Notebookcheck

Recensione del Portatile Schenker XMG Ultra 17 (i9-9900K, GTX 1080, UHD) Clevo P775TM1-G

Florian Glaser, 👁 Florian Glaser (traduzione a cura di G. De Luca), 11/10/2018

Troppe note positive? Chiunque sia alla ricerca di un potente sostituto del desktop è all'indirizzo giusto con l'XMG Ultra 17 di Schenker Technologies. Valutiamo se il sistema di raffreddamento offre sufficienti riserve per le sue dotazioni di punta con Core i9-9900K e GeForce GTX 1080.

Schenker XMG Ultra 17

Come per altri fornitori Barebone, Schenker Technologies si distingue per le ampie possibilità di configurazione. Nel negozio online mysn.de (attualmente trasferito a bestware.com) l'XMG Ultra 17 parte da 1749 Euro (~$1990) ma può diventare molto più costoso con altri componenti.

Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Processore
Intel Core i9-9900K, gesockelt
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop) - 8192 MB, Core: 1657 MHz, Memoria: 2500 MHz, GDDR5X (non saldata), ForceWare 411.70
Memoria
32768 MB 
, 2x 16 GB SO-DIMM DDR4-2666, dual channel, 2 slots occupati su 4, max. 64 GB
Schermo
17.3 pollici 16:9, 3840 x 2160 pixel 255 PPI, AU Optronics B173ZAN (AUO109B), IPS, UHD, G-Sync, 60 Hz, lucido: no
Scheda madre
Intel Z370 (Kaby Lake)
Harddisk
Samsung SSD 970 Pro 1TB, 1024 GB 
, NVMe; slots: 2x M2 Type 2280 + 2x 2.5 in
Scheda audio
Realtek ALC898 @ Intel Kaby Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
4 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 3 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 1x cuffie, 1x microfono, 1x ingresso linea, 1x uscita linea, 1x uscita linea, Lettore schede: 6-in-1, 1 Lettore impronte digitali
Rete
Killer E2500 Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000MBit), Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter (a/b/g/h/n/ac), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 41 x 418 x 295
Batteria
82 Wh, 5400 mAh ioni di litio, removibile, 8 cells
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: FHD
Altre caratteristiche
Casse: 2.1, Tastiera: 3 zone, RGB, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore da 330 watt, portachiavi, sticker, DVD di recupero, DVD di recupero, driver DVD, accessorio per slot da 2,5 pollici, chiavetta USB, manuale, Control Center, Killer Performance Suite, 24 Mesi Garanzia
Peso
4.284 kg, Alimentazione: 1.28 kg
Prezzo
4100 EUR
Note: The manufacturer may use components from different suppliers including display panels, drives or memory sticks with similar specifications.

 

L'esempio migliore è la nostra unità di test, che è dotata di 32 GB di DDR4-RAM (2x 16 GB @2666 MHz), un NVMe-SSD da 1000 GB e la GPU per laptop più veloce di Nvidia, la GeForce GTX 1080. In combinazione con il chip Pascal, è possibile ottenere un processore Intel della serie i5, i7 o i9.

Il vantaggio è che, poiché Schenker utilizza modelli desktop, il processore non è - come lo conosciamo dalla maggior parte dei notebook - saldato, ma può essere sostituito se necessario. Lo stesso vale per la scheda grafica. Tuttavia, ci sono alcuni limiti nelle opzioni di aggiornamento (supporto software, disponibilità dell'hardware, alimentazione, raffreddamento, ecc. Naturalmente tutta questa tecnologia ha il suo prezzo: Con il Core i9-9900K, il display 4K e Windows 10 Home 64 Bit, la nostra unità di test costa quasi 4000 Euro (~$4553).

Schenker non ha apportato alcuna modifica al case. L'etichetta del Clevo Barebone utilizzata è la stessa di quella della nostra precedente unità di test (P775TM1-G), che ha mostrato forti somiglianze con il Guru Mars K (P775DM3-G) che abbiamo valutato nel 2017. Potete trovare tutte le informazioni sul case, le connessioni e i dispositivi di input nella recensione precedente.

I principali concorrenti dell'XMG Ultra 17 includono altri notebook da 17 pollici della nostra Top 10 con la GeForce GTX 1080 e una CPU Coffee-Lake come l'Asus ROG Chimera G703GI e l'Aorus X7 DT v8, che usiamo come dispositivi di confronto nel nostro test qui.

Confronto Dimensioni

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Asus Chimera G703GI
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
198 MB/s ∼100% +4%
Aorus X7 DT v8
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
196 MB/s ∼99% +3%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
190 MB/s ∼96%
Schenker XMG Ultra 17
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
187 MB/s ∼94% -2%
Media della classe Gaming
  (11.7 - 202, n=205)
90.1 MB/s ∼46% -53%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Asus Chimera G703GI
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
246 MB/s ∼100% +21%
Aorus X7 DT v8
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
244 MB/s ∼99% +20%
Schenker XMG Ultra 17
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
208 MB/s ∼85% +2%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
204 MB/s ∼83%
Media della classe Gaming
  (13.4 - 257, n=203)
109 MB/s ∼44% -47%
Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Schenker XMG Ultra 17
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
689 MBit/s ∼100% 0%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
688 MBit/s ∼100%
Asus Chimera G703GI
Intel Wireless-AC 9560
681 MBit/s ∼99% -1%
Aorus X7 DT v8
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
655 MBit/s ∼95% -5%
Media della classe Gaming
  (141 - 702, n=180)
594 MBit/s ∼86% -14%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Asus Chimera G703GI
Intel Wireless-AC 9560
690 MBit/s ∼100% +6%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
648 MBit/s ∼94%
Aorus X7 DT v8
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
599 MBit/s ∼87% -8%
Schenker XMG Ultra 17
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
596 MBit/s ∼86% -8%
Media della classe Gaming
  (144 - 697, n=180)
534 MBit/s ∼77% -18%

Display

Come per il case Barebone, anche il display è lo stesso della nostra vecchia unità di prova. Il pannello UHD di AU Optronics (B173ZAN) che si può ottenere per ulteriore prezzo supplementare e affascina soprattutto con il suo ampio spazio colore. Solo pochi computer portatili possono raggiungere una copertura del 100% sRGB e dell'87% dello spazio colore AdobeRGB.

345
cd/m²
337
cd/m²
335
cd/m²
351
cd/m²
349
cd/m²
358
cd/m²
331
cd/m²
312
cd/m²
332
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 358 cd/m² Media: 338.9 cd/m² Minimum: 17 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 87 %
Al centro con la batteria: 349 cd/m²
Contrasto: 851:1 (Nero: 0.41 cd/m²)
ΔE Color 4.04 | 0.4-29.43 Ø6.2, calibrated: 0.93
ΔE Greyscale 4.19 | 0.64-98 Ø6.5
100% sRGB (Argyll 3D) 87% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.44
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
AU Optronics B173ZAN (AUO109B), IPS, 3840x2160
Schenker XMG Ultra 17
AU Optronics B173ZAN01.0 (AUO109B), IPS, 3840x2160
Asus Chimera G703GI
B173HAN03.2 (AUO329D), IPS, 1920x1080
Aorus X7 DT v8
AU Optronics B173HAN03.0 (AUO309D), IPS, 1920x1080
Response Times
-9%
68%
51%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
41.2 (20.8, 20.4)
44 (22.8, 21.2)
-7%
6.4 (3.4, 3)
84%
18 (8.8, 9.2)
56%
Response Time Black / White *
22.4 (10, 12.4)
24.8 (11.6, 13.2)
-11%
10.8 (6, 4.8)
52%
12 (6.8, 5.2)
46%
PWM Frequency
Screen
6%
-2%
16%
Brightness middle
349
332
-5%
285
-18%
297
-15%
Brightness
339
313
-8%
275
-19%
281
-17%
Brightness Distribution
87
88
1%
82
-6%
84
-3%
Black Level *
0.41
0.28
32%
0.22
46%
0.23
44%
Contrast
851
1186
39%
1295
52%
1291
52%
Colorchecker DeltaE2000 *
4.04
3.86
4%
3.18
21%
2.19
46%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
6.01
5.88
2%
5.99
-0%
4.81
20%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
0.93
1.73
-86%
Greyscale DeltaE2000 *
4.19
4.33
-3%
2.93
30%
1.31
69%
Gamma
2.44 90%
2.41 91%
2.45 90%
2.42 91%
CCT
6411 101%
6595 99%
7165 91%
6464 101%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
87
88
1%
60
-31%
59
-32%
Color Space (Percent of sRGB)
100
100
0%
93
-7%
91
-9%
Media totale (Programma / Settaggio)
-2% / 4%
33% / 9%
34% / 21%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo schermo 4K si comporta bene anche nelle altre discipline, anche se non è sempre sufficiente per la posizione di vertice. Il fatto che il contrasto e il valore del nero siano diversi da quelli del test precedente, pur essendo pannelli identici, dovrebbe dipendere dalle normali variazioni di produzione della serie di pannelli.

A proposito, si consiglia una calibrazione per una perfetta qualità dell'immagine. Sebbene i colori e la scala di grigi non si discostino troppo dalla gamma ideale al momento della consegna, gli utenti professionali possono comunque ottenere di più dal display (il nostro file ICC è linkato sopra).

CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Saturazione
CalMAN: Saturazione
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: Scala di grigi (calibrato)
CalMAN: Scala di grigi (calibrato)
CalMAN: Saturazione (calibrato)
CalMAN: Saturazione (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)

Trattandosi di un pannello IPS, lo schermo UHD offre un'elevata stabilità dell'angolo di visione. In cambio, gli acquirenti devono convivere con un tempo di risposta mediocre. 22 ms quando si passa dal nero al bianco e 41 ms passando dal grigio al grigio può portare ad alcune sbavature in giochi estremamente veloci (come FIFA 19).

XMG Ultra 17 vs. sRGB (100%)
XMG Ultra 17 vs. sRGB (100%)
Griglia Subpixel
Griglia Subpixel
XMG Ultra 17 vs. AdobeRGB (87%)
XMG Ultra 17 vs. AdobeRGB (87%)

Nell'era dei pannelli da 120 Hz e 144 Hz (disponibili anche in alternativa), 60 Hz per la frequenza di aggiornamento dell'immagine sono pochi. D'altra parte, il modello UHD almeno può gestire G-Sync.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
22.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 10 ms Incremento
↘ 12.4 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 27 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (25.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
41.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 20.8 ms Incremento
↘ 20.4 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 52 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (41 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In comparison: 53 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8933 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

Software

Non abbiamo modificato il software installato sulla nostra unità di test. Non solo è possibile modificare il controllo delle ventole tramite il Control Center, ma è anche possibile overcloccare il processore, la scheda grafica e la memoria di lavoro. Inoltre, è anche possibile regolare l'illuminazione RGB, che è disposta in tre zone separate.

Control Center
Control Center
Control Center
CPU Memory Overclocking
Flexikey
GPU Overclock

Prestazioni

Grazie alle sue caratteristiche desktop (CPU e GPU sostituibili), l'XMG Ultra 17 promette un alto livello di durata nel tempo. I fan degli aggiornamenti dovrebbero essere soddisfatti di quattro slot RAM, due slot M.2 e due slot da 2,5 pollici.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
HWiNFO
GPU-Z
AS SSD Benchmark
CrystalDiskMark
LatencyMon

Processore

Uno dei maggiori punti di forza della nostra unità di test è il nuovissimo chip Intel Core i9-9900K octa-core, sviluppato in risposta all'architettura Ryzen di AMD, che fa piazza pulita della maggior parte dei processori degli ultimi anni. Non c'è da stupirsi, dato che l'octa-core ha 16 MB di cache L3 e una velocità di clock da 3.6 a 5.0 GHz. Per fare un confronto, l'attuale Core i7-8750H, che ha sei core, deve essere contenuto con 9 MB di cache L3 e una velocità di clock da 2.2 a 4.1 GHz. D'altra parte, il suo TDP è anche significativamente più basso (45 vs. 95 watt), il che dovrebbe avere un forte effetto sulle esigenze di raffreddamento.

Single-core rendering (4.7 - 5.0 GHz)
Single-core rendering (4.7 - 5.0 GHz)
Multi-core rendering (4.0 - 4.7 GHz)
Multi-core rendering (4.0 - 4.7 GHz)
Carico GPU (4.7 GHz avg.)
Carico GPU (4.7 GHz avg.)

In cambio, gli acquirenti dell'XMG Ultra 17 ricevono prestazioni senza precedenti, almeno per un computer portatile. Con 1865 punti, il Core i9-9900K supera di oltre il 40% il Core i9-8950H (Asus ROG G703GI) e il Core i7-8850H (Aorus X7 DT v8) Coffee-Lake top-gun nel test multi-core del CineBench R15. Rispetto al Core i7-8700 del vecchio XMG Ultra 17, è addirittura al +60%.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Intel Core i9-9900K
209 Points ∼100%
Asus Chimera G703GI
Intel Core i9-8950HK
206 Points ∼99% -1%
Schenker XMG Ultra 17
Intel Core i7-8700
190 Points ∼91% -9%
Aorus X7 DT v8
Intel Core i7-8850H
182 Points ∼87% -13%
Media della classe Gaming
  (79 - 209, n=419)
152 Points ∼73% -27%
CPU Multi 64Bit
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Intel Core i9-9900K
1865 Points ∼100%
Asus Chimera G703GI
Intel Core i9-8950HK
1312 Points ∼70% -30%
Aorus X7 DT v8
Intel Core i7-8850H
1276 Points ∼68% -32%
Schenker XMG Ultra 17
Intel Core i7-8700
1167 Points ∼63% -37%
Media della classe Gaming
  (196 - 1865, n=420)
748 Points ∼40% -60%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Intel Core i9-9900K
2.38 Points ∼100%
Asus Chimera G703GI
Intel Core i9-8950HK
2.34 Points ∼98% -2%
Schenker XMG Ultra 17
Intel Core i7-8700
2.18 Points ∼92% -8%
Aorus X7 DT v8
Intel Core i7-8850H
2.07 Points ∼87% -13%
Media della classe Gaming
  (0.71 - 2.38, n=408)
1.68 Points ∼71% -29%
CPU Multi 64Bit
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Intel Core i9-9900K
21.2 Points ∼100%
Asus Chimera G703GI
Intel Core i9-8950HK
15.14 Points ∼71% -29%
Aorus X7 DT v8
Intel Core i7-8850H
14.02 Points ∼66% -34%
Schenker XMG Ultra 17
Intel Core i7-8700
12.9 Points ∼61% -39%
Media della classe Gaming
  (1.13 - 21.2, n=509)
7.28 Points ∼34% -66%

Purtroppo, il Core i9-9900K eredita un difetto tipico della generazione di Coffee-Lake, che è il limitato comportamento della velocità di clock. A differenza dei chip Kaby-Lake, che hanno fino a quattro core, gli attuali chip a sei e otto core possono mantenere il loro Turbo completo solo per un periodo di tempo limitato. Questo comportamento si può vedere giocando nel nostro loop CineBench, nel corso del quale le prestazioni dell'XMG Ultra 17 diminuiscono di quasi il 5-10%.

01020304050607080901001101201301401501601701801902002102202302402502602702802903003103203303403503603703803904004104204304404504604704804905005105205305405505605705805906006106206306406506606706806907007107207307407507607707807908008108208308408508608708808909009109209309409509609709809901000101010201030104010501060107010801090110011101120113011401150116011701180119012001210122012301240125012601270128012901300131013201330134013501360137013801390140014101420143014401450146014701480149015001510152015301540155015601570158015901600161016201630164016501660167016801690170017101720173017401750176017701780179018001810182018301840185018601870Tooltip
: Ø1747 (1697.29-1865)

Grazie alla sua enorme quantità di core (che gestisce 16 thread tramite Hyper-threading), indipendentemente dal fatto che si tratti di un desktop o di un notebook, il Core i9-9900K è ancora un buon investimento per chiunque utilizzi applicazioni che si affidano molto all'elaborazione parallela a casa o in ufficio. In seguito valuteremo se l'acquisto è utile anche per i giocatori.

Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
8034
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
48808
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
2.38 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
21.2 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
209 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1865 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

La combinazione di una GPU high-end, CPU octa-core e NVMe SSD ha un effetto particolarmente evidente sulle prestazioni del sistema. 6959 punti in PCMark 10 sono di prim'ordine e appartengono ai migliori risultati che abbiamo mai misurato. Soggettivamente, le prestazioni sanno anche come accontentare, sia durante il boot, l'avvio del programma o il trasferimento dei dati.

PCMark 10 - Score
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
GeForce GTX 1080 (Laptop), 9900K, Samsung SSD 970 Pro 1TB
6959 Points ∼100%
Asus Chimera G703GI
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK, 2x Intel 760p 512 GB + 1x Samsung SM961 512 GB (RAID)
6607 Points ∼95% -5%
Schenker XMG Ultra 17
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8700, Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
5976 Points ∼86% -14%
Media della classe Gaming
  (2603 - 6959, n=119)
4945 Points ∼71% -29%
Aorus X7 DT v8
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8850H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
4524 Points ∼65% -35%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Asus Chimera G703GI
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK, 2x Intel 760p 512 GB + 1x Samsung SM961 512 GB (RAID)
6281 Points ∼100% +23%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
GeForce GTX 1080 (Laptop), 9900K, Samsung SSD 970 Pro 1TB
5123 Points ∼82%
Media della classe Gaming
  (2484 - 6515, n=314)
4926 Points ∼78% -4%
Schenker XMG Ultra 17
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8700, Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
4849 Points ∼77% -5%
Home Score Accelerated v2
Asus Chimera G703GI
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK, 2x Intel 760p 512 GB + 1x Samsung SM961 512 GB (RAID)
6093 Points ∼100% +16%
Aorus X7 DT v8
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8850H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5779 Points ∼95% +10%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
GeForce GTX 1080 (Laptop), 9900K, Samsung SSD 970 Pro 1TB
5243 Points ∼86%
Schenker XMG Ultra 17
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8700, Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
4865 Points ∼80% -7%
Media della classe Gaming
  (2554 - 6093, n=332)
4222 Points ∼69% -19%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
5243 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5123 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Per ottenere un vero e proprio punteggio nella categoria storage, Schenker Technologies ha utilizzato una NVMe-SSD di Samsung con una capacità di 1 TB nella nostra configurazione di test. Anche se il 970 PRO è piuttosto costoso per un SSD, in cambio raggiunge una posizione al top. Secondo il benchmark AS SSD, l'unità da 500 GB dell'Aorus X7 DT v8, anch'essa basata sulla tecnologia PCIe (Toshiba THNSN5512GPU7), è in ritardo di circa il 50%. Anche il sistema RAID dell'Asus G703GI non è in grado di avanzare nel punteggio complessivo, nonostante i suoi valori più elevati nell'area sequenziale.

Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
Samsung SSD 970 Pro 1TB
Schenker XMG Ultra 17
Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
Asus Chimera G703GI
2x Intel 760p 512 GB + 1x Samsung SM961 512 GB (RAID)
Aorus X7 DT v8
Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
AS SSD
-26%
8%
-50%
Score Total
6017
4173
-31%
4843
-20%
2539
-58%
Score Write
2816
1615
-43%
1855
-34%
981
-65%
Score Read
2125
1716
-19%
1999
-6%
1058
-50%
4K Write
182.47
139.47
-24%
141.26
-23%
89.94
-51%
4K Read
58.43
43.65
-25%
57.4
-2%
23.28
-60%
Seq Write
2492.18
1771.22
-29%
4110.47
65%
1341.67
-46%
Seq Read
2822.72
2532.5
-10%
4885.76
73%
2182.48
-23%
Samsung SSD 970 Pro 1TB
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 3495 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 2739 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 397 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 310 MB/s
CDM 5 Read Seq: 1670 MB/s
CDM 5 Write Seq: 1863 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 53.35 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 129.6 MB/s

Scheda Grafica

Fintanto che il vostro budget non ha alcun peso, la GeForce GTX 1080 è attualmente la scelta migliore per i giocatori, poiché non è necessario scendere a compromessi in termini di qualità dell'immagine anche a risoluzioni più elevate. Il modello DirectX-12 della serie Pascal di Nvidia è dotato di 2560 unità shader e 8 GB di memoria GDDR5X (interfaccia a 256 bit). Nvidia specifica una velocità di clock di 1657 MHz, con la GPU boost idealmente in grado di accelerare il core fino a 1886 MHz.

3DMark
2560x1440 Time Spy Graphics
Schenker XMG Ultra 17
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
6977 Points ∼100% +1%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
6907 Points ∼99%
Media della classe Gaming
  (368 - 13013, n=73)
4752 Points ∼68% -31%
1920x1080 Fire Strike Graphics
Asus Chimera G703GI
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
21849 Points ∼100% +5%
Schenker XMG Ultra 17
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
21104 Points ∼97% +1%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
20901 Points ∼96%
Aorus X7 DT v8
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
20813 Points ∼95% 0%
Media della classe Gaming
  (385 - 40636, n=447)
10260 Points ∼47% -51%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Asus Chimera G703GI
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
29696 Points ∼100% +4%
Schenker XMG Ultra 17
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
28621 Points ∼96% 0%
Schenker XMG Ultra 17 Coffee Lake Refresh
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
28606 Points ∼96%
Aorus X7 DT v8
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
26201 Points ∼88% -8%
Media della classe Gaming
  (513 - 50983, n=520)
11894 Points ∼40% -58%

Durante i test di riferimento, non ci sono state anomalie in termini di prestazioni. In 3DMark 11, così come nel test Fire-Strike di 3DMark 13, l'XMG Ultra 17 ha ottenuto punteggi a livello dell'Aorus X7 DT v8 e della vecchia dotazione di test, mentre l'Asus G703GI può ottenere un leggero vantaggio grazie all'overclocking di fabbrica.

3DMark 06 Standard
35252 punti
3DMark 11 Performance
24503 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
175460 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
51972 punti
3DMark Fire Strike Score
19041 punti
3DMark Time Spy Score
7260 punti
Aiuto

Tuttavia, un'analisi più dettagliata delle prestazioni della GPU rivela un problema enorme. Mentre la GeForce GTX 1080 ha ancora registrato il clock a 1657 MHz nel benchmark Unigine Heaven 4.0, il test di resistenza di "The Witcher 3" (FHD/Ultra) ha prodotto un throttling fino a circa 1404 MHz, che corrisponde a una diminuzione del 15%. Tale strozzamento non dovrebbe verificarsi durante il funzionamento del gioco ed è abbastanza incomprensibile considerando le temperature innocue (GPU: ~70 °C, 158 °F; CPU: ~50 °C, 122 °F).

01020304050607080