Notebookcheck

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro - Potente Smartphone Gaming con qualche pecca

Macchina gaming 5G. Poiché questo telefono Xiaomi offre una vasta gamma di funzioni per circa 670 Euro (~$760), il Black Shark 3 Pro non è interessante solo per i giocatori: Viene fornito con un pannello OLED a 90 Hz e 1440p, un touch-sampling rate di 270 Hz, 65 W di ricarica veloce, Wi-Fi 6, altoparlanti stereo, una fotocamera da 64 MP, 5G e uno Snapdragon 865. Cosa si può chiedere di più? Continuate a leggere per scoprire come si comporta lo Shark 3 Pro nella nostra recensione.
Marcus Herbrich, 👁 Florian Schmitt, Felicitas Krohn (traduzione a cura di G. De Luca),
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro

Il Black Shark 3 Pro combina specifiche di fascia alta, tra cui un pannello OLED da 7,1 pollici con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz e una risoluzione nativa di 1440p, altoparlanti stereo e un SoC di fascia alta con le tipiche immagini degli smartphones gaming. Black Shark, la controllata di Xiaomi per il gaming, ha lanciato la sua ultima generazione di smartphones in Europa con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria. A differenza del "normale" Black Shark 3, che in Europa costa 599 euro (~$680), i prezzi della versione Pro non sono ancora ufficiali. Tuttavia, è già disponibile una versione cinese di importazione del Black Shark 3 Pro. Il nostro fornitore TradingShenzhen richiede circa 730 Euro (o ~$820) per il nostro dispositivo di prova, che è dotato di 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, mentre una versione con 8 GB di RAM è disponibile per circa 670 Euro (o ~$760).

Xiaomi Black Shark 3 Pro (Black Shark Serie)
Processore
Qualcomm Snapdragon 865 8 x 2.4 - 2.8 GHz, Cortex-A77 / A55 (Kryo 585)
Scheda grafica
Memoria
12288 MB 
Schermo
7.1 pollici 19.5:9, 3120 x 1440 pixel 484 PPI, capacitive touchscreen, AMOLED, lucido: si, HDR, 90 Hz
Harddisk
256 GB UFS 3.0 Flash, 256 GB 
, 219 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: Jack cuffie da 3.5-mm, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità, bussola, USB-C, OTG, Miracast, P2i-rating
Rete
802.11 a/b/g/n/ac/ax (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5/ax = Wi-Fi 6), Bluetooth 5.0, 5G NR NSA (N41, N78, N79); FDD LTE ( B1, B2, B3, B4, B5, B7, B8, B12, B17, B18, B19, B20, B26, B28); TDD LTE (B34, B38, B39, B40, B41); WCDMA(B1, B2, B4, B5, B6, B8, B9, B19); GSM (B2, B3 B5, B8), Dual SIM, LTE, 5G, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 10.1 x 177.8 x 83.3
Batteria
5000 mAh polimeri di litio
Ricarica
ricarica rapida
Sistema Operativo
Android 10
Camera
Fotocamera Principale: 64 MPix (f/1.8, 26mm, 1/1.72", 0.8µm) + 13 MP (f/2.25) + 5 MP (f/2.2)
Fotocamera Secondaria: 20 MPix f/2.2, 1/3", 0.9 µm
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: Tastiera virtuale, Caricatore rapido, cavo USB tipo C, strumento SIM, cover protettiva, protezione schermo, guida rapida, JoyUI, 12 Mesi Garanzia, Widevine L3 (Cina), A-GPS, GLONASS, BeiDou, QZSS, LTE Cat 24, senza ventola
Peso
253 gr, Alimentazione: 189 gr
Prezzo
730 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Dispositivi di confronto

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
85 %
06/2020
Xiaomi Black Shark 3 Pro
SD 865, Adreno 650
253 gr256 GB UFS 3.0 Flash7.1"3120x1440
84 %
06/2020
Nubia RedMagic 5G
SD 865, Adreno 650
218 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.65"2340x1080
88 %
06/2020
OnePlus 8
SD 865, Adreno 650
180 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.55"2400x1080
88 %
05/2020
Xiaomi Mi 10
SD 865, Adreno 650
208 gr128 GB UFS 3.0 Flash6.67"2340x1080
84 %
05/2020
Oppo Reno3 Pro 5G
SD 765G, Adreno 620
171 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.5"2400x1080
82 %
02/2020
Xiaomi Redmi K30 5G
SD 765G, Adreno 620
208 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.67"2400x1080
87 %
12/2019
Asus ROG Phone 2
SD 855+, Adreno 640
240 gr512 GB UFS 3.0 Flash6.59"2340x1080

Case - Xiaomi Black Shark 3 Pro con elementi Gamer

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro

Può piacerti il linguaggio di design degli smartphones gaming o odiarlo. Questa affermazione rimane valida anche per il Black Shark 3 Pro. Mentre le cornici intorno al pannello OLED da 7,1 pollici, che consiste di Corning Gorilla Glass resistente ai graffi, sono accettabili, sono abbastanza grandi rispetto ai concorrenti in questa categoria di prezzo. Di conseguenza, raggiunge un rapporto schermo/corpo di appena l'83,6%.

La qualità costruttiva del case è nel complesso solida. I pulsanti sono integrati saldamente nel telaio con un margine di manovra minimo. I loro punti di azionamento sono nitidi. Tuttavia, la posizione del pulsante di accensione ha margini di miglioramento, poiché è stato posizionato in un punto così alto che è difficile da raggiungere, anche con mani più grandi.

Sebbene il Black Shark 3 Pro non abbia la certificazione IP, è dotato di un nano rivestimento P2i, che protegge almeno il telefono Xiaomi dagli spruzzi d'acqua. A causa delle dimensioni e del peso elevato, questo smartphone Xiaomi è piuttosto ingombrante. Come la maggior parte degli altri telefoni gaming, il fiore all'occhiello della serie Black Shark 3 non è uno smartphone compatto.

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro

Confronto Dimensioni

177.8 mm 83.3 mm 10.1 mm 253 g170.99 mm 77.6 mm 9.48 mm 240 g168.6 mm 78 mm 9.8 mm 218 g165.3 mm 76.6 mm 8.79 mm 208 g162.6 mm 74.8 mm 8.96 mm 208 g160.2 mm 72.9 mm 8 mm 180 g159.4 mm 72.4 mm 7.7 mm 171 g

Funzioni - Smartphone Xiaomi con memoria UFS 3.0

Oltre al jack per cuffie da 3,5 mm, la connettività include il logo Black Shark come LED di stato, Miracast per l'uscita video wireless verso monitor esterni e USB OTG, che permette allo smartphone di riconoscere i supporti di memorizzazione esterni. Sebbene sia presente una porta USB Type-C, essa è collegata solo internamente ad un'interfaccia USB 2.0.
Poiché la versione cinese del Black Shark 3 Pro supporta solo Widevine DRM livello L3, il nostro dispositivo di prova non è in grado di trasmettere contenuti HD da Netflix, Amazon Prime Video o altri servizi di streaming. Tuttavia, la versione internazionale di questo smartphone gaming dovrebbe essere certificata Widevine L1.

Lato destro
Lato destro
Lato sinistro
Lato sinistro
Lato superiore
Lato superiore
Lato inferiore
Lato inferiore

Software - Black Shark 3 Pro con Android 10 e JoyUI 11

Il Black Shark 3 Pro è dotato dell'ultimo sistema operativo di Google, Android 10, preinstallato e della JoyUI del produttore. Al momento della recensione, gli ultimi aggiornamenti di sicurezza risalgono al marzo 2020.

La JoyUI è ora dotata di Mi Share, un display sempre attivo e la possibilità di inviare contenuti video a un televisore all'interno della stessa rete Wi-Fi. Il software di gioco dedicato Shark Space 3.0 offre un'ampia gamma di personalizzazioni di gioco e funge da hub centrale per il controllo degli accessori.

La versione internazionale del Black Shark 3 Pro ha accesso ai noti servizi di Google, e a differenza della versione cinese gli utenti possono selezionare lingue di sistema diverse dal cinese o dall'inglese.

Il software preinstallato sul modello cinese non supporta i servizi Google. Al contrario, i servizi cinesi e i servizi propri di Xiaomi fungono da sostituti. Tuttavia, a differenza degli smartphones di Huawei, gli utenti non sono completamente tagliati fuori dai servizi di Google. Detto questo, bisogna tenere conto di alcune cose quando si installano manualmente le applicazioni di Google. In alternativa, il nostro fornitore TradingShenzhen offre un installatore di Google sulla sua homepage. Detto questo, alcune applicazioni potrebbero ancora non funzionare dopo l'installazione retroattiva del Google Play Store, dato che lo smartphone non è stato ufficialmente certificato per essere compatibile con il Play Store.

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro

Comunicazioni e GPS - Telefono Xiaomi con Wi-Fi 6 ed NFC

Per quanto riguarda i moduli di comunicazione, Xiaomi utilizza una doppia SIM e un modem Qualcomm SDX55 per la compatibilità con l'ultimo standard 5G e la versione 5.0 Bluetooth. Nel frattempo, un chip NFC fornisce il supporto per Google Pay. Il Black Shark 3 Pro supporta un totale di 15 bande LTE e la maggior parte delle frequenze LTE rilevanti per l'Europa - questo include la banda LTE 28, che sta diventando sempre più importante. Mentre gli acquirenti della versione cinese non potranno utilizzare la banda 28, la loro versione supporterà invece la banda 20.

Anche all'interno del Wi-Fi domestico, questo smartphone gaming ha molto da offrire. Con l'attuale standard Wi-Fi 6 e il MIMO multiutente, le velocità di trasferimento quando connesso alle reti domestiche sono veloci e costanti. In combinazione con il nostro router di riferimento Netgear Nighthawk AX12, il Black Shark 3 Pro supporta velocità di trasferimento superiori a 800 Mb/s, un ottimo risultato per uno smartphone di questa classe di prezzo.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Nubia RedMagic 5G
Adreno 650, SD 865, 256 GB UFS 3.0 Flash
946 (911min - 960max) MBit/s ∼100% +16%
Xiaomi Mi 10
Adreno 650, SD 865, 128 GB UFS 3.0 Flash
903 (881min - 916max) MBit/s ∼95% +11%
OnePlus 8
Adreno 650, SD 865, 256 GB UFS 3.0 Flash
894 (864min - 925max) MBit/s ∼95% +9%
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Adreno 650, SD 865, 256 GB UFS 3.0 Flash
817 (785min - 843max) MBit/s ∼86%
Xiaomi Redmi K30 5G
Adreno 620, SD 765G, 128 GB UFS 2.1 Flash
687 (345min - 697max) MBit/s ∼73% -16%
Oppo Reno3 Pro 5G
Adreno 620, SD 765G, 128 GB UFS 2.1 Flash
623 (611min - 633max) MBit/s ∼66% -24%
Asus ROG Phone 2
Adreno 640, SD 855+, 512 GB UFS 3.0 Flash
605 (520min - 657max) MBit/s ∼64% -26%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 1414, n=590)
277 MBit/s ∼29% -66%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
OnePlus 8
Adreno 650, SD 865, 256 GB UFS 3.0 Flash
937 (466min - 960max) MBit/s ∼100% +7%
Nubia RedMagic 5G
Adreno 650, SD 865, 256 GB UFS 3.0 Flash
926 (463min - 960max) MBit/s ∼99% +6%
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Adreno 650, SD 865, 256 GB UFS 3.0 Flash
876 (785min - 909max) MBit/s ∼93%
Xiaomi Mi 10
Adreno 650, SD 865, 128 GB UFS 3.0 Flash
867 (440min - 907max) MBit/s ∼93% -1%
Oppo Reno3 Pro 5G
Adreno 620, SD 765G, 128 GB UFS 2.1 Flash
642 (549min - 664max) MBit/s ∼69% -27%
Asus ROG Phone 2
Adreno 640, SD 855+, 512 GB UFS 3.0 Flash
530 (410min - 606max) MBit/s ∼57% -39%
Xiaomi Redmi K30 5G
Adreno 620, SD 765G, 128 GB UFS 2.1 Flash
341 (280min - 399max) MBit/s ∼36% -61%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 1599, n=590)
263 MBit/s ∼28% -70%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740750760770780790800810820830840850860870880890900910Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø817 (785-843)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø876 (785-909)
GPS Test indoors
GPS Test indoors
GPS Test outdoors
GPS Test outdoors

Per poter giudicare in pratica la precisione delle capacità di localizzazione del nostro dispositivo di prova, registriamo contemporaneamente il nostro percorso con il navigatore GPS per biciclette Garmin Edge 520. Alla fine del nostro percorso di prova con una lunghezza totale di 11,5 chilometri (~7,15 miglia), solo una distanza di 80 metri (~262 piedi) separa il GPS dello smartphone dal navigatore professionale. Le deviazioni dal percorso sono piccole e uno sguardo al percorso dettagliato della registrazione GPS rivela che la buona precisione del Black Shark 3 Pro, combinata con il suo ampio display, lo rende una scelta ideale per la navigazione in auto. La determinazione della nostra posizione tramite i principali sistemi satellitari GPS, GLONASS, BeiDou e QZSS è molto veloce - anche all'interno - con una precisione di 3 metri.

GPS Black Shark 3 Pro
GPS Black Shark 3 Pro
GPS Black Shark 3 Pro
GPS Black Shark 3 Pro
GPS Black Shark 3 Pro
GPS Black Shark 3 Pro
GPS Garmin Edge 520
GPS Garmin Edge 520
GPS Garmin Edge 520
GPS Garmin Edge 520
GPS Garmin Edge 520
GPS Garmin Edge 520

Telefonia e qualità chiamata - Black Shark 3 con Dual 5G

GPS Test indoors

Non ci sono sorprese quando si tratta della qualità di chiamata. Le voci possono essere chiaramente comprese e anche il nostro interlocutore riceve la nostra voce in modo distinta. Grazie alle chiamate Wi-Fi, le reti Wi-Fi possono essere utilizzate per effettuare chiamate in situazioni in cui la copertura del telefono cellulare è limitata. Inoltre, entrambi gli slots della SIM supportano il 5G.

Non abbiamo riscontrato alcun problema durante le videochiamate via Skype con la fotocamera frontale integrata. La qualità delle chiamate del microfono integrato è buona.

Fotocamera - Smartphone Xiaomi con fotocamera da 64 MP

Immagine scattata con la fotocamera frontale
Immagine scattata con la fotocamera frontale

Il modulo a tre fotocamere è costituito da una fotocamera principale da 64 MP e da un'apertura di f/1,8. La filiale gaming-smartphone di Xiaomi non ha fornito ulteriori dettagli relativi al sensore di immagine, che potrebbe essere un Samsung GW1 o un Sony IMX 686. Poiché quest'ultimo è utilizzato anche nell'attuale offerta di fascia media di Xiaomi, avrebbe senso che Xiaomi basasse la sua serie Black Shark 3 sullo stesso sensore. Come per il Redmi K30 5G, il Black Shark combina 2x2 pixel adiacenti in un pixel più grande, ottenendo immagini con una risoluzione di 16 MP.

Alla luce del giorno, questo smartphone gaming scatta buone foto con colori accurati. Tuttavia, il livello di dettaglio all'interno delle immagini tende a soffrire a causa del minor grado di nitidezza. Negli ambienti più scuri, le immagini soffrono di disturbi e la nitidezza diminuisce ulteriormente. Allo stesso modo, c'è spazio per migliorare l'illuminazione e l'esposizione.
Il video può essere registrato a UHD con un massimo di 60 FPS. Tuttavia, la stabilizzazione dell'immagine durante le registrazioni video è inferiore alla media.

La fotocamera principale è completata da un'ottica ultra-grandangolare con una risoluzione di 13 MP e un'apertura f/2,25 e da una fotocamera da 5 MP per gli effetti bokeh. Mentre l'ottica grandangolare produce risultati decenti in ambienti ben illuminati, è necessario scendere a compromessi per quanto riguarda la nitidezza e i dettagli. Non è possibile variare all'infinito lo zoom tra il grandangolo e l'ottica principale.

In scenari ben illuminati, la fotocamera frontale da 20 MP cattura selfies belli, anche se con un fuoco troppo soft. Tuttavia, il grado di nitidezza è discreto e l'esposizione non va oltre il limite anche in condizioni di luce molto intensa.

Fotocamera da64 MP
Fotocamera da64 MP
Grandangolo Ultra
Grandangolo Ultra
Zoom 5x
Zoom 5x

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini

Abbiamo ulteriormente analizzato la precisione del colore del Black Shark 3 Pro in condizioni di illuminazione controllata. Rispetto ai colori di riferimento, i colori di questo smartphone di fascia media sono troppo luminosi e le immagini dell'X-Rite ColorChecker mostrano che i toni del bianco sembrano significativamente più caldi di quanto dovrebbero.

ColorChecker
27.6 ∆E
46.2 ∆E
36 ∆E
33.9 ∆E
39.8 ∆E
55 ∆E
46.2 ∆E
31.4 ∆E
35.1 ∆E
26.4 ∆E
56.3 ∆E
57.1 ∆E
27.5 ∆E
43.9 ∆E
31.7 ∆E
62.8 ∆E
37.3 ∆E
41.8 ∆E
58.5 ∆E
61 ∆E
46.8 ∆E
34.3 ∆E
22.8 ∆E
12.3 ∆E
ColorChecker Xiaomi Black Shark 3 Pro: 40.48 ∆E min: 12.31 - max: 62.81 ∆E
ColorChecker
18.8 ∆E
10.1 ∆E
16.1 ∆E
16.6 ∆E
13.7 ∆E
8.4 ∆E
9.9 ∆E
17.8 ∆E
12.1 ∆E
8.7 ∆E
7.6 ∆E
5.1 ∆E
14 ∆E
11.7 ∆E
12.4 ∆E
1.8 ∆E
11.1 ∆E
13.8 ∆E
5.9 ∆E
5.2 ∆E
8.3 ∆E
11.7 ∆E
6.1 ∆E
5.1 ∆E
ColorChecker Xiaomi Black Shark 3 Pro: 10.49 ∆E min: 1.77 - max: 18.76 ∆E

Accessori e s and Warranty - Gaming Smartphone with Lots of Accessories

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3
Accessri gaming inclusi con lo Xiaomi Black Shark 3
Accessri gaming inclusi con lo Xiaomi Black Shark 3

Oltre allo smartphone stesso, la confezione comprende un cavo USB, una cover protettiva in plastica e un caricabatterie modulare da 65 W. Inoltre, il nostro prestatore TradingShenzhen ha ampliato la fornitura con un adattatore UE e un adattatore USB OTG.

Gli extra disponibili come optional includono vari accessori per il gaming, come un gamepad e un cavo di ricarica magnetico. Il Black Shark FunCooler Pro combina una ventola da 6200 RPM con un grande dissipatore di calore in alluminio.

Il periodo di garanzia dello smartphone Xiaomi è di 12 mesi. Inoltre, TradingShenzhen concede agli acquirenti la possibilità di inviare il dispositivo a un indirizzo tedesco in una custodia di garanzia. Questo protegge gli utenti dal dover passare attraverso il lungo processo di spedizione del dispositivo in Cina entro i primi 12 mesi.

Dispositivi di Input & utilizzo - Black Shark 3 Pro con pannello 90 Hz e a 270 Hz

Con una frequenza di campionamento touchscreen di 270 Hz, la frequenza di aggiornamento del display non è l'unica a superare la soglia dei 60 Hz, il che rende il pannello OLED da 7,1 pollici incredibilmente reattivo. Sotto il display è presente un sensore ottico per le impronte digitali e, pur rispondendo in modo affidabile, non è uno dei più veloci del suo genere. Anche se gli utenti possono utilizzare l'autenticazione biometrica tramite il riconoscimento facciale per sbloccare il loro Black Shark 3 Pro, questo non è il metodo più sicuro a causa della tecnologia basata sul 2D.

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3

Display - Smartphone Xiaomi con un Pannello OLED

Disposizione Subpixel
Disposizione Subpixel

Simile alla tecnologia TrueTone di Apple, il display del Black Shark 3 Pro è in grado di regolare la temperatura del colore in base all'illuminazione ambientale. Il pannello AMOLED da 7,1 pollici ha un rapporto di aspetto di 19,5:9 e una risoluzione nativa di 3120x1440 pixel, una densità di pixel di 484 PPI e un'elevata frequenza di aggiornamento di 90 Hz, che si traduce in un'esperienza visiva chiara e fluida.

Anche se la luminosità del Black Shark 3 Pro è buona, potrebbe essere leggermente più luminoso anche per l'uso all'aperto. Utilizzando la modalità automatica con il sensore di luce ambientale abilitato e visualizzando un'immagine puramente bianca, abbiamo misurato un picco di luminosità di 630 cd/m². Tuttavia, il sensore di luce ambientale del Black Shark 3 Pro tende a rispondere in modo piuttosto lento rispetto ad altri smartphones. Nella misurazione APL50, che è più indicativa delle condizioni reali, poiché simula una distribuzione uniforme delle aree chiare e scure sul pannello, il nostro dispositivo di prova ha raggiunto una luminosità di 776 cd/m² - un buon risultato.

Anche se questo telefono gaming utilizza il PWM per controllare la luminosità, che è comune per i pannelli OLED, la frequenza è abbastanza alta a 362 Hz. Inoltre, sul Black Shark 3 Pro è disponibile una modalità di oscuramento DC.

569
cd/m²
566
cd/m²
583
cd/m²
567
cd/m²
570
cd/m²
570
cd/m²
619
cd/m²
624
cd/m²
630
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 630 cd/m² Media: 588.7 cd/m² Minimum: 2.17 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 90 %
Al centro con la batteria: 293 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 4.65 | 0.6-29.43 Ø5.8
ΔE Greyscale 4.9 | 0.64-98 Ø6
99.9% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.205
Xiaomi Black Shark 3 Pro
AMOLED, 3120x1440, 7.1
Nubia RedMagic 5G
OLED, 2340x1080, 6.65
OnePlus 8
AMOLED, 2400x1080, 6.55
Xiaomi Mi 10
Super AMOLED, 2340x1080, 6.67
Oppo Reno3 Pro 5G
AMOLED, 2400x1080, 6.5
Xiaomi Redmi K30 5G
LCD IPS, 2400x1080, 6.67
Asus ROG Phone 2
AMOLED, 2340x1080, 6.59
Screen
-37%
49%
48%
4%
25%
-5%
Brightness middle
570
593
4%
778
36%
786
38%
774
36%
658
15%
580
2%
Brightness
589
601
2%
783
33%
791
34%
778
32%
643
9%
599
2%
Brightness Distribution
90
92
2%
95
6%
96
7%
95
6%
93
3%
91
1%
Black Level *
0.49
Colorchecker DeltaE2000 *
4.65
8.1
-74%
0.9
81%
1.1
76%
5.28
-14%
1.8
61%
4.9
-5%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
7.61
16.2
-113%
2.2
71%
2.2
71%
8.55
-12%
4.4
42%
9.1
-20%
Greyscale DeltaE2000 *
4.9
7.1
-45%
1.7
65%
1.8
63%
6.2
-27%
3.8
22%
5.4
-10%
Gamma
2.205 100%
2.28 96%
2.25 98%
2.26 97%
2.292 96%
2.22 99%
2.17 101%
CCT
7500 87%
7566 86%
6481 100%
6315 103%
7319 89%
6255 104%
7487 87%
Contrast
1343

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 362 Hz

Il display sfarfalla a 362 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) .

La frequenza di 362 Hz è relativamente elevata, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbe notare alcun flickering. Tuttavia, è stato segnalato che alcuni utenti sono sensibili al PWM a 500 Hz ed oltre, quindi prestate attenzione.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 17612 (minimo: 5 - massimo: 2500000) Hz è stata rilevata.

La nostra analisi con uno spettrofotometro e il software CalMAN produce valori medi di DeltaE di 4,7 e 4,9 per i colori e la scala di grigi, rispettivamente, il che significa che le deviazioni dallo spazio colore sRGB sono abbastanza grandi. Tuttavia, grazie alla tecnologia OLED, i valori del nero e, di conseguenza, il rapporto di contrasto del display, sono eccellenti.

CalMAN precisione del colore (spazio colore target sRGB)
CalMAN precisione del colore (spazio colore target sRGB)
CalMAN spazio colore (spazio colore target sRGB)
CalMAN spazio colore (spazio colore target sRGB)
CalMAN scala di grigi (spazio colore target sRGB)
CalMAN scala di grigi (spazio colore target sRGB)
CalMAN saturation sweeps (spazio colore target sRGB)
CalMAN saturation sweeps (spazio colore target sRGB)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 5 ms Incremento
↘ 3 ms Calo
Lo schermo mostra veloci tempi di risposta durante i nostri tests e dovrebbe esere adatto al gaming
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 7 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.4 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
10 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 5 ms Incremento
↘ 5 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 9 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (38.8 ms).

All'esterno, abbiamo ottenuto buoni risultati con la modalità automatica del Black Shark 3 Pro. Grazie all'elevato rapporto di contrasto, il display è facile da leggere e, mentre il contenuto dello schermo rimane percepibile anche alla luce diretta del sole in estate, l'esperienza visiva che ne risulta non è ideale. Quando si disattiva il sensore di luce ambientale, la luminosità di questo telefono gaming diminuisce di una quantità notevole (296 cd/m²).

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro

Anche quando si guarda il display da un angolo estremo, la luminosità diminuisce solo marginalmente e gli angoli di visualizzazione sono complessivamente buoni.

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro

Prestazioni - Black Shark 3 Pro con uno Snapdragon 865

Il Black Shark 3 Pro è equipaggiato con un Qualcomm Snapdragon 865, che integra un veloce "prime core" con una velocità di clock fino a 2,84 GHz e tre cores aggiuntivi basati su Cortex A77 con velocità di clock fino a 2,42 GHz. A fini di risparmio energetico, ci sono quattro cores ARM Cortex A55 aggiuntivi (1,8 GHz). Nel frattempo, la potente unità grafica Adreno 650 all'interno del SoC Qualcomm gestisce i calcoli grafici.

Le prestazioni del sistema della JoyUI sono eccezionali. L'esperienza dell'utente è fluida durante le attività quotidiane e non ci sono quasi mai scatti. Grazie alla rapida memoria UFS e al pannello reattivo, le applicazioni si avviano quasi istantaneamente.

In combinazione con 12 GB di RAM LPDDR5, lo Snapdragon 865 all'interno del nostro dispositivo di prova offre prestazioni veloci nonostante il pannello ad alta risoluzione, e in molti casi supera persino lo Xiaomi Mi 10 che è dotato di un display Full HD con molti meno pixel. Detto questo, i risultati del Black Shark 3 Pro sono inferiori a quelli della concorrenza a 1080p quando si tratta di calcoli a schermo puramente grafici. Sebbene lo smartphone Xiaomi raggiunga risultati superiori alla media anche nei nostri benchmarks basati sul web, la risoluzione di 1440p ha il costo di risultati di benchmarks più elevati. Soggettivamente, l'utilizzo del browser Chrome è ancora un'esperienza molto reattiva e le pagine web ancora più complesse si caricano rapidamente.

Geekbench 5.1 / 5.2
Vulkan Score 5.1 (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
3008 Points ∼100%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
2487 Points ∼83% -17%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
2663 Points ∼89% -11%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
2549 Points ∼85% -15%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1004 Points ∼33% -67%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1035 Points ∼34% -66%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (2487 - 3259, n=8)
2723 Points ∼91% -9%
Media della classe Smartphone
  (70 - 4043, n=66)
1633 Points ∼54% -46%
OpenCL Score 5.1 (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
3080 Points ∼100%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
2954 Points ∼96% -4%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
3001 Points ∼97% -3%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
2829 Points ∼92% -8%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1178 Points ∼38% -62%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1212 Points ∼39% -61%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (2829 - 3080, n=8)
2981 Points ∼97% -3%
Media della classe Smartphone
  (272 - 4739, n=61)
1759 Points ∼57% -43%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
3361 Points ∼98%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
3076 Points ∼90% -8%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
3427 Points ∼100% +2%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
3309 Points ∼97% -2%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1676 Points ∼49% -50%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1520 Points ∼44% -55%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (3076 - 3449, n=13)
3317 Points ∼97% -1%
Media della classe Smartphone
  (421 - 3531, n=109)
1942 Points ∼57% -42%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
903 Points ∼98%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
909 Points ∼99% +1%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
919 Points ∼100% +2%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
910 Points ∼99% +1%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
595 Points ∼65% -34%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
569 Points ∼62% -37%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (898 - 924, n=13)
912 Points ∼99% +1%
Media della classe Smartphone
  (124 - 1342, n=109)
551 Points ∼60% -39%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
10945 Points ∼85%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
12879 Points ∼100% +18%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
10800 Points ∼84% -1%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
10613 Points ∼82% -3%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
7896 Points ∼61% -28%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
9989 Points ∼78% -9%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
11690 Points ∼91% +7%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (9762 - 15299, n=14)
11519 Points ∼89% +5%
Media della classe Smartphone
  (2630 - 15299, n=512)
5918 Points ∼46% -46%
Work performance score (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
11839 Points ∼78%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
13954 Points ∼92% +18%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
13079 Points ∼86% +10%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
11850 Points ∼78% 0%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
9454 Points ∼62% -20%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
10689 Points ∼70% -10%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
15193 Points ∼100% +28%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (11839 - 19989, n=13)
14121 Points ∼93% +19%
Media della classe Smartphone
  (1077 - 19989, n=670)
6486 Points ∼43% -45%
3DMark
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
57583 Points ∼100%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
26182 Points ∼45% -55%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
27026 Points ∼47% -53%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
Points ∼0% -100%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
19888 Points ∼35% -65%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
23203 Points ∼40% -60%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
41296 Points ∼72% -28%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (26182 - 58293, n=12)
34668 Points ∼60% -40%
Media della classe Smartphone
  (735 - 58293, n=784)
15422 Points ∼27% -73%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
149468 Points ∼99%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
150654 Points ∼100% +1%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
144611 Points ∼96% -3%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
Points ∼0% -100%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
66655 Points ∼44% -55%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
68634 Points ∼46% -54%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
113347 Points ∼75% -24%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (143643 - 154375, n=12)
148395 Points ∼99% -1%
Media della classe Smartphone
  (536 - 209431, n=782)
26542 Points ∼18% -82%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
110468 Points ∼100%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
73143 Points ∼66% -34%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
72524 Points ∼66% -34%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
Points ∼0% -100%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
43778 Points ∼40% -60%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
47824 Points ∼43% -57%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
81679 Points ∼74% -26%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (72524 - 112989, n=12)
84080 Points ∼76% -24%
Media della classe Smartphone
  (662 - 112989, n=782)
20755 Points ∼19% -81%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
203 fps ∼98%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
206 fps ∼100% +1%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
207 fps ∼100% +2%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
202 fps ∼98% 0%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
95 fps ∼46% -53%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
166 fps ∼80% -18%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (168 - 207, n=13)
201 fps ∼97% -1%
Media della classe Smartphone
  (0.5 - 322, n=786)
44.9 fps ∼22% -78%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
90 fps ∼100%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
90 fps ∼100% 0%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
60 fps ∼67% -33%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
90 fps ∼100% 0%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
86 fps ∼96% -4%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
61 fps ∼68% -32%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (60 - 138, n=13)
77.5 fps ∼86% -14%
Media della classe Smartphone
  (1 - 138, n=795)
31 fps ∼34% -66%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
122 fps ∼97%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
126 fps ∼100% +3%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
125 fps ∼99% +2%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
123 fps ∼98% +1%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
54 fps ∼43% -56%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
100 fps ∼79% -18%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (96 - 126, n=13)
121 fps ∼96% -1%
Media della classe Smartphone
  (0.8 - 175, n=691)
26.5 fps ∼21% -78%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
68 fps ∼77%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
88 fps ∼100% +29%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
60 fps ∼68% -12%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
88 fps ∼100% +29%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
48 fps ∼55% -29%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
61 fps ∼69% -10%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (58 - 109, n=13)
72.5 fps ∼82% +7%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 115, n=699)
22.3 fps ∼25% -67%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
86 fps ∼98%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
74 fps ∼84% -14%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
88 fps ∼100% +2%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
86 fps ∼98% 0%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
37 fps ∼42% -57%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
71 fps ∼81% -17%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (67 - 88, n=14)
84.1 fps ∼96% -2%
Media della classe Smartphone
  (0.87 - 117, n=554)
21.3 fps ∼24% -75%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
43 fps ∼57%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
51 fps ∼68% +19%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
60 fps ∼80% +40%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
75 fps ∼100% +74%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
33 fps ∼44% -23%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
58 fps ∼77% +35%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (43 - 77, n=14)
59.6 fps ∼79% +39%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 110, n=556)
19.4 fps ∼26% -55%
GFXBench
Aztec Ruins High Tier Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
27 fps ∼87%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
28 fps ∼90% +4%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
31 fps ∼100% +15%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
29 fps ∼94% +7%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
13 fps ∼42% -52%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
8.9 fps ∼29% -67%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
27 fps ∼87% 0%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (18 - 32, n=14)
27.9 fps ∼90% +3%
Media della classe Smartphone
  (0.61 - 60, n=308)
11.3 fps ∼36% -58%
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
20 fps ∼100%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
20 fps ∼100% 0%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
20 fps ∼100% 0%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
20 fps ∼100% 0%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
8.6 fps ∼43% -57%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
13 fps ∼65% -35%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
18 fps ∼90% -10%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (20 - 20, n=14)
20 fps ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.21 - 101, n=306)
8.05 fps ∼40% -60%
Aztec Ruins Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
53 fps ∼100%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
44 fps ∼83% -17%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
48 fps ∼91% -9%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
46 fps ∼87% -13%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
20 fps ∼38% -62%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
21 fps ∼40% -60%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
41 fps ∼77% -23%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (28 - 53, n=14)
43.6 fps ∼82% -18%
Media della classe Smartphone
  (1.4 - 60, n=312)
16.8 fps ∼32% -68%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
27 fps ∼50%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
54 fps ∼100% +100%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
54 fps ∼100% +100%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
53 fps ∼98% +96%
Oppo Reno3 Pro 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
24 fps ∼44% -11%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
23 fps ∼43% -15%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
47 fps ∼87% +74%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (27 - 54, n=14)
51.1 fps ∼95% +89%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 257, n=311)
19.4 fps ∼36% -28%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
51 fps ∼98%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
51 fps ∼98% 0%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
52 fps ∼100% +2%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
50 fps ∼96% -2%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
21 fps ∼40% -59%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
43 fps ∼83% -16%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (39 - 52, n=14)
49.9 fps ∼96% -2%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 73, n=479)
14.3 fps ∼28% -72%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
25 fps ∼54%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
42 fps ∼91% +68%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
46 fps ∼100% +84%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
42 fps ∼91% +68%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
19 fps ∼41% -24%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
38 fps ∼83% +52%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (25 - 46, n=14)
39.1 fps ∼85% +56%
Media della classe Smartphone
  (1.1 - 60, n=483)
12.7 fps ∼28% -49%
AnTuTu v8 - Total Score (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
572807 Points ∼94%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
607937 Points ∼100% +6%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
563466 Points ∼93% -2%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
566256 Points ∼93% -1%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
298925 Points ∼49% -48%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
501784 Points ∼83% -12%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (538107 - 607937, n=14)
577410 Points ∼95% +1%
Media della classe Smartphone
  (53335 - 607937, n=108)
317934 Points ∼52% -44%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
1429 Points ∼95%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
1505 Points ∼100% +5%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
1498 Points ∼100% +5%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
1276 Points ∼85% -11%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
1378 Points ∼92% -4%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
1465 Points ∼97% +3%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (1276 - 1650, n=13)
1472 Points ∼98% +3%
Media della classe Smartphone
  (7 - 1745, n=725)
818 Points ∼54% -43%
Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
11445 Points ∼98%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
11648 Points ∼99% +2%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
11654 Points ∼99% +2%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
11730 Points ∼100% +2%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
5087 Points ∼43% -56%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
10467 Points ∼89% -9%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (11399 - 12073, n=13)
11666 Points ∼99% +2%
Media della classe Smartphone
  (18 - 16996, n=725)
2491 Points ∼21% -78%
Memory (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
5688 Points ∼68%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
8398 Points ∼100% +48%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
6912 Points ∼82% +22%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
7450 Points ∼89% +31%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
5278 Points ∼63% -7%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
6077 Points ∼72% +7%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (5564 - 8874, n=13)
7251 Points ∼86% +27%
Media della classe Smartphone
  (21 - 8874, n=725)
1850 Points ∼22% -67%
System (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
8622 Points ∼86%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
9723 Points ∼97% +13%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
10021 Points ∼100% +16%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
9810 Points ∼98% +14%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
6870 Points ∼69% -20%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
8693 Points ∼87% +1%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (8421 - 10147, n=13)
9708 Points ∼97% +13%
Media della classe Smartphone
  (369 - 14189, n=725)
3444 Points ∼34% -60%
Overall (ordina per valore)
Xiaomi Black Shark 3 Pro
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
5302 Points ∼86%
Nubia RedMagic 5G
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
6149 Points ∼100% +16%
OnePlus 8
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 12288
5897 Points ∼96% +11%
Xiaomi Mi 10
Qualcomm Snapdragon 865, Adreno 650, 8192
5752 Points ∼94% +8%
Xiaomi Redmi K30 5G
Qualcomm Snapdragon 765G, Adreno 620, 8192
3990 Points ∼65% -25%
Asus ROG Phone 2
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 12288
5335 Points ∼87% +1%
Media Qualcomm Snapdragon 865
  (5264 - 6273, n=13)
5879 Points ∼96% +11%
Media della classe Smartphone
  (1 - 6273, n=725)
1754 Points ∼29% -67%
Jetstream 2 - Total Score
Asus ROG Phone 2 (Chrome 78)
67.333 Points ∼100% +27%
Media Qualcomm Snapdragon 865 (50.9 - 77, n=13)
63.7 Points ∼95% +20%
Nubia RedMagic 5G (Chrome 83)
61.492 Points ∼91% +16%
Xiaomi Redmi K30 5G (Chrome 80)
53.145 Points ∼79% 0%
Xiaomi Black Shark 3 Pro (Chrome 83)
53.053 Points ∼79%
OnePlus 8 (Chrome 83)
51.341 Points ∼76% -3%
Xiaomi Mi 10 (Xiaomi Browser V11.4.23)
50.878 Points ∼76% -4%
Media della classe Smartphone (9.13 - 140, n=185)
40.6 Points ∼60% -23%
Speedometer 2.0 - Result
Xiaomi Black Shark 3 Pro (Chrome 83)
67.7 runs/min ∼100%
Media Qualcomm Snapdragon 865 (30.6 - 74.5, n=13)
63.5 runs/min ∼94% -6%
Nubia RedMagic 5G (Chrome 83)
59.6 runs/min ∼88% -12%
Xiaomi Mi 10 (Xiaomi Browser V11.4.23)
56.2 runs/min ∼83% -17%
Xiaomi Redmi K30 5G (Chrome 80)
54.9 runs/min ∼81% -19%
OnePlus 8 (Chrome 83)
50.8 runs/min ∼75% -25%
Media della classe Smartphone (6.42 - 158, n=168)
42.9 runs/min ∼63% -37%
Asus ROG Phone 2 (Chrome 78)
39.1 runs/min ∼58% -42%
WebXPRT 3 - ---
Xiaomi Mi 10 (Xiaomi Browser V11.4.23)
118 Points ∼100% +17%
Asus ROG Phone 2 (Chrome 78)
111 Points ∼94% +10%
Media Qualcomm Snapdragon 865 (97 - 120, n=13)
104 Points ∼88% +3%
Xiaomi Black Shark 3 Pro (Chrome 83)
101 Points ∼86%
OnePlus 8 (Chrome 83)
99 Points ∼84% -2%
Nubia RedMagic 5G (Chrome 83)
99 Points ∼84% -2%
Xiaomi Redmi K30 5G (Chrome 80)
80 Points ∼68% -21%
Media della classe Smartphone (19 - 184, n=252)
69.8 Points ∼59% -31%
Octane V2 - Total Score
Asus ROG Phone 2
24571 Points ∼100% +17%
Xiaomi Mi 10 (Xiaomi Browser V11.4.23)
22016 Points ∼90% +5%
Media Qualcomm Snapdragon 865 (15745 - 24467, n=13)
21981 Points ∼89% +5%
Nubia RedMagic 5G (Chrome 83)
21048 Points ∼86% 0%
Xiaomi Black Shark 3 Pro (Chrome 83)
20976 Points ∼85%
Xiaomi Redmi K30 5G (Chrome 80)
18809 Points ∼77% -10%
OnePlus 8 (Chrome 83)
15745 Points ∼64% -25%
Media della classe Smartphone (894 - 49388, n=783)
7840 Points ∼32% -63%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (1914 - 59466, n=809)
9777 ms * ∼100% -374%
Xiaomi Redmi K30 5G (Chrome 80)
2787 ms * ∼29% -35%
OnePlus 8 (Chrome 83)
2538.1 ms * ∼26% -23%
Nubia RedMagic 5G (Chrome 83)
2401.34 ms * ∼25% -16%
Xiaomi Mi 10 (Xiaomi Browser V11.4.23)
2103.5 ms * ∼22% -2%
Xiaomi Black Shark 3 Pro (Chrome 83)
2061.3 ms * ∼21%
Asus ROG Phone 2 (Chrome 78)
2006.5 ms * ∼21% +3%
Media Qualcomm Snapdragon 865 (1992 - 2538, n=14)
1968 ms * ∼20% +5%

* ... Meglio usare valori piccoli

Xiaomi Black Shark 3 ProNubia RedMagic 5GOnePlus 8Xiaomi Mi 10Oppo Reno3 Pro 5GXiaomi Redmi K30 5GAsus ROG Phone 2Media 256 GB UFS 3.0 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
-14%
3%
-3%
-33%
-51%
-24%
-10%
-79%
Random Write 4KB
261.45
193.57
-26%
203.85
-22%
215.95
-17%
145
-45%
100.99
-61%
165.26
-37%
183 (24.8 - 272, n=19)
-30%
35.5 (0.14 - 319, n=881)
-86%
Random Read 4KB
218.2
201.64
-8%
215
-1%
207.04
-5%
159.1
-27%
96.8
-56%
165.95
-24%
206 (169 - 265, n=19)
-6%
58.9 (1.59 - 324, n=881)
-73%
Sequential Write 256KB
657.92
388.38
-41%
747.87
14%
679.51
3%
476.3
-28%
312.76
-52%
386.4
-41%
536 (387 - 756, n=19)
-19%
127 (2.99 - 911, n=881)
-81%
Sequential Read 256KB
1398.36
1654.41
18%
1706.7
22%
1498.15
7%
960.5
-31%
889.67
-36%
1487.05
6%
1595 (1398 - 1789, n=19)
14%
339 (12.1 - 1802, n=881)
-76%

Gaming - Telefono Gaming con una GPU Adreno 650

Il giroscopio integrato e i comandi touchscreen del Black Shark 3 Pro funzionano in modo affidabile e preciso durante il gaming. Oltre ai soliti pulsanti degli smartphones, c'è un pulsante per l'hub di gioco e i "Master Trigger", che sono due pulsanti a spalla dedicati e retrattili. Anche se i pulsanti a spalla possono essere riassegnati ad altre azioni, sono notevolmente più allentati rispetto agli altri pulsanti.

Le prestazioni grafiche dell'Adreno 650 sono sufficienti per visualizzare in modo fluido e di alta qualità anche i giochi più impegnativi come PUBG mobile. Tuttavia, non siamo stati in grado di sfruttare tutti i 90 Hz del pannello OLED nei titoli che abbiamo testato, anche se alcuni titoli supportano teoricamente valori di aggiornamento più elevati - Black Shark sembra aver limitato il frame rate a 60 FPS, che è una scelta particolarmente strana per uno smartphone gaming. Lo sparatutto Dead Trigger 2, leggermente più vecchio, può essere riprodotto solo a 60 FPS con impostazioni grafiche elevate, mentre Asphalt 9 Legends è attualmente bloccato a 30 FPS. Abbiamo usato Gamebench per registrare i frame rate.

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
PUBG Mobile
010203040506070Tooltip
: Ø59.9 (57-61)
Asphalt 9 Legends
010203040Tooltip
: Ø30 (29-31)
Dead Trigger 2
010203040506070Tooltip
: Ø60.1 (60-61)

Emissioni - Black Shark 3 Pro con altoparlanti Stereo

Temperature

Un eccessivo sviluppo di calore sotto carico può influire negativamente sull'esperienza gaming. Abbiamo usato il test della batteria dell'app GFXBench per monitorare il livello di performance del Black Shark 3 quando è sotto stress per periodi prolungati. Come mostra il test di Manhattan 3.1, il frame rate scende a malapena con l'aumento del carico del sistema. Le fluttuazioni sono entro il 5%. Quindi, i cali di prestazioni durante le sessioni di gioco prolungate sono improbabili grazie all'efficace sistema di raffreddamento a liquido in stile sandwich.

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Carico massimo
 38 °C39.6 °C39.5 °C 
 38.3 °C40.1 °C40.2 °C 
 38.3 °C39.6 °C39.4 °C 
Massima: 40.2 °C
Media: 39.2 °C
35.4 °C38.8 °C36.1 °C
36 °C39.9 °C35.7 °C
36.4 °C39.3 °C36.1 °C
Massima: 39.9 °C
Media: 37.1 °C
Alimentazione (max)  39.9 °C | Temperatura della stanza 21.6 °C | Fluke t3000FC (calibrated), Voltcraft IR-260
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 39.2 °C / 103 F, rispetto alla media di 33 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 40.2 °C / 104 F, rispetto alla media di 35.4 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 39.9 °C / 104 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 27.6 °C / 82 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33 °C / 91 F.
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro

Altoparlanti

Test altoparlanti: Pink noise
Test altoparlanti: Pink noise

Nei nostri test, gli altoparlanti stereo raggiungono un livello di volume massimo soddisfacente di 84 dB(A). L'audio è definito da medi che suonano abbastanza sbilanciati.
Per una migliore uscita audio, gli acquirenti possono utilizzare il jack per cuffie da 3,5 mm, che offre un buon suono e un solido livello massimo di volume. Grazie al supporto dei codecs Bluetooth aptX e aptX HD e LDAC, nulla ostacola le soluzioni wireless.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2035.435.12539.736.9312828.44027.4315029.834.36325.826.58022.22610023.424.112521.222.716019.230.920018.940.22501949.531517.252.84001657.950016.764.863018.865.580014.770.1100015.673.512501474.9160013.975.6200014.474.7250014.773.6315014.372.840001571.9500015.773.2630015.860.4800015.763.41000016.260.61250015.7581600015.948.9SPL71.86327.684.3N26.315155.8median 15.8median 63.4Delta1.912.932.828.826.228.123.32521.925.52831.119.924.419.122.519.926.116.531.619.644.517.544.317.55113.956.713.961.415.865.215.265.61466.3146713.970.313.473.113.874.514.374.91473.414.572.714.670.914.569.414.768.415.165.41561.914.849.326.583.50.854.8median 14.6median 65.619.9hearing rangehide median Pink NoiseXiaomi Black Shark 3 ProXiaomi Mi 10
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Xiaomi Black Shark 3 Pro analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (84.3 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 26.7% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (11.7% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi elevati - circa 7.6% superiore alla media
(+) | medi lineari (6.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 6.3% superiori alla media
(+) | alti lineari (6.7% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (26% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 65% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 9% simile, 27% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 78% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 5% similare, 17% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Xiaomi Mi 10 analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (83.5 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 23.2% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (11.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 3.5% rispetto alla media
(+) | medi lineari (4.4% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 5.2% superiori alla media
(+) | alti lineari (2.8% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (19.1% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 11% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% simile, 83% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 38% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 55% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Gestione Energetica - Smartphone Xiaomi con caricatore rapido da 65 W

Consumo Energetico

Questo smartphone Xiaomi è dotato di una grande batteria da 5000 mAh (2x2500 mAh) che può essere completamente ricaricata tramite la porta USB Type-C in meno di 45 minuti grazie alla tecnologia di ricarica rapida Qualcomm 4.0+ 65 W. Inoltre, quattro connettori magnetici sul retro del Black Shark 3 Pro offrono un metodo di ricarica alternativo che richiede un cavo di ricarica opzionale e limita la velocità di carica a 18 watt.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.1 / 0.2 Watt
Idledarkmidlight 1.5 / 2.3 / 3.1 Watt
Sotto carico midlight 7.4 / 12.3 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Xiaomi Black Shark 3 Pro
5000 mAh
OnePlus 8
4300 mAh
Xiaomi Mi 10
4780 mAh
Oppo Reno3 Pro 5G
4025 mAh
Xiaomi Redmi K30 5G
4500 mAh
Asus ROG Phone 2
6000 mAh
Nubia RedMagic 5G
4500 mAh
Media Qualcomm Snapdragon 865
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
31%
46%
24%
49%
31%
18%
39%
Idle Minimum *
1.5
0.9
40%
0.53
65%
0.66
56%
0.68
55%
1.1
27%
1.249 (0.53 - 2.2, n=14)
17%
0.89 (0.2 - 3.4, n=884)
41%
Idle Average *
2.3
2.3
-0%
1.46
37%
2.37
-3%
1.05
54%
1.5
35%
2.17 (1.19 - 3.43, n=14)
6%
1.756 (0.6 - 6.2, n=883)
24%
Idle Maximum *
3.1
2.33
25%
1.52
51%
2.42
22%
1.07
65%
1.71
45%
2.47 (1.23 - 4, n=14)
20%
2.04 (0.74 - 6.6, n=884)
34%
Load Average *
7.4
3.5
53%
3.83
48%
6.8
8%
4.14
44%
4.84
35%
5.31 (3.5 - 7.4, n=14)
28%
4.1 (0.8 - 10.8, n=878)
45%
Load Maximum *
12.3
7.68
38%
8.89
28%
7.5
39%
9.05
26%
10.42
15%
9.86 (7.68 - 12.3, n=14)
20%
6.08 (1.2 - 14.2, n=878)
51%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

L'autonomia è generalmente buona. Nonostante l'enorme pannello da 1440p, la batteria ai polimeri di litio dura quasi 13 ore nel nostro test Wi-Fi, che abbiamo eseguito con una luminosità del display di 150 cd/m². Anche sotto carico continuo, le riserve di energia del Black Shark 3 Pro durano più di 4 ore alla massima luminosità. Quindi, lunghe sessioni di gioco non sono un problema per questo particolare smartphone gaming.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
26ore 29minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
12ore 47minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
16ore 12minuti
Sotto carico (max luminosità)
4ore 07minuti
Xiaomi Black Shark 3 Pro
5000 mAh
OnePlus 8
4300 mAh
Xiaomi Mi 10
4780 mAh
Oppo Reno3 Pro 5G
4025 mAh
Xiaomi Redmi K30 5G
4500 mAh
Asus ROG Phone 2
6000 mAh
Nubia RedMagic 5G
4500 mAh
Autonomia della batteria
1%
2%
14%
3%
11%
-30%
Reader / Idle
1589
1374
-14%
1789
13%
2083
31%
H.264
972
1096
13%
1126
16%
734
-24%
WiFi v1.3
767
1045
36%
662
-14%
876
14%
802
5%
851
11%
614
-20%
Load
247
168
-32%
226
-9%
243
-2%
149
-40%

Pro

+ caratteristiche gaming pure
+ Wi-Fi veloce
+ Pannello AMOLED a 90Hz
+ prestazioni elevate
+ Supporto 5G
+ 65 W di ricarica rapida
+ tanti accessori
+ doppia SIM + jack per cuffie da 3,5 mm
+ spazio di archiviazione veloce UFS 3.0
+ altoparlanti stereo...

Contro

- ...con punti deboli
- memoria non espandibile
- nessuna certificazione IP
- display scuro con sensore di luce ambientale disattivato
- nessuna ricarica wireless
- USB 2.0

Giudizio Complessivo - un grande Black Shark 3 Pro

Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro: dispositivo di test gentilmente fornito da
Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro: dispositivo di test gentilmente fornito da

Il Black Shark 3 Pro offre un eccellente hardware di gioco per gli appassionati del gaming mobile. L'enorme pannello OLED è caratterizzato da un'alta velocità di aggiornamento e da un'elevata frequenza di campionamento. Nonostante la risoluzione di 1440p, le prestazioni di questo smartphone gaming sono eccezionali, l'autonomia è discreti e lo sviluppo di calore influisce appena sulle prestazioni disponibili - anche senza l'accessorio opzionale "FunCooler Pro". I pulsanti a spalla dedicati e gli altoparlanti stereo si aggiungono all'esperienza di gioco complessiva, anche se gli altoparlanti sono carenti in termini di qualità rispetto a quelli dello Xiaomi Mi 10.

A parte le piccole critiche, che riguardano il display scuro in modalità manuale senza il sensore di luce ambientale, i pulsanti Master Trigger un po' allentati e la mancanza di opzioni di espansione della memoria, un problema è particolarmente irritante su uno smartphone destinato al gaming: Le restrizioni del software del produttore cinese. Limitano il pannello OLED al di sotto della frequenza di aggiornamento di 90 Hz nei nostri giochi di prova, anche se PUBG mobile e Dead Trigger 2 supportano entrambi teoricamente 120 FPS - qui, Black Shark sembra aver implementato un limite di 60 FPS. Il fatto che il Redmi K30 5G raggiunga i 120 FPS nel nostro test aggrava questa frustrazione. Speriamo che Black Shark risolva questo problema il prima possibile.

Il Black Shark 3 Pro è una delizia per i giocatori.

Per coloro che considerano il display da 7,1 pollici troppo grande, il "normale" Black Shark 3, già disponibile in Europa con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria, è un'alternativa interessante.

Xiaomi Black Shark 3 Pro - 05/30/2020 v7
Marcus Herbrich

Chassis
85%
Tastiera
71 / 75 → 95%
Dispositivo di puntamento
94%
Connettività
51 / 70 → 73%
Peso
88%
Batteria
90%
Display
82%
Prestazioni di gioco
59 / 64 → 92%
Prestazioni Applicazioni
83 / 86 → 97%
Temperatura
90%
Rumorosità
100%
Audio
69 / 90 → 77%
Fotocamera
71%
Media
80%
85%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello smartphone Xiaomi Black Shark 3 Pro - Potente Smartphone Gaming con qualche pecca
Marcus Herbrich, 2020-06-10 (Update: 2020-06-10)