Notebookcheck

NVIDIA GeForce Now testata: spinta da una misteriora scheda video RTX T10-8 e una CPU Intel CC150. La nuova PlayStation 5 killer?

Il servizio di game streaming online GeForce Now è stato testato con i benchmark di Geekbench e Ashes of the Singularity. Sebbene i risultati non siano affatto strabilianti, il punteggio OpenCL di Geekbench dovrebbe fornire ai potenziali acquirenti di PlayStation 5 alcuni spunti di riflessione riguardanti la potenza del servizio rispetto ad una più tradizionale console.
Luca Rocchi,

PlayStation 5 killer? Gli irriducibili fan delle console non concorderanno sicuramente su questo aspetto, tuttavia il presidente esecutivo di Xbox Gaming, Phil Spencer, ha recentemente dichiarato che Amazon e Google saranno i principali concorrenti di Xbox. Sembra che i servizi basati su sistemi cloud siano l'alternativa giusta per il futuro gaming online. 

Nelle ultime ore, i componenti del nuovissimo sistema GeForce Now sono stati testati sui benchmark di Geekbench e Ashes of the Singularity offrendo numerosi spunti di riflessione. Secondo quanto emerso, sembra che il nuovo servizio GeForce Now utilizzi una misteriosa scheda grafica RTX T10-8 abbinata ad un processore Intel CC150 di recente scoperta. Il punteggio registrato su AotS purtroppo non raggiunge i risultati sperati fermandosi a 27 fps in quasi tutti gli scenari, mentre su Geekbench il punteggio si posiziona a ridosso dei sistemi basati su AMD Radeon RX 5700 XT e GeForce GTX 1070.

Sebbene una PlayStation 5 dovrebbe offrire prestazioni simili, NVIDIA potrebbe aggiornare la propria componentistica nel corso degli anni offrendo pertanto prestazioni superiori nel lungo periodo. Ricconosciamo che le console avranno a disposizione numerosi titoli esclusivi che contribuiranno alla vendita delle console stesse, tuttavia crediamo che il game streaming online possa -in qualche modo- rallentare la vendita delle console.

Punteggio OpenCL (Image source: Geekbench)
Punteggio OpenCL (Image source: Geekbench)
Punteggio 1080p (Image source: Ashes of the Singularity)
Punteggio 1080p (Image source: Ashes of the Singularity)
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 02 > NVIDIA GeForce Now testata: spinta da una misteriora scheda video RTX T10-8 e una CPU Intel CC150. La nuova PlayStation 5 killer?
Luca Rocchi, 2020-02-10 (Update: 2020-02-10)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.