Notebookcheck

Recensione dello Smartphone Samsung Galaxy Note10 Lite - Versione più economica del phablet

Per conquistare un maggior numero di clienti per la sua serie Galaxy Note compatibile con la penna, Samsung ha rilasciato per la prima volta la versione più economica del Galaxy Note 10 Lite. Leggete la nostra recensione per scoprire perché pensiamo che sia stata una buona idea.
Florian Schmitt, 👁 Florian Schmitt, Andrea Grüblinger (traduzione a cura di G. De Luca), 🇺🇸 🇩🇪 ...
Samsung Galaxy Note10 Lite

La serie Galaxy Note è sempre stata la linea di smartphone Samsung di fascia alta: Qui, sono usati solo i componenti migliori in assoluto, viene utilizzata la tecnologia più avanzata e la S Pen è una caratteristica unica che permette agli utenti di prendere appunti, disegnare schizzi, evidenziare passaggi e molto altro ancora che non può essere fatto in modo elegante con altri smartphones. Dopo il Galaxy Note10 e il Galaxy Note10 Plus che hanno fatto bella figura nelle rispettive recensioni, quest'anno Samsung sta cercando di espandere la propria base clienti rilasciando per la prima volta uno smartphone Note più economico: Al momento del rilascio, il Galaxy Note10 Lite dovrebbe costare 599 Euro (~$650), molto al di sotto del prezzo di partenza del Note10 e quasi la metà del prezzo del Note10+. Detto questo, i modelli di fascia alta sono sul mercato già da sei mesi e i loro prezzi sono scesi.

Tuttavia, l'attuale generazione Note10 Lite è ancora il biglietto più economico per entrare nel mondo dei phablets Samsung con penna. Il modello Lite si differenzia per il vecchio SoC, un case meno premium, una quantità di memoria leggermente inferiore e la mancanza di standard di fascia alta come il Wi-Fi 6. Tuttavia, il Note10 Lite viene fornito con una batteria abbastanza grande e i risultati della fotocamera sono quasi uguali a quelli del Note10.

Poiché sembra che nel complesso possa essere un'alternativa molto interessante, inizieremo i nostri test e determineremo in dettaglio come se la cava il dispositivo.

, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 
Samsung Galaxy Note10 Lite (Galaxy Note Serie)
Processore
Samsung Exynos 9810 8 x - 2.9 GHz, Exynos M3 / Cortex-A55
Scheda grafica
ARM Mali-G72 MP18
Memoria
6144 MB 
Schermo
6.70 pollici 20:9, 2400 x 1080 pixel 393 PPI, capacitive touchscreen, AMOLED, Gorilla Glass 5, lucido: si, 60 Hz
Harddisk
128 GB UFS 2.1 Flash, 128 GB 
, 107 GB libera
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, Connessioni Audio: Jack audio da 3.5 mm, Lettore schede: microSD fino a 1 TB, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità, bussola, barometro
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.0, GSM (850/​900/​1800/​1900), UMTS (850/​900/​1800/​1900), LTE (1,2,3,4,5,7,8,12,14,18,19,20,28,29,30), Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.7 x 163.7 x 76.1
Batteria
4500 mAh ioni di litio
Ricarica
ricarica rapida
Sistema Operativo
Android 10
Camera
Fotocamera Principale: 12 MPix f/1,7, AF a rilevamento di fase (doppio pixel), OIS, flash LED, video @2160p/60FPS (fotocamera 1); 12.0MP, f/2.4, AF a rilevamento di fase, OIS, teleobiettivo (fotocamera 2); 12.0MP, f/2.2, grandangolo (fotocamera 3)
Fotocamera Secondaria: 32 MPix f/2.2
Altre caratteristiche
Casse: Casse stereo, Tastiera: Tastiera virtuale, Caricatore rapido, cavo USB, cuffie, strumento SIM, 24 Mesi Garanzia, LTE-A pro Cat 18 (1200/150 Mbit/s); valore SAR: 0,291W/kg (testa), 1,077W/kg (corpo); stilo, senza ventola
Peso
199 gr, Alimentazione: 71 gr
Prezzo
599 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Dispositivi di confronto

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
82 %
02/2020
Samsung Galaxy Note10 Lite
Exynos 9810, Mali-G72 MP18
199 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.70"2400x1080
86 %
08/2019
Samsung Galaxy Note10
Exynos 9825, Mali-G76 MP12
168 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.30"2280x1080
89 %
12/2019
Huawei Mate 30 Pro
Kirin 990, Mali-G76 MP16
198 gr256 GB UFS 3.0 Flash6.53"2400x1176
87 %
09/2019
Apple iPhone 11
A13 Bionic, A13 Bionic GPU
194 gr64 GB SSD6.10"1792x828
83 %
12/2019
Xiaomi Mi Note 10
SD 730G, Adreno 618
208 gr128 GB UFS 2.0 Flash6.47"2340x1080
86 %
10/2019
OnePlus 7T
SD 855+, Adreno 640
190 gr128 GB UFS 3.0 Flash6.55"2400x1080

Il design del case si discosta notevolmente da quello delle varianti Note più costose: Invece di una fotocamera allungata, il modulo sul retro è ora quadrangolare, gli angoli sono stati arrotondati di più e il vetro nella parte anteriore non si deforma ai lati. La differenza principale tra il Note10 e i suoi fratelli più costosi è la sensazione al tatto: Il retro in plastica si nota subito e, pur non essendo economico, non lascia un'impressione di alta qualità, soprattutto alla luce dei ~600 euro (~650 dollari) che il produttore fa pagare per questo smartphone. Similmente ai più esclusivi smartphones Note, la cornice è in metallo.

Inoltre, la variante di colore nero ha un aspetto piuttosto opaco e la variante di colore rosso, un po' insolita, è semplicemente unicolore senza effetti di rifrazione della luce o sfumature di colore. Almeno la variante argento "Aura Glow" è una variante di colore puntuale con una sfumatura. Le ditate si accumulano relativamente rapidamente sul retro. Lo smartphone si tiene bene in mano e i bordi arrotondati non danno problemi.

Sul davanti, ci sono cornici molto strette e la fotocamera risiede semplicemente in un piccolo foro dello schermo invece di essere posizionata in una tacca. Il Galaxy Note 10 Lite è molto più grande del Galaxy Note10 vanilla e pesa anche di più, quest'ultimo è probabilmente il risultato di una batteria di maggiore capacità. Poiché il produttore non ha certificato il suo smartphone per la protezione dall'acqua o dalla polvere, gli utenti dovranno fare attenzione.

, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Galaxy Note10 Lite

Confronto Dimensioni

163.7 mm 76.1 mm 8.7 mm 199 g160.94 mm 74.44 mm 8.13 mm 190 g157.8 mm 74.2 mm 9.7 mm 208 g158.1 mm 73.1 mm 8.8 mm 198 g150.9 mm 75.7 mm 8.3 mm 194 g151 mm 71.8 mm 7.9 mm 168 g

Funzioni - il Note10 Lite ha un jack da 3.5 mm

I fan delle cuffie classiche gioiranno: Dopo che il Note10 e Note10+ non erano dotati di una porta analogica per cuffie, Samsung ha reintrodotto la tradizionale porta da 3,5 mm con il Note10 Lite. Inoltre, c'è una veloce porta USB Type-C che supporta le velocità USB 3.0. C'è anche un lettore di schede integrato, che pur occupando uno degli slots della SIM, è almeno disponibile.

Con 128 GB di memoria di massa, la configurazione della memoria è decente e competitiva con altri smartphones della stessa fascia di prezzo. Anche i 6 GB di RAM sono più che accettabili.

Non c'è un LED di notifica e la cornice dello schermo si illumina quando si ricevono nuovi messaggi. Esiste una certificazione Widevine, che consente agli utenti di guardare i contenuti in streaming con risoluzione HD.

Lato inferiore: jack da 3.5 mm, USB Type-C, microfono, altoparlante, penna
Lato inferiore: jack da 3.5 mm, USB Type-C, microfono, altoparlante, penna
Lato superiore: microfono
Lato superiore: microfono
Lato sinistro: slot SIM
Lato sinistro: slot SIM
Lato destro: pulsante standby, controllo volume
Lato destro: pulsante standby, controllo volume

Software - Galaxy Phone con OneUI 2.0

Il Samsung Galaxy Note10 Lite viene fornito con la Samsung OneUI 2.0, basata su Android 10. Al momento del test, le patches di sicurezza sono del 1° gennaio 2020, il che le rende relativamente aggiornate. OneUI è moderno, facile da usare e offre molta assistenza alle persone con disabilità. Esiste, naturalmente, una modalità oscura che è effettivamente in grado di ridurre il consumo di energia grazie al display AMOLED, riducendo al contempo l'affaticamento degli occhi.

Molte applicazioni sono già state preinstallate sul Note10 Lite, in parte grazie al fatto che Samsung preinstalla le sue applicazioni come il proprio browser, Samsung Health e persino un file manager. Inoltre, ci sono anche alcune app di terze parti, di cui alcuni utenti potrebbero essere scontenti. In questo caso, alcune delle app possono solo essere disattivate, il che significa che occupano comunque spazio sullo smartphone ma non sono più visibili. Per fortuna alcune app possono essere completamente disinstallate.

Samsung Galaxy Note10 Lite software
Samsung Galaxy Note10 Lite software
Samsung Galaxy Note10 Lite software
Samsung Galaxy Note10 Lite software

Comunicazioni e GPS - Wi-Fi ed LTE di fascia media

Come dimostra il nostro test con il Linksys Nighthawk AX12, il Samsung Galaxy Note10 Lite è in grado di tenere il passo con dispositivi di prezzo simile in termini di velocità Wi-Fi grazie al supporto Wi-Fi 5: È leggermente più veloce dello Xiaomi Mi Note 10 e alla pari con il più costoso Galaxy Note10. Anche se le velocità non possono competere con i veri dispositivi di fascia alta, sono più che soddisfacenti per questa classe di prezzo. Le pagine web si caricano rapidamente quando sono vicine al router e lo scrolling subisce solo un piccolo ritardo. Ad una distanza di 10 metri dal router e attraverso tre pareti, il segnale è solo leggermente più debole ma le pagine web si caricano ancora velocemente.

Anche se il Galaxy Note10 Lite può non essere un telefono mondiale a causa del fatto che supporta solo 15 bande LTE, copre abbastanza frequenze da permettere agli utenti di connettersi alle loro reti locali LTE nella maggior parte dei paesi. In un'area urbana, la potenza del segnale era buona durante una breve passeggiata e anche in un canyon stradale la potenza del segnale era solo dimezzata. Anche al chiuso, il Galaxy Note10 Lite si comporta bene in termini di ricezione.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
1010 (912min - 1092max) MBit/s ∼100% +173%
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
533 (468min - 602max) MBit/s ∼53% +44%
Apple iPhone 11
A13 Bionic GPU, A13 Bionic, 64 GB SSD
563 (490min - 597max) MBit/s ∼56% +52%
OnePlus 7T
Adreno 640, SD 855+, 128 GB UFS 3.0 Flash
430 (374min - 485max) MBit/s ∼43% +16%
Media della classe Smartphone
  (15.5 - 1414, n=296, last 2 years)
402 MBit/s ∼40% +9%
Samsung Galaxy Note10
Mali-G76 MP12, Exynos 9825, 256 GB UFS 3.0 Flash
390 (294min - 447max) MBit/s ∼39% +5%
Samsung Galaxy Note10 Lite
Mali-G72 MP18, Exynos 9810, 128 GB UFS 2.1 Flash
370 (342min - 372max) MBit/s ∼37%
Xiaomi Mi Note 10
Adreno 618, SD 730G, 128 GB UFS 2.0 Flash
331 (317min - 341max) MBit/s ∼33% -11%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
966 (923min - 995max) MBit/s ∼100% +133%
Huawei Mate 30 Pro
Mali-G76 MP16, Kirin 990, 256 GB UFS 3.0 Flash
637 (584min - 715max) MBit/s ∼66% +53%
Apple iPhone 11
A13 Bionic GPU, A13 Bionic, 64 GB SSD
529 (204min - 603max) MBit/s ∼55% +27%
Samsung Galaxy Note10
Mali-G76 MP12, Exynos 9825, 256 GB UFS 3.0 Flash
440 (245min - 489max) MBit/s ∼46% +6%
OnePlus 7T
Adreno 640, SD 855+, 128 GB UFS 3.0 Flash
422 (238min - 447max) MBit/s ∼44% +2%
Samsung Galaxy Note10 Lite
Mali-G72 MP18, Exynos 9810, 128 GB UFS 2.1 Flash
415 (295min - 452max) MBit/s ∼43%
Media della classe Smartphone
  (5.59 - 1599, n=296, last 2 years)
390 MBit/s ∼40% -6%
Xiaomi Mi Note 10
Adreno 618, SD 730G, 128 GB UFS 2.0 Flash
327 (321min - 333max) MBit/s ∼34% -21%
0255075100125150175200225250275300325350375400425450372315353322372388381342352352348370364354359351352361346358381361352350344345364364349355372315353322372388381342352352348370364354359351352361346358381361352350344345364364349355295358344368414440402435375414378414416427441444448431404439450439436424386435447452447439Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø356 (315-388)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø415 (295-452)
GPS Test al chiuso
GPS Test al chiuso
GPS Test all'aperto
GPS Test all'aperto

Il GPS non è in grado di localizzarci all'interno ed è dipendente dal servizio di localizzazione di Google, che fa un lavoro migliore nel determinare la nostra posizione tenendo conto della posizione delle reti Wi-Fi e della potenza del segnale dei ripetitori di telefonia mobile nelle vicinanze. All'esterno, il segnale viene trovato molto rapidamente e la precisione aumenta rapidamente fino a raggiungere gli 8 metri. Anche se questo non è un risultato eccezionale, è comunque dignitoso. La bussola integrata non ha sempre riportato la nostra direzione effettiva nei nostri test.

Nel nostro test reale, un giro in bicicletta con il Galaxy Note10 Lite e il Garmin Edge 520 a scopo di confronto, lo smartphone fa un ottimo lavoro per localizzarci nel complesso: Nella peggiore delle ipotesi, si discosta solo marginalmente dal percorso attraversato e registra con precisione sia la svolta che l'attraversamento del ponte, il che lo rende una buona scelta ai fini della navigazione.

GPS Garmin Edge 520 – panoramica
GPS Garmin Edge 520 – panoramica
GPS Garmin Edge 520 – curva
GPS Garmin Edge 520 – curva
GPS Garmin Edge 520 – ponte
GPS Garmin Edge 520 – ponte
GPS Samsung Galaxy Note10 Lite – panoramica
GPS Samsung Galaxy Note10 Lite – panoramica
GPS Samsung Galaxy Note10 Lite – curva
GPS Samsung Galaxy Note10 Lite – curva
GPS Samsung Galaxy Note10 Lite – ponte
GPS Samsung Galaxy Note10 Lite – ponte

Telefonia e qualità chiamata

Samsung utilizza la propria app per la telefonia che è abbastanza intuitiva e fornisce caratteristiche simili a quelle dell'app standard di Google. A condizione che il vettore lo supporti le chiamate possono essere effettuate via LTE e Wi-Fi con lo smartphone.

Siamo relativamente soddisfatti della qualità delle chiamate di questo smartphone Galaxy: Anche se l'auricolare non suona male, non è esattamente chiaro e il volume potrebbe essere leggermente più alto. Il nostro partner di conversazione descrive il suono della nostra voce come chiaramente udibile, anche quando si parla in silenzio. La modalità vivavoce con l'altoparlante integrato risulta un po' noioso, anche se la nostra voce viene catturata bene anche in questo caso.

Fotocamere - Un buon Setup

Immagine fotocamera frontale
Immagine fotocamera frontale
AR emojis
AR emojis

A prima vista, le impostazioni della fotocamera del Galaxy Note10 Lite e del Galaxy Note10 sembrano identiche: tre obiettivi della fotocamera sul retro, una fotocamera principale, un teleobiettivo e un grandangolo abbinati a una singola fotocamera nella parte anteriore che è in grado di registrare video 4K.

Tuttavia, Samsung ha fatto dei tagli, il che diventa evidente ad un esame più attento: A differenza del modello più costoso, la fotocamera principale viene fornita senza un'apertura variabile e anche la dimensione massima dell'apertura è più piccola, il che si traduce probabilmente in una minore resa luminosa potenziale in situazioni difficili. Anche il teleobiettivo è leggermente meno sensibile alla luce, mentre il grandangolo rimane invariato. Con 32 megapixel, la risoluzione della fotocamera frontale è ancora più alta di quella del Galaxy Note10.

Le immagini scattate con la fotocamera principale risultano buone quando si riprendono oggetti: Ci sono molti dettagli e le strutture fini sono rappresentate abbastanza bene. In ogni caso, i colori appaiono meno vividi che nelle foto scattate con l'iPhone. Sebbene la scena del paesaggio mostri una strana mancanza di nitidezza nella zona in basso a sinistra, lo smartphone è all'altezza delle aspettative per la sua classe di dispositivi e ci piace anche che l'immagine sia più luminosa. In una difficile situazione di scarsa illuminazione a luce di candela, lo smartphone trova un buon equilibrio tra la rappresentazione della fiamma e lo schiarimento dell'immagine.

Anche se l'obiettivo grandangolare provoca un effetto a occhio di pesce, che deforma i bordi dell'immagine, le immagini hanno un bell'aspetto e colgono molti dettagli. La stessa cosa vale per il teleobiettivo, che può essere utilizzato per valorizzare gli oggetti. Lo zoom avanti e indietro tra gli obiettivi è possibile anche tramite lo zoom ibrido a passi di decimi, il che significa che ci sono 5 (da 0,5x a 1x) e 10 (da 1x a 2x) passi tra le ottiche, rispettivamente. Mentre l'ottica può essere commutata almeno durante la registrazione di video, non è disponibile uno zoom più continuo.

A proposito di video: Possono essere registrati a 4K con 60 FPS al massimo, anche se in questo caso la registrazione non può essere stabilizzata. Inoltre, questo limita le registrazioni all'ottica principale. Quando si registrano video 4K con 30 FPS, gli utenti possono scegliere tra tutte e tre le ottiche. Siamo stati soddisfatti della qualità del video, le condizioni di luce variabili si adattano rapidamente e le registrazioni appaiono molto dettagliate.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini
Immagine zoom
Immagine zoom
Immagine lente Standard
Immagine lente Standard
Immagine grandangolo
Immagine grandangolo

Nel nostro laboratorio possiamo controllare ancora meglio l'intensità della luce e la fotocamera ottiene buoni risultati in condizioni di illuminazione molto buone: Le transizioni di colore sembrano pulite e i dettagli sono relativamente nitidi. Le differenze rispetto alle migliori fotocamere diventano evidenti quando si cattura un testo nero davanti a uno sfondo rosso, dove i bordi del testo diventano sfuocati e anche i bordi mostrano una mancanza di nitidezza.

Il soggetto rimane riconoscibile anche in uno scenario di scarsa illuminazione, anche se diventa piuttosto sfocato e pixelato.

ColorChecker
23.3 ∆E
36.6 ∆E
29.6 ∆E
23.9 ∆E
33.3 ∆E
43.4 ∆E
33.7 ∆E
23.3 ∆E
26.4 ∆E
22.3 ∆E
40.6 ∆E
42.3 ∆E
20.4 ∆E
30.9 ∆E
20.7 ∆E
37.4 ∆E
27.8 ∆E
29 ∆E
36.6 ∆E
37.4 ∆E
36.2 ∆E
28.1 ∆E
21 ∆E
12.3 ∆E
ColorChecker Samsung Galaxy Note10 Lite: 29.86 ∆E min: 12.31 - max: 43.43 ∆E
ColorChecker
13 ∆E
7.3 ∆E
11.4 ∆E
16.3 ∆E
11 ∆E
6.9 ∆E
7.1 ∆E
9.7 ∆E
9.1 ∆E
9.1 ∆E
7.7 ∆E
5.6 ∆E
7.1 ∆E
10.6 ∆E
10.8 ∆E
3.1 ∆E
7.7 ∆E
10.2 ∆E
5.6 ∆E
3.2 ∆E
5.3 ∆E
7.1 ∆E
4.9 ∆E
1.7 ∆E
ColorChecker Samsung Galaxy Note10 Lite: 7.97 ∆E min: 1.71 - max: 16.26 ∆E
Grafico di test - condizione di luce perfetta
Grafico di test - condizione di luce perfetta
Grafico di test – 1 lux

Accessori e Garanzia - Prezzi onesti

Oltre al caricatore rapido e a un cavo USB con due estremità di tipo C, lo smartphone è dotato anche di un auricolare cablato e di uno strumento SIM, oltre naturalmente alla S Pen, che si ripone all'interno del dispositivo. Sulla sua homepage, Samsung vende alcune cover come una semplice cover in silicone trasparente per poco meno di 11 euro (~$12) e la cover S-View leggermente più premium con una finestra per poco meno di 40 euro (~$43). Una penna di ricambio può essere acquistata per circa 30 Euro (~$32) e un caricatore aggiuntivo per circa 35 Euro (~$38).

Samsung concede ai propri clienti un periodo di garanzia di due anni per lo smartphone.

Dispositivi di Input & Utilizzo - S Pen come Feature principale

Come nei suoi fratelli più costosi, la caratteristica che definisce lo smartphone Galaxy Note è la possibilità di utilizzare la S Pen per gli inputs. La S Pen ha un aspetto identico a quello degli altri smartphones e può anche essere elegantemente nascosta nella custodia, dove viene caricata quando non è in uso. Tuttavia, Samsung ha ridotto alcune delle caratteristiche della generazione Galaxy Note10 sul modello Lite: Mancano, ad esempio, i gesti che potrebbero essere utilizzati per navigare in un paio di funzioni del telefono.

Quando si toglie la penna dalla custodia, sullo schermo appare un simbolo che contiene un menu per l'avvio di varie applicazioni per la S Pen. L'interazione con il touchscreen è un'esperienza molto precisa e affidabile sia quando si usa il dito che lo stilo.

Il sensore delle impronte digitali è nascosto sotto il display e anche se ci è piaciuta la sua precisione e velocità quando abbiamo sbloccato il telefono, non è ancora alla pari con gli ottimi sensori tradizionali delle impronte digitali di entrambe le categorie. Inoltre, Samsung ha dovuto imbrogliare un po' quando si è trattato della modalità di sblocco veloce, poiché riduce leggermente i requisiti per una corrispondenza delle impronte digitali al fine di facilitare uno sblocco più veloce. Anche se non è l'ideale, può essere un utile compromesso per il comfort che offre. Chi preferisce una maggiore sicurezza alla velocità può attivare più scansioni.

Il Samsung Galaxy Note10 Lite viene fornito anche con il riconoscimento facciale, che può essere utilizzato per sbloccare il telefono in modo rapido e abbastanza affidabile.

Tastiera in modalità orizzontale
Tastiera in modalità orizzontale
Tastiera in modalità verticale
Tastiera in modalità verticale

Display - Note10 Lite con schermo AMOLED

Disposizione Subpixel
Disposizione Subpixel

Il Samsung Galaxy Note10 Lite non può eguagliare i suoi fratelli più costosi in termini di luminosità: Anche se una media di 536,2 cd/m² non è un cattivo risultato, alcuni degli altri dispositivi nel nostro confronto offrono un livello di luminosità molto più alto. Grazie al display AMOLED, gli utenti non dovranno preoccuparsi della rappresentazione del nero: è molto profondo e ricco, poiché i singoli pixel possono essere disattivati completamente e la retroilluminazione non viene utilizzata. Come avviene per altri modelli Galaxy Note10, la risoluzione nativa del display è Full HD, che è buona considerando la fascia di prezzo.

542
cd/m²
536
cd/m²
536
cd/m²
526
cd/m²
510
cd/m²
551
cd/m²
536
cd/m²
529
cd/m²
560
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 560 cd/m² Media: 536.2 cd/m² Minimum: 1.6 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 91 %
Al centro con la batteria: 510 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 6.6 | 0.59-29.43 Ø5.6
ΔE Greyscale 2.9 | 0.64-98 Ø5.8
140.4% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.242
Samsung Galaxy Note10 Lite
AMOLED, 2400x1080, 6.70
Samsung Galaxy Note10
Dynamic AMOLED, 2280x1080, 6.30
Huawei Mate 30 Pro
OLED, 2400x1176, 6.53
Apple iPhone 11
IPS, 1792x828, 6.10
Xiaomi Mi Note 10
AMOLED, 2340x1080, 6.47
OnePlus 7T
AMOLED, 2400x1080, 6.55
Screen
35%
29%
49%
15%
29%
Brightness middle
510
764
50%
592
16%
679
33%
625
23%
693
36%
Brightness
536
757
41%
605
13%
671
25%
607
13%
703
31%
Brightness Distribution
91
91
0%
96
5%
93
2%
89
-2%
96
5%
Black Level *
0.68
Colorchecker DeltaE2000 *
6.6
2.66
60%
2.5
62%
0.8
88%
4.38
34%
3.42
48%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
17.56
5.65
68%
5.5
69%
2.4
86%
6.83
61%
6.12
65%
Greyscale DeltaE2000 *
2.9
3.2
-10%
2.6
10%
1.1
62%
4.1
-41%
3.3
-14%
Gamma
2.242 98%
2.073 106%
2.16 102%
2.24 98%
2.251 98%
2.265 97%
CCT
6989 93%
6326 103%
6173 105%
6610 98%
7251 90%
6799 96%
Contrast
999

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 229.4 Hz

Il display sfarfalla a 229.4 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) .

La frequenza di 229.4 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9679 (minimo: 5 - massimo: 151500) Hz è stata rilevata.

Nei nostri test con il software CalMAN e il nostro spettrofotometro, le deviazioni in termini di scala di grigi sono molto piccole e anche i colori sono rappresentati abbastanza bene, anche se il rosso si discosta notevolmente dal valore ideale, il che aumenta considerevolmente la deviazione cromatica media di tutti i colori. Detto questo, la precisione cromatica del Note10 Lite è ancora decente e sarebbe difficile distinguere tra un colore di riferimento e un colore visualizzato sullo schermo ad occhio nudo, il display non riproduce tuttavia i colori con la stessa precisione di altri dispositivi nel nostro confronto.

Lo sfarfallio del PWM è una sfortunata realtà dei display AMOLED e il display sfarfalla sempre quando non è al massimo della luminosità per ridurre la luminosità percepita dall'occhio umano. Per questo motivo, gli utenti sensibili dovrebbero dare un'occhiata più da vicino allo smartphone e testare il display prima di effettuare un potenziale acquisto.

CalMAN scala di grigi
CalMAN scala di grigi
CalMAN precisione colore
CalMAN precisione colore
CalMAN spazio colore sRGB
CalMAN spazio colore sRGB
CalMAN spazio colore AdobeRGB
CalMAN spazio colore AdobeRGB
CalMAN spazio colore DCI P3
CalMAN spazio colore DCI P3
CalMAN saturazione
CalMAN saturazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 3 ms Incremento
↘ 3 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 6 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.2 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
10 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 5 ms Incremento
↘ 5 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 10 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (38.4 ms).

Grazie alla tecnologia AMOLED, gli angoli di visione sono quasi perfetti. La luminosità all'esterno è leggermente inferiore rispetto ad altri smartphones di fascia alta, rendendo i riflessi in ambienti luminosi leggermente più fastidiosi. Tuttavia, lo schermo rimane comunque molto leggibile e non è molto affaticante per gli occhi anche in queste condizioni.

Angoli di visuale
Angoli di visuale
Utilizzo all'aperto
Utilizzo all'aperto

Prestazioni - SoC datato

Il Samsung Exynos 9810 è stato reso popolare principalmente dal Samsung Galaxy Note 9 e dal Galaxy S9, che facevano entrambi parte dei dispositivi Samsung di fascia alta 2018. Poiché sono ormai passati due anni, durante i quali le prestazioni dei SoC sono costantemente aumentate, non dovrebbe essere una sorpresa che il Galaxy Note10 Lite con lo stesso SoC non sia in grado di tenere il passo con gli attuali dispositivi di punta. Anche all'interno della sua fascia di prezzo, il OnePlus 7T, ad esempio, supera il telefono Note economico, mentre lo Xiaomi Mi Note 10 è ancora più lento.

Detto questo, il SoC è veloce in termini di prestazioni pratiche, i balbettii sono quasi un finto problema e le prestazioni sono sufficienti per la stragrande maggioranza delle applicazioni. I vantaggi in termini di prestazioni degli attuali smartphones di fascia alta entrano davvero in gioco solo quando si eseguono i giochi più impegnativi o si eseguono applicazioni molto impegnative con componenti in tempo reale come il controllo dei droni. Con un SoC più vecchio, alcuni utenti potrebbero essere preoccupati della possibilità che le future versioni di Android non siano supportate per molto tempo: Tuttavia, Samsung ha promesso almeno due grandi aggiornamenti del sistema operativo e patches di sicurezza mensili per il Note10 Lite.

Geekbench 5.0
Vulkan Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
3794 Points ∼100%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
2457 Points ∼65% -35%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3222 Points ∼85% -15%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
891 Points ∼23% -77%
Media Samsung Exynos 9810
 
3794 Points ∼100% 0%
Media della classe Smartphone
  (143 - 3794, n=33, last 2 years)
1195 Points ∼31% -69%
OpenCL Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
4140 Points ∼90%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
4593 Points ∼100% +11%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4442 Points ∼97% +7%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
1128 Points ∼25% -73%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
2707 Points ∼59% -35%
Media Samsung Exynos 9810
 
4140 Points ∼90% 0%
Media della classe Smartphone
  (252 - 4593, n=38, last 2 years)
1548 Points ∼34% -63%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
2033 Points ∼59%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
2191 Points ∼63% +8%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3059 Points ∼88% +50%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
3463 Points ∼100% +70%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
1723 Points ∼50% -15%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
2753 Points ∼79% +35%
Media Samsung Exynos 9810
 
2033 Points ∼59% 0%
Media della classe Smartphone
  (807 - 3575, n=47, last 2 years)
1732 Points ∼50% -15%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
679 Points ∼51%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
822 Points ∼61% +21%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
783 Points ∼58% +15%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
1343 Points ∼100% +98%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
543 Points ∼40% -20%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
783 Points ∼58% +15%
Media Samsung Exynos 9810
 
679 Points ∼51% 0%
Media della classe Smartphone
  (150 - 1344, n=47, last 2 years)
495 Points ∼37% -27%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
5851 Points ∼57%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
8801 Points ∼85% +50%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
10322 Points ∼100% +76%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
7558 Points ∼73% +29%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8702 Points ∼84% +49%
Media Samsung Exynos 9810
  (5184 - 5851, n=4)
5411 Points ∼52% -8%
Media della classe Smartphone
  (82 - 15299, n=268, last 2 years)
7674 Points ∼74% +31%
Work performance score (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
6571 Points ∼47%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
11011 Points ∼79% +68%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
13947 Points ∼100% +112%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
9052 Points ∼65% +38%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10286 Points ∼74% +57%
Media Samsung Exynos 9810
  (5736 - 6571, n=4)
6022 Points ∼43% -8%
Media della classe Smartphone
  (2689 - 19989, n=245, last 2 years)
9813 Points ∼70% +49%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
3120 Points ∼81%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
2758 Points ∼71% -12%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
3870 Points ∼100% +24%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2768 Points ∼72% -11%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
3489 Points ∼90% +12%
Media Samsung Exynos 9810
 
3120 Points ∼81% 0%
Media della classe Smartphone
  (1786 - 4061, n=206, last 2 years)
2654 Points ∼69% -15%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
4201 Points ∼63%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
6342 Points ∼96% +51%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6369 Points ∼96% +52%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2153 Points ∼32% -49%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6640 Points ∼100% +58%
Media Samsung Exynos 9810
 
4201 Points ∼63% 0%
Media della classe Smartphone
  (210 - 11259, n=206, last 2 years)
3027 Points ∼46% -28%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
3613 Points ∼65%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
4921 Points ∼88% +36%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5570 Points ∼100% +54%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2265 Points ∼41% -37%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
5530 Points ∼99% +53%
Media Samsung Exynos 9810
 
3613 Points ∼65% 0%
Media della classe Smartphone
  (262 - 6977, n=206, last 2 years)
2672 Points ∼48% -26%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
3120 Points ∼56%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
3649 Points ∼65% +17%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5576 Points ∼100% +79%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
3219 Points ∼58% +3%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3188 Points ∼57% +2%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4635 Points ∼83% +49%
Media Samsung Exynos 9810
  (2546 - 3120, n=4)
2717 Points ∼49% -13%
Media della classe Smartphone
  (620 - 5780, n=267, last 2 years)
2883 Points ∼52% -8%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
4806 Points ∼59%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
6087 Points ∼75% +27%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6657 Points ∼82% +39%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
8119 Points ∼100% +69%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2425 Points ∼30% -50%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
7977 Points ∼98% +66%
Media Samsung Exynos 9810
  (3697 - 4806, n=4)
4023 Points ∼50% -16%
Media della classe Smartphone
  (73 - 12914, n=267, last 2 years)
3412 Points ∼42% -29%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
4291 Points ∼62%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
5300 Points ∼77% +24%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6382 Points ∼93% +49%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
6067 Points ∼88% +41%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2561 Points ∼37% -40%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6875 Points ∼100% +60%
Media Samsung Exynos 9810
  (3376 - 4291, n=4)
3634 Points ∼53% -15%
Media della classe Smartphone
  (91 - 9839, n=267, last 2 years)
3071 Points ∼45% -28%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
3148 Points ∼61%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
3746 Points ∼73% +19%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5133 Points ∼100% +63%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
3411 Points ∼66% +8%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3193 Points ∼62% +1%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4517 Points ∼88% +43%
Media Samsung Exynos 9810
  (2561 - 3148, n=4)
2752 Points ∼54% -13%
Media della classe Smartphone
  (620 - 5765, n=265, last 2 years)
2840 Points ∼55% -10%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
3958 Points ∼22%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
5605 Points ∼31% +42%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7970 Points ∼45% +101%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
17853 Points ∼100% +351%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3646 Points ∼20% -8%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
11433 Points ∼64% +189%
Media Samsung Exynos 9810
  (3958 - 4904, n=4)
4626 Points ∼26% +17%
Media della classe Smartphone
  (122 - 22052, n=267, last 2 years)
4754 Points ∼27% +20%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
3744 Points ∼41%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
5048 Points ∼55% +35%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7098 Points ∼77% +90%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
9199 Points ∼100% +146%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3535 Points ∼38% -6%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8531 Points ∼93% +128%
Media Samsung Exynos 9810
  (3744 - 4124, n=4)
3994 Points ∼43% +7%
Media della classe Smartphone
  (149 - 11895, n=267, last 2 years)
3783 Points ∼41% +1%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
3056 Points ∼62%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
3559 Points ∼72% +16%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4909 Points ∼100% +61%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
2429 Points ∼49% -21%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3171 Points ∼65% +4%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4492 Points ∼92% +47%
Media Samsung Exynos 9810
  (2469 - 3056, n=4)
2645 Points ∼54% -13%
Media della classe Smartphone
  (435 - 5318, n=258, last 2 years)
2769 Points ∼56% -9%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
4422 Points ∼62%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
5659 Points ∼79% +28%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6478 Points ∼91% +46%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
5726 Points ∼80% +29%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2237 Points ∼31% -49%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
7150 Points ∼100% +62%
Media Samsung Exynos 9810
  (3553 - 4422, n=4)
3808 Points ∼53% -14%
Media della classe Smartphone
  (62 - 11573, n=258, last 2 years)
2804 Points ∼39% -37%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
4022 Points ∼64%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
5003 Points ∼79% +24%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6048 Points ∼96% +50%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
4400 Points ∼70% +9%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
2394 Points ∼38% -40%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
6319 Points ∼100% +57%
Media Samsung Exynos 9810
  (3244 - 4022, n=4)
3469 Points ∼55% -14%
Media della classe Smartphone
  (78 - 9138, n=258, last 2 years)
2627 Points ∼42% -35%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
3087 Points ∼63%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
3670 Points ∼75% +19%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
4900 Points ∼100% +59%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3191 Points ∼65% +3%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4377 Points ∼89% +42%
Media Samsung Exynos 9810
  (2496 - 3087, n=4)
2675 Points ∼55% -13%
Media della classe Smartphone
  (607 - 5301, n=258, last 2 years)
2728 Points ∼56% -12%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
5586 Points ∼52%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
5732 Points ∼53% +3%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
7671 Points ∼71% +37%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3498 Points ∼32% -37%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10781 Points ∼100% +93%
Media Samsung Exynos 9810
  (4569 - 5586, n=4)
4905 Points ∼45% -12%
Media della classe Smartphone
  (54 - 16670, n=258, last 2 years)
3949 Points ∼37% -29%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
4734 Points ∼58%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
5096 Points ∼63% +8%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6815 Points ∼84% +44%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3425 Points ∼42% -28%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8136 Points ∼100% +72%
Media Samsung Exynos 9810
  (3895 - 4734, n=4)
4137 Points ∼51% -13%
Media della classe Smartphone
  (68 - 11256, n=258, last 2 years)
3345 Points ∼41% -29%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
80 fps ∼25%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
50 fps ∼16% -37%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
152 fps ∼47% +90%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
322 fps ∼100% +303%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
84 fps ∼26% +5%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
185 fps ∼57% +131%
Media Samsung Exynos 9810
  (80 - 147, n=4)
129 fps ∼40% +61%
Media della classe Smartphone
  (4.3 - 322, n=218, last 2 years)
98.2 fps ∼30% +23%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
58 fps ∼97%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
55 fps ∼92% -5%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps ∼100% +3%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% +3%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
60 fps ∼100% +3%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
59 fps ∼98% +2%
Media Samsung Exynos 9810
  (58 - 60, n=4)
59.5 fps ∼99% +3%
Media della classe Smartphone
  (8.2 - 143, n=218, last 2 years)
53.2 fps ∼89% -8%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
73 fps ∼42%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
69 fps ∼39% -5%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
106 fps ∼61% +45%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
175 fps ∼100% +140%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
41 fps ∼23% -44%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
112 fps ∼64% +53%
Media Samsung Exynos 9810
  (73 - 76, n=4)
74 fps ∼42% +1%
Media della classe Smartphone
  (1 - 180, n=217, last 2 years)
57.2 fps ∼33% -22%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
57 fps ∼95%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
57 fps ∼95% 0%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
60 fps ∼100% +5%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% +5%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
38 fps ∼63% -33%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
59 fps ∼98% +4%
Media Samsung Exynos 9810
  (45 - 57, n=4)
48.5 fps ∼81% -15%
Media della classe Smartphone
  (4.5 - 120, n=216, last 2 years)
41.7 fps ∼70% -27%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
24 fps ∼21%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
47 fps ∼40% +96%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
56 fps ∼48% +133%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
117 fps ∼100% +388%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
30 fps ∼26% +25%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
79 fps ∼68% +229%
Media Samsung Exynos 9810
  (24 - 47, n=4)
40.5 fps ∼35% +69%
Media della classe Smartphone
  (1.4 - 117, n=214, last 2 years)
39.1 fps ∼33% +63%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
46 fps ∼63%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
45 fps ∼62% -2%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
73 fps ∼100% +59%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼82% +30%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
27 fps ∼37% -41%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
58 fps ∼79% +26%
Media Samsung Exynos 9810
  (24 - 46, n=4)
29.8 fps ∼41% -35%
Media della classe Smartphone
  (3.1 - 106, n=214, last 2 years)
32.6 fps ∼45% -29%
GFXBench
Aztec Ruins High Tier Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
17 fps ∼28%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
29 fps ∼48% +71%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
26 fps ∼43% +53%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% +253%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
10 fps ∼17% -41%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
27 fps ∼45% +59%
Media Samsung Exynos 9810
 
17 fps ∼28% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 60, n=268, last 2 years)
13.9 fps ∼23% -18%
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
11 fps ∼33%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
18 fps ∼55% +64%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
19 fps ∼58% +73%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
33 fps ∼100% +200%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
10 fps ∼30% -9%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
18 fps ∼55% +64%
Media Samsung Exynos 9810
 
11 fps ∼33% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.35 - 101, n=267, last 2 years)
9.55 fps ∼29% -13%
Aztec Ruins Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
28 fps ∼47%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
35 fps ∼58% +25%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
40 fps ∼67% +43%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% +114%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
16 fps ∼27% -43%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
41 fps ∼68% +46%
Media Samsung Exynos 9810
 
28 fps ∼47% 0%
Media della classe Smartphone
  (1.5 - 66, n=267, last 2 years)
20.9 fps ∼35% -25%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
31 fps ∼36%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
38 fps ∼44% +23%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
49 fps ∼56% +58%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
87 fps ∼100% +181%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
18 fps ∼21% -42%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
47 fps ∼54% +52%
Media Samsung Exynos 9810
 
31 fps ∼36% 0%
Media della classe Smartphone
  (0.95 - 257, n=267, last 2 years)
24 fps ∼28% -23%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
29 fps ∼40%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
21 fps ∼29% -28%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
41 fps ∼56% +41%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
73 fps ∼100% +152%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
17 fps ∼23% -41%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
47 fps ∼64% +62%
Media Samsung Exynos 9810
  (28 - 29, n=4)
28.3 fps ∼39% -2%
Media della classe Smartphone
  (1.8 - 75, n=213, last 2 years)
23.5 fps ∼32% -19%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
25 fps ∼42%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
21 fps ∼35% -16%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
34 fps ∼57% +36%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼100% +140%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
15 fps ∼25% -40%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
41 fps ∼68% +64%
Media Samsung Exynos 9810
  (14 - 25, n=4)
17 fps ∼28% -32%
Media della classe Smartphone
  (1.5 - 60, n=213, last 2 years)
20.5 fps ∼34% -18%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
1300 Points ∼79%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
1638 Points ∼100% +26%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
1462 Points ∼89% +12%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
1237 Points ∼76% -5%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
1485 Points ∼91% +14%
Media Samsung Exynos 9810
  (1099 - 1300, n=4)
1160 Points ∼71% -11%
Media della classe Smartphone
  (10 - 2169, n=203, last 2 years)
1224 Points ∼75% -6%
Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
6444 Points ∼61%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
9465 Points ∼89% +47%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
10112 Points ∼95% +57%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3878 Points ∼37% -40%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
10611 Points ∼100% +65%
Media Samsung Exynos 9810
  (6370 - 6506, n=4)
6423 Points ∼61% 0%
Media della classe Smartphone
  (349 - 16996, n=203, last 2 years)
5195 Points ∼49% -19%
Memory (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
2771 Points ∼45%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
4598 Points ∼75% +66%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
6130 Points ∼100% +121%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
4281 Points ∼70% +54%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
4869 Points ∼79% +76%
Media Samsung Exynos 9810
  (2068 - 2771, n=4)
2533 Points ∼41% -9%
Media della classe Smartphone
  (522 - 9044, n=203, last 2 years)
3983 Points ∼65% +44%
System (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
5707 Points ∼61%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
8014 Points ∼86% +40%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
9309 Points ∼100% +63%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
6445 Points ∼69% +13%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
8988 Points ∼97% +57%
Media Samsung Exynos 9810
  (5707 - 6413, n=4)
6123 Points ∼66% +7%
Media della classe Smartphone
  (1160 - 14189, n=203, last 2 years)
6304 Points ∼68% +10%
Overall (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
3393 Points ∼63%
Samsung Galaxy Note10
Samsung Exynos 9825, Mali-G76 MP12, 8192
4889 Points ∼91% +44%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
5389 Points ∼100% +59%
Apple iPhone 11
Apple A13 Bionic, A13 Bionic GPU, 4096
Points ∼0% -100%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
3392 Points ∼63% 0%
OnePlus 7T
Qualcomm Snapdragon 855+ / 855 Plus, Adreno 640, 8192
5124 Points ∼95% +51%
Media Samsung Exynos 9810
  (3110 - 3393, n=4)
3273 Points ∼61% -4%
Media della classe Smartphone
  (323 - 6959, n=203, last 2 years)
3411 Points ∼63% +1%
AnTuTu v8
UX (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
58288 Points ∼82%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
70955 Points ∼100% +22%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
49376 Points ∼70% -15%
Media Samsung Exynos 9810
 
58288 Points ∼82% 0%
Media della classe Smartphone
  (6969 - 115354, n=170, last 2 years)
57760 Points ∼81% -1%
MEM (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
51005 Points ∼51%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
100390 Points ∼100% +97%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
51664 Points ∼51% +1%
Media Samsung Exynos 9810
 
51005 Points ∼51% 0%
Media della classe Smartphone
  (9394 - 122714, n=169, last 2 years)
58832 Points ∼59% +15%
GPU (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
117851 Points ∼73%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
160733 Points ∼100% +36%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
70647 Points ∼44% -40%
Media Samsung Exynos 9810
 
117851 Points ∼73% 0%
Media della classe Smartphone
  (4095 - 316175, n=169, last 2 years)
107889 Points ∼67% -8%
CPU (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
102716 Points ∼68%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
151146 Points ∼100% +47%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
94730 Points ∼63% -8%
Media Samsung Exynos 9810
 
102716 Points ∼68% 0%
Media della classe Smartphone
  (23816 - 195269, n=169, last 2 years)
106947 Points ∼71% +4%
Total Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy Note10 Lite
Samsung Exynos 9810, Mali-G72 MP18, 6144
329860 Points ∼68%
Huawei Mate 30 Pro
HiSilicon Kirin 990, Mali-G76 MP16, 8192
483224 Points ∼100% +46%
Xiaomi Mi Note 10
Qualcomm Snapdragon 730G, Adreno 618, 6144
266417 Points ∼55% -19%
Media Samsung Exynos 9810
 
329860 Points ∼68% 0%
Media della classe Smartphone
  (53335 - 727247, n=169, last 2 years)
331865 Points ∼69% +1%

Anche la navigazione sul web tramite lo smartphone non è così fluida come quella degli attuali dispositivi di fascia alta ed è persino leggermente più lenta rispetto ad altri smartphones della sua stessa fascia di prezzo. Anche se questo dimostra che Samsung deve recuperare un po' di tempo, il Note10 Lite non è lento nell'uso quotidiano ed è in grado di tenere il passo con i dispositivi di fascia media superiore.

Jetstream 2 - Total Score
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
132.886 Points ∼100% +312%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
65.88 Points ∼50% +104%
OnePlus 7T (Chrome 76)
65.295 Points ∼49% +102%
Samsung Galaxy Note10 (Chrome 76)
47.968 Points ∼36% +49%
Media della classe Smartphone (12.4 - 161, n=185, last 2 years)
47.7 Points ∼36% +48%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
46.038 Points ∼35% +43%
Media Samsung Exynos 9810
32.3 Points ∼24% 0%
Samsung Galaxy Note10 Lite (Chrome 80)
32.259 Points ∼24%
JetStream 1.1 - Total Score
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
293.36 Points ∼100% +366%
OnePlus 7T (Chrome 76)
120.83 Points ∼41% +92%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
115.49 Points ∼39% +83%
Samsung Galaxy Note10 (Chrome 76)
86.917 Points ∼30% +38%
Media della classe Smartphone (10.8 - 375, n=190, last 2 years)
85.4 Points ∼29% +36%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
79.228 Points ∼27% +26%
Media Samsung Exynos 9810 (62.9 - 69.6, n=4)
65.8 Points ∼22% +5%
Samsung Galaxy Note10 Lite (Chrome 80)
62.949 Points ∼21%
Speedometer 2.0 - Result
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
157 runs/min ∼100% +303%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
74.1 runs/min ∼47% +90%
OnePlus 7T (Chome 76)
69.1 runs/min ∼44% +77%
Samsung Galaxy Note10 (Chome 76)
59.7 runs/min ∼38% +53%
Media della classe Smartphone (9 - 196, n=162, last 2 years)
49.1 runs/min ∼31% +26%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
43.3 runs/min ∼28% +11%
Samsung Galaxy Note10 Lite (Chome 80)
39 runs/min ∼25%
Media Samsung Exynos 9810
39 runs/min ∼25% 0%
WebXPRT 3 - ---
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
184 Points ∼100% +156%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
119 Points ∼65% +65%
OnePlus 7T (Chrome 76)
100 Points ∼54% +39%
Samsung Galaxy Note10 (Chrome 76)
97 Points ∼53% +35%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
77 Points ∼42% +7%
Media della classe Smartphone (19 - 194, n=203, last 2 years)
75.9 Points ∼41% +5%
Samsung Galaxy Note10 Lite (Chrome 80)
72 Points ∼39%
Media Samsung Exynos 9810 (63 - 72, n=4)
67.8 Points ∼37% -6%
Octane V2 - Total Score
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
48819 Points ∼100% +277%
OnePlus 7T (Chrome 76)
25353 Points ∼52% +96%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
23568 Points ∼48% +82%
Samsung Galaxy Note10 (Chrome 76)
18908 Points ∼39% +46%
Media della classe Smartphone (1986 - 58632, n=213, last 2 years)
16273 Points ∼33% +26%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
16241 Points ∼33% +26%
Media Samsung Exynos 9810 (12933 - 15233, n=4)
14397 Points ∼29% +11%
Samsung Galaxy Note10 Lite (Chrome 80)
12933 Points ∼26%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (460 - 29635, n=215, last 2 years)
4424 ms * ∼100% -39%
Samsung Galaxy Note10 Lite (Chrome 80)
3188.8 ms * ∼72%
Xiaomi Mi Note 10 (Chrome 78)
2769.8 ms * ∼63% +13%
Media Samsung Exynos 9810 (2060 - 3189, n=4)
2509 ms * ∼57% +21%
Samsung Galaxy Note10 (Chrome 76)
2478.2 ms * ∼56% +22%
OnePlus 7T (Chrome 76)
2021.4 ms * ∼46% +37%
Huawei Mate 30 Pro (Chrome 78)
1962.5 ms * ∼44% +38%
Apple iPhone 11 (Safari Mobile 13.0)
572.8 ms * ∼13% +82%

* ... Meglio usare valori piccoli

Anche se la nostra scheda di riferimento Toshiba Exceria Pro M501 non viene letta con la stessa velocità con cui viene letta su altri dispositivi, è bello vedere che è disponibile un lettore di schede integrato. Rispetto alla categoria di prezzo dello smartphone, lo storage UFS 2.1 non offre tempi di accesso eccezionali, a differenza del OnePlus 7T, che ha alzato l'asticella con lo storage UFS 3.0. Almeno la memoria del Note10 Lite è più veloce di quella di Xiaomi Mi Note 10. Nel complesso, anche se non ci si può davvero lamentare, è improbabile che i tempi di accesso alla memoria facciano impressione.

Samsung Galaxy Note10 LiteSamsung Galaxy Note10Huawei Mate 30 ProXiaomi Mi Note 10OnePlus 7TMedia 128 GB UFS 2.1 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
95%
71%
-12%
11%
5%
4%
Sequential Write 256KB SDCard
59.8 (Toshiba Exceria Pro M501)
69.22 (Nano Memory Card)
16%
59.6 (8.4 - 72.4, n=43)
0%
58.4 (1.7 - 83.3, n=193, last 2 years)
-2%
Sequential Read 256KB SDCard
73.5 (Toshiba Exceria Pro M501)
82.49 (Nano Memory Card)
12%
76 (13.4 - 88.3, n=43)
3%
76.2 (13.4 - 154, n=193, last 2 years)
4%
Random Write 4KB
142
191.9
35%
259.21
83%
118.9
-16%
29.9
-79%
116 (18.2 - 290, n=78)
-18%
108 (4.78 - 319, n=274, last 2 years)
-24%
Random Read 4KB
132
194.2
47%
226.38
72%
106.2
-20%
170.1
29%
144 (92.6 - 239, n=78)
9%
126 (13.5 - 325, n=274, last 2 years)
-5%
Sequential Write 256KB
190.8
590.3
209%
401.79
111%
243.6
28%
218.4
14%
257 (182 - 511, n=78)
35%
301 (11.9 - 1321, n=274, last 2 years)
58%
Sequential Read 256KB
776.7
1478.3
90%
1780.5
129%
480.5
-38%
1406
81%
776 (427 - 999, n=78)
0%
711 (41.9 - 2037, n=274, last 2 years)
-8%

Gaming - Possibile arrivare a 60 FPS

I giochi possono essere riprodotti a 60 FPS sul Samsung Galaxy Note10 Lite, a condizione che il gioco stesso lo supporti. Anche se il SoC può non essere adatto ai giochi più impegnativi, è sufficiente per la stragrande maggioranza dei giochi su Play Store. Anche se ci sono piccole cadute di frame rate durante il gioco Asphalt 9, non si notano durante il gioco.

Anche se i controlli touchscreen e giroscopio funzionano bene nei giochi, la penna non è supportata dalla maggior parte delle app, il che è un peccato per i menu con elementi piccoli in particolare.

L'interfaccia utente One UI di Samsung include una sovrapposizione di gioco chiamata Game Booster, che studia il comportamento dell'utente e consente di disattivare i pulsanti di navigazione e altre interruzioni di disturbo durante il gioco.

Arena of Valor
Arena of Valor
Asphalt 9
Asphalt 9
0510152025303540455055605960606060606059606060605960606060605960606060605960606060605960606060605960606060605960606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606059606060606060596060606059605960606060606059606060605960606060605960606060605960606060605960606060605960606060605960606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606059606060606060596060606059606060605960606060605960606060605960606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060605960605960606060606059606060605960606060605960606060605960606060605960606060605960606060605960606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606059606060606060596060606059606060605960606060605960606060605960606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060605960603030313029263028302731303030302930313029282830303030312930312931293129303130293129303130303031303030313030283030302828303030305960606060606059606060605960606060605960606060605960606060605960606060605960606060605960606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606059606060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606059606060606060596060606059606060605960606060605960606060605960606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060596060606060605960603030313029263028302731303030302930313029282830303030312930312931293129303130293129303130303031303030313030283030302828303030303026303030252930283030253130293030303130293030303130293030313030293030313029313030303030293031303030Tooltip
; Arena of Valor; min; 1.33.1.5: Ø59.8 (59-60)
; Arena of Valor; high HD; 1.33.1.5: Ø59.8 (59-60)
; Asphalt 9: Legends; High Quality; 2.0.5a: Ø29.7 (26-31)
; Asphalt 9: Legends; Standard / low; 2.0.5a: Ø29.7 (25-31)

Emissioni - Sfortunatamente si verifica il Throttling

Temperature

Con una temperatura di picco di 39,4 °C (102,94 °F) sotto carico, lo smartphone Samsung non raggiunge valori molto elevati sotto carico, anche se, come dimostra il nostro test della batteria GFXBench, il SoC non può mantenere le sue elevate prestazioni all'infinito: Dopo un po' di tempo, il livello delle prestazioni scende di un 40% (abbastanza significativo). Di conseguenza, gli utenti non dovrebbero aspettarsi di poter accedere a tutte le prestazioni dello smartphone in scenari impegnativi.

Durante il periodo di inattività non si è verificato alcuno sviluppo di calore evidente.

Carico massimo
 38.5 °C35.6 °C33.2 °C 
 39.4 °C35.8 °C33.2 °C 
 38.9 °C35.9 °C32.4 °C 
Massima: 39.4 °C
Media: 35.9 °C
31.2 °C34.6 °C35 °C
31.4 °C34.4 °C37.5 °C
30.8 °C34.6 °C39.1 °C
Massima: 39.1 °C
Media: 34.3 °C
Alimentazione (max)  38.6 °C | Temperatura della stanza 21.5 °C | Voltcraft IR-260/Fluke t3000 FC
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 35.9 °C / 97 F, rispetto alla media di 32.9 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 39.4 °C / 103 F, rispetto alla media di 35.2 °C / 95 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 39.1 °C / 102 F, rispetto alla media di 33.8 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 29.1 °C / 84 F, rispetto alla media deld ispositivo di 32.9 °C / 91 F.
Immagine termica lato posteriore
Immagine termica lato posteriore
Immagine termica lato frontale
Immagine termica lato frontale

Altoparlante

test altoparlante pink noise
test altoparlante pink noise

A differenza del Galaxy Note10, sul modello Lite non c'è il suono stereo ed invece c'è solo un diffusore mono sul bordo inferiore. La qualità del suono non può eguagliare i modelli Note più costosi a causa delle frequenze più alte che sono molto più presenti e distorcenti. A nostro avviso, l'esperienza audio è superiore a livelli di volume più bassi, anche se lì manca di bassi e calore. Mentre il volume massimo è ancora più alto rispetto al Galaxy Note10 secondo le nostre misurazioni, avremmo preferito una qualità sonora migliore.

Dato che il jack da 3,5 mm può essere usato per collegare cuffie e auricolari tradizionali, è probabile che sarà una caratteristica molto ricercata da alcuni acquirenti. I dispositivi audio esterni possono altrimenti essere collegati al Galaxy Note10 Lite tramite Bluetooth 5.0 ed entrambe le opzioni funzionano senza problemi.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2039.642.32545.343.23137.137.24037.4385040.238.7633734.48028.628.210027.528.512526.927.116024.931.520022.942.125022.549.131521.455.24002361.150021.165.763022.265.78002068.1100019.871.5125018.373.8160017.876.7200017.673.8250016.868.431501770.4400016.770500017.867.5630016.871.4800017.173.71000017.2681250017.453.51600017.448SPL68.530.983.6N22.91.556.7median 18.3median 67.5Delta2.610.939.943.643.849.536.538.836.142.745.144.635.736.426.732.328.529.326.532.824.841.824.646.82452.122.555.62058.320.466.519.866.719.365.223.869.117.871.31871.517.37016.668.615.760.915.765.715.770.915.672.115.769.415.76415.757.715.755.763.268.730.780.917.322.21.549.5median 18median 65.24.38.6hearing rangehide median Pink NoiseSamsung Galaxy Note10 LiteSamsung Galaxy Note10
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Samsung Galaxy Note10 Lite analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (83.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 28.6% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (10.1% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.6% rispetto alla media
(+) | medi lineari (6.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 2.4% dalla media
(+) | alti lineari (6.4% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (22.8% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 41% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 12% simile, 47% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 12%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 63% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 8% similare, 29% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Samsung Galaxy Note10 analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (80.9 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 22.1% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (10.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 3.9% rispetto alla media
(+) | medi lineari (5.4% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 3.7% dalla media
(±) | la linearità degli alti è media (8.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (19% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 12% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 8% simile, 80% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 12%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 39% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 54% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Autonomia della batteria - Grande batteria, buona autonomia

Consumo Energetico

Il consumo energetico è leggermente peggiore di quello del Galaxy Note10 e, soprattutto sotto carico, lo smartphone assorbe molta energia anche rispetto ad altri dispositivi. Mentre è al minimo, il consumo di energia non è nulla di straordinario.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.1 / 0.2 Watt
Idledarkmidlight 0.9 / 1.6 / 1.9 Watt
Sotto carico midlight 8.4 / 10.3 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Currently we use the Metrahit Energy, a professional single phase power quality and energy measurement digital multimeter, for our measurements. Find out more about it here. All of our test methods can be found here.
Samsung Galaxy Note10 Lite
4500 mAh
Samsung Galaxy Note10
3500 mAh
Huawei Mate 30 Pro
4500 mAh
Apple iPhone 11
3110 mAh
Xiaomi Mi Note 10
5260 mAh
OnePlus 7T
3800 mAh
Media Samsung Exynos 9810
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
5%
18%
-2%
12%
4%
19%
9%
Idle Minimum *
0.9
0.9
-0%
0.87
3%
0.56
38%
0.7
22%
0.9
-0%
0.783 (0.65 - 0.9, n=4)
13%
0.924 (0.37 - 2.3, n=235, last 2 years)
-3%
Idle Average *
1.6
1.2
25%
1.75
-9%
2.99
-87%
1.8
-13%
1.4
12%
1.315 (0.81 - 1.9, n=4)
18%
1.848 (0.82 - 3.94, n=235, last 2 years)
-16%
Idle Maximum *
1.9
2
-5%
1.83
4%
3.02
-59%
2.2
-16%
2.9
-53%
1.903 (0.92 - 3.7, n=4)
-0%
2.13 (0.85 - 4.2, n=235, last 2 years)
-12%
Load Average *
8.4
7.7
8%
3.85
54%
4.17
50%
5.2
38%
4.7
44%
5.76 (4.58 - 8.4, n=4)
31%
4.44 (2.1 - 8.4, n=235, last 2 years)
47%
Load Maximum *
10.3
10.5
-2%
6.64
36%
5.44
47%
7.5
27%
8.3
19%
7.06 (5.16 - 10.3, n=4)
31%
7.21 (3.16 - 12.3, n=235, last 2 years)
30%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Samsung cerca di dare una spinta al suo smartphone Note più economico dotandolo di una batteria da 4.500 mAh. La batteria molto più grande rispetto al Note10 è un successo, poiché permette al Note10 Lite di durare in media il 27% in più rispetto al fratello più costoso. Navigare sul web per 15 ore? Nessun problema con il Galaxy Note10 Lite! Di conseguenza, per un normale utilizzo dello smartphone dovrebbe essere sufficiente ricaricare il dispositivo solo ogni due o tre giorni.

Se necessario, il caricabatterie rapido può fornire più di 20 watt, a quel punto infatti ricarica completamente il telefono in brevissimo tempo: Raramente sono necessarie molte più ore 1:30. Tuttavia, la gestione della ricarica è difficile da gestire quando il caricabatterie originale non viene utilizzato: Anche quando c'è abbastanza energia per ricaricare il telefono, la velocità di ricarica viene ridotta in modo significativo, causando un ciclo di carica completo che dura fino a quasi 8 ore.

Anche se altri smartphone della stessa classe di prezzo, come il Xiaomi Mi Note 10, possono durare ancora più a lungo, il Samsung Galaxy Note10 Lite è decisamente competitivo.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
36ore 45minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
15ore 04minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
17ore 51minuti
Sotto carico (max luminosità)
4ore 34minuti
Samsung Galaxy Note10 Lite
4500 mAh
Samsung Galaxy Note10
3500 mAh
Huawei Mate 30 Pro
4500 mAh
Apple iPhone 11
3110 mAh
Xiaomi Mi Note 10
5260 mAh
OnePlus 7T
3800 mAh
Autonomia della batteria
-27%
-7%
6%
24%
-4%
Reader / Idle
2205
1392
-37%
2174
-1%
2765
25%
2134
-3%
2003
-9%
H.264
1071
803
-25%
1098
3%
1147
7%
1423
33%
967
-10%
WiFi v1.3
904
583
-36%
823
-9%
866
-4%
1127
25%
896
-1%
Load
274
246
-10%
219
-20%
267
-3%
387
41%
283
3%

Pro

+ penna sorprendente
+ lunga durata della batteria
+ buona configurazione della fotocamera
+ GPS preciso
+ basso sviluppo di calore

Contro

- throttling sotto carico prolungato
- dorso in plastica di qualità moderata
- nessuna certificazione IP

Giudizio Complessivo - Economico ma con qualche compromesso

Recensione del Samsung Galaxy Note 10 Lite
Recensione del Samsung Galaxy Note 10 Lite

Il Samsung Galaxy Note10 Lite è una versione più economica degli smartphones di punta di Samsung. Ciò si evince immediatamente dal case in plastica piuttosto economica, dal SoC di fascia media, dall'altoparlante mono, dalla luminosità del display leggermente bassa e dal minor numero di frequenze LTE supportate.

Tuttavia, il Samsung Galaxy Note10 Lite non deve essere visto come una versione ridotta. A seconda delle preferenze dell'utente, il Note10 Lite può anche presentare alcuni vantaggi, come la maggiore durata della batteria. Chi preferisce l'audio analogico ha accesso a un jack audio da 3,5 mm e gli appassionati dell'espansione di memoria possono utilizzare una scheda microSD per aumentare lo spazio di memoria. Il Galaxy Note10 esclude entrambe queste opzioni.

Il Samsung Galaxy Note10 è un dispositivo relativamente economico nella famiglia dei dispositivi Galaxy Note e riceve una raccomandazione da parte nostra.

Inoltre, la qualità dell'immagine delle fotocamere è buona, il GPS è preciso, il software è moderno e l'eccellente penna è quasi unica in quanto apre tutta una serie di nuove possibilità con solo poche caratteristiche mancanti rispetto agli altri smartphones Note10.

Consigliamo il Samsung Galaxy Note10 Lite a chi ha sempre desiderato uno smartphone Galaxy Note più economico. Anche se forse vale la pena di dare un'occhiata al Galaxy Note 9, che pur essendo più vecchio di qualche mese, può essere acquistato ad un prezzo simile a quello del Note10 Lite.

Samsung Galaxy Note10 Lite - 02/14/2020 v7
Florian Schmitt

Chassis
76%
Tastiera
65 / 75 → 87%
Dispositivo di puntamento
96%
Connettività
51 / 70 → 72%