Notebookcheck

Recensione completa dello smartphone Apple iPhone 6S

Il 3D Midas touch. Nessuno mancanza di rispetto per l'Apple iPhone 6S, ma vogliamo concentrarci sul nuovo concept di controllo 3D Touch, che è una delle più importanti nuove features degli attuali smartphones di Cupertino. come accade con ogni generazione, i modelli 6S sono ancora una volta più veloci, ma il design non cambia. Una cosa è aumentata il peso.
Patrick Afschar Kaboli, Daniel Schmidt, Stefanie Voigt,

Per la recensione originale in tedesco guardate, qui.

Se Apple  lancia un iPhone  con il suffisso "S",  allora si tratta solo di un ritocco,  in cui valore aggiunto stare le prestazioni superiori. Complessivamente questo è vero anche per  il nuovo Apple iPhone 6S,  ma gli americani attualmente utilizzano i modelli S  per introdurre un nuovo control concept.  Grazie al 3D Touch, l'iPhone  può essere controllato non solo con il tocco e lo swipe,  ma anche con la pressione del touchscreen.

Sono stati aggiornati anche componenti interni. L'iPhone 6S  monta il nuovo chip A9,  che dovrebbe essere più veloce fino al 90%,  nuovi e più veloci moduli di comunicazione, fotocamere migliori e batteria più piccola. Più piccola significa anche minore capacità? Esattamente. Ma secondo Apple, l'autonomia della batteria non ne soffrirà. In aggiunta, Se mi resta poca  batteria, potete utilizzare la modalità di risparmio energetico.

Apple  Anche modificato il prezzo, ma non al meglio. Gli iPhones della generazione 6S  ora sono tra 40 e 60 Euro (~$45 and $67)  tutti tutti tutti più cari rispetto al predecessore.  I prezzi partono da 739 Euro (~$828)  fare il modello da 16 GB, 849 Euro (~$952)  per il nostro modello da 64 GB  sette salgono fino a 959 Euro (~$1075)  per il modello top da 128 GB. Lo  spazio di archiviazione ancora non può essere aumentato, quindi la versione da 16 GB  Per fuori dai giochi se volete utilizzare lo smartphone in modo adeguato.

Apple  introduce anche una nuova versione di colore per questa generazione di smartphone: Rose Gold  l'ultima aggiunta al giorno di colori Space Gray, Silver e Gold.

Apple iPhone 6S (iPhone Serie)
Processore
Apple A9 2 x 1.8 GHz, Cyclone 3, co-processore integrato M9 Motion
Scheda grafica
Apple A9 / PowerVR GT7600
Memoria
2048 MB 
Schermo
4.7 pollici 16:9, 1334 x 750 pixel, capacitive touchscreen, multitouch 10 punti, 3D Touch, IPS, lucido: si
Harddisk
Apple AP0064K (iPhone NVMe), 64 GB 
, 51.7 GB libera
Porte di connessione
Connessioni Audio: combined headphones and microphone jack, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità, Sensori: accelerometro, sensore di prossimità, sensore luminosità ambientale, giroscopio 3 assi, barometro, bussola, porta Lightning, NFC, GPS, Glonass, iBeacon
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.2, GSM/GPRS/EDGE (850, 900, 1800 and 1900 MHz), UMTS/HSPA+ (850, 900, 1700, 1900 and 2100 MHz), CDMA EV-DO Rev. A (800, 1700, 1900 and 2100 MHz), LTE Cat. 6 (FDD-bands 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17-20, 25, 26, 27, 28, 29; TDD-bands: 38-41), LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 7.1 x 138.3 x 67.1
Batteria
7 Wh ioni di litio, 1715 mAh, 3.82 V, Tempo conversazione 3G (dichiarata dal produttore): 14 ore, Standby 3G (dichiarata dal produttore): 240 ore
Sistema Operativo
Apple iOS 9
Camera
Webcam: 5 MP FaceTime camera (f/2.2, 720p videos, auto HDR, Retina flash), fotocamera principale: 12 MP iSight camera (1.22 µm pixels, True Tone flash, auto HDR, autofocus, f/2.2)
Altre caratteristiche
Casse: Monoaural, Tastiera: virtuale, cuffie, cavo Lightning to USB, alimentatore, documentazione, Siri, AirPlay, AirPrint, iCloud, Wallet, 12 Mesi Garanzia, VoLTE, Head-SAR: 0.87 W/kg, Body-SAR: 0.97 W/kg, senza ventola
Peso
143 gr, Alimentazione: 45 gr
Prezzo
849 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Il design dell'Apple iPhone 6S   non dovrebbe differire molto rispetto al predecessore come è  classico dei modelli Apple S. Tuttavia gli attuali modelli iPhones  hanno molte più modifiche dello chassis  rispetto alle precedenti versioni S. L'iPhone 6S  è leggermente più grande per tutte le dimensioni, ed anche il peso è aumentato. La ragione sta nel nuovo control concept 3D Touch con i suoi sensoriChe rendono più pesante che rendono più pesante il display. Un altro fattore è il nuovo Taptic Engine, un nuovo tipo di generatore di vibrazioni. Tuttavia gli ulteriori 14 grammi (~0.5 oz)  per l'iPhone piccolo  voce nuova così come i 20 grammi (~0.7 oz) per il fratello maggiore. Con 143 grammi (~5.0 oz/0.3 lb), il  4.7" 6S è uno dei modelli più pesanti per la sua classe di dimensioni, ma il peso non è fastidioso. L'iPhone 6S ora è spesso 7.1 millimetri (~0.28 in), e la fotocamera principale continua a sporgere dal retro.

 nonostante il design simile, i nuovi iPhones  hanno uno chassis completamente nuovo. Il metallo dell'unibody del 6S è in alluminio serie  7000, caratterizzato da un'estrema resistenza da 220 a 700 NM/mm². La
Si presume dovrebbe evitare un altro Bendgate. Speriamo che gli attuali iPhones siano meno sensibili ai micro graffi rispetto ai predecessori. Lo stesso vale per il nuovo vetro Ion-X frontale, che è il più robusto di tutto il segmento secondo Apple.

158.2 mm 77.9 mm 7.3 mm 192 g148.9 mm 76.1 mm 9.8 mm 155 g144.6 mm 69.7 mm 9.61 mm 157 g146.3 mm 71.9 mm 6.9 mm 144 g143.2 mm 71.9 mm 8.5 mm 161 g144.9 mm 71.8 mm 6.4 mm 147 g142.1 mm 70.1 mm 7 mm 132 g138.3 mm 67.1 mm 7.1 mm 143 g138.1 mm 67 mm 6.9 mm 129 g

Connectivity

La base tecnica dell'Apple iPhone 6S  è identica a solo della maggiore con l'aggiunta "Plus"  nel nome. Il Cuore e nuovi modelli è il chip Apple A9, che ha una CPU che dovrebbe essere più veloce del 70% e una GPU che dovrebbe essere più veloce del 90% rispetto alla A8. Si tratta di un notevole miglioramento e l'iPhone 6S dovrebbe risutlare sicuramente uno degli smartphones più potenti ad oggi. L'anteprima ha già mostrato che questo assunto non è irreale. Apple ha raddoppiato lo spazio di memoria a due GB. Potrebbe non sembrare molto rispetto ai migliori telefoni Android, che a volte montano 4 GB. Ma Apple sviluppa sia l'hardware che il software, quindi 2 GB potrebbero attualmente essere sufficienti. In passato i dispositivi iOS sono sempre stati tra i più veloci al momento del loro lancio.

Lo spazio interno resta di 16, 64 o 128 GB. Se volete usare lo smartphone per le foto o per registrare video – il 6S ora supporta anche i video 4K – non dovreste considerare la versione 16 GB, motivo per cui consideriamo la versione 64 GB come se fosse la entry-level. Siamo già abituati al fatto che non si può aumentare lo spazio di archiviazioni con i telefoni Apple.

Stesso discorso per la porta proprietaria Lightning, che ancora supporta solo la USB 2.0, ma avrete molti adattatori per collefare display esterni, ad esempio. Ancora manca la USB Type-C sui dispositivi iOS.

Lato sinistro: Volume, mute
Lato sinistro: Volume, mute
Lato Destro: Power, slot Nano-SIM
Lato Destro: Power, slot Nano-SIM
nessuna porta in alto
nessuna porta in alto
Lato Inferiore: casse, Lightning, microfono, jack stereo
Lato Inferiore: casse, Lightning, microfono, jack stereo

Software

Gli attuali iPhones sono i primi che montano l'iOS 9 di fabbrica, che è l'ultima release del sistema operativo mobile Apple. L'iOS 9 è disponibile da qualche giorno ed ora ovviamente gira anche sulle vecchie generazioni, come abbiamo visto anche con l'iPad Mini 4. Molte delle funzioni, tuttavia, sono limitate alla generazione 6S. L'highlight è ovviamente il 3D Touch, ma ci daremo uno sguardo da vicino nella sezione "Dispositivi di Input & Utilizzo". Nuova per gli smartphones Apple la modalità energy-saving, che dovrebbe ovviamente migliorare l'autonomia della batteria. La modalità energy-saving può essere attivata manualmente – tramite switch o comando vocale Siri – nei settings sotto il nuovo menu "Battery". Se la capacità della batteria scende sotto il 20%, il sistema automaticamete chiede se volete attivare la feature. Ne consegue che alcuni processi di background come le push mails via IMAP4 sono disattivati, la luminosità è leggermente diminuaita e le prestazioni CPU sono limitate. La restante autonomia è sufficiente per le applicazioni comuni. Non è possibile attivare la modalità energy-saving in qualsiasi momento. Il sistema automaticamente la disattiva quando avete caricato o smartphone e l'autonomia ha raggiunto l'80%.

Un punto forte dell'iOS 9 è il multitasking…, ma non per gli iPhones. Le utlime features chiamate Slide Over, Split View e picture-in-picture sono disponibili solo con gli Apple iPads. Le performance non possono essere il problema. Una ragione nel caso dell'iPhone 6S potrebbe essere lo spazio limitato, ma il fratello gemello offre molto più spazio e comunque non ha il multitasking.

Apple ha nettamente migliorato l0 scanne di impronte digitali integrato nel pulsante Home. Il Touch ID 2 ora lavora senza ritardi - e ancora più importante - in modo molto più affidabile specialmente con dita bagnate.

L'assistente personale Apple Siri ha avuto un piccolo aggiornamento ed ora riesce a sentire tutto il tempo che volete. E' possibile attivare Siri direttametne co il comando "Hey Siri!" ed è pronto a ricevere i comandi, anche quando l'iPhone 6S è in standby. I comandi vocali hanno più senso in questo modo. Inizialmente, Siri deve apprendere la voce dell'utente, quindi non si attiva lo smartphone sbagliato né ci saranno più dispositivi che reagiscono ai comandi. Abbiamo provato la differenziazione della voce e funziona molto bene. Non è possibile eseguire quando il display è bloccato ad esempio. Anche l'inserimento di un numero telefonico è stato semplice. Questo significa che avrete sempre le mani libere, e i vostri occhi sulla strada mentre state guidando. Siri può anche informarvi sugli appuntamenti. Sfortunatamente non è possibile avviare la navigazione da standby, in quanto il dispositivo deve prima essere sbloccato. E' interessante che ora Siri possa restare costantemente attivo.

Comunicazioni & GPS 

L'Apple iPhone 6S ha dei moduli di comunicazione che hanno lasciato impressioni positive. Le connessioni Mobile Internet sono state stabilite via HSPA+ (fino a 42 Mbps downstream) o tramite la veloce LTE Cat. 6 (fino a 300 Mbps). Quest'ultima supporta 23 frequenze 23 LTE e di conseguenza non è adatto solo per l'Europa, ma dovrebbe essere adatto a quasi tutto il mondo. Manca solo la banda 1,500 MHz, ma non è un grando problema in quanto ancora non è utilizzata.

Il modulo Wi-Fi supporta gli standards IEEE 802.11 a/b/g/n/ac su reti 2.4 e 5 GHz. I nuovi smartphones usano il veloce standard MIMO Wi-Fi ora, per trasferimenti fino a 866 Mbps.

L'iPhone 6S differisce poco dal fratello maggiore 6S Plus in termini di qualità del segnale Wi-Fi. Anzi, i tempi di ping sono anche inferiori in media su rete 2.4 GHz. L'opposto di quanto avviene su rete 5 GHz. Tuttavia, non fa molta differenza in pratica, in quanto la rete Wi-Fi dell'iPhone 6S è lo stesso molto buona anche a grande distanza dal router e non ci sono problemi con i flussi di video HD. Dovremmo menzionare che sulliPhone è possibile solo in 720p.

C'è l'NFC sull'iPhone 6S, ma può essere usato solo unitamente all'Apple Pay. Sfortunatamente è limitato solo ad USA e Gran Bretagna.

C'è anche un Bluetooth 4.2 aggiornato. La connessione è stata molto stabile durante lo streaming audio e non ci sono state interruzioni per un paio di ore. La portata è decente fino a 10 metri (~33 feet) se non ci sono ostacoli. Se avete bisogno di una portata maggiore, dovreste dare uno sguardo all'Huawei P8: la sua portata è superiore del 50%, anche se ci sono delle mura nel mezzo.

GPS Checker: Indoors
GPS Checker: Indoors
GPS Checker: Outdoors
GPS Checker: Outdoors

L'iPhone 6S utilizza le reti satellitari GPS e GLONASS per individuare la posizione. L'aggancio del satellità è stato molto rapido anche in ambienti chiusi e avviene in un paio di secondi. All'aperto è anche più veloce.

Abbiamo confrontato la precisione con il navigatore da bici Garmin Edge 500. Similmente all'iPhone 6S Plus, la versione più piccola ha ottime prestazioni, alla pari con il sistema di navigazione professionale. A volte lo smartphone va anche meglio; mentre l'Edge è meno preciso.

Apple iPhone 6S: Overview
Apple iPhone 6S: Overview
Apple iPhone 6S: Sezione foresta
Apple iPhone 6S: Sezione foresta
Apple iPhone 6S: Attraversamento del ponte
Apple iPhone 6S: Attraversamento del ponte
Garmin Edge 500: Overview
Garmin Edge 500: Overview
Garmin Edge 500: Sezione foresta
Garmin Edge 500: Sezione foresta
Garmin Edge 500: Attraversamento del ponte
Garmin Edge 500: Attraversamento del ponte

Telefono e qualità voce

Apple non ha cambiato l'app telefono. Ci saremmo aspettati di più in termini di chiamata considerando il prezzo dell'iPhone 6S. La qualità voce è buona quando ascoltate, fino a che l'ambiente non è troppo rumoroso. La vostra voce, tuttavia, potrebbe essere un po' più naturale all'altro capo. Diventra più problematico in ambienti rumorosi, in quanto la soppressione del rumore non riesce a filtrare tutto.

Le chiamate tramite la cassa dello smartphone sono possibili solo in un ambiente silenzioso. Anche in questo caso, la voce dell'utente Apple è leggermente metallica, e in ambienti rumorosi i problemi aumentano. Nel complesso, i californiani dovrebbero migliorare un po' la qualità voce per rispecchiare le attese premium.

Fotocamere

Immagine con la fotocamera frontale
Immagine con la fotocamera frontale

Le fotocamere dell'iPhone 6S sono quasi identiche a quelle del fratello maggiore 6S Plus, il modello più piccolo però non ha lo stabilizzatore di immagine. La vecchia fotocamera da 1.2 MP frontale del predecessore è stata finalmente sostituita da una più moderna unità da 5 MP (1932x2576 pixels). Tra l'altro ha una modalità HDR automatica e registra video Full HD. Le immagini sono relativamente buone. Potete notare che i dettagli non sono molto definiti e le estremità sono leggermente sfocate quando effettuate lo zoom. Il display può essere usato come un flash, il che non aiuta molto nelle situazioni di luce scarsa, ma almeno riduce un po' le ombre sulla faccia. Manca una speciale modalità Beauty.

La fotocamera principale ora ha un sensore da 12 MP (4032x3024 pixels), che corrisponde ad un incremento del 50%. Ancora non è molto, ma la risoluzione non è tutto. Apple ha migliorato la tecnologia. Sfortunatamente, non è abbastanza per ridurre lo spessore, in quanto la fotocamera ancora sporge di circa 0.8 millimetri (~0.03 in).

I moduli fotocamera sono molto simili ed il software è identico, quindi le immagini sono quasi identiche a quelle dell'iPhone 6S Plus. L'analisi dettagliata degli scatti è disponibile in questa recensione. Tuttavia è interessante vedere che l'iPhone 6S, che asolo uno stabilizzatore di immagine elettronico, scatti foto migliori in condizione di luce scarsa (scena 3) rispetto al fratello maggiore con OIS. L'immagine è molto definita e mostra quanto Apple abbia migliorato la riduzione dei disturbi.

Ma i risultati dell'iPhone 6S sono molto buoni anche alla luce del sole. La definizione è buona, ma potete vedere che la fotocamere è leggermente peggio rispetto a quella del suo predecessore quando si effettua lo zoom. La gamma dinamica potrebbe essere leggermente maggiore. Tuttavia le prestazioni di questo dispositivo restano molto buone.

Secondo Apple, Live Photos  sono le principali highlight  delle fotocamere dei nuovi iPhones.  Tuttavia,  questa feature  non è nuova come vorrebbe farci credere Apple.  Qualcosa di simile è già disponibile si modelli ammiraglia della serie Microsoft Lumia. Apple  si limita a  espandere un poco ed inserisce un elemento in movimento prima e dopo l'immagine.  Come nei Lumias,  è possibile vedere le Live Photos  solo sullo smartphone,  ma ogni immagine salvata.

 Finalmente ci sono i video Ultra HD (3840x2160 pixels, 30 fps, circa 49.8 Mbps).  E' anche possibile registrare videos Full HD 30 o 60 frames per secondo.  C'è il time-lapses,e la slow motion.  Quest'ultima può essere registrata a 120 (1080p) o 240 (720p) fps.  la qualità dell'immagine erano ovviamente buona, ed abbiamo preferito i video in 1080p a 60 fps.  L'immagine fluida, come ci aspettavamo, resta sempre definita anche quando muovete velocemente la fotocamera. Il sono registrato in stereo, ma la qualità è appena mediocre.

 Il software della fotocamera sfortunatamente a settaggi limitati o difficili Da utilizzare. Non è disponibile una modalità manuale, quindi c'è ancora spazio per miglioramenti.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3

Decisione del colore e definizione

Scatto iPhone 6S con colori ColorChecker. Abbiaom riprodotto i colori originali nella parte bassa del patch.
Scatto iPhone 6S con colori ColorChecker. Abbiaom riprodotto i colori originali nella parte bassa del patch.

 abbiamo scattato un'immagine del ColorChecker Passport  con condizioni di luce controllata per analizzare la precisione del colore   per fare il confronto con altri smartphones.  abbiamo utilizzato la modalità automatica dello smartphone è confrontato poi analizzato le immagini senza alcun editing ( senza bilanciamento del bianco).  Sia l'iPhone 6S che il 6S Plus Sono in testa con Miller Sony Xperia Z3+ in  termini di precisione del colore. Questi sono immediatamente seguiti dallo OnePlus 2  è poi dall'Elephone P8000.L'Honor 6+ e 7 ed in particolare l'HTC One M9  buon avuto risultati peggiori. La loro deviazione del colore è stata significativa per tutti i colori.

I nuovi iPhones  fanno bella figura riguardo  l'esposizione automatica  e sono alla pari con l'Xperia Z3+  sorprendentemente anche con l'Elephone P8000. I dispositivi maggiori del nostro testo sono stati l'HTC One M9 e l'Honor 7.

Il sensore (o il software) dell'iPhone 6S convince anche in termini di disturbo del colore (pixel noise). Il  livello di disturbo è sorprendentemente basso con lo 0.5% rispetto ai concorrenti. Esempi negativi sono i sensori delSony Xperia Z3+ e dell' Honor 7.

ColorChecker

iPhone 6s iPhone 6s Plus OnePlus 2 Xperia Z3+ One M9 Honor 6+ Honor 7 Mate S Elephone P8000

DeltaE 2000

5 5.4 6.1 5.1 14 9.4 8.9 8.6 7.6

Exposure Error (f-stops)

-0.15 -0,03 0.3 -0.06 -0.91 0.38 0.92 0.46 -0.05

Pixel Noise max. (% from max. pixel level)

0.51 0.61 0.68 1.51 0.68 1.28 1.9 0.6 1.44

Abbiamo scattato un'immagine della nostra classifica con una luce artificiale per il nostro test sulla definizione. Abbiamo dato uno sguardo speciale alla definizione al centro, dove le prestazioni dell'iPhone 6S e 6S Plus sono buone grazie alla risoluzione superiore. Il sensore da 20 MP dello Z3Plus d'altro canto mostra anche maggiori dettagli, ma lo OnePlus 2 e l'Honor 7 non devono vergognarsi. L'Honor 7 e l'Xperia Z3+ invece producono i files più grandi (7-8 MB vs. 2.5 MB per l'iPhone, ad esempio). Nettamente sconfitti sono l'HTC M9 e il Mate S. L'Elephone P8000 pure ha sofferto di una scarsa messa a fuoco.

iPhone 6s
iPhone 6s
iPhone 6s Plus
iPhone 6s Plus
Sony Xperia Z3+ 20MPix
Sony Xperia Z3+ 20MPix
OnePlus2
OnePlus2
HTC One M9
HTC One M9
Honor 6 Plus
Honor 6 Plus
Honor 7
Honor 7
Huawei Mate S
Huawei Mate S
Elephone P8000
Elephone P8000

Accessori

Gli Smartphones di solito non hanno molti accessori, e la situazione non cambia quando comprate un dispositivo Apple. Avrete al massimo delle cuffie con un telecomando che controlla anche le funzioni del telefono oltre al consueto alimentatore, il cavo Lightning ed il tool per la SIM.

Potete acquistare molti accessori sul negozio online Apple. Potete trovare di tutto: covers, cases, borse, cavi, cuffie, stands e molto altro. Tanti prodotti sono disponibili anche in altri negozi online – spesso a prezzi inferiori.

Garanzia

Abbiamo già criticato e limitato periodo di garanzia di appena un anno nella recensione dell'Apple iPhone 6S Plus. Questo  ovviamente vale anche per l'iPhone 6S. Se  volete estendere il periodo di garanzia a due anni, dovete acquistare l'assicurazione per l'iPhone. Apple  offre questo tipo di assicurazione chiamata Apple Care+. Il  servizio per 149 Euro (~$167)  copre anche due danneggiamenti ad un costo di 99 Euro (~$111) ciascuno. La  classica estensione di garanzia chiamata Apple Protection Plan non è più disponibile per iPhones ed iPads.

Dispositivi di input è utilizzo

Sebbene il design della nuova generazione di iPhone  cambiato poco, la modalità di utilizzo è stata pesantemente innovata. Ovviamente utilizzerete l'iPhone 6S  ancora con le dita e con le gestures,   ma grazie all'iOS 9 ed al 3D Touch  ci sono molte nuove modalità operative per questo smartphone di Cupertino. Oltre  ai normali inputs tap e pinch, ora avrete Peek and Pop. Si tratta di funzioni che possono essere attivate in base a diversi livelli di pressione sul touchscreen. Ad esempio possibile vedere l'anteprima di un link in una mail con un tocco (Peek). Se  il contenuto interessante, potete premere più forte (Pop)  per aprire il sito Web in Safari. Questa  funzione  è andata molto bene dunque i giorni, soprattutto perché il livello di pressione può essere regolato. Alcuni denti però segnalano che questi settaggi non distinguono le singole intensità ma si tratta di una segnalazione non generale. Non abbiamo notato differenze tra le tre intensità, quindi  ci sono ancora margini di miglioramento. Ad ogni modo, il nostro iPhone 6S Plus  autore stesso comportamento.

Non c'è nulla da migliorare relativamente al touchscreen è dei pulsanti fisici. Entrambi sono i migliori nel loro settore, lo schermo funziona quasi senza alcun ritardo ed è preciso sino alle aree periferiche. I pulsanti fisici sono perfettamente integrati ed hanno un buon punto di pressione. La tastiera non è cambiato molto. Ora è possibile mostrare le minuti come se volete – interessante feature – può essere usato come  un trackpad  se necessario.

Display

Il display è simile al vecchio modello. Apple  Dichiara esattamente le stesse specifiche per l'iPhone 6S  il suo diretto predecessore nel confronto dei modelli sul suo sito web. Più precisamente: il pannello IPS da 1334x750 pixels, ha una  luminosità di 500 cd/m²  ed un contrasto di 1,400:1. I pixels dual-domain  dovrebbero garantire un'elevata stabilità degli angoli di visuale per l'iPhone 6S. La  densità pixel di 326 PPI  è molto più bassa rispetto al fratello maggiore (401 PPI),  ma questa risoluzione è del tutto sufficiente per fornire  fonts e grafica definiti.

I nostri rilievi, quasi sempre, confermano le specifiche Apple. L'iPhone 6S  addirittura aggiungere il 17%  di luminosità in più arrivando a 586 cd/m²,  è anche il risultato medio di 549 cd/m²  su nove punti sport e addirittura superiore a quanto dichiarato. Solo l'LG G4  è leggermente più luminoso nel gruppo di confronto. Possiamo notare anche un leggero miglioramento dell'unità recensita rispetto al suo predecessore, prevalentemente per il valore del nero, che ora è finalmente ad un livello high-end di 0.39 cd/m²  con un conseguente eccellente valore di contrasto di 1,415:1. L'iPhone 6  dato tanto era stato deludente anno scorso con appena 852:1. La  distribuzione della luminosità dell'87%  non è perfetta, ma deviazioni dal colore centrale ancora oggi sono visibili all'occhio umano. A questo punto possiamo già dire che le prestazioni sono nettamente superiore al passato, sebbene Apple  ovviamente non abbia cambiato il pannello.

537
cd/m²
551
cd/m²
576
cd/m²
534
cd/m²
552
cd/m²
586
cd/m²
508
cd/m²
532
cd/m²
568
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 586 cd/m² Media: 549.3 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 87 %
Al centro con la batteria: 552 cd/m²
Contrasto: 1415:1 (Nero: 0.39 cd/m²)
ΔE Color 3.4 | 0.6-29.43 Ø5.8
ΔE Greyscale 4.16 | 0.64-98 Ø6
95.93% sRGB (Argyll 3D) 62.18% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.21
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
Apple iPhone 6
PowerVR GX6450, A8, 128 GB eMMC Flash
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, Exynos 7420, 32 GB UFS 2.0 Flash
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
HTC One M9
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
Screen
-18%
9%
-4%
-25%
-17%
-3%
Brightness middle
552
520
-6%
343
-38%
453
-18%
474
-14%
566
3%
451
-18%
Brightness
549
511
-7%
338
-38%
439
-20%
458
-17%
536
-2%
446
-19%
Brightness Distribution
87
88
1%
94
8%
91
5%
85
-2%
90
3%
90
3%
Black Level *
0.39
0.61
-56%
0.28
28%
0.4
-3%
0.47
-21%
0.3
23%
Contrast
1415
852
-40%
1618
14%
1185
-16%
1204
-15%
1503
6%
Colorchecker DeltaE2000 *
3.4
3.92
-15%
2.2
35%
4.7
-38%
6.32
-86%
6.17
-81%
3.84
-13%
Greyscale DeltaE2000 *
4.16
4.33
-4%
2.37
43%
5.03
-21%
6.36
-53%
6.26
-50%
3.97
5%
Gamma
2.21 100%
2.46 89%
2.41 91%
2.27 97%
2.43 91%
2.48 89%
2.46 89%
CCT
7288 89%
7384 88%
6425 101%
7439 87%
8218 79%
8171 80%
7283 89%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
62.18
87.77
41%
72.04
16%
58.81
-5%
65.48
5%
58.07
-7%
Color Space (Percent of sRGB)
95.93
98.63
3%
90.14
-6%

* ... Meglio usare valori piccoli

Possiamo grosso modo ripetere le nostre affermazioni dell'Apple iPhone 6S Plus  in termini di qualità dell'immagine:  Le aree nere appaiono giusto un po' sbiadite e grigie  quando portiamo la luminosità al massimo, ma il display dell'iPhone 6S Plus riesce a convincere con neri ricchi con settaggi di luminosità più realistici. I colori sono soggettivamente molto buoni, colori vividi, ma naturali. Il Nostra colorimetria conferma anche un'ottima scala di grigi e delle prestazioni ColorChecker del 6S,  tuttavia possiamo votare una leggera tendenza al blu anche sull'iPhone  piccolo. La  copertura della gamma di colore dell'iPhone 6S  è leggermente superiore rispetto a quella del 6S Plus, ma l'iPhone  piccolo nemmeno raggiungere la completa copertura della gamma sRGB. Abbiamo  determinato quasi il 96% ed il 62% della gamma di colore AdobeRGB.

Grayscale (gamma di colore target sRGB)
Grayscale (gamma di colore target sRGB)
Color space coverage (CalMAN, gamma di colore target sRGB)
Color space coverage (CalMAN, gamma di colore target sRGB)
Saturation Sweeps (gamma di colore target sRGB)
Saturation Sweeps (gamma di colore target sRGB)
ColorChecker (gamma di colore target sRGB)
ColorChecker (gamma di colore target sRGB)
ColorChecker (gamma di colore target Adobe RGB)
ColorChecker (gamma di colore target Adobe RGB)
Copertura gamma di colore colore sRGB (iProfiler; 95.93%)
Copertura gamma di colore colore sRGB (iProfiler; 95.93%)
Copertura gamma di colore colore Adobe RGB (iProfiler; 62.18%)
Copertura gamma di colore colore Adobe RGB (iProfiler; 62.18%)

L'Apple iPhone 6S È molto luminoso andando oltre i 500 cd/m²,  perché ovviamente un aspetto positivo quando utilizzatelo smartphone all'aperto. La visibilità a Londra è sempre stata molto buona, anche nei giorni luminosi, e le prestazioni sono decenti anche con una luce posteriore. La luce diretta del sole con riflessi tuttavia trasforma rapidamente il nuovo smartphone Apple in uno specchio per il make-up. Le  ditate e lo sporco impattano sulla visibilità. Tuttavia, le capacità outdoor del nuovo iPhone sono relativamente buone.

Utilizzo Outdoor: Ombra
Utilizzo Outdoor: Ombra
Utilizzo Outdoor: Retroilluminazione
Utilizzo Outdoor: Retroilluminazione
Utilizzo Outdoor: Sole
Utilizzo Outdoor: Sole
Utilizzo Outdoor: Riflessi del sole
Utilizzo Outdoor: Riflessi del sole

Una vera highlight dell'Apple iPhone 6S è la stabilità degli angoli di visuale. Eravamo già rimasti impressionati dal fratello maggiore, e il 6S continua le ottime performance, ma beneficia anche delle minori dimensioni del display. Tuttavia, nessuno noterà la differenza in pratica, il che è vero anche per il leggero calo di luminosità e la riduzione di contrasto ad angolazioni estreme. In sisntesi: ottimo lavoro Apple.

Prestazioni

Sia l'Apple iPhone 6S che il fratello maggiore 6S Plus usano lo stesso SoC, che a volte è molto più veloce rispetto ai concorrenti. Si tratta ancora una volta di un di un processore 64-bit dual-core con clock fino a 1.84 GHz per core. E' supportato da 2 GB di memoria LPDDR4 per la prima volta. Dovrebbero essere superiori del 60% rispetto al predecessore.

Non ci sono molte specifiche relativamente alla GPU Apple. Il produttore dice semplicemente che ha il 90% di prestazioni in più. Le GPUs di solito sono fornite da Imagination, che sicuramente fornisce i componenti più veloci per Apple. E' molto probabile che l'unità grafica appartenga alla famiglia PowerVR-Series 7XT. La GPU più veloce di questa serie, la GT7600, avrebbe senso. Non ci sono, tuttavia, conferme, quindi spesso è semplicemente chiamata GPU Apple A9.

I benchmarks determinano risultati impressionanti. Il Geekbench 3 mostra che l'iPhone 6S ha le migliori prestazioni per-MHz, tra il 70 e il 130 percento superiori alla concorrenza. Il SoC iPhone usa solo due cores, quindi la situazione può a volte cambiare a favore dei concorrenti. Il Galaxy S6 (Edge) e lo OnePlus 2 hanno risultati migliori.  Tuttavia, il 3DMark Unlimited Physics Test mostra le enormi prestazioni dell'A9, solo l'Exynos 7420 del Galaxy S6 (Edge) è più veloce in questo caso.

L'iPhone riesca a battere i rivali anche nei benchmarks grafici. Ottiene un frame rate superiore tra il 20 ed il 150% rispetto ai concorrenti nel GFXBench Manhattan 3.0 (off-screen, OpenGL ES 3.0). Tra questi, il precedente riferimento nelle prestazioni gaming, la Nvidia Shield Tablet (Tegra K1). Ma anche questo dispositivo resta dietro del 17%. Basemark ES 3.1 e Metal, rispettivamente, usano le più potenti  APIs, e l'iPhone 6S riesce a mostrare la sia forza in questi scenari ed è due o tre volte più veloce rispetto agli altri smartphones.

Il sistema operativo iOS 9.0.1 gira in modo molto fluido. Tuttavia, abbiamo notato dello stuttering durante il passaggio alla home dopo che abbiamo usato intensamente la fotocamera o aver giocato per un po' di tempo.

Geekbench 3
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
4422 Points ∼7%
Samsung Galaxy S6 Edge
5619 Points ∼9% +27%
LG G4
3556 Points ∼6% -20%
OnePlus 2
4804 Points ∼8% +9%
HTC One M9
3835 Points ∼6% -13%
Sony Xperia Z4 Tablet
3949 Points ∼6% -11%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
2539 Points ∼52%
Samsung Galaxy S6 Edge
1503 Points ∼31% -41%
LG G4
1107 Points ∼23% -56%
OnePlus 2
1140 Points ∼23% -55%
HTC One M9
1275 Points ∼26% -50%
Sony Xperia Z4 Tablet
1298 Points ∼26% -49%
AnTuTu v5 - Total Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
59084 Points ∼60%
Apple iPhone 6
49093 Points ∼50% -17%
Samsung Galaxy S6 Edge
72094 Points ∼73% +22%
LG G4
49941 Points ∼50% -15%
OnePlus 2
58535 Points ∼59% -1%
HTC One M9
55374 Points ∼56% -6%
NVIDIA Shield Tablet LTE P1761
54095 Points ∼55% -8%
Sony Xperia Z4 Tablet
56412 Points ∼57% -5%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
79.6 fps ∼1%
Apple iPhone 6
42.6 fps ∼0% -46%
Samsung Galaxy S6 Edge
53 fps ∼0% -33%
LG G4
33.7 fps ∼0% -58%
OnePlus 2
48 fps ∼0% -40%
HTC One M9
49 fps ∼0% -38%
NVIDIA Shield Tablet LTE P1761
65 fps ∼1% -18%
Sony Xperia Z4 Tablet
54 fps ∼0% -32%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
59.1 fps ∼2%
Apple iPhone 6
51.9 fps ∼2% -12%
Samsung Galaxy S6 Edge
32 fps ∼1% -46%
LG G4
24.9 fps ∼1% -58%
OnePlus 2
47 fps ∼1% -20%
HTC One M9
50 fps ∼1% -15%
NVIDIA Shield Tablet LTE P1761
56 fps ∼2% -5%
Sony Xperia Z4 Tablet
37 fps ∼1% -37%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
39.5 fps ∼6%
Apple iPhone 6
17.8 fps ∼3% -55%
Samsung Galaxy S6 Edge
25 fps ∼4% -37%
LG G4
15 fps ∼2% -62%
OnePlus 2
23 fps ∼4% -42%
HTC One M9
23 fps ∼4% -42%
NVIDIA Shield Tablet LTE P1761
32 fps ∼5% -19%
Sony Xperia Z4 Tablet
26 fps ∼4% -34%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
56 fps ∼15%
Apple iPhone 6
29.8 fps ∼8% -47%
Samsung Galaxy S6 Edge
15 fps ∼4% -73%
LG G4
9.5 fps ∼3% -83%
OnePlus 2
23 fps ∼6% -59%
HTC One M9
24 fps ∼7% -57%
NVIDIA Shield Tablet LTE P1761
29 fps ∼8% -48%
Sony Xperia Z4 Tablet
16 fps ∼4% -71%
3DMark
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
13097 Points ∼15%
Apple iPhone 6
9137 Points ∼11% -30%
Samsung Galaxy S6 Edge
19260 Points ∼22% +47%
LG G4
11178 Points ∼13% -15%
OnePlus 2
10985 Points ∼13% -16%
HTC One M9
10432 (10432min - 10786max) Points ∼12% -20%
Sony Xperia Z4 Tablet
11189 Points ∼13% -15%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
42686 Points ∼8%
Apple iPhone 6
22509 Points ∼4% -47%
Samsung Galaxy S6 Edge
23954 Points ∼4% -44%
LG G4
23390 Points ∼4% -45%
OnePlus 2
31858 Points ∼6% -25%
HTC One M9
34429 (34429min - 34485max) Points ∼6% -19%
Sony Xperia Z4 Tablet
37312 Points ∼7% -13%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
28419 Points ∼12%
Apple iPhone 6
16985 Points ∼7% -40%
Samsung Galaxy S6 Edge
22723 Points ∼9% -20%
LG G4
18821 Points ∼8% -34%
OnePlus 2
22400 Points ∼9% -21%
HTC One M9
22783 (22783min - 23171max) Points ∼9% -20%
Sony Xperia Z4 Tablet
24566 Points ∼10% -14%
Basemark ES 3.1 / Metal - offscreen Overall Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
887 Points ∼16%
OnePlus 2
427 Points ∼7% -52%
HTC One M9
300 Points ∼5% -66%
NVIDIA Shield Tablet LTE P1761
665 Points ∼12% -25%
Sony Xperia Z4 Tablet
0 Points ∼0% -100%
BaseMark OS II
System (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
3466 Points ∼21%
Apple iPhone 6
2042 Points ∼12% -41%
Samsung Galaxy S6 Edge
3989 Points ∼24% +15%
LG G4
2368 Points ∼14% -32%
OnePlus 2
2536 Points ∼15% -27%
HTC One M9
1672 Points ∼10% -52%
Sony Xperia Z4 Tablet
2488 Points ∼15% -28%
Overall (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
2194 Points ∼26%
Apple iPhone 6
1374 Points ∼16% -37%
Samsung Galaxy S6 Edge
1821 Points ∼22% -17%
LG G4
1596 Points ∼19% -27%
OnePlus 2
1681 Points ∼20% -23%
HTC One M9
1410 Points ∼17% -36%
Sony Xperia Z4 Tablet
1482 Points ∼18% -32%

Legenda

 
Apple iPhone 6S Apple A9, Apple A9 / PowerVR GT7600, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
 
Apple iPhone 6 Apple A8, PowerVR GX6450, 128 GB eMMC Flash
 
Samsung Galaxy S6 Edge Samsung Exynos 7420 Octa, ARM Mali-T760 MP8, 32 GB UFS 2.0 Flash
 
LG G4 Qualcomm Snapdragon 808 MSM8992, Qualcomm Adreno 418, 32 GB eMMC Flash
 
OnePlus 2 Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994, Qualcomm Adreno 430, 64 GB eMMC Flash
 
HTC One M9 Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994, Qualcomm Adreno 430, 32 GB eMMC Flash
 
NVIDIA Shield Tablet LTE P1761 Nvidia Tegra K1, NVIDIA Tegra K1 Kepler GPU, 32 GB eMMC Flash
 
Sony Xperia Z4 Tablet Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994, Qualcomm Adreno 430, 32 GB eMMC Flash

Le prestazioni browser dell'Apple iPhone 6S sono soggettivamente molto buone. I siti web sono aperti senza ritardi. La navigazione web è piacevole, nonostante lo schermo piccolo. I benchmarks confermano le nostre impressioni e mostrano che l'attuale versione Safari è ancora una volta il browser più veloce per smartphone. L'iPhone è avanti in ogni confronto e non mostra alcuna pecca.

Octane V2 - Total Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
16200 Points ∼31%
Apple iPhone 6
PowerVR GX6450, A8, 128 GB eMMC Flash
7478 Points ∼14% -54%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, Exynos 7420, 32 GB UFS 2.0 Flash
8650 Points ∼17% -47%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
7832 (6791min) Points ∼15% -52%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
6955 Points ∼13% -57%
HTC One M9
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
6493 Points ∼12% -60%
Sony Xperia Z4 Tablet
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
7790 Points ∼15% -52%
JetStream 1.1 - Total Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
118.6 Points ∼34%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, Exynos 7420, 32 GB UFS 2.0 Flash
49.193 Points ∼14% -59%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
43.118 Points ∼12% -64%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
44.286 Points ∼13% -63%
HTC One M9
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
26.852 Points ∼8% -77%
Sunspider - 1.0 Total Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
223 ms * ∼2%
Apple iPhone 6
PowerVR GX6450, A8, 128 GB eMMC Flash
340 ms * ∼4% -52%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, Exynos 7420, 32 GB UFS 2.0 Flash
347.1 ms * ∼4% -56%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
719 ms * ∼8% -222%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
739.6 ms * ∼8% -232%
HTC One M9
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
839.7 ms * ∼9% -277%
Sony Xperia Z4 Tablet
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
553 ms * ∼6% -148%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
1715 ms * ∼3%
Apple iPhone 6
PowerVR GX6450, A8, 128 GB eMMC Flash
4597.1 ms * ∼8% -168%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, Exynos 7420, 32 GB UFS 2.0 Flash
4037.4 ms * ∼7% -135%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
4770.8 ms * ∼8% -178%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
6585.3 ms * ∼11% -284%
HTC One M9
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
6508.2 ms * ∼11% -279%
Sony Xperia Z4 Tablet
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
4064 ms * ∼7% -137%
Peacekeeper - --- (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
4656 Points ∼75%
Apple iPhone 6
PowerVR GX6450, A8, 128 GB eMMC Flash
2567 Points ∼41% -45%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, Exynos 7420, 32 GB UFS 2.0 Flash
1337 Points ∼22% -71%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
1659 Points ∼27% -64%
HTC One M9
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
1043 Points ∼17% -78%
Sony Xperia Z4 Tablet
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
1812 Points ∼29% -61%
WebXPRT 2015 - Overall Score (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
187 Points ∼23%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
82 Points ∼10% -56%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
80 Points ∼10% -57%
HTC One M9
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
72 Points ∼9% -61%
NVIDIA Shield Tablet LTE P1761
GeForce ULP K1 (Tegra K1 Kepler GPU), K1, 32 GB eMMC Flash
106 Points ∼13% -43%
Sony Xperia Z4 Tablet
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
93 Points ∼12% -50%

* ... Meglio usare valori piccoli

Apple usa la NVMe per l'archiviazione sui nuovi iPhones, che dovrebbe essere molto veloce ed anche più veloce rispetto alla UFS 2.0 del Galaxy S6 (Edge) secondo in nostri colleghi di AnandTech. Sfortunatamente non abbiamo benchmarks per poterlo confermare. Il limitato numero di test multipiattaforma tuttavia confermano questa situazione. L'iPhone 6S supera i rivali nel PassMark, ed il risultati nel Basemark OS II sono altrettanto buoni. sebbene siano appena sufficienti per una posizione media.

L'iPhone 6S è ancora una volta disponibile in tre configurazioni di archiviazione (16, 64 e 128 GB). Ancora non è possibile espandere lo spazio di archiviazione. Il nostro modello è da 64 GB NVMe flash, e possono essere usati 51.7 GB dopo il primo avvio. Pensiamo che 16 GB siano troppo pochi se considerate i videos Ultra HD che hanno una risoluzione standard di 375 MB per minuto. Il prezzo aggiuntivo di 110 Euro (~$124) è abbastanza alto, quindi alcuni clienti sicuramente si fermeranno al modello più piccolo.

BaseMark OS II - Memory (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
1281 Points ∼14%
Apple iPhone 6
PowerVR GX6450, A8, 128 GB eMMC Flash
709 Points ∼8% -45%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, Exynos 7420, 32 GB UFS 2.0 Flash
1426 Points ∼16% +11%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
1558 Points ∼18% +22%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
1297 Points ∼15% +1%
HTC One M9
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
933 Points ∼11% -27%
Sony Xperia Z4 Tablet
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
954 Points ∼11% -26%
PassMark PerformanceTest Mobile V1 - Disk Tests (ordina per valore)
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
95049 Points ∼48%
Apple iPhone 6
PowerVR GX6450, A8, 128 GB eMMC Flash
24715 Points ∼12% -74%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, Exynos 7420, 32 GB UFS 2.0 Flash
68872 Points ∼35% -28%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
67837 Points ∼34% -29%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
44133 Points ∼22% -54%
HTC One M9
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
42249 Points ∼21% -56%
Sony Xperia Z4 Tablet
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
16552 Points ∼8% -83%

Giochi

L'Apple iPhone 6S ha prestazioni elevate, quindi sicuramente non dovrete preoccuparvi dei requisiti hardware dei giochi che verranno. Tutti i titoli sono fluidi con settaggi massimi. I sensori funzionano bene e in modo molto affidabile ed il touchscreen esegue velocemente gli inputs, quindi non ci sono limitazioni per il gaming.

Alcuni giochi supportanto anche l'interfaccia Apple Metal, che consente alcuni effetti addizionali. Questo si nota molto bene, ad esempio, in Asphalt 8.

Asphalt 8: Airbourne
Asphalt 8: Airbourne
Angry Birds 2
Angry Birds 2

Emissioni

Temperature

L'Apple iPhone 6S  ti mantiene molto più fresco rispetto al fratello più grande. Abbiamo simulato un carico massimo di lavoro con il Relative Benchmark e possiamo rilevare un'moderato valore massimo di 39.5 °C (103.1 °F), e appena 36 °C (96.8 °F)  in media, quindi non molto caldo. Anche il più piccolo iPhone  ha  temperature inferiori rispetto al 6S Plus in idle:  la temperatura media non supera i 30 °C (86 °F),  abbiamo rilevato valori superiori ai 33 °C (91.4 °F)  solo in alcuni punti. I risultati dell'iPhone 6S  sono buoni in confronto agli altri smartphones high-end,  è nemmeno l'alimentatore si scalda molto, raggiungendo i43 °C (109.4 °F).

Carico massimo
 39.2 °C36.1 °C33 °C 
 39.5 °C35.3 °C33.3 °C 
 38 °C35.1 °C33 °C 
Massima: 39.5 °C
Media: 35.8 °C
34.3 °C37.6 °C37.9 °C
35 °C37 °C38.4 °C
35.1 °C37 °C37.6 °C
Massima: 38.4 °C
Media: 36.7 °C
Alimentazione (max)  43.1 °C | Temperatura della stanza 22.1 °C | Voltcraft IR-350
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 35.8 °C / 96 F, rispetto alla media di 33 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 39.5 °C / 103 F, rispetto alla media di 35.4 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 38.4 °C / 101 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 29.7 °C / 85 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33 °C / 91 F.

Speakers

Vogliamo citare la recensione del predecessore, perché non è cambiato niente in questa sezione: la cassa mono dell'iPhone 6 Ci trova nella parte inferiore e ci riesce ad essere abbastanza potente. Il suono è piuttosto bilanciato fino al 60% del volume massimo. I toni medi e bassi si fanno notare, tuttavia questi ultimi avrebbero potuto essere più forti. Anche toni alti sono molto chiari. Tuttavia, la qualità diminuisce a volume massimo. Il suono quindi diventa metallico distorto, mentre toni medi spariscono del tutto. La qualità del suono fornita dalle cuffie in dotazione è abbastanza buona, ma si focalizza dei bassi. Gli EarPods  appartengono ai migliori accessori in dotazione sul mercato, ma non sono adeguati per gli appassionati di musica.

Energy Management

Consumo energetico

Batteria più piccola = identica autonomia? Almeno questo dichiara Apple. Grazie al nuovo Taptic Engine, c'è meno spazio per la batteria all'interno dello chassis dell'Apple iPhone 6S rispetto al predecessore. Questo significa che la capacità della batteria è inferiore, da 6.55 Wh invece di 6.91 Wh. Le misurazioni del consumo energetico non mostrano chiaramente se l'iPhone 6S sia più frugale rispetto al predecessore. Così sembra in alcuni scenari, ma non in tutti. I test di autonomia ci daranno una visuale migliore.

Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
Apple iPhone 6
PowerVR GX6450, A8, 128 GB eMMC Flash
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, Exynos 7420, 32 GB UFS 2.0 Flash
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
Sony Xperia Z3+
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
Power Consumption
2%
-4%
-45%
-72%
-53%
-35%
Idle Minimum *
0.5
0.3
40%
0.5
-0%
0.7
-40%
1.1
-120%
0.6
-20%
0.6
-20%
Idle Average *
1.6
1.5
6%
0.9
44%
2
-25%
1.5
6%
2.5
-56%
1.7
-6%
Idle Maximum *
1.9
2
-5%
1.3
32%
2.1
-11%
1.9
-0%
2.7
-42%
1.8
5%
Load Average *
2.5
3.1
-24%
3.8
-52%
4.9
-96%
6.6
-164%
5.5
-120%
5.7
-128%
Load Maximum *
4.8
5.2
-8%
6.8
-42%
7.4
-54%
8.8
-83%
6.1
-27%
6
-25%

* ... Meglio usare valori piccoli

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.1 Watt
Idledarkmidlight 0.5 / 1.6 / 1.9 Watt
Sotto carico midlight 2.5 / 4.8 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 940

Autonomia della Batteria

La generazione S attualmente supera l'iPhone 6 in ogni singolo scenario. Il vantaggio non è molto ampio, Mai sufficiente per poter decidere se potete utilizzare un gioco durante un viaggio in treno o leggere il giornale. Autonomia minima ( carico massimo, massima luminosità, tutti moduli di comunicazione attivi, Siri e GPS  attivi)  e alla pari con l'iPhone 6 a 2:17  ore. L' autonomia massima d'altro canto è superiore di quasi 2,5 ore. L'iPhone 6S  Arriva ad oltre 25 ore nel nostro test di lettura Wi-Fi con luminosità minima (solo Wi-Fi attivo). Entrambi testi sono piuttosto irrealistici, ma sono un buon indicatore per il potenziale del nuovo iPhone. Più Interessanti sono i test Wi-Fi e riproduzione video. Abbiamo regolato la luminosità del display ad un più pratico 150 cd/m²  in entrambi i casi, disattivato Siri, GPS  tutti moduli di comunicazione. Solo il testo Wi-Fi, che apre un nuovo sito web ogni 30 secondi, ovviamente usa il modulo Wi-Fi. L'iPhone 6S arriva a dottore - un risultato molto buono superato solo dal Samsung Galaxy S6 (Edge). Il  piccola iPhone ottiene anche un eccellente risultato di 11: 30 ore di riproduzione di un video Full HD (H.264). Apple  non esagerato con le promesse per quanto riguarda l'autonomia della batteria.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
25ore 10minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
8ore 12minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
11ore 39minuti
Sotto carico (max luminosità)
2ore 17minuti
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
Apple iPhone 6
PowerVR GX6450, A8, 128 GB eMMC Flash
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, Exynos 7420, 32 GB UFS 2.0 Flash
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
Sony Xperia Z3+
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
Autonomia della batteria
-10%
4%
-17%
6%
-4%
18%
Reader / Idle
1510
1369
-9%
1393
-8%
1654
10%
1349
-11%
826
-45%
1689
12%
H.264
699
595
-15%
580
-17%
501
-28%
417
-40%
581
-17%
526
-25%
WiFi v1.3
492
356
-28%
326
-34%
534
9%
434
-12%
388
-21%
Load
137
128
-7%
229
67%
114
-17%
224
64%
215
57%
282
106%
WiFi
530

Pro

+ prestazioni estremamente elevate
+ Qualità impeccabile
+ elevata stabilità
+ control concept è un vero valore aggiunto
+ display buono
+ veloci mobili di comunicazione
+ eccellente modulo GPS
+ Decente autonomia della batteria
+ buone fotocamere e features

Contro

- iOS 9 ancora con qualche problema
- NFC non utilizzabile con apps di terze parti
- spazio interno non è espandibile
- meglio offre prestazioni della fotocamera con poca luce
- prezzo molto alto

Giudizio complessivo

Recensione: Apple iPhone 6S
Recensione: Apple iPhone 6S

 Il predecessore dell'attuale unità non era entrato nella nostra top ten di smartphone.  Così come per il fratello gemello la qualità di costruzione e di materiali sono ancora una volta a livelli molto alti. L'iPhone 6S  Comincia anche con le sue fotocamere, i modi di comunicazione molto veloci, ed il modulo GPS  molto buono. Il display  È uno dei migliori del segmento smartphone.

L'Apple 3D Touch  È un nuovo concept  di controllo che abbiamo apprezzato molto dopo un paio di giorni, ma l'iOS 9  ancora alcuni bugs.  possiamo dare anche dei miglioramenti in termini di autonomia, sebbene la capacità della batteria sia stata ridotta rispetto al modello precedente. Ciò è possibile grazie all'iOS 9 ed al nuovo chip A9.

Critiche? Quasi sempre le stesse per i prodotti Apple:  lo spazio di archiviazione interno non può essere aumentato, l'NFC  può essere usato solo per Apple Pay,  i prezzi …  bene, la storia la conoscete.

Migliore è il nemico di buono, ecco perché l'Apple iPhone 6S  non entra nella nostra top 10 degli smartphone, come il predecessore. Tuttavia, l'ultimo smartphone Apple  è ancora non volta eccellente ed estremamente potente.

Apple iPhone 6S - 04/13/2016 v5(old)
Patrick Afschar Kaboli, Daniel Schmidt

Chassis
91%
Tastiera
66 / 75 → 88%
Dispositivo di puntamento
94%
Connettività
43 / 60 → 72%
Peso
93%
Batteria
92%
Display
89%
Prestazioni di gioco
53 / 63 → 85%
Prestazioni Applicazioni
64 / 70 → 92%
Temperatura
90%
Rumorosità
100%
Audio
66 / 91 → 73%
Fotocamera
78%
Media
79%
89%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa dello smartphone Apple iPhone 6S
Patrick Afschar Kaboli, Daniel Schmidt, 2015-10-13 (Update: 2018-05-15)
Andreas Osthoff
Editor of the original article: Andreas Osthoff - Managing Editor Business Notebooks