Notebookcheck

NVIDIA annuncia alcuni dettagli riguardanti la conferenza GTC 2020

Tra meno di due mesi, NVIDIA svelerà interessanti novità al prossimo GTC 2020 (GPU Technology Conference). Ad inaugurare la manifestazioni ci sarà il CEO di NVIDIA, Jensen Huang, il quale presenterà un nuovo keynote. Successivamente, prenderanno parola oltre 1000 relatori nel corso dei tre giorni della manifestazione.
Luca Rocchi,

NVIDIA ha annnunciato che il GTC di quest'anno si svolgerà dal 23 al 26 Marzo 2020. Come lo scorso anno, sarà lo stesso CEO di NVIDIA ad aprire le danze con un nuovo discorso. L'argomento principale di quest'anno sarà il deep learning e l'utilizzo di tale tecnologia dalle più grandi aziende. Il discorso è programmato per il primo giorno alle ore 14:00, successivamente ci saranno circa 600 sessioni aggiuntive previste per i giorni a seguire.

Tra i vari relatori invitati al GTC 2020 troveremo Claire Delaunay (vicepresidente di NVIDIA Engineering), Gil Bloch (il principale architetto di Mellanox), Christopher Daley (un esperto delle prestazioni dei server HPC presso il Berkerley National Laboratory) e infine Sarah Mokhtar (designer computazionale presso KPF).

Il GTC 2020 avrò luogo presso la State University di San José, in California. Eventuali riduzioni sul ticket d'ingresso sono disponibili fino al 13 Febbraio.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 02 > NVIDIA annuncia alcuni dettagli riguardanti la conferenza GTC 2020
Luca Rocchi, 2020-02- 3 (Update: 2020-02- 3)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.