Notebookcheck

Recensione dello Smartphone Xiaomi Mi 9 SE

Marcus Herbrich, 👁 Daniel Schmidt (traduzione a cura di G. De Luca), 05/12/2019

Un compatto smartphone Mi(drange)? L'Mi 9 SE succede all'Mi 8 SE ed è il fratello midrange dell'Mi 9. Il SE è più snello e compatto del suo fiore all'occhiello, ma è comunque riuscito a sorprenderci positivamente. Continuate a leggere per scoprire cosa ci ha colpito e se il Mi 9 SE ha qualche difetto.

Xiaomi Mi 9 SE

Dopo l'uscita della sua ultima ammiraglia, il Mi 9, Xiaomi presenta anche il suo fratello midrange, il Mi 9 SE. Quest'ultimo ha un display da 5,97 pollici con un rapporto di aspetto 19,5:1 che gli permette di essere significativamente più stretto e quindi molto più facile da tenere in mano rispetto alla ammiraglia. L'SE conserva ancora molte delle caratteristiche distintive del Mi 9, di cui parleremo in questa recensione completa.

Xiaomi equipaggia l'SE con un pannello AMOLED che opera a 2340x1080, che il produttore cinese offre come Full HD+. Inoltre, ha un design moderno, un sensore per fotocamera posteriore IMX586 di Sony IMX586 da 48 MP insieme ad altre due fotocamere e anche un sensore frontale da 20 MP, tutti elementi che conosciamo bene dalla nostra esperienza con il Mi 9. Xiaomi ha dotato l'SE anche di un sensore di impronte digitali sul display, NFC, e di una veloce memoria flash UFS 2.1. Alla base di tutto il pacchetto è il SoC Qualcomm Snapdragon 712, che non abbiamo mai testato prima.

L'SE è disponibile da marzo e può essere acquistato a partire da circa 310 euro (~$347). Il modello base viene fornito con 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, anche se si potrebbero pagare circa 40 euro (~$45) in più per 128 GB di memoria. Si avrà comunque la stessa quantità di RAM.

Dobbiamo anche sottolineare che ci sono attualmente due varianti di lingua sul mercato. Xiaomi offre edizioni cinesi e globali, tra le quali ci sono solo poche differenze. Le due principali sono che la versione globale ha Google Play Services e Play Store preinstallato, che manca nella versione cinese. Inoltre, il modello globale supporta anche LTE Band 20. Anche in questo caso, manca nella versione cinese.

L'SE si trova in una sezione altamente competitiva con una lista apparentemente infinita di concorrenti. Abbiamo ristretto i nostri dispositivi di confronto a Motorola Moto G7 Plus, Samsung Galaxy A7 (2018), Samsung Galaxy A50, Sony Xperia 10 e Xiaomi Pocophone F1. Confronteremo anche l'S3 con la sua ammiraglia omonima, il Mi 9, dove possibile. 

Xiaomi Mi 9 SE (Mi Serie)
Processore
Qualcomm Snapdragon 712
Scheda grafica
Qualcomm Adreno 616
Memoria
6144 MB 
Schermo
5.97 pollici 19.5:9, 2340 x 1080 pixel 432 PPI, Capacitive multitouch touchscreen, AMOLED, lucido: si, HDR
Harddisk
128 GB UFS 2.1 Flash, 128 GB 
, 109 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: USB Type-C, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, bussola, giroscopio, sensore di sala, sensore di prossimità, USB Type-C, OTG, Miracast, trasmissione infrarossi
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5.0, 4G: B1, B3, B4, B5, B7, B8, B20, B28, B38, B40. 3G: 850, 1,900, 2,100 MHz. 2G: 850, 900, 1,800, 1,900 MHz., Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 7.45 x 147.5 x 70.5
Batteria
3070 mAh polimeri di litio
Sistema Operativo
Android 9.0 Pie
Camera
Fotocamera Principale: 48 MPix , f/1.8, 1/2", 0.8 μm. 13 MPix ultra-wide, f/2.4, 1.12 μm. 8 MPix telephoto lens, f/2.4, 1.12 μm. Camera2 API Level: Full.
Fotocamera Secondaria: 20 MPix , f/2.0, 0.9 μm
Altre caratteristiche
Casse: Cassa Mono, Tastiera: tastiera virtuale, Cavo USB, caricabatterie, adattatore da USB Type-C a jack da 3,5 mm, custodia in silicone, MIUI 10, 12 Mesi Garanzia, DRM Widevine: L1 (EU), L3 (China), senza ventola
Peso
155 gr, Alimentazione: 42 gr
Prezzo
399 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

I vari colori dello Xiaomi Mi 9 SE
I vari colori dello Xiaomi Mi 9 SE

L'SE pesa 155 g e ha uno spessore di soli 7,5 mm, il che lo rende più snello dei suoi concorrenti. Inoltre, il dispositivo misura solo 147,5 x 70,5 x 70,5 mm, il che lo rende anche più piccolo. Xiaomi ha coperto la parte anteriore dell'SE con 2.5D Corning Gorilla Glass 5, resistente ai graffi, che si assottiglia leggermente nel telaio metallico del dispositivo. L'SE ha anche un rapporto schermo/corpo dell'84% grazie alla sua stretta tacca e alle sottili cornici del display. Il dispositivo avrebbe anche un rapporto più alto, se non fosse per il suo lato inferiore relativamente spesso, anche se questo è in linea con gli altri smartphones moderni. Nel complesso, l'aspetto del SE è moderno come il Mi 9 a nostro avviso. Non abbiamo lamentele in questo caso.

Come la parte anteriore, il retro dell'SE è coperto da un vetro leggermente curvo, in cui ci sono delle aperture per l'array di fotocamere posteriori e il flash a LED. Xiaomi attualmente offre il dispositivo in nero, blu e viola, che l'azienda commercializza come Piano Black, Ocean Blue e Lavender Violet. Quest'ultimo ha una finitura sfumata che luccica e sembra cambiare colore quando la luce lo colpisce, il che è visivamente più impressionante rispetto agli altri colori disponibili.

L'SE è un telefono ben costruito, e non possiamo piegare o deformare temporaneamente la nostra unità di prova. Anche i suoi pulsanti fisici sono distinguibili e sono facili da trovare quando si tiene il dispositivo in mano. Inoltre, essi sono saldamente posizionati all'interno dei loro alloggiamenti e hanno punti di pressione nitidi. Non siamo però entusiasti dell'ampio schieramento posteriore delle fotocamere, che sporge di diversi millimetri dal vetro posteriore e gli impedisce di appoggiarsi stabilmente su un tavolo o su una superficie piana.

Confronto Dimensioni

159.8 mm 76.8 mm 7.5 mm 168 g158.5 mm 74.7 mm 7.7 mm 166 g157 mm 75.3 mm 8.3 mm 176 g157.5 mm 74.67 mm 7.61 mm 173 g156 mm 68 mm 8.4 mm 162 g155.5 mm 75.2 mm 8.8 mm 182 g147.5 mm 70.5 mm 7.45 mm 155 g

Connttività

L'SE ha una porta USB Type-C, alla quale è possibile collegare periferiche come tastiere, mouse o chiavette USB grazie al supporto USB On-The-Go (OTG). Il dispositivo utilizza anche Miracast per lo streaming wireless del suo display su monitor e TV esterni.

Un peccato che la versione cinese dell'SE supporti solo DRM Widevine L3, il che significa che può trasmettere solo contenuti protetti da DRM in SD da servizi come Amazon Prime Video e Netflix. Tuttavia, Xiaomi ha certificato il modello globale con Widevine L1, quindi non ha le stesse limitazioni della sua controparte cinese.

Xiaomi ha rinunciato al LED di notifica del Mi 9, ma mantiene un display sempre acceso (AoD) in grado di visualizzare le notifiche quando il dispositivo è in standby. Lo smartphone di fascia media è dotato anche di un trasmettitore a infrarossi, di uno scanner di impronte digitali sul display e della tecnologia di sblocco facciale. Xiaomi ha inoltre dotato l'SE di una batteria da 3.070 mAh che può essere caricata solo tramite la porta USB 2.0 Type-C. Il dispositivo non supporta la ricarica wireless Qi.

La nostra unità di prova è il modello da 128 GB, che aveva circa 109,2 GB di spazio libero alla consegna. L'SE non dispone di memoria espandibile, quindi è necessario fare affidamento su cloud storage se si esaurisce lo spazio sul dispositivo. E' dual-SIM anche se con i suoi due slot per schede nano-SIM.

A destra: controllo volume, pulsante accensione
A destra: controllo volume, pulsante accensione
In basso: cassa, USB Type-C
In basso: cassa, USB Type-C
In alto: microfono, IR
In alto: microfono, IR
A sinistra: slot scheda
A sinistra: slot scheda

Software

L'SE viene fornito con MIUI 10, che Xiaomi basa su Android 9.0 Pie. Il nostro dispositivo di prova ha la ROM cinese 10.2 installata al momento del test e le patch di sicurezza di March Android, che erano aggiornate. Il modello cinese ha solo opzioni di lingua cinese e inglese, quindi si consiglia di considerare l'edizione globale se si preferisce utilizzare il proprio smartphone in un'altra lingua.

Come abbiamo accennato in precedenza in questa recensione, la versione cinese non viene fornita con alcun software di Google preinstallato, il che significa nessun Google Play Services e nessun Google Play Store. Xiaomi preinstalla le alternative di Google, ma è possibile installare il Play Store in caso di necessità. Consigliamo di fare qualche ricerca prima di provare a farlo, dato che alcune applicazioni come Netflix potrebbero non essere installate anche se il Play Store funziona.

Al contrario, l'edizione globale non ha nessuno di questi problemi di usabilità. Ha anche altre lingue oltre al cinese e all'inglese preinstallato.

La MIUI è una versione fortemente personalizzata e con skin di Android che difficilmente rappresentano il sistema operativo su cui si basa. La MIUI 10 è colorata e relativamente intuitiva, ma può richiedere un po' di acclimatazione per i normali utenti Android. Xiaomi non include un cassetto per le app all'interno del launcher predefinito, il che fa apparire la MIUI più simile a iOS. Altri elementi sono simili a quelli di Android, come le notifiche a discesa e le impostazioni rapide. Tuttavia, il menu delle impostazioni principali sembra completamente diverso, mentre Xiaomi organizza il riquadro Recenti in verticale con due applicazioni affiancate, cosa che non avevamo mai visto prima. Il sistema operativo ha un tema bianco per impostazione predefinita, ma è possibile modificarlo con l'app Temi inclusa se lo si desidera.

Impostazioni rapide – modalità light
Impostazioni rapide – modalità light
Impostazioni – modalità light
Impostazioni – modalità light
Impostazioni - modalità dark
Impostazioni - modalità dark
Impostazioni rapide – modalità dark
Impostazioni rapide – modalità dark
home screen di Default
home screen di Default

Comunicazioni & GPS

La nostra unità di prova supporta 10 bande LTE rispetto alle 11 dell'edizione globale, anche se le prime non possono utilizzare le bande 20 e 28, che sono sempre più utilizzate per le reti LTE in Europa. Entrambi i modelli supportano cinque frequenze UMTS e anche il GSM quad-band.

L'SE può connettersi allo stesso numero di bande LTE su entrambi gli slots della sua scheda SIM. Xiaomi non ha imposto alcuna restrizione al riguardo.

L'SE supporta Bluetooth 5.0, IR e dispone di un chip NFC per servizi come Google Pay. Ci aspettiamo connettività Bluetooth e NFC con i moderni smartphone, ma avere un IR integrato rimane una cosa rara. Huawei è l'unico altro importante OEM a continuare ad equipaggiare i propri dispositivi con sensori IR.

L'SE supporta anche tutti i principali standard Wi-Fi fino a IEEE 802.11ac e può connettersi a reti a 2.4 GHz o 5 GHz. Nell'uso quotidiano, la nostra unità di prova ha mantenuto una ricezione Wi-Fi decente, anche se alquanto instabile, come dimostrano le tabelle di confronto iperf3 Client sotto riportate. Il dispositivo ha raggiunto un'attenuazione di -31 dBm quando è collegato e posizionato accanto al nostro router Telekom Speedport W921V, che è incredibilmente basso.

Xiaomi ha dotato il SE anche di un'antenna MU-MIMO, che lo aiuta a raggiungere velocità di trasferimento Wi-Fi veloci, anche se c'è ancora spazio per miglioramenti. La nostra unità di prova si è classificata quinta in entrambi i test iperf3 Client Wi-Fi con il nostro router Linksys EA8500 e almeno 350 Mb/s dietro il Pocophone F1 al primo posto. Anche qui l'SE non può competere con il Mi 9. Nel complesso, l'SE ha una connettività Wi-Fi veloce anche se la sua velocità salta un po' troppo per i nostri gusti. Questo non dovrebbe però avere un impatto sull'uso quotidiano del dispositivo.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Xiaomi Mi 9
Adreno 640, 855, 64 GB UFS 2.1 Flash
678 (min: 549, max: 725) MBit/s ∼100% +118%
Xiaomi Pocophone F1
Adreno 630, 845, 64 GB UFS 2.1 Flash
675 (min: 630, max: 704) MBit/s ∼100% +117%
Sony Xperia 10
Adreno 508, 630, 64 GB eMMC Flash
334 (min: 326, max: 341) MBit/s ∼49% +7%
Motorola Moto G7 Plus
Adreno 509, 636, 64 GB eMMC Flash
332 (min: 314, max: 341) MBit/s ∼49% +7%
Xiaomi Mi 9 SE
Adreno 616, 712, 128 GB UFS 2.1 Flash
311 (min: 214, max: 346) MBit/s ∼46%
Samsung Galaxy A50
Mali-G72 MP3, Exynos 9610, 128 GB UFS 2.1 Flash
294 (min: 278, max: 302) MBit/s ∼43% -5%
Samsung Galaxy A7 2018
Mali-G71 MP2, 7885, 64 GB eMMC Flash
279 (min: 265, max: 284) MBit/s ∼41% -10%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 939, n=409)
222 MBit/s ∼33% -29%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Xiaomi Pocophone F1
Adreno 630, 845, 64 GB UFS 2.1 Flash
647 (min: 598, max: 665) MBit/s ∼100% +132%
Xiaomi Mi 9
Adreno 640, 855, 64 GB UFS 2.1 Flash
534 (min: 430, max: 578) MBit/s ∼83% +91%
Samsung Galaxy A7 2018
Mali-G71 MP2, 7885, 64 GB eMMC Flash
320 (min: 164, max: 362) MBit/s ∼49% +15%
Motorola Moto G7 Plus
Adreno 509, 636, 64 GB eMMC Flash
288 (min: 138, max: 294) MBit/s ∼45% +3%
Xiaomi Mi 9 SE
Adreno 616, 712, 128 GB UFS 2.1 Flash
279 (min: 229, max: 303) MBit/s ∼43%
Samsung Galaxy A50
Mali-G72 MP3, Exynos 9610, 128 GB UFS 2.1 Flash
272 (min: 250, max: 285) MBit/s ∼42% -3%
Sony Xperia 10
Adreno 508, 630, 64 GB eMMC Flash
253 (min: 128, max: 283) MBit/s ∼39% -9%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 703, n=409)
212 MBit/s ∼33% -24%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø310 (214-346)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø279 (229-303)
GPS Test: Al chiuso
GPS Test: Al chiuso
GPS Test: all'aperto
GPS Test: all'aperto

L'SE utilizza BeiDou, Galileo e GPS, GLONASS per i servizi di localizzazione, il che aiuta la nostra unità di prova a raggiungere un fix satellitare con una precisione fino a quattro metri ovunque lo abbiamo testato. Il dispositivo è in grado di trovare rapidamente un satellite, indipendentemente dal fatto che l'abbiamo testato all'interno o all'esterno.

Abbiamo anche portato l'SE a fare un giro in bicicletta con il nostro fidato Garmin Edge 500 per confrontare la loro precisione di localizzazione. Solo 80 metri separano i percorsi che hanno registrato dopo aver percorso 9,2 km in bicicletta, il che è incredibilmente preciso per uno smartphone di fascia media.

L'SE ha fatto solo piccole deviazioni dal percorso che il Garmin ha tracciato. In breve, il dispositivo è sufficientemente preciso per tutte le attività generali di navigazione come andare in bicicletta, guidare o camminare. Non si dovrebbe avere problemi nell'uso dell'SE per le navigazioni turn-by-turn durante uno di questi scenari.

GPS Test: Garmin Edge 500 - Panoramica
GPS Test: Garmin Edge 500 - Panoramica
GPS Test: Garmin Edge 500 – Pedalata intorno al lago
GPS Test: Garmin Edge 500 – Pedalata intorno al lago
GPS Test: Garmin Edge 500 - Giro
GPS Test: Garmin Edge 500 - Giro
GPS Test: Xiaomi Mi 9 SE – Panoramica
GPS Test: Xiaomi Mi 9 SE – Panoramica
GPS Test: Xiaomi Mi 9 SE – Pedalata intorno al lago
GPS Test: Xiaomi Mi 9 SE – Pedalata intorno al lago
GPS Test: Xiaomi Mi 9 SE - Giro
GPS Test: Xiaomi Mi 9 SE - Giro

Funzione telefono e qualità chiamata

Tastierino
Tastierino
Pannello ricerca contatti
Pannello ricerca contatti

Xiaomi preinstalla la sua app telefonica invece di quella di Google. L'app funziona come quasi tutte le altre app del telefono, ma con la sua tastiera richiudibile, il menu della cronologia delle chiamate e l'accesso rapido ai tuoi contatti.

L'SE, indipendentemente dal modello, supporta il voice over LTE su entrambe le sue schede SIM (doppio VoLTE). Tuttavia, il vostro operatore deve predisporre il dispositivo prima di poter utilizzare il VoLTE sulla sua rete. Poiché la nostra unità di prova è un dispositivo cinese, non dovrebbe sorprendere che non potremmo attivare il VoLTE con le nostre SIM Telekom o Vodafone. Gli stessi problemi si riscontrano anche con l'edizione globale, a meno che un operatore specifico non inizi a vendere il dispositivo. L'SE non supporta nemmeno le chiamate Wi-Fi (VoWiFi).

La qualità della voce della nostra unità di prova è decente. Il dispositivo ha riprodotto chiaramente la voce del nostro partner di chiamata durante i nostri test, mentre il microfono ha catturato bene la nostra voce, anche durante le videochiamate. Inoltre, durante il periodo di tempo trascorso con il dispositivo, non abbiamo avuto problemi di cadute di ricezione.

Fotocamere

Foto scattata con la fotocamera frontale da 20 MP
Foto scattata con la fotocamera frontale da 20 MP

Il sensore frontale da 20 MP dell'SE ha un'apertura f/2.0 che scatta selfies di buona qualità. Le foto sono anche ben illuminate in condizioni di scarsa luce e hanno una dinamica solida grazie al supporto HDR. Xiaomi ha anche integrato una modalità beauty basata sull'IA che offre infinite opzioni per modificare l'aspetto dei vostri autoscatti. L'SE tende però a sovraesporre i selfies per i nostri gusti, come spesso accade con le fotocamere frontali.

L'SE ha anche tre fotocamere posteriori, proprio come il fratello maggiore. Xiaomi sostiene di aver coperto l'alloggiamento della fotocamera con uno strato di vetro zaffiro. JerryRigEverything ha dimostrato che lo strato corrispondente sul Mi 9 contiene zaffiro, ma non è così resistente ai graffi come il vero zaffiro. Invece, si graffia al livello 6, con scanalature più profonde al livello 7.

La fotocamera principale è un sensore IMX586 di Sony IMX586 da 48 MP che ha un'ampia apertura f/1,75. Abbiamo già visto questo sensore in dispositivi come l'Honor View 20 e siamo stati colpiti dalla sua capacità di interpolare quattro pixel in uno per creare un'immagine da 12 MP con una fotosensibilità superiore a quella di un'immagine da 48 MP o tradizionale da 12 MP. In breve, questo metodo dovrebbe teoricamente aiutarvi a scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione migliori rispetto ad altri sensori più vecchi.

Le foto interpolate da 12 MP hanno un aspetto particolarmente impressionante alla luce del giorno. Le nostre foto di prova sono dettagliate e hanno una buona riproduzione dei colori, con una distribuzione uniforme della nitidezza su tutta la scena. Tuttavia, la gamma dinamica potrebbe essere migliore, mentre gli scatti in condizioni di scarsa illuminazione sono dominati da un rumore d'immagine evidente. Anche la scena 3, ad esempio, appare relativamente sfocata. Tuttavia, la fotocamera espone bene la scena.

L'SE ha anche un sensore grandangolare con un campo visivo di 123° (FOV) e un'apertura f/2,4. Infine, c'è un teleobiettivo da 8 MP con un'apertura f/2.4 che Xiaomi afferma di poter offrire uno zoom senza perdita di immagine 2x e scatti bokeh dall'aspetto realistico. La nostra unità di prova è generalmente all'altezza delle aspettative, anche se ci sono alcuni difetti visibili.

Il sensore grandangolare scatta foto dall'aspetto decente, anche se soffre del fatto che alcuni oggetti hanno un aspetto leggermente fish-eye come fanno molti sensori simili. Inoltre, il sensore non è in grado di catturare scene con lo stesso dettaglio del Sony IMX586, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione. Lo stesso vale anche per il teleobiettivo da 8 MP.

La fotocamera frontale è in grado di registrare video fino a 1920x1080 a 30 FPS, mentre la 48 MP gestisce una risoluzione leggermente superiore di 3840x2160 ma anche a 30 FPS. Nessuno dei due sensori supporta la stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS), tuttavia, a meno che non si utilizzi un treppiede o un giunto, si fa fatica ad eliminare le piccole oscillazioni della fotocamera durante la registrazione. L'SE è in grado di registrare video al rallentatore in 960 FPS a 720p.

Abbiamo incluso alcuni confronti tra il SE, il Galaxy S10+ e il ROG Phone. Tuttavia, abbiamo pubblicato anche un articolo che mette a confronto le fotocamere di Mi 9Mi 8 e Mi Mix 3 con l'ultimo smartphone midrange di Xiaomi.

Consultate il nostro articolo di confronto con le fotocamere della Mi-series per un'occhiata più da vicino alle fotocamere di Mi 9 SE. Abbiamo incluso numerose foto di prova aggiuntive e le abbiamo confrontate con i risultati che i Mi 9Mi 8 e Mi Mix 3 producono.

Foto scattata con il sensore da 48 MP
Foto scattata con il sensore da 48 MP
Foto scattata con zoom 2x
Foto scattata con zoom 2x
Foto grandangolare
Foto grandangolare
App di default per i filtri fotocamera
App di default per i filtri fotocamera
App di default viewfinder fotocamera
App di default viewfinder fotocamera
App di default settaggi fotocamera
App di default settaggi fotocamera
App di default modalità fotocamera
App di default modalità fotocamera
Modalità Video
Modalità Video
Settaggi Video
Settaggi Video
Modalità Manuale
Modalità Manuale
Modalità Video
Modalità Video

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini
ColorChecker Passport: La metà inferiore di ogni area di colore mostra il colore di riferimento.
ColorChecker Passport: La metà inferiore di ogni area di colore mostra il colore di riferimento.

Abbiamo inoltre sottoposto l'SE a ulteriori test della fotocamera in condizioni di illuminazione controllata per valutare la precisione della riproduzione del colore e la capacità di catturare linee sottili o strutture. In breve, il sensore da 48 MP riproduce bene i colori, anche se i grigi e i bianchi sono notevolmente più caldi del colore di riferimento ColorChecker Passport.

La nostra unità di prova ha fatto un buon lavoro nel catturare il nostro grafico di prova. Le aree colorate si distinguono bene dai grigi, mentre l'immagine appare uniformemente nitida. I livelli di contrasto scendono negli angoli inferiori del grafico, e ci sono alcuni difetti intorno al testo su sfondi scuri, ma questi sono problemi minori.

Una foto del nostro grafico di test
Una foto del nostro grafico di test
Il grafico di test in dettaglio

Accessori e Garanzia

Xiaomi include un alimentatore da 18 W nella confezione
Xiaomi include un alimentatore da 18 W nella confezione

Xiaomi include nella confezione un cavo USB, una custodia in silicone, un adattatore USB Type-C a jack da 3,5 mm e un caricabatterie modulare da 2A/9V.

TradingShenzhen, che ci ha gentilmente fornito con la nostra unità di prova, ha anche aggiunto un adattatore EU plug adapter e un adattatore USB OTG. Questo è solo allo sforzo di TradingShenzhen però, quindi non necessariamente riceverete questi accessori da altri fornitori di terze parti.

L'SE viene fornito con 12 mesi di garanzia del produttore. La nostra unità di prova è un'importazione, quindi la sua copertura di garanzia è per lo più limitata alla Cina. Suggeriamo di ricercare i vantaggi e le insidie di importare un dispositivo dalla Cina prima di acquistare uno smartphone cinese. TradingShenzhen dispone di magazzini in Europa a cui è possibile inviare un reso in garanzia, ad esempio. Tuttavia, Xiaomi potrebbe richiedere l'invio dell'SE in Cina, il che sarebbe dispendioso in termini di tempo e denaro.

Consultate le nostre FAQ su garanzia e politiche di restituzione per informazioni sulla garanzia specifiche del singolo paese.

Dispositivi di Input e utilizzo

Il MIUI 10 ha due metodi di navigazione attraverso il dispositivo. Xiaomi abilita di default tre pulsanti di navigazione come molti OEM Android, ma ha anche integrato gesti che chiama "gesti a schermo intero", che si attivano facendo scorrere il dito dal basso e dai lati del display. Questi possono essere abilitati anche su altri dispositivi con MIUI 10 come Mi 9 e Mi Mix 3.

L'SE è dotato di un touchscreen multitouch a 10 punti, che ha risposto con precisione e rapidità durante i nostri test. Il touchscreen è accurato anche negli angoli del display della nostra unità di prova.

L'SE ha un sensore di impronte digitali all'interno dello schermo come il suo fratello maggiore, il che è raro per uno smartphone di fascia media. Il sensore a schermo del nostro dispositivo di prova ha riconosciuto le nostre dita senza problemi la maggior parte delle volte, anche se in alcuni casi ci è voluto più tempo rispetto a un sensore convenzionale. In breve, i sensori a schermo non sono ancora allo stesso livello di quelli che gli OEM hanno precedentemente posizionato sul retro dei loro dispositivi.

Infine, l'SE può utilizzare la sua fotocamera frontale per l'autenticazione facciale 2D. Questo può sbloccare il dispositivo, ma non è abbastanza sicuro da poter essere utilizzato come autenticazione biometrica per servizi che contengono informazioni sensibili come le applicazioni bancarie o i gestori di password. La fotocamera riconosce il nostro volto anche al buio e sblocca il nostro dispositivo di prova con la stessa rapidità del sensore di impronte digitali.

Utilizzo della tastiera predefinita in modalità verticale
Utilizzo della tastiera predefinita in modalità verticale
Utilizzo della tastiera predefinita in modalità orizzontale
Utilizzo della tastiera predefinita in modalità orizzontale
Utilizzo della tastiera predefinita in modalità verticale
Utilizzo della tastiera predefinita in modalità verticale

Display

Sub-pixel array
Sub-pixel array

L'SE ha un pannello AMOLED da 5,97 pollici prodotto da Samsung. Il display funziona nativamente a 2340x1080 e ha una densità di pixel di 432 PPI. Anche se gli attuali smartphones di punta tendono ad avere display ad alta risoluzione con più pixel per pollice rispetto all'SE, il display della nostra unità di prova appare ancora nitido ai nostri occhi. Non possiamo distinguere i singoli caratteri anche con caratteri di piccole dimensioni quando guardiamo il display da normali distanze di visualizzazione. I vostri occhi possono essere migliori dei nostri, ma la densità di pixel relativamente bassa dell'SE non dovrebbe essere un problema nell'uso quotidiano.

Il nostro dispositivo di prova ha raggiunto una luminosità massima media di 586 cd/m² secondo X-Rite i1Pro 2 con il sensore di luce ambientale attivato. Questo valore pone l'SE quasi allo stesso livello del Mi 9 e lo rende più luminoso del 16% rispetto al Pocophone F1. La nostra unità di prova ha raggiunto un impressionante 711 cd/m² anche nel test più realistico dell'APL50, anche se la luminosità massima è scesa a 411 cd/m² quando abbiamo impostato manualmente la luminosità.

Peccato che l'SE utilizza la modulazione di larghezza di impulso (PWM) per regolare la luminosità del display. Il PWM sembra tremolare agli occhi umani, il che può causare problemi di salute come affaticamento degli occhi e mal di testa per alcune persone. Il display della nostra unità di prova lampeggia a 255 Hz, che è sufficientemente basso da causare problemi a coloro che sono sensibili al PWM.

581
cd/m²
574
cd/m²
567
cd/m²
585
cd/m²
583
cd/m²
577
cd/m²
586
cd/m²
577
cd/m²
567
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 586 cd/m² Media: 577.4 cd/m² Minimum: 2.22 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 97 %
Al centro con la batteria: 583 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 1.6 | 0.6-29.43 Ø6.1
ΔE Greyscale 2.7 | 0.64-98 Ø6.3
99.9% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.27
Xiaomi Mi 9 SE
AMOLED, 2340x1080, 5.97
Samsung Galaxy A7 2018
Super AMOLED, 2220x1080, 6
Sony Xperia 10
IPS-LCD, 2520x1080, 6
Xiaomi Pocophone F1
IPS, 2246x1080, 6.18
Samsung Galaxy A50
AMOLED, 2340x1080, 6.4
Motorola Moto G7 Plus
IPS, 2270x1080, 6.2
Xiaomi Mi 9
AMOLED, 2340x1080, 6.39
Screen
10%
-77%
-53%
-30%
-109%
23%
Brightness middle
583
570
-2%
547
-6%
489
-16%
644
10%
537
-8%
593
2%
Brightness
577
565
-2%
525
-9%
486
-16%
628
9%
525
-9%
587
2%
Brightness Distribution
97
93
-4%
93
-4%
93
-4%
91
-6%
85
-12%
94
-3%
Black Level *
0.36
0.34
0.58
Colorchecker DeltaE2000 *
1.6
1.5
6%
4.6
-188%
3.8
-138%
2.64
-65%
6.41
-301%
0.9
44%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
3.9
3.6
8%
12.1
-210%
7.1
-82%
9.23
-137%
10.86
-178%
2
49%
Greyscale DeltaE2000 *
2.7
1.2
56%
3.9
-44%
4.4
-63%
2.5
7%
6.7
-148%
1.5
44%
Gamma
2.27 97%
2.07 106%
2.17 101%
2.22 99%
2.024 109%
2.099 105%
2.27 97%
CCT
6267 104%
6504 100%
7158 91%
7213 90%
6649 98%
8310 78%
6548 99%
Contrast
1519
1438
926

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 255 Hz

Il display sfarfalla a 255 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) .

La frequenza di 255 Hz è relativamente elevata, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbe notare alcun flickering. Tuttavia, è stato segnalato che alcuni utenti sono sensibili al PWM a 500 Hz ed oltre, quindi prestate attenzione.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9429 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

I pannelli AMOLED tipicamente producono neri puri perché possono spegnere i pixel singolarmente, come può fare il display dell'SE. I neri hanno un aspetto ricco e aiutano il display a raggiungere un rapporto di contrasto teoricamente infinito, il che rende i colori più nitidi rispetto ai dispositivi con pannelli IPS come il Pocophone F1. Xiaomi ha incluso anche due modalità di contrasto, che ha etichettato "standard" e "aumento del contrasto" nel menu delle impostazioni principali, proprio come ha fatto con il Mi 9.

Abbiamo inoltre sottoposto la nostra unità di prova a ulteriori test del display con uno spettrometro fotografico e il software di analisi CalMAN. Questi test dimostrano che l'SE ha un display incredibilmente preciso nei colori con deviazioni DeltaE relativamente basse dallo spazio colore sRGB, specialmente per uno smartphone di fascia media. Tutti i valori sono migliori del valore ideale di 3, anche se il display ha una temperatura di colore leggermente più calda di quanto avremmo voluto se impostato sul profilo colore standard. Si tratta di meno di 250 K in meno del valore ideale di 6.500 K, per cui l'SE non riesce a raggiungere questo obiettivo. Inoltre il display del nostro apparecchio di prova non ha alcuna sfrumatura di colore. Non ne abbiamo notate con i nostri occhi, impressione che CalMAN e il nostro fotospettometro hanno rinforzato.

CalMAN: Precisione Colore – Spazio colore target DCI P3, profilo cromatico a contrasto maggiorato
CalMAN: Precisione Colore – Spazio colore target DCI P3, profilo cromatico a contrasto maggiorato
CalMAN: Spazio Colore – Spazio colore target DCI P3, profilo cromatico a contrasto maggiorato
CalMAN: Spazio Colore – Spazio colore target DCI P3, profilo cromatico a contrasto maggiorato
CalMAN: Scala di grigi – Spazio colore target DCI P3, profilo cromatico a contrasto maggiorato
CalMAN: Scala di grigi – Spazio colore target DCI P3, profilo cromatico a contrasto maggiorato
CalMAN: Saturazione Colore – Spazio colore target DCI P3, profilo cromatico a contrasto maggiorato
CalMAN: Saturazione Colore – Spazio colore target DCI P3, profilo cromatico a contrasto maggiorato
CalMAN: Precisione Colore – spazio colore target sRGB, profilo colore standard
CalMAN: Precisione Colore – spazio colore target sRGB, profilo colore standard
CalMAN: Spazio Colore – spazio colore target sRGB, profilo colore standard
CalMAN: Spazio Colore – spazio colore target sRGB, profilo colore standard
CalMAN: Scala di grigi – spazio colore target sRGB, profilo colore standard
CalMAN: Scala di grigi – spazio colore target sRGB, profilo colore standard
CalMAN: Saturazione Colore – spazio colore target sRGB, profilo colore standard
CalMAN: Saturazione Colore – spazio colore target sRGB, profilo colore standard

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 2 ms Incremento
↘ 2 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 2 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (25.1 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
4.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 2.4 ms Incremento
↘ 2 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 2 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (40.1 ms).

L'SE è facile da usare all'esterno grazie al suo luminoso pannello AMOLED. Il display indurrà riflessi nelle giornate di sole, ma questo non vi impedirà di poterlo leggere. Avere il dispositivo impostato sulla luminosità manuale renderà le cose sullo schermo più complicate che se si lascia l'auto-luminosità su però, i motivi per cui abbiamo trattato all'inizio della sezione Display di questa recensione.

Utilizzo dello Xiaomi Mi 9 SE all'esterno sotto il sole
Utilizzo dello Xiaomi Mi 9 SE all'esterno sotto il sole
Utilizzo dello Xiaomi Mi 9 SE all'esterno sotto il sole
Utilizzo dello Xiaomi Mi 9 SE all'esterno sotto il sole
Utilizzo dello Xiaomi Mi 9 SE all'esterno all'ombra
Utilizzo dello Xiaomi Mi 9 SE all'esterno all'ombra

Anche l'SE ha ottimi angoli di visuale, come dimostra il montaggio fotografico qui sotto. Non abbiamo notato alcuna distorsione della luminosità, del colore o dell'immagine anche con angoli di visione acuti. Pertanto, non si dovrebbe avere problemi a leggere il display praticamente da qualsiasi angolazione.

Angoli di visuale
Angoli di visuale

Prestazioni

Lo Snapdragon 712 è il nuovo SoC basato su ARMv8 di fascia media di Qualcomm, introdotto a gennaio. Il chip succede allo Snapdragon 710 e può raggiungere fino a 2,3 GHz, che è 100 MHz di più rispetto al suo predecessore. Secondo Qualcomm, questo piccolo aumento della velocità di clock dovrebbe portare ad un miglioramento del 10% delle prestazioni.

Il SoC integra un totale di otto cores. Lo Snapdragon 712 ha due core Cortex-A75 con clock fino a 2,3 GHz e sei core Cortex-A55 più lenti che raggiungono solo 1,8 GHz. Qualcomm produce il chipset su un processo FinFET a 10 nm, che permette allo Snapdragon 712 di funzionare in modo più efficiente rispetto ai suoi predecessori che sono stati costruiti su processi più vecchi. Il SoC integra anche una GPU Qualcomm Adreno 616, che è lo stesso core grafico che Qualcomm utilizza nello Snapdragon 710.

Lo Snapdragon 712 ha dato buoni risultati nella maggior parte dei benchmarks sintetici, anche se i punteggi di 3DMark sono sorprendentemente bassi. In generale, l'SE è nettamente superiore al Galaxy A50 e al suo Samsung Exynos 9610 anche nei benchmarks delle GPU. A breve pubblicheremo anche un articolo di confronto tra Snapdragon 712 e Snapdragon 710 che approfondirà le differenze tra i due SoC.

Inoltre l'SE e lo Snapdragon 712 si collocano a metà campo dei benchmarks di sistema come Basemark OS II e PCMark. Il SoC di fascia media non può competere con lo Snapdragon 845 o lo Snapdragon 855 nei nostri dispositivi di confronto Xiaomi. Tuttavia, supera costantemente gli Snapdragon 630, Snapdragon 636, Exynos 7885 e Exynos 9610.

Soggettivamente, la nostra unità di prova funziona senza intoppi, ma abbiamo notato alcuni ritardi. Il MIUI elimina in modo aggressivo le applicazioni dalla cache del sistema, il che significa che la nostra unità di prova deve ricaricare regolarmente le applicazioni che abbiamo usato di recente. Al contrario, altre versioni personalizzate comparabili di Android non sono così aggressive. In breve, il MIUI fa sembrare limitati i 6 GB di RAM se abbinato allo Snapdragon 712.

Aggiornamento: Si prega di consultare il nostro articolo sui benchmark Snapdragon 712 per maggiori informazioni sul SoC. Lo abbiamo anche confrontato con lo Snapdragon 710 insieme allo Snapdragon 855 e allo Snapdragon 845.

Geekbench 4.3
Compute RenderScript Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
7282 Points ∼51%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
4026 Points ∼28% -45%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
3763 Points ∼26% -48%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
14369 Points ∼100% +97%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
4913 Points ∼34% -33%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
4287 Points ∼30% -41%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7482 Points ∼52% +3%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
7282 Points ∼51% 0%
Media della classe Smartphone
  (663 - 21070, n=308)
4570 Points ∼32% -37%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
5975 Points ∼54%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
4429 Points ∼40% -26%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
3986 Points ∼36% -33%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
9182 Points ∼83% +54%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
5605 Points ∼51% -6%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
4992 Points ∼45% -16%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
10999 Points ∼100% +84%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
5975 Points ∼54% 0%
Media della classe Smartphone
  (1174 - 11598, n=363)
4556 Points ∼41% -24%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
1875 Points ∼53%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
1525 Points ∼43% -19%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
837 Points ∼24% -55%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2468 Points ∼70% +32%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1721 Points ∼49% -8%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
1337 Points ∼38% -29%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3523 Points ∼100% +88%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
1875 Points ∼53% 0%
Media della classe Smartphone
  (691 - 4824, n=365)
1357 Points ∼39% -28%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
6832 Points ∼76%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
5387 Points ∼60% -21%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
5987 Points ∼66% -12%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8101 Points ∼90% +19%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
5827 Points ∼64% -15%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
6277 Points ∼69% -8%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9035 Points ∼100% +32%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
6832 Points ∼76% 0%
Media della classe Smartphone
  (3227 - 11440, n=358)
5003 Points ∼55% -27%
Work performance score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
8346 Points ∼76%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
5625 Points ∼51% -33%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
4948 Points ∼45% -41%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
9664 Points ∼88% +16%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
7029 Points ∼64% -16%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
7618 Points ∼69% -9%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
10985 Points ∼100% +32%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
8346 Points ∼76% 0%
Media della classe Smartphone
  (4096 - 14439, n=526)
5472 Points ∼50% -34%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2338 Points ∼71%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
2167 Points ∼66% -7%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3288 Points ∼100% +41%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2338 Points ∼71% 0%
Media della classe Smartphone
  (1779 - 15735, n=45)
2441 Points ∼74% +4%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
1907 Points ∼33%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
693 Points ∼12% -64%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5723 Points ∼100% +200%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
1907 Points ∼33% 0%
Media della classe Smartphone
  (209 - 14536, n=45)
2464 Points ∼43% +29%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
1988 Points ∼40%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
861 Points ∼18% -57%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4914 Points ∼100% +147%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
1988 Points ∼40% 0%
Media della classe Smartphone
  (260 - 14786, n=48)
2128 Points ∼43% +7%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2506 Points ∼67%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
1845 Points ∼49% -26%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1664 Points ∼44% -34%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2257 Points ∼60% -10%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
2266 Points ∼60% -10%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3754 Points ∼100% +50%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2506 Points ∼67% 0%
Media della classe Smartphone
  (573 - 4535, n=373)
1833 Points ∼49% -27%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2146 Points ∼30%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
629 Points ∼9% -71%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
792 Points ∼11% -63%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4468 Points ∼63% +108%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1188 Points ∼17% -45%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7076 Points ∼100% +230%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2146 Points ∼30% 0%
Media della classe Smartphone
  (76 - 8206, n=373)
1600 Points ∼23% -25%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2217 Points ∼37%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
737 Points ∼12% -67%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
896 Points ∼15% -60%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3669 Points ∼62% +65%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1328 Points ∼22% -40%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5913 Points ∼100% +167%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2217 Points ∼37% 0%
Media della classe Smartphone
  (94 - 6312, n=376)
1487 Points ∼25% -33%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2506 Points ∼66%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
1871 Points ∼49% -25%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1732 Points ∼46% -31%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2832 Points ∼75% +13%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
2241 Points ∼59% -11%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3788 Points ∼100% +51%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2506 Points ∼66% 0%
Media della classe Smartphone
  (375 - 4703, n=387)
1808 Points ∼48% -28%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2146 Points ∼21%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
954 Points ∼9% -56%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1299 Points ∼13% -39%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
6898 Points ∼67% +221%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1553 Points ∼15% -28%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
10291 Points ∼100% +380%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2146 Points ∼21% 0%
Media della classe Smartphone
  (131 - 14951, n=387)
2198 Points ∼21% +2%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2217 Points ∼30%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
1071 Points ∼14% -52%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1375 Points ∼18% -38%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
5230 Points ∼70% +136%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1667 Points ∼22% -25%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7449 Points ∼100% +236%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2217 Points ∼30% 0%
Media della classe Smartphone
  (159 - 8141, n=388)
1864 Points ∼25% -16%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2480 Points ∼66%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
1821 Points ∼48% -27%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1645 Points ∼44% -34%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2528 Points ∼67% +2%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
2351 Points ∼63% -5%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3758 Points ∼100% +52%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2480 Points ∼66% 0%
Media della classe Smartphone
  (486 - 4320, n=449)
1763 Points ∼47% -29%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
1980 Points ∼31%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
634 Points ∼10% -68%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
704 Points ∼11% -64%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4746 Points ∼75% +140%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1149 Points ∼18% -42%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6355 Points ∼100% +221%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
1980 Points ∼31% 0%
Media della classe Smartphone
  (65 - 6362, n=451)
1326 Points ∼21% -33%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2073 Points ∼38%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
741 Points ∼13% -64%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
809 Points ∼15% -61%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3972 Points ∼72% +92%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1296 Points ∼24% -37%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
Points ∼0% -100%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5509 Points ∼100% +166%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2073 Points ∼38% 0%
Media della classe Smartphone
  (80 - 5734, n=459)
1264 Points ∼23% -39%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2480 Points ∼69%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
1829 Points ∼51% -26%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1687 Points ∼47% -32%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2720 Points ∼75% +10%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
2432 Points ∼67% -2%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3614 Points ∼100% +46%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2480 Points ∼69% 0%
Media della classe Smartphone
  (512 - 4454, n=481)
1671 Points ∼46% -33%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
1980 Points ∼20%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
845 Points ∼8% -57%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1235 Points ∼12% -38%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8261 Points ∼83% +317%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1279 Points ∼13% -35%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9963 Points ∼100% +403%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
1980 Points ∼20% 0%
Media della classe Smartphone
  (43 - 10008, n=481)
1804 Points ∼18% -9%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2073 Points ∼29%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
960 Points ∼13% -54%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1315 Points ∼18% -37%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
5687 Points ∼79% +174%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1430 Points ∼20% -31%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7166 Points ∼100% +246%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2073 Points ∼29% 0%
Media della classe Smartphone
  (55 - 7820, n=489)
1545 Points ∼22% -25%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
13686 Points ∼39%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
13914 Points ∼40% +2%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
12437 Points ∼36% -9%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
34928 Points ∼100% +155%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
14353 Points ∼41% +5%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
15766 Points ∼45% +15%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
25339 Points ∼73% +85%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
13686 Points ∼39% 0%
Media della classe Smartphone
  (4811 - 45072, n=641)
13645 Points ∼39% 0%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
43514 Points ∼41%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
15567 Points ∼15% -64%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
17878 Points ∼17% -59%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
82125 Points ∼77% +89%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
16593 Points ∼16% -62%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
20953 Points ∼20% -52%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
106534 Points ∼100% +145%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
43514 Points ∼41% 0%
Media della classe Smartphone
  (11427 - 162695, n=641)
20036 Points ∼19% -54%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
29316 Points ∼46%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
15167 Points ∼24% -48%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
16290 Points ∼26% -44%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
63159 Points ∼100% +115%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
16037 Points ∼25% -45%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
19525 Points ∼31% -33%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
62225 Points ∼99% +112%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
29316 Points ∼46% 0%
Media della classe Smartphone
  (11565 - 83518, n=642)
16606 Points ∼26% -43%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
74 fps ∼44%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
29 fps ∼17% -61%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
150 fps ∼90% +103%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
39 fps ∼23% -47%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
36 fps ∼22% -51%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
167 fps ∼100% +126%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
74 fps ∼44% 0%
Media della classe Smartphone
  (6 - 251, n=669)
35 fps ∼21% -53%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
58 fps ∼97%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
25 fps ∼42% -57%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
60 fps ∼100% +3%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
36 fps ∼60% -38%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
35 fps ∼58% -40%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼100% +3%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
58 fps ∼97% 0%
Media della classe Smartphone
  (9.8 - 120, n=672)
26.9 fps ∼45% -54%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
36 fps ∼36%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
13 fps ∼13% -64%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
71 fps ∼71% +97%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
23 fps ∼23% -36%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
16 fps ∼16% -56%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
100 fps ∼100% +178%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
36 fps ∼36% 0%
Media della classe Smartphone
  (2.7 - 132, n=588)
19.3 fps ∼19% -46%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
33 fps ∼55%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
11 fps ∼18% -67%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
58 fps ∼97% +76%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
21 fps ∼35% -36%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
15 fps ∼25% -55%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼100% +82%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
33 fps ∼55% 0%
Media della classe Smartphone
  (5.4 - 115, n=593)
17.8 fps ∼30% -46%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
26 fps ∼38%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
9.5 fps ∼14% -63%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
35 fps ∼51% +35%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
14 fps ∼20% -46%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
10 fps ∼14% -62%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
69 fps ∼100% +165%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
26 fps ∼38% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.6 - 88, n=449)
15.9 fps ∼23% -39%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
24 fps ∼41%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
7.8 fps ∼13% -67%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
54 fps ∼93% +125%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
13 fps ∼22% -46%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
9.8 fps ∼17% -59%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
58 fps ∼100% +142%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
24 fps ∼41% 0%
Media della classe Smartphone
  (3.4 - 110, n=452)
15.2 fps ∼26% -37%
GFXBench
High Tier Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
9.1 fps ∼38%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
2.7 fps ∼11% -70%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
22 fps ∼92% +142%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
4.9 fps ∼20% -46%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
2 fps ∼8% -78%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
24 fps ∼100% +164%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
9.1 fps ∼38% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.86 - 59, n=152)
8.97 fps ∼37% -1%
2560x1440 High Tier Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
5.8 fps ∼36%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1.7 fps ∼11% -71%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
14 fps ∼88% +141%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
3.1 fps ∼19% -47%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
2.3 fps ∼14% -60%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
16 fps ∼100% +176%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
5.8 fps ∼36% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.26 - 31, n=152)
6.2 fps ∼39% +7%
Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
14 fps ∼38%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
4.4 fps ∼12% -69%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
31 fps ∼84% +121%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
8.2 fps ∼22% -41%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
5.6 fps ∼15% -60%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
37 fps ∼100% +164%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
14 fps ∼38% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.8 - 59, n=154)
13.5 fps ∼36% -4%
1920x1080 Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
16 fps ∼39%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
4.9 fps ∼12% -69%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
32 fps ∼78% +100%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
9 fps ∼22% -44%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
5.4 fps ∼13% -66%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
41 fps ∼100% +156%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
16 fps ∼39% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.94 - 63, n=153)
14.8 fps ∼36% -7%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
15 fps ∼36%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
5.3 fps ∼13% -65%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
35 fps ∼83% +133%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
8.9 fps ∼21% -41%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
6.3 fps ∼15% -58%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
42 fps ∼100% +180%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
15 fps ∼36% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.89 - 54, n=378)
10.7 fps ∼25% -29%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
13 fps ∼34%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
4.3 fps ∼11% -67%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
33 fps ∼87% +154%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
8.1 fps ∼21% -38%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
6 fps ∼16% -54%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
38 fps ∼100% +192%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
13 fps ∼34% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.6 - 58, n=382)
9.65 fps ∼25% -26%
Basemark GPU
1920x1080 OpenGL Medium Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
14.23 (min: 8.05, max: 26.52) fps ∼38%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
24.51 (min: 11.54, max: 48.55) fps ∼66% +72%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
14.51 fps ∼39% +2%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
37.41 fps ∼100% +163%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
14.2 fps ∼38% 0%
Media della classe Smartphone
  (2.53 - 37.4, n=61)
15.1 fps ∼40% +6%
Vulkan Medium Native (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
12.76 (min: 7.68, max: 27.7) fps ∼40%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
15.8 (min: 10.44, max: 44.6) fps ∼49% +24%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
11.59 fps ∼36% -9%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
32.2 fps ∼100% +152%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
12.8 fps ∼40% 0%
Media della classe Smartphone
  (2.91 - 36.2, n=56)
12.1 fps ∼38% -5%
1920x1080 Vulkan Medium Offscreen (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
14.18 (min: 8.4, max: 36.6) fps ∼40%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
21.26 (min: 11.26, max: 61.24) fps ∼60% +50%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
13.03 fps ∼37% -8%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
35.63 fps ∼100% +151%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
14.2 fps ∼40% 0%
Media della classe Smartphone
  (3.2 - 38.6, n=56)
14.3 fps ∼40% +1%
AnTuTu v7 - Total Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
179353 Points ∼48%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
122826 Points ∼33% -32%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
88287 Points ∼24% -51%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
263165 Points ∼70% +47%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
144194 Points ∼38% -20%
Motorola Moto G7 Plus
Qualcomm Snapdragon 636, Adreno 509, 4096
117557 Points ∼31% -34%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
374820 Points ∼100% +109%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
179353 Points ∼48% 0%
Media della classe Smartphone
  (52607 - 398720, n=271)
130644 Points ∼35% -27%
VRMark - Amber Room (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
1966 Score ∼40%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4731 Score ∼95% +141%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1656 Score ∼33% -16%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4964 Score ∼100% +152%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
1966 Score ∼40% 0%
Media della classe Smartphone
  (552 - 5025, n=58)
1911 Score ∼38% -3%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
1172 Points ∼85%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
1090 Points ∼79% -7%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
815 Points ∼59% -30%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
1296 Points ∼94% +11%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
927 Points ∼67% -21%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
1378 Points ∼100% +18%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
1172 Points ∼85% 0%
Media della classe Smartphone
  (7 - 1731, n=601)
742 Points ∼54% -37%
Graphics (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
3453 Points ∼37%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
1356 Points ∼15% -61%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1409 Points ∼15% -59%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
7945 Points ∼86% +130%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
1957 Points ∼21% -43%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9270 Points ∼100% +168%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
3453 Points ∼37% 0%
Media della classe Smartphone
  (18 - 15969, n=601)
1945 Points ∼21% -44%
Memory (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2969 Points ∼74%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
2445 Points ∼61% -18%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
983 Points ∼24% -67%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3239 Points ∼80% +9%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
2492 Points ∼62% -16%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4031 Points ∼100% +36%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2969 Points ∼74% 0%
Media della classe Smartphone
  (21 - 7500, n=601)
1450 Points ∼36% -51%
System (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
5932 Points ∼70%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
4506 Points ∼53% -24%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
3159 Points ∼37% -47%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
6506 Points ∼77% +10%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
5112 Points ∼61% -14%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
8441 Points ∼100% +42%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
5932 Points ∼70% 0%
Media della classe Smartphone
  (369 - 12202, n=601)
2858 Points ∼34% -52%
Overall (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
2906 Points ∼63%
Samsung Galaxy A7 2018
Samsung Exynos 7885, Mali-G71 MP2, 4096
2009 Points ∼44% -31%
Sony Xperia 10
Qualcomm Snapdragon 630, Adreno 508, 3072
1374 Points ∼30% -53%
Xiaomi Pocophone F1
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3838 Points ∼84% +32%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
2193 Points ∼48% -25%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4595 Points ∼100% +58%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
2906 Points ∼63% 0%
Media della classe Smartphone
  (150 - 6097, n=605)
1421 Points ∼31% -51%
Basemark ES 3.1 / Metal - offscreen Overall Score (ordina per valore)
Xiaomi Mi 9 SE
Qualcomm Snapdragon 712, Adreno 616, 6144
517 Points ∼37%
Samsung Galaxy A50
Samsung Exynos 9610, Mali-G72 MP3, 4096
504 Points ∼36% -3%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
1415 Points ∼100% +174%
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
517 Points ∼37% 0%
Media della classe Smartphone
  (35 - 2754, n=102)
709 Points ∼50% +37%

L'SE si è comportato bene nella navigazione sul web durante i nostri test. Chrome ha caricato le pagine in modo coerente e veloce, mentre lo scorrimento è sempre stato fluido. La nostra unità di prova ha funzionato bene anche nei benchmarks dei browser.

Jetstream 2 - Total Score
Xiaomi Mi 9 (Chrome 73)
57.207 Points ∼100% +54%
Xiaomi Mi 9 SE (Chrome 73)
37.214 Points ∼65%
Media Qualcomm Snapdragon 712
37.2 Points ∼65% 0%
Media della classe Smartphone (14.6 - 108, n=80)
30.8 Points ∼54% -17%
Sony Xperia 10 (Chrome Version 73)
16.254 Points ∼28% -56%
Speedometer 2.0 - Result
Xiaomi Mi 9 (Chrome 73.0.3683.75)
65.7 runs/min ∼100% +75%
Xiaomi Mi 9 SE (Chrome 73)
37.5 runs/min ∼57%
Media Qualcomm Snapdragon 712
37.5 runs/min ∼57% 0%
Media della classe Smartphone (6.42 - 123, n=72)
34.7 runs/min ∼53% -7%
Samsung Galaxy A50 (Chome 73)
33.07 runs/min ∼50% -12%
WebXPRT 3 - ---
Xiaomi Mi 9 (Chrome 73.0.3683.75)
108 Points ∼100% +50%
Xiaomi Mi 9 SE (Chrome 73)
72 Points ∼67%
Media Qualcomm Snapdragon 712
72 Points ∼67% 0%
Media della classe Smartphone (19 - 161, n=133)
63.6 Points ∼59% -12%
Samsung Galaxy A50 (Chrome 73)
62 Points ∼57% -14%
Samsung Galaxy A7 2018 (Chrome 70)
57 Points ∼53% -21%
Motorola Moto G7 Plus
54 Points ∼50% -25%
Sony Xperia 10 (Chrome Version 73)
39 Points ∼36% -46%
Octane V2 - Total Score
Xiaomi Mi 9 (Chrome 73.0.3683.75)
24534 Points ∼100% +81%
Xiaomi Pocophone F1 (Chrome 68)
14514 Points ∼59% +7%
Xiaomi Mi 9 SE (Chrome 73)
13562 Points ∼55%
Media Qualcomm Snapdragon 712
13562 Points ∼55% 0%
Samsung Galaxy A50 (Chrome 73)
10322 Points ∼42% -24%
Samsung Galaxy A7 2018 (Chrome 70)
9165 Points ∼37% -32%
Motorola Moto G7 Plus
8368 Points ∼34% -38%
Media della classe Smartphone (1994 - 43280, n=662)
6283 Points ∼26% -54%
Sony Xperia 10 (Chrome Version 73)
4865 Points ∼20% -64%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (603 - 59466, n=682)
10793 ms * ∼100% -271%
Sony Xperia 10 (Chrome Version 73)
10256.9 ms * ∼95% -252%
Motorola Moto G7 Plus
4776 ms * ∼44% -64%
Samsung Galaxy A7 2018 (Chrome 70)
4122.8 ms * ∼38% -42%
Samsung Galaxy A50 (Chrome 73)
3897 ms * ∼36% -34%
Media Qualcomm Snapdragon 712
2912 ms * ∼27% -0%
Xiaomi Mi 9 SE (Chrome 73)
2911.8 ms * ∼27%
Xiaomi Pocophone F1 (Chrome 68)
2713.6 ms * ∼25% +7%
Xiaomi Mi 9 (Chrome 73.0.3683.75)
1873.2 ms * ∼17% +36%

* ... Meglio usare valori piccoli

Xiaomi equipaggia l'SE con una veloce memoria flash UFS 2.1 che ha funzionato bene in AndroBench 3-5 benchmark. La nostra unità di prova ha superato la maggior parte dei nostri dispositivi di confronto, anche se c'è spazio per miglioramenti con la velocità con cui il SE scrive piccoli blocchi di dati.

Xiaomi Mi 9 SESamsung Galaxy A7 2018 Sony Xperia 10Xiaomi Pocophone F1Samsung Galaxy A50Motorola Moto G7 PlusXiaomi Mi 9Media 128 GB UFS 2.1 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
-35%
-28%
-2%
-7%
42%
206%
87%
-42%
Sequential Write 256KB SDCard
64.39 (Toshiba Exceria Pro M501)
63.81 (Toshiba Exceria Pro M501)
65.58 (Toshiba Exceria Pro M501)
60.7 (Toshiba Exceria Pro M501)
62.1 (Toshiba Exceria Pro M501)
61.5 (27.8 - 72.4, n=17)
48.6 (9.5 - 87.1, n=403)
Sequential Read 256KB SDCard
78.15 (Toshiba Exceria Pro M501)
83.23 (Toshiba Exceria Pro M501)
85.3 (Toshiba Exceria Pro M501)
73.9 (Toshiba Exceria Pro M501)
82.8 (Toshiba Exceria Pro M501)
77 (31.3 - 88.2, n=17)
66.6 (8.1 - 96.5, n=403)
Random Write 4KB
21.86
15.45
-29%
14.39
-34%
17.81
-19%
18.2
-17%
73.1
234%
165.32
656%
81.6 (18.2 - 250, n=38)
273%
20.1 (0.14 - 250, n=711)
-8%
Random Read 4KB
115.83
83.98
-27%
53.12
-54%
101.01
-13%
98.9
-15%
76.6
-34%
149.36
29%
137 (98.9 - 158, n=38)
18%
44.8 (1.59 - 175, n=711)
-61%
Sequential Write 256KB
190.1
104.87
-45%
232.87
22%
155.57
-18%
192.1
1%
208.7
10%
388.27
104%
205 (182 - 503, n=38)
8%
92.1 (2.99 - 503, n=711)
-52%
Sequential Read 256KB
492.48
295.76
-40%
273.8
-44%
705.38
43%
507.3
3%
283.6
-42%
666.06
35%
741 (427 - 912, n=38)
50%
258 (12.1 - 1468, n=711)
-48%

Giochi

L'Adreno 616 gestisce tutti i moderni giochi tripla A con facilità. La nostra unità di prova può giocare titoli impegnativi come Asphalt 9: Legends o PUBG Mobile a circa 30 FPS, e titoli più vecchi come Dead Trigger 2 a valori più fluidi 60 FPS.

Inoltre, non abbiamo avuto problemi con i sensori o il touchscreen durante i nostri test di gioco.

Asphalt 9: Legends
Asphalt 9: Legends
Dead Trigger 2
Dead Trigger 2
PUBG Mobile
PUBG Mobile
PUBG Compare
010203040Tooltip
: Ø29.8 (25-31)
Asphalt Legends
010203040Tooltip
: Ø29.3 (27-31)
Dead Trigger 2
010203040506070Tooltip
: Ø59.8 (54-61)

Emissioni

Temperature

Il case e il display della nostra unità di prova difficilmente si riscaldano nell'uso quotidiano. Mentre le temperature di superficie superano appena i 30 °C a riposo, raggiungono al massimo 35,6 °C in condizioni di carico sostenuto, che è relativamente fresco. Il dispositivo risulterà caldo al tatto durante i giochi, ma non dovrebbe mai essere un caldo sgradevole.
Abbiamo anche sottoposto la nostra unità di prova ai tests della batteria GFXBench in loop per vedere come gestiva le sue prestazioni sotto carico estremo. Il complesso benchmark Manhattan 3.1 dimostra che il sistema mantiene le sue prestazioni anche quando lo sforzo che viene posto sul SoC aumenta. Le prestazioni hanno fluttuato di meno dell'1% durante questi test, quindi non si dovrebbe verificare alcun throttling termico durante il gioco o nell'uso quotidiano.

Xiaomi Mi 9 SE
Xiaomi Mi 9 SE
Xiaomi Mi 9 SE
Xiaomi Mi 9 SE
Carico massimo
 35.1 °C33.6 °C32 °C 
 35.6 °C34.8 °C31.8 °C 
 34.3 °C31.6 °C31.2 °C 
Massima: 35.6 °C
Media: 33.3 °C
30.9 °C31.6 °C33.1 °C
30 °C32.1 °C34.2 °C
30.2 °C32.1 °C33.9 °C
Massima: 34.2 °C
Media: 32 °C
Alimentazione (max)  27.2 °C | Temperatura della stanza 22 °C | Voltcraft IR-260
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 33.3 °C / 92 F, rispetto alla media di 33.1 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 35.6 °C / 96 F, rispetto alla media di 35.6 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 34.2 °C / 94 F, rispetto alla media di 34.1 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 29.6 °C / 85 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.1 °C / 92 F.
Mappa termica della parte superiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte superiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte inferiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte inferiore del dispositivo sotto carico

Casse

Pink noise speaker test
Pink noise speaker test

L'SE ha un singolo altoparlante sul lato inferiore del suo telaio, che ha raggiunto un massimo di 82 dB(A) durante i nostri test. L'altoparlante ha una qualità audio sorprendentemente buona per uno smartphone di fascia media, il che rende l'SE ideale per guardare video su YouTube o ascoltare una canzone occasionalmente.
Come previsto, l'altoparlante riproduce pochissimi bassi, ma questo è un problema della maggior parte dei computer portatili e degli smartphones. I toni medi tendono a dominare le frequenze prodotte, ma almeno l'altoparlante non risulta stridulo a volume elevato. Ci sono alcune frequenze molto acute, ma queste non dovrebbero sembrare irritanti nell'uso quotidiano.
Purtroppo l'SE non ha un jack per le cuffie, che sarebbe stato utile. Tuttavia, Xiaomi include nella confezione un adattatore da tipo C a 3,5 mm, che consente di collegare le cuffie tradizionali al dispositivo. La nostra unità di prova ha fornito un suono decente e audio forte alle cuffie e agli altoparlanti esterni con cui abbiamo testato il suo jack per cuffie, quindi non ci sono lamentele in questo caso. L'SE supporta anche i codec AAC, aptX HD e LDAC per l'utilizzo con cuffie e altoparlanti Bluetooth. Questi codec consentono all'SE di trasmettere file audio ad alta risoluzione rispetto ad altri codec come SBC.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2032.5392531.931.53122.324.84021.721.95029.228.46326.724.98020.324.410020.526.51252325.316015.64520017.849.125016.359.131515.461.540015.963.550015.864.263013.367.980014.165.9100014.171.412501469.7160013.567.8200013.469250013.972.3315014.271.7400013.967.1500014.672.9630014.267.7800014.766.3100001568.21250014.955.41600015.338SPL26.481.5N0.852.7median 14.7median 66.3Delta0.98.239.432.928.325.418.726.526.725.933.229.422.622.721.822.224.43123.839.218.550.417.149.117.853.815.556.114.162.51467.913.869.114.773.515.47715.276.614.376.514.574.913.971.714.675.914.178.114.374.314.574.614.875.714.87514.864.41558.226.887.10.871.4median 14.8median 71.71.510hearing rangehide median Pink NoiseXiaomi Mi 9 SEXiaomi Mi 9
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Xiaomi Mi 9 SE analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (81.5 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 21.9% lower than median
(±) | linearity of bass is average (12.8% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.5% away from median
(+) | mids are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 3.2% away from median
(+) | highs are linear (6.3% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (17.9% difference to median)
Compared to same class
» 5% of all tested devices in this class were better, 4% similar, 91% worse
» The best had a delta of 13%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 29% of all tested devices were better, 7% similar, 64% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Xiaomi Mi 9 analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (87.1 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 25.1% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.7% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4.4% away from median
(+) | mids are linear (5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 3.4% away from median
(+) | highs are linear (4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (17.6% difference to median)
Compared to same class
» 4% of all tested devices in this class were better, 4% similar, 92% worse
» The best had a delta of 13%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 28% of all tested devices were better, 6% similar, 66% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Autonomia della batteria

Consumo Energetico

L'SE ha un consumo energetico relativamente basso grazie all'efficiente SoC. La nostra unità di prova ha consumato un minimo di 0,53 W al minimo e un massimo di 4,83 W sotto carico. In breve, ha consumato costantemente meno energia dei nostri dispositivi di confronto.
Tenete presente che questo è dovuto in parte alla MIUI, che gestisce in modo aggressivo le applicazioni per risparmiare la batteria. Lo fa in modo così energico che è necessario modificare manualmente le impostazioni di risparmio energetico per consentire ad alcune notifiche delle app di passare attraverso di esse.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.01 / 0.21 Watt
Idledarkmidlight 0.53 / 1.18 / 1.2 Watt
Sotto carico midlight 3.04 / 4.83 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Xiaomi Mi 9 SE
3070 mAh
Samsung Galaxy A7 2018
3300 mAh
Sony Xperia 10
2870 mAh
Xiaomi Pocophone F1
4000 mAh
Samsung Galaxy A50
4000 mAh
Motorola Moto G7 Plus
3000 mAh
Xiaomi Mi 9
3300 mAh
Media Qualcomm Snapdragon 712
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
-41%
-44%
-57%
-57%
-72%
-31%
0%
-47%
Idle Minimum *
0.53
0.71
-34%
0.72
-36%
0.65
-23%
0.8
-51%
1.1
-108%
0.67
-26%
0.53
-0%
0.88 (0.2 - 3.4, n=743)
-66%
Idle Average *
1.18
1.36
-15%
2.16
-83%
1.97
-67%
1.5
-27%
1.7
-44%
1.26
-7%
1.18
-0%
1.733 (0.6 - 6.2, n=742)
-47%
Idle Maximum *
1.2
1.47
-23%
2.17
-81%
2.01
-68%
1.7
-42%
2.1
-75%
1.29
-8%
1.2
-0%
2.02 (0.74 - 6.6, n=743)
-68%
Load Average *
3.04
5.13
-69%
3.32
-9%
4.29
-41%
5.9
-94%
5.1
-68%
3.71
-22%
3.04
-0%
4.06 (0.8 - 10.8, n=737)
-34%
Load Maximum *
4.83
7.89
-63%
5.34
-11%
9.05
-87%
8.3
-72%
7.9
-64%
9.3
-93%
4.83
-0%
5.88 (1.2 - 14.2, n=737)
-22%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

L'SE ha una batteria da 3.070 mAh, che è 50 mAh più piccola della batteria del Mi 8 SE. Inoltre, molti dei nostri dispositivi di confronto hanno batterie da 3.300 mAh a 4.000 mAh. Solo l'Xperia 10 ha una batteria più piccola del SE.

Di conseguenza, la durata complessiva della batteria della nostra unità di prova è peggiore rispetto a tutti i nostri dispositivi di confronto ad eccezione dell'Xperia 10. L'SE è durato per circa 8,5 ore nel nostro pratico test di durata della batteria Wi-Fi, che è accettabile. I nostri dispositivi di confronto sono durati tra il 6% e il 58% in più dell'SE. Coloro che controllano spesso il proprio smartphone dovranno probabilmente portare con sé un caricabatterie, dato che l'SE non raggiungerà una giornata lavorativa completa.

Xiaomi offre un caricabatterie rapido da 18 W nella confezione. Il caricabatterie ricarica completamente la batteria da 3.070 mAh della nostra unità di prova in 90 minuti.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
22ore 54minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
8ore 30minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
14ore 13minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 38minuti
Xiaomi Mi 9 SE
3070 mAh
Samsung Galaxy A7 2018
3300 mAh
Sony Xperia 10
2870 mAh
Xiaomi Pocophone F1
4000 mAh
Samsung Galaxy A50
4000 mAh
Motorola Moto G7 Plus
3000 mAh
Xiaomi Mi 9
3300 mAh
Autonomia della batteria
12%
-10%
30%
20%
8%
9%
Reader / Idle
1374
1467
7%
1006
-27%
2088
52%
1587
16%
1650
20%
H.264
853
836
-2%
620
-27%
936
10%
869
2%
809
-5%
1008
18%
WiFi v1.3
510
605
19%
541
6%
808
58%
701
37%
715
40%
546
7%
Load
218
273
25%
233
7%
220
1%
275
26%
196
-10%
194
-11%

Pro

+ design moderno
+ ben costruito
+ buone macchine fotografiche
+ decente altoparlante mono
+ solide prestazioni di sistema
+ bel pannello OLED

Contro

- nessuna certificazione IP
- nessuna ricarica senza fili Qi
- solo Widevine L3 per la versione cinese
- nessuna memoria espandibile
- limitato supporto LTE; nessuna banda LTE 20 nella versione cinese
- no OIS

Giudizio Complessivo

Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 9 SE. Dispositivo di test gentilmente fornito da TradingShenzhen.
Recensione dello smartphone Xiaomi Mi 9 SE. Dispositivo di test gentilmente fornito da TradingShenzhen.

Con il Mi 9 SE, Xiaomi è riuscita a creare uno smartphone di fascia media dal design compatto e accattivante. Il SE assume alcune delle caratteristiche di punta del suo fratello maggiore, mantenendo bassi i costi. Xiaomi ha equipaggiato il dispositivo con un pannello OLED ad alto contrasto, buone fotocamere e un discreto altoparlante mono, oltre a un case dall'aspetto eccellente.

La maggior parte delle nostre critiche diventano obsolete con l'acquisto dell'edizione globale del Mi 9 SE. Tuttavia, la capacità della batteria e la copertura LTE sono sorprendentemente basse indipendentemente dal modello che si acquista. Inoltre, la mancanza di uno slot per schede microSD, l'assenza della certificazione IP, un LED di notifica o un jack per cuffie sembrano tutte opportunità perse per creare uno smartphone midrange superiore al Mi 9 SE.

Se siete alla ricerca di un tuttofare che non costi troppo, allora lo Xiaomi Mi 9 SE potrebbe essere il dispositivo che fa per voi.

Il Mi 9 SE costa poco più di 300 euro (~$336) al momento della recensione, il che gli dà un ottimo rapporto qualità-prezzo. Tuttavia, l'abbiamo già visto per quasi il 10% in meno online, il che lo rende ancora più di un affare. Il Mi 9 SE è un fantastico smartphone di fascia media a entrambi i prezzi.

Xiaomi Mi 9 SE - 05/06/2019 v6
Marcus Herbrich

Chassis
85%
Tastiera
65 / 75 → 87%
Dispositivo di puntamento
92%
Connettività
43 / 60 → 72%
Peso
92%
Batteria
93%
Display
90%
Prestazioni di gioco
58 / 63 → 92%
Prestazioni Applicazioni
67 / 70 → 95%
Temperatura
92%
Rumorosità
100%
Audio
68 / 91 → 75%
Fotocamera
77%
Media
79%
88%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello Smartphone Xiaomi Mi 9 SE
Marcus Herbrich, 2019-05-12 (Update: 2019-05-12)