Notebookcheck

Recensione ASUS ROG Phone Smartphone

Inge Schwabe, 👁 Florian Schmitt (traduzione a cura di Gianna Proietti), 01/16/2019

Avanti con il ROG, stop allo Zen! Dopo anni di calma, ASUS ha fatto esplodere il mondo del mobile gaming con il suo primo smartphone. Il ROG Phone ha più di un processore veloce, molta RAM e un’efficace campagna di marketing. ASUS ha integrato i pulsanti di gioco nel telaio del telefono, un connettore dock e un dissipatore di calore. Scopri nel nostro test dettagliato se il ROG Phone merita i migliori punteggi.

ASUS ROG Phone
ASUS ROG Phone

Negli ultimi anni i produttori hanno definito gli  smartphone in base alla qualità delle loro fotocamere. Tuttavia, abbiamo notato un cambiamento nell'ultimo anno, in quanto i produttori si sono orientati verso la creazione di smartphone da gioco. Sospettiamo che il grande pubblico non se ne sia reso conto, anche se, secondo un sondaggio condotto dall'associazione tedesca dell'industria dei videogiochi, gli smartphone hanno superato il PC come piattaforma preferita di gioco. I produttori ne riconoscono il potenziale, non da ultimo perché i giocatori sono disposti a spendere molto denaro per un buon hardware.

Pertanto, una vera innovazione dovrebbe dare i suoi frutti. Tanto per citare solo alcune delle caratteristiche e degli accessori del telefono ROG, vi diciamo che ASUS ha sviluppato un AeroActive Cooler esterno per raffreddare i potenti componenti del telefono e ha integrato i pulsanti di gioco all'interno del telaio. Immaginiamo che alcune persone possano apprezzarli, in particolare coloro che hanno deciso di non scegliere il Razer Phone 2 o lo Xiaomi Black Shark con i suoi accessori.

Abbiamo scelto di confrontare il ROG Phone con i due smartphone da gioco appena citati e una selezione degli ultimi dispositivi di punta di altri produttori: l'Apple iPhone XS Max, il Huawei Mate 20 Pro e il Sony Xperia XZ3.

Asus ROG Phone (ROG Phone Serie)
Processore
Qualcomm Snapdragon 845, Octa-Core, 64 Bit
Scheda grafica
Memoria
8192 MB 
, LPDDR4X
Schermo
6 pollici 18:9, 2160 x 1080 pixel 402 PPI, Touchscreen capacitivo, 10 multi-touch, AMOLED, 90 Hz, lucido: si
Harddisk
512 GB UFS 2.1 Flash, 512 GB 
, 497 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, 1 USB 3.0 / 3.1, 1 Porta Docking, Connessioni Audio: Jack per cuffie e microfono combinato da 3,5 mm, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, sensore luce ambiente, bussola, sensore impronta digitale, sensore Hall, sensore di prossimità G-Sensor, connettore per accessori a 48 pin
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.0, EDGE/GPRS/GSM: 850, 900, 1,800, 1,900 MHz. UMTS/HSPA+: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 8, 19. LTE Cat.13: 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17, 18, 19, 20, 28, 29, 32, 34, 38, 39, 40, 41, 46 , Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.3 x 158.8 x 76.2
Batteria
20 Wh, 4000 mAh ioni di litio
Sistema Operativo
Android 8.1 Oreo
Camera
Fotocamera Principale: 12 MPix 12 MPix Sony IMX363 Sensore di immagine a doppio pixel, f/1,7, 26,6 mm (equivalente a 35 mm KB), OIS + Sensore grandangolo 12 MP
Fotocamera Secondaria: 8 MPix f/2.0
Altre caratteristiche
Casse: Altoparlanti stereo frontali, Tastiera: virtuale, caricabatterie da 30 W, cavo USB da tipo C a tipo C, ventola, strumento SIM, guida rapida, informazioni sulla sicurezza e garanzia, ROG UI, Game-Center, 24 Mesi Garanzia, FM radio, Wi-Fi Direct, LTE Cat.13/Cat.16
Peso
212 gr, Alimentazione: 125 gr
Prezzo
899 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Gli smartphone moderni hanno generalmente un aspetto identico: grandi apparecchi rettangolari rivestiti in vetro con cornice metallica. In breve, sembrano noiosi e monotoni. ASUS non ha reinventato la ruota in questo senso, ma il design audace del ROG Phone ci dà un indizio sul suo utilizzo come telefono da gioco. A partire dal retro, c'è un enorme logo Aura ROG RGB, che cambia colore quando viene attivata la modalità performance, che ASUS chiama X-mode. Attivando la modalità X si intensifica anche il colore dello sfondo predefinito sul launcher. Il retro è decorato con segni esagonali (uno dei quali è un sensore di impronte digitali) e con un lungo accento argentato, dietro il quale si trova il sistema di raffreddamento a camera di vapore. Il frontale ha anche le griglie arancione scuro ROG per gli altoparlanti, che risaltano sulle lunette nere dell'apparecchio.

La cura artigianale del nostro dispositivo di test è eccellente. Il dispositivo è robusto e difficilmente si flette quando si cerca di piegarlo. ASUS ha coperto il telefono ROG in vetro Corning Gorilla, che si insinua uniformemente nel telaio metallico. Il vetro sembra avere un rivestimento oleorepellente in quanto toccando il dispositivo non lascia quasi nessuna impronta digitale o residuo. Il vetro posteriore è liscio al tatto, mentre il telaio metallico ha un bordo ben definito. Il pulsante di accensione e il tasto del volume si trovano uno accanto all'altro sul lato destro del telaio, il primo dei quali ha un po' più gioco all'interno del telaio rispetto al secondo. Entrambi i pulsanti, tuttavia, sono solidamente costruiti.

Il ROG Phone ha tre pulsanti sensore a ultrasuoni, due dei quali agiscono come pulsanti gioco quando il dispositivo viene tenuto orizzontale. ASUS ha sottilmente colorato le loro aree di attivazione, ma la colorazione non risalta rispetto al resto del telaio. Il terzo pulsante si trova nell'angolo in basso a sinistra del dispositivo quando lo si tiene in orizzontale. In pratica, i pulsanti sembrano quelli che Google e HTC hanno integrato nei loro smartphone Pixel e HTC U.

Gli accessori del ROG Phone sono collegati al dispositivo tramite il connettore dock, che può essere nascosto dietro un cappuccio in gomma quando si utilizza il dispositivo come telefono. Il coperchio si inserisce nel connettore dock ed è collegato al telaio, quindi si consiglia di fare attenzione a non perderlo. Per fortuna, ASUS ha incluso un secondo tappo nella scatola nel caso in cui si dovesse smarrire il primo. Il ROG Phone è un dispositivo relativamente piccolo con i suoi 158,8 mm x 76,2 mm x 8,3 mm (~6,25 x 3 x 0,32 pollici), ma pesa 212 g (~7,47 once), più di tutti i nostri dispositivi di confronto, ad eccezione del Razer Phone 2, che è più pesante.

L’ASUS ROG Phone con la sua ventola rimovibile collegata
L’ASUS ROG Phone con la sua ventola rimovibile collegata
L’ASUS ROG Phone con la sua ventola rimovibile collegata
A look at the back of the detachable fan with its Aura RGB ROG logo
The ASUS ROG Phone’s Aura RGB ROG logo
A closer look at the ROG Phone’s orange speaker grille

Confronto Dimensioni

161.6 mm 75.4 mm 9.3 mm 190 g158.8 mm 76.2 mm 8.3 mm 212 g158.5 mm 78.99 mm 8.5 mm 219 g156.9 mm 72.4 mm 8.6 mm 189 g157.5 mm 77.4 mm 7.7 mm 208 g

Connettività

Non possiamo lamentarci della mancanza di porte. ASUS ne ha incluse due USB Type-C, una USB 2.0 sul lato inferiore e una USB 3.1 situata all'interno del connettore dock. Questo si posiziona tra le mani durante il gioco, in modo che gli utenti possano tenere in carica il dispositivo senza che questa situazione crei intralcio. Il connettore dock a 48 pin si presenta come due porte USB Type-C combinate, tuttavia ASUS prescrive di utilizzare il secondo connettore solo con accessori ROG e non con cuffie o cavi di ricarica.

Il ROG Phone ha anche un jack per le cuffie, che è una rarità per i dispositivi di punta rilasciati nel 2018. Per l’esattezza, ha due jack per le cuffie, il secondo dei quali è integrato nel dissipatore di calore AeroActive incluso. Il dissipatore di calore ha anche una porta USB Type-C, in modo che gli utenti mentre giocano possano caricare il dispositivo e ascoltare musica in cuffia con fili senza essere intralciati da cavi.

 ASUS ha equipaggiato il ROG Phone anche con componenti di punta. Il dispositivo è dotato di un SoC Qualcomm Snapdragon 845 e 4 GB di LPDDR4X RAM. C'è un enorme spazio di archiviazione fino a 512 GB per giochi, giochi e ancora giochi. Immaginiamo che la maggior parte degli utenti avrà ancora abbastanza spazio di archiviazione per molta musica, foto e video. ASUS attualmente offre la versione da 512 GB al prezzo di $1.099 sul suo sito web, mentre la versione da 128 GB costa $899,99. Solo la versione da 128 GB è disponibile per il pre-ordine in Europa, cosa che ci auguriamo che ASUS cambi in quanto il dispositivo non ha spazio di archiviazione espandibile.

Il ROG Phone supporta anche la funzionalità dual-SIM e ha un sensore di impronte digitali sul retro. C'è anche un chip NFC, Wi-Fi ac e supporto Bluetooth 5.0.

Lato destro: microfono, tasto volume, pulsante di accensione
Lato destro: microfono, tasto volume, pulsante di accensione
Lato superiore: antenne, microfono
Lato superiore: antenne, microfono
Lato inferiore: microfono, porta USB Type-C, jack per cuffie
Lato inferiore: microfono, porta USB Type-C, jack per cuffie
A sinistra: slot per scheda SIM, porta combinata USB tipo C
A sinistra: slot per scheda SIM, porta combinata USB tipo C

Software

Il telefono ROG Phone viene fornito con Android 8.1 Oreo, mentre il nostro dispositivo di test è arrivato con le patch di sicurezza Android datate 1 settembre 2018. Google non aveva ancora rilasciato l'aggiornamento della patch di novembre al momento del test, ma ci chiediamo perché ASUS non abbia aggiornato il telefono ROG alla patch di sicurezza di ottobre. Siamo interessati a vedere quando ASUS aggiorna il telefono ROG con Android 9 Pie, in particolare dato il grado di personalizzazione di 8.1 Oreo. Speriamo che non ci vorrà molto tempo, dato che ASUS ha un solo dispositivo sul quale ottimizzare il sistema operativo personalizzato.

Il sistema operativo del telefono ROG Phone ha alcuni trucchi nella manica. In primo luogo, c'è la modalità X, che illumina i loghi ROG e parti dell'interfaccia utente. ASUS ha anche incorporato controlli gestuali simili a quelli che Google ha integrato in Android 9 Pie: facendo scorrere a sinistra, a destra o al centro della barra di navigazione si attiva la corrispondente azione del pulsante del menu sullo schermo; ad esempio, facendo scorrere a sinistra lungo la barra di navigazione si attiva il pulsante posteriore, che è supportato da una sensazione tattile piacevolmente leggera.

ASUS ha incluso un sacco di software supplementare dedicato ai giochi. Ne parleremo nella sezione Giochi.

Schermata iniziale predefinita
Schermata iniziale predefinita
Schermata iniziale predefinita con la modalità X attivata
Schermata iniziale predefinita con la modalità X attivata
Impostazioni rapide
Impostazioni rapide

Comunicazione & GPS

Il telefono ROG supporta tutte le principali frequenze EDGE, GPRS, 3G e LTE. Il dispositivo supporta anche LTE Cat.13 per velocità di upload fino a 150 Mbps e LTE Cat.16 per velocità di download fino a 1 Gbps. Il telefono ROG dovrebbe avere una copertura di frequenza sufficiente per la connettività LTE in tutto il mondo.

Il nostro dispositivo di test non ha dato buoni risultati nei test Wi-Fi, come dimostra la grafica qui sotto: ha raggiunto un massimo di meno di 110 MBit/s in entrambi i test iperf3 Client Wi-Fi quando è stato testato con il nostro router di riferimento, Linksys EA8500. Possiamo in qualche modo perdonare Xiaomi Black Shark per le sue prestazioni Wi-Fi altrettanto scarse perché costa circa il 50% in meno del telefono ROG, ma meno di 110 MBit/s di velocità Wi-Fi sono imbarazzanti per uno smartphone da 900 dollari. Al contrario, i dispositivi di confronto a prezzi simili raggiungono velocità di trasferimento fino a 6 volte più veloci nei nostri test.

Tuttavia, i risultati comparativamente scarsi dei benchmark non fanno un'enorme differenza nell'uso quotidiano. Le velocità di Internet e del server possono benissimo eliminare qualsiasi deficit tra il ROG Phone e i dispositivi di confronto più costosi a questo proposito. Purtroppo, il ROG Phone ha anche una portata Wi-Fi insufficiente. Il nostro dispositivo di test ha avuto una ricezione Wi-Fi peggiore di un iPhone 7 quando entrambi i dispositivi stavano giocando "Arena of Valor" sulla stessa rete Wi-Fi. La ricezione Wi-Fi ha oscillato regolarmente tra il verde e il rosso sul nostro dispositivo di test, mentre l'iPhone 7 ha mantenuto una ricezione Wi-Fi completa per tutto il tempo. In breve, il telefono ROG Phone ha prestazioni Wi-Fi deludenti; non siamo sicuri se sia causa del software o dell’hardware.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Apple iPhone Xs Max
A12 Bionic GPU, A12 Bionic, 64 GB eMMC Flash
624 MBit/s ∼100% +506%
Huawei Mate 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
615 (min: 532, max: 642) MBit/s ∼99% +497%
Huawei Mate 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
491 (min: 100, max: 534) MBit/s ∼79% +377%
Razer Phone 2
Adreno 630, 845, 64 GB UFS 2.1 Flash
604 (min: 420, max: 626) MBit/s ∼97% +486%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 939, n=419)
223 MBit/s ∼36% +117%
Xiaomi Black Shark
Adreno 630, 845, 64 GB UFS 2.1 Flash
116 MBit/s ∼19% +13%
Asus ROG Phone
Adreno 630, 845, 512 GB UFS 2.1 Flash
103 (min: 86, max: 109) MBit/s ∼17%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
696 (min: 647, max: 714) MBit/s ∼100% +620%
Huawei Mate 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 128 GB UFS 2.1 Flash
663 (min: 289, max: 805) MBit/s ∼95% +586%
Apple iPhone Xs Max
A12 Bionic GPU, A12 Bionic, 64 GB eMMC Flash
602 MBit/s ∼86% +523%
Razer Phone 2
Adreno 630, 845, 64 GB UFS 2.1 Flash
388 (min: 234, max: 484) MBit/s ∼56% +301%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 703, n=419)
212 MBit/s ∼30% +119%
Xiaomi Black Shark
Adreno 630, 845, 64 GB UFS 2.1 Flash
117 MBit/s ∼17% +21%
Asus ROG Phone
Adreno 630, 845, 512 GB UFS 2.1 Flash
96.7 (min: 50, max: 106) MBit/s ∼14%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740750760770780790800810Tooltip
Asus ROG Phone Qualcomm Snapdragon 845, Qualcomm Adreno 630; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø103 (86-109)
Razer Phone 2 Qualcomm Snapdragon 845, Qualcomm Adreno 630; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø610 (568-626)
Huawei Mate 20 Pro HiSilicon Kirin 980, ARM Mali-G76 MP10; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; Finale Firmware iperf 3.1.3: Ø615 (532-642)
Huawei Mate 20 Pro HiSilicon Kirin 980, ARM Mali-G76 MP10; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø490 (100-534)
Asus ROG Phone Qualcomm Snapdragon 845, Qualcomm Adreno 630; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø95.2 (50-106)
Razer Phone 2 Qualcomm Snapdragon 845, Qualcomm Adreno 630; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø390 (269-484)
Huawei Mate 20 Pro HiSilicon Kirin 980, ARM Mali-G76 MP10; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø696 (647-714)
Huawei Mate 20 Pro HiSilicon Kirin 980, ARM Mali-G76 MP10; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; Finale Firmware iperf 3.1.3: Ø663 (289-805)
GPS Test all'aperto
GPS Test all'aperto
GPS Test al chiuso
GPS Test al chiuso

Il ROG Phone utilizza GPS, AGPS, GLONASS e BDS per i servizi di localizzazione. Il nostro dispositivo di test ha agganciato il satellite con una precisione fino a 26 m (85.3 ft) quando è stato testato all'interno, risultato migliore del Black Shark, ma considerevolmente peggiore di altri smartphone da 900 dollari. L'Huawei Mate 20 Pro ha agganciato il satellite con un margine di precisione fino a 4 m (13.12 ft) a confronto. La precisione GPS del ROG Phone migliora fino a 3 m (~10 ft) all'esterno, che è più accettabile.

Abbiamo anche portato il nostro dispositivo di test in bicicletta per confrontare la sua precisione di navigazione rispetto ad un dispositivo professionale, il Garmin Edge 520. Il ROG Phone ha tracciato un percorso più breve di 200 m (656 piedi) rispetto al percorso di 5,51 km (3,42 miglia) che il Garmin ha registrato alla conclusione della pedalata. Il ROG Phone non ha tracciato la nostra posizione con la stessa frequenza del Garmin, con il risultato che il nostro dispositivo di test ha preso scorciatoie come dimostrato nelle nostre foto. Nel complesso, il telefono ROG Phone è sufficientemente preciso per le attività di navigazione generale, ma non per i casi in cui sono necessari dati precisi sulla posizione.

Test GPS: ASUS ROG Phone - Panoramica
Test GPS: ASUS ROG Phone - Panoramica
Test GPS: ASUS ROG Phone - Ponte
Test GPS: ASUS ROG Phone - Ponte
Test GPS: ASUS ROG Phone - In bicicletta attraverso un boschetto
Test GPS: ASUS ROG Phone - In bicicletta attraverso un boschetto
Test GPS: Garmin Edge 520 - Panoramica
Test GPS: Garmin Edge 520 - Panoramica
Test GPS: Garmin Edge 520 - Ponte
Test GPS: Garmin Edge 520 - Ponte
Test GPS: Garmin Edge 520 - In bicicletta attraverso un boschetto
Test GPS: Garmin Edge 520 - In bicicletta attraverso un boschetto

Caratteristiche del telefono e qualità della chiamata

Tastiera telefonica
Tastiera telefonica

Il ROG Phone utilizza la stessa suite telefonica delle applicazioni che ASUS preinstalla sui suoi dispositivi ZenFone. L'app Phone supporta la registrazione delle chiamate e può essere personalizzata per visualizzare lo sfondo dietro l'elenco dei contatti o nella tastiera numerica, che è un bel tocco.

Purtroppo, il dispositivo non supporta VoLTE o VoWiFi. Inoltre, mentre il ROG Phone supporta 4G su entrambi gli slot per schede SIM, contemporaneamente il 4G funzionerà solo con una SIM.

Il nostro dispositivo di test ha una qualità di chiamata decente con l'auricolare, cuffie o vivavoce essendo dotato di tre microfoni che filtrano bene il rumore ambientale, migliorando in particolare la comprensione da parte dell’interlocutore. I microfoni sono abbastanza sensibili da separare più voci in una sola chiamata.

Fotocamere

Selfie con il ROG Phone
Selfie con il ROG Phone
Selfie effetto bokeh (sfondo sfocato) con il ROG Phone
Selfie effetto bokeh (sfondo sfocato) con il ROG Phone

Il ROG Phone ha due fotocamere posteriori da 12 MP e una da 8 MP anteriore. Il sensore posteriore principale è un sensore Sony IMX363 Dual Pixel, che ha una lunghezza focale di 26,6 mm (equivalente ad un 35mm) e un'apertura f/1,7. ASUS ha scelto un sensore grandangolare a 120° per la fotocamera secondaria posteriore del ROG Phone, che abbiamo determinato avere un'apertura f/2,0. Sfortunatamente, ASUS non ha fornito ulteriori informazioni sul sensore, né abbiamo potuto trovarne altre.

La differenza di qualità tra i due sensori è evidente, come dimostrano le nostre foto qui sotto. Il sensore principale è in grado di catturare i dettagli più chiaramente, in particolare nel fogliame e nell'erba. L'applicazione predefinita della fotocamera può utilizzare i dati di entrambi i sensori per creare foto ad effetto bokeh che hanno un bell'aspetto per gli standard degli smartphone, anche se con qualche artefatto d'immagine.

Il ROG Phone ha buone performance se paragonato allo OnePlus 5T e all'iPhone XS Max. Il nostro dispositivo di test non può catturare gli oggetti con lo stesso dettaglio dei dispositivi di confronto, ma illumina meglio le aree scure senza sovraesporre le aree più luminose. La differenza è riconoscibile nelle prime due immagini di confronto. Il ROG Phone convince anche negli scatti in condizioni di scarsa illuminazione. Il nostro dispositivo di test ha esposto bene la terza scena di prova e ha riprodotto gli oggetti in modo più nitido dei dispositivi di confronto.

La fotocamera frontale non è allo stesso livello della fotocamera principale. Il sensore da 8 MP e il software di default fanno fatica a rendere correttamente le ciocche di capelli nelle foto con effetto bokeh, che tendono a fondersi sullo sfondo. Nel complesso, la fotocamera scatta foto passabili, ma mancano i dettagli, mentre le aree luminose sembrano sovradimensionate.

Fotocamera principale - Media lunghezza focale
Fotocamera principale - Media lunghezza focale
Fotocamera principale - Piccola lunghezza focale (grandangolo)
Fotocamera principale - Piccola lunghezza focale (grandangolo)
Fotocamera principale - Modalità Ritratto
Fotocamera principale - Modalità Ritratto

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini
ColorChecker: la metà inferiore di ogni area di colore visualizza il colore di riferimento.
ColorChecker: la metà inferiore di ogni area di colore visualizza il colore di riferimento.

Abbiamo inoltre sottoposto il ROG Phone ad ulteriori test della telecamera in condizioni di illuminazione controllata con ColorChecker Passport: generalmente riproduce colori troppo scuri rispetto al colore di riferimento, specialmente con tonalità di bianco e nero.

Il nostro dispositivo di test ha reso bene il nostro test chart. La foto risultante è chiara e dettagliata. L’angolo in basso a sinistra della foto manca dello stesso grado di nitidezza del resto dell'immagine.

Una foto del nostro test chart
Una foto del nostro test chart
Il nostro test chart in dettaglio
Il nostro test chart in dettaglio

Accessori e garanzia

ASUS include il suo AeroActive Cooler nella confezione, insieme a un cavo da USB Type-C a Type-C, una graffetta per l’estrazione della SIM, una seconda copertura in gomma del connettore del dock e la documentazione specifica del dispositivo. 

L'azienda attualmente vende anche altri cinque accessori specifici per il telefono ROG. In primo luogo, c'è il TwinView Dock, che trasforma il ROG in un dispositivo simile al Nintendo DS. Il dock ha un display secondario, due pulsanti fisici, un jack per le cuffie e una batteria da 6.000 mAh. Abbiamo potuto aprire solo altre applicazioni come YouTube e Discord sul display secondario durante i test, ma ASUS ha dichiarato che Asphalt 9: Legends, FreeFire e ShadowGun supporteranno presto più display. Il TwinView Dock e il ROG Phone pesano 626 g (22,08 once), che sembra pesante per un dispositivo così compatto. 

ASUS ha anche creato il Mobile Desktop Dock e il Professional Dock, che hanno un nome confuso. Il primo è il più grande dei due e pesa 400 g (14.10 oz), mentre il secondo si presenta come un hub USB Type-C portatile standard. Il Professional Dock ha due porte USB 3.1 Type-A, una porta USB 3.1 Type-C, una porta HDMI 4K e una porta RJ45 Gigabit Ethernet. ASUS ha inserito 11 porte nel Mobile Desktop Dock, tra cui uno slot per schede SD di dimensioni standard, uno slot SATA, una porta USB Micro B 3.0 e due porte DisplayPort 1.3, tra le altre.

Gli ultimi due accessori finali sono il WiGig Dock e il Gamevice, progettati per il gioco. Il WiGig Dock utilizza 802.11ad con velocità di trasferimento fino a 4,6 Gbps per trasmettere in modalità wireless il contenuto del display del telefono ROG ad un monitor esterno o alla TV ad una latenza di 20 ms. Il WiGig Dock ha una singola uscita HDMI e una porta USB 3.0 Type-A. Il Gamevice è un controller fisico che si aggancia al telefono ROG e pesa 125 g (4,41 oz) per dare la sensazione di un controller Xbox o PlayStation.

Gli accessori del ROG Phone sono costosi. Il costo totale per tutti e cinque al momento della scrittura è di 1.169,95 dollari, che porta il costo totale, compreso il telefono ROG a oltre 2.000 dollari per la versione da 128 GB. Abbiamo incluso una ripartizione di quanto costa ogni accessorio qui sotto:

Accessory Price - US
Gamevice $89.99
Mobile Desktop Dock $229.99
Professional Dock $119.99
TwinView Dock $399.99
WiGig Dock $329.99
Dock TwinView
Dock TwinView
Dock WiGig con controller Gamevice
Dock WiGig con controller Gamevice
Dock professionale
Dock professionale
Dock desktop mobile
Dock desktop mobile

Dispositivi di input e funzionamento

ASUS preinstalla Google GBoard come tastiera predefinita, che funziona bene come su altri dispositivi. Il ROG Phone fornisce una lieve sensazione tattile quando si preme un tasto sullo schermo, mentre il touchscreen ha risposto in modo affidabile e rapido durante i test. Il display ha una finitura liscia che abbiamo trovato facile da usare. Inoltre, toccando i pixel in alto a sinistra del display si avvia automaticamente l'applicazione News Center, che è molto utile.

All'inizio eravamo scettici su come il sensore di impronte digitali avrebbe funzionato bene data la sua forma a rombo. Tuttavia, ha sbloccato rapidamente il nostro dispositivo durante i test. La sua posizione è ideale per coloro che sono destrimani, anche se i mancini dovranno regolare la presa e spostare il dito indice più vicino al pollice.

Utilizzo della tastiera predefinita in modalità orizzontale
Utilizzo della tastiera predefinita in modalità orizzontale
Utilizzo della tastiera predefinita in modalità verticale
Utilizzo della tastiera predefinita in modalità verticale

Display

Matrice subpixel
Matrice subpixel

Il ROG Phone ha un display AMOLED da 6 pollici che funziona ad una risoluzione nativa di 2.160x1.080 con un rapporto di aspetto 2:1. Si prega di notare che questo può essere indicato altrove come rapporto di aspetto 18:9. Il nostro dispositivo di test raggiunge una luminosità massima media di 637 cd/m² secondo X-Rite i1Pro 2, un valore che viene superato solo dall'iPhone XS Max tra i dispositivi di confronto. È interessante notare che i valori di luminosità sono superiori alle specifiche ASUS, che sostengono che il display può raggiungere una luminosità massima di 550 cd/m². Il display è illuminato uniformemente solo all'83%, che è notevolmente inferiore a tutti i nostri dispositivi di confronto. I blocchi solidi di colore possono apparire piuttosto irregolari rispetto al Black Shark o al Razer Phone 2, per esempio. Su una nota diversa, ASUS ha incluso un filtro per la luce blu, che gli utenti possono attivare in determinati orari.

Il display da 6 pollici ha una densità di pixel di 402 PPI, che è relativamente bassa per uno smartphone da 900 dollari. Tuttavia, la differenza di nitidezza dell'immagine rispetto ai dispositivi con display ad alta risoluzione è, a nostro avviso, minima. Il display ha una frequenza di aggiornamento di 90 Hz, una caratteristica che pochi altri dispositivi hanno. Inoltre, il pannello ha tempi di risposta di 1 ms da grigio a grigio, e questa combinazione dovrebbe garantire un funzionamento più fluido rispetto ad altri dispositivi basati su Snapdragon 845.

606
cd/m²
613
cd/m²
720
cd/m²
602
cd/m²
597
cd/m²
670
cd/m²
599
cd/m²
610
cd/m²
717
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 720 cd/m² Media: 637.1 cd/m² Minimum: 2.38 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 83 %
Al centro con la batteria: 597 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 5.12 | 0.6-29.43 Ø6.1
ΔE Greyscale 7.3 | 0.64-98 Ø6.3
114.9% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.203
Asus ROG Phone
AMOLED, 2160x1080, 6
Razer Phone 2
IGZO LCD, UltraMotion 120 Hz Display, 2560x1440, 5.72
Huawei Mate 20 Pro
OLED, 3120x1440, 6.3
Apple iPhone Xs Max
OLED, 2688x1242, 6.5
Xiaomi Black Shark
IPS, 2160x1080, 5.99
Screen
20%
36%
40%
-3%
Brightness middle
597
600
1%
576
-4%
656
10%
549
-8%
Brightness
637
577
-9%
582
-9%
659
3%
541
-15%
Brightness Distribution
83
92
11%
90
8%
88
6%
95
14%
Black Level *
0.31
0.42
Colorchecker DeltaE2000 *
5.12
3.43
33%
1.3
75%
1.7
67%
6.08
-19%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
10.9
6.36
42%
3.5
68%
2.8
74%
10.69
2%
Greyscale DeltaE2000 *
7.3
4.4
40%
1.6
78%
1.7
77%
6.6
10%
Gamma
2.203 100%
2.388 92%
2.18 101%
1.998 110%
2.305 95%
CCT
7371 88%
6069 107%
6561 99%
6487 100%
8399 77%
Contrast
1935
1307

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 219 Hz ≤ 99 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 219 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 99 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 219 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9418 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Il ROG Phone ha un rapporto di contrasto teoricamente infinito grazie alla tecnologia AMOLED utilizzata, che consente di spegnere singolarmente i pixel per i neri assoluti. ASUS ha incluso diverse modalità di colore, tra cui un'ampia gamma cromatica che, secondo l'azienda, ha una copertura dello spazio colore DCI P3 del 108,6% e del 145% sRGB. Il nostro spettrofotometro mostra che l'ampia gamma cromatica presenta le maggiori deviazioni cromatiche DeltaE e che è la più accurata rispetto allo spazio colore AdobeRGB. Sorprendentemente, il profilo standard genera una tinta blu molto più forte rispetto all'ampia gamma cromatica, che ha una temperatura di colore molto più calda.

CalMAN: Scala di grigi - Profilo standard, spazio colore target sRGB
CalMAN: Scala di grigi - Profilo standard, spazio colore target sRGB
CalMAN: Scala di grigi - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target sRGB
CalMAN: Scala di grigi - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target sRGB
CalMAN: Colori misti - Profilo standard, spazio colore target sRGB
CalMAN: Colori misti - Profilo standard, spazio colore target sRGB
CalMAN: Colori misti - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target sRGB
CalMAN: Colori misti - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target sRGB
CalMAN: Spazio colore - Profilo standard, spazio colore target sRGB
CalMAN: Spazio colore - Profilo standard, spazio colore target sRGB
CalMAN: Spazio colore - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target sRGB
CalMAN: Spazio colore - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target sRGB
CalMAN: Spazio colore - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target AdobeRGB
CalMAN: Spazio colore - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target AdobeRGB
CalMAN: Spazio colore - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target DCI P3
CalMAN: Spazio colore - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target DCI P3
CalMAN: Saturazione del colore - Profilo standard, spazio colore target sRGB
CalMAN: Saturazione del colore - Profilo standard, spazio colore target sRGB
CalMAN: Saturazione del colore - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target sRGB
CalMAN: Saturazione del colore - Ampio profilo di gamma cromatica, spazio colore target sRGB

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 3 ms Incremento
↘ 3 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 4 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (25.1 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
1 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 0.5 ms Incremento
↘ 0.5 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 0 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (40 ms).

Il ROG Phone è facile da usare all'aperto grazie al suo display luminoso e ricco di contrasto. Il display lucido cattura i riflessi della luce diretta del sole, anche se non ci ha impedito di leggere ciò che veniva visualizzato sullo schermo.

Usando il ROG Phone all’aperto
Usando il ROG Phone all’aperto
Usando il ROG Phone all’aperto
Usando il ROG Phone all’aperto

Il nostro dispositivo di test ha angoli di visualizzazione stabili grazie al display AMOLED. Abbiamo notato un leggero calo di luminosità e una leggera tinta blu ad angoli di visione acuti, ma questi non dovrebbero essere motivo di lamentele. Nel complesso, il ROG Phone è leggibile praticamente da qualsiasi angolazione.

Angoli di visualizzazione
Angoli di visualizzazione

Prestazioni

Il telefono ROG è alimentato da un SoC Qualcomm Snapdragon 845, che integra una GPU Qualcomm Adreno 630. Lo Snapdragon 845 è attualmente l'ammiraglia dei SoC Qualcomm, anche se ci aspettiamo che l'azienda rilasci un successore, Snapdragon 8150, nel 2019. Il ROG Phone dovrebbe rappresentare il meglio di ciò che lo Snapdragon 845 ha da offrire. ASUS dichiara che sottopone ogni SoC a test di velocità e li seleziona per garantire che tutti raggiungano la velocità massima di clock pubblicizzata di 2,96 GHz. Questo dovrebbe significare che tutti i telefoni ROG funzionano in modo comparabile.

Durante i benchmark il nostro dispositivo di test ha costantemente superato tutti i dispositivi di paragone alimentati con Snapdragon 845, anche se la differenza di prestazioni tra il Razer Phone 2 e lo Xiaomi Black Shark è spesso minore. Tutti i dispositivi sono dotati di sistemi di raffreddamento a camera di vapore, che dovrebbe ridurre al minimo il rallentamento delle prestazioni al fine di prevenire i danni causati dall’innalzamento della temperatura. Il ROG Phone ha terminato sotto l'iPhone XS Max basato su A12 Bionic nella maggior parte dei benchmark e occasionalmente ha finito testa a testa con il Mate 20 Pro che monta il SoC Kirin 980. Nel complesso, ASUS ha fatto un ottimo lavoro di ottimizzazione del SoC Snapdragon 845 del ROG Phone.

Geekbench 4.3
Compute RenderScript Score (ordina per valore)
Asus ROG Phone
14489 Points ∼100%
Razer Phone 2
13896 Points ∼96% -4%
Huawei Mate 20 Pro
8938 Points ∼62% -38%
Xiaomi Black Shark
13620 Points ∼94% -6%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (10876 - 14489, n=25)
13578 Points ∼94% -6%
Media della classe Smartphone (663 - 21070, n=317)
4565 Points ∼32% -68%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Asus ROG Phone
9231 Points ∼82%
Razer Phone 2
9018 Points ∼80% -2%
Huawei Mate 20 Pro
10024 Points ∼89% +9%
Apple iPhone Xs Max
11244 Points ∼100% +22%
Xiaomi Black Shark
8453 Points ∼75% -8%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (7754 - 9231, n=27)
8705 Points ∼77% -6%
Media della classe Smartphone (1174 - 11598, n=375)
4601 Points ∼41% -50%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Asus ROG Phone
2500 Points ∼52%
Razer Phone 2
2409 Points ∼50% -4%
Huawei Mate 20 Pro
3378 Points ∼71% +35%
Apple iPhone Xs Max
4774 Points ∼100% +91%
Xiaomi Black Shark
2437 Points ∼51% -3%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (2272 - 2500, n=27)
2416 Points ∼51% -3%
Media della classe Smartphone (691 - 4824, n=377)
1374 Points ∼29% -45%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Asus ROG Phone
9430 Points ∼100%
Razer Phone 2
8701 Points ∼92% -8%
Huawei Mate 20 Pro
9225 Points ∼98% -2%
Xiaomi Black Shark
8309 Points ∼88% -12%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (7983 - 9868, n=28)
8069 Points ∼86% -14%
Media della classe Smartphone (3227 - 11440, n=373)
5046 Points ∼54% -46%
Work performance score (ordina per valore)
Asus ROG Phone
9707 Points ∼77%
Razer Phone 2
10006 Points ∼80% +3%
Huawei Mate 20 Pro
12535 Points ∼100% +29%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (7998 - 13211, n=26)
10123 Points ∼81% +4%
Media della classe Smartphone (4096 - 14439, n=541)
5537 Points ∼44% -43%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Asus ROG Phone
3040 Points ∼70%
Razer Phone 2
3540 Points ∼81% +16%
Huawei Mate 20 Pro
4364 Points ∼100% +44%
Apple iPhone Xs Max
2723 Points ∼62% -10%
Xiaomi Black Shark
3577 Points ∼82% +18%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (2185 - 3764, n=28)
3088 Points ∼71% +2%
Media della classe Smartphone (573 - 4535, n=387)
1834 Points ∼42% -40%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Asus ROG Phone
5673 Points ∼97%
Razer Phone 2
5825 Points ∼100% +3%
Huawei Mate 20 Pro
4250 Points ∼73% -25%
Apple iPhone Xs Max
4828 Points ∼83% -15%
Xiaomi Black Shark
5770 Points ∼99% +2%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (4133 - 8206, n=28)
5439 Points ∼93% -4%
Media della classe Smartphone (76 - 8206, n=387)
1602 Points ∼28% -72%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Asus ROG Phone
4757 Points ∼93%
Razer Phone 2
5094 Points ∼100% +7%
Huawei Mate 20 Pro
4275 Points ∼84% -10%
Apple iPhone Xs Max
4121 Points ∼81% -13%
Xiaomi Black Shark
5078 Points ∼100% +7%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (3512 - 5200, n=28)
4607 Points ∼90% -3%
Media della classe Smartphone (94 - 6312, n=390)
1489 Points ∼29% -69%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Asus ROG Phone
3763 Points ∼85%
Razer Phone 2
3532 Points ∼80% -6%
Huawei Mate 20 Pro
4407 Points ∼100% +17%
Apple iPhone Xs Max
2961 Points ∼67% -21%
Xiaomi Black Shark
3570 Points ∼81% -5%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (2110 - 3763, n=27)
3094 Points ∼70% -18%
Media della classe Smartphone (375 - 4703, n=402)
1811 Points ∼41% -52%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Asus ROG Phone
8345 Points ∼80%
Razer Phone 2
8389 Points ∼81% +1%
Huawei Mate 20 Pro
5854 Points ∼56% -30%
Apple iPhone Xs Max
10374 Points ∼100% +24%
Xiaomi Black Shark
8451 Points ∼81% +1%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (5228 - 8451, n=27)
7671 Points ∼74% -8%
Media della classe Smartphone (131 - 14951, n=402)
2185 Points ∼21% -74%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Asus ROG Phone
6568 Points ∼99%
Razer Phone 2
6425 Points ∼96% -2%
Huawei Mate 20 Pro
5456 Points ∼82% -17%
Apple iPhone Xs Max
6667 Points ∼100% +2%
Xiaomi Black Shark
6482 Points ∼97% -1%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (4034 - 6568, n=27)
5761 Points ∼86% -12%
Media della classe Smartphone (159 - 8141, n=403)
1860 Points ∼28% -72%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Asus ROG Phone
3637 Points ∼87%
Razer Phone 2
3557 Points ∼85% -2%
Huawei Mate 20 Pro
4183 Points ∼100% +15%
Apple iPhone Xs Max
3027 Points ∼72% -17%
Xiaomi Black Shark
3408 Points ∼81% -6%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (2118 - 3703, n=27)
3217 Points ∼77% -12%
Media della classe Smartphone (486 - 4320, n=463)
1772 Points ∼42% -51%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Asus ROG Phone
5174 Points ∼99%
Razer Phone 2
5113 Points ∼98% -1%
Huawei Mate 20 Pro
4206 Points ∼81% -19%
Apple iPhone Xs Max
3726 Points ∼71% -28%
Xiaomi Black Shark
5220 Points ∼100% +1%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (3488 - 5246, n=27)
4919 Points ∼94% -5%
Media della classe Smartphone (65 - 6362, n=465)
1334 Points ∼26% -74%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Asus ROG Phone
4730 Points ∼100%
Razer Phone 2
4660 Points ∼99% -1%
Huawei Mate 20 Pro
4201 Points ∼89% -11%
Apple iPhone Xs Max
3544 Points ∼75% -25%
Xiaomi Black Shark
4668 Points ∼99% -1%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (3197 - 4734, n=27)
4388 Points ∼93% -7%
Media della classe Smartphone (80 - 5734, n=473)
1273 Points ∼27% -73%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Asus ROG Phone
3668 Points ∼88%
Razer Phone 2
3587 Points ∼86% -2%
Huawei Mate 20 Pro
4150 Points ∼100% +13%
Apple iPhone Xs Max
2713 Points ∼65% -26%
Xiaomi Black Shark
3443 Points ∼83% -6%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (2124 - 3668, n=27)
3115 Points ∼75% -15%
Media della classe Smartphone (512 - 4454, n=496)
1680 Points ∼40% -54%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Asus ROG Phone
8243 Points ∼99%
Razer Phone 2
8006 Points ∼96% -3%
Huawei Mate 20 Pro
5305 Points ∼64% -36%
Apple iPhone Xs Max
7055 Points ∼85% -14%
Xiaomi Black Shark
8312 Points ∼100% +1%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (5637 - 8312, n=27)
7763 Points ∼93% -6%
Media della classe Smartphone (43 - 10008, n=496)
1803 Points ∼22% -78%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Asus ROG Phone
6454 Points ∼100%
Razer Phone 2
6285 Points ∼97% -3%
Huawei Mate 20 Pro
4996 Points ∼77% -23%
Apple iPhone Xs Max
5205 Points ∼81% -19%
Xiaomi Black Shark
6324 Points ∼98% -2%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (4363 - 6454, n=27)
5811 Points ∼90% -10%
Media della classe Smartphone (55 - 7820, n=504)
1549 Points ∼24% -76%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Asus ROG Phone
37475 Points ∼100%
Razer Phone 2
35578 Points ∼95% -5%
Huawei Mate 20 Pro
36755 Points ∼98% -2%
Apple iPhone Xs Max
27717 Points ∼74% -26%
Xiaomi Black Shark
31384 Points ∼84% -16%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (15614 - 37475, n=27)
33322 Points ∼89% -11%
Media della classe Smartphone (4811 - 45072, n=654)
13712 Points ∼37% -63%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Asus ROG Phone
80283 Points ∼50%
Razer Phone 2
80333 Points ∼50% 0%
Huawei Mate 20 Pro
67730 Points ∼42% -16%
Apple iPhone Xs Max
159735 Points ∼100% +99%
Xiaomi Black Shark
82423 Points ∼52% +3%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (53794 - 85487, n=27)
80548 Points ∼50% 0%
Media della classe Smartphone (7567 - 162695, n=654)
20179 Points ∼13% -75%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Asus ROG Phone
64029 Points ∼83%
Razer Phone 2
62783 Points ∼81% -2%
Huawei Mate 20 Pro
57047 Points ∼74% -11%
Apple iPhone Xs Max
77599 Points ∼100% +21%
Xiaomi Black Shark
60543 Points ∼78% -5%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (34855 - 65330, n=27)
61139 Points ∼79% -5%
Media della classe Smartphone (8316 - 83518, n=655)
16716 Points ∼22% -74%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Asus ROG Phone
150 fps ∼66%
Razer Phone 2
152 fps ∼67% +1%
Huawei Mate 20 Pro
120 fps ∼53% -20%
Apple iPhone Xs Max
226 fps ∼100% +51%
Xiaomi Black Shark
151 fps ∼67% +1%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (98 - 152, n=28)
142 fps ∼63% -5%
Media della classe Smartphone (6 - 251, n=684)
35.2 fps ∼16% -77%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Asus ROG Phone
89 fps ∼100%
Razer Phone 2
89 fps ∼100% 0%
Huawei Mate 20 Pro
61 fps ∼69% -31%
Apple iPhone Xs Max
60 fps ∼67% -33%
Xiaomi Black Shark
60 fps ∼67% -33%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (58 - 89, n=27)
62.1 fps ∼70% -30%
Media della classe Smartphone (9.8 - 120, n=687)
27.1 fps ∼30% -70%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Asus ROG Phone
83 fps ∼78%
Razer Phone 2
83 fps ∼78% 0%
Huawei Mate 20 Pro
73 fps ∼68% -12%
Apple iPhone Xs Max
107 fps ∼100% +29%
Xiaomi Black Shark
82 fps ∼77% -1%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (54 - 83, n=27)
73.1 fps ∼68% -12%
Media della classe Smartphone (2.7 - 132, n=603)
19.4 fps ∼18% -77%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Asus ROG Phone
75 fps ∼100%
Razer Phone 2
56 fps ∼75% -25%
Huawei Mate 20 Pro
42 fps ∼56% -44%
Apple iPhone Xs Max
59 fps ∼79% -21%
Xiaomi Black Shark
59 fps ∼79% -21%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (33 - 75, n=27)
54.4 fps ∼73% -27%
Media della classe Smartphone (5.4 - 115, n=608)
18 fps ∼24% -76%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Asus ROG Phone
60 fps ∼87%
Razer Phone 2
61 fps ∼88% +2%
Huawei Mate 20 Pro
29 fps ∼42% -52%
Apple iPhone Xs Max
69.3 fps ∼100% +16%
Xiaomi Black Shark
60 fps ∼87% 0%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (32 - 61, n=28)
53.9 fps ∼78% -10%
Media della classe Smartphone (1.6 - 88, n=464)
15.9 fps ∼23% -73%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Asus ROG Phone
54 fps ∼92%
Razer Phone 2
37 fps ∼63% -31%
Huawei Mate 20 Pro
26 fps ∼44% -52%
Apple iPhone Xs Max
58.9 fps ∼100% +9%
Xiaomi Black Shark
53 fps ∼90% -2%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (21 - 59, n=27)
45.3 fps ∼77% -16%
Media della classe Smartphone (3.4 - 110, n=467)
15.3 fps ∼26% -72%
GFXBench
High Tier Onscreen (ordina per valore)
Asus ROG Phone
21 fps ∼65%
Razer Phone 2
15 fps ∼47% -29%
Huawei Mate 20 Pro
19 fps ∼59% -10%
Apple iPhone Xs Max
32.1 fps ∼100% +53%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (12 - 25, n=17)
18.6 fps ∼58% -11%
Media della classe Smartphone (0.86 - 59, n=167)
8.89 fps ∼28% -58%
2560x1440 High Tier Offscreen (ordina per valore)
Asus ROG Phone
14 fps ∼86%
Razer Phone 2
14 fps ∼86% 0%
Huawei Mate 20 Pro
13 fps ∼80% -7%
Apple iPhone Xs Max
16.3 fps ∼100% +16%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (11 - 31, n=17)
15.6 fps ∼96% +11%
Media della classe Smartphone (0.26 - 31, n=167)
6.16 fps ∼38% -56%
Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Asus ROG Phone
34 fps ∼72%
Razer Phone 2
23 fps ∼49% -32%
Huawei Mate 20 Pro
18 fps ∼38% -47%
Apple iPhone Xs Max
47 fps ∼100% +38%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (16 - 40, n=17)
29.1 fps ∼62% -14%
Media della classe Smartphone (1.8 - 59, n=168)
13.5 fps ∼29% -60%
1920x1080 Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Asus ROG Phone
37 fps ∼100%
Huawei Mate 20 Pro
33 fps ∼89% -11%
Apple iPhone Xs Max
36.8 fps ∼99% -1%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (29 - 38, n=16)
35.2 fps ∼95% -5%
Media della classe Smartphone (0.94 - 63, n=168)
14.7 fps ∼40% -60%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Asus ROG Phone
35 fps ∼88%
Razer Phone 2
35 fps ∼88% 0%
Huawei Mate 20 Pro
31 fps ∼78% -11%
Apple iPhone Xs Max
40 fps ∼100% +14%
Xiaomi Black Shark
35 fps ∼88% 0%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (25 - 35, n=27)
33.4 fps ∼84% -5%
Media della classe Smartphone (0.89 - 54, n=393)
10.7 fps ∼27% -69%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Asus ROG Phone
31 fps ∼100%
Razer Phone 2
22 fps ∼71% -29%
Huawei Mate 20 Pro
16 fps ∼52% -48%
Apple iPhone Xs Max
31 fps ∼100% 0%
Xiaomi Black Shark
31 fps ∼100% 0%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (13 - 37, n=27)
27.7 fps ∼89% -11%
Media della classe Smartphone (1.6 - 58, n=397)
9.69 fps ∼31% -69%
AnTuTu v7 - Total Score (ordina per valore)
Asus ROG Phone
299878 Points ∼99%
Razer Phone 2
285952 Points ∼94% -5%
Huawei Mate 20 Pro
300617 Points ∼99% 0%
Apple iPhone Xs Max
302955 Points ∼100% +1%
Xiaomi Black Shark
290397 Points ∼96% -3%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (246366 - 299878, n=27)
277434 Points ∼92% -7%
Media della classe Smartphone (52607 - 398720, n=286)
131662 Points ∼43% -56%
AnTuTu v6 - Total Score (ordina per valore)
Asus ROG Phone
242953 Points ∼97%
Razer Phone 2
232418 Points ∼93% -4%
Huawei Mate 20 Pro
250848 Points ∼100% +3%
Xiaomi Black Shark
230642 Points ∼92% -5%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (162183 - 242953, n=23)
225534 Points ∼90% -7%
Media della classe Smartphone (23275 - 283270, n=486)
86413 Points ∼34% -64%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Asus ROG Phone
1336 Points ∼77%
Razer Phone 2
1226 Points ∼71% -8%
Huawei Mate 20 Pro
1424 Points ∼82% +7%
Apple iPhone Xs Max
1731 Points ∼100% +30%
Xiaomi Black Shark
1243 Points ∼72% -7%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (1009 - 1613, n=26)
1344 Points ∼78% +1%
Media della classe Smartphone (7 - 1731, n=616)
747 Points ∼43% -44%
Graphics (ordina per valore)
Asus ROG Phone
7957 Points ∼51%
Razer Phone 2
8001 Points ∼51% +1%
Huawei Mate 20 Pro
6273 Points ∼40% -21%
Apple iPhone Xs Max
15659 Points ∼100% +97%
Xiaomi Black Shark
5846 Points ∼37% -27%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (5846 - 8001, n=26)
7797 Points ∼50% -2%
Media della classe Smartphone (18 - 15969, n=616)
1965 Points ∼13% -75%
Memory (ordina per valore)
Asus ROG Phone
5296 Points ∼84%
Razer Phone 2
3906 Points ∼62% -26%
Huawei Mate 20 Pro
6283 Points ∼100% +19%
Apple iPhone Xs Max
1815 Points ∼29% -66%
Xiaomi Black Shark
2871 Points ∼46% -46%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (2193 - 5296, n=26)
3649 Points ∼58% -31%
Media della classe Smartphone (21 - 7500, n=616)
1473 Points ∼23% -72%
System (ordina per valore)
Asus ROG Phone
8613 Points ∼74%
Razer Phone 2
8120 Points ∼70% -6%
Huawei Mate 20 Pro
8604 Points ∼74% 0%
Apple iPhone Xs Max
11675 Points ∼100% +36%
Xiaomi Black Shark
7105 Points ∼61% -18%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (4417 - 8613, n=26)
7644 Points ∼65% -11%
Media della classe Smartphone (369 - 12202, n=616)
2887 Points ∼25% -66%
Overall (ordina per valore)
Asus ROG Phone
4693 Points ∼96%
Razer Phone 2
4200 Points ∼86% -11%
Huawei Mate 20 Pro
4687 Points ∼96% 0%
Apple iPhone Xs Max
4895 Points ∼100% +4%
Xiaomi Black Shark
3489 Points ∼71% -26%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (3291 - 4693, n=26)
4111 Points ∼84% -12%
Media della classe Smartphone (150 - 6097, n=620)
1437 Points ∼29% -69%

Legenda

 
Asus ROG Phone Qualcomm Snapdragon 845, Qualcomm Adreno 630, 512 GB UFS 2.1 Flash
 
Razer Phone 2 Qualcomm Snapdragon 845, Qualcomm Adreno 630, 64 GB UFS 2.1 Flash
 
Huawei Mate 20 Pro HiSilicon Kirin 980, ARM Mali-G76 MP10, 128 GB UFS 2.1 Flash
 
Apple iPhone Xs Max Apple A12 Bionic, Apple A12 Bionic GPU, 64 GB eMMC Flash
 
Xiaomi Black Shark Qualcomm Snapdragon 845, Qualcomm Adreno 630, 64 GB UFS 2.1 Flash

Il ROG Phone funziona egregiamente anche nei benchmark dei browser. Il dispositivo testato è arrivato terzo dietro l'iPhone XS Max e il Mate 20 Pro in tutti i benchmark, ma ce lo aspettavamo. Tuttavia, supera la media di tutti i dispositivi basati su Snapdragon 845 che abbiamo testato finora e che include, tra gli altri, l’LG G7 ThinQ. Supera anche la media della classe, che include dispositivi come il Samsung Galaxy Note 9.

JetStream 1.1 - Total Score
Apple iPhone Xs Max (Safari 12)
273.01 Points ∼100% +200%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 69)
109.18 Points ∼40% +20%
Asus ROG Phone (Chrome 70)
90.938 Points ∼33%
Razer Phone 2 (Chrome 68)
88.869 Points ∼33% -2%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (0 - 90.9, n=27)
74.3 Points ∼27% -18%
Media della classe Smartphone (12 - 273, n=516)
39.1 Points ∼14% -57%
Xiaomi Black Shark
Points ∼0% -100%
Octane V2 - Total Score
Apple iPhone Xs Max (Safari 12)
43114 Points ∼100% +136%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 69)
23285 Points ∼54% +27%
Asus ROG Phone (Chrome 70)
18275 Points ∼42%
Razer Phone 2 (Chrome 68)
17067 Points ∼40% -7%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (3991 - 18275, n=28)
15153 Points ∼35% -17%
Xiaomi Black Shark (Firefox 61)
13663 Points ∼32% -25%
Media della classe Smartphone (1994 - 43280, n=677)
6359 Points ∼15% -65%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (603 - 59466, n=697)
10720 ms * ∼100% -398%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (2154 - 11204, n=28)
2905 ms * ∼27% -35%
Xiaomi Black Shark (Firefox 61)
2287 ms * ∼21% -6%
Razer Phone 2 (Chrome 68)
2282.6 ms * ∼21% -6%
Asus ROG Phone (Chrome 70)
2154 ms * ∼20%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 69)
1951.9 ms * ∼18% +9%
Apple iPhone Xs Max (Safari 12)
603.1 ms * ∼6% +72%
WebXPRT 3 - ---
Apple iPhone Xs Max (Safari 12)
155 Points ∼100% +50%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 69)
124 Points ∼80% +20%
Asus ROG Phone (Chrome 70)
103 Points ∼66%
Razer Phone 2 (Chrome 68)
96 Points ∼62% -7%
Xiaomi Black Shark (Firefox 61)
90 Points ∼58% -13%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (19 - 103, n=18)
85.2 Points ∼55% -17%
Media della classe Smartphone (19 - 161, n=147)
63 Points ∼41% -39%
WebXPRT 2015 - Overall Score
Apple iPhone Xs Max (Safari 12)
347 Points ∼100% +30%
Huawei Mate 20 Pro (Chrome 69)
334 Points ∼96% +26%
Asus ROG Phone (Chrome 70)
266 Points ∼77%
Razer Phone 2 (Chrome 68)
263 Points ∼76% -1%
Xiaomi Black Shark (Firefox 61)
246 Points ∼71% -8%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (245 - 291, n=24)
236 Points ∼68% -11%
Media della classe Smartphone (66 - 362, n=332)
119 Points ∼34% -55%

* ... Meglio usare valori piccoli

Il nostro dispositivo di test è la versione 512GB, ma al momento è disponibile solo negli Stati Uniti, come abbiamo detto prima. Gli utenti europei sembra che per il momento dovranno accontentarsi del modello 128GB. 128GB è molto spazio di archiviazione, ma può riempirsi rapidamente, soprattutto perché giochi come "Fortnite" richiedono più di 2 GB di spazio.

ASUS ha equipaggiato il ROG Phone con una veloce memoria UFS 2.1 che, in AndroBench 3-5, ha superato tutti i nostri dispositivi di confronto, tranne il Mate 20 Pro. Gli utenti non dovrebbero trovarsi ad attendere molto per il caricamento dei giochi o dei dati con il ROG Phone.

Asus ROG PhoneRazer Phone 2Huawei Mate 20 ProXiaomi Black SharkSony Xperia XZ3Media 512 GB UFS 2.1 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
-29%
4%
-13%
-29%
-10%
-70%
Random Write 4KB
152.03
23.99
-84%
157.84
4%
114.1
-25%
22.22
-85%
87.4 (22.7 - 152, n=2)
-43%
20.6 (0.14 - 250, n=725)
-86%
Random Read 4KB
141.61
124.31
-12%
157.42
11%
127.2
-10%
135.67
-4%
138 (135 - 142, n=2)
-3%
45.4 (1.59 - 175, n=725)
-68%
Sequential Write 256KB
243.3
194.81
-20%
196.39
-19%
199.6
-18%
196.14
-19%
246 (243 - 249, n=2)
1%
93 (2.99 - 503, n=725)
-62%
Sequential Read 256KB
724.68
733.22
1%
853.28
18%
741.5
2%
680.98
-6%
768 (725 - 811, n=2)
6%
262 (12.1 - 1468, n=725)
-64%

Giochi

Centro Giochi
Centro Giochi

Le prestazioni della GPU Adreno 630 sono fuori discussione, soprattutto perché ASUS ha preselezionato i migliori SoCs Snapdragon 845. I sensori di posizione hanno funzionato perfettamente durante i nostri test, specialmente nei giochi di corse veloci come "Real Racing". "Arena of Valor" ci ha avvertito che il nostro dispositivo aveva una connessione Wi-Fi debole, come abbiamo detto prima, ma non abbiamo avuto problemi di latenza durante il gioco. Giochi più semplici come "Zen Pinball" hanno sfruttato la frequenza di aggiornamento di 90 Hz, anche se la maggior parte dei giochi si avvicinava in media a 60 FPS come in molti altri dispositivi basati su Snapdragon 845.

ASUS ha incluso numerosi software focalizzati sul gioco, tra cui X-mode, che non solo modifica i loghi RGB, ma migliora anche le prestazioni e aggiunge effetti di sovrapposizione all'interno dei giochi, come mostrato dalle schermate di seguito. Queste impostazioni sono contenute nel Game Center che include, tra le altre informazioni, la gestione della memoria e le opzioni della batteria. Abbiamo incluso uno screenshot che mostra quali altre informazioni e opzioni il Game Center raccoglie.

Una delle caratteristiche speciali di ROG Phone è rappresentata dai pulsanti di gioco a ultrasuoni integrati nel suo telaio. Gli utenti possono configurare l'attivazione della pressione fino a 20 g (0,7 oz), che può non sembrare molto, ma li abbiamo trovati difficili da premere, a meno di non afferrare il nostro dispositivo di test con i pollici sui pulsanti virtuali come in "Fortnite". ASUS sostiene che i pulsanti di gioco hanno una latenza di 10 ms.

C'è anche un menu Game Genie, che permette agli utenti di configurare AirTriggers. Game Genie ha impostazioni per la registrazione dei giochi, tra gli altri. Game Genie può essere lanciato tramite la barra di navigazione o all'interno del Game Center. Nel complesso, ASUS ha progettato tutti i suoi software di gioco aggiuntivi con lo stesso stile ROG come abbiamo visto con le sue offerte desktop.

Game Genie pop-up menu
Game Genie pop-up menu
Game Genie settings
Game Genie settings
Sovrimpressioni nel gioco Arena of Valor
Sovrimpressioni nel gioco Arena of Valor
Subway Surfers
Zen Pinball
Subway Surfers
 SettaggiValore
 default60 fps
  Your browser does not support the canvas element!
Arena of Valor
 SettaggiValore
 min31 fps
 high HD61 fps
  Your browser does not support the canvas element!

Emissioni

Temperatura

Test della batteria GFXBench: Manhattan - OpenGL ES 3.2
Test della batteria GFXBench: Manhattan - OpenGL ES 3.2

ASUS ha integrato un sistema di raffreddamento tramite camera di vapore all'interno del ROG Phone per migliorare la dissipazione del calore. Il sistema di raffreddamento consiste in un contenitore in rame con un liquido al suo interno che evapora quando il dispositivo si scalda e distribuisce uniformemente il calore in eccesso piuttosto che lasciarlo concentrato in un’area. Il dispositivo esterno di raffreddamento dovrebbe migliorare ulteriormente la gestione termica durante le attività intensive come il gioco.

Abbiamo sottoposto il ROG Phone ad un loop del benchmark GFXBench Manhattan per testare quanto bene può sostenere le prestazioni sotto carico. Ha reagito molto bene e ha dimostrato l'efficienza della soluzione di raffreddamento ASUS. I framerate sono rimasti sostanzialmente stabili per tutta la durata del test, ad eccezione di un leggero calo intorno al 19° passaggio. Il grafico raffigura in maniera drammatica questa caduta, ma rappresenta solo un calo dell'1%. Inoltre, i risultati del benchmark mostrano che il ROG Phone ha ottenuto un punteggio leggermente superiore alla fine del loop rispetto a quello dell'inizio. Al contrario, la maggior parte degli smartphone di fascia alta posti a confronto, mostrano un notevole calo delle prestazioni alla fine di un benchmark Manhattan in loop. In breve, gli utenti non dovrebbero sperimentare alcun calo delle prestazioni causato dalla protezione termica con il telefono ROG.

Le temperature superficiali rimangono sorprendentemente fresche al minimo, con una media del nostro dispositivo di test di 27,2 °C (~81 °F). Il centro del terzo inferiore del display raggiunge un massimo di 28,7 °C (~84 °F), ma nel complesso il ROG Phone distribuisce uniformemente il calore al minimo. Prevedibilmente, le temperature superficiali aumentano quando il dispositivo funziona sotto carico. Il nostro apparecchio di test ha una media di 40,85 °C (~105,5 °F) in queste condizioni e raggiunge un massimo di 45 °C (~113 °F) intorno alle bocchette di ventilazione. Nel complesso, il ROG Phone si sentirà caldo al tatto quando viene spinto a fondo, ma non in modo pericoloso.

Carico massimo
 42.2 °C42.2 °C39.8 °C 
 43.6 °C43.3 °C41.1 °C 
 44 °C43 °C39.4 °C 
Massima: 44 °C
Media: 42.1 °C
35.8 °C38.9 °C40.4 °C
36 °C39.2 °C40.4 °C
39.1 °C45 °C41.7 °C
Massima: 45 °C
Media: 39.6 °C
Alimentazione (max)  45.5 °C | Temperatura della stanza 21.7 °C | Voltcraft IR-260
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 42.1 °C / 108 F, rispetto alla media di 33.1 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 44 °C / 111 F, rispetto alla media di 35.5 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 45 °C / 113 F, rispetto alla media di 34.1 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 27.2 °C / 81 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.1 °C / 92 F.
Mappa termica della parte anteriore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte anteriore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte posteriore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte posteriore del dispositivo sotto carico

Altoparlanti

Curve del Pink Noise
Curve del Pink Noise

Il telefono ROG Phone è dotato di altoparlanti stereo alimentati ciascuno da un amplificatore NXP 9874. I diffusori sono alla pari con quelli degli altri dispositivi di confronto, ma non possono riprodurre i toni bassi ad un volume così alto come il Mate 20 Pro. ASUS ha incluso un equalizzatore grafico, che può cambiare sensibilmente il suono degli altoparlanti. Ci sono anche cinque preimpostazioni se non si desidera mettere a punto i diffusori con l'equalizzatore grafico.

Preimpostazioni assistente audio
Preimpostazioni assistente audio
Equalizzatore multibanda e opzioni di tono
Equalizzatore multibanda e opzioni di tono

Il dispositivo supporta il DTS, che teoricamente crea un suono surround 7.1 per le cuffie che adottano la relativa tecnologia. C'è anche l’integrazione con Qualcomm aptX HD per una qualità audio simile a quella del CD su Bluetooth. L'audio suona bene via Bluetooth o tramite il jack per cuffie.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2030.328.92538.129.63128.530.34031.433.25036.632.76324.625.58024.124.910020.524.91251926.316016.936.420019.149.725016.652.631513.957.14001563.550014.662.763012.35980011.862.6100011.866.9125011.969.3160011.468200011.270.4250011.570.2315011.371.3400010.966500010.561.8630010.761.7800010.665.31000010.567.81250010.6671600010.654SPL59.260.264.357.22479.6N12.514.116.810.40.544.8median 11.8median 62.7Delta2.27.930.331.538.130.828.537.931.434.136.634.224.62824.126.520.524.81925.816.936.119.150.516.652.413.955.41561.314.663.112.364.211.865.111.866.811.96711.46511.265.611.56511.364.510.963.810.561.410.764.910.667.610.567.310.663.510.654.260.264.357.22477.114.116.810.40.541.3median 11.8median 63.82.2730.7362524.126.829.926.328.729.836.127.429.62128.119.527.418.835.719.247.517.645.516.947.315.8541552.31553.614.753.914.859.814.664.114.366.413.467.914.469.314.464.714.8661568.514.866.314.765.51562.914.957.215.255.815.745.326.877.70.938.7median 15median 57.21.28.7hearing rangehide median Pink NoiseAsus ROG PhoneRazer Phone 2Huawei Mate 20 Pro
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Asus ROG Phone analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (79.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 21.5% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.6% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3.6% away from median
(+) | mids are linear (6.1% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4.2% away from median
(+) | highs are linear (4.8% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (17.1% difference to median)
Compared to same class
» 3% of all tested devices in this class were better, 4% similar, 93% worse
» The best had a delta of 13%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 24% of all tested devices were better, 7% similar, 69% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Razer Phone 2 analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (77.1 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 23% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.3% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 1.8% away from median
(+) | mids are linear (3.4% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 1.8% away from median
(+) | highs are linear (2.9% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (14.6% difference to median)
Compared to same class
» 0% of all tested devices in this class were better, 1% similar, 98% worse
» The best had a delta of 13%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 13% of all tested devices were better, 4% similar, 83% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Huawei Mate 20 Pro analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (77.7 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 14.2% lower than median
(±) | linearity of bass is average (12.4% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 6.7% higher than median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 7.3% higher than median
(+) | highs are linear (6.7% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (20.9% difference to median)
Compared to same class
» 19% of all tested devices in this class were better, 12% similar, 69% worse
» The best had a delta of 13%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 47% of all tested devices were better, 9% similar, 44% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Durata della batteria

Consumo energetico

Il ROG Phone è un dispositivo ad alta efficienza energetica quando funziona al minimo e che consuma molta meno energia rispetto alla media dei dispositivi Snapdragon 845 che abbiamo testato. Il nostro dispositivo di test consuma 0,6 W al minimo, che è eguagliato solo dal Razer Phone 2 tra i dispositivi di confronto. Inoltre, il ROG Phone ha una media di 3,8 W sotto carico, che è inferiore agli altri dispositivi di confronto. Tuttavia, il consumo energetico può raggiungere un massimo di 10,6 W, che è di circa 4 W in più rispetto ai dispositivi di confronto non da gioco, ma 1,6 W in meno rispetto al Razer Phone 2. Nel complesso, ASUS ha fatto un ottimo lavoro per ottimizzare il consumo energetico del ROG Phone.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.2 Watt
Idledarkmidlight 0.6 / 1.4 / 1.7 Watt
Sotto carico midlight 3.8 / 10.6 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Asus ROG Phone
4000 mAh
Razer Phone 2
4000 mAh
Huawei Mate 20 Pro
4200 mAh
Apple iPhone Xs Max
3174 mAh
Xiaomi Black Shark
4000 mAh
Sony Xperia XZ3
3300 mAh
Media Qualcomm Snapdragon 845
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
-33%
-24%
-10%
-19%
2%
-21%
-10%
Idle Minimum *
0.6
0.6
-0%
0.95
-58%
1
-67%
0.8
-33%
0.8
-33%
0.862 (0.42 - 1.8, n=26)
-44%
0.878 (0.2 - 3.4, n=751)
-46%
Idle Average *
1.4
1.5
-7%
2.17
-55%
1.4
-0%
1.5
-7%
1.2
14%
1.728 (0.67 - 2.9, n=26)
-23%
1.732 (0.6 - 6.2, n=750)
-24%
Idle Maximum *
1.7
2.6
-53%
2.25
-32%
1.7
-0%
2.3
-35%
1.5
12%
2.07 (0.87 - 3.5, n=26)
-22%
2.02 (0.74 - 6.6, n=751)
-19%
Load Average *
3.8
7.2
-89%
4.47
-18%
4.6
-21%
4.8
-26%
4.8
-26%
4.87 (3.56 - 7.41, n=26)
-28%
4.06 (0.8 - 10.8, n=745)
-7%
Load Maximum *
10.6
12.3
-16%
6.15
42%
6.7
37%
10.1
5%
6.2
42%
9.27 (6.2 - 12.3, n=26)
13%
5.88 (1.2 - 14.2, n=745)
45%

* ... Meglio usare valori piccoli

Durata della batteria

Il ROG Phone ha una batteria da 4.000 mAh, che purtroppo nei nostri test ha avuto una durata insufficiente. Funzionando al minimo è durato diciotto ore e trenta minuti, che è un tempo rispettabile. Tuttavia, è stato battuto dal Mate 20 Pro, dall'iPhone XS Max e dallo Xiaomi Black Shark. Nel test di durata della batteria Wi-Fi, il ROG è durato otto ore e cinquantasette minuti, che è il 44% in meno del tempo di esecuzione che il Mate 20 Pro ha raggiunto e il 39% meno rispetto all'iPhone XS Max (e quest’ultimo ha solo una batteria da 3.174 mAh). Nel complesso, il ROG Phone termina dietro il Mate 20 Pro, l'iPhone XS Max e il Black Shark in tutti i nostri test di durata della batteria ad eccezione del nostro test di durata della batteria del ciclo video H.264, in cui è arrivato terzo e un minuto dietro l'XS Max al secondo posto.

Vale la pena ricordare che il dissipatore AeroActive richiede energia per funzionare e riduce ulteriormente la durata della batteria quando viene utilizzato. Tuttavia, raffredda il dispositivo, il che è una buona cosa. Fortunatamente, è facile e discreto ricaricare il telefono ROG Phone con il dissipatore AeroActive collegato perché quest'ultimo ha una porta USB Type-C. I giocatori possono ricaricare i loro telefoni ROG senza che i cavi intralcino.

Il telefono ROG supporta Qualcomm QuickCharge 4.0 e ASUS HyperCharge, che è simile a OnePlus Fast Charge. Il caricabatterie da 30 W incluso (10V/3A) ricarica completamente il ROG Phone in circa 105 minuti e gli permette alcune ore di utilizzo dopo soli 20 minuti di carica.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
18ore 30minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
8ore 53minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
13ore 20minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 36minuti
Asus ROG Phone
4000 mAh
Razer Phone 2
4000 mAh
Huawei Mate 20 Pro
4200 mAh
Apple iPhone Xs Max
3174 mAh
Xiaomi Black Shark
4000 mAh
Autonomia della batteria
9%
35%
15%
25%
Reader / Idle
1110
1630
47%
1747
57%
1305
18%
1753
58%
H.264
800
742
-7%
854
7%
801
0%
747
-7%
WiFi v1.3
533
531
0%
767
44%
742
39%
711
33%
Load
216
206
-5%
282
31%
223
3%
253
17%

Pro

+ Pulsanti di gioco nel telaio
+ Connettore dock
+ Sistema di raffreddamento (incluso)
+ Snapdragon 845
+ RAM 8 GB
+ USB 3.1 Tipo C
+ Doppia-SIM
+ Altoparlanti stereo frontali
+ Doppia fotocamera
+ Logo Aura RGB
+ Display luminoso
+ Vetro Gorilla 6
+ Qualcomm QuickCharge 4.0
+ Software aggiuntivo di gioco decente
+ Numerosi accessori

Contro

- Wi-Fi lento
- Breve durata della batteria
- Memoria non espandibile
- Nessun VoLTE
- Risoluzione del display relativamente bassa
- Pesante
- Costoso

Giudizio finale

Recensione dello smartphone ASUS ROG Phone. Dispositivo di test per gentile concessione di ASUS Germania
Recensione dello smartphone ASUS ROG Phone. Dispositivo di test per gentile concessione di ASUS Germania

ASUS ha stabilito nuovi standard con il suo ROG Phone, anche se la prima generazione ha margini di miglioramento. L'azienda si è data da fare con gli accessori da gioco, che sono comunque piuttosto costosi. Inoltre, il suo display a 90 Hz è ideale per il gioco, mentre i suoi tasti a ultrasuoni e il software di gioco sono utili aggiunte.

Il ROG Phone stabilisce nuovi standard per il gioco su dispositivi mobili. Il dispositivo è potente, e ASUS ha cercato di creare un ecosistema di gioco con numerosi accessori, ma il dispositivo ha alcuni inconvenienti che gli impediscono di ottenere il massimo dei voti.

L'illuminazione AURA RGB è un bel tocco, mentre il sistema di raffreddamento con camera di vapore è ottimo per dissipare il calore. Inoltre, le fotocamere sono migliori di quanto ci aspettassimo. Purtroppo, il nostro dispositivo di test ha un Wi-Fi debole e una durata della batteria insufficiente. Nel complesso, il ROG Phone è un grande smartphone, ma ha margini di miglioramento.

Asus ROG Phone - 11/18/2018 v6
Inge Schwabe

Chassis
86%
Tastiera
78 / 75 → 100%
Dispositivo di puntamento
98%
Connettività
52 / 60 → 87%
Peso
88%
Batteria
93%