Notebookcheck

Recensione del Portatile Schenker XMG Ultra 17 (Core i9-9900K, RTX 2080) Clevo P775TM1-G

Non ci sono mezze misure. Questo era probabilmente il motto di Schenker quando l'azienda ha equipaggiato l'XMG Ultra 17 da oltre 4.000 euro (~$4.485) con una GPU Nvidia RTX 2080, un processore Intel Core i9-9900K e 64 GB di RAM. Continuate a leggere per scoprire se questa bestia 4K può essere all'altezza delle aspettative e come il case Clevo gestisce una GPU così potente.
Christian Hintze, 👁 Florian Glaser (traduzione a cura di G. De Luca),

Nvidia ha sostituito le sue schede della serie GeForce GTX 10 con la serie RTX 20, che porta per la prima volta il ray-tracing in real time sulle GPU consumer. Quindi, è giunto il momento per gli OEM di aggiornare i loro laptop di punta per sfruttare l'ultimo grammo di prestazioni. Schenker ha aggiornato il suo XMG Ultra 17 da una GeForce GTX 1080 a una RTX 2080, che dovrebbe offrire frame rate migliori quando si gioca a 4K. Resta da vedere se il nuovo Ultra 17 è in grado di gestire questa potenza extra, considerato che il suo predecessore ha lottato per mantenere prestazioni coerenti con la GeForce GTX 1080. Schenker offre anche l'Ultra 17 con una RTX 2060 o RTX 2070, che sono entrambe GPU a maggiore efficienza energetica rispetto all'RTX 2080.

La precedente Ultra 17 era già costosa, ma i suoi successori alimentati da RTX sono ancora più costosi. La nostra unità di test costa circa 4.500 euro (~$5.093) sul sito Web di Schenker, che è quasi il 10% in più del suo predecessore.

I computer portatili con GPU RTX sono ancora relativamente rari, il che significa che possiamo confrontare l'Ultra 17 solo con pochi dispositivi. I nostri dispositivi di confronto includeranno l'ASUS ROG G703GX e l'Acer Predator Triton 500, quest'ultimo alimentato dall'RTX 2080 Max-Q, come riferimento. Confrontiamo anche la nostra unità di test con il suo predecessore GeForce GTX 1080-powered e il Razer Blade 15, che ha una GPU RTX 2070 Max-Q.

Schenker XMG Ultra 17 Turing (XMG Ultra Serie)
Processore
Intel Core i9-9900K 8 x 3.6 - 5 GHz, Coffee Lake-R, Socketed
Scheda grafica
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile - 8192 MB, Core: 1380 MHz, Memoria: 1750 MHz, GDDR6, ForceWare 418.81, kein Optimus
Memoria
65536 MB 
, 2x 32GB SO-DIMM DDR4-2666, dual channel, 2 slots su 4 occupati
Schermo
17.30 pollici 16:9, 3840 x 2160 pixel 255 PPI, AU Optronics B173ZAN01.0 (AUO109B), IPS, G-Sync, 4K / UHD, 60 Hz, lucido: no
Scheda madre
Intel Z370 (Kaby Lake)
Harddisk
Samsung SSD 970 EVO Plus 500GB, 500 GB 
, , Samsung SSD 970 EVO Plus 500 GB. Bays: 2 x M.2 Type 2280 & 2 x 2.5-inch
Scheda audio
Realtek ALC898 @ Intel Kaby Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
4 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 3 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Cuffie + S/PDIF ottico, Microfono, Line In, Line Out, Lettore schede: 6-in-1, 1 Lettore impronte digitali
Rete
Killer E2500 Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter (a/b/g/h/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 41 x 418 x 295
Batteria
82 Wh ioni di litio, removibile
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: Full-HD
Fotocamera Principale: 2 MPix
Altre caratteristiche
Casse: 2.1, Tastiera: Tastiera da gioco RGB con anti-ghosting, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore da 330 W, 36 Mesi Garanzia
Peso
4.348 kg, Alimentazione: 1.272 kg
Prezzo
4,500 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Schenker continua ad utilizzare quasi lo stesso case Clevo barebone che abbiamo visto utilizzare per la prima volta quattro anni fa con l'XMG U716. Se si ignora il lettore di impronte digitali e le porte riposizionate, allora l'Ultra 17 assomiglia molto al suo predecessore di quattro anni fa e persino al Guru Mars K, che abbiamo recensito nel 2017. Quest'ultimo ha un case Clevo P775DM3-G barebone, ma sembra identico al P775TM1-G che Schenker ha utilizzato con il nuovo Ultra 17.

Il case è realizzato interamente in plastica, con le sue due strisce di alluminio che sono decorative piuttosto che offrire un supporto strutturale. Tuttavia, la nostra unità di test sembra robusta nonostante i materiali utilizzati da Schenker, anche se sotto pressione scricchiola leggermente. Ma non ce ne siamo accorti durante il periodo di utilizzo del dispositivo. Anche la cover del display è sorprendentemente rigida. Purtroppo, la parte inferiore del telaio del display non è a filo con il display, il che significa che possiamo infilare un dito tra i due e sollevare leggermente il telaio.

Il case è grande e ingombrante anche per un laptop da 17 pollici. Mentre le enormi dimensioni dell'Ultra 17 dovrebbero fornire un raffreddamento migliore rispetto ai computer portatili più compatti, limita il dispositivo a essere utilizzato solo su una scrivania; trasportare un computer portatile di 4,3 kg e 41 mm di spessore in giro, più il suo caricabatterie è semplicemente impraticabile.

Abbiamo scelto di confrontare la nostra unità di test con altri computer portatili da 17 pollici, dato che molti dei nostri principali dispositivi di confronto sono computer portatili da 15 pollici, il che non sarebbe un confronto equo. Anche se l'Ultra 17 sembra goffo e ingombrante, è 1 cm più sottile del ROG G703GX e 1,7 cm più sottile dell'MSI GT75 8RG. L'Aorus X9 DT e l'HP Omen X 17 sono notevolmente più sottili della nostra unità di test, ma nel complesso l'Ultra 17 rimane uno dei computer portatili gaming da 17 pollici più compatti sul mercato.

L'XMG Ultra 17 ha un alimentatore molto ingombrante
L'XMG Ultra 17 ha un alimentatore molto ingombrante

Anche l'Ultra 17 è più leggero della media della classe, con alcuni dei nostri dispositivi di confronto che pesano fino a 4,9 kg. Vale la pena ricordare che l'Aorus X9 DT è di circa 600 g più leggero.

Tra l'altro, l'Ultra 17 è dotato di un'enorme alimentatore abbastanza pesante già pesante da solo, per non parlare del computer portatile. L'alimentatore che Schenker ha incluso con la nostra unità di test pesa 1,3 kg, che è pesante quanto la maggior parte degli ultrabook da 13 pollici o dei computer portatili da lavoro sottili e leggeri.

Confronto Dimensioni

428 mm 314 mm 58 mm 4.6 kg425 mm 319 mm 51 mm 4.7 kg425 mm 327 mm 36.3 mm 4.9 kg418 mm 295 mm 41 mm 4.3 kg428 mm 314 mm 30 mm 3.7 kg

Connettività

I/O

L'Ultra 17 ha le stesse porte del suo predecessore, ma rimane comunque ben fornito di connessioni. Sorprendentemente, il dispositivo ha quattro connessioni audio sul lato destro e tre uscite video distribuite sul pannello posteriore. Ci sono anche sei porte USB, quattro delle quali sono di tipo A, mentre le altre due sono di tipo C, una delle quali è anche Thunderbolt 3.
Detto questo, avere una serie di porte non è un bene se sono disposte l'una accanto all'altra, ma quelle dell'Ultra 17 sono distribuite bene, anche se avremmo preferito vedere le porte Type-A più distanti tra loro. Potreste avere difficoltà ad usare un mouse esterno se state usando tutte e quattro le uscite audio, ma non è un problema eccessivo..

A destra: audio In, microfono, uscita audio, cuffie/ottica, 2 x USB Type-A, slot Kensington lock
A destra: audio In, microfono, uscita audio, cuffie/ottica, 2 x USB Type-A, slot Kensington lock
A sinistra: Gigabit LAN, USB Type-C/Thunderbolt 3, USB Type-C, USB Type-A, USB Type-A (alimentata), lettore schede SD
A sinistra: Gigabit LAN, USB Type-C/Thunderbolt 3, USB Type-C, USB Type-A, USB Type-A (alimentata), lettore schede SD
Posteriore: HDMI 2.0, 2 x miniDP, alimentazione
Posteriore: HDMI 2.0, 2 x miniDP, alimentazione
Frontale: Nessuna connessione
Frontale: Nessuna connessione

Lettore schede SD

La nostra unità di test ha lo stesso lettore SD del suo predecessore e quindi ha raggiunto valori quasi identici nei nostri test. Entrambi i modelli hanno velocità di trasferimento ben al di sopra della media e sono alla pari con il ROG G703GX, anche se quest'ultimo aveva una velocità di lettura superiore del 18%.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
190 MB/s ∼100% 0%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
190 MB/s ∼100%
Asus ROG G703GX
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
180 MB/s ∼95% -5%
Media della classe Gaming
  (11.7 - 218, n=305)
94.1 MB/s ∼50% -50%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Asus ROG G703GX
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
243 MB/s ∼100% +18%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
206 MB/s ∼85%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
204 MB/s ∼84% -1%
Media della classe Gaming
  (13.4 - 257, n=303)
111 MB/s ∼46% -46%

Comunicazioni

La nostra unità di test è dotata di un modulo Killer Wireless AC 1550, che è un aggiornamento di 10 Euro (~$11) rispetto al modulo predefinito Intel Wireless-AC 9260. Entrambi i moduli supportano il Bluetooth 5 e raggiungono velocità di trasmissione eccellenti. L'Ultra 17 ha una velocità media di trasmissione da leader di classe con iperf3 Client e ha concluso terzo dietro il suo predecessore e il Razer Blade 15 nell'altro test iperf3 Client che abbiamo eseguito. In breve, tutti i dispositivi nelle nostre tabelle di confronto hanno prestazioni Wi-Fi impressionanti che sono ben al di sopra della media. È possibile utilizzare la porta Gigabit LAN anche per una connessione cablata.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Media della classe Gaming
  (141 - 1670, n=362)
753 MBit/s ∼100% +12%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
688 MBit/s ∼91% +2%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Wireless-AC 9560
684 MBit/s ∼91% +2%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
673 MBit/s ∼89%
Asus ROG G703GX
Intel Wireless-AC 9560
671 MBit/s ∼89% 0%
Acer Predator Triton 500
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
671 MBit/s ∼89% 0%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Schenker XMG Ultra 17 Turing
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
712 MBit/s ∼100%
Media della classe Gaming
  (144 - 1645, n=362)
693 MBit/s ∼97% -3%
Acer Predator Triton 500
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
683 MBit/s ∼96% -4%
Asus ROG G703GX
Intel Wireless-AC 9560
682 MBit/s ∼96% -4%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Wireless-AC 9560
655 MBit/s ∼92% -8%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
648 MBit/s ∼91% -9%

Siurezza

Uno sguardo più da vicino al sensore di impronte digitali dello Schenker XMG Ultra 17
Uno sguardo più da vicino al sensore di impronte digitali dello Schenker XMG Ultra 17

Schenker ha dotato l'Ultra 17 di alcune funzioni di sicurezza, il che sorprende per un portatile da gioco. Il dispositivo ha un Trusted Platform Module 2.0 (TPM 2.0) come tutti i dispositivi che vengono forniti con Windows 10 devono avere, insieme a uno slot di blocco Kensington e un sensore di impronte digitali che si trova nell'angolo superiore sinistro del trackpad.

Accessori

Schenker non ha fatto sforzi con gli accessori considerando il prezzo della nostra unità di test. L'azienda include un manuale d'uso, un DVD del driver e alcune viti per gli alloggiamenti dei dischi. Ci sono anche alcuni piacevoli tocchi come un anno di BullGuard Internet Security code, un cordino, un adesivo "XMG", una chiavetta USB da 16 GB contenente un manuale digitale e driver insieme ad un grande tappetino per il mouse da gioco. Quest'ultimo ha un fondo gommato antiaderente che aiuta a mantenerlo al suo posto durante il gioco.

Mousepad e portachiavi
Mousepad e portachiavi
Il mousepad ha il dorso gommato e antiscivolo.
Il mousepad ha il dorso gommato e antiscivolo.
Uno sguardo alla chiave di sicurezza BullGuard, ai DVD, agli adesivi e alla chiavetta USB in dotazione.
Uno sguardo alla chiave di sicurezza BullGuard, ai DVD, agli adesivi e alla chiavetta USB in dotazione.

Manutenzione

L'Ultra 17 è facile da riparare e manutenere. Ci sono due sportelli di manutenzione sul fondo che sono fissati con alcune viti. Allentandole si possono semplicemente sollevare gli sportelli per mezzo dei piedini in gomma, senza dover utilizzare le ingombranti leve che Schenker include. Purtroppo, l'azienda non specifica questa procedura nel manuale, ma ci sono tutorial su YouTube nel caso in cui si rimanga bloccati mentre si cerca di aprire la macchina.
Sotto il più piccolo dei due lembi ci sono uno slot M.2 e due vani da 2,5 pollici. L'SSD principale, che porta il totale degli alloggiamenti per unità disco a quattro, si trova sotto il coperchio di manutenzione più grande. La rimozione di quest'ultimo dà anche accesso alle ventole insieme agli slot RAM 3 e 4; i primi due sono dietro la tastiera. Ci sono anche abbondanti tubi di calore, sotto il quale si trova una CPU socketed, il che è raro per un computer portatile in quanto la maggior parte di essi è saldata alla scheda madre. Quindi, è possibile aggiornare la CPU se necessario o se lo si desidera.

Uno sguardo ai vani dischi vuoti
Uno sguardo ai vani dischi vuoti
Il modello Schenker XMG Ultra 17 con il case inferiore rimosso.
Il modello Schenker XMG Ultra 17 con il case inferiore rimosso.
Un primo piano delle due unità SSD Samsung 970 Evo Plus
Un primo piano delle due unità SSD Samsung 970 Evo Plus
La batteria da 82 Wh è sostituibile
La batteria da 82 Wh è sostituibile

Garanzia

Opzioni garanzia Schenker
Opzioni garanzia Schenker

L'Ultra 17 viene fornito con 36 mesi di garanzia di default che Schenker descrive come la sua "Garanzia Base", per la quale offre un servizio di ritiro e restituzione veloce per i primi sei mesi del periodo di garanzia. L'azienda offre anche opzioni "Garanzia Premium" e "Garanzia Platino", che costano rispettivamente 50 euro (~$56) e 60 euro (~$67) in più. La prima estende il servizio di ritiro e restituzione a 18 mesi e la seconda per l'intero periodo di garanzia.

È inoltre possibile risparmiare 130 euro (~$145) e optare per la garanzia di base di 24 mesi. Schenker offre anche garanzie premium e platino di 24 mesi. Si prega di consultare le nostre FAQ sulle Garanzie e politiche di restituzione, le politiche di restituzione e le garanzie per informazioni specifiche per ogni paese.

Dispositivi di Input

Tastiera

L'Ultra 17 ha una tastiera dall'aspetto ordinato e ben strutturata. I tasti sono piacevolmente grandi, ma non ci sono spazi vuoti tra loro, quindi potreste ritrovarvi a premere accidentalmente il tasto sbagliato prima di abituarvi alla digitazione. Purtroppo, lo stesso vale per il tastierino numerico sul lato destro, mentre il tasto freccia destra si trova sotto il tasto 1, che può infastidire alcune persone. Il dispositivo ha anche un grande pulsante di alimentazione che si trova al centro nella parte superiore della tastiera, sotto il quale ci sono alcuni LED di sistema.
La tastiera è ottima per la digitazione per quelli che sono gli standard dei portatili gaming. I tasti hanno il giusto mix di feedback senza risultare troppo duri o morbidi. Siamo stati in grado di digitare rapidamente sulla nostra unità di test e i tasti emettono un click quando vengono premuti, ma non in modo fastidioso..

Uno sguardo al piano della tastiera
Uno sguardo al piano della tastiera
I tasti freccia si spostano nel tastierino numerico
I tasti freccia si spostano nel tastierino numerico

I tasti sono etichettati in modo chiaro, mentre il bordo bianco intorno ai tasti WASD è un bel tocco. I tasti funzione sono di dimensioni dimezzate come la maggior parte delle tastiere, ma anche la loro etichettatura è leggibile.

I tasti WASD hanno un bordo bianco intorno.
I tasti WASD hanno un bordo bianco intorno.
Uno sguardo alla console di controllo e ai tasti funzione
Uno sguardo alla console di controllo e ai tasti funzione

Schenker ha incluso anche la retroilluminazione RGB, come è comune con i computer portatili gaming. L'Ultra 17 è dotato di un software preinstallato che consente di personalizzare la retroilluminazione in base alle proprie preferenze. Ci sono tre zone di illuminazione, come dimostrano le foto qui sotto, ma è anche possibile impostare l'intera tastiera sullo stesso colore. Inoltre la retroilluminazione ha tre livelli.

La tastiera impostata con il blu
La tastiera impostata con il blu
La tastiera ha tre zone di illuminazione
La tastiera ha tre zone di illuminazione

Trackpad

Uno sguardo più da vicino al trackpad
Uno sguardo più da vicino al trackpad

Il trackpad è buono, ma non è così facile da usare come lo spazioso vetro presente su computer portatili come il Gigabyte Aero 15-X9 o il Razer Blade 15. In pratica, abbiamo trovato che è un'alternativa decente per il mouse perché è abbastanza grande. Non abbiamo accidentalmente attivato il sensore di impronte digitali anche durante i nostri test.

L'Ultra 17 ha pulsanti del mouse dedicati che hanno funzionato bene durante i nostri test. C'è uno spazio tra il trackpad e i pulsanti, per cui non dovreste premere accidentalmente uno dei due pulsanti mentre utilizzate il trackpad. I pulsanti hanno punti di pressione relativamente morbidi che potrebbero non essere abbastanza nitidi per alcune persone. I tasti hanno una corsa lunga, tuttavia, ed emettono un piacevole suono di clic quando vengono premuti.

Purtroppo, il trackpad ha temporaneamente smesso di funzionare durante tutti i giochi che abbiamo riprodotto sulla nostra unità di test. Il trackpad e i pulsanti del mouse smettono improvvisamente di funzionare durante il gioco, il che è inaccettabile per qualsiasi computer portatile, per non parlare di uno che costa 4.500 euro (~$5.093). Non siamo sicuri che si tratti di una questione esclusivamente della nostra unità di test o se si tratti di un problema più ampio legato ai driver.

Display

Posizionamento Sub-pixel
Posizionamento Sub-pixel
La nostra unità di test non soffre quasi mai effetto bleeding della retroilluminazione.
La nostra unità di test non soffre quasi mai effetto bleeding della retroilluminazione.

Il nostro dispositivo di prova ha un display da 17,3 pollici 4K, ma Schenker offre anche una versione a 1080p 144 Hz se si preferisce giocare con refresh rates più elevati. Entrambi i display sono pannelli IPS e hanno il supporto G-sync, ma questo significa che nessun modello supporta Nvidia Optimus, il che aumenta il consumo energetico in quanto il sistema non può passare da una GPU all'altra per risparmiare energia.

La nostra unità di test ha un pannello AU Optronics AUO10B, che è lo stesso display con cui Schenker ha equipaggiato il suo predecessore. Di conseguenza, entrambi i display raggiungono valori simili, anche se c'è un certo grado di variazione, che è comune in quanto non ci sono due display identici. La nostra unità di test raggiunge una luminosità massima media di 328 cd/m², che è leggermente più scura del display del suo predecessore, ma è alla pari con i nostri dispositivi di confronto. Lo schermo è illuminato in modo uniforme solo per l'82%, un risultato peggiore di tutti i nostri dispositivi di confronto e riproduce le grandi aree di colore meno omogenee rispetto a dispositivi come l'Acer Predator Triton 500 o il Razer Blade 15.

Di positivo, la nostra unità di test non soffre quasi mai di effetto bleeding o aloni della retroilluminazione, cosa che è comune con i pannelli IPS. In alto a sinistra del display c'è una piccola quantità di sbiadimento, ma l'abbiamo appena notato nell'uso quotidiano; è evidente solo in una stanza buia, e anche in questo caso si tratta di un minimo effetto bleeding della retroilluminazione.

325
cd/m²
337
cd/m²
336
cd/m²
328
cd/m²
343
cd/m²
361
cd/m²
295
cd/m²
301
cd/m²
325
cd/m²
Distribuzione della luminosità
AU Optronics B173ZAN01.0 (AUO109B)
X-Rite i1Pro 2
Massima: 361 cd/m² Media: 327.9 cd/m² Minimum: 17 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 82 %
Al centro con la batteria: 343 cd/m²
Contrasto: 1106:1 (Nero: 0.31 cd/m²)
ΔE Color 5.03 | 0.6-29.43 Ø5.7, calibrated: 0.86
ΔE Greyscale 6.29 | 0.64-98 Ø5.9
100% sRGB (Argyll 3D) 88% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.38
Schenker XMG Ultra 17 Turing
AU Optronics B173ZAN01.0 (AUO109B), IPS, 3840x2160, 17.30
Asus ROG G703GX
AU Optronics B173HAN03.2 (AUO329D), IPS, 1920x1080, 17.30
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
AU Optronics B173ZAN (AUO109B), IPS, 3840x2160, 17.30
Acer Predator Triton 500
AU Optronics B156HAN08.2 (AUO82ED), IPS, 1920x1080, 15.60
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
LG Philips LGD05C0, IPS, 1920x1080, 15.60
Response Times
70%
-2%
65%
53%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
41.6 (20.4, 21.2)
7.2 (3.8, 3.4)
83%
41.2 (20.8, 20.4)
1%
8 (4, 4)
81%
16.8 (9.2, 7.6)
60%
Response Time Black / White *
21.6 (9.6, 12)
9.6 (4.4, 5.2)
56%
22.4 (10, 12.4)
-4%
11.2 (6, 5.2)
48%
11.6 (7.2, 4.4)
46%
PWM Frequency
Screen
-10%
2%
-13%
-5%
Brightness middle
343
296
-14%
349
2%
304
-11%
314.7
-8%
Brightness
328
279
-15%
339
3%
299
-9%
312
-5%
Brightness Distribution
82
85
4%
87
6%
89
9%
90
10%
Black Level *
0.31
0.25
19%
0.41
-32%
0.27
13%
0.38
-23%
Contrast
1106
1184
7%
851
-23%
1126
2%
828
-25%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.03
4.77
5%
4.04
20%
4.66
7%
2.56
49%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
7.91
9.08
-15%
6.01
24%
9.65
-22%
4.89
38%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
0.86
1.46
-70%
0.93
-8%
1.72
-100%
1.71
-99%
Greyscale DeltaE2000 *
6.29
5.83
7%
4.19
33%
5.53
12%
3.4
46%
Gamma
2.38 92%
2.47 89%
2.44 90%
2.5 88%
2.3 96%
CCT
6389 102%
8076 80%
6411 101%
8028 81%
6435 101%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
88
60
-32%
87
-1%
60
-32%
60.7
-31%
Color Space (Percent of sRGB)
100
93
-7%
100
0%
93
-7%
94.6
-5%
Media totale (Programma / Settaggio)
30% / 2%
0% / 2%
26% / -1%
24% / 4%

* ... Meglio usare valori piccoli

La nostra unità di test ha anche un buon rapporto di contrasto grazie al suo basso valore di nero, che misuriamo a 0.31 cd/m². I display 1080p del ROG G703GX e del Predator Triton 500 ottengono risultati migliori in questo caso, ma i colori appaiono nonostante tutto vibranti sull'Ultra 17.

Il dispositivo ha accettabili deviazioni di colore DeltaE anche di default, ma queste possono essere migliorate fino a valori migliori di quelli ideali con una calibrazione aggiuntiva. Abbiamo incluso il nostro profilo ICC calibrato, se lo desiderate.

CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Saturazione Colore
CalMAN: Saturazione Colore
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: Scala di grigi - calibrato
CalMAN: Scala di grigi - calibrato
CalMAN: Saturazione Colore - calibrato
CalMAN: Saturazione Colore - calibrato
CalMAN: ColorChecker - calibrato
CalMAN: ColorChecker - calibrato

Lo stesso vale per la copertura dello spazio colore della nostra unità di test. CalMAN misura il 100% della copertura sRGB e l'88% dell'AdobeRGB, il che è notevolmente migliore di tutti i nostri dispositivi di confronto, ad eccezione del suo predecessore.

100% di copertura della gamma di colore sRGB
100% di copertura della gamma di colore sRGB
88% di copertura della gamma di colore AdobeRGB
88% di copertura della gamma di colore AdobeRGB

L'unica altra critica che abbiamo da fare al display della nostra unità di test, oltre alla sua luminosità massima mediocre, sono i tempi di risposta, che sono al di sotto di quanto ci si aspetterebbe da un costoso computer portatile gaming. I nostri dispositivi di confronto hanno generalmente tempi di risposta inferiori a 20 ms, che è meno della metà dei 41,6 ms grigio-grigio tempi di risposta che abbiamo misurato con la nostra unità di test. Anche se la maggior parte delle persone non noterà la differenza nell'uso quotidiano, i tempi di risposta lenti dell'Ultra 17 possono essere un problema per coloro che amano giocare a sparatutto in soggettiva. A parte questo, l'Ultra 17 ha un eccellente display UHD.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
21.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 9.6 ms Incremento
↘ 12 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 28 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.3 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
41.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 20.4 ms Incremento
↘ 21.2 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 54 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (38.6 ms).
Utilizzo dello Schenker XMG Ultra 17 sotto la luce diretta del sole
Utilizzo dello Schenker XMG Ultra 17 sotto la luce diretta del sole

L'Ultra 17 è facile da usare all'esterno grazie al suo display IPS opaco, che diffonde bene i riflessi. Lo schermo rimane leggibile anche alla luce diretta del sole, anche se, come dimostra la foto a destra l'immagine appare leggermente sbiadita.

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9668 (minimo: 5 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

La nostra unità di test ha anche angoli di visione stabili, il che la rende ideale per gli amanti della collaborazione. In breve, il display dovrebbe rimanere leggibile praticamente da qualsiasi angolazione, anche se c'è una certa perdita di luminosità ad angoli di visione estremi.

Angoli di visuale
Angoli di visuale

Prestazioni

L'Ultra 17 è un vero portatile gaming ed è abbastanza potente per quasi tutte le attività. Il suo processore Core i9-9900K è attualmente il chip mobile più potente di Intel, mentre la sua GPU GeForce RTX 2080 è la scheda grafica mobile di punta di Nvidia. La CPU è in grado di clock fino a 5 GHz e ha otto core, che è completato da ben 64 GB di RAM insieme a due SSD veloci. Sulla carta, l'Ultra 17 è uno dei migliori pacchetti che si possono attualmente acquistare. Anche la nostra unità di test non ha problemi di latenza, come misurato da LatencyMon.

 

Processore

Il Core i9-9900K è basato sull'architettura Intel Coffee Lake e può utilizzare l'Hyper-Threading per eseguire fino a 16 thread contemporaneamente. La CPU ha una velocità di clock di base di 3.6 GHz e può raggiungere fino a 5 GHz su un singolo core con Intel Turbo Boost. Il suffisso K indica che il processore ha un moltiplicatore sbloccato e può essere overclockato, anche se deve essere collegato ad un chipset Z390 perché ciò sia possibile. Purtroppo, l'Ultra 17 ha invece una vecchia scheda madre del chipset Z370.

Vale la pena notare che l'Ultra 17 non può utilizzare la scheda grafica Intel UHD Graphics 630 integrata nel processore, dato che il G-Sync costringe sempre il laptop ad usare la sua GPU dedicata.

Cinebench R15 single-core rendering
Cinebench R15 single-core rendering
Cinebench R15 multi-core rendering
Cinebench R15 multi-core rendering
Carico GPU durante il benchmark Heaven 4.0
Carico GPU durante il benchmark Heaven 4.0

Abbiamo sottoposto la nostra unità di test a un benchmark Cinebench R15 in loop che abbiamo eseguito per circa 30 minuti per determinare come la macchina gestisce le sue prestazioni in condizioni di carico sostenuto. I risultati sono impressionanti. Il dispositivo ha ottenuto inizialmente 1.932 punti, che sono saliti a 1.934 punti nel secondo benchmark passthrough. Il sistema ha poi leggermente rallentato e finito al di sotto dei suoi primi due punteggi, ma questo corrisponde ad una perdita di prestazioni di circa il 5%. L'Ultra 17 ha superato il suo predecessore in tutto questo benchmark e ha mantenuto punteggi più costanti. In breve, sembra che la nuova Ultra 17 gestisca le sue prestazioni meglio del modello dello scorso anno.

010203040506070809010011012013014015016017018019020021022023024025026027028029030031032033034035036037038039040041042043044045046047048049050051052053054055056057058059060061062063064065066067068069070071072073074075076077078079080081082083084085086087088089090091092093094095096097098099010001010102010301040105010601070108010901100111011201130114011501160117011801190120012101220123012401250126012701280129013001310132013301340135013601370138013901400141014201430144014501460147014801490150015101520153015401550156015701580159016001610162016301640165016601670168016901700171017201730174017501760177017801790180018101820183018401850186018701880189019001910192019301940Tooltip
Schenker XMG Ultra 17 Turing Intel Core i9-9900K, Intel Core i9-9900K: Ø1887 (1858.65-1934.33)
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh Intel Core i9-9900K, Intel Core i9-9900K: Ø1747 (1697.29-1865)

L'Ultra 17 supera notevolmente anche i nostri dispositivi di confronto nel CB 15, anche se la maggior parte di essi è equipaggiata con il processore Core i7-8750H, teoricamente meno potente. Tuttavia, supera il suo predecessore in entrambi i parametri di riferimento del CB 15, anche se in modo marginale. Nel complesso, l'Ultra 17 ha eccellenti prestazioni della CPU per un portatile da gioco quando è collegato alla rete elettrica.

Tuttavia, la nostra unità di test rallenta pesantemente quando funziona a batteria. La CPU si abbassa a 2.3 GHz in CB R15, che è ben al di sotto della sua velocità di clock di base a 3.6 GHz. Di conseguenza, i punteggi scendono da 1.944 punti a 940 punti, il che rappresenta un'enorme riduzione delle prestazioni. Sospettiamo che poche persone useranno l'Ultra 17 lontano da una fonte di alimentazione.

Cinebench R10
Cinebench R10
Cinebench R11.5
Cinebench R11.5
Cinebench R15
Cinebench R15
Cinebench R15 con la batteria
Cinebench R15 con la batteria
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Intel Core i9-9900K
209 Points ∼100% +1%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
Intel Core i9-9900K
207 Points ∼99%
Acer Predator Triton 500
Intel Core i7-8750H
176 Points ∼84% -15%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Core i7-8750H
174 Points ∼83% -16%
Asus ROG G703GX
Intel Core i7-8750H
167 Points ∼80% -19%
Media della classe Gaming
  (77 - 219, n=630)
162 Points ∼78% -22%
CPU Multi 64Bit
Schenker XMG Ultra 17 Turing
Intel Core i9-9900K
1944 Points ∼100%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Intel Core i9-9900K
1865 Points ∼96% -4%
Asus ROG G703GX
Intel Core i7-8750H
1212 Points ∼62% -38%
Acer Predator Triton 500
Intel Core i7-8750H
1019 Points ∼52% -48%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Core i7-8750H
999 Points ∼51% -49%
Media della classe Gaming
  (196 - 2804, n=637)
933 Points ∼48% -52%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Intel Core i9-9900K
2.38 Points ∼100% 0%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
Intel Core i9-9900K
2.38 Points ∼100%
Acer Predator Triton 500
Intel Core i7-8750H
1.98 Points ∼83% -17%
Media della classe Gaming
  (0.71 - 2.43, n=437)
1.707 Points ∼72% -28%
CPU Multi 64Bit
Schenker XMG Ultra 17 Turing
Intel Core i9-9900K
21.39 Points ∼100%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Intel Core i9-9900K
21.2 Points ∼99% -1%
Acer Predator Triton 500
Intel Core i7-8750H
10.98 Points ∼51% -49%
Media della classe Gaming
  (1.13 - 31, n=538)
7.7 Points ∼36% -64%
Cinebench R10
Rendering Multiple CPUs 64Bit
Schenker XMG Ultra 17 Turing
Intel Core i9-9900K
64138 Points ∼100%
Media della classe Gaming
  (4590 - 64659, n=234)
21459 Points ∼33% -67%
Rendering Single CPUs 64Bit
Schenker XMG Ultra 17 Turing
Intel Core i9-9900K
10192 Points ∼100%
Media della classe Gaming
  (2462 - 10192, n=235)
5903 Points ∼58% -42%
Cinebench R10 Shading 64Bit
6832 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
64138 Points
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
10192 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
21.39 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
89.45 fps
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
2.38 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
207 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
158.61 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1944 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

L'Ultra 17 e il suo predecessore sono notevolmente avanti nel gruppo di confronto nei benchmark PCMark 10, nonostante il primo abbia il doppio della RAM. È una storia diversa in PCMark 8, ma il benchmark è ormai superato e i suoi risultati sono più indicativi delle prestazioni di un computer portatile che non per dimostrare le differenze tra i dispositivi.

La nostra unità di test è apparsa fulminea durante i nostri test, a prescindere dall'impegno con cui l'abbiamo spinto. Non abbiamo notato ritardi o balbettii, cosa che ci si può aspettare da un sistema così potente.

PCMark 8 Home
PCMark 8 Home
PCMark 8 Work
PCMark 8 Work
PCMark 10
PCMark 10
PCMark 10 - Score
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K, Samsung SSD 970 EVO Plus 500GB
7050 Points ∼100%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
GeForce GTX 1080 Mobile, i9-9900K, Samsung SSD 970 Pro 1TB
6959 Points ∼99% -1%
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-8750H, 2x WDC PC SN720 SDAPNTW-256G-1014 (RAID 0)
5883 Points ∼83% -17%
Asus ROG G703GX
GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5680 Points ∼81% -19%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5416 Points ∼77% -23%
Media della classe Gaming
  (2603 - 7511, n=311)
5339 Points ∼76% -24%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Asus ROG G703GX
GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5697 Points ∼100% +12%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5607 Points ∼98% +10%
Media della classe Gaming
  (2484 - 6825, n=463)
5124 Points ∼90% +1%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
GeForce GTX 1080 Mobile, i9-9900K, Samsung SSD 970 Pro 1TB
5123 Points ∼90% +1%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K, Samsung SSD 970 EVO Plus 500GB
5079 Points ∼89%
Home Score Accelerated v2
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
GeForce GTX 1080 Mobile, i9-9900K, Samsung SSD 970 Pro 1TB
5243 Points ∼100% +12%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K, Samsung SSD 970 EVO Plus 500GB
4692 Points ∼89%
Asus ROG G703GX
GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4622 Points ∼88% -1%
Media della classe Gaming
  (2554 - 6093, n=480)
4290 Points ∼82% -9%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4150 Points ∼79% -12%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
4692 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5079 punti
PCMark 10 Score
7050 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Schenker ha dotato l'Ultra 17 con due unità SSD Samsung 970 EVO Plus da 500 GB, che attualmente è una delle unità consumer più veloci sul mercato. Ulteriori informazioni sul 970 EVO Plus sono disponibili nella nostra recensione o nelle nostre tabelle di benchmark per HDD/SSD.

L'Ultra 17 si è comportato bene sia in AS SSD che in CrystalDiskMark, anche se la velocità di trasferimento è stata in media inferiore del 5% rispetto a quanto ci saremmo aspettati. La nostra unità di test è finita tra il 16% e il 31% in anticipo rispetto ai nostri dispositivi di confronto in CrystalDiskMark 5.2/6, sottolineando la velocità delle sue due unità SSD.

CrystalDiskMark 3
CrystalDiskMark 3
CrystalDiskMark 5
CrystalDiskMark 5
AS SSD
AS SSD
AS SSD benchmark copia
AS SSD benchmark copia
Schenker XMG Ultra 17 Turing
Samsung SSD 970 EVO Plus 500GB
Asus ROG G703GX
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Samsung SSD 970 Pro 1TB
Acer Predator Triton 500
2x WDC PC SN720 SDAPNTW-256G-1014 (RAID 0)
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
CrystalDiskMark 5.2 / 6
-25%
-16%
-15%
-31%
Write 4K
183.2
90.38
-51%
129.6
-29%
93.6
-49%
93.88
-49%
Read 4K
52.38
39.19
-25%
53.35
2%
38.82
-26%
40.56
-23%
Write Seq
1790
1863
4%
1863
4%
2455
37%
1468
-18%
Read Seq
1743
2100
20%
1670
-4%
2107
21%
1540
-12%
Write 4K Q32T1
549.7
260.2
-53%
310
-44%
298.7
-46%
293.5
-47%
Read 4K Q32T1
647.8
297
-54%
397
-39%
338.7
-48%
346
-47%
Write Seq Q32T1
3236
1870
-42%
2739
-15%
2902
-10%
1941
-40%
Read Seq Q32T1
3538
3471
-2%
3495
-1%
3536
0%
3266
-8%
Samsung SSD 970 EVO Plus 500GB
Sequential Read: 1873 MB/s
Sequential Write: 1737 MB/s
512K Read: 2236 MB/s
512K Write: 2677 MB/s
4K Read: 64.05 MB/s
4K Write: 131.9 MB/s
4K QD32 Read: 400.3 MB/s
4K QD32 Write: 332 MB/s

Scheda grafica

La GeForce RTX 2080 è attualmente la GPU mobile di punta di Nvidia ed è la GPU per laptop più potente acquistabile. L'RTX 2080 ha una velocità di clock leggermente inferiore rispetto alla sua controparte desktop, mentre Nvidia ha anche ridotto la sua potenza di progettazione termica (TDP) da 215 W a 150 W. Entrambe le schede hanno 8 GB di VRAM e un'interfaccia a 256 bit, il che significa che dovrebbe essere abbastanza potente per gestire tutti i giochi tripla A al massimo della grafica in 4K.

I benchmark 3DMark danno risultati in qualche modo contraddittori. Mentre la nostra unità di test supera il suo predecessore del 17% in 3DMark11, il Predator Triton 500 ha ottenuto un punteggio inferiore del 2% rispetto a quest'ultimo pur avendo una GPU più potente. Un modello simile si verifica anche in altri benchmark 3DMark, anche se in misura minore. In breve, sembra che la GeForce RTX 2080 Max-Q non possa superare i benchmark della GeForce GTX 1080.

La nostra unità di test è inferiore di circa il 5% rispetto al ROG G703GX nel benchmark di Port Royal, che testa specificamente le capacità di ray-tracing di un dispositivo. In generale, l'Ultra 17 è appena al di sotto dei valori previsti per un laptop alimentato da RTX 2080, ma non è preoccupante.

3DMark Cloud Gate
3DMark Cloud Gate
3DMark Fire Strike
3DMark Fire Strike
3DMark Port Royal (ray-tracing)
3DMark Port Royal (ray-tracing)
3DMark
2560x1440 Port Royal Graphics
Asus ROG G703GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile
5649 Points ∼100% +5%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile
5383 Points ∼95%
Media della classe Gaming
  (1097 - 6633, n=118)
4148 Points ∼73% -23%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
3679 Points ∼65% -32%
1920x1080 Fire Strike Graphics
Asus ROG G703GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile
26223 Points ∼100% +14%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile
23089 Points ∼88%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile
20901 Points ∼80% -9%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
18153 Points ∼69% -21%
Media della classe Gaming
  (385 - 40636, n=650)
12383 Points ∼47% -46%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Asus ROG G703GX
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile
36478 Points ∼100% +9%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
NVIDIA GeForce RTX 2080 Mobile
33396 Points ∼92%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile
28606 Points ∼78% -14%
Acer Predator Triton 500
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
28083 Points ∼77% -16%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
22723 Points ∼62% -32%
Media della classe Gaming
  (513 - 50983, n=728)
14934 Points ∼41% -55%
3DMark 11 Performance
26926 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
52716 punti
3DMark Fire Strike Score
20760 punti
Aiuto

Vale la pena notare che la GPU rallenta ancora di più della CPU. La nostra unità di recensione ha ottenuto 26.926 punti in 3DMark 11, ma ha raggiunto solo 7.145 punti con la batteria, che rappresenta una perdita di prestazioni del 75% circa. Abbiamo impostato la gestione dell'alimentazione al massimo delle prestazioni in entrambi gli scenari. In breve, l'Ultra 17 rallenta così pesantemente con la batteria che si fatica a giocare anche a giochi moderatamente impegnativi a frame rate piacevoli.

3DMark 11
3DMark 11
3DMark 11 con la batteria
3DMark 11 con la batteria

Prestazioni Gaming

L'Ultra 17 offre prestazioni eccezionali nei giochi, come ci si potrebbe aspettare da un computer portatile con un core i9-9900K e un RTX 2080. I moderni titoli a tripla A come The Witcher 3 e Rise of the Tomb Raider fanno sì che la nostra unità di test non sudi quasi mai, anche a 4K e con una grafica massima. Alcuni giochi come The Witcher 3 hanno una media leggermente inferiore a 60 FPS, che può diventare un problema solo se si vuole giocare ad alta risoluzione in VR, per esempio. Inoltre, l'Ultra 17 potrebbe avere difficoltà a giocare in 4K con ray-tracing abilitato e potrebbe richiedere l'abbassamento della risoluzione a 1080p per ottenere frame rate uniformi.

La nostra unità di test spazza via i nostri dispositivi di confronto a basse risoluzioni e livelli grafici, ma è inferiore al ROG G703GX in 4K e grafica massima. Complessivamente, l'RTX 2080 raggiunge generalmente un frame rate superiore del 30% circa rispetto all'RTX 2070 Max-Q del Razer Blade 15.

The Witcher 3
1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
Asus ROG G703GX
GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H
99.7 fps ∼100% +6%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K
94.5 fps ∼95%
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-8750H
76.5 (63min) fps ∼77% -19%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
68.9 fps ∼69% -27%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
GeForce GTX 1080 Mobile, i9-9900K
61.7 fps ∼62% -35%
Media della classe Gaming
  (12.6 - 115, n=421)
54.3 fps ∼54% -43%
1920x1080 High Graphics & Postprocessing (Nvidia HairWorks Off)
Asus ROG G703GX
GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H
169.6 fps ∼100% +25%
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-8750H
136 (104min) fps ∼80% 0%
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K
135.6 fps ∼80%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
130.1 fps ∼77% -4%
Media della classe Gaming
  (11.1 - 223, n=355)
95.7 fps ∼56% -29%
Rise of the Tomb Raider
1920x1080 Very High Preset AA:FX AF:16x
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K
144.3 fps ∼100%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
103.9 fps ∼72% -28%
Media della classe Gaming
  (8.9 - 159, n=173)
69 fps ∼48% -52%
1920x1080 High Preset AA:FX AF:4x
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K
168.2 fps ∼100%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
121.9 fps ∼72% -28%
Media della classe Gaming
  (11.6 - 189, n=136)
78.1 fps ∼46% -54%
Doom
1920x1080 Ultra Preset AA:SM
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K
159.7 fps ∼100%
Media della classe Gaming
  (28.4 - 160, n=64)
101 fps ∼63% -37%
1920x1080 High Preset AA:FX
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K
161.3 fps ∼100%
Media della classe Gaming
  (17.2 - 169, n=41)
100 fps ∼62% -38%

Abbiamo anche sottoposto l'Ultra 17 a un'ora di gioco di The Witcher 3, per vedere se fosse in grado di mantenere il frame rate iniziale per un periodo prolungato. Forse ci si aspettava che la nostra unità di test lo facesse e che alla fine del nostro test di gioco raggiungesse frame rate più elevati di quanto non fosse all'inizio. Il dispositivo ha una media di circa 40 FPS in più del suo predecessore.

05101520253035404550556065707580859095100105110Tooltip
Schenker XMG Ultra 17 Turing GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K, Samsung SSD 970 EVO Plus 500GB: Ø94.3 (87-101)
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh GeForce GTX 1080 Mobile, i9-9900K, Samsung SSD 970 Pro 1TB: Ø62.5 (57-68)
basso medio alto ultra4K
The Witcher 3 (2015) 335.4 266.8 135.6 94.5 55.8 fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 275.8 207.8 168.2 144.3 64.4 fps
Doom (2016) 176.8 171.2 161.3 159.7 91.8 fps

Emissioni

Rumorosità ventola

L'Ultra 17 non è un assassino silenzioso. Mentre la nostra unità di test spesso diventa rumorosa come il ROG G703GX, le sue ventole raggiungono un massimo di 58 dB(A) in giochi come The Witcher 3, che è di 6 dB(A) in più rispetto al ROG G703GX. In breve, suggeriamo di usare le cuffie o di collegare l'Ultra 17 agli altoparlanti esterni durante il gioco, perché le ventole copriranno gli altoparlanti.

Durante i nostri test abbiamo trovato gli altoparlanti fastidiosi non per il loro picco o frequenza. Schenker dovrebbe regolare la curva della ventola dell'Ultra 17 a nostro avviso, in quanto le ventole potrebbero essere più silenziose di quanto sono attualmente senza conseguenze.

Rumorosità della ventola in idle
Rumorosità della ventola in idle
Rumorosità della ventola sotto carico
Rumorosità della ventola sotto carico
Caratteristiche altoparlante
Caratteristiche altoparlante

Rumorosità

Idle
30 / 33 / 35 dB(A)
Sotto carico
44 / 58 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30 dB(A)
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K
Asus ROG G703GX
GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
GeForce GTX 1080 Mobile, i9-9900K
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-8750H
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
Noise
-1%
-5%
6%
14%
off /ambiente *
30
30
-0%
30
-0%
29
3%
28.8
4%
Idle Minimum *
30
30
-0%
33
-10%
30
-0%
28.8
4%
Idle Average *
33
35
-6%
35
-6%
32
3%
28.8
13%
Idle Maximum *
35
41
-17%
43
-23%
34
3%
29.4
16%
Load Average *
44
44
-0%
43
2%
44
-0%
35.7
19%
Witcher 3 ultra *
55
51
7%
53
4%
46
16%
42.5
23%
Load Maximum *
58
52
10%
59
-2%
47
19%
45
22%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

L'Ultra 17 è un portatile da gioco relativamente fresco. Le temperature di superficie della nostra unità di prova non hanno mai superato i 46 °C durante i nostri test, il che rende il dispositivo più fresco del ROG G703GX. Allo stesso modo, il poggiapolsi rimane piacevolmente fresco anche quando il dispositivo viene spinto a fondo, anche se la tastiera risulterà calda al tatto, a parte i tasti WASD. Nel complesso, siamo impressionati da come l'Ultra 17 gestisce bene le sue temperature, anche se questo avviene a costo di un rumore intrusivo della ventola.

Mappa termica del lato superiore del case sotto carico
Mappa termica del lato superiore del case sotto carico
Mappa termica del lato inferiore del case sotto carico
Mappa termica del lato inferiore del case sotto carico
Schenker XMG Ultra 17 Turing
GeForce RTX 2080 Mobile, i9-9900K
Asus ROG G703GX
GeForce RTX 2080 Mobile, i7-8750H
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
GeForce GTX 1080 Mobile, i9-9900K
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-8750H
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
Heat
-1%
3%
-8%
7%
Maximum Upper Side *
45
50
-11%
44
2%
49
-9%
49
-9%
Maximum Bottom *
45
50
-11%
45
-0%
58
-29%
49
-9%
Idle Upper Side *
36
30
17%
32
11%
33
8%
25.4
29%
Idle Bottom *
33
33
-0%
33
-0%
33
-0%
27.2
18%

* ... Meglio usare valori piccoli

Carico massimo
 45 °C45 °C38 °C 
 45 °C45 °C37 °C 
 27 °C31 °C25 °C 
Massima: 45 °C
Media: 37.6 °C
45 °C41 °C44 °C
39 °C39 °C37 °C
24 °C30 °C28 °C
Massima: 45 °C
Media: 36.3 °C
Alimentazione (max)  49 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Voltcraft IR-900
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 37.6 °C / 100 F, rispetto alla media di 33.4 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 45 °C / 113 F, rispetto alla media di 39.8 °C / 104 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 45 °C / 113 F, rispetto alla media di 42.7 °C / 109 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 31.1 °C / 88 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.4 °C / 92 F.
(±) Riproducendo The Witcher 3, la temperatura media per il lato superiore e' di 34.9 °C / 95 F, rispetto alla media del dispositivo di 33.4 °C / 92 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 31 °C / 87.8 F e sono quindi freddi al tatto.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.8 °C / 83.8 F (-2.2 °C / -4 F).

Stress Test

L'XMG Ultra 17 durante lo stress test
L'XMG Ultra 17 durante lo stress test
Carico CPU e GPU durante la riproduzione di The Witcher 3
Carico CPU e GPU durante la riproduzione di The Witcher 3

Abbiamo anche sottoposto la nostra unità di test ad una prova di stress per determinare se il sistema rallenta in condizioni di carico estremo. Abbiamo eseguito FurMark e Prime95 in parallelo per un'ora, e la CPU ha avuto una media di 4,2 GHz, che è ben al di sopra della sua velocità di clock di base. Anche le ventole hanno raggiunto i 58 dB(A), il che ha contribuito a mantenere la temperatura interna della CPU intorno ai 95 °C, pochi gradi al di sotto dei 100 °C Tjunction Max, che è la temperatura alla quale la CPU inizierà a rallentare.

Anche la GPU non mostra thermal throttling, anche se non può funzionare alla sua velocità di boost clock. Durante il nostro stress test, la media è stata di circa 60 MHz inferiore a quella del nostro test The Witcher 3, mentre la temperatura media interna è stata di 84 °C. In breve, l'Ultra 17 gestisce bene anche le temperature interne.

Altoparlanti

Considerando la potenza e la tecnologia che i produttori possono ora stipare in piccoli altoparlanti Bluetooth, è sconcertante vedere così tanti grandi computer portatili con sistemi di altoparlanti deludenti. L'Ultra 17 ha un sistema di altoparlanti 2.1 che sembra promettente sulla carta, ma che soddisfa solo parzialmente le nostre aspettative durante i nostri test. Anche se il suo subwoofer offre un po' di bassi, gli altoparlanti sono migliori rispetto ai computer portatili con altoparlanti stereo decenti. In breve, gli altoparlanti non sono un flop, ma dovrebbero fornire basse frequenze migliori di quelle attuali.

Fortunatamente, l'Ultra 17 dispone di numerose uscite audio per collegare cuffie, microfoni o altoparlanti. È possibile collegare il computer portatile a cuffie Bluetooth o altoparlanti, e tutto dovrebbe funzionare bene grazie al supporto per Bluetooth 5.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2042.845.42537.738.33129.833.14034.234.9503231.16327.434.98031.636.110029.845.512524.749.616023.158.320023.863.625025.564.631522.668.140019.273.950018.675.563017.968.880017.468.710001866.5125018.863.616001864.6200017.467.4250017.567.7315017.765.6400017.662.8500017.761.2630017.461.2800017.5621000017.458.91250017.355.61600017.248.6SPL30.378.8N1.447.1median 17.9median 63.6Delta2.64.438.741.935.640.829.132.133.940.42730.625.927.427.236.228.451.42452.723.959.226.961.926.260.421.168.120.176.918.977.417.672.8187118.366.71962.117.461.917.165.817.367.617.265.817.264.417.362.417.362.917.262.417.260.417.158.61751.830.380.21.449.3median 17.6median 62.42.83.6hearing rangehide median Pink NoiseSchenker XMG Ultra 17 TuringSchenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Schenker XMG Ultra 17 Turing analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (79 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 7.1% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (11.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi elevati - circa 5% superiore alla media
(+) | medi lineari (6.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 2.6% dalla media
(+) | alti lineari (3.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (11.8% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 14% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 4% simile, 83% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 6%, medio di 17%, peggiore di 37%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 6% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 2% similare, 93% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (80 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 5.4% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (13% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi elevati - circa 7.1% superiore alla media
(±) | linearità dei medi adeguata (8% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 1.9% dalla media
(+) | alti lineari (3.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (11.3% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 11% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 4% simile, 85% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 6%, medio di 17%, peggiore di 37%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 5% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 1% similare, 94% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Gestione energetica

Consumo Energetico

Ci aspettavamo che l'Ultra 17 avesse un elevato consumo energetico a causa dei suoi potenti componenti, e non ha deluso. La nostra unità di test ha consumato 39 W al minimo, che è salito a 346 W durante il nostro stress test e 259 W durante la riproduzione di The Witcher 3. In breve, guardate altrove se volete un portatile da gioco che sia gentile con la vostra bolletta elettrica, e l'Ultra 17 non è il dispositivo che fa per voi. Tuttavia, la nostra unità di prova ha consumato il 10% in meno nel nostro test The Witcher 3 rispetto al ROG G703GX, il che è sorprendente considerando che quest'ultimo ha una CPU più debole e un display a bassa risoluzione. Nel complesso, l'Ultra 17 ha un consumo energetico più elevato rispetto a tutti i nostri dispositivi di confronto, ma ce lo aspettavamo considerando che ha un display da 4K e attualmente la combinazione CPU/GPU per laptop più potente in circolazione.

Uno sguardo più da vicino all'alimentatore da 330 W dell'XMG Ultra 17
Uno sguardo più da vicino all'alimentatore da 330 W dell'XMG Ultra 17

Come abbiamo detto all'inizio della recensione, Schenker include un alimentatore da 330 W, che si è rivelato troppo debole per caricare la nostra unità di prova durante il nostro stress test. Tuttavia, non si dovrebbero avere problemi durante la maggior parte delle attività e anche se si spinge il sistema con forza nei giochi, dato che la nostra unità di test ha consumato un massimo di 259 W riproducendo The Witcher 3.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.3 / 1.8 Watt
Idledarkmidlight 39 / 45 / 55 Watt
Sotto carico midlight 122 / 346 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Schenker XMG Ultra 17 Turing
i9-9900K, GeForce RTX 2080 Mobile
Asus ROG G703GX
i7-8750H, GeForce RTX 2080 Mobile
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
i9-9900K, GeForce GTX 1080 Mobile
Acer Predator Triton 500
i7-8750H, GeForce RTX 2080 Max-Q
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
i7-8750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Media della classe Gaming
 
Power Consumption
27%
19%
45%
54%
42%
Idle Minimum *
39
5
87%
33
15%
16
59%
10.4
73%
18.7 (1.9 - 113, n=798)
52%
Idle Average *
45
24
47%
42
7%
22
51%
14.6
68%
24.1 (6 - 119, n=798)
46%
Idle Maximum *
55
42
24%
49
11%
32
42%
16.3
70%
29.8 (8.3 - 122, n=798)
46%
Load Average *
122
112
8%
93
24%
89
27%
88.5
27%
104 (14.1 - 319, n=790)
15%
Witcher 3 ultra *
259
284
-10%
156
40%
147
43%
155.4
40%
Load Maximum *
346
320
8%
293
15%
173
50%
182.4
47%
177 (21.9 - 590, n=789)
49%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

L'Ultra 17 ha una batteria sostituibile da 82 Wh, che è alla pari con le capacità dei nostri dispositivi di confronto, oltre alla batteria da 96 Wh del ROG G703GX. Si consiglia di acquistare una o due batterie aggiuntive se si prevede di utilizzare l'Ultra 17 in movimento, però, in quanto ha una durata della batteria terribile anche per gli standard dei laptop gaming.

La nostra unità di prova è durata solo 2:45 ore al minimo prima di doverla ricaricare, che è sceso a 2:15 ore su Wi-Fi e se abbiamo giocato un video H.264 in loop. Allo stesso modo, l'Ultra 17 ha esaurito la batteria solo 1:05 ore sotto carico sostenuto. Vale la pena notare che il suo predecessore ha raggiunto tempi di esecuzione comparabili, ma gli altri nostri dispositivi di confronto hanno resistito molto più a lungo di entrambi i computer portatili Schenker.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
2ore 45minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
2ore 15minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
2ore 15minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 05minuti
Schenker XMG Ultra 17 Turing
i9-9900K, GeForce RTX 2080 Mobile, 82 Wh
Asus ROG G703GX
i7-8750H, GeForce RTX 2080 Mobile, 96 Wh
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
i9-9900K, GeForce GTX 1080 Mobile, 82 Wh
Acer Predator Triton 500
i7-8750H, GeForce RTX 2080 Max-Q, 82 Wh
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
i7-8750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, 80 Wh
Media della classe Gaming
 
Autonomia della batteria
61%
1%
56%
178%
87%
Reader / Idle
165
301
82%
171
4%
335
103%
682
313%
365 (39 - 1399, n=738)
121%
H.264
135
226
67%
278 (88 - 860, n=173)
106%
WiFi v1.3
135
238
76%
116
-14%
190
41%
387
187%
269 (62 - 683, n=460)
99%
Load
65
78
20%
73
12%
81
25%
88
35%
79.9 (18 - 243, n=706)
23%

Pro

+ I/O abbondante
+ facile da riparare e manutenere
+ buone opzioni di aggiornamento
+ tastiera retroilluminata
+ convincente display 4K
+ elevate prestazioni
+ SSD veloci
+ temperature di superficie moderate

Contro

- estremamente costoso
- trackpad si blocca nei giochi
- tempi di risposta del display lenti
- forte throttling con la batteria
- ventole rumorose
- elevato consumo energetico
- scarsa durata della batteria

Giudizio Complessivo

Recensione del portatile Schenker XMG Ultra 17. Dispositivo di test gentilmente fornito da Schenker Tech.
Recensione del portatile Schenker XMG Ultra 17. Dispositivo di test gentilmente fornito da Schenker Tech.

Lo Schenker XMG Ultra 17 è una scelta eccellente per coloro che sono alla ricerca di un'alternativa a un PC desktop di gioco. La nostra unità di testata è piena dei componenti più potenti sul mercato, mentre la sua CPU su socket lascia spazio per gli aggiornamenti, cosa che pochi altri computer portatili attualmente offrono.

Tuttavia, ci saremmo aspettati di più da un dispositivo così costoso. La nostra unità di prova si strozza troppo pesantemente quando funziona a batteria per i nostri gusti, anche se crediamo che poche persone lascerebbero comunque l'Ultra 17 scollegato a causa della sua breve durata della batteria.

Lo Schenker XMG Ultra 17 è un degno aggiornamento rispetto al suo predecessore e offre prestazioni di gioco di prima classe. Tuttavia, ci deludono le ventole rumorose, il suo prezzo esorbitante e il suo pesante throttling quando si usa la batteria.

Schenker deve risolvere il problema del trackpad, che è quasi inutilizzabile quando si gioca a causa delle frequenti cadute di connessione. Anche gli altoparlanti sono poco convincenti, così come i tempi di reazione del display. Inoltre, anche se la nostra unità di prova gestisce bene le sue temperature, lo fa con ventole rumorose ed intrusive, e spesso inutilmente.

Detto questo, l'Ultra 17 offre eccellenti prestazioni di gioco, numerose porte, opzioni di manutenzione eccezionali, una tastiera decente e un display 4K impressionante. In breve, Schenker ha fatto bene con il suo nuovo Ultra 17, ma non ha raggiunto il nostro massimo dei voti a causa di alcuni difetti.

Schenker XMG Ultra 17 Turing - 05/14/2020 v7
Christian Hintze

Chassis
76 / 98 → 77%
Tastiera
85%
Dispositivo di puntamento
78%
Connettività
73 / 80 → 91%
Peso
46 / 10-66 → 64%
Batteria
40 / 95 → 42%
Display
86%
Prestazioni di gioco
96%
Prestazioni Applicazioni
95%
Temperatura
88 / 95 → 92%
Rumorosità
62 / 90 → 69%
Audio
79%
Fotocamera
45 / 85 → 53%
Media
73%
85%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile Schenker XMG Ultra 17 (Core i9-9900K, RTX 2080) Clevo P775TM1-G
Christian Hintze, 2019-03-19 (Update: 2019-03-19)
Alex Alderson
Editor of the original article: Alex Alderson - News Editor - @aldersonaj