinforzato il fondo della cassa con un supporto di plastica aggiuntivo per evitare deformazioni.

L'Honor Magicbook ha anche un lettore di impronte digitali, che è integrato nel pulsante on/off. Non abbiamo riscontrato alcun problema durante i nostri test.

Con 1,4 chilogrammi (~3,09 libbre) e una profondità di 16 millimetri (~0,63 pollici), il Magicbook è il notebook più sottile e leggero rispetto a tutti gli altri del test. Il notebook ha un ingombro relativamente piccolo in generale, un fatto che deve in parte alla cornice del display sottile. I notebook ancora più sottili e leggeri lo sono a scapito della grafica dedicata o costano più di 1.000 euro (~$1148).

Size Comparison

Caratteristiche - Honor Magicbook con ricarica tramite presa USB di tipo C

Le porte disponibili includono una porta USB 2.0 e una porta USB 3.0 (tipo A), un’HDMI, un jack per cuffie da 3,5 mm e una porta USB tipo C che funge anche da connettore di ricarica del dispositivo. Il Magicbook non ha un lettore di schede integrato. Nel nostro test, l'interfaccia USB di tipo C ha raggiunto velocità di lettura fino a 430 MB/s con un'unità SSD esterna Samsung T5. È anche possibile collegare alla porta un display esterno a 60 Hz (3440x1440). Questo suggerisce che la porta supporta la velocità di almeno USB 3.1 Gen. 1. Tuttavia, l’utilizzo di questa porta è limitato, poiché viene usata anche per ricaricare il notebook.

Mentre la selezione e la varietà delle porte sono limitate, ci è piaciuto il fatto che siano state posizionate in modo comodo verso la parte posteriore dei bordi laterali.

Lato destro: jack per cuffie da 3,5 mm, USB 2.0
Lato destro: jack per cuffie da 3,5 mm, USB 2.0
Lato sinistro: USB Type-C (connettore per alimentazione), HDMI, USB 3.0
Lato sinistro: USB Type-C (connettore per alimentazione), HDMI, USB 3.0

Connessioni

Dotato del modulo Wi-Fi Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/g/n/ac), il Magicbook possiede un solido hardware per la comunicazione Wi-Fi. Il nostro test Wi-Fi ha confermato la buona connessione wireless del Magicbook, ponendolo alla pari con i dispositivi aziendali di fascia bassa già affermati. I notebook di qualità simile che abbiamo selezionato per questo confronto sono molto indietro. L'HP 14 si trova in fondo in termini di risultati. In questa categoria non abbiamo osservato differenze degne di nota tra la versione Intel e la versione AMD. Entrambi i dispositivi si basano sullo stesso modulo Wi-Fi e, secondo i nostri test, dovrebbero avere la stessa configurazione dell'antenna (2x2 MIMO).

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
Realtek 8822BE Wireless LAN 802.11ac PCI-E NIC
659 MBit/s ∼100% +22%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
Realtek 8822BE Wireless LAN 802.11ac PCI-E NIC
649 MBit/s ∼98% +20%
Dell Latitude 3490
Atheros/Qualcomm QCA6174
580 (99° percentile: 584) MBit/s ∼88% +7%
Honor Magicbook
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
540 (min: 268, max: 550) MBit/s ∼82%
Honor Magicbook
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
534 (min: 263, max: 542) MBit/s ∼81% -1%
Media della classe Subnotebook
  (71 - 950, n=82)
532 MBit/s ∼81% -1%
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
Intel Dual Band Wireless-AC 3165
302 MBit/s ∼46% -44%
HP Pavilion 14-ce0002ng
RealTek Semiconductor, Device ID: C821
281 MBit/s ∼43% -48%
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL
Intel Dual Band Wireless-AC 7265
243 MBit/s ∼37% -55%
HP 14-ma0312ng
Realtek RTL8723DE
98 MBit/s ∼15% -82%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL
Intel Dual Band Wireless-AC 7265
670 MBit/s ∼100% +7%
Honor Magicbook
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
642 (min: 613, max: 660) MBit/s ∼96% +2%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
Realtek 8822BE Wireless LAN 802.11ac PCI-E NIC
629 MBit/s ∼94% 0%
Honor Magicbook
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
628 (min: 281, max: 654) MBit/s ∼94%
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
Realtek 8822BE Wireless LAN 802.11ac PCI-E NIC
602 MBit/s ∼90% -4%
Dell Latitude 3490
Atheros/Qualcomm QCA6174
536 (99° percentile: 538) MBit/s ∼80% -15%
Media della classe Subnotebook
  (72 - 949, n=82)
524 MBit/s ∼78% -17%
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
Intel Dual Band Wireless-AC 3165
289 MBit/s ∼43% -54%
HP Pavilion 14-ce0002ng
RealTek Semiconductor, Device ID: C821
287 MBit/s ∼43% -54%
HP 14-ma0312ng
Realtek RTL8723DE
97 MBit/s ∼14% -85%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660Tooltip
Honor Magicbook Intel Core i5-8250U, NVIDIA GeForce MX150; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø539 (527-550)
Honor Magicbook AMD Ryzen 5 2500U, AMD Radeon RX Vega 8; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø534 (527-542)
Honor Magicbook Intel Core i5-8250U, NVIDIA GeForce MX150; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø630 (602-654)
Honor Magicbook AMD Ryzen 5 2500U, AMD Radeon RX Vega 8; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø642 (613-660)

Software

Un esame più attento delle specifiche di Honor Magicbook rivela la voce "Windows OS Chinese". In altre parole: l'Honor Magicbook viene fornito con una versione cinese di Windows 10 Home a 64 bit preinstallato. Anche se cambiare la lingua in tedesco o inglese può sembrare un passo semplice, in realtà non è così. Una possibile soluzione è l'aggiornamento a Windows Professional, che permette l'installazione di altri pacchetti di lingue; un'altra opzione è un'installazione di Windows completamente nuova. In ogni caso, è necessaria una chiave di licenza valida per la nuova versione di Windows. La prima può essere acquistata legalmente da eBay per circa 5 euro (~$5.70). Maggiori informazioni possono essere trovate nella recensione dello Xiaomi Mi notebook 15.6.

Anche se le necessarie modifiche al sistema operativo sopra descritte non sono una sfida impossibile, neanche per i principianti (ci sono numerosi video su YouTube con istruzioni), sarebbe saggio riservare un po' di tempo per questi adattamenti. Iniziare subito dopo aver acceso Honor Magicbook non funzionerà, a meno che non si parli correntemente il cinese o almeno si sia in grado di leggerlo.

Per il nostro test, abbiamo aggiornato il sistema fornito a Windows 10 Professional a 64 bit al fine di preservare i driver dei dispositivi esistenti. Tutti gli aggiornamenti di Windows disponibili al momento del test sono stati installati.

Manutenzione

Il fondo in alluminio è stato fissato con nove viti Torx T4. La rimozione è possibile anche per i non addetti ai lavori, purché si utilizzino gli strumenti giusti. Un utensile a leva in plastica può essere particolarmente utile, in quanto la piastra inferiore è fissata con numerosi ganci in plastica su tutti i lati, che devono essere estratti con cautela.

Dopo l'apertura del dispositivo, entrambe le varianti (Intel e AMD) espongono la batteria avvitata, l'SSD M.2, il modulo Wi-Fi e la ventola con i circuiti di raffreddamento. La RAM è probabilmente saldata sulla scheda madre e quindi non aggiornabile.

Versione AMD a sinistra, CPU Intel e configurazione GPU Nvidia a destra
Versione AMD a sinistra, CPU Intel e configurazione GPU Nvidia a destra

Garanzia

Nel caso in cui l'Honor Magicbook diventi difettoso, siete in balia della politica di garanzia del negozio tramite il quale l’avete importato. Come regola generale, il periodo di riparazione gratuita è di un solo anno, ma ci sono diverse eccezioni. Inoltre, dovrete sostenere le spese di spedizione verso la Cina e i tempi di spedizione e di riparazione sono incerti. Come al solito con i dispositivi di importazione, la garanzia e l'assistenza sono le maggiori preoccupazioni e le soglie di inibizione prima di un acquisto.

Dispositivi di ingresso - Notebook Honor con layout QWERTY

Tastiera

L'Honor Magicbook è dotato di una tastiera QWERTY senza tastierino numerico. Questo può essere particolarmente fastidioso per gli utenti che non hanno una buona padronanza della digitazione. Anche se i tasti possono essere facilmente riassegnati, la legenda dei tasti rimarrà invariata. La retroilluminazione della tastiera di Magicbook ha due impostazioni di luminosità che creano un contrasto sufficiente per riuscire a vedere i sottili simboli sui tasti.

A parte il tasto Enter a riga singola, che è il risultato del layout e dei tasti freccia su e giù, la dimensione dei tasti è irrilevante. La sensazione della tastiera è caratterizzata da una distanza di viaggio molto breve e da un punto di pressione molto distinto. Al centro della tastiera, il case può cedere leggermente alla pressione e la digitazione produce un suono piuttosto leggero. La tastiera è sicuramente adatta per lunghe digitazioni di testo, purché non dia fastidio utilizzare tasti dalla corsa poco profonda. Non siamo stati in grado di osservare alcuna differenza tra la nostra AMD e la nostra versione Intel.

Touchpad

Con i suoi 10,6 x 6,5 centimetri (~4,17 x 2,56 pollici), il touchpad installato non è molto grande, ma si adatta bene alle dimensioni del Magicbook. La superficie è satinata e possiede buone proprietà di scorrimento. Al tatto sembra si tratti di un touchpad in vetro. Il clic meccanico può essere attivato in modo affidabile sui due terzi inferiori del pad e i feedback acustico e tattile sono buoni. Le caratteristiche di risposta ai gesti multitouch sono state impeccabili.

Display – Honor notebook con display opaco

Attualmente ci sono due varianti di display per il Magicbook Honor: un display opaco con una risoluzione nativa di 1920x1080 pixel e un display touch, che supporta anche la risoluzione Full HD. Anche il touchscreen è opaco secondo il negozio, ma non siamo stati in grado di verificarlo. Entrambe le varianti di Magicbook che abbiamo testato avevano un display non-touch e uno sguardo sotto il coperchio ha rivelato che entrambi utilizzano il pannello display BOE0764 (TV140FHM-NH0). Questo significa che i due dispositivi hanno display identici, ma li abbiamo testati entrambi per individuare anche i margini massimi di fluttuazione.

La nostra variante Intel del Magicbook ha raggiunto una luminosità media di circa 270 cd/m², mentre lo stesso pannello era più luminoso nella versione AMD con circa 310 cd/m². Abbiamo rilevato anche diversi valori di nero: il notebook AMD ha fornito il valore più alto di 0.26, mentre la versione Intel ha raggiunto un valore più basso di 0.21 cd/m². Entrambi i dispositivi erano molto vicini in termini di rapporto di contrasto massimo: 1.367:1 per Intel, 1.223:1 per AMD.

Entrambe le versioni di Magicbook escono bene dal confronto con i prodotti concorrenti del gruppo di test. Non solo sono tra i più alti in termini di luminosità, ma hanno anche rapporti di contrasto altamente competitivi. La differenza tra la versione AMD e l'HP 14 di prezzo simile è particolarmente impressionante, poiché quest'ultimo non è in grado di eguagliare il primo in quasi tutte le caratteristiche di visualizzazione. Non abbiamo osservato opacità o screen-bleeding evidente su nessuno dei nostri dispositivi di prova.

Magicbook (Intel i5-8250U)

291
cd/m²
282
cd/m²
285
cd/m²
274
cd/m²
287
cd/m²
266
cd/m²
250
cd/m²
255
cd/m²
264
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 291 cd/m² Media: 272.7 cd/m² Minimum: 5.7 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 86 %
Al centro con la batteria: 287 cd/m²
Contrasto: 1367:1 (Nero: 0.21 cd/m²)
ΔE Color 5 | 0.4-29.43 Ø6.2, calibrated: 4.5
ΔE Greyscale 2.7 | 0.64-98 Ø6.5
63.2% sRGB (Calman 2D) 62.66% sRGB (Argyll 3D) 40.59% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.18

Magicbook (AMD 2500U)

324
cd/m²
317
cd/m²
318
cd/m²
305
cd/m²
318
cd/m²
299
cd/m²
291
cd/m²
306
cd/m²
292
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 324 cd/m² Media: 307.8 cd/m² Minimum: 10 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 90 %
Al centro con la batteria: 318 cd/m²
Contrasto: 1223:1 (Nero: 0.26 cd/m²)
ΔE Color 5.3 | 0.4-29.43 Ø6.2, calibrated: 4.2
ΔE Greyscale 4 | 0.64-98 Ø6.5
63.8% sRGB (Calman 2D) 65.31% sRGB (Argyll 3D) 42.23% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.23
Honor Magicbook
8250U, BEO0764 (TV140FHM-NH0), IPS LED, 1920x1080, 14
Honor Magicbook
2500U, BOE0764 (TV140FHM-NH0), , 1920x1080, 14
HP 14-ma0312ng
8250U, AU Optronics B140XTN07.2, TN LED, 1366x768, 14
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL
8550U, AU Optronics B140HAN02.1, IPS, 1920x1080, 14
HP Pavilion 14-ce0002ng
8550U, BOE072C, IPS, 1920x1080, 14
Dell Latitude 3490
8250U, LP140WF6 / LGD059D, IPS LED, 1920x1080, 14
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
8550U, AUO B140QAN02.3, IPS, 2560x1440, 14
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
8250U, LGD04B2, IPS LED, 1920x1080, 14
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
8250U, Innolux N140HCA-EAC, IPS LED, 1920x1080, 14
Response Times
-0%
31%
16%
5%
23%
-14%
11%
4115%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
44.4 (23.2, 21.2)
44.8 (22, 22.8)
-1%
40 (21, 19)
10%
41 (19, 22)
8%
40 (21, 19)
10%
36.4 (18.8, 17.6)
18%
58.4 (29.2, 29.2)
-32%
40 (21.2, 18.8)
10%
44 (22.8, 21.2)
1%
Response Time Black / White *
32.8 (18, 14.8)
32.8 (18.8, 14)
-0%
16 (11, 5)
51%
25 (15, 10)
24%
31 (18, 13)
5%
24 (13.2, 10.8)
27%
31.2 (14.8, 16.4)
5%
28.8 (17.2, 11.6)
12%
31.2 (17.2, 14)
5%
PWM Frequency
200 (100)
200 (90)
0%
200 (90)
0%
24880 (40)
12340%
Screen
-4%
-99%
-19%
-15%
-14%
0%
-17%
-5%
Brightness middle
287
318
11%
240
-16%
233
-19%
239
-17%
250
-13%
311
8%
236
-18%
251
-13%
Brightness
273
308
13%
216
-21%
217
-21%
223
-18%
241
-12%
293
7%
221
-19%
231
-15%
Brightness Distribution
86
90
5%
84
-2%
88
2%
88
2%
81
-6%
85
-1%
88
2%
80
-7%
Black Level *
0.21
0.26
-24%
0.56
-167%
0.27
-29%
0.27
-29%
0.25
-19%
0.2
5%
0.26
-24%
0.19
10%
Contrast
1367
1223
-11%
429
-69%
863
-37%
885
-35%
1000
-27%
1555
14%
908
-34%
1321
-3%
Colorchecker DeltaE2000 *
5
5.3
-6%
13.14
-163%
5.85
-17%
5.3
-6%
5.5
-10%
6
-20%
5.7
-14%
5.1
-2%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
20.1
19.3
4%
21.06
-5%
11.51
43%
10.03
50%
23.5
-17%
11.6
42%
22
-9%
10.6
47%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
4.5
4.2
7%
12.71
-182%
3.64
19%
4.8
-7%
1.6
64%
Greyscale DeltaE2000 *
2.7
4
-48%
14.89
-451%
4.87
-80%
5.85
-117%
3.5
-30%
8.7
-222%
3.8
-41%
4.5
-67%
Gamma
2.18 101%
2.23 99%
2.62 84%
2.47 89%
2.45 90%
2.27 97%
2.19 100%
2.1 105%
2.18 101%
CCT
6653 98%
6991 93%
19625 33%
6908 94%
7169 91%
7049 92%
8426 77%
7318 89%
6146 106%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
40.59
42.23
4%
38
-6%
34
-16%
38
-6%
37.9
-7%
60.9
50%
37.7
-7%
39.8
-2%
Color Space (Percent of sRGB)
62.66
65.31
4%
59
-6%
54
-14%
59
-6%
59.4
-5%
96
53%
59.2
-6%
62.5
0%
Media totale (Programma / Settaggio)
-2% / -3%
-34% / -79%
-2% / -13%
-5% / -11%
5% / -8%
-7% / -2%
-3% / -12%
2055% / 946%

* ... Meglio usare valori piccoli

Entrambi i dispositivi si comportano in modo molto simile in termini di visualizzazione dei colori. Con un DeltaE medio di circa 5, secondo ColorChecker, il Magicbook ha ottenuto un risultato relativamente buono, ma con un DeltaE di circa 20 la deviazione massima del colore è significativa. Questo influisce maggiormente sui toni del blu. Le scale di grigio sono visualizzate in modo leggermente più accurato; qui è stato misurato un DeltaE medio di 2,7-4. Questi valori possono essere notevolmente migliorati attraverso la calibrazione (0,8 - 0,9), cosa che non si può dire per i colori, che non mostrano miglioramenti sostanziali. Il profilo cromatico della nostra calibrazione è linkato sopra, accanto ai valori misurati del display e può essere utilizzato gratuitamente.

Magicbook (Intel i5-8250U)

Controllo colori
Controllo colori
Scala di grigi
Scala di grigi
Saturazione
Saturazione
Spazio/ampiezza gradazione colori
Spazio/ampiezza gradazione colori
Controllo colori – Calibrato
Controllo colori – Calibrato
Scala di grigi – Calibrato
Scala di grigi – Calibrato
Saturazione del colore – Calibrato
Saturazione del colore – Calibrato

Magicbook (AMD 2500U)

Controllo colori
Controllo colori
Scala di grigi
Scala di grigi
Saturazione
Saturazione
Spazio/ampiezza gradazione colori
Spazio/ampiezza gradazione colori
Controllo colori – Calibrato
Controllo colori – Calibrato
Scala di grigi – Calibrato
Scala di grigi – Calibrato
Saturazione del colore – Calibrato
Saturazione del colore – Calibrato

La causa della scarsa rappresentazione cromatica è evidente: secondo le nostre misurazioni, il pannello copre solo il 65% circa dello spazio colore sRGB (42% AdobeRGB). In questo modo i rispettivi colori, in particolare il blu, non possono essere visualizzati correttamente dallo schermo e nemmeno la calibrazione può cambiare questa situazione.

L’utilizzo all'esterno è soddisfacente. Anche se il display non è in grado di compensare la luce diretta del sole, è più che adatto per l'uso in ombra grazie al display opaco che ha una luminosità sufficiente che rimane completamente disponibile anche quando si utilizza la batteria.

Il Magicbook Honor (AMD) all'ombra.....
Il Magicbook Honor (AMD) all'ombra.....
… e alla luce diretta del sole
… e alla luce diretta del sole

Magicbook (Intel i5-8250U)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
32.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 18 ms Incremento
↘ 14.8 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 85 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (25.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
44.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 23.2 ms Incremento
↘ 21.2 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 68 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (41 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
flickering dello schermo / PWM rilevato 200 Hz ≤ 100 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 200 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering detected at a brightness setting of 100 % and below. There should be no flickering or PWM above this brightness setting.

The frequency of 200 Hz is relatively low, so sensitive users will likely notice flickering and experience eyestrain at the stated brightness setting and below.

In comparison: 52 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8943 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

Magicbook (AMD 2500U)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
32.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 18.8 ms Incremento
↘ 14 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 85 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (25.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
44.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 22 ms Incremento
↘ 22.8 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 68 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (41 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
flickering dello schermo / PWM rilevato 200 Hz ≤ 90 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 200 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering detected at a brightness setting of 90 % and below. There should be no flickering or PWM above this brightness setting.

The frequency of 200 Hz is relatively low, so sensitive users will likely notice flickering and experience eyestrain at the stated brightness setting and below.

In comparison: 52 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8943 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

Il Magicbook ha fornito valori normali per quanto riguarda i tempi di risposta che, sebbene potrebbero rivelarsi troppo lenti per un giocatore professionista, ad un utente medio di un ufficio probabilmente non riveleranno alcuna anomalia.

Siamo stati in grado di rilevare un'interessante differenza nell'utilizzo del PWM tra i due modelli Magicbook. La variante Intel presentava lo sfarfallio PWM a 200 Hz, anche alla massima luminosità. Lo stesso fenomeno inizia a verificarsi sulla variante AMD appena si diminuisce l’impostazione di luminosità massima (quindi dal 90% in giù). In altre parole, la variante Intel non solo è leggermente inferiore in termini di luminosità rispetto alla variante AMD, ma utilizza il PWM anche alla massima luminosità.

Come al solito con i display IPS, gli angoli di visualizzazione sono ottimi ed è improbabile che limitino in qualche modo l'uso di Honor Magicbook.

Prestazioni - Intel contro AMD all'interno del laptop Huawei

Dal punto di vista delle prestazioni, ci sono tre diverse configurazioni dell'Honor Magicbook: una con un Intel i5-8250U, una con un i7-8550U e una con un AMD Ryzen 2500U. La CPU scelta incide pesantemente sul prezzo finale del rispettivo dispositivo (fino a 300 euro o ~$342), motivo per cui questa scelta è di grande importanza. Di seguito, entreremo quindi nel dettaglio delle differenze tra la nostra CPU i5 e la nostra configurazione del processore AMD Ryzen. Il Nvidia GeForce MX150, che è integrato con i processori Intel, è sicuramente degno di nota. La variante AMD si basa su una soluzione grafica Radeon Vega 8 integrata. Tutti i modelli disponibili sono dotati di 8 GB di RAM e di un M.2 SSD da 256 GB.

HWInfo Intel
HWInfo Intel
GPUz
GPUz
Nvidia MX150
Nvidia MX150
Monitoraggio della latenza Intel
Monitoraggio della latenza Intel
HWInfo AMD
HWInfo AMD
GPUz
GPUz
Monitoraggio della latenza AMD
Monitoraggio della latenza AMD
 

Processore

Registro del ciclo Cinebench R15 (Intel)
Registro del ciclo Cinebench R15 (Intel)
Registro del ciclo Cinebench R15 (AMD)
Registro del ciclo Cinebench R15 (AMD)

Il nostro dispositivo di prova incorpora una CPU i5-8250U. Il chip ha quattro core nativi ed è valutato per un TDP di 15 watt. La velocità di clock varia da 1,6 GHz a 3,4 GHz. Anche il modello AMD Ryzen 5 2500U ha quattro core nativi ed è classificato per un TDP di 15 watt. La sua velocità di clock varia da 2,0 GHz a 3,6 GHz.

Nel test Cinebench R15, la variante Intel ha superato di poco il modello AMD. Il margine ammontava al 5% nel test single-thread e si è ridotto ad un minuscolo 2% nel test multithread. Come risultato, le due configurazioni possono essere descritte come equivalenti per carichi di picco brevi.

Sotto carico continuo della CPU, testato con il nostro Cinebench R15 a cicli multipli, il risultato della variante Intel è sceso di circa il 10% dopo il primo ciclo. Successivamente, le prestazioni sono rimaste stabili. Il Magicbook AMD ha raggiunto la sua base di riferimento solo dopo il suo quarto ciclo, anch'esso con un deficit del 10% circa. Il modello AMD ha ottenuto la vittoria nella variante Intel durante il secondo ciclo, poiché le prestazioni di quest'ultimo sono calate prima. A lungo termine, l'Intel Core i5-8250U Magicbook ha ottenuto prestazioni migliori di circa il 5% rispetto alla concorrenza AMD. Purtroppo, la funzione di logging di HWInfo ha mostrato solo una quantità limitata di informazioni, motivo per cui non siamo stati in grado di confrontare le misure interne tra Intel e AMD direttamente in questa fase.

Magicbook è ben posizionato rispetto ai potenziali concorrenti in generale. Anche i notebook dotati di i7-8550, che sulla carta è più veloce hanno, in pratica, prestazioni peggiori sia della variante Magicbook con CPU Intel i5, sia del modello AMD, decisamente più economico.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640Tooltip
Honor Magicbook Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø552 (547.12-598.25)
Honor Magicbook AMD Ryzen 5 2500U, AMD Ryzen 5 2500U: Ø521 (514.07-569.37)
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000 Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø503 (499-539)
Dell Latitude 3490 Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø596 (586.36-637.92)
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB Intel Core i7-8550U, Intel Core i7-8550U: Ø481 (476.32-517.64)
HP ProBook 440 G5-3KX87ES Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø533 (470-601)
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL Intel Core i7-8550U, Intel Core i7-8550U: Ø519 (514.26-550.65)
HP Pavilion 14-ce0002ng Intel Core i7-8550U, Intel Core i7-8550U: Ø512 (505.84-527.4)
HP 14-ma0312ng Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø495 (491.26-514.13)
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL
Intel Core i7-8550U
167 Points ∼100% +15%
HP Pavilion 14-ce0002ng
Intel Core i7-8550U
166 Points ∼99% +14%
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
Intel Core i7-8550U
161 Points ∼96% +11%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
Intel Core i5-8250U
146 Points ∼87% +1%
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
Intel Core i5-8250U
145 Points ∼87% 0%
Honor Magicbook
Intel Core i5-8250U
145 Points ∼87%
Dell Latitude 3490
Intel Core i5-8250U
143 Points ∼86% -1%
HP 14-ma0312ng
Intel Core i5-8250U
142 Points ∼85% -2%
Media Intel Core i5-8250U
  (81 - 147, n=84)
141 Points ∼84% -3%
Honor Magicbook
AMD Ryzen 5 2500U
138 Points ∼83% -5%
Media della classe Subnotebook
  (20 - 171, n=232)
111 Points ∼66% -23%
CPU Multi 64Bit
Dell Latitude 3490
Intel Core i5-8250U
646 Points ∼100% +9%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
Intel Core i5-8250U
620 Points ∼96% +5%
Honor Magicbook
Intel Core i5-8250U
590 Points ∼91%
Honor Magicbook
AMD Ryzen 5 2500U
576 Points ∼89% -2%
Media Intel Core i5-8250U
  (320 - 730, n=87)
569 Points ∼88% -4%
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL
Intel Core i7-8550U
550 Points ∼85% -7%
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
Intel Core i5-8250U
548 Points ∼85% -7%
HP Pavilion 14-ce0002ng
Intel Core i7-8550U
527.4 (min: 505.84, max: 527.4) Points ∼82% -11%
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
Intel Core i7-8550U
518 Points ∼80% -12%
HP 14-ma0312ng
Intel Core i5-8250U
514 Points ∼80% -13%
Media della classe Subnotebook
  (32 - 721, n=239)
306 Points ∼47% -48%
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
89.33 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
590 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
145 Points
Aiuto

Prestazioni del sistema

In Futuremark's PCMark la nostra versione Intel dell'Honor Magicbook riporta un chiaro vantaggio. La versione AMD è stata peggiore del 16% nel test PCMark 8 Home e del 28% nel più recente PCMark 10 rispetto alla variante Intel con la GeForce MX150. Poiché, come dimostrato dai test della CPU nel paragrafo precedente, la CPU ha ottenuto un risultato migliore solo del 5% circa e la soluzione di storage e la RAM sono identici, il risultato può essere attribuito principalmente alle unità grafiche che sono, rispettivamente, la Radeon Vega 8 e la GeForce MX150.

PCMark 8 - Home Score Accelerated v2
Dell Latitude 3490
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix SC311 M.2
4458 Points ∼100% +19%
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
Radeon RX 550 (Laptop), 8250U, Lenovo LENSE20256GMSP34MEAT2TA
4187 Points ∼94% +12%
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL
GeForce MX150, 8550U, Intel SSD 600p SSDPEKKW512G7
3968 Points ∼89% +6%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
UHD Graphics 620, 8250U, Intel SSD 600p SSDPEKKW256G7
3774 Points ∼85% +1%
Honor Magicbook
GeForce MX150, 8250U, Samsung SSD PM871b MZNLN256HAJQ
3741 Points ∼84%
HP 14-ma0312ng
UHD Graphics 620, 8250U, Intel Optane 16 GB MEMPEK1J016GAH + HGST HTS541010B7E610 1 TB HDD
3709 Points ∼83% -1%
Media Intel Core i5-8250U, NVIDIA GeForce MX150
  (3274 - 3935, n=10)
3687 Points ∼83% -1%
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
GeForce MX150, 8550U, SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
3463 Points ∼78% -7%
HP Pavilion 14-ce0002ng
GeForce MX150, 8550U, SanDisk X600 SD9SN8W-128G
3379 Points ∼76% -10%
Honor Magicbook
Vega 8, 2500U, Samsung SSD PM871b MZNLN256HAJQ
3231 Points ∼72% -14%
Media della classe Subnotebook
  (1027 - 4182, n=201)
2991 Points ∼67% -20%
PCMark 10 - Score
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
Radeon RX 550 (Laptop), 8250U, Lenovo LENSE20256GMSP34MEAT2TA
3954 Points ∼100% +6%
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL
GeForce MX150, 8550U, Intel SSD 600p SSDPEKKW512G7
3805 Points ∼96% +2%
Honor Magicbook
GeForce MX150, 8250U, Samsung SSD PM871b MZNLN256HAJQ
3740 Points ∼95%
Dell Latitude 3490
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix SC311 M.2
3619 Points ∼92% -3%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
UHD Graphics 620, 8250U, Intel SSD 600p SSDPEKKW256G7
3577 Points ∼90% -4%
Media Intel Core i5-8250U, NVIDIA GeForce MX150
  (3007 - 3904, n=10)
3542 Points ∼90% -5%
HP 14-ma0312ng
UHD Graphics 620, 8250U, Intel Optane 16 GB MEMPEK1J016GAH + HGST HTS541010B7E610 1 TB HDD
3447 Points ∼87% -8%
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
GeForce MX150, 8550U, SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
3421 Points ∼87% -9%
Media della classe Subnotebook
  (1150 - 3860, n=51)
2955 Points ∼75% -21%
Honor Magicbook
Vega 8, 2500U, Samsung SSD PM871b MZNLN256HAJQ
2928 Points ∼74% -22%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3741 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4852 punti
Aiuto

Soluzione di archiviazione

Un SSD da 256 GB è sempre incluso nella configurazione, indipendentemente dal modello Honor Magicbook scelto. Entrambi i dispositivi di test avevano installato un Samsung PM871b. Si tratta di un dispositivo di archiviazione SATA interno per il quale Samsung ha specificato una velocità di trasferimento dati fino a 540 MB/s (lettura). I risultati dei nostri parametri di riferimento si sono avvicinati abbastanza a questa specifica.  I Magicbooks ancora una volta si confrontano favorevolmente con i potenziali prodotti concorrenti in questa categoria. Ci vorrebbe un'interfaccia PCIe molto veloce per ottenere risultati decisamente migliori. Anche in questo caso, difficilmente si otterrebbe un vantaggio reale per un utente medio. Dopo tutto, è già lodevole che un dispositivo da 600 euro (~$684) contenga un SSD sufficientemente veloce con una capacità operativa di 256 GB.

Honor Magicbook
Samsung SSD PM871b MZNLN256HAJQ
Honor Magicbook
Samsung SSD PM871b MZNLN256HAJQ
HP 14-ma0312ng
Intel Optane 16 GB MEMPEK1J016GAH + HGST HTS541010B7E610 1 TB HDD
HP Pavilion 14-ce0002ng
SanDisk X600 SD9SN8W-128G
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL
Intel SSD 600p SSDPEKKW512G7
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
SK Hynix PC401 512GB M.2 (HFS512GD9TNG)
Dell Latitude 3490
SK hynix SC311 M.2
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
Intel SSD 600p SSDPEKKW256G7
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
Lenovo LENSE20256GMSP34MEAT2TA
Media Samsung SSD PM871b MZNLN256HAJQ
 
CrystalDiskMark 5.2 / 6
2%
97%
-12%
156%
4%
72%
110%
-2%
Write 4K
82.08
76.49
-7%
88.23
7%
69.48
-15%
136.1
66%
71.74
-13%
135.3
65%
120.3
47%
80.3 (76.5 - 83.2, n=4)
-2%
Read 4K
21.11
30.02
42%
166.4
688%
34.71
64%
44.52
111%
28.66
36%
34.35
63%
43.48
106%
21.9 (16.7 - 30, n=4)
4%
Write Seq
451.7
461.2
2%
158.4
-65%
382.1
-15%
1279
183%
415.9
-8%
600.5
33%
985.8
118%
421 (384 - 461, n=4)
-7%
Read Seq
477.7
508.1
6%
895.2
87%
435.3
-9%
1665
249%
500.2
5%
1175
146%
1395
192%
472 (436 - 508, n=4)
-1%
Write 4K Q32T1
242.2
212.3
-12%
162.1
-33%
158.1
-35%
327.5
35%
278
15%
377.6
56%
250
3%
237 (212 - 270, n=4)
-2%
Read 4K Q32T1
257.4
239.7
-7%
496.8
93%
200.6
-22%
391.8
52%
252.9
-2%
288.3
12%
491.5
91%
242 (213 - 260, n=4)
-6%
Write Seq Q32T1
525.8
482.7
-8%
159.9
-70%
205.4
-61%
1387.2
164%
502
-5%
591
12%
1047
99%
519 (483 - 534, n=4)
-1%
Read Seq Q32T1
549.7
534.7
-3%
932.6
70%
540.8
-2%
2693
390%
553.4
1%
1574
186%
1781
224%
543 (535 - 550, n=4)
-1%
AS SSD
-25%
-414%
-216%
59%
119%
-1%
28%
13%
-15%
Copy Game MB/s
259.56
236.38
-9%
55.58
-79%
111.46
-57%
421.51
62%
361.81
39%
306.16
18%
395.83
53%
96.18
-63%
248 (236 - 260, n=2)
-4%
Copy Program MB/s
163.81
137.24
-16%
51.97
-68%
80.65
-51%
290.18
77%
332.84
103%
315.9
93%
229.55
40%
115.42
-30%
151 (137 - 164, n=2)
-8%
Copy ISO MB/s
332.96
284.67
-15%
135.24
-59%
619.55
86%
960.6
189%
476.73
43%
521.55
57%
1321.35
297%
309 (285 - 333, n=2)
-7%
Score Total
1114
759
-32%
588
-47%
570
-49%
1703
53%
2621
135%
1006
-10%
1264
13%
1200
8%
990 (759 - 1114, n=4)
-11%
Score Write
410
287
-30%
205
-50%
120
-71%
695
70%
1221
198%
387
-6%
634
55%
325
-21%
367 (287 - 410, n=4)
-10%
Score Read
459
305
-34%
242
-47%
301
-34%
697
52%
965
110%
409
-11%
438
-5%
602
31%
411 (305 - 459, n=4)
-10%
Access Time Write *
0.04
0.069
-73%
0.041
-3%
0.845
-2013%
0.031
22%
0.051
-28%
0.052
-30%
0.032
20%
0.138
-245%
0.049 (0.04 - 0.069, n=4)
-23%
Access Time Read *
0.07
0.083
-19%
3.697
-5181%
0.394
-463%
0.07
-0%
0.051
27%
0.097
-39%
0.119
-70%
0.095
-36%
0.106 (0.07 - 0.148, n=4)
-51%
4K-64 Write
279.75
191.59
-32%
125.29
-55%
46.82
-83%
521.15
86%
1018.84
264%
286.06
2%
484.98
73%
163.98
-41%
261 (192 - 289, n=4)
-7%
4K-64 Read
378.59
224.43
-41%
44.76
-88%
221.79
-41%
506.15
34%
689.79
82%
332.74
-12%
277.55
-27%
417.09
10%
339 (224 - 379, n=4)
-10%
4K Write
84.46
50.86
-40%
66.01
-22%
62.61
-26%
117.53
39%
103.47
23%
68.86
-18%
106.46
26%
97.97
16%
71 (50.9 - 84.5, n=4)
-16%
4K Read
32.46
31.78
-2%
111.67
244%
31.49
-3%
29.55
-9%
41.15
27%
27.67
-15%
31.9
-2%
32.07
-1%
25.2 (14.1 - 32.5, n=4)
-22%
Seq Write
458.49
447.67
-2%
141.67
-69%
110.07
-76%
567.11
24%
982.01
114%
318.83
-30%
429.99
-6%
632.62
38%
351 (246 - 458, n=4)
-23%
Seq Read
481.6
489.18
2%
852.08
77%
481.4
0%
1609.25
234%
2340.13
386%
484.68
1%
1282.12
166%
1530.52
218%
463 (433 - 489, n=4)
-4%
Media totale (Programma / Settaggio)
-12% / -15%
-159% / -220%
-114% / -142%
59% / 59%
138% / 133%
2% / 1%
50% / 44%
62% / 48%
-9% / -10%

* ... Meglio usare valori piccoli

Samsung SSD PM871b MZNLN256HAJQ
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 549.7 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 525.8 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 257.4 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 242.2 MB/s
CDM 5 Read Seq: 477.7 MB/s
CDM 5 Write Seq: 451.7 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 21.11 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 82.08 MB/s

Scheda grafica

Un altro tema interessante è quello delle soluzioni grafiche, poiché i due apparecchi di prova affrontano l'argomento in modo completamente diverso. Mentre la variante Intel si basa sulla combinazione dell'unità grafica integrata UHD-620 e di un ulteriore chip grafico Nvidia GeForce MX150, la versione AMD presenta esclusivamente la Radeon Vega 8, che è integrata nell'unità di elaborazione. La GPU MX150 ha ottenuto un punteggio superiore di circa il 30% in 3DMark 11 e ha addirittura superato la sua controparte del 50% nel più recente 3DMark di Futuremark (Fire Strike). Questi risultati collocano il Magicbook nel terzo superiore di tutti i notebook con GPU MX150 che abbiamo testato. Il Radeon RX Vega funziona sia sui dispositivi basati su MX130 che su quelli basati su MX130, il che significa che è indietro di una categoria. Detto questo, l'integrato Radeon Vega 8 riesce ancora a segnare circa il doppio rispetto all'integrato Intel UHD-620.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
4690 Points ∼100% +4%
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
4494 Points ∼96%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (2796 - 4876, n=41)
4167 Points ∼89% -7%
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
3833 Points ∼82% -15%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
3482 Points ∼74% -23%
HP Pavilion 14-ce0002ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
2945 Points ∼63% -34%
HP 14-ma0312ng
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1645 Points ∼35% -63%
Dell Latitude 3490
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1634 Points ∼35% -64%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1595 Points ∼34% -65%
Media della classe Subnotebook
  (230 - 4494, n=320)
1167 Points ∼25% -74%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
HP Pavilion 14-ce0002ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
3561 Points ∼100% +3%
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
3459 Points ∼97%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (2323 - 3739, n=38)
3298 Points ∼93% -5%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
2328 Points ∼65% -33%
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
2323 Points ∼65% -33%
HP 14-ma0312ng
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1160 Points ∼33% -66%
Dell Latitude 3490
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
956 Points ∼27% -72%
Media della classe Subnotebook
  (222 - 3459, n=207)
944 Points ∼27% -73%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
929 Points ∼26% -73%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
21461 Points ∼100%
HP Pavilion 14-ce0002ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
19698 Points ∼92% -8%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (16227 - 22183, n=37)
19388 Points ∼90% -10%
Lenovo IdeaPad 530s-14IKB
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
18946 Points ∼88% -12%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
15109 Points ∼70% -30%
HP 14-ma0312ng
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
9520 Points ∼44% -56%
Dell Latitude 3490
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
7970 Points ∼37% -63%
HP ProBook 440 G5-3KX87ES
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
7833 Points ∼36% -64%
Media della classe Subnotebook
  (1484 - 21461, n=230)
6967 Points ∼32% -68%
3DMark 11 Performance
4760 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
15124 punti
3DMark Fire Strike Score
3154 punti
Aiuto

Prestazioni di gioco

Abbiamo dato uno sguardo alle reali prestazioni 3D con l'aiuto di vari giochi. Il popolare Fortnite evidenzia bene la differenza tra la versione Magicbook con la grafica MX150 e il modello AMD Vega 8. Alla risoluzione più bassa (1280x720) il notebook Nvidia ha raggiunto in media 113 FPS, mentre a 64 FPS, il notebook AMD è riuscito a riprodurre solo circa la metà dei fotogrammi. Tuttavia, il gioco è giocabile su entrambe le configurazioni. Detto questo, la successiva impostazione del benchmark è una vera sfida per la variante AMD. Con la risoluzione Full HD nativa e la grafica media preimpostata, la grafica Radeon Magicbook raggiunge solo circa 30 FPS mentre, con 59 FPS, la versione Intel/Nvidia offre senza sforzo frame rate uniformi. Anche ad alti dettagli, la variante Intel è riuscita a raggiungere in media 36 FPS, mentre a 19 FPS questa impostazione non è riproducibile nella configurazione AMD.

Il dispositivo AMD è in grado di eseguire il nuovo FIFA 19 alla sua risoluzione nativa e impostazione media dei dettagli. Tuttavia, la soluzione Nvidia ha ancora una volta più margine per impostazioni grafiche migliori. Nel complesso, raccomandiamo vivamente la variante Nvidia agli utenti a cui piace giocare.

Fortnite
1920x1080 Epic Preset
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
24.1 fps ∼100%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
23.6 (min: 22, max: 25) fps ∼98% -2%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (16.2 - 25, n=5)
22.3 fps ∼93% -7%
Media della classe Subnotebook
  (10.9 - 24.1, n=3)
17.1 fps ∼71% -29%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
16.2 fps ∼67% -33%
HP 15-da0405ng
NVIDIA GeForce MX110, Intel Core i5-8250U
11.5 fps ∼48% -52%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
10.9 fps ∼45% -55%
1920x1080 High Preset
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
36.1 fps ∼100%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
32.4 (min: 26, max: 38) fps ∼90% -10%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (22.1 - 36.7, n=5)
32.2 fps ∼89% -11%
Media della classe Subnotebook
  (19.1 - 36.1, n=3)
25.8 fps ∼71% -29%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
22.1 fps ∼61% -39%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
19.1 fps ∼53% -47%
HP 15-da0405ng
NVIDIA GeForce MX110, Intel Core i5-8250U
14.1 fps ∼39% -61%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
7.6 (min: 4, max: 10) fps ∼21% -79%
1920x1080 Medium Preset
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
76 (min: 69, max: 82) fps ∼100% +29%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (33.7 - 86.7, n=5)
61.6 fps ∼81% +5%
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
58.9 fps ∼78%
Media della classe Subnotebook
  (21.6 - 58.9, n=4)
36.1 fps ∼48% -39%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
33.7 fps ∼44% -43%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
30.1 fps ∼40% -49%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
22.4 (min: 19, max: 25) fps ∼29% -62%
HP 15-da0405ng
NVIDIA GeForce MX110, Intel Core i5-8250U
19.9 fps ∼26% -66%
Fujitsu Lifebook A357-A3570MPH06DE
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
13.7 fps ∼18% -77%
1280x720 Low Preset
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
225 (min: 174, max: 318) fps ∼100% +99%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (61.7 - 225, n=5)
139 fps ∼62% +23%
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
113.2 fps ∼50%
Media della classe Subnotebook
  (51.5 - 113, n=4)
72.5 fps ∼32% -36%
HP 15-da0405ng
NVIDIA GeForce MX110, Intel Core i5-8250U
66.1 fps ∼29% -42%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
63.6 fps ∼28% -44%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
61.7 fps ∼27% -45%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
53.6 (min: 38, max: 80) fps ∼24% -53%
Fujitsu Lifebook A357-A3570MPH06DE
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
41 fps ∼18% -64%
HP 14-ma0312ng
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
39 fps ∼17% -66%
FIFA 19
1920x1080 Ultra Preset AA:4x MS
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
70.2 fps ∼100%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (43.2 - 97.2, n=5)
63.7 fps ∼91% -9%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
50.1 (min: 41, max: 56) fps ∼71% -29%
Media della classe Subnotebook
  (30.8 - 70.2, n=3)
48.1 fps ∼69% -31%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
43.2 fps ∼62% -38%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
30.8 fps ∼44% -56%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
17.8 (min: 15, max: 20) fps ∼25% -75%
1920x1080 High Preset AA:2x MS
Media NVIDIA GeForce MX150
  (44.9 - 108, n=4)
73.7 fps ∼100% +5%
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
70.5 fps ∼96%
Media della classe Subnotebook
  (30.9 - 70.5, n=3)
48.8 fps ∼66% -31%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
44.9 fps ∼61% -36%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
30.9 fps ∼42% -56%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
20.7 (min: 18, max: 22) fps ∼28% -71%
MSI PL62
Intel HD Graphics 630, Intel Core i7-7700HQ
14.6 (min: 13) fps ∼20% -79%
1920x1080 Medium Preset
Media NVIDIA GeForce MX150
  (51.7 - 114, n=4)
81.3 fps ∼100% +3%
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
78.8 fps ∼97%
Media della classe Subnotebook
  (33.6 - 78.8, n=3)
54.7 fps ∼67% -31%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
51.7 fps ∼64% -34%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
33.6 fps ∼41% -57%
Fujitsu Lifebook A357-A3570MPH06DE
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
25.1 fps ∼31% -68%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
23.2 (min: 20, max: 25) fps ∼29% -71%
MSI PL62
Intel HD Graphics 630, Intel Core i7-7700HQ
20.1 (min: 18) fps ∼25% -74%
1280x720 Low Preset
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
144.6 fps ∼100%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (84.5 - 145, n=4)
127 fps ∼88% -12%
Media della classe Subnotebook
  (74.7 - 145, n=3)
101 fps ∼70% -30%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
84.5 fps ∼58% -42%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
74.7 fps ∼52% -48%
Fujitsu Lifebook A357-A3570MPH06DE
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
50.3 fps ∼35% -65%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
48.4 (min: 44, max: 52) fps ∼33% -67%
MSI PL62
Intel HD Graphics 630, Intel Core i7-7700HQ
36.2 (min: 32) fps ∼25% -75%
The Witcher 3
1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
MSI Prestige PS42 8RB-059
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
11.8 fps ∼100%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
11.5 (min: 9, max: 14) fps ∼97%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (6.5 - 17, n=22)
11 fps ∼93%
Acer Swift 3 SF314-52G-89SL
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
10.2 fps ∼86%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
9 fps ∼76%
Media della classe Subnotebook
  (4 - 9.7, n=10)
7.32 fps ∼62%
Lenovo Flex 5-1570 81CA000RUS
NVIDIA GeForce MX130, Intel Core i7-8550U
7.2 fps ∼61%
Dell Latitude 15 3590-K8JP
AMD Radeon 530, Intel Core i7-8550U
6.3 fps ∼53%
HP 15-da0405ng
NVIDIA GeForce MX110, Intel Core i5-8250U
5.3 fps ∼45%
1920x1080 High Graphics & Postprocessing (Nvidia HairWorks Off)
MSI Prestige PS42 8RB-059
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
22.1 fps ∼100% +12%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
19.9 (min: 15, max: 24) fps ∼90% +1%
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
19.8 fps ∼90%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (13.3 - 23.8, n=22)
18.7 fps ∼85% -6%
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
AMD Radeon RX 550 (Laptop), Intel Core i5-8250U
17.34 fps ∼78% -12%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
14.2 fps ∼64% -28%
Lenovo Flex 5-1570 81CA000RUS
NVIDIA GeForce MX130, Intel Core i7-8550U
13.6 fps ∼62% -31%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
13.1 fps ∼59% -34%
Dell Latitude 15 3590-K8JP
AMD Radeon 530, Intel Core i7-8550U
11.1 fps ∼50% -44%
Media della classe Subnotebook
  (3.8 - 19.8, n=17)
10.1 fps ∼46% -49%
Lenovo ThinkPad A485-20MU000CGE
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 PRO 2500U
9.8 fps ∼44% -51%
HP 15-da0405ng
NVIDIA GeForce MX110, Intel Core i5-8250U
9 fps ∼41% -55%
HP EliteBook x360 1030 G3
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
6.5 fps ∼29% -67%
1366x768 Medium Graphics & Postprocessing
MSI Prestige PS42 8RB-059
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
39.6 fps ∼100% +9%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
37.6 (min: 30, max: 43) fps ∼95% +4%
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
36.2 fps ∼91%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (24.4 - 43.2, n=22)
34.2 fps ∼86% -6%
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
AMD Radeon RX 550 (Laptop), Intel Core i5-8250U
34.04 fps ∼86% -6%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
25.6 fps ∼65% -29%
Lenovo Flex 5-1570 81CA000RUS
NVIDIA GeForce MX130, Intel Core i7-8550U
25 fps ∼63% -31%
Dell Latitude 15 3590-K8JP
AMD Radeon 530, Intel Core i7-8550U
19.8 fps ∼50% -45%
HP 15-da0405ng
NVIDIA GeForce MX110, Intel Core i5-8250U
16.7 fps ∼42% -54%
Media della classe Subnotebook
  (5.6 - 36.2, n=26)
16 fps ∼40% -56%
HP EliteBook x360 1030 G3
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
10.7 fps ∼27% -70%
1024x768 Low Graphics & Postprocessing
MSI Prestige PS42 8RB-059
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
66.8 fps ∼100% +11%
Xiaomi Mi Notebook Pro i7
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
62.1 (min: 52, max: 69) fps ∼93% +3%
Honor Magicbook
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i5-8250U
60.4 fps ∼90%
Media NVIDIA GeForce MX150
  (42.6 - 72, n=20)
57 fps ∼85% -6%
Lenovo ThinkPad E480-20KQS00000
AMD Radeon RX 550 (Laptop), Intel Core i5-8250U
53.84 fps ∼81% -11%
Lenovo Flex 5-1570 81CA000RUS
NVIDIA GeForce MX130, Intel Core i7-8550U
42.7 fps ∼64% -29%
HP Envy 13-ah0003ng
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
42.6 fps ∼64% -29%
Honor Magicbook
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
37 fps ∼55% -39%
Dell Latitude 15 3590-K8JP
AMD Radeon 530, Intel Core i7-8550U
32.8 fps ∼49% -46%
Lenovo ThinkPad A485-20MU000CGE
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 PRO 2500U
29.5 fps ∼44% -51%
HP 15-da0405ng
NVIDIA GeForce MX110, Intel Core i5-8250U
27.2 fps ∼41% -55%
Lenovo IdeaPad 330-15ARR 81D2005CUS
AMD Radeon RX Vega 8, AMD Ryzen 5 2500U
22 fps ∼33% -64%
Media della classe Subnotebook
  (7.4 - 60.4, n=42)
22 fps ∼33% -64%
HP EliteBook x360 1030 G3
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
17.2 fps ∼26% -72%
basso medio alto ultra
The Witcher 3 (2015) 60.436.219.8fps
Fortnite (2018) 113.258.936.124.1fps
FIFA 19 (2018) 144.678.870.570.2fps

Emissioni - Intel Magicbook rimane più silenzioso, AMD è più fresco

Emissioni di rumore

Entrambe le configurazioni sono silenziose sotto carichi minimi. Durante la navigazione sul web (surf script), AMD Magicbook ha attivato la sua ventola dopo un po' di tempo, che si è inceppata producendo un forte rumore, per poi ristabilirsi al livello di RPM più basso. Il notebook è rimasto in questo stato per un paio di minuti e poi ha nuovamente disattivato la sua ventola. Successivamente, la ventola ha continuato a girare e a funzionare per un paio di minuti alla velocità di rotazione più bassa. La nostra configurazione Intel, invece, è rimasta silenziosa per tutto il periodo di osservazione di circa 60 minuti. Lo stesso si può dire per entrambe le configurazioni durante la riproduzione di film (Big Buck Bunny, 1080p H264).

Sotto carico 3D (3DMark06, prima sequenza) le ventole di entrambi i computer portatili si sono attivate rapidamente, anche se la variante Intel/Nvidia ha velocemente raggiunto il suo massimo di 40.4 dB, mentre la versione AMD è rimasta a 39.4 dB. Pochi minuti dopo, il sistema Intel ha raggiunto punte anche di 43,8 dB. In termini di frequenza, la ventola del modello Intel si è quindi fatta notare. Come si è scoperto, i due notebook sono dotati di ventole diverse, che si possono vedere nelle immagini degli interni (vedere la sezione di manutenzione sopra). In conclusione, la variante AMD sarà occasionalmente udibile anche durante l'uso in ufficio e la combinazione Intel/Nvidia sarà molto più udibile sotto carico, anche se, in cambio, offre prestazioni decisamente migliori.

Rumorosità

Idle
30.3 / 30.3 / 30 dB(A)
Sotto carico
40.4 / 43.8 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30.3 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2040.943.137.737.536.32531.830.831.630.932.2312929.330.131.231.94032.729.729.830.8305032.630.13030.330.36328.628.828.62828.38028.528.52826.528.510027.626.124.726.327.412526.926.324.825.725.116026.326.525.124.825.320026.82723.624.126.225025.926.522.822.32531527.526.92121.623.840027.627.520.220.224.950025.926.119.719.222.963027.527.418.819.224.980028.828.518.518.328.910003939.91817.835.9125032.332.617.817.928.1160032.131.717.517.729.7200031.731.417.317.628.5250030.530.51717.427.53150313117.217.227.6400030.530.81717.128.7500030.130.417.217.325.5630027.927.617.317.223800022.521.917.217.3191000020.719.717.417.417.91250020.218.417.217.317.51600020.517.717.417.517.4SPL43.543.83030.140.4N4.24.21.41.43.3median 27.6median 27.4median 17.8median 17.8median 25.3Delta2.13.41.81.72.534.13743.430.532.129.732.130.929.729.930.829.631.130.930.330.530.430.630.627.227.728.227.227.626.927.326.625.925.826.125.627.325.725.525.226.425.324.923.926.125.524.323.125.324.423.223.623.42523.321.121.625.423.720.620.824.222.319.920.324.923.419.118.927.725.318.518.929.726.317.717.93026.517.917.730.228.217.717.53026.517.317.62824.917.117.326.924.117.217.126.924.617.117.224.320.917.217.221.819.117.317.218.717.817.517.318.117.517.417.3181817.417.419.119.618.117.539.439.539.439.536.730.130.33.13.23.13.12.51.41.4median 25.4median 24.1median 17.9median 17.71.92.31.72.7hearing rangehide median Fan NoiseHonor MagicbookHonor Magicbook

Temperatura

Abbiamo osservato differenze anche in termini di temperatura superficiale. Mentre la variante Intel (24-25 °C o 75,2-77 °F) è rimasta notevolmente più fredda della variante AMD (27-28 °C o 80,6-82,4 °F), sotto carico è accaduto l'inverso, quando il sistema Intel ha raggiunto i 56 °C (132,8 °F) rispetto ai 47 °C (116,6 °F) del modello AMD. Nel frattempo, la distribuzione della temperatura superficiale era abbastanza simile. Entrambi i notebook hanno riscaldato di più nella parte posteriore destra in alto, dove si trovano le ventole e i dissipatori di calore. Fondamentalmente, le superfici su cui poggiano i palmi sono rimaste relativamente fresche su entrambi i computer portatili.

All'interno della configurazione Intel/Nvidia, la temperatura della CPU è salita fino a 80 °C (176 °F) e la GPU si è stabilizzata a circa 75 °C (167 °F). Dopo aver raggiunto brevemente la frequenza massima di boost di 3.4 GHz, la velocità di clock è scesa a circa 2.5 GHz e si è stabilizzata a circa 1.9 GHz dopo 10 minuti. Durante questo periodo, HWInfo ha mostrato un picco di potenza fino a 25 W per un breve momento, seguito da 15 W e da una riduzione finale a 10 watt. Inoltre, il clock della GPU è stato di circa 1100 MHz per la maggior parte del tempo, anche se occasionalmente è sceso a 500 MHz. L'analisi degli eventi interni del dispositivo AMD ha dimostrato di essere tra il difficile e l'impossibile, poiché sia HWInfo che AMD Ryzen Master Tool si sono rifiutati di adempiere al loro dovere.

Stress test (Intel/Nvidia)
Stress test (Intel/Nvidia)
Stress test (AMD)
Stress test (AMD)
Registro stress test (Intel/Nvidia)
Registro stress test (Intel/Nvidia)
Registro stress test (AMD)
Registro stress test (AMD)

Magicbook (Intel i5-8250U)

Carico massimo
 47.7 °C52.3 °C47.8 °C 
 45.1 °C43.3 °C40 °C 
 32.9 °C31.9 °C30.7 °C 
Massima: 52.3 °C
Media: 41.3 °C
56.1 °C54.2 °C50.5 °C
41.4 °C45.4 °C43.6 °C
34.5 °C35.6 °C35.8 °C
Massima: 56.1 °C
Media: 44.1 °C
Alimentazione (max)  57.6 °C | Temperatura della stanza 21.2 °C | Raytek Raynger ST
(-) The average temperature for the upper side under maximal load is 41.3 °C / 106 F, compared to the average of 30.7 °C / 87 F for the devices in the class Subnotebook.
(-) The maximum temperature on the upper side is 52.3 °C / 126 F, compared to the average of 35.9 °C / 97 F, ranging from 22 to 57 °C for the class Subnotebook.
(-) The bottom heats up to a maximum of 56.1 °C / 133 F, compared to the average of 40.3 °C / 105 F
(+) In idle usage, the average temperature for the upper side is 24.3 °C / 76 F, compared to the device average of 30.7 °C / 87 F.
(+) The palmrests and touchpad are reaching skin temperature as a maximum (32.9 °C / 91.2 F) and are therefore not hot.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.7 °C / 83.7 F (-4.2 °C / -7.5 F).

Magicbook (AMD 2500U)

Carico massimo
 44.4 °C45.6 °C42.3 °C 
 38.6 °C39.3 °C35.1 °C 
 31.3 °C30.5 °C29.2 °C 
Massima: 45.6 °C
Media: 37.4 °C
46.5 °C47.6 °C46.7 °C
36 °C40.7 °C41.1 °C
37.1 °C34.5 °C33.5 °C
Massima: 47.6 °C
Media: 40.4 °C
Alimentazione (max)  47.9 °C | Temperatura della stanza 21.2 °C | Raytek Raynger ST
(±) The average temperature for the upper side under maximal load is 37.4 °C / 99 F, compared to the average of 30.7 °C / 87 F for the devices in the class Subnotebook.
(-) The maximum temperature on the upper side is 45.6 °C / 114 F, compared to the average of 35.9 °C / 97 F, ranging from 22 to 57 °C for the class Subnotebook.
(-) The bottom heats up to a maximum of 47.6 °C / 118 F, compared to the average of 40.3 °C / 105 F
(+) In idle usage, the average temperature for the upper side is 27.6 °C / 82 F, compared to the device average of 30.7 °C / 87 F.
(+) The palmrests and touchpad are cooler than skin temperature with a maximum of 31.3 °C / 88.3 F and are therefore cool to the touch.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.7 °C / 83.7 F (-2.6 °C / -4.6 F).
Magicbook (Intel i5-8250U) a riposo
Magicbook (Intel i5-8250U) a riposo
Magicbook (Intel i5-8250U) sotto carico
Magicbook (Intel i5-8250U) sotto carico
Magicbook (AMD 2500U) a riposo
Magicbook (AMD 2500U) a riposo
Magicbook (AMD 2500U) sotto carico
Magicbook (AMD 2500U) sotto carico

Altoparlanti

Gli altoparlanti installati in entrambi i nostri apparecchi di prova non mostrano differenze né visive (visibili dopo l'apertura del notebook) né acustiche. Le specifiche dei notebook elencano il supporto Dolby Atmos, grazie ai quattro altoparlanti integrati. Soggettivamente, il suono è passabile, anche se la gamma di frequenze più bassa beneficerebbe di un lieve aumento della potenza. Il volume massimo può essere descritto come appena sufficiente. I suoni prodotti appaiono particolarmente presenti, grazie all'orientamento degli altoparlanti (due verso il tavolo, due verso l'utente). L'Honor Magicbook sembra nel complesso adatto per la riproduzione di musica e video aggiustando il volume ad un livello adeguato.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2044.336.4253332.93131.130.94031.133.9503031.5633028.68027.229.110026.731.312525.834.816024.443.620022.950.92502355.431521.758.940020.159.750019.460.863019.262.980018.370.5100018.273.8125017.870.1160017.464.1200017.458.9250017.259.2315017.457.4400017.164.5500017.359.5630017.255.6800017.360.11000017.461.71250017.255.11600017.445.8SPL30.177.8N1.439median 17.8median 59.2Delta1.74.732.833.828.13331.929.832.130.530.229.728.528.229.326.831.426.336.425.144.324.550.824.754.623.757.922.260.421.862.120.765.820.971.321.87222.867.722.663.323.556.822.857.720.957.120.765.218.664.61862.617.65917.556.617.548.917.543.518.377.330.133.139.11.41.8median 57.9median 21.86.32.535.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6median 17.84.62.440.436.530.930.73230.332293130.329.328.227.527.229.127.236.725.247.824.854.623.957.222.457.721.657.520.854.419.554.319.264.220.666.320.46918.568.218.167.418.264.317.766.817.659.517.555.217.157.217.260.617.358.717.351.917.246.417.376.630.736.81.5median 57.5median 18.55.12.4hearing rangehide median Pink NoiseHonor MagicbookHonor MagicbookApple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHzXiaomi Mi Notebook 15.6 (E58514D1D)
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Honor Magicbook audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (77.8 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 13.4% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.9% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 5.9% higher than median
(±) | linearity of mids is average (9% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(±) | linearity of highs is average (8.4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (16.8% difference to median)
Compared to same class
» 45% of all tested devices in this class were better, 6% similar, 49% worse
» The best had a delta of 8%, average was 19%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 24% of all tested devices were better, 6% similar, 70% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Honor Magicbook audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (77.3 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 12% lower than median
(±) | linearity of bass is average (13.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 7.3% higher than median
(±) | linearity of mids is average (10.1% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 3.2% away from median
(±) | linearity of highs is average (7.2% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (21.2% difference to median)
Compared to same class
» 68% of all tested devices in this class were better, 4% similar, 28% worse
» The best had a delta of 8%, average was 19%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 49% of all tested devices were better, 9% similar, 43% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 2% of all tested devices in this class were better, 2% similar, 96% worse
» The best had a delta of 8%, average was 19%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 2% of all tested devices were better, 1% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Xiaomi Mi Notebook 15.6 (E58514D1D) audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (76.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 10.4% lower than median
(±) | linearity of bass is average (12.9% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 6.7% higher than median
(+) | mids are linear (6.3% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 3.6% away from median
(±) | linearity of highs is average (8.9% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (17.6% difference to median)
Compared to same class
» 26% of all tested devices in this class were better, 10% similar, 65% worse
» The best had a delta of 8%, average was 21%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 29% of all tested devices were better, 6% similar, 65% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione dell'alimentazione - Tutti i Magicbooks hanno una buona durata della batteria

Consumo energetico

Secondo le nostre misurazioni, durante il periodo di inattività la CPU Intel Magicbook consuma meno energia rispetto alla variante AMD. In questo stato, la grafica Intel UHD integrata è attiva grazie al supporto Optimus di MX150. L'MX150 si attiva automaticamente durante le attività 3D. Questo spiega il consumo energetico aggiuntivo di 15 watt da parte della configurazione Intel/Nvidia durante il test di benchmark 3DMark. Abbiamo calcolato un consumo energetico massimo di 63,6 watt da parte del sistema Intel. Gli alimentatori inclusi sono identici per entrambi i modelli e possono fornire 65 watt al massimo.

Magicbook (Intel i5-8250U)

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.4 / 0.6 Watt
Idledarkmidlight 3.9 / 7.3 / 8 Watt
Sotto carico midlight 55.4 / 63.6 Watt