Notebookcheck

Esclusivo | Una nuova GeForce MX350 con chip Turing è in sviluppo da NVIDIA: veloce come una GeForce GTX 1650

Una nuova soluzione mobile NVIDIA è in fase di sviluppo (Image Source: HotHardware)
Una nuova soluzione mobile NVIDIA è in fase di sviluppo (Image Source: HotHardware)
Secondo le ultime indiscrezioni condivise dalle nostre fonti, sembra che NVIDIA sia al lavoro su una versione aggiornata della GeForce MX350 basata sul chip TU117 e compatibile con PCIe Gen4. La scheda offrirà prestazioni simili alla GeForce GTX 1650 andando pertanto a scontrarsi con la proposta Xe DG1 di Intel.

Di recente, abbiamo pubblicato alcuni dettagli esclusivi riguardanti le prossime schede grafiche GeForce MX330 e MX350. Questi modelli utilizzano ancoa l'architettura Pascal nonostante Turing sia ormai disponibile da diversi mesi. Secondo le nostre fonti, NVIDIA è al lavoro su una ulteriore scheda equipaggiata di un chip NVIDIA Turing capace di offrire prestazioni simili alla scheda Xe DG1 di Intel, attesa per fine anno.

Il successore della GeForce MX350 (N17S-G5), che attualmente utilizza il nome N18S-G5, è prevista per il prossimo 2H 2020 in concomitanza con il lancio di Intel Tiger Lake. Mentre le proposte GeForce MX330 e MX350 si rivolgono ai portatili equipaggiati con il processore Intel Ice Lake e Comet Lake, la futura proposta di NVIDIA andrà a posizionarsi vicino all'Intel Xe DG1. Pertanto, i sistemi basati su Intel Tiger Lake saranno disponibili con una doppia opzione video.

La scheda N18S-G5 sarà disponibile in due varianti, A (N18S-G5-A1) e B (N18S-G5-B), nessuna delle quali attualmente dispone di un nome commerciale. Entrambe le varianti utilizzeranno il chip Turing TU117 ossia il medesimo utilizzato sulla GeForce GTX 1650. La scheda sarà infine caratterizzata da un supporto al PCIe di quarta generazione, moduli di memoria GDDR6 e un TDP contenuto di 25 Watt. La differenza principale tra le due varianti risiede nella dimensione del package: la variante A sarà infatti leggermente ridotta. 

N18S-G5-A, disponibile con package da 23 x 23 millimetri, potrà essere configurato con memorie GDDR5 a 3.5 GHz, mentre la variante B (29 x 29 mm) utilizzerà memorie di tipo GDDR6 con frequenza di clock a 5 GHz. Non ci sono dettagli sul numero di CUDA core ma crediamo che il quantitativo sarà vicino a quello presente sulla GeForce GTX 1650 Max-Q.

La variante "A" entrerà in produzione nel corso di maggio e sarà da attendere qualche settimana in più per la variante "B", attesa per giugno. I primi portatili sono previsti per la seconda metà del 2020.

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 02 > Una nuova GeForce MX350 con chip Turing è in sviluppo da NVIDIA: veloce come una GeForce GTX 1650
Luca Rocchi, 2020-02-10 (Update: 2020-02-10)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.