Notebookcheck

Recensione del Portatile Aorus X9 DT (i9-8950HK, GTX 1080, FHD)

Florian Glaser (traduzione a cura di G. De Luca), 04/23/2018

Coffee Lake on speed. L'Aorus X9 DT di Gigabyte è un notebook di fascia alta da 17 pollici con hardware di alta qualità e un processore overclockable che dovrebbe essere in grado di eseguire ogni gioco senza problemi sul suo display FHD. Confrontiamo il desktop replacement con altri notebook portatili GTX 1080 - quale riuscirà a preavalere?

Aorus X9 DT

Mentre l'Aero 15X che abbiamo recentemente recensito è rivolto principalmente ai giocatori che sono spesso in giro, il più grande e più pesante Aorus X9 è sicuramente un desktop-replacement. LaGeForce GTX 1070 Max-Q  è stata sostituita dalla GPU Pascal più veloce di Nvidia: una GeForce GTX 1080 con 8 GB di GDDR5X VRAM.

La CPU differisce anche dall'Aero 15X. L'Intel Core i9-8950HK  è attualmente la CPU mobile più veloce disponibile e molto più veloce sotto alcuni aspetti rispetto al Core i7-8750H. La nostra unità di revisione era dotata anche di 32 GB di RAM DDR4 (2x 16 GB), due dispositivi di archiviazione (SSD da 1 TB e HDD da 1 TB) e un display IPS FHD. In questa particolare configurazione, questo notebook attualmente costa poco meno di $ 4,000 più tasse negli Stati Uniti.

Aorus X9 DT (X9 Serie)
Processore
Intel Core i9-8950HK
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop) - 8192 MB, Core: 1632 MHz, Memoria: 2500 MHz, GDDR5X, ForceWare 391.34
Memoria
32768 MB 
, 2x 16 GB SO-DIMM DDR4-2666, Dual Channel, 2 slots su 4 liberi, max. 64 GB
Schermo
17.3 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 127 PPI, AUO B173HAN03.0 (AUO309D), IPS, Full-HD, 144 Hz, G-Sync, X-Rite Pantone, lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
Transcend TS1TMTE850,  GB 
, 1 TB NVMe-SSD + HGST Travelstar 7K1000 HTS721010A9E630, 1 TB HDD, 7200 rpm. Available slots: 2x M.2 Type 2280 & 1x 2,5 inch
Scheda audio
Realtek ALC1220 @ Intel Cannon Lake PCH
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, 4 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 2 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: cuffie, microfono, Lettore schede: SD,SDHC,SDXC, Sensore luminosità
Rete
Killer E2500 Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000MBit), Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter (b/g/n/ac), Bluetooth 4.1
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 30 x 428 x 314
Batteria
94.24 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: HD
Altre caratteristiche
Casse: 2.2, Tastiera: meccanica, Chiclet, RGB, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore da 330 W, garanzia, istruzioni, Adobe Reader XI, vari tools del produttore, Killer Perferrmance Suite, MS Office 365 Trial, XSplit Gamecaster Trial, XSplit Broadcaster Trial, 24 Mesi Garanzia
Peso
3.66 kg, Alimentazione: 1.188 kg
Prezzo
3999 EUR

 

Updates

Anche se il case sembra identico, il notebook differisce significativamente dal suo predecessore. Precedentemente equipaggiato con una CPU quad-core, il modello 2018 ora dispone di un processore a sei core per ulteriori prestazioni multi-thread. D'altra parte, le prestazioni 3D sono diminuite in media quando Gigabyte ha dato addio alla configurazione SLI a causa dei suoi vari aspetti negativi come l'enorme consumo di energia, il micro-stuttering, la dipendenza dal supporto dei driver, ecc. Invece, l'X9 presenta una singola GPU, a dire la verità non ne siamo particolarmente rattristati.

Aorus X9 DT
Aorus X9 DT
Aorus X9 DT
Aorus X9 DT

Bassa risoluzione (FHD anziché QHD) a parte, il display è stato migliorato in modo significativo. Invece di un pannello TN da 120 Hz con angolazioni ridotte, il modello di quest'anno prevede un pannello IPS a 144 Hz con supporto G-Sync.

Gli altri aggiornamenti sono piuttosto discreti. Ad esempio, Gigabyte afferma di aver aggiornato la tastiera. Altri aggiornamenti includono RAM più veloce (2.666 vs 2.400 MHz) e supporto per Dolby Atmos. E, ultimo ma non meno importante, la connettività è stata leggermente aggiornata con più porte che supportano lo standard USB 3.1 Gen 2 più veloce ora.

Command & Control
Command & Control
Deep Control
Deep Control
Fusion
Fusion
Driver Update
Driver Update

Gli appassionati di tuning saranno lieti di sapere che lo strumento Command & Control è ancora presente e offre ancora varie possibilità di monitoraggio e accesso alle impostazioni di sistema di basso livello. Ancora più importanti, sono le funzioni di controllo ventole e overclock. Su richiesta di Gigabyte, abbiamo eseguito i nostri benchmark e test con il controllo della ventola impostato su "Gaming" e il livello OC impostato su 2 e 3 per GPU e CPU, rispettivamente.

Confronto dimensioni

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Aorus X9 DT
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
202 MB/s ∼100%
Aorus X9
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
199 MB/s ∼99% -1%
Asus G703
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
182 MB/s ∼90% -10%
Average of class Gaming
  (12.6 - 202, n=170)
91.9 MB/s ∼45% -55%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
83 MB/s ∼41% -59%
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
79 MB/s ∼39% -61%
HP Omen X 17-ap0xx
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
73.04 MB/s ∼36% -64%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Aorus X9 DT
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
241 MB/s ∼100%
Aorus X9
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
240 MB/s ∼100% 0%
Asus G703
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
240 MB/s ∼100% 0%
Average of class Gaming
  (17.9 - 257, n=169)
111 MB/s ∼46% -54%
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
89 MB/s ∼37% -63%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
88 MB/s ∼37% -63%
HP Omen X 17-ap0xx
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
87.35 MB/s ∼36% -64%
Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
700 MBit/s ∼100% +10%
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
681 MBit/s ∼97% +7%
Asus G703
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
681 MBit/s ∼97% +7%
Aorus X9 DT
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
639 MBit/s ∼91%
HP Omen X 17-ap0xx
Realtek 8822BE Wireless LAN 802.11ac PCI-E NIC
593 MBit/s ∼85% -7%
Average of class Gaming
  (141 - 702, n=128)
584 MBit/s ∼83% -9%
Aorus X9
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
396 MBit/s ∼57% -38%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
628 MBit/s ∼100% +4%
HP Omen X 17-ap0xx
Realtek 8822BE Wireless LAN 802.11ac PCI-E NIC
604 MBit/s ∼96% 0%
Aorus X9 DT
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
601 MBit/s ∼96%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
558 MBit/s ∼89% -7%
Aorus X9
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
536 MBit/s ∼85% -11%
Average of class Gaming
  (213 - 681, n=128)
508 MBit/s ∼81% -15%
Asus G703
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
506 MBit/s ∼81% -16%

Display

Uno dei punti salienti dell'X9 DT è sicuramente il suo nuovissimo display a 144 Hz con supporto per G-Sync. La sua fluidità ha il potenziale per lasciare i giocatori senza parole. Sfortunatamente, non possiamo attestare i tempi di risposta di 7 ms dichiarati di Gigabyte. Detto questo, lo schermo ha comunque gestito un rispettabile 12 ms per il nero al bianco e 18 ms per il grigio al grigio.

263
cd/m²
271
cd/m²
254
cd/m²
277
cd/m²
280
cd/m²
266
cd/m²
255
cd/m²
252
cd/m²
241
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 280 cd/m² Media: 262.1 cd/m² Minimum: 12 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 86 %
Al centro con la batteria: 280 cd/m²
Contrasto: 1273:1 (Nero: 0.22 cd/m²)
ΔE Color 1.78 | 0.8-29.43 Ø6.4
ΔE Greyscale 0.74 | 0.64-98 Ø6.6
92% sRGB (Argyll) 60% AdobeRGB 1998 (Argyll)
Gamma: 2.43
Aorus X9 DT
AUO B173HAN03.0 (AUO309D), IPS, 1920x1080
Aorus X9
AUO B173QTN01.3 (AUO1396), TN, 2560x1440
HP Omen X 17-ap0xx
AU Optronics B173HW01, IPS, 1920x1080
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
LP173WF4-SPF5 (LGD056D), IPS, 1920x1080
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
CMN N173HHE-G32 (CMN1747), TN LED, 1920x1080
Asus G703
AUO B173HAN03.0 (AUO309D), IPS, 1920x1080
Response Times
14%
-151%
-139%
40%
6%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
18.4 (9.2, 9.2)
21.6 (11.6, 10)
-17%
44 (22, 22)
-139%
45 (18, 27)
-145%
11.6 (6.4, 5.2)
37%
17.6 (8.4, 9.2)
4%
Response Time Black / White *
12 (6.8, 5.2)
6.6 (4.6, 2)
45%
31.6 (16, 15.6)
-163%
28 (6, 22)
-133%
6.8 (4.8, 2)
43%
11.2 (6, 5.2)
7%
PWM Frequency
25000 (15)
Screen
-119%
-40%
-70%
3%
-74%
Brightness middle
280
346
24%
343
23%
380
36%
274
-2%
274
-2%
Brightness
262
326
24%
332
27%
362
38%
262
0%
268
2%
Brightness Distribution
86
88
2%
83
-3%
91
6%
87
1%
80
-7%
Black Level *
0.22
0.54
-145%
0.35
-59%
0.37
-68%
0.26
-18%
0.29
-32%
Contrast
1273
641
-50%
980
-23%
1027
-19%
1054
-17%
945
-26%
Colorchecker DeltaE2000 *
1.78
5.98
-236%
3.35
-88%
4.12
-131%
1.36
24%
3.99
-124%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
3.91
9.77
-150%
5.62
-44%
8.19
-109%
4.1
-5%
7.33
-87%
Greyscale DeltaE2000 *
0.74
5.47
-639%
2.4
-224%
3.95
-434%
0.64
14%
4.14
-459%
Gamma
2.43 99%
2.21 109%
2.35 102%
2.47 97%
2.19 110%
2.58 93%
CCT
6494 100%
7721 84%
6495 100%
6539 99%
6551 99%
7352 88%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
60
55
-8%
57
-5%
55
-8%
77
28%
60
0%
Color Space (Percent of sRGB)
92
84
-9%
88
-4%
84
-9%
100
9%
92
0%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.5
1.79
Media totale (Programma / Settaggio)
-53% / -97%
-96% / -59%
-105% / -81%
22% / 10%
-34% / -60%

* ... Meglio usare valori piccoli

Vale la pena menzionare anche la certificazione Pantone X-Rite. Le deviazioni di colore sono minori nella modalità "Colore nativo" e la certificazione X-Rite avrà un ruolo importante per gli utenti con gravi ambizioni di editing di foto e video.

CalMAN: Grayscale (X-Rite Pantone)
CalMAN: Grayscale (X-Rite Pantone)
CalMAN: Saturation Sweeps (X-Rite Pantone)
CalMAN: Saturation Sweeps (X-Rite Pantone)
CalMAN: ColorChecker (X-Rite Pantone)
CalMAN: ColorChecker (X-Rite Pantone)
Aorus X9 DT vs. sRGB (92 %)
Aorus X9 DT vs. sRGB (92 %)
CalMAN: Grayscale (Native Color)
CalMAN: Grayscale (Native Color)
CalMAN: Saturation Sweeps (Native Color)
CalMAN: Saturation Sweeps (Native Color)
CalMAN: ColorChecker (Native Color)
CalMAN: ColorChecker (Native Color)
Aorus X9 DT vs. AdobeRGB (60%)
Aorus X9 DT vs. AdobeRGB (60%)

La sua luminosità alquanto scarsa (262 nits) a parte, il display IPS ha funzionato abbastanza bene, con il suo livello di nero di 0,22 nits, un rapporto di contrasto di 1.200: 1 e ampi angoli di visione. Abbiamo trovato che la copertura dello spazio colore è al 92% sRGB e al 60% AdobeRGB, che è accettabile per un notebook da gioco.

Geometria subpixel
Geometria subpixel
Angoli di visuale
Angoli di visuale

La distribuzione della luminosità generale era decente e non abbiamo notato alcun offuscamento pronunciato. Tutto considerato, l'unico display alla pari con Aorus X9 DT era l'MSI GT75VR. Il pannello del predecessore era significativamente peggiore, salvo per la sua massima luminosità massima.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
12 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 6.8 ms Incremento
↘ 5.2 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 7 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (26.2 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
18.4 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 9.2 ms Incremento
↘ 9.2 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 6 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (41.9 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM not detected

In comparison: 54 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 10374 (minimum: 43 - maximum: 588200) Hz was measured.

Performance

Iniziamo con qualche screenshots.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
HWiNFO
HWiNFO
GPU-Z
GPU-Z
latenze
latenze

Processore

Come già accennato, la CPU può essere overcloccata con l'applicazione Command & Control inclusa. Tuttavia, ti suggeriamo di prendere queste affermazioni con un pizzico di sale. L'unica differenza tra il normale funzionamento e il livello di OC 3 era la velocità turbo massima costante del Core i9-8950HK di 4.3 GHz (4.0 GHz su normale, 4.1 GHz su OC livello 1, 4.2 GHz su OC livello 2).

single-core rendering
single-core rendering
multi-core rendering
multi-core rendering
carico GPU
carico GPU

Tutti i sistemi Coffee Lake recensiti in precedenza hanno sofferto di un forte calo del massimo turbo dopo pochi secondi di carico prolungato. Anche la frequenza di clock del Core i7-8750H è scesa di diverse centinaia di MHz (si veda ad esempio l'Aero 15X o l'Asus ROG Zephyrus M GM501). Ciò significa che la prestazione massima è stata inferiore a quella che avrebbe potuto essere in teoria. Al contrario, l'Aorus X9 DT era la prima CPU hexa-core che non mostrava questo comportamento e quindi era in grado di sfruttare appieno il suo potenziale di turbo-boost.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Asus G703
Intel Core i7-7820HK
185 Points ∼100% 0%
Aorus X9 DT
Intel Core i9-8950HK
185 Points ∼100%
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
Intel Core i7-7820HK
184 Points ∼99% -1%
Aorus X9
Intel Core i7-7820HK
174 Points ∼94% -6%
HP Omen X 17-ap0xx
Intel Core i7-7820HK
162 Points ∼88% -12%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
Intel Core i7-7820HK
160 Points ∼86% -14%
Average of class Gaming
  (79 - 205, n=365)
148 Points ∼80% -20%
CPU Multi 64Bit
Aorus X9 DT
Intel Core i9-8950HK
1388 Points ∼100%
Asus G703
Intel Core i7-7820HK
932 Points ∼67% -33%
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
Intel Core i7-7820HK
874 Points ∼63% -37%
Aorus X9
Intel Core i7-7820HK
837 Points ∼60% -40%
HP Omen X 17-ap0xx
Intel Core i7-7820HK
770 Points ∼55% -45%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
Intel Core i7-7820HK
758 Points ∼55% -45%
Average of class Gaming
  (196 - 1408, n=366)
704 Points ∼51% -49%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Aorus X9 DT
Intel Core i9-8950HK
2.1 Points ∼100%
Asus G703
Intel Core i7-7820HK
2.09 Points ∼100% 0%
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
Intel Core i7-7820HK
2.08 Points ∼99% -1%
Aorus X9
Intel Core i7-7820HK
1.97 Points ∼94% -6%
HP Omen X 17-ap0xx
Intel Core i7-7820HK
1.84 Points ∼88% -12%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
Intel Core i7-7820HK
1.81 Points ∼86% -14%
Average of class Gaming
  (0.71 - 2.33, n=372)
1.649 Points ∼79% -21%
CPU Multi 64Bit
Aorus X9 DT
Intel Core i9-8950HK
15.13 Points ∼100%
Asus G703
Intel Core i7-7820HK
10.33 Points ∼68% -32%
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
Intel Core i7-7820HK
9.55 Points ∼63% -37%
Aorus X9
Intel Core i7-7820HK
9.19 Points ∼61% -39%
HP Omen X 17-ap0xx
Intel Core i7-7820HK
8.47 Points ∼56% -44%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
Intel Core i7-7820HK
8.34 Points ∼55% -45%
Average of class Gaming
  (1.13 - 15.8, n=473)
6.91 Points ∼46% -54%

Di conseguenza, la nostra unità di revisione praticamente ha spazzato via il pavimento con i suoi concorrenti quad-core basati sul Kaby Lake. Anche i notebook i7-7820HK dotati di overclock a 4.3 GHz Asus ROG Chimera G703 ed Acer Predator 17 X non hanno alcuna possibilità contro l'X9 DT e sono rimasti tra il 50 e il 60% più lenti nel benchmark multi-thread di Cinebench R15.

010203040506070809010011012013014015016017018019020021022023024025026027028029030031032033034035036037038039040041042043044045046047048049050051052053054055056057058059060061062063064065066067068069070071072073074075076077078079080081082083084085086087088089090091092093094095096097098099010001010102010301040105010601070108010901100111011201130114011501160117011801190120012101220123012401250126012701280129013001310132013301340135013601370138013901400Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
6978
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
39380
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
2.1 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
15.13 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
185 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1388 Points
Aiuto

Performance di sistema

Le prestazioni generali del sistema sono state di prim'ordine: 6,387 punti nel PC Mark 10 è impressionante e merita il primo posto nel nostro gruppo di test. Il concorrente più veloce è stato del 14% più lento (X9 2017), il più lento del 27% (Asus G703). Grazie al veloce SSD, Windows 10 si è dimostrato veloce con tempi di avvio incredibilmente rapidi e tempi di avvio brevi dell'applicazione.

PCMark 10 - Score
Aorus X9 DT
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK, Transcend TS1TMTE850
6387 Points ∼100%
Aorus X9
GeForce GTX 1070 SLI (Laptop), 7820HK, Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
5611 Points ∼88% -12%
HP Omen X 17-ap0xx
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5290 Points ∼83% -17%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 2x Samsung SM961 MZVPW256HEGL NVMe (RAID 0)
5211 Points ∼82% -18%
Asus G703
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 2x Samsung SM961 MZVKW512HMJP NVMe (RAID 0)
5035 Points ∼79% -21%
Average of class Gaming
  (2603 - 6620, n=71)
4829 Points ∼76% -24%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
6123 Points ∼100% +1%
Aorus X9 DT
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK, Transcend TS1TMTE850
6055 Points ∼99%
Asus G703
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 2x Samsung SM961 MZVKW512HMJP NVMe (RAID 0)
6016 Points ∼98% -1%
HP Omen X 17-ap0xx
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5450 Points ∼89% -10%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 2x Samsung SM961 MZVPW256HEGL NVMe (RAID 0)
5444 Points ∼89% -10%
Aorus X9
GeForce GTX 1070 SLI (Laptop), 7820HK, Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
5240 Points ∼86% -13%
Average of class Gaming
  (2484 - 6515, n=267)
4835 Points ∼79% -20%
Home Score Accelerated v2
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5975 Points ∼100% +2%
Asus G703
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 2x Samsung SM961 MZVKW512HMJP NVMe (RAID 0)
5944 Points ∼99% +1%
Aorus X9 DT
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK, Transcend TS1TMTE850
5859 Points ∼98%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 2x Samsung SM961 MZVPW256HEGL NVMe (RAID 0)
5237 Points ∼88% -11%
HP Omen X 17-ap0xx
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5221 Points ∼87% -11%
Aorus X9
GeForce GTX 1070 SLI (Laptop), 7820HK, Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
5020 Points ∼84% -14%
Average of class Gaming
  (2554 - 5975, n=281)
4157 Points ∼70% -29%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
5859 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
6055 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

A proposito: Gigabyte ha optato per un SSD NVMe M.2 da 1 TB prodotto da Transcend (TS1TMTE850). Il suo SSD AS legge e scrive velocità di 1.517 e 1.018 MB / s, rispettivamente, erano molto più veloci di quanto qualsiasi unità SATA-III sarà mai in grado di raggiungere a causa della sua limitazione del bus di 500 MB / s inerente.

Mentre il Transcend SSD non era in grado di stare al passo con gli SSD NVMe ancora più veloci come Samsung SM961 o PM961, questo non dovrebbe essere evidente per il 95% di tutti gli utenti. Soggettivamente, queste unità si sentono identiche nell'uso quotidiano.

SSD
SSD
SSD
SSD
HDD
HDD
HDD
HDD

La nostra unità di revisione era dotata di un'unità disco fisso convenzionale da 7.200 RPM secondaria che offriva un altro 1 TB di spazio di archiviazione. Per questo disco, Gigabyte ha optato per il famosissimo HGST Travelstar 7K1000.

Aorus X9 DT
Transcend TS1TMTE850
Aorus X9
Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
HP Omen X 17-ap0xx
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
2x Samsung SM961 MZVPW256HEGL NVMe (RAID 0)
Asus G703
2x Samsung SM961 MZVKW512HMJP NVMe (RAID 0)
AS SSD
75%
40%
36%
80%
96%
Score Total
2145
3753
75%
2862
33%
2581
20%
3392
58%
3962
85%
Score Write
916
1478
61%
1029
12%
930
2%
1289
41%
1519
66%
Score Read
828
1534
85%
1248
51%
1118
35%
1412
71%
1633
97%
4K Write
98.92
134.28
36%
116.23
17%
133.79
35%
128.75
30%
148.44
50%
4K Read
22.23
50.63
128%
44.81
102%
39.52
78%
50.12
125%
47.61
114%
Seq Write
1018.64
1677.74
65%
1145.25
12%
1338.19
31%
2352.3
131%
2556.32
151%
Seq Read
1517.93
2694.9
78%
2352.48
55%
2261.03
49%
3136.95
107%
3177.06
109%
Transcend TS1TMTE850
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 2204 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 1056 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 371.9 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 308.9 MB/s
CDM 5 Read Seq: 1283 MB/s
CDM 5 Write Seq: 1015 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 35.69 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 104.4 MB/s

Prestazioni GPU

Nonostante il fatto che alcuni utenti si lamentino della perdita della configurazione SLI dell'X9, consideriamo personalmente la configurazione singola della GPU un netto vantaggio a causa delle restrizioni e limitazioni sopra menzionate delle configurazioni dual GPU. Invece dei due chip GTX 1070 del predecessore, Gigabyte ha ora scelto una singola GTX 1080 funzionante a 1.582 MHz.

3DMark - 1920x1080 Fire Strike Graphics
Aorus X9
NVIDIA GeForce GTX 1070 SLI (Laptop)
32640 Points ∼100% +47%
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
22566 Points ∼69% +1%
Aorus X9 DT
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
22240 Points ∼68%
Asus G703
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
22160 Points ∼68% 0%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
21366 Points ∼65% -4%
HP Omen X 17-ap0xx
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
20307 Points ∼62% -9%
Average of class Gaming
  (385 - 40636, n=397)
10005 Points ∼31% -55%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Aorus X9
NVIDIA GeForce GTX 1070 SLI (Laptop)
41469 Points ∼100% +48%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
29109 Points ∼70% +4%
Asus G703
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
29109 Points ∼70% +4%
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
28595 Points ∼69% +2%
Aorus X9 DT
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
27966 Points ∼67%
HP Omen X 17-ap0xx
NVIDIA GeForce GTX 1080 (Laptop)
27109 Points ∼65% -3%
Average of class Gaming
  (513 - 50983, n=469)
11428 Points ∼28% -59%

Come la CPU, anche la GPU può essere overcloccata a passi di 25 MHz. Fuori dalla scatola, la nostra unità di revisione era impostata sul livello 2 e quindi funzionava a 1.632 MHz. Proprio come le CPU Core di Intel, le GPU Pascal di Nvidia sono in grado di overclocking dinamico basato su fattori ambientali e indipendente da overclocking aggiuntivo da parte del produttore.

Di conseguenza, la GeForce GTX 1080 della nostra unità di revisione funzionava con una frequenza media di boost della GPU molto rispettabile di 1.823 MHz (determinata eseguendo il Benchmark Unigine Heaven 4.0 e "The Witcher 3"). Era quindi alla pari con Acer (Predator 17X) e Asus (ROG Chimera G703).

3DMark 06 Standard
40395 punti
3DMark 11 Performance
22703 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
194505 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
42659 punti
3DMark Fire Strike Score
19250 punti
Aiuto

La nostra unità di revisione ha tenuto la posizione anche durante i nostri test di carico prolungato e le frequenze sono rimaste abbastanza consistenti sia nel ciclo CineBench R15 (30 minuti multi-thread) sia nel test di carico "Witcher 3" (60 minuti a FHD / Ultra).

0123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778Tooltip
The Witcher 3 ultra

Prestazioni Gaming

A causa della risoluzione del display se solo 1.920x1.080, è praticamente impossibile portare la GeForce GTX 1080 in ginocchio. Tutti i giochi testati si sono svolti senza intoppi alle rispettive impostazioni massime. Molti giochi hanno persino gestito più di 60 FPS rendendo il pannello a 144 Hz un investimento utile. Anche giocare su un display WQHD esterno (2,560x1,440) è stata un'esperienza molto fluida con l'Aorus X9 DT. I display UHD (3.840x2.160) possono essere troppi, però.

The Witcher 3 - 1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
Aorus X9
GeForce GTX 1070 SLI (Laptop), 7820HK
99.9 fps ∼100% +29%
Asus G703
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
77.9 fps ∼78% +1%
Aorus X9 DT
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK
77.4 fps ∼77%
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
75.9 fps ∼76% -2%
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
68.5 fps ∼69% -11%
HP Omen X 17-ap0xx
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
65 fps ∼65% -16%
Average of class Gaming
  (12.6 - 115, n=168)
45.1 fps ∼45% -42%

Nonostante il fatto che le CPU hexa-core non abbiano un'influenza misurabile sulle prestazioni di gioco, i frame rate dell'X9 DT erano significativamente più alti rispetto ad altri portatili GTX 1080. La causa più probabile sono le alte velocità di clock del Core i9-8950HK con livelli di prestazioni simili alle CPU desktop. I giochi che non sono troppo limitati dalla GPU raggiungono il rispettivo limite di CPU in seguito e riescono a spremere alcuni FPS extra lungo la strada. Ovviamente anche l'overclocking della GPU aiuta.

basso medio alto ultra
The Witcher 3 (2015) 14677.4fps
Dirt 4 (2017) 157105fps
F1 2017 (2017) 167115fps
Middle-earth: Shadow of War (2017) 12699fps
The Evil Within 2 (2017) 77.775.3fps
ELEX (2017) 12199.2fps
Wolfenstein II: The New Colossus (2017) 139123fps
Assassin´s Creed Origins (2017) 10786fps
Call of Duty WWII (2017) 175149fps
Fortnite (2018) 207160fps
Final Fantasy XV Benchmark (2018) 77.6fps
Kingdom Come: Deliverance (2018) 10477.5fps
Far Cry 5 (2018) 120113fps

Emissioni

Rumorosità

In generale, l'X9 DT era un notebook molto potente. Con le ventole impostate su "Gaming", le quattro ventole erano evidenti anche quando il dispositivo era completamente inattivo (36-37 dB (A)) e diventavano ancora più rumorosi con un massimo di 40 dB (A) in scenari di utilizzo a basso carico come installazione di software, aggiornamenti di Windows o visione di video. Lo stesso è successo durante il processo di avvio.

Tuttavia, è stato durante i giochi che si è scatenato l'inferno. Un livello di pressione sonora tra 50 e 61 dB (A) a seconda dell'applicazione (ad esempio: 57 dB (A) quando si esegue "The Witcher 3") significa che il 17 pollici Aorus X9 DT era uno dei notebook più rumorosi mai recensiti da noi. L'esperienza di gioco complessiva è gravemente limitata senza cuffie e anche con loro il rumore del sistema è rimasto invadente e fastidioso.

Rumorosità in idle
Rumorosità in idle
Rumorosità sotto carico
Rumorosità sotto carico
Rumorosità casse
Rumorosità casse

Come conseguenza di questi risultati, ci asteneremo dall'ascoltare le richieste del produttore in merito alle ventole o ai preset di overclock che sono chiaramente ottimizzati per un benchmark elevato a scapito dei livelli tollerabili di rumore. Suggeriamo di evitare completamente solo i livelli OC più alti, ma anche la modalità "Gaming" completamente. Il notebook da 17 pollici era sorprendentemente silenzioso con le ventole impostate su "Silenzioso", che suggeriamo di selezionare per i carichi di lavoro da ufficio e altri scenari di utilizzo a basso carico come la navigazione sul web.

Rumorosità

Idle
36 / 37 / 43 dB(A)
HDD
33 dB(A)
Sotto carico
50 / 61 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30 dB(A)
Aorus X9 DT
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK
Aorus X9
GeForce GTX 1070 SLI (Laptop), 7820HK
HP Omen X 17-ap0xx
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
Asus G703
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
Average of class Gaming
 
Noise
1%
17%
11%
6%
8%
14%
off / environment *
30
30
-0%
28.3
6%
30
-0%
30
-0%
30
-0%
29.6 (27.7 - 32, n=175)
1%
Idle Minimum *
36
35
3%
31.5
12%
33
8%
33
8%
35
3%
31.6 (28 - 41.7, n=596)
12%
Idle Average *
37
37
-0%
31.6
15%
35
5%
34
8%
36
3%
32.9 (28 - 46.6, n=596)
11%
Idle Maximum *
43
43
-0%
31.6
27%
37
14%
38
12%
38
12%
34.6 (28 - 50.4, n=596)
20%
Load Average *
50
49
2%
36.8
26%
40
20%
44
12%
46
8%
40.2 (30.3 - 58, n=597)
20%
Witcher 3 ultra *
57
56
2%
48.2
15%
56
2%
48
16%
Load Maximum *
61
60
2%
52.1
15%
50
18%
62
-2%
54
11%
47.5 (38.9 - 64, n=597)
22%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Mentre il sistema diventava più forte rispetto al suo predecessore, le temperature superficiali erano leggermente inferiori in cambio. L'X9 2017 ha raggiunto una temperatura massima di superficie di 62 ° C (~ 144 ° F) con FurMark e Prime95 contemporaneamente; il nuovo modello esce a "solo" 55 ° C (~ 131 ° F) nella parte inferiore. La parte superiore è rimasta più fredda di 4 ° C (~ 7 ° F) rispetto a prima - 43 ° C (~ 109 ° F) invece di 47 ° C (~ 117 ° F) - e quando era inattiva, l'intero telaio rimaneva al di sotto dei 30 ° C ( ~ 86 ° F).

stress test
stress test
carico massimo lato superiore (Optris PI 640)
carico massimo lato superiore (Optris PI 640)
carico massimo lato inferiore (Optris PI 640)
carico massimo lato inferiore (Optris PI 640)

A causa della mancanza di throttling , entrambi i chip sono diventati molto caldi con il carico massimo fino a 91 ° C (~ 196 ° F) e 85 ° C (~ 185 ° F) per CPU e GPU, rispettivamente.

Carico massimo
 34 °C38 °C43 °C 
 33 °C37 °C42 °C 
 31 °C36 °C37 °C 
Massima: 43 °C
Media: 36.8 °C
55 °C52 °C42 °C
54 °C52 °C42 °C
42 °C40 °C34 °C
Massima: 55 °C
Media: 45.9 °C
Alimentazione (max)  45 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Voltcraft IR-900
Aorus X9 DT
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK
Aorus X9
GeForce GTX 1070 SLI (Laptop), 7820HK
HP Omen X 17-ap0xx
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
Asus G703
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
Average of class Gaming
 
Heat
-9%
16%
-4%
-15%
-11%
-4%
Maximum Upper Side *
43
47
-9%
35.6
17%
44.2
-3%
46
-7%
55
-28%
45.4 (28 - 68.8, n=453)
-6%
Maximum Bottom *
55
62
-13%
39
29%
43
22%
57
-4%
54
2%
48.8 (26 - 78, n=453)
11%
Idle Upper Side *
27
30
-11%
24.2
10%
32.4
-20%
34
-26%
29
-7%
30.6 (21.6 - 46.8, n=418)
-13%
Idle Bottom *
29
30
-3%
27.4
6%
32.8
-13%
35
-21%
32
-10%
31.3 (21.1 - 50.3, n=418)
-8%

* ... Meglio usare valori piccoli

Casse

Dolby Atmos
Dolby Atmos

Il sistema audio è stato leggermente aggiornato. Più specificamente, anche se gli altoparlanti sono sempre gli stessi, il software è stato sostituito: invece di Tools Audio Equalizer di Gigabyte il sistema ora supporta Dolby Atmos.

Soggettivamente parlando, quest'ultimo crea un paesaggio sonoro diverso; obiettivamente, la nostra analisi audio ha restituito risultati quasi identici al modello dello scorso anno con picchi leggermente migliori su quest'ultimo.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2041.441.22535.834.63129.827.74036.933.45028.727.36325.832.68027.443.210025.947.112524.645.816021.753.220021.958.525022.663.231519.867.340019.170.750017.968.263017.764.980017.664100017.964.8125017.465.5160017.165.5200017.168.1250017.468.1315017.469400017.463.8500017.766.8630017.562800017.552.41000017.452.81250017.552.81600017.254.1SPL29.878N1.344.1median 17.6Aorus X9 DTmedian 64Delta1.66.935.737.233.530.933.831.532.331.631.632.832.530.529.33029.530.327.63427.441.526.545.425.748.525.851.224.951.324.551.724.760.825.164.42463.923.76024.259.923.660.423.362.323.459.923.464.623.66123.559.523.265.723.261.523.258.52453.23673.82.633.2median 24HP Omen X 17-ap0xxmedian 59.91.56hearing rangehide median Pink Noise
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Aorus X9 DT audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (78 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 9.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (9.6% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.5% away from median
(+) | mids are linear (3.9% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | reduced highs - on average 5.2% lower than median
(±) | linearity of highs is average (7.4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (12.5% difference to median)
Compared to same class
» 18% of all tested devices in this class were better, 9% similar, 74% worse
» The best had a delta of 6%, average was 18%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 8% of all tested devices were better, 2% similar, 90% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

HP Omen X 17-ap0xx audio analysis

(-) | not very loud speakers (65.7 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 18.1% lower than median
(±) | linearity of bass is average (9.9% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3.4% away from median
(+) | mids are linear (6.3% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.3% away from median
(±) | linearity of highs is average (9.8% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (19.3% difference to median)
Compared to same class
» 63% of all tested devices in this class were better, 6% similar, 30% worse
» The best had a delta of 6%, average was 18%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 39% of all tested devices were better, 5% similar, 56% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione energetica

Consumo energetico

Dato che l'Aorus X9 DT non supporta lo switching GPU Optimus, il consumo di energia complessivo era piuttosto elevato: tra 28 e 40 W quando il minimo era tutt'altro che impressionante. Sotto carico, il portatile da 17 pollici consumava tra 109 e 353 W, ed era quindi sopra la media in questa categoria. Almeno in parte le impostazioni OC di fabbrica sono la causa dell'alto consumo energetico.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 1.6 / 2 Watt
Idledarkmidlight 28 / 37 / 40 Watt
Sotto carico midlight 109 / 353 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Aorus X9 DT
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK
Aorus X9
GeForce GTX 1070 SLI (Laptop), 7820HK
HP Omen X 17-ap0xx
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
Asus G703
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK
Average of class Gaming
 
Power Consumption
-7%
26%
10%
-8%
4%
26%
Idle Minimum *
28
29
-4%
21.6
23%
27
4%
34
-21%
26
7%
20.8 (3.9 - 113, n=556)
26%
Idle Average *
37
35
5%
26.4
29%
32
14%
41
-11%
30
19%
26.5 (6.8 - 119, n=556)
28%
Idle Maximum *
40
42
-5%
26.6
33%
41
-3%
50
-25%
37
7%
31.6 (8.3 - 122, n=556)
21%
Load Average *
109
140
-28%
95.6
12%
102
6%
106
3%
123
-13%
105 (14.1 - 319, n=547)
4%
Load Maximum *
353
334
5%
199.6
43%
248
30%
320
9%
341
3%
165 (21.9 - 590, n=546)
53%
Witcher 3 ultra *
256
295
-15%
221.7
13%
257
-0%
257
-0%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Nonostante la sua enorme batteria da 94 Wh, la durata della batteria del X9 DT era piuttosto breve. La luminosità massima del display e il carico elevato hanno esaurito la batteria in meno di un'ora, la luminosità minima del display e il carico da medio a basso hanno raggiunto lo stesso risultato in circa quattro ore. Nel nostro test Wi-Fi con luminosità media, il dispositivo è durato solo 3 ore.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
4ore 12minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
3ore 10minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 17minuti
Aorus X9 DT
GeForce GTX 1080 (Laptop), 8950HK, 94.24 Wh
Aorus X9
GeForce GTX 1070 SLI (Laptop), 7820HK, 94.24 Wh
HP Omen X 17-ap0xx
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 99 Wh
Acer Predator 17 X GX-792-76DL
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 88.8 Wh
MSI GT75VR 7RF-012 Titan Pro
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 75 Wh
Asus G703
GeForce GTX 1080 (Laptop), 7820HK, 71 Wh
Average of class Gaming
 
Autonomia della batteria
-23%
55%
24%
-23%
-24%
19%
Reader / Idle
252
174
-31%
348
38%
313
24%
182
-28%
200
-21%
322 (39 - 1174, n=553)
28%
WiFi v1.3
190
134
-29%
333
75%
251
32%
144
-24%
151
-21%
244 (78 - 622, n=219)
28%
Load
77
71
-8%
117
52%
90
17%
65
-16%
54
-30%
78.3 (18 - 202, n=519)
2%
H.264
138
204
148
143
239 (88 - 504, n=112)

Giudizio complessivo

Pro

+ display 144 Hz ad alto contrasto con eccellenti angoli di visione
+ Tastiera meccanica retroilluminata RGB
+ overclocking CPU/GPU opzionale
+ Pantone X-Rite certificato
+ Elevata capacità di archiviazione
+ vari strumenti utili
+ Thunderbolt 3
+ G-Sync

Contro

- gli interni e le bocchette dei ventilatori sono diventati molto rapidamente polverosi
- livello di rumore estremamente elevato in modalità Gioco
- elevato consumo di energia in standby/spento
- Il design sembra abbastanza casuale
- Scarsa durata della batteria
Aorus X9 DT. Modello fornito da Gigabyte Germany.
Aorus X9 DT. Modello fornito da Gigabyte Germany.

L'edizione 2018 dell'Aorus X9 DT di Gigabyte è un qualcosa di misto. Sì, rispetto ad altri notebook da gioco di fascia alta il case è piacevolmente sottile (3 cm) e sì, a non più di 3,7 kg (~ 8,1 libbre) è anche relativamente leggero. Tuttavia, il risparmio di spazio è venuto a scapito delle prestazioni di raffreddamento.

Con la modalità "Gaming" attivata e con leggere impostazioni di overclocking applicate, il notebook da 17 pollici è diventato così incredibilmente rumoroso che ha rovinato la festa. Con queste impostazioni, l'Aorus X9 DT ha impostato un nuovo record e abbassato la barra in modo significativo. Fortunatamente, le modalità "Normale" e "Tranquillo" erano molto migliori.

A parte questi livelli di rumore estremamente elevati, Gigabyte ha fatto un ottimo lavoro. La tastiera meccanica con feedback solido e la sua retroilluminazione RGB era un piacere da usare. La connettività è stata decente e include Thunderbolt 3. E il display 144 Hz in combinazione con il Core i9-8950HK, la GeForce GTX 1080, e la tecnologia Nvidia G-Sync sono sicuramente un'highlight.

Aorus X9 DT - 04/16/2018 v6
Florian Glaser

Chassis
76 / 98 → 78%
Tastiera
87%
Dispositivo di puntamento
78%
Connettività
72 / 81 → 89%
Peso
52 / 10-66 → 75%
Batteria
70%
Display
91%
Prestazioni di gioco
100%
Prestazioni Applicazioni
100%
Temperatura
81 / 95 → 85%
Rumorosità
44 / 90 → 49%
Audio
80%
Punti aggiuntivi
-1%
Media
71%
86%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile Aorus X9 DT (i9-8950HK, GTX 1080, FHD)
Florian Glaser, 2018-04-23 (Update: 2018-04-23)