Notebookcheck

NVIDIA GeForce Now: disponibile in forma ufficiale, gratis o con abbonamento

Teaser
Dopo il recente lancio di Google Stadia e con l'avvio di Project xCloud in versione beta, torniamo a parlare del cloud gaming e questa volta con NVIDIA. Il servizio di game streaming di NVIDIA sembra essere finalmente disponibile per tutti, gratis o con abbonamento.
Luca Rocchi,
, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 

NVIDIA GeForce Now esce dalla fase beta e diventa ufficialmente disponibile in forma completa per PC, Mac, dispositivi mobile e TV abbinate con NVIDIA Shield. GeForce Now è una soluzione di cloud gaming proprietaria di NVIDIA che permette di giocare in streaming a numerosi titoli, ponendosi pertanto come diretta rivale a Google Stadia e Microsoft xCloud.

Per poter accedere al servizio è necessario scaricare l'applicazione per PC o dispositivi compatibili e registrare un account. Una volta effettuato l'accesso sarà possibile accedere alle nostre librerie, qualsiasi sia lo store di riferimento (Origin, Steam, etc). Sostanzialmente è possibile inserire i propri giochi direttamente all'interno di GeForce NOW. Attualmente sono già disponibili centinaia di giochi su GeForce NOW ed il catalogo viene aggiornato con cadenza settimanale.

NVIDIA al momento prevede due piani per poter accedere al servizio: Free e Founders. Il piano Free consente di accedere gratis al servizio con un accesso standard (una breve attesa) e sessioni di gioco da massimo un'ora. Il profilo Founders, invece, prevede una quota di iscrizione di 5.49 Euro/mese, con un accesso più rapido ai server e sessioni di gioco limitate alle 6 ore. Il piano Founders, inoltre, offre l'accesso ai titoli RTX. 

Sebbene ci siano dei limiti di sessione, entrambi i profili consentono una riconnessione immediata al servizio anche dopo la scadenza della sessione. La qualità dello streaming è limitata a 1080p con un massimo di 60 fps. 

Source(s)

, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 
Luca Rocchi
Luca Rocchi - Tech Writer - 2014 articles published on Notebookcheck since 2020
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 02 > NVIDIA GeForce Now: disponibile in forma ufficiale, gratis o con abbonamento
Luca Rocchi, 2020-02- 5 (Update: 2020-02- 5)