Notebookcheck

NVIDIA rivede al ribasso il prezzo delle GeForce RTX 2060

La Geforce RTX 2060 Founders Edition sarà presto disponibile a prezzo ridotto
La Geforce RTX 2060 Founders Edition sarà presto disponibile a prezzo ridotto
A pochi giorni dal debutto sul mercato della Radeon RX 5600 XT, NVIDIA si prepara a dar battaglia alla nuova proposta di AMD praticando un netto taglio di prezzo alla GeForce RTX 2060: la scheda è ora disponibile a partire da 299 Dollari.
Luca Rocchi,

In previsione del debutto ufficiale della Radeon RX 5600 XT, NVIDIA ha annunciato la riduzione di prezzo della RTX 2060: una scheda presentata all'inizio del 2019 dedicata al gaming in FullHD. Il taglio di prezzo non è stato ufficialmente comunicato ma l'azienda ha segnalato diversi modelli personalizzati ad un prezzo rivisto. 

La GeForce RTX 2060 è la proposta più economica appartenente alla serie GeForce RTX 20, basata su chip Turing e in grado di fornire pieno supporto alla tecnologia ray-tracing. La Founders Edition è ancora in commercio ad un prezzo di circa 375 Euro e il taglio dovrebbe arrivare presto anche in Italia. Il nuovo prezzo dovrebbe aggirarsi sui 350 Euro.

Il lancio della Radeon RX 5600 XT è previsto per il prossimo martedì ad un prezzo ufficiale di circa 279 Dollari. Le prestazioni dovrebbero essere in linea alla proposta di NVIDIA ma attendiamo i primi benchmark ufficiali per comprendere le reali prestazioni.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 01 > NVIDIA rivede al ribasso il prezzo delle GeForce RTX 2060
Luca Rocchi, 2020-01-18 (Update: 2020-01-18)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.