Notebookcheck

Recensione del Portatile AORUS X7 DT v8 (i7-8850H, GTX 1080, Full HD)

In fase di decollo. L'attuale AORUS X7 DT è uno dei portatili da gioco più veloci sul mercato. Il nuovo modello, l'X7 DT v8, contiene un processore Intel Coffee Lake hexa-core, una GPU Nvidia GeForce GTX 1080 e un display a 144 Hz. Scopri in questa recensione se AORUS ha fatto abbastanza per mettere l'X7 DT v8 all'apice dei computer portatili di gioco.
Florian Glaser, 👁 Florian Glaser, Felicitas Krohn (traduzione a cura di G. De Luca),
AORUS X7 DT v8

L'unico AORUS X7 DT v8 attualmente presente sul sito geizhals.de per il confronto dei prezzi è la nostra configurazione di test. Questa configurazione ha attualmente un prezzo di poco inferiore a 3.100 euro (~$3631), per cui si ottiene un dispositivo con un processore Intel Core i7-8850H, una GPU Nvidia GeForce GTX 1080, 16 GB DDR4 2666 RAM, un SSD NVMe da 512 GB e un HDD da 1 TB 7.200 RPM. L'i7-8850H è attualmente la CPU per laptop più veloce disponibile per i consumatori. Gigabyte, la società madre di AORUS, ha persino lanciato un pannello da 144 Hz per addolcire l'accordo.

Aorus X7 DT v8 (X7 Serie)
Processore
Intel Core i7-8850H 6 x 2.6 - 4.3 GHz, Coffee Lake-H
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile - 8192 MB, Core: 1582 MHz, Memoria: 2500 MHz, GDDR5X, ForceWare 391.34
Memoria
16384 MB 
, Due moduli da 8 GB SO-DIMM DDR4 2666, Dual Channel. Due slots su quattro SO-DIMM occupati, Massimo 64 GB RAM supportati.
Schermo
17.3 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 127 PPI, AU Optronics B173HAN03.0 (AUO309D), IPS, Full-HD, 144 Hz, G-Sync, X-Rite Pantone , lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
Toshiba NVMe THNSN5512GPU7, 512 GB 
, SSD & HGST Travelstar 7K1000 HTS721010A9E630, 1 TB HDD, 7,200 RPM. due slots M.2-2280 & un drive bay da 2.5".
Scheda audio
Realtek ALC255 @ Intel Cannon Lake PCH
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 3 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 2 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Jack per cuffie, Jack per microfono, Lettore schede: SD,SDHC,SDXC, Sensore luminosità
Rete
Killer E2500 Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter (b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.1
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 25 x 428 x 305
Batteria
94.24 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: HD
Altre caratteristiche
Casse: Due altoparlanti da 2 W, due woofer da 2 W., Tastiera: Chiclet, RGB, Illuminazione Tastiera: si, Alimentazione 265 W, chiavetta USB contenente software, piedini, guida rapida, informazioni sulla garanzia, adesivi, Adobe Reader XI, molti tools del produttore, Killer Performance Suite, MS Office trial, XSplit Broadcaster trial, XSplit Gamecaster Trial, 24 Mesi Garanzia
Peso
3.374 kg, Alimentazione: 638 gr
Prezzo
3100 EUR
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

La maggior parte dei computer portatili da gioco sono dotati di una Nvidia GeForce GTX 1060 o una GTX 1070, ma ci sono un sacco di computer portatili che sono dotati di GTX 1080. Abbiamo scelto di confrontare l'X7 DT v8 con altri computer portatili da gioco da 17 pollici che sono anche sotto i 3,0 cm di spessore. Si tratta del Razer Blade Pro 2017, Schenker XMG Pro 17, Alienware 17 R4 ed MSI GE73 8RF.

AORUS X7 DT v8
AORUS X7 DT v8

Innovazioni

L'X7 DT v8 è cambiato internamente ed esternamente rispetto all'ultimo predecessore che abbiamo testato, l'X7 DT v6; abbiamo testato solo la variante non-DT della serie AORUS v7.
In breve, AORUS ha integrato la tastiera nella custodia, invece di disegnarla in modo che assomigli alla tastiera aggiunta in cima, come è stato fatto con l'X7 DT v6.

Lato sinistro: Gigabit Ethernet, 3 x USB 3.1 Tipo A Gen 1, jack per cuffie, jack per microfono
Lato sinistro: Gigabit Ethernet, 3 x USB 3.1 Tipo A Gen 1, jack per cuffie, jack per microfono
Lettore di schede USB 3.1 Type-C Gen 2, Thunderbolt 3, HDMI 2.0, Mini DisplayPort 1.4
Lettore di schede USB 3.1 Type-C Gen 2, Thunderbolt 3, HDMI 2.0, Mini DisplayPort 1.4
Lato Posteriore: connettore di alimentazione, USB 3.1 Tipo A Gen 2
Lato Posteriore: connettore di alimentazione, USB 3.1 Tipo A Gen 2

Ancora più interessante è il fatto che AORUS abbia modernizzato le porte dell'X7 DT v8 dei suoi predecessori. C'è una porta Thunderbolt 3, come si addice agli attuali notebook premium. Inoltre, AORUS ha aumentato il numero di porte USB a sei, inclusa la porta Thunderbolt 3. Anche il lettore di schede è incredibilmente veloce.

Né il case, né la connettività, né i dispositivi di input sono cambiati molto da una generazione all'altra. In quanto tali, non li affronteremo in questa revisione. Per ulteriori informazioni su queste aree, consultare la nostra recensione dell'X7 DT v6.

Confronto dimensioni

424 mm 332 mm 29.9 mm 4.4 kg428 mm 305 mm 25 mm 3.4 kg426 mm 308 mm 25 mm 3.3 kg419 mm 287 mm 30 mm 2.9 kg424 mm 281 mm 22.5 mm 3.6 kg419 mm 287 mm 25 mm 3.1 kg


SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Aorus X7 DT v8
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
196 MB/s ∼100%
Schenker XMG Pro 17
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
180 MB/s ∼92% -8%
Media della classe Gaming
  (11.7 - 212, n=297)
93.4 MB/s ∼48% -52%
Aorus X7 DT v6
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
83.25 MB/s ∼42% -58%
Razer Blade Pro 2017
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
50 MB/s ∼26% -74%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
26 MB/s ∼13% -87%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Aorus X7 DT v8
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
244 MB/s ∼100%
Schenker XMG Pro 17
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
210 MB/s ∼86% -14%
Media della classe Gaming
  (13.4 - 257, n=295)
110 MB/s ∼45% -55%
Aorus X7 DT v6
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
90.59 MB/s ∼37% -63%
Razer Blade Pro 2017
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
52 MB/s ∼21% -79%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
32 MB/s ∼13% -87%
Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Media della classe Gaming
  (141 - 1670, n=348)
729 MBit/s ∼100% +11%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
Intel Wireless-AC 9560
693 MBit/s ∼95% +6%
Schenker XMG Pro 17
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
687 MBit/s ∼94% +5%
Razer Blade Pro 2017
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
671 MBit/s ∼92% +2%
Aorus X7 DT v8
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
655 MBit/s ∼90%
Alienware 17 R4
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
606 MBit/s ∼83% -7%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Media della classe Gaming
  (144 - 1645, n=348)
675 MBit/s ∼100% +13%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
Intel Wireless-AC 9560
662 MBit/s ∼98% +11%
Aorus X7 DT v8
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
599 MBit/s ∼89%
Alienware 17 R4
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
589 MBit/s ∼87% -2%
Schenker XMG Pro 17
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
554 MBit/s ∼82% -8%
Razer Blade Pro 2017
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
528 MBit/s ∼78% -12%

Display

L'X7 DT v8 ha un pannello AU Optronics B173HAN03.0 con un display 1920x1080, che in un primo momento sembra un passo indietro rispetto al display 2560x1440 della v6. Tuttavia, l'X7 DT v8 ha un pannello IPS 144 Hz al pannello TN 120 Hz della v6. Questo significa che il display del v8 ha angoli di visualizzazione più ampi e una frequenza di aggiornamento più alta rispetto ai suoi predecessori; questo potrebbe rivelarsi utile quando si gioca.

287
cd/m²
289
cd/m²
267
cd/m²
306
cd/m²
297
cd/m²
288
cd/m²
275
cd/m²
261
cd/m²
257
cd/m²
Distribuzione della luminosità
AU Optronics B173HAN03.0 (AUO309D)
X-Rite i1Pro 2
Massima: 306 cd/m² Media: 280.8 cd/m² Minimum: 14 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 84 %
Al centro con la batteria: 297 cd/m²
Contrasto: 1291:1 (Nero: 0.23 cd/m²)
ΔE Color 2.19 | 0.6-29.43 Ø5.8
ΔE Greyscale 1.31 | 0.64-98 Ø6
91% sRGB (Argyll 3D) 59% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.42
Aorus X7 DT v8
AU Optronics B173HAN03.0 (AUO309D), IPS, 1920x1080
Aorus X7 DT v6
AUO1096, TN LED, 2560x1440
Razer Blade Pro 2017
Sharp LQ173D1JW33 (SHP145A), IGZO, 3840x2160
Alienware 17 R4
TN LED, 2560x1440
Schenker XMG Pro 17
AU Optronics B173ZAN01.0 (AUO109B), IPS, 3840x2160
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
Chi Mei N173HHE-G32 (CMN1747), TN WLED, 1920x1080
Response Times
-15%
-229%
-37%
-126%
-35%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
18 (8.8, 9.2)
21.6 (12.4, 9.2)
-20%
60.8 (28.8, 32)
-238%
30 (18.8, 11.2)
-67%
44 (21.2, 22.8)
-144%
28 (16.4, 11.6)
-56%
Response Time Black / White *
12 (6.8, 5.2)
13.2 (4.4, 8.8)
-10%
38.4 (22, 16.4)
-220%
12.8 (10.8, 2)
-7%
24.8 (11.6, 13.2)
-107%
13.6 (11.8, 1.8)
-13%
PWM Frequency
59.52
204.9 (20)
25000 (14)
Screen
-86%
-51%
-69%
-46%
-23%
Brightness middle
297
339.5
14%
230
-23%
402.3
35%
303
2%
273
-8%
Brightness
281
309
10%
207
-26%
372
32%
287
2%
273
-3%
Brightness Distribution
84
80
-5%
83
-1%
86
2%
83
-1%
90
7%
Black Level *
0.23
0.45
-96%
0.2
13%
0.62
-170%
0.25
-9%
0.26
-13%
Contrast
1291
754
-42%
1150
-11%
649
-50%
1212
-6%
1050
-19%
Colorchecker DeltaE2000 *
2.19
6.88
-214%
5.62
-157%
5.6
-156%
4.38
-100%
3.52
-61%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
4.81
9.99
-108%
10.24
-113%
9.8
-104%
7.42
-54%
6.34
-32%
Greyscale DeltaE2000 *
1.31
6.57
-402%
4.54
-247%
4.7
-259%
5.96
-355%
3.11
-137%
Gamma
2.42 91%
2.04 108%
2.36 93%
2.14 103%
2.31 95%
2.43 91%
CCT
6464 101%
8608 76%
6625 98%
7519 86%
6247 104%
6999 93%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
59
54
-8%
88
49%
53.7
-9%
87
47%
76
29%
Color Space (Percent of sRGB)
91
82
-10%
100
10%
82.2
-10%
100
10%
100
10%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.09
Media totale (Programma / Settaggio)
-51% / -74%
-140% / -80%
-53% / -64%
-86% / -60%
-29% / -25%

* ... Meglio usare valori piccoli

Il nostro dispositivo di test ha ottenuto un punteggio relativamente buono anche nei nostri test, ma non è all'altezza della concorrenza nel suo complesso. I nostri dispositivi di prova hanno ottenuto una luminosità massima media di 280,8 cd/m² con X-Rite i1Pro 2, che colloca X7 DT v8 al centro dei nostri dispositivi di confronto. Un punto culminante del display è la certificazione X-Rite Pantone, che corrisponde ai buoni valori raggiunti dal nostro dispositivo di prova. Il nostro dispositivo di prova ha raggiunto un rapporto di contrasto di 1.291:1 e un valore di nero di 0,23 cd/m², superiore a quello di molti dei nostri dispositivi di confronto.

CalMAN: Scala di grigi (X-Rite Pantone)
CalMAN: Scala di grigi (X-Rite Pantone)
CalMAN: Saturazione Colore (X-Rite Pantone)
CalMAN: Saturazione Colore (X-Rite Pantone)
CalMAN: ColorChecker (X-Rite Pantone)
CalMAN: ColorChecker (X-Rite Pantone)
CalMAN: Scala di grigi (Native Color)
CalMAN: Scala di grigi (Native Color)
CalMAN: Saturazione Colore (Native Color)
CalMAN: Saturazione Colore (Native Color)
CalMAN: ColorChecker (Native Color)
CalMAN: ColorChecker (Native Color)

Il nostro dispositivo di prova è al 91% di sRGB e al 59% di AdobeRGB, che è decente per un notebook di gioco. Si consiglia di controllare l'MSI GE73 o le versioni 4K di Razer Blade Pro o Schenker XMG Pro 17 se si necessita di un dispositivo con una copertura dello spazio colore più ampia.

Precisione al 91% dell'sRGB
Precisione al 91% dell'sRGB
Sub-pixel array
Sub-pixel array
Precisione al 59% dell'AdobeRGB
Precisione al 59% dell'AdobeRGB

La luminosità massima media è adeguata per l'uso di X7 DT v8 in ambienti interni, ma è piuttosto bassa per l'uso in ambienti esterni.
Purtroppo, c'è qualche effetto bleeding della retroilluminazione nella parte inferiore del display, ma questo fenomeno colpisce moltissimi notebook da gioco.
Di positivo, l'X7 DT v8 non utilizza la modulazione di larghezza di impulso (PWM) per regolare la luminosità del display. La PWM può causare mal di testa e affaticamento agli occhi in alcune persone, ma questo non sarà un problema con l'X7 DT v8.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
12 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 6.8 ms Incremento
↘ 5.2 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 15 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.4 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
18 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 8.8 ms Incremento
↘ 9.2 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 14 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (38.8 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 17612 (minimo: 5 - massimo: 2500000) Hz è stata rilevata.

Performance

L'X7 DT v8 contiene molti software utili per il produttore, che aiutano a migliorare le prestazioni. C'è Command & Control, che include numerose funzioni che sono chiaramente delineate. Inoltre, Gigabyte include una CPU e GPU overclocking utility che abbiamo disabilitato durante i nostri test. Ci sono anche diverse modalità di ventola che vanno da "Tranquillo" a " Gaming".
Abbiamo impostato il nostro dispositivo di prova su "Normale" ai fini dei nostri test.

OC Gauge
Command & Control
Deep Control

Per qualche ragione, le opzioni di risparmio energetico sono attualmente piuttosto carenti. Impostando la modalità Windows Power su Balanced si fissa la velocità di clock della CPU a 2.8 GHz, ma questo bug viene risolto utilizzando le impostazioni di alimentazione di Gigabyte. Abbiamo anche usato l'utilità Command & Control per regolare le impostazioni durante i nostri test.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
HWiNFO
GPU-Z
LatencyMon

Processore

L'X7 DT v8 è dotato di un processore Intel Core i7-8850H, che è quasi una soluzione temporanea tra il rilascio di Intel Core i7-8750H e il rilascio del più potente Intel Core i9-8950HK.

Il Core i7-8850H è una CPU Hexa-core di Coffee Lake con una velocità di clock di base di 2,6 GHz che supporta Hyper-Threading e Turbo Boost. Ciò significa che la CPU può eseguire fino a 12 thread contemporaneamente e, se necessario, può lavorare fino a 4,3 GHz.

Single-core rendering
Single-core rendering
Multi-core rendering
Multi-core rendering
Carico GPU
Carico GPU

L'X7 DT v8 è più veloce di tutti i nostri dispositivi di confronto nei benchmark della CPU. Il nostro dispositivo di prova ha ottenuto una media di 1.276 punti nei benchmark multi-core del Cinebench R15, che è significativamente superiore a quello di gran parte della concorrenza. L'X7 DT v8 è il 10% più veloce del nostro migliore dispositivo di confronto, che è l'MSI GE73 con il suo processore Core i7-8750H. La differenza tra il Core i7-8850H e il Core i7-7820HK è molto più chiara, tuttavia, con il nostro dispositivo di prova punteggio tra il 47% e il 65% più veloce rispetto al suo Core i7-7820HK controparti alimentate. Anche il Core i7-6820HK e il Core i7-7700HQ sono molto indietro rispetto al Core i7-8750H, con quest'ultimo che li supera rispettivamente del 53% e del 74%.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Aorus X7 DT v8
Intel Core i7-8850H
182 Points ∼100%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
Intel Core i7-8750H
174 Points ∼96% -4%
Alienware 17 R4
Intel Core i7-7820HK
171 Points ∼94% -6%
Aorus X7 DT v6
Intel Core i7-6820HK
169 Points ∼93% -7%
Media della classe Gaming
  (77 - 219, n=611)
161 Points ∼88% -12%
Schenker XMG Pro 17
Intel Core i7-7700HQ
159 Points ∼87% -13%
Razer Blade Pro 2017
Intel Core i7-7820HK
158 Points ∼87% -13%
CPU Multi 64Bit
Aorus X7 DT v8
Intel Core i7-8850H
1276 Points ∼100%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
Intel Core i7-8750H
1163 Points ∼91% -9%
Media della classe Gaming
  (196 - 2804, n=615)
917 Points ∼72% -28%
Alienware 17 R4
Intel Core i7-7820HK
867 Points ∼68% -32%
Aorus X7 DT v6
Intel Core i7-6820HK
832 Points ∼65% -35%
Razer Blade Pro 2017
Intel Core i7-7820HK
771 Points ∼60% -40%
Schenker XMG Pro 17
Intel Core i7-7700HQ
732 Points ∼57% -43%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Aorus X7 DT v8
Intel Core i7-8850H
2.07 Points ∼100%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
Intel Core i7-8750H
1.98 Points ∼96% -4%
Aorus X7 DT v6
Intel Core i7-6820HK
1.92 Points ∼93% -7%
Razer Blade Pro 2017
Intel Core i7-7820HK
1.81 Points ∼87% -13%
Schenker XMG Pro 17
Intel Core i7-7700HQ
1.79 Points ∼86% -14%
Media della classe Gaming
  (0.71 - 2.43, n=437)
1.707 Points ∼82% -18%
Alienware 17 R4
Intel Core i7-7820HK
1.69 Points ∼82% -18%
CPU Multi 64Bit
Aorus X7 DT v8
Intel Core i7-8850H
14.02 Points ∼100%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
Intel Core i7-8750H
12.49 Points ∼89% -11%
Alienware 17 R4
Intel Core i7-7820HK
9.53 Points ∼68% -32%
Aorus X7 DT v6
Intel Core i7-6820HK
9.14 Points ∼65% -35%
Razer Blade Pro 2017
Intel Core i7-7820HK
8.39 Points ∼60% -40%
Schenker XMG Pro 17
Intel Core i7-7700HQ
8.12 Points ∼58% -42%
Media della classe Gaming
  (1.13 - 31, n=538)
7.7 Points ∼55% -45%

L'X7 DT v8 ha prestazioni relativamente impressionanti anche con il Turbo Boost. Il nostro dispositivo di test ha mantenuto circa 4,0 GHz in tutti i nostri benchmark CPU. Al contrario, le prestazioni della CPU in altri notebook Coffee Lake-powered diminuiscono di oltre il 10% dopo 30 minuti di benchmark della CPU.

010203040506070809010011012013014015016017018019020021022023024025026027028029030031032033034035036037038039040041042043044045046047048049050051052053054055056057058059060061062063064065066067068069070071072073074075076077078079080081082083084085086087088089090091092093094095096097098099010001010102010301040105010601070108010901100111011201130114011501160117011801190120012101220123012401250126012701280Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
2.07 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
14.02 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
182 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1276 Points
Aiuto

Performance di Sistema

L'hardware di alta qualità aiuta l'X7 DT v8 a raggiungere un punteggio elevato nei nostri benchmark di prestazioni di sistema. Mentre il nostro dispositivo di test ha ottenuto nel PCMark 10 l'1% e il 21% in meno rispetto allo Schenker XMG Pro 17 e l'MSI GE73 rispettivamente, nel PCMark 8 è un chiaro vincitore.

PCMark 10 - Score
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H, Toshiba HG6 THNSNJ256G8NY
5465 Points ∼100% +21%
Media della classe Gaming
  (2603 - 7511, n=294)
5324 Points ∼97% +18%
Schenker XMG Pro 17
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-7700HQ, Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
4571 Points ∼84% +1%
Aorus X7 DT v8
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-8850H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
4524 Points ∼83%
Razer Blade Pro 2017
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK, 2x Samsung SSD PM951 MZVLV256HCHP (RAID 0)
3991 Points ∼73% -12%
PCMark 8 - Home Score Accelerated v2
Aorus X7 DT v8
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-8850H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5779 Points ∼100%
Aorus X7 DT v6
GeForce GTX 1080 Mobile, 6820HK, Samsung SM951 MZVPV512HDGL m.2 PCI-e
5096 Points ∼88% -12%
Alienware 17 R4
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK, SK Hynix PC300 NVMe 512 GB
5064 Points ∼88% -12%
Razer Blade Pro 2017
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK, 2x Samsung SSD PM951 MZVLV256HCHP (RAID 0)
4531 Points ∼78% -22%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H, Toshiba HG6 THNSNJ256G8NY
4498 Points ∼78% -22%
Media della classe Gaming
  (2554 - 6093, n=467)
4295 Points ∼74% -26%
Schenker XMG Pro 17
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-7700HQ, Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
3635 Points ∼63% -37%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
5779 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Il nostro dispositivo di prova è dotato di un SSD Toshiba THNSN5512GPU7 M.2-2280 NVMe da 512 GB e di un HDD HGST Travelstar da 1 TB 7K1000 7.200 RPM. Il nostro dispositivo di prova ha raggiunto velocità di lettura sequenziale di 2.182 MB/s e di scrittura sequenziale di 1.341 MB/s nei benchmark AS SSD.

SSD
SSD
SSD
SSD
HDD
HDD
HDD
HDD

Questo dispositivo è molto più veloce dell'MSI GE73 8RF, che utilizza un'unità SSD SATA III più lenta. Tuttavia, le unità SSD Toshiba NVMe non possono competere in termini di benchmark con i concorrenti di Samsung, come gli SM951 o 960 EVO.

In alternativa, è possibile utilizzare l'HDD da 1 TB se lo spazio di memorizzazione sull'SSD da 512 GB è basso. L'HDD da 1 TB sarà molto più lento dell'SSD nell'uso quotidiano, quindi vedrete migliori prestazioni di sistema se memorizzate le cose principalmente sull'SSD piuttosto che sull'HDD.

Aorus X7 DT v8
Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
Aorus X7 DT v6
Samsung SM951 MZVPV512HDGL m.2 PCI-e
Razer Blade Pro 2017
2x Samsung SSD PM951 MZVLV256HCHP (RAID 0)
Alienware 17 R4
SK Hynix PC300 NVMe 512 GB
Schenker XMG Pro 17
Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
Toshiba HG6 THNSNJ256G8NY
AS SSD
26%
7%
-5%
57%
-63%
Score Total
2539
2695
6%
2715
7%
2072
-18%
4093
61%
881
-65%
Score Write
981
665
-32%
676
-31%
858
-13%
1558
59%
254
-74%
Score Read
1058
1353
28%
1414
34%
831
-21%
1711
62%
417
-61%
4K Write
89.94
149.13
66%
104.44
16%
113.36
26%
154.21
71%
38.34
-57%
4K Read
23.28
48.93
110%
37.57
61%
35.61
53%
45.58
96%
14.07
-40%
Seq Write
1341.67
1493.99
11%
587.97
-56%
734.8
-45%
1672.86
25%
425.71
-68%
Seq Read
2182.48
1971.14
-10%
2599.35
19%
1752.03
-20%
2746.35
26%
511.18
-77%
Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 2414 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 1562 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 366.8 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 305.7 MB/s
CDM 5 Read Seq: 1362 MB/s
CDM 5 Write Seq: 1340 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 30.76 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 88.55 MB/s

Scheda grafica

L'X7 DT v8 è dotato di una Nvidia GeForce GTX 1080, che è attualmente la GPU per computer portatili più potente sul mercato. La GPU ha 2.560 unità di shader, 8 GB di RAM GDDR5X e supporta DirectX 12.

Il nostro dispositivo di test funziona in modo simile ad altri notebook dotati di GTX 1080 nei benchmark, con 3DMark Fire Strike e 3DMark 11 che non lasciano sorprese.

3DMark - 1920x1080 Fire Strike Graphics
Aorus X7 DT v6
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile
21928 Points ∼100% +5%
Alienware 17 R4
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile
21846 Points ∼100% +5%
Aorus X7 DT v8
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile
20813 Points ∼95%
Razer Blade Pro 2017
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile
18879 Points ∼86% -9%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile
17980 Points ∼82% -14%
Schenker XMG Pro 17
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile
17216 Points ∼79% -17%
Media della classe Gaming
  (385 - 40636, n=630)
12174 Points ∼56% -42%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Aorus X7 DT v6
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile
27135 Points ∼100% +4%
Alienware 17 R4
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile
26438 Points ∼97% +1%
Aorus X7 DT v8
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile
26201 Points ∼97%
Razer Blade Pro 2017
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile
24868 Points ∼92% -5%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile
23261 Points ∼86% -11%
Schenker XMG Pro 17
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile
22804 Points ∼84% -13%
Media della classe Gaming
  (513 - 50983, n=708)
14640 Points ∼54% -44%

La GTX 1080 ha una velocità di clock di base di 1.582 MHz che può aumentare fino a 1.896 MHz quando richiesto. Il nostro dispositivo di prova ha ottenuto buoni risultati nei benchmark delle GPU, con la GPU che ha mantenuto una velocità di clock di 1.810 MHz nel benchmark Unigine Heaven 4.0.

3DMark 11 Performance
20577 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
177420 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
39020 punti
3DMark Fire Strike Score
18006 punti
Aiuto

Anche le prestazioni 3D per un periodo prolungato vanno bene. Il nostro dispositivo di prova può riprodurre The Witcher 3 per un'ora a 1920x1080 in tutti i dettagli senza alcun problema; la CPU e la GPU hanno mantenuto la loro velocità di clock di boost per tutta la durata del test.

01234567891011121314151617181920212223242526272829303132333435363738394041424344454647484950515253545556575859606162636465666768697071727374757677787980Tooltip
The Witcher 3 ultra

Prestazioni Gaming

L'X7 DT v8 fa buon uso del suo display a 144 Hz. Il nostro dispositivo di test gestisce facilmente ogni gioco con cui lo abbiamo testato in 1920x1080 al massimo dei dettagli.

Il nostro dispositivo di prova regolarmente superato i 100 FPS nei giochi, che appare fluido sul display 144 Hz. L'unico gioco che mantiene 60 FPS è The Crew 2. Tuttavia, questo gioco ha un blocco di 60 FPS, così l'X7 DT v8 potrebbe eseguire il gioco ad un FPS più alto se questa limitazione è stata rimossa dagli sviluppatori.

The Witcher 3 - 1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
Alienware 17 R4
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
78.1 fps ∼100% +9%
Aorus X7 DT v8
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-8850H
71.4 fps ∼91%
Razer Blade Pro 2017
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
64.9 fps ∼83% -9%
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H
62.9 fps ∼81% -12%
Schenker XMG Pro 17
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-7700HQ
61.4 fps ∼79% -14%
Media della classe Gaming
  (12.6 - 115, n=404)
53.3 fps ∼68% -25%

L'X7 DT v8 supporta anche Nvidia G-Sync, che assicura che i giochi scorrono senza problemi e senza problemi sullo schermo. Il dispositivo non supporta però la tecnologia Nvidia Optimus, che permetterebbe al sistema di passare dalla Intel UHD Graphics 630 a basso consumo alla GPU dedicata GTX 1080. La tecnologia Optimus consente ai sistemi con GPU Nvidia di consumare meno energia quando non ne hanno bisogno.

basso medio alto ultra
The Witcher 3 (2015) 141 71.4 fps
The Division (2016) 128 100 fps
Mirror's Edge Catalyst (2016) 130 121 fps
Battlefield 1 (2016) 156 141 fps
Dishonored 2 (2016) 115 96.4 fps
Watch Dogs 2 (2016) 104 72.8 fps
Destiny 2 (2017) 165 144 fps
The Crew 2 (2018) 60 60 fps

Emissioni

Rumorosità della ventola

In genere, l'X7 DT v8 diventa molto forte quando si gioca. Mentre il nostro dispositivo di prova ha raggiunto un relativamente modesto 43 dB(A) in 3DMark06, il rumore della ventola ha raggiunto 53 dB(A) in The Witcher 3 e un massimo di 54 dB(A).

Rumorosità: in idle
Rumorosità: in idle
Rumorosità :sotto carico
Rumorosità :sotto carico
Rumorosità: casse
Rumorosità: casse

Il rumore delle ventole è relativamente forte anche al minimo, con il nostro dispositivo di prova che raggiunge una media di 36 dB(A) e un massimo di 41 dB(A). È possibile impostare la ventola su Silenzioso per un'esperienza più silenziosa, o anche controllare manualmente la ventola all'interno dell'utilità Controllo profondo.
Nel complesso, il rumore della ventola è paragonabile a molti altri computer portatili di gioco, ma è significativamente più forte di dispositivi più sottili.

Rumorosità

Idle
35 / 36 / 41 dB(A)
HDD
33 dB(A)
Sotto carico
43 / 54 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 29 dB(A)
Aorus X7 DT v8
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-8850H
Aorus X7 DT v6
GeForce GTX 1080 Mobile, 6820HK
Razer Blade Pro 2017
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
Alienware 17 R4
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
Schenker XMG Pro 17
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-7700HQ
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H
Media della classe Gaming
 
Noise
0%
5%
1%
2%
6%
8%
off /ambiente *
29
28.6
1%
30
-3%
28.2
3%
29
-0%
30
-3%
29.1 (24 - 32, n=401)
-0%
Idle Minimum *
35
32.2
8%
30
14%
35.6
-2%
32
9%
32
9%
31.3 (24 - 42, n=824)
11%
Idle Average *
36
35.2
2%
31
14%
35.6
1%
33
8%
33
8%
32.5 (25 - 46.6, n=824)
10%
Idle Maximum *
41
35.2
14%
33
20%
35.7
13%
35
15%
34
17%
34.7 (27 - 52, n=824)
15%
Load Average *
43
51.7
-20%
43
-0%
50.2
-17%
50
-16%
41
5%
41.2 (28 - 59, n=825)
4%
Witcher 3 ultra *
53
55
-4%
50.2
5%
52
2%
50
6%
Load Maximum *
54
55.7
-3%
58
-7%
50.2
7%
56
-4%
54
-0%
48.5 (38.9 - 64.1, n=825)
10%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

L'X7 DT v8 è un dispositivo molto caldo sotto carico. Il nostro dispositivo di prova ha raggiunto un massimo di 51 °C nel lato superiore del case e 63 °C nel lato inferiore sotto carico. Le temperature massime di superficie erano leggermente più basse quando si gioca a The Witcher 3 a 47 °C e 59 °C, rispettivamente. Le temperature di superficie sono state in media di 45,2 °C durante The Witcher 3 e 48,7 °C sotto carico massimo, ma entrambe sono troppo calde per poter giocare con il dispositivo sulle ginocchia.
Le temperature di inattività sono tuttavia molto migliori, con il nostro dispositivo di prova che si attesta in media a 26,3 °C nel lato superiore e a 26,8 °C nel lato inferiore. Le temperature massime di superficie al minimo sono leggermente più elevate rispettivamente a 27 °C e 28 °C.

The Witcher 3
The Witcher 3
FurMark & Prime95 stress test
FurMark & Prime95 stress test
Mappa termica del lato superiore sotto carico (Optris PI 640)
Mappa termica del lato superiore sotto carico (Optris PI 640)
Mappa termica del lato inferiore sotto carico (Optris PI 640)
Mappa termica del lato inferiore sotto carico (Optris PI 640)

Le temperature interne sono ancora più elevate, ma senza strozzature termiche. Le temperature core della CPU e della GPU sono state di poco inferiori a 90 °C durante i nostri 60 minuti di prove di stress combinate FurMark e Prime95.

Carico massimo
 45 °C51 °C49 °C 
 43 °C47 °C46 °C 
 39 °C39 °C38 °C 
Massima: 51 °C
Media: 44.1 °C
63 °C62 °C52 °C
63 °C62 °C53 °C
42 °C43 °C39 °C
Massima: 63 °C
Media: 53.2 °C
Alimentazione (max)  60 °C | Temperatura della stanza 24 °C | Voltcraft IR-900
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 44.1 °C / 111 F, rispetto alla media di 33.4 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 51 °C / 124 F, rispetto alla media di 39.8 °C / 104 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 63 °C / 145 F, rispetto alla media di 42.6 °C / 109 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 26.3 °C / 79 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.4 °C / 92 F.
(-) Riproducendo The Witcher 3, la temperatura media per il lato superiore e' di 41.2 °C / 106 F, rispetto alla media del dispositivo di 33.4 °C / 92 F.
(±) I poggiapolsi e il touchpad possono diventare molto caldi al tatto con un massimo di 39 °C / 102.2 F.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.8 °C / 83.8 F (-10.2 °C / -18.4 F).
Aorus X7 DT v8
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-8850H
Aorus X7 DT v6
GeForce GTX 1080 Mobile, 6820HK
Razer Blade Pro 2017
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
Alienware 17 R4
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
Schenker XMG Pro 17
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-7700HQ
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H
Media della classe Gaming
 
Heat
5%
-13%
0%
4%
-3%
1%
Maximum Upper Side *
51
45.4
11%
53
-4%
49.6
3%
55
-8%
47
8%
46 (28 - 68.8, n=788)
10%
Maximum Bottom *
63
58.2
8%
53
16%
56
11%
56
11%
49
22%
49.9 (25.9 - 78, n=786)
21%
Idle Upper Side *
27
27.4
-1%
35
-30%
29.6
-10%
25
7%
32
-19%
30.7 (21.6 - 46.8, n=740)
-14%
Idle Bottom *
28
27.2
3%
37
-32%
29.2
-4%
26
7%
34
-21%
31.8 (21.1 - 50.3, n=738)
-14%

* ... Meglio usare valori piccoli

Casse

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2040.543.4253538.13130.930.94034.536.55027.828.66326.630.98028.643.910028.359.112525.551.516022.74720024.95625023.65731520.660.540019.364.950018.368.463017.772.280017.569100017.876.3125017.474.616001771.8200017.169.1250017.371.6315017.171400017.364.750001766.8630017.169.7800017.265.31000017.263125001758.51600016.951.8SPL29.882.8N1.356.2median 17.4median 65.3Delta1.95.738.440.5323228.431.233.338.136.638.42741.225.848.930.451.524.949.524.957.824.963.424.16822.271.219.869.919.472.119.177.418.975.518.470.618.57018.474.118.472.518.771.619.170.719.166.119.458.719.554.919.755.320.35920.948.120.750.931.583.11.656.2median 19.5median 681.97.6hearing rangehide median Pink NoiseAorus X7 DT v8Razer Blade Pro 2017
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Aorus X7 DT v8 analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (83 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 10.2% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (14.1% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi elevati - circa 5.6% superiore alla media
(±) | linearità dei medi adeguata (7.7% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 3% dalla media
(+) | alti lineari (6.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (13.3% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 22% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% simile, 71% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 6%, medio di 17%, peggiore di 37%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 9% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 3% similare, 88% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Razer Blade Pro 2017 analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (83 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 8.8% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (9% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.7% rispetto alla media
(+) | medi lineari (5.7% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti ridotti - circa 7.5% inferiori alla media
(+) | alti lineari (6.4% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (16.2% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 40% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 9% simile, 51% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 6%, medio di 17%, peggiore di 37%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 20% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 5% similare, 75% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Gestione energetica

Consumo energetico

L'X7 DT v8 ha un elevato consumo energetico, come ci si può aspettare dal suo potente hardware. Il nostro dispositivo di prova consuma un minimo di 23 W al minimo, che è notevolmente inferiore rispetto ad altri dispositivi alimentati con GTX 1080, ma è superiore a quello dei concorrenti alimentati con GTX 1070. Abbiamo registrato un assorbimento massimo di potenza di 37 W al minimo, più vicino agli altri dispositivi alimentati con GTX 1080 rispetto al valore minimo. Complessivamente, l'X7 DT v8 consuma poco più di 10 W in più rispetto ai dispositivi alimentati con GTX 1070.

Come previsto, il consumo di energia aumenta sotto carico. Il nostro dispositivo di prova assorbe in media 115 W sotto carico, che possono aumentare fino a 281 W. Questo valore massimo è superiore a quello di tutti i nostri dispositivi di confronto ed è superiore all'alimentatore da 265 W incluso. Vale la pena notare che l'alimentatore fornisce 255 W al notebook e utilizza 10 W per la sua porta USB.
Questo valore massimo non dovrebbe essere un problema per la ricarica, anche se il nostro dispositivo di prova consumato 225 W durante la riproduzione di The Witcher 3. Questo dovrebbe significare che il dispositivo non perderà carica durante il gioco.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 1.2 / 1.4 Watt
Idledarkmidlight 23 / 33 / 37 Watt
Sotto carico midlight 115 / 281 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Aorus X7 DT v8
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-8850H
Aorus X7 DT v6
GeForce GTX 1080 Mobile, 6820HK
Razer Blade Pro 2017
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
Alienware 17 R4
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK
Schenker XMG Pro 17
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-7700HQ
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H
Media della classe Gaming
 
Power Consumption
-20%
-7%
-11%
29%
25%
22%
Idle Minimum *
23
31.5
-37%
31
-35%
37.5
-63%
13
43%
15
35%
18.8 (1.9 - 113, n=784)
18%
Idle Average *
33
33.9
-3%
36
-9%
37.6
-14%
19
42%
20
39%
24.2 (6 - 119, n=784)
27%
Idle Maximum *
37
34.6
6%
44
-19%
37.6
-2%
26
30%
26
30%
29.8 (8.3 - 122, n=784)
19%
Load Average *
115
205.6
-79%
107
7%
122.4
-6%
95
17%
97
16%
104 (14.1 - 319, n=775)
10%
Witcher 3 ultra *
225
212
6%
180.3
20%
179
20%
186
17%
Load Maximum *
281
250.8
11%
258
8%
277.4
1%
220
22%
239
15%
175 (21.9 - 590, n=774)
38%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

L'X7 DT v8 ha una batteria da 94 Wh, che è alla pari con altri dispositivi alimentati con GTX 1080. Nonostante questo, il nostro dispositivo di prova ha solo una durata mediocre della batteria, potenzialmente a causa della mancanza della Nvidia Optimus per lo switching grafico.

Il nostro dispositivo di test è durato 3 h 48 m nel nostro test della batteria Wi-Fi, durante il quale abbiamo eseguito uno script che simula il carico necessario per il rendering di siti web. Per questo test la luminosità del display è stata impostata a 150 cd/m².

I tempi di autonomia delle batterie sono mediocri anche durante i test di inattività e di carico. Il nostro dispositivo di prova è durato 4 h 56 m con il motore al minimo e la luminosità del display impostata su Wi-Fi spento. Allo stesso modo, la batteria è durata solo 80 minuti con il dispositivo funzionante a pieno carico e con la luminosità impostata al massimo.

Vale la pena notare che le prestazioni di gioco è sceso di circa il 40% in The Witcher 3 quando stavamo giocando con la batteria a quando stavamo giocando con l'alimentazione di rete.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
4ore 56minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
3ore 48minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 20minuti
Aorus X7 DT v8
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-8850H, 94.24 Wh
Aorus X7 DT v6
GeForce GTX 1080 Mobile, 6820HK, 94 Wh
Razer Blade Pro 2017
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK, 99 Wh
Alienware 17 R4
GeForce GTX 1080 Mobile, i7-7820HK, 99 Wh
Schenker XMG Pro 17
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-7700HQ, 66 Wh
MSI GE73 8RF-008 Raider RGB
GeForce GTX 1070 Mobile, i7-8750H, 51 Wh
Media della classe Gaming
 
Autonomia della batteria
-19%
-9%
-14%
15%
-23%
13%
Reader / Idle
296
182
-39%
253
-15%
276
-7%
397
34%
303
2%
362 (39 - 1174, n=728)
22%
WiFi v1.3
228
144
-37%
197
-14%
181
-21%
218
-4%
186
-18%
267 (62 - 622, n=444)
17%
Load
80
94
18%
81
1%
69
-14%
91
14%
38
-52%
79.8 (18 - 243, n=697)
0%
H.264
204
222
193
271 (88 - 651, n=167)

Giudizio Complessivo

Pro

+ overclocking opzionale di CPU e GPU
+ Eccellente selezione di porte
+ lettore di schede veloce
+ Buon Turbo Boost
+ Case robusto
+ tool pratici del produttore
+ Display 144 Hz
+ SSD NVMe

Contro

- alte temperature e rumore della ventola
- gli interni si impolverano rapidamente
- Scarsa durata della batteria
- qualità audio media degli altoparlanti
Recensione AORUS X7 DT v8. Modello di test fornito da Gigabyte Germany.
Recensione AORUS X7 DT v8. Modello di test fornito da Gigabyte Germany.

    L'AORUS X7 DT v8 continua la tradizione di Gigabyte di produrre notebook da gioco eleganti e ad alte prestazioni.

L'X7 DT v8 si distingue per la sua robusta custodia in metallo, la sua discreta selezione di dispositivi di input e per il suo display IPS ad alto contrasto, 144 Hz e Full HD.

La combinazione di una GPU Nvidia GeForce GTX 1080, un display a 144 Hz e Nvidia G-Sync garantiscono un'esperienza di gioco fluida che pochi laptop possono eguagliare. Il processore hexa-core Intel Core i7-8850H dovrebbe essere molto potente per molti anni a venire, mentre i 16 GB di RAM DDR4 e l'SSD NVMe garantiscono che l'X7 DT v8 abbia prestazioni di sistema uniformi indipendentemente dall'applicazione lanciata.

Questi componenti ad alte prestazioni hanno un costo per le temperature di superficie, il rumore delle ventole e la durata della batteria. L'X7 DT v8 è caldo al tatto sotto carico, con le ventole che diventano altrettanto rumorose. Questo elevato consumo energetico e la mancanza di tecnologia di switching grafico si traduce in una durata mediocre della batteria anche con l'enorme batteria 94 Wh. Anche la qualità degli altoparlanti è di seconda scelta e dovrebbe essere migliore, dato il prezzo dell'X7 DT v8.

Nel complesso, l'AORUS X7 DT v8 è un eccellente computer portatile per videogiochi che meritatamente si collocherà nella nostra top 10 list. Gigabyte ha fatto abbastanza per noi per consentire al v8 X7 DT di essere superiore sia all'Alienware 17 R4 equipaggiato con GTX 1080 che al Razer Blade Pro 4K e agli Schenker XMG Pro 17 e MSI GE73 8RF equipaggiati con GTX 1070.

Aorus X7 DT v8 - 07/10/2018 v6(old)
Florian Glaser

Chassis
82 / 98 → 83%
Tastiera
81%
Dispositivo di puntamento
78%
Connettività
71 / 81 → 88%
Peso
54 / 10-66 → 79%
Batteria
74%
Display
90%
Prestazioni di gioco
99%
Prestazioni Applicazioni
100%
Temperatura
77 / 95 → 81%
Rumorosità
59 / 90 → 65%
Audio
74%
Media
78%
87%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile AORUS X7 DT v8 (i7-8850H, GTX 1080, Full HD)
Florian Glaser, 2018-07-21 (Update: 2018-07-21)
Alex Alderson
Editor of the original article: Alex Alderson - News Editor - @aldersonaj